convertitevi! Lucio Dalla e Leonard Cohen: tanti modi di essere cantautore Con 350,00 euro ampli + diffusori!

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "convertitevi! Lucio Dalla e Leonard Cohen: tanti modi di essere cantautore Con 350,00 euro ampli + diffusori!"

Transcript

1 4 Lucio Dalla e Leonard Cohen: tanti modi di essere cantautore 463 aprile 2012 Le rubriche: Apple Story attualità tecnica musica: sbordoni amos walkabouts the duet Stereo Hi-Fi la più autorevole rivista audio Poste Italiane Spa sped. abb. post. D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n. 46) Art. 1, Comma 1, Roma, aut. N. 140 del 2007 mensile Anno XLII - n aprile ,50 Con 350,00 euro ampli + diffusori! Wharfedale Diamond 10.1 In prova DAC Hegel HD 20 Finale Wyred 4 Sound SX-1000 Diffusori PMC Twenty.23 Esclusivo! TAD: elogio al metodo olistico convertitevi! TRE anteprime assolute Linn Akurate DSM, PS Audio PerfectWave DAC MK II, Pro-Ject Stream Box DS Scende in campo l artiglieria pesante, ancora una volta c è un panettiere che non sa fare i conti (the baker s dozen) e spunta l outsider

2 in prova/test convertitore Hegel HD 20 Prezzo: 1.390,00 Dimensioni: 21 x 6 x 26 cm (lxaxp) Peso: 2,8 kg Distributore: Eurosell S.p.a. Via Stiria 45/ Udine (UD) Tel Fax Sistema di conversione: Delta/Sigma a 24 bit Frequenza di campionamento (khz): 192 Risp. in freq. (Hz): THD (%): 0,0007 Ingressi digitali: 1 x USB; 2 x coassiali; 1 x ottico Uscite analogiche: bilanciata e sbilanciata S/N (db): <140 Note: telecomando, display. a cura della redazione Se vi venisse chiesto di citare sulla punta delle dita di una mano l elenco dei cinque marchi più impegnati nel digitale, probabilmente non vi verrebbe in mente il nome Hegel. Eppure Hegel, azienda norvegese ormai vicina al suo venticinquesimo anno di vita, può vantare una lunga esperienza in merito e, specificatamente nel campo dei convertitori digitali stand alone. Risale a quasi 20 anni fa (1993) il primo progetto di questo tipo e il prodotto che ha preceduto l oggetto in prova; l HD 10, ora sostituito dall HD 11, è stato osannato da buona parte della stampa come un campione del rapporto qualità/prezzo. Ecco una buona ragione per parlare di Hegel, e infatti siamo qui a farlo, e del suo progettista e fondatore, Bent Holter, uno di quelli che hanno le idee chiare in testa e un approccio radicale quando non autarchico (per quel che si può nell ambito digitale) alla materia. Holter, ad esempio, in più occasioni si schiera contro quella che lui definisce la mal informazione, che tra l altro rende difficoltosa la comprensione di un prodotto. Quando sente le domande della gente che si concentrano sulla risoluzione del DAC oppure sulle caratteristiche di trasmissione della USB, gli sale immediatamente la pressione e ribadisce che il nocciolo della questione è tutto incentrato sull eliminazione del jitter e dei disturbi di trasmissione. Ironia della sorte: si schiera contro gli atteggiamenti nozionistici, alcuni dei quali poi sono alla base della sua filosofia e in fin dei conti non offre a supporto delle sue tesi una solida base scientifica. Insomma: in Hegel proprio non vogliono farli asincroni i loro DAC! Una posizione che doverosamente va riportata, soprattutto in tempi di relative certezze e di tecnologie ancora in parte da investigare; tanto è dovuto al lettore di questa rivista... e tanto è stato fatto! Va aggiunto solo che nei DAC Hegel il segnale viene upsamplato d imperio a 192 khz, un altra scelta che farà discutere, e ancora, che il chip Tenor (un 7022L utilizzato per la connessione USB) supporta i formati nativi a 44.1, 48, 96 ma non gli In sintesi: file nativi a 88 e khz non possono essere riprodotti da questo apparecchio. Servono? È superfluo? È una perdita grave e inaccettabile? È questione marginale appannaggio di un modo legato ai particolari? Come vedrete, a conclusione di questo lungo e faticoso speciale, siamo lontani dal poter scrivere la parola fine e qui più che mai vale la pena di affidarsi ad un approccio olistico per il quale il risultato finale frutto di ogni scelta vale più di ogni singola scelta presa a sé stante. In compenso, per tornare dai massimi sistemi all Hegel HD 20, questo apparecchio è uno dei pochi, forse l unico, a sfruttare la bidirezionalità del chip Tenor utilizzato, caratteristica che consente all utilizzatore che collega un computer via USB al convertitore, di sfruttare il telecomando per controllare lo stop, il play e l avanzamento (passo, passo) direttamente sulla playlist del programma utilizzato per la lettura dei file. Dipende dal player che si sta utilizzando, ma in linea di massima - e con le prove effettuate sul campo - c è una buona compatibilità e costanza di funzionamento. Ciò non prescinde in modo assoluto la necessità di scegliere i file dal computer o da altro dispositivo di controllo, ma consente nelle configurazioni più semplici e minimali di pc-dac, di mettere ad esempio in pausa oppure saltare una traccia. Un po quello che succedeva con i tradizionali lettori CD: sei comunque costretto a inserire il CD nel vassoio, poi con il telecomando si possono effettuare alcune operazioni: le stesse fruibili con il telecomando dell Hegel HD Inapplicabile, dunque, il superficiale criterio (pur utilizzato in alcuni giudizi sull apparecchio) secondo cui Holter nutrirebbe una sorta di idiosincrasia per la USB e, forse, per il computer, a favore della trasmissione via presa coassiale. Significativo invece il fatto che Hegel nel suo sito suggerisca con una certa enfasi quale sia la composizione di un sound system moderno; un HD 20, appunto, e a monte un computer! Ipotesi non così remota se si considerano anche due ulteriori fatti (ancora indizi ma a tre siamo alla prova provata...): il primo è che la gamma di lettori CD è limitata a due modelli stabilmente in catalogo (la Hegel non rinnova frequentemente ma qui la cosa dà da pensare); il secondo è, invece, il fatto che gli amplificatori integrati sono stati rinnovati e dispongono tutti di ingressi digitali e convertitore D/A a bordo! Azzardiamo: probabilmente in Hegel si suppone che chi collega un computer ad un impianto hi-fi lo voglia fare con la logica del plug and play (ed in parte è certamente così) e che la via maestra per ascoltare al meglio resti un altra. A prova di ciò citiamo la dichiarazione, sempre di Holter, che la qualità dello streaming sia equal to cd at his best! Certo, anche qui fiumi di parole potrebbero essere spesi, considerando che in queste stesse pagine c è chi come Linn crede nell esatto contrario e chi, ancora, nell esatto contrario fa i suoi distinguo: non via ethernet, please, il segnale deve scorrere via USB, vedi Ayre e Wavelength oppure Bryston con il suo streamer che verrà richiamato (la prova del Bryston BDP1 è già apparsa su SUONO 453 di giugno 2011) nelle 38 aprile 2012 SUONO

