Kiwa Cermet Italia. Laboratorio di ricerca industriale della Rete Alta Tecnologia Emilia-Romagna. Via Cadriano 23 Cadriano di Granarolo Emilia (BO)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Kiwa Cermet Italia. Laboratorio di ricerca industriale della Rete Alta Tecnologia Emilia-Romagna. Via Cadriano 23 Cadriano di Granarolo Emilia (BO)"

Transcript

1 Kiwa Cermet Italia Laboratorio di ricerca industriale della Rete Alta Tecnologia Emilia-Romagna Via Cadriano 23 Cadriano di Granarolo Emilia (BO) 1

2 Chi siamo Kiwa Cermet Italia opera come Organismo indipendente per la certificazione di beni, servizi e sistemi, e per l attività di verifica, prova e taratura su prodotti e attrezzature. Primo laboratorio accreditato in Italia, Kiwa Cermet Italia, può contare su sezioni specializzate nelle prove su materiali, prodotti e processi, che trovano largo impiego e ricadute nei più svariati settori merceologici. I servizi del laboratorio di Ricerca: Caratterizzazione di apparecchiature e dispositivi con funzionamento elettrico ed elettromeccanico Prove e test funzionali sui prodotti finiti Prove di condizionamento ambientale su componenti e prodotti finiti Caratterizzazione geometrica e dimensionale di componenti meccanici Prove ed analisi metallurgiche Qualifica operatori e procedimenti di saldatura Prove meccaniche, statiche e dinamiche Analisi di inconvenienti (failure analysis) Assistenza tecnica per lo sviluppo di nuovi prodotti, materiali e processi Verifica della conformità di apparecchiature e prodotti alle direttive comunitarie Verifica periodica di apparecchiature di misura impiegate in uso legale

3 I Laboratori Kiwa Cermet Italia Kiwa Cermet Italia ha sviluppato nel tempo anche capacità di supporto per la ricerca industriale come attestato dall'inserimento nella Rete Alta Tecnologia (HTN) della Regione Emilia Romagna, e nell'albo dei laboratori altamente qualificati presso il Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca (MIUR).

4 La Rete Alta Tecnologia Eccellenza tecnologica in Emilia-Romagna La Rete Alta Tecnologia dell'emilia-romagna, costituita da laboratori di ricerca industriale e da centri per l'innovazione, raggruppa le istituzioni accademiche e i centri di ricerca pubblici della regione per offrire competenze, strumentazioni e risorse al sistema produttivo. Prodotti innovativi, processi più efficienti, nuove tecnologie: i laboratori e i ricercatori della Rete sono i partner ideali per offrire soluzioni concrete ai fabbisogni di sviluppo delle imprese. Il coordinamento della Rete, organizzata in Piattaforme Tematiche, è affidato ad ASTER.

5 La Rete Alta Tecnologia Eccellenza tecnologica in Emilia-Romagna La Rete Alta Tecnologia è organizzata in Piattaforme Tematiche che garantiscono un'offerta di ricerca in grado di rispondere alle richieste di innovazione e aumentare la competitività delle imprese. Le Piattaforme assicurano che la conoscenza generata dalla ricerca sia convertita prima in tecnologie e processi, quindi in prodotti e servizi commercializzabili per le imprese. Ad oggi sono 6 le Piattaforme definite: AGROALIMENTARE COSTRUZIONI ENERGIA AMBIENTE ICT E DESIGN MECCANICA MATERIALI SCIENZE DELLA VITA

6 La Rete Alta Tecnologia Piattaforma Meccanica Materiali Kiwa Cermet Italia La Piattaforma Meccanica Materiali si rivolge a tutte le imprese - non solo del settore meccanico - che hanno problematiche di ricerca industriale connesse all'ottimizzazione di prodotti e processi, sviluppo e caratterizzazione di materiali altamente performanti e, in generale, miglioramento dell'efficienza e della produttività. Principali ambiti di intervento di Kiwa Cermet Italia: Progettazione, prototyping e testing Meccanica, processi di lavorazione Meccanica - Scienza dei materiali, Analisi rumore, Vibrazione e confort Sviluppo e caratterizzazione di nuovi materiali Trattamenti superficiali; fluidodinamica; Controlli e diagnostica in ambito Automazione attuatori; sensori

7 Il Catalogo Piattaforma Meccanica Materiali

8 La Scheda Prodotto Piattaforma Meccanica Materiali

9 Laboratori Kiwa Cermet Italia Ambiti operativi e mezzi Sezione: Meccanica e Metallurgia Responsabile: Davide Salomoni Ambito operativo Analisi chimiche su materiali Analisi metallografiche Analisi macroscopiche Apparecchiature e dispositivi del laboratorio Spettrometro ad emissione ottica, ICP Ottico Microscopio ottici Microscopio elettronico a scansione con microsonda EDS Stereomicroscopi Prove meccaniche di resilienza Prove meccaniche di durezza Analisi della superfici di frattura Pendolo CHARPY Criotermostato Durometri da banco (Rockwell, Brinell e Macro Vickers) MicroDurometri da banco (Micro Vickers) Microscopio elettronico (SEM) Stereomicroscopi Prove meccaniche di trazione, compressione, torsione e piega Macchine monoassiali per prove statiche Estensimetri Trasduttori di coppia

10 Laboratori Kiwa Cermet Italia Ambiti operativi e mezzi Sezione: Meccanica e Metallurgia Responsabile: Davide Salomoni Ambito operativo Caratterizzazione materiali e Analisi di inconveniente (Failure Analysis) Prove e caratterizzazioni a fatica Controlli non distruttivi Visivo/liquidi penetranti/magnetoscopia Apparecchiature e dispositivi del laboratorio Spettrometro ad emissione ottica, ICP Ottico Microscopio ottici Microscopio elettronico a scansione con microsonda EDS Stereomicroscopi Pendolo CHARPY Criotermostato Durometri da banco (Rockwell, Brinell e Macro Vickers) MicroDurometri da banco (Micro Vickers) Macchine monoassiali per prove statiche Estensimetri Trasduttori di coppia Macchine monoassiali per prove dinamiche Macchina di prova a flessione rotante rotante Vibroforo per prove di fatica Giogo magnetico

