La dinamica economica, patrimoniale e finanziaria di impresa

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La dinamica economica, patrimoniale e finanziaria di impresa"

Transcript

1 Università degli Studi di Torino Laboratorio "Internazionalizzazione delle imprese: strategie di mercato e di investimento Le dinamiche economiche, patrimoniali e finanziarie dell impresa Massimo Battuello Senior Consultant Formazione e Consulenza

2 La dinamica economica, patrimoniale e finanziaria di impresa I risultati economici La struttura patrimoniale L equilibrio finanziario 2

3 Le gestioni economica, patrimoniale e finanziaria di impresa GESTIONE ECONOMICA (Ricavi Costi) GESTIONE PATRIMONIALE (Equilibrio tra fonti e impieghi) GESTIONE FINANZIARIA (Equilibrio tra flussi in e out) RICAVI COSTI ATTIVITA PASSIVITA INCASSI PAGAMENTI 3

4 Le gestioni economica, patrimoniale e finanziaria di impresa RISORSE CONSUMATE PER REALIZZARE LA PRODUZIONE VENDUTA COSTI RISULTATO ECONOMICO TRASFORMAZIONE STRUTTURA PATRIMONIALE FABBISOGNI FINANZIARI RICAVI PRODOTTI E SERVIZI VENDUTI FONTI FINANZIARIE 4

5 Le gestioni di impresa e il bilancio Il bilancio di una impresa è formato da tre documenti: STATO PATRIMONIALE CONTO ECONOMICO RENDICONTO FINANZIARIO (CASH FLOW) Essi spiegano gli elementi fondamentali di una qualsiasi attività economica, finalizzata a produrre reddito, che sono: Le RISORSE (IMPIEGHI) che servono a tale attività; Le FONTI DI FINANZIAMENTO delle risorse impiegate; Il RISULTATO che deriva dalla loro gestione (utile o perdita); I FLUSSI DI CASSA che ne derivano (in-flow o out-flow). 5

6 Caratteristiche dei documenti di bilancio PRINCIPIO DI REDAZIONE FORMA DURATA CONTO ECONOMICO Competenza Scalare Documento di Periodo STATO PATRIMONIALE Competenza Sezioni Divise e Contrapposte Documento relativo a un preciso istante RENDICONTO FINANZIARIO Cassa Scalare oppure Sezioni Divise e Contrapposte Documento di Periodo 6

7 La dinamica economica, patrimoniale e finanziaria di impresa CONTO ECONOMICO Acquisti Lavoro Produzione Fatturato CASH FLOW Pagamenti Pagamenti Incassi STATO PATRIMONIALE Magazzino Lavori in corso Crediti vs clienti Debiti vs fornitori Prodotti finiti 7

8 La dinamica economica, patrimoniale e finanziaria di impresa LA GESTIONE LA PARTENZA STATO PATRIMONIALE INIZIALE ATTIVITA INIZIALI PASSIVITA INIZIALI FLUSSI ECONOMICI RICAVI - COSTI = RISULTATO D ESERCIZIO L ARRIVO STATO PATRIMONIALE FINALE ATTIVITA FINALI PASSIVITA FINALI PATRIMONIO NETTO INIZIALE FLUSSI FINANZIARI INCASSI PAGAMENTI = CASH FLOW PATRIMONIO NETTO FINALE 8

9 Definizione e struttura del bilancio di impresa 9

10 Definizione di bilancio di impresa Il bilancio è un documento generato da un procedimento tecnico-contabile per la determinazione e la rappresentazione dei risultati derivanti dalla gestione di una impresa in un dato periodo di tempo. I due modelli vigenti in Italia CODICE CIVILE IAS/IFRS Art. Art bis Principi contabili nazionali (OIC) Regolamenti comunitari D.Lgs. 38/

11 Il Bilancio Civilistico 11

12 Il Bilancio: normativa civilistica CODICE CIVILE Libro Quinto Del lavoro Titolo V Delle Società Capo V Della società per azioni Sezione IX Del bilancio Art Redazione del bilancio Art Contenuto del conto economico Art bis Principi di redazione del bilancio Art bis Iscrizione dei ricavi, proventi, costi ed oneri Art ter Struttura dello stato patrimoniale e del conto economico Art Criteri di valutazioni Art Contenuto dello stato patrimoniale Art Contenuto della nota integrativa Art bis Disposizioni relative a singole voci dello stato patrimoniale Art bis Informazioni relative al valore equo "fair value" degli strumenti finanziari 12

13 Il Bilancio: normativa civilistica Art Relazione sulla gestione Art Relazione dei sindaci e deposito del bilancio Art bis Relazione degli amministratori Art Riserva legale Art Soprapprezzo delle azioni Art Partecipazione agli utili Art Distribuzione degli utili ai soci Art bis Acconti sui dividendi Art Azione di responsabilità Art bis Invalidità della deliberazione di approvazione del bilancio Art Pubblicazione del bilancio e dell'elenco dei soci e dei titolari di diritti su azioni Art bis Bilancio in forma abbreviata 13

14 Il Bilancio Civilistico: caratteristiche e documenti costitutivi Il bilancio deve essere redatto con chiarezza e deve rappresentare in modo veritiero e corretto la situazione patrimoniale e finanziaria della società e il risultato economico dell'esercizio. (Art Codice Civile) Documenti Costitutivi: Stato Patrimoniale Conto Economico Nota Integrativa 14

15 Lo Stato Patrimoniale Civilistico E la fotografia della situazione patrimoniale e finanziaria dell azienda a una certa data. Rappresenta la consistenza e l articolazione del patrimonio aziendale in un determinato momento. E il prospetto che raggruppa i beni e i diritti nonchè i debiti e le obbligazioni dell impresa verso i terzi, evidenziandone il patrimonio netto. STATO PATRIMONIALE CIVILISTICO ATTIVITA PASSIVITA PATRIMONIO NETTO 15

16 Lo Stato Patrimoniale Civilistico ATTIVITA PASSIVITA + PATRIMONIO NETTO A) CREDITI VERSO SOCI PER VERSAM. ANCORA DOVUTI B) IMMOBILIZZAZIONI I- Immobilizzazioni immateriali II- Immobilizzazioni materiali III- Immobilizzazioni finanziarie C) ATTIVO CIRCOLANTE I- Rimanenze II- Crediti III- Attività finanziarie che non costituiscono immobilizzazioni IV- Disponibilità liquide A) PATRIMONIO NETTO I- Capitale II-VIII Riserve IX- Utile (perdita) dell esercizio B) FONDI RISCHI E ONERI C) TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO D) DEBITI E) RATEI E RISCONTI D) RATEI E RISCONTI 16

17 Il Conto Economico Civilistico E il prospetto che sintetizza i ricavi e i costi di competenza di un certo periodo di gestione d impresa e ne evidenzia il risultato economico CONTO ECONOMICO RICAVI - COSTI RICAVI - COSTI = Utile se RICAVI > COSTI = Perdita se RICAVI < COSTI 17

18 Schema di sintesi del Conto Economico Civilistico A B C D E F G H VALORE DELLA PRODUZIONE COSTI DELLA PRODUZIONE = DIFFERENZA TRA VALORE E COSTI DELLA PRODUZIONE (A-B) +/ PROVENTI E ONERI FINANZIARI +/ RETTIFICHE DI VALORE DI ATTIVITÀ FINANZIARIE +/ PROVENTI E ONERI STRAORDINARI = RISULTATO PRIMA DELLE IMPOSTE (A-B+/-C+/-D+/-E) IMPOSTE SUL REDDITO DELL ESERCIZIO = UTILE (PERDITA) DELL ESERCIZIO 18

19 Schema di dettaglio del Conto Economico Civilistico Gestione operativa Gestione finanziaria Gestione straordinaria Gestione fiscale 19

20 Il Bilancio IAS/IFRS 20

21 I Principi Contabili IAS/IFRS ACRONIMI IASC IASB IAS IFRS SIC IFRIC ARC EFRAG International Accounting Standards Committee International Accounting Standards Board International Accounting Standards International Financial Reporting Standards Standing Interpretations Committee International Financial Reporting Interpretations Committee Accounting Regulatory Committee European Financial Reporting Advisory Group 21

