DISCIPLINARE GARA APPALTO AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA DEI RISCHI DELL AMMINISTRAZIONE COMUNALE PER IL TRIENNIO 2009/2010/2011

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DISCIPLINARE GARA APPALTO AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA DEI RISCHI DELL AMMINISTRAZIONE COMUNALE PER IL TRIENNIO 2009/2010/2011"

Transcript

1 1 AREA COMUNE CITTA Piazza del Popolo n PESARO - (tel. 0721/ fax. 0721/387341) DISCIPLINARE GARA APPALTO AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA DEI RISCHI DELL AMMINISTRAZIONE COMUNALE PER IL TRIENNIO 2009/2010/2011 Polizze Importo annuale a base di gara Importo triennale a base di gara lotto n. 1 Polizza , ,00 CIG N E53 RCT/RCO lotto n. 2 Polizza RCA e , ,00 CIG N E01 garanzie accessorie lotto n. 3 Polizza All Risks , ,00 CIG N A63 lotto n. 4 Polizza ARD , ,00 CIG N auto amm.ri e dipendenti L affidamento è disposto tramite procedura aperta con le modalità stabilite all art. 24 del Regolamento dei Contratti del Comune di Pesaro e con il criterio del prezzo più basso ai sensi dell art. dell art. 82 del D.Lgs. 163/2006. La gara d appalto è indetta con determinazione dirigenziale n del 11/09/2008. La partecipazione alla gara, l espletamento della procedura, nonché l esecuzione del servizio sono regolati dalle disposizioni del presente disciplinare, del bando di gara e dei rispettivi capitolati d oneri reperibili al sito nonché per quanto non espressamente indicato, dalle disposizioni in materia di contrattualistica pubblica - D.Lgs. 163/2006 e ss.mm.ii -, e in materia di assicurazioni private - D.Lgs. 209/2005 nonché dalle disposizioni regolamentari vigenti in quanto compatibili. L aggiudicazione verrà disposta in favore del concorrente che avrà rassegnato la miglior offerta valida espressa in ribasso percentuale sull importo presunto del premio lordo annuale a base di gara dei singoli lotti in cui è suddiviso il servizio. SOGGETTI AMMESSI A PARTECIPARE Sono ammesse a partecipare le imprese di assicurazione autorizzate all esercizio dell assicurazione nei rami oggetto dell appalto come disciplinata della Legge 209/2005 e ss.mm.ii. 1

2 2 E ammessa la partecipazione dei soggetti individuati all art. 34 del D.Lgs. 163/2006 nei termini e secondo le modalità indicate ai successivi artt. 35,36,37 del D.Lgs. 163/2006 in parte richiamate ed integrate come segue, fermo restando il possesso dei requisiti di carattere generale in capo a tutti i concorrenti ancorché costituiti o costituendi in forma di raggruppamento o consorzio: le imprese appositamente e temporaneamente raggruppate ai sensi dell art. 37 del D.Lgs. 163/2006 e ss.mm.ii., anche se non ancora costituite, dovranno: o indicare in sede di offerta l impegno che, in caso di aggiudicazione si conformeranno alla disciplina prevista dal predetto art 37; o indicare le parti del servizio che saranno eseguite dai singoli operatori economici, fermo restando l obbligo di eseguire le prestazioni nella percentuale corrispondente alla quota di partecipazione al raggruppamento; o presentare offerta sottoscritta da tutte le imprese che costituiranno il raggruppamento e contenente l impegno che, in caso di aggiudicazione, le stesse conferiranno mandato con rappresentanza ad una di esse in qualità di mandataria, da indicare in sede di offerta, la quale stipulerà il contratto in nome e per conto proprio e delle imprese mandanti. In relazione ad ogni singolo lotto, la presentazione dell offerta in forma singola o in qualità di coassicuratrice delegante-delegataria o di mandante-mandataria precluderà la presentazione di altre diverse offerte in forma singola ovvero in altro riparto di coassicurazione o associazione. le imprese in coassicurazione ai sensi dell articolo 1911 del Codice Civile le quali dovranno indicare le quote di rischio assunte nella misura minima del 40% in capo all impresa delegataria e nella misura minima del 20% in capo a ciascuna delle deleganti fermo restando la copertura del 100% del rischio. In caso di raggruppamento temporaneo o di coassicurazione i requisiti di ordine generale dovranno essere soddisfatti da ciascuna impresa facente parte del raggruppamento o del riparto coassicurativo, mentre il requisito di capacità economico-finanziaria dovrà essere posseduto dall impresa mandatariadelegataria nella misura minima del 40% e da ciascuna delle imprese mandantideleganti nella misura minima del 20% fermo restando il possesso del requisito nella misura complessivamente richiesta. Il requisito di capacità tecnica dovrà essere posseduto e validamente documentato da almeno una impresa del raggruppamento o del riparto coassicurativo. le imprese stabilite in Stati diversi dall Italia ai sensi e per gli effetti dell art. 47 del D.Lgs. 163/2006; i consorzi di cui all art. 34, comma 1, lettera b) D.Lgs. 163/2006 (consorzi di cooperative, produzione e lavoro) sono tenuti ad indicare in sede di offerta per quali consorziati il consorzio concorre; 2

3 3 i consorzi di cui all art del codice civile (consorzi ordinari costituiti anche in forma societaria) si qualificano, ai sensi dell art. 34 comma 1 lettera e) D.Lgs. 163/2006, con i medesimi limiti previsti per i raggruppamenti temporanei di cui all art. 37 del D.Lgs. 163/2006 ed agli stessi si applicano le medesime disposizioni di cui al citato articolo; i consorzi stabili di cui all art. 34, comma 1, lettera c) D.Lgs. 163/2006 si qualificano sulla base dei requisiti posseduti dalle singole imprese consorziate alle quali può altresì essere demandata l esecuzione delle prestazioni. Ai fini dell identificazione delle fattispecie nelle quali è preclusa la partecipazione dell impresa in qualsiasi forma qualora abbia già partecipato in qualità di consorzio, raggruppamento ecc. si rimanda ai predetti artt. 35,36,37 del D.Lgs. 163/2006. E comunque preclusa la partecipazione ad imprese in rapporti di controllo, ai sensi dell art del Codice Civile, con altre imprese concorrenti alla gara ai sensi dell art 34 comma 2 del D.Lgs. 163/2006. AVVALIMENTO Per avvalimento si intende la facoltà riconosciuta al concorrente, singolo o consorziato o raggruppato di avvalersi dei requisiti di capacità economica e tecnica di un soggetto terzo in via ausiliaria. Si precisa che in relazione alla natura dell appalto, ai sensi dell art. 49 comma 7 del D.Lgs. 163/2006, i concorrenti possono avvalersi dei requisiti di capacità economica e tecnica con esclusione dell autorizzazione all esercizio in Italia delle attività assicurative oggetto della gara ai sensi del D.Lgs. 209/2005. Il ricorso all istituto dell avvalimento ai sensi del predetto art. 49 del D.Lgs. 163/2006 è subordinato alla presentazione da parte dell impresa concorrente della seguente documentazione: dichiarazione, verificabile ai sensi dell art. 48 del D.Lgs. 163/2006, attestante i requisiti dei quali il concorrente intende avvalersi ed i dati identificativi dell impresa ausiliaria, dichiarazione da rendere a cura del concorrente nelle forme prescritte dal D.P.R. 445/2000 e ss.mm.ii attestante il possesso dei requisiti di ordine generale; dichiarazione da rendere a cura dell impresa ausiliaria nelle forme prescritte dal D.P.R. 445/2000 e ss.mm.ii attestante il possesso dei requisiti di ordine generale; dichiarazione da rendere ai sensi e nelle forme prescritte dal D.P.R. 445/2000 e ss.mm.ii a cura dell impresa ausiliaria attestante che la stessa non partecipa alla gara in proprio o associata o consorziata ai sensi dell art. 34 del D.Lgs. 163/2006, né si trova in una situazione di controllo di cui all art. 34 comma 2 del D.Lgs. 163/2006 con una delle altre imprese che partecipano alla gara; dichiarazione a cura dell impresa ausiliaria con cui quest ultima si obbliga verso il concorrente e verso il Comune di Pesaro a mettere a disposizione 3

