La collezione Marzadori

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La collezione Marzadori"

Transcript

1 La collezione Marzadori 100 anni di mobili per l'infanzia e di giocattoli in legno Maurizio Marzadori e' un noto antiquario Bolognese fondatore e titolare di Freak Ando'. Venticinque anni fa, in occasione della nascita della prima delle sue tre figlie, Laura, per darle la camera piu bella del mondo,comincio' a ricercare e collezionare mobili da bambino e giocattoli di legno.in seguito vennero Sara e Irene e ciascuna ebbe la sua cameretta da fiaba. Oggi sono tutte e tre musiciste. Marzadori, nella sua ricerca quotidiana nei mercatini,nelle botteghe degli antiquari,nei solai e negli scantinati,su internet, un occhio lo usava per trovare pezzi rari per i clienti e l'altro per impreziosire la sua collezione privata. Nel frattempo ha sviluppato la ricerca, anche sul piano scientifico studiando i libri e le riviste, gli archivi delle ditte e degli autori, il mercato antiquario,le esposizioni, le collezioni dei privati e quelle degli eredi,intervistando i testimoni. La collezione conta oggi circa 400 mobili da bambino per la casa e per la scuola prevalentemente italiani, da quelli comuni e seriali a quelli di grandi autori che vanno dalla fine dell'ottocento ai giorni nostri, racconta una storia del design e mostra lo sviluppo del costume,dei mutamenti sociali e produttivi, culturali, storici e pedagogici della nostra societa', tutto visto attraverso una lente assolutamente unica, gulliverizzata. La sezione dei giocattoli di legno conta circa 350 pezzi coloratissimi e fantasmagorici della prima meta' del 900,ispirati dalle avanguardie artistiche di quel periodo. Una parte della collezione e' stata esposta per la prima volta nel 2003 nella mostra A misura di bambino al Museo Archeologico di Bologna. In quella occasione fu pubbicato da Laterza il libro, con lo stesso titolo, scritto da Maria Paola Maino. Nel 2012 diversi pezzi della collezione sono stati esposti al Moma di New York nella mostra "Century of the child", curata da Juliet Kinchin e pubblicati sul catalogo. Innumerevoli le opere pubblicate in libri e riviste prestigiosi. Nel 2014, 400 opere della collezione privata sono state esposte, col geniale allestimento di Lucy Salamanca, nella prestigiosa sala borsa di Bologna nella mostra "la camera dei bambini giocattoli e arredi della collezione Marzadori 1900/1950" La mostra organizzata dal Comune di Bologna in collaborazione con Università, Fiera, Accademia delle Belle Arti, Unicef, Freak Andò e altre istutituzioni e privati, ha riscontrato un successo clamoroso: presenze, 400 pagine di firme, commenti, complimenti e incoraggiamenti a continuare, 70 visite guidate di scolaresche e adulti, uno splendido catalogo edito da Pendragon con testi di Antonio Faeti. Ora il sogno di Maurizio Marzadori è quello di costituire un museo dell'infanzia permanente. La parte della collezione esposta in sala Borsa dal 22 Marzo al 15 giugno 2014 Si parte col grande illustratore del Corrierino dei Piccoli Antonio Rubino di cui sono presenti due splendidi lettini, dei tessuti, ed esemplari di altri giornali per ragazzi a cui collaborava tra cui Il balilla e Mondo bambino. E' una porta sul mondo dell'illustrazione qui espresso con birilli,giocattoli,tessuti coi personaggi del Corriere dei piccoli,da Fortunello, a Ciccio e Checca,da Bonaventura di Tofano a sor Pampurio di Bisi. 1

2 Ne' puo' mancare un capitolo su Pinocchio con una splendida poltroncina di Attilio Mussino, un visionario lampadario, e speciali Pinocchi in legno, da quelli tradizionali delle ditte gardenesi a quelli di Disney realizzati dalle manifatture piu' importanti come la Cavalli e Poli, che deteneva l'esclusiva della Disney per l'italia e l'impero, e la Norimberga. E di Disney ecco vari personaggi realizzati dalla Sevi e dalla Saracco. Poi una esemplare cameretta in bassorilievo che e' un compendio dei personaggi delle illustrazioni da Pinocchio a Topolino, ancora col muso lungo degli anni trenta, agli animali delle favole di Fedro ed Esopo. Un posto speciale occupa la ditta Lenci di Torino che dal 1920 alle famose bambole Lenci affianca una produzione di mobili e suppellettili destinati all infanzia, molto fantasiosi e colorati, disegnati da Gigi Chessa, una cameretta con frutta, fiori e cuoricini, a Mario Sturani (Ivan benzina) un salottino con pupazzetti intagliati, poi svariati lampadari con personaggini,vasetti di fiori, uccellini, e tanti pupazzi in pannolenci. Fan gran tenerezza le bambole ispirate da Dudovich. Si finisce con una fantasmagorica teoria di ombrellini futuristi in pannolenci, alcuni dei quali attribuiti a Nicolaj Diulgheroff, che ci introduono al nuovo capitolo. 2

3 Sulla scia del pittore futurista Giacomo Balla che nel 1918 disegna e fa eseguire una camera da letto per sua figlia, utilizzando con grande anticipo il concetto di gioco nell arredo infantile, si assiste al fiorire di una produzione di coloratissimi giocattoli e piccoli arredi futuristi qui rappresentati con un repertorio pirotecnico di pezzi degni dei grandi nomi. Decisamente piu' seriosi, ma non meno significativi gli esempi di stili che ebbero un notevole impatto nella societa' di allora, quello liberty con una cameretta completa realizzata da una cooperativa di reduci della prima guerra e quello deco con la cameretta disegnata da Giuseppe Pagano e Levi Montalcini nel 1930 per la famiglia Colli. E qui non si possono che evidenziare anche due straordinari pezzi, una sedia intarsiata di Carlo Zen del 1906 e uno scrittoio in vetro Vitrex di Gio Ponti del Un altro interessante fenomeno preso in esame e' quello dei mobili regionali espressione delle radici e della tradizione locale ma spesso reinterpretata in chiave modernista; splendidi esempi in mostra lo scrittoino con sgabelli in stile carretto siciliano del 1906 di Ernesto Basile e le bambole degli anni trenta dell'artista sardo Tavolara. Una particolare sezione mostra i giochi e gli arredi all'aria aperta,giostre e scivoli in legno colorato,salottini e sedie in ferro e midollino. E ancora la casa e gli arredi per le bambole e una stupefacente cameretta adibita al gioco della bambola con al centro la poltroncina della bambina realizzata nello stesso stile. 3

