Vademecum per l applicazione della nuova proposta di opportunità formative ed eventi tramite canali di comunicazione ICF Italia

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Vademecum per l applicazione della nuova proposta di opportunità formative ed eventi tramite canali di comunicazione ICF Italia"

Transcript

1 Vademecum per l applicazione della nuova proposta di opportunità formative ed eventi tramite canali di comunicazione ICF Italia Il presente documento ha la finalità di definire e disciplinare le attività di promozione e visibilità di opportunità formative ed eventi di sviluppo personale e professionale realizzati da soggetti diversi da ICF Italia, ma diffusi tramite i suoi tradizionali canali comunicativi (principalmente Newsletter e sito internet). Dal 2013, oltre all attività di supporto alla formazione organizzata e promossa direttamente dall associazione, è prevista la possibilità di offrire agli associati ICF Italia, occasioni di formazione e sviluppo personale e professionale attraverso le seguenti possibilità: - Segnalazione di eventi formativi nell ambito del progetto Circoli della Conoscenza - Segnalazione di opportunità formative che prevedono il riconoscimento di CCE ai partecipanti - Segnalazione di altri eventi ed offerte formative che non prevedono il riconoscimento di CCE, ma ritenute di potenziale interesse per gli associati ICF Italia Segnalazione di eventi formativi nell ambito del progetto Circoli della Conoscenza La finalità del progetto I Circoli della Conoscenza rappresentano l evoluzione del progetto School Community, proponendosi di enfatizzarne in particolare una delle finalità più pure: riconoscere e valorizzare il ruolo dei soggetti che attivamente promuovono in Italia la ricerca, lo sviluppo e la diffusione della conoscenza del coaching e delle sue tecniche in seno al modello di coaching promosso dalla International Coach Federation. Per questo, a differenza di School Community, la partecipazione ai Circoli della Conoscenza è assolutamente GRATUITA e non prevede vincoli di tipo contrattuale tra i soggetti che ne fanno parte e ICF Italia, se non l impegno attivo alla realizzazione d interventi formativi da erogare GRATUITAMENTE. Si tratta in pratica di un luogo in cui chi, nell ambito dei principi di etica e competenza di ICF, fa della diffusione della cultura del coaching la propria esplicita missione, potrà offrire e condividere con gli associati ICF Italia un assaggio delle proprie conoscenze. Per questo gli ambiti di conoscenza che si chiede di presentare sono:

2 - 11 competenze codificate da ICF - Codice etico ICF - Strumenti da utilizzare durante le sessioni di coaching Chi può partecipare? Tutti coloro che operano professionalmente e in modo continuativo nell ambito della formazione coaching ICF. Nel dettaglio, possono essere considerati ai fini dell adesione al progetto come operatori professionali della conoscenza ICF: - Scuole che erogano programmi di formazione per coach ACTP - Scuole che erogano programmi di formazione per coach ACSTH - Scuole che erogano tra i propri programmi almeno tre corsi di formazione specialistici che hanno ricevuto il riconoscimento delle ore come CCE (Continuing Coach Education) della categoria CC (Core Competencies), per un totale di almeno 40 ore certificate in tale categoria - Scuole che, pur sprovviste temporaneamente dei suddetti requisiti, hanno fatto parte del progetto School Community nell anno 2012 e come tali si sono impegnate ex articolo 2 comma h di detto contratto a completare entro la fine del 2013 il processo di accreditamente dei propri corsi come ACTP o ACSTH - Scuole che, pur sprovviste temporaneamente dei suddetti requisiti e pur non avendo partecipato al progetto School Community nel 2012, si impegnano a soddisfarli entro 12 mesi, inoltrando all attenzione di ICF Italia, a riprova del proprio impegno in tal senso, la domanda, completa di tutti i documenti a supporto, già inviata all ufficio Credentialing di ICF Global, in particolare ai responsabili dei Training Programs Inoltre, tutte le scuole dovranno dimostrare di impiegare nei propri corsi, in qualità d insegnanti, solo coach accreditati da ICF e associati ad ICF Italia e di avere come Direttore dei programmi didattici un coach accreditato almeno come PCC da ICF. Come manifestare l interesse a partecipare? Per entrare a far parte dei Circoli della Conoscenza, una volta soddisfatti i requisiti per partecipare al progetto, sarà sufficiente compilare l apposito modulo di proposta di un training (anche una teleclasse), inviarla all indirizzo e attivarsi quindi per redigere tutta la documentazione necessaria alla richiesta di CCE per lo stesso evento (condizione questa imprescindibile per la sua accettazione).

3 Il training proposto dovrà essere offerto in esclusiva ad ICF Italia (non potrà in tal senso essere già presente come tale nell offerta formativa della scuola) Quale visibilità sarà data? Tutte le proposte formative proposte dagli aderenti ai Circoli della Conoscenza (massimo 2 all anno per ciascuno) saranno rese visibili in un apposita sezione in chiaro (aperta a tutti) del sito nonché comunicate tramite newsletter. Ogni altra forma di attività promozionale della scuola erogante, sia prima ad opera di ICF Italia, sia durante il training (compresa la richiesta di iscrizione o pagamento per prestazioni future) sarà da ritenersi esclusa e impraticabile. Quali i benefici supplementari? Oltre alla presenza del titolo del training offerto e del nome della scuola per tutta la durata dell anno solare in cui è erogato (a partire dal momento della proposta), le scuole dei Circoli della conoscenza potranno godere di sconti speciali nell acquisto di spazi promozionali durante i maggiori eventi promossi da ICF Italia (stand o visibilità sul sito ICF Italia). Segnalazione di opportunità formative che prevedono il riconoscimento di CCE ai partecipanti Tutte le scuole che offrono corsi per lo sviluppo professionale di Coach ICF, possono proporre un opportunità formativa (corsi di perfezionamento del curriculum formativo di un coach). A differenza delle offerte formative dei Circoli della Conoscenza, tali corsi possono far parte del catalogo tradizionale di eventi promossi da una scuola e l offerta quindi ha una dichiarata finalità commerciale Quali condizioni devono essere offerte? - Esistenza di CCE della categoria Core Competencies (in toto o almeno in parte) rilasciate a fronte della partecipazione al programma proposto - Sconto non inferiore al 10% per tutti i corsi che si svolgeranno nel primo trimestre Sconto non inferiore al 15% per I corsi che si svolgeranno a partire da 1 aprile 2013 Come sottoporre la richiesta?

