COMUNE DI PRESICCE COPIA DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI PRESICCE COPIA DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE"

Transcript

1 COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" PROVINCIA DI LECCE Prot. Data COPIA DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Atto n. 47 Del 01/10/2014 Oggetto: Prevenzione e lotta al randagismo. Protocollo d'intesa dell'area territoriale Lecce/Sud per attuazione Piano di sterilizzazione massiva - Approvazione - L'anno DUEMILAQUATTORDICI, il giorno UNO, del mese di OTTOBRE, alle ore in seguito a convocazione, nella sala delle adunanze della Sede Comunale, si è riunita la Giunta Comunale nella persone dei Signori: In ottemperanza all'art. 49, del D.Leg.vo N. 267 del 18/08/2000, si esprimono i seguenti pareri: REGOLARITA' CONTABILE PARERE DATA PARERE FAVOREVOLE 01/10/2014 REGOLARITA' TECNICA IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO F.to Rag. MARZO VINCENZO Procedutosi all'appello nominale, risultano: Pres. S. RICCARDO MONSELLATO S ANTONIO RAONE S MARISA STIVALA S ANASTASIA COSI S FRANCESCO CANTORO S PARERE PARERE FAVOREVOLE DATA 01/10/2014 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO F.to VERARDO LUIGI Presenti n. 5 Assenti n. 0 Partecipa il Segretario Comunale: DOTT. ROBERTO ORLANDO Riconosciuto legale il numero degli intervenuti il Dott. S. RICCARDO MONSELLATO aperta la seduta per la trattazione dell'oggetto sopra indicato. assume la presidenza e dichiara GIUNTA COMUNALE Atto n.ro 47 del 01/10/ Pagina 1 di 8

2 LA GIUNTA COMUNALE PREMESSO che: - da una analisi dello stato attuale del fenomeno Randagismo nei comuni della Lecce /sud si evince che nonostante alcune azioni siano state affrontate e attuate, purtroppo a macchia di leopardo queste hanno solo tamponato il problema randagismo ma non permesso la sua soluzione definitiva; - molti Comuni per mancanza di competenze specifiche o per l' assenza di collaborazione con le associazioni animaliste e protezioniste sono convenzionati da anni con canili privati continuando a sostenere delle spese ingenti per la sola detenzione dei cani nei canili privati; - non di meno preoccupa il fenomeno dei contenziosi, con le continue richieste di risarcimento per danni materiali e non, conseguenti ad incidenti sulla strada, a causa del vagare dei cani, causa spesso presa anche a pretesto; VISTO il D.p.r. del 31/3/1979 che, all' articolo 3, afferma tra l' altro che i Comuni sono i soggetti pubblici deputati in via generale alla protezione degli animali in ogni impiego sul proprio territorio"; CONSIDERATO che il Sindaco, anche per adempiere ai compiti affidati in tema di animali dalle leggi, può nominare un responsabile amministrativo per i diritti degli animali ed un eventuale consigliere comunale delegato a tale scopo;. VISTA la legge 281 /' 91 che all' articolo 4 integrato con la L.Finanziaria del 2008 stabilisce : Art 4 Competenze dei comuni 1. I comuni, singoli o associati, e le comunità montane provvedono prioritariamente ad attuare piani di controllo delle nascite attraverso la sterilizzazione. A tali piani è destinata una quota non inferiore al 60 per cento delle risorse di cui all'articolo 3, comma 6. I comuni provvedono, altresì, al risanamento dei canili comunali esistenti e costruiscono rifugi per i cani, nel rispetto dei criteri stabiliti con legge regionale e avvalendosi delle risorse di cui all'articolo 3, comma 6 (così sostituito dall'art. 1, comma 829 della Legge Finanziaria 2007 L 296/2006 e successivamente modificato dal comma 370 della Finanziaria 2008 Legge 244/2007) CONSIDERATO che alcuni comuni della Regione Puglia e, quindi, anche della Provincia di Lecce si sono già avvalsi di finanziamenti regionali per la sterilizzazione di cani padronali (DGR1010 del 16/05/2011); VISTA la successiva DELIBERA REG n del 27/11/2012 con cui si erogavano ulteriori somme pari ad sempre per la sterilizzazione dei cani padronali stabilendo al contempo i criteri per l' assegnazione degli stessi; CONSIDERATO che residua a tutt' oggi una somma pari ad perché non richiesti; CONSIDERATO che, come in premessa scritto, attuare interventi per la prevenzione e la risoluzione del problema randagismo in modo non uniforme, cioè in egual misura in tutti i comuni, inficia i risultati di GIUNTA COMUNALE Atto n.ro 47 del 01/10/ Pagina 2 di 8

3 quei comuni che si stanno impegnando su tale fronte e causa la non risoluzione del problema; RITENUTO che la sottoscrizione di un protocollo d' intesa tra più comuni renderà un' azione di prevenzione attraverso la sterilizzazione efficiente e efficace per il raggiungimento dell' obiettivo di interruzione drastica delle nascite di cuccioli indesiderati; DELIBERA 1. Approvare, come approva, il Protocollo di intesa allegato alla presente quale parte integrante e sostanziale, AllegatoA); 2. Individuare il soggetto Capofila del raggruppamento dei Comuni di cui al presente protocollo, nel Comune di Salve; 3. Dare mandato al Comune Capofila di unificare in un' unica domanda di finanziamento da presentare alla Regione Puglia per la quale tutti i comuni sottoscriventi l' accordo avranno preventivamente fornito informazioni sull' estensione territoriale, popolazione residente, codice fiscale e IBAN del proprio ENTE; 4. Dare atto che l' eventuale spesa a carico di questo Comune sarà interamente assicurata per il tramite del contributo regionale; 5. Dichiarare la presente immendiatamente esecutiva ai sensi dell'art 134 TUEL. GIUNTA COMUNALE Atto n.ro 47 del 01/10/ Pagina 3 di 8