22 Il Bilancio IAS/IFRS: caratteristiche e documenti costitutivi Il bilancio è una rappresentazione strutturata della situazione patrimoniale, del risultato economico e delle variazioni della situazione finanziaria dell impresa. Esso è destinato a un ampia gamma di utilizzatori (stakeholders) per assumere decisioni di comportamento nei confronti dell impresa. Documenti Costitutivi: Stato Patrimoniale (balance sheet) Conto Economico (income statement) Rendiconto finanziario (cash flow statement) Prospetto delle variazioni del Patrimonio Netto (statement of changes in equity) Note al bilancio (explanatory notes) 22

23 Le Riclassificazioni del Bilancio 23

24 Bilancio Civilistico e Bilancio Riclassificato Il bilancio redatto ai fini civilistici mostra valori derivanti da principi di classificazione giuridici e contabili. Per effettuare analisi di bilancio, è necessario che le voci siano riclassificate secondo criteri finanziari ed economici. Il bilancio riclassificato si propone di presentare i dati contabili in modo tale da poter essere utili: alla Direzione dell Impresa nella determinazione e nel controllo delle strategie, delle politiche e delle operazioni di gestione aziendale agli Analisti Finanziari nella formulazione di un giudizio attendibile sulla situazione dell impresa 24

25 Bilancio Civilistico e Bilancio Riclassificato BILANCIO CIVILISTICO Riclassificazione dell attivo e del passivo dello Stato Patrimoniale per la determinazione del capitale investito netto. Riclassificazione dei costi e ricavi del conto economico da una classificazione per natura a una per destinazione BILANCIO GESTIONALE 25

26 Bilancio Civilistico e Bilancio Riclassificato BILANCIO CIVILISTICO PUBBLICO R I C L A S S I F I C A Z I O N E BILANCIO RICLASSIFICATO RISERVATO SINTETICO VINCOLATO PRUDENZIALE VERITIERO RICLASSIFICAZIONI: - TEMPO E VELOCITÀ - PROVENIENZA DELLE FONTI - ONEROSITÀ DELLE FONTI - DESTINAZIONE DEI COSTI - COMPENSAZIONI DI PARTITE - SCOMPOSIZIONI PER AREE, PRODOTTI ANALITICO LIBERO OBIETTIVO VERITIERO 26

27 Le Riclassificazioni dello Stato Patrimoniale 27

28 La riclassificazione dello Stato Patrimoniale da Civilistico a Gestionale STATO PATRIMONIALE CIVILISTICO ATTIVITA' PASSIVITA' PATRIMONIO NETTO STATO PATRIMONIALE GESTIONALE CAPITALE INVESTITO NETTO POSIZIONE FINANZIARIA NETTA PATRIMONIO NETTO 28

29 Stato Patrimoniale Gestionale CAPITALE INVESTITO NETTO TOTALE FONTI FINANZIARIE IMMOBILIZZAZIONI OPERATIVE NETTE Immobilizzazioni materiali nette Immobilizzazioni immateriali nette CAPIT.CIRCOLANTE OPERATIVO NETTO Rimanenze e lavori in corso Crediti commerciali (Anticipi da clienti) (Debiti commerciali) Anticipi a fornitori (Fondi per rischi e oneri) Altre attività (passività) (FONDO T.F.R.) POSIZIONE FINANZIARIA NETTA Debiti finanziari a lungo Debiti finanziari a breve (Immobilizzazioni finanziarie) (Attività finanziarie non immobilizzate) (Liquidità) PATRIMONIO NETTO Capitale sociale Riserve Utile (perdita) di esercizio ATTIVITA ATIPICHE 29

30 Le Riclassificazioni del Conto Economico 30

31 Conto Economico a Costo del Venduto Riclassificare lo schema di conto economico civilistico secondo il CRITERIO GESTIONALE significa passare da una logica di classificazione dei costi per natura a una logica di classificazione per destinazione. a) Classificazione per natura La classificazione per natura è la forma tipica del conto economico civilistico prodotto dalla contabilità generale, suddivide i componenti negativi di reddito in base alla causa economica dell evento che ha prodotto il costo, si parlerà, per esempio, di costo del lavoro, di costi per acquisti di beni o di servizi e così via. b) Classificazione per destinazione La classificazione per destinazione è la forma tipica del conto economico gestionale prodotto dalla contabilità industriale, suddivide i componenti negativi di reddito per destinazione, o per funzione, o per centro di responsabilità, si parlerà, per esempio, di costo della produzione venduta, spese di vendita, spese generali e amministrative, spese di ricerca e sviluppo e così via. 31

32 Conto Economico a Costo del Venduto CONTO ECONOMICO CIVILISTICO CONTO ECONOMICO A COSTO DEL VENDUTO A) VALORE DELLA PRODUZIONE B) COSTI DELLA PRODUZIONE DIFFERENZA TRA VALORE E COSTI DELLA PRODUZIONE (ris.operativo) C) PROVENTI E ONERI FINANZIARI D) RETTIFICHE DI VALORE DI ATTIVITA FINANZIARIE E) PROVENTI E ONERI STRAORDINARI F) RISULTATO ANTE IMPOSTE G) IMPOSTE SUL REDDITO H) RISULTATO NETTO RICAVI - COSTO DI PRODUZ. DEL VENDUTO = MARGINE LORDO - COSTI DI STRUTTURA = EBIT (RISULTATO OPERATIVO) +/- PROVENTI / ONERI FINANZIARI +/- PROVENTI / ONERI STRAORDINARI +/- RETTIFICHE ATTIVITA FINANZIARIE = RISULTATO ANTE IMPOSTE - IMPOSTE = RISULTATO NETTO 32

33 Dettaglio del Conto Economico a Costo del Venduto Ricavi vendite e prestazioni - Costo del venduto Consumi (Acquisti + Rimanenze materie prime ) Mano d opera diretta Ammortamenti Lavorazioni esterne Trasporti Manutenzioni Altri costi operativi + Rimanenze di prodotti finiti e in corso di lavorazione = Margine operativo lordo - Costi generali = EBIT (Risultato operativo) + Proventi / oneri finanziari e atipici = Risultato ordinario + Proventi / oneri straordinari = Risultato ante imposte (RAI) - Imposte = Utile (perdita) di esercizio 33

34 Le analisi del bilancio e gli indicatori di risultato dell impresa 34

35 Le analisi del bilancio Analisi QUANTITATIVE Riclassificazioni del Bilancio Calcolo di Margini e Indici Calcolo del Rendiconto Finanziario Analisi QUALITATIVE Nota Integrativa al bilancio Studi di Mercato e Situazione competitiva Analisi PROSPETTICHE Piano Strategico, Piano Operativo, Budget 35

36 Le analisi del bilancio con calcolo di Indici Gli indici di bilancio sono strumenti convenzionali di analisi, creati al fine di agevolare la lettura e l'interpretazione dei risultati riportati nei documenti contabili. Gli indici di bilancio, essenzialmente, sono utilizzati per: Esaminare l'andamento di una impresa, effettuando confronti nel tempo e analisi di trend dei suoi risultati; Paragonare una impresa con il mercato di appartenenza (es. media del settore, concorrenti diretti, aspettative di investitori istituzionali); Programmare obiettivi di risultato, consuntivare i risultati effettivi, analizzarne gli scostamenti; definire strategie gestionali di intervento per migliorare i risultati. Anno Accademico 2013/14 36

37 Le analisi del bilancio con calcolo di Indici L analisi per indici, che si esplica mediante la creazione di rapporti o quozienti tra i vari dati di bilancio, ha il grande pregio di trasformare numeri assoluti, utili per l analisi per margini, in numeri relativi, necessari per l attuazione di confronti, sia con dati di bilancio di esercizi precedenti della medesima azienda, sia con i dati di bilancio di altre aziende (benchmarking). Gli aspetti della realtà aziendale che vengono presi in considerazione e interpretati tramite l analisi per indici sono economici, finanziari e patrimoniali. Gli elementi esaminati da questa analisi sono: la redditività la solidità la liquidità Anno Accademico 2013/14 37