4 4 per tutta la durata dell appalto le risorse necessarie di cui è carente il concorrente; il contratto in originale o copia autentica contenente l indicazione dei requisiti oggetto di avvalimento e le risorse che l impresa ausiliaria si obbliga a mettere a disposizione del concorrente per l intera durata dell appalto. Qualora impresa ausiliaria e concorrente siano entrambe appartenenti al medesimo gruppo in luogo del contratto l impresa concorrente può presentare dichiarazione sostitutiva attestante il legame giuridico ed economico esistente nel gruppo, dalla quale si evinca altresì l impegno da parte dell impresa ausiliaria di mettere a disposizione del concorrente le risorse necessarie alla realizzazione delle prestazioni per l intera durata del contratto. Non è altresì consentito, pena l esclusione, ai sensi dell art. 49, comma 8, del D.Lgs. 163/2006, che della stessa impresa ausiliaria si avvalga più di un concorrente, e che partecipino sia l impresa ausiliaria che quella che si avvale dei requisiti. FASI DI ESPLETAMENTO DELLA GARA Il procedimento di aggiudicazione avrà luogo, ai sensi del D.Lgs163/2006 e del Regolamento dei Contratti del Comune di Pesaro, come segue: dopo la scadenza del termine fissato per la presentazione delle offerte si procederà alla nomina della Commissione giudicatrice ai sensi dell art. 14 del Regolamento dei Contratti del Comune di Pesaro; in data alle ore 10,00 presso la Civica Residenza la Commissione giudicatrice procederà in seduta pubblica alla verifica dell integrità dei plichi contenenti le offerte, disponendo contestualmente l ammissione dei concorrenti idonei sulla base delle dichiarazioni sostitutive ovvero della documentazione presentata. La Commissione darà corso al sorteggio pubblico, ai sensi dell art. 48 del D.Lgs. 163/2006, ai fini del controllo del possesso dei requisiti di capacità economico-finanziaria e tecnica previsti dal Bando e dal presente Disciplinare di gara. I concorrenti sorteggiati dovranno comprovare il possesso dei requisiti anzidetti entro e non oltre 10 giorni dalla data della richiesta, pena l esclusione e l adozione dei conseguenti provvedimenti ai sensi del predetto art. 48 del D.Lgs. 163/2006. Nelle more della verifica dei requisiti ai sensi dell art. 48 del D.Lgs. 163/2006 la Commissione di gara disporrà la custodia delle offerte economiche. Eventuale documentazione allegata dal concorrente ammesso attestante il possesso dei requisiti da comprovare ai sensi dell art. 48 comma 1) del D. Lgs 163/2006, prescritti dal bando di gara e dal presente disciplinare, sarà oggetto di verifica da parte della Commissione successivamente all espletamento delle operazioni di sorteggio. la Commissione convocherà, se del caso, una seconda seduta pubblica, nel luogo, data e ora che verranno comunicati a mezzo fax ai concorrenti validamente ammessi, inclusi coloro ai quali potrà essere richiesto di 4

5 5 comprovare il possesso dei requisiti di capacità economico-finanziaria e tecnica di cui all art. 48, comma 1) del citato D.Lgs. 163/2006, al fine di dar conto delle risultanze delle verifiche effettuate ai sensi del predetto art. 48 comma 1) del D.Lgs. 163/2006; terminate le operazioni di verifica anzidette, nel corso della medesima seduta pubblica di ammissione ovvero nel corso della successiva seduta pubblica eventualmente convocata, la Commissione disporrà l apertura delle buste contenenti le offerte economiche dei concorrenti validamente ammessi e la contestuale determinazione del miglior offerente a seguito applicazione del ribasso percentuale offerto al valore annuale a base d asta in relazione a ciascun lotto di gara; la determinazione della soglia di anomalia nei termini di cui all art. 86, comma 1) ovvero la verifica della congruità nei termini di cui al successivo comma 3) del medesimo art. 86; la verifica delle giustificazioni preventive prodotte dai concorrenti ai sensi dell art. 86 comma 5) del D.Lgs.163/2006 ; Le offerte sospette di anomalia ovvero ritenute non congrue saranno oggetto di verifica sia in relazione alle giustificazioni preventive, rese ai sensi dell art 86 comma 5 del D.Lgs. 163/2006, che in relazione alle giustificazioni eventualmente richieste ad integrazione ai sensi e per gli effetti di cui agli artt. 87 e 88 del D.Lgs. 163/2006. la Commissione disporrà, in seduta riservata, la verifica delle giustificazioni eventualmente richieste ad integrazione ai sensi e per gli effetti di cui agli artt. 87 e 88 del D.Lgs. 163/2006 al concorrente la cui offerta è sospetta di anomalia ovvero risulta non congrua convocando successivamente una nuova seduta pubblica al fine di rendere noto l esito delle verifiche ai fini dell identificazione dell aggiudicatario provvisorio e della formazione della relativa graduatoria. MODALITA DI PRESENTAZIONE DELL OFFERTA Il plico dovrà essere presentato in busta chiusa e sigillata (con ceralacca, oppure mediante controfirma sui lembi di chiusura) all esterno del quale deve essere scritto "Documenti e offerta della Ditta per il servizio di: COPERTURA ASSICURATIVA DEI RISCHI DELL AMMINISTRAZIONE COMUNALE PER IL TRIENNIO 2009/2011" e contenere: 5

6 6 la documentazione necessaria ad attestare validamente il possesso dei requisiti prescritti ai fini dell ammissione da rendere tramite dichiarazione sostitutiva nelle forme di seguito indicate ovvero tramite presentazione della documentazione corrispondente; Documento comprovante l'avvenuta costituzione della cauzione provvisoria calcolata, nella misura di seguito indicata, in relazione a ciascuno dei lotti di gara per i quali il concorrente ha rassegnato offerta: lotto n. 1 Polizza RCT/RCO ,00 lotto n. 2 Polizza RCA e garanzie accessorie 6.000,00 lotto n. 3 Polizza All Risks 5.940,00 lotto n. 4 Polizza ARD auto amm.ri e 900,00 dipendenti corredata, a pena di esclusione, dall impegno di un fideiussore a rilasciare la garanzia fideiussoria definitiva qualora l offerente risultasse aggiudicatario. La cauzione provvisoria può essere resa tramite: a) quietanza del versamento in contanti presso la Tesoreria Comunale di Pesaro, b) titoli del debito pubblico garantiti dallo Stato al corso del giorno del deposito da effettuarsi presso la Tesoreria Comunale di Pesaro, c) fidejussione bancaria o assicurativa, o rilasciata da intermediari finanziari iscritti nell elenco speciale di cui all art. 107 del decreto legislativo 385/1993 come stabilito dall art. 75 comma 3 del D.Lgs. 163/2006. La garanzia dovrà essere valida per almeno 180 giorni dalla data di presentazione dell offerta, rinnovabile fino alla data di aggiudicazione qualora successiva alla scadenza, contenente la rinuncia al beneficio della preventiva escussione del debitore principale e la rinuncia all eccezione di cui all art. 1957, comma 2, del codice civile nonché l operatività della garanzia medesima entro quindici giorni, a semplice richiesta scritta della stazione appaltante. Si precisa che, a mente dell art. 75 comma 7 del D.Lgs. 163/2006, l importo della garanzia e del suo eventuale rinnovo è ridotto del 50% per gli operatori che dimostrino il possesso della certificazione di qualità avente le caratteristiche di cui al citato articolo. In caso di partecipazione d Imprese in Associazione Temporanea, ancorché non ancora costituita, il beneficio della riduzione del 50% della garanzia può godersi solo nel caso in cui tutte le imprese che costituiscono l Associazione siano in possesso della predetta certificazione, attestata da ciascuna impresa secondo le modalità sopraindicate. Qualora l offerente intendesse partecipare in Associazione Temporanea d Imprese la cauzione provvisoria sarà resa: a) dall impresa capogruppo-mandataria qualora si trattasse di Associazione già costituita; 6

7 7 b) in forma congiunta, attestante l impegno di tutte le imprese dell Associazione costituenda qualora si trattasse di Associazione non ancora costituita. in coassicurazione la cauzione provvisoria sarà resa dall impresa delegataria La cauzione provvisoria copre la mancata sottoscrizione del contratto per fatto dell aggiudicatario e sarà svincolata automaticamente alla sottoscrizione del contratto medesimo, mentre ai non aggiudicatari sarà restituita nei termini e modi di cui all art. 75 comma 9 del D.Lgs. 163/2006 entro trenta giorni dall aggiudicazione. Attestazione comprovante il versamento della tassa sulle gare complessivamente determinato in ragione del relativo importo per ogni singolo lotto per il quale l impresa partecipa, come segue, precisando che limitatamente al Lotto n. 4 (Polizza ARD auto amm.ri e dipendenti) la tassa non è dovuta in ragione del corrispondente importo triennale a base di gara, : lotto n. 1 lotto n. 2 lotto n. 3 lotto n. 4 IMPORTO TASSA GARA Polizza RCT/RCO 70,00 CIG N E53 Polizza RCA e garanzie 20,00 CIG N E01 accessorie Polizza All Risks 20,00 CIG N A63 Polizza ARD auto amm.ri e dipendenti Tassa non dovuta CIG N L attestazione dovrà essere prodotta, pena l esclusione dalla gara, in originale ovvero in copia corredata da dichiarazione di autenticità e copia di un documento di identità in corso di validità, costituita da: a) Copia stampata dell di conferma qualora il pagamento sia eseguito on line collegandosi al portale web Sistema di riscossione e seguendo le istruzioni ivi indicate; b) Ricevuta del versamento effettuato su conto corrente postale n intestato a AUT. CONTR. PUBB. Via di Ripetta n ROMA (codice fiscale ). La causale del versamento deve riportare esclusivamente: il codice fiscale del partecipante; il C.I.G. che identifica la procedura. Gli estremi del versamento devono essere in ogni caso comunicati al sistema on line di riscossione all indirizzo e n. 1 buste chiusa e sigillata (con ceralacca, oppure mediante controfirma sui lembi di chiusura) contenente l'offerta economica trascritta su carta legale, datata, firmata e redatta utilizzando il modello allegato e scaricabile 7