11 Laboratori Kiwa Cermet Italia Ambiti operativi e mezzi Sezione: Meccanica e Metallurgia Ambito operativo Qualifica di processi speciali Prove e analisi corrosive Prove di condizionamento e invecchiamento Analisi e qualifiche processi di rivestimento superficiale Prove funzionali di performance e durabilità Apparecchiature e dispositivi del laboratorio Prive non distruttive (liquidi penetranti e magnetoscopio) Macchine monoassiali per prove statiche Pendolo CHARPY Criotermostato Durometri da banco (Rockwell, Vickers e Brinell) Microscopi ottici Stereomicroscopi Camere e nebbia salina, Misuratori di Ph, Bilance,Quadrettatori Camere climatiche, Catene termometriche, Camera nebbia salina e Macchina per invecchiamento accellerato tipo UV condensa Camere e nebbia salina, Misuratori di Ph, Bilance, Quadrettatori, Camere climatiche, Catene termometriche, Macchina per invecchiamento accellerato tipo UV condensa, Stereomicroscopi, Microscopio ottici emicroscopio elettronico a scansione con microsonda EDS Macchine monoassiali per prove dinamiche, Macchina di prova a flessione rotante rotante, Vibroforo per prove di fatica, Camere a nebbia salinae Camere climatiche

12 Laboratori Kiwa Cermet Italia Ambiti operativi e mezzi Sezione: Prove elettriche e funzionali Responsabile: Daniele Pareschi Ambito operativo Prove di resistenza alle vibrazione Prove finalizzate alla misura delle vibrazioni Prove di compatibilità elettromagnetica Prove di sicurezza elettrica Prove finalizzate alla misura della potenza sonora Prove di valutazione del Grado IP Apparecchiature e dispositivi del laboratorio Piatto vibrante Accelerometri Analizzatore di spettro Accelerometri Generatori di disturbi elettromagnetici Misuratori di interferenza elettromagnetica Apparecchiature per la misurazione di: resistenza, tensione, corrente, potenza Generatori di: tensione, corrente e frequenza Rigidimetro Misuratori di temperatura Camera climatica Attrezzature per rilievi di: resistenza meccanica ed alla temperatura dei materiali, resistenza agli urti e alle cadute Analizzatore di spettro Microfono Calibri di accessibilità Banco prove ad acqua

13 Laboratori Kiwa Cermet Italia Ambiti operativi e mezzi Sezione: Metrologia Responsabile: Nicola Vicentini Ambito operativo Caratterizzazioni dimensionali, di forma e di superfici di componenti e prodotti finiti Caratterizzazione e taratura di apparecchiature e di sistemi di misura Verifiche periodiche Apparecchiature e dispositivi del laboratorio Macchina a misura coordinate Rotondimetro Rugosimetro Apparecchiature di I e II linea per misurazione di: Lunghezza a angolo, Forza, Temperatura, Pressione, Momento Torcente, Volume Tensione, Corrente, Resistenza, Frequenza, Energia (contatori di energia elettrica) MI 005 sistemi per la misurazione continua e dinamica di quantità di liquidi diversi dall acqua, MI 006 strumenti per pesare a funzionamento automatico

14 Laboratori Kiwa Cermet Italia Ricerca e Trasferimento tecnologico Assistenza tecnica, Ricerca e trasferimento tecnologico Assistenza tecnica, Ricerca e trasferimento tecnologico Ambito operativo Finalizzata a: - individuazione, selezione e prescrizioni d uso per materiali, trattamenti, finiture superficiali - definizione e supporto alla messa a punto di cicli di fabbricazione per il miglioramento delle prestazioni e/o la riduzione dei costi di componenti meccanici; - adeguamento dei prodotti e dei cicli di fabbricazione ai requisiti di regolamenti e direttive europee - diagnosi d inconveniente e miglioramento delle prestazioni a corrosione, usura, fatica, o altre proprietà estetiche, chimico, fisico, o meccaniche, attraverso un opportuna selezione dei materiali, e l ottimizzazione dei processi e dei trattamenti superficiali - identificazione dei parametri critici e supporto alla messa a punto o al miglioramento di processi di fabbricazione - alla industrializzazione di nuovi processi o tecnologie; - Individuazione e selezione di adeguate tecniche CND - Individuare limiti prestazionali di materiali e componenti attraverso caratterizzazioni a fatica, sollecitazioni statiche e dinamiche, analisi ciclo vita prodotto - Metrologia legale/ Direttiva MID - Metrologia Industriale Referenti e CV Giancarlo Donzelli Enrico Costa Davide Salomoni Enrico Costa Nicola Vicentini

15 Laboratori Kiwa Cermet Italia Piattaforma Meccanica Materiali Attività Formative Calendario Folder laboratorio.folder laboratorio Codice etico..codice Etico del Gruppo Kiwa in Italia Per Informazioni: Nadia Querciagrossa Tel

kiwa cermet italia Laboratori

kiwa cermet italia Laboratori kiwa cermet italia Laboratori FIDUCIA SUI CONTROLLI i laboratori Kiwa Cermet Italia FIDUCIA SUI CONTROLLI Kiwa Cermet Italia è l Ente di riferimento per la certificazione di prodotto e di Sistemi di Gestione

Dettagli

METAL SERVICES GROUP www.metalservices.it www.labmet.it www.ndtservices.it. Your Business Partner In Testing And Inspection

METAL SERVICES GROUP www.metalservices.it www.labmet.it www.ndtservices.it. Your Business Partner In Testing And Inspection METAL SERVICES GROUP www.metalservices.it www.labmet.it www.ndtservices.it Your Business Partner In Testing And Inspection METAL SERVICES GROUP COMPANY PROFILE 2 Laboratori di Prova in ITALIA 1 Laboratori

Dettagli

DALLE FUNZIONI AL PRODOTTO

DALLE FUNZIONI AL PRODOTTO DALLE FUNZIONI AL PRODOTTO Funzioni PROGETTAZIONE Specifiche Materie prime / Componenti PRODUZIONE Prodotto DALLE FUNZIONI AL PRODOTTO Progettazione del componente: materiale macro geometria micro geometria

Dettagli

SCHEDA LABORATORIO. Nome Laboratorio Macchine e Sistemi per l Energia e l Ambiente. Responsabile Antonio Galvagno

SCHEDA LABORATORIO. Nome Laboratorio Macchine e Sistemi per l Energia e l Ambiente. Responsabile Antonio Galvagno Nome Laboratorio Macchine e Sistemi per l Energia e l Ambiente Responsabile Antonio Galvagno Locazione n. stanza 571 piano 5 blocco C Locazione n. stanza 260 piano 2 blocco C [1] Banco Prova Motori a Combustione

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 SETTORE MECCANICA;PRODUZIONE E MANUTENZIONE DI MACCHINE;IMPIANTISTICA Processo Lavorazioni aeronautiche

Dettagli

--- durezza --- trazione -- resilienza

--- durezza --- trazione -- resilienza Proprietà meccaniche Necessità di conoscere il comportamento meccanico di un certo componente di una certa forma in una certa applicazione prove di laboratorio analisi del comportamento del componente

Dettagli

Macchine e Sistemi Energetici

Macchine e Sistemi Energetici Macchine e Sistemi Energetici Coordinatore: Prof. Roberto Bettocchi Determinazione delle prestazioni per macchine motrici / operatrici Progettazione fluidodinamica di ventilatori, compressori e pompe SIMULAZIONE

