LA TERAPIA NEUROPSICOMOTORIA NEI DISTURBI DELLO SPETTRO AUTISTICO SECONDO IL MODELLO OPeN

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LA TERAPIA NEUROPSICOMOTORIA NEI DISTURBI DELLO SPETTRO AUTISTICO SECONDO IL MODELLO OPeN"

Transcript

1 SEMINARIO ECM DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE INTRODUTTIVO A LA TERAPIA NEUROPSICOMOTORIA NEI DISTURBI DELLO SPETTRO AUTISTICO SECONDO IL MODELLO OPeN PRESENTAZIONE 18 novembre 2015 e 27 gennaio 2016 Firenze Palazzo Orlandini del Beccuto Via de Pecori 6 La terapia neuropsicomotoria utilizza l approccio corporeo, inteso come dialogo tonico tra terapista e bambino, come tecnica per attivare processi di integrazione sensoriale, comportamenti imitativi e di sintonizzazione, trasformazioni tonico-posturali reciproche, sollecitando, attraverso il movimento e il gioco l interazione comunicativa e sociale. E importante sapere valutare e verificare l efficacia della terapia neuropsicomotoria con bambini affetti da disturbo dello spettro autistico, attraverso l utilizzo di strumenti qualitativi e quantitativi idonei e specifici. Il modello di intervento integrato OPeN in Ottica Psicomotoria e Neuropsicologica si fonda su alcuni principi, primo fra tutti quello dell integrazione, non solo di diverse ottiche, ma anche di professioni e persone che, con ruoli differenti, accompagnano il bambino nel suo processo di crescita. La prospettiva dell integrazione si esplica attraverso la coerenza interna del percorso ed il posizionamento attivo di tutte le persone che vi partecipano. Ogni operatore deve svolgere la funzione di facilitatore della comunicazione nella costruzione di reti tra i singoli servizi/sistemi implicati nella relazione di aiuto. Il tutto all interno di un processo il cui fine è generare autonomia, non solo nel bambino, ma anche nelle persone che sono presenti ed operano nel suo ambiente di vita. Ciò anche in accordo con il modello bio-psico-sociale dell ICF-CY che dà grande importanza a tutti gli elementi che formano il contesto di vita di un individuo e, come tali, hanno un impatto sul funzionamento della persona.

2 Contenuti specifici del seminario Seminario del 18 novembre Aspetti Generali 7 crediti ECM Rivolto a neuropsichiatri infantili, psicologi, terapisti della neuro e psicomotricità dell età evolutiva, educatori professionali, logopedisti, terapisti occupazionali. Verrà illustrato il modello OPeN nella sua dimensione applicativa attraverso esempi clinici al fine di descrivere la procedura che, a partire dall osservazione neuropsicomotoria, conduce all individuazione degli obiettivi terapeutici, nell ambito di un lavoro di equipe. L impianto metodologico si ispira alle principali indicazioni delle Linee Guida ed in particolare sulla necessità di facilitare l interazione Genitore- Bambino al fine di migliorare la comunicazione sociale. Saranno brevemente presentati il Children s Play Therapy Instrument (CPTI) che fornisce un analisi quantitativa delle attività di gioco nella seduta neuropsicomotoria e la Scheda di Osservazione/valutazione Neuropsicomotoria (SON) che è uno strumento di orientamento e guida alle metodologie e procedure specifiche dell osservazione neuro psicomotoria. L accento verrà posto infine su come gli strumenti specifici del Tnpee si declinano nell individuazione degli obiettivi terapeutici e nella verifica dell efficacia del processo di cura dell autismo. A tal fine gli esempi clinici verranno presentati in una prospettiva longitudinale così da consentire ai partecipanti un analisi sistematica delle aree prioritarie dell intervento e delle relative evoluzioni. Programma Protocolli valutativi relativi all individuazione del profilo evolutivo ed alla verifica dell efficacia del trattamento ( schede di osservazione SON e CPTI / analisi di casi clinici attraverso visione di filmati Metodologie orientate allo sviluppo e al potenziamento delle competenze interattivosociali e simboliche Metodologie orientate allo sviluppo e al potenziamento delle competenze comunicativolinguistiche e cognitive Analisi di casi clinici In ognuno dei punti elencati verranno definiti gli obiettivi, le strategie e il sistema di attitudine del TNPEE

3 Contenuti specifici del seminario Seminario del 27 gennaio 2016 Approfondimento 8,5 crediti ECM (previsti) Rivolto ai Tnpee (la partecipazione alla 1ᵃ giornata rappresenta titolo preferenziale per l iscrizione al seminario del 27 gennaio 2016) Avrà lo scopo di approfondire il ruolo del Terapista della neuro e psicomotricità e gli interventi mediati dai genitori nei disturbi dello Spettro Autistico, secondo le raccomandazioni delle Linee Guida dell'istituto Superiore della Sanità e, più in generale, l'organizzazione degli spazi di vita in accordo al modello bio-psico-sociale adottato dall'organizzazione Mondiale della Sanità. Il seminario si focalizzerà sull'importanza di una presa in carico precoce e, parallelamente, sulle procedure di cooperazione con i genitori. Verranno presentati casi clinici di bambini seguiti in terapia Neuropsicomotoria e attraverso sequenze video si evidenzieranno i processi di integrazione sensoriale, i comportamenti imitativi, di sintonizzazione ed interattivi in grado di sollecitare lo sviluppo comunicativo e sociale e più in generale le funzioni adattive. Un protocollo valutativo che prevede l uso di strumenti qualitativi e quantitativi tra i quali Scheda di Osservazione Neuropsicomotoria (SON) metterà in evidenza i cambiamenti dei bambini, il programma terapeutico centrato sui punti di forza e l individuazione delle aree di gioco da sollecitare in ambito familiare Programma La formazione del Tnpee nei modelli di lavoro integrati e multidisciplinari Gli interventi mediati dai genitori nell ambito dei modelli di presa in carico nei disturbi dello spettro autistico Sostenere la genitorialità : tra fattori personali e sociali I principi del modello integrato : tra esigenze esplicative, implicative ed applicative

4 OBIETTIVI FORMATIVI GENERALI Sviluppare conoscenze specifiche sulla terapia neuropsicomotoria con il bambino affetto da disturbo dello spettro autistico Sensibilizzarsi al modello di intervento OPeN Conoscere gli strumenti valutativi proposti Affinare le tecniche di intervento neuropsicomotorio verso la specificità del disturbo autistico. METODOLOGIA DIDATTICA Lezioni frontali ed esercitazioni di gruppo. Articolazione e durata del corso e adesioni mercoledì 18 novembre 2015 : mattino ore 9-13; pomeriggio ore Il corso è a numero chiuso. Verrà attivato con un numero minimo di 20 iscritti. Accoglierà un numero massimo di 70 partecipanti; mercoledì 27 gennaio 2016: mattino ore 9-13; pomeriggio ore Il corso è a numero chiuso. Verrà attivato con un numero minimo di 20 iscritti. È riservato ai Tnpee, sono previste i attività di piccolo gruppo. Docenti Fiorenza Broggi, Ricercatrice Università degli Studi Milano Bicocca, Formatrice, Terapista della Neuro e Psicomotricità Giovanna Gison, Formatrice, Psicologa, Terapista della Neuro e Psicomotricità Andrea Bonifacio, Formatore, Psicologo, Terapista della Neuro e Psicomotricità