3 prossime puntate di questo speciale e in cui si manifesta un singolare connubio fra musica liquida locale, controllo da remoto e trasmissione S/PDIF AES/EBU. Ma torniamo, dopo questa ulteriore digressione, al nostro HD 20 e al suo telecomando che regola il livello del segnale per le uscite dell apparecchio e, soprattutto, la scelta dell ingresso selezionato, operazione che avviene solo così (sul frontale dell apparecchio non è presente alcun tasto, solo un display essenziale ma ben illuminato e visibile anche a distanza). Non abbiamo in fondo descritto tutte le funzioni che deve espletare un preamplificatore? Assolutamente sì, e nel curioso coacervo determinato dal passaggio al digitale molto spesso a questa funzione impropria del DAC viene affiancata, non in questo caso però, la possibilità di fungere da ampli per cuffia o preamplificatore Linea. Risolta brillantemente la descrizione del frontale per quasi totale mancanza di elementi presenti, qualche attenzione in più richiede, invece, il retro dell apparecchio che prevede uscite bilanciate e non e, a seguire, 4 ingressi. I due coassiali lasciano intendere una destinazione d uso da proto-collettore digitale (potendo scegliere sorgenti con lo stesso tipo di collegamento e una in ottico a cui collegare ad esempio il ricevitore satellitare. l Airport, un lettore portatile ecc,ecc...); l ingresso ottico e la USB già descritta completano la dotazione. Nonostante l esigo spazio a disposizione da un lato sono raggruppate le uscite analogiche sia XLR che RCA, successivamente i tre ingressi SPIDIF più l USB e infine la presa IEC e l interruttore di rete Hz fs 44.1kHz fs 48kHz fs 88.2kHz fs 96kHz fs 176.4kHz fs 192kHz 100 Risposta in Frequenza Tono a 0dBFS a 1kHz 1k 10k 90k fs 44.1kHz a 16bit fs 192kHz a 24bit La risposta in frequenza è molto lineare e non denota particolari attenuazioni nemmeno all avvicinarsi dell estremo superiore. Tuttavia l estensione si limita a circa 50 khz anche con formati in ingresso a 192 khz come se intervenisse un filtro ad alta pendenza che mantiene comunque il formato nella forma nativa. Di fatto il rumore bianco indica una forma molto differente di filtratura dei formati a 192kHz e 176.6kHz in confronto a quelli a 96 khz e 88.2 khz. Il tappeto di rumore è decisamente basso a riprova di un eccellente sezione di alimentazione. La distorsione è assente come anche i prodotti di intermodulazione. Anche molto fuori banda utile non si apprezzano particolari disturbi o spurie significative. Tuttavia con segnali al banco di misura fs 44kHz a 16bit fs 48kHz a 24bit fs 88.2kHz a 24bit Doppio Tono a -6dBFS 19kHz e 20kHz fs 44.1kHz a 16 bit fs 96kHz a 24 bit Rumore Bianco -40dBFS ingresso spdif fs 96kHz a 24bit fs 176.4kHz a 24bit fs 192kHz a 24bit in ingresso a 96 khz e oltre, si notano nella parte molto bassa dello spettro, alcuni prodotti di battimento che scompaiono con formati a bassa risoluzione come 48 khz e i più tradizionali 44.1 khz. Le prestazioni dell apparecchio tramite la presa USB sono praticamente sovrapponibili a quelle degli ingressi SPDIF ad eccezione delle frequenze di campionamento native non supportate dal chip di ricezione Tenor 7022 L che in questo caso si limitano alla sola 88,2 khz. Il livello di uscita si attesta intorno ai 2.5 Vrms, pertanto la funzione di regolazione del volume non colloca l apparecchio nella tipologia dei preamplificatori, ma può diventare una eccellente opportunità in abbinamento a diffusori amplificati ad alta sensibilità. SUONO aprile

4 in prova/test l opinione Agostino Bistarelli Certamente l hi-fi è un ricco brodo di cultura per esasperazioni e personalismi dove a volte paga (per fortuna non sempre!) più il mettersi sotto le luci dei riflettori che il duro lavoro. Sarà il freddo spirito del nord, sarà quel che sarà ma la premiata ditta H&H (Hegel e Holter) pur indugiando su atteggiamenti simili (e non mancando di rimarcare la loro differenza da altri costruttori hi-end), riesce a farlo senza tracimare. Così alcune scelte, che in altri casi definiremmo completamente opportunistiche, qui vanno perlomeno soppesate con attenzione (leggete in tal senso l illuminante intervista al capo dei progettisti della casa norvegese) anche alla luce dei risultati complessivi del prodotto che posizionano l HD 20 tra quei prodotti davvero consigliabili in ragione del loro ottimo rapporto costi/resa. Certo, alcuni limiti potenzialmente ci sono, ma quanto poi ci limitano davvero nella vita di tutti i giorni? Fabio Masia L estrazione culturale e professionale non si può eludere quando si traccia un giudizio, al più giova segnalarla per consentire a chi ci legge di valutare il peso delle nostre parole. Così, francamente, non mi va giù quel certo atteggiamento provocatorio che trapela dalla pubblicistica e dalle interviste del popolo Hegel alla noi siamo noi, gli altri solo gli altri.... Tanto più quando alla resa dei conti (e indipendentemente dai risultatati raggiunti) di quel ballare da soli si trova poca traccia se non inspiegabili chiusure: davvero il popolo degli altri è così beota che procurerebbe danno a se stesso e agli altri potendo scegliere se inserire l upsampling o meno? Non voglio venire meno all approccio olistico che ci contraddistingue e che ci impone di valutare un aspetto come questo non disgiunto dal resto e non è nemmeno questo il punto più critico della filosofia Hegel che rinuncia al supporto dei segnali nativi ad altissima risoluzione in nome di una convinzione che, ritengo, dovrà fare i conti in futuro più con i limiti che tale scelta impone che i presunti benefici. I risultati però oggi ci sono e sono per alcuni di noi, me compreso, molto validi. Utilizzo Se la scelta adottata per la USB può essere soggetta a critiche (ha senso oggi un convertitore che non è in grado di leggere i file in formato nativo a 192 khz? È sufficiente, o addirittura meglio, che il computer a monte ricampioni il segnale e il DAC a valle ricampioni di nuovo quel benedetto segnale?), certamente il fatto di non doversi adoperare per scaricare e montare driver non sempre con immediato successo, è un bel sollievo e le operazioni di installazione si limitano ad una sorta di plug and play reso ancor più facile dalla lettura della sezione Q&A relativa all apparecchio presente sul sito: risulta snella, schematica e molto chiara. Se I dolori del giovane Werther/Holter certamente non mancheranno di generare ardite disquisizioni su cosa sia meglio e perché, il conforto che può portare il lavoro di questa redazione si focalizza invece su quello che poi, bene o male è il risultato finale di tanto tessere la tela: le prestazioni d ascolto. Qui non possiamo che prendere le distanze da tutta l intelaiatura logica del patron di Hegel, in quanto i risultati complessivi ottenibili con gli ingressi coassiali sono migliori di quelli riscontrati con la USB in occasione di file a risoluzione L elettronica è sviluppata su un grande PCB con componentistica SMD ad alto compattamento. Il layout è molto ordinato con le aree funzionali opportunamente dislocate. La sezione d ingresso digitale è affidata al ricevitore Asahi Kasei AKM 4115 a cui seguono il Sample Rate Converter Analog Devices AD1896A e il DAC, sempre dello stesso produttore, AD1955. Lo stadio di uscita, Single ended e bilanciato, maggiore di 96 khz; qui non vale l abituale architettura logica proprio per le scelte operate a monte, con risultati che dipendono dal tipo di file e dalla scheda di interfaccia USP S/PDIF utilizzata. In altri termini, i CD e i formati nativi, attraverso la USB sono egregiamente riprodotti e non fanno rimpiangere null altro nella catena, ma in presenza di altri formati in ingresso e con l abbinamento di una scheda DD esterna la musica cambia! L architettura della USB è adattiva (il clock del DAC è agganciato a quello del pc e la sua precisione dipende quindi da quest ultimo), così è ovvio che suoni meglio l ingresso S/PDIF. Ci mancherebbe altro! Semmai è interessante stabilire se e in che misura quelle benedette scelte penalizzino o esaltino il confronto 96 khz USB vs 96 khz via coassiale. il filtraggio e il buffer sono implementati con amplificatori operazionali Burr Brown OPA2134 e National LM4792. Il ricevitore USB è un Tenor 7022L opportunamente programmato per lo sfruttamento bilaterale offerto dalla USB in modo da impartire comandi di controllo elementari al player del computer a cui è collegato. La gestione di tutte le funzioni è asservita da un microprocessore programmabile. Qui è francamente impossibile rilevare differenze significative all ascolto dell una o dell altra soluzione e se qualche distinguo è stato mosso dal singolo ascoltatore, coralmente potremmo chiudere con un pari e patta che ci lascia il naso storto, vista la generale esperienza maturata nel tempo di una superiorità comunque da assegnare ai segnali nativi rispetto a quelli upsamplati. Superiorità che non trova delle evidenze in questo caso forse anche perché, nel caso dell HD 20 ci troviamo di fronte ad un buon up-sampling con risultati sonori, per intenderci, molto simili a quelli ottenibili con il Bryston BDA- 1 con l upsampling abilitato (molti di noi lo hanno preferito senza, così come nel caso del PS Audio, ma questa è un altra storia...) Prima di addentrarci nel carattere sonoro dell apparecchio giova ripetere 40 aprile 2012 SUONO

