FONDI&SICAV. CONOSCERE PER INVESTIRE AL MEGLIO Anno 2 - Numero 12 - Settembre 2009

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FONDI&SICAV. CONOSCERE PER INVESTIRE AL MEGLIO Anno 2 - Numero 12 - Settembre 2009"

Transcript

1 FONDI&SICAV CONOSCERE PER INVESTIRE AL MEGLIO Anno 2 - Numero 12 - Settembre 2009 I 100 migliori gestori d Europa I money manager affidabili nella tempesta e nella bonaccia Consensus Europa Può crescere ancora ma i dubbi sono tanti Obbligazionari governativi a breve Un investimento tranquillo ma non troppo

2

3 EDITORIALE Il gestore giusto Per molti di noi le vacanze sono ormai un vago ricordo e si è già ritornati a pieno regime a parlare di investimenti, mercati, valute. Volendo mantenere un po' più a lungo i benefici post vacanza, ci siamo regalati una copertina marittima, anche se mi vogliono convincere che il concetto che dovrebbe trasmettere sia quello di sapere scegliere i fondi per restare sulla cresta dell'onda (probabilmente di vacanza ne servirebbe ancora...). I mercati ci hanno lasciati abbastanza tranquilli nei due mesi trascorsi dall'ultimo numero di Fondi&Sicav e, almeno in apparenza, regna l'ottimismo. A nostro parere si potrebbe sfruttare questo periodo di calma e di mente ancora lucida per fare un check dei propri investimenti e verificare che siano in linea con gli obiettivi di investimento e con il rischio che si è disposti a sopportare; in caso contrario sarà necessario capire quali cambiamenti apportare al proprio portafoglio per correggere il tiro. Un aiuto nelle scelte di investimento potrebbe giungere dalle prime pagine di questo numero, dedicate ad analizzare alcuni tra i migliori fondi disponibili ai risparmiatori. Fondi scelti secondo i criteri di Citywire, società inglese che abbiamo scelto come partner per la qualità della GIUSEPPE RICCARDI metodologia che utilizza nelle analisi. Si giudica il gestore e non il fondo. Può sembrare un piccola differenza, ma non lo è. Se un fondo con ottimi risultati (che non dimentichiamo vengono conseguiti dalla persona che lo gestisce) cambia il gestore, personalmente vorrei sapere dove andrá a lavorare quel gestore e magari seguirlo, anche se gestirà un prodotto che fino a quel momento non ha conseguito risultati eccellenti. Un approccio diverso dal solito, che ci è piaciuto, che ci ha spinto a contattare i colleghi inglesi e a concludere un accordo che permetterá ai nostri lettori di trovare le analisi di Citywire anche su Questo numero Avevamo detto, prima di partire per le vacanze, che ri che ci hanno mandati in rovina? Verso quegli imprenditori che non sono stati capaci di rinnovarsi e hanno pre- oggi più che mai c è bisogno di gestori capaci di fare arrivare il denaro dei risparmiatori alle iniziative ferito proteggersi dietro facili monopoli? Verso quei banchieri giuste, quelle che creano nuovo valore, e che sanno puntare sulle tecnologie future più interessanti. Il presupposto da cui partire è che la crisi che forse ci stiamo lasciando alle spalle non può essere ignorata, non può essere considerata solo un brutto incubo da dimenticare in fretta: per superarla sono stati necessari pacchi di miliardi di dollari o di euro degli stati e saranno ancora necessari pacchi di risparmi dei cittadini. Chi pensa che la recessione si risolva consumando di più rischia di seminare facili illusioni: si migliorerà solo se si sarà capaci di incrementare il tasso di risparmio, se si riuscirà a mobilitare grandi capitali che vadano a finanziare progetti profondamente innovativi, Questa lezione sembrano averla capita più le persone comuni dei governanti, che continuano a dire che bisogna incrementare i consumi, aumentare il livello di fiducia. Senza la fiducia l economia non gira... che si sono messi a cartolarizzare su tutto e a con- cedere credito facile? Al contrario vediamo segnali dalla gente comune estremamente incoraggianti: negli Usa il tasso di risparmio è passato da una cifra negativa al 6% mensile: non è molto, ma è un chiaro segno di cambiamento di tendenza. In Italia la raccolta dei fondi comuni sta tornando positiva e la gente seleziona sempre più i propri consumi. In pratica, se si riuscirà davvero a lasciare alle spalle questa recessione, si dovrà esclusivamente al buon senso delle persone, non certo a questa classe dirigente. Nel nostro piccolo abbiamo dato un piccolo contributo in questo numero: abbiamo indicato i migliori gestori europei e abbiamo chiesto loro come si stanno muovendo, come utilizzano, appunto, in maniera selettiva i soldi dei clienti. E abbiamo scelto quelli che Ma fiducia verso chi? Verso quei finanzie- ALESSANDRO SECCIANI lo sanno fare davvero FONDI&SICAV/Settembre

4 SETTEMBRE N 12 SOMMARIO S O M 6 16 I portafogli di Mc Gestioni I grandi gestori I CENTO CAMPIONI D EUROPA La normalizzazione del mercato del credito, la riduzione dei tassi, la diminuzione della volatilità e un clima di fiducia diffuso hanno caratterizzato l estate. Oggi i prezzi della maggior parte dei titoli sono alti e può essere inopportuno aumentare il livello di rischio. Anche l obbligazionario può andare incontro a qualche perturbazione e su alcune emissioni meno sicure può valere la pena alleggerire preventivamente le posizioni È sempre più importante conoscere i money manager cui affidare i propri risparmi. In Italia si tende a mantenere un rapporto soprattutto con la sgr, mentre nella cultura anglosassone il dialogo con la persona che gestisce il denaro viene considerato un elemento fondamentale. Per questo motivo, in collaborazione con l inglese Citywire, che da anni compila con criteri rigorosamente scientifici una lista dei migliori professionisti, abbiamo enucleato i più affidabili sulla base delle performance e soprattutto in funzione del rischio PROMOTORI & CONSULENTI FONDI&SICAV Settembre 2009 Girelli di Banca Generali: «Bene anche con la crisi» Trend Il grande ritorno del gestito Consulenza Quando si può fare via internet L amministratore delegato della società controllata dal Leone di Trieste si guarda indietro con notevole soddisfazione: una raccolta di 290 milioni da inizio anno e una crescita del titolo in borsa di oltre il 190% in sei mesi sono i dati più importanti. Nell immediato futuro l integrazione con le strutture di gestione lussemburghesi del gruppo, dal quale nascerà Generali fund management. «È un progetto fondamentale: ci permetterà di crescere a livello dimensionale e strategico» 44 Il ritorno del gestito FINALMENTE UN PO DI RISCHIO 40 Intervista PARLA GIORGIO GIRELLI DI BANCA GENERALI I primi dati sono chiari: le reti stanno riprendendo a collocare con successo i prodotti più classici condotti da money manager, mentre l amministrato, che ha permesso di salvare i portafogli dei Pf e i risparmi dei clienti nei momenti più duri, è in calo. La probabile fine della crisi sta portando tutti ad avere più fiducia e a puntare con più sicurezza su mercati azionari e paesi che offrono speranze di crescita dei capitali investiti. Anche lo scudo fiscale aiuta Assonova Vogliamo un cliente più consapevole Un operatore ha chiesto alla Consob se si può offrire ai risparmiatori segnali operativi via internet o sms generati da trading system indicando prezzi di acquisto o di vendita o eventuali stop loss. L organo di controllo ha risposto che se non c è un operatività su misura per un singolo cliente è possibile farlo, anche se non è sempre semplice distinguere. «Non è chiaro il confine tra lecito e non lecito quando un investitore riceva raccomandazioni su un singolo strumento», afferma Cesare Armellini presidente di Nafop 52 Consulenza via web SOLO SE NON PERSONALIZZATA 4 FONDI&SICAV / Settembre 2009

5 SETTEMBRE N 12 SOMMARIO M A R I O Oltre ai normali Exchange traded fund, è ora possibile trovare sul mercato italiano anche prodotti di seconda generazione, che non si limitano alla mera replica di un indice di riferimento, ma si avvalgono di particolari metodi di selezione del portafoglio titoli o sfruttano l effetto leva di un moltiplicatore. I risultati sul piano dei rendimenti appaiono interessanti, comunque nettamente migliori rispetto alle iniziative più tradizionali Etf e fondi FAMOLO STRANO 58 Il provvedimento che permette di fare rientrare o di regolarizzare i capitali detenuti all estero rappresenta un interessante possibilità per investitori e società di risparmio. È necessario però leggere con grande attenzione le disposizioni della legge, in modo da non commettere errori. Ecco un primo sommario esame delle opportunità offerte Scudo fiscale CHE COSA OFFRE TREMONTI 64 I rendimenti dei titoli di stato sono scesi ai minimi storici, specie per Bot e Ctz. Questa categoria di fondi, che negli ultimi mesi è stata spesso capace di buone performance, si trova quindi in difficoltà a offrire remunerazioni accettabili, anche perché spesso le commissioni di gestione non sono lievi. L obiettivo di difendere il risparmiatore almeno dall inflazione non è per nulla scontato e per il futuro ci sono pesanti nubi all orizzonte Obbligazionari governativi NON SOLO TRANQUILLITÀ 68 Situazione molto contraddittoria nel Vecchio continente. Da una parte c è un miglioramento dei consumi e del Pil e molti operatori sono convinti che ormai la crisi sia passata. Persino il mercato dell auto sembra dare segni di risveglio. Dall altra parte la disoccupazione non è mai stata così alta da quando c è la moneta unica. Inoltre negli ultimi sei mesi le borse sono cresciute molto e c è chi ritiene che le azioni siano ormai equamente valutate, se non addirittura sopravvalutate. Anche dalle autorità monetarie arrivano segnali di preoccupazione Consensus sull Europa TANTE NOTIZIE BUONE, TANTE NOTIZIE CATTIVE 74 3 Editoriale 12 Notizie in breve 84 My Life, My style Rubriche FONDI&SICAV / Settembre