4 Attraverso una scheda di presentazione che dovrà contenere: - Descrizione del corso - Obiettivi - Data e luogo in cui si svolgerà - Costo ufficiale e prezzo scontato per i soci ICF Italia - Link al sito della scuola Per proporre un opportunità formativa, scrivere a: Quale visibilità sarà data? Le opportunità formative accettate saranno segnalate attraverso la prima newsletter di ICF Italia possible. Una sola newsletter. Il nome della Scuola sarà presente nell area Servizi/Opportunità Formative del sito ICF Italia. La scheda dettagliata sarà inserita nell area riservata ai soci. La presenza tanto dell offerta generica col nome della scuola nell area Servizi/ Opportunità Formative, quanto della scheda di dettaglio nella intranet del sito, sarà limitata a un periodo massimo di tre mesi precedenti la data di partenza del corso e sarà rimossa in seguito al suo effettivo inizio. Segnalazione di altri eventi e offerte formative che non prevedono il riconoscimento di CCE, ma ritenute di potenziale interesse per gli associati ICF Italia Da quest anno sarà possibile proporre attraverso i canali comunicativi di ICF Italia anche eventi e offerte formative che non prevedono il riconoscimento di CCE ai frequentanti. Non potranno in ogni caso essere proposti in tale modalità corsi di formazione di base per coach. Quali eventi e offerte formative? ICF Italia è consapevole che una pluralità di eventi e corsi non centrati necessariamente sulla formazione nelle competenza chiave ICF (Core Competencies) possono essere d interesse dei coach associati. Tali eventi, ove gestiti da professionisti e relatori di chiara esperienza e competenza, possono offrire occasioni di sviluppo personale e professionale. Nel sistema di riconoscimento delle ore di formazione di ICF spesso tali eventi sono considerati come validi per l attribuzione di CCE della categoria RD (Resource Development). Nella categoria sono ricomprese quelle precedenti di Personal Development, Business Development e Other Skills & Tools.

5 A titolo di puro esempio potrebbero quindi essere ricompresi eventi o corsi che arricchiscono il bagaglio di competenze professionali e personali di un coach attraverso: - L apprendimento di strumenti di assessment - Altre tecniche utilizzabili nel proprio lavoro (ad esempio public speaking, negoziazione, gestione di gruppi internazionali, etc.) - Strumenti di marketing e di approccio commerciale con il cliente - Percorsi di autosviluppo e scoperta personale - Apprendimenti esperienziali attraverso le testimonianze da parte di personalità considerate come riferimenti nei loro campi Quali condizioni devono essere offerte? - Sconto non inferiore al 30% rispetto al prezzo ufficiale comunicato al pubblico - Possibilità di rilasciare, a richiesta del partecipante iscritto ad ICF Italia, una descrizione del contenuto dell evento o del programma del corso che potrà essere utilizzato ai fini della richiesta ad ICF del riconoscimento delle CCE nella categoria RD Come sottoporre la richiesta? Attraverso l apposito modulo di richiesta, corredato dal curriculum vitae dei relatori e dalla prova del bonifico di euro 50 (se la richiesta proviene da un associato ICF Italia) o euro IVA 21% (se la richiesta proviene da un non associato ICF Italia). La richiesta sarà esaminata da una commissione interna al Comitato Direttivo di ICF Italia, che si riserva di approvare la diffusione della proposta dell evento presso gli associati ICF Italia. Il pagamento indicato è a fronte dell attività di analisi della richiesta di detta commissione. I criteri di valutazione della richiesta da parte della commissione saranno: - Curriculum dei relatori (costituirà titolo preferenziale il possesso di credenziali ICF, la partecipazione in qualità di relatore presso eventi nazionali e internazionali di ICF e in generale tutte le comprovate esperienze come speaker in occasione di conferenze e manifestazioni nazionali e internazionali)

6 - Accuratezza nella presentazione dei temi trattati e loro interesse motivato per target specifici di associati ICF Italia - Presenza di eventuali referenze da parte di associati ICF Italia in possesso di credenziali Icf Italia precisa che gli eventi esaminati e approvati dalla commissione potrebbero non ricevere da ICF Global il riconoscimento di CCE del tipo RD. Tale riconoscimento non pertiene infatti ai chapter locali (quale è ICF Italia), ma solo alle preposte strutture in seno ad ICF Global. L esame di ICF Italia sarà incentrato esclusivamente sul potenziale interesse dei temi trattati e sull esperienza rilevabile dei relatori. Su tali basi si procederà al rilascio di un parere autorizzativo. Quale visibilità sarà data? Gli eventi e i corsi approvati al termine della valutazione della commissione esaminatrice saranno segnalati in apposita sezione attraverso la prima newsletter di ICF Italia possibile. Una sola newsletter. Il titolo del corso o dell evento sarà presente nell area Servizi/ Altri eventi e percorsi non ICF del sito ICF Italia, mentre Il nome della società o ente organizzatore non sarà citato in tale sede. La scheda dettagliata sarà inserita nell area riservata ai soci (intranet) e quindi solo a costoro accessibile. La presenza tanto del titolo dell evento/corso nell area Servizi/ Altri eventi e percorsi non ICF del sito ICF Italia, quanto della scheda di dettaglio nella intranet del sito, sarà limitata a un periodo massimo di tre mesi precedenti la data dell evento e successivamente allo svolgimento dello stesso sarà rimossa.

Il (mio) libro delle credenziali

Il (mio) libro delle credenziali International Coach Federation - Italia Il (mio) libro delle credenziali III VERSIONE - NOVEMBRE 2013 (LOGO ICF)??? International Coach Fedeation - Italia Il (mio) libro delle credenziali III VERSIONE

Dettagli

ICF ITALIA Linee Guida di Comportamento per i ruoli istituzionali e per gli associati

ICF ITALIA Linee Guida di Comportamento per i ruoli istituzionali e per gli associati ICF ITALIA Linee Guida di Comportamento per i ruoli istituzionali e per gli associati REVISIONE DEL DOCUMENTO: VALIDITÀ DEL DOCUMENTO: RESPONSABILE /AUTORE: REVISIONATO DA: APPROVATO DA: tutti gli associati

Dettagli

SCHOOL OF COACHING. think out of the box

SCHOOL OF COACHING. think out of the box SCHOOL OF COACHING think out of the box 1 Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre ma nel vedere con nuovi occhi (Marcel Proust) 2 SCHOOL OF COACHING LEADER FAI DA TE? Come si può

