Newsletter di aggiornamento sui progetti di Amici dei Bambini n. 50 Dicembre 2010

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Newsletter di aggiornamento sui progetti di Amici dei Bambini n. 50 Dicembre 2010"

Transcript

1 Newsletter di aggiornamento sui progetti di Amici dei Bambini n. 50 Dicembre 2010 Il Cappello di Guguzza racconta le avventure di un piccolo ragazzino di nome Guguzza. Questa fiaba ci insegna che facendo piccole cose possiamo riscaldare tanti cuori e contribuire al miglioramento di tante vite. Per riscaldare le nostre anime, invece, dobbiamo aprire il cuore all accoglienza. Un cappello può difenderci dal freddo, ma solo l accoglienza può sciogliere il ghiaccio dell abbandono.

2 Ritornare figlio I progetti di reintegrazione familiare e sociale Centro Servizi Sociali al Bambino e Famiglia Il diritto a tornare in famiglia Intervento di progetto: Riattivazione dei legami familiari Chisinau Le storie dei nostri beneficiari raccontate dagli assistenti sociali Un nuovo sogno da esaudire Un detto di Moliere ci insegna che il ballo nobilita l animo e rende più bello il corpo. Il ballo è anche una forma distinta di comunicazione, che comporta grazia e spontaneità. Attraverso il ballo si puo vivere la gioia di un successo ed esprimere sentimenti e desideri. Attraverso il ballo abbiamo potuto apprezzare il talento di una nostra beneficiaria dell internat No.3, che ci ha sorprese piacevolmente durante una festa alla quale siamo state invitate. Il suo nome è Caterina*. È una splendida bambina dagli occhi azzurri, con un fisico atletico, socievole ed energica. La sua storia assomiglia molto alle altre storie dei bambini che seguiamo nell ambito dell istituto e che, in un certo modo, ci siamo abituati a sentire: un padre violento, troppo occupato per prendersi cura dei propri figli ed una madre disperata che, alla fine decide di affidare i bambini ai parenti ed andare all estero in cerca di lavoro, sperando ad una vita migliore da costruire con il ricavato, al ritorno. A causa delle mancate risorse economiche, dopo la partenza della madre, i parenti hanno istituzionalizzato Caterina e sua sorella all internat No.3. Durante gli anni di permanenza in istituto, le bambine sono state iscritte a scuola, hanno frequentato i corsi extra-scolastici e, grazie ai loro numerosi talenti, si sono conquistate la simpatia degli insegnanti e dei colleghi. Quando abbiamo iniziato a lavorare con il loro caso, la madre delle bambine era appena tornata nel paese e siccome era in cerca di lavoro, le abbiamo proposto il nostro sostegno, valutando anche la possibilità di reintegrare le bambine in famiglia. Ora le due sorelle sono tornate in famiglia e nonostante frequentino la scuola presso l istituto, la sera vanno a casa. Entrambe le bambine sono molto assidue nello studio, responsabili e diligenti, ma per garantire loro un migliore inserimento nella società, la madre ci ha chiesto il supporto per poter iscrivere Caterina ai corsi di danza presso un noto collettivo del paese. Abbiamo saputo infatti, che la bambina non si perde nemmeno una trasmissione televisiva con i concorsi nazionali ed internazionali ai quali partecipa il suo collettivo di cuore. Pochi bambini nascono con un talento come è quello di Caterina e sarebbe un peccato non dare a questa ragazza la possibilità di svilupparsi e di crescere serena, realizzando il suo desiderio. Sappiamo che le risorse economiche, ci costringono a seguire altre priorità, ma

3 consideriamo che nulla sia più importante che il futuro di un bambino, perciò intendiamo rimanere vicini a Caterina e alla sua famiglia aiutandoli ad esaudire questo sogno. * utilizziamo un nome di fantasia per garantire la privacy della minore Ritornare figlio I progetti per l inclusione sociale dei giovani Care Leavers Silvia Gidei, Assistente Sociale Centro Servizi Sociali al Bambino e Alla Famiglia Centro Servizi Sociali al Bambino e Famiglia costruendo la propria strada Intervento di progetto: Reinserimento sociale dei giovani Care Leavers Chisinau Le storie dei nostri beneficiari raccontate dai nostri assistenti sociali I talenti dei ragazzi dell Istituto 3 di Chisinau Continua il lavoro con i ragazzi care leavers dell istituto istituto No.3 di Chisinau. Con il passar del tempo li sentiamo piu vicini a noi e piu aperti a discutere, a raccontarsi e ad imparare cose nuove. Durante gli incontri con questi ragazzi, cerchiamo di dare loro i migliori consigli e di ottenere in cambio, la promessa di essere giudiziosi e di comportarsi educatamente fino alla nostra prossima visita. Abbiamo notato che hanno molto talento e che dentro ad ognuno di loro si nasconde una forte personalità ed il desiderio di avere un loro posto nella società. Abbiamo conosciuto una bambina di nome Liuba. Anche se ancora piccola, la bimba dimostra già delle buone capacità di sarta ed uno spiccato interesse per la moda. La permanenza in istituto non è stato per lei un impedimento ad imparare ad usare la macchina da cucire, anzi dopo una presentazione dei vestiti che ha fatto per le sue bambole, ci siamo resi conto che, se incoraggiato, il suo talento potrebbe migliorare molto. Liuba si augura di diventare designer dei vestiti. Tutto quello che fa, è parte di se stessa, perché come ben dice Liuba, ci mette l animo in ogni lavoro. Anche se molto presto per offrire alla bambina l orientamento scolastico o professionale, vogliamo aiutarla a sviluppare le sue abilità, in modo che all uscita dell istituto sia preparata ad iniziare un percorso da sola, trovando un buon lavoro. Liliana Lazari, Assistente Sociale Centro Servizi Sociali al Bambino e alla Famiglia