8 8 al sito e sulla quale deve essere scritto: " "Offerta della Ditta per il servizio di: COPERTURA ASSICURATIVA DEI RISCHI DELL AMMINISTRAZIONE COMUNALE PER IL TRIENNIO 2009/2011". Il plico, così formato, deve essere indirizzato al "COMUNE DI PESARO - UFFICIO PROTOCOLLO - Piazza del Popolo Pesaro". L invio deve essere effettuato per posta o a mezzo corriere autorizzato o brevi manu e deve pervenire all'indirizzo indicato non più tardi delle ore 13,00 del giorno Resta inteso che il recapito del piego rimane ad esclusivo rischio del mittente e, ove per qualsiasi motivo il piego stesso non venisse recapitato in tempo utile, l'ente appaltante non assume responsabilità alcuna. REQUISITI MINIMI DI PARTECIPAZIONE Le imprese che intendono partecipare alla gara dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti da attestare mediante idonea documentazione ovvero tramite istanzadichiarazione sostitutiva, resa ai sensi e nelle forme prescritte dal D.P.R. 445/2000 e ss.mm.ii. - tramite compilazione del modello reperibile al sito - sottoscritta dal Legale Rappresentante o da procuratore munito dei poteri necessari dalla Compagnia assicurativa offerente, validamente attestati tramite idoneo documento da allegare all istanza: Requisiti generali a) sia iscritta alla Camera di Commercio - ovvero ad altro Registro equipollente secondo la vigente legislazione dello Stato di appartenenza per l erogazione dei servizi oggetto della gara; b) che l impresa suddetta nonché i rappresentanti legali (cioè il titolare di impresa individuale, o i soci delle s.n.c., o i soci accomandatari di s.a.s., o, negli altri casi, gli amministratori muniti di potere di rappresentanza) non si trovino in una delle condizioni ostative di cui all art. 38 del D.Lgs. 163/2006 e ss.mm.ii.; Eventuali sentenze dovranno essere tutte oggetto di dichiarazione, inclusi i reati per i quali è previsto il beneficio della non menzione, al fine di consentire all Amministrazione le valutazioni del caso in relazione all incidenza delle stesse sulla moralità professionale ed al fine di evitare che il concorrente incorra nelle sanzioni penali- ex art. 76 del D.P.R. 445/2000 previste per le ipotesi di falsità in atti e dichiarazioni mendaci. Qualora le condizioni ostative di cui al predetto punto b) fossero intervenute nei confronti di soggetti cessati dalla carica nel triennio antecedente la data del bando di gara l impresa dovrà dimostrare di aver adottato atti o misure di completa dissociazione dalla condotta penalmente sanzionata. c) che l impresa abbia adempiuto agli obblighi previsti dall art. 17, L , n. 68, disciplinante il diritto al lavoro dei disabili. 8

9 9 (oppure: non sia soggetta all obbligo di assunzioni obbligatorie di cui all art. 17 L. 68/99, in quanto la Ditta non occupa più di 15 dipendenti o occupa da 15 a 35 dipendenti senza avere effettuato nuove assunzioni dopo il );. d) che l impresa non si sia avvalsa dei piani individuali di emersione del lavoro irregolare ai sensi del D.L. 210/2002 convertito in legge n. 266 del 22/11/2002 (oppure: si sia avvalsa dei piani individuali di emersione ma il periodo di emersione si sia concluso); e) sia in possesso dell'autorizzazione all'esercizio in Italia delle attività assicurative oggetto della gara; f) non sussistano situazioni di controllo, ai sensi dell'art del Codice Civile, con altre imprese partecipanti alla gara; g) abbia adempiuto, nei confronti dei lavoratori dipendenti, a tutte le disposizioni di legge vigenti, contrattuali e regolamentari sia in relazione al trattamento giuridico ed economico che in relazione al trattamento assicurativo, previdenziale e finalizzato alla prevenzione degli infortuni, igiene e sicurezza sul lavoro; h) abbia adempiuto agli obblighi relativi al pagamento delle imposte e tasse; In caso di A.T.I. o di coassicurazione i predetti requisiti generali dovranno essere posseduti da ognuna delle imprese raggruppate o in coassicurazione Requisiti speciali di capacità economico-finanziaria i) disponga di una raccolta premi nel settore "totale ramo danni" non inferiore a complessivi ,00 realizzati complessivamente nel triennio 2005/2006/2007; di capacità tecnica j) abbia prestato servizio assicurativo analogo a quello oggetto del lotto per il quale partecipa nel triennio 2005/2006/2007 presso ente pubblico o privato da documentare, a seguito richiesta della stazione appaltante, tramite attestazione dell Ente destinatario. In caso di A.T.I. o di coassicurazione il requisito di capacità economico-finanziaria di cui alla precedente lettera i) dovrà essere posseduto dall impresa mandataria-delegataria nella misura minima del 40% e da ciascuna delle imprese mandanti-deleganti nella misura minima del 20% fermo restando il possesso del requisito nella misura complessivamente richiesta. Il requisito di capacità tecnica dovrà essere posseduto e validamente documentato da almeno una impresa del raggruppamento o del riparto coassicurativo. La predetta dichiarazione sostitutiva deve essere corredata pena l esclusione da copia del documento di identità del dichiarante. L'offerta deve: CONTENUTO DELL OFFERTA 9

10 10 a) esprimere il ribasso percentuale, in cifre ed in lettere, riferito all importo presunto del premio lordo annuale a base di gara dei singoli lotti in cui è suddiviso il servizio, compilando lo schema riportato in appendice e reso disponibile nel sito internet indicato in premessa. Quando nell'offerta vi sia discordanza tra il numero in lettere e quello in cifre, è ritenuta valida l'indicazione più vantaggiosa per l'amministrazione. Non sono ammesse offerte in aumento. b) contenere l indicazione delle giustificazioni preventive a sostegno del ribasso offerto in ordine agli elementi costitutivi dell offerta stessa rese ai sensi e per gli effetti dell art 86 comma 5 del D.Lgs. 163/2006; c) contenere la dichiarazione di accettazione delle condizioni di cui al Capitolato d oneri per il lotto in relazione al quale è presentata offerta; d) essere valida e vincolante per 180 giorni naturali e consecutivi dal giorno di esperimento della gara; e) contenere il valore economico degli oneri della sicurezza calcolati in relazione alla forza lavoro proporzionalmente impiegata nelle prestazioni oggetto dell appalto. L offerta deve essere sottoscritta dal legale rappresentante, o da persona munita di mandato. Nel caso di offerta prodotta da persona munita di mandato, il relativo potere deve risultare da procura notarile.. L offerente potrà esprimere offerta per uno o più lotti. Si precisa che si procederà all affidamento anche in presenza di una sola offerta valida purchè ritenuta idonea e conveniente. Non sono ammesse offerte per persona da nominare, condizionate, indeterminate o che facciano riferimento ad altre offerte. Il corrispettivo al netto del ribasso dovrà essere tale da consentire all offerente l esecuzione della prestazione in termini remunerativi anche in relazione al costo del lavoro ed alle norme vigenti in materia di sicurezza. L offerta può essere resa da imprese in forma singola nonché in raggruppamento temporaneo d imprese o in coassicurazione (ai sensi dell art del Codice Civile), le quali dovranno indicare le quote di rischio assunte nella misura minima del 40% in capo all impresa delegataria e nella misura minima del 20% in capo a ciascuna delle deleganti, fermo restando la copertura del 100% del rischio. L offerente che intenda partecipare in raggruppamento temporaneo non ancora costituito dovrà presentare offerta sottoscritta da tutte le imprese che costituiranno il raggruppamento, indicando l impresa/e che assumerà il ruolo di mandante /i e le quote del servizio reso da ciascuna impresa. Dovrà, inoltre contenere l impegno che, in caso di aggiudicazione i sottoscrittori si conformeranno alla disciplina prevista dall art. 37 del D.Lgs. 163/2006. In relazione ad ogni singolo lotto, la presentazione dell offerta in qualità di coassicuratrice, delegante-delegataria o di mandante-mandataria precluderà la presentazione di altre offerte in forma singola ovvero in altro riparto di coassicurazione o associazione. Le imprese che presentano offerta in Associazione d Impresa o in coassicurazione dovranno dimostrare, su richiesta dell Amministrazione, il possesso dei predetti requisiti generali, già dichiarati, in capo alle singole imprese costituenti l ATI o la coassicurazione nonché dei requisiti a carattere speciale nella misura oggetto di dichiarazione sostitutiva in sede di ammissione alla gara da parte delle rispettive imprese concorrenti. 10

11 11 ADEMPIMENTI DELLA DITTA AGGIUDICATARIA L efficacia dell affidamento in favore del miglior offerente e, di seguito la sottoscrizione del contratto mediante scrittura privata, è subordinata : a) alla costituzione della cauzione definitiva, nella misura di seguito indicata: pari al 10% dell importo contrattuale. In caso di aggiudicazione con ribasso superiore al 10% la garanzia fideiussoria è aumentata di tanti punti percentuali quanti sono quelli eccedenti il 10%; ove il ribasso sia superiore al 20% l aumento è di 2 punti percentuali per ogni punto di ribasso superiore al 20% come segue: tramite fidejussione bancaria o assicurativa avente le seguenti caratteristiche: o valida fino alla completa esecuzione dell impegno contrattuale, contenente o la rinuncia al beneficio della preventiva escussione del debitore principale, o la rinuncia all eccezione di cui all art. 1957, comma 2, del codice civile, o l operatività della garanzia medesima entro quindici giorni, a semplice richiesta scritta della stazione appaltante. b) al positivo riscontro dei requisiti generali e speciali tramite i quali il concorrente ha ottenuto la qualificazione e che l aggiudicatario sarà tenuto a comprovare su richiesta dell Amministrazione. Le modalità del trattamento dei dati ineriscono la procedura concorsuale per l affidamento del servizio in questione nel rispetto delle norme di cui al D.Lgs 196/2003 e ss.mm.ii. Il conferimento dei dati ha natura facoltativa e si configura come onere, nel senso che il concorrente, se intende partecipare alla gara, deve rendere la documentazione richiesta dall Amministrazione in base alla normativa vigente. In caso di mancata costituzione della cauzione definitiva nonché di assenza di positivo riscontro dei requisiti generali e speciali tramite i quali il miglior offerente ha conseguito l ammissione alla gara l amministrazione disporrà l aggiudicazione in favore del concorrente che segue in graduatoria. Clausola Broker ALTRE INFORMAZIONI Il Comune di Pesaro dichiara di aver affidato la gestione delle presenti polizze al Broker A.T.I Centrale GPA S.p.A., con sede a Pesaro in Via degli Abeti n. 80, tel incaricato ai sensi del D. Lgs. n. 209/2005. Di conseguenza tutti i rapporti inerenti alle presenti assicurazioni saranno svolti per conto del Contraente dalla Società CENTRALE GPA Sp.A.. Ogni pagamento dei premi verrà effettuato dal Contraente/Assicurato al Broker e sarà considerato a tutti gli effetti come effettuato alla/e Compagnia/e, a norma dell art Cod. Civ. Agli effetti tutti delle presenti polizze, ogni comunicazione fatta dal Broker nel nome e per conto del Contraente/Assicurato alla/e Compagnia/e si intenderà come fatta dal Contraente/Assicurato. Parimenti ogni comunicazione fatta dal Contraente/Assicurato al Broker si intenderà come fatta alla/e Compagnia/e. 11