4 Poi tanti tanti giocattoli, in legno, colorati, stilizzati, espressivi,o riginali, a volte col meccanismo: i cavalli, i cani, gli animali del deserto e quelli da cortile e del bosco. i birilli, i marinai, i bambini del mondo,lo sport, lo spettacolo, carretti e automobiline. Un tripudio che ci fa immaginare un formicaio di bambini intenti a giocare. Poi, prima della sezione scuola, un reportorio di lampadari spettacolari come quello con i musicisti della Sevi. La sezione scuola, assai vasta, affronta le innovazioni significative e interessanti sia dal punto di vista sia del design sia dal punto di vista dei processi di scolarizzazione ed evoluzione culturale. All inizio del secolo Maria Montessori rinnova i metodi dell insegnamento della prima infanzia occupandosi anche dell ambiente e specificatamente dei mobili per gli asili e ideando degli spettacolari e coloratissimi materiali didattici. Contemporaneamente nelle campagne infestate dalla malaria intorno alla capitale nascono piccole Scuole Rurali, ed il loro ideatore, il pedagogo Luigi Marcucci, disegna sedili rustici e cattedre pieghevoli adatti a queste scuole itineranti che saranno poi diffusi in tutta Italia. Durante il fascismo la scuola viene piuttosto "militarizzata" e anche gli arredi sono più austeri; il tubo in metallo curvato, spesso abbinato al linoleum, viene ampiamente usato dall Opera Nazionale Balilla e nelle istituzioni pubbliche dedicate all infanzia, esempio spettacoloso un intero arredo di un asilo di Como disegnato da Giuseppe Terragni nel 1936 di cui la collezione possiede ed espone una paradigmatica poltroncina. Anche nei giocattoli si vede l attenzione del regime per l'infanzia con l'introduzione delle simbologie e della retorica mussoliniana: salvadanai e areodinamiche littorine col fascio littorio, bombardamenti aerei e battaglie navali autarchiche. 4

5 Il resto della collezione L'altra parte della collezione costituisce una vera storia del design vista per la prima volta con una lente su pezzi in miniatura,storici ed effettivamente usati. Innanzitutto e' presente una sostanziosa sezione di mobili in faggio curvato che fu il primo esempio di mobili prodotti industrialmente e su cui si cimentarono prestigiosi architetti di inizio secolo. E un capitolo interessante perché nel 1900 circa, si formano in Italia molte piccole industrie che imitano la produzione Thonet e Kohn, attive fino alla soglia della seconda guerra mondiale. Dopo la seconda guerra mondiale si assiste all'esplosione del design, e del diffondersi di nuovi materiali come il compensato curvato e la formica, considerati lavabili e igienici, che determinano anche nuove forme estetiche. Ditte interessanti come la Reguitti, specialista di mobili pieghevoli, inventano nuovi modelli di seggioline e banchetti da casa che hanno una grande fortuna. Accanto allo svolgersi delle mode e delle ricerche tecnologiche e di design, alcuni modelli classici sono sempre usati e presenti nelle case: la seggiolina popolare, le poltroncine in midollino. Negli anni Cinquanta e Sessanta si assiste alle prodigiose invenzioni di grandi architetti, come Mangiarotti, Mango Magistretti, Parisi, Sottsass. Straordinario esempio e' costituito dall'abitacolo di Munari. 5

6 Il progresso tecnologico, con l invenzione dei materiali plastici, imprime una svolta decisiva nel mercato dei mobili per bambini, sia dal punto di vista industriale che formale; famose sono le ditte Artemide e Kartell (con la progettazione di Zanuso, De Paz D'Urbino Lomazzi). Fino alle ultime creazioni di Gaetano Pesce. Come si può constatare, la collezione presenta una storia cronologica degli arredi per l infanzia nella casa e nella scuola svolta per episodi e autori significativi, chiara e del tutto inedita che corre dalla fine del XIX secolo, quando si sviluppa l'idea di un ambiente per il bambino, fino alla modernità. Per ulteriori info: La camera dei bambini Video della mostra del 2003: Per contatti telefonici

Cubismo e dintorni nelle arti applicate

Cubismo e dintorni nelle arti applicate Cubismo e dintorni nelle arti applicate Esempi del cubismo ed altri movimenti del 900 (futurismo, aerodinamica, e.) attraverso mobili e oggetti della collezione di Maurizio Marzadori Galleria, chiostro

Dettagli

I luoghi della conservazione dei beni culturali. Francesco Morante

I luoghi della conservazione dei beni culturali. Francesco Morante I luoghi della conservazione dei beni culturali Francesco Morante Beni culturali mobili e immobili Ci sono beni culturali che devono essere conservati nel sito in cui sorgono e non possono essere spostati:

Dettagli

PITTURA. Brera per chi non disegna. Comunicazione e Valorizzazione del Patrimonio Artistico. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano

PITTURA. Brera per chi non disegna. Comunicazione e Valorizzazione del Patrimonio Artistico. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano PITTURA Brera per chi non disegna Comunicazione e Valorizzazione del Patrimonio Artistico Accademia di Belle Arti di Brera - Milano Fotografie di Matteo Girola Obiettivi Formativi del Corso di Diploma

Dettagli

PITTURA. Brera per chi non disegna. Comunicazione e Valorizzazione del Patrimonio Artistico. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano

PITTURA. Brera per chi non disegna. Comunicazione e Valorizzazione del Patrimonio Artistico. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano PITTURA Brera per chi non disegna Comunicazione e Valorizzazione del Patrimonio Artistico Accademia di Belle Arti di Brera - Milano Fotografie di Matteo Girola Dipartimento di Arti Visive Scuola di Pittura

Dettagli

Museo della Scuola e del Libro per l Infanzia

Museo della Scuola e del Libro per l Infanzia Museo della Scuola e del Libro per l Infanzia ATTIVITA DIDATTICA 2011/12 Visita guidata Destinatari: scuole elementari, medie e superiori; visitatori singoli Dal cortile dell intervallo all aula degli

Dettagli

Il museo diocesano di Torino Scopriamo insieme l arte sacra del territorio osservando, giocando, creando

Il museo diocesano di Torino Scopriamo insieme l arte sacra del territorio osservando, giocando, creando Il museo diocesano di Torino Scopriamo insieme l arte sacra del territorio osservando, giocando, creando Attività didattica per l anno scolastico 2010 2011 Il museo, nato nel dicembre 2008 nei suggestivi

Dettagli

Newsletter Novembre 2014. Programma: Ore 16:00 inizio visita guidata Ore 17:00 inizio spe acolo