5 Convertitore Hegel HD 20 SUONO: Mi può dire quali sono le soluzioni tecnologiche dei vostri DAC? Anders Ertzeid: Il DAC ideale deve accettare il segnale da qualsiasi sorgente si voglia. Faccio un esempio: se si possiede una buona registrazione sia che i dati provengano da un pc, da una Logitech Squeezebox, da un CD player o da un ipod, la natura dei dati è esattamente la stessa. In termini di dati non c è differenza fra un pc economico ed un music server hi-end. La differenza fra un pc economico ed un music server hi-end sta nella percentuale di jitter (timing) e di molti altri disturbi con i quali i dati vengono trasmessi, perché il music server hi-end è studiato e creato per riprodurre audio di alta qualità ed ha un circuito di clock molto buono che fa in modo che i dati escano con un timing corretto. I computer economici, non essendo fatti per riprodurre audio hi-end, non hanno un buon circuito di clock cosicché, sebbene i dati forniti siano in tutto e per tutto gli stessi di uno streamer hi-end, arrivano tuttavia al DAC con un timing instabile. È questa la fondamentale differenza (udibile all ascolto) tra un pc economico ed un riproduttore hi-end! Il nostro obiettivo è stato quello di rimediare a questo problema con una tecnologia che non costi un occhio della testa e che elimini queste differenze. La presenza di jitter nei dati mette nelle condizioni il convertitore di generare errori così al segnale possono venire aggiunti suoni extra che lo alterano. Quel che noi facciamo in tutti i nostri DAC è di dotarli di un buffer di qualità: i dati che entrano nel DAC vengono temporaneamente immagazzinati nel buffer che noi abbiamo dotato di un circuito di clock direttamente collegato al convertitore. Il fatto di aver messo in così stretta relazione la memoria, il circuito di clock ed il convertitore, fa in modo che i dati fuoriescano con lo stesso ritmo con il quale sono stati ricevuti dall apparecchio, rendendo di fatto inesistenti eventuali differenze legate al device a monte del DAC. I nostri DAC sono di fatto in grado di abbattere il jitter rendendo ottimale la conversione dei dati indipendentemente dal valore della sorgente di provenienza. Quali sono allora le differenze tecniche fra i convertitori più economici del vostro catalogo e quelli più costosi? Il più economico ha lo stesso tipo di presa USB (tipo 2 24 bit/96 khz). Non usiamo 192 perché richiederebbe un driver separato. Il file che entra a 96 khz viene poi comunque sottoposto ad upsample a 192 khz. Inoltre i nostri DAC vengono riconosciuti automaticamente dal computer in pochi secondi e sono pronti ad essere usati di conseguenza. Le differenze stanno poi sostanzialmente nella parte analogica dello stadio di uscita. I più costosi hanno un architettura tutta bilanciata. Il digitale secondo Hegel Anders Ertzeid ed è il capo dei progettisti di Hegel e come Bent Holter ha una sua particolare opinione in merito alle soluzioni migliori da adottare nella riproduzione di un segnale digitale. Ecco che cosa ci ha detto durante il nostro incontro Qual è la ragione per cui voi procedete all upsample del file a 192 khz, operazione questa non condivisa da tutti? Noi eseguiamo l upsample perché la frequenza ideale dei chip del DAC da noi utilizzato, secondo noi è di 192 khz; in questo modo mettiamo il convertitore nelle condizioni ideali di funzionamento. Se si forza il convertitore a lavorare sui 96 khz o 88.2 khz nativi di un ipotetico file, il convertitore aggiungerà della distorsione derivante dal fatto che non sta lavorando alla sua frequenza ottimale. Senza l upsample a 192 khz ne risulterebbe un segnale riprodotto affetto da distorsione sulle alte frequenze. Mentre la parte digitale è uguale per tutti i modelli, in quelli più grandi usiamo una sezione analogica più raffinata e completamente bilanciata che protegge il segnale dalle contaminazioni elettromagnetiche e dai disturbi che possono degradarne la qualità. Qual è il futuro della musica liquida e dei formati solidi? La musica liquida è l inevitabile futuro che decreterà la fine dei formati solidi digitali. Noi di Hegel pensiamo che l unico formato solido che sopravvivrà sarà il buon vecchio vinile. Quindi prevedo un futuro senza dischetti digitali ma con il vecchio disco nero come unico formato solido da un lato e musica liquida dall altro. Ci sono molti media player (Windows Media Player, itunes, Foobar ecc ). Ci sono differenze fra i diversi programmi ai fini della buona qualità dell ascolto? Ci sono enormi differenze fra media player. Noi raccomandiamo Foobar 2000 per Windows, opportunamente settato. È meglio la meccanica di un CD player o quella di un pc? Generalmente è meglio quella del pc nel caso in cui legge più volte l informazione limitando gli errori di lettura mentre il CD player standard legge una volta solamente commettendo così più errori. La migliore qualità di lettura si ottiene rippando perfettamente il CD e immagazzinando le informazioni in una memoria a stato solido dalla quale si possono poi prendere i dati senza errori. Nei nostri laboratori abbiamo fatto test in cieco durante i quali abbiamo fatto ascoltare ad alcune persone, senza che queste abbiano colto differenze significative fra le due situazioni del test, il CD letto da un CD player ed il CD letto da un pc entrambi collegati al DAC esterno. Quando però abbiamo imparato una migliore procedura per rippare i CD ed immagazzinare i dati nella maniera più accurata, la differenza fra il file letto dal pc e quella dal CD è stata chiaramente udibile ed a favore del pc. Il media player diventa fondamentale nel consentire la migliore copia possibile del file così da sentirlo al meglio con qualità nettamente superiore a quella del CD. Foobar non altera in maniera significativa il segnale preservandone l integrità. Quanto è importante per voi la ricerca? Noi abbiamo un azienda tutta improntata alla ricerca. Abbiamo ingegneri che costruiscono componenti e chip e di conseguenza conoscono tutte le implicazioni di questi dispositivi sul suono. Siamo in grado perciò di scegliere i migliori componenti dal punto di vista sonico perché sappiamo come intimamente funzionano le singole componenti di un circuito elettronico. Riteniamo importantissima anche la ricerca nelle tecniche di produzione e di controllo qualita di produzione. In effetti, siamo ingegneri: è la nostra natura! Quanto è grande la vostra azienda? Fondamentalmente la nostra azienda ha quattro ingegneri che si occupano della realizzazione delle elettroniche e degli chassis. Il resto lo abbiamo in outsourcing così da essere più flessibili rispetto alle esigenze di mercato. Questa nostra elasticità ci ha permesso di crescere molto in questi ultimi due anni riuscendo a far fronte a una richiesta di apparecchi sempre maggiore. Il know how interno ha un grandissimo impatto sulla progettazione e sulla verifica di produzione, mentre per la produzione base è più efficace affidarsi a ditte esterne. (V.S.) SUONO aprile