12 12 In ragione di detta gestione, al Broker dovranno essere corrisposte, ad esclusivo carico della/e delegataria/e e della/e eventuale/i compagnie coassicuratrici, le provvigioni stabilite come segue: Lotti 1,3: 8% del premio lordo Lotto 2,4: 4% del premio lordo Tale remunerazione è parte dell aliquota riconosciuta dall Impresa alla propria rete di vendita diretta e non potrà quindi, in ogni caso, rappresentare un costo aggiuntivo per l Amministrazione aggiudicatrice. Informazioni specifiche affidamento servizio di Global Service Manutenzione strade Si ritiene necessario comunicare ai potenziali offerenti che la Stazione Appaltante ha disposto, con determinazione dirigenziale n. 725 del 08/04/2008, l affidamento del servizio di manutenzione dell intera rete stradale comunale, la gestione della quale è ritenuta potenzialmente idonea ad incidere sulla quotazione della Polizza assicurativa RCT/RCO. A tal fine i concorrenti potranno ottenere le informazioni inerenti i termini e le modalità di gestione del servizio tramite accesso alla documentazione di gara nel sito Costituiscono parte integrante della documentazione di gara il presente disciplinare, il bando di gara, nonché i modelli allegati, i Capitolati d oneri. Eventuali ulteriori chiarimenti che si rendessero necessari verranno pubblicati sul sito Il Responsabile del Procedimento è il Direttore Area Comune Città Dott. Daniele D. Ragnetti. Eventuali ulteriori informazioni potranno essere ottenute presso l Ufficio preposto - tel fax TUTELA DEI DATI PERSONALI Il trattamento dei dati personali avrà luogo in conformità a quanto disposto da D.L.gs. 196/2003 e ss. mm.ii (Codice in materia di trattamento dei dati personali). Si precisa che - le finalità cui sono destinati i dati raccolti nel presente procedimento di gara e le relative modalità di trattamento ineriscono all espletamento della gara medesima; - il conferimento dei dati ha natura facoltativa, nel senso che il concorrente, se intende partecipare alla gara o aggiudicarsi l appalto, deve rendere la documentazione richiesta dalla scrivente amministrazione in base alla vigente normativa; - l eventuale rifiuto di conferire i dati richiesti preclude all Amministrazione la possibilità di disporre l aggiudicazione in favore dell interessato - i soggetti o le categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati sono: o il personale dell amministrazione implicato nel procedimento; o ogni altro soggetto che abbia interesse ai sensi della l. 7 agosto 1990, n. 241; - i diritti spettanti all interessato sono quelli di cui all art. 7 del D.Lgs. 196/2003 medesimo, cui si rinvia; - soggetto attivo della raccolta dei dati è il Comune di Pesaro, Piazza del Popolo n. 1, Pesaro. 12

13 13 Allegati: domanda ammissione/modello dichiarazione sostitutiva schema dell offerta Capitolati d'oneri: Polizza RCT/RCO Polizza RCA e garanzie accessorie Polizza All Risks Polizza ARD auto amm.ri e dip. Allegato A (Statistica sinistri polizze in corso) IL DIRETTORE AREA COMUNE CITTA Dott. Daniele D. Ragnetti 13

14 14 14

Comune di Pesaro Servizio Promozione e Sviluppo U.O Turismo

Comune di Pesaro Servizio Promozione e Sviluppo U.O Turismo Comune di Pesaro Servizio Promozione e Sviluppo U.O Turismo Avviso per l affidamento, servizio di animazione e intrattenimento turistico del Comune di Pesaro per le stagioni estive e invernali per il biennio

Dettagli

COMUNE DI MONSERRATO

COMUNE DI MONSERRATO COMUNE DI MONSERRATO Provincia di Cagliari Settore Economico Finanziario DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A al bando di gara 1) Ente Aggiudicatore:

Dettagli

CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4

CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4 CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4 20092 Cinisello Balsamo (MI) Tel.02/660231 Fax 02/66011464 www.comune.cinisello-balsamo.mi.it E indetta con Determinazione Dirigenziale n.246 del 06/03/2007

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA GESTIONE TRASPORTI METROPOLITANI SPA Servizi assicurativi relativi ai beni ed alle attività istituzionali della GESTIONE TRASPORTI METROPOLITANI SPA inerenti: Lotto Unico ) RCA Libro Matricola DISCIPLINARE

Dettagli

Amministrazione Aggiudicatrice Oggetto dell appalto : Esclusa Condizioni partecipazione

Amministrazione Aggiudicatrice Oggetto dell appalto : Esclusa Condizioni partecipazione DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA PER LE SCUOLE PRIMARIE DI PRIMO GRADO SITE NEL COMUNE DI BORZONASCA PER GLI ANNI SCOLASTICI 2010/2011, 2011/2012 E 2012/2013 Amministrazione

Dettagli

DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A CIG GENERALE 3487506CFB

DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A CIG GENERALE 3487506CFB Comune di MONSERRATO Comunu de PAULI Settore Economico Finanziario DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A CIG GENERALE 3487506CFB 1) Ente Aggiudicatore:

Dettagli

ASSICURAZIONE DELLA. Servizio Sanitario REGIONE SARDEGNA

ASSICURAZIONE DELLA. Servizio Sanitario REGIONE SARDEGNA DISCI PLINARE AMMINISTRATIVO ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILI TÀ CIVI LE VERSO TERZI E VERSO I P RESTATORI DI LAVORO Timbro e Firma: 1 INDICE Art. 1 Oggetto pag. 3 Art. 2 Requisiti di partecipazione pag.

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. DISCIPLINARE DI GARA (Allegato A - parte integrante e sostanziale del Bando di gara)

Università per Stranieri di Siena. DISCIPLINARE DI GARA (Allegato A - parte integrante e sostanziale del Bando di gara) Università per Stranieri di Siena Appalto per la contrazione di un mutuo ipotecario trentennale a tasso fisso per un importo compreso fra un minimo di Euro 13.635.204,00 ed un massimo di Euro 18.135.204,00

Dettagli

Articolo 1 PROCEDURA DI GARA

Articolo 1 PROCEDURA DI GARA DISCIPLINARE DI GARA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI STABILI SEDE DEGLI UFFICI DEL CONSIGLIO REGIONALE IN TRIESTE LOTTO UNICO PERIODO TRE ANNI Articolo 1 PROCEDURA DI GARA L aggiudicazione

Dettagli

Lotto Descrizione CPV Oggetti Complementari. Importo annuo lordo stimato Lotto unico Tutela Legale 66513100-0 10.000,00

Lotto Descrizione CPV Oggetti Complementari. Importo annuo lordo stimato Lotto unico Tutela Legale 66513100-0 10.000,00 COMUNE DI VOLLA BANDO E DISCIPLINARE DI GARA PER AFFIDAMENTO SERVIZI ASSICURATIVI ai sensi del D. Lgs. n. 163/2006 E S.M.I. Periodo 31.12.2008 / 31.12.2011 COPIA PER SITO E ALBO PRETORIO Il Comune di Volla,

Dettagli

COMUNE DI GENZANO DI ROMA

COMUNE DI GENZANO DI ROMA Lì, Spett.le OGGETTO: invito a formulare offerta per l affidamento ex art. 125 comma 11,del D.Lgs. 163/2006 del SERVIZIO DI GESTIONE DEI SINISTRI DERIVANTI DA RESPONSABILITÀ CIVILE E VERSO PRESTATORI D

Dettagli

COMUNE DI CASTIGLIONE D ADDA Provincia di Lodi

COMUNE DI CASTIGLIONE D ADDA Provincia di Lodi COMUNE DI CASTIGLIONE D ADDA Provincia di Lodi DISCIPLINARE DI GARA PER AFFIDAMENTO SERVIZI ASSICURATIVI Durata dell appalto: dalle ore 24.00 del 30.06.2014 alle ore 24.00 del 31.12.2017 OGGETTO DELL APPALTO

Dettagli

cüéä Çv t w atñéä SETTORE PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA E TRIBUTI Tel.081 8853222 Fax 081 8858336 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA

cüéä Çv t w atñéä SETTORE PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA E TRIBUTI Tel.081 8853222 Fax 081 8858336 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA VÉÅâÇx w MARIGLIANO cüéä Çv t w atñéä SETTORE PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA E TRIBUTI Tel.081 8853222 Fax 081 8858336 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA ENTE APPALTANTE: Comune di Marigliano Corso