Newsletter Novembre 2014. Programma: Ore 16:00 inizio visita guidata Ore 17:00 inizio spe acolo Newsletter Novembre 2014 LA VIA DEL RICAMO+Visita Guidata Spettacolo teatrale sui tesori ricamati Aemilia Ars Ultime ore per prenotare! Domenica 9 novembre, al Museo della Tappezzeria di Bologna (Via di

Dettagli

Spettacoli, attività didattiche e laboratori, percorsi, formazione docenti. per i bambini

Spettacoli, attività didattiche e laboratori, percorsi, formazione docenti. per i bambini 20 15 16 Spettacoli, attività didattiche e laboratori, percorsi, formazione docenti per i bambini Gentili Insegnanti, per la seconda volta il nostro programma si presenta in una veste grafica snella e

Dettagli

Il Museo Giovanni Alberto Agnelli e l'archivio Storico Antonella Bechi Piaggio

Il Museo Giovanni Alberto Agnelli e l'archivio Storico Antonella Bechi Piaggio Il Museo Giovanni Alberto Agnelli e l'archivio Storico Antonella Bechi Piaggio Un caso di successo e integrazione tra passione e rapporto col territorio Mariamargherita Scotti Fondazione Piaggio Breve

Dettagli

TABELLA 1 - LICEI ************************************************************************************************************************************

TABELLA 1 - LICEI ************************************************************************************************************************************ TABELLA 1 - LICEI ************************************************************************************************************************************ LEGENDA DELLE NOTE 1. LE ISTITUZIONI SCOLASTICHE CON

Dettagli

i Corsi di illustrazione di

i Corsi di illustrazione di Corso base di utilizzo degli acrilici per l illustrazione titolo del corso ANIMALIE Gli animali nelle fiabe e nei racconti con Tommaso D Incalci Assisi, da lunedì 6 a venerdì 10 luglio 2009 FINALITà DEL

Dettagli

PERCORSI DIDATTICI PER LE SCUOLE

PERCORSI DIDATTICI PER LE SCUOLE PERCORSI DIDATTICI PER LE SCUOLE L Associazione Culturale Aurea Incoming, ente gestore del Punto di Informazione Turistica della Città di Chieri, propone per il prossimo anno scolastico 2014/2015 una serie

Dettagli

CCNL REGIONI E AUTONOMIE LOCALI - DIRIGENTI. Responsabile - U.O. PROGETTI E QUALIFICAZIONE PEDAGOGICA (0-14) e U.O. Accademia di Belle Arti di Ravenna

CCNL REGIONI E AUTONOMIE LOCALI - DIRIGENTI. Responsabile - U.O. PROGETTI E QUALIFICAZIONE PEDAGOGICA (0-14) e U.O. Accademia di Belle Arti di Ravenna INFORMAZIONI PERSONALI Nome Borghi Mirella Data di nascita 10/04/1954 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CCNL REGIONI E AUTONOMIE LOCALI - DIRIGENTI Responsabile

Dettagli

PROPOSTA DIDATTICA MUSEO DIOCESANO DI TORINO. pittura scultura argenti tessuti

PROPOSTA DIDATTICA MUSEO DIOCESANO DI TORINO. pittura scultura argenti tessuti PROPOSTA DIDATTICA MUSEO DIOCESANO DI TORINO I LABORATORI Visita guidata al Museo della durata complessiva di circa 45 minuti con un momento di approfondimento di fronte ad alcune opere, selezionate sulla

Dettagli

Ventennale del Museo Barovier&Toso

Ventennale del Museo Barovier&Toso Ventennale del Museo Barovier&Toso IL PRIMO MUSEO VETRARIO PRIVATO A VENEZIA FESTEGGIA VENTI ANNI Giugno 2015 S ono ormai trascorsi venti anni dall inaugurazione del Museo Barovier&Toso, unico museo privato

Dettagli

TECNOLOGIC@MENTE LABORATORIO-MUSEO SCHEDA TECNICA. 52 km www.museotecnologicamente.it Tel: 0125/1961160 e-mail: scuole@museotecnologicamente.

TECNOLOGIC@MENTE LABORATORIO-MUSEO SCHEDA TECNICA. 52 km www.museotecnologicamente.it Tel: 0125/1961160 e-mail: scuole@museotecnologicamente. LABORATORIO-MUSEO TECNOLOGIC@MENTE Tecnologic@mente, coordinato e gestito dalla Fondazione Natale Capellaro, in questi anni ha svolto un importante e fondamentale lavoro volto per la conservazione e, soprattutto,

Dettagli

LA VIA DEL RICAMO Intrecci di fili, intrecci di vita

LA VIA DEL RICAMO Intrecci di fili, intrecci di vita in collaborazione con MUSEO DELLA TAPPEZZERIA VITTORIO ZIRONI PRESENTANO LA VIA DEL RICAMO Intrecci di fili, intrecci di vita Spettacolo sui tesori ricamati dell industria artistica emiliana Aemilia Ars

Dettagli

Diritto allo studio. da quando, come è concepito, vengono rispettate norme e leggi in questo senso?

Diritto allo studio. da quando, come è concepito, vengono rispettate norme e leggi in questo senso? Diritto allo studio da quando, come è concepito, vengono rispettate norme e leggi in questo senso? La Costituzione Il 1 luglio del 1866 fu approvata la prima Costituzione della Romania, che ha subito delle

Dettagli

Venerdì 16 dicembre alle ore 17.30

Venerdì 16 dicembre alle ore 17.30 ARCIDIOCESI DI BOLOGNA C.S.G. - UFFICIO STAMPA - Via Altabella, 8 40126 BOLOGNA Tel. 051/64.80.765 - Fax 051/23.52.07 E-mail press@bologna.chiesacattolica.it Data: 12 dicembre '11 N di pagine (compreso

Dettagli

GRAFICA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano

GRAFICA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano GRAFICA Accademia di Belle Arti di Brera - Milano Le principali tecniche tradizionali della grafica d arte, nate al traino delle grandi invenzioni della carta e della stampa, si distinguono per la natura

Dettagli

Davvero! Luigi Bazzani, Tablino della Casa della Caccia Antica (VII 4, 48) Fondazione del Monte Via delle Donzelle 2, Bologna

Davvero! Luigi Bazzani, Tablino della Casa della Caccia Antica (VII 4, 48) Fondazione del Monte Via delle Donzelle 2, Bologna Davvero! La Pompei di fine '800 nella pittura di Luigi Bazzani Luigi Bazzani, Tablino della Casa della Caccia Antica (VII 4, 48) Fondazione del Monte Via delle Donzelle 2, Bologna Dal 29 marzo al 26 maggio