Dettagli

Coaching e neuroscienze

Coaching e neuroscienze La scuola di alta formazione Percorsi di perfezionamento per coach professionisti. Le basi scientifiche dell apprendimento e dell interazione sociale Edizione di Milano, 26 28 novembre 2015 Benvenuti alla

Dettagli

LEADERSHIP DEVELOPMENT

LEADERSHIP DEVELOPMENT 9 10 DICEMBRE 2014 LEADERSHIP DEVELOPMENT 2014 Area Executive Education & People Management XFZ8 Z8009 REFERENTE SCIENTIFICO Gabriele Gabrielli, Docente di Organizzazione e Gestione delle Risorse Umane

Dettagli

Coaching Fundamentals

Coaching Fundamentals La scuola di coaching Apprendere le competenze dei coach eccellenti Terza riga intro Coaching Fundamentals La formazione completa alle competenze fondamentali del coaching Roma, programma intensivo, febbraio

Dettagli

Trova i tuoi clienti di coaching Un approccio strutturato su misura per acquisire clienti

Trova i tuoi clienti di coaching Un approccio strutturato su misura per acquisire clienti Un approccio strutturato su misura per acquisire clienti FUTURE ITALIA Il coaching, che sia orientato ai singoli o alle organizzazioni, è indubbiamente una professione arricchente e stimolante. I dati

Dettagli

Trova i tuoi clienti di coaching. Verso il successo professionale

Trova i tuoi clienti di coaching. Verso il successo professionale COACHING ACADEMY Trova i tuoi clienti di coaching Verso il successo professionale Trova i tuoi clienti di coaching Il coaching, che sia orientato ai singoli o alle organizzazioni, è indubbiamente una professione

Dettagli

Team che creano valore

Team che creano valore La scuola di coaching Metodologie ed approcci innovativi ed efficaci per coach professionisti Terza riga intro Team che creano valore Dal team coaching al team mentoring Edizione di Milano dall 11 al 13

Dettagli

PEOPLE MANAGEMENT COME MOTIVARE E GESTIRE I PROPRI COLLABORATORI

PEOPLE MANAGEMENT COME MOTIVARE E GESTIRE I PROPRI COLLABORATORI - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA EXECUTIVE EDUCATION & PEOPLE MANAGEMENT

Dettagli

! Guida all ottenimento delle credenziali

! Guida all ottenimento delle credenziali 1! Guida all ottenimento delle credenziali LA SCELTA DI UNA CREDENZIALE ICF E I PASSI PER IL SUO OTTENIMENTO REV. 1 novembre 2016 Requisiti ICF in effetto a partire dal 1 ottobre 2016 Per maggior dettagli

Dettagli

Apprendere le competenze dei coach eccellenti Terza riga intro. Coaching mastery. I percorsi di specializzazione per coach professionisti

Apprendere le competenze dei coach eccellenti Terza riga intro. Coaching mastery. I percorsi di specializzazione per coach professionisti La scuola di coaching Apprendere le competenze dei coach eccellenti Terza riga intro Coaching mastery I percorsi di specializzazione per coach professionisti Milano, settembre - ottobre 2015 Benvenuti

Dettagli

FUTURE Team & Group Coaching. Dal gruppo selvaggio al power team

FUTURE Team & Group Coaching. Dal gruppo selvaggio al power team C O A C H I N G A C A D E M Y FUTURE Team & Group Coaching Dal gruppo selvaggio al power team La FUTURE Coaching Academy Italia ti dà il benvenuto alla nostra formazione di Team Coaching! Il Team e Group

Dettagli

Mentor Coaching e Supervisione in piccolo gruppo per coach professionisti

Mentor Coaching e Supervisione in piccolo gruppo per coach professionisti Realizzarsi I programmi di mentoring e supervisione Terza riga intro Mentor Coaching e Supervisione in piccolo gruppo per coach professionisti Programma a distanza per coach esperti Ottobre 2015 Febbraio

Dettagli

Apprendere le competenze dei coach eccellenti Terza riga intro. Coaching mastery. I percorsi di specializzazione per coach professionisti

Apprendere le competenze dei coach eccellenti Terza riga intro. Coaching mastery. I percorsi di specializzazione per coach professionisti La scuola di coaching Apprendere le competenze dei coach eccellenti Terza riga intro Coaching mastery I percorsi di specializzazione per coach professionisti Milano, settembre - ottobre 2015 Benvenuti

Dettagli

Coaching professional

Coaching professional La scuola di coaching Apprendere le competenze dei coach eccellenti Terza riga intro Coaching professional Precisione linguistica e coaching sistemico rivolto a coach che posseggono una solida formazione

Dettagli

LEADERSHIP DEVELOPMENT

LEADERSHIP DEVELOPMENT LEADERSHIP DEVELOPMENT 2015 People & Organizational Development Z3138 27 28 MAGGIO REFERENTE SCIENTIFICO Gabriele Gabrielli, Docente di Organizzazione e Gestione delle Risorse Umane e di Sistemi di Remunerazione

Dettagli

STRUMENTI di COACHING PER IL MANAGER Per sviluppare una leadership orientata allo sviluppo e alla crescita EDIZIONE 2014

STRUMENTI di COACHING PER IL MANAGER Per sviluppare una leadership orientata allo sviluppo e alla crescita EDIZIONE 2014 STRUMENTI di COACHING PER IL MANAGER Per sviluppare una leadership orientata allo sviluppo e alla crescita EDIZIONE 2014 INTRODUZIONE Nell economia della conoscenza che domina la realtà attuale il capitale

Dettagli

Team che creano valore

Team che creano valore I programmi di alta formazione I laboratori di perfezionamento Terza riga intro Dal team coaching al team mentoring Edizione di Cagliari Scuola estiva 24-26 luglio 2014 Benvenuti alla scuola estiva di

Dettagli

Linguaggi di precisione

Linguaggi di precisione Alta formazione: coaching professional Programmi di formazione e specializzazione per coach professionisti. La programmazione neurolinguistica per i coach professionisti. Edizione di Roma, febbraio - marzo

Dettagli

I segreti dell eccellenza

I segreti dell eccellenza La scuola di comunicazione La formazione in programmazione neuro-linguistica Terza riga intro NLP Licensed Master Practitioner Certification Edizione di Cagliari Scuola estiva 23-29 luglio 2016 Benvenuti

Dettagli

Metodologie ed approcci innovativi ed efficaci per coach professionisti

Metodologie ed approcci innovativi ed efficaci per coach professionisti La scuola di coaching Metodologie ed approcci innovativi ed efficaci per coach professionisti Terza riga intro Coaching sistemico: strumenti e tecniche Un programma di specializzazione rivolto ai coach

Dettagli

REGOLAMENTO. Introduzione. Finalità

REGOLAMENTO. Introduzione. Finalità REGOLAMENTO Introduzione I Giochi della Gioventù (GdG) sono promossi dal Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca (MIUR) e sono organizzati dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano (Coni)

Dettagli

Master Coaching Professional Competence di Marina Osnaghi Perché scegliere questo Master?