Dettagli

Disciplinare di gara. Il plico contenente la domanda di partecipazione unitamente alle offerte, pena l esclusione dalla

Disciplinare di gara. Il plico contenente la domanda di partecipazione unitamente alle offerte, pena l esclusione dalla PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI LAVAGGIO E SISTEMAZIONE DELLA VETRERIA E DEI MATERIALI DI LABORATORIO, PULIZIA DELLA STRUMENTAZIONE E DELLE SUPPELLETTILI DI LABORATORIO DELL AGENZIA

Dettagli

COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o

COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o Via IV Novembre, 12 C.A.P. 12083 - Tel.0174/244481-2 - Fax.0174/244730 e-mail: comune@comune.frabosa-sottana.cn.it PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

SERVIZIO DI ASSICURAZIONI VARIE. TUTELA LEGALE, INCENDIO E CRISTALLI, FURTO, ELETTRONICA, RCT- RCO, PER L ANNO 2013 (1 LOTTO) Cig ZAD07B4008

SERVIZIO DI ASSICURAZIONI VARIE. TUTELA LEGALE, INCENDIO E CRISTALLI, FURTO, ELETTRONICA, RCT- RCO, PER L ANNO 2013 (1 LOTTO) Cig ZAD07B4008 BANDO/DISCIPLINARE DI GARA SERVIZIO DI ASSICURAZIONI VARIE TUTELA LEGALE, INCENDIO E CRISTALLI, FURTO, ELETTRONICA, RCT- RCO, PER L ANNO 2013 (1 LOTTO) Cig ZAD07B4008 D&O AMMINISTRATORI RC-AMMINISTRATORI

Dettagli

DIREZIONE AMBIENTE Servizio Energia e Rischio Idraulico. DISCIPLINARE di GARA PROCEDURA APERTA

DIREZIONE AMBIENTE Servizio Energia e Rischio Idraulico. DISCIPLINARE di GARA PROCEDURA APERTA DIREZIONE AMBIENTE Servizio Energia e Rischio Idraulico DISCIPLINARE di GARA PROCEDURA APERTA Oggetto dell appalto: Servizio di Censimento e verifica degli impianti termici sul territorio comunale ai sensi

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA Allegato n.1 DISCIPLINARE DI GARA Modalità di presentazione e criteri di ammissibilità delle offerte I plichi contenenti l offerta e le documentazioni, pena l esclusione dalla gara, devono pervenire, a

Dettagli

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari Allegato alla determinazione n. del Prot. Del Alla Ditta Via/Piazza OGGETTO: Invito a procedura negoziata, cottimo fiduciario, per l affidamento dei servizi assicurativi relativi ai seguenti rischi: copertura

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA Pagina 1 di 7 DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA COPERTURA ASSICURATIVA DEI RISCHI DIVERSI DELL UNIVERSITA POLITECNICA DELLE MARCHE. Numero gara: 565471 Lotto 1: RCT/RCO Generale:

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA COMUNE DI AOSTA Area Nr.2 Servizi Finanziari - Ufficio Ragioneria PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO COPERTURA ASSICURATIVA RC-AUTO PER IL COMUNE DI AOSTA PERIODO 01/01/2011-31/12/2012 DISCIPLINARE DI GARA

Dettagli

Comune di Gravina in Puglia

Comune di Gravina in Puglia Comune di Gravina in Puglia c.a.p. 70024 Partita Iva 0036498722 Codice Fiscale PROVINCIA DI BARI DISCIPLINARE DI GARA PER LA REALIZZAZIONE DI UN CENTRO VISITA E DI UNA RETE SENTIERISTICA NEL SIC BOSCO

Dettagli

COMUNE DI CARVICO (Provincia di Bergamo)

COMUNE DI CARVICO (Provincia di Bergamo) COMUNE DI CARVICO (Provincia di Bergamo) BANDO DI PUBBLICO INCANTO PER APPALTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA EDUCATIVA SCOLASTICA. PERIODO: SETTEMBRE 2009 / GIUGNO 2011 (COD. CIG 0336180083) ART. 1 ENTE AGGIUDICATORE

Dettagli

BANDO DI GARA Settore gara: Speciale Fornitura di energia elettrica per l Anno 2014 CIG: 526545139F

BANDO DI GARA Settore gara: Speciale Fornitura di energia elettrica per l Anno 2014 CIG: 526545139F BANDO DI GARA Settore gara: Speciale Fornitura di energia elettrica per l Anno 2014 CIG: 526545139F 1.) Stazione Appaltante: Acoset S.p.A. Viale Mario Rapisardi, 164 95123 Catania Tel: 095360133 FAX:095/356032;

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER: FORNITURA DI CARTOGRAFIA NUMERICA ALLA SCALA 1:500 DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI FIRENZE E SUO AGGIORNAMENTO DISCIPLINARE DI GARA

PROCEDURA APERTA PER: FORNITURA DI CARTOGRAFIA NUMERICA ALLA SCALA 1:500 DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI FIRENZE E SUO AGGIORNAMENTO DISCIPLINARE DI GARA COMUNE DI FIRENZE DIREZIONE SISTEMI INFORMATIVI PROCEDURA APERTA PER: FORNITURA DI CARTOGRAFIA NUMERICA ALLA SCALA 1:500 DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI FIRENZE E SUO AGGIORNAMENTO DISCIPLINARE DI GARA Il

Dettagli

COMUNE DI CALTAGIRONE AREA 6 ---------------------------------------- BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA CIG:Z4012C736A

COMUNE DI CALTAGIRONE AREA 6 ---------------------------------------- BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA CIG:Z4012C736A COMUNE DI CALTAGIRONE AREA 6 ---------------------------------------- BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA CIG:Z4012C736A Oggetto: Affidamento in LOCAZIONE degli spazi pubblicitari esistenti su pensiline

Dettagli

COMUNE DI CAORSO (Provincia di Piacenza) DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA IN ECONOMIA SOTTO SOGLIA EX ART. 125 D.LGS. 163/2006

COMUNE DI CAORSO (Provincia di Piacenza) DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA IN ECONOMIA SOTTO SOGLIA EX ART. 125 D.LGS. 163/2006 DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA IN ECONOMIA SOTTO SOGLIA EX ART. 125 D.LGS. 163/2006 1) Disciplina dell appalto 2) Ente aggiudicatore, luogo della prestazione e durata 3) Oggetto della gara d appalto 4)

Dettagli

PROVINCIA DELL AQUILA

PROVINCIA DELL AQUILA PROVINCIA DELL AQUILA BANDO PROVINCIA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO RIGUARDANTE GLI AUTOMEZZI DI PROPRIETA DELL AMMINISTRAZIONE PER LA COPERTURA DEL RISCHIO RC AUTO,

Dettagli

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA OGGETTO DELLA FORNITURA Il presente appalto è relativo alla fornitura, consegna e installazione di attrezzature cardiovascolari, isotoniche e altro

Dettagli

COMUNE DI CUNEO. 2) OGGETTO: copertura assicurativa Responsabilità Civile Patrimoniale della Pubblica Amministrazione.

COMUNE DI CUNEO. 2) OGGETTO: copertura assicurativa Responsabilità Civile Patrimoniale della Pubblica Amministrazione. COMUNE DI CUNEO Prot. n. 61793 BANDO DI GARA DEL GIORNO 12 DICEMBRE 2008 PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA RESPONSABILITA CIVILE PATRIMONIALE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 1) STAZIONE

Dettagli

Consiglio Superiore della Magistratura

Consiglio Superiore della Magistratura GARA EUROPEA A PROCEDURA RISTRETTA PER L AFFIDAMENTO DELLA COPERTURA ASSICURATIVA SANITARIA PER IL PERSONALE DEL CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA CIG 06449841A2 ****** DISCIPLINARE DI GARA Pag 1

Dettagli

PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A

PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A DISCIPLINARE PROVINCIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO PER LA COPERTURA RCT/RCO E RC PATRIMONIALE AMMINISTRATORI DELLA PROVINCIA DELL AQUUILA LOTTO UNICO ART.

