1. Lessicologia vs terminologia Lessico comune e lessico specialistico I linguaggi speciali Cenni storici

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5."

Transcript

1

2 1. Lessiclgia vs terminlgia Lessic cmune e lessic specialistic I linguaggi speciali Cenni strici La nrmazine terminlgica Dalla lessicgrafia alla termingrafia, dai dizinari alle banche dati terminlgiche... 7 Apprcci semasilgic... 8 Apprcci nmasilgic Cs è un termine? Il sistema cncettuale Cme nascn i termini? Ricerca terminlgica puntuale sistematica Le fasi della realizzazine di una racclta terminlgica Fase preliminare Fase principale Fase cnclusiva Le fnti Fnti autritative Fnti primarie: testi e dcumenti Fnti secndarie: banche dati terminlgiche, dizinari, glssari Affidabilità linguistica La scheda terminlgica e i sui campi Dmini Sttdmini Termine Indicativ grammaticale Varianti Status Definizine Fnte definizine Illustrazine cllegament ipertestuale Cntest Fnte cntest Relazini ntlgiche Sinnimi Quasisinnimi

3 Sinnim di Antnim di Cntenut in Cntiene Ipernimi Ipnimi Vedi anche Nte Equivalente Grad di affidabilità Data di cmpilazine Bibligrafia Finit di redigere il Rev

4 La lessiclgia è l studi del lessic, l insieme delle parle e delle lcuzini di una lingua di un ambit particlare, in tutte le sue frme. Studia, registra e descrive le parle e i termini, sia del linguaggi generale sia delle lingue speciali. La terminlgia, invece, è la disciplina che studia sistematicamente i cncetti e le lr denminazini, ciè i termini, in us nelle lingue specialistiche di una scienza, un settre tecnic, un'attività prfessinale un grupp sciale, cn l'biettiv di descriverne e/ prescriverne l'us crrett. Inltre il termine terminlgia designa anche «l insieme dei termini che rappresentan un sistema cncettuale di un dmini particlare 1». Le funzini della terminlgia cme disciplina sn quindi essenzialmente tre: descrizine sistematica dei termini, ciè delle parle, delle lcuzini, delle espressini e dei simbli usati in settri ben definiti, in una più lingue diffusine delle cnscenze tecniche attravers risrse terminlgiche strutturate quali schede terminlgiche, glssari e banche dati definizine di nrme sull us dei termini ed elabrazine di nrme terminlgiche di sezini terminlgiche di nrme tecniche relative a dmini specifici e apprvate da rganismi autrevli in materia Mlt strett è il rapprt tra la terminlgia e la traduzine scritta e rale, dat che la qualità di una traduzine specializzata (scritta rale) dipende in larga misura dal grad di equivalenza e di adeguatezza della terminlgia usata. In questi casi si parla di terminlgia bilingue ppure di terminlgia multi- plurilingue. Infatti, per realizzare una traduzine di qualità, il traduttre deve usare un lessic cerente e cnfrme a quell nrmalmente utilizzat nel settre di interesse dal cliente. Inltre in quest md la traduzine stessa ptrà essere cnsiderata un riferiment per lavri successivi. Un accurata attività terminlgica quindi nn sl assicura la qualità della traduzine, ma ne riduce sensibilmente i tempi. Essa rende, infatti, più velci sia la ricerca dei termini da utilizzare sia il cntrll qualità del test tradtt e pertant cntribuisce ad aumentare la prduttività e a ridurre i csti. Cerchiam ra di rispndere alle dmande più frequenti che si pne chi deve ccuparsi di terminlgia per ragini prfessinali di studi, ciè a redigere glssari, a cmpilare schede terminlgiche ppure gestire usare banche dati terminlgiche. Nella lingua di tutti i girni spravviviam cn circa 2000 parle, viviam cn circa 5000 parle, ne usiam raramente altre 2000 circa, mentre il ttale di quell che chiamiam il lessic cmune, ciè tutte le parle usate, anche sl spradicamente, nella cmunicazine qutidiana ammnta a qualche decina di migliaia di unità 2 Un nrmale dizinari di lingua di circa lemmi cntiene quindi in larga parte parle nn cnsciute nn usate dalla maggiranza dei parlanti. Tra queste ci sn parle di bass us cme <immutazine>, parle di livell clt cme <intavlare> <recepire>, parle bslete cme <margòlla>, parle letterarie e petiche cme <speme>, rare cme <firentinizzare>, varianti cme <snare>, e pi un infinità di parle ricnducibili a un qualche lessic specialistic. 1 ISO, Nrma internazinale 1087: Terminlgia - Vcablari, Cfr. dati cntenuti in T. De Maur (a cura di), Grande Dizinari Italian dell Us - GRADIT, , vl. I, pp. VII-XLII e vl. VI, pp

5 Tuttavia anche questa nn è che la punta di un iceberg. Infatti, l insieme delle parle e lcuzini pssibili, utilizzate da qualche parlante qualche cmunità di parlanti è di mlte vlte superire, nell rdine dei milini di unità. Il ttale dei termini utilizzati nei diversi linguaggi speciali assmma quindi a decine di milini, senza cntare i nmi dei prdtti: altri milini e milini. Figura 1- La struttura del lessic secnd Tulli De Maur Vcablari di base (VDB) = 6522 Lessic fndamentale (F)= Lessic di alt us (AU)= Lessic di alta dispnibilità (AD)= 1897 Lessic cmune (CO) = VDB + CO = unità lessicali cme per i dizinari delle altre lingue Lessic tecnic-scientific (TS) = Lessic sl letterari (LE) = Lessic reginale (RE) = Lessic dialettale (DI) = 338 Estismi (ES) = Bass us (BU) = Obsleti (OB) = Tabella 1- Specchiett riepilgativ della struttura del lessic di T. De Maur 5

6 Un linguaggi speciale è l insieme dei mezzi linguistici (di tip lessicale, mrflgic, fraselgic e sintattic) adttat in md cnvenzinale e cnsensuale da un insieme di individui che peran in un stess settre, per l scambi e la divulgazine di infrmazini e cnscenze a ess relative. Rispnde alle esigenze di cmprensine ttimale a livell specialistic e frnisce garanzie di precisine, univcità e cncisine. I linguaggi speciali pssn essere ulterirmente distinti in linguaggi tecnicscientifici e linguaggi settriali. Sul sit dell Accademia della Crusca trviam le seguenti definizini: -chiamiam tecnic-scientifici quegli usi linguistici che tendn al massim grad di univcità, realizzat sia da una nmenclatura rigida e chiusa, sia da una tessitura sintattica che esplicita chiaramente i nessi e passaggi lgici -chiamiam più genericamente settriali quegli usi linguistici che appartengn a gruppi sciali e cerchie prfessinali ricnscibili, usi caratterizzati anche da termini ricrrenti, ma facilmente esprtabili nell'us cmune, e cmunque inseriti in una struttura testuale più libera. I primi sn esemplificabili cn i linguaggi altamente frmalizzati delle scienze matematiche, naturali e finanziarie (algebra, fisica, bilgia, medicina, ecnmia, ecc.), quand adttati nella cmunicazine fra specialisti I secndi sn esemplificati tipicamente dal linguaggi sprtiv e da quell plitic. 3 Sn dunque linguaggi speciali i gerghi prfessinali, i linguaggi delle varie discipline accademiche, scientifiche e tecniche, e tutti i linguaggi di cmunità che cndividn un qualche sapere una qualche attività specifica. Alcuni di questi sn mlt cnslidati, cme i linguaggi delle scienze naturali, mentre altri si trasfrman rapidamente, per esempi i linguaggi delle varie tecnlgie. I linguaggi speciali sn caratterizzati dalla presenza di terminlgie specifiche, ma anche dall utilizz dei csiddetti tecnicismi cllaterali, vale a dire termini tipici di un cert settre espressini steretipiche nn legati a esigenze cmunicative (il farmac che antagnizza invece di cntrastare; escussine dei testi invece di interrgatri), di determinate frme fraselgiche, particlarità sintattiche e la predilezine per determinate frme grammaticali (p.es. stile nminale). La terminlgia, cme l abbiam spra definita, è un cncett relativamente givane. Nell accezine dierna del termine, inizia a essere attestata nei dizinari delle lingue eurpee a partire dagli anni dell scrs secl. Tuttavia esempi di racclte terminlgiche si hann già in perid medievale (glssari), mentre anche nell Encyclpédie di Didert e d'alembert si sserva il delinearsi di un prcediment terminlgic, cn la cspicua intrduzine di termini appartenenti ai linguaggi specialistici, e l applicazine sistematica del principi del sapere cllegat ai termini nelle definizini. Ma è sl nella secnda metà del XX secl, grazie in particlare a Eugen Wüster e a Helmut Felber, che vengn gettate le basi teriche della terminlgia cme disciplina autnma, cn un prpri metd di ricerca e cn le prprie assunzini, vengn pste le premesse della termingrafia, viene affermat il carattere sistematic delle terminlgie e vengn messe a punt specifiche tecniche lessicgrafiche. Un prgressiv cambiament nei prcedimenti del lavr terminlgic avviene pi dagli anni 70, allrché l attività terminlgica sempre più si cniuga cn l utilizz di tecnlgie infrmatiche (s inizia allra a par- 3 Accademia della Crusca> lingua in rete > lingue speciali: 6