38 Le analisi del bilancio con calcolo di Indici La redditività intesa come la capacità dell azienda di remunerare tutti i fattori di produzione. Si utilizzano indici di redditività operativa, redditività globale e redditività delle vendite. La solidità intesa come la capacità dell azienda di perdurare nel tempo, adattandosi alle mutevoli condizioni esterne ed interne. Di solito viene accertata tramite gli indici di correlazione tra le fonti e gli impieghi e l indice di indipendenza dai terzi La liquidità intesa come la capacità di far fronte tempestivamente ed economicamente ai propri impegni. Gli indici interessati sono quelli di struttura, di durata e di rotazione. Anno Accademico 2013/14 38

39 Le analisi del bilancio con calcolo di Indici: il Reddito e la Redditività REDDITO (UTILE O PERDITA) È una misura assoluta: prescinde dai mezzi investiti Unità di misura = Documento: Conto Economico REDDITIVITA È una misura relativa: rapporta il risultato ai mezzi investiti per ottenerlo Unità di misura = % Documento: Conto Economico e/o Stato Patrimoniale Anno Accademico 2013/14 39

40 Indici di Redditività LA REDDITIVITA COME MISURA DELL IMPEGNO PATRIMONIALE E FINANZIARIO IMPEGNO RISULTATI REDDITIVITA CIN SOCI TERZI RISULTATO NETTO RISULTATO OPERATIVO COSTO FINANZIARIO ROE ROI ROD Anno Accademico 2013/14 40

41 Indici di Redditività R.O.I. = RETURN ON INVESTMENT EBIT / Capitale Investito Netto R.O.S. x Rotazione del Capitale Investito Netto Misura la redditività del capitale investito nella gestione caratteristica dell impresa R.O.S. = RETURN ON SALES EBIT / Ricavi Misura la redditività percentuale delle vendite ROTAZIONE DEL C.I.N. = ASSETS TURNOVER Ricavi / Capitale Investito Netto Misura l efficienza dell impresa nell utilizzare le proprie risorse per generare le vendite, ovvero il rapporto tra i ricavi ottenuti e le risorse impiegate per ottenerli Anno Accademico 2013/14 41

42 La Redditività del Capitale Investito Netto R.O.I. = EBIT CAPITALE INVESTITO NETTO = EBIT RICAVI x RICAVI CAPITALE INVESTITO NETTO R.O.S. x ROTAZIONE DEL CAPITALE Il R.O.I.,ovvero la capacità dell impresa di fare rendere il proprio business, è funzione della: Redditività economica (R.O.S.), cioè la capacità di ottenere margine economico (divario ricavi-costi) Efficienza nell utilizzare le proprie risorse (rotazione del capitale, ovvero il rapporto tra ricavi ottenuti in un periodo e le risorse impiegate per ottenerli) In altri termini, capacità di chiudere il ciclo monetario il più velocemente possibile ossia il numero di volte (nel periodo) in cui viene fatto ruotare il capitale (turnover). Anno Accademico 2013/14 42

43 Indici di Redditività R.O.E. = RETURN ON EQUITY Risultato Netto / Patrimonio Netto Misura la redditività del capitale proprio R.O.D. = RETURN ON DEBTS ovvero COSTO DELL INDEBITAMENTO R.O.D. = Oneri Finanziari INDEBITAMENTO FINANZIARIO MEDIO R.O.D. = Saldo Proventi-Oneri Finanziari POSIZIONE FINANZIARIA NETTA MEDIA Rappresenta il costo dei capitali di terzi che finanziano l impresa a titolo oneroso ( Indebitamento Finanziario ) Anno Accademico 2013/14 43

44 Indici di Solidità Elasticità dell attivo Attività correnti Attività totali Rigidità dell attivo Attività fisse Attività totali Elasticità del passivo Passività correnti Passività totali Rigidità del passivo Pass. Consolidate + PN Passività totali Anno Accademico 2013/14 44

45 Indici di Solidità Copertura delle immobilizzazioni con Capitale proprio PN Attivo immobilizzato Copertura delle immobilizzazioni con fonti durevoli PN + Passività consolidate Attivo immobilizzato Grado di indipendenza dai terzi PN Passività consolidate + Passività correnti Anno Accademico 2013/14 45

46 Indici di Liquidità Liquidità (o liquidità primaria) Espresso sotto forma di rapporto, assolve alla medesima funzione del Margine di Tesoreria Liquidità immediate + Liquidità differite Passivo corrente Disponibilità (o liquidità secondaria o quick test ratio) Espresso sotto forma di rapporto, assolve alla medesima funzione del Capitale Circolante Netto Attivo corrente Passivo corrente Anno Accademico 2013/14 46

47 Indici di Liquidità Durata media dei crediti commerciali Crediti commerciali x 360 (o 365) Vendite + Iva Durata media dei debiti commerciali Debiti commerciali x 360 (o 365) Acquisti + Iva Rotazione del magazzino prodotti finiti Costo del venduto Giacenze medie Anno Accademico 2013/14 47

48 Indici di Liquidità Giacenza media delle materie prime Rimanenze m.p. x 360 (o 365) Consumi Giacenza media dei prodotti finiti Rimanenze p.f. x 360 (o 365) Costo del venduto Anno Accademico 2013/14 48

Bilancio di esercizio

Bilancio di esercizio Barbara Scozzi bscozzi@poliba.it Contabilità direzionale Strumenti tecnico-contabili di supporto a rilevazione, organizzazione e interpretazione delle informazioni economico-finanziarie Budget Contabilità

Dettagli

L ANALISI DI BILANCIO

L ANALISI DI BILANCIO L ANALISI DI BILANCIO Teoria e caso su Personal Computer Prof. Massimo Saita Direttore Istituto di Economia, Amministrazione e Politica Aziendale Facoltà di Economia Università degli Studi di Milano-Bicocca

Dettagli

ANALISI DI BILANCIO SITUAZIONE SITUAZIONE FINANZIARIA E PATRIMONIALE FINANZIARIA ELASTICITA DEGLI INVESTIMENTI MARGINI

ANALISI DI BILANCIO SITUAZIONE SITUAZIONE FINANZIARIA E PATRIMONIALE FINANZIARIA ELASTICITA DEGLI INVESTIMENTI MARGINI ANALISI DI BILANCIO INDICI FINANZIARI INDICI DI ROTAZIONE E DURATA SITUAZIONE ECONOMICA SITUAZIONE ANALISI DINAMICA SITUAZIONE E R.O.E. INDEBITAMENTO FINANZIARIO INDICI DI REDDITIVITA SOLIDITA MARGINI

Dettagli

Strumenti per il controllo economico e finanziario dell impresa: gestione delle problematiche e soluzioni

Strumenti per il controllo economico e finanziario dell impresa: gestione delle problematiche e soluzioni Strumenti per il controllo economico e finanziario dell impresa: gestione delle problematiche e soluzioni Dott. Claudio Orsini Arcadia Consulting Srl Bologna Finanza d impresa e Consulenza di direzione

Dettagli

GLI SCHEMI DI RICLASSIFICAZIONE

GLI SCHEMI DI RICLASSIFICAZIONE GLI SCHEMI DI RICLASSIFICAZIONE Si differenziano soprattutto per il trattamento delle poste patrimoniali. Il criterio della liquidità/esigibilità: attività in ordine di liquidità decrescente, passività

Dettagli

LA LETTURA DEL BILANCIO ANALISI E INDICI DI BILANCIO

LA LETTURA DEL BILANCIO ANALISI E INDICI DI BILANCIO LA LETTURA DEL BILANCIO ANALISI E INDICI DI BILANCIO Prof R Bauer Strumenti di analisi e lettura del bilancio: L analisi di bilancio può essere condotta con : A) la riclassificazione degli schemi di bilancio;

Dettagli

I modulo - Bilancio ed indicatori -

I modulo - Bilancio ed indicatori - I modulo - Bilancio ed indicatori - sommario INTRODUZIONE INTRODUZIONE Basics Basicssul sul bilancio bilancio Il Il bilancio bilancio XYZ XYZ e le le riclassificazioni riclassificazionidegli degli schemi

