Software di collegamento Dot Com Manuale operativo

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Software di collegamento Dot Com Manuale operativo"

Transcript

1 Software di collegamento Dot Com Manuale operativo CAF Do.C. Spa Sede amministrativa: Corso Francia 121 d Cuneo Tel Fax /36

2 INDICE 1. AVVIO DEL SERVIZIO INVIO MODELLI ESITO DELL INVIO PRELIEVO STAMPA DICHIARAZIONI ALTRE FUNZIONI RICHIESTE A CAF DO.C CAMBIO SOSTITUTO VARIAZIONE DATI SOSTITUTO D IMPOSTA CANCELLAZIONE CAMBIO CODICE FISCALE CONGUAGLIO IMPORTI ELEVATI F24 CON MAGGIORAZIONE /36

3 1. Avvio del servizio Dalla home page del sito premere il tasto Gestione 730, RED e ISEE posto a destra della videata. Se compare la videata con la scritta Per facilitare la protezione, è stato bloccato il download del file dal sito, cliccare con il tasto sinistro del mouse e scegliere scarica file nel menu proposto. 3/36

4 Nella successiva finestra Collegamento il Soggetto incaricato deve inserire il codice Utente e la Password. La videata iniziale dei Servizi CAF Do.C. del software di collegamento Dot Com consente al Soggetto incaricato l accesso ai seguenti servizi: 1) ISEE/2014 2) 730/2015 3) RED/ Solleciti 4/36

5 In alto è riportato il Codice fiscale del Soggetto incaricato, il nominativo, la Sede con l indirizzo del Soggetto incaricato, il codice fiscale e il nome dell operatore e il codice utente. ATTENZIONE: nel caso di più professionisti responsabili nell ambito di una stessa sede è possibile selezionare il professionista firmatario della dichiarazione cliccando sul punto interrogativo posto prima del cognome e nome del professionista. 730/2015 Cliccando su Avvio servizio si accede ad una videata dalla quale si possono inviare e prelevare le dichiarazioni. Gestione dichiarazioni 730 La gestione delle dichiarazioni 730 prevede le seguenti fasi: 1) Invio modelli: consente l invio del file telematico (contenente i dati della dichiarazione e generato dal proprio compilativo) a CAF Do.C.; 2) Prelievo modelli: consente il prelievo della dichiarazione elaborata da CAF Do.C. per la successiva stampa; 3) Stampa modelli: consente di visualizzare la dichiarazione elaborata da CAF Do.C. e il prelievo della stessa, per la successiva stampa e consegna al contribuente. Nella videata del cruscotto 730 sono riepilogati tutti i modelli inviati dal Soggetto incaricato. Nella parte in basso sono presenti diverse funzioni. 5/36

6 I tasti rossi servono per gestire le singole dichiarazioni inviate, i tasti blu servono per inviare i modelli, stampare le dichiarazioni, visualizzare dichiarazioni di precedenti anni, inoltrare richieste al CAF Do.C. e terminare il servizio. Successivamente verranno esaminate le modalità di funzionamento dei singoli tasti del cruscotto Invio modelli Cliccare sul tasto blu Invio File telematico a CAF Do.C. in fondo alla videata. 6/36

7 Si apre la finestra Invio telematici a CAF Do.C. Cliccare su sfoglia e selezionare il file telematico (generato precedentemente con il proprio programma compilativo) da spedire. Per chi utilizza il compilativo Seritel tale file si trova nella cartella C:\DOTCOM\730\Telematici\2015\nome_file se non è stata modificata la configurazione predefinita; per chi utilizza programmi diversi da Seritel consultare il manuale del proprio software oppure contattare la propria Software House. 7/36

8 Per ricercare la cartella in cui è presente il file telematico cliccare sulla freccia a destra di Sfoglia (Cerca in), si ricorda comunque che da questa finestra non è possibile accedere alle risorse di rete. Confermare l invio cliccando su Conferma spedizione Nella successiva videata premere su Proseguire. 8/36

9 Attendere il termine dell elaborazione del file che sarà segnalato dalla finestra seguente, contenente l esito dell elaborazione. Cliccando su Proseguire appare nuovamente la videata precedente contenente le dichiarazioni inviate. ATTENZIONE: le dichiarazioni inviate sono disponibili al termine dell invio ed è possibile prelevarle direttamente dalla videata principale (vedere capitolo Prelievo ) 9/36

10 3. Esito dell invio La presente videata propone l elenco di tutte le dichiarazioni inviate dal Soggetto incaricato e si aggiorna ad ogni invio. ATTENZIONE: per visualizzare tutte le dichiarazioni presenti è sufficiente cliccare sulla doppia freccia collocata sulla barra di scorrimento a destra della videata. La colonna indica con la lettera S i modelli già spediti ai Sostituti d imposta e con la lettera R i modelli per i quali il CAF ha già ricevuto la conferma. La colonna Entratel, se compilata, indica che le dichiarazioni sono già state trasmesse all Agenzia delle Entrate. La colonna A/C indica le dichiarazioni attive o cancellate. La colonna Prel. evidenzia le dichiarazioni che sono già state prelevate dal Soggetto incaricato (S) da quelle non ancora prelevate (N). La colonna Data/Ora elabor. indica quando la dichiarazione è stata inviata ed elaborata da CAF Do.C. La colonna Stato indica lo stato di elaborazione del /36

11 Lo stato di elaborazione delle dichiarazioni inviate può essere: NON ACCETTATE (colore fucsia) Il 730 presenta errori nel file telematico inviato a CAF Do.C. NON LIQUIDATE (colore rosso) Il 730 presenta degli errori e non è stato liquidato. In questo caso viene generato comunque il modulo 730 e nel (senza la liquidazione), vengono stampati gli errori generici come previsto dalla circolare ministeriale per i CAF; inoltre viene generato il modulo errori contenente sia gli errori generici sia quelli specifici con evidenziato il codice rigo. Si consiglia quindi, di prendere visione degli errori, rimuoverli utilizzando il proprio software compilativo, rinviare la dichiarazione e riprelevarla. RILIQUIDATE (colore giallo) Il 730 è stato liquidato ma sono state riscontrate delle differenze tra la liquidazione presente sul file inviato dal Soggetto incaricato e quella calcolata dal CAF. In questo caso viene generato il modulo 730 completo di liquidazione e il modulo errori con l'elenco dei righi e le relative differenze. SEGNALAZIONI AVVERTIMENTO DI (colore arancio) Il 730 è stato liquidato ma presenta delle segnalazioni per le quali si consiglia la relativa valutazione. In questo caso viene generato il modulo 730 completo di liquidazione e il modulo errori con l'elenco delle segnalazioni. VALIDE (colore verde) Il 730 è stato liquidato e non sono state riscontrate anomalie. In questo caso viene generato il modulo 730 completo di liquidazione. La colonna Tipo dichiarazione distingue le dichiarazioni tra Ordinaria, Rettificativa o Integrativa. La colonna Cognome e Nome dichiarante individua la dichiarazione inviata. La colonna Denominazione Sostituto indica il Sostituto d imposta che effettuerà il conguaglio. ATTENZIONE: se nella colonna Denominazione Sostituto, la denominazione è preceduta da un asterisco (*) ed è scritta in rosso, i dati anagrafici del Sostituto sono stati variati da CAF Do.C. utilizzando la propria banca dati. Per variazione dati del Sostituto, si intende qualunque differenza nell anagrafica del Sostituto d imposta esistente tra quella inviata dal Soggetto incaricato e quella presente nel sistema informatico (comprese abbreviazioni, punteggiatura, maiuscole, minuscole, spazi, ecc.); non si tratta quindi di sostituto errato. È necessario verificare sempre i dati del Sostituto risultanti dalla stampa del modello. Nel caso in cui i dati presenti nel nostro sistema informatico risultassero non più aggiornati, sarà necessario inviare un all indirizzo Per ogni invio di dichiarazioni effettuato, il Soggetto incaricato riceve una riassuntiva contenente il numero dei Modelli 730 inviati e le eventuali segnalazione di incongruenza dei dati anagrafici del Sostituto d imposta. Le stesse segnalazioni vengono date in fase di prelievo. Nel cruscotto 730 è possibile la visualizzazione delle dichiarazioni che può avvenire in base allo Stato di elaborazione, in base al Tipo di dichiarazione o in base allo Stato di prelievo. 11/36