7 lare anche di termintica) che hann semplificat e res più rigrse sia la ricerca delle terminlgie, sia la lr rganizzazine (termingrafia). Dalla pssibilità di gestine di enrmi quantità di dati deriva la cstituzine delle grandi banche terminlgiche che hann significat una nuva fase di svilupp della terminlgia. Ma è l avvent di internet a segnare una crescita espnenziale dell attività terminlgica, grazie sprattutt alla pssibilità di cnsultare a distanza le banche terminlgiche e tutte le altre risrse terminlgiche presenti su internet, nnché alla pssibilità di access immediat all immens crpus di testi e dcumenti rappresentat dal web. Cn l scp di favrire la cmunicazine e la diffusine di infrmazini e cnscenze e di incentivare l svilupp degli scambi internazinali, gli enti di nrmazine nazinali e internazinali (quali ad esempi ISO, UNI, DIN, CEI, AFNOR, ON) elabran in una più lingue la terminlgia dei vari ambiti specifici di lr cmpetenza. In rigine la nrmazine terminlgica aveva cme biettiv quell di frnire liste di termini tecnici unificati, da utilizzare cme riferiment unitari nell'elabrazine di nrme e specificazini tecniche. Oggi ltre ai linguaggi speciali delle discipline tecnic-industriali, la nrmazine terminlgica è estesa anche ai linguaggi speciali di mlte discipline scientifiche, umanistiche, giuridiche, sciali, aziendali e cmmerciali. L'attività di nrmazine terminlgica riguarda sia la definizine di nrme su principi e metdi dell'attività terminlgica, sia l'elabrazine di nrme terminlgiche relative a dmini specifici. La lessicgrafia è la disciplina che si ccupa di redigere dizinari lessici, attravers la racclta, classificazine e la definizine delle parle, che vengn riassunti in single vci stt frma di lemmi. Essa pera in un ttica semasilgica, ciè si interrga sul significat delle parle, delle lcuzini dei termini. Quand ha cme ggett i lessici specialistici tecnici, si parla di lessicgrafia specializzata. I sui prdtti sn i dizinari tecnici che presentan il lessic di un cert settre in una più lingue, racclt in rdine alfabetic e crredat di una serie di infrmazini linguistiche e in parte cncettuali e i glssari, racclte di vci di specifici settri scientifici e tecnici crredate di infrmazini in parte linguistiche, ma sprattutt cncettuali (definizini, cntest, fnti ecc.). La termingrafia è invece l attività che, applicand i principi e metdi della terminlgia, si ccupa della «registrazine, elabrazine e presentazine dei dati terminlgici, acquisiti mediante la ricerca terminlgica 4». Essa pera invece preferibilmente in un ttica nmasilgica, ciè si interrga su cme sn dvrebber essere denminati determinati ggetti cncreti astratti. I risultati di quest lavr vengn pi messi a dispsizine degli utenti stt frma di liste di termini tecnici, glssari dizinari specializzati. A questi strumenti tradizinali, dagli ultimi decenni del secl scrs, si è aggiunta la pssibilità di inserire il risultat del lavr terminlgic nelle csiddette banche dati terminlgiche, che nn ffrn sl un nuv md di presentare dei dati, ma anche la pssibilità di gestirne una quantità che cn i vecchi strumenti era 4 ISO 1087,

8 impensabile. Mlte di queste banche dati gestite da aziende, istituzini, università sn ggi cnsultabili su internet. Inltre ggi, tutti i prgrammi di traduzine assistita (CAT) permettn agli utenti di imprtare creare prprie banche dati terminlgiche da cnsultare autnmamente da usare cn i prgrammi di traduzine. Si tratta dell apprcci tradizinale della lessicgrafia, quell che studia il significat e si dmanda csa significan determinate parle lcuzini. Si parte dal termine per arrivare al cncett. Si parte da un termine un insieme di termini in una lingua, ci si interrga sul lr significat e si cercan i traducenti equivalenti in altre lingue Esempi di dmande semasilgiche: Csa significa il termine «cuscinett a sfere»? Csa significan i termini «scherm, muse e tastiera» e cme si traducn in inglese, tedesc, francese, spagnl, nederlandese e? Si tratta dell apprcci della terminlgia rientata al cncett. Si parte dal cncett per arrivare al termine. Ci s interrga cm è cme deve essere denminat un determinat ggett cncret astratt in una più lingue. Si indirizza l attenzine su un cncett si elabra un sistema cncettuale; si verifica se esistn crrispndenti - equivalenti nelle altre lingue Esempi di dmande nmasilgiche: Cme è denminat quest ggett? Figura 2 - Immagine di un <cuscinett a sfere> Cme sn denminati gli ggetti 1, 2, 3 in inglese, tedesc, francese, spagnl, nederlandese e..? Figura 3 - Immagine di <scherm>, <tastiera> e <muse> 8

9 Un termine è un segn fnic e/ grafic - una parla, un grupp di parle, una parla cmpsta una lcuzine, una frma abbreviata - ppure un simbl che permette di esprimere un cncett speciale relativ a ggetti cncreti astratti (per esempi <periscpi>, <mtre a scppi>, <traduzine assistita da cmputer> <prdtt intern lrd>, <mrb di Parkinsn>, <scala crmatica>, <$>, <DNA>) definibili in md univc all intern di una determinata disciplina. Il rapprt tra termine («designazine di un ggett mediante un unità linguistica» 5 ), cncett («unità di pensier cstituita per astrazine sulla base delle prprietà cmuni ad un insieme di ggetti» 6 ) ggett («element della realtà che può essere percepit immaginat» 7 ) è rappresentabile cn il csiddett triangl semitic. Figura 4 - IL triangl semitic Un termine può riferirsi a cncetti generali (<dum>) ppure a cncetti individuali (<dum di Milan>). 5 6 ISO 1087, ISO 1087, ISO 1087, 2.1 9

10 I cncetti cmprendn le caratteristiche, ciè le qualità peculiari di singli ggetti cncreti astratti ben determinati (<benzina diesel>, <fnd di investiment bilanciat>) ppure di intere classi di ggetti (<macchine ftgrafiche>). L'insieme delle caratteristiche serve a determinare e a cmprendere un cncett, e permette di cllcarl in un sistema cncettuale, vale a dire in un «un insieme strutturat di cncetti cstruit sulla base delle relazini stabilite tra questi cncetti e nel quale gni cncett è determinat dalla psizine ccupata in quest insieme» 8. Una mdalità classica di rappresentazine del sistema cncettuale è quella ad alber che illustra il raggruppament funzinale dei cncetti di un dmini. Figura 5 - sistema cncettuale ad alber del dmini «infrmatica» Un sistema cncettuale serve a stabilire le relazini tra i vari cncetti (cncetti svrardinati, subrdinati, crdinati, crrelati ecc.) e a strutturare le diverse cnscenze, per esempi stabilend una relazine lgica, vale a dire un rdine gerarchic tra i cncetti, dal cncett più generic a quell più specific (infrmatica>sftware>sistemi perativi>windws), ppure stabilend una relazine ntlgica partitiva (relazine parte-tutt) tra un cncett superrdinat e un cncett subrdinat (mtre>carburatre). 8 ISO 1087,

11 Il sistema cncettuale cstituisce la base per l unificazine e la nrmalizzazine della terminlgia e permette il cnfrnt dei cncetti e dei rispettivi termini nelle diverse lingue. Nel cas di sistemi più dettagliati che includn relazini semantiche che descrivn in che md i cncetti sn interrelati si parla di ntlgie. Figura 6 - CST, Raccmandazini per l'attività terminlgica (2003 Figura 7 Alber cncettuale «Esseri viventi». Relazini lgiche (genere-specie) Figura 8 - Alber cncettuale «Esseri viventi». Relazini ntlgiche partitive (parte-tutt) 11

12 L aument delle cnscenze di una disciplina prta cn sé anche l svilupp della relativa terminlgia speciale. Le nvità, ggetti cncreti astratti che sian, hann bisgn di termini pssibilmente chiari, elquenti e univci e spess per designare un determinat cncett speciale diventa indispensabile creare un nuv termine. I linguaggi speciali utilizzan in genere gli stessi prcedimenti di frmazine delle parle della lingua cmune. In larga parte i linguaggi speciali si servn di termini già esistenti; talvlta, ma men spess di quant si sia prtati a credere ricrrn a nelgismi. Ecc alcuni mdi in cui nascn i termini: terminlgizzazine: a una parla della lingua cmune viene attribuit un nuv significat speciale: p. es «memria»: 1. (generale) facltà di ricrdare 2. (nel cmputer) dispsitiv capace di registrare e cnservare le infrmazini derivazine: raffreddament, slvente, misuratre, dissaldare, rilavrazine; prestit: airbag, cmputer, radar, gilet, marketing, brwser; calc/traduzine: cliccare, testare, grattaciel, lcalizzazine; riduzine: OGM (rganism geneticamente mdificat), TAV (tren ad alta velcità); cmpsizine: cpilta, autstrada, spazzaneve (quest fenmen è particlarmente frequente nei linguaggi speciali della lingua tedesca); lcuzini terminlgiche: mtre di ricerca specializzat, cesia a ghiglittina cn cmand a man; Si distingue tra termini plisemici (<pian>), cn significati diversi nei diversi linguaggi speciali, e termini mnsemici, ciè quelli cn un unic significat di una disciplina ben precisa (<deramatura>). La ricerca terminlgica può essere sistematica puntuale. La ricerca puntuale è la ricerca più rapida pssibile finalizzata alla sluzine di un prblema terminlgic specific, cme la necessità di cnscere il significat di un termine trvare un su equivalente in un altra lingua. Si tratta di una delle attività che caratterizzan la pratica qutidiana di traduttri e interpreti. Cn ricerca sistematica si intende invece la racclta pssibilmente dettagliata ed esaustiva di dcumenti, generalmente in più lingue, riguardanti un determinat dmini, per chiarirne i cncetti e identificare gli equivalenti. Tipicamente si tratta dell attività del servizi terminlgic di un istituzine di un azienda, per esempi per creare gestire una banca dati terminlgica. Schematicamente pssiam dire che il lavr termingrafic sistematic 9 si svlge in tre fasi csì suddivise: definizine dell scp, definizine dei destinatari, definizine della frma di pubblicazine, delimitazine e strutturazine del dmini di ricerca, individuazine e cnsultazine di esperti, ricerca e racclta dei dcumenti (dcumenti ufficiali se prevale un intenzine «prescrittiva/nrmativa», scientifici, tecnici e divulgativi vari se prevale un intenzine «descrittiva»), definizine di massima della struttura del glssari e delle schede terminlgiche, creazine di crpra di testi (paralleli) rappresentativi nelle diverse lingue; 9 cfr. anche Magris et al. 2002:

