ANNO 18 # 03 OTTOBRE 2013 BOLLETTINO DELL INNOVAZIONE TECNOLOGICA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ANNO 18 # 03 OTTOBRE 2013 BOLLETTINO DELL INNOVAZIONE TECNOLOGICA"

Transcript

1 ANNO 18 # 03 OTTOBRE 2013 BOLLETTINO DELL INNOVAZIONE TECNOLOGICA

2 #03 ottobre editoriale 3 brantabee 4 mdp srl material design & processing 7 istituto nazionale di fisica nucleare 10 VIS4 srl 14 B.I.T. Bollettino dell Innovazione Tecnologica Periodico bimestrale di informazione aziendale Anno 18 numero 3 - ottobre 2013 Edito da: Umbria Innovazione s.c.a r.l. Sede legale: Strada delle Campore TERNI Tel.: Fax: Registrazione n. 7/96 del 16/03/1996 del Tribunale di Perugia Direttore editoriale GIUSEPPE CARDONI Direttore responsabile TIBERIO GRAZIANI Responsabile di redazione SUSANNA PAONI Ufficio Stampa ELISA PARADISI Hanno collaborato a questo numero: VALERIA MANNA ELISABETTA BONCIO CATHLEEN FODERARO ANDREA MASSOLI SIMONETTA SPITONI Progetto grafico MARCO PALONE collezione dei lieviti industriali dbvpg 17 laboratorio di colture in vitro 22 ce.s.a.r 25 sira lab 28 wisepower 30 ciriaf 33 master up 36 tree srl 38 en4 42 mercato 45 innovazione 48 agenda 53

3 Editoriale L importanza della ricerca per lo sviluppo e la crescita delle economie regionali L innovazione e la crisi L innovazione costituisce sempre di più il cardine su cui imperniare lo sviluppo delle economie territoriali. In un epoca di particolare crisi economico-finanziaria sistemica, quale quella attuale, l introduzione di processi e di prodotti innovativi nel circuito produttivo locale rappresenta l opportunità/necessità per le imprese sia di aumentare il proprio grado di competitività, sia di ri-attivare le dinamiche di crescita e sviluppo. L importanza della qualità dell innovazione in un modo competitivo Sei un centro di ricerca? Vuoi partecipare alla poster section? Umbria Innovazione Dott.ssa Elisa Paradisi Tel *Le schede delle offerte di competenza regionali possono essere consultate on-line all indirzzo: competenzediricercainumbria Affinché le imprese umbre possano competere con successo, occorre che l innovazione introdotta sia una innovazione di qualità, di alta qualità, come quella generata dai centri di ricerca universitari e privati e da aziende innovative. Il raccordo costante tra il sistema della ricerca e quello delle imprese deve, pertanto, essere ripensato proprio nel quadro di ricerche fruibili in tempi brevi dal sistema produttivo ed in ragione di un elevato livello di qualità. La ricerca umbra a favore delle imprese Proprio in considerazione dei due criteri sopra esposti (fruibilità a breve della ricerca e qualità dell innovazione), Umbria Innovazione ritiene opportuno, con la pubblicazione di questo numero di BIT, dedicato all offerta scientifica e tecnologica dei principali centri di ricerca umbri e da altri detentori di competenze, che si consolidi un canale comunicativo tra imprese e operatori della ricerca. BIT Speciale POSTER SECTION vuol essere un numero in progress che verrà continuamente incrementato con la pubblicazione di nuove offerte di competenze e con esperienze di integrazione di successo tra impresa e ricerca.

4

5 Industrial Design Se hai una grande idea non lasciarla nel cassetto, make your idea! Brantabee: abbiamo la soluzione per te!

6 BRANTABEE S.A.S. DI DIEGO PEPINI & C. Sede principale e altre sedi operative Via Dottori Passignano sul Trasimeno (PG) - ITALY Via Collelungo, 20 - int Taverne di Corciano (PG) - ITALY Persona/e di contatto e indirizzi Diego Pepini - Massimo Mearini - Contatti tel.: Mobile: fax: Skype: brantabee ITALIA Sito web: PRINCIPALI ATTIVITÀ E SETTORE TECNOLOGICO Brantabee opera nel settore della ideazione, progettazione, sviluppo di prodotti e servizi innovativi destinati a vari settori industriali ed in particolar modo alle imprese di produzione di beni che competono in mercati dove design, innovazione e velocità di lancio di nuovi prodotti costituiscono fattori fondamentali per la realizzazione di un vantaggio competitivo duraturo. Brantabee è per i propri clienti il partner che li supporta nel processo di analisi, sviluppo e introduzione dell innovazione tecnologica e funzionale dei prodotti: partendo dallo studio dello stato dell arte dell innovazione ed in funzione del settore, si passa alla capacità di progettare in funzione del processo produttivo e a pianificare i tempi di sviluppo dei nuovi prodotti, evitando i problemi di qualità e minimizzando il numero di modifiche durante il ciclo di vita, aumentando le potenzialità delle aziende ad alto livello di innovatività, soprattutto in una fase storica dove, comunque, la pressione competitiva sui costi è molto elevata. Competenze e know-how Organizzazione Aziendale, Pianificazione Strategica, Marketing Strategico, Ricerche di mercato, Servizi Tecnici per Progettazione di Prodotto e Processo, Organizzazione della Produzione, Sistemi di Miglioramento e analisi del prodotto/ processo, Analisi logistica Catena della Fornitura. Dotazioni tecnologiche Software modellazione e progettazione 3D; software PDM Risultati della ricerca Fin dalla sua costituzione la società ha collaborato a progetti che hanno ottenuto vari riconoscimenti e premi (Ministero dello Sviluppo Economico), alla concessione di varie tutele della proprietà intellettuale in Italia e all Estero. Consulenza per ideazione progettazione SERVIZI E PRODOTTI OFFERTI sviluppo di nuovi prodotti. Realizzazione di prototipi e pre-serie di produzione. Il cliente può essere una pmi o una grande impresa che opera come produttore di prodotti propri. L azienda vanta molteplici esperienze nel campo della meccatronica, dei macchinari Industriali con design personalizzato, della difesa e aerospazio. BRANTABEE / INDUSTRIAL DESIGN