5 Modalità di Partecipazione Costi (Costi comprensivi di bollo ove previsto) Seminario Soci ANUPI non soci Studenti* 18 novembre /00 75/00 30/00 27 gennaio /00 75/00 /////////////////// Iscrizione unica per i 2 seminari 60/00 122/00 /////////////////// L iscrizione deve essere effettuata Compilando la Scheda di Partecipazione ed inviando Scheda + copia bonifico: via a o via fax allo Bonifico bancario ad Associazione TESEO Banca Popolare dell Emilia Romagna Ag. 7 Napoli IBAN: IT15L nella causale: Nome partecipante + Titolo corso *Quota studenti CdL in Terapia NPM età evolutiva 30 Sede del corso Sala Conferenze presso Monte dei Paschi di Siena - Palazzo Orlandini del Beccuto, Via de Pecori Firenze Dalla Stazione S. Maria Novella: 11 minuti a piedi Segreteria organizzativa: Tel Fax: Segreteria scientifica: Tel

Università degli Studi di Milano-Bicocca. Scuola di Medicina e Chirurgia. Dipartimento di Chirurgia e Medicina Traslazionale.

Università degli Studi di Milano-Bicocca. Scuola di Medicina e Chirurgia. Dipartimento di Chirurgia e Medicina Traslazionale. Scuola di Medicina e Chirurgia Dipartimento di Chirurgia e Medicina Traslazionale Convegno La terapia Neuropsicomotoria con bambini con disturbo dello spettro autistico: modalità e strumenti di valutazione

Dettagli

Il trattamento neuropsicomotorio nei quadri di disprassia e disturbo visuo-percettivo in età evolutiva

Il trattamento neuropsicomotorio nei quadri di disprassia e disturbo visuo-percettivo in età evolutiva ECMLogos s.r.l. Provider n. 4554 Presenta Il trattamento neuropsicomotorio nei quadri di disprassia e disturbo visuo-percettivo in età evolutiva Genova, 12 e 13 giugno 2015 Descrizione sintetica dei contenuti

Dettagli

Il trattamento neuropsicomotorio nei quadri di disprassia e disturbo visuo-percettivo in età evolutiva

Il trattamento neuropsicomotorio nei quadri di disprassia e disturbo visuo-percettivo in età evolutiva ECMLogos s.r.l. Provider n. 4554 Presenta Il trattamento neuropsicomotorio nei quadri di disprassia e disturbo visuo-percettivo in età evolutiva Bologna, 6 e 7 febbraio 2015 Descrizione sintetica dei contenuti

Dettagli

LA TEORIA NEUROCOGNITIVA

LA TEORIA NEUROCOGNITIVA LA TEORIA NEUROCOGNITIVA L esercizio terapeutico conoscitivo e il confronto tra azioni nella patologia neurologica Contenuti del Corso L esercizio neurocognitivo nel Confronto tra Azioni, attraverso l

Dettagli

LE NUOVE TECNOLOGIE nella pratica riabilitativa in età evolutiva Evento realizzato con il patrocinio di:

LE NUOVE TECNOLOGIE nella pratica riabilitativa in età evolutiva Evento realizzato con il patrocinio di: EVENTO PROMOSSO DA SEZIONE ANUPI PIEMONTE CORSO DI LAUREA IN TERAPIA DELLA NEURO E PSICOMOTRICITÀ DELL ETÀ EVOLUTIVA, CORSO DI LAUREA IN LOGOPEDIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO LE NUOVE TECNOLOGIE nella

Dettagli

Presenta. 26,9 Crediti E.C.M.

Presenta. 26,9 Crediti E.C.M. Presenta Laboratorio esperienziale sul primo programma del Metodo Drežančić Genova, 02-03 ottobre 2015 c/o Centro Redulco, C.so Sardegna 36/1 Genova 26,9 Crediti E.C.M. Corso a carattere esperienziale

Dettagli

IL LAVORO TERAPEUTICO E RIABILITATIVO CON L ADOLESCENTE AUTISTICO E CON GRAVI DISTURBI DEL COMPORTAMENTO

IL LAVORO TERAPEUTICO E RIABILITATIVO CON L ADOLESCENTE AUTISTICO E CON GRAVI DISTURBI DEL COMPORTAMENTO IL LAVORO TERAPEUTICO E RIABILITATIVO CON L ADOLESCENTE AUTISTICO E CON GRAVI DISTURBI DEL COMPORTAMENTO PRESENTAZIONE Titolo: Il lavoro terapeutico e riabilitativo con l adolescente autistico e con gravi

Dettagli

Vittoria Ivest Nuoto

Vittoria Ivest Nuoto Corso di Terapia Multisistemica in Acqua metodo Maietta Torino 2014 Per bambini affetti da disturbi dello spettro autistico e dell età evolutiva Responsabili Scientifici Paolo Maietta, Sergio Gatto Vittoria

Dettagli

CON IL PATROCINIO MORALE PROGETTO DI FORMAZIONE AUTISMO: CONOSCERE, INCONTRARE, COMUNICARE

CON IL PATROCINIO MORALE PROGETTO DI FORMAZIONE AUTISMO: CONOSCERE, INCONTRARE, COMUNICARE 1 Associazione Nazionale Aperta/MENTE IL MONDO INTERNO Onlus ASSOCIAZIONE ITALIANA MAESTRI CATTOLICI Provincia di Napoli Soggetto qualificato per la formazione dal M.I.U.R. con D.M. del 10 luglio 2000

Dettagli

Corso Introduttivo sul Modello DIR 24 e 25 maggio 2014 Roma, Italia

Corso Introduttivo sul Modello DIR 24 e 25 maggio 2014 Roma, Italia Corso Introduttivo sul Modello DIR 24 e 25 maggio 2014 Roma, Italia Descrizione del Corso: Questo corso fornirà una panoramica degli interventi possibili con il modello DIR. Il modello DIR/Floortime crea

Dettagli

NUOVA SCUOLA DI FORMAZIONE IN CAA: VENT ANNI DI ESPERIENZA PROIETTATA NEL FUTURO

NUOVA SCUOLA DI FORMAZIONE IN CAA: VENT ANNI DI ESPERIENZA PROIETTATA NEL FUTURO NUOVA SCUOLA DI FORMAZIONE IN CAA: VENT ANNI DI ESPERIENZA PROIETTATA NEL FUTURO - SEMINARI DI I LIVELLO - SEMINARI DI II LIVELLO PROPOSTA FORMATIVA ANNO 2015 La Scuola di formazione in CAA della Fondazione