6 I PORTAFOGLI DI MC GESTIONI È stabilizzazione Un anno di DJ Eurostoxx Un anno di S&P500 Diversi fattori, tra cui la lenta normalizzazione del mercato del credito, la riduzione dei tassi sui mutui, il risveglio delle cartolarizzazioni, il miglioramento del clima di fiducia e la riduzione della volatilità tornata ai livelli pre-crisi hanno concorso alla stabilizzazione e alla crescita dei listini mondiali nel periodo estivo. A livello fondamentale e dal punto di vista La normalizzazione del mercato del credito, la riduzione dei tassi, la diminuzione della volatilità e un clima di fiducia diffuso hanno caratterizzato l estate. Oggi i prezzi della maggior parte dei titoli sono alti e può essere inopportuno aumentare il livello di rischio. Anche l obbligazionario può andare incontro a qualche perturbazione e su alcune emissioni meno sicure può valere la pena alleggerire preventivamente le posizioni strutturale non sono invece mutate le condizioni dei mercati che rimangono poco convenienti. L ultimo rialzo iniziato nei primi giorni di marzo ha riportato i prezzi in un territorio lontano dagli eccessi di ipervenduto raggiunti nei mesi scorsi. I dati macro, specialmente nel comparto manifatturiero e immobiliare, continuano a fornire segnali di ulteriore stabilizzazione per tutte le economie sviluppate, Usa, area euro e Giappone. La recessione ha raggiunto così il suo livello più basso e in alcuni casi sono arrivati i primi cenni di ripresa. Nei mesi trascorsi la strategia sui diversi prodotti di Mc gestioni è stata di aumentare gradualmente il profilo di rischio. I livelli tecnici di resistenza raggiunti ai primi di settembre sconsigliano di incrementare ulteriormente la posizione. Ricordiamo che il rialzo, che dura da inizio marzo, è stato dettato principalmente da alcuni comparti: azionario emergente, tecnologici americani, titoli bancari, Europa e piccole capitalizzazioni globali. Fatta eccezione per quest ultima asset class, sulle rimanenti esistono alcuni segnali di debolezza e rotazione. E necessario perciò mantenere la massima diversificazione sia geografica sia settoriale. Il comparto obbligazionario attraversa la stessa situazione e risulta particolarmente sensibile al rilascio dei dati macro: potrebbero nel breve periodo risentire di una fase di debolezza i titoli che hanno corso molto nelle settimane passate, ovvero emissioni societarie a elevata qualità, emissioni dei paesi emergenti, high yield e convertibili. In particolare su queste ultime due asset class la strategia è di alleggerire preventivamente la posizione. 6 FONDI&SICAV/Settembre 2009

7 Dodici prodotti per attaccare Investment Tipo Macroarea Area Stile Peso Franklin Us Opportunities Fund Euro Hedged Acc Eur Azionario America Nord America Growth 9 Mc Fdf America Acc Eur Azionario America Nord America Blend 14 Henderson Asian Dividend Income Fund Usd Azionario Asia Pacifico Blend 10 Hsbc Gif Turkey Equ Eur Eur Azionario Emergenti Europa Stile generico 5 Templeton Bric Fund A Acc Usd Azionario Emergenti Globale Stile generico 5 Henderson Pan European Equity Eur Azionario Europa Globale Blend 14 Oyster European Opportunities N L Acc Eur Azionario Europa Globale Blend 6 Mc Fdf Megatrend Wide Eur Azionario Mondiale Globale Blend 8 Etf Lyxor Dj Stoxx 600 Construction & Materials Eur Azionario Settoriale Materials Stile generico 4 Generali Am Euro Liquidity Acc Eur Monetario Euro Area generica Stile generico 10 Parvest Euro Medium Term Bond Eur Obbligazionario Diversificati Europa Stile generico 5 Etf Lyxor Euromts 7-10y Eur Obbligazionario Governativo Europa M/L Euro 10 La visione dinamica Usa ed Europa su tutti Il portafoglio si rivolge a un investitore dal profilo di rischio medio-alto: l obiettivo è la crescita del capitale in un orizzonte temporale di medio periodo. L esposizione è pari al 75% sul comparto azionario puro e al 25% tra titoli obbligazionari e monetari. Sulla componente azionaria in termini geografici manteniamo una posizione neutrale rispetto al benchmark mondiale per quanto riguarda Asia e paesi emergenti, mentre siamo relativamente più positivi sulla componente europea e americana. In Usa continua il buon momento delle imprese a piccola capitalizzazione, come si evince dalle analisi delle forze comparative rispetto ai benchmark delle macro-aree, mentre in termini di stile risultano ancora brillanti i titoli growth rispetto a quelli value. I titoli tecnologici hanno registrato un brusco rallentamento, anche se la view rimane positiva così come sul settore edilizio. L area europea si è ben comportata nel periodo di riferimento rispetto agli altri listini mondiali in termini di forza comparativa e tatticamente si è portato il peso del Vecchio continente a benchmark. Si sono mossi bene sia il Dax che il TechDax e si mantiene il sovrappeso sul listino iberico e sulle small cap in generale. All interno dell area pacifica continuiamo a esprimere opinioni favorevoli per l Australia, mentre riteniamo che il Giappone debba tornare a benchmark in portafoglio, perché il listino potrebbe riprendere vigore in seguito ai risultati delle recenti Come suddividere i pesi Generali Am Euro Liquidity Acc Eur JEtf Lyxor Dj Stoxx 600 Construction & Materials Eur Etf Lyxor Etf Lyxor Euromts 7-10y Eur Parvest Euro Medium Term Bond Eur Mc Fdf Megatrend Wide Eur 10% 4% 8% Oyster European Opportunities N L Acc Eur 5% 6% elezioni politiche; le società a piccola capitalizzazione in particolare potrebbero beneficiare del cambio di guida al governo. Si registra inoltre il miglioramento del quadro economico e rimane buona la view sul comparto small cap, orientato alla domanda interna e meno influenzato dalle esportazioni. Sulla parte emergente riteniamo che la diversificazione debba rimanere elevata: in Europa si continua a preferire la Turchia agli altri paesi. 10% 14% 9% Franklin Us Opportunities Fund Euro Hedged Acc Eur 5% 14% 5% Mc Fdf America Acc Eur 10% Henderson Pan European Equity Eur Henderson Asian Dividend Income Fund Usd Hsbc Gif Turkey Equ Eur Eur Templeton Bric Fund A Acc Usd FONDI&SICAV/Settembre