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. 1.2 Riclassificazione e Analisi di Bilancio per Indici

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. 1.2 Riclassificazione e Analisi di Bilancio per Indici UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO Corso di Economia ed Organizzazione Aziendale (7,5 CFU) Allievi Meccanici prof. Michele Meoli 1.2 Riclassificazione e Analisi di Bilancio per Indici Sommario della lezione

Dettagli

La riclassificazione del bilancio d esercizio

La riclassificazione del bilancio d esercizio La riclassificazione del bilancio d esercizio Testo di riferimento: Analisi Finanziaria (a cura di E. Pavarani), Mc Graw-Hill 2001, cap. 4 1 Il bilancio pubblico. Il sistema informativo di bilancio secondo

Dettagli

Il bilancio d esercizio

Il bilancio d esercizio ESAME DI STATO 2005 - TEMA DI ECONOMIA AZIENDALE - INDIRIZZO IGEA di Monica Ceccherelli Il bilancio d esercizio Il bilancio d esercizio è il principale documento di sintesi redatto per dare informazioni

Dettagli

L ANALISI PER INDICI

L ANALISI PER INDICI L ANALISI PER INDICI 1. Gli indici di bilancio Dopo aver riclassificato il bilancio d esercizio è possibile calcolare partendo dai dati dello Stato Patrimoniale e del Conto economico alcuni indicatori,

Dettagli

GUIDA DI APPROFONDIMENTO IL CONTROLLO DI GESTIONE: LA CONTABILITÁ GENERALE E

GUIDA DI APPROFONDIMENTO IL CONTROLLO DI GESTIONE: LA CONTABILITÁ GENERALE E WWW.SARDEGNAIMPRESA.EU GUIDA DI APPROFONDIMENTO IL CONTROLLO DI GESTIONE: LA CONTABILITÁ GENERALE E IL BILANCIO D ESERCIZIO A CURA DEL BIC SARDEGNA SPA 1 SOMMARIO LE NOZIONI DI CONTABILITÀ GENERALE E BILANCIO

Dettagli

Riclassificazione del bilancio e analisi con indici

Riclassificazione del bilancio e analisi con indici Esercitazioni svolte 2010 Scuola Duemila 1 Esercitazione n. 23 Riclassificazione del bilancio e analisi con indici Risultati attesi Saper fare: riclassificare lo Stato patrimoniale e il Conto economico;

Dettagli

Indici di Bilancio. Prof. Fabio Corno Dott. Stefano Colombo. Milano-Bicocca University All rights reserved

Indici di Bilancio. Prof. Fabio Corno Dott. Stefano Colombo. Milano-Bicocca University All rights reserved Indici di Bilancio Prof. Fabio Corno Dott. Stefano Colombo Milano-Bicocca University All rights reserved Milano, marzo 2012 Gli indici di bilancio I dati desumibili dal bilancio possono essere trasformati

Dettagli

L analisi del bilancio di esercizio

L analisi del bilancio di esercizio L analisi del bilancio di esercizio 1 Le Fasi A. Raccolta dei dati di bilancio B. Riclassificazione del bilancio C. Determinazione ed utilizzo di uno schema di analisi D. Interpretazione dei risultati

Dettagli

Esame di Stato anno scolastico 2013/2014 Svolgimento Tema di Economia aziendale

Esame di Stato anno scolastico 2013/2014 Svolgimento Tema di Economia aziendale Esame di Stato anno scolastico 2013/2014 Svolgimento Tema di Economia aziendale La traccia assegnata come seconda prova di Economia aziendale nell'indirizzo Giuridico Economico Aziendale è focalizzata

Dettagli

L equilibrio finanziario

L equilibrio finanziario L equilibrio finanziario La riclassificazione del bilancio d esercizio Prof. Andrea Calabrò E-mail: andrea.calabro@uniroma2.it Il bilancio pubblico Il Bilancio è il documento contabile in cui trovano rappresentazione

Dettagli

ALFA BETA SRL. Report Analitico. - Riclassificazione finanziaria Stato Patrimoniale - Riclassificazione Conto Economico a Valore aggiunto

ALFA BETA SRL. Report Analitico. - Riclassificazione finanziaria Stato Patrimoniale - Riclassificazione Conto Economico a Valore aggiunto Report Analitico RICLASSIFICAZIONI - Riclassificazione finanziaria Stato Patrimoniale - Riclassificazione Conto Economico a Valore aggiunto PROFILI DI ANALISI PER INDICI - A) Analisi dello sviluppo, dei

Dettagli

Il rendiconto finanziario e gli indici di bilancio

Il rendiconto finanziario e gli indici di bilancio Il rendiconto finanziario e gli indici di bilancio Erika Cresti Firenze, 18 ottobre 2013 Indice La gestione della variabile finanziaria Il rendiconto finanziario: normativa e principi contabili di riferimento

Dettagli

Riclassificazione di bilancio

Riclassificazione di bilancio Riclassificazione di bilancio Riclassificazione di bilancio a. Cos è b. Finalità c. Criteri 2 1 a. Cos è Operazione di predisposizione dei dati di bilancio per l analisi economico-finanziaria e patrimoniale

Dettagli

Il bilancio per non addetti

Il bilancio per non addetti Il bilancio per non addetti Analisi di bilancio Relazione del Dr. Luca De Stefani info@studiodestefani.com Analisi di bilancio Il bilancio d esercizio non Å sufficiente ad esprimere tutte le informazioni

Dettagli

L analisi di bilancio

L analisi di bilancio L analisi di bilancio Il bilancio come sintesi della gestione Il bilancio, con i suoi valori di sintesi riflette i processi di gestione, e quindi le decisioni del management Il bilancio è in sistema di

Dettagli

LABORATORIO DI BUSINESS PLAN

LABORATORIO DI BUSINESS PLAN Facoltà di Scienze Manageriali Corso di Laurea Specialistica 64/S in Management e sviluppo socioeconomico LABORATORIO DI BUSINESS PLAN La valutazione della fattibilità economico-finanziaria del progetto

Dettagli

EQUILIBRI DI GESTIONE

EQUILIBRI DI GESTIONE EQUILIBRI DI GESTIONE MAPPA DEGLI EQUILIBRI GESTIONALI Gestione caratteristica Equilibrio economico Gestione extra-caratteristica costi ricavi oneri proventi di lungo periodo fonti impieghi Equilibrio

Dettagli

L ANALISI DI BILANCIO: Caso esemplificativo

L ANALISI DI BILANCIO: Caso esemplificativo L ANALISI DI BILANCIO: Caso esemplificativo Partendo dal bilancio di verifica della società TWENTY SpA si effettui un analisi delle tre dimensioni della: - Liquidità - Solidità - Redditività STATO PATRIMONIALE

Dettagli

A cosa serve l l analisi analisi di di bilancio bilancio?