Dettagli

"Fenomenologia delle diverse declinazioni dell'amore: le coppie omosessuali"

Fenomenologia delle diverse declinazioni dell'amore: le coppie omosessuali Associazione di psicologia umanistica - esistenziale "Fenomenologia delle diverse declinazioni dell'amore: le coppie omosessuali" 14-15 febbraio 2015 Bologna, Via Zamboni 72 Presso Scuola di Yoga e Tantra

Dettagli

CORSI ANNUALI DI PSICOMOTRICITA

CORSI ANNUALI DI PSICOMOTRICITA Istituto di Psicomotricità di Anne-Marie Wille Fondato nel 1977 CORSI ANNUALI DI PSICOMOTRICITA Primo modulo: l Intervento Psicomotorio di Base (IPB) Secondo modulo: Terapie Psicomotorie in Età Evolutiva

Dettagli

ASTREA FORMAZIONE con il patrocinio di

ASTREA FORMAZIONE con il patrocinio di ASTREA FORMAZIONE con il patrocinio di Funzioni Esecutive e Disturbi dello Sviluppo Direzione scientifica: F. Manaresi, L. Marotta, C. Paloscia Presentazione Le Funzioni Esecutive intervengono in tutti

Dettagli

CORSO DI ALTA FORMAZIONE DSA - DISTURBI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO

CORSO DI ALTA FORMAZIONE DSA - DISTURBI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO É vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti del corso. Tutti i contenuti sono protetti da copyright. associazione psicologi lombardia CORSO DI ALTA FORMAZIONE DSA - DISTURBI SPECIFICI DELL

Dettagli

PET THERAPY CORSO LIVELLO AVANZATO: COME L'ANIMALE DIVENTA PARTNER ATTIVO NEI PROGETTI ASSISTENZIALI

PET THERAPY CORSO LIVELLO AVANZATO: COME L'ANIMALE DIVENTA PARTNER ATTIVO NEI PROGETTI ASSISTENZIALI PET THERAPY CORSO LIVELLO AVANZATO: COME L'ANIMALE DIVENTA PARTNER ATTIVO NEI PROGETTI ASSISTENZIALI Con persone affette da disturbi cognitivi-patologie psichiatriche/disabilità-minori 16-17-18 maggio

Dettagli

Nuovi strumenti terapeutici nella gestione dell obesità: strumenti di PNL e di coaching nutrizionale

Nuovi strumenti terapeutici nella gestione dell obesità: strumenti di PNL e di coaching nutrizionale PROGETTO E PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE con accreditamento E.C.M. Nuovi strumenti terapeutici nella gestione dell obesità: strumenti di PNL e di coaching nutrizionale SEDE DI SVOLGIMENTO TREVISO DATE

Dettagli

PIANO FORMATIVO 2015. 28 febbraio 2015: Linee guida. Diagnosi e trattamento dei Disturbi dello Spettro Autistico in età evolutiva

PIANO FORMATIVO 2015. 28 febbraio 2015: Linee guida. Diagnosi e trattamento dei Disturbi dello Spettro Autistico in età evolutiva Cooperativa sociale Provider n 3773 Via Ida Baccini, 80-00137 Roma tel. 06/87201072 Fax 06/87201033 www.ideaprisma.it e-mail: formazione.ecm@ideaprisma.it PIANO FORMATIVO 2015 28 febbraio 2015: Linee guida.

Dettagli

MASTER: VALUTAZIONE E RIABILITAZIONE NEUROPSICOLOGICA DELLE DEMENZE approccio integrato neuropsicologia psicologia interazionista

MASTER: VALUTAZIONE E RIABILITAZIONE NEUROPSICOLOGICA DELLE DEMENZE approccio integrato neuropsicologia psicologia interazionista MASTER: VALUTAZIONE E RIABILITAZIONE NEUROPSICOLOGICA DELLE DEMENZE approccio integrato neuropsicologia psicologia interazionista MASTER ACCREDITATO ECM 50 CREDITI Durata: annuale (180 ore) Marzo 2016

Dettagli

LINEE GUIDA CASE MANAGEMENT NELL ETA EVOLUTIVA A VILLA DEI CEDRI - MERATE

LINEE GUIDA CASE MANAGEMENT NELL ETA EVOLUTIVA A VILLA DEI CEDRI - MERATE LINEE GUIDA CASE MANAGEMENT NELL ETA EVOLUTIVA A VILLA DEI CEDRI - MERATE Il Progetto Famiglie in crescita il Case management complessivo sulla persona prevede le seguenti azioni: Accoglienza e raccolta

Dettagli

Libera Università del Volontariato e dell'impresa Sociale

Libera Università del Volontariato e dell'impresa Sociale Libera Università del Volontariato e dell'impresa Sociale Corso di formazione TEORIE E TECNICHE EDUCATIVE RELATIVE ALL'AUTISMO INFANTILE: UNA PANORAMICA Docente: Emanuela Medici Sito internet: uniluvis.it

Dettagli

Corso di formazione per l utilizzo del CO-OP con i bambini e con gli adulti

Corso di formazione per l utilizzo del CO-OP con i bambini e con gli adulti Cognitive Orientation to daily Occupational Performance (CO-OP) Workshop Corso di formazione per l utilizzo del CO-OP con i bambini e con gli adulti 7-8 maggio 2012 Verona Il corso è in fase di accreditamento

Dettagli

AUTISMO E ALTRI DISTURBI DELLO SVILUPPO: LA COLLABORAZIONE FRA GENITORI E PROFESSIONISTI E IL PARENT TRAINING

AUTISMO E ALTRI DISTURBI DELLO SVILUPPO: LA COLLABORAZIONE FRA GENITORI E PROFESSIONISTI E IL PARENT TRAINING Istituto Giannina Gaslini Genova U.O. e Cattedra di Neuropsichiatria Infantile Università degli Studi di Genova Istituto Superiore di Sanità U.O. 11 I.S.S. Progetto di miglioramento e valutazione in campo

Dettagli

IL 1 MASTER IN DISTURBI DELLO SPETTRO AUTISTICO: VALUTAZIONE DIAGNOSI - TRATTAMENTO

IL 1 MASTER IN DISTURBI DELLO SPETTRO AUTISTICO: VALUTAZIONE DIAGNOSI - TRATTAMENTO Il Centro Italiano di Consulenza ed Alta Formazione www.cicaf.it ORGANIZZA A PALERMO IL 1 MASTER IN DISTURBI DELLO SPETTRO AUTISTICO: VALUTAZIONE DIAGNOSI - TRATTAMENTO Anno 2015/2016 Palermo DIREZIONE

Dettagli

II Edizione PSICOMOTRICITÀ

II Edizione PSICOMOTRICITÀ MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014-2015 II Edizione PSICOMOTRICITÀ Il Master è organizzato dall Università LUMSA in convenzione con il Consorzio Universitario Humanitas DIRETTORI: Prof.