12 DETTAGLIO ERRORI È possibile visualizzare la segnalazione o l errore (in caso di dichiarazioni non liquidate, riliquidate e non accettate) selezionando la dichiarazione e cliccando su Dettaglio dichiarazioni. N.B. La selezione di una singola dichiarazione avviene cliccando sul numero d ordine che identifica la dichiarazione, o in alternativa cliccando due volte sulla riga della dichiarazione. Per selezionare più dichiarazioni cliccare sui rispettivi numeri d ordine tenendo premuto il tasto <CTRL> della tastiera del proprio PC. Viene aperta una finestra di dialogo con il Dettaglio dichiarazioni In base allo Stato di elaborazione il Soggetto incaricato può scegliere se visualizzare TUTTE le dichiarazioni inviate (flag presente in tutte le caselle) oppure visualizzarle parzialmente selezionandole in base allo stato di elaborazione. 12/36

13 Per visualizzare le dichiarazioni in base al Tipo di dichiarazione (Ordinarie, Integrative, Integrative neutre, Rettificative) il Soggetto incaricato può apporre il flag nella rispettiva casella. Infine il Soggetto incaricato può selezionare solo le dichiarazioni prelevate o quelle ancora da prelevare. 13/36

14 4. Prelievo Il prelievo è necessario per poter successivamente stampare una dichiarazione. A. Selezionare la dichiarazione o le dichiarazioni da prelevare. La selezione di una singola dichiarazione avviene cliccando sul numero d ordine che la identifica. Per selezionare più dichiarazioni cliccare sui rispettivi numeri d ordine tenendo premuto il tasto <CTRL> della tastiera del proprio PC. È possibile, inoltre, selezionare tutte le dichiarazioni cliccando sul tasto Seleziona tutto. B. Cliccare sul tasto Preleva dichiarazione, confermando il prelievo nella successiva videata. 14/36

15 5. Stampa Dichiarazioni Aprire il programma di stampa direttamente dalla videata Cruscotto 730 cliccando sul tasto blu Gestione stampe situato in basso a destra. Per i Soggetti incaricati che utilizzano la Consolle Dot Com (in quanto hanno richiesto il compilativo 730 Seritel) cliccare su Gestione stampe dichiarazioni presente sulla videata iniziale della Consolle. Si apre la seguente videata (Stampe dichiarazioni) e si sceglie la cartella 2015 che contiene tutte le dichiarazioni prelevate; successivamente si seleziona la dichiarazione da stampare cliccando sulla riga che identifica la dichiarazione. Nella tabella delle dichiarazioni sono presenti le seguenti colonne: - Stampato indica se la dichiarazione è già stata stampata (S) oppure no (N). 15/36

16 - Data-Ora Prelievo indica quando la dichiarazione è stata prelevata. - Cognome e Nome Contribuente identifica la dichiarazione. - Denominazione Sostituto identifica il soggetto che effettuerà le operazioni di conguaglio. - Tipo Documento indica per singolo dichiarante con la lettera M il modello 730, con la lettera E gli errori rilevati e con la lettere L la seconda liquidazione (in caso di determinazione degli acconti per la presenza di redditi dei terreni e redditi prodotti in zona di frontiera). - Tipo dichiarazione identifica le dichiarazioni Ordinarie (0) o integrative (1). - Stato Documento identifica le dichiarazioni valide (V), non valide (N), riliquidate (R) o con segnalazioni di avvertimento (S). - Attivo/Cancellato indica le dichiarazioni attive (A) o quelle cancellate (C). - Cognome e Nome Professionista identifica il Soggetto incaricato che ha inviato la dichiarazione. - Codice fiscale contribuente indica il codice fiscale del contribuente. - Data elaborazione indica quando la dichiarazione è stata elaborata dal sistema. Utilizzo delle icone presenti nella barra degli strumenti della videata di stampa. - Anteprima: genera il file PDF della dichiarazione selezionata. - Moduli: consente la stampa di singole parti del modello 730 selezionato. - Stampa: stampa direttamente la dichiarazione 730 senza visualizzazione del file PDF. La stampa viene effettuata sulla stampante predefinita confermando la successiva richiesta. - Ordina: permette di visualizzare l elenco delle dichiarazioni in base al parametro prescelto (per data, per cognome del contribuente, ecc.). - Filtro: permette di visualizzare solo le dichiarazioni che interessano in base a parametri decisi dal Soggetto incaricato (esempio solo le dichiarazioni ancora da stampare). - Rimuovi: elimina la dichiarazione selezionata. - Aggiorna: permette di aggiornare l elenco delle dichiarazioni prelevate. - Elenco: consente di stampare su file PDF l elenco di tutte le dichiarazioni inviate e prelevate. - Sel./Des.: seleziona o deseleziona tutte le dichiarazioni. - Servizi: consente al Soggetto incaricato l archiviazione PDF dei modelli elaborati (il percorso di archiviazione è C:/CafDocET/PDF). - Opzioni: da utilizzare per la configurazione in rete del programma di stampa. - Esci: chiude la videata. 16/36

17 6. Altre funzioni Con il tasto Ricerca dichiarazioni è possibile ricercare una singola dichiarazione. Viene aperta una finestra di dialogo in cui inserire i parametri per la ricerca; una volta inseriti i dati del dichiarante o del Sostituto d imposta, per avviare la ricerca, cliccare su Conferma opzioni. Per uscire senza effettuare ricerche cliccare su Fine opzioni. Per ritornare all elenco completo delle dichiarazioni cliccare su Rimuovi filtro. Con il tasto Ricevuta 730 Entratel è possibile scaricare la ricevuta dell invio a Entratel della dichiarazione selezionata. 17/36

18 Con il tasto Storico spedizioni è possibile visualizzare l elenco di tutti gli invii effettuati. Con il Dettaglio Spedizioni è possibile visualizzare l elenco dei nominativi presenti in ogni file telematico inviato. Il tasto Anni Precedenti permette di prelevare e stampare le dichiarazioni dei cinque anni precedenti, all interno di 2014 è presente il pulsante Ricevi file telematico da CAF Do.C. attraverso il quale è possibile ottenere il file telematico dei 730 elaborati da CAF Do.C. nel 2014 (redditi 2013). Tale file può essere successivamente importato dal proprio programma di Gestione 730. Per una corretta gestione procedere come segue: selezionare Sfoglia per individuare la cartella nella quale si intende salvare il file telematico che si riceverà da CAF Do.C.; scrivere il nome del file sulla riga File name e cliccare su Scegli ; selezionare Conferma prelievo per ricevere il file. Con la funzione Dettaglio 730-4, che verrà attivata successivamente all invio dei 730-4, è possibile visualizzare il risultato della dichiarazione così come comunicato al Sostituto d imposta. 18/36

19 7. Richieste a CAF Do.C. Cliccando il tasto Richieste a CAF Do.C. dal cruscotto 730, è possibile accedere ai seguenti funzionalità: - cambio di un Sostituto d imposta; - variazione dei dati di un Sostituto d imposta; - cancellazione di una dichiarazione; - modifica del codice fiscale di un contribuente; - conguaglio importi elevati; - F24 con maggiorazione. 7.1 Cambio Sostituto Consente l indicazione di un sostituto d imposta diverso a quello indicato nella dichiarazione dei redditi. 19/36

20 I pulsanti: - Nuova richiesta cambio Sostituto: consente la compilazione di un nuovo form; - Ristampa richiesta cambio Sostituto: consente la ristampa di un form compilato e stampato in precedenza. Il form, visualizzato con Acrobat Reader, è disponibile per la stampa; - Fine richieste a CAF Do.C.: chiude la finestra di gestione delle richieste a CAF Do.C. Legenda delle colonne: - Prot. Rich.: visualizza il protocollo assegnato ad ogni richiesta; - Data Richiesta: visualizza la data in cui viene compilata la richiesta; - Stato Richiesta: visualizza lo stato di avanzamento della richiesta e si compone di tre fasi: 1. Richiesta compilata; 2. In lavorazione; 3. Evasa dal CAF. Form per richiesta cambio Sostituto Per una corretta gestione del form, tutti i campi devono essere compilati. 20/36