Dettagli

MODELLI PER L ACCESSIBILITÀ FRUIBILE

MODELLI PER L ACCESSIBILITÀ FRUIBILE MODELLI PER L ACCESSIBILITÀ FRUIBILE Corso base ADAM Accessibilità Fruibile 350,00 280,00 in pianificazione Esperto/Consulente in Gestione Accessibilità Fruibile 350,00 280,00 In pianificazione Auditor

Dettagli

SERVIZI TECNICI AZIENDALI

SERVIZI TECNICI AZIENDALI SERVIZI TECNICI AZIENDALI Controlli non distruttivi Controlli distruttivi Esami di Laboratorio Metallurgico - Controlli su Rivestimenti Superficiali - Esami Dimensionali Lavorazioni Meccaniche Assemblaggi/Disassemblaggi

Dettagli

MODELLI PER L ACCESSIBILITÀ FRUIBILE

MODELLI PER L ACCESSIBILITÀ FRUIBILE MODELLI PER L ACCESSIBILITÀ FRUIBILE Corso base ADAM Accessibilità Fruibile 350,00 280,00 Perugia 27 Novembre Esperto/Consulente in Gestione Accessibilità Fruibile 350,00 280,00 Perugia 4 Dicembre Auditor

Dettagli

Sensori, trasduttori e trasmettitori: Evoluzioni e tendenze

Sensori, trasduttori e trasmettitori: Evoluzioni e tendenze Piero G. Squizzato Sensori, trasduttori e trasmettitori: Evoluzioni e tendenze Nell automazione l elemento fondamentale è una precisa e affidabile misura delle variabili fisiche e chimiche, identificanti

Dettagli

Universita degli Studi di Modena e Reggio Emilia

Universita degli Studi di Modena e Reggio Emilia Universita degli Studi di Modena e Reggio Emilia Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Civile Laboratorio SIMECH Calcolo agli elementi finiti per la simulazione delle superfici in contatto di ingranaggi

Dettagli

L Azienda. È un laboratorio privato ed indipendente che opera per conto di terzi.

L Azienda. È un laboratorio privato ed indipendente che opera per conto di terzi. L Azienda Nasce nel 1979 allo scopo di soddisfare le esigenze di controllo della qualità nelle Aziende Trentine e del Triveneto, avvalendosi dell esperienza ultraventennale nel settore della Qualità del

Dettagli

Co-organizzatori: A PORTATA DI MANO. Torino Lingotto Fiere 16-17 aprile 2014 8ª edizione Fiera Internazionale

Co-organizzatori: A PORTATA DI MANO. Torino Lingotto Fiere 16-17 aprile 2014 8ª edizione Fiera Internazionale Co-organizzatori: SOLUZIONI COMPETITIVE A PORTATA DI MANO Torino Lingotto Fiere 16-17 aprile 2014 8ª edizione Fiera Internazionale 12.600 mq espositivi 3 aree tematiche 5 zone 230 espositori 700 marchi

Dettagli

Prove meccaniche di laboratorio (Distillazione verticale)

Prove meccaniche di laboratorio (Distillazione verticale) OBIETTIVI: 1 Prove meccaniche di laboratorio (Distillazione verticale) sapere descrivere le esecuzioni delle prove; conoscere le caratteristiche dimensionali dei provini unificati; sapere calcolare le

Dettagli

La misura delle proprietà è effettuata mediante prove, condotte nel rispetto di norme precisate dalle unificazioni

La misura delle proprietà è effettuata mediante prove, condotte nel rispetto di norme precisate dalle unificazioni PROVE MECCANICHE Le prove meccaniche si eseguono allo scopo di misurare le proprietà meccaniche dei materiali, ossia quelle che caratterizzano il comportamento di un materiale sotto l azione di forze esterne.

Dettagli

Co-organizzatori: A PORTATA DI MANO. Torino Lingotto Fiere 16-17 aprile 2014 8ª edizione Fiera Internazionale

Co-organizzatori: A PORTATA DI MANO. Torino Lingotto Fiere 16-17 aprile 2014 8ª edizione Fiera Internazionale Co-organizzatori: SOLUZIONI COMPETITIVE A PORTATA DI MANO Torino Lingotto Fiere 16-17 aprile 2014 8ª edizione Fiera Internazionale 12.600 mq espositivi 3 aree tematiche 5 zone 230 espositori 700 marchi

Dettagli

CERT. CENTRO DI CERTIFICAZIONE E TEST di TREVISO TECNOLOGIA

CERT. CENTRO DI CERTIFICAZIONE E TEST di TREVISO TECNOLOGIA CERT Centro di Certificazione e Test di Treviso Tecnologia CENTRO DI CERTIFICAZIONE E TEST di TREVISO TECNOLOGIA 1 Da più di 20 anni Treviso Tecnologia, azienda speciale per l innovazione della Camera

Dettagli

La caratterizzazione dei materiali PROPRIETA

La caratterizzazione dei materiali PROPRIETA Le Prove Meccaniche La caratterizzazione dei materiali PROPRIETA Il comportamento meccanico dei materiali I componenti strutturali presentano un comportamento diverso in funzione del tipo di materiale

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEI CORSI PER ESPERTO TECNICO DI MISURE Specializzazione Misure Meccaniche

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEI CORSI PER ESPERTO TECNICO DI MISURE Specializzazione Misure Meccaniche Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.it sigla: SH94 Pag. 1 di 7 PER LA QUALIFICAZIONE DEI CORSI PER 1 26.09.2002 Rev. Generale

Dettagli

ISTITUTI PROFESSIONALI

ISTITUTI PROFESSIONALI ISTITUTI PROFESSIONALI LINEE GUIDA PER IL PASSAGGIO AL NUOVO ORDINAMENTO OPZIONI Schede disciplinari e quinto anno (Art. 8, comma 4, lettera c) d.p.r. n. 87 del 15 marzo 2010) ISTITUTI PROFESSIONALI -

Dettagli

missione aziendale MERLO SPA INDUSTRIA METALMECCANICA INTERPUMP GROUP SPA ANNOVI E REVERBERI SPA MOTOVARIO S.P.A. BREVINI P.T S.P.

missione aziendale MERLO SPA INDUSTRIA METALMECCANICA INTERPUMP GROUP SPA ANNOVI E REVERBERI SPA MOTOVARIO S.P.A. BREVINI P.T S.P. chi siamo La ditta Fervit è presente sul territorio emiliano con 2 sedi e può contare sul magazzino della casa madre distante pochi Km. La ditta Fervit è conosciuta per la qualità del proprio prodotto.