Master Coaching Professional Competence di Marina Osnaghi Perché scegliere questo Master? Master Coaching Professional Competence di Marina Osnaghi Perché scegliere questo Master? info@coachingandcoaching.it www.coachingandcoaching.it Benvenuti nella Professional Coaching School di Marina Osnaghi

Dettagli

Carta dei Servizi. Chi Siamo. Che cosa facciamo. Cooperazione allo Sviluppo. Come Lavoriamo. Dove Siamo. Centro Studi e Formazione

Carta dei Servizi. Chi Siamo. Che cosa facciamo. Cooperazione allo Sviluppo. Come Lavoriamo. Dove Siamo. Centro Studi e Formazione Carta dei Servizi Chi Siamo Che cosa facciamo Come Lavoriamo Dove Siamo Cooperazione allo Sviluppo Centro Studi e Formazione Adozione Internazionale Emissione Gennaio 2013 Sez.III - 1 /9 Indice Indice...

Dettagli

Coach Sistemico Evolutivo

Coach Sistemico Evolutivo La scuola di coaching Apprendere le competenze dei coach eccellenti Terza riga intro Coach Sistemico Evolutivo Programma di formazione e certificazione Il programma di formazione per Coach Sistemico Evolutivo

Dettagli

1 MASTER IN COACHING

1 MASTER IN COACHING MASTER IN COACHING 1 3 Una scuola di eccellenza Gestioni e Management è un impresa di consulenza e formazione avanzata nata nel 1982 con l idea di perseguire la piena soddisfazione e il successo dei propri

Dettagli

Impiegato Commerciale e Marketing Corso di Specializzazione gratuito rivolto a disoccupati e inoccupati Finanziato dal fondo FORMA.

Impiegato Commerciale e Marketing Corso di Specializzazione gratuito rivolto a disoccupati e inoccupati Finanziato dal fondo FORMA. Impiegato Commerciale e Marketing Corso di Specializzazione gratuito rivolto a disoccupati e inoccupati Finanziato dal fondo FORMA.TEMP Artioli & Sala s.a.s Via Taglio 105 41121 Modena - P.IVA 02721270367

Dettagli

Master Coaching Professional Competence di Marina Osnaghi

Master Coaching Professional Competence di Marina Osnaghi Master Coaching Professional Competence di Marina Osnaghi Master Coaching Professional Competence di Marina Osnaghi Pagina 1 Master Coaching Professional Competence di Marina Osnaghi Il corso offre le

Dettagli

catalogo formazione 2014/2015 lo scambio della conoscenza

catalogo formazione 2014/2015 lo scambio della conoscenza catalogo formazione 2014/2015 lo scambio della conoscenza 1 CHI SIAMO lab121 è un associazione nata per sostenere coloro che hanno sogni e progetti di lavoro, favorire le collaborazioni professionali,

Dettagli

S.F.E.R.A.COACHING 2014 TORINO

S.F.E.R.A.COACHING 2014 TORINO S.F.E.R.A.COACHING 2014 TORINO Corso Professionale Life, Business e Sport Coaching Accreditato ICF, International Coaching Federation Programma CCE (Continuing Coaching Education) BENVENUTI! Benvenuti

Dettagli

PREMESSA ART. 1 - FINALITA DEL BANDO

PREMESSA ART. 1 - FINALITA DEL BANDO Allegato n.1 di 3 pagine al Decreto n.50/2016 Anno Accademico 2015/2016 - BANDO PER IL FINANZIAMENTO DELLE: A) ATTIVITA CULTURALI E SOCIALI B) ATTIVITA DELLE ASSOCIAZIONI STUDENTESCHE UNIVERSITARIE PREMESSA

Dettagli

Visto Considerato Considerato Considerato Ravvisata DECRETA Art.1 2, 3 e 5 ART. 2 DESTINATARI

Visto Considerato Considerato Considerato Ravvisata DECRETA Art.1 2, 3 e 5 ART. 2 DESTINATARI Il RETTORE Visto il proprio decreto n 1614 del 11/06/2007, con il quale è stato approvato il Bando Fare impresa da laureati: sostegno alla creazione d impresa e alla diffusione della cultura imprenditoriale,

Dettagli

Carlo Bartolomeo Novaro - Studio di Coaching. Executive Team & Business Coaching NPL Training

Carlo Bartolomeo Novaro - Studio di Coaching. Executive Team & Business Coaching NPL Training Carlo Bartolomeo Novaro - Studio di Coaching Executive Team & Business Coaching NPL Training Il Coaching: allenarsi a vivere meglio Chi è un Coach? Il "coach" un professionista che aiuta le persone a prendere

Dettagli

Associazione Italiana Società di Consulenza Direzionale per la Ricerca e Selezione del Personale. Assores

Associazione Italiana Società di Consulenza Direzionale per la Ricerca e Selezione del Personale. Assores Contenuto Presentazione del associazione : i perché di un appartenenza Servizi per gli associati Vantaggi per i candidati Cariche sociali Presentazione del Associazione è l'associazione Italiana fra Società

Dettagli

catalogo formazione 2014/2015 lo scambio della conoscenza

catalogo formazione 2014/2015 lo scambio della conoscenza catalogo formazione 2014/2015 lo scambio della conoscenza 1 CHI SIAMO lab121 è un associazione nata per sostenere coloro che hanno sogni e progetti di lavoro, favorire le collaborazioni professionali,

Dettagli

Proroga del Regolamento dell Operazione a Premio. Il Soggetto Promotore, ai sensi e per gli effetti dell art. 10 comma 4 del D.P.R. n.

