FACOLTÀ TEOLOGICA DEL TRIVENETO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FACOLTÀ TEOLOGICA DEL TRIVENETO"

Transcript

1 FACOLTÀ TEOLOGICA DEL TRIVENETO

2

3 STUDIO TEOLOGICO INTERDIOCESANO TREVISO - VITTORIO VENETO Facoltà Teologica del Triveneto Annuario Accademico

4 4

5 5

6 PRESENTAZIONE Lo Studio Teologico Interdiocesano di Treviso e Vittorio Veneto sorge nel 1970 per rispondere alla necessità di riorganizzare la formazione teologica dei candidati al Sacerdozio ministeriale disposta dal Concilio Vaticano II (cf. decreto Optatam totius, nn ). Con questa intenzione, su indicazione dei Vescovi delle due Diocesi, venne eleborata la Ratio Studiorum comune che porta a fondere in un unico Studio Teologico Interdiocesano le due Scuole di Teologia, tenendo conto sia delle tradizioni che delle esigenze locali circa la formazione teologica. Fin dall inizio sono stati espressi il desiderio e la volontà che dall unione delle due Scuole di Teologia, mentre risultava arricchito il corpo dei docenti, non venissero ridotti il numero e la presenza, nelle rispettive diocesi, di esperti di discipline teologico-pastorali, sia per la formazione permanente del clero locale, sia per l istituzione di corsi e di scuole di formazione teologica per i laici. la primitiva Programmazione generale, attivata in fase di sperimetnazione negli anni scolastici fino al , è stata successivamente rivista e aggiornata in coincidenza con il rinnovo dell affiliazione alla Facoltà Teologica dell Italia Settentrionale, dalla quale era stata approvata la precedente Programmazione generale. Tale affiliazione è poi continuata fino al 2006, quando nel piano del riordino degli studi teologici in Italia promossa dalla Conferenza Episcopale Italiana, è stata eretta la Facoltà Teologica del Triveneto. Attualmente lo Studio Teologico Interdiocesano di Treviso - Vittorio Veneto è affiliato alla Facoltà Teologica del Triveneto dal 15 marzo del 2006 con decreto della Congregazione per l educazione cattolica (prot. n. 358/2006). 6

7 AUTORITA ACCADEMICHE E OFFICIALI Facoltà Teologica del Triveneto Gran Cancelliere S.E.Rev.ma Mons. Francesco Moraglia, Patriarca di Venezia Vice Gran Cancelliere S.E.Rev.ma Mons. Antonio Mattiazzo, Vescovo di Padova Preside Prof. Dott. don Roberto Tommasi Vice Preside Prof. Dott. don Giuseppe Mazzocato Segretario generale Prof. Dott. don Gaudenzio Zambon Istituto Teologico Interdiocesano di Treviso e Vittorio Veneto Moderatore S.E.Rev.ma Mons. Gianfranco Agostino Gardin, Vescovo di Treviso Rettori Mons. Paolo Carnio (Seminario di Treviso) Sac. Bruno Daniel (Seminario di Vittorio Veneto) Pro - Direttore Prof. Dott. don Michele Marcato Vice Direttore Prof. don Alberto Sartori Segretario Prof. don Alessio Magoga 7

8 SEDE Seminario Vescovile di Treviso P.tta Benedetto XI, TREVISO Tel. 0422/ Fax 0422/ Sede di Vittorio Veneto Largo del Seminario, VITTORIO VENETO (TV) Tel Fax ELENCO DEI DOCENTI BIAGI prof. LORENZO - Via S. Fosca, S. Cristina di Quinto (Tv) BISCONTIN don CHINO - Seminario Vescovile,Via del Seminario, Pordenone BONOMO mons. FERRUCCIO LUCIO - Via Longhin, Treviso BRUGNOTTO mons. GIULIANO - Piazzetta Benedetto XI, Treviso / CHIOATTO mons. STEFANO - Piazzetta Benedetto XI, Treviso CONTESSOTTO prof. FRANCIS - Via Eraclea, Treviso CRIVELLER prof. PAOLO - Via Peschiere, Casale sul Sile (Tv)

9 DAL CIN don ANDREA - Seminario Vescovile - Largo del Seminario, Vittorio Veneto (TV) DALLE FRATTE don SANDRO - Via Stradelle, Treviso DIDONÉ don STEFANO - Piazzetta Benedetto XI, Treviso FAVRET don MICHELE - via Monte Piana 21/a Cordignano (TV) FIETTA mons. PIETRO - Via Borgo Trento Trieste, Camposampiero (PD) FRANCHETTO don FABIO - Piazzetta Benedetto XI, Treviso GALLINA don MASSIMO - via Roma, Scorzè (VE) GAROFALO don FRANCESCO - Piazzetta Benedetto XI, Treviso GIACOMETTI don GERARDO - Borgo Cavour, Treviso GIUFFRIDA don GIOVANNI - Via Longhin, Treviso MAGOGA don ALESSIO - via Castello di Regenza, 1 - Loc. Castello Roganzuolo San Fior (TV) MARCATO don MICHELE - Piazzetta Benedetto XI, Treviso MASCHIO don GIORGIO - piazza Vittorio Emanuele II, Portobuffolè (TV)

10 MAZZOCATO don GIUSEPPE - Via Santa Bona Nuova, Treviso MORATO prof. DANILO - Via Botteniga, Treviso MORESCHINI mons. GIANNI - Piazzetta Benedetto XI, Treviso PAPA don GIANLUIGI - Largo del Seminario, Vittorio Veneto (TV) PAVONE don DONATO - Piazza Sant Andrea, Treviso PIZZATO don LUCA - Piazzetta Benedetto XI, Treviso POZZOBON prof. MICHELE - Via Sant Ambrogio, Treviso SARTORI don ALBERTO - Seminario Vescovile - largo del Seminario, Vittorio Veneto (TV) SOTTANA don VIRGILIO - Piazzetta Benedetto XI, Treviso SOVERNIGO don GIUSEPPE - Vicolo del Cristo, Castelfranco V. (TV)

11 STUDENTI ORDINARI Anno Propedeutico Seminario di Treviso 1. BRAVIN Matteo 2. MORO Samuele 3. RISATO Andrea Seminario di V. Veneto 4. SOLIGON Claudio I Teologia Seminario di Treviso 5. ANTONELLO Mauro 6. BIASINI Luca 7. CRESPI Davide 8. CRESPI Giacomo 9. REDIGOLO Enrico 10. STOCCO Nicola 11. TASSETTO Mattia Seminario di V. Veneto 12. SOLDAN Luca II Teologia Seminario di Treviso 13. ANDREATTA Giuseppe 14. BERTOLIN Tommaso 15. GIOVANNINI Giulio Seminario di V. Veneto 16. SANTORIO Andrea 11

12 III Teologia Seminario di Treviso 17. BELLATO Francesco 18. DE BIASI Riccardo 19. GALLO Marco 20. PASTRO Oscar 21. PISANO Jacopo 22. POLO Giovanni Battista 23. SBRISSA Emanuele Seminario di V. Veneto 24. SALATIN Paolo IV Teologia Seminario di Treviso 25. ANDRETTO Matteo 26. PAROLIN Giovanni 27. TAMAI Samuele 28. VEDOATO Denis Seminario di V. Veneto 29. MASCHIO Carlo 30. POLESELLO Mauro V Teologia Seminario di Treviso 31. CAMELIN RICCARDO 32. DAL MAS ANGELO 33. FUSARO ENRICO 34. GRESPAN STEFANO 35. MARCON GIOVANNI 36. TOSO ANDREA 12

13 VI Teologia Seminario di Treviso 37. ADAMI ANDREA 38. BASSO FILIPPO 39. BIAGINI FABRIZIO 40. GALLINA LORIS 41. SCHIAVON LUCA 42. TEMPESTA STEFANO 43. TRENTIN DANIELE Seminario di V. Veneto 44. CONTE MATTEO 45. REBULI FRANCESCO Cooperatrici Pastorali Diocesane 46. NIERO DEBORA 13

