Alla Scoperta dell ASILO NIDO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Alla Scoperta dell ASILO NIDO"

Transcript

1 realizzazione grafica: ROBERTO MOLTENI - ZENIT snc Bovisio M. Città di Paderno Dugnano Assessorato ai Servizi Sociali...una guida ai serv per un servizio guida Alla Scoperta dell ASILO NIDO...una guida ai servizi per un servizio guida...

2

3 Questo opuscolo vuole accompagnare i genitori dei nostri concittadini più piccoli alla scoperta di un servizio irrinunciabile per molte famiglie e ormai consolidato nel nostro Comune. Quello dei nidi è un servizio che, negli anni, si è sempre più qualificato, rivedendo organizzazione, orari e programmazioni, per rispondere in modo efficace ed efficiente a richieste diversificate. Accanto al nido tradizionale, sono stati, infatti, avviati con successo negli anni più recenti, nuovi modelli di attività quali il nido part-time, lo spazio gioco e lo spazio famiglio. Grazie al coordinamento pedagogico e ad un lavoro di formazione permanente, la professionalità delle educatrici, consapevoli del loro ruolo educativo accanto ai genitori, è costantemente sollecitata a mettere in atto strategie per valorizzare le caratteristiche individuali di ogni bambino, perché diventi protagonista della sua crescita, in un rapporto positivo con gli altri. Ampio spazio è dato anche a mamme e papà, che possono trovare nei nidi un ambiente sereno e accogliente e un occasione per condividere momenti di gioco e di festa con piccoli e grandi, e soprattutto per condividere esperienze ed essere sostenuti nel ruolo, insieme affascinante e complesso, di genitori. Un grazie, pertanto, agli operatori del servizio per l ottimo lavoro, e ai genitori. Benvenuti nell allegro mondo dei nidi! L Assessore alle Politiche Sociali e della Famiglia Carla Pedretti

4 Il diritto al gioco Fammi giocare solo per gioco senza nient altro, solo per gioco senza capire, senza imparare senza bisogno di socializzare solo un bambino con altri bambini senza gli adulti sempre vicini senza progetto, senza giudizio con una fine ma senza l inizio con una coda ma senza la testa solo per finta, solo per festa solo per fiamma che brucia per fuoco fammi giocare per gioco! Bruno Tognolini

5 I SERVIZI della PRIMA INFANZIA Sul territorio del Comune di Paderno Dugnano sono attivi tre tipi di servizi rivolti alla Prima Infanzia (O -3 anni): Asili Nido Spazio Gioco Spazio Famiglia Questo opuscolo vuole presentar e questi servizi ponendo risalto al loro valore educativo e sociale, attraverso immagini rubate direttamente dalla vita quotidiana del nido... 1

6 ASILO NIDO L'asilo nido è un servizio socio-educativo che, in collaborazione con le famiglie, garantisce a ciascun bambino/a uguali opportunità per un'armonica crescita psicofisica; offrendo le situazioni ambientali più favorevoli ed adeguate alle necessità individuali. A tal fine, garantisce educatori professionali, costantemente aggiornati, che hanno la responsabilità della relazione con i bambini, della programmazione educativa e della predisposizione e cura di un contesto educativo che soddisfi i bisogni dei bambini. 2

7 ORARI e CHIUSURE L'asilo nido è aperto da lunedì a venerdì. Le famiglie, in base alle proprie esigenze, hanno l'opportunità di scegliere tra le seguenti tipologie di frequenza: TEMPO PIENO accoglienza attività varie 9, uscita TEMPO PART -TIME accoglienza 9, attività varie uscita Si precisa che il numero dei posti part-time è limitato POST NIDO Il post-nido è un servizio di prolungamento dell'orario base per comprovata esigenza della famiglia. Si raccomanda ai genitori il rispetto degli orari al fine di un miglior funzionamento del servizio. CHIUSURE Natale, Pasqua e tutto il mese di Agosto Il calendario, per ogni anno scolastico, verrà af fisso all'ingresso di ogni asilo nido comunale. 3

8 AMBIENTAMENTO Uno dei momenti più qualificati del rinnovamento pedagogico degli ultimi anni, è l'inserimento graduale del bambino in un gruppo di coetanei, anch'essi alle prese con questa esperienza "eccezionale" della loro vita. Per ambientamento graduale intendiamo un periodo di 2/3 settimane in cui il bambino "vive" con il genitore al nido: conosce il nuovo ambiente, si abitua ai ritmi della giornata. 4

9 E' importante che il genitore sia presente in questo periodo non solo per rassicurare il bambino ma soprattut to per il buon avvio di un rapporto che coinvolge una triade di individui (il bambino, il genitore, l'educatrice) che deve sostanzialmente basarsi sulla fiducia e sulla collaborazione per il benessere del bambino. Oltre alle due settimane di ambientamento, affinchè il bambino raf forzi le relazioni con l'educatrice e i coetanei, è prevista una terza settimana cosiddetta di "consolidamento" a orario ridotto ( ) durante la quale il genitore si rende reperibile in caso di bisogno. 5