21 I pulsanti : - Fine richiesta cambio sostituto: chiude il form senza salvare i dati inseriti; - Conferma e invia: consente di confermare la richiesta compilata e inviarla direttamente a CAF Do.C.. Cliccando sul? situato a fianco della casella Codice fiscale, nella sezione Dati del dichiarante, viene visualizzata la seguente finestra: 21/36

22 La ricerca di un dichiarante può essere effettuata: - inserendo cognome, nome e premendo Esegue ; oppure - cliccando su Esegue verrà visualizzato l elenco di tutti i dichiaranti dei Modelli 730 inviati nel 2015 dal Soggetto incaricato. Cliccando sul? situato a fianco della casella Codice fiscale, nella sezione Nuovo Sostituto di imposta, viene visualizzata la seguente finestra: 22/36

23 La ricerca di un Sostituto d imposta può essere effettuata: - inserendo la denominazione e premendo Esegue ; oppure - cliccando su Esegue verrà visualizzato l elenco di tutti i Sostituti d imposta presenti nell archivio di CAF Do.C. 23/36

24 7.2 Variazione dati Sostituto d imposta Consente l indicazione dei dati anagrafici del sostituto d imposta diversi rispetto a quelli indicati nella dichiarazione dei redditi (denominazione, indirizzo, città, prov.). I pulsanti: - Nuova richiesta variazione Sostituto: consente la compilazione di un nuovo form; - Ristampa richiesta variazione Sostituto: consente la ristampa di un form compilato e stampato in precedenza. Il form, visualizzato con Acrobat Reader, è disponibile per la stampa. - Fine richieste a CAF Do.C. : chiude la finestra di gestione delle richieste a CAF Do.C. Legenda delle colonne: - Prot. Rich.: visualizza il protocollo assegnato ad ogni richiesta; - Data Richiesta: visualizza la data in cui viene compilata la richiesta; - Stato Richiesta: visualizza lo stato di avanzamento della richiesta e si compone di tre fasi: 1. Richiesta compilata; 2. In lavorazione; 3. Evasa dal CAF. Form variazione dati Sostituto d imposta 24/36

25 Per una corretta gestione del form, tutti i campi devono essere compilati. I pulsanti: - Fine richiesta variazione dati Sostituto: chiude il form senza salvare i dati inseriti; - Conferma e invia: consente di confermare la richiesta compilata e inviarla direttamente a CAF Do.C.. 25/36

26 7.3 Cancellazione 730 Consente di richiedere la cancellazione di una dichiarazione dei redditi. ATTENZIONE: richiedendo la cancellazione di una dichiarazione congiunta, verranno cancellati i Modelli 730 sia del dichiarante sia del coniuge dichiarante. I pulsanti: - Nuova richiesta cancellazione dichiarazione: consente la compilazione di un nuovo form; - Ristampa richiesta cancellazione dichiarazione: consente la ristampa di un form compilato e stampato in precedenza. Il form, visualizzato con Acrobat Reader, è disponibile per la stampa; - Fine richieste a CAF Do.C. : chiude la finestra di gestione delle richieste a CAF Do.C. Form cancellazione /36

27 Per una corretta gestione del form, tutti i campi devono essere compilati. I pulsanti: - Fine richiesta cancellazione dichiarazione: chiude il form senza salvare i dati inseriti; - Conferma e stampa richiesta: consente di memorizzare e stampare i dati inseriti. Cliccando sul? situato a fianco della casella Codice fiscale, nella sezione Dati del dichiarante, viene visualizzata la seguente finestra: 27/36

28 La ricerca di un dichiarante può essere effettuata: - inserendo cognome, nome e premendo Esegue ; oppure - cliccando su Esegue verrà visualizzato l elenco di tutti i dichiaranti dei Modelli 730 inviati nel 2015 dal Soggetto incaricato. 28/36

29 7.4 Cambio Codice fiscale 730 Consente l indicazione di nuovo c.f. diverso da quello indicato nella dichiarazione dei redditi. I pulsanti: - Nuova richiesta cambio codice fiscale 730: consente la compilazione di un nuovo form; - Ristampa richiesta cambio codice fiscale 730: consente la ristampa di un form compilato e stampato in precedenza. Il form, visualizzato con Acrobat Reader, è disponibile per la stampa; - Fine richieste a CAF Do.C.: chiude la finestra di gestione delle richieste a CAF Do.C. Legenda delle colonne: - Prot. Rich.: visualizza il protocollo assegnato ad ogni richiesta; - Data Richiesta: visualizza la data in cui viene compilata la richiesta; - Stato Richiesta: visualizza lo stato di avanzamento della richiesta e si compone di tre fasi: 1. Richiesta compilata; 2. In lavorazione; 3. Evasa dal CAF. 29/36

30 Form cambio Codice fiscale 730 Per una corretta gestione del form, tutti i campi devono essere compilati. I pulsanti: - Fine richiesta modifica codice fiscale: chiude il form senza salvare i dati inseriti; - Conferma e invia: consente di confermare la richiesta compilata e inviarla direttamente a CAF Do.C.. Cliccando sul? situato a fianco della casella Codice fiscale, nella sezione Dati del dichiarante, viene visualizzata la seguente finestra: 30/36

31 La ricerca di un dichiarante può essere effettuata: - inserendo cognome, nome e premendo Esegue ; oppure - cliccando su Esegue verrà visualizzato l elenco di tutti i dichiaranti dei Modelli 730 inviati nel 2015 dal Soggetto incaricato. 31/36

32 7.5 Conguaglio importi elevati Consente di certificare la correttezza dei dati esposti nella dichiarazione. I pulsanti: - Conguaglio importi elevati: consente la compilazione di un nuovo form; - Stampa conferma Conguaglio importi elevati: consente la ristampa di un form compilato e stampato in precedenza. Il form, visualizzato con Acrobat Reader, è disponibile per la stampa; Legenda delle colonne: - Prot. Rich.: visualizza il protocollo assegnato ad ogni richiesta; - Data Richiesta: visualizza la data in cui viene compilata la richiesta; - Stato Richiesta: visualizza lo stato di avanzamento della richiesta e si compone di tre fasi: 1. Richiesta compilata; 2. In lavorazione; 3. Evasa dal CAF. 32/36

33 Form Conguaglio Importi elevati Per una corretta gestione del form, tutti i campi devono essere compilati. I pulsanti: - Conferma e invia: consente di confermare la richiesta compilata e inviarla direttamente a CAF Do.C.; - Stampa richiesta: consente di effettuare la stampa della form compilato; - Fine richiesta conferma conguaglio importi elevati: chiude il form senza salvare i dati inseriti; Cliccando sul? situato a fianco della casella Codice fiscale, nella sezione Dati del dichiarante, viene visualizzata la seguente finestra: 33/36

34 La ricerca di un dichiarante può essere effettuata: - inserendo cognome, nome e premendo Esegue ; oppure - cliccando su Esegue verrà visualizzato l elenco di tutti i dichiaranti dei Modelli 730 inviati nel 2015 dal Soggetto incaricato. 7.6 F24 con maggiorazione Consente la generazione del modello F24 con la maggiorazione dello 0.4% 34/36

35 Il pulsante Nuova richiesta F24 con maggiorazione dello 0.40 per cento permette la generazione del modello F24 comprensivo della maggiorazione. 35/36

36 36/36

U N I O N C A F GUIDA ALLA COMPILAZIONE ONLINE DEL MODELLO 730/2016

U N I O N C A F GUIDA ALLA COMPILAZIONE ONLINE DEL MODELLO 730/2016 U N I O N C A F GUIDA ALLA COMPILAZIONE ONLINE DEL MODELLO 730/2016 PREMESSA ISCRIZIONE: ricordiamo agli utenti che la USERNAME e la PASSWORD di accesso hanno durata annuale. Per fruire del servizio di

Dettagli

Software di collegamento Dot Com Installazione Software di collegamento Dot Com

Software di collegamento Dot Com Installazione Software di collegamento Dot Com Software di collegamento Dot Com Installazione Software di collegamento Dot Com CAF Do.C. Spa Sede amministrativa: Corso Francia, 121 d 12100 Cuneo Tel. 0171 700700 Fax 800 136 818 www.cafdoc.it info@cafdoc.it