Dettagli

certificazioni aziendali

certificazioni aziendali certificazioni aziendali PRESENTAZIONE DEL PRODOTTO Tutte le ruote commercializzate, sono identiche a quelle utilizzate nel primo equipaggiamento e soddisfano gli alti standard di qualità e sicurezza che

Dettagli

I s er e vi v zi z a s up u p p o p rto d e d l e la p a p rtec e ipa p zi z one n e d e d l e le

I s er e vi v zi z a s up u p p o p rto d e d l e la p a p rtec e ipa p zi z one n e d e d l e le I servizi a supporto della partecipazione delle imprese in Emilia-Romagna 24 gennaio 2014 ASTER ASTER Scienza Tecnologia Impresa Consorzio tra la Regione Emilia-Romagna, le Università, gli Enti di ricerca

Dettagli

Valueconsult. Technical Advisory. Dalla gestione del rischio alla creazione di valore. Analysis and Structural investigations

Valueconsult. Technical Advisory. Dalla gestione del rischio alla creazione di valore. Analysis and Structural investigations Technical Advisory Analysis and Structural investigations Dalla gestione del rischio alla creazione di valore Analysis and Structural investigations Testing, Diagnosi, Analisi Valueconsult svolge un servizio

Dettagli

La nostra filosofia al tuo servizio

La nostra filosofia al tuo servizio CPC Inox: dal 1976 una leadership inossidabile La nostra filosofia al tuo servizio CPC Inox oggi è azienda leader nella lavorazione dell acciaio inossidabile su scala nazionale ed internazionale, con tre

Dettagli

PROPRIETÀ DEI MATERIALI

PROPRIETÀ DEI MATERIALI ESERCITAZIONE 1 PROPRIETÀ DEI MATERIALI SONO LE GRANDEZZE IL CUI VALORE DESCRIVE IL COMPORTAMENTO DEL MATERIALE IN PRESENZA DELLE DIVERSE SOLLECITAZIONI E CONDIZIONI DI SERVIZIO COSTITUISCONO L ELEMENTO

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome e Cognome Indirizzo Lucio Maragoni Residenza: Via Francesco Angeloni n.55, 05100 Terni (TR) Domicilio attuale: Via Sertorio Orsato n.5, 35128 Padova

Dettagli

PRINCIPALI PROVE SUI MATERIALI INDICE

PRINCIPALI PROVE SUI MATERIALI INDICE PRINCIPALI PROVE SUI MATERIALI Per disporre di dati reali che consentono di classificare le proprietà di vari materiali, occorre eseguire sui materiali delle prove specifiche in laboratori molto attrezzati.

Dettagli

Durezza e Prova di durezza

Durezza e Prova di durezza Durezza e Prova di durezza (a) Durometro (b) Sequenza per la misura della durezza con un penetratore conico di diamante; la profondità t è inversamente correlata alla durezza del materiale: quanto minore

Dettagli

Norme sull alluminio vigenti in Italia. (aggiornamento al 29 aprile 2008)

Norme sull alluminio vigenti in Italia. (aggiornamento al 29 aprile 2008) Nelle tabelle seguenti riportiamo gli elenchi delle norme vigenti in Italia sull alluminio e sui trattamenti superficiali di verniciatura e di ossidazione anodica. L associazione non può rilasciare alcuna

Dettagli

Profilo Elena P. INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA

Profilo Elena P. INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA Profilo Elena P. INFORMAZIONI PERSONALI Luogo e data di nascita Ovada, il 21/10/1983 Residenza Rocca Grimalda (AL) Nazionalità Italiana ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a) Da Giugno ad Agosto 2013 SPA -

Dettagli

SCHEMA. Mandato CEN M/120 - Prodotti metallici per impiego strutturale e loro accessori

SCHEMA. Mandato CEN M/120 - Prodotti metallici per impiego strutturale e loro accessori SCHEMA per la certificazione del controllo della produzione in fabbrica ai fini della marcatura CE di componenti per strutture di acciaio e d alluminio cui alla norma UNI EN 1090-1:2012 0 STORIA Edizione

Dettagli

CENTRO DI LAVORO VERTICALE A TAVOLA FISSA E MONTANTE MOBILE Ibarmia. Corsa longitudinale mm.2200 possibilità di lavorazione in modo pendolare

CENTRO DI LAVORO VERTICALE A TAVOLA FISSA E MONTANTE MOBILE Ibarmia. Corsa longitudinale mm.2200 possibilità di lavorazione in modo pendolare CENTRO DI LAVORO VERTICALE A TAVOLA FISSA E MONTANTE MOBILE Ibarmia Corsa longitudinale mm.2200 possibilità di lavorazione in modo pendolare Corsa trasversale mm.600 - Corsa verticale mm.600 Mandrino cono

Dettagli

La nostra filosofia al vostro servizio

La nostra filosofia al vostro servizio CPC Inox: dal 1976 una leadership inossidabile La nostra filosofia al vostro servizio CPC Inox oggi è azienda leader nella lavorazione dell acciaio inossidabile su scala nazionale ed internazionale, con

Dettagli

SENSORI E TRASDUTTORI

SENSORI E TRASDUTTORI SENSORI E TRASDUTTORI Ing.Francesco M. Raimondi www.unipa.it/fmraimondi Lezioni del corso di Dipartimento di Ingegneria dell Automazione e dei Sistemi 1 LA STRUMENTAZIONE DI MISURA OCCORRENTE PER UN SISTEMA

Dettagli

LIUC - Castellanza Maggio 2005. Sensori di Spostamento

LIUC - Castellanza Maggio 2005. Sensori di Spostamento Esempi: Sensori di Spostamento Potenziometri Resistivi Resistore a tre terminali con contatto intermedio (cursore) che fa capo a un tastatore mobile o a un filo avvolto a molla Uscita proporzionale allo

Dettagli

SCHEMA per la certificazione dei tubi, raccordi ed accessori di ghisa sferoidale e relativi giunti per fognature, di cui alla norma UNI EN 598:2009

SCHEMA per la certificazione dei tubi, raccordi ed accessori di ghisa sferoidale e relativi giunti per fognature, di cui alla norma UNI EN 598:2009 SCHEMA per la certificazione dei tubi, raccordi ed accessori di ghisa sferoidale e relativi giunti per fognature, di cui alla norma UNI EN 598:2009 Il presente documento è stato approvato dalla Commissione

Dettagli

COMPANY PROFILE. www.sideius.com. SIDEIUS A brand of TEC Eurolab Via Europa, 40 41011 Campogalliano (Modena), Italia

COMPANY PROFILE. www.sideius.com. SIDEIUS A brand of TEC Eurolab Via Europa, 40 41011 Campogalliano (Modena), Italia SIDEIUS A brand of TEC Eurolab Via Europa, 40 41011 Campogalliano (Modena), Italia Tel. +39 059 525605 Fax +39 059 5220269 info@sideius.com www.sideius.com COMPANY PROFILE Indice Azienda 02 La nostra Impresa

Dettagli

PROVE DI MACRODUREZZA

PROVE DI MACRODUREZZA PROVE DI MACRODUREZZA DEFINIZIONE: il concetto metallurgico di durezza è la resistenza alla penetrazione superficiale. PROVE DI MACRODUREZZA: si definiscono prove di macrodurezza quelle nelle quali si

Dettagli

Alcuni parametri di scelta dei trasduttori Criteri generali: Banda passante Segnale fornito Compatibilità strutturale e di installazione Costo...

