Per una comunità planetaria liberata dall economia

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Per una comunità planetaria liberata dall economia"

Transcript

1 Anthropos Collettivo di Resistenza Umana Laboratorio Esistenziale Alla ricerca del possibile per una pratica ed una filosofia dell Essere Bene Alle soglie del terzo millennio Oltre il Capitalismo Per una comunità planetaria liberata dall economia Un invito ad allargare lo sguardo Parte prima Il Sistema Capitalistico alle soglie del terzo millennio. Analisi B. Allegati Allegato 3. Caratteristiche di base del modello economico capitalistico. 1

2 Oltre il Capitalismo Per una comunità planetaria liberata dall economia Un invito ad allargare lo sguardo Parte prima Il Sistema Capitalistico alle soglie del terzo millennio. Analisi A. Bozza di piattaforma problematica complessiva. L invalicabile limite di un sistema economico-sociale che ha capovolto il rapporto tra mezzi e fini. Materiale elaborato tra il 2012 e il 2015 B. Allegati Allegato 1 Antefatti: economico ed esistenza (dis)umana Allegato 2 Preliminari Allegato 3 Caratteristiche di base del modello economico capitalistico Allegato 4 Funzionamento del modello economico capitalistico Allegato 5 L anima del modello economico capitalistico Allegato 6 Altri modelli oltre l economico (in lavorazione) Allegato 7 Altri sistemi (in preparazione) Allegato 8 Funzione di una variabile ovvero l impossibilità di moralizzare il capitalismo Allegato 9 Intermezzo metodologico ovvero della non neutralità di qualsiasi strumento siamo qui C. Citazioni (in preparazione) Parte seconda Oltre il Sistema Capitalistico. Ipotesi Materiale in lavorazione Inizio lavorazione 2012 Prima pubblicazione primavera 2014 Seconda pubblicazione primavera 2015 siamo qui 2

3 Avvertenze tecniche ed istruzioni per l uso 1. Il lavoro è impaginato in fronte-retro. Pagine dispari a destra, pagine pari a sinistra. 2. Si tratta di un lavoro collettivo al quale hanno partecipato moltissime persone. Un sentitissimo grazie a tutti. 3. Si tratta di un lavoro aperto. In divenire. Ed in più sensi. Dovrà essere migliorato, ampliato, approfondito. Non escludiamo di essere incorsi in qualche strafalcione. Ringraziamo tutti coloro che vorranno collaborare. 4. E strutturato in tre tipi di materiale: A. una bozza di piattaforma problematica complessiva; B. gli allegati, da considerare spunti per un inizio di approfondimento tematico; C. le citazioni ragionate. Ogni parte del lavoro è in relazione con tutte le altre e con l insieme. Per questo può essere letto liberamente partendo da un punto qualsiasi e seguendo un itinerario personale. Ma il senso di ogni singolo passaggio può essere recepito solo collocandolo nel contesto complessivo della elaborazione. 5. Ci sono alcune sovrapposizioni, nel senso che alcuni passaggi del piattaforma problematica vengono riproposti negli allegati. 6. Di tutto il materiale chiunque può farne l uso che ritiene più opportuno. 3

4 4

5 Allegato 3 Caratteristiche di base del modello economico capitalistico Oltre il capitalismo. Per una società planetaria liberata dall economia. Sebbene accuratamente evitata, per ora, è la questione che l umanità si troverà a dover affrontare nel corso del secolo appena apertosi. Non è necessario essere profeti. Tutto, ma proprio tutto, ci racconta quotidianamente questo. Ad un Sistema che finalizzando l economia ed il lavoro al guadagno tiene prigioniera la società umana nel devastante meccanismo della crescita, andrà sostituito un sistema nel quale l economia ed il lavoro siano finalizzati alla realizzazione di un Progetto di Vita. Planetario ed al tempo stesso locale. Elaborato in modo veramente democratico. Da tutti gli abitanti del pianeta. Per ogni abitante del pianeta. Per tutti gli abitanti del pianeta. Ma non possiamo arrivare ad ipotizzare alternative se non partiamo da un serio tentativo di capire quali sono i meccanismi oggettivi nei quali siamo imprigionati. Come funzionano. Per conseguire quali scopi e perchè non possono funzionare in un altro modo. Procediamo quindi, in questo allegato ad un tentativo di mettere a fuoco le caratteristiche fondanti del modello economico capitalistico. Va tenuta presente la distinzione tra modello economico capitalistico ed economia capitalistica. Per modello noi intendiamo ciò che attiene al modo di funzionamento della economia capitalistica a prescindere dalle economie capitalistiche reali o Capitalismi Reali. Che possono essere anche molto diversi tra loro. Pur nella costante delle caratteristiche fondanti. Per un chiarimento circa il significato che noi attribuiamo al termine modello economico rimandiamo al paragrafo 1a. della Piattaforma problematica di base dal titolo Terminologia. 5

6 Caratteristiche di base del modello economico capitalistico. Libera Economia di Mercato su base Capitalistico Industriale. (L.E.M.C.I.) Libera In questo modello economico non esiste alcun tipo di programmazione della produzione in funzione di una analisi di partenza dei bisogni e/ o di un qualsiasi progetto sociale. Definizione di libera La produzione capitalistica si svolge senza piano nè ordine; essa è anarchica. Ciascun imprenditore capitalista decide cosa deve produrre e quanto deve produrre, decide se il volume della produzione deve essere aumentato, mantenuto costante o diminuito, se una fabbrica deve essere chiusa o se una fabbrica nuova deve essere aperta e messa in funzione. (John Eaton Economia politica Einaudi 1971) In teoria chiunque può liberamente intraprendere qualsiasi tipo di attività produttiva. In pratica solo chi dispone di ingenti capitali da investire. Il mercato, luogo di incontro della domanda e dell offerta, deciderà le sorti di quel certo prodotto. In parole povere i compratori, liberi di comprare, o non comprare, ciò che viene liberamente prodotto. Se venderà procurerà profitti a chi lo produce. Diversamente ne verrà necessariamente dismessa la produzione. Se il prodotto liberamente prodotto è utile ed a buon mercato verrà venduto con soddisfazione del compratore e buoni guadagni per il produttore. Laddove si vede che il tornaconto personale del produttore si coniuga magnificamente con il bene collettivo. In regime di assoluta libertà i produttori sono in competizione tra loro. Chi produce a costi più bassi migliorando le capacità produttive potrà praticare prezzi inferiori, venderà di più e quindi verrà premiato. Gli altri, meno capaci ed aggiornati, falliranno. Chiuderanno i battenti. E giustamente. Con libero beneficio di tutti. Trattasi evidentemente di Teoria. Teoria del Liberismo Economico. Nella realtà le cose, come ben sappiamo, vanno in modo un poco diverso Importante corollario. Per esercitare la libertà di comperare è necessario disporre di denaro. Da scambiare con le cose (beni, servizi o altro) che si desidera acquistare. Niente soldi uguale nessuna possibilità di procurarsi cose. Per avere denaro da scambiare con beni è indispensabile procurarselo. In un modo o in un altro. Il modo normale e lecito è quello di lavorare in cambio di denaro. Presso qualcuno che gestisce un attività produttiva o altro. Oppure in proprio. 6