13 estrazine dei candidati termini, ciè la selezine dei termini «manuale» ppure «semiautmatica» da crpra elettrnici di riferiment (in frmat.txt) cn l ausili di prgrammi cme, per e- sempi, WrdSmith Tls, TextStat, AntCnc strumenti sul web cme WebCrp 10 ; racclta dei cncetti/termini in gni singla lingua, validazine dei termini, elabrazine dei sistemi cncettuali, rielabrazine del materiale in un ttica cntrastiva e accertament delle equivalenze, messa a punt della struttura del glssari e delle schede terminlgiche, cmpilazine delle schede terminlgiche, presentazine grafica del lavr stt frma di glssari database terminlgic. Le fnti attendibili sn i dcumenti, testi, risrse ecc. di autri pubblicazini cnsiderate cme affidabili autrevli nel dmini in esame. Infatti, una fnte (un dcument, un sit, un articl,un libr, ecc.) nn va cnsiderata attendibile in sé, ma in relazine a ciò per cui viene usata. Le pubblicazini attendibili sn quelle cn una struttura definita che cnsente il cntrll delle infrmazini e della lr rigine paternità. Per quest mtiv, per esempi, le vci di Wikipedia, che in mlti casi cntengn dei ricchi giacimenti di sapere e sn certamente degli utili strumenti da sfruttare per accstarsi a un determinat argment, appunt perché manca un «respnsabile» nn pssn essere cnsiderati cme fnte nel sens spra descritt. L'attendibilità di una fnte dipende pi dal cntest: un matematic ben cnsciut nn è una fnte attendibile per ciò che cncerne la bilgia. Le fnti da cui si ricavan i termini e le infrmazini su di essi pssn essere distinte tra fnti autritative (cn valre vinclante prescrittiv), fnti primarie (dcumenti sull argment) e fnti secndarie (dizinari, glssari ecc.): nrme terminlgiche vcablari nrmalizzati (UNI, ISO, DIN ecc.) testi specialistici (su carta in frmat elettrnic) di esperti ricnsciuti altre persne cmpetenti; testi dcumenti (su carta sul web) curati, pubblicati racclti da aziende, istituzini, persne cmpetenti del settre; altri testi dcumenti sull argment istituzini ricnsciute (p. es. IATE) dizinari specialistici dizinari di lingua generale Alcuni criteri per valutare l affidabilità di un test un dcument dal punt di vista linguistic e della precisine terminlgica: 10 Diversi prgrammi di traduzine assistita ffrn ggi anche strumenti per l estrazine terminlgica autmatica 13

14 Un dcument specialistic è genere cnsiderat più affidabile di un dcument generic (per esempi testi tratti da girnali, settimanali vci di enciclpedie e simili). Un articl appars in una rivista specializzata è in genere più affidabile di un articl specialistic di un girnale un settimanale generic. Un dcument specialistic che si riferisce specificamente al settre in questine è in genere da cnsiderare più affidabile di un dcument che tratta quest settre sl in md marginale. Testi scritti da autri nella lr lingua madre in genere sn più affidabili dal punt di vista linguistic di testi scritti che gli autri hann scritt in lingua straniera di traduzini. Un dcument mnlingue è cnsiderat in genere più affidabile di un dcument plurilingue. Un infrmazine è più sicura se più fnti indipendenti l una dall altra la cnferman. Imprtante, e talvlta indispensabile, è cnsultare esperti specialisti dei settri in questine. Questi cstituiscn per il traduttre e il terminlg prezise fnti di infrmazine, piché pssn indicare una dcumentazine attendibile, chiarire e definire cncetti relativi alla lr disciplina e verificare i termini e le terminlgie nella lr lingua materna, e se pssiedn le necessarie cmpetenze linguistiche anche nelle altre lingue. Tuttavia, anche le infrmazini frnite dall specialista vann sempre analizzate in md critic, vver è necessari stabilire se la terminlgia indicata dall specialista è cmunemente ammessa e utilizzata nel su settre di attività ppure se invece è tipica della sua azienda di un sttsettre particlarmente specialistic, addirittura persnale. La scheda terminlgica è il fulcr di qualsiasi racclta di dati terminlgici (glssari, banca dati ecc.). E definita un «insieme strutturat di dati terminlgici che si riferiscn ad un cncett» 11 e cntiene tutte le infrmazini riguardanti un termine. A secnda della funzine e della sua destinazine è necessari inserire nella scheda un numer maggire minre di dati. Una buna scheda terminlgica cn funzine traduttiva può cntenere i seguenti campi di carattere sia cncettuale che linguistic. Il numer e la sequenza dei campi varia a secnda delle esigenze e/ dell scp della racclta terminlgica. Cntiene il settre di appartenenza del termine (medicina, ecnmia, chimica, ftgrafia, ecc.). Si può ricrrere ai grandi sistemi di classificazine usati dalle grandi banche dati terminlgiche (es. Lench) in ambit biblitecari (es. Dewey). L imprtante è che la classificazine sia facilmente applicabile. È utile ricrrere a cdici indipendenti dalla lingua in questine. La scelta dei cdici richiede un attenta riflessine per cllcare il termine nel dmini pertinente. Spess può essere utile attribuire anche più cdici di materia. Csì per esempi il termine <legislazine ambientale> ptrebbe essere attribuit sia al dmini «ambiente» sia al dmini «diritt». Cntiene indicazini che restringn ulterirmente il settre nel quale rientra il termine. Csì per esempi il termine <disturb brderline> ptrebbe essere cllcat nel sttdmini «psichiatria e psiclgia» del dmini «scienze mediche e bilgiche». Cntiene il termine a cui la scheda fa riferiment: può trattarsi di un termine semplice (<edifici >) cmpst (<edifici cmmerciale>). I termini vann registrati in minuscl maiuscl a secnda del lr us 11 ISO 1087,

15 effettiv e nella lr frma base (sstantivi al nminativ singlare, verbi all infinit ecc.), mentre i sintagmi (lcuzini e termini cmplessi) appain nel lr rdine naturale: «urani impverit» e nn «impverit, urani», «fnd di investiment» e nn «investiment, fnd di», «maniplare» e nn «maniplat». Indica la categria di appartenenza dell unità terminlgica: sstantiv (maschile, femminile neutr), aggettiv, avverbi, verb. I sintagmi si ricnducn alla testa (verb per il sintagma verbale, sstantiv per il sintagma nminale ecc.) ppure si indica per estes se si tratta di un sintagma nminale (<mtre a scppi>), (<fnd di investiment>), verbale (<accendere un mutu>), aggettivale (<blu marin>), avverbiale (<a secc>) prepsizinale (<in direttissima>). Cntiene termini che, pur mantenend l stess valre semantic, si discstan dal termine principale nella grafia nell rtgrafia. Le varianti pssn essere abbreviazini, sigle acrnimi (<art.> per <articl>) (<TAC> per <tmgrafia assiale cmputerizzata>, <Interpl> per <internatinal criminal plice rganizatin>) viceversa esplsini di abbreviazini, sigle acrnimi, ppure mrflgiche, sintattiche e, più frequentemente, rtgrafiche. Frnisce indicazini sulle fasi di elabrazine a cui il termine è stat sttpst. Tali indicazini, cme «cnvalidat», «da verificare», «eliminat» sn imprtanti se la banca dati viene cmpilata da diverse persne ppure è sttpsta a vari livelli di verifica. Element fndamentale di gni scheda terminlgica, è un enunciat che definisce il cncett e che permette di differenziarl da altri cncetti nell ambit di un sistema cncettuale 12. Essa riassume il cntenut semantic del cncett in md chiar e sintetic e nn deve mai cntenere il termine definit. La funzine della definizine terminlgica termingrafica è quella di definire nel sens di descrivere, delimitare e distinguere i cncetti all intern di un determinat sistema cncettuale, e nn quella di frnire infrmazini enciclpediche. La definizine preferita in terminlgia è la csiddetta definizine intensinale ( per cmprensine). Essa parte dal cncett immediatamente superire e indica le caratteristiche distintive che qualifican il cncett e l distingun dai cncetti crdinati: mtre a gas ad accensine per scintilla: mtre a gas [cncett generic] in cui l'accensine è prvcata mediante una scintilla elettrica [caratteristiche distintive]; (cncett crdinat: mtre a gas ad accensine per cmpressine). Oppure la definizine può essere estensinale ( per estensine), ciè descrive un cncett enumerandne i cncetti specifici gli elementi cstitutivi: ruta di bicicletta: essa è cmpsta da un mzz, dai raggi, da un cerchine e da un pneumatic [elementi cstitutivi]). Se nn universalmente nti, i termini relativi ai cncetti (generici, crdinati crrelati) usati nella definizine vann a lr vlta registrati nella racclta terminlgica: 12 ISO 1087,