4 Rinascere figlio L ADOZIONE Il diritto alla famiglia Promozione dell adozione quale forma di protezione per il minore in difficoltà familiare La società civile propone il proprio sostegno al Governo nell applicazione della Legge sul regime giuridico dell Adozione L Alleanza delle ONG attive nel campo della protezione sociale del bambino e della famiglia (APSCF) provvederà alla costituzione di un gruppo di lavoro, che nella prima tappa ha riunito 3 ONG, che contribuirà alla creazione del quadro normativo per l applicazione della Legge sulla regolamentazione dello statuto giuridico dell adozione. La detta Legge è entrata in vigore il 30 gennaio In tal modo, entro tre mesi, le suddette ONG aiuteranno il Governo ad elaborare il quadro normativo necessario per il funzionamento della legge. Dal gruppo di lavoro faranno parte l Associazione Amici dei Bambini Moldova, l Associazione SalvaŃi Copii Moldova e L Associazione Nazionale dei Genitori Adottivi (APA).. Durante la conferenza stampa, il presidente dell APSCF, Mariana Ianachevici, ha dichiarato che il gruppo di lavoro desidera contribuire con il proprio supporto e con l esperienza in materia di adozione: Non desideriamo inventare qualcosa di nuovo. Quello che vogliamo fare consiste nel mettere alla disposizione del Ministero del Lavoro e della Protezione Sociale della Famiglia l esperienza delle tre organizzazioni. Tale esperienza si riferisce anzitutto, alla valutazione delle garanzie morali e delle condizioni materiali, nonché alla valutazione del livello di preparazione dei genitori adottivi. Un altro elemento essenziale è il monitoraggio post adottivo. Nelle legge, il periodo di post-adozione è stabilito chiaramente, però non risulta abbastanza chiaro chi si dovrebbe occupare di questi monitoraggi. Pertanto, il suddetto gruppo di lavoro stabilirà se l ispettore (presente nel territorio), oppure lo psicologo, sia la persona adatta ad occuparsi di questo monitoraggio. Il presidente APA, Rodica GavriliŃă, ha dichiarato che tale gruppo di lavoro sarà di molto aiuto ai genitori, soprattutto per quanto riguarda la preparazione all adozione. A noi sembra giusto che i genitori che hanno adottato un bambino, facciano parte dal gruppo di lavoro mirato alla preparazione dei futuri genitori che desiderano adottare bambini. Ci auguriamo che le difficoltà che abbiamo vissuto noi, siano evitate da altri potenziali genitori adottivi, ha menzionato Rodica GavriliŃă.

5 Il direttore di Amici dei Bambini Moldova, Stela Vasluian, ha menzionato che il lavoro sulla Legge sul regime giuridico dell adozione è iniziato ancora nel Tra i più importanti cambiamenti nelle procedure di adozione, vistate dalla nuova legge, sono: la nomina delle autorità competenti e delle loro attribuzioni nel campo dell adozione; l obbligatoria valutazione dell adottante e la necessità dell ottenimento dell attestato di genitore adottivo. Inoltre, va stabilito lo statuto di minore adottabile. Sarà istituito il Registro di Stato dei minori adottati e dei genitori adottivi. L APSCF lancia un appello a tutte le ONG interessate ad aderire a questo gruppo di lavoro. L APSCF è stata costituita il 5 marzo 2002, è un foro delle ONG nazionali e locali che mettono sul primo piano delle proprie azioni, l interesse superiore del minore. Al presente momento, l APSCF riunisce 123 ONG provenienti da tutta la Moldova. Altro Tatiana Cocias Resp. Ufficio Stampa Amici dei Bambini, Moldova Qui abbiamo pensato di scrivere le storie che non possono essere inserite in nessun progetto, ma che ci colpiscono lo stesso Chisinau: accordo di collaborazione tra Municipio e ONG Il 22 febbraio 2011, presso il Municipio di Chişinău è stato firmato, per la prima volta, un accordo di collaborazione tra il Comune di Chişinău ed il settore delle ONG. L idea di firmare un documento di cooperazione tra il Consiglio Nazionale delle ONG della Repubblica Moldova (CN ONG) e la Municipalità di Chişinău è nata a dicembre 2008 nell ambito del Foro delle Organizzazioni Non Governative della Repubblica Moldova, edizione V. Lo scopo dell Accordo è di stabilire e svolgere una collaborazione continua ed efficiente tra il settore non governativo di Chişinău ed il Municipio. L accordo prevede, tra l altro, che il Municipio di Chişinău dovrà pubblicare delle informazioni rilevanti sulla pagina web, incluse le notizie sui progetti, le decisioni e le politiche, entro almeno 15 giorni lavorativi, prima che la decisione sia analizzata, e spedire alle parti l informazione rilevante da analizzare. Il CN ONG del Municipio provvederà ad agevolare la presenza delle organizzazioni non governative della città alle sedute aperte del Municipio, relative agli argomenti dell agenda per ogni evento in parte. Il settore delle ONG ed il Municipio avranno un rapporto di collaborazione basato su consulenza continua, partecipazione dei rappresentanti delle ONG nell ambito delle sedute delle Direzioni del Comune, sedute ad hoc e gruppi di lavoro comuni. I suggerimenti e le raccomandazioni fatte dalle ONG avranno un carattere consultivo, mentre il Municipio delegherà un funzionario pubblico con responsabilità definite nel processo di collaborazione con la societа civile, per agevolare la collaborazione di entrambi le parti.

6 Tatiana Cocias Resp. Ufficio Stampa Amici dei Bambini, Moldova INVIO CORRISPONDENZA Tutta la corrispondenza che arriva per i bambini dei nostri progetti dovrà essere indirizzata all indirizzo: Associazione Amici dei Bambini, Moldova Cutia Postala nr Chisinau. e deve riportare il nome e l'indirizzo del mittente. L'indicazione del nominativo del minore o del progetto a cui consegnare la corrispondenza vanno messi all'interno del pacco o della busta. Vi chiederemmo inoltre di non inviare pacchi superiori ai 2 kg a causa di problemi di sdoganamento. Ringraziandovi per la comprensione, ci auguriamo così di ovviare ai disagi verificatisi. La Newsletter IL CAPPELLO DI GUGUZZA è stata pensata per tenere aggiornati tutti i sostenitori dei progetti di Amici dei Bambini in Moldavia. Si tratta di un servizio che abbiamo denominato SOL (Sostegno On Line). L idea è di trasmettere via la newsletter contenente estratti dei report settimanali redatti dalla nostra Equipe e notizie relative all andamento dei progetti. Abbiamo pensato di utilizzare la posta elettronica, poiché è uno strumento che consente di raggiungere un grande numero di utenti ad un costo minimo. Se l idea riscontrasse il Suo interesse e desiderasse aderire a questa iniziativa è necessario che comunichi la Sua all indirizzo di posta elettronica del nostro ufficio di Chisinau: affinché possa ricevere, direttamente da noi in Moldova, i prossimi numeri del notiziario. La newsletter è comunque disponibile anche sul sito Internet di Amici dei Bambini, all indirizzo nelle pagine dedicate ai nostri progetti in Moldavia. Affettuosamente, LO STAFF DI AMICI DEI BAMBINI MOLDOVA

Newsletter di aggiornamento sui progetti di Amici dei Bambini n. 49 Dicembre 2010

Newsletter di aggiornamento sui progetti di Amici dei Bambini n. 49 Dicembre 2010 Newsletter di aggiornamento sui progetti di Amici dei Bambini n. 49 Dicembre 2010 Il Cappello di Guguzza racconta le avventure di un piccolo ragazzino di nome Guguzza. Questa fiaba ci insegna che facendo