Dettagli

U N I O N C A F GUIDA ALLA COMPILAZIONE ONLINE DEL MODELLO 730/2015

U N I O N C A F GUIDA ALLA COMPILAZIONE ONLINE DEL MODELLO 730/2015 U N I O N C A F GUIDA ALLA COMPILAZIONE ONLINE DEL MODELLO 730/2015 REGISTRATI AL SERVIZIO ED UTILIZZA INTERNET EXPLORER USERNAME E PASSWORD DI ACCESSO HANNO DURATA ANNUALE. PER FRUIRE DEL SERVIZIO DI

Dettagli

Trasmissione telematica Mod. 730-4 - Manuale utente

Trasmissione telematica Mod. 730-4 - Manuale utente Trasmissione telematica Mod. 730-4 - Manuale utente Versione 1.0.0 7 Giugno 2006 OSRA a WoltersKluwer Company 1 Introduzione Il servizio consente ai CAF l invio delle forniture telematiche 730-4 ai sostituti

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Dal sito https://alloggiatiweb.poliziadistato.it accedere al link Accedi al Servizio (figura 1) ed effettuare l operazione preliminare

Dettagli

CIRCOLARE 730/2015 N. 1 MAGGIO 2015 SOFTWARE FISCALI CAF 2015

CIRCOLARE 730/2015 N. 1 MAGGIO 2015 SOFTWARE FISCALI CAF 2015 CIRCOLARE 730/2015 N. 1 MAGGIO 2015 SOFTWARE FISCALI CAF 2015 1. Deleghe Modelli 730; 2. Importazione Anagrafiche; 3. Importazione precompilati; 4. Documenti utili; 5. Configurazione dati dello sportello;

Dettagli

U N I O N C A F GUIDA ALLA COMPILAZIONE ONLINE DEL MODELLO 730/2014

U N I O N C A F GUIDA ALLA COMPILAZIONE ONLINE DEL MODELLO 730/2014 U N I O N C A F GUIDA ALLA COMPILAZIONE ONLINE DEL MODELLO 730/2014 REGISTRATI AL SERVIZIO ED UTILIZZA INTERNET EXPLORER USERNAME E PASSWORD DI ACCESSO HANNO DURATA ANNUALE. PER FRUIRE DEL SERVIZIO DI

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. IMPLEMENTAZIONI RELEASE Versione 2016.1.0

Dettagli

Manuale. 2007... Data Ufficio S.p.A.

Manuale. 2007... Data Ufficio S.p.A. Manuale 730 I 730 Tabella dei Contenuti 0 Part I Cruscotto 3 1 Cruscotto 730... 4 Controllo segnalazioni... dichiarazioni 9 Esportazione... Dichiarazioni 10 Controllo abbinamenti... 730 10 2 Cruscotto

Dettagli

U N I O N C A F GUIDA ALLA COMPILAZIONE ONLINE DEL MODELLO 730/2014

U N I O N C A F GUIDA ALLA COMPILAZIONE ONLINE DEL MODELLO 730/2014 U N I O N C A F GUIDA ALLA COMPILAZIONE ONLINE DEL MODELLO 730/2014 REGISTRATI AL SERVIZIO ED UTILIZZA INTERNET EXPLORER USERNAME E PASSWORD DI ACCESSO HANNO DURATA ANNUALE. PER FRUIRE DEL SERVIZIO DI

Dettagli

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati . Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati 1. Login Fig.1.1: Maschera di Login Per accedere all applicativo inserire correttamente nome utente e password poi fare clic sul pulsante Accedi,

Dettagli

Servizio di Invio Telematico Schedine Alloggiati

Servizio di Invio Telematico Schedine Alloggiati Servizio di Invio Telematico Schedine Alloggiati Il portale consente la trasmissione delle schedine alloggiati ai gestori delle strutture ricettive opportunamente registrati. I servizi offerti dal sito

Dettagli

Istruzioni per installare EpiData e i files dati ad uso di NetAudit

Istruzioni per installare EpiData e i files dati ad uso di NetAudit Istruzioni per installare EpiData a cura di Pasquale Falasca e Franco Del Zotti Brevi note sull utilizzo del software EpiData per una raccolta omogenea dei dati. Si tratta di istruzioni passo-passo utili

Dettagli

Di seguito vengono elencati i passi logici che verranno affrontati dalla procedura Comunicazione Unica:

Di seguito vengono elencati i passi logici che verranno affrontati dalla procedura Comunicazione Unica: Fino ad oggi le imprese ed i loro intermediari evadevano gli obblighi riguardanti il Registro delle Imprese, l Agenzia delle Entrate, l INAIL e l INPS con procedure diverse per ogni Ente e, soprattutto,

Dettagli

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati 1. Login Fig.1.1: Maschera di Login Per accedere all applicativo inserire correttamente nome utente e password poi fare clic sul pulsante Accedi,

Dettagli

Gestione delle informazioni necessarie all attività di validazione degli studi di settore. Trasmissione degli esempi da valutare.

Gestione delle informazioni necessarie all attività di validazione degli studi di settore. Trasmissione degli esempi da valutare. Gestione delle informazioni necessarie all attività di validazione degli studi di settore. Trasmissione degli esempi da valutare. E stato previsto l utilizzo di uno specifico prodotto informatico (denominato

Dettagli

ACCESSO AL SISTEMA HELIOS...

ACCESSO AL SISTEMA HELIOS... Manuale Utente (Gestione Formazione) Versione 2.0.2 SOMMARIO 1. PREMESSA... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA HELIOS... 4 2.1. Pagina Iniziale... 6 3. CARICAMENTO ORE FORMAZIONE GENERALE... 9 3.1. RECUPERO MODELLO

Dettagli

CIRCOLARE 730/2014 N. 3 DI AGOSTO 2014 SOFTWARE FISCALI CAF 2014. 3. IRPEF 2 ACCONTO NOVEMBRE richiesta riduzione/non versamento;

CIRCOLARE 730/2014 N. 3 DI AGOSTO 2014 SOFTWARE FISCALI CAF 2014. 3. IRPEF 2 ACCONTO NOVEMBRE richiesta riduzione/non versamento; CIRCOLARE 730/2014 N. 3 DI AGOSTO 2014 SOFTWARE FISCALI CAF 2014 1. Modello 730 Integrativo: termine di trasmissione e compilazione; 2. Controllo elaborazione 730/4; 3. IRPEF 2 ACCONTO NOVEMBRE richiesta

Dettagli

GUIDA alla COMPILAZIONE della procedura di gestione degli INTERVENTI AMMESSI al FINANZIAMENTO

GUIDA alla COMPILAZIONE della procedura di gestione degli INTERVENTI AMMESSI al FINANZIAMENTO GUIDA alla COMPILAZIONE della procedura di gestione degli INTERVENTI AMMESSI al FINANZIAMENTO Pagina 1 di 113 INDICE 1 CONFIGURAZIONE HARDWARE E SOFTWARE CONSIGLIATA... 4 1.1 VERIFICA DELLE IMPOSTAZIONI

Dettagli

Servizio di Invio Telem atico Schedine Alloggiati

Servizio di Invio Telem atico Schedine Alloggiati Servizio di Invio Telem atico Schedine Alloggiati Indice Scarico e installazione certificati Pag. 2 Inserimento On Line.. Pag. 13 Invio File... Pag. 18 Informazioni per la Compilazione dei File.. Pag.