Alcuni parametri di scelta dei trasduttori Criteri generali: Banda passante Segnale fornito Compatibilità strutturale e di installazione Costo... Alcuni parametri di scelta dei trasduttori Criteri generali: Banda passante Segnale fornito Compatibilità strutturale e di installazione Costo... 1 tipici per misure strutturali: Potenziometri LVDT Estensimetri

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE ( modulo redatto da prof. A. Rossi)

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE ( modulo redatto da prof. A. Rossi) DISCIPLINA: TECNOLOGIA MECCANICA A.S. 2012/2013 di dipartimento individuale del/i docente/i...... per la/e classe/i 4^ TIM 1) PREREQUISITI Possedere conoscenze relative alle proprietà chimico-strutturali,

Dettagli

TEC Eurolab for Automotive / Racing Industries. www.tec-eurolab.com

TEC Eurolab for Automotive / Racing Industries. www.tec-eurolab.com TEC Eurolab for Automotive / Racing Industries www.tec-eurolab.com Ispezione Impianti Automotive / Racing TEC Eurolab For Automotive / Racing Industries Industries PROVE SU METALLI MECHANICAL TESTS CHEMICAL

Dettagli

1.5 CATALOGO DELLE PROVE DI CARATTERIZZAZIONE E DEL LORO UTILIZZO

1.5 CATALOGO DELLE PROVE DI CARATTERIZZAZIONE E DEL LORO UTILIZZO 1.5 CATALOGO DELLE PROVE DI CARATTERIZZAZIONE E DEL LORO UTILIZZO In base alle conoscenze maturate preventivamente dagli autori in oltre un decennio di ricerche e durante l esperienza svolta in Lunigiana,

Dettagli

ET CONTROLLO CORRENTI INDOTTE CORSO PER OPERATORI DI II LIVELLO TOTALE ORE : 88 PARTE 1 - PRINCIPI DEL CONTROLLO CON CORRENTI INDOTTE 1.1) Scopo e limitazioni del metodo di controllo con correnti indotte

Dettagli

Classe 3^ - Tecnologie mecc. di proc. e prod. - UdA n 2: Materia e Materiali - Prova di durezza Vickers DUREZZA

Classe 3^ - Tecnologie mecc. di proc. e prod. - UdA n 2: Materia e Materiali - Prova di durezza Vickers DUREZZA DUREZZA La durezza é comunemente intesa come la resistenza di un materiale a lasciarsi penetrare da un corpo più duro. Su tale principio si basano le più importanti prove di durezza: Brinell, Rockwell,

Dettagli

INDICE 1.0 SCOPO DELLE PROVE 3 2.0 PERIODO DI PROVA E CONDIZIONI AMBIENTALI 7

INDICE 1.0 SCOPO DELLE PROVE 3 2.0 PERIODO DI PROVA E CONDIZIONI AMBIENTALI 7 PAG.1/13 RAPPORTO DI PROVA N. 2009-00571 TIPO DI PROVA: CARATTERIZZAZIONE MECCANICA A FATICA DINAMICA DI IMPIANTI DENTALI INTRAOSSEI MATERIALE/CAMPIONE: IMPIANTI DENTALI INTRAOSSEI COMMESSA N : MBO09E00966

Dettagli

www.rodacciai.it PROVA DI TRAZIONE L 0 = 5.65 S 0 PROVE MECCANICHE

www.rodacciai.it PROVA DI TRAZIONE L 0 = 5.65 S 0 PROVE MECCANICHE PROVA DI TRAZIONE La prova, eseguita a temperatura ambiente o più raramente a temperature superiori o inferiori, consiste nel sottoporre una provetta a rottura per mezzo di uno sforzo di trazione generato

Dettagli

Le soluzioni Recodi per la progettazione e la realizzazione di pavimentazioni in calcestruzzo ad alta resistenza. Pavimentazioni in calcestruzzo

Le soluzioni Recodi per la progettazione e la realizzazione di pavimentazioni in calcestruzzo ad alta resistenza. Pavimentazioni in calcestruzzo Le soluzioni Recodi per la progettazione e la realizzazione di pavimentazioni in calcestruzzo ad alta resistenza Pavimentazioni in calcestruzzo Sommario 04. Recodi, innovazione e qualità nelle pavimentazioni

Dettagli

LABORATORIO PROVE. Descrizione del Servizio

LABORATORIO PROVE. Descrizione del Servizio LABORATORIO PROVE Descrizione del Servizio 1. PREMESSA... 3 2. LE DIRETTIVE COMUNITARIE... 4 3. IL LABORATORIO PROVE... 5 3.1. PROVE DI COMPATIBILITÀ E SUSCETTIBILITÀ ELETTROMAGNETICA... 5 3.2. PROVE DI

Dettagli

Una quarta dimensione per la costruzione di componenti in metallo

Una quarta dimensione per la costruzione di componenti in metallo Una quarta dimensione per la costruzione di componenti in metallo piccolo quantità > 100² complesso La tecnologia MIM è un procedimento di ottenimento di forme complesse da una polvere metallica. La prerogativa

Dettagli

AUTOMAZIONE DI FABRICA TECNOLOGIA DI SENSORI PER APPARECCHIATURE MOBILI

AUTOMAZIONE DI FABRICA TECNOLOGIA DI SENSORI PER APPARECCHIATURE MOBILI AUTOMAZIONE DI FABRICA TECNOLOGIA DI SENSORI PER APPARECCHIATURE MOBILI LE ATTREZZATURE PER LAVORI INTENSIVI RICHIEDONO SENSORI Le apparecchiature mobili che operano in condizioni estreme richiedono sensori

Dettagli

Sistemi di driveline

Sistemi di driveline Sistemi di driveline Attualmente, il mercato delle driveline sta crescendo ad un ritmo superiore a quello del mercato automobilistico nel suo complesso molti SUV stanno optando per le sospensioni posteriori

Dettagli

CHECK LIST mod CLG rev 00 del 2011-11-16

CHECK LIST mod CLG rev 00 del 2011-11-16 Data della verifica: Certificatore Verificato (specificare nome e cognome) Certificato Verificato (numero certificato, revisione e data rilascio) Responsabile del Gruppo di Verifica (specificare nome e

Dettagli

Via Sondrio 2/10-33100 Udine - tel. 0432 558277 - fax 0432 558276 - P.IVA 01071600306 - C.F. 80014550307 - Web: http://dica.uniud.