7 Economia Parola dai molti significati. Ecco una interpretazione: (*) Non vogliamo polemizzare. Quindi tralasciamo di citare l autorevole autore. Definizione di economia...l economia potrebbe essere ribattezzata scienza del denaro. Come si guadagna, come si spende, come si muove, come si distrugge il denaro: questi i principi della teoria economica, che in sintesi ci racconta quanto ricchi o poveri siamo, e così facendo ci offre una visione della ricchezza delle nazioni in cui viviamo. (*) Singolare definizione di economia ancorchè autorevole. Che dimostra a qual punto abbiamo perso di vista l essenziale. La sostanza profonda delle cose. Due semplicissime considerazioni. La prima: scienza del denaro può essere considerata, tutt alpiù una particolare e, tuttosommato, marginale branca dell Economia. Quello che si occupa di uno dei suoi molteplici aspetti. Quello finanziario. La seconda. Ben prima di guadagnare muovere e spendere denaro e perfino di distruggerlo è indispensabile che esistano dei beni con i quali scambiarlo. Vero è che siamo arrivati al punto della totale virtualità delle bolle finanziarie. Questo comunque non toglie che la base dell economia è, e resterà, l Economia Reale. Che cosa si produce. Quanto si produce. Con quali metodologie produttive. Con quale organizzazione sociale e tecnica del lavoro. Per quali finalità o scopi. Come avviene la distribuzione dei beni. In una parola modo di produzione e distribuzione in un determinato contesto storico....il lavoro umano impiegato per trasformare l ambiente naturale dell uomo allo scopo di servire i bisogni umani, è la condizione che sta alla base dell esistenza di ogni e qualsiasi sistema economico (Jhon Eaton op. cit.) e ancora a integrazione e completamento L uomo trasforma i prodotti della natura in modo che essi diventino capaci di soddisfare bisogni umani; e...in questo stesso lavoro di formazione l uomo è costantemente assistito da forze naturali. Quindi il lavoro non è l unica fonte...della ricchezza materiale. Come dice William Petty, il lavoro è il padre della ricchezza materiale e la terra ne è la madre ( Karl Marx Il Capitale, I p. 75) (John Eaton op. cit.) Anche se nel modello economico capitalistico il termine economia è, il più delle volte, sinonimo di business, proponiamo di assumere questa più solida e pregnante definizione di economia. Utilizzando la quale dovremmo essere in grado di orizzontarci meglio. E che, a quanto pare, stava benissimo perfino ai Padri Teorici del liberismo economico. Ci piace ricordare qui, in aggiunta, il significato strettamente etimologico del termine economia : cura della casa. Molto bello, poetico e che ci dice quale dovrebbe essere lo scopo. Il fine ultimo. 7

8 Di mercato Definizione...la grandissima maggioranza della produzione non è produzione per l uso personale dei produttori, ma per lo scambio, per la vendita sul mercato. I beni prodotti per lo scambio si chiamano merci. In regime capitalistico perciò la produzione mercantile è il tipo di produzione prevalente. (John Eaton in Economia Politica Einaudi 1971) Siamo talmente abituati a vivere dentro questo tipo di meccanismo da sembrarci naturale. Ovvio. L unico possibile. Quasi facesse parte dell ordine naturale delle cose. Da sempre e per sempre. Cosa c è di più naturale che alzarsi al mattino per andare a lavorare allo scopo di guadagnare il denaro che poi potrò spendere per procurarmi, acquistandole, cose che mi servono? O che desidero? Mentre in realtà è un meccanismo molto particolare che ha preso piede, in forma totalizzante, da poco tempo. Solo un paio di secoli se consideriamo la parabola storica complessiva del Capitalismo. E, addirittura, dalla fine della seconda guerra mondiale se consideriamo le realtà locali. Un batter di ciglia. Meccanismo molto comodo per certi versi. Per esempio ci evita l assurdità di dover produrre in prima persona, con grande fatica ed enorme impiego di tempo, quello di cui abbisogniamo per vivere. Potendoci così applicare in modo continuativo, e quindi con profitto, ad una particolare e ben definita attività o mansione. Definizione di mercato Solo un paio di secoli considerand plessiva del Capitalismo. E, su scal la seconda guerra mondiale. Data la consuetudine è tutt altro che facile vedere come stanno, in realtà, le cose. Possiamo avvalerci di un espediente. Quello del confronto. L economia cosiddetta di sussistenza non è una economia di mercato. Il produttore è anche il consumatore. Nessuna intermediazione di alcun tipo tra utilizzo delle risorse e soddisfacimento di bisogni. E sempre stata e dovunque il tipo prevalente di economia. Magari afffiancata da marginali aree di mercato relative a circoscritti prodotti, magari a base di scambio in natura o baratto. Altro esempio. Se una prestazione lavorativa viene pagata in natura (vino, capponi, ortaggi o o altro), o addirittura viene restituita (il tuttora invalso costume nelle economie minori di tipo montano di prestarsi giornate o le nascenti banche del tempo ) siamo totalmente al di fuori della logica di mercato. In un rapporto diretto e concreto delle persone tra di loro e con le cose. Lo stesso se decido di farmi da solo e con le mie mani qualcosa (per esempio una barca a vela) invece di lavorare per guadagnare i soldi con i quali andarla ad acquistare sul mercato da qualcuno che la produce. Economia che potremmo definire diretta. Indubbiamente con alcuni aspetti di pesantezza rispetto all agilissima e vorticosa economia di mercato. Modelli economici completamente diversi, quindi, che implicano modi altrettanto diversi di rapportarsi sia con le cose sia con gli altri. La novità del modello eco- 8

9 o la parabola storica coma locale, solo dalla fine del- nomico capitalistico è stata quella di creare un gigantesco meccanismo attraverso il quale passa necessariamente la totalità sia dei beni prodotti, sia dei bisogni che cercano soddisfazione. Il mercato appunto. A questo punto totalizzante. In altre parole il totalitarismo del mercato. Unica modalità economica prevista. O comunque largamente prevalente. Vera e propria intelaiatura strutturale di base nella cornice delle quale tutto il resto si muove. Ma non è tutto. Per quanto capace e volonteroso tu sia, se non possiedi consistenti capitali da investire, o ti trovi un posto di lavoro che ti fornisca il denaro da scambiare con le cose di cui hai bisogno per vivere, oppure puoi anche morire di fame. O vivere da barbone. O da eremita. O da assistito. Questa la dura, ineludibile realtà. Alla faccia della libertà. Verrebbe voglia di dire. Fenomeno, il mercato totalizzante, assolutamente inedito nell arco della lunga vicenda umana. Ribadiamo. Esso ha prodotto e produce enormi conseguenze pratico-funzionali da un lato e di costume, mentalità, modi di pensare, di vivere e di essere dall altro. A scanso di possibili spiacevoli equivoci. Bisogna comprendere molto bene la differenza tra: 1. mercato nel senso di luogo fisico deputato allo scambio materiale di beni, con o senza l intermediazione della moneta o denaro. Da sempre esistente quale forma di commercio tra aree geografiche; e 2. economia di mercato capitalistica nella quale il mercato diventa entità metafisica, totalizzante e coercitiva poichè: a. tutti i beni prodotti diventano merci destinate alla vendita sul mercato; b. il mercato(vendere-comperare-guadagnare) invade tutti gli aspetti e momenti in cui si esplica la vita delle persone; c. il mercato non è più uno strumento funzionale allo scambio di beni ma diventa funzionale al profitto del produttore-venditore; d. chi non produce-vende beni è costretto per sopravvivere a vendere sul mercato (del lavoro) la propria capacità lavorativa; e. tutto, o quasi, può essere messo in vendita e comperato anche quando non si tratti di beni materiali o servizi (capacità lavorativa, riconoscenza, stima, fedeltà, piacere, connivenza...); f. il bene supremo diventa di fatto il denaro quale chiave di accesso indispensabile, senza la quale non è possibile accedere alla fruizione di servizi e all acquisto di beni materiali. E non materiali. 9