Dettagli

COMUNE DI FIRENZE UFFICIO SEGRETERIA GENERALE E AFFARI ISTITUZIONALI SERVIZIO APPALTI E CONTRATTI U.O.C. ASSICURAZIONI

COMUNE DI FIRENZE UFFICIO SEGRETERIA GENERALE E AFFARI ISTITUZIONALI SERVIZIO APPALTI E CONTRATTI U.O.C. ASSICURAZIONI 1 COMUNE DI FIRENZE UFFICIO SEGRETERIA GENERALE E AFFARI ISTITUZIONALI SERVIZIO APPALTI E CONTRATTI U.O.C. ASSICURAZIONI PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI DEL COMUNE DI FIRENZE

Dettagli

Consiglio dell Ordine Nazionale dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali

Consiglio dell Ordine Nazionale dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO DEL CONSIGLIO DELL ORDINE NAZIONALE DEI DOTTORI AGRONOMI E DEI DOTTORI FORESTALI PROCEDURA APERTA CON IL CRITERIO DELL

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA Guardia di Finanza FONDO DI ASSISTENZA PER I FINANZIERI Ufficio di Segreteria Viale XXI Aprile, 51 00162 Roma Tel. 06/44221 Fax. 06/44222348 GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO

Dettagli

COMUNE DI LECCO SETTORE LAVORI PUBBLICI - BANDO DI GARA : PROCEDURA APERTA

COMUNE DI LECCO SETTORE LAVORI PUBBLICI - BANDO DI GARA : PROCEDURA APERTA COMUNE DI LECCO SETTORE LAVORI PUBBLICI - BANDO DI GARA : PROCEDURA APERTA OGGETTO: CONCESSIONE DI SERVIZIO RELATIVA ALL AREA DI PARCHEGGIO PUBBLICO DI PIAZZA SASSI. CIG: 356459 In pubblicazione dal 06/02/2009

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010 BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010 ENTE APPALTANTE: Comune di Cusano Milanino Piazza Martiri di

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA (CIG: 0429457F1C)

DISCIPLINARE DI GARA (CIG: 0429457F1C) DISCIPLINARE DI GARA (CIG: 0429457F1C) 1. MODALITA DI PRESENTAZIONE E CRITERI DI AMMISSIBILITA DELLE OFFERTE I plichi contenenti l offerta e le documentazioni devono pervenire a mezzo raccomandata del

Dettagli

REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA Reggio Calabria

REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA Reggio Calabria REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA Reggio Calabria Bando di Gara per la Fornitura e Posa in opera di n 2 Impianti Elevatori Montalettighe e n 1 Impianto Elevatore Ascensore

Dettagli

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Informazioni Amministrative: Servizio Appalti, Contratti, Assicurazioni, Demanio e Patrimonio Via Irno,63-84135 Salerno tel.089/66.74.31/20 fax.089/66.74.18 089/66.74.51. Informazioni Tecniche: Settore

Dettagli

ASL 4 LANUSEI DISCIPLINARE DI GARA LAVORI DI REALIZZAZIONE RSA USSASSAI RISTRUTTURAZIONE EX ART. 20L.67/88 CIG 00498197EE

ASL 4 LANUSEI DISCIPLINARE DI GARA LAVORI DI REALIZZAZIONE RSA USSASSAI RISTRUTTURAZIONE EX ART. 20L.67/88 CIG 00498197EE ASL 4 LANUSEI DISCIPLINARE DI GARA LAVORI DI REALIZZAZIONE RSA USSASSAI RISTRUTTURAZIONE EX ART. 20L.67/88 CIG 00498197EE 1. Modalità di presentazione e criteri di ammissibilità delle offerte I plichi

Dettagli

Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta

Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta Servizio Provveditorato TEL.0823/445189 - FAX 0823/279581 AVVISO DI GARA CIG: LOTTO N. 1 CIG 5758272460 LOTTO N. 2 CIG 57582870C2 Questa ASL di Caserta indice procedura

Dettagli

DISCIPLINARE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO

DISCIPLINARE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO DISCIPLINARE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO ART. 1 STAZIONE APPALTANTE Comune di Scandicci (Provincia di Firenze) Piazzale della Resistenza n. 1 50018 SCANDICCI Tel.

Dettagli

2) DURATA DELL APPALTO: dall 1/09/2013 al 31/08/2014 con possibilità di rinnovo per un ulteriore anno.

2) DURATA DELL APPALTO: dall 1/09/2013 al 31/08/2014 con possibilità di rinnovo per un ulteriore anno. AVVISO A PRESENTARE OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DI UFFICI E IMPIANTI CON UTILIZZO DI PRODOTTI A BASSO IMPATTO AMBIENTALE CIG: 5153862D74 L Azienda Servizi Integrati S.p.A., con sede

Dettagli

BANDO DI GARA. 4. Criterio di aggiudicazione: Criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa (art. 83 D.Lgs. 163/2006)

BANDO DI GARA. 4. Criterio di aggiudicazione: Criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa (art. 83 D.Lgs. 163/2006) BANDO DI GARA 1. Amministrazione appaltante: Comune di Lanciano Avvocatura Comunale Servizio Appalti Forniture e Servizi P.zza Plebiscito, 1 66034 Lanciano telefono 0872/707602-707227 Fax 0872/717573 sito

Dettagli

COMUNE DI CARRARA Provincia di Massa Carrara BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA

COMUNE DI CARRARA Provincia di Massa Carrara BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PROT. N. 43593 DEL 26/09/2008 COMUNE DI CARRARA Provincia di Massa Carrara BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO SERVIZI ASSICURATIVI DEL COMUNE DI CARRARA PERIODO 31/12/2008 31/12/2011. - Lotto

Dettagli

COMUNE DI RECANATI AREA TECNICA. Procedura aperta per: REALIZZAZIONE DI N. 12 ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE

COMUNE DI RECANATI AREA TECNICA. Procedura aperta per: REALIZZAZIONE DI N. 12 ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE COMUNE DI RECANATI AREA TECNICA Procedura aperta per: REALIZZAZIONE DI N. 12 ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA NEL PEEP I LOTTO F LOCALITÀ LE GRAZIE (FOGLIO 58 PART. 805) DISCIPLINARE DI GARA Requisiti

Dettagli

AVVISO A PRESENTARE OFFERTA PER IL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA POLIZZE RCT/O, ALL RISKS.

AVVISO A PRESENTARE OFFERTA PER IL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA POLIZZE RCT/O, ALL RISKS. AVVISO A PRESENTARE OFFERTA PER IL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA POLIZZE RCT/O, ALL RISKS. L Azienda Servizi Integrati S.p.A., con sede in San Donà di Piave (VE), Via N. Sauro, 21 Tel. 0421/481111,

Dettagli

cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA

cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA VÉÅâÇx w MARIGLIANO cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA ENTE APPALTANTE: Comune di Marigliano Corso Umberto 1-80034 Marigliano

Dettagli

Raccordo Autostradale Valle d Aosta S.p.A. DISCIPLINARE DI GARA Modalità di presentazione e criteri di ammissibilità delle offerte

Raccordo Autostradale Valle d Aosta S.p.A. DISCIPLINARE DI GARA Modalità di presentazione e criteri di ammissibilità delle offerte Raccordo Autostradale Valle d Aosta S.p.A. Luogo: Regione Autonoma Valle d Aosta. Esecuzione servizio invernale di caricamento e spargimento dei cloruri e di sgombero neve da effettuarsi sull Autostrada

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PER AFFIDAMENTO SERVIZI ASSICURATIVI AI SENSI DEL DLGS 163/2006

DISCIPLINARE DI GARA PER AFFIDAMENTO SERVIZI ASSICURATIVI AI SENSI DEL DLGS 163/2006 DISCIPLINARE DI GARA PER AFFIDAMENTO SERVIZI ASSICURATIVI AI SENSI DEL DLGS 163/2006 AMIA S.P.A. DURATA: ANNI 2 PERIODO: 31.12.2011 31.12.2013 Pagina n. 1 di 14 SOMMARIO ART. 1 STAZIONE APPALTANTE 3 ART.

Dettagli

Servizio di brokeraggio assicurativo

Servizio di brokeraggio assicurativo Servizio di brokeraggio assicurativo DISCIPLINARE DI GARA CIG Z01092E626 PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO PREMESSA Molise Acque ha indetto gara a procedura aperta

Dettagli

COMUNE DI CASAGIOVE DISCIPLINARE DI GARA

COMUNE DI CASAGIOVE DISCIPLINARE DI GARA per l affidamento dei servizi Assicurativi del COMUNE DI CASAGIOVE DISCIPLINARE DI GARA Indice 1 Oggetto dell appalto 3 2 Procedura e criterio di aggiudicazione 4 3 Requisiti per la partecipazione alla

Dettagli

PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A

PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A DISCIPLINARE PROVINCIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO RIGUARDANTE GLI AUTOMEZZI DI PROPRIETA DELL AMMINISTRAZIONE PER LA COPERTURA DEL RISCHIO RC AUTO, INCENDIO,

Dettagli

COMUNE DI PEDARA BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA

COMUNE DI PEDARA BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA COMUNE DI PEDARA BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Art. 1 - Ente appaltante. Comune di Pedara (CT), Piazza Don Bosco 95030 PEDARA. Tel. 095/7028111 - Fax 095/7028112 - www.comune.pedara.ct.it Art. 2 -

Dettagli

COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO

COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO Appalto per la fornitura di cancelleria, oggettistica per ufficio e carta per fotocopie e buste. DISCIPLINARE DI GARA Il presente disciplinare di gara, che costituisce

Dettagli

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari Prot. Del Spett.le Ditta OGGETTO: Invito a procedura negoziata per l affidamento in appalto del servizio di copertura assicurativa del rischio di responsabilità civile verso terzi (R.C.T.) e prestatori

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI ENNA

PROVINCIA REGIONALE DI ENNA PROVINCIA REGIONALE DI ENNA BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Art. 1 - Ente appaltante. PROVINCIA REGIONALE DI ENNA, Piazza Garibaldi,1 - Tel.0935/521255 - Fax 0935/521255 - www.provincia.enna.it Art.

Dettagli

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DI MESSINA

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DI MESSINA ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DI MESSINA BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA SERVIZIO COPERTURA ASSICURATIVA IMMOBILI IACP CIG 5639276F68 SEZIONE I. AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE 1. Ente appaltante:

Dettagli

COMUNE DI RAGUSA (RG)

COMUNE DI RAGUSA (RG) COMUNE DI RAGUSA (RG) BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA CIG. LOTTO 1) 03177317E8; CIG LOTTO 2) 0317735B34; CIG LOTTO 3) 03177431D1; CIG LOTTO 4) 03177485F0; CIG LOTTO 5) 0317751869. Art. 1 - Ente appaltante.