16 mtre a due tempi: mtre che funzina secnd un cicl a due tempi ( cicl a due tempi: cicl mtre che, per cmpletarsi, necessita di due crse successive di un pistne mtre di un mtre alternativ a cmbustine interna). Ecc, invece, alcune caratteristiche che una definizine terminlgica nn dvrebbe avere. La definizine deve essere pssibilmente cncisa, ma nn deve tralasciare infrmazini, per esempi indicand sl il cncett generic mtre a due tempi: tip di mtre. Tutti i cncetti appartenenti a un sistema cncettuale vann definiti secnd l stess criteri. Quindi è errat definire il <gatt> cme «mammifer dmestic carnivr della famiglia dei felidi» e il <cane> cme «animale intelligente e fedele, che a secnda della razza è adatt alla cmpagnia, alla caccia alla guardia». Evitare le definizini circlari, cme definire un <telefn fiss> cme «un telefn che è fiss» invece che cme «apparecchi telefnic allacciat alla rete telefnica via cav». Evitare definizini negative. Per esempi nn definire il <telefn cellulare> cme «telefn che nn è allacciat alla rete fissa»; megli: «telefn prtatile individuale che impiega una rete di cmunicazini ad alta frequenza basata su numersi ripetitri». Le definizini vann, invece, estratte desunte da dcumenti ufficiali, testi scientifici, manuali, enciclpedie dizinari ecc. In assenza di fnti, è necessari redigere una prpria definizine, pssibilmente cnsultand un specialista della disciplina. Indica il riferiment bibligrafic, il dcument la risrsa da cui è stata estratta desunta la definizine. Cme integrazine in alternativa alla definizine la scheda terminlgica può cntenere un illustrazine un cllegament ipertestuale a un file audi vide. Cntiene una przine di test in cui viene impiegat il termine che permette di cgliere il su significat all intern di un cntest d'us. Talvlta può essere anche di natura definitria e quindi può aggiungersi alla definizine sstituirla. Indica la fnte bibligrafica dalla quale è stat estratt l esempi in cntest di termini e unità sintagmatiche. Esistn diversi tipi di relazine tra i termini che fann parte di un sistema cncettuale. Le più cmuni sn le relazini di tip gerarchic (parte-tutt, ipernimi-ipnimi) e di crdinazine (sinnimi, antnimi, termini assciati). La descrizine di queste relazini può essere fatta in un unic camp ppure in campi sttcampi diversi, dennimati a secnda del tip di relazine: Cntiene termini che designan l stess cncett di quell selezinat e che pssn essere intercambiabili in qualsiasi cntest. Esempi: <prtezine dell ambiente> e <tutela dell ambiente>. 16

17 Indica termini in cui il grad di sinnimia è tale da designare l stess cncett, ma i termini nn sn interscambiabili nei vari cntesti. Esempi: «prfessre» e «titlare di cattedra». Il grad di sinnimia può essere indicat anche ricrrend ai seguenti simbli: = significat perfettamente equivalente ~ significat più men equivalente < cncett più limitat riguard al significat > cncett più ampi riguard al significat Cntiene termini cn una relazine di sinnimia cn un altr classificat cme termine principale nella banca dati. Questa vce cmpare esclusivamente nella scheda del termine sinnim. Cntiene termini cn una relazine di antnimia (significat ppst, es. <entrata>-<uscita>, <accensine>- <spegniment>) cn un altr classificat cme termine principale nella banca dati. Indica il cncett superrdinat rispett al termine principale, ssia quel cncett che nell ambit di un sistema gerarchic si cllca a un livell superire. termini che nell ambit di un siste- Si riferisce ai termini subrdinati rispett al termine principale, quei ma cncettuale si cllcan a un livell inferire. Indica termini gerarchicamente superrdinati che pssiedn un minr grad di specificità rispett al termine esaminat. (generic specific). Indica quei termini che sn gerarchicamente subrdinati rispett al termine principale e vantan un maggir grad di specificità rispett ad ess. (specific generic). Cntiene il riferiment a termini crrelati rispett al termine principale, ciè termini che hann cn quest'ultim un cllegament cncettuale, nn gerarchic, degn di menzine. Racchiude infrmazini più dettagliate sull us e sulle peculiarità del termine esaminat ritenute utili necessarie per un esauriente presentazine semantica e linguistica cmunque tutele infrmazini per cui nn si è ritenut necessari creare un camp specific. Indica il termine appartenente ad un altra lingua che risulta cncettualmente equivalente al termine principale. 17

18 Offre indicazini di tip qualitativ riguardanti la fnte da cui è stat estratt l equivalente del termine principale e la sua attendibilità. In genere il grad di affidabilità è espress in una scala di punti (definita dall rganism che gestisce dal cmpilatre della racclta terminlgica), p.es.: 1 termini frutt di una prpsta traduttiva 2 termini tratti da dizinari bilingui, testi divulgativi e/ dizinari mnlingui nn specialistici 3 termini presenti in testi specialistici dizinari specialistici e/ cnfermati da un 4 termini presenti in nrme terminlgiche dcumenti redatti da rganismi ufficiali Indica la data in cui la scheda è stata cmpilata aggirnata. Figura 9 - Esempi di glssari realizzat in MS Excel Figura 10 - Esempi di scheda terminlgica realizzata cn SDL Multiterm 18

19 Figura 12 - IATE: lista di risultati plurilingue per l'acrnim MES Figura 11 - IATE: scheda terminlgica in italian per l'acrnim MES 19

20 Accademia della Crusca> Lingua in rete > Lingue speciali. Online: (cnsultat il 5 nvembre 2012) Carini, Vernica, Breve intrduzine alla terminlgia. Online: (cnsultat il 5 nvembre 2012) De Maur T. (a cura di), Grande dizinari italian dell us - GRADIT, UTET, Magris M., Musacchi M. T., Rega L., Scarpa F., Manuale di terminlgia, Aspetti terici, metdlgici e applicativi, Hepli, ISO, Nrma internazinale 1087: Terminlgia - Vcablari, Geneva: Internatinal Organizatin fr Standardizatin. 1992, 2000 Sezine di Terminlgia, Cancelleria Federale, CST, Raccmandazini per l'attività terminlgica, Berna 2003). Online: (cnsultat il 5 nvembre 2012) Translatin Bureau, Public Wrks and Gvernment Services Canada, The Pavel Terminlgy Tutrial. Online: (cnsultat il 5 nvembre 2012) Altre letture cnsigliate Bertaccini F., Lecci C., Cnscenze e cmpetenze nell attività terminlgica e termingrafica, Terminlgia, ricerca e frmazine, 5, Cabré M.T., La terminlgía. Tería, metdlgía, aplicacines, Editrial Empúries, Felber H., Terminlgy Manual, Infterm-UNESCO, Maneri G., Riediger H., Internet nel lavr editriale, Editrice Bibligrafica, Siti utili Rete di eccellenza dell'italian istituzinale, (cnsultat il 5 nvembre 2012) ASS.I.TERM Assciazine Italiana per la terminlgia, (cnsultat il 5 nvembre 2012) 20

Un catalogo in linea: come utilizzarlo?

Un catalogo in linea: come utilizzarlo? Un catalg in linea: cme utilizzarl? Per utilizzare crrettamente il catalg è utile capire cme è cmpst. I libri e le riviste sn registrati negli OPAC in unità dette recrd. Ogni recrd è la descrizine di un'pera:

Dettagli

Dettaglio attività formativa (IRCCRO_00025) PUB MED: ricerca bibliografica semplice e complessa.

Dettaglio attività formativa (IRCCRO_00025) PUB MED: ricerca bibliografica semplice e complessa. Dettagli attività frmativa (IRCCRO_00025) PUB MED: ricerca bibligrafica semplice e cmplessa. Crediti assegnati: in accreditament Durata: 7:00 re Tip attività frmativa: Frmazine Residenziale Tiplgia: Crs

Dettagli

Ordine Avvocati Torino

Ordine Avvocati Torino Trin, Aprile 2015 La presente è per cmunicarvi che è stata stipulata una cnvenzine tra la Wlters Kluwer Italia, leader nella frnitura di sftware e cntenuti editriali che annvera i più prestigisi brand

Dettagli

Compilazione. Compilazione del Giornale dei lavori

Compilazione. Compilazione del Giornale dei lavori Girnale Elettrnic dei Lavri GIOELAV (Versine 1.1.0) Cs è GIOELAV? E una piattafrma sftware, residente in clud, per la registrazine di tutte le attività girnaliere riguardanti l'andament dei Cantieri e

Dettagli

IL CURRICULUM VITAE EUROPEO Ver.(1.0)

IL CURRICULUM VITAE EUROPEO Ver.(1.0) Dp l eur ecc un altra nvità che avvicina sempre più i paesi dell EU: un curriculum vitae in frmat eurpe: CVE. A prmuverl è la cmmissaria eurpea Viviane Reding, cn una Raccmandazine pubblicata nella Gazzetta

Dettagli

Note Legali - Modalità e condizioni di utilizzo del sito web

Note Legali - Modalità e condizioni di utilizzo del sito web Nte Legali - Mdalità e cndizini di utilizz del sit web Chiunque acceda utilizzi quest sit web accetta senza restrizini di essere vinclat dalle cndizini qui specificate. Se nn le accetta nn intende essere

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE DELLA DISCIPLINA TECNOLOGIA E TECNICHE DI RAPPRESENTAZIONE GRAFICA Classi 2 ITI A.S. 2014-15

PIANO DI LAVORO ANNUALE DELLA DISCIPLINA TECNOLOGIA E TECNICHE DI RAPPRESENTAZIONE GRAFICA Classi 2 ITI A.S. 2014-15 Impssibile visualizzare l'immagine. La memria del cmputer ptrebbe essere insufficiente per aprire l'immagine ppure l'immagine ptrebbe essere danneggiata. Riavviare il cmputer e aprire di nuv il file. Se