Dettagli

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO Informazioni preliminari Il primo avvio deve essere fatto sul Server (il pc sul quale dovrà risiedere il database). Verificare di aver installato MSDE sul Server prima

Dettagli

Codice identificativo dell aggiornamento: 20241504A

Codice identificativo dell aggiornamento: 20241504A Sommario VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE AGGIORNAMENTO... 2 DICHIARAZIONE 770 / 2015... 3 CERTIFICAZIONE DEGLI UTILI CORRISPOSTI... 3 CONTI INDIVIDUALI / 2015... 3 DELEGA F24... 4 COLLEGAMENTO CON IL MODULO

Dettagli

Provincia di Livorno

Provincia di Livorno Provincia di Livorno UFFICIO TURISMO Invio telematico della comunicazione dei prezzi e dei servizi: istruzioni per l uso Per informazioni contattare l Ufficio Turismo http://livorno.motouristoffice.it

Dettagli

CIRCOLARE 730/2015 N. 3 DI SETTEMBRE 2015 - SOFTWARE FISCALI CAF 2015

CIRCOLARE 730/2015 N. 3 DI SETTEMBRE 2015 - SOFTWARE FISCALI CAF 2015 Drcnetwork srl - Coordinamento Regionale CAF Via Imperia, 43 20142 Milano Telefono 02/84892710 Fax 02/335173151 e-mail info@drcnetwork.it sito: www.drcnetwork.com CIRCOLARE 730/2015 N. 3 DI SETTEMBRE 2015

Dettagli

Istruzioni per l utilizzo del software PEC Mailer

Istruzioni per l utilizzo del software PEC Mailer Istruzioni per l utilizzo del software PEC Mailer Per utilizzare le funzioni principali di PEC Mailer aprite il Software da Start Tutti i Programmi (o Programmi) PECMailer PECMailer Si aprirà il programma:

Dettagli

Manuale per la compilazione del modulo di rendicontazione delle Spese Elettorali 2014

Manuale per la compilazione del modulo di rendicontazione delle Spese Elettorali 2014 Manuale per la compilazione del modulo di rendicontazione delle Spese Elettorali 2014 Premessa...2 Rendiconto dei comuni...2 Informazioni utili preliminari...2 Modalità di utilizzo e presentazione del

Dettagli

Aggiornamento programma da INTERNET

Aggiornamento programma da INTERNET Aggiornamento programma da INTERNET In questo documento sono riportate, nell ordine, tutte le operazioni da seguire per il corretto aggiornamento del ns. programma Metodo. Nel caso si debba aggiornare

Dettagli

Fatturazione Elettronica: focus sull uso della firma digitale

Fatturazione Elettronica: focus sull uso della firma digitale Pag. 1 FATTURAZIONE ELETTRONICA, agosto 2015 Fatturazione Elettronica: focus sull uso della firma digitale Pag. 2 FATTURAZIONE ELETTRONICA, agosto 2015 Firma Digitale di una fattura Si parte dall individuazione

Dettagli

CIRCOLARE 730/2011 N. 1 DEL 30 MARZO 2011 SOFTWARE FISCALI CAF 2011

CIRCOLARE 730/2011 N. 1 DEL 30 MARZO 2011 SOFTWARE FISCALI CAF 2011 DRC Network Srl - Coordinamento Regionale CAF Via Imperia, 43 20142 Milano Telefono 02.84892710 Fax 02.335173151-02.335173152 e-mail info@drcnetwork.it sito: www.drcnetwork.it CIRCOLARE 730/2011 N. 1 DEL

Dettagli

http://arezzo.motouristoffice.it

http://arezzo.motouristoffice.it Istruzioni l invio telematico della DICHIARAZIONE PREZZI E SERVIZI, per l installazione del lettore Smart Card, e l installazione di DIKE http://arezzo.motouristoffice.it 1 Vi sarà sufficiente inserire

Dettagli

Premessa: ai fini della corretta creazione del file ministeriale per l invio telematico dellìelenco clienti e fornitori è necessario compilare le

Premessa: ai fini della corretta creazione del file ministeriale per l invio telematico dellìelenco clienti e fornitori è necessario compilare le ELENCO CLIENTI E FORNITORI Premessa: ai fini della corretta creazione del file ministeriale per l invio telematico dellìelenco clienti e fornitori è necessario compilare le seguenti parti visualizzate

Dettagli

CONTACT CENTER ISTRUZIONI PER L USO

CONTACT CENTER ISTRUZIONI PER L USO CONTACT CENTER ISTRUZIONI PER L USO Sommario SOMMARIO Accedere al Contact Center... 2 Inviare un quesito alla CIPAG tramite il Contact Center... 5 Consultare lo stato di lavorazione dei quesiti... 8 Recupero

Dettagli

GUIDA RAPIDA di FLUR20XX

GUIDA RAPIDA di FLUR20XX GUIDA RAPIDA di COMPATIBILITA è compatibile con i sistemi operativi Microsoft Windows 9x/ME/NT/2000/XP/2003/Vista/Server2008/7/Server2008(R. Non è invece garantita la compatibilità del prodotto con gli

Dettagli

Il processo di compilazione on-line del 730 e del 730/1

Il processo di compilazione on-line del 730 e del 730/1 Il processo di compilazione on-line del 730 e del 730/1 Marzo 2012 Premessa Compilazione 730-Web Chiusura 730-Web Ricalcolo (CUD e Entratel) Conguagli Aprile Entro 30 Aprile Entro 20 Giugno A partire da

Dettagli

DFPA 2013 (Dispositivo Fondo Pensione Aziende)

DFPA 2013 (Dispositivo Fondo Pensione Aziende) DFPA 2013 (Dispositivo Fondo Pensione Aziende) MANUALE UTENTE Pagina 1 SOMMARIO 1. ACCESSO AL SISTEMA... 3 1.1 PRIMO ACCESSO... 3 1.2 ACCESSO SUCCESSIVO... 5 1.3 PASSWORD DIMENTICATA... 6 2. HOMEPAGE...

Dettagli

Registro unico Antiriciclaggio

Registro unico Antiriciclaggio Registro unico Antiriciclaggio VERSIONE PROFESSIONISTI E CED VERSIONE 4.0.0 Sommario Introduzione... 4 Requisiti di sistema... 5 Installazione del software... 6 Verifica automatica dei requisiti di installazione...

Dettagli

5. VALIDAZIONE E SCARICO DELLA PRATICA DISTINTA DI ACCOMPAGNAMENTO

5. VALIDAZIONE E SCARICO DELLA PRATICA DISTINTA DI ACCOMPAGNAMENTO 5. VALIDAZIONE E SCARICO DELLA PRATICA DISTINTA DI ACCOMPAGNAMENTO In questo capitolo tratteremo: a) dello scarico della pratica, b) della predisposizione della distinta di accompagnamento e c) di tutte

Dettagli

ebridge 730 2015 PROFESSIONISTI

ebridge 730 2015 PROFESSIONISTI PREMESSA... 2 NOVITA - GESTIONE RICHIESTA DELEGA E 730 PRECOMPILATO... 2 Fase Preliminare... 3 Prima Fase Richiesta Delega... 5 Seconda Fase Richiesta 730 Precompilato... 8 Gestore File Telematico Archiviaz.\Visualizzaz.

Dettagli

GESTIONE INTRASTAT PER UTENTI CON CONTABILITA' IPSOA

GESTIONE INTRASTAT PER UTENTI CON CONTABILITA' IPSOA Last update: 04/08/2010 10:37 ipsoa:intrastat http://www.aegsystem.it/doku.php?id=ipsoa:intrastat GESTIONE INTRASTAT PER UTENTI CON CONTABILITA' IPSOA IMPOSTAZIONI DITTA 1. Aprire/creare l azienda in contabilità.