Dettagli

ABRACADABRA. I bambini del K58 pronti a partecipare alla festa

ABRACADABRA. I bambini del K58 pronti a partecipare alla festa SAINUU "Benvenuti al nostro nuovo numero di "Sainuu", l'aggiornamento on line che vi informa sulle nostre attivita' in favore dell'infanzia abbandonata in Mongolia. In questo numero, un articolo sulla

Dettagli

Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013

Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013 Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013 Breve saluto con tre slides. Chi siamo: fondamentalmente siamo genitori per genitori

Dettagli

Dagli Appennini alle Ande

Dagli Appennini alle Ande Dagli Appennini alle Ande Bollettino N 34 Settembre 2010 Leggiamo insieme!... Sulla vita fuori dall hogar L importanza dell impiego La prevalenza del cuore Sulla vita fuori dall hogar Nell ambito del progetto

Dettagli

REGOLAMENTO SOSTEGNO A DISTANZA

REGOLAMENTO SOSTEGNO A DISTANZA REGOLAMENTO SOSTEGNO A DISTANZA Principi, obiettivi e istruzioni IL SOSTEGNO A DISTANZA che cos è Con il termine Sostegno a Distanza si vuole convenzionalmente indicare una forma di solidarietà, oggi molto

Dettagli

Sostegno a Distanza. Scuola San José Honduras

Sostegno a Distanza. Scuola San José Honduras Sostegno a Distanza Scuola San José Honduras COMUNICAZIONE GENERALE 2010 222 I.- INTRODUZIONE- Cari amici, con la presente comunicazione desideriamo raccontarvi le attività realizzate grazie al sostegno

Dettagli

SAINUU. Saikhan shinleerei!...buon anno!

SAINUU. Saikhan shinleerei!...buon anno! SAINUU Saikhan shinleerei!...buon anno! "Benvenuti al nostro nuovo numero di "Sainuu", l'aggiornamento on line che vi informa sulle nostre attivita' in favore dell'infanzia abbandonata in Mongolia. In

Dettagli

Marzo-Aprile 2009. Namaste! Carissimi sostenitori ed amici eccoci ad un nuovo appuntamento

Marzo-Aprile 2009. Namaste! Carissimi sostenitori ed amici eccoci ad un nuovo appuntamento Marzo-Aprile 2009 Namaste! Carissimi sostenitori ed amici eccoci ad un nuovo appuntamento con l aggiornamento on line delle attività Amici dei Bambini Nepal Balbalika. Il progetto Acqua è vita ad Adarsha

Dettagli

Varanasi, Dicembre 2009. Cari amici,

Varanasi, Dicembre 2009. Cari amici, Varanasi, Dicembre 2009 Cari amici, riprendiamo il filo del mese di novembre...anzi riprendiamo più fili, quelli dai mille colori delle spagnolette e delle stoffe del corso di cucito. Con Rakeshji e Nituji,

Dettagli

A CASA CON SOSTEGNO Un progetto rivolto alle famiglie con figli e figlie con deficit (in età 0 14) realizzato nella città di Parma

A CASA CON SOSTEGNO Un progetto rivolto alle famiglie con figli e figlie con deficit (in età 0 14) realizzato nella città di Parma A CASA CON SOSTEGNO Un progetto rivolto alle famiglie con figli e figlie con deficit (in età 0 14) realizzato nella città di Parma ( ) Per affrontare i problemi sociali non possiamo fare a meno di ascoltare

Dettagli

Percorso accoglienza Istituto comprensivo Martiri della libertà Zocca Scuola infanzia statale di Montombraro

Percorso accoglienza Istituto comprensivo Martiri della libertà Zocca Scuola infanzia statale di Montombraro Percorso accoglienza Istituto comprensivo Martiri della libertà Zocca Scuola infanzia statale di Montombraro Insegnante: Monzali Laura E-mail: maternamontombraro@ic-zocca.it Il percorso si è basato sul

Dettagli

Fondazione AVSI. Sostegno a distanza Adozioni a distanza Cooperazione allo sviluppo

Fondazione AVSI. Sostegno a distanza Adozioni a distanza Cooperazione allo sviluppo 1 Fondazione AVSI Sostegno a distanza Adozioni a distanza Cooperazione allo sviluppo Domande frequenti (FAQ) Domande frequenti (FAQ) 1. Chi può fare un sostegno a distanza? Tutti: persone singole, famiglie,

Dettagli

*+, +* %-+./0. 10. 2%34 + + * ** 55 * + 55 + 6, * + 5 55 + *4 6 + 4 * * + 55*+ * +%&#%#"+%7784*9 :;55. 5 76*,, $47*?...@ /

*+, +* %-+./0. 10. 2%34 + + * ** 55 * + 55 + 6, * + 5 55 + *4 6 + 4 * * + 55*+ * +%&#%#+%7784*9 :;55. 5 76*,, $47*?...@ / ! "! $%&'$(%) *+, +* %-+./0. 10... 2%34 + + * ** 55 * + 55 + 6, $+56 * 2%34 + 5 55 + *4 6 + 4 * * + 55*+ * +%&#%#"+%7784*9 :;55. 5 5**9,* 76*,, 64*/"*5 $47*?...@ / A6A= 5$'#'7#$ 5 SOGGETTO QUALIFICATO

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 1 programmazionescinfdonmandirc14.15 ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 2 GIORNATA SCOLASTICA

Dettagli

VADEMECUM 2012-2013. Pagina 1 di 19

VADEMECUM 2012-2013. Pagina 1 di 19 VADEMECUM 2012-2013 Pagina 1 di 19 Da compilare e inviare alla Federazione BDS (Annuali) Iscrizione federazione BDS nuovo / rinnovo ( validità anno solare); Modulo adesione Donacibo (Convenzione) Modulo

Dettagli

P.A.U. Education / Col.legi Miró, Barcelona

P.A.U. Education / Col.legi Miró, Barcelona 3 È possibile ricreare dei rapporti intergenerazionali reali attraverso attività in cui bambini e anziani, in uno stesso spazio, imparino gli uni dagli altri in uno scambio di esperienze. Un incontro di

Dettagli

GRUPPI DI INCONTRO per GENITORI

GRUPPI DI INCONTRO per GENITORI Nell ambito delle attività previste dal servizio di Counseling Filosofico e di sostegno alla genitorialità organizzate dal nostro Istituto, si propone l avvio di un nuovo progetto per l organizzazione

Dettagli

INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007. 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione?

INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007. 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione? INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione? Nasce nel 1997 per volontà di cittadini stranieri e italiani, come associazione

Dettagli

Per i giovani e il loro futuro, per le scuole secondarie di primo grado d Italia CENPIS STUDIO PSICOLOGIA E PSICOSOMATICA

Per i giovani e il loro futuro, per le scuole secondarie di primo grado d Italia CENPIS STUDIO PSICOLOGIA E PSICOSOMATICA Per i giovani e il loro futuro, per le scuole secondarie di primo grado d Italia a cura del Prof Antonio Popolizio Progetto nazionale di orientamento a cura di CENPIS STUDIO PSICOLOGIA E PSICOSOMATICA

Dettagli

Consegna dei diplomi DFA 22 giugno 2012

Consegna dei diplomi DFA 22 giugno 2012 Consegna dei diplomi DFA 22 giugno 2012 Intervento di Franco Gervasoni, direttore SUPSI SALUTO - Consigliere di Stato, Manuele Bertoli - Capodicastero Educazione, culto e partecipazioni comunali del Municipio

Dettagli

Sostegno a distanza SOSTEGNO A DISTANZA: IN COSA CONSISTE

Sostegno a distanza SOSTEGNO A DISTANZA: IN COSA CONSISTE SOSTEGNO A DISTANZA: IN COSA CONSISTE Sostegno a distanza Si é consolidata ed è in continua espansione una forma di solidarietà che è definita in diversi modi: adozione a distanza, sostegno a distanza,

Dettagli

LIBERI DI VOLARE. Concorso di pittura a premi

LIBERI DI VOLARE. Concorso di pittura a premi LIBERI DI VOLARE Concorso di pittura a premi Arzignano, 11 Aprile 2014 Premessa della giuria: gli elaborati prodotti dagli alunni partecipanti, hanno evidenziato un notevole impegno; molti lavori si sono

Dettagli

..conoscere il Servizio Volontario Europeo

..conoscere il Servizio Volontario Europeo ..conoscere il Servizio Volontario Europeo 1. LʼEDITORIALE 1. LʼEDITORIALE Cari amici, il tempo dell estate è un tempo che chiede necessariamente voglia di leggerezza. Proprio di questa abbiamo bisogno

Dettagli

PATTO DI CORRESPONSABILITÀ EDUCATIVA (Linee guida per il Patto Educativo - DPR 21 Novembre

PATTO DI CORRESPONSABILITÀ EDUCATIVA (Linee guida per il Patto Educativo - DPR 21 Novembre Pag. 1 di 5 Nell attuale società frammentata e sempre più complessa, di fronte all emergenza educativa, diventa urgente la necessità che tutti gli educatori si confrontino ed elaborino serie proposte educative

Dettagli

incontro bambini-anziani

incontro bambini-anziani Progetto di integrazione sociale: incontro bambini-anziani Tirocinante Scanderebech Roberta 1 La Fondazione Edoardo Filograna è un centro polivalente per la Terza Età che ospita attualmente circa 120 anziani

Dettagli

Newsletter di Aggiornamento sui Progetti di Amici dei Bambini. Numero 01, Gennaio 2009. In questo numero:

Newsletter di Aggiornamento sui Progetti di Amici dei Bambini. Numero 01, Gennaio 2009. In questo numero: in Kosovo Newsletter di Aggiornamento sui Progetti di Amici dei Bambini Numero 01, Gennaio 2009 In questo numero: Benvenuto caro sostenitore! Un regalo per me! I bambini dimostrano quello che sanno sull

Dettagli

Manifesto TIDE per un Educazione allo Sviluppo accessibile

Manifesto TIDE per un Educazione allo Sviluppo accessibile Manifesto TIDE per un Educazione allo Sviluppo accessibile Pagina 2 Contenuto Il progetto TIDE...4 Il manifesto TIDE...6 La nostra Dichiarazione...8 Conclusioni...12 Pagina 3 Il progetto TIDE Verso un

Dettagli

L ESERCITO DEI BISCOTTI

L ESERCITO DEI BISCOTTI L ESERCITO DEI BISCOTTI Siamo gli alunni del Convitto Nazionale Paolo Diacono, un Istituzione Educativa dello Stato, presente a Cividale del Friuli dal 1876. L offerta formativa del Convitto comprende:

Dettagli

Relazione attività e report utenza Gennaio-Dicembre 2013

Relazione attività e report utenza Gennaio-Dicembre 2013 Relazione attività e report utenza Gennaio-Dicembre 2013 INFORMAGIOVANI COMUNE DI ARCENE Per l informagiovani Tatiana Arzuffi L INFORMAGIOVANI P.zza Civiltà Contadina ANDAMENTO UTENZA GENNAIO-DICEMBRE

Dettagli

Riceverà una nostra lettera personalizzata e redatta più o meno così (il testo può essere concordato)

Riceverà una nostra lettera personalizzata e redatta più o meno così (il testo può essere concordato) Ecco una idea di valore per i REGALI DI NATALE Natale: solito problema del pensierino! Fortunatamente ormai ognuno di noi ha quasi tutto, quindi regalare qualcosa significa regalare il superfluo o l inutile.

Dettagli

Classi 1 A 1B 1C Scuola Aurelio Saffi di Siena LA POSTA DEL CUORE

Classi 1 A 1B 1C Scuola Aurelio Saffi di Siena LA POSTA DEL CUORE Classi 1 A 1B 1C Scuola Aurelio Saffi di Siena LA POSTA DEL CUORE All inizio del mese di Febbraio abbiamo chiesto ai bambini di procurarsi delle buste da lettera nuove. Quando tutti le hanno portate a

Dettagli

Poveri noi Poveri voi Insieme per costruire un nuovo domani

Poveri noi Poveri voi Insieme per costruire un nuovo domani CONCORSO LETTERARIO e MULTIMEDIALE per BAMBINI e RAGAZZI a.s. 2015-2016 Poveri noi Poveri voi Insieme per costruire un nuovo domani MOTIVAZIONI L espressione poveri ha ampia diffusione a causa di molteplici

Dettagli

QUESTIONARIO PER LA RILEVAZIONE DELLE OPINIONI DEI GENITORI DEI BAMBINI CHE HANNO PARTECIPATO AL CENTRO ESTIVO A. ANALISI DI SFONDO: STRUTTURA FAMILIARE a) Da quante persone è composta la sua famiglia?

Dettagli

Cucaramacara, titere fue...