4 Allegato A) BOZZA PROTOCOLLO D'INTESA PER I COMUNI LECCE /SUD Prevenzione e lotta al randagismo PREMESSA Partendo da una analisi dello stato attuale del fenomeno Randagismo nei comuni della Lecce /sud con quanto ad esso è direttamente collegato: 1. Cani vaganti e randagi 2. Canili privati 3. Numero di cani ricoverati nei canili privati convenzionati 4. Cucciolate rinvenute sul territorio 5. Cani vaganti incidentati 6. Assenza di canili sanitari 7. Contenziosi per incidenti 8. Adozioni cuccioli e cani adulti dei canili prevalentemente verso le regioni del nord si evince che nonostante alcune azioni siano state affrontate e attuate, purtroppo a macchia di leopardo queste hanno solo tamponato il problema randagismo ma non permesso la sua soluzione definitiva. Molti Comuni per mancanza di competenze specifiche o per l' assenza di collaborazione con le associazioni animaliste e protezioniste sono convenzionati da anni con canili privati. Così continuano a sostenere delle spese ingenti per la sola detenzione dei cani nei canili privati, né riescono a far fronte a cucciolate che vengono abbandonate sistematicamente. Non di meno preoccupa il fenomeno dei contenziosi, con le continue richieste di risarcimento per danni materiali e non conseguenti ad incidenti sulla strada, causa del vagare dei cani, ma spesso anche causa GIUNTA COMUNALE Atto n.ro 47 del 01/10/ Pagina 4 di 8

5 presa a pretesto. Ma il danno ancora più grave è ricaduto sugli animali da compagnia, i cani per l' appunto,che sono stati sfruttati e usati senza remore o ripensamento. I tempi oggi sono cambiati, la sensibilità verso gli animali è in continuo aumento, da più parti e non solo dal mondo animalista, si incomincia a voler riconoscere il diritto di cittadinanza anche ai nostri amici a 4 zampe. Il tessuto sociale va inglobando non solo la gente ma anche gli animali che si portano dietro, non a caso a l'unione Europea ha definito gli animali da compagnia: bene comune. Una società senza animali da compagnia sarebbe dunque una società più povera. Per quanto in premessa VISTO Il D.p.r. del 31/3/1979, che all' articolo 3, afferma tra l' altro che i Comuni sono i soggetti pubblici deputati in via generale alla protezione degli animali in ogni impiego sul proprio territorio". Quindi hanno ampie competenze sul benessere degli animali e sui conseguenti interventi a loro beneficio. CONSIDERATO che Il sindaco, anche per adempiere ai compiti affidati in tema di animali dalle leggi, può nominare un responsabile amministrativo per i diritti degli animali ed un eventuale consigliere comunale delegato a tale scopo.. VISTA la legge 281 /' 91 che all' articolo 4 integrato con la L.Finanziaria del 2008 stabilisce : Art 4 Competenze dei comuni 1. I comuni, singoli o associati, e le comunità montane provvedono prioritariamente ad attuare piani di controllo delle nascite attraverso la sterilizzazione. A tali piani è destinata una quota non inferiore al 60 per cento delle risorse di cui all'articolo 3, comma 6. I comuni provvedono, altresì, al risanamento dei canili comunali esistenti e costruiscono rifugi per i cani, nel rispetto dei criteri stabiliti con legge regionale e avvalendosi delle risorse di cui all'articolo 3, comma 6 (così sostituito dall'art. 1, comma 829 della Legge Finanziaria 2007 L 296/2006 e successivamente modificato dal comma 370 della Finanziaria 2008 Legge 244/2007) CONSIDERATO che alcuni comuni della Regione Puglia e quindi anche della Provincia di Lecce si sono già avvalsi di finanziamenti regionali per la sterilizzazione di cani padronali (DGR1010 del 16/05/2011) VISTA la successiva DELIBERA REG: 2505 del 27/11/2012 con cui si erogavano ulteriori somme pari ad sempre per la sterilizzazione dei cani padronali stabilendo al contempo i criteri per l' assegnazione degli stessi. CONSIDERATO che residua a tutt' oggi una somma pari ad perché non richiesti. CONSIDERATO che, come in premessa scritto,attuare interventi per la prevenzione e la risoluzione del problema randagismo in modo non uniforme cioè in egual misura in tutti i comuni inficia i risultati di quei GIUNTA COMUNALE Atto n.ro 47 del 01/10/ Pagina 5 di 8

6 comuni che si stanno impegnando su tale fronte e ne causa la non risoluzione del problema RITENUTO che la sottoscrizione di un protocollo d' intesa tra più comuni renderà una azione di prevenzione attraverso la sterilizzazione efficiente e efficace per il raggiungimento dell' obiettivo di interruzione drastica delle nascite di cuccioli indesiderati sulla base di esperienze condotte dall' Unione dei comuni Terra di Leuca e Talassa SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE Le premesse fanno parte integrante ed essenziale del presente accordo. Articolo 1- FINALITÀ Il presente protocollo ha come scopo la partecipazione coordinata dei comuni ad un PIANO di PREVENZIONE E DI RISOLUZIONE DEL PROBLEMA RANDAGISMO con richiesta di finanziamenti alla Regione Puglia vista la somma ancora residua di (D R: 2505 del 27/11/2012) Articolo 2 OBIETTIVI 1. Sterilizzare contemporaneamente sia cani padronali sia cani vaganti e randagi in tutti i comuni del Bassso Salento per impedire ed evitare travasi di cani da comuni impegnati in tali azioni a comuni completamente indifferenti al problema e che non attuano politiche di prevenzione. 2. Riduzione drastica di cucciolate indesiderate rinvenute sul territorio 3. Riduzione drastica della popolazione canina nei canili 4. Riduzione drastica dei costi per le Amministrazione 5. Diminuzione delle adozioni verso il nord Articolo 3 COMUNE CAPOFILA ED IMPEGNI DEI SOTTOSCRITTORI. 1. Il Soggetto Capofila del raggruppamento di comuni di cui al presente protocollo rappresenta unitariamente gli enti sottoscrittori nei confronti della Regione Puglia limitatamente all' attuazione di quanto derivante dalla richiesta di finanziamento regionale da spendere per l' attuazione di un PIANO DI STERILIZZAZIONE sia di cani padronali sia di cani vaganti o randagi. 2. Le parti conferiscono con il protocollo il ruolo di Soggetto Capofila al Comune di SALVE nella persona del Sindaco pro-tempore che accetta tale ruolo e si impegna a svolgere tutte le attività necessarie per la riuscita delle iniziative previste dal presente protocollo. 3. I sottoscrittori del presente protocollo di intesa dichiarano: 1. Di riconoscersi unitariamente nel soggetto capofila; 2. Di impegnarsi a collaborare con il soggetto capofila per la realizzazione delle attività derivanti dalla sottoscrizione del presente accordo; 3. In relazione alle modalità di attuazione del PIANO DI STERILIZZZAIONE nel Comune capofila il centro di coordinamento; 4. Di dare mandato al capofila per l' attivazione e sottoscrizione di specifiche intese, connesse all' attuazione del PIANO DI STERILIZZAZIONE in caso di finanziamento regionale, con la ASL,la Prefettura e le associazioni animaliste presenti sul territorio, 5. Di dare mandato al Comune capofila di unificare in un' unica domanda di finanziamento da presentare alla Regione Puglia per la quale tutti i comuni sottoscriventi l' accordo avranno preventivamente fornito informazioni sull' estensione territoriale, popolazione residente, codice GIUNTA COMUNALE Atto n.ro 47 del 01/10/ Pagina 6 di 8