10 Altro importantissimo chiarimento: la distinzione tra: 1. produzione mercantile semplice e 2. produzione capitalistico- industriale per il mercato totalizzante. La produzione e lo scambio di beni da parte di piccoli produttori indipendenti, proprietari dei loro mezzi di produzione, si chiama produzione mercantile semplice. (John Eaton Economia politica Einaudi 1971) E per concludere sulla questione mercato...il lavoro umano impiegato per trasformare l ambiente naturale dell uomo per servire ai bisogni umani, è la condizione che sta alla base dell esistenza di ogni e qualsiasi sistema economico. Il problema dello studio del sistema capitalistico in particolare è di mettere in rapporto questa condizione fondamentale di tutte le attività economiche con le circostanze particolari di un economia nella quale virtualmente tutta la produzione è per la vendita (produzione di merci) (John Eaton in Economia Politica Einaudi 1971 sottolin. nostra) Stimolo a margine Possiamo immaginare modelli economici nei quali la funzione di filtro tra risorse disponibili da un lato e bisogni da soddisfare dall altro possa essere svolta da qualcosa di diverso dal Sistema- Mercato totalizzante? Magari, addirittura, più funzionale? Addirittura, magari, veramente democratico? La risposta potrebbe essere sì. Per quanto possa apparire sorprendente in un epoca come la nostra che, pur volgendo all ineluttabile tramonto, ha rimosso totalmente la questione confinandola nel limbo - esplosivo- di tutto quello che non vogliamo vedere e di cui non vogliamo parlare. Tabù insomma. Forse potremmo andare a cercare qualche indicazione in quella che, da bravi civilizzati, definiamo erroneamente preistoria. Ma non anticipiamo. 10

11 Capitalistico-industriale I due concetti vengono esaminati insieme perchè strettamente correlati ai fini dell analisi che ci interessa. C è infatti un capitalismo che precede, e di molto, la fase della produzione industriale e che ne costituisce la premessa o preparazione: il capitalismo commerciale. Mentre quello che a noi interessa è l attuale capitalismo fortemente caratterizzato da processi produttivi di tipo industriale. La forma più antica di capitale fu il capitale commerciale, esistito molte centinaia d anni prima della nascita del sistema capitalistico di produzione (per esempio in Egitto, Asia Minore, Grecia e Roma). Il capitale commerciale cominciò ad apparire per la prima volta nella storia allorchè si sviluppò su scala considerevole il commercio tra terre lontane. (John Eaton in Economia Politica Einaudi 1971) La più antica forma di capitale - molto tempo prima che si sviluppasse la produzione capitalistica - era il capitale commerciale. Il commerciante dei tempi precapitalistici otteneva il profitto in modo del tutto diverso da quello del capitalista moderno. E questa differenza è molto istruttiva. ( John Eaton in Economia Politica Einaudi 1971) Abbiamo tentato di mettere un pò d ordine tra termini spesso usati genericamente e, non di rado, impropriamente. Che possono dar lugo a fuorvianti concetti del tipo il capitalismo c è sempre stato... Quello che a noi interessa è quindi il Capitalismo Industriale degli ultimi due/tre secoli. Assoluta novità storica. Tuttora in vigore. Le cui principali caratteristiche, dal punto di vista del concetto che stiamo trattando, possono riassumersi: Definizione di Capitalistico-Industriale 1. nel fattto che la produzione di beni o meglio di merci avviene all interno di processi caratterizzati dall impiego organizzato di grandissimi, grandi o medi apparati industriali, che integrano organicamente lavoro umano con lavoro compiuto da macchine; 2. nel fatto che questi apparati e processi possiedono una immensa, mai vista prima, capacità produttiva; 3. nel fatto che la creazione di apparati produttivi di questo genere comporta necessariamente un elevatissimo grado di conoscenze tecnicoscientifiche, grandi capacità imprenditoriali e la disponibilità di una enorme quantità di capitale da immobilizzare sotto forma di investimento iniziale. 11

Anthropos Collettivo di Resistenza Umana Laboratorio Esistenziale

Anthropos Collettivo di Resistenza Umana Laboratorio Esistenziale Anthropos Collettivo Resistenza Umana Laboratorio Esistenziale Alla ricerca del possibile per una pratica ed una filosofia dell Essere Bene Alle soglie del terzo millennio Oltre il Capitalismo Per una

Dettagli

Come Lavorare in Rugbystories.it

Come Lavorare in Rugbystories.it Come Lavorare in Rugbystories.it Una guida per i nuovi arrivati IL PUNTO DI PARTENZA PER I NUOVI ARRIVATI E UN PUNTO DI RITORNO PER CHI NON RICORDA DA DOVE E ARRIVATO. 1 Come Lavorare in Rugbystories.it

Dettagli

L economia: i mercati e lo Stato

L economia: i mercati e lo Stato Economia: una lezione per le scuole elementari * L economia: i mercati e lo Stato * L autore ringrazia le cavie, gli alunni della classe V B delle scuole Don Milanidi Bologna e le insegnati 1 Un breve

Dettagli

Voglio concentrare il mio intervento sul ruolo delle cooperative nell economia moderna, riassumendo alcuni dei punti centrali trattati nel libro.

Voglio concentrare il mio intervento sul ruolo delle cooperative nell economia moderna, riassumendo alcuni dei punti centrali trattati nel libro. Henry Hansmann Voglio concentrare il mio intervento sul ruolo delle cooperative nell economia moderna, riassumendo alcuni dei punti centrali trattati nel libro. Prima di tutto è bene iniziare da una distinzione

Dettagli

Mario Basile. I Veri valori della vita

Mario Basile. I Veri valori della vita I Veri valori della vita Caro lettore, l intento di questo breve articolo non è quello di portare un insegnamento, ma semplicemente di far riflettere su qualcosa che noi tutti ben sappiamo ma che spesso

Dettagli

MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI!!

MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI!! MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI Ciao e Benvenuta in questo straordinario percorso che ti permetterà di compiere un primo passo per IMPARARE a vedere finalmente il denaro in modo DIFFERENTE Innanzitutto

Dettagli

PREMESSA. L idea è che a studiare si impara. E nessuno lo insegna. Non si insegna a scuola e non si può imparare da soli, nemmeno con grande fatica.

PREMESSA. L idea è che a studiare si impara. E nessuno lo insegna. Non si insegna a scuola e non si può imparare da soli, nemmeno con grande fatica. PREMESSA I libri e i corsi di 123imparoastudiare nascono da un esperienza e un idea. L esperienza è quella di decenni di insegnamento, al liceo e all università, miei e dei miei collaboratori. Esperienza

Dettagli

Il Keisuke: Sono un ottimo studente e il senso della mia vita è studiare.