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA Allegato C) Determina n. 73 del 20.05.2014 Il Responsabile del Servizio Finanziario f.to Maria Teresa Tomaselli COMUNE DI AZZANELLO (PROVINCIA DI CREMONA) Via Antonio Valcarenghi n. 5 Cap 26010 Tel. 0374/66624

Dettagli

Provincia dell Aquila

Provincia dell Aquila Provincia dell Aquila B A N D O DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO PER LA COPERTURA DEL RISCHIO RCT RCO L Amministrazione Provinciale dell Aquila Via S. Agostino

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO di call//contact center telefonico in outsourcing.

DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO di call//contact center telefonico in outsourcing. Comune di Rimini Settore Contratti, Servizi Generali e Attività Economiche P.zza Cavour n. 27-47900 Rimini tel. 0541 704239 fax 0541 704230 www.comune.rimini.it c.f.-p.iva 00304260409 C DISCIPLINARE DI

Dettagli

COTTIMO FIDUCIARIO PER TRASLOCO BIBLIOTECA, CENTRO MULTIMEDIALE AL CENTRO ILPERTINI INDETTO CON DETERMINAZIONE 1.597/2011 - CIG 3638406B9A

COTTIMO FIDUCIARIO PER TRASLOCO BIBLIOTECA, CENTRO MULTIMEDIALE AL CENTRO ILPERTINI INDETTO CON DETERMINAZIONE 1.597/2011 - CIG 3638406B9A COTTIMO FIDUCIARIO PER TRASLOCO BIBLIOTECA, CENTRO MULTIMEDIALE AL CENTRO ILPERTINI INDETTO CON DETERMINAZIONE 1.597/2011 - CIG 3638406B9A DITTA: 3. CORTESI REQUISITI GIURIDICO-AMMINISTRATIVI - BUSTA A

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DELL AQUILA PER UN TRIENNIO

DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DELL AQUILA PER UN TRIENNIO DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DELL AQUILA PER UN TRIENNIO 1.OGGETTO Oggetto della presente gara è l affidamento del servizio

Dettagli

COMUNE DI FONTE NUOVA Provincia di Roma

COMUNE DI FONTE NUOVA Provincia di Roma COMUNE DI FONTE NUOVA Provincia di Roma DISCIPLINARE DI GARA Procedura semplificata ai sensi degli artt. 20 e 27 del D. Lgs. n 163/2006 per la conclusione di un accordo quadro con unico operatore per l

Dettagli

Azienda Regionale Veneto Agricoltura Viale dell Università, 14 35020 Legnaro (PD)

Azienda Regionale Veneto Agricoltura Viale dell Università, 14 35020 Legnaro (PD) DISCIPLINARE DI GARA Veneto Agricoltura, Azienda Regionale per il settori Agricolo Forestale ed Agroalimentare, in esecuzione della DAU n. 423 del 10.09.2009, indice procedura aperta, ai sensi dell art.

Dettagli

COMUNE di TAGGIA. Prot. n 8964 Taggia, lì 09 aprile 2015

COMUNE di TAGGIA. Prot. n 8964 Taggia, lì 09 aprile 2015 COMUNE di TAGGIA Provincia di Imperia via S.Francesco, 441-18018 ARMA di TAGGIA - tel. 0184/476222 - fax 0184/477200 c.f. 0008946 008 3 ragioneria@comune.taggia.im.it - comune.taggia.im@certificamail.it

Dettagli

Disciplinare di gara per l affidamento della fornitura di. Modalità di presentazione, criteri di ammissibilità delle

Disciplinare di gara per l affidamento della fornitura di. Modalità di presentazione, criteri di ammissibilità delle Disciplinare di gara per l affidamento della fornitura di energia elettrica. Modalità di presentazione, criteri di ammissibilità delle offerte e procedura di gara I soggetti interessati a partecipare alla

Dettagli

AVVISO A PRESENTARE OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DI UFFICI E IMPIANTI CON UTILIZZO DI PRODOTTI A BASSO IMPATTO AMBIENTALE

AVVISO A PRESENTARE OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DI UFFICI E IMPIANTI CON UTILIZZO DI PRODOTTI A BASSO IMPATTO AMBIENTALE AVVISO A PRESENTARE OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DI UFFICI E IMPIANTI CON UTILIZZO DI PRODOTTI A BASSO IMPATTO AMBIENTALE CIG 63723158AF L Azienda Servizi Integrati S.p.A., con sede

Dettagli

COMUNE DI MAZZARINO. BANDO DI GARA PER AFFIDAMENTO SERVIZI ASSICURATIVI ai sensi del D. Lgs. n. 163/2006 Periodo 18.11.2007 / 18.11.

COMUNE DI MAZZARINO. BANDO DI GARA PER AFFIDAMENTO SERVIZI ASSICURATIVI ai sensi del D. Lgs. n. 163/2006 Periodo 18.11.2007 / 18.11. COMUNE DI MAZZARINO BANDO DI GARA PER AFFIDAMENTO SERVIZI ASSICURATIVI ai sensi del D. Lgs. n. 163/2006 Periodo 18.11.2007 / 18.11.2010 L Amministrazione Comunale di Mazzarino, con sede in Mazzarino, Piazza

Dettagli

C O M U N E D I R I E T I

C O M U N E D I R I E T I AVVISO PUBBLICO Servizio raccolta foglie in alcuni viali e vie della Città di Rieti; determina a contrarre 1271 del 10/10/2014 - indizione gara ufficiosa ai sensi dell art. 125 co. 8: codice CIG Z61112A02F

Dettagli

Regione Puglia - Assessorato alla Trasparenza e Cittadinanza Attiva - Settore AA.GG. EmPULIA

Regione Puglia - Assessorato alla Trasparenza e Cittadinanza Attiva - Settore AA.GG. EmPULIA Fornitura di carta in risme per ALLEGATO 1 Documenti Allegato 1: Documenti Pag. 1 ALLEGATO 1 - DOCUMENTI La busta A : Gara per la fornitura di carta in risme per - Documenti, dovrà contenere un indice

Dettagli

BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO E CONSULENZA ASSICURATIVA

BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO E CONSULENZA ASSICURATIVA COMUNE DI CORSICO Provincia di Milano BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO E CONSULENZA ASSICURATIVA AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: COMUNE DI CORSICO (Prov. Di

Dettagli

_ uxüé VÉÇáÉÜé É VÉÅâÇtÄx w gütñtç

_ uxüé VÉÇáÉÜé É VÉÅâÇtÄx w gütñtç _ uxüé VÉÇáÉÜé É VÉÅâÇtÄx w gütñtç EX ART. 1 L.R. N. 8 DEL 24/3/2014 già Provincia Regionale di Trapani Settore n. 1 Servizio n. 8 Gare e Contratti A V V I S O Procedura negoziata ad evidenza pubblica

Dettagli

STAZIONE UNICA APPALTANTE

STAZIONE UNICA APPALTANTE COMUNITA' MONTANA VALSESIA Corso Roma, n.35-13019 - Varallo (VC) Tel.0163-51.555/53.800 fax 0163-52.405 STAZIONE UNICA APPALTANTE DISCIPLINARE DI GARA PER L'AFFIDAMENTO IN GESTIONE, MEDIANTE PROCEDURA

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PER LA FORNITURA DI GAS METANO PER AUTOTRAZIONE CIG. 60347701BF

DISCIPLINARE DI GARA PER LA FORNITURA DI GAS METANO PER AUTOTRAZIONE CIG. 60347701BF DISCIPLINARE DI GARA PER LA FORNITURA DI GAS METANO PER AUTOTRAZIONE CIG. 60347701BF 1 1) OGGETTO DELL APPALTO Il presente appalto ha per oggetto la fornitura di gas metano per autotrazione per il fabbisogno

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI UN GRUPPO DI SPREMITURA A FREDDO PER LA PRODUZIONE DI OLIO VEGETALE COMBUSTIBILE DISCIPLINARE DI GARA

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI UN GRUPPO DI SPREMITURA A FREDDO PER LA PRODUZIONE DI OLIO VEGETALE COMBUSTIBILE DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI UN GRUPPO DI SPREMITURA A FREDDO PER LA PRODUZIONE DI OLIO VEGETALE COMBUSTIBILE DISCIPLINARE DI GARA I N D I C E Art. 1 Premessa Art. 2 Condizioni di ammissione alla

Dettagli

ANCONAMBIENTE S.p.A. Via del Commercio n. 27-60127 Ancona AN

ANCONAMBIENTE S.p.A. Via del Commercio n. 27-60127 Ancona AN ANCONAMBIENTE S.p.A. Via del Commercio n. 27-60127 Ancona AN DISCIPLINARE DI GARA Servizio di recupero della frazione organica proveniente dalla raccolta differenziata 2014. CIG: 5387177717 CPV: 90513000

Dettagli

COMUNE DI PIETRAPERZIA

COMUNE DI PIETRAPERZIA COMUNE DI PIETRAPERZIA PROVINCI DI ENNA BANDO DI GARA OGGETTO: Affidamento del servizio Assistenza domiciliare anziani nel Comune di Pietraperzia in esecuzione della Delibera di Giunta Comunale n. 105

Dettagli

Consorzio di Bonifica dell Agro Pontino Corso G. Matteotti, 101 04100 Latina

Consorzio di Bonifica dell Agro Pontino Corso G. Matteotti, 101 04100 Latina Consorzio di Bonifica dell Agro Pontino Corso G. Matteotti, 101 04100 Latina PROCEDURA APERTA PER L APPALTO A CORPO DEI LAVORI DI SISTEMAZIONE IDRAULICA DEL FOSSO CISTERNA DISCIPLINARE DI GARA Codice Identificativo