7 fiscale e IBAN del proprio ENTE. Articolo 4 MODALITÀ DI ATTUAZIONE 1. Pubblicizzre il piano di sterilizzazione con un' unica modalità ed in contemporanea (manifesti, media ecc.); 2. Stabilire gli stessi criteri di partecipazione dei cittadini di ogni comune al piano e determinarne le priorità; 3. Stabilire una stima dei cani da sterilizzare attraverso la distribuzione di una tabella nelle scuole sec. di 1 ; 4. Acquistare da un unico fornitore microchips da inserire in ogni cane che ne è sprovvisto con contestuale caricamento in anagrafe che verrà effettuato dal veterinario che partecipa al progetto; 5. Ogni Comune potrà affidare l' incarico di sterilizzare i cani previsti o direttamente convenzionandosi con un veterinario libero professionista o tramite una convenzione sottoscritta con una associazione animalista; Articolo 5- COLLABORAZIONE CON ASSOCIAZIONE ANIMALISTA Ogni Comune si avvale di una associazione animalista per l' attuazione del PIANO DI STERILIZZAZIONE. Articolo 6 DECORRENZA E DURATA Il presente accordo decorre dalla data della sua sottoscrizione e ha durata, in caso di finanziamento del PIANO, fino alla conclusione degli adempimenti connessi all' attuazione del PIANO stesso. Articolo 7 OBBLIGHI DI INFORMAZIONE Le parti si impegnano a tenersi costantemente e reciprocamente informate su tutto quanto abbia diretta o indiretta relazione con l' attuazione degli impegni derivanti dal presente Accordo. Articolo 8 CONTROVERSIE In caso di controversie in ordine all' applicazione delel clausole contenute nel presente Accordo le parti si impegnano alla composizione amichevole delle stesse. In caso di esito negativo, per ogni eventuale controversia è competente il FORO di Lecce. Articolo 9 DISPOSIZIONI FINALI Per quanto non esplicitamente indicato nel presente atto valgono le disposizioni di Legge vigenti in materia. Articolo 10 CLAUSOLA FINALE Le parti dichiarano di aver letto il presente Accordo composto da articoli n 10scritti su n. 4 fogli e di accertarne i termini e le condizioni. GIUNTA COMUNALE Atto n.ro 47 del 01/10/ Pagina 7 di 8

8 Atto Num. 47 Del 01/10/2014 IL SINDACO IL SEGRETARIO COMUNALE F.to PROF. S. RICCARDO MONSELLATO F.to DOTT. ROBERTO ORLANDO CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE Io sottoscritto Segretario Comunale certifico che copia della presente deliberazione è stata affissa all'albo Pretorio del Comune per la prescritta pubblicazione il per rimanervi quindici giorni consecutivi, ai sensi e pe gli effetti dell'art. 124 del T.U. delle leggi sull'ordinamento degli Enti Locali n. 267 del Presicce, li L'ADDETTO ALL'ALBO PRETORIO F.to Maria Tonina COLETTA IL MESSO COMUNALE F.to Salvatore BRIGANTE IL SEGRETARIO COMUNALE F.toDOTT. ROBERTO ORLANDO LA PRESENTE DELIBERAZIONE E' DIVENUTA ESECUTIVA E' stata comunicata con lettera prot. n. del ai Capigruppo Consiliari ( art. 125 D.Lgs 18 agosto 2000 n. 267 su iniziativa della Giunta (art. 127, comma 3, D.Lgs. 18 Agosto 2000 n.267) decorsi dieci girni dall'inizio della pubblicazione, non essendo pervenute richieste di invio al controllo (art. 134, comma 3, T.U. n. 267/2000) perchè dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell'art. 134, comma 4, D.Lgs. 18 Agosto 2000 n. Avendo il CO.RE.CO. comunicato di on aver riscontrato vizi di illegittimità (art. 134 comma 1 T.U. 267/2000 provv. N. del prot. sez. Presicce li IL SEGRETARIO COMUNALE F.to DOTT. ROBERTO ORLANDO La presente copia è conforme all'orginale, in carta libera per uso amministrativo e d'ufficio Presicce li IL SEGRETARIO COMUNALE DOTT. ROBERTO ORLANDO GIUNTA COMUNALE Atto n.ro 47 del 01/10/ Pagina 8 di 8

Comune di Acquarica del Capo PROVINCIA DI LECCE. COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 95 del 25/11/2014

Comune di Acquarica del Capo PROVINCIA DI LECCE. COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 95 del 25/11/2014 Comune di Acquarica del Capo PROVINCIA DI LECCE COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 95 del 25/11/2014 OGGETTO: PROTOCOLLO D`INTESA IN MATERIA DI RANDAGISMO PER I COMUNI LECCE /SUD.- L'anno duemilaquattordici,

Dettagli

IL CONSIGLIO COMUNALE

IL CONSIGLIO COMUNALE C.C. n. 09 del 20/09/2011 OGGETTO: Approvazione dello schema di convenzione regolante i rapporti tra il Comune di Cremona e il Comune di Cappella Cantone che intende avvalersi per i prossimi 10 anni, a

Dettagli

COMUNE DI PRESICCE COPIA DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI PRESICCE COPIA DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI PREICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" PROVINCIA DI LECCE Prot. Data COPIA DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Atto n. 66 Del Oggetto: Arditi c. Comune di Presicce. Costituzione in giudizio dinanzi

Dettagli

COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti

COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E NUMERO 105 DATA 10.12.2013 OGGETTO: Adozione dei cani randagi accalappiati nel Comune

Dettagli

Il Sindaco, GIANNATEMPO dr. Antonio, d intesa con l Assessore alla Sanità, ROMANO dott. Michele, propone l'adozione del presente provvedimento.

Il Sindaco, GIANNATEMPO dr. Antonio, d intesa con l Assessore alla Sanità, ROMANO dott. Michele, propone l'adozione del presente provvedimento. CITTÀ DI CERIGNOLA COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Atto N.129 In data 18-04-2014 OGGETTO: Prima attuazione della D.G.C. n. 68/2014 per il servizio di recupero e rieducazione cani randagi.