8 I PORTAFOGLI DI MC GESTIONI La visione moderata Disoccupazione ancora forte Come suddividere i pesi Parvest Global Inflation-linked Bond Eur Mc Fdf Global Bond Eur Parvest Euro Long Term Bond Eur Il portafoglio si rivolge a un investitore dal profilo di rischio medio-alto: l obiettivo è la crescita del capitale in un orizzonte di medio periodo. L esposizione è del 48% sul comparto obbligazionario, del 5% sul monetario, con il restante 47% sull azionario. La fase di mercato non appare in questo momento di semplice interpretazione: si è corso molto nei mesi scorsi e su talune asset class il movimento rialzista è stato ben recepito dai diversi portafogli. Lo stesso governatore della Fed Ben Bernanke, nel convegno Etf Lyxor Euromts 7-10y Eur 11% Templeton Global Bond Fund uro Hedged Acc Eur 11% 5% 8% Etf Ishares I Boxx E Liquid Corporates Eur 5% 8% 5% 10% 2% organizzato dalla Banca centrale statunitense a Kansas City verso fine agosto, ha auspicato una ripresa in tempi brevi, prevedendo segnali positivi già entro la fine dell anno. Dal canto suo Jean Claude Trichet non ha manifestato lo stesso ottimismo: secondo il governatore della Bce, non è previsto un ritorno alla normalità nel corso dell anno. Ci sono quindi opinioni discordanti ed è proprio una variabile macro economica a preoccupare gli investitori, ovvero il mercato dell occupazione. Diversamente dagli altri indi- Franklin Us Opportunities Fund Euro Hedged Acc Eur 10% 14% 6% Threadneedle Us Equities 5% Templeton Bric Fund A Acc Usd Bundesschatzanweisungen 07/04/09 Eur Henderson Asian Dividend Income Fund Usd Blackrock Continental European Flexible Fund Acc Eur Mc Fdf Europa Eur catori, il mercato del lavoro sta ancora attraversando un periodo di forte turbolenza; i buoni dati fatti registrare a fine luglio non sono stati confermati in agosto. In tal senso hanno pesato particolarmente le politiche di risanamento dei bilanci poste in essere dalle principali aziende americane (cospicuo taglio del personale, come si evince dalle trimestrali). Altra variabile chiave da monitorare per la ripresa della crescita è il comparto immobiliare. I dati positivi vi sono stati: le vendite di case esistenti e il leggero aumento dei prezzi ne sono una testimonianza, ma tutto ciò ancora non basta per fare ripartire il settore. I mercati obbligazionari vivono di riflesso la situazione legata all azionario: il recente rifugio degli investitori su strumenti più tranquilli, con conseguente riduzione dei tassi, è stato fisiologico. La preferenza per Mc rimane sulle scadenze più lunghe dell area euro: i pericoli inflazionistici scongiurati nel breve periodo e la migliore percezione della solvibilità del debito per i paesi più sviluppati, con conseguente decremento del premio a rischio, dovrebbero continuare ad impattare positivamente sul comparto. Tredici prodotti per ogni scenario Investment Tipo Macroarea Area Stile Peso Franklin Us Opportunities Fund Euro Hedged Acc Eur Azionario America Nord America Growth 10 Threadneedle Us Equities Azionario America Nord America Blend 14 Henderson Asian Dividend Income Fund Usd Azionario Asia Pacifico Blend 5 Blackrock Continental European Flexible Fund Acc Eur Azionario Europa Europa Ex Uk Blend 6 Mc Fdf Europa Eur Azionario Europa Globale Blend 10 Templeton Bric Fund A Acc Usd Azionario Emergenti Globale Stile generico 2 Bundesschatzanweisungen 07/04/09 Eur Monetario Euro Area generica Stile generico 5 Etf Ishares I Boxx E Liquid Corporates Eur Obbligazionario Corporate Globale Stile generico 5 Templeton Global Bond Fund Euro Hedged Acc Eur Obbligazionario Diversificati Globale Stile generico 8 Parvest Euro Long Term Bond Eur Obbligazionario Governativo Europa M/L Euro 11 Mc Fdf Global Bond Eur Obbligazionario Governativo Globale Stile generico 11 Parvest Global Inflation-Linked Bond Eur Obbligazionario Inflation Linked Area generica Stile generico 5 Etf Lyxor Euromts 7-10y Eur Obbligazionario Governativo Europa M/L Euro 8 8 FONDI&SICAV/Settembre 2009

9

10 I PORTAFOGLI DI MC GESTIONI Undici prodotti per difendersi Investment Tipo Macroarea Area Stile Peso Caam Volatility Euro Equities Eur Acc Eur Absolute Return Flex Area generica Stile generico 5 Etf Ishares S&P 500 Eur Azionario America Nord America Blend 10 Mc Fdf Megatrend Wide Eur Azionario Mondiale Globale Blend 10 Mc Fdf Flex Low Volatility Eur Flessibile Mondiale Area generica Stile generico 10 Etf Ishares I Boxx E Liquid Corporates Eur Obbligazionario Corporate Globale Stile generico 6 Generali Am Euro Bond Acc Eur Obbligazionario Diversificati Europa Stile generico 10 Templeton Global Bond Fund Euro Hedged Acc Eur Obbligazionario Diversificati Globale Stile generico 7 Etf Lyxor Euromts 7-10y Eur Obbligazionario Governativo Europa M/L euro 10 Etf Jpmorgan Gbi Emu 1-3y Eur Obbligazionario Governativo Europa Short term euro 12 Parvest Global Inflation-Linked Bond Eur Obbligazionario Inflation linked Area generica Stile generico 10 Mc Fdf Global Bond Eur Obbligazionario Governativo Globale Stile generico 10 La visione prudente Calo dei tassi in Europa Come suddividere i pesi Parvest Global Inflation-linked Bond Eur Etf Jpmorgan Gbi mu 1-3y Eur Etf Lyxor Euromts 7-10y Eur 12% Il portafoglio si rivolge a un investitore dal profilo di rischio mediobasso: l obiettivo è la crescita del capitale in un orizzonte temporale almeno superiore all anno. L esposizione è pari al 65% sul comparto obbligazionario con il rimanente 35% sul comparto azionario, flessibile e bilanciato. Le tensioni del mercato azionario e l avversione al rischio degli investitori si ripercuotono sul comparto obbligazionario, che ne trae beneficio. Lo spread Btp-Bund, indicatore della tensione presente sui mercati, ha Mc Fdf Global Bond Eur 10% 10% 10% 7% 5% 10% continuato a restringersi per gran parte nel periodo estivo in seguito al rialzo degli indici di borsa e a un sostanziale miglioramento del clima di fiducia. Nelle sedute di inizio settembre questo movimento è andato indebolendosi e lo spread è tornato a crescere, confermando la sensibilità di questa variabile. Operativamente preferiamo i titoli italiani che pagano un rendimento più alto, rispetto agli omologhi europei, e offrono un differenziale positivo ritenuto ancora soddisfacente. Caam Volatility Euro Equities Eur Acc Eur 10% 6% IEtf Ishares S&p 500 Eur 10% 10% Mc Fdf Megatrend Wide Eur Mc Fdf Flex Low Volatility Eur Etf Ishares I Boxx E Liquid Corporates Eur La curva europea registra un calo dei tassi rispetto ai mesi precedenti, indice di una ritrovata fiducia che pone le fondamenta nell efficacia degli interventi fiscali; la curva italiana segue lo stesso movimento. Queste tendenze, che implicano un affievolirsi nel breve delle tensioni inflazionistiche, hanno generato una ripresa del trend rialzista per l indice obbligazionario area euro Jpm Emu, favorito inoltre da segnali economici migliorativi. Continua l ottima performance delle asset class obbligazionarie più correlate con i mercati azionari, che possono essere mantenuti in portafoglio, anche se potrebbero subire un incremento di volatilità. Per quanto concerne i titoli legati all inflazione, i tassi nominali sulle scadenze più lunghe sono in diminuzione. È il mercato stesso che valuta in modo meno probabile l incremento dell inflazione nel breve periodo. In termini operativi l investimento su questi titoli dovrebbe avvenire in via residuale, ovvero con peso inferiore al 10%. Templeton Global Bond Fund Euro Hedged Acc Eur Generali Am Euro Bond Acc Eur 10 FONDI&SICAV/Settembre 2009

11

12 NOTIZIE IN BREVE Salone della gestione del risparmio Appuntamento a marzo Gli operatori del settore e Assogestioni stanno lavorando alla realizzazione del progetto per la nascita del primo Salone della gestione del risparmio. Un nuovo appuntamento dedicato agli stessi operatori, ma anche ai risparmiatori, alle istituzioni, alla stampa, agli studiosi e a tutti i professionisti che svolgono la propria attività nell ambito del risparmio gestito. L evento si terrà a Milano dal 18 al 20 marzo 2010 a palazzo Affari ai Giureconsulti, nelle immediate vicinanze di piazza del Duomo. Il tema proposto ai partecipanti della prima edizione del Salone sarà l educazione finanziaria e il ruolo significativo che questa potrebbe avere per il rilancio dell asset management domestico. Tre giornate di lavori per approfondire le tematiche della gestione, per analizzare i processi distributivi, per aiutare i risparmiatori a comprendere meglio le caratteristiche dei prodotti e per spiegare alle istituzioni e alle autorità il valore dei servizi di risparmio gestito e il contributo che questi possono offri- Energie rinnovabili Tanti nuovi fondi Il numero di fondi che investono nelle energie rinnovabili prolifera sulla scia della diffusione della coscienza ambientalista in ogni angolo del pianeta e, soprattutto, delle iniziative dei governi dei paesi industrializzati per incrementare il ricorso alle energie alternative e pulite. Nonostante ciò, sono ancora pochi fondi che possono contare su un track record superiore ai tre anni, fatta eccezione per gli storici New energy fund di BlackRock e Smart energy fund di Sam. Dopo un anno molto difficile, con performance pesantemente negative e la fuga di molti investitori, il nuovo scenario di riferimento ha permesso alla categoria di mettere a segno una performance trimestrale superiore a quella dell indice Msci world. I rendimenti più elevati sono stati centrati dai fondi che investono in segmenti focalizzati sulla fornitura di equipaggiamenti altamente tecnologici (turbine eoliche e pannelli solari). re alla società e al paese. Nell ambito del Salone, oltre alle tradizionali sessioni di lavoro, gli organizzatori hanno programmato diverse iniziative e varie attività pedagogiche. Durante gli incontri pedagogici riservati agli investitori, i docenti affronteranno i temi del risparmio e dell investimento e saranno chiamati a dare risposta alle esigenze informative e alle curiosità dei risparmiatori. I seminari saranno costruiti in modo da attribuire un ruolo attivo al pubblico, che sarà invitato a interagire con i relatori per approfondire la conoscenza dei prodotti del risparmio gestito, del rapporto tra rischio e rendimento degli investimenti e dei principi alla base di una corretta allocazione di portafoglio. Tra le novità dell evento ci sarà un attenzione particolare dedicata ai giovani e un progetto specifico per gli studenti. Sul sito dedicato al progetto (www.salonedelrisparmio.com) si possono trovare ulteriori informazioni e ci si può iscrivere all evento per essere puntualmente aggiornati sulle ultime novità del Salone Anche gli Usa, che erano rimasti su posizioni poco sensibili al tema durante il doppio mandato di George W. Bush, hanno invertito la rotta grazie all impostazione voluta dal team di Barack Obama. L obiettivo dei grandi del pianeta è arrivare a una copertura ascrivibile alle energie alternative del 20% del fabbisogno totale di energia. Ci sono anche altre ragioni che supportano il trend rialzista. Una di queste è la creazione di nuovi strumenti di investimento capaci di calamitare nuovi flussi di investimento indirizzati al settore. Infine, non bisogna sottovalutare le potenzialità insite nei margini di crescita delle aziende operanti nel settore, dato che la totalità della produzione è attualmente nelle mani di 750 società. Secondo le previsioni formulate dagli analisti dell Onu, l ampio raggio d azione del business, che abbraccia infrastrutture, industria, tecnologia, etc, consentirà alle energie alternative di creare 20 milioni di posti di lavoro entro il FONDI&SICAV/Settembre 2009