Cucaramacara, titere fue... Cucaramacara, titere fue... Tin marin de do pingue Cucaramacara, titere fue Yo no fui, fue Jose Saca la mano y pegale el pie! (strofa di una filastrocca colombiana) Newsletter di aggiornamento sui progetti

Dettagli

Il sostegno a distanza: il porticciolo cui attraccare

Il sostegno a distanza: il porticciolo cui attraccare Il sostegno a distanza: il porticciolo cui attraccare I bambini che sosteniamo a distanza hanno un punto comune: sono creature con un valore infinito che per qualche ragione contingente si trovano in balia

Dettagli

l intervento, la ricerca che si sta progettando)

l intervento, la ricerca che si sta progettando) Definizione delle motivazioni che richiedono l attuazione del progetto (contesto e target) Il motivo è quello di lasciare a tutti un pensiero sull essere felici. Definizione chiara e coerente degli obiettivi

Dettagli

COMUNICAZIONE E ASCOLTO NELLA COPPIA

COMUNICAZIONE E ASCOLTO NELLA COPPIA COMUNICAZIONE E ASCOLTO NELLA COPPIA Comunicare vuol dire scambiare informazioni legate a fatti o ad emozioni personali con un'altra persona. La vera comunicazione avviene quando uno riceve il messaggio

Dettagli

CODICE EUROPEO DI ETICA SPORTIVA

CODICE EUROPEO DI ETICA SPORTIVA CODICE EUROPEO DI ETICA SPORTIVA (approvato dai Ministri europei responsabili per lo Sport, riuniti a Rodi per la loro 7^ conferenza, 13-15 maggio 1992) FAIR PLAY - IL MODO VINCENTE CHI GIOCA LEALMENTE

Dettagli

Eccoci qua a raccontarvi la prima tappa del nostro viaggio di crescita, di scoperte e di conquiste!!! CONIGLIETTI SCOIATTOLI VOLPI TOPINI

Eccoci qua a raccontarvi la prima tappa del nostro viaggio di crescita, di scoperte e di conquiste!!! CONIGLIETTI SCOIATTOLI VOLPI TOPINI Eccoci qua a raccontarvi la prima tappa del nostro viaggio di crescita, di scoperte e di conquiste!!! CONIGLIETTI Siamo il gruppo più numeroso della scuola e assieme alle maestre Meri e Silvia siamo diventati

Dettagli

1) ATTIVITA Giochi, filmati, web, immagini, quadri.

1) ATTIVITA Giochi, filmati, web, immagini, quadri. 1) ATTIVITA Giochi, filmati, web, immagini, quadri. 1) Andare a visitare gli anziani all ospedale 2) Attività in gruppo: vengono proposte diverse immagini sull amore per discutere sui vari tipi di amore

Dettagli

Buona estate!! Newsletter alisolidali onlus N. 7/2015 del 14 Luglio 2015 INDICE AIUTIAMO I BAMBINI COLPITI DAL TORNADO

Buona estate!! Newsletter alisolidali onlus N. 7/2015 del 14 Luglio 2015 INDICE AIUTIAMO I BAMBINI COLPITI DAL TORNADO Newsletter alisolidali onlus N. 7/2015 del 14 Luglio 2015 Buona estate!! INDICE AIUTIAMO I BAMBINI COLPITI DAL TORNADO UN RIGRAZIAMENTO PER LE DONAZIONI RICEVUTE ALISOLIDALI AUGURA A TUTTI UNA BUONA ESTATE

Dettagli

Andando insegnate... /Italia 23. A catechismo con. Padre Pianzola. di Sannazzaro e di Pieve Albignola

Andando insegnate... /Italia 23. A catechismo con. Padre Pianzola. di Sannazzaro e di Pieve Albignola Andando insegnate... /Italia 23 A catechismo con Padre Pianzola Dalle immagini del DVD alla realtà di Sartirana: a Sannazzaro e a Pieve Albignola un esperienza di catechismo-laboratorio sul Beato Le catechiste

Dettagli

Piano di Offerta Formativa A.S. 2015/2016

Piano di Offerta Formativa A.S. 2015/2016 Piano di Offerta Formativa A.S. 2015/2016 Collegio docenti Ente Morale Asilo Infantile 1 luglio 2015 Cos è il Piano dell Offerta Formativa: P.O.F E il documento fondamentale che ogni scuola autonoma predispone

Dettagli

Flavia Volta SOGNANDO LA FELICITÀ

Flavia Volta SOGNANDO LA FELICITÀ Flavia Volta SOGNANDO LA FELICITÀ Flavia Volta, Sognando la felicità Copyright 2014 Edizioni del Faro Gruppo Editoriale Tangram Srl Via Verdi, 9/A 38122 Trento www.edizionidelfaro.it info@edizionidelfaro.it

Dettagli

La mia famiglia non ha mai avuto così tanti amici

La mia famiglia non ha mai avuto così tanti amici La mia famiglia non ha mai avuto così tanti amici Come possono due genitori, entrambi lavoratori e con dei bambini piccoli, fare volontariato? Con una San Vincenzo formato famiglia! La Conferenza Famiglia

Dettagli

Siamo un cambiamento in cammino

Siamo un cambiamento in cammino Scuola Primaria Paritaria Sacra Famiglia PROGETTO EDUCATIVO ANNUALE 2013 2014 Siamo un cambiamento in cammino Uno di fianco all altro, uno di fronte all altro Il percorso educativo di quest anno ci mette

Dettagli

Il mondo dell affettività e della sessualità. Per genitori e ragazzi

Il mondo dell affettività e della sessualità. Per genitori e ragazzi Il mondo dell affettività e della sessualità Per genitori e ragazzi Monica Crivelli IL MONDO DELL AFFETTIVITÀ E DELLA SESSUALITÀ Per genitori e ragazzi Manuale www.booksprintedizioni.it Copyright 2015

Dettagli

Tra cielo e terra. Cari sostenitori, Numero 11 / 2009 Marzo

Tra cielo e terra. Cari sostenitori, Numero 11 / 2009 Marzo Tra cielo e terra Numero 11 / 2009 Marzo Cari sostenitori, Eccoci insieme ancora una volta per presentarvi il nostro notiziario che raccoglie tutte gli aggiornamenti sui nostri progetti. Questo primo mese

Dettagli

QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI. elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013

QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI. elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013 QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013 F= risposta degli alunni/figli G = risposta dei genitori F: 1- Cosa pensi della dipendenza elettronica?

Dettagli

Potenziamento linguistico per bambini stranieri, livello 2 Caro diario, caro amico Il linguaggio informale della comunicazione confidenziale

Potenziamento linguistico per bambini stranieri, livello 2 Caro diario, caro amico Il linguaggio informale della comunicazione confidenziale SCUOLA PRIMARIA GIOTTO CARPI Potenziamento linguistico per bambini stranieri, livello 2 Caro diario, caro amico Il linguaggio informale della comunicazione confidenziale Anno Scolastico 2011-2012 Insegnanti

Dettagli

Alessandro Ricci Psicologo Psicoterapeuta Università Salesiana di Roma

Alessandro Ricci Psicologo Psicoterapeuta Università Salesiana di Roma Alessandro Ricci Psicologo Psicoterapeuta Università Salesiana di Roma LA COPPIA NON PUO FARE A MENO DI RICONOSCERE E ACCETTARE CHE L ALTRO E UN TU E COME TALE RAPPRESENTA NON UN OGGETTO DA MANIPOLARE

Dettagli

PROGETTO AFFIDO FAMILIARE sintesi Attività di sensibilizzazione e formazione Famiglie affidatarie (Ottobre 2001 Ottobre 2002)