Dettagli

VALSECCHI SILVIA CURRICULUM VITAE

VALSECCHI SILVIA CURRICULUM VITAE Torna al Sito VALSECCHI SILVIA CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome VALSECCHI Silvia Indirizzo Via San Protaso 18, 20842, Besana in Brianza, MB Telefono 329.9723344 E-mail silvia.valsecchi@teletu.it

Dettagli

L intervento neuropsicomotorio nei bambini con autismo

L intervento neuropsicomotorio nei bambini con autismo Pinerolo, 20/11/2015 L intervento neuropsicomotorio nei bambini con autismo Donatella Elia, Marianna Cometto TNPEE, C.A.S.A. Centro Autismo e Sindrome di Asperger, Mondovì Parleremo di Cornici metodologiche

Dettagli

Sclerosi Multipla e Fatica: Aspetti Neurofisiologici, Psicologici, Cognitivi e Neuroriabilitativi. TRIESTE 3 e 4 APRILE 2009

Sclerosi Multipla e Fatica: Aspetti Neurofisiologici, Psicologici, Cognitivi e Neuroriabilitativi. TRIESTE 3 e 4 APRILE 2009 V Incontro Formativo di Neuropsicologica e Neuroriabilitazione Sclerosi Multipla e Fatica: Aspetti Neurofisiologici, Psicologici, Cognitivi e Neuroriabilitativi TRIESTE 3 e 4 APRILE 2009 Aula Magna OSPEDALE

Dettagli

IL 2 MASTER IN VALUTAZIONE E TRATTAMENTO DELLE DISPRASSIE

IL 2 MASTER IN VALUTAZIONE E TRATTAMENTO DELLE DISPRASSIE Il Centro Italiano di Consulenza ed Alta Formazione www.cicaf.it ORGANIZZA A PALERMO IL 2 MASTER IN VALUTAZIONE E TRATTAMENTO DELLE DISPRASSIE Anno 2015/2016 Palermo DIREZIONE SCIENTIFICA Dott.ssa Enza

Dettagli

DISTURBI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO (DSA)

DISTURBI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO (DSA) CENTRO DI PSICOLOGIA CLINICA & PSICOTERAPIA CENTRO DI PSICOLOGIA GIURIDICA CENTRO TEST & PSICODIAGNOSI Master in DISTURBI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO (DSA) Test di valutazione dei Disturbi Specifici dell

Dettagli

PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA E DI INTEGRAZIONE DI ALUNNI DISABILI

PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA E DI INTEGRAZIONE DI ALUNNI DISABILI Istituto Comprensivo A. Gramsci di Campalto PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA E DI INTEGRAZIONE DI ALUNNI DISABILI Si tenga conto che il Protocollo è un documento che propone delle linee guida generali per gli

Dettagli

MASTER ANNUALE Difficoltà e Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA)

MASTER ANNUALE Difficoltà e Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA) MASTER ANNUALE Difficoltà e Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA) Presentazione Il Master offre la possibilità di acquisire conoscenze approfondite e competenze operative per lavorare con bambini e

Dettagli

1 Campus di Informatica. Insieme per l autonomia

1 Campus di Informatica. Insieme per l autonomia A.P.S. www.aiditalia.org Sezione di Genova: genova@dislessia.it 1 Campus di Informatica Insieme per l autonomia Varazze (SV) presso Albergo Monte Beigua Da lunedì 11 luglio a sabato 16 luglio 2011 Istituto

Dettagli

III Edizione PSICOMOTRICITÀ

III Edizione PSICOMOTRICITÀ MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2015-2016 III Edizione PSICOMOTRICITÀ Il Master è organizzato dall Università LUMSA in convenzione con il Consorzio Universitario Humanitas DIRETTORI:

Dettagli

Professionisti nel Trattamento dell Autismo

Professionisti nel Trattamento dell Autismo Professionisti nel Trattamento dell Autismo Il master Il Master vuole formare professionisti del Trattamento della Sindrome Autistica supportando lo sviluppo di competenze teoriche e applicative utili

Dettagli

A.I.C.I.P. Associazione Italiana per la Care in Perinatologia

A.I.C.I.P. Associazione Italiana per la Care in Perinatologia A.I.C.I.P. Associazione Italiana per la Care in Perinatologia CORSI ANNO 2013 29-30 GEN 2013 SEMINARIO SULL ALLATTAMENTO AL SENO Claudia Giustardi 25 crediti ECM richiesti per : Anestesia e rianimazione;

Dettagli

Metodo SaM (Sense and Mind)

Metodo SaM (Sense and Mind) Corso Base Metodo SaM (Sense and Mind) Intervento riabilitativo dei disturbi delle abilità spaziali Direzione scientifica: prof. Alessandro Antonietti, ordinario di Psicologia cognitiva applicata presso

Dettagli

PROGRAMMA. La Riabilitazione della Memoria Definizione e cenni teorici Esercizi per la riabilitazione della memoria Verbale e Visuo Spaziale

PROGRAMMA. La Riabilitazione della Memoria Definizione e cenni teorici Esercizi per la riabilitazione della memoria Verbale e Visuo Spaziale La Riabilitazione Neuropsicologica dell adulto mediata da PC: modelli cognitivi di riferimento e nuovi strumenti informatizzati per l Attenzione, la Cognizione Spaziale, le Funzioni Esecutive e la Memoria

Dettagli

GIORNATA DI FORMAZIONE SU: LA VALUTAZIONE DELLE COMPETENZE GENITORIALI E DELLE RELA- ZIONI FAMILIARI: ASPETTI PSICODIAGNOSTICI E FORENSI

GIORNATA DI FORMAZIONE SU: LA VALUTAZIONE DELLE COMPETENZE GENITORIALI E DELLE RELA- ZIONI FAMILIARI: ASPETTI PSICODIAGNOSTICI E FORENSI GIORNATA DI FORMAZIONE SU: LA VALUTAZIONE DELLE COMPETENZE GENITORIALI E DELLE RELA- ZIONI FAMILIARI: ASPETTI PSICODIAGNOSTICI E FORENSI Dr. Paolo Roma 22 maggio 2015 Sala convegni del Centro Culturale

Dettagli

AUTISMO : COME E COSA FARE

AUTISMO : COME E COSA FARE AUTISMO : COME E COSA FARE Quale formazione? Florinda Ferrara Psicologa 25/09/2015 Obiettivi del corso Introdurre alla problematica dell autismo e del suo trattamento Offrire stimoli per la programmazione

Dettagli

CONSULENZA GRAFOLOGICA PERITALE GIUDIZIARIA E DELL ETÀ EVOLUTIVA

CONSULENZA GRAFOLOGICA PERITALE GIUDIZIARIA E DELL ETÀ EVOLUTIVA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 XI Edizione CONSULENZA GRAFOLOGICA PERITALE GIUDIZIARIA E DELL ETÀ EVOLUTIVA DIRETTORE: Prof. Marco Bartoli COORDINATORE: Prof. Sergio Deragna

Dettagli

FOSSALTA DI PORTOGRUARO Sabato 10 Maggio 2014 PRESENTAZIONE

FOSSALTA DI PORTOGRUARO Sabato 10 Maggio 2014 PRESENTAZIONE Evento Formativo ECM N 778 Crediti assegnati 10 AUTISMO E DISABILITA INTELLETTIVE: Dalla comprensione del funzionamento alle strategie operative, miti e verità di un funzionamento speciale FOSSALTA DI

Dettagli

S.I.P.P. Per chi avesse già frequentato corsi organizzati dalla nostra agenzia formativa è prevista una riduzione sul costo complessivo del corso.