13

14 NOTIZIE IN BREVE I numeri di giugno RACCOLTA NETTA Su Odeon Tv Ancora Soldi Dopo il grande successo di ascolti e di critica dello scorso anno, con contatti che hanno superato il milione di telespettatori in diverse puntate, riprende domenica 13 settembre Soldi, l unica trasmissione dedicata al risparmio e agli investimenti in onda a livello nazionale. Soldi, che terminerà l 11 luglio per un totale di 40 puntate, anche quest anno andrà in onda in prima serata la domenica a partire dalle ore sino alle ore Raccolta fondi Bel tempo ad agosto Agosto positivo per la raccolta dei fondi comuni di investimento. Il bilancio tra sottoscrizioni e riscatti evidenzia, infatti, flussi positivi per oltre 2,8 miliardi di euro. L andamento favorevole della raccolta, unito al contributo dalla gestione, permette alle masse del settore di risalire la china e chiudere il mese a 418 miliardi di euro. Secondo Assogestioni ad agosto sono stati cinque, su un totale di sei, le categorie con il segno più. Si tratta degli azionari, bilanciati, obbligazionari, di liquidità e flessibili. I fondi di liquidità guidano la classifica, registrando il risultato più significativo, con afflussi netti per Ago-09 mln. euro Lug-09 mln. euro da inizio anno mln. euro AZIONARI BILANCIATI OBBLIGAZIONARI FONDI DI LIQUIDITÀ FLESSIBILI FONDI HEDGE FONDI APERTI FONDI RISERVATI FONDI HEDGE FONDI DI DIRITTO ITALIANO Gruppi italiani Gruppi esteri FONDI DI DIRITTO ESTERO Gruppi italiani Gruppi esteri GRUPPI ITALIANI GRUPPI ESTERI TOTALE Fonte: Assogestioni 23 sul circuito Odeon Tv, sul canale 827 di Sky Odeon- Sat, oltre che su Digitale terrestre nelle regioni che passeranno nel corso dell anno alla nuova tecnologia. Soldi verrà replicata inoltre su OdeonSat il lunedì successivo alle ore e alle ore e da lunedì pomeriggio potrà essere vista anche online sul sito Fra i sei ospiti presenti in studio si alterneranno alcuni tra i più autorevoli esponenti del mondo dell economia e della finanza italiana, che verranno affiancati in ogni puntata da tre giornalisti delle maggiori testate nazionali. Soldi, come nella passata stagione, avrà una durata di un ora e mezza, durante la quale verrà data la possibilità di intervenire ai telespettatori, telefonando o scrivendo un Sms o un per rivolgere agli ospiti le proprie domande, alle quali verrà data risposta nel corso della puntata o nei giorni successivi. Anche per questa stagione la trasmissione verrà condotta da Cosimo Pastore, mentre i testi del programma saranno scritti da Francesca Colombo. quasi 1,6 miliardi di euro. Secondo quanto riportato dall ufficio statistiche dell associazione, gli asset della categoria continuano a crescere e sono arrivati a superare 89 miliardi di euro, equivalenti al 21,4% del patrimonio investito in fondi. Gli obbligazionari hanno archiviato il mese con una raccolta positiva di 900 milioni di euro: il patrimonio della categoria rappresenta il 37,8% degli asset e pesa poco meno di 158 miliardi di euro. Nelle casse degli azionari sono affluiti 378 milioni. L andamento dei mercati ha garantito un ulteriore crescita del patrimonio che sfiorava, alla fine del mese, 83 miliardi di euro e rappresenta il 19,8% degli asset. Dopo il risultato negativo registrato a luglio, i bilanciati sono tornati in territorio positivo con 52 milioni di euro di raccolta. Alla fine del mese il patrimonio valeva il 4,2% degli asset complessivi, pari a quasi 18 miliardi di euro. I flessibili hanno registrano flussi positivi per 49 milioni di euro e contano su un patrimonio di 55 miliardi di euro, il 13,1% degli asset del settore. Negativo, invece, il bilancio per i fondi hedge che, con 127 milioni di euro in uscita, confermano la loro crisi ormai evidente da mesi. Il patrimonio detenuto è oggi equivalente al 3,7% degli asset complessivi, pari a oltre 15 miliardi di euro. Con quasi 1,5 miliardi di raccolta e un patrimonio che sfiora i 212 miliardi di euro, è tornato positivo anche l andamento dei flussi per i fondi di diritto Italiano, mentre i fondi di diritto estero proseguono la loro corsa in territorio positivo con una raccolta provvisoria di 1,4 miliardi di euro. 14 FONDI&SICAV/Settembre 2009

Aviva Top Funds. unit linked multimanager a fondi esterni

Aviva Top Funds. unit linked multimanager a fondi esterni unit linked multimanager a fondi esterni Novità Novembre 2012 + 21 fondi 1 nuova casa di investimento 7 nuovi fondi azionari 1 nuova categoria di fondi azionari 10 nuovi fondi obbligazionari 2 nuove categorie

Dettagli

QUOTAZIONI UNIT LINKED

QUOTAZIONI UNIT LINKED Direzione Futuro Prima Direzione Futuro Seconda Direzione Futuro Terza Terza 2002 Classe A Terza 2002 Classe B MultiBalanced Classe A MultiBalanced Classe B MultiFlex Classe A MultiFlex Classe B Formula

Dettagli

Schroder ISF EURO Short Term Bond

Schroder ISF EURO Short Term Bond Pagina 1 Indice Review su mercato e fondo pag. 2 Il mercato Il fondo Cosa ci aspettiamo dal mercato e dal fondo pag. 3 Uno sguardo al mercato Le scelte strategiche I risultati di pag. 4 Descrizione del

Dettagli

AZ FUND ASSET POWER. 30 Marzo 2012

AZ FUND ASSET POWER. 30 Marzo 2012 AZ FUND ASSET POWER 30 Marzo 2012 14 AZ FUND ASSET POWER Prodotto: Bilanciato a medio rischio Misto obbligazioni/fondi Cambi aperti per la componente azionaria Obiettivo: Offrire un profilo bilanciato

Dettagli

SOLUZIONE MOLTO PRUDENTE p. 2. SOLUZIONE PRUDENTE p. 3. SOLUZIONE MODERATA p. 4. SOLUZIONE AGGRESSIVA p. 5. SOLUZIONE MOLTO AGGRESSIVA p.

SOLUZIONE MOLTO PRUDENTE p. 2. SOLUZIONE PRUDENTE p. 3. SOLUZIONE MODERATA p. 4. SOLUZIONE AGGRESSIVA p. 5. SOLUZIONE MOLTO AGGRESSIVA p. AL 12/11/04 FONDI INTERNI SOLUZIONE AL 12/11/04 REPORTING SETTIMANALE - FONDI INTERNI SOLUZIONE: SOMMARIO : SOLUZIONE MOLTO PRUDENTE p. 2 SOLUZIONE PRUDENTE p. 3 SOLUZIONE MODERATA p. 4 SOLUZIONE AGGRESSIVA

Dettagli

GUIDA ALLA LETTURA DELLE SCHEDE FONDI

GUIDA ALLA LETTURA DELLE SCHEDE FONDI GUIDA ALLA LETTURA DELLE SCHEDE FONDI Sintesi Descrizione delle caratteristiche qualitative con l indicazione di: categoria Morningstar, categoria Assogestioni, indice Fideuram. Commenti sulla gestione

Dettagli

La gestione patrimoniale che stai cercando.