10 ATTIVITA e MATERIALI Tutti i momenti della giornata al nido sono "attività", diventano cioè occasioni di esperienze affettive, cognitive e di gioco. I bambini sperimentano direttamente attraverso l'esplorazione visiva, uditiva e manuale la molteplicità dei materiali proposti e acquisiscono attraverso i processi imitativi nei confronti dell'adulto la capacità di "fare da soli". Ogni situazione può diventare per il bambino un momento di scoperta e di nuovo gioco. 6

11 Ai bambini si propongono attività: - di movimento; - di manipolazione; - per lo sviluppo del linguaggio; - per lo sviluppo del pensiero simbolico - di gioco cognitivo; - grafico-pit toriche ed spressive. Per ognuna di queste attività ludiche sono a disposizione dei bambini materiali dif ferenziati tra loro per grado di dif ficoltà, perchè ogni bambino trovi stimoli adeguati al suo livello di sviluppo e di autonomia e possa così ottenere gratificazioni. 7

12 SERVIZI INTEGRATIVI - Spazio Famiglia - Lo Spazio Famiglia è un luogo in cui adulti e bambini "si mettono in gioco". In questo luogo: - i bambini dai 18 ai 36 mesi giocano in un ambiente sicuro - gli adulti che li accompagnano si incontrano, scambiano esperienze, giocano con i bambini - gli educatori sostengono l'incontro, il gioco, lo scambio. Lo spazio famiglia è un luogo pensato affinchè i piccoli possano condividere l'esperienza del gioco con l'adulto (genitore, nonni, baby sitter). Lo spazio famiglia è aperto il sabato mattina, presso il nido di Baraggiole, dalle ore 9.30 alle La disponibilità è per 14 bambini. 8

13 SERVIZI INTEGRATIVI - Spazio Gioco - Lo Spazio Gioco è un luogo dove "crescere giocando". Il servizio è rivolto ai bambini dai 18 ai 36 mesi che, dopo un primo periodo di ambientamento, trascorrono qualche ora di gioco senza la presenza del genitore. Attraverso il gioco il bambino CRESCE, sperimenta e scopre il mondo circostante, conosce, riconosce e impara a socializzare. Lo spazio gioco è aperto nei giorni di lunedì, mercoledì, venerdì dalle ore 15,30 alle 18,30 presso l'asilo nido di Palazzolo. La disponibilità è per 8 bambini 9

14 Il PERSONALE All'interno dei Servizi rivolti alla Prima Infanzia lavorano, per il benessere dei bambini, personale educativo, personale ausiliario e un coordinatore pedagogico. Il personale ausiliario cura la pulizia del locali, dei materiali e dei suppellettili, distribuisce il pranzo e si occupa del rigoverno; collabora altresì all'assistenza ai bambini e nelle piccole necessità quotidiane del nido. Il coordinatore pedagogico oltre ad essere il responsabile dell'organizzazione e della programmazione educativa del Nido, si offre, attraverso colloqui individuali o incontri a tema, come "supporto" per i genitori impegnati nelle loro scelte educative. 10

15 RAPPORTO con la FAMIGLIA Partendo dalla consapevolezza che la famiglia è la prima risorsa educativa per i bambini, compito dei Servizi rivolti alla Prima Infanzia è di riconoscerla come tale, valorizzarla e potenziarla attraverso una costante collaborazione tra i servizi e i genitori. Il rapporto tra Nido e famiglia si articola nel tempo in molte occasioni formali ed infor mali di cui la prima è il momento dell'iscrizione e, successivamente, quelle del colloquio individuale con l'educatrice di riferimento e degli incontri di saletta. Anche le occasioni di feste (Natale, carnevale, fine anno) sono momenti di partecipazione at tiva delle famiglie. Per favorire la collaborazione fra servizi educativi e famiglia sono previsti per altro organismi di partecipazione quali "il Comitato di Gestione". Per gestione sociale si intende la partecipazione da parte dei genitori e dei cittadini alla gestione degli aspetti educativi, sociali ed organizzativi delle istituzioni rivolte all'inf anzia. 11

16 COMMISSIONE CONSULTIVA AI fine di garantire la più ampia partecipazione sociale al servizio, è istituita la Commissione Consultiva di Gestione Asili Nido, che svolge un ruolo consultivo e promozionale ed è chiamata ad elaborare e discutere progetti inerenti gli aspetti organizzativi e culturali della vita al nido. La commissione, nominata dalla Giunta, è composta da: - Assessore delegato Presidente; - n. 5 rappresentanti del Consiglio Comunale, almeno due dei quali in rappresentanza della minoranza - n. 2 rappresentanti delle famiglie utenti per ciascun nido; - n. 1 rappresentante dello "Spazio Gioco"; - n. 1 rappresentante dello Spazio Famiglia; - n. 1 rappresentante del personale educativo e ausiliario per ciascun nido (referente indicata all'inizio di ogni anno dal personale addetto al nido). La commissione Consultiva di Gestione dura in carica per un anno. 12