Dettagli

C O M U N E D I I T R I

C O M U N E D I I T R I C O M U N E D I I T R I Provincia di Latina Deliberazione Copia della Giunta Comunale N. 104 del 24.09.2013 OGGETTO: ADOTTA UN CANE -APPROVAZIONE LINEE GUIDA L'anno duemilatredici il giorno ventiquattro

Dettagli

COMUNE DI PRESICCE COPIA DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI PRESICCE COPIA DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" PROVINCIA DI LECCE Prot. Data COPIA DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Atto n. 72 Del 10/12/2014 Oggetto: Convenzione giustizia riparativa. Autorizzazione

Dettagli

COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" PROVINCIA DI LECCE AREA FINANZIARIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

COMUNE DI PRESICCE CITTA' DEGLI IPOGEI PROVINCIA DI LECCE AREA FINANZIARIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" Copia PROVINCIA DI LECCE AREA FINANZIARIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO REG. GEN.LE N. 449 DEL 29/12/2011 OGGETTO: Aggiudicazione Servizio di tesoreria

Dettagli

COMUNE DI SEMIANA (Provincia di Pavia)

COMUNE DI SEMIANA (Provincia di Pavia) COMUNE DI SEMIANA (Provincia di Pavia) CODICE ENTE: 11285 n.reg.delib. 16 n.reg.pubbl. 34 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE L anno duemilaquattordici addì 03 del mese di aprile alle ore 20.45 convocata

Dettagli

CITTÀ DI CARMAGNOLA PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 318

CITTÀ DI CARMAGNOLA PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 318 COPIA CITTÀ DI CARMAGNOLA PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 318 OGGETTO: Accordo di collaborazione con l associazione Gli Amici di Wolf nella gestione di attività di

Dettagli

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce)

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 120 del 10/09/2013 OGGETTO: COMUNE C/DOTT. M.A. - AZIONE RISARCITORIA DINANZI ALL'A.G.O. - DETERMINAZIONI. L'anno

Dettagli

COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" PROVINCIA DI LECCE AREA FINANZIARIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

COMUNE DI PRESICCE CITTA' DEGLI IPOGEI PROVINCIA DI LECCE AREA FINANZIARIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" Copia PROVINCIA DI LECCE AREA FINANZIARIA ZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO REG. GEN.LE N. 366 DEL 16/06/2014 OGGETTO: Convenzione Consip Telefonia mobile 5 -

Dettagli

COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti

COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E NUMERO 30 DATA 17/06/2014 OGGETTO: ART. 222 D.LGS N. 267/2000- ANTICIPAZIONE DI

Dettagli

COMUNE DI CASTIGLIONE COSENTINO

COMUNE DI CASTIGLIONE COSENTINO COMUNE DI CASTIGLIONE COSENTINO Prov. di Cosenza Codice fiscale 00391420783 telef. 0984-442007 fax 0984-442185 ORIGINALE Deliberazione della GIUNTA COMUNALE n. 40 del 11/03/2014 COPIA OGGETTO: Atto di

Dettagli

COMUNE DI MONTE MARENZO

COMUNE DI MONTE MARENZO COMUNE DI MONTE MARENZO PIAZZA MUNICIPALE 5 23804 MONTE MARENZO LC Tel. 0341 602211 Fax 0341 603390 DELIBERAZIONE N. 28 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: RINNOVO INCARICO ALLA DITTA

Dettagli

COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB

COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COMUNE DI TAVERNOLA BERGAMASCA ROVINCIA DI BERGAMO Codice ente 10215 DELIBERAZIONE N. 83 in data: 06.11.2014 Soggetta invio in elenco ai Capigruppo Consiliari VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Dettagli

COPIA. Provincia di PADOVA

COPIA. Provincia di PADOVA COPIA COMUNE DI CASTELBALDO Provincia di PADOVA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n.53 Oggetto: APPROVAZIONE SCHEMA DI CONVENZIONE CON LA PROVINCIA DI PADOVA PER ASSISTENZA IN MATERIA DI GESTIONE

Dettagli

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Comunicazione Prefettura ex art. 135 D.Lgs. 267/2000 COPIA WEB Deliberazione N. 6 in data 21/01/2014 Prot. N. 1595 COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione

Dettagli

COMUNE DI TAURISANO Provincia di Lecce

COMUNE DI TAURISANO Provincia di Lecce COMUNE DI TAURISANO Provincia di Lecce DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 10 del 11-05-2009 COPIA OGGETTO:PROTOCOLLO D'INTESA PER LO SVILUPPO TERRITORIALE DEL SUD SALENTO ATTRAVERSO LA VALORIZZAZIONE

Dettagli

Provincia di Modena. Deliberazione della Giunta Comunale

Provincia di Modena. Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI SAVIGNANO SUL PANARO Provincia di Modena Deliberazione della Giunta Comunale N. 67 del 11/06/2012 OGGETTO: CONCESSIONE PATROCINIO ONEROSO A FAVORE DELL ASSOCIAZIONE ARCA DI NOE PER LA REALIZZAZIONE

Dettagli

COMUNE DI ROTA D'IMAGNA (Provincia di Bergamo)

COMUNE DI ROTA D'IMAGNA (Provincia di Bergamo) Via V.Emanuele n. 3 CAP 24037 Cod.Fisc. /Part. IVA: 00382800167 Tel: 035-86.80.68 Fax: 035-86.80.68 COMUNE DI ROTA D'IMAGNA (Provincia di Bergamo) Codice ente 10189 COPIA DELIBERAZIONE N. 11 in data: 07.03.2015

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 60 DEL 27/03/2014.