Via Sondrio 2/10-33100 Udine - tel. 0432 558277 - fax 0432 558276 - P.IVA 01071600306 - C.F. 80014550307 - Web: http://dica.uniud. Dipartimento di Ingegneria Civile e Architettura - Università degli Studi di Udine Laboratorio Ufficiale Prove Materiali e Strutture Via Sondrio 2/10-33100 Udine - tel. 0432 558277 - fax 0432 558276 -

Dettagli

Presidenza del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici Servizio Tecnico Centrale

Presidenza del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici Servizio Tecnico Centrale ALLEGATO AL VOTO 62_11 Presidenza del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici Servizio Tecnico Centrale Linea guida per la certificazione di idoneità tecnica dei tiranti di ancoraggio per uso geotecnico

Dettagli

Casi di studio e progetti sull'innovazione informatica dei servizi logistici Rete Alta Tecnologia dell Emilia-Romagna Piattaforma ICT & Design

Casi di studio e progetti sull'innovazione informatica dei servizi logistici Rete Alta Tecnologia dell Emilia-Romagna Piattaforma ICT & Design Casi di studio e progetti sull'innovazione informatica dei servizi logistici Rete Alta Tecnologia dell Emilia-Romagna Piattaforma ICT & Design Lucia Mazzoni, ASTER IL SISTEMA REGIONALE DELLA RICERCA Università

Dettagli

Un affare pulito: analisi delle emissioni Bosch

Un affare pulito: analisi delle emissioni Bosch Un affare pulito: analisi delle emissioni Bosch Analisi delle emissioni efficace su autoveicoli moderni Ñ BEA 150/250/350 Edition Analisi delle emissioni (sistemi chiusi) Ñ BDM 298/ BDM 300 Moduli contagiri

Dettagli

PROVE DI DUREZZA Laboratorio di Metallurgia AA 2007-2008

PROVE DI DUREZZA Laboratorio di Metallurgia AA 2007-2008 PROVE DI DUREZZA Laboratorio di Metallurgia AA 2007-2008 La durezza H (hardness) può essere definita come: la resistenza alla deformazione elasto-plastica (concetto fisico); la resistenza alla scalfittura

Dettagli

INVOLUCRI PREFABBRICATI IN CALCESTRUZZO AD ALTE PRESTAZIONI TERMO IGROMETRICHE Il Progetto di Ricerca per il Gruppo QUERZOLI

INVOLUCRI PREFABBRICATI IN CALCESTRUZZO AD ALTE PRESTAZIONI TERMO IGROMETRICHE Il Progetto di Ricerca per il Gruppo QUERZOLI Green building, la sfida energetica nel mondo delle costruzioni Ravenna, Giovedì 29 settembre 2011 INVOLUCRI PREFABBRICATI IN CALCESTRUZZO AD ALTE PRESTAZIONI TERMO IGROMETRICHE Il Progetto di Ricerca

Dettagli

CORSI DI CARATTERE METALLURGICO

CORSI DI CARATTERE METALLURGICO Via Valle Piana 80/28 CORSI DI CARATTERE METALLURGICO ESECUZIONE ED INTERPRETAZIONE DI ESAMI METALLOGRAFICI Tecnici di laboratorio e controllo qualità Nell ambito del controllo della qualità di componenti

Dettagli

D U E M I L A Q U A T T O R D I C I

D U E M I L A Q U A T T O R D I C I DUEMILAQUATTORDICI LTF SpA SEDE Principale Antegnate - BG - Italy Divisione CUTER Stabilimento di produzione in Croazia, Comunità Europea Divisione STORM Stabilimento di produzione in Croazia, Comunità

Dettagli

CLASSIFICAZIONE DUREZZA

CLASSIFICAZIONE DUREZZA PROVE DI DUREZZA ING. FABBRETTI FLORIANO 1 INDICE CLASSIFICAZIONE DUREZZA TIPOLOGIE DUREZZE DUREZZA BRINELL DUREZZA VICKERS DUREZZA ROCKWELL MICRODUREZZA VICKERS MICRODUREZZA KNOOP ING. FABBRETTI FLORIANO

Dettagli

UDDEHOLM ROYALLOY TM

UDDEHOLM ROYALLOY TM UDDEHOLM ROYALLOY TM Uddeholm RoyAlloy è appositamente prodotto dalla Edro Specially Steels, Inc., una Divisione del Gruppo voestalpine. RoyAlloy è brevettato da Edro Patents #6,045,633 e #6,358,344. Queste

Dettagli

CENTRO DI INFORMAZIONE SUL PVC

CENTRO DI INFORMAZIONE SUL PVC 1 CENTRO DI INFORMAZIONE SUL PVC Oggetto: CONFRONTO FRA SERRAMENTO IN PVC E ALLUMINIO La relazione redatta da FDS di Vrtojba (SLO) ha come oggetto il confronto economico prestazionale del PVC e dell alluminio

Dettagli

OPEN HOUSE 22 23 24 Ottobre

OPEN HOUSE 22 23 24 Ottobre OPEN HOUSE 22 23 24 Ottobre MICROSCOPIO metallografico motorizzato Leica DM 6000 M Microscopio completamente motorizzato in tutte le sue funzioni. Touch screen frontale di gestione del principali funzionalità.

Dettagli

Sensori: Proprietà Generali

Sensori: Proprietà Generali Sensori: Proprietà Generali Trasduttore: Trasduttore / Transducer (dal latino trasducere = condurre attraverso) dispositivo fisico progettato per trasformare grandezze appartenenti a un sistema energetico

Dettagli

INDICE. Esperienza e competenza al tuo servizio 4. La passione per la qualità 4. Le nostre soluzioni per l automazione 5

INDICE. Esperienza e competenza al tuo servizio 4. La passione per la qualità 4. Le nostre soluzioni per l automazione 5 Automation INDICE Esperienza e competenza al tuo servizio 4 La passione per la qualità 4 Le nostre soluzioni per l automazione 5 Rilevamento, identificazione, sicurezza e marcatura 6 Acquisizione automatica

Dettagli

Estensimetro. in variazioni di resistenza.