6 in prova/test suonogramma Lo stadio di alimentazione è di tipo lineare con un toroidale fissato anche al PCB e una prima sezione di filtraggio con due condensatori da 10,000 uf ciascuno a 35V. Successivamente, sul PCB in prossimità dei dispositivi attivi sono disposti altri circuiti di livellamento e stabilizzazione che separano le varie sezione del circuito. (lo stiamo facendo ossessivamente ma solo così potrete valutare nel giusto contesto le nostre opinioni riferite ad ogni specifico apparecchio) il mantra dei convertitori il cui primo capoverso, lo ricordiamo, recita così: ogni giudizio espresso in queste prove deve tenere conto del fatto che dal punto di vista sonoro il gap tra i vari apparecchi è abbastanza contenuto, sebbene all interno di questo range siano presenti una miriade di sfaccettature sonore in funzione sia della scelta dei partner che delle regolazioni consentite da ogni apparecchio. Alla luce della premessa, si può comunque definire l Hegel asciutto ed energico (o asciutto con un buon PRAT), definizione che non deve essere scambiata per un interpretazione sonora che tende alle tinte fredde su un ipotetica tavolozza sonora, ma piuttosto ad una precisa vocazione espressa all interno dei corretti canoni sonori. In un ascolto comparato con Ayre, Meitner, Eximus, MSB e Bryston, considerato anche il costo pari a circa la metà dei modelli meno costosi di questo set l Hegel non ha affatto sfigurato. La cosa meno esaltante, naturalmente stiamo parlando in relazione al set di comparazione utilizzato, è una qualche gommosità in gamma medio-bassa e un po di granulosità in alto, peraltro equiparabile a quanto rilevato con il Bryston, considerato comunque un ottimo apparecchio. Conclusioni Sebbene la premessa proposta dalla casa punti su un interpretazione originale del flusso digitale, non abbiamo trovato in questo apparecchio particolari discostamenti dalle implementazioni accademiche dei componenti utilizzati e la tanto sbandierata diversità potrebbe essere costituita, semplicemente, da un comunissimo Asyncronous Sample Rate Coverter (ASRC) e da alcune scelte su opzioni predeterminate ma controcorrente (vedi anche l intervista qui pubblicata). Ciò non di meno, a fronte di uno stadio analogico di buona qualità, il risultato complessivo in ragione del prezzo è ottimo, altamente consigliabile e un osso duro per i suoi avversari. Liberandoci dunque (e liberando Holter) da un approccio ideologico, che cosa Il telecomando, necessario al funzionamento dell apparecchio è molto sottile con i tasti a rilievo sulla superficie in plastica. L apparecchio mantiene in memoria l ultima selezione anche se viene scollegato dalla rete; tuttavia per ogni variazione si può ricorrere solo ai pulsanti sul telecomando in dotazione o ad altro programmabile. 1 Capacità di analisi del dettaglio Messa a fuoco e corposità Ricostruzione scenica altezza Ricostruzione scenica larghezza Ricostruzione scenica profondità Escursioni micro-dinamiche Escursioni macro-dinamiche Risposta ai transienti Velocità Frequenze alte Frequenze medie e voci Frequenze medio-basse Frequenze basse Timbrica Coerenza Contenuto di armoniche...1 Il giudizio viene espresso su una scala di 6 valori da -3 a +3. La linea tratteggiata corrisponde allo zero ed esprime la congruità della prestazione con prodotti analoghi appartenenti alla stessa fascia di prezzo. il voto della redazione Costruzione banco di misura Versatilità Ascolto fatt. concretezza qualità/prezzo I voti sono espressi sulla base di un criterio qualitativo relativo al parametro qualità/prezzo determinato in relazione alla classe di appartenenza dell apparecchio. Il fattore di concretezza è un parametro, frutto dalla nostra esperienza, che racchiude il valore nel tempo e l affidabilità del prodotto, del marchio e del distributore. rimane in concreto di questo apparecchio? Certamente un sistema che a fronte di una facile installazione offre atttraverso computer una rappresentazione sonora di buon livello, ottimo se si considera il costo dell apparecchio ma limitato da alcuni paletti la cui valenza va valutata da utente a utente. Paradossalmente il caso in cui questa implementazione potrebbe essere più utile è quella più antica, in abbinamento con una preesistente meccanica CD riportata a nuova vita. Una soluzione che forse farà orripilare Holter che, come abbiamo detto, ha un atteggiamento molto moderno nel comporre il line up del suo catalogo.tant è, perché in molti casi anche questo è utile aprile 2012 SUONO

AUDIOSCOPE Mod. 2813-E - Guida all'uso. Rel. 1.0 DESCRIZIONE GENERALE.