Il Keisuke: Sono un ottimo studente e il senso della mia vita è studiare. 1.1. Ognuno di noi si può porre le stesse domande: chi sono io? Che cosa ci faccio qui? Quale è il senso della mia esistenza, della mia vita su questa terra? Il Keisuke: Sono un ottimo studente e il senso

Dettagli

GIANLUIGI BALLARANI. I 10 Errori di Chi Non Riesce a Rendere Negli Esami Come Vorrebbe

GIANLUIGI BALLARANI. I 10 Errori di Chi Non Riesce a Rendere Negli Esami Come Vorrebbe GIANLUIGI BALLARANI I 10 Errori di Chi Non Riesce a Rendere Negli Esami Come Vorrebbe Individuarli e correggerli VOLUME 3 1 GIANLUIGI BALLARANI Autore di Esami No Problem Esami No Problem Tecniche per

Dettagli

l intervento, la ricerca che si sta progettando)

l intervento, la ricerca che si sta progettando) Definizione delle motivazioni che richiedono l attuazione del progetto (contesto e target) Il motivo è quello di lasciare a tutti un pensiero sull essere felici. Definizione chiara e coerente degli obiettivi

Dettagli

Karl Marx. Il Capitale

Karl Marx. Il Capitale Karl Marx Il Capitale Il Capitale Marx esamina le leggi economiche che regolano lo sviluppo del capitalismo, dalle quali dipende destino della borghesia. Critica dell economia politica Marx prende le distanze

Dettagli

Possiedi il tuo futuro

Possiedi il tuo futuro Galaxy Network Project Piano marketing Possiedi il tuo futuro PREMESSA ISCRIZIONE PIANO MARKETING FONDO NAZIONALE NETWORK PRECHE LA VENDITA DIRETTA Trovarsi insieme è un opportunità, rimanere insieme è

Dettagli

Consigli utili per migliorare la tua vita

Consigli utili per migliorare la tua vita Consigli utili per migliorare la tua vita Le cose non cambiano, siamo noi che cambiamo A volte si ha la sensazione che qualcosa nella nostra vita non stia che, diciamo la verità, qualche piccola difficoltà

Dettagli

Il Denaro è in cancrena e quando c'è cancrena va imputato

Il Denaro è in cancrena e quando c'è cancrena va imputato Il Denaro è in cancrena e quando c'è cancrena va imputato Qui voglio fare un esempio per capire dove siamo arrivati col denaro: Ammettiamo che io non abbia a disposizione quasi nulla come denaro, ma voglio

Dettagli

Salvatore Salamone. Manuale d istruzione per. Coppie che. Scoppiano QUALCOSA SI PUÒ FARE! ... tutto sommato un libro d amore

Salvatore Salamone. Manuale d istruzione per. Coppie che. Scoppiano QUALCOSA SI PUÒ FARE! ... tutto sommato un libro d amore Salvatore Salamone Manuale d istruzione per Coppie che Scoppiano QUALCOSA SI PUÒ FARE!... tutto sommato un libro d amore CAPITOLO 31 Aiuto, Controllo e Conoscenza Una delle cose di cui necessita sempre

Dettagli

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING!

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING! COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING Grazie per aver scaricato questo EBOOK Mi chiamo Fabio Marchione e faccio network marketing dal 2012, sono innamorato e affascinato da questo sistema di business

Dettagli

Il Piano Finanziario Parte 2: Equilibrio e Investimento

Il Piano Finanziario Parte 2: Equilibrio e Investimento Il Piano Finanziario Parte 2: Equilibrio e Investimento Non aspettare, il tempo non potrà mai essere " quello giusto". Inizia da dove ti trovi, e lavora con qualsiasi strumento di cui disponi, troverai

Dettagli

GRUPPO DIAMANTE NETWORK MARKETING MLM

GRUPPO DIAMANTE NETWORK MARKETING MLM GRUPPO DIAMANTE NETWORK MARKETING MLM 12 SUGGERIMENTI PER AVERE SUCCESSO COL MARKETING MULTI LIVELLO 1 PARTE I IL NETWORK MARKETING MLM Una domanda che ci viene rivolta spesso è: Come si possono creare

Dettagli

L idea imprenditoriale

L idea imprenditoriale 16 L idea imprenditoriale Una buona idea Una volta che hai precisato le tue attitudini e propensioni personali, è giunto il momento di muovere i veri primi passi nel mondo dell imprenditoria e di iniziare

Dettagli

III SESSIONE - 19 GENNAIO 2005 IDEE A CONFRONTO: PROTAGONISTI LOCALI

III SESSIONE - 19 GENNAIO 2005 IDEE A CONFRONTO: PROTAGONISTI LOCALI III SESSIONE - 19 GENNAIO 2005 IDEE A CONFRONTO: PROTAGONISTI LOCALI Alessandro PROFUMO: Sarebbe stato un grande piacere essere qui con voi questa mattina, ma il Comitato esecutivo dell ABI mi ha impegnato

Dettagli

Vivere il Sogno. Vivere è bello, vivere bene è meglio!!! Diventa fan su Facebook: Tutte le novità da subito

Vivere il Sogno. Vivere è bello, vivere bene è meglio!!! Diventa fan su Facebook: Tutte le novità da subito Vivere il Sogno Vivere è bello, vivere bene è meglio!!! Diventa fan su Facebook: Tutte le novità da subito VIVERE IL SOGNO!!! 4 semplici passi per la TUA indipendenza finanziaria. (Indipendenza finanziaria)

Dettagli

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 25 ottobre 2013 INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 Audio da min. 12:00 a 20:45 su http://www.radio24.ilsole24ore.com/player.php?channel=2&idprogramma=focuseconomia&date=2013-10-25&idpuntata=gslaqfoox,

Dettagli

Come Creare un Guadagno Extra nel 2013

Come Creare un Guadagno Extra nel 2013 Come Creare un Guadagno Extra nel 2013 Tempo di lettura: 5 minuti Marco Zamboni 1 Chi sono e cos è questo Report Mi presento, mi chiamo Marco Zamboni e sono un imprenditore di Verona, nel mio lavoro principale

Dettagli

LA POVERTÀ NEL MONDO. Circa metà della popolazione mondiale (tre miliardi di persone) vive con meno di due dollari al giorno.