A cosa serve l l analisi analisi di di bilancio bilancio? A cosa serve l analisi di bilancio? Potenzialità informative Patrimoniale Percezione della rigidità/elasticità degli impieghi Percezione del grado di indebitamento Grado di finanziamento immobilizzazioni

Dettagli

L'importanza del Business Plan. Maurizio Longo

L'importanza del Business Plan. Maurizio Longo L'importanza del Business Plan Elementi tecnici ed economici Maurizio Longo A cosa serve un Business Plan A richiedere un finanziamento in Banca E poi??? Il BP è uno strumento dinamico che serve per capire

Dettagli

MODELLI DI VALUTAZIONE PER LE PMI

MODELLI DI VALUTAZIONE PER LE PMI MODELLI DI VALUTAZIONE PER LE PMI Al fine di ottenere un rating sempre più rispondente alla concreta realtà aziendale l impresa può adottare correttivi in grado di modificare la PD. Se la netta specificazione

Dettagli

L analisi di bilancio. Gli indici

L analisi di bilancio. Gli indici L analisi di bilancio Gli indici L analisi nel tempo e nello spazio L analisi di bilancio mediante indici deve sempre basarsi su confronti critici: Nel tempo: occorre osservare una serie storica di indici

Dettagli

Corso formativo di Lettura dei bilanci di società

Corso formativo di Lettura dei bilanci di società www.pwc.com Corso formativo di Lettura dei bilanci di società Verona Novembre 2014 Quali sono i tipi di bilancio? Bilancio di esercizio di una singola società Bilancio consolidato di un gruppo è il documento

Dettagli

Il bilancio di esercizio: dott. prof. Donato Toma Studio Toma - NDC Campobasso, 19 luglio 2008

Il bilancio di esercizio: dott. prof. Donato Toma Studio Toma - NDC Campobasso, 19 luglio 2008 Il bilancio di esercizio: approccio di base alla sua analisi dott. prof. Donato Toma Studio Toma - NDC Campobasso, 19 luglio 2008 Il Bilancio di esercizio PRINCIPI CONTABILI, CRITERI DI VALUTAZIONE ED

Dettagli

Esame di Stato 2014 Indirizzo Giuridico Economico Aziendale Svolgimento Tema di Economia aziendale a cura di Lucia Barale

Esame di Stato 2014 Indirizzo Giuridico Economico Aziendale Svolgimento Tema di Economia aziendale a cura di Lucia Barale Esame di Stato 2014 Indirizzo Giuridico Economico Aziendale Svolgimento Tema di Economia aziendale a cura di Lucia Barale Il tema assegnato per la seconda prova di Economia aziendale (nell'indirizzo Giuridico

Dettagli

Attivo anno n+1 anno n Passivo anno n+1 anno n A) Crediti verso i soci per versamenti ancora dovuti. - - A) Patrimonio netto

Attivo anno n+1 anno n Passivo anno n+1 anno n A) Crediti verso i soci per versamenti ancora dovuti. - - A) Patrimonio netto ATTIVITÀ DIDATTICHE 1 Analisi di bilancio per indici di Lucia BARALE Materie: Economia aziendale (Classe 5 a IGEA) La verifica consente di valutare le conoscenze e le abilità acquisite dagli studenti sulla

Dettagli

Il Business Plan: analisi economica e finanziaria

Il Business Plan: analisi economica e finanziaria Università degli Studi di Torino Facoltà di Economia Il Business Plan: analisi economica e finanziaria Prof. GIUSEPPE TARDIVO Dott.ssa ANGELA SCILLA Il Business Plan FUNZIONI: Serve per formalizzare le

Dettagli

NUOVA RELAZIONE SULLA GESTIONE. Dott. Fabio CIGNA

NUOVA RELAZIONE SULLA GESTIONE. Dott. Fabio CIGNA NUOVA RELAZIONE SULLA GESTIONE INDICATORI FINANZIARI DI RISULTATO Dott. Fabio CIGNA Gli indicatori di risultato finanziari: Stato Patrimoniale e Conto Economico riclassificati Analisi degli indicatori

Dettagli

TRANSIZIONE AI PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI (IAS/IFRS)

TRANSIZIONE AI PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI (IAS/IFRS) TRANSIZIONE AI PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI (IAS/IFRS) Pag. 1 1 INDICE Premessa... 3 PRIMA APPLICAZIONE DEI PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI (IFRS1)... 4 RICONCILIAZIONI RICHIESTE DALL IFRS 1...

Dettagli

Analisi di bilancio 2007-2008

Analisi di bilancio 2007-2008 Analisi di bilancio 2007-2008 1 L analisi di bilancio Svilupperemo l analisi di bilancio sulla base di un sistema integrato di indicatori Obiettivo 1) 1) Valutare andamento dell impresa nel nel suo suo

Dettagli

IL RENDICONTO FINANZIARIO. Prof. Luca Fornaciari

IL RENDICONTO FINANZIARIO. Prof. Luca Fornaciari IL RENDICONTO FINANZIARIO Prof. Luca Fornaciari 1 SOMMARIO 1. Finalità e Normativa di riferimento 2. Ruolo del Rendiconto nel Bilancio d esercizio 3. Contenuto, Struttura e Metodi d analisi 4. Logiche

Dettagli

ANALISI DI BILANCIO Riclassificati e indici

ANALISI DI BILANCIO Riclassificati e indici ANALISI DI BILANCIO Riclassificati e indici 1 Sommario Introduzione Introduzione La Riclassificazione del Conto Economico La Riclassificazione dello Stato Patrimoniale L Analisi di Bilancio tramite Quozienti

Dettagli

Sommario. 1. Evoluzione, utilità e limiti dell analisi di bilancio. 2. Come impostare l analisi di bilancio

Sommario. 1. Evoluzione, utilità e limiti dell analisi di bilancio. 2. Come impostare l analisi di bilancio 1. Evoluzione, utilità e limiti dell analisi di bilancio 1.1. Premessa... 3 1.2. L evoluzione dell analisi di bilancio... 3 1.3. Utilità e limiti dell analisi di bilancio... 6 1.4. Gli strumenti di analisi...

Dettagli

Relazione sulla gestione Bilancio ordinario al 31/12/2014

Relazione sulla gestione Bilancio ordinario al 31/12/2014 COLFERT S.P.A. Sede legale: VIA DEI MILLE N. 32 - FRESCADA PREGANZIOL (TV) Iscritta al Registro Imprese di TREVISO C.F. e numero iscrizione: 00401460266 Iscritta al R.E.A. di TREVISO n. 120644 Capitale

Dettagli

Principali indici di bilancio

Principali indici di bilancio Principali indici di bilancio Descrizione Il processo di valutazione del merito creditizio tiene conto di una serie di indici economici e patrimoniali. L analisi deve sempre essere effettuata su un arco

Dettagli

ANALISI DI BILANCIO LA RICLASSIFICAZIONE FINANZIARIA E FUNZIONALE. Dott.ssa Elisa Sartori

ANALISI DI BILANCIO LA RICLASSIFICAZIONE FINANZIARIA E FUNZIONALE. Dott.ssa Elisa Sartori ANALISI DI BILANCIO LA RICLASSIFICAZIONE FINANZIARIA E FUNZIONALE Dott.ssa Elisa Sartori Ricercatore in Economia Aziendale presso l IRDCEC Importanza dell ANALISI di BILANCIO Fonti normative Rapporti con

Dettagli

1. Analisi di Bilancio

1. Analisi di Bilancio ANALISI DI BILANCIO 1. Analisi di Bilancio 1.1. La riclassificazione dei prospetti di bilancio: lo Stato Patrimoniale I dati di Stato Patrimoniale sono stati riclassificati con l obiettivo di sottoporli

Dettagli

L analisi di bilancio a mezzo indici

L analisi di bilancio a mezzo indici Università Politecnica delle Marche L analisi di bilancio a mezzo indici 1 Trova riflesso Le operazioni di gestione sono rilevate nella loro espressione quantitativo-monetaria porta alla formazione Nei

Dettagli

BILANCIO DELLE IMPRESE BANCARIE E INDUSTRIALI di Lucia BARALE

BILANCIO DELLE IMPRESE BANCARIE E INDUSTRIALI di Lucia BARALE Tema d esame BILANCIO DELLE IMPRESE BANCARIE E INDUSTRIALI di Lucia BARALE ATTIVITÀ DIDATTICHE 1 MATERIE AZIENDALI (classe 5 a ITC) Il tema proposto è articolato in tre parti, di cui l ultima con tre alternative

Dettagli

Commento al tema di Economia aziendale

Commento al tema di Economia aziendale Commento al tema di Economia aziendale Il tema proposto per la prova di Economia aziendale negli Istituti Tecnici è incentrato sul controllo di gestione ed è articolato in una parte obbligatoria e tre

Dettagli

Ragioneria Generale e Applicata a.a. 2010-2011. Esercitazione: il calcolo degli indici di bilancio

Ragioneria Generale e Applicata a.a. 2010-2011. Esercitazione: il calcolo degli indici di bilancio Esercitazione: il calcolo degli indici di bilancio 1 Di seguito si presentano i prospetti riclassificati di Stato patrimoniale e di Conto economico desunti dal Bilancio della società Alfa S.p.A. relativi