Proroga del Regolamento dell Operazione a Premio. Il Soggetto Promotore, ai sensi e per gli effetti dell art. 10 comma 4 del D.P.R. n. Proroga del Regolamento dell Operazione a Premio Il Soggetto Promotore, ai sensi e per gli effetti dell art. 10 comma 4 del D.P.R. n. 430/2001, e dell art. 21 del regolamento dell Operazione comunica a

Dettagli

Inspiring presentations

Inspiring presentations I programmi di alta formazione I laboratori di perfezionamento Terza riga intro Il potere dell autenticità nel comunicare in pubblico Edizione di Cagliari Scuola estiva 21-23 luglio 2014 Benvenuti alla

Dettagli

ASSOCIAZIONE ITALIANA COACH PROFESSIONISTI

ASSOCIAZIONE ITALIANA COACH PROFESSIONISTI ASSOCIAZIONE ITALIANA COACH PROFESSIONISTI SEDE LEGALE IN MILANO VIA EMILIO E MARCO DEI PRAGA 8 BILANCIO PREVENTIVO ESERCIZIO 2013-2014 PIANO DI SVILUPPO DELL ESERCIZIO 1 settembre 2013 31 agosto 2014

Dettagli

Linguaggi di precisione: la programmazione neurolinguistica per i coach professionisti

Linguaggi di precisione: la programmazione neurolinguistica per i coach professionisti La scuola di alta formazione Programmi di ricerca e specializzazione per coloro che vogliono incontrare nuove possibilità evolutive. : la programmazione neurolinguistica per i coach professionisti Un programma

Dettagli

Trainer Training. Condurre formazioni eccellenti: principi e tecniche per gestire l aula

Trainer Training. Condurre formazioni eccellenti: principi e tecniche per gestire l aula Condurre formazioni eccellenti: principi e tecniche per gestire l aula FUTURE ITALIA TRAINER TRAINING tecniche di gestione dell'aula secondo il metodo FUTURE Una proposta della FUTURE Coaching Academy

Dettagli

Gestione e Sviluppo delle Risorse Umane (HR) Strumenti per le Risorse Umane

Gestione e Sviluppo delle Risorse Umane (HR) Strumenti per le Risorse Umane Gestione e Sviluppo delle Risorse Umane (HR) Strumenti per le Risorse Umane Quadro di riferimento Le opzioni per le aziende per crescere e garantirsi continuità incrementano: si acquisiscono imprese o

Dettagli

Coaching Fundamentals

Coaching Fundamentals La scuola di coaching Apprendere le competenze dei coach eccellenti Terza riga intro Coaching Fundamentals La formazione completa alle competenze fondamentali del coaching Milano, febbraio - marzo 2016

Dettagli

ATTIVITA FORMATIVE REGIONALI 2015

ATTIVITA FORMATIVE REGIONALI 2015 ATTIVITA FORMATIVE REGIONALI 2015 Norme per la Progettazione ed Erogazione di Eventi Formativi facenti parte del Protocollo E.C.M GUIDA ALLA PROGETTAZIONE ED EROGAZIONE DI EVENTI FORMATIVI 1 PREMESSA...

Dettagli

2015 People & Organizational Development PEOPLE MANAGEMENT. Come motivare e gestire i propri collaboratori Z3139 1 2 3 LUGLIO

2015 People & Organizational Development PEOPLE MANAGEMENT. Come motivare e gestire i propri collaboratori Z3139 1 2 3 LUGLIO PEOPLE MANAGEMENT Come motivare e gestire i propri collaboratori 2015 People & Organizational Development Z3139 1 2 3 LUGLIO REFERENTE SCIENTIFICO Gabriele Gabrielli, Docente di Organizzazione e Gestione

Dettagli

TITOLO I ISTITUZIONE ALBO COMUNALE E ISCRIZIONI

TITOLO I ISTITUZIONE ALBO COMUNALE E ISCRIZIONI REGOLAMENTO ALBO COMUNALE DELLE ASSOCIAZIONI TITOLO I ISTITUZIONE ALBO COMUNALE E ISCRIZIONI Art. 1 Finalità 1. Il Comune di Badia Polesine riconosce e promuove il pluralismo associativo per la tutela

Dettagli

PREMESSA ART. 1 - FINALITA DEL BANDO

PREMESSA ART. 1 - FINALITA DEL BANDO Anno Accademico 2014/2015 - BANDO PER IL FINANZIAMENTO DELLE: A) ATTIVITA CULTURALI E SOCIALI B) ATTIVITA DELLE ASSOCIAZIONI STUDENTESCHE UNIVERSITARIE PREMESSA Il presente bando - finanziato dall UniMoRe

Dettagli

catalogo formazione 2014/2015 lo scambio della conoscenza

catalogo formazione 2014/2015 lo scambio della conoscenza catalogo formazione 2014/2015 lo scambio della conoscenza 1 CHI SIAMO lab121 è un associazione nata per sostenere coloro che hanno sogni e progetti di lavoro, favorire le collaborazioni professionali,

Dettagli

Coach Sistemico Evolutivo

Coach Sistemico Evolutivo La scuola di coaching Apprendere le competenze dei coach eccellenti Terza riga intro Coach Sistemico Evolutivo Programma di formazione e certificazione Milano, febbraio 2014 - gennaio 2015 Benvenuti alla

Dettagli

AIAS ACADEMY Srl Socio Unico

AIAS ACADEMY Srl Socio Unico Corso di approfondimento ISO 29990:2010 - I principi del Quality Management nella Formazione per la Salute e Scurezza sul Lavoro Valido per l aggiornamento quinquennale di ASPP/RSPP ex art. 32 D.Lgs. 81/08

Dettagli

Imprenditori innovativi incontrano menti creative di giovani universitari

Imprenditori innovativi incontrano menti creative di giovani universitari Imprenditori innovativi incontrano menti creative di giovani universitari Finalità dell iniziativa Mimprendo Italia offre alle aziende la possibilità di affidare propri progetti innovativi a team multidisciplinari

Dettagli

STATUTO ASSOCIAZIONE AMICI DEI MUSEI D ATENEO

STATUTO ASSOCIAZIONE AMICI DEI MUSEI D ATENEO STATUTO ASSOCIAZIONE AMICI DEI MUSEI D ATENEO TITOLO I Denominazione - durata - sede - scopi ART 1. Per iniziativa dello Sma (Sistema Museale d'ateneo) e del Museo di Palazzo Poggi, è costituita l Associazione

Dettagli

Corso di Coaching Per apprendere il metodo del Coaching

Corso di Coaching Per apprendere il metodo del Coaching La Scuola INCOACHING è riconosciuta dall Associazione Italiana Coach Professionisti. www.incoaching.it Corso di Coaching Per apprendere il metodo del Coaching Corso organizzato dalla Scuola INCOACHING