LA POVERTÀ NEL MONDO. Circa metà della popolazione mondiale (tre miliardi di persone) vive con meno di due dollari al giorno. LA POVERTÀ NEL MONDO Circa metà della popolazione mondiale (tre miliardi di persone) vive con meno di due dollari al giorno. Le persone che vivono con meno di un dollaro al giorno sono un miliardo e trecento

Dettagli

Sommario. Parte I Pensare da ricchi 2. Introduzione xi Ringraziamenti 1

Sommario. Parte I Pensare da ricchi 2. Introduzione xi Ringraziamenti 1 Sommario Introduzione xi Ringraziamenti 1 Parte I Pensare da ricchi 2 1 Chiunque può diventare ricco: basta impegnarsi 4 2 Stabilisci che cos è per te la ricchezza 6 3 Definisci i tuoi obiettivi 8 4 Non

Dettagli

- 1 reference coded [1,15% Coverage]

<Documents\bo_min_11_M_16_ita_stu> - 1 reference coded [1,15% Coverage] - 1 reference coded [1,15% Coverage] Reference 1-1,15% Coverage ok, quindi tu non l hai mai assaggiato? poi magari i giovani sono più attratti sono più attratti perché

Dettagli

MASTER DI I E II LIVELLO IN MANAGEMENT DEL GOVERNO LOCALE

MASTER DI I E II LIVELLO IN MANAGEMENT DEL GOVERNO LOCALE MASTER DI I E II LIVELLO IN MANAGEMENT DEL GOVERNO LOCALE MILANO 29 30 APRILE FINANZA PUBBLICA TEORIE ECONOMICHE Sergio Zucchetti 1 Una parentesi: le teorie economiche Quando in Italia si parla di politiche

Dettagli

COME FARE SOLDI E CARRIERA RA NEGLI ANNI DELLA CRISI

COME FARE SOLDI E CARRIERA RA NEGLI ANNI DELLA CRISI SPECIAL REPORT COME FARE SOLDI E CARRIERA RA NEGLI ANNI DELLA CRISI Scopri i Segreti della Professione più richiesta in Italia nei prossimi anni. www.tagliabollette.com Complimenti! Se stai leggendo questo

Dettagli

Come Creare un Guadagno Extra nel 2013

Come Creare un Guadagno Extra nel 2013 Come Creare un Guadagno Extra nel 2013 Tempo di lettura: 5 minuti Marco Zamboni 1 Chi sono e cos è questo Report Mi presento, mi chiamo Marco Zamboni e sono un imprenditore di Verona, nel mio lavoro principale

Dettagli

Domanda e offerta di lavoro

Domanda e offerta di lavoro Domanda e offerta di lavoro 1. Assumere (e licenziare) lavoratori Anche la decisione di assumere o licenziare lavoratori dipende dai costi che si devono sostenere e dai ricavi che si possono ottenere.

Dettagli

Le 5 cose da sapere prima di scegliere un preventivo per un nuovo sito web

Le 5 cose da sapere prima di scegliere un preventivo per un nuovo sito web Le 5 cose da sapere prima di scegliere un preventivo per un nuovo sito web Sono sempre di più i liberi professionisti e le imprese che vogliono avviare o espandere la propria attività e hanno compreso

Dettagli

Capitolo 23: Scelta in condizioni di incertezza

Capitolo 23: Scelta in condizioni di incertezza Capitolo 23: Scelta in condizioni di incertezza 23.1: Introduzione In questo capitolo studiamo la scelta ottima del consumatore in condizioni di incertezza, vale a dire in situazioni tali che il consumatore

Dettagli

Viaggiare, fotografare, guadagnare

Viaggiare, fotografare, guadagnare Paolo Gallo Viaggiare, fotografare, guadagnare Crea il tuo secondo stipendio con il Microstock Tutti i diritti sono riservati a norma di legge. Nessuna parte di questo libro può essere riprodotta con alcun

Dettagli

INTERNET E SCUOLA PRIMAVERA MULTIMEDIALE

INTERNET E SCUOLA PRIMAVERA MULTIMEDIALE INTERNET E SCUOLA PRIMAVERA MULTIMEDIALE INTERNET NELLE SCUOLE GUARDIAMOCI ATTORNO PRIMAVERA MULTIMEDIALE A ciascuno il suo punto di vista Alla scuola nel suo complesso con la varietà di ruoli Alla società

Dettagli

Condizioni per accedere alla professione di Promotore Commerciale on line e off line di Formula Start Up

Condizioni per accedere alla professione di Promotore Commerciale on line e off line di Formula Start Up Condizioni per accedere alla professione di Promotore Commerciale on line e off line di Formula Start Up Formula Start Up (di seguito chiamato FSU, sito internet www.formulastartup.it ) sta selezionando

Dettagli

La nuova adozione a distanza della Scuola. Secondaria di Primo Grado di Merone.

La nuova adozione a distanza della Scuola. Secondaria di Primo Grado di Merone. La nuova adozione a distanza della Scuola Secondaria di Primo Grado di Merone. Riflessione sull Associazione S.O.S. INDIA CHIAMA L' India è un' enorme nazione, suddivisa in tante regioni (circa 22) ed

Dettagli

Dispense di Filosofia del Linguaggio

Dispense di Filosofia del Linguaggio Dispense di Filosofia del Linguaggio Vittorio Morato II settimana Gottlob Frege (1848 1925), un matematico e filosofo tedesco, è unanimemente considerato come il padre della filosofia del linguaggio contemporanea.

Dettagli

LA GESTIONE DEL PORTAFOGLIO CREDITI 2002

LA GESTIONE DEL PORTAFOGLIO CREDITI 2002 Convegno LA GESTIONE DEL PORTAFOGLIO CREDITI 2002 Finanziamenti alle Imprese: nuove politiche di prezzo e nuove strategie commerciali delle Banche Perché la disciplina sul capitale di vigilanza delle banche

Dettagli

VENDERE BENE LA TUA CASA,

VENDERE BENE LA TUA CASA, 1 SCOPRI I SEGRETI PER VENDERE BENE LA TUA CASA, E LE AZIONI COMMERCIALI SBAGLIATE DA NON COMMETTERE. 2 Oggi il nostro compito è quello di proteggerti da tutto ciò che potrebbe trasformare Vendita di casa

Dettagli

Quadro di Riferimento PISA per la Literacy Scientifica

Quadro di Riferimento PISA per la Literacy Scientifica Quadro di Riferimento PISA per la Literacy Scientifica Il testo che segue è una sintesi della prima parte dello Science Framework di PISA 2006. Il testo definitivo sarà pubblicato dall OCSE entro il mese

Dettagli

I PRIMI PASSI NEL NETWORK! MARKETING!

I PRIMI PASSI NEL NETWORK! MARKETING! I PRIMI PASSI NEL NETWORK MARKETING Ciao mi chiamo Fabio Marchione abito in brianza e sono un normale padre di famiglia, vengo dal mondo della ristorazione nel quale ho lavorato per parecchi anni. Nel

Dettagli

Guida Strategica per gli Imprenditori

Guida Strategica per gli Imprenditori Guida Strategica per gli Imprenditori Scopri la Formula atematica del Business 1 La Tavola degli Elementi del Business Come in qualsiasi elemento in natura anche nel Business è possibile ritrovare le leggi

Dettagli

Learning News Giugno 2012, anno VI - N. 6

Learning News Giugno 2012, anno VI - N. 6 Learning News Giugno 2012, anno VI - N. 6 A che ruolo giochiamo? Il teatro al servizio della formazione di Francesco Marino Una premessa: di che cosa parliamo quando parliamo di Parleremo di teatro (che

Dettagli

Un altro anno di crescita per Media Vending

Un altro anno di crescita per Media Vending edia Vending Un altro anno di crescita per edia Vending e i t e n d i v R l I e r c a t o d d e l V e n d i n g edia Vending è una dinamica rivendita che da alcuni anni opera con successo nella Provincia

Dettagli

DOLCI RICORDI - Adattamento e riduzione -

DOLCI RICORDI - Adattamento e riduzione - PROVA DI ITALIANO DOLCI RICORDI - Adattamento e riduzione - Molti anni fa vivevo con la mia famiglia in un paese di montagna. Mio padre faceva il medico, ma guadagnava poco perché i suoi malati erano poveri