17 COMPITI della COMMISSIONE Nel quadro di un nuovo rapporto famiglia-società-servizi per l'infanzia, la Commissione promuove la partecipazione attenta e consapevole delle diverse componenti sociali alla tutela dell'infanzia e della qualità dei servizi educativi. La commissione esprime pareri obbligatori e consultivi relativamente alle proposte elaborate dal Servizio su: 1. criteri di ammissione all'asilo nido e loro puntuale applicazione; 2. proposte per la determinazione dei contributi di frequenza; 3. iniziative sperimentali in tema di erogazione di servizi adeguati alle nuove e diversificate esigenze delle famiglie; 4. iniziative pubbliche culturali sulle tematiche infantili rivolte all'utenza dei nidi o alla cittadinanza in genere. 13

18

19 DOVE SIAMO Asilo Nido GIROTONDO - Palazzolo Via Monte Sabotino, 66 tel. 02/ Asilo Nido Baraggiole Via Sondrio, 32 tel. 02/ Asilo Nido Paderno Via Trento, 1 tel.02/ Per iscrizioni e informazioni - UFFICIO ASILI NIDO presso il Comune di Paderno Dugnano. V. Grandi, 15 tel 02/

20 Realizzazione grafica interna

PER CRESCERE UN BAMBINO CI VUOLE UN INTERO VILLAGGIO (proverbio africano)

PER CRESCERE UN BAMBINO CI VUOLE UN INTERO VILLAGGIO (proverbio africano) Cervignano del Friuli PER CRESCERE UN BAMBINO CI VUOLE UN INTERO VILLAGGIO (proverbio africano) 1 PRESENTAZIONE CHI SIAMO Il Nido è un Servizio Comunale, gestito da personale della Cooperativa ITACA, in

Dettagli

CITTA DI PADERNO DUGNANO Provincia di Milano REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEGLI ASILI NIDO COMUNALI

CITTA DI PADERNO DUGNANO Provincia di Milano REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEGLI ASILI NIDO COMUNALI CITTA DI PADERNO DUGNANO Provincia di Milano REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEGLI ASILI NIDO COMUNALI APPROVATO CON DELIBERAZIONE CONSILIARE N 78 del 26 settembre 1997 e N 13 del 12 marzo 1998 TITOLO 1 Finalità

Dettagli

ASILO NIDO FANTANIDO

ASILO NIDO FANTANIDO Ge.A.S.C. Gestione Aziendale Servizi Comunali ASILO NIDO FANTANIDO CARTA DEI SERVIZI INDICE 1. LA CARTA DEI SERVIZI I PRINCIPI FONDAMENTALI 2. L ASILO NIDO FANTANIDO LE FINALITA GLI ORARI 3. LE MODALITA

Dettagli

Asilo Nido PROGETTO PEDAGOGICO

Asilo Nido PROGETTO PEDAGOGICO Asilo Nido PROGETTO PEDAGOGICO 1) FINALITA Il nostro Asilo Nido è una scuola di ispirazione cristiana, è gestito dalla Cooperativa Sociale Casa Famiglia Agostino Chieppi ed è parte integrante del Plesso

Dettagli

SCUOLA DELL'INFANZIA SAN FRANCESCO

SCUOLA DELL'INFANZIA SAN FRANCESCO SCUOLA DELL'INFANZIA SAN FRANCESCO La scuola dell'infanzia San Francesco nasce a Piombino all'inizio degli anni sessanta nell'area della Chiesa dell'immacolata su richiesta della società ILVA che intendeva

Dettagli

l ABBRACCIO Onlus Cooperativa Sociale a.r.l.

l ABBRACCIO Onlus Cooperativa Sociale a.r.l. MICRONIDO l ABBRACCIO VIA SAN CARLO 11 CASCINA POGLIANASCA ARLUNO (MILANO) CARTA DEI SERVIZI 2013/14 La Carta dei Servizi è un documento che evidenzia in tutta trasparenza le modalità di erogazione del

Dettagli

Programmazione Nido Monti 2014-2015

Programmazione Nido Monti 2014-2015 Programmazione Nido Monti 2014-2015 OBIETTIVI GENERALI L obiettivo generale è ambientare il bambino nel contesto educativo e relazionale dell Asilo Nido rispettando e valorizzando l individualità del bambino

Dettagli

FINALITÀ EDUCATIVA Promuovere lo star bene a scuola e il piacere di tornarvi.

FINALITÀ EDUCATIVA Promuovere lo star bene a scuola e il piacere di tornarvi. PREMESSA L'educazione, l istruzione e la formazione sono finalizzate alla valorizzazione e alla crescita della persona. Il Progetto Accoglienza è uno degli strumenti che contribuiscono a perseguire tale

Dettagli

CARTA dei SERVIZI CENTRO PRIMA INFANZIA. SERVIZIO INFANZIA e FAMIGLIA

CARTA dei SERVIZI CENTRO PRIMA INFANZIA. SERVIZIO INFANZIA e FAMIGLIA Settore Politiche sociali e di sostegno alla famiglia CARTA dei SERVIZI CENTRO PRIMA INFANZIA SERVIZIO INFANZIA e FAMIGLIA Indice Capo 1 La carta dei servizi Uno strumento per dialogare e collaborare con