14 PIANO GENERALE DEI CORSI Alcuni corsi sono proposti con ciclicità biennale (**) o triennale (***) (ECTS = European Credit Transfer and Accumulation System; CE = Crediti ecclesiastici). Discipline introduttive Codice ECTS CE Metodologia della ricerca teologica STCP Storia della filosofia (propedeutico) STCP Ebraico biblico** STCP Greco biblico STCP Lingua latina STCP Storia della civiltà occidentale STCP Letture filosofiche STCP Arte sacra STCP Area Filosofico - Antropologica Antropologia filosofica STFA Filosofia morale - Etica STFA Metafisica STFA Psicologia della religione** STFA Psicologia generale** STFA Sociologia generale** STFA Storia della filosofia STFA Teologia filosofica - Teodicea STFA Storia della filosofia contemporanea STFA Area Teologico - Positiva Introduzione alla Bibbia I STTP Introduzione alla Bibbia II STTP AT I: Pentateuco e storici** STTP

15 AT II: Profeti** STTP AT III: Sapienziali*** STTP AT IV: Salmi*** STTP NT I: Vangeli sinottici e Atti*** STTP NT II: Letteratura paolina*** STTP NT II: Letteratura giovannea*** STTP Patrologia I** STTP Patrologia II** STTP Storia della Chiesa I** STTP Storia della Chiesa II** STTP Storia della Spiritualità** STTP Area Teologico - Sistematica Teologia fondamentale I STTS Teologia fondamentale II STTS Cristologia STTS Mariologia STTS Mistero di Dio - Trinitaria STTS Teologia delle religioni STTS Antrop. teologica ed escatologia** STTS Ecclesiologia** STTS Teologia contemporanea*** STTS Introduzione ai Sacramenti** STTS Sacramenti Iniziazione Cristiana** STTS Sacramento dell Ordine** STTS Sacramenti Penitenza e Unzione** STTS Liturgia fondamentale STTS Liturgia II rituali*** STTS Liturgia III anno liturgico*** STTS

16 Liturgia delle Ore*** STTS Morale fondamentale*** STTS Morale sociale*** STTS Morale sessuale e familiare*** STTS Morale della vita fisica - bioetica*** STTS Teologia spirituale I*** STTS Diritto Canonico I*** STTS Diritto Canonico II*** STTS Pastorali e complementari Teologia pastorale I*** STC Teologia pastorale II STC Catechetica STC Teologia spirituale II STC Comunicazioni sociali** STC Ecumenismo STC Grandi Religioni*** STC Arte sacra e tutela beni cult. ed eccl.*** STC Musica sacra STC Pedagogia pastorale STC Diritto canonico III STC Omiletica STC Liturgia pastorale STC Pedagogia generale** ISMC Didattica generale** ISMC Teoria della Scuola e legisl. scol.** ISMD Programmazione didattica IRC** ISMD Tirocinio (laboratorio con Tutor) ISMD

17 Seminari Seminario STS13a 3 2 Seminario STS13b 3 2 Seminario STS13c 3 2 Seminario STS13d 3 2 Seminario STS13e 3 2 Nuova Intesa MIUR - CEI Lo Studio Teologico Interdiocesano, in seguito alla nuova Intesa MIUR- CEI per l insegnamento della religione cattolica nelle scuole pubbliche del 28 giugno 2012 firmata dal Ministro dell Istruzione e dal Presidente della Conferenza Episcopale Italiana, concernente i profili di qualificazione professionale degli insegnanti di Religione Cattolica e con riferimento alla lettera di S. Ecc. Rev.ma Mons. Mariano Crociata, Segretario Generale della Conferenza Episcopale Italiana, del 20 luglio 2012, prot. n. 563/2012, già a partire dall Anno Accademico 2012/2013, offre agli studenti la possibilità di frequentare alcune importanti discipline di indirizzo dell IRC. Detti corsi saranno tenuti in collaborazione con l ISSR di Treviso-Vittorio Veneto. 17

18 CORSI PER L ANNO ACCADEMICO ANNO PROPEDEUTICO 1 Q. (ore) 2 Q. (ore) Docente Arte sacra 2 2 Contessotto Francis 0 Greco biblico I - II 2 2 Marcato don Michele 6 Lingua latina 2 2 Morato Danilo 0 Storia della civiltà occ. 2 2 Criveller Paolo 0 Letture filosofiche - 2 Biagi Lorenzo 0 Storia della filosofia (prop.) 3 3 Sartori don Alberto 0 Totale ore settimanali Totale crediti 6 ECTS CFU I ANNO 1 Q. (ore) 2 Q. (ore) Docente Antropologia filosofica - 3 Pavone don Donato 5 Greco biblico I 2 - Marcato don Michele 3 Introduz. alla Bibbia I 3 - Favret don Michele 5 Metodologia teologica 2 - Chioatto mons. Stefano 3 Musica sacra - 2 Pozzobon Michele 3 Patrologia I - 3 Maschio don Giorgio 5 Sacra Scritt. AT: Profeti 3 2 Pizzato don Luca 8 Storia della Chiesa II 3 3 Chioatto mons. Stefano 9 Storia della filosofia 3 3 Sartori don Alberto 9 Storia della spiritualità 2 2 Dalle Fratte don Sandro 6 Teologia fondamentale I 2 2 Didonè don Stefano 6 ECTS CFU Totale ore settimanali Totale crediti 62 18

19 1 Q. 2 Q. ECTS II ANNO Docente (ore) (ore) CFU Filosofia morale (Etica) 3 - Biagi Lorenzo 5 Introduz. alla Bibbia II - 3 Favret don Michele 5 Metafisica 2 - Biagi Lorenzo 3 Patrologia I - 3 Maschio don Giorgio 5 Sacra Scrittura AT: Profeti 3 2 Pizzato don Luca 8 Storia della Chiesa II 3 3 Chioatto mons. Stefano 9 Seminario Storia della filosofia cont. 3 3 Sartori don Alberto 9 Storia della spiritualità 2 2 Dalle Fratte don Sandro 6 Teologia fil. (Teodicea) - 2 Biagi Lorenzo 3 Teologia fondamentale II 2 2 Didoné don Stefano 6 Totale ore settimanali Totale crediti 62 1 Q. 2 Q. ECTS III ANNO Docente (ore) (ore) CFU Cristologia 2 3 Magoga don Alessio 8 Diritto Canonico II 2 2 Franchetto don Fabio 6 Liturgia fondamentale 2 - Bonomo mons. Lucio 3 Liturgia delle ore 1 - Bonomo mons. Lucio 2 Liturgia (rituali) - 2 Bonomo mons. Lucio 3 Mariologia 1 - Magoga don Alessio 2 Mistero di Dio (Trinitaria) 3 2 Sottana don Virgilio 8 Morale sessuale 3 3 Moreschini mons. Gianni 10 S. Scritt. NT: Lett. paolina 3 3 Marcato don Michele 10 Seminario Teologia contemporanea - 2 Didoné don Stefano 3 Teologia delle religioni - 1 Sottana don Virgilio 2 Totale ore settimanali Totale crediti 60 19

20 IV ANNO 1 Q. (ore) 2 Q. (ore) Docente ECTS CFU Antropologia teologica 3 3 Garofalo don Francesco 10 Diritto Canonico II 2 2 Franchetto don Fabio 6 Ecclesiologia 3 3 Fietta mons. Pietro 10 Liturgia delle ore 1 - Bonomo mons. Lucio 2 Liturgia (rituali) - 2 Bonomo mons. Lucio 3 Morale sessuale 3 3 Moreschini mons. Gianni 10 S. Scritt. NT: lett. paolina 3 3 Marcato don Michele 10 Seminario Comunicazioni sociali 2 - Giuffrida don Giovanni 3 Teologia contemporanea - 2 Didoné don Stefano 3 Totale ore settimanali Totale crediti 60 1 Q. 2 Q. ECTS V ANNO Docente (ore) (ore) CFU Antropologia teologica 3 3 Garofalo don Francesco 10 Diritto Canonico II 2 2 Franchetto don Fabio 6 Ecclesiologia 3 3 Fietta mons. Pietro 10 Liturgia delle ore 1 - Bonomo mons. Lucio 2 Liturgia (rituali) - 2 Bonomo mons. Lucio 3 Morale sessuale 3 3 Moreschini mons. Gianni 10 S. Scritt. NT: lett. paolina 3 3 Marcato don Michele 10 Seminario Comunicazioni sociali 2 - Giuffrida don Giovanni 3 Teologia contemporanea - 2 Didoné don Stefano 3 Totale ore settimanali Totale crediti 60 20