Estensimetro. in variazioni di resistenza. Estensimetro La misura di una forza incidente su di un oggetto può essere ottenuta misurando la deformazione o la variazione di geometria che l oggetto in questione subisce. L estensimetro estensimetro,

Dettagli

Cavi Tecsun INTEGRATED CABLING SOLUTIONS

Cavi Tecsun INTEGRATED CABLING SOLUTIONS Cavi Tecsun technergy INTEGRATED CABLING SOLUTIONS TM TECSUN Chi siamo Tecsun µ Il gruppo Prysmian è tra i leader mondiali nel settore dei cavi per l energia e per le telecomunicazioni e vanta un forte

Dettagli

attrezzatura varia 5.4 celle di carico 5.4.1 celle di carico pag. 392

attrezzatura varia 5.4 celle di carico 5.4.1 celle di carico pag. 392 attrezzatura varia 5.4 celle di carico 5.4.1 celle di carico pag. 392 392 5.4.1 celle di carico tecnotest unità di controllo digitale monotronic monotronic - centralina digitale a microprocessore AD 005

Dettagli

Istituto Italiano della Saldatura

Istituto Italiano della Saldatura La corrosione può produrre nel tempo profonde alterazioni delle caratteristiche strutturali di componenti metallici tali da comprometterne anche la sicurezza e la funzionalità. Un efficace gestione del

Dettagli

D U E M I L A Q U A T T O R D I C I

D U E M I L A Q U A T T O R D I C I DUEMILAQUATTORDICI LTF SpA Sede PrinciPale headquarters antegnate - BG - italy divisione StOrM Stabilimento di produzione in croazia, comunità europea StOrM department Production Plant in croatia, european

Dettagli

Divisione Prove su STRUTTURE DI FONDAZIONE

Divisione Prove su STRUTTURE DI FONDAZIONE Monitoring, Testing & Structural engineering Divisione Prove su STRUTTURE DI FONDAZIONE MTS Engineering S.r.l. è una società di servizi per l ingegneria specializzata nell esecuzione di prove su materiali,

Dettagli

Servizio Assistenza Tecnica Manutenzioni e Riparazioni Servizio di Calibration Service

Servizio Assistenza Tecnica Manutenzioni e Riparazioni Servizio di Calibration Service Servizio Assistenza Tecnica Manutenzioni e Riparazioni Servizio di Calibration Service Il punto di forza e di eccellenza aziendale, a cui teniamo particolarmente è il nostro Centro di Assistenza Tecnica.

Dettagli

Acustica - Misura dell'assorbimento acustico in camera riverberante UNI EN ISO 354:2003

Acustica - Misura dell'assorbimento acustico in camera riverberante UNI EN ISO 354:2003 UNI EN ISO 354:2003 UNI EN ISO 1680:2001 Acustica - Misura dell'assorbimento acustico in camera riverberante Acustica - Procedura per prove di misurazione del rumore aereo emesso dalle macchine elettriche

Dettagli

Pin-on-Disk. Caratteristiche: Forza 0 10 kn Velocità 0 420 mm/s Temperatura 20 300 C 20 C (usura) Tipo di prove: Misura d attrito Prove d usura

Pin-on-Disk. Caratteristiche: Forza 0 10 kn Velocità 0 420 mm/s Temperatura 20 300 C 20 C (usura) Tipo di prove: Misura d attrito Prove d usura Pin-on-Disk Tipo di prove: Misura d attrito Prove d usura Caratteristiche: Forza 0 10 kn Velocità 0 420 mm/s Temperatura 20 300 C 20 C (usura) - Valutazione dell attrito nelle operazioni di stampaggio

Dettagli

TECNOLOGIE E DIAGNOSTICA PER LA CONSERVAZIONE E IL RESTAURO PERCORSO FORMATIVO DISCIPLINARE DI FISICA A.A. 2015/2016

TECNOLOGIE E DIAGNOSTICA PER LA CONSERVAZIONE E IL RESTAURO PERCORSO FORMATIVO DISCIPLINARE DI FISICA A.A. 2015/2016 TECNOLOGIE E DIAGNOSTICA PER LA CONSERVAZIONE E IL RESTAURO PERCORSO FORMATIVO DISCIPLINARE DI FISICA A.A. 2015/2016 Docente: GASPARRINI FABIO Testo di riferimento: D. Halliday, R. Resnick, J. Walker,

Dettagli

Cosa si intende per Marcatura CE?

Cosa si intende per Marcatura CE? Cosa si intende per Marcatura CE? Attraverso l'apposizione del Marchio CE, il fabbricante, il suo rappresentante o l'importatore assicurano che il prodotto sia conforme ai requisiti richiesti dalle Direttive

Dettagli

1. Prove sui materiali

1. Prove sui materiali 1.1 Prova di trazione 1. Prove sui materiali La più comune prova sui materiali è quella di trazione. Un provino, di forma e diminsioni unificate (ma talvolta si deroga alle dimensioni, ferma restando la

Dettagli

PROGETTAZIONE MECCANICA e COSTRUZIONE di PROTOTIPI, CALCOLI STRUTTURALI, ANALISI FLUIDODINAMICA E TERMICA, PROGETTAZIONE e COSTRUZIONE di BANCHI

PROGETTAZIONE MECCANICA e COSTRUZIONE di PROTOTIPI, CALCOLI STRUTTURALI, ANALISI FLUIDODINAMICA E TERMICA, PROGETTAZIONE e COSTRUZIONE di BANCHI PROGETTAZIONE MECCANICA e COSTRUZIONE di PROTOTIPI, CALCOLI STRUTTURALI, ANALISI FLUIDODINAMICA E TERMICA, PROGETTAZIONE e COSTRUZIONE di BANCHI PROVA, SVILUPPO di SOFTWARE INGEGNERISTICO ITERA è una società

Dettagli

ZINCATURA A CALDO E MARCATURA CE PER LA COSTRUZIONE IN ACCIAIO Interazione tra zincatore e carpentiere per la conformità al CPR e alla normativa

ZINCATURA A CALDO E MARCATURA CE PER LA COSTRUZIONE IN ACCIAIO Interazione tra zincatore e carpentiere per la conformità al CPR e alla normativa ZINCATURA A CALDO E MARCATURA CE PER LA COSTRUZIONE IN ACCIAIO Interazione tra zincatore e carpentiere per la conformità al CPR e alla normativa armonizzata EN 1090-1 OBIETTIVO DELLA PRESENTAZIONE CHIARIRE

Dettagli

TARIFFE PROVE PER CONTO TERZI (ai sensi dell'art. 49 del T.U. - R.D. n. 1592/33)

TARIFFE PROVE PER CONTO TERZI (ai sensi dell'art. 49 del T.U. - R.D. n. 1592/33) Università degli Studi di Catania Facoltà di Ingegneria Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale Laboratorio Ufficiale Prove Materiali TARIFFE PROVE PER CONTO TERZI (ai sensi dell'art. 49 del T.U.

Dettagli

PROPRIETA MECCANICHE

PROPRIETA MECCANICHE PROPRIETA MECCANICHE Le proprietà meccaniche di un materiale determinano i limiti di impiegabilità del materiale stesso in applicazioni in cui esso debba sostenere un carico o resistere ad uno sforzo.