Dettagli

4. MODALITA DI ADESIONE AL PROGRAMMA E OPERAZIONI

4. MODALITA DI ADESIONE AL PROGRAMMA E OPERAZIONI 1. SOGGETTO PROMOTORE L iniziativa presente, denominata MASSABOUTIQUE.CLUB, è promossa dal gruppo Francesco Massa s.r.l. (Sede legale: Corso Messapia 57, 74015 Martina Franca, TA Italy P.Iva 01724350739

Dettagli

REGOLAMENTO SULLA FORMAZIONE PROFESSIONALE PERMANENTE DEI NOTAI. Approvato dal Consiglio Nazionale del Notariato l 11 luglio 2013

REGOLAMENTO SULLA FORMAZIONE PROFESSIONALE PERMANENTE DEI NOTAI. Approvato dal Consiglio Nazionale del Notariato l 11 luglio 2013 REGOLAMENTO SULLA FORMAZIONE PROFESSIONALE PERMANENTE DEI NOTAI Approvato dal Consiglio Nazionale del Notariato l 11 luglio 2013 Pubblicato sul Bollettino Ufficiale del Ministero della Giustizia il 31

Dettagli

Coaching Fundamentals

Coaching Fundamentals La scuola di coaching Apprendere le competenze dei coach eccellenti Terza riga intro Coaching Fundamentals La formazione completa alle competenze fondamentali del coaching Programma online con sessioni

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana Direzione Generale

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana Direzione Generale ALLEGATO N. 1 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca NOTE OPERATIVE SULL ISTRUZIONE DOMICILIARE Come noto il servizio d Istruzione Domiciliare continua ad essere regolato dal Vademecum

Dettagli

catalogo formazione 2014/2015 lo scambio della conoscenza

catalogo formazione 2014/2015 lo scambio della conoscenza catalogo formazione 2014/2015 lo scambio della conoscenza 1 CHI SIAMO lab121 è un associazione nata per sostenere coloro che hanno sogni e progetti di lavoro, favorire le collaborazioni professionali,

Dettagli

LINEE GUIDA DEL CoLAP. Legge 4/13 REQUISITI RICHIESTI ALLE ASSOCIAZIONI PER L ISCRIZIONE NELL ELENCO WEB TENUTO DAL MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO

LINEE GUIDA DEL CoLAP. Legge 4/13 REQUISITI RICHIESTI ALLE ASSOCIAZIONI PER L ISCRIZIONE NELL ELENCO WEB TENUTO DAL MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO LINEE GUIDA DEL CoLAP Legge 4/13 REQUISITI RICHIESTI ALLE ASSOCIAZIONI PER L ISCRIZIONE NELL ELENCO WEB TENUTO DAL MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO Premessa (articoli 1, 2 ) I professionisti che esercitano

Dettagli

Bandi di finanziamento

Bandi di finanziamento Bandi di finanziamento per neo -imprese e aspiranti imprenditori 1Mantova 16 ottobre 2015 DUE INTERVENTI DISTINTI 1) BANDO PER IL SOSTEGNO ALLE NUOVE IMPRESE (1508 Bando Neo-Imprese) DOTAZIONE FINANZIARIA:

Dettagli

LINEE GUIDA DEL CoLAP (a cura della Dott.ssa Alessandrucci)

LINEE GUIDA DEL CoLAP (a cura della Dott.ssa Alessandrucci) LINEE GUIDA DEL CoLAP (a cura della Dott.ssa Alessandrucci) REQUISITI RICHIESTI ALLE ASSOCIAZIONI PER L ISCRIZIONE NELL ELENCO WEB TENUTO DAL MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO Premessa (articolo 1, 2

Dettagli

REGOLE DI COMPORTAMENTO

REGOLE DI COMPORTAMENTO REGOLE DI COMPORTAMENTO Missione e valori La Finprest Srl, agente in attività finanziaria con iscrizione BANCA D ITALIA nr. A7739, opera nel settore del credito al consumo mediante concessione di finanziamenti

Dettagli

catalogo formazione 2013/2014 lo scambio della conoscenza

catalogo formazione 2013/2014 lo scambio della conoscenza catalogo formazione 2013/2014 lo scambio della conoscenza 1 CHI SIAMO lab121 è un associazione nata per sostenere coloro che hanno sogni e progetti di lavoro, favorire le collaborazioni professionali,

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE,DELL UNIVERSITA e DELLA RICERCA

MINISTERO DELL ISTRUZIONE,DELL UNIVERSITA e DELLA RICERCA MINISTERO DELL ISTRUZIONE,DELL UNIVERSITA e DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE TREVIGNANO Tommaso Silvestri DISTRETTO 30 Piazza Vittorio Emanuele III-00069

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA VENDITA DI SPAZI PUBBLICITARI. WWW.ALTAVALSASSINA.COM II Revisione REGOLAMENTO

REGOLAMENTO PER LA VENDITA DI SPAZI PUBBLICITARI. WWW.ALTAVALSASSINA.COM II Revisione REGOLAMENTO Pagina 1 di 17 REGOLAMENTO SUL SITO E SULLA NEWSLETTER DELL AGENZIA DI SVILUPPO TURISTICO ALTA VALSASSINA La prima versione di questo manuale è stata approvata dal: Consiglio Direttivo del 20/05/2010 La

Dettagli

CODICE ETICO ICF Aggiornamento 2009

CODICE ETICO ICF Aggiornamento 2009 CODICE ETICO ICF Aggiornamento 2009 CAPITOLO 1: Definizione del coaching Sezione 1: definizioni Coaching: con il coaching si stabilisce una relazione con i clienti nell ambito di un processo di creatività

Dettagli

L USURA BANCARIA UN APPROCCIO GIURIMETRICO

L USURA BANCARIA UN APPROCCIO GIURIMETRICO 3 CFP COA L USURA BANCARIA UN APPROCCIO GIURIMETRICO CORSO FORMATIVO Verona, 27 Maggio 2015 dalle ore 15.00 alle ore 19.00 4 ore di lezione frontale Formazione di taglio operativo Corso accreditato COA

Dettagli

S. F. E. R. A. C O A C H I N G 2 0 1 5 T O R I N O

S. F. E. R. A. C O A C H I N G 2 0 1 5 T O R I N O S. F. E. R. A. C O A C H I N G 2 0 1 5 T O R I N O Corso Professionale Life, Business e Sport Coaching Accreditato ICF, International Coaching Federation Programma CCE (Continuing Coaching Education) Benvenuti