S.I.P.P. Per chi avesse già frequentato corsi organizzati dalla nostra agenzia formativa è prevista una riduzione sul costo complessivo del corso. S.I.P.P. Società Italiana di Psicologia e Pedagogia Via Sandro Pertini,16 56035 Perignano (Pi) Tel. e fax 0587-616910 - www.sipponline.org Agenzia formativa accreditata dal Ministero dell'istruzione, dell'università

Dettagli

IL 1 MASTER IN VALUTAZIONE E TRATTAMENTO DELLE DISPRASSIE

IL 1 MASTER IN VALUTAZIONE E TRATTAMENTO DELLE DISPRASSIE Aderente al CoLAP - Coordinamento delle Libere Associazioni Professionali Il Centro Italiano di Consulenza ed Alta Formazione www.cicaf.it ORGANIZZA IL 1 MASTER IN VALUTAZIONE E TRATTAMENTO DELLE DISPRASSIE

Dettagli

Educare alla Relazione nella DiversAbilità

Educare alla Relazione nella DiversAbilità Educare alla Relazione nella DiversAbilità 1 Impariamo ad accogliere i BES L aumento impressionante dei disturbi dello sviluppo ha notevolmente innalzato il livello di allarme nei genitori, tanto da portare

Dettagli

Autismo e scuola: modelli e percorsi di inclusione scolastica a favore di alunni con disturbo dello spettro autistico

Autismo e scuola: modelli e percorsi di inclusione scolastica a favore di alunni con disturbo dello spettro autistico COD. 3008 Autismo e scuola: modelli e percorsi di inclusione scolastica a favore di alunni con disturbo dello spettro autistico Dal 2007 la Provincia di Milano, in collaborazione con il Coordinamento Autismo,

Dettagli

Dicembre 2003 a tutt oggi: Centro Minerva Pro-Juventute Via Ponti Rossi, 281 80141 - Napoli. Centro Horizon Via Cappiello S.

Dicembre 2003 a tutt oggi: Centro Minerva Pro-Juventute Via Ponti Rossi, 281 80141 - Napoli. Centro Horizon Via Cappiello S. C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome COSTAGLIOLA ROMANA Indirizzo VIA GIOVANNI MIRANDA, 3; 80131 - NAPOLI Telefono 081.5461677 E-mail costaromy@yahoo.it Nazionalità italiana Data di

Dettagli

NOI E L AUTISMO: GLI INTERVENTI E LA CONTINUITA DI CURA

NOI E L AUTISMO: GLI INTERVENTI E LA CONTINUITA DI CURA NOI E L AUTISMO: GLI INTERVENTI E LA CONTINUITA DI CURA Il Disturbo autistico è un disordine dello sviluppo che compromette il funzionamento globale e si traduce in un funzionamento cognitivo atipico.

Dettagli

A. G. S. A. T. Associazione Genitori Soggetti Autistici del Trentino ONLUS

A. G. S. A. T. Associazione Genitori Soggetti Autistici del Trentino ONLUS A. G. S. A. T. Associazione Genitori Soggetti Autistici del Trentino ONLUS I SERVIZI A.G.S.A.T. - Anna Folgarait - 1 Associazione Genitori Un servizio che nasce dal bisogno di molte famiglie di trovare

Dettagli

PROMUOVERE IL CAMBIAMENTO DEI COMPORTAMENTI ALIMENTARI

PROMUOVERE IL CAMBIAMENTO DEI COMPORTAMENTI ALIMENTARI Facoltà di Medicina e Chirurgia Università degli Studi di Perugia CENTRO SPERIMENTALE PER L EDUCAZIONE SANITARIA IL COUNSELING NUTRIZIONALE: TECNICHE DI COMUNICAZIONE PER PROMUOVERE IL CAMBIAMENTO DEI

Dettagli

III CORSO DI FORMAZIONE IN MEDICINA DELL ADOLESCENZA

III CORSO DI FORMAZIONE IN MEDICINA DELL ADOLESCENZA Ferrara III CORSO DI FORMAZIONE IN MEDICINA DELL ADOLESCENZA Ferrara, Marzo Ottobre 2012 Gruppo di Studio di Adolescentologia - Emilia-Romagna (SGA-ER) Ospedale Privato Accreditato Quisisana - Ferrara

Dettagli

LA RIABILITAZIONE NEUROPSICOLOGICA DELL ADULTO E DELL ANZIANO: dalla teoria alla clinica

LA RIABILITAZIONE NEUROPSICOLOGICA DELL ADULTO E DELL ANZIANO: dalla teoria alla clinica CENTRO DI PSICOLOGIA CLINICA & PSICOTERAPIA CENTRO DI PSICOLOGIA GIURIDICA CENTRO TEST & PSICODIAGNOSI In collaborazione per accreditamento ECM con: LA RIABILITAZIONE NEUROPSICOLOGICA DELL ADULTO E DELL

Dettagli

ALLEGATO 1J PROGRAMMA: EVENTO RESIDENZIALE

ALLEGATO 1J PROGRAMMA: EVENTO RESIDENZIALE ALLEGATO 1J PROGRAMMA: EVENTO RESIDENZIALE TITOLO EVENTO: Affettività e sessualità nelle persone con autismo e/o disabilità intellettiva - Cod. 2992 Tipologia formativa: Evento Residenziale Convegno ID

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento prevenzione - valutazione - diagnosi - trattamento

Disturbi dell Apprendimento prevenzione - valutazione - diagnosi - trattamento MASTER ONLINE Disturbi dell Apprendimento prevenzione - valutazione - diagnosi - trattamento XVII Edizione Chi siamo Edizioni Galton (casa editrice) e Istituto Galton (ente di formazione) sono due marchi