Dettagli

Indice Introduzione XIII Capitolo 1 Il bilancio di esercizio: normativa e principi contabili nazionali

Indice Introduzione XIII Capitolo 1 Il bilancio di esercizio: normativa e principi contabili nazionali Introduzione XIII Capitolo 1 Il bilancio di esercizio: normativa e principi contabili nazionali 1 1.1 Le funzioni del bilancio di esercizio 3 1.2 Il quadro normativo nazionale 4 1.2.1 I postulati del bilancio

Dettagli

LA RELAZIONE SULLA GESTIONE E GLI INDICATORI DI RISULTATO FINANZIARI. Roma, 2 marzo 2010 Prof. Fabrizio Di Lazzaro

LA RELAZIONE SULLA GESTIONE E GLI INDICATORI DI RISULTATO FINANZIARI. Roma, 2 marzo 2010 Prof. Fabrizio Di Lazzaro LA RELAZIONE SULLA GESTIONE E GLI INDICATORI DI RISULTATO FINANZIARI Roma, 2 marzo 2010 Prof. Fabrizio Di Lazzaro Direttiva 2003/51/CE D.Lgs. 32/2007 Le società di capitali italiane sono tenute a seguire

Dettagli

fac simile di Relazione Illustrativa ad un BUSINESS PLAN Periodo n I dati contenuti nei prospetti sono casuali

fac simile di Relazione Illustrativa ad un BUSINESS PLAN Periodo n I dati contenuti nei prospetti sono casuali fac simile di Relazione Illustrativa ad un BUSINESS PLAN Periodo n I dati contenuti nei prospetti sono casuali INDICE ELABORATO 1) Illustrazione delle ipotesi alla base del Business Plan 2) Analisi sintetica

Dettagli

IL RENDICONTO FINANZIARIO.

IL RENDICONTO FINANZIARIO. IL RENDICONTO FINANZIARIO. Lezione 3 Castellanza, 3 Ottobre 2007 2 Il Rendiconto Finanziario Il Rendiconto Finanziario costituisce per l analisi della dinamica finanziaria ciò che il conto economico rappresenta

Dettagli

7. Dalla Crisi di Wallstreet al Bilancio

7. Dalla Crisi di Wallstreet al Bilancio 7. Dalla Crisi di Wallstreet al Bilancio 7.1 Introduzione Una delle conseguenze più rilevanti sotto il profilo economico, del primo conflitto mondiale, è stata la crisi di Wallstreet; la quale trova fondamento

Dettagli

Indici di Bilancio. Formazione per Consiglieri di Amministrazione CFT. Firenze 12 Novembre 2013. Indici di Bilancio: Leonardo Caponetti 1

Indici di Bilancio. Formazione per Consiglieri di Amministrazione CFT. Firenze 12 Novembre 2013. Indici di Bilancio: Leonardo Caponetti 1 Indici di Bilancio Formazione per Consiglieri di Amministrazione CFT Firenze 12 Novembre 2013 Indici di Bilancio: Leonardo Caponetti 1 INDICE Obiettivi dell Analisi Fasi per la determinazione degli Indici

Dettagli

LA RICLASSIFICAZIONE DEL BILANCIO D ESERCIZIO E IL PROCESSIO DI RIESPOSIZIONE DEI VALORI DI BILANCIO IN MODO PIÙ

LA RICLASSIFICAZIONE DEL BILANCIO D ESERCIZIO E IL PROCESSIO DI RIESPOSIZIONE DEI VALORI DI BILANCIO IN MODO PIÙ LA RICLASSIFICAZIONE DEL BILANCIO D ESERCIZIO E IL PROCESSIO DI RIESPOSIZIONE DEI VALORI DI BILANCIO IN MODO PIÙ UTILE PER LE SUCCESSIVE ELABORAZIONI; NON MODIFICA LE SINTESI DEL BILANCIO (REDDITO D ESERCIZIO

Dettagli

IL BUDGET ECONOMICO, FINANZIARIO, PATRIMONIALE

IL BUDGET ECONOMICO, FINANZIARIO, PATRIMONIALE Newsletter Phedro settembre 2007 IL BUDGET ECONOMICO, FINANZIARIO, PATRIMONIALE IL BUDGET ECONOMICO Il budget economico deriva dal consolidamento dei budget settoriali e dei costi programmati per il successivo

Dettagli

RICLASSIFICAZIONE DEL CONTO DEL PATRIMONIO

RICLASSIFICAZIONE DEL CONTO DEL PATRIMONIO RICLASSIFICAZIONE DEL CONTO DEL PATRIMONIO Lo schema del conto del patrimonio previsto dal D.P.R 194/96 è strutturato a sezioni divise e contrapposte e presenta un impostazione in cui le attività sono

Dettagli

Comunicato stampa SEMESTRE RECORD PER INTERPUMP GROUP: RICAVI NETTI +35% A 434 MILIARDI L UTILE OPERATIVO CONSOLIDATO CRESCE DEL 29% A 78,1 MILIARDI

Comunicato stampa SEMESTRE RECORD PER INTERPUMP GROUP: RICAVI NETTI +35% A 434 MILIARDI L UTILE OPERATIVO CONSOLIDATO CRESCE DEL 29% A 78,1 MILIARDI Comunicato stampa SEMESTRE RECORD PER INTERPUMP GROUP: RICAVI NETTI +35% A 434 MILIARDI L UTILE OPERATIVO CONSOLIDATO CRESCE DEL 29% A 78,1 MILIARDI FORTE CRESCITA DEL CASH FLOW OPERATIVO (+87%) A 74,3

Dettagli

STATO PATRIMONIALE CONSOLIDATO MEDIASET ATTIVO 1.999 2.000 2001

STATO PATRIMONIALE CONSOLIDATO MEDIASET ATTIVO 1.999 2.000 2001 STATO PATRIMONIALE CONSOLIDATO MEDIASET ATTIVO 1.999 2.000 2001 CREDITI VERSO SOCI PER VERSAMENTI ANCORA DOVUTI - - B) IMMOBILIZZAZIONI: I IMMOBILIZZAZIONI IMMATERIALI 1 costi di impianto ed ampliamento

Dettagli

Fatturato e Cash flow in crescita

Fatturato e Cash flow in crescita GRUPPO SOL COMUNICATO STAMPA RISULTATI DI BILANCIO CONSOLIDATO AL 31-12- 2005 Fatturato e Cash flow in crescita Fatturato consolidato: Euro 346 milioni (+7,5%) Cash Flow: Euro 56,3 milioni (+4 %) Utile

Dettagli

= 23) Utile (perdita) dell'esercizio / A) Patrimonio netto 41,40 % 10,72 % 286,19 %

= 23) Utile (perdita) dell'esercizio / A) Patrimonio netto 41,40 % 10,72 % 286,19 % BETA SRL Indici di bilancio Bilancio abbreviato al 31/12/ Indici e margini di redditività ROE = 23) Utile (perdita) dell'esercizio / A) Patrimonio netto 41,40 10,72 286,19 L'indice misura la redditività

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Parte prima L ANALISI DEL BILANCIO SECONDO IL MODELLO EUROPEO

INDICE SOMMARIO. Parte prima L ANALISI DEL BILANCIO SECONDO IL MODELLO EUROPEO INDICE SOMMARIO Presentazione... pag. XVII Parte prima L ANALISI DEL BILANCIO SECONDO IL MODELLO EUROPEO SEZIONE PRIMA LE ANALISI DI BILANCIO PER INDICI 1. GLI OBIETTIVI DELLE ANALISI PER INDICI 1.1. L

Dettagli

IL PROCESSO DI CONSOLIDAMENTO DEI BUDGET

IL PROCESSO DI CONSOLIDAMENTO DEI BUDGET IL PROCESSO DI CONSOLIDAMENTO DEI BUDGET Il sistema di pianificazione aziendale integrato. 1. Scenari ambientali, previsionali generali, bilanci passati Riferimenti ambientali Posizionamento strategico