PROGETTO AFFIDO FAMILIARE sintesi Attività di sensibilizzazione e formazione Famiglie affidatarie (Ottobre 2001 Ottobre 2002) L Affidamento etero familiare inteso come risposta qualificata a garantire il diritto di tanti bambini e ragazzi ad avere una famiglia, in grado anche temporaneamente di aiutarli a crescere ha costituito

Dettagli

PRIMI IN SICUREZZA Premio Emilio Rossini XI EDIZIONE L'ITALIA E' UNA REPUBBLICA DEMOCRATICA FONDATA SUL LAVORO (SICURO)

PRIMI IN SICUREZZA Premio Emilio Rossini XI EDIZIONE L'ITALIA E' UNA REPUBBLICA DEMOCRATICA FONDATA SUL LAVORO (SICURO) PRIMI IN SICUREZZA Premio Emilio Rossini XI EDIZIONE L'ITALIA E' UNA REPUBBLICA DEMOCRATICA FONDATA SUL LAVORO (SICURO) Campagna di informazione rivolta al mondo scolastico sul tema della sicurezza nei

Dettagli

UNA VITA PER LE RAGAZZE MADRI Intervista a Carolina Caspary, responsabile dell Hogar San Francisco a Posadas

UNA VITA PER LE RAGAZZE MADRI Intervista a Carolina Caspary, responsabile dell Hogar San Francisco a Posadas UNA VITA PER LE RAGAZZE MADRI Intervista a Carolina Caspary, responsabile dell Hogar San Francisco a Posadas Carolina Caspary è l assistente sociale argentina responsabile del Centro di accoglienza per

Dettagli

Un alleanza per i diritti dei bambini e degli adolescenti del Mezzogiorno

Un alleanza per i diritti dei bambini e degli adolescenti del Mezzogiorno Un alleanza per i diritti dei bambini e degli adolescenti del Mezzogiorno Crescere al Sud rappresenta un luogo d incontro tra realtà diverse, nazionali e locali, che hanno deciso di mettere in comune le

Dettagli

Il Sostegno On-line del progetto Famiglia Infanzia, Vita e Speranza a Senhor do Bonfim Bahia Brasil

Il Sostegno On-line del progetto Famiglia Infanzia, Vita e Speranza a Senhor do Bonfim Bahia Brasil Anno 4 numero 7 Luglio-agosto- 2006 In redazione: Patricia Alves Valdira Bonfim- Maria Aclécia- Vilma Maia- Il Sostegno On-line del progetto Famiglia Infanzia, Vita e Speranza a Senhor do Bonfim Bahia

Dettagli

Ci sono tre possibili destinazioni in rapporto all importanza del regalo che si vuole fare.

Ci sono tre possibili destinazioni in rapporto all importanza del regalo che si vuole fare. Ecco una idea di valore per i REGALI DI NATALE Natale: solito problema del pensierino! Fortunatamente ormai ognuno di noi ha quasi tutto, quindi regalare qualcosa significa regalare il superfluo o l inutile.

Dettagli

Associazione Messianica d'italia

Associazione Messianica d'italia Associazione Messianica d'italia PRATICA DEL SONEN Testo esplicativo Il gabinetto della Presidenza della Chiesa Messianica Mondiale del Brasile ha ricevuto molti e-mails da membri che chiedevano il testo

Dettagli

bilancio sociale 2008-2012

bilancio sociale 2008-2012 ASSOCIAZIONEERCOLEPREMOLI bilancio sociale 2008-2012 dati raccolti al 4 novembre 2012 ercole premoli e l associazione Nata alla fine degli anni 90, l Associazione porta il nome di un volontario impegnato

Dettagli

Scuola dell Infanzia Maria Consolatrice di Verghera. Scuola dell Infanzia di Verghera: un anno da festeggiare insieme!

Scuola dell Infanzia Maria Consolatrice di Verghera. Scuola dell Infanzia di Verghera: un anno da festeggiare insieme! Giugno 2015 Scuola dell Infanzia Maria Consolatrice di Verghera DIVERSITÀ E AMICIZIA Scuola dell Infanzia di Verghera: un anno da festeggiare insieme! Diversità e amicizia: questi i due temi della festa

Dettagli

1. Scrivere ad amici e parenti

1. Scrivere ad amici e parenti 1. Scrivere ad amici e parenti In questo capitolo ci concentreremo sulle lettere per le persone che conosciamo. Normalmente si tratta di lettere i cui argomenti sono piuttosto vari, in quanto i nostri

Dettagli

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA HEAL YOUR LIFE WORKSHOP 4/5 OTTOBRE 2014 PRESSO CENTRO ESTETICO ERIKA TEMPIO D IGEA 1 E il corso dei due giorni ideato negli anni 80 da Louise Hay per insegnare il

Dettagli

Progetto educativo. Anno Scolastico

Progetto educativo. Anno Scolastico Scuola dell'infanzia Comunale Anna Jucker Villanuova S/Clisi Progetto educativo Anno Scolastico 2015/2016 Introduzione Per ogni genitore la nascita del proprio figlio è gioia, speranza per il futuro perchè

Dettagli

La Giornata Nazionale degli Alberi. La Festa dell Albero. Alle radici dell accoglienza

La Giornata Nazionale degli Alberi. La Festa dell Albero. Alle radici dell accoglienza La Festa dell Albero Festa dell Albero è la campagna di Legambiente per la tutela del verde e del territorio che quest anno si realizza nell ambito della Giornata Nazionale degli Alberi, finalmente istituita

Dettagli

ADOZIONE E ADOLESCENZA: LA COSTRUZIONE DELL IDENTITÀ E RICERCA DELLE ORIGINI

ADOZIONE E ADOLESCENZA: LA COSTRUZIONE DELL IDENTITÀ E RICERCA DELLE ORIGINI ADOZIONE E ADOLESCENZA: LA COSTRUZIONE DELL IDENTITÀ E RICERCA DELLE ORIGINI DOTT. CARLOS A. PEREYRA CARDINI - PROF.SSA ALESSANDRA FERMANI PROF.SSA MORENA MUZI PROF. ELIO RODOLFO PARISI UNIVERSITÀ DEGLI

Dettagli

Introduzione. Gentile lettore,

Introduzione. Gentile lettore, Le 5 regole del credito 1 Introduzione Gentile lettore, nel ringraziarti per aver deciso di consultare questo e-book vorrei regalarti alcune indicazioni sullo scopo e sulle modalità di lettura di questo

Dettagli

Possa tu costruire la scala che conduce alle stelle e percorrerne ogni gradino (Bob Dylan)

Possa tu costruire la scala che conduce alle stelle e percorrerne ogni gradino (Bob Dylan) PROGETTO: Una vita, tante storie Possa tu costruire la scala che conduce alle stelle e percorrerne ogni gradino (Bob Dylan) Introduzione: Il racconto della propria vita è il racconto di ciò che si pensa