21 VI ANNO (Pastorale) Q. U. (ore) Docente ECTS CFU Catechetica 30 Giacometti don Gerardo 4 Diritto Canonico III 24 Brugnotto don Giuliano 3 Ecumenismo 24 Fietta mons. Pietro 3 Liturgia Pastorale 18 Bonomo mons. Lucio 2 Omiletica 18 Biscontin don Chino 2 Pedagogia pastorale 24 Sovernigo don Giuseppe 3 Teologia pastorale II 24 Giuffrida don Giovanni 3 Teologia Spirituale 24 Dalle Fratte don Sandro 3 Totale ore per quadrimestre unico 234 Totale crediti 29 Seminari Q. U. (ore) Docente ECTS CFU 2 Dal Cin don Andrea 3 2 Franchetto don Fabio 3 2 Mazzocato don Giuseppe 3 2 Moreschini don Gianni 3 2 Papa don Gianluigi 3 Totale ore settimanali 2 Totale crediti Opzionali e Complementari 1 Q. (ore) 2 Q. (ore) Docente Didattica generale 3 - Miatto Mariangela 4 Progr. didattica IRC 3 - Bellio Patrizia 4 Tirocinio (lab. con Tutor) 1 1 Bellio Patrizia 3 ECTS CFU Totale ore settimanali 7 1 Totale crediti 11 21

22 Discipline introduttive PROGRAMMA DEI CORSI STCP00 - METODOLOGIA DELLA RICERCA TEOLOGICA (24 ore 3 CFU) - I quadrimestre, 2 ore settimanali (Prof. Chioatto mons. Stefano) Obiettivi Il corso di metodologia teologica introduce lo studente al metodo scientifico di studio e ricerca, partendo dall esperienza dello studio accademico, passando per lo studio personale, con l aiuto dei nuovi strumenti di lavoro: biblioteca, ricerca bibliografica, ricerca in rete attraverso l uso di cataloghi bibliografici (opac e meta-opac) e delle altre risorse digitali o in internet, per arrivare alla stesura di un proprio testo seguendo le norme tipografiche in uso nel campo del sapere teologico, in modo particolare per ciò che riguarda le norme bibliografiche della Facoltà. Contenuti IL LAVORO TEOLOGICO: 1. Istituzioni e percorsi accademici. 2. Lo studio personale e i metodi di apprendimento. 3. I lavori di gruppo e i seminari. LE FONTI DEL SAPERE TEOLOGICO 1. Fonti e strumenti riguardanti la Sacra Scrittura 2. Fonti e strumenti riguardanti la Tradizione: Padri, scrittori cristiani, Concili, Magistero. 3. Dizionari, opere generali, collane, riviste delle discipline teologiche. 4. La ricerca attraverso internet. IN BIBLIOTECA 1. Le chiavi di accesso per una proficua ricerca. 2. La consultazione dello schedario cartaceo, di repertori, di cataloghi a stampa. 3. La consultazione degli schedari on-line (OPAC). LA RACCOLTA DEL MATERIALE DI RICERCA 1. Schede bibliografiche. 2. Schede di citazione. 22

23 LA BIBLIOGRAFIA E LE CITAZIONI. 1. L elenco bibliografico. 2. Le differenti tipologie di citazione e i differenti livelli bibliografici. 3. L area della responsabilità (autore). 4. L area del titolo. 5. Le note editoriali. 6. La paginazione. LA STESURA DI UN TESTO 1. Lavoro preparatorio. 2. Indicazioni tipografiche per la stesura. 3. Tipologie di elaborati scritti. 4. Composizione dei testi. Metodo Le lezioni si svolgeranno di norma in biblioteca, luogo dove sono presenti i principali strumenti della ricerca. Ciò faciliterà le esemplificazioni, la familiarizzazione dello studente con i materiali e gli strumenti, la ricerca in campo. Lo studente sarà condotto attraverso ricerche personalizzate guidate, alla corretta citazione di un testo dalle fonti originali, bibliche, magisteriali, storiche e teologiche, alla stesura di un elenco bibliografico, a produrre risultati di una ricerca via internet, a localizzare il materiale in biblioteca, a consultare i cataloghi cartaceo e a stampa presenti e quello dei periodici. Bibliografia Fanton, A., Metodologia per lo studio della teologia, Messaggero - FTTr, Padova Lorizio, G. Galantino, N. (edd.), Metodologia teologica. Avviamento allo studio e alla ricerca pluridisciplinare, Ed. San Paolo, Cinisello Balsamo

24 STCP01 - STORIA DELLA FILOSOFIA (propedeutico) (72 ore 10 CFU) - Corso annuale, 3 ore settimanali (Prof. Sartori don Alberto) Obiettivi Il corso ha carattere introduttivo alle principali scuole della filosofia occidentale, a partire dai suoi inizi fino a Kant. Lo scopo è quello di introdurre progressivamente alla comprensione dei passaggi chiave e degli autori più significativi di tale storia. Contenuti 1. LA FILOSOFA ANTICA La fondazione del pensiero filosofico: i naturalisti, gli Eleati, i fisici pluralisti ed eclettici. La ricerca intorno all uomo: i sofisti e Socrate. La scoperta della metafisica: Platone e Aristotele. Le scuole filosofiche dell età ellenistica. Il neoplatonismo. 2. LA FILOSOFIA MEDIOEVALE Dalla Patristica alla Scolastica. Sul rapporto ragione e fede: Anselmo d Aosta, Pietro Abelardo. La grande Scolastica: Tommaso. La dissoluzione della scolastica: Guglielmo d Ockham. 3. UMANESIMO E RINASCIMENTO (cenni) 4. LA FILOSOFIA MODERNA La rivoluzione scientifica: Bacone e Galilei. Cartesio, fondatore della filosofia moderna. I grandi sistemi razionalistici: Spinoza e Leibnitz. Empirismo inglese: Hobbes, Locke, Hume. Kant e la fondazione della filosofia trascendentale. Metodo Il metodo è quello della lezione frontale con un uso sistematico del manuale e, ove possibile, la lettura di testi degli autori studiati. Bibliografia Reale, G., Antiseri, D., Il pensiero Occidentale dalle origini ad oggi, voll. I e II, La Scuola, Brescia

25 STCP02 - GRECO BIBLICO (48 ore 6 CFU) Corso annuale, 2 ore settimanali (Prof. Marcato don Michele) Obiettivi Il corso si propone di far acquistare allo studente la capacità di leggere il testo del Nuovo Testamento, riconoscere le forme nominali e le loro principali funzioni sintattiche, riconoscere le forme verbali e il loro valore per una corretta comprensione ed interpretazione del testo neotestamentario. Contenuti Alfabeto e pronuncia. Declinazione del nome, dell aggettivo e dei pronomi, con essenziali indicazioni sul significato e sull uso sintattico dei casi. Le coniugazioni verbali. Alcune caratteristiche della lingua greca del Nuovo Testamento. Metodo Le lezioni si suddivideranno sempre in una prima parte di spiegazione ed in un secondo momento di esercizio di lettura e traduzione, guidato dal docente, da parte di ciascuno studente. Alle lezioni frontali si richiederà di aggiungere un lavoro personale costante di lettura e traduzione di numerosi testi neotestamentari. Bibliografia Buzzetti, C., Dizionario base del Nuovo Testamento, Roma Corsani, B., Guida allo studio del greco del Nuovo Testamento, Società Biblica Britannica, Roma Nestle, E. Aland, K., Novum Testamentum Graece, Deutsche Bibelgesellschaft, Stuttgart Poggi, F. Serafini, F., Esercizi per il Corso di Greco del Nuovo Testamento, San Paolo, Cinisello Balsamo (MI) Ravarotto, E., Grammatica elementare greca, Pontificio Ateneo Antonianum, Roma Rusconi, C., Vocabolario del greco del Nuovo Testamento, EDB, Bologna Serafini, F., Corso di Greco del Nuovo Testamento, San Paolo, Cinisello Balsamo (MI)