Dettagli

C I T T A D I M O R T A R A ( P r o vi nc i a d i P a via ) Elaborazione dati questionario 2014-2015

C I T T A D I M O R T A R A ( P r o vi nc i a d i P a via ) Elaborazione dati questionario 2014-2015 C I T T A D I M O R T A R A ( P r o vi nc i a d i P a via ) U F F I C I O P U B B L I C A I S T R U Z I O N E INDAGINE CONOSCITIVA SERVIZIO ASILO NIDO Elaborazione dati questionario 214-215 Realizzato

Dettagli

COS E IL MICRONIDO PICCOLI PASSI E COSA OFFRE

COS E IL MICRONIDO PICCOLI PASSI E COSA OFFRE 1 COS E IL MICRONIDO PICCOLI PASSI E COSA OFFRE La Scuola dell Infanzia Silvio Moretti offre il servizio di Micro-nido ai bambini residenti e non, in età compresa dai 18 ai 36 mesi. Il nido nasce per far

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO ASILO NIDO E SCUOLA DELL INFANZIA COMUNALE

REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO ASILO NIDO E SCUOLA DELL INFANZIA COMUNALE COMUNE DI CALDERARA DI RENO Provincia di Bologna REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO ASILO NIDO E SCUOLA DELL INFANZIA COMUNALE APPROVATO CON DELIBERAZIONE CONSILIARE N 68 DEL 30/07/2009 IN VIGORE

Dettagli

PROGETTO ACCOGLIENZA

PROGETTO ACCOGLIENZA PROGETTO ACCOGLIENZA Premessa L avvio di una nuova esperienza scolastica o il passaggio da una classe all altra dovrebbe avvenire senza cambiamenti bruschi, senza traumi, solo con l entusiasmo di intraprendere

Dettagli

ASILO NIDO COMUNALE Villafranca in Lunigiana

ASILO NIDO COMUNALE Villafranca in Lunigiana ASILO NIDO COMUNALE Villafranca in Lunigiana Perchè sceglierci? Perchè il nostro Asilo Nido fornisce un servizio assistenziale ed educativo che, in collaborazione con le famiglie, sa fornire uno spazio

Dettagli

PROGETTO EDUCATIVO CENTRI ESTIVI 2013 Centro estivo nido d infanzia La lumaca sull amaca, Settimana di equitazione Soggiorno marino

PROGETTO EDUCATIVO CENTRI ESTIVI 2013 Centro estivo nido d infanzia La lumaca sull amaca, Settimana di equitazione Soggiorno marino PROGETTO EDUCATIVO CENTRI ESTIVI 2013 Centro estivo nido d infanzia La lumaca sull amaca, Settimana di equitazione Soggiorno marino 1 #%&$'()))**+, * CONCETTI DI RIFERIMENTO La proposta dei centri estivi

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI SERVIZI AI BAMBINI DI 0-6 ANNI COMUNALI ANNO SCOLASTICO 2015-2016

CARTA DEI SERVIZI SERVIZI AI BAMBINI DI 0-6 ANNI COMUNALI ANNO SCOLASTICO 2015-2016 CARTA DEI SERVIZI SERVIZI AI BAMBINI DI 0-6 ANNI COMUNALI ANNO SCOLASTICO 2015-2016 Direzione Scuola e Politiche Giovanili Settore Gestione Servizi per l Infanzia e le Scuole dell Obbligo Via di Francia

Dettagli

ASILO NIDO MATER PROGETTO EDUCATIVO

ASILO NIDO MATER PROGETTO EDUCATIVO Premessa ASILO NIDO MATER PROGETTO EDUCATIVO L asilo nido MATER è stato adeguato per l accoglienza di n. 24 bambini della fascia di età da 12 a 36 mesi. Uno spazio è poi riservato a un piccolo numero di

Dettagli

ALLEGATO A) al capitolato speciale d appalto. Indirizzi generali per la predisposizione del Progetto di gestione

ALLEGATO A) al capitolato speciale d appalto. Indirizzi generali per la predisposizione del Progetto di gestione ALLEGATO A) al capitolato speciale d appalto Indirizzi generali per la predisposizione del Progetto di gestione 1 PROGETTO ASILO NIDO GESTIONE DEL SERVIZIO ASILO NIDO E DEL POST-NIDO Premessa: La traccia

Dettagli

Identità e filosofia di un ambiente

Identità e filosofia di un ambiente Comune di Novellara nido comunale d infanzia Birillo Identità e filosofia di un ambiente Storia Il nido d infanzia comunale Birillo viene inaugurato nel 1971. Nasce come nido costituito da due sezioni

Dettagli

Identità e filosofia di un ambiente

Identità e filosofia di un ambiente Comune di Novellara nido comunale d infanzia Aquilone Identità e filosofia di un ambiente Storia Il nido d infanzia comunale Aquilone viene inaugurato nel 1974. Nasce come nido costituito da tre sezioni

Dettagli

PROGETTO NIDO FELICE

PROGETTO NIDO FELICE Nido Amici dei bimbi PROGETTO NIDO FELICE Percorso di inserimento al Nido PREMESSA L ingresso al nido rappresenta: - un momento molto delicato per ogni bambino/a, perché è la prima importante esperienza