La gestione patrimoniale che stai cercando. La gestione patrimoniale che stai cercando. Vorrei investire professionalmente i miei risparmi Vorrei avere un referente competente e riservato che sappia ascoltarmi Vorrei scegliere tra prodotti d investimento

Dettagli

I fondi a distribuzione Parvest

I fondi a distribuzione Parvest Il presente documento ha natura pubblicitaria e viene diffuso con finalità promozionali, è redatto a mero titolo informativo e non costituisce (i) un offerta di acquisto o una sollecitazione a vendere;

Dettagli

I punti di forza del mercato azionario europeo rispetto al resto del mondo

I punti di forza del mercato azionario europeo rispetto al resto del mondo I punti di forza del mercato azionario europeo rispetto al resto del mondo No. 5 - Settembre 2013 2 I punti di forza del mercato azionario europeo rispetto al resto del mondo Con il mercato obbligazionario

Dettagli

IL CATALOGO DEGLI OICR

IL CATALOGO DEGLI OICR IL CATALOGO DEGLI OICR Allegato 1 alle condizioni di contratto del prodotto finanziario assicurativo Unit Linked AZ INFINITY LIFE Data di validità: 21 marzo 2012 La Società - sulla base di una attività

Dettagli

AZ FUND ASSET PLUS. 30 Marzo 2012

AZ FUND ASSET PLUS. 30 Marzo 2012 AZ FUND ASSET PLUS 30 Marzo 2012 1 AZ FUND ASSET PLUS Prodotto: Bilanciato a basso rischio Misto obbligazioni/fondi Cambi aperti per la componente azionaria Obiettivo: Offrire un profilo conservativo (azioni

Dettagli

Portafoglio Invesco a cedola Profilo "dinamico"

Portafoglio Invesco a cedola Profilo dinamico Portafoglio Invesco a cedola Profilo "dinamico" Questo documento è riservato per i Clienti Professionali/Investitori Qualificati e/o Soggetti Collocatori in Italia e non per i clienti finali. È vietata

Dettagli

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

CEDOLARMENTE UNA SELEZIONE DI PRODOTTI CHE PREVEDE LA DISTRIBUZIONE DI UNA CEDOLA OGNI 3 MESI. REGOLARMENTE.

CEDOLARMENTE UNA SELEZIONE DI PRODOTTI CHE PREVEDE LA DISTRIBUZIONE DI UNA CEDOLA OGNI 3 MESI. REGOLARMENTE. CEDOLARMENTE UNA SELEZIONE DI PRODOTTI CHE PREVEDE LA DISTRIBUZIONE DI UNA CEDOLA OGNI MESI. REGOLARMENTE. PERCHÉ UN INVESTIMENTO CHE POSSA GENERARE UN FLUSSO CEDOLARE LE SOLUZIONI DI UBI SICAV Nell attuale

Dettagli

TROVA I RENDIMENTI OVUNQUE

TROVA I RENDIMENTI OVUNQUE DOCUMENTO PUBBLICITARIO TROVA I RENDIMENTI OVUNQUE CON BGF FIXED INCOME GLOBAL OPPORTUNITIES FUND (FIGO) È un nuovo mondo per i mercati obbligazionari. È quindi giunto il momento di considerare un approccio

Dettagli

UBS Dynamic. Portfolio Solution

UBS Dynamic. Portfolio Solution Dynamic 30 giugno 2013 UBS Dynamic Linee di Gestione di UBS (Italia) S.p.A. Linea Global Credit Linea Income Linea Yield Linea Balanced Linea Equity Linea Global Credit Linea Income Linea Yield Linea Balanced

Dettagli

Copertura Valutaria Franklin Templeton Investments

Copertura Valutaria Franklin Templeton Investments Copertura Valutaria COSA E LA COPERTURA VALUTARIA? La copertura valutaria è utilizzata allo scopo di ridurre l effetto causato sui rendimenti dalle fluttuazioni dei tassi di cambio. I movimenti valutari

Dettagli

Cedolarmente. Una selezione di prodotti che prevede la distribuzione di una cedola ogni 3 mesi. Regolarmente.

Cedolarmente. Una selezione di prodotti che prevede la distribuzione di una cedola ogni 3 mesi. Regolarmente. Cedolarmente Una selezione di prodotti che prevede la distribuzione di una cedola ogni 3 mesi. Regolarmente. PERCHÉ UN INVESTIMENTO CHE POSSA GENERARE UN FLUSSO CEDOLARE LE SOLUZIONI DI UBI SICAV Nell

Dettagli

Tre motivi per investire in fondi alternativi nel contesto attuale

Tre motivi per investire in fondi alternativi nel contesto attuale Tre motivi per investire in fondi alternativi nel contesto attuale No. 4 - Giugno 2013 Tre motivi per investire in fondi alternativi nel contesto attuale Nelle ultime settimane si sono verificati importanti

Dettagli

Alla ricerca del rendimento perduto

Alla ricerca del rendimento perduto Milano, 10 aprile 2012 Alla ricerca del rendimento perduto Dalle obbligazioni alle azioni. La ricerca del rendimento perduto passa attraverso un deciso cambio di passo nella composizione dei portafogli

Dettagli

Piccole imprese grandi opportunità. Small Cap

Piccole imprese grandi opportunità. Small Cap Small Cap Piccole imprese grandi opportunità. A sei anni dall inizio della crisi finanziaria internazionale, l economia mondiale sembra recuperare, pur in presenza di previsioni di crescita moderata. In

Dettagli

OPEN DYNAMIC CERTIFICATES EQUILIBRIUM

OPEN DYNAMIC CERTIFICATES EQUILIBRIUM OPEN DYNAMIC CERTIFICATES EQUILIBRIUM DIVERSIFICARE CON EQUILIBRIO le capacità delle grandi istituzioni finanziarie AL SUO SERVIZIO Ampia diversificazione: con un solo certificato, investendo 1000 Euro,

Dettagli

Fondi Managed, oltre gli alti e bassi dei mercati

Fondi Managed, oltre gli alti e bassi dei mercati Fondi Managed, oltre gli alti e bassi dei mercati Oltre gli schemi, verso nuove opportunità d investimento Adottare un approccio di gestione standard, che utilizza l esposizione azionaria come un indicatore

Dettagli

Fonditalia Core MERCATO CARATTERISTICHE. Azionario. Obbligazionario. Valute. Strategia del prodotto

Fonditalia Core MERCATO CARATTERISTICHE. Azionario. Obbligazionario. Valute. Strategia del prodotto 29 Settembre 2015 Fonditalia Core MERCATO Azionario Da metà aprile gli indici azionari hanno corretto al ribasso dopo il rialzo di inizio anno (prima a causa dell acuirsi della crisi greca, poi per via

Dettagli

Piano Economico Finanziario 2008. Consiglio Generale: seduta del 26 Ottobre 2007

Piano Economico Finanziario 2008. Consiglio Generale: seduta del 26 Ottobre 2007 Piano Economico Finanziario 2008 e previsioni anni 2009 e 2010 Consiglio Generale: seduta del 26 Ottobre 2007 Indice Scenario & Previsioni PIANO ANNUALE 2008 1Fonti di finanziamento 2Impieghi 3Ricavi 4Costi

Dettagli

Commento & Analisi operative

Commento & Analisi operative Commento & Analisi operative Mese di ottobre che ha visto variazioni mensili modeste (con cali in molti paesi specifici ma con azionario Usa e Giapponese ai massimi storici) ma nasconde molti fatti e movimenti

Dettagli

Linea Azionaria. Avvertenza

Linea Azionaria. Avvertenza Avvertenza Si allegano le schede relative alle analoghe LInee di Gestioni di CFO SIM, come elemento di continuità gestoria alle nuove Linee di Gestione Elite di CFO GESTIONI FIDUCIARIE Capitale Sociale

Dettagli

Giuseppe Rovani Direttore Generale

Giuseppe Rovani Direttore Generale In 40 anni di attività nel private banking, abbiamo consolidato una profonda esperienza nei servizi di investimento ad elevato valore aggiunto, orientati al controllo del rischio ed alla personalizzazione.

Dettagli

La nuova formula dell evoluzione finanziaria.

La nuova formula dell evoluzione finanziaria. FINANZA RAS MULTIPARTNER FONDO DI FONDI AMERICAN EXPRESS BNP PARIBAS Asset Management LCF ROTHSCHILD FUND FRANKLIN TEMPLETON JPMORGAN FLEMING A.M. MORGAN STANLEY MERRILL LYNCH I.M. ALLIANZ A.M. GROUP CREDIT

Dettagli

ILR con. Posizione. attuale.

ILR con. Posizione. attuale. ILR con il gestore G. Spinola del 16/04/15 Trend vs. Msci World Dal lancio ( 15/02/93 ) al 16/04/15. Posizione attuale. 63% %* in Azioni (profilo di rischio teoricoo del portafoglio mediamente in lineaa

Dettagli

L asset allocation all interno di una piattaforma selezionata di fondi

L asset allocation all interno di una piattaforma selezionata di fondi L asset allocation all interno di una piattaforma selezionata di fondi Paolo Andrea Di Lullo Direttore Commerciale Business Development Selezione Analisi Monitoraggio Controllo del rischio Il processo

Dettagli

Asset class: Fondi Obbligazionari Speaker: Giovanni Radicella- Responsabile Investimenti Obbligazionari Moderatore: Marco Parmiggiani Responsabile

Asset class: Fondi Obbligazionari Speaker: Giovanni Radicella- Responsabile Investimenti Obbligazionari Moderatore: Marco Parmiggiani Responsabile Asset class: Fondi Obbligazionari Speaker: Giovanni Radicella- Responsabile Investimenti Obbligazionari Moderatore: Marco Parmiggiani Responsabile Sviluppo Rete Arca Fund Manager Webinar Fondi Obbligazionari

Dettagli

Strategia d investimento obbligazionaria

Strategia d investimento obbligazionaria Strategia d investimento obbligazionaria Valutazione del mercato Analisi delle variabili del reddito fisso Strategia d investimento per gli asset obbligazionari Bollettino mensile no. 6 giugno A cura dell

Dettagli

GP Benchmark GP Quantitative

GP Benchmark GP Quantitative Servizio d'investimento commercializzato da: GP Benchmark GP Quantitative Sede legale e direzione generale 38122 Trento - Via Segantini, 5 +39.0461.313111 www.cassacentrale.it Messaggio pubblicitario.