Dettagli

Da Il tutto è falso di G. Gaber

Da Il tutto è falso di G. Gaber ma noi siamo talmente toccati da chi sta soffrendo, ci fanno orrore la fame, la guerra e le ingiustizie nel mondo. Com è bello occuparsi dei dolori di tanta, tanta gente, dal momento che in fondo non ce

Dettagli

Agente-lettore Costumer-Book. Il passa-parola professionale

Agente-lettore Costumer-Book. Il passa-parola professionale Agente-lettore Costumer-Book Il passa-parola professionale Una passione può trasformarsi in un lavoro? AAA - Cercasi costumer-book / Agente-lettore" Esempio di guadagno: 510 euro per trovare 100 lettori

Dettagli

liste di liste di controllo per il manager liste di controllo per il manager liste di controllo per i

liste di liste di controllo per il manager liste di controllo per il manager liste di controllo per i liste di controllo per il manager r il manager liste di controllo per il manager di contr liste di liste di controllo per il manager i controllo trollo per il man liste di il man liste di controllo per

Dettagli

SCUOLA DELLA FEDE [4] La risposta dell uomo a Dio [5.03. 2013]

SCUOLA DELLA FEDE [4] La risposta dell uomo a Dio [5.03. 2013] SCUOLA DELLA FEDE [4] La risposta dell uomo a Dio [5.03. 2013] 1. La risposta a Dio che ci parla; a Dio che intende vivere con noi; a Dio che ci fa una proposta di vita, è la fede. Questa sera cercheremo

Dettagli

La felicità per me è un sinonimo del divertimento quindi io non ho un obiettivo vero e proprio. Spero in futuro di averlo.

La felicità per me è un sinonimo del divertimento quindi io non ho un obiettivo vero e proprio. Spero in futuro di averlo. Riflessioni sulla felicità.. Non so se sto raggiungendo la felicità, di certo stanno accadendo cose che mi rendono molto più felice degli anni passati. Per me la felicità consiste nel stare bene con se

Dettagli

ambientale ai fini sia dell Annuario dei dati ambientali che ogni anno pubblichiamo, sia di eventuali altri utilizzi di questi indicatori di

ambientale ai fini sia dell Annuario dei dati ambientali che ogni anno pubblichiamo, sia di eventuali altri utilizzi di questi indicatori di COM-PA 8 novembre 2006 Sintesi dell intervento dell Ing. Gaetano Battistella Mi occupo di protezione dell ambiente e porterò una testimonianza in un campo parallelo, ma che ha sicuramente forti legami

Dettagli

Tutti i diritti riservati Arduino Schenato Here Forex Pagina 1

Tutti i diritti riservati Arduino Schenato Here Forex Pagina 1 Tutti i diritti riservati Arduino Schenato Here Forex Pagina 1 IL BUSINESS DEL FOREX TRADING FREE VERSION Autore: Arduino Schenato Tutti i diritti riservati Arduino Schenato Here Forex Pagina 2 DISCLAIMER:

Dettagli

PRONTE AI POSTI VIA! LE 4 CHIAVI DI UN BUSINESS DI CUI ESSERE... MODULO 3

PRONTE AI POSTI VIA! LE 4 CHIAVI DI UN BUSINESS DI CUI ESSERE... MODULO 3 PRONTE AI POSTI VIA! LE 4 CHIAVI DI UN BUSINESS DI CUI ESSERE... pazza! MODULO 3 Fino ad ora abbiamo lavorato sulla consapevolezza, identificando le 4 chiavi che ci servono per aver successo nel nostro

Dettagli

HO ATTESO 10 ANNI QUESTO MOMENTO

HO ATTESO 10 ANNI QUESTO MOMENTO HO ATTESO 10 ANNI QUESTO MOMENTO Perché questa crisi finanziaria è l opportunità più grossa della tua vita Alfio Bardolla L economia è malata I poli?ci non sanno cosa fare per affrontare la crisi Petrolio

Dettagli

www.iluss.it - Italiano online Livello intermedio Il futuro Il futuro semplice

www.iluss.it - Italiano online Livello intermedio Il futuro Il futuro semplice semplice semplice indica che l azione espressa dal verbo si svolge in un momento successivo al presente. Domani Giorgio darà l'esame. Fra un anno finirò l'università e comincerò a lavorare. essere sarò

Dettagli

Introduzione al corso e cenni di storia dell economia

Introduzione al corso e cenni di storia dell economia Corso di laurea in Produzione dell edilizia Corso di Economia e Gestione delle Imprese 1^ lezione Introduzione al corso e cenni di storia dell economia 8 marzo 2005 Prof. Federico Della Puppa - A.A. 2004-2005

Dettagli

La Democrazia spiegata dal Difensore Civico del Comune di Segrate, avv. Fabrizia Vaccarella, al Consiglio Comunale dei Ragazzi

La Democrazia spiegata dal Difensore Civico del Comune di Segrate, avv. Fabrizia Vaccarella, al Consiglio Comunale dei Ragazzi La Democrazia spiegata dal Difensore Civico del Comune di Segrate, avv. Fabrizia Vaccarella, al Consiglio Comunale dei Ragazzi Vi avevo anticipato l anno scorso che il Difensore Civico s interessa dei

Dettagli

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE Volume VIII manuali campi volontariato Il fare e il dire di Legambiente nei campi Dal 1991 ad oggi sono stati oltre 3.000 i campi di volontariato che Legambiente

Dettagli

Durante una recente vacanza la vostra macchina fotografica

Durante una recente vacanza la vostra macchina fotografica Durante una recente vacanza la vostra macchina fotografica digitale si è rotta: ora dovete comprarne una nuova. Avevate quella vecchia da soli sei mesi e non avevate nemmeno imparato a usarne tutte le

Dettagli

SEGRETO N.2 Come usare l'effetto leva per ritorni del 100%

SEGRETO N.2 Come usare l'effetto leva per ritorni del 100% SEGRETO N.2 Come usare l'effetto leva per ritorni del 100% Risparmiare in acquisto è sicuramente una regola fondamentale da rispettare in tutti i casi e ci consente di ottenere un ritorno del 22,1% all

Dettagli

Griglia Colloquio di Presentazione Oro Monetario

Griglia Colloquio di Presentazione Oro Monetario Griglia Colloquio di Presentazione Oro Monetario 1. SMALL TALK 2. FRASE D AGGANCIO 3. ANALISI GRAFICA 4. STRUMENTI INEFFICACI 5. NON È PER TUTTI COSÌ 6. LE CONDIZIONI OTTIMALI 7. 1 CONFERMA: 8. PRESENTAZIONE

Dettagli

Cina pubblicizzare il nostro territorio è troppo difficile perché quel territorio è troppo vasto, io, facendo una battuta, senza volerla prendere per

Cina pubblicizzare il nostro territorio è troppo difficile perché quel territorio è troppo vasto, io, facendo una battuta, senza volerla prendere per Verbale di Consiglio del 25 gennaio 2012 INTERPELLANZA DEI CONSIGLIERI PERNIGOTTI E OLIVERI IN MERITO AGLI STRUMENTI DA ADOTTARE PER COMUNICARE CON I PAESI EMERGENTI ED ECONOMICAMENTE FORTI COME LA CINA

Dettagli

Il cammino del Volontario AVULSS VIVERE LA RESPONSABILITÀ L UOMO COME FINE NELLA SOCIETÀ DEI VALORI. QUALI RESPONSABILITÀ SOCIALI?