Dettagli

Comune di Cremona LAVORI DI BITUMATURA STRADE 2 LOTTO MANUTENZIONE STRAORDINARIA

Comune di Cremona LAVORI DI BITUMATURA STRADE 2 LOTTO MANUTENZIONE STRAORDINARIA Comune di Cremona LAVORI DI BITUMATURA STRADE 2 LOTTO MANUTENZIONE STRAORDINARIA DISCIPLINARE DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO (NORME INTEGRATIVE AL BANDO) 1. MODALITA DI PRESENTAZIONE E CRITERI DI AMMISSIBILITA

Dettagli

C O M U N E D I N O L A Provincia di Napoli DISCIPLINARE DI GARA

C O M U N E D I N O L A Provincia di Napoli DISCIPLINARE DI GARA C O M U N E D I N O L A Provincia di Napoli DISCIPLINARE DI GARA OGGETTO: gara a procedura aperta per l appalto dei lavori di realizzazione di una Isola Ecologica in località Sarnella Nola - 1. Modalità

Dettagli

RESIDENZA RIVIERA DEL BRENTA

RESIDENZA RIVIERA DEL BRENTA RESIDENZA RIVIERA DEL BRENTA Centro di Soggiorno per Anziani DOLO (VE) 30031 DOLO (VE) Via Garibaldi 73 Tel. (041) 410192 410039 Fax (041) 412016 (A/AssLetInv) Codice Fiscale 82004730279 Partita Iva 00900180274

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO CENTRO SOCIALE POLIFUNZIONALE IN FAVORE DI PERSONE DIVERSAMENTE ABILI DI ETA COMPRESA TRA I 18-65 ANNI

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO CENTRO SOCIALE POLIFUNZIONALE IN FAVORE DI PERSONE DIVERSAMENTE ABILI DI ETA COMPRESA TRA I 18-65 ANNI COMUNE DI MUGNANO DEL CARDINALE (Provincia di Avellino) AMBITO TERRITORIALE A6 ISTITUZIONE SOCIALE BAIANESE VALLO di LAURO Organismo di gestione del Piano di zona sociale L.n. 328/00 Prot. n. 2576 del

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI N. 3 AUTOMEZZI DI SERVIZIO E CONTESTUALE RITIRO DI N. 4 VETTURE USATE DISCIPLINARE DI GARA

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI N. 3 AUTOMEZZI DI SERVIZIO E CONTESTUALE RITIRO DI N. 4 VETTURE USATE DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI N. 3 AUTOMEZZI DI SERVIZIO E CONTESTUALE RITIRO DI N. 4 VETTURE USATE DISCIPLINARE DI GARA I N D I C E Art. 1 Premessa Art. 2 Condizioni di ammissione alla gara Art.

Dettagli

COMUNE DI CAROSINO UFFICIO TECNICO COMUNALE

COMUNE DI CAROSINO UFFICIO TECNICO COMUNALE COMUNE DI CAROSINO UFFICIO TECNICO COMUNALE e- mail: utccarosino@libero.it - pec: ufficiotecnico.comune.carosino@pec.rupar.puglia.it - tel: 0995919162 - fax: 0995921028 Prot. 6287 Lì 10.09.2015 OGGETTO:

Dettagli

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA CIG. N. 483514470C BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA 1) STAZIONE APPALTANTE: Città di Mesagne Servizio Affari generali Appalti e Contratti - Via Roma n. 4-72023 Mesagne (BR), tel. 0831 732241 0831 732253,

Dettagli

Fornitura di materiale di cancelleria ALLEGATO 1

Fornitura di materiale di cancelleria ALLEGATO 1 Formattato: In basso: 70,9 pt asta materiale cancelleria Fornitura di materiale di cancelleria ALLEGATO 1 Documenti Allegato 1: Documenti Pag. 1 di 8 ALLEGATO 1 - DOCUMENTI La busta A : Gara per la fornitura

Dettagli

COMUNE DI TORTOLI. 2. LUOGO DI ESECUZIONE DEL SERVIZIO: Comune di Tortolì

COMUNE DI TORTOLI. 2. LUOGO DI ESECUZIONE DEL SERVIZIO: Comune di Tortolì COMUNE DI TORTOLI BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Prot. n. 11525 del 03.06.2009 1. AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Comune di Tortolì - Via Garibaldi - 08048 Tortolì (OG) Tel. 0782/600700 Telefax 0782/623049.

Dettagli

Comune di Castelfiorentino

Comune di Castelfiorentino DISCIPLINARE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA A FAVORE DEL COMUNE DI CASTELFIORENTINO. 1. Oggetto Il Comune di Castelfiorentino, in esecuzione della determinazione dirigenziale

Dettagli

Alto Calore Servizi s.p.a.

Alto Calore Servizi s.p.a. Alto Calore Servizi s.p.a. Corso Europa, 41 83100 Avellino C.F. e P.I. 00080810641 Tel. 0825-7941 fax 0825-31105 - http://www.altocalore.it DISCIPLINARE DI GARA Oggetto dell appalto: La presente procedura

Dettagli

SPETT. COMPAGNIA ASSICURAZIONE. Raccomandata a.r. uno

SPETT. COMPAGNIA ASSICURAZIONE. Raccomandata a.r. uno SETTORE AMMINISTRATIVO UFFICIO CONTRATTI Tel. 090 225512 SPETT. COMPAGNIA ASSICURAZIONE Raccomandata a.r. uno OGGETTO: Invito a procedura di cottimo fiduciario per affidamento del servizio di copertura

Dettagli

COMUNE DI BARLASSINA BANDO DI GARA PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN CORSO MILANO 39

COMUNE DI BARLASSINA BANDO DI GARA PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN CORSO MILANO 39 COMUNE DI BARLASSINA Prot. 13057 (PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA) BANDO DI GARA PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN CORSO MILANO 39 1. ENTE LOCATORE Comune di Barlassina

Dettagli

PROCEDURA APERTA GARA SERVIZIO SOSTITUTIVO MENSA

PROCEDURA APERTA GARA SERVIZIO SOSTITUTIVO MENSA DISCIPLINARE DI GARA per stipula Accordo Quadro per servizio sostitutivo mensa destinato ai dipendenti delle aziende appartenenti al gruppo ASA SpA, mediante l erogazione di pasti con l utilizzo di carte

Dettagli

Via n. con sede operativa in. Via n. con sede legale in Via con sede operativa in Via n. Via n. con sede operativa in Via n.

Via n. con sede operativa in. Via n. con sede legale in Via con sede operativa in Via n. Via n. con sede operativa in Via n. n.1 Marca da Bollo 14,62 x la sola parte dell istanza ALLEGATO 1 - (da compilare e inserire nella busta A) Al COMUNE DI DICOMANO Ufficio Protocollo P.zza della Repubblica, 3 50062 DICOMANO (FI) ISTANZA

Dettagli

COMUNE DI CINISELLO BALSAMO. Piazza Confalonieri,3. 20092 Cinisello Balsamo. Provincia di Milano SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO. Ufficio Urbanistica

COMUNE DI CINISELLO BALSAMO. Piazza Confalonieri,3. 20092 Cinisello Balsamo. Provincia di Milano SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO. Ufficio Urbanistica COMUNE DI CINISELLO BALSAMO Piazza Confalonieri,3 20092 Cinisello Balsamo Provincia di Milano SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO Ufficio Urbanistica BANDO DI GARA A PUBBLICO INCANTO Per l affidamento del

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE, CENTRO DI ECCELLENZA PER LA COMUNICAZIONE E L INTEGRAZIONE DEI MEDIA (M.I.C.C.)

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE, CENTRO DI ECCELLENZA PER LA COMUNICAZIONE E L INTEGRAZIONE DEI MEDIA (M.I.C.C.) MEDIA INTEGRATION AND COMMUNICATION CENTRE National Centre of Excellence University of Florence, Italy UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE, CENTRO DI ECCELLENZA PER LA COMUNICAZIONE E L INTEGRAZIONE DEI

Dettagli

CITTA DI CINISELLO BALSAMO. BANDO DI GARA PER LA FORNITURA DI UN SISTEMA DI SERVER E DI UN CLUSTER AD ALTA AFFIDABILITA PER IL CENTRO SISTEMA SISCoTEL

CITTA DI CINISELLO BALSAMO. BANDO DI GARA PER LA FORNITURA DI UN SISTEMA DI SERVER E DI UN CLUSTER AD ALTA AFFIDABILITA PER IL CENTRO SISTEMA SISCoTEL CITTA DI CINISELLO BALSAMO BANDO DI GARA PER LA FORNITURA DI UN SISTEMA DI SERVER E DI UN CLUSTER AD ALTA AFFIDABILITA PER IL CENTRO SISTEMA SISCoTEL 1 AMMINISTRAZIONE APPALTANTE Comune di Cinisello Balsamo;

Dettagli

AVVISO A PRESENTARE OFFERTA PER IL SERVIZIO DI RECUPERO CREDITI STRAGIUDIZIALE

AVVISO A PRESENTARE OFFERTA PER IL SERVIZIO DI RECUPERO CREDITI STRAGIUDIZIALE AVVISO A PRESENTARE OFFERTA PER IL SERVIZIO DI RECUPERO CREDITI STRAGIUDIZIALE L Azienda Servizi Integrati S.p.A., con sede in San Donà di Piave (VE), Via N. Sauro, 21 - Tel. 0421/481111, e-mail: info@asibassopiave.it.,

Dettagli