Dettagli

Affari Generali. Manuale Utente. AGSPR - Produzione Lettere Interne e In Uscita. Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001

Affari Generali. Manuale Utente. AGSPR - Produzione Lettere Interne e In Uscita. Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001 Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001 Indice e Sommario 1 PRODUZIONE LETTERE INTERNE ED IN USCITA 3 1.1 Descrizione del flusso 3 1.2 Lettere Interne 3 1.2.1 Redazione 3 1.2.2 Firmatario

Dettagli

LO STATO DI AVANZAMENTO DELLE PRATICHE INVIATE TELEMATICAMENTE E LA GESTIONE DELLE CORREZIONI

LO STATO DI AVANZAMENTO DELLE PRATICHE INVIATE TELEMATICAMENTE E LA GESTIONE DELLE CORREZIONI LO STATO DI AVANZAMENTO DELLE PRATICHE INVIATE TELEMATICAMENTE E LA GESTIONE DELLE CORREZIONI 1. Lo stato di avanzamento della pratica Una volta inviata una pratica, è sempre possibile, attraverso Telemaco,

Dettagli

Studi di Settore 2010. Manuale Operativo. FAQ n.ro MAN-854HWG53646 Data ultima modifica 04/06/2010. Prodotto Dichiarazioni Fiscali

Studi di Settore 2010. Manuale Operativo. FAQ n.ro MAN-854HWG53646 Data ultima modifica 04/06/2010. Prodotto Dichiarazioni Fiscali Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-854HWG53646 Data ultima modifica 04/06/2010 Prodotto Dichiarazioni Fiscali Modulo Studi di Settore Oggetto: Studi di Settore - Manuale operativo Studi di Settore

Dettagli

Q U E S T U R A di V A R E S E Ufficio di Gabinetto

Q U E S T U R A di V A R E S E Ufficio di Gabinetto Q U E S T U R A di V A R E S E Ufficio di Gabinetto Manuale per la gestione del servizio di invio telematico delle schedine alloggiati Servizio di Invio Telematico Schedine Alloggiati Indice Inserimento

Dettagli

Reti Informatiche: Internet e posta. elettronica. Tina Fasulo. Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail

Reti Informatiche: Internet e posta. elettronica. Tina Fasulo. Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail Reti Informatiche: Internet e posta elettronica Tina Fasulo 2012 Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail 1 Parte prima: navigazione del Web Il browser è un programma che consente

Dettagli

M.U.T. Modulo Unico Telematico

M.U.T. Modulo Unico Telematico Via Alessandria, 215 Roma tel: 06/852614 fax: 06/85261500 e-mail: info@cnce.it M.U.T. Modulo Unico Telematico http://mut.cnce.it Installazione certificato digitale su Windows Indice dei contenuti NOTE

Dettagli

Linea guida di inserimento dati Antiriciclaggio-XP DM-143

Linea guida di inserimento dati Antiriciclaggio-XP DM-143 La linea guida consente tramite la procedura operativa per il primo inserimento dei dati di raggiungere una corretta creazione dei registri soggetti e prestazioni ai fini DM-143. Procedura operativa al

Dettagli

ENTRATEL: Servizio telematico Agenzia delle Entrate

ENTRATEL: Servizio telematico Agenzia delle Entrate ENTRATEL: Servizio telematico Agenzia delle Entrate Visualizzazione delle ricevute relative ai file inviati. Per controllare lo stato di elaborazione dei file inviati e per entrare in possesso delle ricevute

Dettagli

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo:

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo: Guida SH.Shop Inserimento di un nuovo articolo: Dalla schermata principale del programma, fare click sul menu file, quindi scegliere Articoli (File Articoli). In alternativa, premere la combinazione di

Dettagli

Gecom Paghe. Comunicazione per ricezione telematica dati 730-4. ( Rif. News Tecnica del 14/03/2014 )

Gecom Paghe. Comunicazione per ricezione telematica dati 730-4. ( Rif. News Tecnica del 14/03/2014 ) Gecom Paghe Comunicazione per ricezione telematica dati 730-4 ( Rif. News Tecnica del 14/03/2014 ) TE7304 2 / 16 INDICE Comunicazione per la ricezione in via telematica dei dati relativi ai modelli 730-4...

Dettagli

GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DELLE PRATICHE ONLINE ALLO SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE

GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DELLE PRATICHE ONLINE ALLO SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE COMUNE DI BARI GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DELLE PRATICHE ONLINE ALLO SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE aprile 2013 RIPARTIZIONE SVILUPPO ECONOMICO SUAP Sportello Unico per le Attività Produttive SOMMARIO

Dettagli

Linea guida di inserimento dati Antiriciclaggio-XP DM-141

Linea guida di inserimento dati Antiriciclaggio-XP DM-141 La linea guida consente tramite la procedura operativa per il primo inserimento dei dati di raggiungere una corretta creazione dei registri soggetti e prestazioni ai fini DM-141. Procedura operativa al

Dettagli

Comunicazione Medico Competente

Comunicazione Medico Competente Comunicazione Medico Competente Manuale utente Versione documento v.2.1 In vigore dal 22/12/2014 Numero totale di pagine 52 Indice Manuale Utente 1 Introduzione... 4 2 Registrazione utente al portale...

Dettagli

CERTIFICAZIONE UNICA 2015 UTENTI EDF

CERTIFICAZIONE UNICA 2015 UTENTI EDF CERTIFICAZIONE UNICA 2015 UTENTI EDF Note operative dopo aver installato laggiornamento EDF 2015.1 26 febbraio 2015: aggiornamento per creazione file telematico definitivo: vedi punto 6. CENNI NORMATIVI

Dettagli

SOMMARIO DEMATERIALIZZAZIONE DELLA RICETTA...

SOMMARIO DEMATERIALIZZAZIONE DELLA RICETTA... SOMMARIO DEMATERIALIZZAZIONE DELLA RICETTA... 3 POSTAZIONE MEDICO - COME STAMPARE UNA RICETTA DEMATERIALIZZATA... 4 COME CANCELLARE UNA RICETTA DEMATERIALIZZATA SULLA POSTAZIONE MEDICO... 8 COME STAMPARE

Dettagli

Per qualsiasi problema di installazione potete contattare l assistenza inviando una mail a: assistenza@rocketlab.it

Per qualsiasi problema di installazione potete contattare l assistenza inviando una mail a: assistenza@rocketlab.it Versione 1.7 Manuale d uso Introduzione Dance Club è un programma che nasce per soddisfare le esigenze organizzative e gestionali delle Scuole di Ballo. Per qualsiasi problema di installazione potete contattare

Dettagli

Gestire le PEC MANUALE OPERATIVO. Versione 1

Gestire le PEC MANUALE OPERATIVO. Versione 1 Gestire le PEC MANUALE OPERATIVO Versione 1 Marzo 2014 1 INDICE GENERALE 1.0 Panoramica della sequenza dei lavori... 3 2.0 Spiegazione dei pulsanti operativi della pagina iniziale (cruscotto)... 8 3.0

Dettagli

QUESTURA DI ENNA Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico Centro Operativo Telecomunicazioni Tel. 0935.522703 Fax 0935.522600 E.

QUESTURA DI ENNA Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico Centro Operativo Telecomunicazioni Tel. 0935.522703 Fax 0935.522600 E. QUESTURA DI ENNA Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico Centro Operativo Telecomunicazioni Tel. 0935.522703 Fax 0935.522600 E.mail: questura.cot.en@poliziadistato.it 1 Servizio di Invio Telematico

Dettagli

MANUALE EDI Portale E-Integration

MANUALE EDI Portale E-Integration MANUALE EDI Pagina 1 di 16 Login Il portale di E-Integration è uno strumento utile ad effettuare l upload e il download manuale dei documenti contabili in formato elettronico. Per accedere alla schermata

Dettagli

Manuale Amministratore

Manuale Amministratore Manuale Amministratore Indice 1. Amministratore di Sistema...3 2. Accesso...3 3. Gestione Azienda...4 3.1. Gestione Azienda / Dati...4 3.2. Gestione Azienda /Operatori...4 3.2.1. Censimento Operatore...5

Dettagli

I.N.A.I.L. Certificati Medici via Internet. Manuale utente

I.N.A.I.L. Certificati Medici via Internet. Manuale utente I.N.A.I.L. Certificati Medici via Internet Manuale utente CERTIFICATI MEDICI... 1 VIA INTERNET... 1 MANUALE UTENTE... 1 COME ACCEDERE AI CERTIFICATI MEDICI ON-LINE... 3 SITO INAIL... 3 PUNTO CLIENTE...