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 60 DEL 27/03/2014. C O P I A DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 60 DEL 27/03/2014 OGGETTO: APPROVAZIONE DELLA CONVENZIONE AI SENSI DELLA LR N 27/2000 FRA IL COMUNE DI NOCETO E L'ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO RESCUE DOG

Dettagli

CITTA` DI GRAVINA IN PUGLIA PROVINCIA DI BARI COPIA

CITTA` DI GRAVINA IN PUGLIA PROVINCIA DI BARI COPIA N 72 del Registro CITTA` DI GRAVINA IN PUGLIA PROVINCIA DI BARI COPIA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Canile sanitario.- Progetto esecutivo di adeguamento funzionale

Dettagli

COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 10 del 17/02/2014

COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 10 del 17/02/2014 Comune di Acquarica del Capo PROVINCIA DI LECCE COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 10 del 17/02/2014 OGGETTO: SERVIZIO DI ONORANZE FUNEBRI - DETERMINAZIONI.- L'anno duemilaquattordici, il giorno

Dettagli

COMUNE DI PAITONE PROVINCIA DI BRESCIA

COMUNE DI PAITONE PROVINCIA DI BRESCIA COMUNE DI PAITONE PROVINCIA DI BRESCIA ORIGINALE COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 008 DEL 26/01/2016 OGGETTO: Finanziamenti progetti in materia di sicurezza urbana anno 2016 in riferimento

Dettagli

COMUNE DI NOVENTA VICENTINA Provincia di Vicenza

COMUNE DI NOVENTA VICENTINA Provincia di Vicenza Deliberazione N. 221 COMUNE DI NOVENTA VICENTINA Provincia di Vicenza in data 01/09/2014 COPIA Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: INTERVENTO ECONOMICO A FAVORE DI 27/14 L annoduemilaquattordici,

Dettagli

COMUNE DI CAVRIGLIA. Medaglia di Bronzo al Valor Militare. Provincia di Arezzo DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI CAVRIGLIA. Medaglia di Bronzo al Valor Militare. Provincia di Arezzo DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA COMUNE DI CAVRIGLIA Medaglia di Bronzo al Valor Militare Provincia di Arezzo DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 215 DEL 02.10.2014 Oggetto: DIRITTI DI SEGRETERIA SUGLI ATTI EDILIZI. INTEGRAZIONE

Dettagli

OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI COSTRUZIONE DEI NUOVI EDIFICI RESIDENZIALI ANNO 2013

OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI COSTRUZIONE DEI NUOVI EDIFICI RESIDENZIALI ANNO 2013 Copia web C O M U N E D I C A V A G N O L O P R O V I N C I A D I T O R I N O V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E N. 76 OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI

Dettagli

COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti

COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E NUMERO 42 DATA 23/06/2015 OGGETTO: Ditta Spatocco Nicola. Richiesta risarcimento

Dettagli

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari - Copia 13 - VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA N. 13 Del 28.01.2009 OGGETTO: ADEGUAMENTO COSTO DI COSTRUZIONE ANNO 2009. L anno duemilanove il giorno ventotto

Dettagli

Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale

Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Deliberazione N. 64 COMUNE DI NOVENTA VICENTINA Provincia di Vicenza in data 17/02/2014 COPIA Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: INTERVENTO ECONOMICO A FAVORE DI 49/2014 L annoduemilaquattordici,

Dettagli

COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" PROVINCIA DI LECCE AREA TECNICA E MANUTENTIVA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

COMUNE DI PRESICCE CITTA' DEGLI IPOGEI PROVINCIA DI LECCE AREA TECNICA E MANUTENTIVA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" Copia PROVINCIA DI LECCE AREA TECNICA E MANUTENTIVA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO REG. GEN.LE N. 278 DEL 29/05/2015 OGGETTO: Approvazione atti di

Dettagli

Comune di Ugento Provincia di Lecce

Comune di Ugento Provincia di Lecce COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 194 DEL 11/10/2011 Oggetto: Comune di Ugento Provincia di Lecce XXXXX C/ COMUNE. APPROVAZIONE SCHEMA ATTO DI TRANSAZIONE PER RISARCIMENTO DANNI SINISTRO STRADALE.

Dettagli

COMUNE DI MOSCUFO. Provincia di Pescara DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO POLIZIA LOCALE

COMUNE DI MOSCUFO. Provincia di Pescara DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO POLIZIA LOCALE COMUNE DI MOSCUFO Provincia di Pescara ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO POLIZIA LOCALE ATTO N. 7 del 30/10/2015 Reg. Gen 455 Oggetto: Ospitalità cani randagi. Provvedimenti. REGISTRO

Dettagli

Comune di Cevo. Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Comune di Cevo. Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Comune di Cevo Provincia di Brescia Originale CODICE ENTE 10301 DELIBERAZIONE N 38 del22/06/2010 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: EROGAZIONE CONTRIBUTO ALL ASSOCIAZIONE CULTURALE

Dettagli

Comune di Campegine Provincia di Reggio nell Emilia

Comune di Campegine Provincia di Reggio nell Emilia Comune di Campegine Provincia di Reggio nell Emilia V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E N. 19 DEL 12/04/2014 OGGETTO OBIETTIVI DI ACCESSIBILITÀ PER L ANNO

Dettagli

COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" PROVINCIA DI LECCE AMBIENTE E TERRITORIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

COMUNE DI PRESICCE CITTA' DEGLI IPOGEI PROVINCIA DI LECCE AMBIENTE E TERRITORIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" Copia PROVINCIA DI LECCE AMBIENTE E TERRITORIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO REG. GEN.LE N. 280 DEL 26/07/2012 OGGETTO: Impegno liquidazione e pagamento

Dettagli

P R O V I N C I A D I T O R I N O V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E N. 109

P R O V I N C I A D I T O R I N O V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E N. 109 Estratto web C O M U N E D I C A V A G N O L O P R O V I N C I A D I T O R I N O V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E N. 109 OGGETTO: APPROVAZIONE BOZZA DI

Dettagli

COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO

COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO N. 93 del 22/10/2014 Copia Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: ART. 32, D.L. 24 APRILE, N. 66 E DEL DECRETO DEL MEF DEL 17 LUGLI 2014. ANTICIPAZIONE

Dettagli

COMUNE DI SANT'AGOSTINO Provincia di Ferrara

COMUNE DI SANT'AGOSTINO Provincia di Ferrara COMUNE DI SANT'AGOSTINO Provincia di Ferrara C O P I A Delibera n. 136 in data 04/12/2014 V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE

Dettagli

Comune di Ugento Provincia di Lecce

Comune di Ugento Provincia di Lecce Comune di Ugento Provincia di Lecce COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 16 DEL 21/01/2014 Oggetto : FORNITURA LIBRI DI TESTO ANNO SCOLASTICO 2013/2014 - ADOZIONE CRITERI. L anno 2014 il giorno

Dettagli

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Comunicazione Prefettura ex art. 135 D.Lgs. 267/2000 COPIA WEB Deliberazione N. 30 in data 11/03/2014 Prot. N. 4218 COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione

Dettagli

Comune di Verdellino Provincia di Bergamo C.A.P. 24049 Piazza Martinelli, 1

Comune di Verdellino Provincia di Bergamo C.A.P. 24049 Piazza Martinelli, 1 Comune di Verdellino Provincia di Bergamo C.A.P. 24049 Piazza Martinelli, 1 cod. 10236 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA N. 90 del 03/07/2008 OGGETTO: PLESSO POTENZIATO DI VERDELLINO - APPROVAZIONE