Dettagli

il lago insegna 2011 proposte per una giornata sul Lago di Como

il lago insegna 2011 proposte per una giornata sul Lago di Como *MUSEI E MONUMENTI MUSEO CIVICO ARCHEOLOGICO P. GIOVIO : contiene reperti archeologici di età preistorica, protostorica, egizia, etrusca e romana. MUSEO CIVICO STORICO G. GARIBALDI : raccoglie testimonianze

Dettagli

Dr. M.Paola Tonelli Formatore e Pubblicista Curriculum sintetico

Dr. M.Paola Tonelli Formatore e Pubblicista Curriculum sintetico Dr. M.Paola Tonelli Formatore e Pubblicista Curriculum sintetico Dal 1980, per tre anni, è stata distaccata presso l uff. Psicopedagogico della Ripartizione IX del Comune di Roma. Si è occupata della formazione

Dettagli

Omaggio a Luciano Minguzzi. Fondazione del Monte Via delle Donzelle 2, Bologna

Omaggio a Luciano Minguzzi. Fondazione del Monte Via delle Donzelle 2, Bologna Omaggio a Luciano Minguzzi Via delle Donzelle 2, Bologna Dal 26 gennaio al 29 aprile 2012 Inaugurazione mercoledì 25 gennaio 2012, ore 18.30 Comunicato stampa Bologna, 24 Gennaio 2012 - La rinnova, a partire

Dettagli

13 maggio: Inaugurazione del Museo del Design presso i locali dello showroom Galliano Habitat di None (To)

13 maggio: Inaugurazione del Museo del Design presso i locali dello showroom Galliano Habitat di None (To) La mostra fa parte del calendario di 13 maggio: Inaugurazione del Museo del Design presso i locali dello showroom Galliano Habitat di None (To) Museo del Design anni 70-80 o Storia Già negli anni settanta

Dettagli

IL GIOCO PER TUTTE LE ETÀ

IL GIOCO PER TUTTE LE ETÀ DESIGN YOUR WORLD IL GIOCO PER TUTTE LE ETÀ INCASTRO è un gioco educativo innovativo composto da un unico semplice modulo, crea unendo le forme una moltitudine di oggetti in 3D: ponti, torri, animali,

Dettagli

www.spazioambiente.org

www.spazioambiente.org La piazza della sostenibilità ECOLOGICAMENTE 3.4.5 Giugno 2011 Città di Macerata promossa da Associazione culturale SpazioAmbiente e Comune di MACERATA L associazione culturale SpazioAmbiente di San Ginesio

Dettagli

davide benati cormo Acquarello su porta L arte incontra il design delle porte di grande mattino

davide benati cormo Acquarello su porta L arte incontra il design delle porte di grande mattino davide benati grande mattino Acquarello su porta L arte incontra il design delle porte di cormo Cormo inaugura il progetto di ricerca Opening Art, volto alla realizzazione di vere e proprie porte d autore,

Dettagli

Accademia di Belle Arti di Carrara Centro arti visive di Pietrasanta CAVP

Accademia di Belle Arti di Carrara Centro arti visive di Pietrasanta CAVP Accademia di Belle Arti di Carrara Centro arti visive di Pietrasanta CAVP Accademia di Belle Arti di Carrara CENTRO ARTI VISIVE DI PIETRASANTA Corsi di perfezionamento biennali in - Disegno, dal progetto

Dettagli

MUSEO DELLA CERAMICA DI MONTELUPO

MUSEO DELLA CERAMICA DI MONTELUPO MUSEO DELLA CERAMICA DI MONTELUPO Convergenze Tra tradizione e tecnologia Collezioni per il Merchandising Museale progetto a cura di iniziativa promossa da in collaborazione con Confederazione Nazionale

Dettagli

BIBLIOTECA CIVICA DEI RAGAZZI

BIBLIOTECA CIVICA DEI RAGAZZI BIBLIOTECA CIVICA DEI RAGAZZI PROGRAMMA DI ATTIVITÀ PER LE SCUOLE 2010/2011 Bì, il centro per i bambini e i giovani che ospita al suo interno la Biblioteca Civica per i ragazzi, un importante spazio museale

Dettagli

IL PATRIMONIO CULTURALE ED AMBIENTALE. Disegno e Storia dell Arte_PATRIMONIO CULTURALE

IL PATRIMONIO CULTURALE ED AMBIENTALE. Disegno e Storia dell Arte_PATRIMONIO CULTURALE IL PATRIMONIO CULTURALE ED AMBIENTALE IL PATRIMONIO CULTURALE di solito indica quell insieme di cose, mobili ed immobili, dette più precisamente beni, che per il loro interesse pubblico e il valore storico,

Dettagli

LA VIA DEL RICAMO Intrecci di fili, intrecci di vita

LA VIA DEL RICAMO Intrecci di fili, intrecci di vita KIZE teatro in collaborazione con MUSEO DELLA TAPPEZZERIA VITTORIO ZIRONI PRESENTANO LA VIA DEL RICAMO Intrecci di fili, intrecci di vita Spettacolo sui tesori ricamati dell industria artistica emiliana

Dettagli

Chi non si è mai divertito nel raccogliere sassi, creando la propria personale collezione, Sassi animati

Chi non si è mai divertito nel raccogliere sassi, creando la propria personale collezione, Sassi animati Sassi animati AUTORE: Mauro Bellei KIT: Sassi animati si compone di: - scatola di 27,5 x 28,5 cm con chiusura magnetica; - il volume Sassi animali di pp. 72; - il volume Galleria di sassi animati di pp.

Dettagli

presentano la I EDIZIONE di Manifactory concorso di idee

presentano la I EDIZIONE di Manifactory concorso di idee presentano la I EDIZIONE di Manifactory concorso di idee Salvalarte è la storica campagna di Legambiente sui beni culturali giunta nel 2009 alla sua quattordicesima edizione, che ha come obiettivo la valorizzazione

Dettagli

LIBROGIOCANDO FORMAZIONE

LIBROGIOCANDO FORMAZIONE LIBROGIOCANDO FORMAZIONE LibroGiocando è un luogo speciale, nato dall'incontro di professionisti con consolidata esperienza in ambito educativo e formativo, uniti dalla passione per il mondo dell'infanzia

Dettagli

AUREA SIGNA E AURORA PENNE PORTANO A TORINO

AUREA SIGNA E AURORA PENNE PORTANO A TORINO AUREA SIGNA E AURORA PENNE PORTANO A TORINO Il brand torinese e l Associazione non-profit lavorano per riportare alla luce documenti e oggetti della nostra storia e per creare il luogo del saper fare manuale,

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2015 / 2016 SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO. ATTiVITà didattica