Dettagli

ASILO NIDO NAVAROLI PIANO DI OFFERTA FORMATIVA (P.O.F.) ANNO SCOLASTICO 2014-2015

ASILO NIDO NAVAROLI PIANO DI OFFERTA FORMATIVA (P.O.F.) ANNO SCOLASTICO 2014-2015 ASILO NIDO NAVAROLI PIANO DI OFFERTA FORMATIVA (P.O.F.) ANNO SCOLASTICO 2014-2015 INDICE Il Piano dell Offerta Formativa 1 Presentazione del Asilo Nido Navaroli 1-2 La nostra idea di bambino 3 Partecipazione

Dettagli

CONTRATTO FORMATIVO SCUOLA DELL INFANZIA

CONTRATTO FORMATIVO SCUOLA DELL INFANZIA CONTRATTO FORMATIVO SCUOLA DELL INFANZIA Le nostre scuole dell'infanzia, in continuità con le scelte già espresse nel POF, hanno definito, attraverso una riflessione avvenuta in più incontri tra genitori

Dettagli

Micronido BIM BUM BAM!!

Micronido BIM BUM BAM!! Micronido BIM BUM BAM!! Per i bimbi fino ai 3 anni aperto tutto l'anno dalle 07.30 alle 18.30 (orari e frequenze liberi!!) per info.: 049 9387559 via Dante, 5\B a Trebaseleghe CARTA DEI SERVIZI settembre

Dettagli

NIDO D INFANZIA COMUNALE IL CUCCIOLO di FONTEVIVO

NIDO D INFANZIA COMUNALE IL CUCCIOLO di FONTEVIVO NIDO D INFANZIA COMUNALE IL CUCCIOLO di FONTEVIVO 1 INDICE Premessa Finalità Struttura del nido attuale e futura Quale idea di bambino? Integrazione delle differenze Organizzazione degli spazi Organizzazione

Dettagli

La nostra idea di bambino...

La nostra idea di bambino... Conservare lo spirito dell infanzia Dentro di sé per tutta la vita Vuol dire conservare la curiosità di conoscere Il piacere di capire La voglia di comunicare (Bruno Munari) CITTÀ DI VERCELLI Settore Politiche

Dettagli

PROGETTO di INSERIMENTO e ACCOGLIENZA

PROGETTO di INSERIMENTO e ACCOGLIENZA PROGETTO di INSERIMENTO e ACCOGLIENZA INSEGNANTI DI RIFERIMENTO: Scainelli Stefania e Pallotti Alessandra PREMESSA - L INGRESSO ALLA SCUOLA DELL INFANZIA. L ingresso alla Scuola dell Infanzia è una tappa

Dettagli

ASILO NIDO A TEMPO CORTO LA COMETA

ASILO NIDO A TEMPO CORTO LA COMETA ASILO NIDO A TEMPO CORTO LA COMETA Progetto organizzativo - gestionale 1. Descrizione del contesto La cooperativa sociale Istituto San Giuseppe e la cooperativa sociale Sant Agostino hanno individuato

Dettagli

Proposte Didattiche. Asilo Nido Bolle di Musica Via Somalia 1a/5 Grugliasco

Proposte Didattiche. Asilo Nido Bolle di Musica Via Somalia 1a/5 Grugliasco Proposte Didattiche Asilo Nido Bolle di Musica Via Somalia 1a/5 Grugliasco Il Progetto Un bambino è una persona piccola, con piccole mani, piccoli piedi e piccole orecchie, ma non per questo con idee piccole.

Dettagli

PREMESSE GENERALI Direzione Politiche Educative Via di Francia 1 16149 GENOVA. Segreteria tel. 010 5577254

PREMESSE GENERALI Direzione Politiche Educative Via di Francia 1 16149 GENOVA. Segreteria tel. 010 5577254 Delibera n.34/2011 Carta dei Servizi Sistema Educativo Integrato dei servizi ai bambini di 0-6 anni Anno Scolastico 2011-2012 PREMESSE GENERALI Direzione Politiche Educative Via di Francia 1 16149 GENOVA

Dettagli

Scuola dell Infanzia A. Gallo Via Flero, 29

Scuola dell Infanzia A. Gallo Via Flero, 29 Comune di Brescia Settore Scuole dell Infanzia Scuola dell Infanzia A. Gallo Via Flero, 29 Piano Offerta Formativa anno scolastico 2013/2014 PROGETTO EDUCATIVO Profilo territorio La scuola comunale dell

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA SCUOLA DELL INFANZIA COMUNALE

REGOLAMENTO DELLA SCUOLA DELL INFANZIA COMUNALE REGOLAMENTO DELLA SCUOLA DELL INFANZIA COMUNALE Approvato con delibera di Consiglio Comunale n. 6 del 13.01.1998 Revisioni: NOTE: 1 TITOLO I FINALITA DELLE SCUOLE DELL INFANZIA COMUNALI ART. 1 - FINALITA