Dettagli

Vademecum al download, all installazione e all uso del software Easynota Acquisizione della NIR tramite codici a barre bidimensionali

Vademecum al download, all installazione e all uso del software Easynota Acquisizione della NIR tramite codici a barre bidimensionali Vademecum al download, all installazione e all uso del software Easynota Acquisizione della NIR tramite codici a barre bidimensionali Prerequisiti Configurazione consigliata : Windows 2000 / Windows XP

Dettagli

Provincia di Siena UFFICIO TURISMO. Invio telematico delle comunicazioni relative alle Agenzie di Viaggio

Provincia di Siena UFFICIO TURISMO. Invio telematico delle comunicazioni relative alle Agenzie di Viaggio Provincia di Siena UFFICIO TURISMO Invio telematico delle comunicazioni relative alle Agenzie di Viaggio Per informazioni contattare: - Annalisa Pannini 0577.241.263 pannini@provincia.siena.it - Alessandra

Dettagli

Apros s.r.l. è lieta di presentarvi

Apros s.r.l. è lieta di presentarvi Apros s.r.l. è lieta di presentarvi Apros Configurator è uno strumento facile ed intuitivo nel suo utilizzo, che vi permetterà di realizzare in breve tempo il dimensionamento di canne fumarie e renderà

Dettagli

Manuale utente Pubblicazione Fatture. 09/05/2008 KS-2/MB Manuale Pubblicazione Fatture_V3.doc. Pagina 1 di 12

Manuale utente Pubblicazione Fatture. 09/05/2008 KS-2/MB Manuale Pubblicazione Fatture_V3.doc. Pagina 1 di 12 Manuale utente Pubblicazione Fatture Pagina 1 di 12 REVISIONI Revisione n : 002 Data Revisione: 12/05/2008 Descrizione modifiche: Inserimento nuove funzionalità: Creazione menù Documenti nuovi Selezione

Dettagli

MANUALE TECNICO n. 17.02 AGGIORNATO AL 30.06.2014 GESTIONE DOCUMENTALE

MANUALE TECNICO n. 17.02 AGGIORNATO AL 30.06.2014 GESTIONE DOCUMENTALE MANUALE TECNICO N.17.02 DEL 30.06.2014 GESTIONE DOCUMENTALE Indice Impostazioni risoluzione scanner Canon (DR C125 e DR M140) Pag. 2 Premessa Pag. 5 Gestione Documentale in Suite Modello 730 Pag. 5 Gestione

Dettagli

GUIDA alla COMPILAZIONE della procedura di gestione degli INTERVENTI AMMESSI al FINANZIAMENTO

GUIDA alla COMPILAZIONE della procedura di gestione degli INTERVENTI AMMESSI al FINANZIAMENTO GUIDA alla COMPILAZIONE della procedura di gestione degli INTERVENTI AMMESSI al FINANZIAMENTO Pagina 1 di 144 INDICE 1 CONFIGURAZIONE HARDWARE E SOFTWARE CONSIGLIATA... 4 1.1 VERIFICA DELLE IMPOSTAZIONI

Dettagli

1 SOMMARIO... 2 2 OPERAZIONE DI FIRMA DIGITALE... 2

1 SOMMARIO... 2 2 OPERAZIONE DI FIRMA DIGITALE... 2 1 Sommario Università di Pisa 1 SOMMARIO... 2 2 OPERAZIONE DI FIRMA DIGITALE... 2 2.1 POSSIBILI ERRORI IN FASE DI FIRMA... 6 2.1.1 Errore di inserimento della OTP... 6 2.1.2 Scadenza della OTP... 7 3 IMPOSTAZIONI

Dettagli

PROCEDURA PER GESTIONE DATI E CREAZIONE FILE TELEMATICO Revisione 1.0 Sommario: - Gestione Spesometro - Appendice Gestione Modello Black List 2015

PROCEDURA PER GESTIONE DATI E CREAZIONE FILE TELEMATICO Revisione 1.0 Sommario: - Gestione Spesometro - Appendice Gestione Modello Black List 2015 SPESOMETRO ANNO 2015 COMUNICAZIONE POLIVALENTE Procedura Gestionale: SPRING SQ PROCEDURA PER GESTIONE DATI E CREAZIONE FILE TELEMATICO Revisione 1.0 Sommario: - Gestione Spesometro - Appendice Gestione

Dettagli

1 SOMMARIO... 2 2 FIRMA DI DOCUMENTI... 2

1 SOMMARIO... 2 2 FIRMA DI DOCUMENTI... 2 1 Sommario Università di Pisa 1 SOMMARIO... 2 2 FIRMA DI DOCUMENTI... 2 2.1 ACCESSO AL PORTALE DI FIRMA... 2 2.2 CARICAMENTO DEI FILE DA FIRMARE... 3 2.2.1 Caricamento on click... 4 2.2.2 Caricamento drag

Dettagli

MANUALE OPERATIVO CONFESERCENTI PEC

MANUALE OPERATIVO CONFESERCENTI PEC 1 MANUALE OPERATIVO CONFESERCENTI PEC In collaborazione con 2 La Piattaforma CONFESERCENTI PEC è uno strumento a disposizione delle Sedi Locali (Comunali, Provinciali e Regionali) di Confesercenti per

Dettagli

On-line Corsi d Informatica sul web

On-line Corsi d Informatica sul web On-line Corsi d Informatica sul web Corso base di FrontPage Università degli Studi della Repubblica di San Marino Capitolo1 CREARE UN NUOVO SITO INTERNET Aprire Microsoft FrontPage facendo clic su Start/Avvio

Dettagli

Guida all uso del portale www.revisoreweb.it per il software Bilancio di previsione 2012

Guida all uso del portale www.revisoreweb.it per il software Bilancio di previsione 2012 Guida all uso del portale www.revisoreweb.it per il software Bilancio di previsione 2012 Per accedere all uso del prodotto Schema di relazione dei revisori al Bilancio di previsione degli Enti Locali per

Dettagli

Client Email: manuale d uso Versione 2010.05af Ottobre 2010

Client Email: manuale d uso Versione 2010.05af Ottobre 2010 Versione 2010.05af Ottobre 2010 Documenti Tecnici Informatica e Farmacia Vega S.p.A. 1. Client Email Alla funzionalità Client Email, integrata a Wingesfar, sono state applicate revisioni grafiche e funzionali

Dettagli

GUIDA TECNICA ALLA RENDICONTAZIONE SU SIRIO

GUIDA TECNICA ALLA RENDICONTAZIONE SU SIRIO GUIDA TECNICA ALLA RENDICONTAZIONE SU SIRIO Guida per l Istituto Convenzionato Versione 1.1 Sommario 1 Novità nella procedura informatica... 2 2 Valutazione tecnica... 2 2.1 Valutazione costi... 2 2.2

Dettagli

MANUALE SOFTWARE F24 ISTRUZIONI PER L UTENTE

MANUALE SOFTWARE F24 ISTRUZIONI PER L UTENTE MANUALE SOFTWARE F24 ISTRUZIONI PER L UTENTE PAGINA 2 MODELLO F24 Indice Capitolo 1: Come muoversi all interno del programma 3 1.1 Importazione dati da anno precedente 3 1.2 Inserimento di una nuova anagrafica

Dettagli

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Sportello Unico Immigrazione Sistema inoltro telematico Manuale Utente Versione per Decreto Flussi 2010 per l ingresso di lavoratori non stagionali Data

Dettagli

TFR On Line PREMESSA...3 ACCESSO AD ARGO TFR ON LINE...5

TFR On Line PREMESSA...3 ACCESSO AD ARGO TFR ON LINE...5 PREMESSA...3 ACCESSO AD ARGO TFR ON LINE...5 AVVIO RAPIDO...7 SELEZIONE DEL DIPENDENTE...8 LEGGIMI...8 MANUALE...8 GUIDA INVIO FILE...9 CERCA DIPENDENTE...9 INSERIMENTO DEI DATI DI SERVIZIO...11 ELABORAZIONE

Dettagli

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Sistema inoltro telematico Manuale utente Versione 10 Data aggiornamento: 14/09/2012 Pagina 1 (25) Sommario 1. Il sistema di inoltro telematico delle

Dettagli

Manuale utente OTTOBRE 2015

Manuale utente OTTOBRE 2015 Manuale utente OTTOBRE 2015 1 1. PROTOCOLLO INFORMATICO DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE... 4 2. COME ACCEDERE AL PROTOCOLLO INFORMATICO... 4 3. COME DARE I COMANDI... 4 3.1 ATTRAVERSO IL NAVIGATORE...