26 STCP04 - CORSO DI LINGUA LATINA (48 ore 7 CFU) Corso annuale, 2 ore settimanali (Prof. Morato Danilo) Obiettivi Il Corso si propone di portare lo studente alla lettura e ad una prima comprensione del testo in latino e di dare gli strumenti per una traduzione autonoma attraverso la conoscenza delle strutture di base della lingua latina. Metodo Si affronterà soprattutto la lettura del testo per ricavare e verificare gli elementi di volta in volta considerati. Contenuti - Lettura. - Morfologia: declinazioni sostantivi e aggettivi, pronomi, coniugazioni verbali. - Complementi. - Sintassi: proposizioni finali, consecutive, temporali, infinitive, causali; perifrastica attiva e passiva; ablativo assoluto. - Lettura di brani del Vangelo. Bibliografia Raimondi, T. Tantucci, V., Latino per il biennio, Ed. Poseidonia. STCP05 - STORIA DELLA CIVILTÀ OCCIDENTALE (48 ore 6 CFU) Corso annuale, 2 ore settimanali (Prof. Criveller Paolo) Obiettivi Approfondire alcuni passaggi significativi della storia del mondo occidentale, a partire dall inizio del Secondo Millennio, evidenziando, in particolare, la nascita e lo sviluppo dell idea e della realtà Europa (inevitabilmente pertanto sarà necessario riprendere alcuni percorsi storici a partire dalla fine dell Impero Romano d Occidente). Lungo il percorso ci si soffermerà su aspetti relativi alla cultura e alle espressioni artistiche e letterarie. 26

27 Contenuti 0. QUADRO INTRODUTTIVO E DI RICHIAMO DEI PERCORSI DELLA CIVILTA OCCIDENTALE DAL V SECOLO AL X SECOLO. 1. LA CIVILTA OCCIDENTALE DOPO IL MILLE - L avvio dell Europa, secoli X-XIV: le ragioni che giustificano questa affermazione. - Quadro politico: papato, impero e nuove potenze nazionali. - La crescita della tensione tra Occidente e Oriente: rapporti tra chiesa latina e chiesa greca, tra mondo cristiano e mondo islamico. - La città occidentale: a. la ripresa della vita urbana b. la città e l economia c. la città e la politica: le istituzioni comunali d. la città e la cultura: le università e. la città e la religiosità, nuovi ordini religiosi, movimenti laicali, movimenti ereticali f. la città e le espressioni artistiche e letterarie; la formazione della lingua e della letteratura italiana; Dante Alighieri. 2. DAL MEDIOEVO ALL EPOCA MODERNA. MEDIOEVO UMANESIMO RINASCIMENTO E RIFORMA Contenuti e significato di questa scansione storico-culturale. Considerazioni critiche su tale scansione e sul passaggio tra medioevo ed epoca moderna. IL CINQUECENTO, secolo decisivo per la formazione dell Europa moderna Le Riforme religiose in Europa. Il consolidamento degli stati nazionali. 3. SETTECENTO E OTTOCENTO L ILLUMINISMO e le grandi rivoluzioni del Settecento e dell Ottocento (economiche, sociali e politiche); LA RIVOLUZIONE FRANCESE Vicende e esiti. Significato della Rivoluzione francese per la società e per la politica moderna. La chiesa e la fine dell ancien regime. Rivoluzione, dichiarazione dei diritti dell uomo e chiesa. CHIESA E SOCIETÁ nell Italia della Seconda metà dell Ottocento. La Questione romana, la Questione sociale, la Questione politica. 27

28 4. IL NOVECENTO. Il Novecento in Italia, in Europa e nel mondo. L ITALIA, L EUROPA E IL MONDO nella prima metà del Novecento durante l età della catastrofe. La Prima guerra mondiale. Le dittature in Europa: fascismo e nazismo (con particolare attenzione all antisemitismo). La Seconda guerra mondiale. L ITALIA, L EUROPA e IL MONDO DAL 1945 AL 1989 L Italia dal Fascismo alla Repubblica. La Costituzione italiana e l avvio della vita della repubblica. L Europa e il mondo dal 1945 al Il quadro geopolitico disegnato dalla Seconda guerra mondiale e la Guerra fredda. IL 1989 E IL MONDO ATTUALE Uno sguardo sul mondo attuale e sulle grandi questioni aperte (politiche, demografiche, umanitarie, economiche, ecologiche, energetiche). Metodo Lezioni frontali con l utilizzo di dispense predisposte del docente, confronto in aula sui temi affrontati, indicazioni per lo studio personale, in particolare per approfondire una delle tematiche accostate durante il corso, mediante la lettura di uno dei testi indicati in bibliografia, con la produzione di una breve relazione scritta, seguendo indicazioni date, da presentare in sede in uno dei due appelli. Bibliografia È necessario riferirsi ad un manuale di storia in uso nel triennio delle scuole superiori (a titolo indicativo sono validi quelli di De Rosa, Traniello- Cracco-Prandi, Salvadori-Comba-Ricuperati). È inoltre utile potersi riferire a qualche manuale o testo di storia dell arte e di letteratura. Gli studenti approfondiranno la conoscenza dei contenuti proposti con lo studio di uno dei seguenti testi: Bobbio, N., Profilo ideologico del Novecento, Garzanti, Milano 1990 (1968). Brown, P., La formazione dell Europa cristiana. Universalismo e diversità, Laterza, Bari Cardini, F., Europa e Islam. Storia di un malinteso, Laterza, Roma-Bari 2003 (1999). 28

29 Chabod, F., L Italia contemporanea, ( ), Einaudi, Torino1961., Storia dell idea d Europa, Laterza, Roma-Bari 1995 (1961). Geremek, B., Le radici comuni dell Europa, Il Saggiatore, Milano Ginsborg, P., Storia d Italia dal dopoguerra a oggi, società e politica , Einaudi, Torino Heer, F., Il medioevo ( ), Mondadori, Milano Hobsbawm, E., Il secolo breve, , BUR, Milano Lanaro, S., Storia dell Italia repubblicana, Marsilio, Venezia Le Goff, J., (ed.), L uomo medievale, Laterza, Roma-Bari 1994., Gli intellettuali nel medioevo, Mondadori, Milano 1992 (1957)., La civiltà dell Occidente medievale, Einaudi, Torino 1981(1964). Lopez, R.S., La nascita dell Europa (sec. V-XIV), Einaudi, Torino 1995 (1966). Mack Smith, D., Storia d Italia, Laterza, Roma-Bari 2000 (1997). Malgeri, F. Preziosi, E. (edd.), Chiesa e azione cattolica alle origini della costituzione repubblicana, AVE, Roma Mezzadri, L., La Chiesa e la Rivoluzione francese, Edizione Paoline, Milano Morghen, R., Medioevo cristiano, Laterza, Roma-Bari 1994 (1957). Mosse, G.L., Le guerre mondiali, dalla tragedia al mito dei caduti, Laterza, Roma-Bari Ratzinger, J., Europa, San Paolo, Cinisello Balsamo (MI) Ritter, G., La formazione dell Europa moderna, Laterza, Roma-Bari Tilly, C., Le rivoluzioni europee, , Laterza, Roma-Bari Verger, J., Il Rinascimento del XII secolo, Jaka Book, Milano Altra bibliografia utile verrà indicata nel corso delle lezioni. STCP06 - LETTURE E CONTESTI DI FILOSOFIA (24 ore 3 CFU) II quadrimestre, 2 ore settimanali (Prof. Biagi Lorenzo) Obiettivi Si tratta di introdurre gli studenti alla conoscenza delle tematiche e degli autori principali del pensiero filosofico dall antichità alla prima modernità, sostanzialmente fino al periodo pre-kantiano. L introduzione al linguaggio, alle categorie e ai concetti, alla metodologia dell indagine filosofica, è quindi fondamentale. 29