7 TORRETTA DISTRIBUZIONE SERVIZI (SETTORE FASHION / BEAUTY) Cosa fa. Torretta distribuzione servizi (energia elettrica, aria compressa, rete dati, illuminazione) per isola di lavoro. Esigenza. Il cliente, (gruppo Gucci leader mondiale nel settore fashion), aveva necessità di un innovativa torretta distribuzione servizi che si adattasse alla rinnovata organizzazione del processo produttivo in ottica lean production. La torretta, oltre ad erogare i servizi, è dotata di corpi illuminanti montati su bracci in modo da rendere ideale l illuminazione delle aree di lavoro. Infine, la torretta servizi doveva essere caratterizzata da un design innovativo in grado di sottolineare il livello di eccellenza delle produzioni realizzate nello stabilimento. Servizi proposti. Concept di Prodotto, Engineering,Prototipazione, Industrializzazione, Riduzione costi di prodotto, Ricerca e selezione fornitori,contract Product Manufacturing,Riorganizzazione processi di produzione. Soluzione. La torretta distribuzione servizi è stata ideata e sviluppata per rispondere alle esigenze di flessibilità produttiva necessarie al nuovo modello di organizzazione. E stato realizzato il primo prototipo che è stato testato sul campo. Infine è stata realizzata la produzione e istallazione del nuovo prodotto.

8

9 A corto di idee? Cerchiamo insieme soluzioni innovative MDP material end design processing Ricerca e sviluppo sui materiali MDP SRL MATERIAL DESIGN & PROCESSING

10 MDP SRL MATERIAL DESIGN & PROCESSING Sede principale e altre sedi operative Strada di Pentima, Terni (TR) Persona/e di contatto e indirizzi Ing. Iannoni Antonio Ing. Andrea Terenzi Contatti Tel/Fax: Sito web: PRINCIPALI ATTIVITÀ E SETTORE TECNOLOGICO La M.D.P. S.r.l. ha come missione quella di fornire assistenza e supporto alle piccole e medie imprese, nei campi della progettazione e della ricerca e sviluppo, fornendo una serie di consulenze ampie e diversificate, che risultano necessarie alle imprese nell ambito delle tecnologie avanzate e dell innovazione di prodotti e di processi, che si possono tradurre in una maggiore competitività a livello nazionale ed internazionale. L azienda risponde, quindi, alle richieste dell industria valorizzando sul mercato i risultati della ricerca sui materiali ed i processi industriali avanzati. Competenze e know-how La MDP S.r.l. è attiva nei seguenti settori di Ricerca e Sviluppo nel campo dei materiali: Polimeri Compositi a matrice polimerica Nanocompositi a matrice polimerica Materiali nanostrutturati Fornisce inoltre servizi avanzati di analisi degli impatti ambientali (Life Cycle Analysis) di prodotti e processi utilizzando la metodologia LCA, modellazione agli elementi finiti (FEM), modellazione e simulazione di processi industriali, caratterizzazione delle proprietà chimico-fisiche, termiche, meccaniche, reologiche e di superficie di diverse tipologie di materiali (polimerici, metallici e ceramici). Tali caratterizzazioni sono svolte in collaborazione con il gruppo di ricerca di Scienza e Tecnologia dei Materiali dell Università di Perugia. La M.D.P. S.r.l. ha inoltre maturato nel corso degli anni una profonda esperienza nel campo di progetti di ricerca internazionali per lo sviluppo di materiali innovativi, compositi e nanocompositi a base polimerica. Tali attività sono svolte in collaborazione con partner accademici, quali l Università di Perugia, laboratorio di scienza e tecnologia dei materiali, ed industriali provenienti da Paesi anche al di fuori della Comunità Europea. SERVIZI E PRODOTTI OFFERTI SCELTA DEI MATERIALI Data l esperienza e preparazione nel campo della Scienza dei Materiali, la fase di scelta e di ottimizzazione del materiale e del processo rappresenta uno dei punti di forza dell intero servizio fornito dalla M.D.P. Questa fase, infatti, oltre ad essere un momento essenziale nell ambito di una progettazione accurata ed efficace costituisce, inoltre, un importante servizio di consulenza per quelle aziende che, già in possesso di un progetto, vogliano ottimizzare il prodotto finale tramite la scelta del materiale più opportuno, rispondente alle loro esigenze. La selezione e l ottimizzazione del materiale stesso può essere realizzata dalla M.D.P. mediante: consultazione bibliografica su riviste specializzate e di settore consultazione di banche dati visita di fiere e manifestazioni esperienze aziendali e collaborazioni con altri centri ricerca ed Università REALIZZAZIONE DI PROTOTIPI O MINISERIE La maggior parte delle competenze appena viste possono essere opportunamente abbinate all utilizzo di macchinari a nostra disposizione quali estrusore, pressa ad iniezione, pressa a piani caldi, stampi ecc., al fine di realizzare un prototipo o una miniserie in materiale polimerico. MDP SRL MATERIAL DESIGN & PROCESSING

11 TRASFERIMENTO TECNOLOGICO Assistenza Tecnica progettazione del prodotto. studi di fattibilità. analisi dei costi di produzione. ottimizzazione del processo di produzione. prove e verifiche funzionali sui prototipi. PROJECT MANAGEMENT redazione di progetti di ricerca pubblicazioni e partecipazioni a congressi PARTECIPAZIONE PROGETTI EUROPEI La MDP Dipartimento ricerca e sviluppo è attualmente attiva come partner nei seguenti progetti di ricerca europei La MDP è stata di supporto a importanti aziende europee nella realizzazione di studi LCA (Life Cycle Analysis) per valutare l impatto sia di nuovi processi che nuovi prodotti. Tale strumento di è dimostrato di estrema utilità nell individuare e selezionare quei processi e quei prodotti che risultano meno impattanti da un punto di vista ambientale. L MDP ha sviluppato inoltre, anche su imput di necessità emerse dall agenzia spaziale europea, nuove formulazioni di adesivi a basso coefficente di dilatazione termica ed elevata temperatura di esercizio per applicazione in aerospazio e nello specifico di giunzioni carbon carbon. MDP SRL MATERIAL DESIGN & PROCESSING