Dettagli

Comune di Lodi Vecchio. Assessorato ai Servizi Sociali

Comune di Lodi Vecchio. Assessorato ai Servizi Sociali Comune di Lodi Vecchio Assessorato ai Servizi Sociali ASILO NIDO COMUNALE La Coccinella di Lodi Vecchio A.e. 2015/2016 Il Nido è un servizio socio-educativo che in collaborazione con la famiglia contribuisce

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO AVIGLIANO CENTRO PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA ANNO SCOLASTICO 2014/2015

ISTITUTO COMPRENSIVO AVIGLIANO CENTRO PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 ISTITUTO COMPRENSIVO AVIGLIANO CENTRO PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 Un bambino, un insegnante, un libro e una penna possono cambiare il mondo. Malala Yousafzai Premio Nobel per

Dettagli

IL NOSTRO PERCORSO OPERATIVO (8 comuni del Veneto gruppi di nidi e scuole del infanzia)

IL NOSTRO PERCORSO OPERATIVO (8 comuni del Veneto gruppi di nidi e scuole del infanzia) IL NOSTRO PERCORSO OPERATIVO (8 comuni del Veneto gruppi di nidi e scuole del infanzia) modalità e mezzi per organizzare il lavoro didattico sull intercultura e sulla fiaba con i bambini, i genitori e

Dettagli

Carta Servizi Asilo Nido comunale di Carini

Carta Servizi Asilo Nido comunale di Carini Carta Servizi Asilo Nido comunale di Carini Contatti Capo Rip.ne III Pietro Migliore Tel. 091/8611341 Fax 091/8661459 email pietro.migliore@pec.comune.carini.pa.it Istruttore direttivo Antonina Ruffino

Dettagli

PROGETTO CONTINUITÀ SCUOLA INFANZIA SCUOLA PRIMARIA

PROGETTO CONTINUITÀ SCUOLA INFANZIA SCUOLA PRIMARIA ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE CESALPINO Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di 1 grado Via Porta Buia - Arezzo Tel. 0575/20626 Fax 0575/28056 e mail: media.cesalpino@tin.it sito internet: www.iccesalpino.it

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA SANTA MARIA DELLE GRAZIE P.E.I. Progetto Educativo d Istituto

SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA SANTA MARIA DELLE GRAZIE P.E.I. Progetto Educativo d Istituto SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA SANTA MARIA DELLE GRAZIE P.E.I. Progetto Educativo d Istituto ANNO SCOLASTICO 2011/2012 IL PROGETTO EDUCATIVO (P.E.I.) è il documento fondamentale che espone l orientamento

Dettagli

FONDAZIONE ANGELO PASSERINI Casa di Riposo Valsabbina O.N.L.U.S. Via Angelo Passerini n. 8 25070 NOZZA di VESTONE (bs) CARTA DEI SERVIZI

FONDAZIONE ANGELO PASSERINI Casa di Riposo Valsabbina O.N.L.U.S. Via Angelo Passerini n. 8 25070 NOZZA di VESTONE (bs) CARTA DEI SERVIZI FONDAZIONE ANGELO PASSERINI Casa di Riposo Valsabbina O.N.L.U.S. Via Angelo Passerini n. 8 25070 NOZZA di VESTONE (bs) CARTA DEI SERVIZI L asilo nido IL GIARDINO SEGRETO si presenta L asilo nido aziendale

Dettagli

insieme siamo protagonisti e responsabili della carta dei servizi.

insieme siamo protagonisti e responsabili della carta dei servizi. Che cos'è la carta dei servizi la carta dei servizi è uno strumento che vi permette di conoscere il nostro servizio educativo. E' un impegno concreto da parte nostra di serietà nei vostri confronti ma

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. La risposta al bisogno è una realtà educativa. chi siamo. mission

CARTA DEI SERVIZI. La risposta al bisogno è una realtà educativa. chi siamo. mission CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO IL RITROVO Lecco - Pescarenico Via Corti, 20 Tel. / Fax 0341 363601 0341 373216 e-mail - ass.ritrovo@tiscalinet.it Soc. coop. sociale Il Ritrovo Onlus www.nidoilritrovo.it

Dettagli

Il ciliegio. Nido d infanzia. Nido comunale d infanzia Gualtieri RE. Comune di Gualtieri

Il ciliegio. Nido d infanzia. Nido comunale d infanzia Gualtieri RE. Comune di Gualtieri Nido d infanzia Comune di Gualtieri Il ciliegio Nido comunale d infanzia Il ciliegio Gualtieri RE Via G. di Vittorio tel. 0522 828603 nidociliegio@alice.it www.asbr.it storia 1978 Il nido d infanzia Il

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO MAGNOLIA

CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO MAGNOLIA Comune di Mariano Comense CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO MAGNOLIA Approvato con delibera di Giunta Comunale n. 132 del 14/11/2012 Settore Istruzione ed Asilo Nido Tel 031.757298 296 e-mail istruzione@comune.mariano-comense.co.it

Dettagli

ASILO NIDO PROGETTO EDUCATIVO ROSA & CELESTE 2. Cooperativa Sociale DIDASKO Viale C. Battisti, 73 05100 TERNI. Pagina 1 di 5