Dettagli

Comune di Morciano di Leuca PROVINCIA DI LECCE

Comune di Morciano di Leuca PROVINCIA DI LECCE Comune di Morciano di Leuca PROVINCIA DI LECCE COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 168 del 15/10/2015 OGGETTO: ACCREDITAMENTO ENTE AL SERVIZIO CIVILE NAZIONALE. ATTO DI INDIRIZZO. L'anno

Dettagli

CITTA' DI TRICASE PROVINCIA DI LECCE DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA COMUNALE

CITTA' DI TRICASE PROVINCIA DI LECCE DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA COMUNALE CITTA' DI TRICAE PROVINCIA DI LECCE DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA COMUNALE Atto n. 222 Del 29/10/2013 Oggetto: AMPLIAMENTO RETE GA-METANO - COPERTURE ECCEDENZE RIVENIENTI DALL'APPLICAZIONE DEL PARAMETRO

Dettagli

COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno

COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE ORIGINALE numero 138 del 01-08-2012 OGGETTO: PROGETTO "ADOTTA UN CANE" - PROVVEDIMENTI. L'anno duemiladodici addì uno del mese

Dettagli

Comune di Campegine Provincia di Reggio nell Emilia

Comune di Campegine Provincia di Reggio nell Emilia Comune di Campegine Provincia di Reggio nell Emilia V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E N. 49 DEL 27/06/2015 OGGETTO IMPOSTA SULLA PUBBLICITA' E DIRITTI SULLE

Dettagli

COMUNE DI VILLA D'OGNA

COMUNE DI VILLA D'OGNA COMUNE DI VILLA D'OGNA Provincia di Bergamo Codice Ente 10245 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Sigla Numero Data G.C. 57 27-05-2014 COPIA OGGETTO: MODIFICA DEI CRITERI PER L'EROGAZIONE DEI

Dettagli

COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti

COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E NUMERO 66 DATA 13/11/2014 OGGETTO: Misure organizzative per assicurare la tempestività

Dettagli

COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO

COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO N. 27 del 21/03/2012 Copia Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: POR CAMPANIA 2007/2013, OB.OP. 1.1. D.G.R. N. 1169/2008. FINANZIAMENTO PIANI COMUNALI

Dettagli

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 120 del 07/07/2011 OGGETTO: D.G.R. n. 187/2011 e 192/2011. Richiesta di un contributo in conto capitale per

Dettagli

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N 575 IN DATA 10/11/2008 PROTOCOLLO N 0055581 COMUNICATA AI CAPIGRUPPO CONSILIARI IL 13/11/2008 DELIB. IMM. ESEGUIBILE ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO:

Dettagli

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale COPIA Deliberazione n 90 in data 30/07/2015 COMUNE DI VEDANO OLONA Provincia di Varese Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: SELEZIONE DI VOLONTARI DI SERVIZIO CIVILE REGIONALE - PROGRAMMA

Dettagli

V e r b a le di deliberazione della Giunta Comu n a l e

V e r b a le di deliberazione della Giunta Comu n a l e ORIGINALE D E L I B E R A 8 4 D E L 0 7 / 0 8 / 2 0 1 4 V e r b a le di deliberazione della Giunta Comu n a l e Oggetto: APPROVAZIONE PROGETTO LAVORO ETRA SPA - 2014. L anno duemilaquattordici, il giorno

Dettagli

COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB

COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COMUNE DI TAVERNOLA BERGAMASCA PROVINCIA DI BERGAMO Codice ente 10215 DELIBERAZIONE N. 86 in data: 06.11.2014 Soggetta invio in elenco ai Capigruppo Consiliari VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Dettagli

Comune di Zoagli. Provincia di Genova DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NUM. 37 DEL 07-03-2013

Comune di Zoagli. Provincia di Genova DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NUM. 37 DEL 07-03-2013 Comune di Zoagli Provincia di Genova DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NUM. 37 DEL 07-03-2013 COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO E D'UFFICIO Li, 07-03-2013 IL SEGRETARIO COMUNALE COLLA

Dettagli

OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI COSTRUZIONE DEI NUOVI EDIFICI RESIDENZIALI ANNO 2014

OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI COSTRUZIONE DEI NUOVI EDIFICI RESIDENZIALI ANNO 2014 web C O M U N E D I C A V A G N O L O P R O V I N C I A D I T O R I N O V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E N. 7 OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI COSTRUZIONE

Dettagli

CITTA di PONTIDA. Via Lega Lombarda n. 30-24030 - Bergamo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. ORIGINALE N 90 del 01/12/2014

CITTA di PONTIDA. Via Lega Lombarda n. 30-24030 - Bergamo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. ORIGINALE N 90 del 01/12/2014 CITTA di PONTIDA Via Lega Lombarda n. 30-24030 - Bergamo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE N 90 del 01/12/2014 OGGETTO: ACCERTAMENTO E RISCOSSIONE IMPOSTA COMUNALE SULA PUBBLICITA'

Dettagli

COMUNE DI CANDA (RO)

COMUNE DI CANDA (RO) COMUNE DI CANDA (RO) COPIA Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale n. 31 del 31.05.2016 L anno duemilasedici addì trentuno del mese di maggio alle ore 19.00 nella sala delle adunanze del Comune

Dettagli

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) COPIA DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) COPIA DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) COPIA DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 26 del 07.04.2011 OGGETTO : Apertura di conto corrente presso la Banca Monte dei Paschi di Siena s.p.a.