30 Contenuti 1. LA FILOSOFIA ANTICA Le origini della filosofia occidentale: poesia, religione, mitologia, legge e morale, politica, sapienza e logos. La specificità della domanda e dell indagine filosofica (letture dai presocratici). La domanda sull intero e l approccio socratico. Letture dai dialoghi platonici sulla figura e il pensiero di Socrate. I temi principali della filosofia di Platone, in particolare: antropologia (il problema dell anima, il corpo, la morte ), metafisica (le idee, teoria della partecipazione, ) ed etica (al di là dell essere: il bene, giustizia e leggi). Scegliere alcuni brani fondamentali dai dialoghi platonici: es. Repubblica, Teeteto..., si può anche leggere e seguire l interpretazione di alcuni dei miti principali. Aristotele e le tre ragioni: teoretica, pratica e poietica. Letture scelte dalla Metafisica (essere, sostanza, analogia, sillogismo ) e dall Etica a Nicomaco (endoxa, fronesis, saggezza pratica, virtù, l amicizia ). Metafisica ed etica nell ellenismo. Letture da Epicuro, Stoicismo Cristianesimo ed ellenismo. 2. DAL CRISTIANESIMO ALLA NUOVA SCIENZA La letteratura cristiana delle origini: fede e ragione. S. Agostino, in particolare le Confessioni. S. Benedetto, la regola e il monachesimo. S. Francesco, la regola e il movimento francescano. Il Medioevo: l impianto culturale ed antropologico, le grandi scuole filosofiche e teologiche. S. Tommaso: antropologia, filosofia teoretica, teologia, etica, teologia spirituale. Umanesimo e Rinascimento: Macchiavelli, Tommaso Moro, Erasmo. Lutero e il movimento protestante. Galileo e la nascita della scienza moderna. La questione epistemologica moderna. Cartesio: antropologia, metafisica, etica. Razionalismo ed empirismo. Illuminismo e rivoluzioni. Metodo Accanto all insegnamento di Storia della civiltà, che svolge le linee fondamentali dello sviluppo della civiltà occidentale nei suoi scenari e sfondi, si tratta di porre le conoscenze essenziali ma basilari per cogliere la nascita, gli sviluppi e le successive diramazioni delle grandi questioni filosofiche. Queste ultime per brevità possono essere sintetizzate attorno alle aree antropologica, metafisica ed etica, con l accortezza di partire dai testi fondamentali dei rispettivi pensatori per poi interpretarli e contestualizzarli teoreticamente, non solo sincronicamente ma anche in forma diacronica. 30

3) Heidegger: dall esistenza all ontologia

3) Heidegger: dall esistenza all ontologia 3) Heidegger: dall esistenza all ontologia Vita e opere Martin Heidegger (1889-1976) frequentò la facoltà di teologia dell Università di Friburgo. Nel 1919 divenne assistente e in seguito successore di

Dettagli

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO P. F. Fumagalli, 31.10.2104 Il Dialogo è una componente essenziale dell essere umano nel mondo, in qualsiasi cultura alla quale si voglia fare riferimento: si

Dettagli

MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia

MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia Master of Arts MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia 1. Descrizione generale del programma Il conseguimento del titolo di «Master of Arts in Lingue

Dettagli

*** L ora è riservata per comunicazioni e riunioni (Collegio Studenti, Commissioni )

*** L ora è riservata per comunicazioni e riunioni (Collegio Studenti, Commissioni ) ORARIO LEZIONI 2 semestre - Anno accademico 2014/2015 2 semestre 1 ANNO GIORNI ORE LUNEDÌ Teologia morale fondamentale Teologia morale fondamentale Psicologia dello sviluppo I Psicologia dello sviluppo

Dettagli

I CHE COS È L ESEGESI?

I CHE COS È L ESEGESI? I CHE COS È L ESEGESI? Esegesi è una parola di origine greca (greco: exégesis) usata da Tucidide nel senso di «racconto, esposizione», da Polibio nel senso di «spiegazione, commento», da Platone nel senso

Dettagli

PROFESSORI DELLO STAT

PROFESSORI DELLO STAT PROFESSORI STABILI ORDINARI > Giuliani p. Matteo, ofm Dottorato in Scienze dell Educazione con indirizzo catechetica Catechetica e Didattica della religione Responsabile del Servizio Formazione Permanente

Dettagli

Diocesi di Nicosia. Curia Vescovile Ufficio per l Evangelizzazione e la Catechesi

Diocesi di Nicosia. Curia Vescovile Ufficio per l Evangelizzazione e la Catechesi Diocesi di Nicosia Curia Vescovile Ufficio per l Evangelizzazione e la Catechesi Largo Duomo,10 94014 Nicosia (EN) cod. fisc.: 90000980863 tel./fax 0935/646040 e-mail: cancelleria@diocesinicosia.it Ai

Dettagli

MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica

MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica Master of Arts MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica 1. Descrizione generale del programma Il conseguimento del titolo di «Master of Arts in Lingue e Letterature:

Dettagli

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del GLI ASSI CULTURALI Nota rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del La normativa italiana dal 2007 13 L Asse dei linguaggi un adeguato utilizzo delle tecnologie dell

Dettagli

2. La struttura formale del problema dell essere.

2. La struttura formale del problema dell essere. Indice Introduzione... 7 2. La struttura formale del problema dell essere.... 9 7. Il metodo fenomenologico della ricerca.... 14 7(c). Il concetto preliminare di fenomenologia... 16 8. Schema dell opera...

Dettagli

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei Allegato A Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei I percorsi liceali forniscono allo studente gli strumenti culturali e metodologici per una comprensione approfondita della realtà, affinché

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Corona Biblica per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Imprimatur S. E. Mons. Angelo Mascheroni, Ordinario Diocesano Curia Archiepiscopalis

Dettagli

Indice. Giuseppe Galli Presentazione... 1

Indice. Giuseppe Galli Presentazione... 1 Indice Presentazione... 1 Livelli di realtà... 5 1. Realtà fisica e realtà fenomenica... 5 2. Annullamento dell identità numerica tra oggetto fisico e oggetto fenomenico... 8 3. Individualità degli oggetti

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FORUM PER LE POLITICHE E GLI STUDI DI GENERE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FORUM PER LE POLITICHE E GLI STUDI DI GENERE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FORUM Tra differenza e identità. Percorso di formazione sulla storia e la cultura delle donne Costituito con Decreto del Rettore il 22 gennaio 2003, «al fine di avviare

Dettagli

PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE

PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE La Sala consultazione della Biblioteca Provinciale P. Albino è organizzata secondo il principio dell accesso diretto da parte dell utenza al materiale

Dettagli

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA EDUCARE OGGI/9 A CURA DI ANNA TERESA Borrelli PREFAZIONE DI MATTEO Truffelli Amare e far AMARE GESÙ CONTRIBUTI DI: Marco Ghiazza Luca Marcelli Paolo e Rita Seghedoni Marcello Semeraro Lucio Soravito De

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

VADANO PER IL MONDO ANNUNZIANDO I VIZI E LE VIRTÙ CON BREVITÀ DI DISCORSO

VADANO PER IL MONDO ANNUNZIANDO I VIZI E LE VIRTÙ CON BREVITÀ DI DISCORSO VADANO PER IL MONDO ANNUNZIANDO I VIZI E LE VIRTÙ CON BREVITÀ DI DISCORSO I frati non predichino nella diocesi di alcun vescovo qualora dallo stesso vescovo sia stato loro proibito. E nessun frate osi

Dettagli

CONFERENZA STATO-REGIONI SEDUTA DEL 15 GENNAIO 2004

CONFERENZA STATO-REGIONI SEDUTA DEL 15 GENNAIO 2004 Repertorio Atti n. 1901 del 15 gennaio 2004 CONFERENZA STATO-REGIONI SEDUTA DEL 15 GENNAIO 2004 Oggetto: Accordo tra il Ministro dell istruzione, dell università e della ricerca, il Ministro del lavoro

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata

La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata Osservatorio internazionale Cardinale Van Thuân La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata + Giampaolo Crepaldi Arcivescovo-Vescovo Relazione introduttiva al Convegno del 3 dicembre 2011