ASILO NIDO PROGETTO EDUCATIVO ROSA & CELESTE 2. Cooperativa Sociale DIDASKO Viale C. Battisti, 73 05100 TERNI. Pagina 1 di 5 ASILO NIDO ROSA & CELESTE 2 Cooperativa Sociale DIDASKO Viale C. Battisti, 73 05100 TERNI PROGETTO EDUCATIVO Pagina 1 di 5 PRESENTAZIONE DELLA STRUTTURA L asilo nido Rosa & Celeste 2 nasce da un indagine

Dettagli

ASILO NIDO CASCINA LEVADA

ASILO NIDO CASCINA LEVADA UNA GIORNATA TIPO e Il METODO EDUCATIVO ASILO NIDO CASCINA LEVADA 7.30-9.30: accoglienza personalizzata, riferita ai diversi gruppi di età utilizzando le zone appositamente allestite in modo caldo, confortevole

Dettagli

Comune di Erba. Nido Magolibero. Gestito da. Cooperativa Sociale Lavoro e Solidarietà CARTA DEL SERVIZIO

Comune di Erba. Nido Magolibero. Gestito da. Cooperativa Sociale Lavoro e Solidarietà CARTA DEL SERVIZIO Comune di Erba Nido Magolibero Gestito da Cooperativa Sociale Lavoro e Solidarietà CARTA DEL SERVIZIO Per noi il nido è... Il nido è un servizio socio-educativo per la prima infanzia, aperto a tutti i

Dettagli

CITTA di LAURIA Provincia di Potenza

CITTA di LAURIA Provincia di Potenza REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DELL ASILO COMUNALE ART. 1 ISTITUZIONE Il Comune di Lauria istituisce un servizio di Asilo Nido per i bambini di età compresa tra i tre mesi ed i tre anni. Il numero minimo

Dettagli

Istituto Comprensivo "Alfredo Sassi" Scuola dell Infanzia

Istituto Comprensivo Alfredo Sassi Scuola dell Infanzia Istituto Comprensivo "Alfredo Sassi" Renate Veduggio - Briosco Scuola dell Infanzia Anno scolastico 2014/15 RACCONTO LA MIA SCUOLA PRESENTAZIONE La scuola dell infanzia dell Istituto Comprensivo di Renate

Dettagli

COMUNE DI CASTELBELLINO

COMUNE DI CASTELBELLINO PROVINCIA DI ANCONA - INDICE - PREMESSA Pag. 2 Che cos è la carta del servizio Pag. 2 A chi si rivolge Pag. 2 Finalità Pag. 2 Valutazione ed aggiornamento della carta Pag. 2 1) FINALITA E PRINCIPI FONDAMENTALI

Dettagli

LA SALA DELLE FARFALLE

LA SALA DELLE FARFALLE GIOCHI D INTIMITA CON LA CREMA Obiettivi: Favorire il rilassamento. Promuovere e consolidare la percezione dello schema corporeo. Incentivare la relazione di fiducia tra adulto e bambino. Stimolare la

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2015 / 2016 PROPOSTE FORMATIVE. ATTIVITA di AMPLIAMENTO dell OFFERTA FORMATIVA

ANNO SCOLASTICO 2015 / 2016 PROPOSTE FORMATIVE. ATTIVITA di AMPLIAMENTO dell OFFERTA FORMATIVA ANNO SCOLASTICO 2015 / 2016 PROPOSTE FORMATIVE di AMPLIAMENTO dell OFFERTA FORMATIVA I tre ordini di scuola, in accordo fra loro per garantire una continuità dalla scuola dell Infanzia alla scuola Superiore

Dettagli

"PICCOLI ESPLORATORI CRESCONO" A SPASSO. PER PALAZZOLO

PICCOLI ESPLORATORI CRESCONO A SPASSO. PER PALAZZOLO II Istituto Comprensivo di Palazzolo sull Oglio Via Dogane n.8, 25036 Palazzolo sull Oglio Tel. 030731438 0307438336 Fax 0307435129 e-mail: BSIC84100@ISTRUZIONE.IT BSIC84100G@PEC.ISTRUZIONE.IT SCUOLA DELL

Dettagli

Progetto educativo. Anno Scolastico

Progetto educativo. Anno Scolastico Scuola dell'infanzia Comunale Anna Jucker Villanuova S/Clisi Progetto educativo Anno Scolastico 2015/2016 Introduzione Per ogni genitore la nascita del proprio figlio è gioia, speranza per il futuro perchè

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA I CIRCOLO UMBERTIDE GIOCO, LIBERA TUTTI! A volte il mondo io non lo comprendo Però se giochiamo lo prendo Bruno Tognolini

DIREZIONE DIDATTICA I CIRCOLO UMBERTIDE GIOCO, LIBERA TUTTI! A volte il mondo io non lo comprendo Però se giochiamo lo prendo Bruno Tognolini GIOCO, LIBERA TUTTI! A volte il mondo io non lo comprendo Però se giochiamo lo prendo Bruno Tognolini PROGETTO DI PLESSO SCUOLA PRIMARIA PIERANTONIO a. s. 2014/2015 PREMESSA La scuola rappresenta lo spazio

Dettagli

Scuola dell Infanzia Statale ARCOBALENO DAI MILLE COLORI Tressano di Castellarano (RE) LA NOSTRA SCUOLA.