AUDIOSCOPE Mod. 2813-E - Guida all'uso. Rel. 1.0 DESCRIZIONE GENERALE. 1 DESCRIZIONE GENERALE. DESCRIZIONE GENERALE. L'analizzatore di spettro Mod. 2813-E consente la visualizzazione, in ampiezza e frequenza, di segnali musicali di frequenza compresa tra 20Hz. e 20KHz. in

Dettagli

IL SAMPLE AND HOLD UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO. Progetto di Fondamenti di Automatica. PROF.: M. Lazzaroni

IL SAMPLE AND HOLD UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO. Progetto di Fondamenti di Automatica. PROF.: M. Lazzaroni UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI Corso di Laurea in Informatica IL SAMPLE AND HOLD Progetto di Fondamenti di Automatica PROF.: M. Lazzaroni Anno Accademico

Dettagli

MASTERSOUND 300 B S. E. Amplificatore integrato in classe A Single ended. Congratulazioni per la Vostra scelta

MASTERSOUND 300 B S. E. Amplificatore integrato in classe A Single ended. Congratulazioni per la Vostra scelta MASTERSOUND 300 300 B S. E. Amplificatore integrato in classe A Single ended Congratulazioni per la Vostra scelta Il modello 300 B S.E. che Voi avete scelto è un amplificatore integrato stereo in pura

Dettagli

Strumenti Elettronici Analogici/Numerici

Strumenti Elettronici Analogici/Numerici Facoltà di Ingegneria Università degli Studi di Firenze Dipartimento di Elettronica e Telecomunicazioni Strumenti Elettronici Analogici/Numerici Ing. Andrea Zanobini Dipartimento di Elettronica e Telecomunicazioni

Dettagli

GUIDA ALLE SOLUZIONI

GUIDA ALLE SOLUZIONI La caratteristica delle trasmissioni digitali è " tutto o niente ": o il segnale è sufficiente, e quindi si riceve l'immagine, oppure è insufficiente, e allora l'immagine non c'è affatto. Non c'è quel

Dettagli

ipod nano Guida alle funzionalità

ipod nano Guida alle funzionalità ipod nano Guida alle funzionalità 1 Indice Capitolo 1 4 Nozioni di base di ipod nano 5 Panoramica su ipod nano 5 Utilizzare i controlli di ipod nano 7 Disabilitare i controlli di ipod nano 8 Utilizzare

Dettagli

Oscilloscopi serie WaveAce

Oscilloscopi serie WaveAce Oscilloscopi serie WaveAce 60 MHz 300 MHz Il collaudo facile, intelligente ed efficiente GLI STRUMENTI E LE FUNZIONI PER TUTTE LE TUE ESIGENZE DI COLLAUDO CARATTERISTICHE PRINCIPALI Banda analogica da

Dettagli

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio 2 Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Il vostro sistema per la comunicazione al pubblico di facile

Dettagli

ipod shuffle Manuale Utente

ipod shuffle Manuale Utente ipod shuffle Manuale Utente 1 Indice Capitolo 1 3 Informazioni su ipod shuffle Capitolo 2 5 Nozioni di base di ipod shuffle 5 Panoramica su ipod shuffle 6 Utilizzare i controlli di ipod shuffle 7 Collegare

Dettagli

HA-2. Amplificatore per cuffie/dac USB portatile MANUALE UTENTE

HA-2. Amplificatore per cuffie/dac USB portatile MANUALE UTENTE HA-2 Amplificatore per cuffie/dac USB portatile MANUALE UTENTE Informazioni importanti Il punto esclamativo all interno di un triangolo equilatero ha lo scopo di avvisare l utente della presenza di istruzioni

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

Le Armoniche INTRODUZIONE RIFASAMENTO DEI TRASFORMATORI - MT / BT

Le Armoniche INTRODUZIONE RIFASAMENTO DEI TRASFORMATORI - MT / BT Le Armoniche INTRODUZIONE Data una grandezza sinusoidale (fondamentale) si definisce armonica una grandezza sinusoidale di frequenza multipla. L ordine dell armonica è il rapporto tra la sua frequenza

Dettagli

Manuale d Uso. Ref: 04061

Manuale d Uso. Ref: 04061 Manuale d Uso Ref: 04061 1 Grazie per aver acquistato il lettore digitale ENERGY SISTEM INNGENIO 2000. Questo manuale fornisce istruzioni operative dettagliate e spiegazioni delle funzioni per godere al

Dettagli

tanhαl + i tan(ωl/v) 1 + i tanh αl tan(ωl/v). (10.1)

tanhαl + i tan(ωl/v) 1 + i tanh αl tan(ωl/v). (10.1) 10 - La voce umana Lo strumento a fiato senz altro più importante è la voce, ma è anche il più difficile da trattare in modo esauriente in queste brevi note, a causa della sua complessità. Vediamo innanzitutto

Dettagli

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Sistemi digitali per l ufficio sempre più efficienti e facili da usare Ottenere massima efficienza ed elevata professionalità, pur mantenendo

Dettagli

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno.

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. UPPLEVA Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. 5 anni di GARANZIA INCLUSA NEL PREZZO I televisori, i sistemi audio e gli occhiali 3D UPPLEVA sono garantiti 5 anni. Per saperne

Dettagli

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Uno degli aspetti progettuali più importanti di un sistema Control4 è la rete. Una rete mal progettata, in molti casi, si tradurrà

Dettagli

Metodi e Strumenti per la Caratterizzazione e la Diagnostica di Trasmettitori Digitali RF ing. Gianfranco Miele g.miele@unicas.it

Metodi e Strumenti per la Caratterizzazione e la Diagnostica di Trasmettitori Digitali RF ing. Gianfranco Miele g.miele@unicas.it Corso di laurea magistrale in Ingegneria delle Telecomunicazioni Metodi e Strumenti per la Caratterizzazione e la Diagnostica di Trasmettitori Digitali RF ing. Gianfranco Miele g.miele@unicas.it Trasmettitore

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

Cenni su Preamplificatori, mixer e segnali

Cenni su Preamplificatori, mixer e segnali Cenni su Preamplificatori, mixer e segnali Preamplificazione: spalanca le porte al suono! Tra mixer, scheda audio, amplificazione, registrazione, il segnale audio compie un viaggio complicato, fatto a

Dettagli

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE In un mercato delle Telecomunicazioni sempre più orientato alla riduzione delle tariffe e dei costi di

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL USO DI DJCONTROL MP3 LE E DJUCED 18

GUIDA RAPIDA ALL USO DI DJCONTROL MP3 LE E DJUCED 18 GUID RPID LL USO DI DJCONTROL MP3 LE E DJUCED 18 Installazione Inserisci il CD-ROM. vvia il programma di installazione. Segui le istruzioni. Ulteriori informazioni (forum, tutorial, video...) disponibili

Dettagli

ALTOPARLANTE SUPER BASS PORTATILE BLUETOOTH

ALTOPARLANTE SUPER BASS PORTATILE BLUETOOTH ALTOPARLANTE SUPER BASS PORTATILE BLUETOOTH Manuale DA-10287 Grazie per aver acquistato l'altoparlante portatile Super Bass Bluetooth DIGITUS DA-10287! Questo manuale d'istruzioni vi aiuterà ad iniziare

Dettagli

User Manual ULTRA-DI DI20. Professional Active 2-Channel DI-Box/Splitter

User Manual ULTRA-DI DI20. Professional Active 2-Channel DI-Box/Splitter User Manual ULTRA-DI DI20 Professional Active 2-Channel DI-Box/Splitter 2 ULTRA-DI DI20 Indice Grazie...2 1. Benvenuti alla BEHRINGER!...6 2. Elementi di Comando...6 3. Possibilità Di Connessione...8 3.1

Dettagli

1 di 6 29/06/2014 11:51

1 di 6 29/06/2014 11:51 1 di 6 29/06/2014 11:51 Nuova sezione Fine Tuning! Per parlare di cavi, connettori, tavolini, accessori vari, tutto ciò che occorre per aggiungere quel piccolo quid che manca al vostro impianto. "Il suono

Dettagli

Mini manuale di Audacity.