Dettagli

IL CURRICOLO D ITALIANO COME LINGUA STARNIERA

IL CURRICOLO D ITALIANO COME LINGUA STARNIERA IL CURRICOLO D ITALIANO COME LINGUA STARNIERA INDICE INTRODUZIONE scuola media obiettivo generale linee di fondo : mete educative e mete specifiche le abilità da sviluppare durante le sei sessioni alcune

Dettagli

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Celebriamo Colui che tu, o Vergine, hai portato a Elisabetta Sulla Visitazione della beata vergine Maria Festa del Signore Appunti dell incontro

Dettagli

SINODO DEI VESCOVI III ASSEMBLEA GENERALE STRAORDINARIA LE SFIDE PASTORALI SULLA FAMIGLIA NEL CONTESTO DELL EVANGELIZZAZIONE. Documento preparatorio

SINODO DEI VESCOVI III ASSEMBLEA GENERALE STRAORDINARIA LE SFIDE PASTORALI SULLA FAMIGLIA NEL CONTESTO DELL EVANGELIZZAZIONE. Documento preparatorio SINODO DEI VESCOVI III ASSEMBLEA GENERALE STRAORDINARIA LE SFIDE PASTORALI SULLA FAMIGLIA NEL CONTESTO DELL EVANGELIZZAZIONE Documento preparatorio Città del Vaticano 2013 I Il Sinodo: famiglia ed evangelizzazione

Dettagli

Mario Polito IARE: Press - ROMA

Mario Polito IARE: Press - ROMA Mario Polito info@mariopolito.it www.mariopolito.it IMPARARE A STUD IARE: LE TECNICHE DI STUDIO Come sottolineare, prendere appunti, creare schemi e mappe, archiviare Pubblicato dagli Editori Riuniti University

Dettagli

Scuola primaria: obiettivi al termine della classe 5

Scuola primaria: obiettivi al termine della classe 5 Competenza: partecipare e interagire con gli altri in diverse situazioni comunicative Scuola Infanzia : 3 anni Obiettivi di *Esprime e comunica agli altri emozioni, sentimenti, pensieri attraverso il linguaggio

Dettagli

" CI SON DUE COCCODRILLI... "

 CI SON DUE COCCODRILLI... PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 " CI SON DUE COCCODRILLI... " Le attività in ordine all'insegnamento della religione cattolica, per coloro che se ne avvalgono, offrono

Dettagli

Il matrimonio sia rispettato da tutti (Eb 13,4) Una parola sul matrimonio oggi

Il matrimonio sia rispettato da tutti (Eb 13,4) Una parola sul matrimonio oggi Il matrimonio sia rispettato da tutti (Eb 13,4) Una parola sul matrimonio oggi Lettera pastorale per la Quaresima 2012 di Mons. Dr. Vito Huonder Vescovo di Coira Questa Lettera pastorale va letta in chiesa

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

El valor de ser padre y de ser madre -----

El valor de ser padre y de ser madre ----- El valor de ser padre y de ser madre ----- San Luis, 27 de Octubre 2012 Vengo da un continente dove esiste una vera crisi della paternità. La figura del padre non è molto precisa, la sua autorità naturale

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

5ª tappa L annuncio ai Giudei

5ª tappa L annuncio ai Giudei Centro Missionario Diocesano Como 5 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Febbraio 09 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 5ª tappa L annuncio ai Giudei Pagina

Dettagli

ITALIANO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA

ITALIANO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA ITALIANO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA L allievo partecipa a scambi comunicativi (conversazione, discussione di classe o di gruppo) con compagni e insegnanti

Dettagli

Prospettive di collaborazione: dall anagrafe agli authority file

Prospettive di collaborazione: dall anagrafe agli authority file Prospettive di collaborazione: dall anagrafe agli authority file di Marco Paoli Eccellenze, autorità, colleghi bibliotecari, già con la firma dell Intesa fra CEI e MiBAC (18 aprile 2000) relativa alla

Dettagli

CHE COS È L INDULGENZA?

CHE COS È L INDULGENZA? CHE COS È L INDULGENZA? La dottrina dell'indulgenza è un aspetto della fede cristiana, affermato dalla Chiesa cattolica, che si riferisce alla possibilità di cancellare una parte ben precisa delle conseguenze

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

C.5 PER UNA RIFLESSIONE TEOLOGICA SUL LAVORO

C.5 PER UNA RIFLESSIONE TEOLOGICA SUL LAVORO C.5 PER UNA RIFLESSIONE TEOLOGICA SUL LAVORO 1.La nuova creazione come struttura teologica 2.L approccio pneumatologico 3. L alienazione del lavoro in prospettiva teologica 4. La spiritualità del lavoro

Dettagli

La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio

La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio CREDO IN GESÙ CRISTO, IL FIGLIO UNIGENITO DI DIO La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio Incominciamo a sfogliare il Catechismo della Chiesa Cattolica. Ce ne sono tante edizioni. Tra le mani abbiamo

Dettagli

7ª tappa È il Signore che apre i cuori

7ª tappa È il Signore che apre i cuori Centro Missionario Diocesano Como 7 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Aprile 2009 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 7ª tappa È il Signore che apre

Dettagli

CRITERI DI VALUTAZIONE ITALIANO PRIMO BIENNIO

CRITERI DI VALUTAZIONE ITALIANO PRIMO BIENNIO CRITERI DI VALUTAZIONE ITALIANO PRIMO BIENNIO Voti RAGGIUNGIMENTO OBIETTIVI DESCRITTORI Fino a 3 Del tutto insufficiente Assenza di conoscenze. Errori ortografici e morfo-sintattici numerosi e gravi. 4

Dettagli

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 1 A Corso: MANUTENZIONE ED ASSISTENZA TECNICA (BIENNIO COMUNE

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 1 A Corso: MANUTENZIONE ED ASSISTENZA TECNICA (BIENNIO COMUNE Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 1 A Corso: MANUTENZIONE ED ASSISTENZA TECNICA (BIENNIO COMUNE RELIGIONE 9788842674061 CONTADINI M ITINERARI DI IRC 2.0 VOLUME UNICO + DVD LIBRO DIGITALE

Dettagli

GIOVANNI SIAS 1 La tua domanda è ben posta per me, tutt altro che impropria, perché mi dà modo di precisare alcune cose che non ho ancora detto o che si potevano leggere solo fra le righe. Innanzitutto,

Dettagli

Guai a me se non predicassi il Vangelo

Guai a me se non predicassi il Vangelo Guai a me se non predicassi il Vangelo (1 Cor 9,16) Io dunque corro 1 Cor 9,26 La missione del catechista come passione per il Vangelo Viaggio Esperienza L esperienza di Paolo è stata accompagnata da un

Dettagli

Essere e Tempo. Quaderno Filosofi & Classici SWIF Sito Web Italiano per la Filosofia www.swif.it. a cura di R. Terzi. r_terzi@hotmail.

Essere e Tempo. Quaderno Filosofi & Classici SWIF Sito Web Italiano per la Filosofia www.swif.it. a cura di R. Terzi. r_terzi@hotmail. Essere e Tempo a cura di R. Terzi r_terzi@hotmail.com SWIF Sito Web Italiano per la Filosofia www.swif.it Introduzione Essere e tempo (Sein und Zeit) di Martin Heidegger costituisce uno dei testi più importanti

Dettagli

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 Cari catechisti, buonasera! Mi piace che nell Anno della fede ci

Dettagli

una chiave di lettura

una chiave di lettura LA SCIENZA NEL MEDIO EVO TRA OXFORD E PARIGI una chiave di lettura Alberto Strumia CIRAM - Università di Bologna Dipartimento di Matematica Università di Bari I L M E D I O E V O L U N I T À D E L S A

Dettagli

Adriana Volpato. P.D.P. Piano Didattico Personalizzato sc. Primaria

Adriana Volpato. P.D.P. Piano Didattico Personalizzato sc. Primaria Adriana Volpato P.D.P. Piano Didattico Personalizzato sc. Primaria 19 Dicembre 2011 STRUMENTO didattico educativo individua gli strumenti fa emergere il vero alunno solo con DIAGNOSI consegnata si redige

Dettagli

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ====================================================== -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO www.lachiesa.it/liturgia ====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

Dettagli

INCONTRI NEOPROFESSI OSF - MONZA 19 OTTOBRE 2013

INCONTRI NEOPROFESSI OSF - MONZA 19 OTTOBRE 2013 INCONTRI NEOPROFESSI OSF - MONZA 19 OTTOBRE 2013 Interventi -------------------------------------------------------------------------------------------------------- FRANCESCO E LA CHIESA DEL SUO TEMPO

Dettagli

Citazioni bibliografiche: criteri e indicazioni. di Ilaria Moroni

Citazioni bibliografiche: criteri e indicazioni. di Ilaria Moroni : criteri e indicazioni di Ilaria Moroni Ultimo aggiornamento: giugno 2010 A) Sistema classico (autore-titolo) nel corpo del testo: es. frase citata da un libro ¹ [N nota in apice] in nota a piè di pag.:

Dettagli

LA NATURA UMANA? NON ESISTE: E L UOMO CHE DEVE INVENTARLA. IL MONDO E AL DI FUORI DELLA COSCIENZA? UNA DOMANDA SENZA SENSO.