ANNO SCOLASTICO 2015 / 2016 SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO. ATTiVITà didattica ANNO SCOLASTICO 2015 / 2016 SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO ATTiVITà didattica MUSEo del tessuto Con i suoi 3.600 mq di superficie espositiva, il Museo del Tessuto è il più dinamico centro culturale d Italia

Dettagli

SEMPLIFICARE. (tratto da: Bruno Munari Da cosa nasce cosa ) ESEMPIO DI SEMPLIFICAZIONE:

SEMPLIFICARE. (tratto da: Bruno Munari Da cosa nasce cosa ) ESEMPIO DI SEMPLIFICAZIONE: SEMPLIFICARE (tratto da: Bruno Munari Da cosa nasce cosa ) Semplificare vuol dire cercare di risolvere il problema eliminando tutto ciò che non serve alla realizzazione. Semplificare vuol dire - ridurre

Dettagli

BPM PRESENTA LA NUOVA SEDE DI LEGNANO: LA BELLEZZA DI RINNOVARE LA TRADIZIONE

BPM PRESENTA LA NUOVA SEDE DI LEGNANO: LA BELLEZZA DI RINNOVARE LA TRADIZIONE BPM PRESENTA LA NUOVA SEDE DI LEGNANO: LA BELLEZZA DI RINNOVARE LA TRADIZIONE DI COSA SI TRATTA Nell affrontare la ristrutturazione della filiale della Sede di Legnano non si poteva ignorare né prescindere

Dettagli

A TORINO C È UN NUOVO MUSEO TUTTO DA SCOPRIRE.

A TORINO C È UN NUOVO MUSEO TUTTO DA SCOPRIRE. A TORINO C È UN NUOVO MUSEO Reale Mutua apre le porte del suo Museo Storico alle scuole. La SOCIETÀ REALE MUTUA DI ASSICURAZIONI, fondata nel 1828, è una delle aziende più longeve del nostro Paese ed è

Dettagli

CORSO DI AGGIORNAMENTO PER INSEGNANTI AL MUSEO DEL NOVECENTO

CORSO DI AGGIORNAMENTO PER INSEGNANTI AL MUSEO DEL NOVECENTO CORSO DI AGGIORNAMENTO PER INSEGNANTI AL MUSEO DEL NOVECENTO Organizzato da Museo del Novecento Ad Artem, concessionario servizi educativi Museo del Novecento In collaborazione con Casa editrice Il Castoro

Dettagli

Luigi Morgari (Torino 1857-1935)

Luigi Morgari (Torino 1857-1935) 90 Luigi Morgari (Torino 1857-1935) Via Crucis, secondo decennio del XX sec. 14 cromolitografie, cm 80 x 54 (ciascuna) CAGLI, Chiesa di San Geronzio (già in Cattedrale) 10 Dopo una buona ed operosa esistenza

Dettagli

La Fondazione Pirelli a Milano

La Fondazione Pirelli a Milano La Fondazione Pirelli a Milano La storia di Pirelli è contraddistinta da una cultura d impresa capace di coniugare innovazione tecnologica e cultura umanistica, ricerca scientifica e sperimentazione artistica,

Dettagli

Origini del Museo LORETTA SECCHI *

Origini del Museo LORETTA SECCHI * Toccare la pittura. Percezione, cognizione ed interiorizzazione di forma e contenuto, attraverso l educazione estetica dedicata alle persone non vedenti ed ipovedenti LORETTA SECCHI * Origini del Museo

Dettagli

Programma eventi Musei in Musica. Sapienza Università di Roma. Piazzale Aldo Moro 5. Sabato, 21 novembre 2015

Programma eventi Musei in Musica. Sapienza Università di Roma. Piazzale Aldo Moro 5. Sabato, 21 novembre 2015 Programma eventi Musei in Musica Sapienza Università di Roma Piazzale Aldo Moro 5 Sabato, 21 novembre 2015 INGRESSO LIBERO PARCHEGGIO GRATUITO INFO: Sapienza Università di Roma Settore eventi celebrativi

Dettagli

************************************************************************************************************************************

************************************************************************************************************************************ ************************************************************************************************************************************ LEGENDA DELLE NOTE 1. LA MATERIA DELLA SECONDA PROVA SCRITTA "LINGUA

Dettagli

Oh che bello! 14 15 Dicembre 2013 dalle 11.00 alle 17.00. Nuovo parco pubblico di CityLife Piazza Giulio Cesare ang. via Senofonte

Oh che bello! 14 15 Dicembre 2013 dalle 11.00 alle 17.00. Nuovo parco pubblico di CityLife Piazza Giulio Cesare ang. via Senofonte Oh che bello! 14 15 Dicembre 2013 dalle 11.00 alle 17.00 Nuovo parco pubblico di CityLife Piazza Giulio Cesare ang. via Senofonte Un tendone e due giorni di giochi, laboratori, saltimbanchi, libri e botteghe

Dettagli

Percorsi didattico-museali e formazione agli insegnanti gratuiti per le scuole dell infanzia, primarie e secondarie

Percorsi didattico-museali e formazione agli insegnanti gratuiti per le scuole dell infanzia, primarie e secondarie Percorsi didattico-museali e formazione agli insegnanti gratuiti per le scuole dell infanzia, primarie e secondarie ANNO SCOLASTICO 2013-2014 A cura di Un iniziativa proposta alle scuole da Intesa Sanpaolo

Dettagli

Il nostro paese. Incontro con Collegio Docenti

Il nostro paese. Incontro con Collegio Docenti Il nostro paese Incontro con Collegio Docenti Concorezzo, 28 Ottobre 2015 1 L Archivio Storico (ASC) Via S.Marta 20 Concorezzo www.archiviodiconcorezzo,it mail: info@archiviodiconcorezzo.it L Archivio

Dettagli

COMUNE DI ACQUALAGNA PROVINCIA DI PESARO E URBINO

COMUNE DI ACQUALAGNA PROVINCIA DI PESARO E URBINO COMUNE DI ACQUALAGNA PROVINCIA DI PESARO E URBINO REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DELL ANTIQUARIUM PITINUM MERGENS Approvato con Delibera 1 Art.1 Costituzione dell Antiquarium Pitinum Mergens e sue finalità

Dettagli

Bando per la partecipazione di giovani artisti al progetto WALL IN ART Muri d arte nella Valle dei Segni

Bando per la partecipazione di giovani artisti al progetto WALL IN ART Muri d arte nella Valle dei Segni Bando per la partecipazione di giovani artisti al progetto WALL IN ART Muri d arte nella Valle dei Segni Premessa La Comunità Montana di Valle Camonica (BS) ha dato vita al primo Distretto Culturale della