Mini manuale di Audacity. Mini manuale di Audacity. Questo mini manuale è parte del corso on-line Usare il software libero di Altrascuola. Il corso è erogato all'interno del portale per l'e-learning Altrascuola con la piattaforma

Dettagli

v in v out x c1 (t) Molt. di N.L. H(f) n

v in v out x c1 (t) Molt. di N.L. H(f) n Comunicazioni elettriche A - Prof. Giulio Colavolpe Compito n. 3 3.1 Lo schema di Fig. 1 è un modulatore FM (a banda larga). L oscillatore che genera la portante per il modulatore FM e per la conversione

Dettagli

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai Articolo Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai INDICE Introduzione 3 Dieci cose che il vostro fornitore

Dettagli

DALLA TEORIA ALLA PRATICA

DALLA TEORIA ALLA PRATICA DALLA TEORIA ALLA PRATICA Comunicare a distanza: il telefono a filo La prima esperienza di telecomunicazione (dal greco tele = distante) si realizza con due piccoli contenitori di plastica, cartone o metallo,

Dettagli

I db, cosa sono e come si usano. Vediamo di chiarire le formule.

I db, cosa sono e come si usano. Vediamo di chiarire le formule. I db, cosa sono e come si usano. Il decibel è semplicemente una definizione; che la sua formulazione è arbitraria o, meglio, è definita per comodità e convenienza. La convenienza deriva dall osservazione

Dettagli

AUTORIZZAZIONE DELLA SUITE DI PLUG IN SAFFIRE VST/AU Dovrete autorizzare la vostra suite di plug-in Saffire, prima di poterla utilizzare.

AUTORIZZAZIONE DELLA SUITE DI PLUG IN SAFFIRE VST/AU Dovrete autorizzare la vostra suite di plug-in Saffire, prima di poterla utilizzare. GUIDA VELOCE INTRODUZIONE Questa Guida è stata scritta per offrirvi le informazioni necessarie per iniziare ad utilizzare Saffire LE, installare il software fornito, autorizzare la suite di plug-in VST/AU

Dettagli

U.D. 6.2 CONTROLLO DI VELOCITÀ DI UN MOTORE IN CORRENTE ALTERNATA

U.D. 6.2 CONTROLLO DI VELOCITÀ DI UN MOTORE IN CORRENTE ALTERNATA U.D. 6.2 CONTROLLO DI VELOCITÀ DI UN MOTORE IN CORRENTE ALTERNATA Mod. 6 Applicazioni dei sistemi di controllo 6.2.1 - Generalità 6.2.2 - Scelta del convertitore di frequenza (Inverter) 6.2.3 - Confronto

Dettagli

Alimentatori cinesi, non tutti sanno che

Alimentatori cinesi, non tutti sanno che Alimentatori cinesi, non tutti sanno che di Roberto IS0GRB Ho acquistato di recente 3 alimentatori cinesi da 30A e uno da 50A mi e' stato regalato dal collega Salvatore IS0XGA perche' troppo rumoroso.

Dettagli

Phonak ComPilot. Manuale d uso

Phonak ComPilot. Manuale d uso Phonak ComPilot Manuale d uso Indice 1. Benvenuto 5 2. Per conoscere il dispositivo ComPilot in uso 6 2.1 Legenda 7 2.2 Accessori 8 3. Come cominciare 9 3.1 Impostazione dell alimentatore 9 3.2 Come caricare

Dettagli

POWER BANK CON TORCIA LED. Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED. mah

POWER BANK CON TORCIA LED. Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED. mah POWER BANK Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED mah 2800 CON TORCIA LED Batteria Supplementare Universale per ricaricare tutti i dispositivi portatili di utlima generazione Manuale d uso SPE006-MCAL

Dettagli

The Future Starts Now. Termometri portatili

The Future Starts Now. Termometri portatili Termometri portatili Temp 70 RTD Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD 0,01 C da -99,99 a +99,99 C 0,1 C da -200,0 a +999,9 C Temp 7 RTD Basic Per sonde Pt100 RTD 0,1 C da -99,9 a +199,9 C 1 C da

Dettagli

AmpEQ. Amplificatore equlizzato atto a compensare la disequalizzazione provocata da lunghe tratte di cavi coassiali

AmpEQ. Amplificatore equlizzato atto a compensare la disequalizzazione provocata da lunghe tratte di cavi coassiali AmpEQ Amplificatore equlizzato atto a compensare la disequalizzazione provocata da lunghe tratte di cavi coassiali GAI04 Memo Series Alessandro Scalambra Rev: Sergio Mariotti, Jader Monari I.N.A.F GAI04-FR-2.0

Dettagli

2capitolo. Alimentazione elettrica

2capitolo. Alimentazione elettrica 2capitolo Alimentazione elettrica Regole fondamentali, norme e condotte da seguire per gestire l'interfaccia tra la distribuzione elettrica e la macchina. Presentazione delle funzioni di alimentazione,

Dettagli

Curve di risonanza di un circuito

Curve di risonanza di un circuito Zuccarello Francesco Laboratorio di Fisica II Curve di risonanza di un circuito I [ma] 9 8 7 6 5 4 3 0 C = 00 nf 0 5 0 5 w [KHz] RLC - Serie A.A.003-004 Indice Introduzione pag. 3 Presupposti Teorici 5

Dettagli

Così lo screening cutaneo diventa rapido, semplice e chiaro. HEINE DELTA 20 Plus Dermatoscopio a LED

Così lo screening cutaneo diventa rapido, semplice e chiaro. HEINE DELTA 20 Plus Dermatoscopio a LED Così lo screening cutaneo diventa rapido, semplice e chiaro. HEINE DELTA 20 Plus Dermatoscopio a LED Era considerato insuperabile. Ora lo abbiamo reso ancora migliore. MIGLIORE IN OGNI PARTICOLARE, IMBATTIBILE

Dettagli

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic Temp 360 Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD - 0,01 C Temp 300 Professional Datalogger, a doppio canale, per sonde a termocoppia K, T, J, B, R, E, S, N Temp 16 RTD Basic Per sonde Pt100 RTD Temp

Dettagli

Micro HI-FI Component System

Micro HI-FI Component System Micro HI-FI Component System Istruzioni per l uso Informazioni preliminari Connessioni di rete Operazioni Informazioni aggiuntive Risoluzione dei problemi Precauzioni/Caratteristiche tecniche CMT-G2NiP/G2BNiP

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

Avviatore d emergenza 12-24 Volts 4500-2250 A

Avviatore d emergenza 12-24 Volts 4500-2250 A 443 00 49960 443 00 49961 443 00 49366 443 00 49630 443 00 49963 443 00 49964 443 00 49965 976-12 V 2250 A AVVIATORE 976 C-CARICATORE AUTOM. 220V/RICAMBIO 918 BATT-BATTERIA 12 V 2250 A/RICAMBIO 955 CAVO