LA NATURA UMANA? NON ESISTE: E L UOMO CHE DEVE INVENTARLA. IL MONDO E AL DI FUORI DELLA COSCIENZA? UNA DOMANDA SENZA SENSO. LA NATURA UMANA? NON ESISTE: E L UOMO CHE DEVE INVENTARLA. IL MONDO E AL DI FUORI DELLA COSCIENZA? UNA DOMANDA SENZA SENSO. Introduzione a Martin Heidegger 1 Heidegger è sulla stessa lunghezza d'onda della

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

ANNUNCIO E CATECHESI PER LA VITA CRISTIANA

ANNUNCIO E CATECHESI PER LA VITA CRISTIANA Conferenza Episcopale Italiana Commissione Episcopale per la dottrina della fede, l annuncio e la catechesi ANNUNCIO E CATECHESI PER LA VITA CRISTIANA Lettera alle comunità, ai presbiteri e ai catechisti

Dettagli

La rappresentazione dello spazio nel mondo antico

La rappresentazione dello spazio nel mondo antico La rappresentazione dello spazio nel mondo antico L esigenza di creare uno spazio all interno del quale coordinare diversi elementi figurativi comincia a farsi sentire nella cultura egizia e in quella

Dettagli

Incontrare il Signore in famiglia.

Incontrare il Signore in famiglia. temi pastorali Incontrare il Signore in famiglia. GIAMPAOLO DIANIN* Padova Se la fede è la storia di un grande amore, è nella famiglia - in cui oggi si vive una sorta di indifferenza - che essa deve essere

Dettagli

Gli ebrei nel medioevo. L istituzione di uno dei primi capri espiatori della Storia

Gli ebrei nel medioevo. L istituzione di uno dei primi capri espiatori della Storia Gli ebrei nel medioevo L istituzione di uno dei primi capri espiatori della Storia I rapporti tra ebrei e cristiani Gli ebrei entrarono nel turbine della storia, dopo la dissoluzione del loro stato, con

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE RINNOVAMENTO NELLO SPIRITO SANTO

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE RINNOVAMENTO NELLO SPIRITO SANTO STATUTO DELL ASSOCIAZIONE RINNOVAMENTO NELLO SPIRITO SANTO Il presente testo di statuto è stato approvato dal Consiglio Episcopale Permanente nella sessione del 22-25 gennaio 2007. Si consegna ufficialmente

Dettagli

Decàpo. Laboratorio Annuale di Formazione al Primo Annuncio. Progetto dell Ufficio Diocesano per la Pastorale Missionaria

Decàpo. Laboratorio Annuale di Formazione al Primo Annuncio. Progetto dell Ufficio Diocesano per la Pastorale Missionaria Decàpoli Progetto dell Ufficio Diocesano per la Pastorale Missionaria Laboratorio Annuale di Formazione al Primo Annuncio Va nella tua casa, dai tuoi, annunzia loro ciò che il Signore ti ha fatto e la

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO TRIENNIO Classe: 3 A Corso: INDUSTRIA

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO TRIENNIO Classe: 3 A Corso: INDUSTRIA Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO TRIENNIO Classe: 3 A Corso: INDUSTRIA RELIGIONE 9788839302229 MARINONI GIANMARIO / CASSINOTTI DOMANDA DELL'UOMO (LA) - VOLUME UNICO - EDIZIONE AZZURRA / CORSO DI RELIGIONE

Dettagli

GIUSEPPE PELLEGRINI VESCOVO DI CONCORDIA-PORDENONE PACE E SALUTE NEL SIGNORE GESÙ

GIUSEPPE PELLEGRINI VESCOVO DI CONCORDIA-PORDENONE PACE E SALUTE NEL SIGNORE GESÙ GIUSEPPE PELLEGRINI VESCOVO DI CONCORDIA-PORDENONE AI PRESBITERI E AI DIACONI AI FRATELLI E ALLE SORELLE DI VITA CONSACRATA AI FEDELI LAICI E A TUTTI GLI UOMINI E LE DONNE DI BUONA VOLONTÀ DI QUESTA NOSTRA

Dettagli

MA VOI CHI DITE CHE IO SIA? Mc 8,27-30 (cf Mt 16,13-23; Lc 9,18-27

MA VOI CHI DITE CHE IO SIA? Mc 8,27-30 (cf Mt 16,13-23; Lc 9,18-27 MA VOI CHI DITE CHE IO SIA? Mc 8,27-30 (cf Mt 16,13-23; Lc 9,18-27 2 L Siamo alla domanda fondamentale, alla provocazione più forte perché va diritta al cuore della mia vita, della tua, di ogni uomo che,

Dettagli

Guida al Campus. Aule, mappe e servizi. Sede di Milano

Guida al Campus. Aule, mappe e servizi. Sede di Milano Guida al Campus Aule, mappe e servizi Sede di Milano INDICE Elenco aule per attività didattiche 2 Elenco Istituti e Dipartimenti 7 Mappe delle Sedi universitarie del campus di Milano 8 Vista d insieme

Dettagli

SCELTI FIN DAL GREMBO DELLA MADRE

SCELTI FIN DAL GREMBO DELLA MADRE Assemblea Nazionale Missio Giovani Roma, 10 aprile 2011 SCELTI FIN DAL GREMBO DELLA MADRE 1. STORIE DI UOMINI L immagine da cui partiamo è esplicitamente riferita all esperienza di Paolo: 15 Ma quando

Dettagli

4. Processo di elaborazione: Descrivi brevemente il processo di elaborazione/creazione del vostro progetto/pratica

4. Processo di elaborazione: Descrivi brevemente il processo di elaborazione/creazione del vostro progetto/pratica Descrizione della pratica 1. Identificazione Istituto scolastico dove si sviluppa la pratica ISIS A. GRAMSCI-J.M. KEYNES Nome della pratica/progetto Consumare meno per consumare tutti Persona referente

Dettagli

Oleggio, 25/12/2009. Natività- Dipinto del Ghirlandaio

Oleggio, 25/12/2009. Natività- Dipinto del Ghirlandaio 1 Oleggio, 25/12/2009 NATALE DEL SIGNORE Letture: Isaia 9, 1-6 Salmo 96 Tito 2, 11-14 Vangelo: Luca 2, 1-14 Cantori dell Amore Natività- Dipinto del Ghirlandaio Ci mettiamo alla Presenza del Signore, in

Dettagli

BELARDINELLI SERGIO, (I), Prof., PH.D (Perugia) Inc., Storia della famiglia: dalle società arcaiche alla post-modernità Corso Matteotti, 33-61045

BELARDINELLI SERGIO, (I), Prof., PH.D (Perugia) Inc., Storia della famiglia: dalle società arcaiche alla post-modernità Corso Matteotti, 33-61045 BELARDINELLI SERGIO, (I), Prof., PH.D (Perugia) Inc., Storia della famiglia: dalle società arcaiche alla post-modernità Corso Matteotti, 33-61045 Pergola (PU) Tel. - Fax abitazione: 0721.77.89.92 E-mail:

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

ARCIDIOCESI DI GENOVA - ANNO PASTORALE 2013-2014. Essere genitori: trasmettere la fede ed educare alla vita