Dettagli

Utilizzo dei metodi termici per la diagnosi non distruttiva di materiali compositi

Utilizzo dei metodi termici per la diagnosi non distruttiva di materiali compositi Utilizzo dei metodi termici per la diagnosi non distruttiva di materiali compositi Ing. Davide Palumbo Prof. Ing. Umberto Galietti Politecnico di Bari, Dipartimento di Meccanica, Matematica e Management

Dettagli

Misura e Analisi di Ossigeno

Misura e Analisi di Ossigeno Misura e Analisi di Ossigeno Soluzioni per la sicurezza sul processo, la riduzione dei costi e il miglioramento della qualità www.michell.com Misura e Analisi di Ossigeno Un ampia gamma di analizzatori

Dettagli

VISIONE PER COMPETERE

VISIONE PER COMPETERE Workshop VISIONE PER COMPETERE Innovare i prodotti e i processi con le nuove tecnologie di visione artificiale Giovedì 14 Aprile 2011 ore 14.30 17.30 Presso Soilmec Gruppo Trevi Via Dismano 5819 Pievesestina

Dettagli

TÜV Italia per l aerospaziale. certificazioni, test, formazione. TÜV Italia - Gruppo TÜV SÜD

TÜV Italia per l aerospaziale. certificazioni, test, formazione. TÜV Italia - Gruppo TÜV SÜD TÜV Italia per l aerospaziale certificazioni, test, formazione. TÜV Italia - Gruppo TÜV SÜD Il gruppo TÜV SÜD e TÜV Italia Lavorare per raggiungere un rapporto sicuro uomo/macchina, inteso nell accezione

Dettagli

Mtll Metallurgia Prove meccaniche

Mtll Metallurgia Prove meccaniche Introduzione al corso Mtll Metallurgia Prove meccaniche Prof. Studio: piano terra Facoltà di Ingegneria, stanza 25 Orario di ricevimento: i Mercoledì 14.00-16.00 Tel.-fax 07762993681 E-mail: iacoviello@unicas.itit

Dettagli

GESTLabs Laboratorio Materiali & Servizi per l Industria

GESTLabs Laboratorio Materiali & Servizi per l Industria GESTLabs Laboratorio Materiali & Servizi per l Industria Polo Tecnologico di Vimercate 29/03/2012 Tino Taddei - C.L.O GESTLabs 1 STORIA 25 anni e piu di esperienza acquisiti in vari ambiti aziendali quali

Dettagli

Comitato Scientifico:

Comitato Scientifico: restauro tecnologie museografia rilievo conservazione diagnostica recupero paleontologia catalogazione gestione architettura materiali patrimonio culturale valorizzazione exhibition design archeologia

Dettagli

INDICE I PARTE I... 3 II PARTE II... 7

INDICE I PARTE I... 3 II PARTE II... 7 2 di 19 INDICE I PARTE I... 3 I.1 SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE... 3 I.2 DOCUMENTAZIONE CORRELATA... 4 I.3 DEFINIZIONI E ABBREVIAZIONI... 5 II PARTE II... 7 II.1 GENERALITÁ... 7 II.2 GESTIONE DELLA FORNITURA...

Dettagli

FBG. Global Sensing FBG Tech Ovefrview - 1

FBG. Global Sensing FBG Tech Ovefrview - 1 FBG Global Sensing FBG Tech Ovefrview - 1 Global Sensing è una società focalizzata sulla progettazione, lo sviluppo e la fornitura di servizi e sistemi integrati per il monitoraggio termico e strutturale

Dettagli

ISTITUTI PROFESSIONALI

ISTITUTI PROFESSIONALI ISTITUTI PROFESSIONALI Settore Industria e Artigianato Indirizzo Manutenzione e assistenza tecnica Nell indirizzo Manutenzione e assistenza tecnica sono confluiti gli indirizzi del previgente ordinamento

Dettagli

In anticipo sul futuro. La tecnica termografica come strumento di verifica e diagnosi di malfunzionamenti

In anticipo sul futuro. La tecnica termografica come strumento di verifica e diagnosi di malfunzionamenti La tecnica termografica come strumento di verifica e diagnosi di malfunzionamenti La tecnica termografica genesi e definizioni Termografia: definizioni e principio di misura Dal greco: Scrittura del calore

Dettagli

NORME APPLICABILI PER LE QUALIFICHE DI TIPO NUCLEARE DEGLI EQUIPAGGIAMENTI ELETTRICI/ELETTRONICI DI SICUREZZA NUMERO DI RIFERIMENTO

NORME APPLICABILI PER LE QUALIFICHE DI TIPO NUCLEARE DEGLI EQUIPAGGIAMENTI ELETTRICI/ELETTRONICI DI SICUREZZA NUMERO DI RIFERIMENTO NORME APPLICABILI PER LE QUALIFICHE DI TIPO NUCLEARE DEGLI EQUIPAGGIAMENTI ELETTRICI/ELETTRONICI DI SICUREZZA TITOLO CEI/IEC 60780 Nuclear power plants Electrical equipment of the safety system Qualification

Dettagli

SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO. Indirizzo: Manutenzione e assistenza tecnica. Indirizzo Generale

SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO. Indirizzo: Manutenzione e assistenza tecnica. Indirizzo Generale SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO Indirizzo: Manutenzione e assistenza tecnica Indirizzo Generale ISTITUTI TECNICI - Settore: Industria e artigianato.- Indirizzo: Manutenzione e assistenza tecnica. ISTITUTI

Dettagli

«PROVE SU MATERIALI ELASTOMERICI E PLASTICI (PIGMENTATI E VERNICIATI)» LABORATORI PLASTLAB

«PROVE SU MATERIALI ELASTOMERICI E PLASTICI (PIGMENTATI E VERNICIATI)» LABORATORI PLASTLAB CONVEGNO «PROVE SU MATERIALI ELASTOMERICI E PLASTICI (PIGMENTATI E VERNICIATI)» MATERIALI ELASTOMERICI: PROVE IRHD E MicroIRHD PER NUOVE OPPORTUNITA PER MIGLIORARE LA QUALITA DEGLI ARTICOLI IN GOMMA STAMPATA

Dettagli

Dispositivi per la connessione di apparecchi d'illuminazione per usi domestici e similari Parte 2: Fogli di normalizzazione per DCL

Dispositivi per la connessione di apparecchi d'illuminazione per usi domestici e similari Parte 2: Fogli di normalizzazione per DCL CEI EN 81346-2 CEI EN 62097 CEI EN 61995-2 CEI EN 62135-1 Sistemi industriali, installazioni e apparecchi e prodotti industriali - Principi di strutturazione e designazioni di riferimento Parte 2: Classificazione

Dettagli

Lezione. Tecnica delle Costruzioni

Lezione. Tecnica delle Costruzioni Lezione Tecnica delle Costruzioni 1 Materiali Caratteristiche dell acciaio Acciaio = lega ferro-carbonio Caratteristiche importanti: resistenza duttilità = capacità di deformarsi plasticamente senza rompersi

Dettagli