Il cammino del Volontario AVULSS VIVERE LA RESPONSABILITÀ L UOMO COME FINE NELLA SOCIETÀ DEI VALORI. QUALI RESPONSABILITÀ SOCIALI? Federazione CONVEGNO NAZIONALE 2006 San Giovanni Rotondo 18-19 novembre 2006 Il cammino del Volontario AVULSS VIVERE LA RESPONSABILITÀ L UOMO COME FINE NELLA SOCIETÀ DEI VALORI. QUALI RESPONSABILITÀ SOCIALI?

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA

PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA Intervento dell Amministratore Delegato della Fiat, Sergio Marchionne Pomigliano d Arco (NA) - 14 dicembre 2011 h 9:00 Signore e signori, buongiorno a tutti. E un piacere

Dettagli

Capitolo 8. Ricerca del profitto e mano invisibile. Principi di economia (seconda edizione) Robert H. Frank, Ben S. Bernanke

Capitolo 8. Ricerca del profitto e mano invisibile. Principi di economia (seconda edizione) Robert H. Frank, Ben S. Bernanke Capitolo 8 Ricerca del profitto e mano invisibile Mercati e motivazioni personali Non è dalla benevolenza del macellaio, del birraio, o del fornaio che ci aspettiamo il nostro desinare, ma dalla considerazione

Dettagli

diocesi di il giorno in cui è iniziato il viaggio data luogo persone significative emozioni pensieri

diocesi di il giorno in cui è iniziato il viaggio data luogo persone significative emozioni pensieri LA VITA SI RACCONTA Primo momento della mattinata: in gruppo il coordinatore spiega brevemente il lavoro da svolgere personalmente, cosa si farà dopo e dà i tempi. Ogni partecipante si allontana, cercando

Dettagli

Domanda, offerta, beneficio marginale, costo marginale e surplus

Domanda, offerta, beneficio marginale, costo marginale e surplus omanda, offerta, beneficio marginale, costo marginale e surplus Il comportamento dei consumatori relativamente ad un certo bene viene, come noto, descritto di solito tramite una curva di domanda: una curva

Dettagli

Valutazione degli investimenti

Valutazione degli investimenti Valutazione degli investimenti Mutina Profit Consulting S.r.l. affianca l imprenditore nella valutazione degli investimenti sia in termini di sostenibilità economica, mediante la predisposizione di Business

Dettagli

Modulo: Scarsità e scelta

Modulo: Scarsità e scelta In queste pagine è presentato un primo modello di conversione di concetti, schemi e argomentazioni di natura teorica relativi all argomento le scelte di consumo (presentato preliminarmente in aula e inserito

Dettagli

Grafico del livello di attività per 90 giorni

Grafico del livello di attività per 90 giorni Grafico del livello di attività per giorni "Gli agenti immobiliari di Successo fanno quello che gli agenti immobiliari normali non amano fare." Salvatore Coddetta. Il lavoro di agente immobiliare è quello

Dettagli

II.f. Altre attività sull euro

II.f. Altre attività sull euro Altre attività sull euro II.f È consigliabile costruire modelli in carta o cartoncino di monete e banconote, e farli usare ai bambini in varie attività di classe fin dal primo o al più dal secondo anno.

Dettagli

LA PERLA IL TESORO PREZIOSO

LA PERLA IL TESORO PREZIOSO LA PERLA E IL TESORO PREZIOSO In quel tempo, Gesù disse alla folla: Il regno dei cieli è simile a un tesoro nascosto in un campo; un uomo lo trova e lo nasconde di nuovo, poi va, pieno di gioia, vende

Dettagli

IL COUNSELLING NEL CONTESTO SANITARIO

IL COUNSELLING NEL CONTESTO SANITARIO IL COUNSELLING NEL CONTESTO SANITARIO Danilo Toneguzzi Psichiatra, psicoterapeuta direttore dell Istituto Gestalt di Pordenone "INformazione Psicologia Psicoterapia Psichiatria", n 41-42, settembre - dicembre

Dettagli

Hai mai pensato a come investire i tuoi risparmi? Ti sei mai chiesto che tipo di rapporto hai con i soldi?

Hai mai pensato a come investire i tuoi risparmi? Ti sei mai chiesto che tipo di rapporto hai con i soldi? Hai mai pensato a come investire i tuoi risparmi? Ti sei mai chiesto che tipo di rapporto hai con i soldi? Hi-Performance ha realizzato per te un TEST che ti permette di conoscere come sei in modo semplice

Dettagli

Workshop al Liceo Scientifico G. Galilei sulla Globalizzazione e Fraternità

Workshop al Liceo Scientifico G. Galilei sulla Globalizzazione e Fraternità Workshop al Liceo Scientifico G. Galilei sulla Globalizzazione e Fraternità Il 6 dicembre 2013, grazie alla collaborazione tra il Liceo Scientifico G. Galilei e L Associazione AMU-Azione per un Mondo Unito

Dettagli

2. Lei dice che la mafia oggi sia più discreta che nel passato. Secondo Lei: La Mafia e più potente o meno potente che diciamo dieci anni fa?

2. Lei dice che la mafia oggi sia più discreta che nel passato. Secondo Lei: La Mafia e più potente o meno potente che diciamo dieci anni fa? 1. In Germania c'è l'impressione che in Italia il periodo degli grandi assassini della mafia sia passato: Non si vede più grandi attentati come quellineglianninovanta.comemai?egiustoquestaimpressione?

Dettagli

SEMPLICE STRATEGIA SULLE OPZIONI BINARIE

SEMPLICE STRATEGIA SULLE OPZIONI BINARIE Titolo SEMPLICE STRATEGIA SULLE OPZIONI BINARIE Autore Dove Investire Sito internet http://www.doveinvestire.com Broker consigliato http://www.24option.com/it ATTENZIONE: tutti i diritti sono riservati

Dettagli

Vivere il Sogno. Vivere è bello, vivere bene è meglio!!! Diventa fan su Facebook: Tutte le novità da subito

Vivere il Sogno. Vivere è bello, vivere bene è meglio!!! Diventa fan su Facebook: Tutte le novità da subito Vivere il Sogno Vivere è bello, vivere bene è meglio!!! Diventa fan su Facebook: Tutte le novità da subito VIVERE IL SOGNO!!! 4 semplici passi per la TUA indipendenza finanziaria (Vision Personal Marketing)

Dettagli

INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile

INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile Novembre 2011 Nel primo incontro di questo giornalino ognuno di noi ha proposto la sua definizione di lavoro minorile e ha raccontato la sua esperienza. personale.