Dettagli

Istruzioni per la compilazione del modulo di deposito di istanza ante causam

Istruzioni per la compilazione del modulo di deposito di istanza ante causam Istruzioni per la compilazione del modulo di deposito di istanza ante causam Questa nota descrive le attività necessarie per preparare il modulo per il deposito telematico di un istanza ante causam. Sommario

Dettagli

2015 PERIODO D IMPOSTA

2015 PERIODO D IMPOSTA Manuale operativo per l installazione dell aggiornamento e per la compilazione della Certificazione Unica 2015 PERIODO D IMPOSTA 2014 società del gruppo Collegarsi al sito www.bitsrl.com 1. Cliccare sul

Dettagli

AMICO 2.1 INSTALLAZIONE 2 PRIMO AVVIO DI AMICO 2.1 6

AMICO 2.1 INSTALLAZIONE 2 PRIMO AVVIO DI AMICO 2.1 6 AMICO 2.1 INSTALLAZIONE 2 PRIMO AVVIO DI AMICO 2.1 6 AVVIO DEL PROGRAMMA 6 CARICAMENTO DATI AMICO 2.0 (FUNZIONE DISPONIBILE SOLO NELLA VERIONE ITALIANA) 7 PREMESSA 7 PANORAMICA GENERALE SUL SOFTWARE 9

Dettagli

Monitor Orientamento. Manuale Utente

Monitor Orientamento. Manuale Utente Monitor Orientamento Manuale Utente 1 Indice 1 Accesso al portale... 3 2 Trattamento dei dati personali... 4 3 Home Page... 5 4 Monitor... 5 4.1 Raggruppamento e ordinamento dati... 6 4.2 Esportazione...

Dettagli

MANUALE SOFTWARE IRE (INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA) ISTRUZIONI PER L UTENTE

MANUALE SOFTWARE IRE (INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA) ISTRUZIONI PER L UTENTE MANUALE SOFTWARE IRE (INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA) ISTRUZIONI PER L UTENTE PAGINA 2 MODELLO IRE Indice Capitolo 1: Premessa 3 Capitolo 2: Come muoversi all interno del programma 3 2.1 Inserimento

Dettagli

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) ------------------------------------------------- GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)... 1 Installazione Billiards Counter... 2 Primo avvio e configurazione

Dettagli

FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE. ultima revisione: 21/05/07

FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE. ultima revisione: 21/05/07 FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE ultima revisione: 21/05/07 Indice Panoramica... 1 Navigazione... 2 Selezionare una Vista Dati... 2 Individuare una registrazione esistente... 3 Inserire un nuova

Dettagli

A.S. 2013/2014. Guida alla compilazione del Registro. Elettronico. Istituto Comprensivo Leonardo da Vinci - TORINO

A.S. 2013/2014. Guida alla compilazione del Registro. Elettronico. Istituto Comprensivo Leonardo da Vinci - TORINO Guida alla compilazione del Registro Elettronico Istituto Comprensivo Leonardo da Vinci - TORINO A.S. 2013/2014 Questa breve guida contiene la descrizione sulla funzionalità del Registro Elettronico utilizzato

Dettagli

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi Capitolo Terzo Primi passi con Microsoft Access Sommario: 1. Aprire e chiudere Microsoft Access. - 2. Aprire un database esistente. - 3. La barra multifunzione di Microsoft Access 2007. - 4. Creare e salvare

Dettagli

1 Riconoscimento del soggetto richiedente da parte del sistema

1 Riconoscimento del soggetto richiedente da parte del sistema Guida alla compilazione on-line della domanda per il bando Servizi per l accesso all istruzione (Trasporto scolastico, assistenza disabili e servizio pre-scuola e post-scuola) INDICE 1 Riconoscimento del

Dettagli

On-line Corsi d Informatica sul Web

On-line Corsi d Informatica sul Web On-line Corsi d Informatica sul Web Corso base di Excel Università degli Studi della Repubblica di San Marino Capitolo 1 ELEMENTI DELLO SCHERMO DI LAVORO Aprire Microsoft Excel facendo clic su Start/Avvio

Dettagli

Modello C.U. 2015 Manuale per l utente

Modello C.U. 2015 Manuale per l utente Studio TEOREMA SERVIZI prodotto software Mod.770 Per la denuncia annuale dei Sostituti d Imposta Modello C.U. 2015 Manuale per l utente ARGOMENTO I N D I C E PAGINA Installazione Pag. 2 Dichiarazione di

Dettagli

C.I.L. Comunicazione Inizio Lavori con asseverazione S.C.I.A. Segnalazione Certificata Inizio Lavori. - Manuale Progettisti -

C.I.L. Comunicazione Inizio Lavori con asseverazione S.C.I.A. Segnalazione Certificata Inizio Lavori. - Manuale Progettisti - C.I.L. Comunicazione Inizio Lavori con asseverazione S.C.I.A. Segnalazione Certificata Inizio Lavori - Manuale Progettisti - CIL e SCIA Manuale Progettisti 20 apr 2011 Pag. 1 di 26 INDICE INTRODUZIONE...

Dettagli

Accise Settore Prodotti Alcolici Manuale d uso

Accise Settore Prodotti Alcolici Manuale d uso Olitech Informatica Telematico Accise Accise Settore Prodotti Alcolici Manuale d uso Versione del manuale: 26-01-2010 1 Indice Accise Settore Prodotti Alcolici Manuale d uso... 1 Indice... 2 Funzionalità

Dettagli

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO 2 Uso del Computer e Gestione dei file ( Windows XP ) A cura di Mimmo Corrado MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 2 FINALITÁ Il Modulo 2, Uso del computer

Dettagli

MANUALE TECNICO n. 01.00 AGGIORNATO AL 05.04.2013 INSTALLAZIONE ACCESSO SERVER FARM SU WINDOWS 7

MANUALE TECNICO n. 01.00 AGGIORNATO AL 05.04.2013 INSTALLAZIONE ACCESSO SERVER FARM SU WINDOWS 7 MANUALE TECNICO N.01.00 DEL 05.04.2013 INSTALLAZIONE ACCESSO SERVER FARM SU WINDOWS 7 Indice Reperibilità e scarico del software di accesso alla Server Farm Pag. 2 Installazione del software di accesso

Dettagli

I manuali completi delle procedure sono presenti nel pannello principale dei Fiscali Web 2011 nella cartella Documenti > Manuali di utilizzo

I manuali completi delle procedure sono presenti nel pannello principale dei Fiscali Web 2011 nella cartella Documenti > Manuali di utilizzo Roma lì 01/04/2011 Fiscali Web 2011 - Istruzioni per l installazione Requisiti 1. Personal computer con sistema operativo Windows e una connessione Internet; 2. Browser Internet Google Chrome; 3. Adobe

Dettagli

MANUALE PER CONSULTARE LA RASSEGNA STAMPA VIA WEB ( ULTIMO AGGIORNAMENTO 26MARZO 2009)

MANUALE PER CONSULTARE LA RASSEGNA STAMPA VIA WEB ( ULTIMO AGGIORNAMENTO 26MARZO 2009) MANUALE PER CONSULTARE LA RASSEGNA STAMPA VIA WEB ( ULTIMO AGGIORNAMENTO 26MARZO 2009) I N D I C E VISUALIZZAZIONE PDF COLORE E RIDUZIONE.4 INVIO MAIL MULTIPLA IN PDF O SOMMARIO.5 GESTIONE 9 GESTIONE TESTATE..9

Dettagli

Selezionando la sezione Avviso Bonario, si apre la schermata seguente:

Selezionando la sezione Avviso Bonario, si apre la schermata seguente: AVVISO BONARIO Per lavorare gli avvisi bonari emessi dall Agenzia delle Entrate si seleziona nella barra principale dei menu: GESTIONE UFFICIO GESTIONE PRATICHE INSERIMENTO NUOVA PRATICA oppure si clicca

Dettagli

REGISTRO DELLE IMPRESE

REGISTRO DELLE IMPRESE REGISTRO DELLE IMPRESE UTILIZZO DEL SOFTWARE FEDRA - MODULISTICA FEDRA E PROGRAMMI COMPATIBILI - PREDISPOSIZIONE DI UNA PRATICA PREDISPOSIZIONE DI UNA PRATICA. Al PRIMO AVVIO DI FEDRA sarà necessario inserire

Dettagli

INTERAZIONE CON IL SITO

INTERAZIONE CON IL SITO Gruppo di lavoro per la predisposizione degli indirizzi per l attuazione delle disposizioni concernenti la valutazione del servizio scolastico Progetto Pilota sulla Valutazione 2002-2003 MANUALE DI ACCESSO

Dettagli