12 Ricerca Se investi in ricerca oggi, avrai innovazione tra cinque anni e ricchezza tra dieci. Istituto Nazionale di fisica nucleare: un partner per la ricerca

13 ISTITUTO NAZIONALE DI FISICA NUCLEARE (INFN) Sede principale e altre sedi operative Sede principale: Via Enrico Fermi, Frascati, Roma Sede della sezione di Perugia: Via Pascoli snc 06123, Perugia Persona/e di contatto e indirizzi Dott. Bruno Checcucci - Contatti Tel.: Sito web: PRINCIPALI ATTIVITÀ E SETTORE TECNOLOGICO Sviluppi tecnologici in aree interdisciplinari tra cui: la meccanica, la micormeccanica, l elettronica, l informatica, la medicina, lo sviluppo di materiali innovativi, l energia, il settore aerospaziale ed il campo della sensoristica. Fisica nucleare e subnucleare. Fisica delle particelle, delle astroparticelle e delle interazioni fondamentali. Fisica dei materiali e dei processi. Competenze e know-how Le competenze che caratterizzano la Sezione di Perugia dell INFN sono riconducibili ai settori dell elettronica, della microelettronica, dell informatica, della scienza dei materiali, della meccanica e della meccanica di precisione. Si forniscono alcuni esempi di attività che possono essere effettuate presso l INFN di Perugia: lavorazioni tipiche di assemblaggio ed interconnessione di dispositivi elettronici (es. wire-bonding, assemblaggi di precisione, dispensaggio di fluidi ad alto controllo); attività di progettazione e sviluppo di sistemi elettronici (anche del tipo FPGA) e PCB, su vari substrati (vari materiali organici, ceramiche e in materiale termoplastico: kaptonupilex); supporto tecnologico per lo sviluppo di dispositivi elettronici prototipali; test elettrici di affidabilità ed accettanza in accordo alle principali norme militari e civili; misure elettriche su dispositivi a semiconduttore; misurazioni di precisione a 3D con risoluzione di 2 micron per parti meccaniche ed elettroniche; consulenza e studio di sviluppo di sistemi meccanici a basso attrito; consulenza e studio di sviluppo di materiali utilizzabili nel settore dell energia rinnovabile (fotovoltaico, termosolare); consulenza, studio di sviluppo di dispositivi e soluzioni tecnologiche in ambito della salute umana (dosimetria, sistemi per l elettrografia ad alta risoluzione, modelli simulativi, ottimizzazione di solutori grafici per la visualizzazione di immagini); consulenza e studio di sviluppo di soluzioni di reti informatiche, anche con l approccio di paradigmi come: le grigli computazionali e le reti cloud; consulenza e studio di sviluppo di soluzioni di reti informatiche mediante ottimizzazione ed integrazione di tutte le tecniche di connettività in accordo a protocolli: xdslx, PLC (trasferimento dati su linea elettrica), MPLS, reti wireless; consulenza e studio di sviluppo di soluzioni di reti informatiche per applicazioni domotiche (Smart Grid, smart metering); servizi di consulenza per la progettazione ed il testing finalizzati alla qualifica meccanica e termica per diverse applicazioni industriali ISTITUTO NAZIONALE DI FISICA NUCLEARE (INFN)

14 Dotazioni tecnologiche Le competenze sopraelencate sono messe a disposizione attraverso le collaborazioni, di cui l INFN attualmente si avvale, con i laboratori dell Università degli Studi di Perugia che di seguito vengono brevemente descritti. La camera pulita in classe /100 (classe = numero di particelle di massa superiore a 5 micron per piede cubo d aria) risponde ad un ambiente di lavoro con precise caratteristiche termoigrometriche, elettrostatiche e di filtraggio e flussaggio di masse d aria. Tale laboratorio consente la manipolazione di particolari oggetti elettronici e microelettronici, quanto mai sensibili a variazioni delle caratteristiche predette. La camera pulita risponde alla normativa US FED. Std. 209E con un controllo sulla temperatura di +/- 1 C e di +/- 5% sulla umidità relativa. Il laboratorio è dotato di un circuito interno di flussaggio di azoto. Ogni stazione di lavoro prevede zone ad alto vuoto e a controllo dei fenomeni di antistaticità. All interno del laboratorio sono presenti diversi macchinari per la caratterizzazione elettrica di dispositivi a semiconduttore, per il test di sistemi elettronici e meccanici (misurazioni 3Dad alta precisione) e per la gestione nelle procedure di assemblaggio ed interconnessione di dispositivi microelettronici (per l allineamento, per l incollaggio, per il wire-bonding, per l ispezione ottica). Polo Scientifico e Didattico di Terni: Laboratorio SERMS Il SERMS è dedicato allo sviluppo di strutture avanzate e di materiali con l obiettivo di potere realizzare all interno di un unico laboratorio tutte le prove meccaniche e termiche al fine di garantire l operatività in condizioni ambientali estreme. Risultati della ricerca La ricerca fondamentale nel campo della Fisica Nucleare e delle Particelle Elementari propone continuamente problemi di tecnologia avanzata che richiedono soluzioni innovative. La ricerca di tali soluzioni presenta varie occasioni di trasferimento tecnologico al tessuto sociale ed industriale: dallo sviluppo di prodotti specifici utilizzabili anche all esterno dell ambito della ricerca, al trasferimento di conoscenze tecnologiche dai ricercatori alle imprese che collaborano alla realizzazione di prototipi. In questa ottica molteplici sono i risultati ottenuti dalle ricerche svolte dall INFN. Per quanto attiene agli ambiti d interesse specifico citiamo: Salute umana Elettronica e microelettronica Meccanica di precisione Trattamento dei materiali Aerospaziale Energia SERVIZI E PRODOTTI OFFERTI Descrizione prodotti/servizi I servizi messi a disposizione posso essere quelli di fornire consulenze ed assistenza alla progettazione ed al testing ad aziende operanti nei settori: Settore elettronico e elettromeccanico Settore ICT Settore biomedicale Settore energia rinnovabile Settore auto motive Settore avionico Settore aerospaziale Settore navale Settore dei materiali speciali ISTITUTO NAZIONALE DI FISICA NUCLEARE (INFN)