Dettagli

CREDEMVITA MULTI SELECTION (Tariffa 60049)

CREDEMVITA MULTI SELECTION (Tariffa 60049) CREDEMVITA MULTI SELECTION (Tariffa 60049) Reggio Emilia, 28 febbraio 2015 Oggetto: aggiornamento delle informazioni sugli OICR esterni riportate nel Documento Informativo Gentile Cliente, nel seguito

Dettagli

Asset allocation: settembre 2015. www.adviseonly.com www.adviseonly.com/blog

Asset allocation: settembre 2015. www.adviseonly.com www.adviseonly.com/blog Asset allocation: settembre 2015 /blog Come sono andati i mercati? Il rallentamento della Cina, la crisi in Grecia, il crollo delle materie prime e la moderata crescita dell economia americana hanno sollevato

Dettagli

Strategia d investimento obbligazionaria

Strategia d investimento obbligazionaria Strategia d investimento obbligazionaria Valutazione del mercato Analisi delle variabili del reddito fisso Strategia d investimento per gli asset obbligazionari Bollettino mensile no. 8 agosto A cura dell

Dettagli

CoStrUirE Un patrimonio mese dopo mese ControLLando il rischio Con nord ESt fund

CoStrUirE Un patrimonio mese dopo mese ControLLando il rischio Con nord ESt fund CoStrUirE Un patrimonio mese dopo mese ControLLando il rischio Con nord ESt fund piano di accumulo gennaio 100 febbraio 50 marzo 150 agosto 50 aprile 15o maggio 100 LUgLio 100 giugno 50 La SoLUzionE per

Dettagli

Strategia d investimento obbligazionaria

Strategia d investimento obbligazionaria Strategia d investimento obbligazionaria Valutazione del mercato Analisi delle variabili del reddito fisso Strategia d investimento per gli asset obbligazionari Bollettino mensile no. 7 luglio A cura dell

Dettagli

La Mission di UBI Pramerica

La Mission di UBI Pramerica La Mission di UBI Pramerica è quella di creare valore, integrando le competenze locali con un esperienza globale, per proteggere e incrementare la ricchezza dei propri clienti. Chi è UBI Pramerica Presente

Dettagli

2014 : Fondi o Etf? Mono o multimarca?

2014 : Fondi o Etf? Mono o multimarca? 2014 : Fondi o Etf? Mono o multimarca? Venerdì 29 novembre 2013 In questo Diario di Bordo parliamo in sintesi: MERCATO OBBLIGAZIONARIO. MEGLIO FONDI O ETF? MEGLIO OPERARE CON UNA SOLA SOCIETA DI GESTIONE

Dettagli

Rassegna stampa - TENDERCAPITAL

Rassegna stampa - TENDERCAPITAL Rassegna stampa - TENDERCAPITAL Rassegna del 22/05/2014 INDICE TENDERCAPITAL 21/05/2014 Fondi & Sicav È sempre grande America 21/05/2014 Fondi & Sicav Nel complesso benino 21/05/2014 Fondi & Sicav Il vero

Dettagli

Fidelity Funds - Fidelity Global Global Strategic Bond Fund

Fidelity Funds - Fidelity Global Global Strategic Bond Fund Fidelity Funds - Fidelity Global Global Strategic Bond Fund Stabilizza i tuoi investimenti Tutti i vantaggi dell'obbligazionario flessibile globale Prima della sottoscrizione leggere attentamente il documento

Dettagli

EUROMOBILIARE LIFE MULTIMANAGER ADVANCED (Tariffa 60048)

EUROMOBILIARE LIFE MULTIMANAGER ADVANCED (Tariffa 60048) EUROMOBILIARE LIFE MULTIMANAGER ADVANCED (Tariffa 60048) Reggio Emilia, 28 febbraio 2015 Oggetto: aggiornamento delle informazioni sugli OICR esterni riportate nel Documento Informativo Gentile Cliente,

Dettagli

MEDIOLANUM CRISTOFORO COLOMBO

MEDIOLANUM CRISTOFORO COLOMBO MEDIOLANUM CRISTOFORO COLOMBO RELAZIONE SEMESTRALE AL 29/06/2007 98 MEDIOLANUM CRISTOFORO COLOMBO NOTA ILLUSTRATIVA SULLA RELAZIONE SEMESTRALE DEL FONDO AL 29 GIUGNO 2007 Signori Partecipanti, il semestre

Dettagli

2014 meglio del 2013?

2014 meglio del 2013? S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO La congiuntura economica 2014 meglio del 2013? Roberto Cesarini Intesa Sanpaolo Private Banking 20 marzo 2014 - Milano Contesto 1/2 Quadro economico in lento

Dettagli

Strategia d investimento obbligazionaria. Bollettino mensile no. 8 agosto 2015 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi

Strategia d investimento obbligazionaria. Bollettino mensile no. 8 agosto 2015 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi Strategia d investimento obbligazionaria Bollettino mensile no. 8 agosto 2015 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi Disclaimer: tutte le informazioni e le opinioni contenute in questo documento rivestono

Dettagli

indipendenza e professionalità per i vostri investimenti

indipendenza e professionalità per i vostri investimenti indipendenza e professionalità INDIPENDENZA E PROFESSIONALITÀ Z ZENIT SGR è una Società di Gestione del Risparmio esclusivamente dedicata e specializzata nell asset management sia per la clientela privata

Dettagli

Schroder International Selection Fund SICAV. Contatti: www.schroders.it per investitori privati www.schrodersportal.it per consulenti finanziari

Schroder International Selection Fund SICAV. Contatti: www.schroders.it per investitori privati www.schrodersportal.it per consulenti finanziari Maggio 2015 Materiale di Marketing Schroder International Selection Fund SICAV Mappa dei comparti 100% ASSET MANAGER T R U S T E D H E R I T A G E A D V A N C E D T H I N K I N G Il Gruppo Schroders Fondato

Dettagli

OBBLIGAZIONARIA SOFIA EXPERT INSIEME PER RAGGIUNGERE LE VETTE PIÙ ALTE LE GESTIONI PATRIMONIALI SOFIA EXPERT

OBBLIGAZIONARIA SOFIA EXPERT INSIEME PER RAGGIUNGERE LE VETTE PIÙ ALTE LE GESTIONI PATRIMONIALI SOFIA EXPERT SOFIA EXPERT2014 OBBLIGAZIONARIA 31 OTTOBRE advisor SCF LE GESTIONI PATRIMONIALI SOFIA EXPERT INSIEME PER RAGGIUNGERE LE VETTE PIÙ ALTE SOFIA EXPERT OBBLIGAZIONARIA Un onda perfetta, scavata nella roccia,

Dettagli

RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2015 ASSET DYNAMIC. Fondo Comune di Investimento Aperto destinato alla Generalità del Pubblico

RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2015 ASSET DYNAMIC. Fondo Comune di Investimento Aperto destinato alla Generalità del Pubblico RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2015 ASSET DYNAMIC Fondo Comune di Investimento Aperto destinato alla Generalità del Pubblico ASSET SG S.p.A. A SOCIO UNICO Via Tre Settembre, 210 47891 Dogana R.S.M.

Dettagli

Il ruolo dei fondi alternativi multi-manager nell attuale scenario di mercato

Il ruolo dei fondi alternativi multi-manager nell attuale scenario di mercato Il ruolo dei fondi alternativi multi-manager nell attuale scenario di mercato No. 10 giugno 2015 N. 10 giugno 2015 2 Le principali Banche Centrali hanno aumentato complessivamente di oltre 6.000 miliardi

Dettagli

FONDO PENSIONE APERTO CARIGE

FONDO PENSIONE APERTO CARIGE FONDO PENSIONE APERTO CARIGE INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE I dati e le informazioni riportati sono aggiornati al 31 dicembre 2006. 1 di 8 La SGR è dotata di una funzione di Risk Management

Dettagli

EUROMOBILIARE LIFE MULTIMANAGER PLUS (Tariffa 60047)

EUROMOBILIARE LIFE MULTIMANAGER PLUS (Tariffa 60047) EUROMOBILIARE LIFE MULTIMANAGER PLUS (Tariffa 60047) Reggio Emilia, 25 febbraio 2013 Oggetto: aggiornamento delle informazioni sugli OICR esterni riportate nel Documento Informativo Gentile Cliente, nel

Dettagli

Strategia d investimento obbligazionaria. Bollettino mensile no. 5 maggio 2014 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi

Strategia d investimento obbligazionaria. Bollettino mensile no. 5 maggio 2014 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi Strategia d investimento obbligazionaria Bollettino mensile no. maggio A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi Disclaimer: tutte le informazioni e le opinioni contenute in questo documento rivestono unicamente

Dettagli

ZED OMNIFUND fondo pensione aperto

ZED OMNIFUND fondo pensione aperto Zurich Investments Life S.p.A. ZED OMNIFUND fondo pensione aperto INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE (Dati aggiornati al 31.12.2014) Alla gestione delle risorse provvede la Zurich Investments Life