Dettagli

L equilibrio finanziario

L equilibrio finanziario L equilibrio finanziario Gli indici di bilancio Prof. Andrea Calabrò E-mail: andrea.calabro@uniroma2.it GLI INDICI DI BILANCIO Gli indici sono rapporti tra grandezze economiche, patrimoniali e finanziarie

Dettagli

TAVOLA DEI PRINCIPALI INDICI DI BILANCIO

TAVOLA DEI PRINCIPALI INDICI DI BILANCIO SOMMARIO ANALISI STRUTTURALE ANALISI PER INDICI TAVOLA DEI PRINCIPALI INDICI DI BILANCIO Disposizioni varie Negli ultimi anni un numero sempre maggiore di operatori, interni e esterni all'azienda, ha rivolto

Dettagli

L analisi di bilancio

L analisi di bilancio 1/37 Andrea Fradeani L analisi di bilancio (per le decisioni aziendali) Piediripa di Macerata, martedì 9 ottobre 2007 2/37 1. introduzione 3/37 il bisogno d informazioni è necessario conoscere per decidere

Dettagli

IL BILANCIO DI ESERCIZIO

IL BILANCIO DI ESERCIZIO IL BILANCIO DI ESERCIZIO Mette in evidenza il risultato della gestione annuale e deriva dal sistema contabile il cui scopo è la registrazione di tutti i fatti gestionali che hanno effetti sulle variazioni

Dettagli

Risultati ed andamento della gestione

Risultati ed andamento della gestione Risultati ed andamento della gestione L esercizio 2011 si chiude con un risultato economico positivo, in quanto la distribuzione dei dividendi di Equitalia Nord ha consentito - insieme ai benefici fiscali

Dettagli

ECONOMIA E DIREZIONE DELLE IMPRESE 1

ECONOMIA E DIREZIONE DELLE IMPRESE 1 4.00 3.50 3.00 2.50 2.00 1.50 1.00 0.50 18/1/00 J F M A M J J A S O N D J SEAT-PAGINE GIALLE SEAT-PAGINE GIALLE RNC HIGH 3.49 28/12/99, LOW 0.70 1/1/99, LAST 3.09 14/1/00 HIGH 2.30 28/12/99, LOW 0.54 1/1/99,

Dettagli

CALCOLO DEGLI INDICI NELL ANALISI DI BILANCIO

CALCOLO DEGLI INDICI NELL ANALISI DI BILANCIO CALCOLO DEGLI NELL ANALISI DI BILANCIO SOMMARIO SCHEMA DI SINTESI PRINCIPALI CASO-GUIDA SULLA TECNICA DI CALCOLO DEGLI Principio di revisione n. 570 La valutazione dello stato di salute della società oggetto

Dettagli

1 anno 2 anno 3 anno 4 anno 5 anno Iva % Amm.% iva. - - - - - 1 anno 2 anno 3 anno 4 anno 5 anno 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00

1 anno 2 anno 3 anno 4 anno 5 anno Iva % Amm.% iva. - - - - - 1 anno 2 anno 3 anno 4 anno 5 anno 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 1) Immobilizzazioni Macchinari e attrezzature di produzione 1 anno 2 anno 3 anno 4 anno 5 anno Iva % Amm.% iva - 1 anno 2 anno 3 anno 4 anno 5 anno a) 20% 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 b) 20% 33,0% 0,00 0,00

Dettagli

1. Evoluzione, utilità e limiti dell analisi di bilancio. 2. Come impostare l analisi di bilancio. 3. La riclassificazione dello Stato patrimoniale

1. Evoluzione, utilità e limiti dell analisi di bilancio. 2. Come impostare l analisi di bilancio. 3. La riclassificazione dello Stato patrimoniale 1. Evoluzione, utilità e limiti dell analisi di bilancio 1.1. Premessa... pag. 3 1.2. L evoluzione dell analisi di bilancio... pag. 3 1.3. Utilità e limiti dell analisi di bilancio... pag. 6 1.4. Gli strumenti

Dettagli

Le analisi di bilancio per indici

Le analisi di bilancio per indici Riclassificazione e interpretazione Le analisi di bilancio per indici di Silvia Tommaso - Università della Calabria Obiettivo delle analisi di bilancio è quello di ottenere informazioni adeguate a prendere

Dettagli

ATTIVO: struttura finanziaria

ATTIVO: struttura finanziaria ATTIVO: Voci bilancio civilistico Riclassificazione SP secondo struttura finanziaria A) Crediti verso soci per versamenti ancora dovuti, con separata indicazione della parte già richiamata - Quote non

Dettagli

UNIVERSITA degli STUDI di PAVIA Facoltà di Economia CORSO DI ANALISI DI BILANCIO PARTE SECONDA (SALVO ERRATA CORRIGE) Docente Letizia Ubbiali

UNIVERSITA degli STUDI di PAVIA Facoltà di Economia CORSO DI ANALISI DI BILANCIO PARTE SECONDA (SALVO ERRATA CORRIGE) Docente Letizia Ubbiali UNIVERSITA degli STUDI di PAVIA Facoltà di Economia CORSO DI ANALISI DI BILANCIO PARTE SECONDA (SALVO ERRATA CORRIGE) Docente Letizia Ubbiali Professore a contratto Dottore di ricerca in Economia Aziendale

Dettagli

= 23) Utile (perdita) dell'esercizio / A) Patrimonio netto 0,93 % 1,55 % (40,00) %

= 23) Utile (perdita) dell'esercizio / A) Patrimonio netto 0,93 % 1,55 % (40,00) % ALBA S.R.L. Sede legale: VIA ROSA JEMMA N. 118 BATTIPAGLIA (SA) Iscritta al Registro Imprese di SALERNO C.F. e numero iscrizione 04863070654 Iscritta al R.E.A. di SALERNO n. 399875 Capitale Sociale sottoscritto

Dettagli

LE GUIDE DI BANCOPASS. L analisi di bilancio per indici

LE GUIDE DI BANCOPASS. L analisi di bilancio per indici LE GUIDE DI BANCOPASS L analisi di bilancio per indici 2 Sommario 1. L analisi di bilancio... 3 Che cos è l analisi di bilancio?... 3 Qual è la finalità?... 3 Chi può fare l analisi di bilancio?... 3 Quali

Dettagli

BILANCIO CIVILISTICO E BILANCIO RICLASSIFICATO

BILANCIO CIVILISTICO E BILANCIO RICLASSIFICATO BILANCIO CIVILISTICO E BILANCIO RICLASSIFICATO La riclassificazione del bilancio Lo schema di bilancio attualmente utilizzato nell'unione Europea non soddisfa interamente le esigenze degli analisti. E'

Dettagli

Esame di Stato anno scolastico 2012/2013 Svolgimento Tema di Economia aziendale

Esame di Stato anno scolastico 2012/2013 Svolgimento Tema di Economia aziendale Esame di Stato anno scolastico 2012/2013 Svolgimento Tema di Economia aziendale La traccia assegnata come seconda prova di Economia aziendale (nell'indirizzo Giuridico Economico Aziendale) è incentrato

Dettagli

RICLASSIFICAZIONE ECONOMICA DELLO S.P. E DEL C.E.

RICLASSIFICAZIONE ECONOMICA DELLO S.P. E DEL C.E. RICLASSIFICAZIONE ECONOMICA DELLO S.P. E DEL C.E. La riclassificazione economica dello SP: La gestione dell impresa viene idealmente scomposta in aree omogenee di attività Le attività e le passività, i

Dettagli

(Cash Flow Statements)

(Cash Flow Statements) RENDICONTO FINANZIARIO IAS 7 (Cash Flow Statements) 1 SOMMARIO Concetti generali sul Rendiconto Finanziario Come si fa a redigere un Rendiconto Finanziario? 2 1 Concetti generali sul Rendiconto Finanziario

Dettagli

ISTITUZIONI DI ECONOMIA AZIENDALE

ISTITUZIONI DI ECONOMIA AZIENDALE ISTITUZIONI DI ECONOMIA AZIENDALE LA DEI CONTI E LA FORMAZIONE DEL BILANCIO DI ESERCIZIO 1 IL PROCESSO DI RILEVAZIONE CONTABILE RILEVAZIONE DELLE OPERAZIONI DI GESTIONE SCRITTURE DI ASSESTAMENTO DEI CONTI

Dettagli

La valutazione dell Impresa e l analisi dei flussi 1

La valutazione dell Impresa e l analisi dei flussi 1 Newsletter Phedro dicembre 2007 La valutazione dell Impresa e l analisi dei flussi 1 Prof. Roberto Cappelletto 2 e Dott. Gabriele Toniolo 3 1) Dalla Logica Contabile all Analisi dei Flussi Come si è potuto

Dettagli

LA RICLASSIFICAZIONE DELLO S.P. SECONDO IL CRITERIO FINANZIARIO

LA RICLASSIFICAZIONE DELLO S.P. SECONDO IL CRITERIO FINANZIARIO LA RICLASSIFICAZIONE DELLO S.P. SECONDO IL CRITERIO FINANZIARIO Università degli Studi Bari " Aldo Moro" - DISEMM Cdl Magistrale in Economia e Commercio Analisi di bilancio e controllo di gestione a.a.