15 BREVETTI BEVETTi IN ATTO- INFN Nazionale Rilevatore dell energia e della posizione di incidenza di radiazioni elettromagnetiche o particelle ionizzanti a deriva controllata. Metodo di progettazione di una cavità a radiofrequenza, in particolare da utilizzare in un ciclotrone, cavità a radiofrequenza realizzata utilizzando tale metodo, e ciclotrone utilizzante tale cavità. NFN-IBA-DFS camera pixel per la misurazione di fasci terapeutici di fotoni e adroni. NFN-IBA-DFS Detectors for dosimetry, quality assurance and beam monitoring for radiotherapy. Metodo ed apparato di rilevamento della frazione di origine remota di radon presente in un sito di misura (RaMonA). Zeosensor(S). Crescita di fibre di silicio Monocristallino. Un sistema per ottimizzare l interconnessione di rete di cluster di GPGCU. Metodo di compressione e riduzione dei canali di read-out e sua applicazione per la realizzazione di un sistema di indagine per particelle cariche, in tempo reale, di grande area e alta risoluzione spaziale. Sonda eco-scintigrafica per applicazioni mediche e relativa procedura di fusione delle immagini. Matrice di transistori bipolari NPN per rivelazione di particelle alfa finalizzata alla misura della concentrazione ambientale di gas radon. Proposta di brevetto Sinergy depositata il 19/9/2012. ISTITUTO NAZIONALE DI FISICA NUCLEARE (INFN)

16 Ingegneria del software Visualizzare i dati per individuare le relazioni, analizzare le informazioni e prendere le giuste decisioni

17 Vis4 SRL Sede principale e altre sedi operative: Via G.B. Pontani 3b - Perugia Persona/e di contatto e indirizzi Contatti Sito web: PRINCIPALI ATTIVITÀ E SETTORE TECNOLOGICO Competenze e know-how Le competenze e le esperienze in ingegneria del software, permettono a Vis4 di offrire ai propri clienti consulenza specialistica altamente professionale. Consulenza che garantisce la progettazione e realizzazione di interi progetti chiavi in mano, così come la copertura verticale di speciali requisiti utente. Questa società è il frutto della collaborazione tra il Dipartimento di Ingegneria Elettronica e dell Informazione dell Università di Perugia e Jobnet srl, azienda di Human Capital Management Umbra. Il gruppo universitario che partecipa a Vis4 opera nel campo dell Ingegneria Informatica presso il Dipartimento di Ingegneria Elettronica e dell Informazione dell Università di Perugia. È riconosciuto a livello internazionale per le sue ricerche nel campo della Visualizzazione dell Informazione, con particolare riguardo allo sviluppo di tecniche per il disegno automatico e la visualizzazione di reti. Le reti (dette anche grafi) sono strutture ricorrenti in moltissimi campi applicativi, che modellano entità da analizzare (chiamate anche nodi o vertici) e relazioni tra tali entità (chiamate archi). Il gruppo di ricerca studia e progetta nuove metodologie e strumenti software per il disegno automatico e l analisi visuale di reti in vari campi di applicazione come i sistemi informatici, le basi di dati, l ingegneria del software, i motori di ricerca per il web, le reti di computer, le reti sociali. Risultati della ricerca Le principali soluzioni pacchettizzate attualmente realizzate da Vis4 rientrano nelle seguenti aree: Motori di ricerca visuali. Realizzazione di ambienti visuali per l estrazione e l esplorazione di informazioni da collezioni di documenti eterogenee e variamente strutturate. Soluzioni particolarmente efficaci per domini semantici in contesti verticali e specialistici, tipo, ad esempio: portali aziendali, di distetto o di associazione di categoria; portali informativi, media, blog; social network, infoprovider, data base tematici, open data. Business Intelligence. Realizzazione di strumenti visuali per l analisi interattiva dei dati a supporto delle decisioni aziendali. Interfacce visuali personalizzate per l analisi dei dati. Consulenza specialistica per la progettazione e realizzazione di interfacce di analisi visuale di dati in un ampio insieme di contesti applicativi (ad esempio modelli di reti sociali per l Antiriciclaggio). SERVIZI E PRODOTTI OFFERTI Vis4Search: Overview Sempre più spesso nelle realtà aziendali e delle grandi organizzazioni esistono collezioni di documenti (files, messaggi di mail, etc.) di varia natura e di notevoli dimensioni archiviate senza alcuna organizzazione logica o semantica. La ricerca delle informazioni di interesse in tali collezioni può risultare un attività complessa e estremamente dispendiosa in termini di tempo. Un problema analogo si presenta nei portali Web utilizzati dalle aziende quale principale canale di comunicazione verso la propria clientela, nei quali il reperimento di informazioni da parte degli utenti può risultare un compito non facile. La linea di business VIS4Search propone strumenti di ricerca visuale con classificazione automatica dei risultati al fine di supportare l utente nel recupero delle informazioni di interesse. Vis4