Dettagli

COMUNE DI APICE Provincia di Benevento

COMUNE DI APICE Provincia di Benevento COMUNE DI APICE Provincia di Benevento Piazza della Ricostruzione,1 82021 Apice (BN) Tel.: 0824 92 17 11 Fax: 0824 92 17 42 Sito web: www.comune.apice.bn.it E-mail: info@comune.apice.bn.it originale DELIBERAZIONE

Dettagli

COMUNE DI NORMA PROVINCIA DI LATINA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE

COMUNE DI NORMA PROVINCIA DI LATINA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE Registrato Impegno N in data COMUNE DI NORMA PROVINCIA DI LATINA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE Il Responsabile COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE N. 28 OGGETTO: APPROVAZIONE OBIETTIVI ACCESSIBILITA'

Dettagli

Comune di Pecetto Torinese

Comune di Pecetto Torinese Copia Comune di Pecetto Torinese PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 144 OGGETTO: AGGIORNAMENTO COSTO DI COSTRUZIONE DEGLI EDIFICI RESIDENZIALI E PER GLI EDIFICI DESTINATI

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 15 del 19/02/2015

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 15 del 19/02/2015 CODICE ENTE 012022 COPIA ALBO ON LINE COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE Via Bernardino Luini n. 6; C.A.P. 21030; TEL.: 0332 575103 -FAX: 0332576443 E-MAIL: combrissago@comune.brissago-valtravaglia.va.it

Dettagli

COMUNE DI FONTENO Provincia di Bergamo Codice Ente 10105 DELIBERAZIONE N. 25 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI FONTENO Provincia di Bergamo Codice Ente 10105 DELIBERAZIONE N. 25 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI FONTENO Provincia di Bergamo Codice Ente 10105 COPIA DELIBERAZIONE N. 25 [x] Soggetta invio ai capigruppo consiliari VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: RINNOVO PROTOCOLLO

Dettagli

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Comunicazione Prefettura ex art. 135 D.Lgs. 267/2000 COPIA WEB Deliberazione N. 96 in data 27/08/2013 Prot. N. 12259 COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione

Dettagli

Comune di Morciano di Leuca PROVINCIA DI LECCE

Comune di Morciano di Leuca PROVINCIA DI LECCE Comune di Morciano di Leuca PROVINCIA DI LECCE COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 199 del 17/12/2015 OGGETTO: Interventi finalizzati a migliorare le condizioni di funzionamento, gestione,

Dettagli

Comune di Piedimonte Etneo

Comune di Piedimonte Etneo DELIBERAZIONE N.57 Comune di Piedimonte Etneo PROVINCIA DI CATANIA COPIA di Deliberazione della Giunta Municipale OGGETTO : INDIVIDUAZIONE AREA DA DESTINARE ALLA ATTIVITÀ' MOTORIA DEI CANI D'AFFEZIONE

Dettagli

C O M U N E D I C U V I O Provincia di Varese

C O M U N E D I C U V I O Provincia di Varese C O M U N E D I C U V I O Provincia di Varese DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA Numero 97 Del 30-12-2014 Oggetto: ISTITUZIONE E DISPOSIZIONI ORGANIZZATIVE PER L'UF= FICIO DI FATTURAZIONE ELETTRONICA.

Dettagli

COMUNE DI STIGLIANO. Provincia di Matera ORIGINALE DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI STIGLIANO. Provincia di Matera ORIGINALE DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE COMUNE DI STIGLIANO Provincia di Matera ORIGINALE DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 93 Reg. del 11.08.2015 Oggetto: N. Prot. D.G.R. n. 855 del 30.6.2015 di approvazione dell Avviso Pubblico Promozione

Dettagli

COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" PROVINCIA DI LECCE AREA AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

COMUNE DI PRESICCE CITTA' DEGLI IPOGEI PROVINCIA DI LECCE AREA AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" Copia PROVINCIA DI LECCE AREA AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO REG. GEN.LE N. 525 DEL 15/10/2013 OGGETTO: Manifestazione culturale "Presicce

Dettagli

C O M U N E D I S C O R R A N O Provincia di Lecce

C O M U N E D I S C O R R A N O Provincia di Lecce C O M U N E D I S C O R R A N O Provincia di Lecce COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NUM. 105 DEL 25-05-10 Oggetto:RAPPORTI FINANZIARI TRA IL COMUNE DI SCORRANO E BANCA NAZIONALE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 300 della Giunta Comunale

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 300 della Giunta Comunale COMUNE DI FOLGARIA Provincia di Trento Via Roma, 60 - C.A.P. 38064 Tel. 0464/729333 - Fax 0464/729366 Codice Fiscale e P. IVA 00323920223 E-mail: info@comune.folgaria.tn.it PEC: comune@pec.comune.folgaria.tn.it

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE COPIA. Disposizioni sul servizio di trasporto alunni della SCUOLA MATERNA e dell OBBLIGO affidato

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE COPIA. Disposizioni sul servizio di trasporto alunni della SCUOLA MATERNA e dell OBBLIGO affidato Comune di Sestino Provincia di Arezzo DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE COPIA Atto N. 55 del Registro Generale Comunale in data 12 SETTEMBRE 2015 Oggetto: Disposizioni sul servizio di trasporto alunni

Dettagli

COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO

COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO PIAZZA SALVO D'ACQUISTO, 7-57038 - RIO MARINA (LI) C.F. 82001270493 - P.I. 00418180493 TEL 0565/925511 - FAX 0565/925536 www.comuneriomarina.li.it urp@comuneriomarina.li.it

Dettagli

Comune di Acquarica del Capo PROVINCIA DI LECCE. COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 107 del 19/12/2014

Comune di Acquarica del Capo PROVINCIA DI LECCE. COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 107 del 19/12/2014 Comune di Acquarica del Capo PROVINCIA DI LECCE COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 107 del 19/12/2014 OGGETTO: REVISIONE SISTEMA TELEFONICO - RETE FISSA E MOBILE DEL COMUNE -E STAZIONI COLLEGATE-

Dettagli

COMUNE DI PAITONE PROVINCIA DI BRESCIA

COMUNE DI PAITONE PROVINCIA DI BRESCIA COMUNE DI PAITONE PROVINCIA DI BRESCIA ORIGINALE COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 009 DEL 26/01/2016 OGGETTO: Finanziamenti progetti in materia di sicurezza urbana anno 2016 in riferimento

Dettagli

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO. COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 68 del 19/05/2010

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO. COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 68 del 19/05/2010 COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 68 del 19/05/2010 ================================================================= OGGETTO: POLIZZA ASSICURATIVA

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale ARCONATE COMUNE D EUROPA Provincia di Milano numero delib. data G.C. 30 30/04/2012 ORIGINALE OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI ARCONATE E L ASSOCIAZIONE PROTEZIONE ANIMALI DI LEGNANO ONLUS

Dettagli

COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE *****

COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE ***** Pubblicata sul sito istituzionale il 19/12/2014 - N.1613 del Reg. COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE ***** COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 157 del Reg. del 18/12/2014 OGGETTO:

Dettagli

C O M U N E D I S C O R R A N O Provincia di Lecce

C O M U N E D I S C O R R A N O Provincia di Lecce C O M U N E D I S C O R R A N O Provincia di Lecce COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NUM. 21 DEL 02-02-10 Oggetto:SISTEMA TURISTICO TERRITORIALE SALENTO - ADESIONE. L'anno