Dettagli

Fondo Interno Core. 31 luglio 2012

Fondo Interno Core. 31 luglio 2012 Fondo Interno Core 31 luglio 2012 Indice FIDEURAM VITA INSIEME Commento mensile FVI - Fondo Interno Core Classe K FVI - Fondo Interno Core Classe Y FVI - Fondo Interno Core Classe Z Indice Luglio 2012

Dettagli

Per quel che riguarda i segnali d acquisto, in funzione della volatilità dei mercati abbiamo predefinito un livello di stop pari a:

Per quel che riguarda i segnali d acquisto, in funzione della volatilità dei mercati abbiamo predefinito un livello di stop pari a: 4TIMING DISCLAIMER Le analisi, i segnali, ed ogni altra informazione e/o indicazione forniti nell'ambito del presente Report hanno carattere puramente informativo ed indicativo e non costituiscono in alcun

Dettagli

Oltre i soliti strumenti Per uno spettacolo fuori dall ordinario

Oltre i soliti strumenti Per uno spettacolo fuori dall ordinario Per Consulenti E Investitori Qualificati Strategic Solutions Schroder Global Diversified Growth Fund Oltre i soliti strumenti Per uno spettacolo fuori dall ordinario Quando gli strumenti classici non bastano

Dettagli

Arca Strategia Globale: i nuovi fondi a rischio controllato

Arca Strategia Globale: i nuovi fondi a rischio controllato Arca Strategia Globale: i nuovi fondi a rischio controllato Risponde: Federico Mosca, Responsabile Absolute Return I tre Fondi Nella nostra gamma prodotti, i fondi che adottano la metodologia di investimento

Dettagli

FR0010222224 LU0613540185 FR0010344853 LU0533032859

FR0010222224 LU0613540185 FR0010344853 LU0533032859 Vediamo di aggiornare l Etf Portfolio in ottica di Investimento, che avevo introdotto a fine gennaio 2009. (a fondo articolo metto anche un portafoglio per chi inizia adesso, chiaramente con differenti

Dettagli

Fondo AcomeA ETF attivo

Fondo AcomeA ETF attivo Articolo pubblicato su Borsa Italiana il 28 giugno 2012 http://www.borsaitaliana.it/speciali/trading/inside-markets/23/etf-fondoacomeaetfattivo.htm Fondo AcomeA ETF attivo Il fondo AcomeA ETF Attivo è

Dettagli

GP Private. Servizio d'investimento commercializzato da: Sede legale e direzione generale 38122 Trento - Via Segantini, 5 +39.0461.

GP Private. Servizio d'investimento commercializzato da: Sede legale e direzione generale 38122 Trento - Via Segantini, 5 +39.0461. GP Private Servizio d'investimento commercializzato da: Sede legale e direzione generale 38122 Trento - Via Segantini, 5 +39.0461.313111 www.cassacentrale.it Messaggio pubblicitario. Non costituisce offerta

Dettagli

Con la giusta strategia ogni mese può essere un mese speciale.

Con la giusta strategia ogni mese può essere un mese speciale. riconoscimento e di distribuzione delle cedole, fai leggere ai tuoi Clienti il Prospetto dei Fondi, Challenge Funds di Mediolanum International Funds e del Sistema Mediolanum Fondi Italia di Mediolanum

Dettagli

Incontro con Anima Sgr. Evento KYI Know-Your-Investors

Incontro con Anima Sgr. Evento KYI Know-Your-Investors Incontro con Anima Sgr Evento KYI Know-Your-Investors Milano, 25 novembre 2010 Indice Anima Sgr: come funziona e dove investe Armando Carcaterra, Vice direttore generale, Direttore investimenti Il punto

Dettagli

CFA Italy Financial Business Survey and Sentiment Index, maggio 2015 Rassegna Stampa. Il Sole 24 Ore Radiocor 4 maggio 2015

CFA Italy Financial Business Survey and Sentiment Index, maggio 2015 Rassegna Stampa. Il Sole 24 Ore Radiocor 4 maggio 2015 CFA Italy Financial Business Survey and Sentiment Index, maggio 2015 Rassegna Stampa Il Sole 24 Ore Radiocor 4 maggio 2015 Cfa Society: +56,8 pt Italy sentiment in maggio, fiducia confermata 2015-05-04

Dettagli

Offerta al pubblico di UNIVALORE STARS prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL13US) Regolamento dei Fondi interni

Offerta al pubblico di UNIVALORE STARS prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL13US) Regolamento dei Fondi interni Offerta al pubblico di UNIVALORE STARS prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL13US) Regolamento dei Fondi interni REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CREDITRAS F INFLAZIONE

Dettagli

ZED OMNIFUND fondo pensione aperto

ZED OMNIFUND fondo pensione aperto Zurich Life Insurance Italia S.p.A. ZED OMNIFUND fondo pensione aperto INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE (Dati aggiornati al 31.12.2013) Alla gestione delle risorse provvede la Zurich Life Insurance

Dettagli

BNL Private Selection

BNL Private Selection BNL Private Selection BNL Private Selection BNL Private Selection è il prodotto assicurativo multiramo per BNL-BNP Paribas Private Banking, attraverso il quale è possibile acquistare Ramo I e Ramo III

Dettagli

UBI Unity GP Top Selection

UBI Unity GP Top Selection UBI Unity GP Top Selection Tu scegli la meta Noi costruiamo la squadra per raggiungerla Cos è la gestione patrimoniale gp Top Selection È una gestione patrimoniale contraddistinta dalla possibilità di

Dettagli

ASSET ALLOCATION TATTICA. Adeguamento dinamico e flessibile ai Mercati

ASSET ALLOCATION TATTICA. Adeguamento dinamico e flessibile ai Mercati ASSET ALLOCATION TATTICA Adeguamento dinamico e flessibile ai Mercati Settembre 2015 Caratteristiche e Obiettivi Una strategia d investimento dinamica e flessibile che si adegua costantemente alle condizioni

Dettagli

/ y ^ Raccolta in rosso ma gli obbligazionari

/ y ^ Raccolta in rosso ma gli obbligazionari Focus TT- *"^~&\ FOCUS / y ^ Raccolta in rosso ma gli obbligazionari 13 ' bond tornano di moda tomano Ó'i ITlOCia pag8 Pag. 1 Focus SOLDI I RISULTATI DEL PRIMO TRIMESTRE L'andamento del settore del risparmio

Dettagli

La situazione dell investitore è chiaramente scomoda e occorre muoversi su due fronti:

La situazione dell investitore è chiaramente scomoda e occorre muoversi su due fronti: Analisti e strategisti di mercato amano interpretare le dinamiche dei mercati azionari in termini di fasi orso, fasi toro, cercando una chiave interpretativa dei mercati, a dimostrazione che i prezzi non

Dettagli

Morningstar. Italy ETF Survey 2011. Sponsored by

Morningstar. Italy ETF Survey 2011. Sponsored by Morningstar Italy ETF Survey 2011 Sponsored by Etf, promossi per i costi, ma gli investitori vogliono saperne di più Conosce cosa sono gli Etf/Etc, ma vuole saperne di più sul funzionamento. Li sceglie

Dettagli

Coniugare esigenza e soluzione d investimento: controllare i rischi con l approccio Global Macro. Marco Serventi Senior Relationship Manager AMUNDI

Coniugare esigenza e soluzione d investimento: controllare i rischi con l approccio Global Macro. Marco Serventi Senior Relationship Manager AMUNDI Coniugare esigenza e soluzione d investimento: controllare i rischi con l approccio Global Macro Marco Serventi Senior Relationship Manager AMUNDI EFPA Italia Meeting 2014, 5/6 Giugno Lecce Siamo stati

Dettagli

ZED OMNIFUND fondo pensione aperto

ZED OMNIFUND fondo pensione aperto Zurich Investments Life S.p.A. ZED OMNIFUND fondo pensione aperto INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE (Dati aggiornati al 31.12.2014) Alla gestione delle risorse provvede la Zurich Investments Life

Dettagli

SISTEMA SYMPHONIA REGOLAMENTO UNICO DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO APERTI ARMONIZZATI APPARTENENTI AL GESTITI DA SYMPHONIA SGR

SISTEMA SYMPHONIA REGOLAMENTO UNICO DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO APERTI ARMONIZZATI APPARTENENTI AL GESTITI DA SYMPHONIA SGR REGOLAMENTO UNICO DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO APERTI ARMONIZZATI APPARTENENTI AL SISTEMA SYMPHONIA GESTITI DA SYMPHONIA SGR validità 1 gennio 2012 TESTO A FRONTE PER CONFRONTO VARIAZIONI REGOLAMENTARI

Dettagli

BLACKROCK GLOBAL FUNDS

BLACKROCK GLOBAL FUNDS IL PRESENTE DOCUMENTO È IMPORTANTE E RICHIEDE ATTENZIONE IMMEDIATA. Per qualsiasi chiarimento sulle procedure da adottare La preghiamo di rivolgersi tempestivamente al Suo agente di borsa, direttore di

Dettagli

La fusione tra servizio e qualità

La fusione tra servizio e qualità La fusione tra servizio e qualità esperienza e competenza Banca Aletti è dal 2001 il polo di sviluppo delle attività finanziarie del Gruppo Banco Popolare. All attività di Private Banking si affiancano

Dettagli

Guardare ai servizi private con occhi nuovi

Guardare ai servizi private con occhi nuovi Guardare ai servizi private con occhi nuovi GESTIONI PATRIMONIALI CASSA LOMBARDA Visione globale, azione personale. La Gestione Patrimoniale Cassa Lombarda è un servizio di investimento altamente specializzato,

Dettagli

Le banche tra tassi e risparmiatori Famiglie e banche: interessi più bassi e depositi in crescita

Le banche tra tassi e risparmiatori Famiglie e banche: interessi più bassi e depositi in crescita Economia > News > Italia - lunedì 13 gennaio 2014, 16:00 www.lindro.it Segnali positivi Le banche tra tassi e risparmiatori Famiglie e banche: interessi più bassi e depositi in crescita Antonio Forte La

Dettagli

Il risparmio durante la crisi: Diversificazione o concentrazione del rischio?