Dettagli

FORUM DELLA MERITOCRAZIA E DIPARTIMENTO DI ECONOMIA INSIEME PER VALORIZZARE IL TUO TALENTO

FORUM DELLA MERITOCRAZIA E DIPARTIMENTO DI ECONOMIA INSIEME PER VALORIZZARE IL TUO TALENTO Al via la seconda edizione del progetto Incubatore di Talenti Il Forum della Meritocrazia, associazione no-profit fondata nel 2011 con lo scopo di promuovere la Cultura del Merito in Italia, ha rinnovato

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO Laurea specialistica in Classe Facoltà MARKETING E COMUNICAZIONE 84/S Classe delle lauree specialistiche in Scienze economico-aziendali Economia Art. 1. Finalità Il presente regolamento

Dettagli

(Marketing & Comunicazione d Impresa)

(Marketing & Comunicazione d Impresa) EXECUTIVE MASTER in COMUNIC@ZIONE INTEGRATA 6 a Ed. (Marketing & Comunicazione d Impresa) 10 Ottobre 2009-22 Febbraio 2010 Premessa La globalizzazione dei mercati, la competizione e l internazionalizzazione,

Dettagli

Coaching sistemico: strumenti e tecniche

Coaching sistemico: strumenti e tecniche La scuola di coaching Metodologie ed approcci innovativi ed efficaci per coach professionisti Terza riga intro Coaching sistemico: strumenti e tecniche Un programma di specializzazione rivolto ai coach

Dettagli

Professional Coaching Program

Professional Coaching Program Professional Coaching Program Il metodo per lo sviluppo del potenziale Corso approvato dalla International Coach Federation (ICF) PROFESSIONAL COACHING PROGRAM come percorso formativo specifico di 100

Dettagli

Linee guida sulla Formazione Continua

Linee guida sulla Formazione Continua Linee guida sulla Formazione Continua In applicazione del Regolamento adottato dal Consiglio Nazionale dell Ordine dei Periti Industriali e Periti Industriali Laureati, pubblicato sul bollettino ufficiale

Dettagli

CORPORATE PRESENTATION

CORPORATE PRESENTATION CORPORATE PRESENTATION Widevalue Srl Via G. Dezza 45 20144 Milano Tel. +39 02.49632285 Fax. +39 02.49633449 Widevalue è una società di formazione. per lo sviluppo delle competenze e del business aziendale.

Dettagli

Regolamento per l accesso e la gestione

Regolamento per l accesso e la gestione FONDO PARITETICO INTERPROFESSIONALE NAZIONALE PER LA FORMAZIONE CONTINUA NEGLI STUDI PROFESSIONALI E NELLE AZIENDE COLLEGATE Regolamento per l accesso e la gestione al nuovo canale di finanziamento sperimentale

Dettagli

BANDO per i servizi integrati a supporto dello START-UP D IMPRESA. MODULO DI DOMANDA imprese neo costituite

BANDO per i servizi integrati a supporto dello START-UP D IMPRESA. MODULO DI DOMANDA imprese neo costituite Spett.le Azienda Speciale S.E.I. C.so Risorgimento 302 86170 Isernia aziendasei@is.legalmail.camcom.it NOTA La compilazione dei campi con asterisco è obbligatoria. Se mancanti la domanda verrà considerata

Dettagli

NUOVO REGOLAMENTO PER LA CERTIFICAZIONE AUSER DI QUALITA DELLE UNIVERSITA POPOLARI e DEI CIRCOLI CULTURALI AFFILIATI

NUOVO REGOLAMENTO PER LA CERTIFICAZIONE AUSER DI QUALITA DELLE UNIVERSITA POPOLARI e DEI CIRCOLI CULTURALI AFFILIATI NUOVO REGOLAMENTO PER LA CERTIFICAZIONE AUSER DI QUALITA DELLE UNIVERSITA POPOLARI e DEI CIRCOLI CULTURALI AFFILIATI Il Comitato Direttivo dell AUSER nazionale riunito a Roma in data 24 giugno 2015 - valutando

Dettagli

MASTER GESTIONE SVILUPPO E AMMINISTRAZIONE DELLE RISORSE UMANE

MASTER GESTIONE SVILUPPO E AMMINISTRAZIONE DELLE RISORSE UMANE MASTER GESTIONE SVILUPPO E AMMINISTRAZIONE DELLE RISORSE UMANE Obiettivi Il Master ha come obiettivo la creazione di una figura in grado di operare a 360 all interno dell area risorse umane di: aziende,

Dettagli

COACHING E FORMAZIONE

COACHING E FORMAZIONE PROFESSIONAL COACH COACHING E FORMAZIONE Chi siamo Filosofia La 360 nasce come un istituzione per la formazione professionale e personale nello sviluppo delle competenze necessarie alla relizzazione degli

Dettagli

CORSI DI FORMAZIONE AREA SICUREZZA, AMBIENTE ED ENERGIA

CORSI DI FORMAZIONE AREA SICUREZZA, AMBIENTE ED ENERGIA CORSI DI FORMAZIONE AREA SICUREZZA, AMBIENTE ED ENERGIA Corso di formazione Formatori per la sicurezza Giovedì 11, Giovedì 18 e Mercoledì 24 aprile 2013 Si tratta di un laboratorio di sviluppo e valutazione

Dettagli

LOCAL BUSINESS MANAGER

LOCAL BUSINESS MANAGER Da venti anni promozione e sviluppo d impresa LOCAL BUSINESS MANAGER IL BUSINESS DEL PROMUOVERE BUSINESS E SVILUPPO LOCALE Aiutare gli aspiranti imprenditori a creare una nuova attività, supportare gli

Dettagli

INIZIATIVA TESI. ISACA VENICE promuove le best practice proposte da ISACA e la collaborazione fra le Università e le Imprese del triveneto

INIZIATIVA TESI. ISACA VENICE promuove le best practice proposte da ISACA e la collaborazione fra le Università e le Imprese del triveneto INIZIATIVA TESI ISACA VENICE promuove le best practice proposte da ISACA e la collaborazione fra le Università e le Imprese del triveneto In linea con la sua mission e con le indicazioni del Comitato Strategico,

Dettagli

EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015

EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015 EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015 3 a CALL INTERNAZIONALE DI IDEE PER LO SVILUPPO DEL PROGRAMMA CULTURALE DEL PADIGLIONE DELLA SOCIETA CIVILE IN EXPO MILANO 2015 1. PREMESSA L'assegnazione

Dettagli

CENTRO DI SERVIZIO PER IL VOLONTARIATO ASTI E ALESSANDRIA BANDO DI ASSISTENZA ANNO 2016

CENTRO DI SERVIZIO PER IL VOLONTARIATO ASTI E ALESSANDRIA BANDO DI ASSISTENZA ANNO 2016 CENTRO DI SERVIZIO PER IL VOLONTARIATO ASTI E ALESSANDRIA BANDO DI ASSISTENZA ANNO 2016 PREMESSA Il Centro di Servizio per il Volontariato Asti e Alessandria, nel perseguire l obiettivo di sostenere e

Dettagli

Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE

Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE 1 aprile 2014 1 PREMESSA Il Consorzio camerale per il credito e la finanza, in accordo con Unioncamere Lombardia, intende individuare professionalità da

Dettagli

POLICY NKW: Requisiti d ingresso richiesti per accedere al Network.