Dettagli

RICLASSIFICAZIONE DEL CONTO DEL PATRIMONIO

RICLASSIFICAZIONE DEL CONTO DEL PATRIMONIO RICLASSIFICAZIONE DEL CONTO DEL PATRIMONIO Lo schema del conto del patrimonio previsto dal D.P.R n. 194/96 è strutturato a sezioni divise e contrapposte e presenta un impostazione in cui le attività sono

Dettagli

ESERCITAZIONE PER I CORSI DELLA PROF.SSA VALENTINA DELLA CORTE. Analisi di Bilancio Dott. Alessio Piras

ESERCITAZIONE PER I CORSI DELLA PROF.SSA VALENTINA DELLA CORTE. Analisi di Bilancio Dott. Alessio Piras ESERCITAZIONE PER I CORSI DELLA PROF.SSA VALENTINA DELLA CORTE Analisi di Bilancio Dott. Alessio Piras BILANCIO: - STATO PATRIMONIALE - CONTO ECONOMICO - NOTA INTEGRATIVA STATO PATRIMONIALE ATTIVO - PASSIVO

Dettagli

Svolgimento Tema di Economia d azienda

Svolgimento Tema di Economia d azienda Svolgimento a cura di Lucia Barale Pag. 1 a 10 Esame di Stato 2015 Indirizzi: Tecnico della Gestione Aziendale ad Indirizzo Linguistico Tecnico della Gestione Aziendale ad Indirizzo Informatico Svolgimento

Dettagli

Comunicato stampa Documento Allegato

Comunicato stampa Documento Allegato Edison Spa Ufficio Stampa Tel. +39 02 6222.7331 Foro Buonaparte, 31 Fax. +39 02 6222.7379 20121 Milano - MI ufficiostampa@edison.it Comunicato stampa Documento Allegato Stato patrimoniale consolidato Si

Dettagli

SOLUZIONE ESAME DI ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE

SOLUZIONE ESAME DI ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE SOLUZIONE ESAME DI ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE Indirizzo Giuridico Economico Aziendale (Testo valevole per i corsi di ordinamento e per i corsi sperimentali del progetto Sirio ) Tema di economia aziendale

Dettagli

Esame di Stato Sessione ordinaria 2009 Indirizzo Igea

Esame di Stato Sessione ordinaria 2009 Indirizzo Igea tema 14 Controllo di gestione; costi di produzione per commessa. Bilancio con dati a scelta, budget e Nota integrativa. Analisi di bilancio per indici. Esame di Stato Sessione ordinaria 2009 Indirizzo

Dettagli

Riclassificazione del bilancio. Vedere sussidio didattico sul bilancio

Riclassificazione del bilancio. Vedere sussidio didattico sul bilancio Riclassificazione del bilancio Vedere sussidio didattico sul bilancio RAGIONI DELLA RICLASSIFICAZIONE FINANZIARIA DELLO STATO PATRIMONIALE raggruppare i valori delle attività e delle passività in poche

Dettagli

Syllabus. Livello A. Vers. 1.0. Pag. 1. EBCL International - EBCL-Italia

Syllabus. Livello A. Vers. 1.0. Pag. 1. EBCL International - EBCL-Italia Syllabus Vers. 1.0 Livello A Pag. 1 Indice dei moduli MODULO 1: Redazione del Bilancio 3 MODULO 2: Analisi di Bilancio 5 MODULO 3: Analisi dei Costi 6 MODULO 4: Elementi di Diritto Commerciale 7 Pag. 2

Dettagli

L ANALISI PER INDICI

L ANALISI PER INDICI Obiettivo dell analisi per indici è la valutazione delle scelte dell imprenditore attraverso la misurazione degli effetti economici, finanziari e patrimoniale prodotti dalle stesse. La corretta misurazione

Dettagli

RENDICONTO FINANZIARIO

RENDICONTO FINANZIARIO RENDICONTO FINANZIARIO SOMMARIO SCHEMA DI SINTESI GENERALITÀ Art. 2423 Codice Civile Principi contabili dei dottori e ragionieri commercialisti n. 2 e 12 L art. 2423 del Codice Civile recita che il bilancio

Dettagli

Programma di Economia aziendale a.s. 2014/2015 classe 5 C S.I.A.

Programma di Economia aziendale a.s. 2014/2015 classe 5 C S.I.A. Programma di Economia aziendale a.s. 2014/2015 classe 5 C S.I.A. I ASPETTI ECONOMICO-AZIENDALI DELLE IMPRESE INDUSTRIALI Concetto di produzione industriale Le aree della gestione La contabilità generale:

Dettagli

PROGRAMMA EBCL LIVELLO A CORSO AVANZATO (60 ORE)

PROGRAMMA EBCL LIVELLO A CORSO AVANZATO (60 ORE) PROGRAMMA EBCL LIVELLO A CORSO AVANZATO (60 ORE) MODULO 1 REDAZIONE DEL BILANCIO Saper leggere un bilancio d esercizio (Stato Patrimoniale e Conto Economico). Conoscere e analizzare gli elementi fondamentali

Dettagli

Aspetto economico. operativa operativa. Indice di redditività globale Reddito Netto Patrimonio Netto. Grado ind.to ROI TIGEC 2 10% 30%

Aspetto economico. operativa operativa. Indice di redditività globale Reddito Netto Patrimonio Netto. Grado ind.to ROI TIGEC 2 10% 30% Aspetto finanziario Aspetto economico Grado Grado di di indebitamento indebitamento Cap. Cap. Investito Investito Patr. Patr.. Netto Netto Indice Indice di di redditività redditività operativa operativa

Dettagli

ANALISI DI BILANCIO LA RICLASSIFICAZIONE FINANZIARIA E FUNZIONALE. Dott. Elbano De Nuccio

ANALISI DI BILANCIO LA RICLASSIFICAZIONE FINANZIARIA E FUNZIONALE. Dott. Elbano De Nuccio ANALISI DI BILANCIO LA RICLASSIFICAZIONE FINANZIARIA E FUNZIONALE Dott. Elbano De Nuccio L analisi di bilancio si propone di formulare un giudizio sull EQUILIBRIO ECONOMICO e FINANZIARIO/PATRIMONIALE della

Dettagli

Commento al tema di Economia aziendale 2006

Commento al tema di Economia aziendale 2006 Commento al tema di Economia aziendale 2006 Il tema proposto per la prova di Economia aziendale negli Istituti Tecnici Commerciali è incentrato sulla gestione finanziaria dell impresa ed è articolato in

Dettagli

L'AUTOSalone S.R.L. Indirizzo: Email: Telefono: Partita IVA: Codice Fiscale: Settore: Note:

L'AUTOSalone S.R.L. Indirizzo: Email: Telefono: Partita IVA: Codice Fiscale: Settore: Note: Indirizzo: Email: Telefono: Partita IVA: Codice Fiscale: Settore: Note: Pag. 1 Conto economico riclassificato Dati Anno 2003 Anno 2004 Anno 2005 Fatturato 9.936.870 100,00 % 9.908.732 100,00 % 11.364.371

Dettagli