Dettagli

Il design come valore negli scambi economici tra paesi

Il design come valore negli scambi economici tra paesi Il design come valore negli scambi economici tra paesi Design come processo Il design nasce all inizio del secolo scorso con lo sviluppo della produzione industriale e come conseguenza della separazione

Dettagli

FEDERICO II «PONTE» TRA PUGLIA E SICILIA STAGE SICILIA «IL MANUFATTO CERAMICO TRA DESIGN E INSTALLAZIONE AMBIENTALE

FEDERICO II «PONTE» TRA PUGLIA E SICILIA STAGE SICILIA «IL MANUFATTO CERAMICO TRA DESIGN E INSTALLAZIONE AMBIENTALE LA SPIRALE MERAVIGLIOSA La ditta «Fratelli Fratantoni» fondata nel 1935 si trova a Santo Stefano di Camastra, tra le province di Messina e Palermo, conosciuta come La Città delle Ceramiche, con vie piene

Dettagli

L'ARTE PER L'INFANZIA

L'ARTE PER L'INFANZIA L'ARTE PER L'INFANZIA laboratori ludico espressivi PERCORSI D'ARTE al CAMUSAC Un viaggio/esperienza tra le tecniche e gli stili della storia dell arte DURATA DEL PROGETTO 20 ore in lezioni da 2 ciascuna

Dettagli

Prima della fotografia

Prima della fotografia LA FOTOGRAFIA Prima della fotografia Gli esperimenti sul rapporto fra luce e immagine cominciano nell'antica Grecia e attraversano tutta la storia della società occidentale. Antenati della foto e del cinema

Dettagli

Di seguito riportiamo il dettaglio dell articolazione del progetto formativo, unitamente all offerta economica.

Di seguito riportiamo il dettaglio dell articolazione del progetto formativo, unitamente all offerta economica. EXECUTIVE MASTER per L ASSOCIAZIONE TOSCANI ALL ESTERO FIRENZE, 24-30 Luglio 2011 Il percorso, organizzato per circa 25 stranieri (fascia di età tra i 20 ed i 30 anni) è finalizzato a rafforzare i legami

Dettagli

L emozione della vertigine. Capri Cortina, Fotografie di Massimo Siragusa

L emozione della vertigine. Capri Cortina, Fotografie di Massimo Siragusa di artapartofculture redazione - 18 luglio 2015-3 lettori - L emozione della vertigine. Capri Cortina, Fotografie di Massimo Siragusa FESTIVAL DI FOTOGRAFIA CAPRI E CORTINA D AMPEZZO, TERRITORI DI ECCELLENZA

Dettagli

PROPOSTA SCUOLE PRIMARIE

PROPOSTA SCUOLE PRIMARIE PROPOSTA SCUOLE PRIMARIE La Macchina del Tempo Il progetto ideato e realizzato da L Asino d Oro Associazione Culturale per le scuole primarie, dal titolo La Macchina del Tempo, si propone come uno strumento

Dettagli

IL NUOVO, E'INIZIATO! 13 MARZO /2011

IL NUOVO, E'INIZIATO! 13 MARZO /2011 IL NUOVO, E'INIZIATO! 3 MARZO /20 EDITORIALE pucci si rinnova UNA SVOLTA IMPORTANTE! IN FIERA NOVITÀ A PADOVA Le nuove placche e tutte le altre novità Pucci saranno presentate all importante appuntamento

Dettagli

Coltiva la tua Passione

Coltiva la tua Passione Coltiva la tua Passione www.harim.it harim biennale fashion design BIENNALE FASHION DESIGN Il corso biennale di Fashion Design è un altro fiore all occhiello fra le proposte formative dell Accademia Euromediterranea.

Dettagli

info Via Anzio N 4 Tel. 0971.444014 - Fax 0971.444158 www.liceoartisticoemusicale.gov.it - e.mail: isapotenza@virgilio.it liceo artistico potenza

info Via Anzio N 4 Tel. 0971.444014 - Fax 0971.444158 www.liceoartisticoemusicale.gov.it - e.mail: isapotenza@virgilio.it liceo artistico potenza info Via Anzio N 4 Tel. 0971.444014 - Fax 0971.444158 www.liceoartisticoemusicale.gov.it - e.mail: isapotenza@virgilio.it liceo artistico potenza La scelta della scuola? Una decisione importante Ecco Il

Dettagli

OGGETTO: Il Teatro va a Scuola - Presentazione spettacoli

OGGETTO: Il Teatro va a Scuola - Presentazione spettacoli Spett.le Dirigente Scolastico Funzione Strumentale OGGETTO: Il Teatro va a Scuola - Presentazione spettacoli Spett.le Dirigente Scolastico, la Compagnia teatrale TEATRO IN TOUR ha il piacere di presentarle

Dettagli

Che cosa serve: ogni bambino deve aprire le proprie orecchie; fogli e colori

Che cosa serve: ogni bambino deve aprire le proprie orecchie; fogli e colori LABORATORIO DI MUSICA E STRUMENTI: chitarre e C.O. La mia trentennale passione e studio della chitarra mi ha spinto a curiosare tra generi e strumenti affini e mi ha aperto un mondo sonoro molto vasto.

Dettagli

IL RE DELLA SAVANA e altre storie di animali poco amati Favole e fiabe ecologiche

IL RE DELLA SAVANA e altre storie di animali poco amati Favole e fiabe ecologiche IL RE DELLA SAVANA e altre storie di animali poco amati Prefazione di Giorgio Celli Illustrazioni di Marta Monelli Edizione bilingue italiano-inglese pagine 88, illustrato, 2012 ISBN: 978 8897 417 18 7

Dettagli

Una Milano da abbracciare

Una Milano da abbracciare MUNLAB SPAZIO PERMANENTE BRUNO MUNARI LABORATORI SECONDO IL METODO BRUNO MUNARI PER LE SCUOLE Per stimolare la memoria visiva e la ricerca delle intenzioni creative prima regola da osservare è l osservazione

Dettagli

CELOMMI RAFFAELLO (1881-1957) Pittore

CELOMMI RAFFAELLO (1881-1957) Pittore CELOMMI RAFFAELLO (1881-1957) Pittore Fra le mostruosità dell arte d avanguardia spiccava, come un miracolo, un quadro d eccezione, una marina; la firma era di Raffaello Celommi un abruzzese noto agli

Dettagli

ACCADEMIA DI BELLE ARTI PALERMO

ACCADEMIA DI BELLE ARTI PALERMO ACCADEMIA DI BELLE ARTI PALERMO A.A. 2011-2012 Programma del Corso di LANDSCAPE DESIGN prof. arch. carlo bellavista 1 PREMESSA. La scienza dell Ecologia ha recentemente rivalutato il senso del termine