Dettagli

ELABORARE FILE AUDIO CON AUDACITY Tutorial per le prime funzionalità

ELABORARE FILE AUDIO CON AUDACITY Tutorial per le prime funzionalità ELABORARE FILE AUDIO CON AUDACITY Tutorial per le prime funzionalità INDICE 1. Caricare un file audio. p. 2 2. Riprodurre una traccia. p. 2 3. Tagliare una traccia... p. 3 4. Spostare una traccia. p. 3

Dettagli

OGGI IL PRATO SI TAGLIA COSÌ

OGGI IL PRATO SI TAGLIA COSÌ ROBOT RASAERBA GARDENA R40Li OGGI IL PRATO SI TAGLIA COSÌ In completo relax! LASCIATE CHE LAVORI AL VOSTRO POSTO Il 98 % di chi ha comprato il Robot Rasaerba GARDENA lo raccomanderebbe.* Non dovrete più

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

TRASMISSIONE DATI SU RETE TELEFONICA. 1 Fondamenti Segnali e Trasmissione

TRASMISSIONE DATI SU RETE TELEFONICA. 1 Fondamenti Segnali e Trasmissione TRASMISSIONE DATI SU RETE TELEFONICA Fondamenti Segnali e Trasmissione Trasmissione dati su rete telefonica rete telefonica analogica ISP (Internet Service Provider) connesso alla WWW (World Wide Web)

Dettagli

LA REGISTRAZIONE DEI FILE AUDIO.WAV IN CONTEMPORANEA CON LE MISURE FONOMETRICHE.

LA REGISTRAZIONE DEI FILE AUDIO.WAV IN CONTEMPORANEA CON LE MISURE FONOMETRICHE. Pagina 1 di 5 LA REGISTRAZIONE DEI FILE AUDIO.WAV IN CONTEMPORANEA CON LE MISURE FONOMETRICHE. A. Armani G. Poletti Spectra s.r.l. Via Magellano 40 Brugherio (Mi) SOMMARIO. L'impiego sempre più diffuso

Dettagli

Lezione n.19 Processori RISC e CISC

Lezione n.19 Processori RISC e CISC Lezione n.19 Processori RISC e CISC 1 Processori RISC e Superscalari Motivazioni che hanno portato alla realizzazione di queste architetture Sommario: Confronto tra le architetture CISC e RISC Prestazioni

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Radioastronomia. Come costruirsi un radiotelescopio

Radioastronomia. Come costruirsi un radiotelescopio Radioastronomia Come costruirsi un radiotelescopio Come posso costruire un radiotelescopio? Non esiste un unica risposta a tale domanda, molti sono i progetti che si possono fare in base al tipo di ricerca

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

MODIFICHE APPARATI COMMERCIALI SPERIMENTAZIONE ROOFING FILTER SU IC775

MODIFICHE APPARATI COMMERCIALI SPERIMENTAZIONE ROOFING FILTER SU IC775 MODIFICHE APPARATI COMMERCIALI SPERIMENTAZIONE ROOFING FILTER SU IC775 Giancarlo Moda, I7SWX & Nicola Milillo, IZ7ANL Carissimi amici, non so se l esempio d ingresso e in linea con la storiella che intendo

Dettagli

Sensori di Posizione, Velocità, Accelerazione

Sensori di Posizione, Velocità, Accelerazione Sensori di Posizione, Velocità, Accelerazione POSIZIONE: Sensori di posizione/velocità Potenziometro Trasformatore Lineare Differenziale (LDT) Encoder VELOCITA Dinamo tachimetrica ACCELERAZIONE Dinamo

Dettagli

IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE

IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE FOCUS TECNICO IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE ADEGUAMENTO ALLE NORMATIVE DETRAZIONI FISCALI SUDDIVISIONE PIÙ EQUA DELLE SPESE RISPARMIO IN BOLLETTA MINOR CONSUMO GLOBALE DI TUTTO IL CONDOMINIO COSTO

Dettagli

Legga attentamente questo manuale prima di utilizzare o installare il prodotto!

Legga attentamente questo manuale prima di utilizzare o installare il prodotto! MANUALE GENERALE Gentile cliente, benvenuto nella famiglia NewTec e grazie per la fiducia dimostrata con l acquisto di questi altoparlanti. Optando per un sistema audio di altissimo design ha dimostrato

Dettagli

Architetture CISC e RISC

Architetture CISC e RISC FONDAMENTI DI INFORMATICA Prof. PIER LUCA MONTESSORO Facoltà di Ingegneria Università degli Studi di Udine Architetture CISC e RISC 2000 Pier Luca Montessoro (si veda la nota di copyright alla slide n.

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer:

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. <file> tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Cos è un protocollo? Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Ciao Ciao Hai l ora? 2:00 tempo TCP connection request TCP connection reply. Get http://www.di.unito.it/index.htm Domanda:

Dettagli

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS www.gmshopping.it TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS MANUALE UTENTE Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore (L. 633 del 22/04/1941

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 Manuale d'istruzioni Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 382280 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l'alimentatore DC Programmabile 382280 della Extech.

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

Manuale per ascoltare e creare file audio Utilizzando la tecnologia Virtual Singer (VS) di Choralia

Manuale per ascoltare e creare file audio Utilizzando la tecnologia Virtual Singer (VS) di Choralia Manuale per ascoltare e creare file audio Utilizzando la tecnologia Virtual Singer (VS) di Choralia Informazioni generali Questo manuale fornisce informazioni e istruzioni per l ascolto e la creazione

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

Spider IV 15 Manuale del Pilota

Spider IV 15 Manuale del Pilota Spider IV 15 Manuale del Pilota 40-00-0187 Cliccate su www.line6.com/manuals per scaricare questo libretto d istruzioni Rev D Istruzioni per la vostra sicurezza ATTENZIONE RISCHIO DI SCOSSE ELETTRICHE

Dettagli

Alimentatore tuttofare da 10 A

Alimentatore tuttofare da 10 A IK0RKS - Francesco Silvi, v. Col di Lana, 88 00043 - Ciampino (RM) E_Mail : francescosilvi@libero.it Alimentatore tuttofare da 10 A E questa la costruzione di un alimentatore portatile che accompagna i

Dettagli

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Indice Sistemi di citofonia e videocitofonia - Tecnologia e qualità... - Installazione più facile e rapida... 4 - I sistemi

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

Sistemi di supporto alle decisioni Ing. Valerio Lacagnina

Sistemi di supporto alle decisioni Ing. Valerio Lacagnina Cosa è il DSS L elevato sviluppo dei personal computer, delle reti di calcolatori, dei sistemi database di grandi dimensioni, e la forte espansione di modelli basati sui calcolatori rappresentano gli sviluppi

Dettagli

D00000000A DA-40. Registratore DAT MANUALE D ISTRUZIONI

D00000000A DA-40. Registratore DAT MANUALE D ISTRUZIONI » D00000000A DA-40 Registratore DAT MANUALE D ISTRUZIONI Indice generale 1 - Introduzione al DA-40 1.1 Funzioni...4 1.2 Apertura imballo e verifica contenuto...4 1.3 Installazione del registratore...4

Dettagli

Assessorato regionale dell'agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea Dipartimento della pesca mediterranea

Assessorato regionale dell'agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea Dipartimento della pesca mediterranea Assessorato regionale dell'agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea Dipartimento della pesca mediterranea Ufficio del Responsabile Unico della Regione Sicilia per il Cluster Bio-Mediterraneo

Dettagli

ESAME DI STATO DI LICEO SCIENTIFICO 2006 Indirizzo Scientifico Tecnologico Progetto Brocca

ESAME DI STATO DI LICEO SCIENTIFICO 2006 Indirizzo Scientifico Tecnologico Progetto Brocca ESAME DI STATO DI LICEO SCIENTIFICO 2006 Indirizzo Scientifico Tecnologico Progetto Brocca Trascrizione del testo e redazione delle soluzioni di Paolo Cavallo. La prova Il candidato svolga una relazione

Dettagli

Anche tu utilizzi lastre (X-Ray Film) in Chemiluminescenza?