Dettagli

servizio civile volontario

servizio civile volontario c r i s t i n a Mi chiamo Cristina e ho svolto servizio presso una cooperativa SERVIZIO CIVILE NAZIONALE che ha sede a Ivrea, che mi ha selezionato per un progetto di supporto educativo ai minori per evitare

Dettagli

Voz do Bambino. Newsletter del progetto Bambini di Carta luglio 2008 ARRIVA IL MEDICO AL CANTINHO SÃO RAFAEL NOVITA DALLA CASA CRIANÇA

Voz do Bambino. Newsletter del progetto Bambini di Carta luglio 2008 ARRIVA IL MEDICO AL CANTINHO SÃO RAFAEL NOVITA DALLA CASA CRIANÇA Voz do Bambino Newsletter del progetto Bambini di Carta luglio 2008 ARRIVA IL MEDICO AL CANTINHO SÃO RAFAEL NOVITA DALLA CASA CRIANÇA LO SPAZIO COLLABORATORE Pag.2 Pag.3 Pag.4 Cari sostenitori, come sempre

Dettagli

Asilo nido Melograno Anno scolastico 2007-2008

Asilo nido Melograno Anno scolastico 2007-2008 Asilo nido Melograno Anno scolastico 2007-2008 Il progetto è stato illustrato a tutti i genitori dei bambini frequentanti l asilo nido Melograno nell anno 2007-2008 nella riunione dell 11 dicembre 2007,

Dettagli

Il venditore di successo deve essere un professionista competente,

Il venditore di successo deve essere un professionista competente, Ariel SIGNORELLI A vete mai ascoltato affermazioni del tipo: sono nato per fare il venditore ; ho una parlantina così sciolta che quasi quasi mi metto a vendere qualcosa ; qualcosa ; è nato per vendere,

Dettagli

Mario Albertini. Tutti gli scritti IV. 1962-1964. a cura di Nicoletta Mosconi. Società editrice il Mulino

Mario Albertini. Tutti gli scritti IV. 1962-1964. a cura di Nicoletta Mosconi. Società editrice il Mulino Mario Albertini Tutti gli scritti IV. 1962-1964 a cura di Nicoletta Mosconi Società editrice il Mulino 822 Anno 1964 A Bernard Lesfargues Caro Bernard, Pavia, 28 novembre 1964 dato che non verrò a Lione

Dettagli

Newsletter di aggiornamento sui progetti di Amici dei Bambini in Moldova n. 33 aprile 2009

Newsletter di aggiornamento sui progetti di Amici dei Bambini in Moldova n. 33 aprile 2009 Newsletter di aggiornamento sui progetti di Amici dei Bambini in Moldova n. 33 aprile 2009 Il Cappello di Guguzza racconta le avventure di un piccolo ragazzino di nome Guguzza. Questa fiaba ci insegna

Dettagli

l amore criminale 5 uccise vanno solo a ingrossare il numero di una statistica. E a ricordare quelle figlie ammazzate restano solo le madri e i padri.

l amore criminale 5 uccise vanno solo a ingrossare il numero di una statistica. E a ricordare quelle figlie ammazzate restano solo le madri e i padri. «La famiglia ammazza piú della mafia». Tutto è iniziato da qui, dal titolo di un articolo che commentava i dati di una ricerca. Era il 2007 e in Italia la legge sullo stalking non esisteva ancora. Secondo

Dettagli

UNA VISIONE DELL ADOZIONE E DELL AFFIDAMENTO

UNA VISIONE DELL ADOZIONE E DELL AFFIDAMENTO UNA VISIONE DELL ADOZIONE E DELL AFFIDAMENTO Benedetta Baquè Psicologa - Psicoterapeuta I BISOGNI DEI BAMBINI E DEI RAGAZZI Ogni bambino ha diritto a crescere in una famiglia, la propria o se questa non

Dettagli

SOS VILLAGGI DEI BAMBINI ONLUS. Il calore di una casa per ogni bambino

SOS VILLAGGI DEI BAMBINI ONLUS. Il calore di una casa per ogni bambino SOS VILLAGGI DEI BAMBINI ONLUS Il calore di una casa per ogni bambino La nostra storia L Associazione SOS Villaggi dei Bambini fu fondata in Austria da Hermann Gmeiner nel 1949 al fine di aiutare i bambini

Dettagli

Pronti per il futuro. In ogni fase della vita. La previdenza ideale. Per voi che vivete in famiglia, in coppia o da single.

Pronti per il futuro. In ogni fase della vita. La previdenza ideale. Per voi che vivete in famiglia, in coppia o da single. Pronti per il futuro. In ogni fase della vita. La previdenza ideale. Per voi che vivete in famiglia, in coppia o da single. La vostra famiglia ha un futuro. La nostra società è cambiata, e con essa anche

Dettagli

Istituto Comprensivo «G. Verga»-Viagrande. Dirigente Scolastico Lucia Palazzo. Insieme si può

Istituto Comprensivo «G. Verga»-Viagrande. Dirigente Scolastico Lucia Palazzo. Insieme si può Istituto Comprensivo «G. Verga»-Viagrande Dirigente Scolastico Lucia Palazzo Insieme si può L Istituzione scolastica ha proposto l incontro con la Cooperativa sociale Promozione di Acireale per promuovere

Dettagli

Comitato Italiano per l UNICEF Onlus Direzione Comunicazione. pubblicazioni@unicef.it www.unicef.it

Comitato Italiano per l UNICEF Onlus Direzione Comunicazione. pubblicazioni@unicef.it www.unicef.it ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 Comitato Italiano per l UNICEF Onlus Direzione Comunicazione Via Palestro, 68-00185 Roma tel. 06478091 - fax 0647809270 pubblicazioni@unicef.it www.unicef.it Codice

Dettagli

CARI SOSTENITORI, VOLODARKA

CARI SOSTENITORI, VOLODARKA TRA CIELO E TERRA NUMERO 04/ 2010 APRILE CARI SOSTENITORI, E passato ancora un mese ed eccoci di nuovo insieme. Questo numero del lo abbiamo dedicato agli eventi primaverili che abbiamo celebrato. In aprile

Dettagli

PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA

PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA SANTO SPIRITO Corso Mazzini, 199 57126 LIVORNO - Tel. 0586.260938 Fax 0586.268117 Email: santospirito@fmalivorno.it PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA Anno Scolastico 2012-2013

Dettagli

CENTRO MULTIFUNZIONALE PER L'INFANZIA

CENTRO MULTIFUNZIONALE PER L'INFANZIA Asilo nido Scuola materna Ludoteca - Doposcuola Via San Francesco, 71 Latina CENTRO MULTIFUNZIONALE PER L'INFANZIA Pensato e creato per bambini da zero a dieci anni, è il luogo in cui il bambino apprende

Dettagli

COME SPIEGARE AI PICCOLI LE COSE DEI GRANDI. Action 1 - Youth for Europe Sub-Action 1.2 - Youth Initiatives