Dettagli

LA VALUTAZIONE DELLE ABILITA IN BAMBINI CON AUTISMO E ALTRI DISTURBI PERVASIVI DELLO SVILUPPO: L USO DEL PEP 3

LA VALUTAZIONE DELLE ABILITA IN BAMBINI CON AUTISMO E ALTRI DISTURBI PERVASIVI DELLO SVILUPPO: L USO DEL PEP 3 Regione Liguria U.O. e Cattedra di Dipartimento Salute e Genova Neuropsichiatria Infantile Servizi Sociali Università degli Studi di Genova CORSO di FORMAZIONE TEORICO PRATICO: LA VALUTAZIONE DELLE ABILITA

Dettagli

Corso di Alta Formazione

Corso di Alta Formazione L alunno con ADHD (disturbo dell attenzione e/o iperattività) a scuola: costruzione del Piano Didattico Personalizzato e gestione in classe Direzione scientifica: Prof. Alessandro Antonietti, ordinario

Dettagli

Importanza del verde nel contesto socio-sanitario: ortoterapia e fattorie sociali

Importanza del verde nel contesto socio-sanitario: ortoterapia e fattorie sociali Importanza del verde nel contesto socio-sanitario: ortoterapia e fattorie sociali II Congresso Nazionale Associazione Italiana di Ortoterapia (Ass.I.Ort.) Scuola Agraria del Parco di Monza (S.A.P.M.) in

Dettagli

Il progetto vuole essere una risposta concreta delle Istituzioni Scolastiche e del territorio alle richieste legislative degli ultimi anni.

Il progetto vuole essere una risposta concreta delle Istituzioni Scolastiche e del territorio alle richieste legislative degli ultimi anni. DSA 2 il progetto distrettuale Istituti Comprensivi di Castellarano, Casalgrande, Rubiera, Baiso Viano, Scandiano Boiardo,Scandiano Spallanzani ( R.E) Istituto Superiore Gobetti di Scandiano Progetto Crescere

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE FORMATORE PER LA SICUREZZA SUL LAVORO (24 ore) valido come aggiornamento RSPP e ASPP per tutti i macrosettori ATECO

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE FORMATORE PER LA SICUREZZA SUL LAVORO (24 ore) valido come aggiornamento RSPP e ASPP per tutti i macrosettori ATECO OBIETTIVO CORSO DI SPECIALIZZAZIONE FORMATORE PER LA SICUREZZA SUL LAVORO (24 ore) valido come aggiornamento RSPP e ASPP per tutti i macrosettori ATECO La formazione assume sempre un ruolo più fondamentale

Dettagli

WORKSHOP ROMA, 10-11-12 GIUGNO 2016

WORKSHOP ROMA, 10-11-12 GIUGNO 2016 Scuole di Specializzazione in Psicoterapia Cognitivo Comportamentale Scuola di Psicoterapia Cognitiva s.r.l Direttore: Prof. Francesco Mancini Associazione di Psicologia Cognitiva WORKSHOP I PRINCIPI BASE

Dettagli

GRUPPO AUTISMO U.O. E CATTEDRA DI NEUROPSICHIATRIA INFANTILE UNIVERSITÀ DI GENOVA ISTITUTO G. GASLINI FORMAZIONE E DISTURBI DELLA COMUNICAZIONE

GRUPPO AUTISMO U.O. E CATTEDRA DI NEUROPSICHIATRIA INFANTILE UNIVERSITÀ DI GENOVA ISTITUTO G. GASLINI FORMAZIONE E DISTURBI DELLA COMUNICAZIONE U.O. E CATTEDRA DI NEUROPSICHIATRIA INFANTILE UNIVERSITÀ DI GENOVA ISTITUTO G. GASLINI GRUPPO AUTISMO E DISTURBI DELLA COMUNICAZIONE FORMAZIONE A D Operatori sanitari Università Servizi Territoriali Medicina

Dettagli

CORSO DI AGGIORNAMENTO PER MICOLOGI

CORSO DI AGGIORNAMENTO PER MICOLOGI CORSO DI AGGIORNAMENTO PER MICOLOGI IL MICOLOGO DURANTE LA SUA PREVALENTE ATTIVITA : LA CERNITA ISPETTIVA; APPROFONDIMENTO SISTEMATICO E PRATICO-ISPETTIVO DEI GENERI LACTARIUS E LACTIFLUUS DAL 12 AL 16

Dettagli

COME RIPARARE IL TRIANGOLO PRIMARIO IN TERAPIA

COME RIPARARE IL TRIANGOLO PRIMARIO IN TERAPIA COME RIPARARE IL TRIANGOLO PRIMARIO IN TERAPIA 42 CONVEGNO DI STUDIO 4/5 LUGLIO 2014 AUDITORIUM DEL SERAPHICUM VIA DEL SERAFICO 1 - ROMA Via G.A. Guattani 15, 00161 Roma Tel. +39 06 44 233 273 / +39 06

Dettagli

Il Rettore. Decreto n. 129094 (1217) Anno 2015

Il Rettore. Decreto n. 129094 (1217) Anno 2015 Il Rettore Decreto n. 129094 (1217) Anno 2015 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della Repubblica n.162/82 e l articolo 6 della legge n. 341/90; VISTO l articolo 32 del Regolamento Didattico

Dettagli

elena.franco@ordinepsicologiveneto.it Consulente libero professionale come Psicologa- Psicoterapeuta

elena.franco@ordinepsicologiveneto.it Consulente libero professionale come Psicologa- Psicoterapeuta F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome, Cognome ELENA FRANCO Indirizzo Telefono E-mail elena.franco@ordinepsicologiveneto.it Nazionalità Data di

Dettagli

Ente formatore accreditato dal MIUR Membro British Dyslexia Association

Ente formatore accreditato dal MIUR Membro British Dyslexia Association ISTITUTO ITARD - Istituto di formazione accreditato UNIPED - Ancona Membro della British Dyslexia Association CENTRO STUDI ITARD - Ente formatore accreditato MIUR - Ancona - Membro della British Dyslexia

Dettagli

Facoltà di Medicina e Chirurgia Università degli Studi di Perugia

Facoltà di Medicina e Chirurgia Università degli Studi di Perugia Facoltà di Medicina e Chirurgia Università degli Studi di Perugia Provider ECM n 2948 CENTRO SPERIMENTALE PER L EDUCAZIONE SANITARIA IL COUNSELING NUTRIZIONALE: TECNICHE DI COMUNICAZIONE PER PROMUOVERE

Dettagli

VIII Edizione CORSO DI ALTA FORMAZIONE A PESCARA IN TUTOR DELL APPRENDIMENTO PER STUDENTI CON DSA

VIII Edizione CORSO DI ALTA FORMAZIONE A PESCARA IN TUTOR DELL APPRENDIMENTO PER STUDENTI CON DSA VIII Edizione CORSO DI ALTA FORMAZIONE A PESCARA IN TUTOR DELL APPRENDIMENTO PER STUDENTI CON DSA Nell ambito dei progetti di intervento in favore di bambini e ragazzi con Disturbo Specifico dell Apprendimento