Dettagli

Comune di Verdellino Provincia di Bergamo C.A.P. 24040 Piazza Don Martinelli, 1

Comune di Verdellino Provincia di Bergamo C.A.P. 24040 Piazza Don Martinelli, 1 Comune di Verdellino Provincia di Bergamo C.A.P. 24040 Piazza Don Martinelli, 1 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza Ordinaria Prima Convocazione Seduta Pubblica COPIA N. 31 del 16/11/2010 Oggetto:

Dettagli

Comune di Acquarica del Capo PROVINCIA DI LECCE. COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 20 del 21/03/2013

Comune di Acquarica del Capo PROVINCIA DI LECCE. COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 20 del 21/03/2013 Comune di Acquarica del Capo PROVINCIA DI LECCE COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 20 del 21/03/2013 OGGETTO: CONCESSIONE PATROCINIO GRATUITO - IV EDIZIONE PREMIO EMOZIONI 2013 - IL FESTIVAL

Dettagli

COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Affari Generali. Nr. Progr. Data: Proposta. Copertura Finanziaria

COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Affari Generali. Nr. Progr. Data: Proposta. Copertura Finanziaria COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA C O P I A DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Affari Generali SERVIZIO DI CUSTODIA E MANTENIMENTO DI CANI RANDAGI IN CANILE RIFUGIO ANNO 2015. PROVVEDIMENTI

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE Registrato Impegno N in data COMUNE DI NORMA ROVINCIA DI LATINA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIALE Il Responsabile COIA CONFORME ALL'ORIGINALE N. 6 del 14/02/2014 OGGETTO: AFFIDAMENTO INCARICO LEGALE

Dettagli

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Comunicazione Prefettura ex art. 135 D.Lgs. 267/2000 COPIA WEB Deliberazione N. 63 in data 27/05/2014 Prot. N. 8154 COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione

Dettagli

COMUNE DI TORRECUSO Provincia di Benevento

COMUNE DI TORRECUSO Provincia di Benevento COMUNE DI TORRECUSO Provincia di Benevento COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Delibera n. 13 Adunanza del 22/01/2015 OGGETTO: INDIVIDUAZIONE REFERENTE FATTURAZIONE ELETTRONICA. L anno

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ***********************************************************************************************

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE *********************************************************************************************** Codice 11044 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE *********************************************************************************************** G. C. N. 46 DATA 12.3.2014 ***********************************************************************************************

Dettagli

COMUNE DI VIGANO SAN MARTINO Provincia di Bergamo Via Fontanello, 12 tel.035.821047 fax 035.820917

COMUNE DI VIGANO SAN MARTINO Provincia di Bergamo Via Fontanello, 12 tel.035.821047 fax 035.820917 Cod. Ente 10240 DELIBERAZIONE N 23 DEL 12 DICEMBRE 2011 C O P I A VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ADOZIONE SCHEMI DEL PROGRAMMA TRIENNALE DEI LAVORI PUBBLICI (ANNI 2012 2013-2011)

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO VERBALE N. 94 DEL 22.05.2012 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: AFFIDAMENTO GESTIONE E RECAPITO CORRISPONDENZA ALLA TNT POST ITALIA

Dettagli

COMUNE DI CLUSONE Provincia di Bergamo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI CLUSONE Provincia di Bergamo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA COMUNE DI CLUSONE Provincia di Bergamo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERA N. 213 DEL 18/11/2014 OGGETTO: REVOCA DELIBERA DI GIUNTA COMUNALE N. 181 DEL 14.10.2014 E APPROVAZIONE

Dettagli

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Comunicazione Prefettura ex art. 135 D.Lgs. 267/2000 COPIA WEB Deliberazione N. 40 in data 25/03/2014 Prot. N. 5005 COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione

Dettagli

COMUNE DI STIO (Provincia di Salerno)

COMUNE DI STIO (Provincia di Salerno) COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 23 del 20/03/2012 OGGETTO: ASSEGNAZIONE BUDGET ALL U.T.C. PER INTERVENTI DI MANUTENZIONI STRADALI. L'anno duemiladodici il giorno VENTI del mese di MARZO alle

Dettagli

COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" PROVINCIA DI LECCE AREA AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

COMUNE DI PRESICCE CITTA' DEGLI IPOGEI PROVINCIA DI LECCE AREA AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" Copia PROVINCIA DI LECCE AREA AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO REG. GEN.LE N. 203 DEL 22/04/2015 OGGETTO: Servizio firma digitale per

Dettagli

COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO

COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO N. 81 del 30/10/2012 Copia Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: LEGGE 64/2001. PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE ANNO 2013. PROVVEDIMENTI. L'anno duemiladodici

Dettagli

C O M U N E D I G U A N Z A T E Provincia di Como

C O M U N E D I G U A N Z A T E Provincia di Como C O M U N E D I G U A N Z A T E Provincia di Como DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA Cod. Ente 10570 Numero 16 Del 23-02-2015 OGGETTO: DEFINIZIONE DELLE MISURE ORGANIZZATIVE FINALIZZATE ALL'OTTIMIZZAZIONE

Dettagli

COMUNE DI MANGONE Provincia di Cosenza VERBALE DI DELIBERAZIONE COPIA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI MANGONE Provincia di Cosenza VERBALE DI DELIBERAZIONE COPIA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MANGONE Provincia di Cosenza PROT. N.47 DEL 06.08.2013 DELIBERAZIONE DELIBERAZIONE N. 47 DEL 06.08.2013 VERBALE DI DELIBERAZIONE COPIA GIUNTA COMUNALE DELLA OGGETTO: DETERMINAZIONE TARIFFE E

Dettagli

COMUNE DI VILLAREGGIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI VILLAREGGIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA ALBO COMUNE DI VILLAREGGIA Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 24 OGGETTO : PROGRAMMAZIONE TRIENNALE DEL FABBISOGNO DI PERSONALE PER IL TRIENNIO 2014-2016 L anno

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 83 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE N. 83 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE 61 COMUNE DI PALADINA COPIA Codice Comune 10159 DELIBERAZIONE N. 83 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ART. 9 DEL D.L. 78/2009 CONVERTITO CON LEGGE N. 102/2009. DEFINIZIONE DELLE MISURE

Dettagli

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA PROVINCIA DI VERONA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 06 O G G E T T O APPROVAZIONE SCHEMA DI CONVENZIONE CON L ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO SAN FRANCESCO DI

Dettagli