18 Ogni sistema della linea Vis4Search opera secondo il seguente approccio. L individuazione dei documenti di interesse nella collezione avviene mediante tecniche standard di ricerca per parola chiave (query). I risultati in risposta alla query vengono automaticamente catalogati dal sistema in categorie e sottocategorie tematiche (clustering). Il sistema calcola quindi, sempre in automatico, una mappa grafica delle categorie tematiche e l utente può interagire con tale mappa al fine di navigarla, semplificare o arricchire le informazioni visualizzate, aprire i documenti nelle varie categorie, personalizzare le impostazioni grafiche. L interazione con il sistema avviene attraverso interfaccia Web, cioè con il semplice uso di un Web browser. Al fine di estrarre i risultati in risposta ad una query, il sistema interroga uno strumento di indicizzazione e ricerca dei documenti di tipo tradizionale (indicizzatore). I sistemi della linea Vis4Search offrono le seguenti funzionalità di base: Funzionalità di calcolo automatico Calcolo automatico di categorie tematiche (clustering) Calcolo automatico di mappe grafiche (graph visualization) Funzionalità di gestione file Salvataggio di mappe per query Caricamento di mappe precedentemente salvate Funzionalità di interazione Navigazione di categorie Filtraggio di informazioni Vis4Search-News Prodotto basato sulla linea Vis4Search e che si pone come soluzione verticale per il settore dei Media. Tale soluzione è il frutto dell applicazione delle tecnologie di ricerca visuale tipiche della linea Search alle nuove esigenze del mercato dei Media. Vis4AML: Overview La crescente attenzione del mondo Istituzionale e Finanziario verso i fenomeni di riciclaggio comporta per gli Intermediari Finanziari la necessità di dotarsi di strumenti efficaci per evitare qualsiasi rischio di coinvolgimento in reati di questa tipologia ed offrire un contributo attivo nella comunicazione alle Istituzioni di operatività potenzialmente sospette. Nel contesto dell applicazione della Terza Direttiva Antiriciclaggio, recepita dal nostro paese con il Dlgs 231/07, in affiancamento agli strumenti tradizionali di analisi della clientela, Vis4 propone la linea di prodotti Vis4AML. Vis4AML Anti Money Laundering - è una suite di soluzioni rivolte agli analisti per l individuazione e segnalazione di operazioni finanziarie sospette (STR Suspicious Transaction Reporting), che hanno bisogno di analizzare insiemi più o meno vasti di dati dall AUI Archivio Unico Informatico (Vis4AUI,soluzione ideata e realizzata in partnership con Studio Informatica srl) o altre basi dati anche proprietarie (Vis4AML), al fine di cogliere correlazioni sospette tra i soggetti coinvolti nell indagine e al fine di individuare eventuali attività criminose. A tale scopo, il sistema supporta l analista attraverso un ambiente visuale che permette di esplorare in modo dinamico ed interattivo reti di correlazioni tra le varie entità coinvolte nelle STR. Il sistema supporta la visualizzazione automatica di varie tipologie di relazioni tra tali entità, fornendo meccanismi di navigazione incrementale dell informazione e strategie di clustering visuale. Il sistema permette all analista di avviare progetti di indagine, ciascuno dei quali avrà una sua storicità persistente, cosicché esso possa essere ripreso ed ampliato più volte nel tempo dall analista. Il sistema offre inoltre all analista la possibilità di generare automaticamente report che documentino le fasi principali di un singolo progetto di indagine; tali report possono essere generati in diversi formati. Inoltre, il sistema è progettato e realizzato con l obiettivo di essere facilmente utilizzabile dall analista e facilmente installabile ed integrabile nell ambiente software/hardware della propria organizzazione. I possibili contesti di applicazione sono: Approfondimenti delle operazioni potenzialmente sospette segnalate dai motori di analisi (Gianos, Tonbeller, ). Analisi di fenomeni comportamentali sospetti, significativi ai fini antiriciclaggio. Supporto al monitoraggio e all adeguata verifica dell operatività di un singolo cliente. Approfondimenti di un singolo cliente individuato come sospetto ai fini delle procedure antiterrorismo VisAML supporta gli utenti nella manipolazione e nell analisi di dati complessi permettendo di scoprire, più rapidamente rispetto a metodologie tradizionali di indagine pattern comportamentali o correlazioni tra i dati altrimenti difficilmente individuabili. Vis4

19 Ceppi microbici per uso alimentare, delle bevande, farmaceutico, e cosmetico Lievito, fermento per l eccellenza La collezione DBVPG: oltre 6000 ceppi di lieviti per il tuo business

20 COLLEZIONE DEI LIEVITI INDUSTRIALI DBVPG Sede principale e altre sedi operative Dipartimento di Biologia Applicata, Università di Perugia, Borgo XX Giugno 74, 06121, Pertugia (Italy) Persona/e di contatto e indirizzi Prof. Pietro Buzzini - Dr.ssa Benedetta Turchetti - Contatti Prof. Pietro Buzzini, Dr.ssa Benedetta Turchetti, Sito web: PRINCIPALI ATTIVITÀ E SETTORE TECNOLOGICO La Collezione dei Lieviti Industriali DBVPG è un centro accademico di risorse biologiche (CRB) affiliato alle seguenti organizzazioni internazionali: ECCO (European Culture Collection Organization) e WFCC (World Federation of Culture Collections). Gli obiettivi principali della Collezione DBVPG sono la conservazione, lo studio e la distribuzione di ceppi di lieviti e la fornitura di servizi alla comunità scientifica internazionale ed a Istituzioni private. Competenze e know-how La collezione DBVPG mantiene circa 6000 ceppi di lievito e di microrganismi lievito-simili (rappresentativi di una larga percentuale delle specie attualmente conosciute) in quattro sezioni separate: sezione 1 - lieviti associati all industria della fermentazione alcolica. Racchiude circa 1300 ceppi di interesse per l industria enologica, della birra e della panificazione. Tra queste, circa 1100 colture di saccharomyces cerevisiae (e specie correlate) sono state riviste dal punto di vista tassonomico, selezionate per la presenza di attività killer e studiate per le loro caratteristiche nologiche/ tecnologiche in processi di micro fermentazione condotti sia in laboratorio che sulla scala pilota. Sezione 2 - lieviti da differenti habitat. Racchiude circa 2700 colture isolate durante 60 anni di indagini ecologiche da oltre 300 differenti habitat di tipo tecnologico ed ambientale. Queste appartengono ad oltre 400 specie di circa 80 generi e sono correntemente l oggetto di programmi di screening su larga scala condotti allo scopo di selezionare ceppi iper-produttori di nuove molecole di interesse per l industria alimentare, farmaceutica e cosmetica, nonché per la presenza di proteine killer. Sezione 3 - ceppi tipo e colture certificate di lievito provenienti da altre collezioni. Racchiude oltre 1600 colture ottenute tramite scambi con altre collezioni di colture microbiche. Sezione 4 - ceppi di microrganismi lievito-simili. Racchiude oltre 300 colture (in particolare appartenenti al genere Prototheca) provenienti dall ambiente di stalla (lettiera, feci, acqua di abbeveratoio e di lavaggio, tamponi) di allevamenti bovini localizzati in differenti paesi europei. Origine dei ceppi conservati: 40% Italia, 20% altri paesi europei, 20% Americhe, 20 % altri continenti (Africa, Asia, Oceania e Antartide). Supporto al deposito di brevetti che coinvolgono l uso di lieviti: fin dal 1997 la Collezione DBVPG ha acquisito dal Ministero del Commercio la qualifica di IDA (International Depositary Authority), cioè un centro accreditato al deposito di ceppi brevettati di lievito sulla base della Convenzione di Budapest (attualmente esistono 37 IDA nel mondo e solo 2 in Italia). Dotazioni tecnologiche Nei suoi laboratori, la Collezione DBVPG possiede tutte le dotazioni tecnologiche e le attrezzature scientifiche ed analitiche per la conservazione, lo studio e la distribuzione di ceppi di lieviti e la fornitura di servizi a terzi. Risultati della ricerca Principali pubblicazioni su riviste COLLEZIONE DEI LIEVITI INDUSTRIALI DBVPG