Dettagli

LA RIABILITAZIONE NEUROPSICOLOGICA DELL ADULTO E DELL ANZIANO: dalla teoria alla clinica

LA RIABILITAZIONE NEUROPSICOLOGICA DELL ADULTO E DELL ANZIANO: dalla teoria alla clinica CENTRO DI PSICOLOGIA CLINICA & PSICOTERAPIA CENTRO DI PSICOLOGIA GIURIDICA CENTRO TEST & PSICODIAGNOSI LA RIABILITAZIONE NEUROPSICOLOGICA DELL ADULTO E DELL ANZIANO: dalla teoria alla clinica Edizione

Dettagli

IL BAMBINO CON SINDROME DI DOWN:

IL BAMBINO CON SINDROME DI DOWN: ANFFAS ONLUS CAPIRSI DOWN DI CINISELLO BALSAMO Monza - O.N.L.U.S. Azienda Ospedaliera Ospedale civile di Vimercate Clinica Pediatrica Ospedale San Gerardo Monza INSIEME PER DIVENTARE GRANDI DGR 15301 Seminario

Dettagli

Restauri indiretti in composito e ceramica dei settori posteriori

Restauri indiretti in composito e ceramica dei settori posteriori Venerdì 23 ottobre 2015 Trieste n fase di accreditamento ECM IIn fase di accreditamento Dott. Andrea Franzò Prof. Daniele Angerame Dott. Matteo De Biasi Restauri indiretti in composito e ceramica dei settori

Dettagli

Istituto di Psicomotricità di Anne-Marie Wille

Istituto di Psicomotricità di Anne-Marie Wille Istituto di Psicomotricità di Anne-Marie Wille Consultazioni, esami e test psicomotori Sedute psicomotorie individuali con prescrizione medica per bambini affetti da: Disturbi della Coordinazione Motoria

Dettagli

SINDROME DA BURN-OUT: CONOSCERLA E PREVENIRLA.

SINDROME DA BURN-OUT: CONOSCERLA E PREVENIRLA. SINDROME DA BURN-OUT: CONOSCERLA E PREVENIRLA. 26 settembre 3 ottobre 2015 Sede: Trento 11 Crediti ECM per le Professioni Sanitarie 8 crediti formativi e 1 credito deontologico dell Ordine degli Assistenti

Dettagli

Le sfide della ricerca didattica sull autismo

Le sfide della ricerca didattica sull autismo Le sfide della ricerca didattica sull autismo Antonella Valenti Dipartimento di Studi Umanistici Università della Calabria (Cosenza) Da dove vengono le spiegazioni degli insegnanti? Come decidono cosa

Dettagli

L'Équipe multidisciplinare

L'Équipe multidisciplinare L'Équipe multidisciplinare Struttura di Neuropsichiatria Infantile ASL CN1 - Presidio Ospedaliero di Mondovì, Direttore: Dott. Franco FIORETTO e-mail: npi@asl16.sanitacn.it Centro Autismo e Sindrome di

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE WISC-IV. (Wechsler Intelligence Scale for. Children-IV): l interpretazione clinica del profilo. cognitivo dei bambini

CORSO DI FORMAZIONE WISC-IV. (Wechsler Intelligence Scale for. Children-IV): l interpretazione clinica del profilo. cognitivo dei bambini in collaborazione con GIUNTI O.S. presenta il 25-26 ottobre 2014 IRFID c/o Centro Neapoli Sanit via Funari Ottavian o (NA) CORSO DI FORMAZIONE WISC-IV (Wechsler Intelligence Scale for Children-IV): l interpretazione

Dettagli

L alunno con FIL (Funzionamento intellettivo limite) a scuola: costruzione del Piano Didattico Personalizzato e gestione in classe

L alunno con FIL (Funzionamento intellettivo limite) a scuola: costruzione del Piano Didattico Personalizzato e gestione in classe L alunno con FIL (Funzionamento intellettivo limite) a scuola: costruzione del Piano Didattico Personalizzato e gestione in classe Corso di Alta Formazione Facoltà di Psicologia SPAEE - Servizio di Psicologia

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA Servizio Qualità della Didattica e Servizi agli Studenti

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA Servizio Qualità della Didattica e Servizi agli Studenti All. B al bando di ammissione pubblicato in data 15/10/2015 ART. 1 - TIPOLOGIA L Università degli studi di Pavia attiva, per l a.a. 2015-16, il Master Universitario di I livello in Esperto in comunicazione

Dettagli

Accreditamento corso di aggiornamento

Accreditamento corso di aggiornamento Accreditamento corso di aggiornamento Denominazione della struttura Armonia Counseling, scuola di Counseling Umanistico Esistenziale presso Associazione il Tulipano rosso, associazione no profit con sede

Dettagli

Campus di Informatica 2009 Autonomia: proviamoci insieme

Campus di Informatica 2009 Autonomia: proviamoci insieme Sezione di SAVONA Campus di Informatica 2009 Autonomia: proviamoci insieme Osiglia (SV) presso l ostello L Imbarcadero lunedì 29 giugno - sabato 4 luglio 2009 Premessa I Disturbi Specifici dell'apprendimento

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE IN PSICOMOTRICITA RELAZIONALE Indirizzo socio-educativo METODO ACCAMAMAM

CORSO DI FORMAZIONE IN PSICOMOTRICITA RELAZIONALE Indirizzo socio-educativo METODO ACCAMAMAM CORSO DI FORMAZIONE IN PSICOMOTRICITA RELAZIONALE Indirizzo socio-educativo METODO ACCAMAMAM Il corso risponde ai requisiti richiesti per l'iscrizione all'elenco Professionale degli PSICOMOTRICISTI ANUPI

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

Istruzioni per l uso

Istruzioni per l uso Cooperativa sociale Onlus UDINE Azienda per i servizi sanitari n. 4 MEDIO FRIULI IRCCS Burlo Garofolo TRIESTE Associazione Italiana Dislessia - UDINE - TRIESTE Con il sostegno della Con il contributo della

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARCELLA VILLANOVA Indirizzo / Telefono / Fax / E-mail / Nazionalità Italiana Data di nascita 17/05/1981

Dettagli

I nuovi media nella professione psicologica: dalla progettazione all intervento

I nuovi media nella professione psicologica: dalla progettazione all intervento I nuovi media nella professione psicologica: dalla progettazione all intervento I edizione Direzione scientifica: Prof. Enrico Molinari e Prof. Giuseppe Riva Corso di perfezionamento Formazione Permanente

Dettagli

ROMA, 5-6 MARZO 2016. Scuole di Specializzazione in Psicoterapia Cognitivo-Comportamentale CORSO ESPERIENZIALE