ARCIDIOCESI DI GENOVA - ANNO PASTORALE 2013-2014. Essere genitori: trasmettere la fede ed educare alla vita ARCIDIOCESI DI GENOVA - ANNO PASTORALE 2013-2014 Essere genitori: trasmettere la fede ed educare alla vita 6 ESSERE GENITORI: TRASMETTERE LA FEDE ED EDUCARE ALLA VITA "I genitori di Paola, 10 anni, sono

Dettagli

Istituto di Alta Formazione Musicale - Conservatorio Niccolò Paganini - Genova DIPARTIMENTO DI NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI SCUOLA DI JAZZ

Istituto di Alta Formazione Musicale - Conservatorio Niccolò Paganini - Genova DIPARTIMENTO DI NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI SCUOLA DI JAZZ Istituto di Alta Formazione Musicale - Conservatorio Niccolò Paganini - Genova DIPARTIMENTO DI NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI SCUOLA DI JAZZ DCPL07 - CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

DISCERNIMENTO NEL MEDIOEVO

DISCERNIMENTO NEL MEDIOEVO DISCERNIMENTO NEL MEDIOEVO San Bernardo (1090-1153) Jean Gerson (1363-1429) S. Bernardo (1090-1153) Bernardo ha formato la sua saggezza basandosi principalmente sulla Bibbia e alla scuola della Liturgia.

Dettagli

Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA

Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA PREMESSA A tutt oggi i documenti ufficiali a cui ogni docente di lingue straniere è chiamato a far riferimento nel suo lavoro quotidiano,

Dettagli

Ognuno è libero di contraddirci. Vi chiediamo solo quell anticipo di simpatia senza il quale non c è alcuna comprensione.

Ognuno è libero di contraddirci. Vi chiediamo solo quell anticipo di simpatia senza il quale non c è alcuna comprensione. Ognuno è libero di contraddirci. Vi chiediamo solo quell anticipo di simpatia senza il quale non c è alcuna comprensione. Eugenio e Chiara Guggi (tramite le parole di Benedetto XVI) Il laico dev essere

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Spinoza e il Male. Saitta Francesco

Spinoza e il Male. Saitta Francesco Spinoza e il Male di Saitta Francesco La genealogia del male è sempre stato uno dei problemi più discussi nella storia della filosofia. Trovare le origini del male è sempre stato l oggetto principale di

Dettagli

Motivazioni, principi e valori che orientano il processo di revisione degli Statuti del Regnum Christi

Motivazioni, principi e valori che orientano il processo di revisione degli Statuti del Regnum Christi Venga il Tuo Regno! COMISSIONE CENTRALE PER LA REVISIONE DEGLI STATUTI DEL REGNUM CHRISTI Motivazioni, principi e valori che orientano il processo di revisione degli Statuti del Regnum Christi Cari promotori

Dettagli

Catalogo d esame per la maturità di stato. Anno scolastico 2011/2012 SOCIOLOGIA. SOCIOLOGIJA 2012 tal.indd 1 10.3.2012 11:28:11

Catalogo d esame per la maturità di stato. Anno scolastico 2011/2012 SOCIOLOGIA. SOCIOLOGIJA 2012 tal.indd 1 10.3.2012 11:28:11 Catalogo d esame per la maturità di stato. Anno scolastico 2011/2012 SOCIOLOGIA SOCIOLOGIJA 2012 tal.indd 1 10.3.2012 11:28:11 Commissione tecnica per l elaborazione dei materiali d esame di Sociologia:

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

«Questo matrimonio s ha da fare»

«Questo matrimonio s ha da fare» «Questo matrimonio s ha da fare» Italiano e matematica nella scuola del terzo millennio Convegno 25 giugno 2015 Teatro di Locarno e Dipartimento formazione e apprendimento Contro i luoghi comuni Simone

Dettagli

Ri...valutando: azione e ricerca per il miglioramento

Ri...valutando: azione e ricerca per il miglioramento Il team di ricerca Mario Ambel (Responsabile) Anna Curci Emiliano Grimaldi Annamaria Palmieri 1. Progetto finalizzato alla elaborazione e validazione di un modellostandard - adattabile con opportune attenzioni

Dettagli

Benedetto XVI e i movimenti Il discorso ai vescovi portoghesi

Benedetto XVI e i movimenti Il discorso ai vescovi portoghesi Benedetto XVI e i movimenti Il discorso ai vescovi portoghesi dal Notiziario n. 21/2010 del Pontificio Consiglio per i Laici Negli ultimi mesi il Santo Padre è intervenuto ripetutamente a proposito dei

Dettagli

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 1 S Corso: AGRARIA, AGROLIMENTARE AGROINDUSTRIA - BIENNIO

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 1 S Corso: AGRARIA, AGROLIMENTARE AGROINDUSTRIA - BIENNIO Classe: 1 S RELIGIONE 9788805070725 TRENTI ZELINDO / MAURIZIO LUCILLO / ROMIO ROBERTO OSPITE INATTESO (L') / CON NULLA OSTA CEI U SEI 15,00 Si Si No ITALIANO GRAMMATICA 9788805073542 DEGANI ANNA / MANDELLI

Dettagli

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO Requisiti d'ammissione Dal Regolamento didattico del Conservatorio di Como Ex Art. 24: Ammissione ai corsi di

Dettagli

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 2 A Corso: BIENNIO UNICO COSTRUZIONI AMBIENTE E TERRITORIO

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 2 A Corso: BIENNIO UNICO COSTRUZIONI AMBIENTE E TERRITORIO Classe: 2 A RELIGIONE CATTOLICA 9788810612521 BOCCHINI SERGIO NUOVO RELIGIONE E RELIGIONI + CD ROM BIBBIA GERUSALEMME / VOLUME UNICO U EDB EDIZ.DEHONIANE BO (CED) 20,30 No No No LINGUA E LETTERATURA ITALIANA

Dettagli

PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano

PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano IO E PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA Accademia di Belle Arti di Brera - Milano Il diploma accademico di primo livello è equipollente alla laurea triennale. La scuola, a livello universitario, intende

Dettagli

Supervisori che imparano dagli studenti

Supervisori che imparano dagli studenti Supervisori che imparano dagli studenti di Angela Rosignoli Questa relazione tratta il tema della supervisione, la supervisione offerta dagli assistenti sociali agli studenti che frequentano i corsi di

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE Presentazione La guida dell educatore vuole essere uno strumento agile per preparare gli incontri con i ragazzi.

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

Indicazioni Nazionali per il curricolo della scuola dell infanzia e del primo ciclo d istruzione

Indicazioni Nazionali per il curricolo della scuola dell infanzia e del primo ciclo d istruzione Indicazioni Nazionali per il curricolo della scuola dell infanzia e del primo ciclo d istruzione Una breve guida per la lettura e l utilizzo delle Indicazioni Nazionali nell elaborazione di un curricolo

Dettagli

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Istituto Superiore di Studi Musicali "P. Mascagni" - Livorno Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Via Galilei

Dettagli

Nota dell ASLI sull insegnamento dell italiano nella scuola secondaria di secondo grado Premessa

Nota dell ASLI sull insegnamento dell italiano nella scuola secondaria di secondo grado Premessa Nota dell ASLI sull insegnamento dell italiano nella scuola secondaria di secondo grado Premessa L insegnamento della lingua materna nella scuola secondaria superiore si dimostra particolarmente importante

Dettagli

attività motorie per i senior euro 22,00

attività motorie per i senior euro 22,00 Le attività motorie Chi è il senior? Quali elementi di specificità deve contenere la programmazione delle attività motorie destinate a questa tipologia di utenti? Quali sono le capacità motorie che necessitano

Dettagli

Soli eravamo e senza alcun sospetto... La psicoterapia della coppia e i suoi percorsi affettivi

Soli eravamo e senza alcun sospetto... La psicoterapia della coppia e i suoi percorsi affettivi ISIPSÉ Istituto di Specializzazione Scuola di Psicoterapia in Psicologia Psicoanalitica del Sé e Psicoanalisi Relazionale presenta il convegno internazionale Soli eravamo e senza alcun sospetto... La psicoterapia

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli