Segnalazioni: Fontanarrosa Arlt Valentinis Cannavò Ruggeri Boni Cortázar Pauls Giodice Lega Pubblicato il 17 ottobre 2014 in Segnalazioni

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Segnalazioni: Fontanarrosa Arlt Valentinis Cannavò Ruggeri Boni Cortázar Pauls Giodice Lega Pubblicato il 17 ottobre 2014 in Segnalazioni"

Transcript

1 1 / 5 Contenuti Interventi Recensioni Controinformazione Segnalazioni: Fontanarrosa Arlt Valentinis Cannavò Ruggeri Boni Cortázar Pauls Giodice Lega Pubblicato il 17 ottobre in Segnalazioni Cerca Editoriali Interviste Testi Romanzi a puntate Cinema & tv Speciali di Alberto Prunetti La strage dei giornalisti palestinesi a Gaza 25 ago Schegge taglienti Futuro Breve Segnalazioni Osservatorio America Latina [Segnalo una serie di libri usciti negli ultimi tempi, in cui si potrà individuare un filo comune di lettura. Ci sono testi di letteratura argentina e opere di narrativa e critica sociale. Più un cd. ] A. P. Chi vince e chi perde a Gaza 1 ago Fermo Immagine 6 lug Schegge taglienti Intervento sul lavoro 12 ottobre Disarticolo settembre La svolta 21 settembre Roberto Fantanarrosa, L area 18, Roma, 66thA2nd, pp. 284, euro 17 (trad. di Chiara Muzzi) Più sorianesco di Soriano. Non ci sono parole per descrivere altrimenti questo libro. Fontanarrosa me l aveva segnalato un mio amico argentino, il tano Dante, e mi aveva anche fatto vedere un video con una delle ultime conferenze sulle parolacce dell umorista rosarino, poco precedente la sua scomparsa. Ma il libro va veramente oltre le mie aspettative. Divertente, surreale, assurdo. Pieno di schiaffoni e cazzotti, come in certi film comici dell epoca del muto. Di calcio, a dire il vero, ce n è poco. Di quello Osservatorio America Latina La strage degli studenti in Messico: Narco-Stato e Narco-Politica 10 ott Nubi oscure sull'argentina 24 set giocato, intendo. Perché più che il calcio c è la parodia del gioco, in questo libro. Con Interventi Chi ha incastrato l'articolo 18? 13 ott toni che a volte quasi mi hanno infastidito, quando seguono ironicamente il calco della virilità o del mito ancestrale del sangue. Ma è una forma di cultura di destra che Fontanarrosa, mentre la mette in scena, la spinge appunto fino al ridicolo della caricatura, dell elefantiasi iperbolica, laddove finisce per gonfiarsi al punto di esplodere, come il vulcano di Congodia. Un libro da leggere, se avete amato Soriano. Non ve ne pentirete. Genealogia di un ologramma: Marcos, Galeano e noi 21 set David Graeber su Rojava 11 ott I volti del mostro 10 ott Roberto Arlt, Scrittore fallito, Roma, Sur, pp.231, euro 15 (trad. di Raul Schenardi) In realtà Arlt è stato tutto tranne che uno scrittore fallito e i suoi articoli giornalistici apparsi negli anni Trenta nei quotidiani portegni (da La Nación a El Mundo) erano seguiti da un pubblico attento, che spesso scriveva in redazione per comunicare allo I suonatori Jones La discoteca di Babele: Jimi and Randy play together 25 set Recensioni Alex Langer a fumetti 16 ott Palestina, tre libri per tornare a riflettere dopo l emergenza 14 ott scrittore le proprie impressioni. L opera di Arlt sta in questi ultimi tempi conoscendo molte traduzioni in italiano, a causa dell uscita dello scrittore dal regime del diritto d autore. In questa raccolta troviamo alcuni racconti brevi, impreziositi da una postfazione di Raul Schenardi che mette in evidenza alcuni pregi della scrittura di Arlt, a cominciare dal suo gusto per il bricolage stilistico. Se vogliamo, Arlt è stato uno dei primi a dare fondamenta narrative in Argentina al giornalismo (e non è un caso che il giornalismo narrativo sia molto consolidato nel paese australe, come tecnica di scrittura). Certo, quello di Arlt non è ancora un vero e proprio genere ibrido, si sente quando scrive in forma letteraria e quando fa giornalismo, eppure alcune sue acqueforti, come alcuni suoi racconti brevi, brillano proprio per la ricerca di un punto di equilibrio nel bricolage tra tecnica narrativa di finzione, memoriale e reportage giornalistico. Link Bambi Fossati, chitarra cosmica 4 set Avvocatolaser Leonard Cohen: lo straccivendolo del cuore 3/3 30 lug

2 2 / 5 Interviste Il movimento anarchico italiano dal 1943 al ott Un uomo fortunato: intervista a Morando Morandini 17 lug Monica Pareschi: traduttrice, editor e scrittrice 21 giu Il catenaccio contro l amianto. Un intervista con Liedholm 16 apr Controinformazione Cinema e TV Il prezzo del petrolio/2 7 ott Divieni farfalla e poi muori 3 ott Il prezzo del petrolio 28 set Growth, Decay, Transformation 5 ott Divine Divane Visioni (Cinema di papà 06/07) set Not Renzi's boat 14 set Pia Valentinis, Ferriera, Roma-Bologna, Coconino Press (Fandango),, pp. 116, euro 15,50 Ho amato questo libro mentre lo leggevo, quasi già alla terza pagina. L autrice me l ha regalato dopo la presentazione del mio libro Amianto, a Cagliari. Ho accettato il regalo, senza sapere se davvero poteva entrare nella mia affollata lista delle letture a venire. Poi ho letto la quarta e mi sono reso conto che Pia Valentinis è una illustratrice per l infanzia, una brava, vincitrice anche del premio Andersen. Incuriosito, ho aperto a caso e ho potuto ammirare delle tavole in bianco e nere, lineari e dinamiche, molto belle. Ho detto: vale la pena leggerlo. E l ho rimesso in borsa. Poi sono andato nel bed and breakfast dov ero ospitato e ho aperto la prima pagina. Due ore dopo sono arrivato all ultima pagina. Commosso ed entusiasta. E una storia toccante, scritta dalla figlia di un operaio. Ho trovato molte somiglianze con la mia storia e questo forse può spiegare il mio entusiasmo, ma credo che chiunque leggerà questo stupendo graphic novel non potrà rimanere colpito dalla costruzione della storia, dalle soluzioni ogni volta diverse con cui l autrice costruisce la pagina, dai toni a tratti umoristici, spesso drammatici che il bianco e nero di Pia Valentinis riesce a interpretare con grandi capacità narrative ed espressive. E la conferma che in Italia una nuova generazione di figli di operai sta costruendo una narrativa working class. Salvatore Cannavò, C era una volta la Fiat, Roma, Alegre, pp. 12, euro 12 Una bella inchiesta sulla Fiat di Marchionne. Sui suoi giochi, sulle sue finte promesse, sui meccanismi di finanziamento e i progetti in corso di finanza creativa. Un libro sulla lotta di classe alla Fiat, condotta ormai da una parte sola con spirito arcigno, dalla parte di Marchionne. L autore racconta, dopo un lavoro d inchiesta tra gli operai, la difficoltà di vivere e lavorare a Mirafiori; racconta Pomigliano, dove è stato anticipato un progetto di distruzione del contratto nazionale dei lavoratori che è in corso d estensione in tutta Italia; racconta il tramonto di Termini Imerese e la chiusura della linea della Irisbus (da poco descritta anche in un reportage di Iacona). E poi c è la discriminazione contro gli operai sindacalizzati dalla Fiom (certificata dalle sentenze dei tribunali), gli aiuti di stato, le minacce di andarsene, quelle di rimanere, i giochini di comunicazione, i nuovi ritmi accelerati delle catene di montaggio, le narrazioni tossiche che vogliono gli operai come gente che sciopera per andare a guardarsi le partite (in piena correità con chi descrive gli operai vittime di incidenti perché cocainomani). Ci sono i salari degli operai che si contraggono e il profitto dei padroni e dei manager che si estende. Ci sono le delocalizzazioni e gli spot con Obama e il fallimento di Fabrica Italia e il debunking del cosiddetto miracolo della Crystler. Ci sono le sveglie alle cinque del mattino e la pausa pranzo spostata a fine turno o ridotta a poche manciate di minuti, per ingozzarsi come tacchini prima di ricominciare a obbedire alla catena e ai suoi ritmi. E la lotta di classe del padrone, che sotto il maglione, sempre più, segue il principio predatorio del nuovo capitalismo terminale: stay hungry, stay foolish, divora la vita da cui estrai profitto. Adrés Ruggeri, Le fabbriche recuperate, Roma, Alegre, pp. 190, euro 15, (traduz. di Dario Di Nepi). China Files Clash City Workers Contropiano Des-Informémonos Eymerich Fútbologia GiuGenna Il blog dell'indice Il lavoro debilita Il primo amore InfoAut Jumpinshark L'America Latina Libera TV Libroguerriero Lipperatura Lorenza Ghinelli Macchianera Mazzetta Militant Blog Nazione Indiana No Tav Info Philip K.Dick Fans Potassa Santa Muerte Scheggetaglienti Staffetta Uninomade Wu Ming Giap Archivi ottobre settembre agosto luglio giugno maggio aprile marzo febbraio gennaio dicembre 2013 novembre 2013 ottobre 2013 settembre 2013 agosto 2013 luglio 2013 giugno 2013 maggio 2013 aprile 2013

3 3 / 5 Testi Speciali #Donne mie 1 17 ott TERRALUNA di Daniele Picciuti 26 set Voi non siete qui di Guglielmo Pispisa 23 set Back In Town. E i Muri Parlano a Milano 26 lug Docenti di lingua-cultura italiana, precari e bistrattati all estero 3 apr L autore è un antropologo argentino e usa un approccio militante, tipico della nuova generazione di studiosi rioplatensi. E un libro importante perché dalle fabbriche recuperate argentine abbiamo molto da imparare e da sperare. Anche perché l esperienza argentina, sviluppatasi durante la crisi del dalle lotte degli operai argentini della piccola e media impresa, ha ampi margini di sviluppo oggi in Italia, in Grecia e in Portogallo, laddove il padronato si prepari a astute formule fallimentari o minacci fughe verso paesi a miglior tasso di sfruttamento. Tra l altro il libro racconta anche le esperienze di fabbriche recuperate prima della crisi del 2001 e arriva a descrivere il fenomeno fino ai nostri giorni, quando io stesso pensavo che il movimento avesse conosciuto delle esperienze di riflusso. Invece in Argentina negli ultimi due anni queste esperienze stanno aumentando, tra mille difficoltà e anche con alcuni buoni successi. Insomma, bisogna leggere questo libro e altri che esistono in italiano sul tema; bisogna guardare ancora una volta The Take e anche il mediometraggio argentino Grissinopoli merita una visione. Poi bisognerà che gli operai delle piccole e medie imprese (per le grandi il controllo operaio non è certo una cosa semplice) comincino a valutare questa possibilità: l autogestione, il controllo operaio, la fabbrica recuperata. Pensiamo ai piccoli opifici, alle manifatture di vetro, di pelle, di ceramiche. Al tessile, pensiamo, alle operaie della Mabro di Grosseto che se ne stanno ancora fuori dai cancelli e non riescono a entrare nella loro fabbrica. Si può iniziare un ciclo di lotte che utilizzi come strumento anche l autogestione operaia delle fabbriche in stato fallimentare? In Italia c è chi ci sta provando (il Ri-Maflow a Milano, un birrificio a Messina, una fabbrica a Roma). E la speranza è che queste esperienze creino una rete, comincino a diffondersi, a espandersi, a replicarsi. Anche perché, con questa crisi che c è, i padroni sono un lusso che non possiamo mica più permetterci, no? marzo 2013 febbraio 2013 gennaio 2013 dicembre 2012 novembre 2012 ottobre 2012 settembre 2012 agosto 2012 luglio 2012 giugno 2012 maggio 2012 aprile 2012 marzo 2012 febbraio 2012 gennaio 2012 dicembre 2011 novembre 2011 ottobre 2011 settembre 2011 agosto 2011 luglio 2011 giugno 2011 maggio 2011 aprile 2011 marzo 2011 febbraio 2011 gennaio 2011 dicembre 2010 Santi subito! 28 Maggio: sono passati 40 anni dalla Bomba di Piazza Loggia 2 mar Il martirologio del santo Marco Pantani 3 set Io e Valter Binaghi, in Purgatorio 26 set 2013 Le favole del cardinal Ravasi sulla Santa Muerte 13 mag 2013 Romanzi a puntate 5/5 Rio de Janeiro. La finale 13 lug Stefano Boni, homo comfort, Milano, elèuthera,, pp. 217, euro 14 Sulla scia della critica all alienazione della vita quotidiana messa in cantiere anni fa da Ivan Illich, Stefano Boni scrive un saggio molto interessante che analizza la scomparsa delle competenze e dei saperi artigianali e informali e le trasformazioni nel corpo e nei sensi prodotte dalle società ad alto impatto tecnologico. L analisi, brillantemente, prende in considerazione i 5 sensi. In particolare sul gusto l autore compie un analisi puntuale e brillante, soprattutto nella dimensione dell igienizzazione e della standardizzazione degli alimenti, con un appiattimento verso il basso dei sapori (bisognerebbe forse integrarla con una critica spietata dell altra faccia della medaglia,ovvero quei tentativi di valorizzazione per nicchie abbienti e privilegiate di sapori in via di estinzione, a pagamento, tipo Eataly e soci, tentativi che vivono proprio del successo con cui i ceti popolari sono deprivati di gusto). Rilevanti sono anche le osservazioni sulla scomparsa dei saperi artigianali, delle conoscenze diffuse in campo botanico, della manualità. E non vanno dimenticate le trasformazioni sul corpo, la medicalizzazione tecnologica di pratiche un tempo diffuse come il parto demedicalizzato (con il suo fenomeno opposto, di nicchia e costoso, il parto naturale in casa, ancora una volta); la tendenza all igienizzazione dei comportamenti che produce un umanità priva di anticorpi, che si avvicina al mondo rurale solo attraverso qualche forma di schermatura (tipo i prodotti antizanzara), che classifica come schifo il mondo naturale e gli animali che non sono pet e le loro funzioni organiche, in una nuova ecofobia di massa. Ne emerge il quadro di una società ipertecnologica che si vanta di aver sconfitto le malattie e l analfabetismo e che produce corpi malati, ossessionati dalla necessità di combattere grassi e colesterolo, esposti a vecchiaie fortemente medicalizzate, capaci di andare solo dove il navigatore gps li porta. Analfabetismo funzionale di ritorno e medicalizzazione della vita. E questo il risultato della vittoria su analfabetismo e malattia? Di miseria e precarietà, meglio non parlare. novembre 2010 ottobre 2010 settembre 2010 agosto 2010 luglio 2010 giugno 2010 maggio 2010 aprile 2010 marzo 2010 febbraio 2010 gennaio 2010 dicembre 2009 novembre 2009 ottobre 2009 settembre 2009 agosto 2009 luglio 2009 giugno 2009 maggio 2009 aprile 2009 marzo 2009 febbraio 2009 gennaio 2009 dicembre 2008 novembre 2008 ottobre 2008 settembre 2008 agosto 2008 luglio 2008 giugno 2008 maggio 2008

4 4 / 5 Segnalazioni Chi siamo Carmilla 4/5 Carla Revolta a Salvador 5 lug 3/5 Cristiano Ronaldo a Manaus 22 giu Segnalazioni: Fontanarrosa Arlt Valentinis Cannavò Ruggeri Boni Cortázar Pauls Giodice - Lega 17 ott Divieni farfalla e poi muori 3 ott CHE COSA HAI FATTO di Milvia Comastri 17 set Supplemento a Progetto Memoria Aut. Trib. Bologna n del Dir. Resp. Valerio Evangelisti Julio Cortázar. Chi scrive i nostri libri. Lettere editoriali, Roma, Sur, pp. 308, euro 16 (trad. di Giulia Zavagna). Per chi si occupa di libri in maniera professionale, è sempre interessante scrutare i dietro le quinte dell editoria. Soprattutto quando si ha a che fare con una leggenda come Cortázar e quelle lettere, in un epoca in cui non c erano le , sono una testimonianza archivistica di tutto rilievo. Quella proposta da Sur è una selezione nel mare magnum dell epistolario dello scrittore argentino, che prende in considerazione stavolta le lettere editoriali (un altro volume apparve qualche tempo fa, con le lettere agli amici scrittori). Indubbiamente sorprende il fastidio di Julio verso i suoi editori e il senso di sbigottimento verso gli italiani; è comprensibile l amicizia con il suo traduttore e agente, ma quello che colpisce di più è assistere, dietro le quinte, alla creazione di quelle strane creature verdi che diventeranno note universalmente come i cronopios. Alan Pauls, Storia del denaro, Roma, Sur, pp. 233, euro 15 (trad. di Maria Nicola) La storia del denaro chiude una trilogia narrativa di Alan Pauls, iniziata con la Storia delle lacrime e proseguita con la Storia dei capelli. Se quest ultimo libro mi aveva colpito per l idea narrativa, non mi aveva però impressionato per com era stata elaborata. Con quest ultimo episodio però l autore scrive un opera molto interessante, intrecciando genealogia familiare e flussi di denaro, sangue e equivalente universale, a partire dagli anni Settanta argentini (raccontati però con una prospettiva lontana dalla politica). Ne esce tra altre cose una figura intrigante di un padre ossessionato dal denaro, che tratta però in maniera vitalistica e dispersiva e che muore in un ospizio a un passo dal poker (con un tris in mano e la quarta carta che lo aspetta sul mazzo, su cui ha posto la mano). (PS: Colgo l occasione per ringraziare Alan Pauls per aver coniato una delle più belle definizione del lavoro di traduttore, che pratico regolarmente: quella di un contrabbandiere di cultura ). Cristian Giodice, Quando ammazzarono i precari, Roma, Lorusso Editore, pp. 185, euro 10 La narrativa sul precariato è ormai un segmento che ha una sua stabile continuità editoriale, al punto che si può dire, con un certo cinismo, che continuerà a tempo indeterminato. Sulla scia di una serie infinita di lavori e di mansioni, a cui l autore fa riferimento nei ringraziamenti, c è sicuramente tanta esperienza personale nel romanzo di Cristin Giodice, Quando ammazzarono i precari. Storia di una fatica esistenziale, oltre che professionale, storia del lavoro e della fatica di raccontare la propria storia, tipica di tanti precari, che l autore incarna nel personaggio del delinguato. Alessio Lega, Mala Testa, CD musicale, euro 10 Ho ascoltato con passione Resistenza e amore di Alessio Lega e sono un lettore dei suoi articoli dedicati alle storie dei cantautori su A rivista anarchica, dove ho scoperto l esistenza di cantastorie sconosciuti alle mie orecchie di disattento ascoltatore di musica. Non sono un melomane, non è un segreto. In genere quando un disco mi piace, lo ascolto in loop, a ripetizione, fino a quando mi viene a noia. Per ora però non mi viene a noia questa bellissima prova di Alessio Lega, che ha registrato una lunga serie di brani, scritti negli ultimi anni. Brani in cui colpisce innanzitutto la maestria del paroliere, la capacità di Alessio di far legare rime semplici, per poi rilanciarle in rimandi su schemi più complessi, interrotti poi dal recitativo, per ripartire in rima su una struttura metrica diversa. Colpiscono in pieno aprile 2008 marzo 2008 febbraio 2008 gennaio 2008 dicembre 2007 novembre 2007 ottobre 2007 settembre 2007 agosto 2007 luglio 2007 giugno 2007 maggio 2007 aprile 2007 marzo 2007 febbraio 2007 gennaio 2007 dicembre 2006 novembre 2006 ottobre 2006 settembre 2006 agosto 2006 luglio 2006 giugno 2006 maggio 2006 aprile 2006 marzo 2006 febbraio 2006 gennaio 2006 dicembre 2005 novembre 2005 ottobre 2005 settembre 2005 agosto 2005 luglio 2005 giugno 2005 maggio 2005 aprile 2005 marzo 2005 febbraio 2005 gennaio 2005 dicembre 2004 novembre 2004 ottobre 2004 settembre 2004 agosto 2004 luglio 2004 giugno 2004 maggio 2004 aprile 2004 marzo 2004 febbraio 2004 gennaio 2004 dicembre 2003 novembre 2003 ottobre 2003 settembre 2003 agosto 2003 luglio 2003 giugno 2003 maggio 2003 aprile 2003 marzo 2003 febbraio 2003 gennaio 2003

5 la mia sensibilità alcuni brani sul lavoro, dai vecchi sfruttati, come le mondine delle risaie vercellesi, fino ai nuovi sfruttati, i migranti di Piazza della Loggia (dove il tema della protesta dei lavoratori clandestinizzati è legata al buco nero della stagione delle bombe di stato) o a Spartaco, un pezzo epico che lega la figura di quel meraviglioso eroe del passato, già icona del socialismo internazionale, coi nuovi schiavi del capolarato e i lavoratori della logistica. Un grande album, che spero possiate ascoltare dal vivo, con i bei duetti tra Alessio Lega e il suo fisarmonicista Giulio Baldoni. 5 / 5 Meta Accedi RSS degli Articoli RSS dei commenti WordPress.org TAGGED WITH Arlt Boni Cannavò Cortázar Fontanarrosa Giodice Lega Pauls Ruggeri Valentinis SHARE Tweet

Lucio Battisti - E penso a te

Lucio Battisti - E penso a te Lucio Battisti - E penso a te Contenuti: lessico, tempo presente indicativo. Livello QCER: A2/ B1 (consolidamento presente indicativo) Tempo: 1h, 10' Sicuramente il periodo degli anni Settanta è per l'italia

Dettagli

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript 2013 H I G H E R S C H O O L C E R T I F I C A T E E X A M I N A T I O N Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: SILVIO:

Dettagli

E Penelope si arrabbiò

E Penelope si arrabbiò Carla Signoris E Penelope si arrabbiò Rizzoli Proprietà letteraria riservata 2014 RCS Libri S.p.A., Milano ISBN 978-88-17-07262-5 Prima edizione: maggio 2014 Seconda edizione: maggio 2014 E Penelope si

Dettagli

INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile

INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile Novembre 2011 Nel primo incontro di questo giornalino ognuno di noi ha proposto la sua definizione di lavoro minorile e ha raccontato la sua esperienza. personale.

Dettagli

L idea dunque di ritrovarsi dei tutori, per di più sconosciuti, anche in vacanza, non era il massimo. Carlo però ci aveva subito tranquillizzati, ci

L idea dunque di ritrovarsi dei tutori, per di più sconosciuti, anche in vacanza, non era il massimo. Carlo però ci aveva subito tranquillizzati, ci CAPITOLO 1 La donna della mia vita Oggi a un matrimonio ho conosciuto una donna fantastica, speciale. Vive a Palermo, ma appena se ne sente la cadenza, adora gli animali, cani e cavalli soprattutto, ma

Dettagli

Prima che la storia cominci

Prima che la storia cominci 1 Prima che la storia cominci Non so da dove sia scaturita questa mia voglia di scrivere storie. So che mi piace ascoltare le narrazioni degli altri e poi ripensare quelle storie fra me e me, agitarle,

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

SPIRITO SANTO E MATRIMONIO NEL PENSIERO DI GIOVANNI PAOLO II. Don Przemyslaw Kwiatkowski

SPIRITO SANTO E MATRIMONIO NEL PENSIERO DI GIOVANNI PAOLO II. Don Przemyslaw Kwiatkowski SPIRITO SANTO E MATRIMONIO NEL PENSIERO DI GIOVANNI PAOLO II Don Przemyslaw Kwiatkowski Ciao a tutti! Siamo Alberto e Silvia di Cherasco, in Piemonte e siamo sposati da quasi 6 anni. E noi siamo Alberto

Dettagli

Grazie al percorso di intercultura attraverso:libri,foto,film e cari incontri,con persone che si occupano di questo importante argomento ho capito

Grazie al percorso di intercultura attraverso:libri,foto,film e cari incontri,con persone che si occupano di questo importante argomento ho capito Grazie al percorso di intercultura attraverso:libri,foto,film e cari incontri,con persone che si occupano di questo importante argomento ho capito che la globalizzazione ha degli effetti positivi per il

Dettagli

belotti1.indd 1 10/06/11 15:35

belotti1.indd 1 10/06/11 15:35 belotti1.indd 1 10/06/11 15:35 CLAUDIO BELOTTI LA VITA COME TU LA VUOI La belotti1.indd vita come tu 2 la vuoi_testo intero.indd 3 23/05/11 10/06/11 14.02 15:35 la vita come tu la vuoi Proprietà Letteraria

Dettagli

Nota importante all'articolo!

Nota importante all'articolo! Nota importante all'articolo! In seguito alla pubblicazione della seguente intervista ci sono giunte diverse segnalazioni attendibili che, contrariamente a quanto lasciato intendere nell intervista stessa,

Dettagli

Il babelino di PB Letteratura per divertimento. Numero 0 Una presentazione con Marco R. Capelli Marco Montanari Angela Ravetta

Il babelino di PB Letteratura per divertimento. Numero 0 Una presentazione con Marco R. Capelli Marco Montanari Angela Ravetta Il babelino di PB Letteratura per divertimento Numero 0 Una presentazione con Marco R. Capelli Marco Montanari Angela Ravetta Il babelino di PB La redazione de Il babelino di PB Marco Capelli: scrittore,

Dettagli

Bianca Maria Toccagni Insegnante Scuola Elementare La Roccia SPORT, GIOCO E FAIR PLAY NELLA SCUOLA ELEMENTARE

Bianca Maria Toccagni Insegnante Scuola Elementare La Roccia SPORT, GIOCO E FAIR PLAY NELLA SCUOLA ELEMENTARE Bianca Maria Toccagni Insegnante Scuola Elementare La Roccia SPORT, GIOCO E FAIR PLAY NELLA SCUOLA ELEMENTARE Saluti alle autorità Presidente dott. Silvagni Segretario di stato alla cultura Segretario

Dettagli

Ad A ol o esce c n e t n i t Anno 2008

Ad A ol o esce c n e t n i t Anno 2008 nno 2008 dolescenti Prova di Comprensione della Lettura CELI 1 dolescenti 2008 PRTE PROV DI COMPRENSIONE DELL LETTUR.1 Leggere i messaggi da 1 a 4. Guardare le illustrazioni sotto i messaggi. Solo una

Dettagli

COLLANA VITAE. A Maria per quel dieci che ha portato a qualcosa di buono

COLLANA VITAE. A Maria per quel dieci che ha portato a qualcosa di buono COLLANA VITAE A Maria per quel dieci che ha portato a qualcosa di buono Serena Milano HO SCELTO DI GUARIRE Un viaggio dal Cancro alla Rinascita attraverso le chiavi della Metamedicina, della Psicologia,

Dettagli

L economia: i mercati e lo Stato

L economia: i mercati e lo Stato Economia: una lezione per le scuole elementari * L economia: i mercati e lo Stato * L autore ringrazia le cavie, gli alunni della classe V B delle scuole Don Milanidi Bologna e le insegnati 1 Un breve

Dettagli

Gaia. Il viaggio continua

Gaia. Il viaggio continua Gaia Il viaggio continua Laura Virgini GAIA Il viaggio continua Romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright 2014 Laura Virgini Tutti i diritti riservati A Te che Hai reso possibile l impossibile. A Te

Dettagli

La lunga strada per tornare a casa

La lunga strada per tornare a casa Saroo Brierley con Larry Buttrose La lunga strada per tornare a casa Traduzione di Anita Taroni Proprietà letteraria riservata Copyright Saroo Brierley 2013 2014 RCS Libri S.p.A., Milano Titolo originale

Dettagli

Nicola Brunialti: credo che l ironia sia l unica salvezza

Nicola Brunialti: credo che l ironia sia l unica salvezza PANORAMA.IT Nicola Brunialti: credo che l ironia sia l unica salvezza Io l ho minacciato di defollowarlo su Twitter (il social dove l ho scoperto e dove ho stretto un legame di simpatia) un centinaio di

Dettagli

A me è piaciuto molto il lavoro in aula computer perché era a coppie e poi ho potuto imparare ad usare il computer. Anche il

A me è piaciuto molto il lavoro in aula computer perché era a coppie e poi ho potuto imparare ad usare il computer. Anche il Noi abbiamo fatto un progetto con il computer che è durato tanto ma è stato bellissimo, perché abbiamo fatto i disegni di una favola. Abbiamo usato un nuovo programma e Luisanna ha creato un nuovo programma

Dettagli

Briciola e la pulce: recensioni V B scuola Quasimodo

Briciola e la pulce: recensioni V B scuola Quasimodo Briciola e la pulce: recensioni V B scuola Quasimodo Apro gli occhi e mi accorgo si essere sdraiata su un letto. [ ] La prima cosa che mi viene in mente di chiedere è come mi chiamo e quanti anni ho. È

Dettagli

RELAZIONE FINALE. http://tileggotiscrivo.jimdo.com. Gallo Alessandra. Classe G3

RELAZIONE FINALE. http://tileggotiscrivo.jimdo.com. Gallo Alessandra. Classe G3 RELAZIONE FINALE http://tileggotiscrivo.jimdo.com Gallo Alessandra Classe G3 1 Politecnico di Milano, Diploma on line di didattica assistita dalle nuove tecnologie Anno Accademico 2011-2012 UN SITO PER

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2013/2014 INSEGNANTE: VIALE ELVIRA

ANNO SCOLASTICO 2013/2014 INSEGNANTE: VIALE ELVIRA ANNO SCOLASTICO 2013/2014 INSEGNANTE: VIALE ELVIRA DOPO LE OSSERVAZIONI FATTE DALLE MAESTRE DURANTE I NOSTRI GIOCHI CON IL MATERIALE DESTRUTTURATO SI SONO FORMATI QUATTRO GRUPPI PER INTERESSE DI GIOCO.

Dettagli

La nuova adozione a distanza della Scuola. Secondaria di Primo Grado di Merone.

La nuova adozione a distanza della Scuola. Secondaria di Primo Grado di Merone. La nuova adozione a distanza della Scuola Secondaria di Primo Grado di Merone. Riflessione sull Associazione S.O.S. INDIA CHIAMA L' India è un' enorme nazione, suddivisa in tante regioni (circa 22) ed

Dettagli

I corsi Open di FirstMaster

I corsi Open di FirstMaster I corsi Open di FirstMaster FIRSTMASTER Vuoi pubblicare i tuoi libri? Gratis 2 guide e 4 corsi online per pubblicare i tuoi libri Open FirstMaster Per pubblicare i tuoi libri, 2 guide e 4 corsi gratis

Dettagli

Un pinguino in seconda A o forse più di uno?

Un pinguino in seconda A o forse più di uno? Un pinguino in seconda A o forse più di uno? Immaginiamo, per un momento, che una cicogna un po distratta voli con un fagotto tra le zampe. Nel fagotto c è un pinguino. Un delizioso, buffo e tenero pinguino.

Dettagli

Traduzione di Maria Pia Secciani

Traduzione di Maria Pia Secciani Julie Sternberg si è specializzata in letteratura per l infanzia alla scuola di scrittura di New York. Per questo suo primo romanzo ha ricevuto recensioni entusiastiche per la scrittura fresca e immediata.

Dettagli

MATRICOLA SCUOLA NAZIONALITA 14 LUGLIO 2014 - TEST D ITALIANO LIVELLO A1

MATRICOLA SCUOLA NAZIONALITA 14 LUGLIO 2014 - TEST D ITALIANO LIVELLO A1 ANNO ACCADEMICO 2013-2014 COGNOME NOME MATRICOLA SCUOLA NAZIONALITA 14 LUGLIO 2014 - TEST D ITALIANO TEMPO MASSIMO PER LA CONSEGNA DELLA PROVA: 90 MINUTI 1.Inserisci gli articoli determinativi corretti.

Dettagli

Ad Armando Sanna Cover Mapei

Ad Armando Sanna Cover Mapei Introduzione: Ci sentiamo verso le 22 non so bene come iniziare, in fondo è un ragazzo. Un ragazzo dal viso pulito. - Pronto ciao sono Armando- - Ciao mi chiamo Gilberto, lo sai che domenica, mentre trionfavi,

Dettagli

PROGETTI PER IL FUTURO

PROGETTI PER IL FUTURO PROGETTI PER IL FUTURO 77 LA NOSTRA ANTOLOGIA La mia vita la vivo io Oggi mi sento integrato molto bene qui perché ho perso le paure che avevo, ho cambiato molti pensieri: adesso non ho più paura di quello

Dettagli

giornodi ordinaria nail art

giornodi ordinaria nail art U&B Story / lettrici doc di Marco Pirani foto Max Salani un giornodi ordinaria nail art» Paolo Caprioni, affermato hair stylist e make up artist, vanta nel suo curriculum la cura del look di numerose star

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

Laura, 26 anni, di Martinsicuro (TE) è un aspirante sceneggiatrice.

Laura, 26 anni, di Martinsicuro (TE) è un aspirante sceneggiatrice. Laura, 26 anni, di Martinsicuro (TE) è un aspirante sceneggiatrice. Ha una Laurea in Arti visive dello spettacolo. Il cortometraggio da lei scritto Maria Cristina per un soffio non ha fatto parte della

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO "ALBERTO MANZI" - SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO - CALITRI

ISTITUTO COMPRENSIVO ALBERTO MANZI - SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO - CALITRI ISTITUTO COMPRENSIVO "ALBERTO MANZI" - SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO - CALITRI 1 PER QUEST ANNO DESIDEREREI Per questo nuovo inizio di anno scolastico desidererei una scuola senza atti di bullismo,

Dettagli

MASTER DI GIORNALISMO. Direttore didattico: Luisa Briganti Docenti: Franco Fracassi, Massimo Lauria, Giorgia Pietropaoli

MASTER DI GIORNALISMO. Direttore didattico: Luisa Briganti Docenti: Franco Fracassi, Massimo Lauria, Giorgia Pietropaoli MASTER DI GIORNALISMO Direttore didattico: Luisa Briganti Docenti: Franco Fracassi, Massimo Lauria, Giorgia Pietropaoli MODULO I CORSO BASE DI GIORNALISMO (8 settimane) Il corso serve ad apprendere le

Dettagli

PROGETTO Percorsi linguistico-espressivi per la scuola dell infanzia (4-5 anni)

PROGETTO Percorsi linguistico-espressivi per la scuola dell infanzia (4-5 anni) PROGETTO Percorsi linguistico-espressivi per la scuola dell infanzia (4-5 anni) Ci sono tante storie raccontate a voi bambini Da un Raccontastorie Perché siete piccolini E poi ce ne sono altre Suonate

Dettagli

Self Publishing - Crea, Promuovi e Vendi il tuo e-book su 102 siti web!!!

Self Publishing - Crea, Promuovi e Vendi il tuo e-book su 102 siti web!!! Copyright 2012 by Roberto Travagliante Email: info@travagliante.com Sito web: http://www.travagliante.com Tutti i diritti sono riservati a norma di legge e a norma delle convenzioni internazionali. Nessuna

Dettagli

ne turno per accorgersi che gli operai che entrano ed escono sono molti di meno di qualche anno fa. Non c è da stupirsi. Nei primi sei mesi del 2012

ne turno per accorgersi che gli operai che entrano ed escono sono molti di meno di qualche anno fa. Non c è da stupirsi. Nei primi sei mesi del 2012 Un sms a Mirafiori L sms può arrivare nel pomeriggio o qualche minuto prima dell ora di cena. Da quelle poche parole sul display l operaio delle Carrozzerie di Mirafiori in cassa integrazione apprende

Dettagli

Beppe Severgnini. L inglese. Lezioni semiserie

Beppe Severgnini. L inglese. Lezioni semiserie Beppe Severgnini L inglese Lezioni semiserie Proprietà letteraria riservata 1992, 1994 R.C.S. Libri & Grandi Opere S.p.A., Milano 1997, 2010 RCS Libri S.p.A., Milano ISBN 978-88-17-04484-4 Prima edizione

Dettagli

- Un ragazzo ed una ragazza si amano, ma sono costretti a tenere segreta la loro relazione.

- Un ragazzo ed una ragazza si amano, ma sono costretti a tenere segreta la loro relazione. Un film racconta una serie di azioni che delle persone compiono in determinate situazioni. Per iniziare a scrivere una sceneggiatura bisogna avere un idea di cosa si vuol far fare a queste persone, ai

Dettagli

Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo

Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo di Redazione Sicilia Journal - 09, ott, 2015 http://www.siciliajournal.it/il-trailer-di-handy-sbarca-al-cinema-una-mano-protagonista-sul-grandeschermo/

Dettagli

Tutti i diritti letterari di quest opera sono di esclusiva proprietà dell autore

Tutti i diritti letterari di quest opera sono di esclusiva proprietà dell autore 13 Maggio Tutti i diritti letterari di quest opera sono di esclusiva proprietà dell autore Raffaella Nassisi 13 MAGGIO Romanzo Milano,Giugno 2011 Settembre 2011 Per te, Alberto Prefazione 13 Maggio è

Dettagli

revisionato il 17 novembre 2013 - a cura di Antonio d'amore, Psicologo e Psicoterapeuta

revisionato il 17 novembre 2013 - a cura di Antonio d'amore, Psicologo e Psicoterapeuta revisionato il 17 novembre 2013 - a cura di Antonio d'amore, Psicologo e Psicoterapeuta Nel corso del primo anno : - riconosce il nome proprio; - dice due-tre parole oltre a dire mamma e papà ; - imita

Dettagli

La maestra Stefania G.

La maestra Stefania G. A 90 anni dalla fine della 1 guerra mondiale, mi è sembrato particolarmente importante ricordare con i miei alunni di classe 3 della Scuola Primaria di Liedolo i fatti senza retorica, ma in modo chiaro

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Dettato. DEVI SCRIVERE IL TESTO NEL FOGLIO DELL ASCOLTO PROVA N.1 - DETTATO. 2 Ascolto Prova n. 2 Ascolta il testo: è un dialogo tra due ragazzi

Dettagli

Unità 0 Pronti? Via! COMUNICAZIONE GRAMMATICA LESSICO

Unità 0 Pronti? Via! COMUNICAZIONE GRAMMATICA LESSICO Di seguito proponiamo la lista degli esercizi interattivi per ogni lezione di Parla con me 1 al fine di renderne più facile l uso sia per gli studenti che per gli insegnanti. È infatti possibile eseguire

Dettagli

DAVIDE COLONNELLO LE BASI DEL FOREX TRADING

DAVIDE COLONNELLO LE BASI DEL FOREX TRADING DAVIDE COLONNELLO LE BASI DEL FOREX TRADING Guida Pratica per Evitare gli Errori da Principianti e Imparare a Guadagnare con il Forex 2 Titolo LE BASI DEL FOREX TRADING Autore Davide Colonnello Editore

Dettagli

Prof. Gozzini - Schede di analisi del testo Niccolò Ammaniti, Io e Te. Nome..Cognome Data

Prof. Gozzini - Schede di analisi del testo Niccolò Ammaniti, Io e Te. Nome..Cognome Data Scheda Prima Capitolo primo 1. A caccia di indizi. Le Epigrafi - Francis Scott Fitzgerald Aimee Mann Il mimetismo secondo Walter Bates 2. Il Prologo. Con quale procedimento narrativo ha inizio il romanzo?

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO"G. CAVALCANTI " LIBRIAMOCI Venerdì 31 ottobre 2014!

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADOG. CAVALCANTI  LIBRIAMOCI Venerdì 31 ottobre 2014! SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO"G. CAVALCANTI " LIBRIAMOCI Venerdì 31 ottobre 2014! Giornata della lettura nella scuola Cavalcanti RESPONSABILE DEL PROGETTO: Docente bibliotecaria Donatella Di Nardo ORARIO

Dettagli

Mettere l articolo determinativo e l articolo indeterminativo.

Mettere l articolo determinativo e l articolo indeterminativo. Mettere l articolo determinativo e l articolo indeterminativo. 1. stadio 2. ristorante 3. cinema 4. stazione 5. biblioteca 6. monumento 7. palazzo 8. fiume 9. _ catena di montagne 10. isola 11. casa 12.

Dettagli

Come Lavorare in Rugbystories.it

Come Lavorare in Rugbystories.it Come Lavorare in Rugbystories.it Una guida per i nuovi arrivati IL PUNTO DI PARTENZA PER I NUOVI ARRIVATI E UN PUNTO DI RITORNO PER CHI NON RICORDA DA DOVE E ARRIVATO. 1 Come Lavorare in Rugbystories.it

Dettagli

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi.

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Nome studente Data TEST DI AMMISSIONE AL LIVELLO B1.1 (Medio 1) 1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Es. Ieri sera non ti (noi-chiamare) abbiamo chiamato

Dettagli

1 Consiglio. Esercizi 1 1

1 Consiglio. Esercizi 1 1 1 Consiglio Prima di andare a dormire scrivi cinque parole italiane che ti interessano. La mattina dopo, prima di alzarti, cerca di ricordarti le parole scritte la sera prima. 1 Animali Fai il cruciverba.

Dettagli

Mauro. Simone. Mamy Jara

Mauro. Simone. Mamy Jara Trebisonda è un programma per ragazzi su RAI 3, dove si fanno dei giochi educativi a cui partecipano ragazzi di una scuola. Stavolta è toccato alla mia classe, la 2^A, e a una di Coldirodi. Noleggiato

Dettagli

Finalmente, grazie a questa originale biografia, per il taglio estremamente

Finalmente, grazie a questa originale biografia, per il taglio estremamente Finalmente, grazie a questa originale biografia, per il taglio estremamente personale datole da Massimo Novelli, ho potuto conoscere la vita intera di Stefano Terra, uno scrittore che ho molto amato per

Dettagli

DOMANDA APERTA: COSA TI PIACE DEL CELLULARE a me del cellulare piace tutto a me il cellulare non piace ma in alcune occasioni, per esempio se fai un

DOMANDA APERTA: COSA TI PIACE DEL CELLULARE a me del cellulare piace tutto a me il cellulare non piace ma in alcune occasioni, per esempio se fai un a me del cellulare piace a me il cellulare non piace ma in alcune occasioni, per esempio se fai un incidente è molto utile a me il cellulare piace ma me lo prendono solo a 12 anni. La cosa più bella è

Dettagli

Claudio Baglioni A modo mio

Claudio Baglioni A modo mio Claudio Baglioni A modo mio Contenuti: revisione passato prossimo, lessico, espressioni italiane. Livello QCER: B1 Tempo: 2 h Claudio Baglioni è un grande cantautore italiano, è nato a Roma il 16 maggio

Dettagli

Intervista telematica a Sonia Grineva

Intervista telematica a Sonia Grineva BTA Bollettino Telematico dell'arte ISSN 1127-4883 Fondato nel 1994 Plurisettimanale Reg. Trib. di Roma n. 300/2000 dell'11 Luglio 2000 1 Gennaio 2010, n. 549 http://www.bta.it/txt/a0/05/bta00549.html

Dettagli

Segreti e consigli della campionessa Italiana (17 volte) Barbara Rattazzi Presentazione di Sauro Amboni Intervista di Marcella Costato

Segreti e consigli della campionessa Italiana (17 volte) Barbara Rattazzi Presentazione di Sauro Amboni Intervista di Marcella Costato della Maestra Mery Anesa Mery Anesa Segreti e consigli della campionessa Italiana (17 volte) Barbara Rattazzi Presentazione di Sauro Amboni Intervista di Marcella Costato Giugno 2011 Osservazioni e commenti

Dettagli

Il prossimo progetto

Il prossimo progetto Il prossimo progetto Probabilmente avrei dovuto usare una pietra più chiara per il pavimento. Avrebbe sottolineato la dimensione naturale della hall di ingresso, o forse è sbagliato il legno, anche se

Dettagli

..conoscere il Servizio Volontario Europeo

..conoscere il Servizio Volontario Europeo ..conoscere il Servizio Volontario Europeo 1. LʼEDITORIALE 1. LʼEDITORIALE Cari amici, il tempo dell estate è un tempo che chiede necessariamente voglia di leggerezza. Proprio di questa abbiamo bisogno

Dettagli

Ritengo che il vero motivo sia molto più grave: questi sono soggetti che si sono sempre aggirati

Ritengo che il vero motivo sia molto più grave: questi sono soggetti che si sono sempre aggirati 1 ANNO 3, NUMERO 11 MARZO 2014 Editoriale Ma tutto questo vir(t)uale non ci farà male alla salute? A cura di Silvia Bertolotti Se non sei su Facebook non esisti. Questa affermazione, che ho sentito qualche

Dettagli

TNT IV. Il Diavolo è meno brutto di come ce lo dipingono!!! (Guarda il video)

TNT IV. Il Diavolo è meno brutto di come ce lo dipingono!!! (Guarda il video) TNT IV Il Diavolo è meno brutto di come ce lo dipingono!!! (Guarda il video) Al fine di aiutare la comprensione delle principali tecniche di Joe, soprattutto quelle spiegate nelle appendici del libro che

Dettagli

Curricolo di Religione Cattolica

Curricolo di Religione Cattolica Curricolo di Religione Cattolica Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria - L alunno riflette su Dio Creatore e Padre, sugli elementi fondamentali della vita di Gesù

Dettagli

Le scarpe nuove di Kathryn Jackson e Richard Scarry

Le scarpe nuove di Kathryn Jackson e Richard Scarry I NONNI Obiettivo: riconoscere il sentimento che ci lega ai nonni. Attività: ascolto e comprensione di racconti, conversazioni guidate. Le scarpe nuove di Kathryn Jackson e Richard Scarry Quando Roberto

Dettagli

Il Quotidiano in Classe. Classe III sez. B

Il Quotidiano in Classe. Classe III sez. B Il Quotidiano in Classe Classe III sez. B Report degli articoli pubblicati Dagli studenti sul HYPERLINK "iloquotidiano.it" Ilquotidianoinclasse.it Allestimento di Lorenzo Testa Supervisione di Chiara Marra

Dettagli

Possa tu costruire la scala che conduce alle stelle e percorrerne ogni gradino (Bob Dylan)

Possa tu costruire la scala che conduce alle stelle e percorrerne ogni gradino (Bob Dylan) PROGETTO: Una vita, tante storie Possa tu costruire la scala che conduce alle stelle e percorrerne ogni gradino (Bob Dylan) Introduzione: Il racconto della propria vita è il racconto di ciò che si pensa

Dettagli

COME PARLARE DI CULTURA ONLINE

COME PARLARE DI CULTURA ONLINE Registro 6 COME PARLARE DI CULTURA ONLINE Consigli per gestire contenuti e pubblico creando un magazine di successo TIPS&TRICKS DI SIMONE SBARBATI INDEX 3 5 8 13 15 Introduzione Senza nome resta (sempre)

Dettagli

PREFAZIONE un giallo didattico?!

PREFAZIONE un giallo didattico?! PREFAZIONE un giallo didattico?! Sì, state per leggere un fumetto che vi spiega come si realizza un fumetto. Che è un po come ascoltare un brano musicale in cui il cantante vi canta in rima come si compone

Dettagli

Associazione Culturale LA SCOSSA PRESENTA. Il Cammino Della Musica

Associazione Culturale LA SCOSSA PRESENTA. Il Cammino Della Musica Associazione Culturale LA SCOSSA PRESENTA Il Cammino Della Musica a cura di Andrea Zuin www.ilcamminodellamusica.it Mentre camminavo per l America Latina in cerca di musica (vedi la pagina web), ho conosciuto

Dettagli

CURRICULUM SCUOLA PRIMARIA RELIGIONE CATTOLICA

CURRICULUM SCUOLA PRIMARIA RELIGIONE CATTOLICA Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Istituto Comprensivo Giulio Bevilacqua Via Cardinale Giulio Bevilacqua n 8 25046 Cazzago San Martino (Bs) telefono 030 / 72.50.53 - fax 030 /

Dettagli

BENVENUTI ALLA SCUOLA T OSCANA!!!

BENVENUTI ALLA SCUOLA T OSCANA!!! Test your Italian This is the entrance test. Please copy and paste it in a mail and send it to info@scuola-toscana.com Thank you! BENVENUTI ALLA SCUOLA T OSCANA!!! TEST DI INGRESSO Data di inizio del corso...

Dettagli

Questa non è una lezione

Questa non è una lezione Questa non è una lezione Sono appunti, idee su Internet tra rischi e opportunità. Che vuol dire non dobbiamo stare a guardare? È il Web 2.0... i cui attori siete voi Chi vi ha insegnato ad attraversare

Dettagli

Il Mito VIII e il Bestiario Laboratori di pomeriggio al mammut Osservazioni scientifiche attorno a tane

Il Mito VIII e il Bestiario Laboratori di pomeriggio al mammut Osservazioni scientifiche attorno a tane Il Mito VIII e il Bestiario Laboratori di pomeriggio al mammut Osservazioni scientifiche attorno a tane Laboratori attorno al mito delle dea Eoste, e le uova di lepre. Trasformazione animali festa di

Dettagli

Tanti doni bellissimi!

Tanti doni bellissimi! Tanti doni bellissimi! Io sono dono di Dio e sono chiamato per nome. Progetto Educativo Didattico Religioso Anno Scolastico 2015 2016 Premessa Il titolo scelto per la programmazione religiosa 2015 2016

Dettagli

ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI

ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI EURO RUN: IL GIOCO www.nuove-banconote-euro.eu ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI Anna e Alex sono compagni di classe e amici per la pelle. Si trovano spesso coinvolti in avventure mozzafiato e anche

Dettagli

ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI

ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI EURO RUN: IL GIOCO www.nuove-banconote-euro.eu ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI - 2 - Anna e Alex sono compagni di classe e amici per la pelle. Si trovano spesso coinvolti in avventure mozzafiato e

Dettagli

MGC EDIZIONI I EDIZIONE CORSO DI SCRITTURA CREATIVA - 2013/2014

MGC EDIZIONI I EDIZIONE CORSO DI SCRITTURA CREATIVA - 2013/2014 MGC EDIZIONI I EDIZIONE CORSO DI SCRITTURA CREATIVA - 2013/2014 Narrativa Il Percorso narrativa si articola su tre livelli di laboratorio. Il suo obiettivo finale, che si realizzerà nel terzo e ultimo

Dettagli

Downlovers.it: registriamoci e scarichiamo il nostro primo brano.

Downlovers.it: registriamoci e scarichiamo il nostro primo brano. Downlovers.it: registriamoci e scarichiamo il nostro primo brano. Tutorial realizzato da Domenico A. Di Renzo il 12 dicembre 2008 (versione 1.0) Il documento originale si trova su: www.musicapuntoamici.com

Dettagli

Una guida per avviare il tuo business e guadagnare online. chi non ha un lavoro, è precario, è in condizioni economiche difficili

Una guida per avviare il tuo business e guadagnare online. chi non ha un lavoro, è precario, è in condizioni economiche difficili COME PARTIRE Una guida per avviare il tuo business e guadagnare online Questo report si pone l obiettivo di dare una concreta speranza a chi non ha un lavoro, è precario, è in condizioni economiche difficili

Dettagli

Lezione 11. Coordinatrice didattica: Paola Baccin. Collaborazione: Sandra Gazzoni

Lezione 11. Coordinatrice didattica: Paola Baccin. Collaborazione: Sandra Gazzoni Lezione 11 Coordinatrice didattica: Paola Baccin Collaborazione: Sandra Gazzoni ALCUNI VERBI ALL INDICATIVO PRESENTE: RIPASSO Il contrario di accendere (la luce, una candela, il computer, la televisione)

Dettagli

CASA DI CHARLIE. In scena la mamma che cucina, la nonna che cuce e Charlie che fa i compiti. Entra il nonno.

CASA DI CHARLIE. In scena la mamma che cucina, la nonna che cuce e Charlie che fa i compiti. Entra il nonno. NONNO: Sera a tutti. MAMMA: Ciao papà. CASA DI CHARLIE In scena la mamma che cucina, la nonna che cuce e Charlie che fa i compiti. Entra il nonno. CHARLIE: Ciao nonno. NONNA: Ciao caro. MAMMA: La zuppa

Dettagli

INDAGINE SULLA LETTURA, IL TEMPO LIBERO E I CONSUMI CULTURALI NELLA CITTÀ DI AVELLINO

INDAGINE SULLA LETTURA, IL TEMPO LIBERO E I CONSUMI CULTURALI NELLA CITTÀ DI AVELLINO CITTADINI PER LE BIBLIOTECHE AVELLINESI PRESIDIO DEL LIBRO AVELLINO Associazione senza scopo di lucro INDAGINE SULLA LETTURA, IL TEMPO LIBERO E I CONSUMI CULTURALI NELLA CITTÀ DI AVELLINO Ti chiediamo,

Dettagli

un nuovo lavoro 3 Le parole dell attività 2 fanno parte di un dialogo fra due ragazze. Secondo voi, di quale inizio parlano?

un nuovo lavoro 3 Le parole dell attività 2 fanno parte di un dialogo fra due ragazze. Secondo voi, di quale inizio parlano? Per cominciare... 1 Osservate le foto e spiegate, nella vostra lingua, quale inizio è più importante per voi. Perché? una nuova casa un nuovo corso un nuovo lavoro 2 Quali di queste parole conoscete o

Dettagli

Nuovi pensieri e ricordi. Forse aforismi

Nuovi pensieri e ricordi. Forse aforismi Nuovi pensieri e ricordi Forse aforismi Ogni riferimento a fatti realmente accaduti o luoghi e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale. Mauro Baldassini NUOVI PENSIERI E RICORDI

Dettagli

Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO

Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO 1. Il bambino sviluppa il senso dell identità personale, è consapevole delle proprie esigenze e dei propri sentimenti, sa controllarli ed esprimerli in modo adeguato

Dettagli

CHI SIAMO. Giorgia Gay

CHI SIAMO. Giorgia Gay Saper fare Fare Far sapere DIFFONDIAMO LA TUA IDEA. PROMUOVIAMO LA TUA IMMAGINE Servizi personalizzati, integrati e flessibili per enti, aziende, associazioni, fondazioni, professionisti CHI SIAMO Gamma

Dettagli

CAPITOLO 4 LE PREPOSIZIONI LE PREPOSIZIONI SEMPLICI A. COMPLETARE CON LA PREPOSIZIONE SEMPLICE:

CAPITOLO 4 LE PREPOSIZIONI LE PREPOSIZIONI SEMPLICI A. COMPLETARE CON LA PREPOSIZIONE SEMPLICE: CAPITOLO 4 LE PREPOSIZIONI LE PREPOSIZIONI SEMPLICI A. COMPLETARE CON LA PREPOSIZIONE SEMPLICE: 1. dove sei? Sono Milano 2. Dove abiti? Abito Italia. 3. Come vai all'università? Vado bicicletta. 4. Vieni

Dettagli

volontario e lo puoi fare bene».

volontario e lo puoi fare bene». «Ho imparato che puoi fare il volontario e lo puoi fare bene». Int. 8 grandi eventi e partecipazione attiva Una fotografia dei volontari a EXPO 2015 Dott.sa Antonella MORGANO Dip. di Filosofia, Pedagogia,

Dettagli

Il diario di Francesco

Il diario di Francesco Il diario di Francesco Alunno: Francesco Altomare (Classe V A Programmatori Mercurio sez. Tecnico Economico, I.I.S. A. Guarasci Rogliano - Cs) Docenti referenti: Prof. Alessandro Citro, Insegnante di italiano

Dettagli

Intervista con Elsa Moccetti

Intervista con Elsa Moccetti Intervista con Elsa Moccetti [L intervista è condotta da Sonja Gilg di Creafactory SA. Intervengono altre due persone di cui un ospite: Antonietta Santschi] Dicevo, che è stata una mia scelta di venire

Dettagli

"Le storie: raccontarle, leggerle, ascoltarle, scriverle"

Le storie: raccontarle, leggerle, ascoltarle, scriverle Venerdì 24 novembre - ore 20.30 a San Pellegrino presso Sala della Croce Rossa Viale Belotti, 3 (sopra l ufficio delle Poste) Nell ambito dell iniziativa E L ORA DELLE STORIE Evento 2006, di NATI PER LEGGERE

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

Curricolo Verticale Scuola Statale dell'infanzia Caldarazzo-Scarola

Curricolo Verticale Scuola Statale dell'infanzia Caldarazzo-Scarola Prot. n.3468b38 Noicattaro, 13.09.2013 Circolo Didattico Statale Alcide De Gasperi via A. De Gasperi, 13 Telefono e fax 080.4793318 E-mail: baee14508@istruzione.it www.degasperi2noicattaro.eu Noicàttaro

Dettagli

CONCORSO : REGOLIAMOCI

CONCORSO : REGOLIAMOCI CONCORSO : REGOLIAMOCI Per studenti tra gli 8 e i 13 anni. Sceneggiatura film : IL SOLE I.C. Marino S. Rosa Napoli Classe II E IL SOLE Nella reception di una clinica molto famosa Christian che ha subito

Dettagli

SCUOLA MEDIA STATALE DANTE ALIGHIERI Succursale: Via Capelli, 66 Torino CLASSE 3 N Prof.ssa Pazzi Prof.ssa Tirozzio

SCUOLA MEDIA STATALE DANTE ALIGHIERI Succursale: Via Capelli, 66 Torino CLASSE 3 N Prof.ssa Pazzi Prof.ssa Tirozzio SCUOLA MEDIA STATALE DANTE ALIGHIERI Succursale: Via Capelli, 66 Torino CLASSE 3 N Prof.ssa Pazzi Prof.ssa Tirozzio Diario di bordo Un lunedì del mese di Febbraio, la nostra professoressa di Lettere ci

Dettagli

IL SENSO DELLA CARITATIVA

IL SENSO DELLA CARITATIVA IL SENSO DELLA CARITATIVA SCOPO I Innanzitutto la natura nostra ci dà l'esigenza di interessarci degli altri. Quando c'è qualcosa di bello in noi, noi ci sentiamo spinti a comunicarlo agli altri. Quando

Dettagli

Una foto vale mille parole

Una foto vale mille parole Una foto vale mille parole I consigli dei tre fotografi coinvolti nel progetto Nikon Dan Bannino, Italia Come ha concentrato una fiaba classica in soltanto quattro immagini? Le fiabe sono storie vecchie

Dettagli

Tutto è cominciato per colpa di una lama.

Tutto è cominciato per colpa di una lama. 1. Lame e gemelli Questa è la storia di un fallimento. Questa è la storia di uomini che hanno fallito. Questa è la storia del fallimento di chi deve raccontare le storie di quegli uomini. Questa è la mia

Dettagli

DIALOGHI CON CESARE PAVESE ITINERARI PAVESIANI TRA LETTERATURA, STORIA E MITO

DIALOGHI CON CESARE PAVESE ITINERARI PAVESIANI TRA LETTERATURA, STORIA E MITO COMUNE DI CREMONA Assessorato Politiche Educative, Formazione Professionale e Rapporti con l Università DIALOGHI CON CESARE PAVESE ITINERARI PAVESIANI TRA LETTERATURA, STORIA E MITO GLI OBIETTIVI L iniziativa

Dettagli