ROMA, 5-6 MARZO 2016. Scuole di Specializzazione in Psicoterapia Cognitivo-Comportamentale CORSO ESPERIENZIALE Scuola di Psicoterapia Cognitiva s.r.l Scuole di Specializzazione in Psicoterapia Cognitivo-Comportamentale Direttore: Prof. Francesco Mancini CORSO ESPERIENZIALE Associazione di Psicologia Cognitiva "IL

Dettagli

Percorso di formazione L intervento comportamentale per minori con disturbi dello spettro autistico

Percorso di formazione L intervento comportamentale per minori con disturbi dello spettro autistico Percorso di formazione L intervento comportamentale per minori con disturbi dello spettro autistico LE RAGIONI DELLA PROPOSTA L intento di promuovere un percorso di formazione è nato all interno dell esperienza

Dettagli

Protocollo Operativo Condiviso tra: Unità Operativa Handicap e U.O. Materno Infantile Età Evolutiva Famiglia

Protocollo Operativo Condiviso tra: Unità Operativa Handicap e U.O. Materno Infantile Età Evolutiva Famiglia Protocollo Operativo Condiviso tra: Unità Operativa Handicap e U.O. Materno Infantile Età Evolutiva Famiglia Pag. 1 /5 PROTOCOLLO OPERATIVO TRA UNITA OPERATIVA HANDICAP E UNITA OPERATIVA MATERNO INFANTILE

Dettagli

ADHD DISTURBO DA DEFICIT DI ATTENZIONE E IPERATTIVITÀ

ADHD DISTURBO DA DEFICIT DI ATTENZIONE E IPERATTIVITÀ In collaborazione con CENTRO CLINICO GIURIDICO MILANESE CENTRO DI PSICOLOGIA EVOLUTIVA ADHD DISTURBO DA DEFICIT DI ATTENZIONE E IPERATTIVITÀ DALL INQUADRAMENTO OPERATIVO AL TRATTAMENTO GIUGNO 2014 - MILANO

Dettagli

Cascina Germoglio, Sala conferenze Via Solferino n. 51, Verdello

Cascina Germoglio, Sala conferenze Via Solferino n. 51, Verdello pag. 1 di: 5 TITOLO DEL CORSO IL LAVORO CON I GIOVANI: DIALOGO CON I SERVIZI PRESENTI (Il titolo dovrà descrivere il contenuto formativo) SUL TERRITORIO PER UN APPROFONDIMENTO DELLE MODALITÀ DI COINVOLGIMENTO

Dettagli

Corso Argo Secondo Livello. Coadiutore dell animale. ULSS 4 Alto Vicentino

Corso Argo Secondo Livello. Coadiutore dell animale. ULSS 4 Alto Vicentino R3/IT Te.D learning programme in Italian Corso Argo Secondo Livello Coadiutore dell animale ULSS 4 Alto Vicentino PREMESSE: Si definiscono Interventi Assistiti con gli Animali (IAA) le prestazioni a valenza

Dettagli

CONVEGNO DISTURBI DELLO SPETTRO AUTISTICO: PARENT TRAINING E INTERVENTI SULLA FAMIGLIA

CONVEGNO DISTURBI DELLO SPETTRO AUTISTICO: PARENT TRAINING E INTERVENTI SULLA FAMIGLIA Regione Liguria Regione Liguria Istituto Giannina Gaslini Centro Internazionale di Dipartimento Salute Agenzia Sanitaria Regionale Genova Studi e Formazione e Servizi Sociali Germana Gaslini CONVEGNO DISTURBI

Dettagli

Corsi Ayala 2014. Calendario. Sede Palermo. ADOS -2, Integrativo. Sede Saronno. Sede Roma. Sede Palermo

Corsi Ayala 2014. Calendario. Sede Palermo. ADOS -2, Integrativo. Sede Saronno. Sede Roma. Sede Palermo Corsi Ayala 2014 Calendario Sede Palermo ADOS - 2 Clinico ADOS - 2, Integrativo ADOS - 2 Avanzato ADI-R Avanzato Sede Saronno ADOS -2 Integrativo ADOS - 2 Avanzato Sede Roma ADOS -2, Integrativo Sede Palermo

Dettagli

PROGETTO A.S. 2011-2012 / 2012-2013

PROGETTO A.S. 2011-2012 / 2012-2013 Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO DI LENO Via F.lli De Giuli 1, 25024 LENO ( Brescia) ; Tel. 030.9038250 Fax 030.9068974 codice ministeriale BSIC89600Q - C.F.

Dettagli

I Disturbi Specifici di Apprendimento

I Disturbi Specifici di Apprendimento Master breve I Disturbi Specifici di Apprendimento Teoria, diagnosi, valutazione, progettazione, intervento: un approccio multidisciplinare ai DSA 18 giornate 144 ore riservato con percorsi differenziati-

Dettagli

PROGETTO CINQUE PETALI

PROGETTO CINQUE PETALI PROGETTO CINQUE PETALI RESPONSABILE DIRETTORE DSMDP-UONPIA DR. GIULIANO LIMONTA Dott.ssa R. Baroni, Dott. L. Brambatti, Dr. M. Rossetti Piacenza, 1 ottobre 2014 I cinque petali Famiglia UONPIA - AUSL Scuola

Dettagli

Istituto di Formazione Legalmente Costituito (Atto Notarile n. Rep. N. 1376 - Racc. n. 832 Reg. in Lanciano in data 28/11/2013 al n 3377 - Serie 1T)

Istituto di Formazione Legalmente Costituito (Atto Notarile n. Rep. N. 1376 - Racc. n. 832 Reg. in Lanciano in data 28/11/2013 al n 3377 - Serie 1T) Il Centro Italiano di Consulenza ed Alta Formazione www.cicaf.it ORGANIZZA IL I MASTER ANNUALE IN PEDAGOGIA SPECIALE E DIDATTICA PER I BES Anno 2015/2016 - Lanciano DIREZIONE SCIENTIFICA Dott.ssa Dora

Dettagli

Corso ECM Il counseling nutrizionale: tecniche di comunicazione per promuovere il cambiamento dei comportamenti alimentari

Corso ECM Il counseling nutrizionale: tecniche di comunicazione per promuovere il cambiamento dei comportamenti alimentari Università degli Studi di Perugia Dipartimento di Medicina Sperimentale Centro Sperimentale per la Promozione della Salute e l Educazione Sanitaria Corso ECM Il counseling nutrizionale: tecniche di comunicazione

Dettagli

"Approccio neuropsicologico allo studio dei processi di apprendimento in età evolutiva e test per la diagnosi delle funzioni cognitive

Approccio neuropsicologico allo studio dei processi di apprendimento in età evolutiva e test per la diagnosi delle funzioni cognitive organizza il seminario di aggiornamento formativo: "Approccio neuropsicologico allo studio dei processi di apprendimento in età evolutiva e test per la diagnosi delle funzioni cognitive Bologna, 20 giugno

Dettagli