Dettagli

Manuale di Gestione Documentale (art. 5 DPCM 3/12/2013) Procedura Organizzativa Amministratori di Sistema

Manuale di Gestione Documentale (art. 5 DPCM 3/12/2013) Procedura Organizzativa Amministratori di Sistema Cmune di Casavatre in cllabrazine cn Manuale di Gestine Dcumentale (art. 5 DPCM 3/12/2013) Prcedura Organizzativa Amministratri di Sistema Cd. MANGEDOC Rev. 1.0 Data: 06-11-2015 Smmari: Nel presente dcument

Dettagli

Guida per la compilazione on-line delle domande di partecipazione al concorso

Guida per la compilazione on-line delle domande di partecipazione al concorso Cnferiment degli incarichi di funzini didattiche a persnale dell Azienda Ospedaliera Universitaria Federic II Guida per la cmpilazine n-line delle dmande di partecipazine al cncrs Intrduzine La prcedura

Dettagli

SCUOLE SLOVENE 2 SCUOLE COINVOLTE 2 SEZIONI ŽIGA ZOIS - TRIESTE

SCUOLE SLOVENE 2 SCUOLE COINVOLTE 2 SEZIONI ŽIGA ZOIS - TRIESTE SCUOLE SLOVENE 2 SCUOLE COINVOLTE 2 SEZIONI ŽIGA ZOIS - TRIESTE Ban Jana - inglese Bizijak Magda - lettere slvene e stria Krizmancic Viviana - lettere italiane Samec Nevenka - matematica applicata Rebula

Dettagli

Scuola secondaria di 1 grado F. Malaguti Valsamoggia Anno scolastico 2014/2015 Programmazione per competenze Curricolo classi prime -tecnologia

Scuola secondaria di 1 grado F. Malaguti Valsamoggia Anno scolastico 2014/2015 Programmazione per competenze Curricolo classi prime -tecnologia Scula secndaria di 1 grad F. Malaguti Valsamggia Ann sclastic 2014/2015 Prgrammazine per cmpetenze Curricl classi prime -tecnlgia Traguardi per l svilupp delle cmpetenze al termine della scula secndaria

Dettagli

CURRICOLO DI ITALIANO Classe seconda Scuola Secondaria di primo grado

CURRICOLO DI ITALIANO Classe seconda Scuola Secondaria di primo grado A S C O L T A R E padrneggiare le abilità di ascltare; sfruttare tali abilità per acquisire una piena cmpetenza testuale e cmunicativa CURRICOLO DI ITALIANO Classe secnda Scula Secndaria di prim grad INDICATORI

Dettagli

GUIDA ALLA NAVIGAZIONE SUL SITO WEB

GUIDA ALLA NAVIGAZIONE SUL SITO WEB COMUNE DI VIMODRONE (MI) SETTORE AFFARI GENERALI E ISTITUZIONALI SERVIZIO SEGRETERIA UFFICIO CED (CENTRO ELABORAZIONE DATI) GUIDA ALLA NAVIGAZIONE SUL SITO WEB VERSIONE 1.0 20 SETTEMBRE 2012 Premessa Nuva

Dettagli

CONFERENZA EPISCOPALE LOMBARDA DIOCESI DI CREMONA

CONFERENZA EPISCOPALE LOMBARDA DIOCESI DI CREMONA CONFERENZA EPISCOPALE LOMBARDA DIOCESI DI CREMONA DISPOSIZIONI PER LA RIPRODUZIONE DI IMMAGINI DEI BENI ARTISTICI ECCLESIASTICI 1. Riprduzini di immagini 1.1 Qualsiasi ripresa, ftgrafica, vide cn altri

Dettagli

SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT

SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT ALLEGATO B2 SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT Situazine di partenza Frnire infrmazini sulle strategie adttate le mdalità rganizzative cn le quali vengn attualmente serviti i mercati esteri cn l indicazine degli

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE DELLA DISCIPLINA TECNOLOGIA E TECNICHE DI RAPPRESENTAZIONE GRAFICA Classi 1 ITI A.S. 2014-2015

PIANO DI LAVORO ANNUALE DELLA DISCIPLINA TECNOLOGIA E TECNICHE DI RAPPRESENTAZIONE GRAFICA Classi 1 ITI A.S. 2014-2015 Impssibile visualizzare l'immagine. La memria del cmputer ptrebbe essere insufficiente per aprire l'immagine ppure l'immagine ptrebbe essere danneggiata. Riavviare il cmputer e aprire di nuv il file. Se

Dettagli

LA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA

LA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA LA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA STRUTTURA GENERALE DEI CORSI DI LAUREA E SISTEMA DEI "CREDITI" In base alla rifrma universitaria (D.M. 3.11.99 n. 509) l impegn dell studente (frequenza dei crsi e studi individuale)

Dettagli

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA (Allegat 1) SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA ENTE 1) Ente prpnente il prgett: COMUNE DI CUSANO MUTRI 2) Cdice di accreditament: NZ03880 3) Alb e classe di iscrizine:

Dettagli

QUESTIONARIO VALUTAZIONE SITO INTERNET

QUESTIONARIO VALUTAZIONE SITO INTERNET STRUMENTO N 7 QUESTIONARIO VALUTAZIONE SITO INTERNET MigliraPA è un prgett del Dipartiment per la Funzine Pubblica realizzat da FORUM PA e Lattanzi E Assciati. 06.684251 inf@miglirapa.it http://www.qualitapa.gv.it/it/custmer-satisfactin/miglirapa/

Dettagli

N. Alunno: VALUTAZIONE INIZIALE/INTERMEDIA/FINALE- ved. Descrittori

N. Alunno: VALUTAZIONE INIZIALE/INTERMEDIA/FINALE- ved. Descrittori DESCRITTORI/INDICATORI DI VALUTAZIONE SCUOLA PRIMARIA GRIGLIA DI RILEVAZIONE iniziale, intermedia e finale. N. Alunn: VALUTAZIONE INIZIALE/INTERMEDIA/FINALE- ved. Descrittri COMPETENZE Cmunicazine verbale

Dettagli

Perché e per chi. Perché Lyra News? Sistema di Gestione Offerte e Organizzazione dell Attività Commerciale. In questo numero...

Perché e per chi. Perché Lyra News? Sistema di Gestione Offerte e Organizzazione dell Attività Commerciale. In questo numero... Sistema di Gestine Offerte e Organizzazine dell Attività Cmmerciale Perché e per chi. Il prcess di interazine cliente azienda che prta alla predispsizine dell fferta di un mezz di prduzine è mlt cmplicat

Dettagli

DataCubex Business Intelligence. Soluzioni del futuro

DataCubex Business Intelligence. Soluzioni del futuro DataCubex Business Intelligence Sluzini del futur pagina 2 Intrduzine L analisi OLAP (On Line Analytical Prcessing) è un insieme di tecniche sftware utilizzate per analizzare velcemente grandi quantità

Dettagli

MATEMATICA - CLASSE I. Obiettivi minimi di apprendimento matematica I. Competenze

MATEMATICA - CLASSE I. Obiettivi minimi di apprendimento matematica I. Competenze - CLASSE I Cmpetenze MATEMATICA Nucle tematic: il numer Utilizzare le tecniche e le prcedure del calcl aritmetic in N, rappresentandle anche in frma grafica. Rislvere i prblemi facend us delle perazini

Dettagli

Classificazioni dei linguaggi di programmazione

Classificazioni dei linguaggi di programmazione Il Sftware (prgrammi) può essere classificat cme: di sistema di base (Sistema Operativ, cmpilatri,, interpreti 1 ) prgrammi applicativi (editr di test, fgli elettrnici, data base.) linguaggi di prgrammazine

Dettagli

MANUALE UTENTE (per il Modello di rilevazione in MS Excel)

MANUALE UTENTE (per il Modello di rilevazione in MS Excel) FLUSSO MONITORAGGIO INTESE Racclta dati 1 gennai 30 giugn 2009 MANUALE UTENTE (per il Mdell di rilevazine in MS Excel) Lmbardia Infrmatica S.p.A. INDICE 1 Premessa...3 2 Intrduzine...4 2.1 UdP Anagrafica

Dettagli

Regolamento 1907/2006 (conosciuto come regolamento REACH)

Regolamento 1907/2006 (conosciuto come regolamento REACH) 1 GUIDA MINI REACH 2 Reglament 1907/2006 (cnsciut cme reglament REACH) REACH è l acrnim di: Registratin, Evaluatin and Autrizatin f CHemicals. Il reglament è cmunitari ed è entrat in vigre a giugn 2006

Dettagli

Manuale Utente. Data : 06/06/2012 Versione : 1.9

Manuale Utente. Data : 06/06/2012 Versione : 1.9 Sistema Infrmativ di EMITTENTI Data : 06/06/2012 Versine : 1.9 Stria delle mdifiche Data Versine Tip di mdifica 09/07/2006 1.0 Creazine del dcument 10/04/2007 1.1 Mdifica del dcument 24/04/2007 1.2 Mdificata

Dettagli

PERCORSO ISO 9001:2015

PERCORSO ISO 9001:2015 PERCORSO ISO 9001:2015 In cllabrazine cn Intrduzine: Per la fine del 2015 è prevista l entrata in vigre della nuva versine della ISO (Internatinal Organizatin fr Standardizatin) 9001:2015, l standard internazinale

Dettagli

QUESTIONARIO SERVIZI ON LINE

QUESTIONARIO SERVIZI ON LINE STRUMENTO N 5 QUESTIONARIO SERVIZI ON LINE MigliraPA è un prgett del Dipartiment per la Funzine Pubblica realizzat da FORUM PA e Lattanzi E Assciati. 06.684251 inf@miglirapa.it http://www.qualitapa.gv.it/it/custmer-satisfactin/miglirapa/