Dettagli

Pedagogia e didattica dell arte I primo semestre cfa- 6

Pedagogia e didattica dell arte I primo semestre cfa- 6 Ministero Istruzione Università e Ricerca Prof. ssa Cristina Francucci Materia di insegnamento: Pedagogia e didattica dell arte I primo semestre cfa- 6 Ricevimento: mercoledì dalle 10 alle 13 Ufficio Dipartimento

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R

F O R M A T O E U R O P E O P E R F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Nazionalità FOSCHINI STEFANO Italiana Data di nascita 25,12,1969 ESPERIENZA LAVORATIVA 2014: Attività di

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. MAMbo: appuntamenti in occasione di Artelibro Festival del Libro d Arte 2012

COMUNICATO STAMPA. MAMbo: appuntamenti in occasione di Artelibro Festival del Libro d Arte 2012 COMUNICATO STAMPA MAMbo: appuntamenti in occasione di Artelibro Festival del Libro d Arte 2012 In occasione della nona edizione di Artelibro Festival del Libro d'arte in programma a Bologna dal 21 al 23

Dettagli

RI EDUCATORE SPORTIVO

RI EDUCATORE SPORTIVO EVENTI Rieducatore Sportivo Note: Costituita nel 2009 come Associazione Culturale, l attuale Rieducatore Sportivo a.s.d. è formata da un team di professionisti che si occupano di Prevenzione attraverso

Dettagli

Blog arredamento Consigli e idee per scegliere mobili, colori, accessori che fanno bella la vostra casa

Blog arredamento Consigli e idee per scegliere mobili, colori, accessori che fanno bella la vostra casa Pagina 1 di 6 CHE POSTO È MAI QUESTO? CHI SCRIVE È Blog arredamento Consigli e idee per scegliere mobili, colori, accessori che fanno bella la vostra casa Bacheca Tematiche Ambienti di casa Camera da letto

Dettagli

Percorso di visita e laboratorio Dentro la pittura

Percorso di visita e laboratorio Dentro la pittura GALLERIA SABAUDA Percorso di visita e laboratorio Dentro la pittura Si propone un'esperienza introduttiva alla realtà del museo e un approccio alle opere d arte come immagini e come prodotti materiali.

Dettagli

SPECIALEAMERICA: auto di oggi, di ieri, di domani

SPECIALEAMERICA: auto di oggi, di ieri, di domani SPECIALEAMERICA: auto di oggi, di ieri, di domani ------------------------------------. FARE IL PIENO L'epopea americana del vi,aggio e dell'automobile può oggi rivivere attraverso i "reperti" di quella

Dettagli

Master di II livello in Grafica Digitale per il Giornalismo

Master di II livello in Grafica Digitale per il Giornalismo Master di II livello in Grafica Digitale per il Giornalismo OBIETTIVI: Il Master si presenta nel panorama nazionale come corso di formazione e sperimentazione avanzata in grado di fornire le conoscenze

Dettagli

PROGETTO MICHELANGELO

PROGETTO MICHELANGELO PROGETTO MICHELANGELO Premessa Il progetto nasce dall esigenza di ridefinire, in termini didatticamente e culturalmente innovativi, l intera esperienza formativa degli istituti secondari di istruzione

Dettagli

CONTRACT SOLUTIONS. Chi siamo e cosa facciamo CONTRACT

CONTRACT SOLUTIONS. Chi siamo e cosa facciamo CONTRACT CONTRACT SOLUTIONS Chi siamo e cosa facciamo CONTRACT contract solutions In un periodo di profonda trasformazione dei mercati, di ridefinizione dei rapporti commerciali, le aziende non possono che tendere

Dettagli

Con il contributo della Regione, Assessorato Cultura, Spettacolo e Sport LEGGI REGIONALI N. 32/78 E 17/07 AVVISO PUBBLICO PER LA PRE- SENTAZIONE DI PROGETTI DI PROMOZIONE CULTURALE E DI SPETTACOLO ANNO

Dettagli

Scuola Comunale dell Infanzia

Scuola Comunale dell Infanzia Direzione Municipalità Venezia Murano Burano Servizi Educativi Territoriali Scuola Comunale dell Infanzia Progetto (lavoro di intersezione). Anno scolastico 2014.15 PROGETTO: STORIE DI OGGETTI SCUOLA DELL

Dettagli

RELAZIONE DEI REVISORI DEI CONTI SUL RENDICONTO GENERALE ANNO 2014

RELAZIONE DEI REVISORI DEI CONTI SUL RENDICONTO GENERALE ANNO 2014 VERBALE N. 4 L anno 205 i giorni 9 e 0 marzo si sono recati presso la sede dell Accademia di Belle Arti di Bologna, via Belle Arti n. 54, i revisori dei conti, dott. Gianfranco Minisola in rappresentanza

Dettagli

Offerta Didattica 2015/2016. Arese - Milano October 16th, 2015

Offerta Didattica 2015/2016. Arese - Milano October 16th, 2015 Offerta Didattica 2015/2016 Arese - Milano October 16th, 2015 Index Benvenuti Il Museo: sicurezza, flessibilità, cultura Offerta Formativa Personale Docente La tua visita Contatti ed informazioni 2 BENVENUTI

Dettagli

proposta di legge n. 119

proposta di legge n. 119 REGIONE MARCHE 1 CONSIGLIO REGIONALE proposta di legge n. 119 a iniziativa del Consiglio provinciale di Pesaro e Urbino ai sensi dell articolo 30 dello Statuto e della l.r. 5 settembre 1974, n. 23 presentata

Dettagli

Le collezioni si caratterizzano per una spiccata vocazione alla sperimentazione e alla ricerca. Sono ricche di dettagli che combinano un design

Le collezioni si caratterizzano per una spiccata vocazione alla sperimentazione e alla ricerca. Sono ricche di dettagli che combinano un design IL BRAND Il marchio GAZZARRINI nasce nel 1993 dall iniziativa e dall esperienza trentennale nel mondo della moda. Fin dall inizio, si distingue subito per un approccio innovativo al prodotto, tanto da

Dettagli

LA CULTURA COME FATTORE DI PRODUZIONE PER LE PICCOLE IMPRESE: PRESENTAZIONE DELLA RICERCA ARTIGIANATO&CULTURA. Trento 7 maggio 2014

LA CULTURA COME FATTORE DI PRODUZIONE PER LE PICCOLE IMPRESE: PRESENTAZIONE DELLA RICERCA ARTIGIANATO&CULTURA. Trento 7 maggio 2014 LA CULTURA COME FATTORE DI PRODUZIONE PER LE PICCOLE IMPRESE: PRESENTAZIONE DELLA RICERCA ARTIGIANATO&CULTURA Trento 7 maggio 2014 OBIETTIVI Individuare opportunità di mercato per le imprese : diversificare