Dettagli

di Antonella Salvatore Produzione e logistica >> Sistemi di management

di Antonella Salvatore Produzione e logistica >> Sistemi di management CREAZIONE E GESTIONE DELLA CONOSCENZA NELLE AZIENDE di Antonella Salvatore Produzione e logistica >> Sistemi di management CONOSCENZA ESPLICITA ED IMPLICITA La conoscenza rappresenta quello che in management

Dettagli

I costi. Costi economici vs. costi contabili

I costi. Costi economici vs. costi contabili I costi Costi economici vs. costi contabili I costi economici connessi alla produzione di una certa quantità di output Y includono tutte le spese per i fattori produttivi. In altre parole, i costi economici

Dettagli

Restaurant Manager Academy

Restaurant Manager Academy Restaurant Manager Academy 1 La conoscenza non ha valore se non la metti in pratica L Accademia Un percorso formativo indispensabile per l attività di un imprenditore nel settore della ristorazione e dell

Dettagli

Un imprenditore capisce il marketing? (un problema nascosto) di Marco De Veglia

Un imprenditore capisce il marketing? (un problema nascosto) di Marco De Veglia Un imprenditore capisce il marketing? (un problema nascosto) di Marco De Veglia Un imprenditore capisce il marketing? Pensare che un imprenditore non capisca il marketing e' come pensare che una madre

Dettagli

La Domanda Perfetta Scopri Subito Chi ti Mente

La Domanda Perfetta Scopri Subito Chi ti Mente La Domanda Perfetta Scopri Subito Chi ti Mente Una tecnica di Persuasore Segreta svelata dal sito www.persuasionesvelata.com di Marcello Marchese Copyright 2010-2011 1 / 8 www.persuasionesvelata.com Sommario

Dettagli

Economia. La parola economia viene dal Greco antico oikos nomia: le regole che governano la casa

Economia. La parola economia viene dal Greco antico oikos nomia: le regole che governano la casa Economia La parola economia viene dal Greco antico oikos nomia: le regole che governano la casa DIECI PRINCIPI DELL ECONOMIA Così come in una famiglia, anche in una economia si devono affrontare molte

Dettagli

IL CONTROLLO DI GESTIONE Un opportunità per l imprenditore

IL CONTROLLO DI GESTIONE Un opportunità per l imprenditore IL CONTROLLO DI GESTIONE Un opportunità per l imprenditore Il controllo di gestione è uno strumento che consente di gestire al meglio l impresa e viene usato abitualmente in tutte le imprese di medie e

Dettagli

Telefono: ALLA CORTESE ATTENZIONE : AMMINISTRATORE, PROPRIETA O DIRETTORE GENERALE

Telefono: ALLA CORTESE ATTENZIONE : AMMINISTRATORE, PROPRIETA O DIRETTORE GENERALE EPOCH BUSINESS ANALYSIS Azienda: Indirizzo: Nome Persona: Mansione: Telefono: E Mail: ALLA CORTESE ATTENZIONE : AMMINISTRATORE, PROPRIETA O DIRETTORE GENERALE ISTRUZIONI: Questa è un analisi del potenziale

Dettagli

quindi la Federazione dei trasporti Astra, Federambiente e FederUtility.

quindi la Federazione dei trasporti Astra, Federambiente e FederUtility. Giancarlo CREMONESI (Presidente nazionale di Confservizi) Buonasera. Confservizi Industria rappresenta le tre federazioni di Servizi Pubblici Locali industriali, quindi la Federazione dei trasporti Astra,

Dettagli

Intervento del Ministro dell Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare, Corrado Clini

Intervento del Ministro dell Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare, Corrado Clini Intervento del Ministro dell Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare, Corrado Clini Grazie, vi ringrazio molto di avermi invitato. Come Ministro dell Ambiente ho tratto più di uno stimolo dalla

Dettagli

Il comportamento economico delle famiglie straniere

Il comportamento economico delle famiglie straniere STUDI E RICERCHE SULL ECONOMIA DELL IMMIGRAZIONE Il comportamento economico delle straniere Redditi, consumi, risparmi e povertà delle straniere in Italia nel 2010 Elaborazioni su dati Banca d Italia Perché

Dettagli

LA NUOVA STRATEGIA VINCENTE PER MERCATO DEL FOREX

LA NUOVA STRATEGIA VINCENTE PER MERCATO DEL FOREX Titolo LA NUOVA STRATEGIA VINCENTE PER MERCATO DEL FOREX Autore Dove Investire Siti internet www.doveinvestire.com Servizi necessari: ADVFN dati in tempo reale gratuiti e indicatori ATTENZIONE: tutti i

Dettagli

LA MACCHINA FOTOGRAFICA

LA MACCHINA FOTOGRAFICA D LA MACCHINA FOTOGRAFICA Parti essenziali Per poter usare la macchina fotografica, è bene vedere quali sono le sue parti essenziali e capire le loro principali funzioni. a) OBIETTIVO: è quella lente,

Dettagli

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO Le seguenti affermazioni descrivono alcune abitudini di studio e modi di imparare. Decidi in quale misura ogni affermazione si applica nel tuo caso: metti una

Dettagli

APPROFONDIMENTO 2 METODO CICLICO

APPROFONDIMENTO 2 METODO CICLICO METODO CICLICO FS- BORSA ATTENZIONE: ATTENDI QUALCHE SECONDO PER IL CORRETTO CARICAMENTO DEL MANUALE APPROFONDIMENTO 2 METODO CICLICO METODO CHE UTILIZZO PER LE MIE ANALISI - 1 - www.fsborsa.com NOTE SUL

Dettagli

Quello Che Non Ti Dicono Sul Network Marketing

Quello Che Non Ti Dicono Sul Network Marketing Quello Che Non Ti Dicono Sul Network Marketing Ciao da Matteo Nodari di Network Marketing Top Strategy! Come ti dicevo il network marketing è uno dei settori più controversi e fraintesi di tutti i tempi.

Dettagli

CHE RENDIMENTI È POSSIBILE OTTENERE?

CHE RENDIMENTI È POSSIBILE OTTENERE? CHE RENDIMENTI È POSSIBILE OTTENERE? Se metti in soldi in banca che tasso di interesse ti danno? Il 2% forse. Se compri obbligazioni quale rendimento ti puoi aspettare? Quelle buone e non troppo rischiose

Dettagli

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB?

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Registro 3 COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Guida pratica per muovere con successo i primi passi nel web MISURAZIONE ED OBIETTIVI INDEX 3 7 13 Strumenti di controllo e analisi Perché faccio un sito web? Definisci

Dettagli

Possa tu costruire la scala che conduce alle stelle e percorrerne ogni gradino (Bob Dylan)

Possa tu costruire la scala che conduce alle stelle e percorrerne ogni gradino (Bob Dylan) PROGETTO: Una vita, tante storie Possa tu costruire la scala che conduce alle stelle e percorrerne ogni gradino (Bob Dylan) Introduzione: Il racconto della propria vita è il racconto di ciò che si pensa

Dettagli

LA CASA DIALOGO PRINCIPALE

LA CASA DIALOGO PRINCIPALE LA CASA DIALOGO PRINCIPALE A- Buongiorno! B- Buongiorno, signore cosa desidera? A- Cerco un appartamento. B- Da acquistare o in affitto? A- Ah, no, no in affitto. Comprare una casa è troppo impegnativo,

Dettagli

TESTO SCRITTO DI INGRESSO

TESTO SCRITTO DI INGRESSO TESTO SCRITTO DI INGRESSO COGNOME NOME INDIRIZZO NAZIONALITA TEL. ABITAZIONE/ CELLULARE PROFESSIONE DATA RISERVATO ALLA SCUOLA LIVELLO NOTE TOTALE DOMANDE 70 TOTALE ERRORI Test Livello B1 B2 (intermedio

Dettagli