Dettagli

FATTURA ELETTRONICA PA

FATTURA ELETTRONICA PA Sistema Infrmativ PA FATTURA ELETTRONICA PA IL QUADRO DI RIFERIMENTO L intrduzine della fattura elettrnica è stata avviata cn la Legge n. 244 del 2007, che ne ha intrdtt l bblig, rinviand le mdalità di

Dettagli

Modulo LS : Art. 9 bis Richiesta Nulla osta al lavoro subordinato per stranieri in possesso di un permesso di soggiorno CE. Istruzioni di compilazione

Modulo LS : Art. 9 bis Richiesta Nulla osta al lavoro subordinato per stranieri in possesso di un permesso di soggiorno CE. Istruzioni di compilazione Mdul LS : Art. 9 bis Richiesta Nulla sta al lavr subrdinat per stranieri in pssess di un permess di sggirn CE Istruzini di cmpilazine Il Minister dell'intern, Dipartiment per le Libertà Civili e l Immigrazine,

Dettagli

Tipo Ente: Trasversale. Ufficio: Servizio Biblioteca. Servizio: Prestito/consultazione

Tipo Ente: Trasversale. Ufficio: Servizio Biblioteca. Servizio: Prestito/consultazione Tip Ente: Trasversale Uffici: Servizi Bibliteca Servizi: Prestit/cnsultazine INDICE Smmari 1 Oggett e cntenuti... 3 1.1 Descrizine del servizi ggett di custmer satisfactin... 4 1.2 Descrizine del prcess

Dettagli

MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE)

MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE) MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE) ANAGRAFICA (cme da art. 5, c. 1, lett. a), del D.P.R.

Dettagli

Grazie per aver scelto un telecomando Meliconi.

Grazie per aver scelto un telecomando Meliconi. Grazie per aver scelt un telecmand Melicni. Cnservare il presente librett per future cnsultazini. Il telecmand Pratic 2 è ideale per sstituire fin a 2 telecmandi per TV - STB (decder satellitare Digitale

Dettagli

La tecnica FMEA di prodotto

La tecnica FMEA di prodotto ISI MANUALE PER CORSI QUALITÀ dispensa data mdifica del livell Q-052 01.01.1996 0 01.01.1996 BLU La tecnica FMEA di prdtt MANUALE DI UTILIZZO ISI La tecnica FMEA di prdtt pagina 2 di 10 1.0 Intrduzine

Dettagli

LOGO DELL'ISTITUTO. QUESTIONARIO INFORMATIVO - Passaggio di informazioni da Scuola a Scuola. Scuola di Provenienza Classe. Scuola Accogliente Classe

LOGO DELL'ISTITUTO. QUESTIONARIO INFORMATIVO - Passaggio di informazioni da Scuola a Scuola. Scuola di Provenienza Classe. Scuola Accogliente Classe LOGO DELL'ISTITUTO QUESTIONARIO INFORMATIVO - Passaggi di infrmazini da Scula a Scula Scula di Prvenienza Classe Scula Accgliente Classe ALUNNO/A _ A.s. / (Da cmpilare a cura delle insegnanti di classe

Dettagli

InfoCenter Product a PLM Product

InfoCenter Product a PLM Product InfCenter Prduct a PLM Prduct Inf Center Prduct Cmpnenti di Inf Center Prduct La gestine dcumenti Definizine e ggett Acquisizine di un ggett Funzini sugli ggetti L integrazine prgettazine e gestinali Le

Dettagli

Obiettivo. Dal problema al risultato Algoritmo. Imparare a PROGRAMMARE

Obiettivo. Dal problema al risultato Algoritmo. Imparare a PROGRAMMARE Obiettiv Imparare a PROGRAMMARE LA PROGRAMMAZIONE: Algritmi e prgrammi Imparare a cstruire PROGRAMMI che permettan, tramite l us di cmputer, di rislvere prblemi di divers tip. Prblema Dal prblema al risultat

Dettagli

Sommario. Corso di Statistica Facoltà di Economia francesco mola a.a. 2010-2011. Fasi di un indagine statistica. L indagine statistica.

Sommario. Corso di Statistica Facoltà di Economia francesco mola a.a. 2010-2011. Fasi di un indagine statistica. L indagine statistica. Smmari Crs di Statistica Facltà di Ecnmia francesc mla a.a. 2010-2011 Lezine n 1 Che csa è la statistica? L scprirem a fine crs! altrimenti che gust c è? L indagine I cncetti di base Unità statistica.

Dettagli

OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO

OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO La scelta strategica di un azienda di gestire cn una prpria rganizzazine la Supply Chain di affidarla,

Dettagli

Le figure del sistema di Prevenzione aziendale secondo il D.Lgs.81/08

Le figure del sistema di Prevenzione aziendale secondo il D.Lgs.81/08 Le figure del sistema di Prevenzine aziendale secnd il D.Lgs.81/08 Le figure del sistema SICUREZZA Rappresentante dei lavratri per la sicurezza (RLS). Datre di lavr (DL), prepsti e dirigenti. Respnsabile

Dettagli

Novità relative all assessment tool

Novità relative all assessment tool Nvità relative all assessment tl La dcumentazine e gli strumenti di supprt di Friendly Wrk Space sn sttpsti a cntinui interventi di rielabrazine, aggirnament e perfezinament. Nel 2014 è stata ripetutamente

Dettagli

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO RETE DSA PINEROLESE RETE DSA Ist. superiri di Pinerl I.I.S. Buniva Pinerl L.S. Curie Pinerl L.G. Prprat Pinerl I.I.S. Prr Pinerl I.I.S. Prever - Pinerl I.I.S. Prever sezine agrari Osasc PIANO DIDATTICO

Dettagli

PROCEDURA DI ALLARME BLS/DAE INDICAZIONI PER LA GESTIONE E MOBILIZZAZIONE DEI COMPONENTI DELLE RETE DI FIRST RESPONDER CONTONALE

PROCEDURA DI ALLARME BLS/DAE INDICAZIONI PER LA GESTIONE E MOBILIZZAZIONE DEI COMPONENTI DELLE RETE DI FIRST RESPONDER CONTONALE PROCEDURA DI ALLARME BLS/DAE INDICAZIONI PER LA GESTIONE E MOBILIZZAZIONE DEI COMPONENTI DELLE RETE DI FIRST RESPONDER CONTONALE Versine 1.5 del 1 febbrai 2010 Indice Indice... 2 Intrduzine... 3 Ambiti...

Dettagli

3. Economia e società

3. Economia e società Guida mdell Prfil B Catalg degli biettivi di frmazine 3. Ecnmia e scietà Cmpetenze chiave 3.1 Capire i presuppsti dell ecnmia mndiale e cnscere le interazini fra aziende e mnd circstante 3.2 Avere un quadr

Dettagli

CASSETTO PREVIDENZIALE AZIENDE MANUALE REGOLARITA CONTRIBUTIVA

CASSETTO PREVIDENZIALE AZIENDE MANUALE REGOLARITA CONTRIBUTIVA MANUALE REGOLARITA CONTRIBUTIVA Pagina 1 di 21 Smmari 1. Premessa...3 2. Cassett Previdenziale Aziende...4 2.1 Intestazine...5 2.2 Dati Sintetici...5 2.3 Dati Dettagli...6 2.3.1 Aziende cn l stess cdice

Dettagli

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI Via Tirandi n. 3-25128 BRESCIA tel. 030/307332-393363 - fax 030/303379 www.abba-ballini.it email: inf@abba-ballini.it DIPARTIMENTO DI INFORMATICA Attività

Dettagli

ISTITUTO DI TERAPIA FAMILIARE DI BOLOGNA Direttore: Tullia Toscani e.mail: info@itfb.it - sito internet: www.itfb.it

ISTITUTO DI TERAPIA FAMILIARE DI BOLOGNA Direttore: Tullia Toscani e.mail: info@itfb.it - sito internet: www.itfb.it CORSO ANNUALE PER PSICOLOGO SCOLASTICO AD ORIENTAMENTO SISTEMICO - RELAZIONALE La psiclgia sclastica è un camp in espansine ed il settre sclastic rappresenta un degli ambit disciplinari che nei prssimi

Dettagli

La tutela dei diritti esclusivi sui marchi di fabbrica nella federazione russa

La tutela dei diritti esclusivi sui marchi di fabbrica nella federazione russa La tutela dei diritti esclusivi sui marchi di fabbrica nella federazine russa Secnd il punt 2 - art. 1 - della Cnvenzine di Parigi sulla prtezine della prprietà industriale del 20 marz 1883 i marchi di

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE SECONDO BIENNIO PROFESSIONALE SERVIZI COMMERCIALI. DOCENTI Pimazzoni, Conchetto, Dall Agnola, Facchini

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE SECONDO BIENNIO PROFESSIONALE SERVIZI COMMERCIALI. DOCENTI Pimazzoni, Conchetto, Dall Agnola, Facchini PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE SECONDO BIENNIO PROFESSIONALE SERVIZI COMMERCIALI ANNO SCOLASTICO 2014/2015 1. SECONDO BIENNIO DISCIPLINA Lettere TERZA E QUARTA DOCENTI Pimazzni, Cnchett, Dall

Dettagli

PROGETTO I - CAST Integrazione delle ICT nella catena del valore delle imprese del sistema Tessile Abbigliamento AVVISO

PROGETTO I - CAST Integrazione delle ICT nella catena del valore delle imprese del sistema Tessile Abbigliamento AVVISO PROGETTO I - CAST Integrazine delle ICT nella catena del valre delle imprese del sistema Tessile Abbigliament AVVISO Dispnibilità della piattafrma tecnlgica di scambi dcumentale Pagina 1 di 7 1. PREMESSA

Dettagli

FORMAZIONE IN HOUSE : Acquisti, Logistica, Trasporti, Commercio Internazionale

FORMAZIONE IN HOUSE : Acquisti, Logistica, Trasporti, Commercio Internazionale FORMAZIONE IN HOUSE : Acquisti, Lgistica, Trasprti, Cmmerci Internazinale La frmazine rganizzata dal nstr netwrk mira a sddisfare la necessità d apprfndiment dei temi relativi ai temi di Acquisti,Lgistica

Dettagli

CTRH - Centro Risorse Territoriale per l Handicap ACCORDO DI RETE

CTRH - Centro Risorse Territoriale per l Handicap ACCORDO DI RETE AMBITO TERRITORIALE: MILANO CENTRO-SUD ZONE 1-4-5 ACCORDO DI RETE RETE TERRITORIALE PER L INTEGRAZIONE SCOLASTICA DEGLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI ANNI SCOLASTICI 2012/2013 2013/2014 2014/2015 AMBITO TERRITORIALE:

Dettagli

Sperimentiamo in inglese

Sperimentiamo in inglese Istitut Omnicmprensiv Statale Beat Simne Fidati Scula d Infanzia, Primaria, Secndaria prim grad e Secndaria Superire (IPSIA) Lcalità La Stella - 06043 Cascia (PG) 074376203 0743751017 074376180 E-mail

Dettagli

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica Scietà Cnsrtile a Respnsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica è una

Dettagli

LICEO STATALE Carlo Montanari Scienze Umane - Scienze Umane Economico Sociale Musicale

LICEO STATALE Carlo Montanari Scienze Umane - Scienze Umane Economico Sociale Musicale LICEO STATALE Carl Mntanari Scienze Umane - Scienze Umane Ecnmic Sciale Musicale Vicl Stimate n. 4 Tel. 045/8007311 Fax 045/8030091 37122 VERONA E-mail: inf@licemntanari.it C.F. 80011840230 Sit web: www.licemntanari.it

Dettagli

Cosa ne pensano i ragazzi che lo hanno utilizzato insieme agli insegnanti e ai propri compagni?

Cosa ne pensano i ragazzi che lo hanno utilizzato insieme agli insegnanti e ai propri compagni? Csa ne pensan i ragazzi che l hann utilizzat insieme agli insegnanti e ai prpri cmpagni? Durante l ann sclastic 2010-2011, centinaia di studenti hann utilizzat OSSERVA TORINOe disegnala, quadern perativ

Dettagli

Laurea in Psicologia (1981), Università degli Studi di Padova. Master in Linguistica (1985), State University of New York at Buffalo

Laurea in Psicologia (1981), Università degli Studi di Padova. Master in Linguistica (1985), State University of New York at Buffalo Genva, 18 ttbre 1956-20 gennai 2006 Titli di Studi Laurea in Psiclgia (1981), Università degli Studi di Padva Master in Linguistica (1985), State University f New Yrk at Buffal Dttrat in Psiclgia Cgnitiva

Dettagli

2 BANDO 2014 BANDO IN RETE

2 BANDO 2014 BANDO IN RETE Alla Fndazine Cmunità Mantvana Onlus Via Prtazzl, 9 46100 Mantva MODULO PER LA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO E RICHIESTA DEL CONTRIBUTO 2 BANDO 2014 BANDO IN RETE da presentarsi entr il 17 OTTOBRE 2014 L

Dettagli

I ruoli della libreria nel Programma NpL

I ruoli della libreria nel Programma NpL I ruli della libreria nel Prgramma NpL Le librerie sn ricnsciute da NpL cme lughi facilitanti all intern delle reti lcali del Prgramma. Grandi piccle, indipendenti, di catena, psizinate nei circuiti della

Dettagli

MANUALE UTENTE (per il Modello di rilevazione in MS Excel)

MANUALE UTENTE (per il Modello di rilevazione in MS Excel) FLUSSO MONITORAGGIO ECONOMICO - FINANZIARIO DEI PIANI DI ZONA TRIENNIO 2009-2011 Racclta dati di Budget preventiv triennale 2009-2011 e annuale 2009 MANUALE UTENTE (per il Mdell di rilevazine in MS Excel)

Dettagli

CONSULTA PROVINCIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE

CONSULTA PROVINCIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE Prvincia di Csenza REGOLAMENTO CONSULTA PROVINCIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE Settembre 2003 ART. 1 Istituzine e sede 1. E istituita, press la Prvincia di Csenza, la Cnsulta

Dettagli

Griglia di valutazione della scuola secondaria

Griglia di valutazione della scuola secondaria Griglia di valutazine della scula secndaria Criteri CONOSCENZE COMPETENZE e indicatri desunti dal frmat SAPERE F. Cmunicare G. Individuare cllegamenti e relazini Cnsce i cntenuti in riferiment alle discipline

Dettagli

SCADENZE A CHI SI RIVOLGE DESCRIZIONE Febbraio- Aprile

SCADENZE A CHI SI RIVOLGE DESCRIZIONE Febbraio- Aprile 1. Che cs è AROF? AROF, che letteralmente significa Anagrafe Reginale Obblig Frmativ, è un sistema infrmatic, nat nel 2004, per far frnte alla legge sull bblig frmativ (Legge 9 del gennai 1999). Le due

Dettagli

MODULISTICA PRIVACY PAGINA 2 20 GIUGNO 2006

MODULISTICA PRIVACY PAGINA 2 20 GIUGNO 2006 LA PRIVACY MODULISTICA PAGINA 2 20 GIUGNO 2006 PREMESSA Il Cdice della Privacy prevede che, per effettuare legittimamente il trattament dei dati persnali, si attuin una serie di incmbenti frmali quali

Dettagli

EQUIPOLLENZA DEI TITOLI DI STUDIO

EQUIPOLLENZA DEI TITOLI DI STUDIO EQUIPOLLENZA DEI TITOLI DI STUDIO Cs è l equipllenza dei titli di studi esteri? L'equipllenza dei titli di studi esteri, sclastici accademici, è l'esit della prcedura mediante la quale l'autrità cmpetente

Dettagli

Postecert Postemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Posta Elettronica Certificata per CONFAPI

Postecert Postemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Posta Elettronica Certificata per CONFAPI Grupp Pste Italiane Pstecert- Psta Elettrnica Certificata Offerta Ecnmica Pstecert Pstemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Psta Elettrnica Certificata per CONFAPI ver.: 1.0 del: 20/07/10 OE_PEC_Cnfapi01

Dettagli

E.C.M. Educazione Continua in Medicina. Servizi web. Manuale utente

E.C.M. Educazione Continua in Medicina. Servizi web. Manuale utente E.C.M. Educazine Cntinua in Medicina Servizi web Manuale utente Versine 1.0 maggi 2015 E.C.M. Servizi web: invi autmatic Indice 2 eventi e pian frmativ Indice Revisini 3 1. Intrduzine 4 2. 5 2.1 Verifica

Dettagli

Chi deve fare la valutazione dei rischi

Chi deve fare la valutazione dei rischi VALUTARE I RISCHI L biettiv della lezine è frnire le cnscenze di base ai Rappresentanti dei lavratri per la sicurezza per metterli in cndizine di partecipare al prcess di valutazine dei rischi. Verrann

Dettagli

PROGETTO S.A.I.A. Software XML v.2 - Tracciati AP5

PROGETTO S.A.I.A. Software XML v.2 - Tracciati AP5 Prerequisiti / Cnfigurazini PROGETTO S.A.I.A Sftware XML v.2 - Tracciati AP5 Passi da eseguite per prcedere cn l invi dei dati al SAIA attravers il sftware XML-2 cn i nuvi tracciati AP5. 1. Presa in caric

Dettagli

Nuovo Sistema Cartografico SGR per le reti Gas

Nuovo Sistema Cartografico SGR per le reti Gas Nuv Sistema Cartgrafic SGR per le reti Gas Dtt. Alessandr Bugli, SGR Reti S.p.A - Rimini Abstract La Scietà Gas Rimini S.p.A., cn il supprt di GeGraphics S.r.l., ha attivat un Sistema Infrmativ Territriale

Dettagli

Mon Ami 3000. Gestione della packing list

Mon Ami 3000. Gestione della packing list Prerequisiti Mn Ami 3000 Packing list Gestine della packing list L pzine Packing list è dispnibile per le versini Azienda Light e Azienda Pr. Intrduzine L'pzine Packing list cnsente di velcizzare la gestine

Dettagli

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO INTERNET DELLA BIBLIOTECA DI BINAGO

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO INTERNET DELLA BIBLIOTECA DI BINAGO REGOLAMENTO DEL SERVIZIO INTERNET DELLA BIBLIOTECA DI BINAGO INDICE DEI CONTENUTI: Reglament del servizi internet della bibliteca Mdul di iscrizine al servizi internet Mdul di autrizzazine per l iscrizine

Dettagli

Istituto Tecnico Statale G. P. Chironi via Toscana n 29, 08100 Nuoro (NU) - 0784 30067

Istituto Tecnico Statale G. P. Chironi via Toscana n 29, 08100 Nuoro (NU) - 0784 30067 Istitut Tecnic Statale G. P. Chirni via Tscana n 29, 08100 Nur (NU) - 0784 30067 Lgistica e Trasprti Aernautici Amministrazine Finanza e Marketing Sistemi Infrmativi Aziendali L Istitut è accreditat da