Il risparmio durante la crisi: Diversificazione o concentrazione del rischio? Il risparmio durante la crisi: Diversificazione o concentrazione del rischio? Fabio Innocenzi CEO UBS Italia S.p.A. 8 Giugno 2012 QFinPanel, Politecnico di Milano Gli effetti della crisi economica sul

Dettagli

PROTEGGERE IL PATRIMONIO DELL ENTE, OTTENERE STABILITÀ DI RITORNI SUL MEDIO- LUNGO PERIODO, POTER CONTARE SU PARTNER FINANZIARI ESPERTI E AFFIDABILI

PROTEGGERE IL PATRIMONIO DELL ENTE, OTTENERE STABILITÀ DI RITORNI SUL MEDIO- LUNGO PERIODO, POTER CONTARE SU PARTNER FINANZIARI ESPERTI E AFFIDABILI PROTEGGERE IL PATRIMONIO DELL ENTE, OTTENERE STABILITÀ DI RITORNI SUL MEDIO- LUNGO PERIODO, POTER CONTARE SU PARTNER FINANZIARI ESPERTI E AFFIDABILI SONO LE ESIGENZE CENTRALI DI UN ATTIVITÀ DI INSTITUTIONAL

Dettagli

Come usare gli ETF. Valerio Baselli e Azzurra Zaglio Morningstar Editor&Analyst team. Rimini, 17 maggio 2012

Come usare gli ETF. Valerio Baselli e Azzurra Zaglio Morningstar Editor&Analyst team. Rimini, 17 maggio 2012 Come usare gli ETF Valerio Baselli e Azzurra Zaglio Morningstar Editor&Analyst team Rimini, 17 maggio 2012 Cosa sono gli Etf? Gli Etf sono una particolare categoria di fondi d investimento mobiliare quotati

Dettagli

Hedge e Ucits alternativi: trend, opportunità e rischi Alessandra Manuli, Amministratore Delegato Hedge Invest SGR

Hedge e Ucits alternativi: trend, opportunità e rischi Alessandra Manuli, Amministratore Delegato Hedge Invest SGR Hedge e Ucits alternativi: trend, opportunità e rischi Alessandra Manuli, Amministratore Delegato Hedge Invest SGR Milano, 8 aprile 2014 1 Hedge e Ucits alternativi: trend 2 Hedge e Ucits alternativi:

Dettagli

Fondo pensione aperto ZURICH CONTRIBUTION

Fondo pensione aperto ZURICH CONTRIBUTION Zurich Investments Life S.p.A. Fondo pensione aperto ZURICH CONTRIBUTION INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE (Dati aggiornati al 31.12.2009) Alla gestione delle risorse provvede la Zurich Investments

Dettagli

VIEW SUI MERCATI (16/04/2015)

VIEW SUI MERCATI (16/04/2015) VIEW SUI MERCATI (16/04/2015) STOXX600 Europe Lo STOXX600 ha superato l importante resistenza toccata nel 2007 a quota 400, confermando le nostre previsioni di un mese fa. Il trend di medio-lungo periodo

Dettagli

Il futuro ha bisogno di più Anima.

Il futuro ha bisogno di più Anima. Il futuro ha bisogno di una nuova visione. Più attenta all essenza. Più responsabile e rigorosa. Più aperta e positiva. Per questo i migliori consulenti, le migliori banche e reti di promotori finanziari

Dettagli

Utilizzo degli ETF nella costruzione di portafogli diversificati e efficienti

Utilizzo degli ETF nella costruzione di portafogli diversificati e efficienti Utilizzo degli ETF nella costruzione di portafogli diversificati e efficienti Fausto Tenini - Analista Quantitativo presso Ufficio Studi MF-MilanoFinanza - Prof. presso Univ. Statale di Milano, facoltà

Dettagli

Fidelity Funds - Fidelity Global Global Strategic Bond Fund

Fidelity Funds - Fidelity Global Global Strategic Bond Fund Fidelity Funds - Fidelity Global Global Strategic Bond Fund Stabilizza i tuoi investimenti Tutti i vantaggi dell'obbligazionario flessibile globale Prima della sottoscrizione leggere attentamente il documento

Dettagli

UNIT LINKED AZ STYLE"

UNIT LINKED AZ STYLE UNIT LINKED AZ STYLE" PER UNA CONSULENZA BASATA SU DINAMISMO E DIVERSIFICAZIONE Prima dell adesione leggere le Condizioni di Contratto Aggiornato Sett. 2011 CHE COSA E? Un nuovo prodotto Unit Linked di

Dettagli

Zenit MC Pianeta Italia - Caratteristiche generali

Zenit MC Pianeta Italia - Caratteristiche generali Zenit MC Pianeta Italia - Caratteristiche generali CARATTERISTICHE GENERALI STRATEGIA VINCOLI ALL ASSET ALLOCATION FONDO COMUNE DI DIRITTO ITALIANO UCITS IV CATEGORIA ASSOG. AZIONARIO ITALIA COMPONENTE

Dettagli

A) Scheda identificativa

A) Scheda identificativa Pioneer Fondi Italia Regolamento Unico di Gestione dei Fondi comuni di investimento mobiliare aperti armonizzati appartenenti al Sistema Pioneer Fondi Italia Valido a decorrere dal 01 marzo 2009 Il presente

Dettagli

Financial Forum, Bari 15 Ottobre 2014

Financial Forum, Bari 15 Ottobre 2014 Financial Forum, Bari 15 Ottobre 2014 Indice 1. Il team di AcomeA: la storia e lo stile di gestione 2. Focus Fondi 3. Gimme5 Team di gestione Obbligazioni Governative e Corporate: Mercati Azionari: Alberto

Dettagli

Piano degli investimenti finanziari - 2016 art.3, comma 3, del decreto legislativo 30 giugno 1994, n. 509

Piano degli investimenti finanziari - 2016 art.3, comma 3, del decreto legislativo 30 giugno 1994, n. 509 Piano degli investimenti finanziari - 2016 art.3, comma 3, del decreto legislativo 30 giugno 1994, n. 509 Piano strategico di investimento e di risk budgeting art. 4.3 e art. 7.4 del Regolamento per la

Dettagli

IL PIANO DI RISPARMIO ATTIVO CHE UNISCE PROTEZIONE E PERFORMANCE FINANZIARIA.

IL PIANO DI RISPARMIO ATTIVO CHE UNISCE PROTEZIONE E PERFORMANCE FINANZIARIA. IL PIANO DI RISPARMIO ATTIVO CHE UNISCE PROTEZIONE E PERFORMANCE FINANZIARIA. PERCHÉ ACCONTENTARSI? Il mercato oggi offre soluzioni sempre più interessanti e innovative, alla portata di tutti. Dal telefono

Dettagli

Capitalgest FlexFree

Capitalgest FlexFree Capitalgest FlexFree Incontro con la Stampa Dott. Victor Massiah Direttore Generale Gruppo Banca Lombarda Dott. Sebastiano Di Pasquale Direttore Generale Capitalgest Milano - Sala del Consiglio di Banca

Dettagli

UN FONDO, TRE SEMPLICI MODI PER INVESTIRE

UN FONDO, TRE SEMPLICI MODI PER INVESTIRE AD USO ESCLUSIVO DEI CLIENTI PROFESSIONALI E DEGLI INVESTITORI QUALIFICATI UN FONDO, TRE SEMPLICI MODI PER INVESTIRE BLACKROCK GLOBAL FUNDS (BGF) GLOBAL MULTI-ASSET INCOME FUND Un fondo, tre possibili

Dettagli

8a+ Investimenti Sgr. Latemar

8a+ Investimenti Sgr. Latemar 8a+ Investimenti Sgr Fondo Comune d Investimento Mobiliare Aperto Latemar RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2007 Sede Legale: Varese, Piazza Monte Grappa 4 Tel 0332-251411 Telefax 0332-251400 Capitale

Dettagli

Strategia d investimento obbligazionaria. Bollettino mensile no. 4 aprile 2014 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi

Strategia d investimento obbligazionaria. Bollettino mensile no. 4 aprile 2014 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi Strategia d investimento obbligazionaria Bollettino mensile no. 4 aprile A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi Disclaimer: tutte le informazioni e le opinioni contenute in questo documento rivestono unicamente

Dettagli