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I T O R I N O

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I T O R I N O U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I T O R I N O Il Centro della Innovazione Nato inizialmente per ospitare alcune attività didattiche dell Università di Torino, il complesso polifunzionale di Via

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Ricerca, Qualità, Sicurezza e Salute

Ricerca, Qualità, Sicurezza e Salute Ricerca, Qualità, Sicurezza e Salute Chi Siamo Hygeia Lab S.r.l. nasce nel 2011 dalla passione e dal desiderio di giovani laureati di continuare la crescita e la formazione scientifica. E una Start-Up

Dettagli

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ LE SOLUZIONI AMBIENTALI INTEGRATE DI UN GRUPPO LEADER SOLYECO GROUP ha reso concreto un obiettivo prezioso: conciliare Sviluppo e Ambiente. Questa è la mission

Dettagli

GUIDA ALLA RIFORMA. Profili d uscita, competenze di base, risultati di apprendimento e quadri orari dei nuovi istituti tecnici e professionali

GUIDA ALLA RIFORMA. Profili d uscita, competenze di base, risultati di apprendimento e quadri orari dei nuovi istituti tecnici e professionali GUIDA ALLA RIFORMA degli istituti tecnici e professionali Profili d uscita, competenze di base, risultati di apprendimento e quadri orari dei nuovi istituti tecnici e professionali Il futuro è la nostra

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria IT Plant Solutions IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria s Industrial Solutions and Services Your Success is Our Goal Soluzioni MES e IT per integrare e sincronizzare i processi Prendi

Dettagli

European Energy Manager

European Energy Manager Diventare Energy Manager in Europa oggi EUREM NET V: programma di formazione e specializzazione per European Energy Manager Durata del corso: 110 ore in 14 giorni, di cui 38 ore di workshop ed esame di

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

1. Proteggere il lavoro ed esprimere il potenziale delle aziende clienti

1. Proteggere il lavoro ed esprimere il potenziale delle aziende clienti Ufficio Stampa Jacobacci & Partners DATASTAMPA Simonetta Carbone Via Tiepolo, 10-10126 Torino, Italy Tel.: (+39) 011.19706371 Fax: (+39) 011.19706372 e-mail: piemonte@datastampa.it torino milano roma madrid

Dettagli

DEFINIZIONE DELLE SPECIFICHE TECNICHE DI SVILUPPO DELL ATTREZZATURA PROTOTIPO PER LA CONCENTRAZIONE DI BIOMASSA MICROBICA DA ESTRATTO DI CASTAGNA

DEFINIZIONE DELLE SPECIFICHE TECNICHE DI SVILUPPO DELL ATTREZZATURA PROTOTIPO PER LA CONCENTRAZIONE DI BIOMASSA MICROBICA DA ESTRATTO DI CASTAGNA DEFINIZIONE DELLE SPECIFICHE TECNICHE DI SVILUPPO DELL ATTREZZATURA PROTOTIPO PER LA CONCENTRAZIONE DI BIOMASSA MICROBICA DA ESTRATTO DI CASTAGNA Premesso che nell ambito del progetto Castagna di Montella:

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE 1. COSA SONO I LABORATORI DAL BASSO I Laboratori dal

Dettagli

SICUREZZA & INGEGNERIA

SICUREZZA & INGEGNERIA SICUREZZA & INGEGNERIA Centro Formazione AiFOS A707 MA.CI - S.R.L. AGENZIA FORMATIVA E SERVIZI PROFESSIONALI PER LE IMPRESE Organismo accreditato dalla Regione Toscana PI0769 C.F./Partita IVA 01965420506

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività:

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività: Idecom è una società nata dal gruppo Ladurner che da anni è specializzato nella progettazione, costruzione e gestione di impianti nel campo dell ecologia e dell ambiente, in particolare in impianti di

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese

CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese l unione fa la forza per restituire valore aggiunto alla produzione 1 Il Consorzio Il Consorzio CO.PA.VIT. è nato nel 2008 a partire da un iniziativa

Dettagli

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Anno Scolastico 2015/2016 (maggio 2015) I dati presenti in

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita;

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita; .netbin. è un potentissimo strumento SVILUPPATO DA GIEMME INFORMATICA di analisi dei dati con esposizione dei dati in forma numerica e grafica con un interfaccia visuale di facile utilizzo, organizzata

Dettagli

ALLEGATO al verbale della riunione del 3 Settembre 2010, del Dipartimento di Elettrotecnica e Automazione.