Dettagli

Associazione Tavola Rotonda. Comune di Osimo. Civica Galleria. del. presenta UN NUOVO MODO

Associazione Tavola Rotonda. Comune di Osimo. Civica Galleria. del. presenta UN NUOVO MODO Comune di Osimo Civica Galleria del Figurino Storico DI OSIMO presenta Associazione Tavola Rotonda UN NUOVO MODO DI RACCONTARE LA STORIA La storia si può raccontare in molti modi. La storia è una materia

Dettagli

Nuovi Stili IL COLORE È DESIGN

Nuovi Stili IL COLORE È DESIGN DCASA Nuovi Stili IL COLORE È DESIGN Musei multifunzione A CENA CON PICASSO Shopping IN QUALE LETTO VORRESTI DORMIRE? SUPPLEMENTO A D LA REPUBBLICA N. 813 DEL 20 OTTOBRE 2012 2012/n.4 Firenze SOLO PER

Dettagli

GIOCARE. nel museo. laboratori per bambini a cura di

GIOCARE. nel museo. laboratori per bambini a cura di GIOCARE in biblioteca nel museo a scuola laboratori per bambini a cura di libro ci vuole un albero Giocare con il frottage La pelle del mondo è stata indagata da artisti e scienziati. Marx Ernst, pittore

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI GUGLIELMO MARCONI FACOLTA DI LETTERE CORSO DI LAUREA IN LINGUA E CULTURA ITALIANA

UNIVERSITA DEGLI STUDI GUGLIELMO MARCONI FACOLTA DI LETTERE CORSO DI LAUREA IN LINGUA E CULTURA ITALIANA UNIVERSITA DEGLI STUDI GUGLIELMO MARCONI FACOLTA DI LETTERE CORSO DI LAUREA IN LINGUA E CULTURA ITALIANA L ARTE CONTEMPORANEA E LA DISINTEGRAZIONE DEL RAPPORTO TRA LINGUAGGIO E REALTA Relatore Prof.ssa

Dettagli

Accademia di Belle Arti Biennio Specialistico Sperimentale

Accademia di Belle Arti Biennio Specialistico Sperimentale Accademia di Belle Arti Biennio Specialistico Sperimentale Articolazione del percorso formativo Scopo del corso è di consentire agli studenti in possesso di Diploma d Accademia di proseguire e completare

Dettagli

Laboratorio di Disegno PROF. MANUELA PISCITELLI

Laboratorio di Disegno PROF. MANUELA PISCITELLI DESIGN ITALIANO TRA GLI ANNI 40 e 60 E al termine della Seconda Guerra mondiale, quando la consapevolezza di doversi risollevare per poter cancellare tutto ciò che il conflitto ha portato di negativo,

Dettagli

Il Museo La passione per gli oggetti antichi

Il Museo La passione per gli oggetti antichi Il Museo La passione per gli oggetti antichi La Mostra permanente degli antichi mestieri e della civiltà contadina, adiacente all agriturismo Casa Nuova, nasce dalla passione della famiglia Fortini per

Dettagli

Percorsi didattico-museali relativi alle mostre temporanee di fine 2013

Percorsi didattico-museali relativi alle mostre temporanee di fine 2013 Percorsi didattico-museali relativi alle mostre temporanee di fine 2013 CANOVA. L ULTIMO CAPOLAVORO. LE METOPE DEL TEMPIO. Gallerie di Piazza Scala 4 ottobre 2013 / 6 gennaio 2014 WUNDERKAMMER. ARTE, NATURA

Dettagli

Lunaria cooperativa sociale

Lunaria cooperativa sociale Al Dirigente scolastico Oggetto: Progetto Il teatrino di Lunaria - Spettacolo La favola di Frya La Cooperativa sociale Lunaria nell ambito del progetto Il teatrino di Lunaria ha costituito una compagnia

Dettagli

CURRICULUM VITAE DETTAGLI PERSONALI FORMAZIONE. Vito Inguglia. Nome Indirizzo Cellulare Email Website Nazionalità. Vito Inguglia

CURRICULUM VITAE DETTAGLI PERSONALI FORMAZIONE. Vito Inguglia. Nome Indirizzo Cellulare Email Website Nazionalità. Vito Inguglia CURRICULUM VITAE Vito Inguglia DETTAGLI PERSONALI Nome Indirizzo Cellulare Email Website Nazionalità Vito Inguglia Via Chirone 10, Palermo 328.53.25.751 info@vitoinguglia.com www.vitoinguglia.com Italiana

Dettagli

laboratori ANNO SCOLASTICO 2010/2011

laboratori ANNO SCOLASTICO 2010/2011 laboratori ANNO SCOLASTICO 2010/2011 L'ORTO DELLE ARTI Via Paolo Rembrandt, 49 20147 Milano Tel. 02 4043450 Cell. 347 4817456 enzoguardala@tiscali.it A CACCIA DI STORIE Scuola dell infanzia - Sviluppare

Dettagli

Terme di Montecatini OFFERTA DIDATTICA PER LE SCUOLE

Terme di Montecatini OFFERTA DIDATTICA PER LE SCUOLE Terme di Montecatini OFFERTA DIDATTICA PER LE SCUOLE Anno scolastico 2015-2016 I PERCORSI IL BAGNO DI UGOLINO --------------------------------------- SCUOLA DELL INFANZIA 3-5 ANNI LA FORESTA DEI COCCODRILLI

Dettagli

Cibo, libri e... FIERA DI GENOVA

Cibo, libri e... FIERA DI GENOVA Cibo, libri e... FIERA DI GENOVA 21, 22, 23 Giugno 2013 FIERA DEL LIBRO E DEL TURISMO ENOGASTRONOMICO L editoria enogastronomica da alcuni anni registra una crescita notevole. I media hanno dato e continuano

Dettagli

Oggetto: ADI Design Index 2014. Egr. Architetto,

Oggetto: ADI Design Index 2014. Egr. Architetto, Sede legale c/o Spazio Tre viale Palmanova 187 33100 Udine 345-9279851 e.mail: fvg@adi-design.org www.adifvg.org C.F. 94087740307 Sede operativa c/o Studio Indrigo via Tarcento, 32 33100 Udine Oggetto:

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Nome: Fissore Christiana

CURRICULUM VITAE. Nome: Fissore Christiana CURRICULUM VITAE Informazioni Personali Nome: Fissore Christiana Data di nascita: 14/05/1970 Incarico attuale: Direttore,conservatore,responsabile per la progettazione e organizzazione delle attività didattiche

Dettagli