POLICY NKW: Requisiti d ingresso richiesti per accedere al Network. POLICY NKW: Requisiti d ingresso richiesti per accedere al Network. Il presente documento (di seguito Policy ) descrive le modalità ed i requisiti richiesti nel rispetto delle quali vengono ammessi gli

Dettagli

TITOLO I CONTRATTI PER ATTIVITA DI INSEGNAMENTO

TITOLO I CONTRATTI PER ATTIVITA DI INSEGNAMENTO REGOLAMENTO DI ATENEO PER LA STIPULA DI CONTRATTI PER ATTIVITA DI INSEGNAMENTO A TITOLO ONEROSO O GRATUITO E DI ATTIVITA INTEGRATIVE AI SENSI DELL ART. 23 DELLA LEGGE 240/2010 Emanato con DR. 11460/I/003

Dettagli

IL CONTRATTO DI TRASPORTO FRA IMPRESE COMMITTENTI, VETTORI E SUBVETTORI

IL CONTRATTO DI TRASPORTO FRA IMPRESE COMMITTENTI, VETTORI E SUBVETTORI IL CONTRATTO DI TRASPORTO FRA IMPRESE COMMITTENTI, VETTORI E SUBVETTORI I COSTI MINIMI DI ESERCIZIO AREA TRANSPORT MANAGEMENT IL CONTRATTO DI TRASPORTO FRA IMPRESE COMMITTENTI, VETTORI E SUBVETTORI Il

Dettagli

ISTRUZIONI OPERATIVE PER LA PROPOSTA E LA COOPERAZIONE ALL ORGANIZZAZIONE DI UN EVENTO FORMATIVO

ISTRUZIONI OPERATIVE PER LA PROPOSTA E LA COOPERAZIONE ALL ORGANIZZAZIONE DI UN EVENTO FORMATIVO ISTRUZIONI OPERATIVE PER LA PROPOSTA E LA COOPERAZIONE ALL ORGANIZZAZIONE DI UN EVENTO FORMATIVO Approvate dal Consiglio dell Ordine degli Ingegneri della Provincia di Pordenone il 26 maggio 2014 Art.

Dettagli

Regolamento Progetto Editoriale qualitypublishing

Regolamento Progetto Editoriale qualitypublishing Regolamento Progetto Editoriale qualitypublishing Decorrenza 12 maggio 2015 Indice Art. 1. Scopo del Regolamento... pag. 3 Art. 2. Il progetto qualitypublishing... pag. 3 Art. 3. Linee guida del progetto...

Dettagli

100 GIORNI, 100 PROPOSTE Call per l organizzazione di iniziative culturali in Cascina Triulza

100 GIORNI, 100 PROPOSTE Call per l organizzazione di iniziative culturali in Cascina Triulza 100 GIORNI, 100 PROPOSTE Call per l organizzazione di iniziative culturali in Cascina Triulza 1. PREMESSA Per la prima volta nella storia delle Esposizioni Universali, Milano ha ospitato un padiglione

Dettagli

BANDO MASTER IN INTERNATIONAL BUSINESS STUDIES Accreditato ASFOR IXX edizione Anno 2014/2015 1

BANDO MASTER IN INTERNATIONAL BUSINESS STUDIES Accreditato ASFOR IXX edizione Anno 2014/2015 1 BANDO MASTER IIN IINTERNATIIONAL BUSIINESS STUDIIES Accrediitato ASFOR IIXX ediiziione Anno 2014/2015 1 Indicazioni generali Il CIS è la Scuola per la Gestione d Impresa di Unindustria Reggio Emilia operante

Dettagli

Scuola di coaching. Formulato inoltre sulla base delle 11 competenze fondamentali della ICF International Coach Federation

Scuola di coaching. Formulato inoltre sulla base delle 11 competenze fondamentali della ICF International Coach Federation Corso riconosciuto da: Associazione corso Italiana riconosciuto Coach da: Professionisti Codice di riconoscimento A.I.C.P. n Scuola di coaching Riconosciuto e accreditato da World Fighters Corporation

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE F.Zuccarelli Sorano Sede Legale: 58010 Sorano (GR) Piazza della Fortezza 1 Codice istituto GRIS007008 Tel.: 0564/633369 Fax: 0564/632840 gris007008@istruzione.it - gris007008@pec.istruzione.it

Dettagli

HR SPECIALIST: Selezione e gestione del personale

HR SPECIALIST: Selezione e gestione del personale HR SPECIALIST: Selezione e gestione del personale Corso di Specializzazione gratuito rivolto a disoccupati e inoccupati Finanziato dal fondo FORMA.TEMP Artioli & Sala s.a.s Via Taglio 105 41121 Modena

Dettagli

Con il contributo di

Con il contributo di Con il contributo di Bando di selezione per il conferimento di una borsa di studio per il progetto di ricerca Prima guerra mondiale: la grande trasformazione Ambito della ricerca: Didattica della storia

Dettagli

LEAN MANAGEMENT NEI SERVIZI

LEAN MANAGEMENT NEI SERVIZI - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA EXECUTIVE EDUCATION & PEOPLE MANAGEMENT

Dettagli

MODALITA di ADESIONE (norme per la corretta compilazione della domanda) 1. di compilare in ogni sua parte la sezione di domanda che li riguarda;

MODALITA di ADESIONE (norme per la corretta compilazione della domanda) 1. di compilare in ogni sua parte la sezione di domanda che li riguarda; MODALITA di ADESIONE (norme per la corretta compilazione della domanda) A Coloro che desiderano associarsi ad AISM si richiede 1. di compilare in ogni sua parte la sezione di domanda che li riguarda; 2.

Dettagli

Decreto 17 aprile 2003

Decreto 17 aprile 2003 Decreto 17 aprile 2003 Criteri e procedure di accreditamento dei corsi di studio a distanza delle università statali e non statali e delle istituzioni universitarie abilitate a rilasciare titoli accademici

Dettagli