COME SPIEGARE AI PICCOLI LE COSE DEI GRANDI. Action 1 - Youth for Europe Sub-Action 1.2 - Youth Initiatives COME SPIEGARE AI PICCOLI LE COSE DEI GRANDI Action 1 - Youth for Europe Sub-Action 1.2 - Youth Initiatives Prefazione Se mi fosse chiesto di indicare il senso di Fiabe giuridiche, lo rintraccerei nelle

Dettagli

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA ENTE 1) Ente proponente il progetto: FILEMONE Comitato di Promozione per l Integrazione tra i Popoli Nato il 23 febbraio 1998 prefiggendosi

Dettagli

è con grande piacere che vi presentiamo la III edizione del concorso forma

è con grande piacere che vi presentiamo la III edizione del concorso forma Torino, 30 settembre 2013 Gentili Dirigenti Scolastici ed Insegnanti, è con grande piacere che vi presentiamo la III edizione del concorso forma il tuo Natale, promosso dalla Fondazione Ospedale Infantile

Dettagli

A.Bagni Alla cortese Attenzione ANNO SCOLASTICO 2012/2013 STAR BENE A SCUOLA SPORTELLO DI ASCOLTO PSICOLOGICO (SAP)

A.Bagni Alla cortese Attenzione ANNO SCOLASTICO 2012/2013 STAR BENE A SCUOLA SPORTELLO DI ASCOLTO PSICOLOGICO (SAP) Non c'è intelligenza senza emozioni, Non c'è apprendimento senza desiderio. Non c'è scuola senza un po' di volonta' e vita. A.Bagni Alla cortese Attenzione Del Dirigente Scolastico Del Collegio docenti

Dettagli

Tip #2: Come siriconosceun leader?

Tip #2: Come siriconosceun leader? Un saluto alla Federazione Italiana Tennis, all Istituto Superiore di Formazione e a tutti gli insegnanti che saranno presenti al SimposioInternazionalechesiterràilprossimo10 maggio al ForoItalico. Durante

Dettagli

*** SASHA per SEMPRE ***

*** SASHA per SEMPRE *** *** SASHA per SEMPRE *** Siamo una coppia di portoghesi che abita in Italia da più di 10 anni. Abbiamo un figlio piccolo e nel 2010 abbiamo deciso di avventurarci in un progetto di solidarietà e di Amore:

Dettagli

Dagli Appennini alle Ande

Dagli Appennini alle Ande In questo numero: Dagli Appennini alle Ande Newsletter n 9 Febbraio 2008 Storia di un istituto di Lima : Casa hogar Juan Pablo II Se il Supremo Creatore ti da un figlio... Conosciamo la nostra equipe Ai.Bi.

Dettagli

1044 PIAZZE PER I 40 ANNI DELLA LEGGE 1044 SUI NIDI PENSIERI DEI NOSTRI GENITORI:

1044 PIAZZE PER I 40 ANNI DELLA LEGGE 1044 SUI NIDI PENSIERI DEI NOSTRI GENITORI: 1044 PIAZZE PER I 40 ANNI DELLA LEGGE 1044 SUI NIDI PENSIERI DEI NOSTRI GENITORI: L Asilo nido è un servizio essenziale per noi genitori lavoratori, sarebbe impossibile concepire l assenza di un servizio

Dettagli

La cooperazione per lo sviluppo sociale e economico sostenibile delle comunità locali nei Paesi poveri

La cooperazione per lo sviluppo sociale e economico sostenibile delle comunità locali nei Paesi poveri Alberto Majocchi La cooperazione per lo sviluppo sociale e economico sostenibile delle comunità locali nei Paesi poveri Dato che sono del tutto incompetente sul tema oggetto dell incontro odierno, sono

Dettagli

L anno scolastico era cominciato tra mille difficoltà, al punto che, a causa delle

L anno scolastico era cominciato tra mille difficoltà, al punto che, a causa delle L anno scolastico era cominciato tra mille difficoltà, al punto che, a causa delle proteste dei docenti contro le ultime disposizioni del governo, avevamo deciso di non offrire nessuna attività extra-

Dettagli

Anno pastorale 2011-2012. Suggerimenti per l animazione in oratorio

Anno pastorale 2011-2012. Suggerimenti per l animazione in oratorio Anno pastorale 2011-2012 Suggerimenti per l animazione in oratorio Premessa: GIOCO E VANGELO Relazione Don Marco Mori, presidente Forum Oratori Italiani Il gioco può essere vangelo? Giocare può diventare

Dettagli

WHEELCHAIR SPORT FIRENZE 2005

WHEELCHAIR SPORT FIRENZE 2005 WHEELCHAIR SPORT FIRENZE 2005 ASD WSF - Volpi Rosse Via Cirillo, 2E FIRENZE info@wheelchairsportfirenze.it Tel. 3938911957 Firenze, 20 ottobre 2014 Oggetto: fiorentini Oltrel OstacolO Alla cortese attenzione

Dettagli

Sistema scolastico in Polonia

Sistema scolastico in Polonia Sistema scolastico in Polonia Skola Podstawowa Nr 1 1. Il numero dei bambini in classe non è superiore a 26. 2. Ci sono 19 classi nella scuola e più di 400 alunni. 3. L ora di lezione è di 45 min. 4. La

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE

SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE «PANTINI PUDENTE» VASTO (CH) IL MAGGIO DEI LIBRI nella SCUOLA

Dettagli

Da dove nasce l idea dei video

Da dove nasce l idea dei video Da dove nasce l idea dei video Per anni abbiamo incontrato i potenziali clienti presso le loro sedi, come la tradizione commerciale vuole. L incontro nasce con una telefonata che il consulente fa a chi

Dettagli

RELAZIONE ALLEGATA AL BILANCIO 2010

RELAZIONE ALLEGATA AL BILANCIO 2010 RELAZIONE ALLEGATA AL BILANCIO 2010 L Associazione Cuore d Africa nasce nel settembre 2008. Si occupa di fornire sostegno ed istruzione a bambini e ragazzi con gravi problemi economici e familiari, attraverso

Dettagli

ti scrivo... padrino Ma,

ti scrivo... padrino Ma, Caro padrino ti scrivo... Se Ti I N T R O D U Z I O N E hai tra le mani questo opuscolo è perché qualcuno ti ha chiesto di fargli da madrina o da padrino... forse una coppia di amici che ti vogliono padrino

Dettagli

La lettura con la tecnica del jigsaw (gioco a incastro)

La lettura con la tecnica del jigsaw (gioco a incastro) La lettura con la tecnica del jigsaw (gioco a incastro) Abdelkrim Boussetta Ispettorato Regionale - Rabat 1 Corso di formazione Accademia di Rabat, giovedi 21 ottobre 2010 Docente Studente Materia 2 Insegnamento

Dettagli