ALLEGATO al verbale della riunione del 3 Settembre 2010, del Dipartimento di Elettrotecnica e Automazione. ALLEGATO al verbale della riunione del 3 Settembre 2010, del Dipartimento di Elettrotecnica e Automazione. COMPETENZE MINIME- INDIRIZZO : ELETTROTECNICA ED AUTOMAZIONE 1) CORSO ORDINARIO Disciplina: ELETTROTECNICA

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni

Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni Ferrara, giovedì 27 Settembre 2012 Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni Giacomo Zanni (Dipartimento di Ingegneria ENDIF, Università di Ferrara) giacomo.zanni@unife.it SOMMARIO

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

Accademia Beauty and Hair

Accademia Beauty and Hair INDICE CARTA DELLA QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA 1. LIVELLO STRATEGICO 1.1 Politica della Qualità 2. LIVELLO ORGANIZZATIVO 2.1 Servizi formativi offerti 2.2 Dotazione di risorse professionali e logistico

Dettagli

Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati

Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati Roma, 29 maggio 2012 Indice Il Gestore dei Servizi Energetici GSE S.p.A. I nostri servizi Nuove attività 2012-2013 Evoluzione delle attività

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA SU ARPAT

SCHEDA INFORMATIVA SU ARPAT SCHEDA INFORMATIVA SU ARPAT ARPAT: cos è ARPAT, l Agenzia regionale per la protezione ambientale della Toscana, è attiva dal 1996. Attraverso una rete di Dipartimenti provinciali presenti sul territorio

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE REGIONE VENETO 2007-2013 PROGETTI INTEGRATI DI FILIERA PIF

PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE REGIONE VENETO 2007-2013 PROGETTI INTEGRATI DI FILIERA PIF PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE REGIONE VENETO 2007-2013 PROGETTI INTEGRATI DI FILIERA PIF www.progettoverde.info - pv@ progettover de.i nfo 1 COS E IL PROGETTO INTEGRATO DI FILIERA (PIF) Il progetto integrato

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO STATALE Alessandro Volta PERUGIA www.avolta.pg.it

ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO STATALE Alessandro Volta PERUGIA www.avolta.pg.it ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO STATALE Alessandro Volta PERUGIA www.avolta.pg.it Indirizzi di studio 1. Meccanica, Meccatronica ed Energia 2. Elettronica ed Elettrotecnica 3. Informatica e Telecomunicazioni

Dettagli

Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti

Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti Alessandra Cimatti*, Paolo Saibene Marketing Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti Nelle fasi iniziali del processo d acquisto, oggigiorno, i compratori sono dei fai da te e - sempre

Dettagli

IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca

IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca Ricerca comunitaria idee cooperazione persone euratom capacità IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca Guida tascabile per i nuovi partecipanti Europe Direct è un servizio

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

Misure per la tutela dell ambiente e degli ecosistemi

Misure per la tutela dell ambiente e degli ecosistemi Misure per la tutela dell ambiente e degli ecosistemi Carlo Zaghi Dirigente Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Direzione Generale per le Valutazioni e le Autorizzazioni Ambientali

Dettagli

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Romano Stasi Responsabile Segreteria Tecnica ABI Lab Roma, 4 dicembre 2007 Agenda Il percorso metodologico Analizzare per conoscere: la mappatura

Dettagli

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD. LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA UNA STRAORDINARIA MOSTRA CHE AFFRONTA IL TEMA DEL CIBO DAL PUNTO DI VISTA SCIENTIFICO, SVELANDONE TUTTI

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

www.integrateddesign.eu IDP Integrated Design Process Processo di progettazione integrata

www.integrateddesign.eu IDP Integrated Design Process Processo di progettazione integrata www.integrateddesign.eu IDP Integrated Design Process Processo di progettazione integrata Cosa può fare l Istituto per le Energie Rinnovabili dell EURAC? E quando? Il team di EURAC è in grado di: gestire

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza X-Pay Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza Agenda CartaSi e l e-commerce Chi è CartaSi CartaSi nel mercato Card Not Present I vantaggi I vantaggi offerti da X-Pay I vantaggi offerti da

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

DIRETTIVE COMUNITARIE INTERESSATE DAL REGOLAMENTO

DIRETTIVE COMUNITARIE INTERESSATE DAL REGOLAMENTO DIRETTIVE COMUNITARIE INTERESSATE DAL REGOLAMENTO 1. Direttiva 66/401/CEE: commercializzazione sementi di piante foraggere 2. Direttiva 66/402/CEE: commercializzazione di sementi di cereali 3. Direttiva

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

GESTIONE ATTREZZATURE

GESTIONE ATTREZZATURE SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DELLE ATTREZZATURE AZIENDALI SWSQ - Solution Web Safety Quality srl Via Mons. Giulio Ratti, 2-26100 Cremona (CR) P. Iva/C.F. 06777700961 - Cap. Soc. 10.000,00 I.V. -

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

ore 1 biennio DISCIPLINE unitario Lingua inglesee Storia Matematica Diritto ed economia alternative Totale ulteriori lingue

ore 1 biennio DISCIPLINE unitario Lingua inglesee Storia Matematica Diritto ed economia alternative Totale ulteriori lingue ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI GENERALI COMUNI AGLI INDIRIZZI DEL SETTORE ECONOMICO Lingua e letteratura italiana 1^ 2^ secondo biennio e quinto anno costituiscono un percorso formativo unitario 3^ 4^ 5^ Lingua

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune

Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune 1 Il Progetto di Filiera Dalla liquirizia di Calabria DOP Il Progetto di Filiera Dalla liquirizia di Calabria

Dettagli

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti pubblici ecologici Olbia, 17 maggio 2013 Gli appalti pubblici coprono una quota rilevante del PIL, tra il 15 e il 17%: quindi possono

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

Relazione sul data warehouse e sul data mining

Relazione sul data warehouse e sul data mining Relazione sul data warehouse e sul data mining INTRODUZIONE Inquadrando il sistema informativo aziendale automatizzato come costituito dall insieme delle risorse messe a disposizione della tecnologia,

Dettagli

May Informatica S.r.l.

May Informatica S.r.l. May Informatica S.r.l. Brochure Aziendale Copyright 2010 May Informatica S.r.l. nasce con il preciso scopo di dare soluzioni avanzate alle problematiche legate all'information Technology. LA NOSTRA MISSIONE

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi Tra Il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con sede in Via Cristoforo Colombo, 44, 00187

Dettagli

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT LEAR ITALIA MES/LES PROJECT La peculiarità del progetto realizzato in Lear Italia da Hermes Reply è quello di integrare in un unica soluzione l execution della produzione (con il supporto dell RFID), della

Dettagli

Che cos'è il radon? Il gas radon è rilevabile con i sensi?