Anche tu utilizzi lastre (X-Ray Film) in Chemiluminescenza? Anche tu utilizzi lastre (X-Ray Film) in Chemiluminescenza? Con ALLIANCE Uvitec di Eppendorf Italia risparmi tempo e materiale di consumo, ottieni immagini quantificabili e ci guadagni anche in salute.

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM

MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM Barriera optoelettronica di misurazione LGM Misurare con intelligenza - nuove dei materiali in tutti i mercati La nuova Serie LGM di

Dettagli

Schindler 9500AE Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio

Schindler 9500AE Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio 2 3 4 Tipo 10 e Tipo 15 Affidabilità per i centri commerciali Appositamente studiati per i centri commerciali, i

Dettagli

TELECOMUNICAZIONI (TLC) Generico sistema di telecomunicazione (TLC) Trasduttore. Attuatore CENNI DI TEORIA (MATEMATICA) DELL INFORMAZIONE

TELECOMUNICAZIONI (TLC) Generico sistema di telecomunicazione (TLC) Trasduttore. Attuatore CENNI DI TEORIA (MATEMATICA) DELL INFORMAZIONE TELECOMUNICAZIONI (TLC) Tele (lontano) Comunicare (inviare informazioni) Comunicare a distanza Generico sistema di telecomunicazione (TLC) Segnale non elettrico Segnale elettrico TRASMESSO s x (t) Sorgente

Dettagli

Guida all'uso di StarOffice 5.2

Guida all'uso di StarOffice 5.2 Eraldo Bonavitacola Guida all'uso di StarOffice 5.2 Introduzione Dicembre 2001 Copyright 2001 Eraldo Bonavitacola-CODINF CODINF COordinamento Docenti INFormati(ci) Introduzione Pag. 1 INTRODUZIONE COS'È

Dettagli

IMPIANTI OFF GRID E SISTEMI DI ACCUMULO

IMPIANTI OFF GRID E SISTEMI DI ACCUMULO IMPIANTI OFF GRID E SISTEMI DI ACCUMULO VIDEO SMA : I SISTEMI OFF GRID LE SOLUZIONI PER LA GESTIONE DELL ENERGIA Sistema per impianti off grid: La soluzione per impianti non connessi alla rete Sistema

Dettagli

LA CORRETTA SCELTA DI UN IMPIANTO PER LA TEMPRA AD INDUZIONE Come calcolare la potenza necessaria

LA CORRETTA SCELTA DI UN IMPIANTO PER LA TEMPRA AD INDUZIONE Come calcolare la potenza necessaria LA CORRETTA SCELTA DI UN IMPIANTO PER LA TEMPRA AD INDUZIONE Come calcolare la potenza necessaria Quale frequenza di lavoro scegliere Geometria del pezzo da trattare e sue caratteristiche elettromagnetiche

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it IDom MANUALE UTENTE Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it 2 COPYRIGHT Tutti i nomi ed i marchi citati nel documento appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad Attraverso questo applicativo è possibile visualizzare tutti gli ingressi del DVR attraverso il cellulare. Per poter visionare le immagini

Dettagli

CUT 20 P CUT 30 P GFAC_CUT 20P_30P_Brochure.indd 1 17.9.2009 9:29:45

CUT 20 P CUT 30 P GFAC_CUT 20P_30P_Brochure.indd 1 17.9.2009 9:29:45 CUT 20 P CUT 30 P UNA SOLUZIONE COMPLETA PRONTA ALL USO 2 Sommario Highlights Struttura meccanica Sistema filo Generatore e Tecnologia Unità di comando GF AgieCharmilles 4 6 8 12 16 18 CUT 20 P CUT 30

Dettagli

User guide Conference phone Konftel 100

User guide Conference phone Konftel 100 User guide Conference phone Konftel 100 Dansk I Deutsch I English I Español I Français I Norsk Suomi I Svenska Conference phones for every situation Sommario Descrizione Connessioni, accessoires, ricambi

Dettagli

Mini HI-FI Component System

Mini HI-FI Component System 4-267-386-61(1) Mini HI-FI Component System Istruzioni per l uso Preparativi Operazioni Altre informazioni MHC-EX99/EX88/EX66 MHC-EX900/EX700/EX600 Si dichiara che l apparecchio è stato fabbricato in conformità

Dettagli

Trasmissione Seriale e Parallela. Interfacce di Comunicazione. Esempio di Decodifica del Segnale. Ricezione e Decodifica. Prof.

Trasmissione Seriale e Parallela. Interfacce di Comunicazione. Esempio di Decodifica del Segnale. Ricezione e Decodifica. Prof. Interfacce di Comunicazione Università degli studi di Salerno Laurea in Informatica I semestre 03/04 Prof. Vincenzo Auletta auletta@dia.unisa.it http://www.dia.unisa.it/professori/auletta/ 2 Trasmissione

Dettagli

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN CI 4 Comm. IMMS-CI-HW Interfaccia programmatore (CI) IMMS POWER From Transformer 24 V 24 V Ground To REM Istruzioni per l installazione To SmartPort Sensor 1 Sensor 2 Sensor 3 From Sensors Sensor Common

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Elettronica delle Telecomunicazioni Esercizi cap 2: Circuiti con Ampl. Oper. 2.1 Analisi di amplificatore AC con Amplificatore Operazionale reale

Elettronica delle Telecomunicazioni Esercizi cap 2: Circuiti con Ampl. Oper. 2.1 Analisi di amplificatore AC con Amplificatore Operazionale reale 2. Analisi di amplificatore AC con Amplificatore Operazionale reale Un amplificatore è realizzato con un LM74, con Ad = 00 db, polo di Ad a 0 Hz. La controreazione determina un guadagno ideale pari a 00.

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

TIP-ON BLUMOTION. Due funzioni combinate in modo affascinante. www.blum.com

TIP-ON BLUMOTION. Due funzioni combinate in modo affascinante. www.blum.com TIP-ON BLUMOTION Due funzioni combinate in modo affascinante www.blum.com Tecnologia innovativa TIP-ON BLUMOTION unisce i vantaggi del supporto per l apertura meccanico TIP-ON con il collaudato ammortizzatore

Dettagli

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP LABORATORI INDUSTRIA COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI HP SERVIZIO CLIENTI CSM Maxi la Gamma MAXI HP Una soluzione per ogni esigenza Versione su Basamento Particolarmente indicato per installazioni

Dettagli