Dettagli

Indice. Via Campo d Arrigo 40-42/r - 50131 Firenze Tel. 055 4089304 fax. 055 4089942 www.multiverso.biz info@multiverso.biz

Indice. Via Campo d Arrigo 40-42/r - 50131 Firenze Tel. 055 4089304 fax. 055 4089942 www.multiverso.biz info@multiverso.biz Indice 1. intrduzine 2. analisi del cntest territriale e del mercat 3. scuting 4. netwrking 5. learning 6. Avvi e accmpagnament 7. iniziative cmplementari Via Camp d Arrig 40-42/r - 50131 Firenze www.multivers.biz

Dettagli

Prot. n 1037 B/17 Acquaviva delle Fonti, 23/02/2015

Prot. n 1037 B/17 Acquaviva delle Fonti, 23/02/2015 DIREZIONE DIDATTICA STATALE 1 CIRCOLO DE AMICIS P.zza Di Vagn, 18 70021 ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA) Tel. 080-761314 Fax 080 3051357 www.deamicis.gv.it. e-mail BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT

Dettagli

Progetto di Istituto LEGALITA

Progetto di Istituto LEGALITA Prgett di Istitut LEGALITA Il seguente prgett investe tutti e tre gli rdini sclastici (infanzia, primaria e secndaria di I grad),in quant l Istitut, pne al centr del Pian dell Offerta Frmativa l educazine

Dettagli

COME ACCOSTARSI ALLA BIBBIA

COME ACCOSTARSI ALLA BIBBIA COME ACCOSTARSI ALLA BIBBIA 1. Leggere, studiare e meditare la Bibbia Prima di intraprendere un studi sul cme interpretare la Bibbia, è imprtante cgliere le differenze che intercrrn fra i diversi mdi di

Dettagli

STUDIO MEDICO ASSOCIATO (S.M.A.) MATHI- NOLE CARTA DEI SERVIZI

STUDIO MEDICO ASSOCIATO (S.M.A.) MATHI- NOLE CARTA DEI SERVIZI STUDIO MEDICO ASSOCIATO (S.M.A.) MATHI- NOLE CARTA DEI SERVIZI Nle, 17 aprile 2010 1 PREMESSA L Studi Medic Assciat Mathi-Nle è una assciazine di Medicina di Grupp cstituita da 6 medici che si sn riuniti

Dettagli

IMPIANTO ELETTRICO DI ILLUMINAZIONE STRADALE

IMPIANTO ELETTRICO DI ILLUMINAZIONE STRADALE Illuminazine stradale Ultim aggirnament: 1 apr. 2009 IMPIANTO ELETTRICO DI ILLUMINAZIONE STRADALE Sistema di alimentazine: TT, TN Nrme di riferiment: Nrma CEI 64-8 "Impianti elettrici utilizzatri a tensine

Dettagli

Modulo A-DOM: Richiesta nominativa di nulla osta al lavoro domestico. Istruzioni di compilazione

Modulo A-DOM: Richiesta nominativa di nulla osta al lavoro domestico. Istruzioni di compilazione Mdul A-DOM: Richiesta nminativa di nulla sta al lavr dmestic Istruzini di cmpilazine Nell ambit della prgrammazine transitria dei flussi d ingress dei lavratri nn cmunitari nn staginali nel territri dell

Dettagli

Nota di rilascio protocollo client / server. Vers. 5.02.02

Nota di rilascio protocollo client / server. Vers. 5.02.02 30 gennai 2013 Nta di rilasci prtcll client / server. Vers. 5.02.02 referente Marc Stanisci Stefan Cciancich rivlt a biettiv autrizzat IAQ-AQ-MD-01-bis Pag.1 di 16 30 gennai 2013 SOMMARIO 1. TABELLA ANAGRAFICA...

Dettagli

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD. Tipo Ente: Provincia. Ufficio: Centri per l impiego

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD. Tipo Ente: Provincia. Ufficio: Centri per l impiego CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD Tip Ente: Prvincia Uffici: Centri per l impieg Servizi: Supprt alla ricerca del lavr INDICE Smmari 1 OGGETTO E CONTENUTI... 3 1.1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO OGGETTO DI CUSTOMER

Dettagli

ANG Agenzia Nazionale per i Giovani PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ

ANG Agenzia Nazionale per i Giovani PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ ANG Agenzia Nazinale per i Givani PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ 2013 2015 1) DEFINIZIONE DEGLI OBIETTIVI Il Pian Triennale per la trasparenza e l integrità per il perid 2013-2015

Dettagli

CODICE ETICO E DEONTOLOGICO POLITICA SUI REGALI E SULL INTRATTENIMENTO

CODICE ETICO E DEONTOLOGICO POLITICA SUI REGALI E SULL INTRATTENIMENTO CODICE ETICO E DEONTOLOGICO POLITICA SUI REGALI E SULL INTRATTENIMENTO POLITICA SUI REGALI E SULL INTRATTENIMENTO Offrire ricevere regali aziendali e intrattenimenti è spess un md apprpriat utilizzat tra

Dettagli

ORGANISMO DI MEDIAZIONE DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA

ORGANISMO DI MEDIAZIONE DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA ORGANISMO DI MEDIAZIONE DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA Parte istante Sede legale: Via P. Azari n. 15 28100 Nvara Partita IVA: 00529380032 iscritt al n.1026 del Registr degli rganismi deputati a gestire

Dettagli

CONCORSO A PREMI ZURICH CHE CASA SEI

CONCORSO A PREMI ZURICH CHE CASA SEI CONCORSO A PREMI ZURICH CHE CASA SEI SOCIETA PROMOTRICE La presente iniziativa, denminata Zurich Che casa sei è un cncrs a premi prmss da Zurich Insurance plc Rappresentanza Generale per l Italia (sede

Dettagli

Scheda Tecnica Modulo SFA Professional

Scheda Tecnica Modulo SFA Professional pagina 2 Indice Premessa e generalità... 3 Lgica Sales Frce Autmatin... 5 Pagina iniziale... 7 Sales Frce... 8 Opprtunità... 11 Offerte... 14 Ordini... 16 pagina 3 Premessa e generalità Revs è un tl di

Dettagli

10 suggerimenti per utilizzare PowerPoint per presentazioni brillanti

10 suggerimenti per utilizzare PowerPoint per presentazioni brillanti 10 suggerimenti per utilizzare PwerPint per presentazini brillanti 1. Prirità dell'biettiv sttlineata da materiale cnvincente Da un cert punt di vista, la facilità di impieg di PwerPint ptrebbe trasfrmarsi

Dettagli

Vi ringraziamo per aver scelto un telecomando Meliconi.

Vi ringraziamo per aver scelto un telecomando Meliconi. IT DIGITAL 2 SMART Vi ringraziam per aver scelt un telecmand Melicni. Il telecmand Digital 2 Smart grazie alla sua ampia banca dati e multifunzinalità è ideale per sstituire fin a 2 telecmandi della quasi

Dettagli

CURRICOLO DI MATEMATICA della scuola primaria

CURRICOLO DI MATEMATICA della scuola primaria ISTITUTO COMPRENSIVO CASALPUSTERLENGO (Ldi) CURRICOLO DI MATEMATICA della scula primaria CURRICOLO DI MATEMATICA al termine della classe prima della scula primaria...2 CURRICOLO DI MATEMATICA al termine

Dettagli

ASSISTENTE FAMILIARE

ASSISTENTE FAMILIARE ALLEGATO 1 ASSISTENTE FAMILIARE DESCRIZIONE SINTETICA L Assistente familiare è una figura cn caratteristiche pratic-perative, la cui attività è rivlta a garantire assistenza a persne autsufficienti e nn,

Dettagli

IMPIANTO ELETTRICO DI ILLUMINAZIONE E SICUREZZA DI GALLERIE STRADALI

IMPIANTO ELETTRICO DI ILLUMINAZIONE E SICUREZZA DI GALLERIE STRADALI Illuminazine e sicurezza gallerie Ultim aggirnament: 1 nv. 2006 IMPIANTO ELETTRICO DI ILLUMINAZIONE E SICUREZZA DI GALLERIE STRADALI Sistema di alimentazine: TT, TN Nrme di riferiment: Nrma CEI 64-8 "Impianti

Dettagli

, progettati e realizzati in loco ricorrendo alle risorse umane presenti nelle strutture d Ateneo

, progettati e realizzati in loco ricorrendo alle risorse umane presenti nelle strutture d Ateneo PROGETTO FORMATIVO COMUNICAZIONE EFFICACE E GESTIONE DEL CONFLITTO NEL FRONT-OFFICE PREMESSA L rientament al cliente è una prergativa indispensabile per la crescita e la cmpetitività di un rganizzazine

Dettagli

Studio sulla vendita diretta con il coinvolgimento delle imprese agricole delle Marche ed attraverso il monitoraggio del progetto pilota VDO

Studio sulla vendita diretta con il coinvolgimento delle imprese agricole delle Marche ed attraverso il monitoraggio del progetto pilota VDO REGIONE MARCHE GIUNTA REGIONALE Studi sulla vendita diretta cn il cinvlgiment delle imprese agricle delle Marche ed attravers il mnitraggi del prgett pilta VDO Relazine di mnitraggi Rma, 31 gennai 2012

Dettagli

Turismo. Chi è? Cosa studia? Biennio. Triennio. Le lingue straniere

Turismo. Chi è? Cosa studia? Biennio. Triennio. Le lingue straniere ITS S. Bandini Siena Indirizz Turism pag. 1/5 Turism Chi è? Eredita il vecchi crs per Perit Turistic Il Diplmat nel Turism ha cmpetenze specifiche nel cmpart delle imprese del settre turistic e cmpetenze

Dettagli