Che cos'è il radon? Il gas radon è rilevabile con i sensi? Che cos'è il radon? Il Radon è un gas inodore e incolore presente in natura. Il suo isotopo (atomo di uno stesso elemento chimico con numero di protoni fisso e numero di neutroni variabile) 222Rn è radioattivo

Dettagli

IL PORTALE DELLE AGEVOLAZIONI

IL PORTALE DELLE AGEVOLAZIONI IL PORTALE DELLE AGEVOLAZIONI - Manuale Operativo - www.finanziamenti-a-fondo-perduto.it COS E COME FUNZIONA Portale di aggiornamenti su agevolazioni ed incentivi che prevede: Servizio di ricerca online

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

imparare è un esperienza, tutto il resto è informazione A. Einstein istituto tecnico

imparare è un esperienza, tutto il resto è informazione A. Einstein istituto tecnico imparare è un esperienza, tutto il resto è informazione A. Einstein istituto tecnico istituto tecnico SETTORE TECNOLOGICO chimica e materiali elettronica e telecomunicazioni informatica meccanica e meccatronica

Dettagli

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO kio-polieco.com Group ha recentemente brevettato un innovativo processo di produzione industriale per l impiego di uno speciale materiale composito. CHIUSINO KIO EN 124

Dettagli

Sistemi di supporto alle decisioni Ing. Valerio Lacagnina

Sistemi di supporto alle decisioni Ing. Valerio Lacagnina Cosa è il DSS L elevato sviluppo dei personal computer, delle reti di calcolatori, dei sistemi database di grandi dimensioni, e la forte espansione di modelli basati sui calcolatori rappresentano gli sviluppi

Dettagli

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI.

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. Come gruppo industriale tecnologico leader nel settore del vetro e dei materiali

Dettagli

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente.

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. Solar Impulse Revillard Rezo.ch Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. La visione di ABB ABB è orgogliosa della sua alleanza tecnologica e innovativa con Solar Impulse, l aereo

Dettagli

Il link da cui sarà visibile lo streaming live dell'evento e successivamente la versione registrata è: http://streaming.cineca.it/industria4.

Il link da cui sarà visibile lo streaming live dell'evento e successivamente la versione registrata è: http://streaming.cineca.it/industria4. Industry 4.0 - La Fabbrica prossima ventura? Incontro e Dibattito per esplorazione di >> Cosa succederà per gli Imprenditori, i Manager, i Cittadini?

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma

Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma Ing. Gaetano Trotta Responsabile Unico di Progetto Nata nel 1978, è una Società di Ingegneria

Dettagli

Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015

Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015 Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015 Formula Weekend (Venerdì e Sabato) Con il patrocinio e la collaborazione

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

Rapporto di Riesame - frontespizio

Rapporto di Riesame - frontespizio Rapporto di Riesame - frontespizio Denominazione del Corso di Studio : TECNOLOGIE ALIMENTARI Classe : L26 Sede : POTENZA - Scuola di Scienze Agrarie, Forestali, Alimentari ed Ambientali - SAFE Primo anno

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

Come utilizzare il contatore elettronico trifase. E scoprirne tutti i vantaggi.

Come utilizzare il contatore elettronico trifase. E scoprirne tutti i vantaggi. Come utilizzare il contatore elettronico trifase. E scoprirne tutti i vantaggi. Indice Il contatore elettronico. Un sistema intelligente che lavora con te 2 Un contatore che fa anche bella figura 3 Oltre

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Sede: Dipartimento di Scienze Ambientali, sez. Botanica ed Ecologia - Via Pontoni, 5

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 è la soluzione specifica per ogni impresa che opera nel settore rifiuti con una completa copertura funzionale e la

Dettagli

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA Axpo Italia AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA UN GRUPPO A DIMENSIONE EUROPEA Axpo opera direttamente in oltre 20 paesi europei L Italia è uno dei mercati principali del gruppo Axpo in Italia Alla presenza

Dettagli

ENERGIA. Massimo Telesca ARPA FVG Indirizzo tecnicoscientifico. e coordinamento dei Dipartimenti provinciali

ENERGIA. Massimo Telesca ARPA FVG Indirizzo tecnicoscientifico. e coordinamento dei Dipartimenti provinciali ENERGIA 269 ENERGIA Il ricorso all utilizzo di fonti rinnovabili sovvenzionate comporta dei potenziali impatti ambientali. Fra questi, vi sono l alterazione dei corsi d acqua a causa delle derivazioni

Dettagli

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time White Paper Operational DashBoard per una Business Intelligence in real-time Settembre 2011 www.axiante.com A Paper Published by Axiante CAMBIARE LE TRADIZIONI C'è stato un tempo in cui la Business Intelligence

Dettagli

3. PROFESSIONI TECNICHE Classificazione ISTAT

3. PROFESSIONI TECNICHE Classificazione ISTAT 31 Professioni tecniche in campo scientifico, ingegneristico e della produzione 311 Tecnici delle scienze quantitative, fisiche e chimiche 3111. Tecnici fisici e geologici Rilevatore geologico Tecnico

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 TECHNOLOGY Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

Il giardino nella macchina

Il giardino nella macchina Idee per una rilettura Il giardino nella macchina La nuova scienza della vita artificiale Claus Emmeche Bollati Boringhieri, 1996 È possibile la vita artificiale? In che modo gli strumenti offerti dalla

Dettagli

Istituto per l Energia Rinnovabile. Autori: David Moser, PhD; Daniele Vettorato, PhD. Bolzano, Gennaio 2013

Istituto per l Energia Rinnovabile. Autori: David Moser, PhD; Daniele Vettorato, PhD. Bolzano, Gennaio 2013 Istituto per l Energia Rinnovabile Catasto Solare Alta Val di Non Relazione Versione: 2.0 Autori: David Moser, PhD; Daniele Vettorato, PhD. Coordinamento e Revisione: dott. Daniele Vettorato, PhD (daniele.vettorato@eurac.edu)

Dettagli

Sistem Elettrica Due Automazioni industriali

Sistem Elettrica Due Automazioni industriali Sistemi di collaudo Sistem Elettrica Due Automazioni industriali Un Gruppo che offre risposte mirate per tutti i vostri obiettivi di produzione automatizzata e di collaudo ESPERIENZA, RICERCA, INNOVAZIONE

Dettagli