Scuola dell Infanzia Statale ARCOBALENO DAI MILLE COLORI Tressano di Castellarano (RE) LA NOSTRA SCUOLA. Scuola dell Infanzia Statale ARCOBALENO DAI MILLE COLORI Tressano di Castellarano (RE) LA NOSTRA SCUOLA. LA SCUOLA DELL INFANZIA Il nostro sistema scolastico è riuscito attraverso una felice convergenza

Dettagli

SPAZI PER BAMBINI E ADULTI

SPAZI PER BAMBINI E ADULTI PROVINCIA DI BERGAMO SETTORE ISTRUZIONE, FORMAZIONE, LAVORO E POLITICHE SOCIALI allegato e Gruppo di Coordinamento Provinciale dei servizi integrativi SPAZI PER BAMBINI E ADULTI QUESTIONI, RIFLESSIONI

Dettagli

CENTRO BAMBINI E GENITORI IL BRUCO MAGICO

CENTRO BAMBINI E GENITORI IL BRUCO MAGICO CENTRO BAMBINI E GENITORI IL BRUCO MAGICO Via Allende 357, Bertinoro Tel. 0543-445105 ilbruco@acquarellocoop.it www.nidocbgbertinoro.it Centro Bambini e Genitori IL BRUCO MAGICO Indirizzo: Via Allende

Dettagli

Centro Intercomunale di Servizi per la Prima Infanzia Le Coccinelle

Centro Intercomunale di Servizi per la Prima Infanzia Le Coccinelle Centro Intercomunale di Servizi per la Prima Infanzia Le Coccinelle In cosa consiste il sevizio Il Centro Intercomunale di Servizi per la Prima Infanzia Le Coccinelle è un servizio socioeducativo per la

Dettagli

SCUOLA dell' INFANZIA: "FONTECHIARO" Sez. B a.s. 2011-2012

SCUOLA dell' INFANZIA: FONTECHIARO Sez. B a.s. 2011-2012 SCUOLA dell' INFANZIA: "FONTECHIARO" Sez. B a.s. 2011-2012 Inss.: Masci Luana - Del Gatto Paola Per i bambini, scoprire ciò che li circonda è sempre un avventura magica e piena di risorse. La realtà nella

Dettagli

ASILO NIDO SANTA FAUSTINA KOWALSKA

ASILO NIDO SANTA FAUSTINA KOWALSKA Associazione Dives in Misericordia ASILO NIDO SANTA FAUSTINA KOWALSKA CARTA DEI SERVIZI La seguente CARTA DEI SERVIZI è stata redatta facendo riferimento alla delibera della Giunta Regionale della Campania

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI PER L INFANZIA 0 3 ANNI AMBITO TERRITORIALE IX 2004. Finalità, principi e criteri di attuazione. Parte I

CARTA DEI SERVIZI PER L INFANZIA 0 3 ANNI AMBITO TERRITORIALE IX 2004. Finalità, principi e criteri di attuazione. Parte I 1 CARTA DEI SERVIZI PER L INFANZIA 0 3 ANNI AMBITO TERRITORIALE IX 2004 I nidi d Infanzia e i servizi integrativi costituiscono il sistema dei servizi educativi e si configurano come centri territoriali

Dettagli

CENTRI ESTIVI 2016 ASILO NIDO VADEMECUM PER I GENITORI

CENTRI ESTIVI 2016 ASILO NIDO VADEMECUM PER I GENITORI 1. RIUNIONE INFORMATIVA 2. RIUNIONE INIZIALE CENTRO ESTIVO 3. SUDDIVISIONE IN GRUPPI 4. ORGANIZZAZIONE DELLA GIORNATA 5. USCITE ANTICIPATE OCCASIONALI 6. ACCOGLIENZA 7. PERSONALE 8. CUCINA: MERENDA-PRANZO

Dettagli

Corso formazione per baby sitter: requisiti trasversali di qualità

Corso formazione per baby sitter: requisiti trasversali di qualità COMUNE DI BOLOGNA ALLEGATO al: PROTOCOLLO D INTESA tra IL COMUNE DI BOLOGNA E IMPRESE, COOPERATIVE E ASSOCIAZIONI PER L ATTUAZIONE DEL PROGETTO SPERIMENTALE TATA BOLOGNA PER UN SERVIZIO DI BABY SITTER.

Dettagli

Progetto Verso il Centro Famiglie: incontri e laboratori a sostegno delle competenze genitoriali

Progetto Verso il Centro Famiglie: incontri e laboratori a sostegno delle competenze genitoriali Progetto Verso il Centro Famiglie: incontri e laboratori a sostegno delle competenze genitoriali Pagina 1 di 16 Gentili Famiglie La Compagnia di San Paolo ha individuato l azione Altrotempo Zerosei, che

Dettagli

Identità e filosofia di un ambiente

Identità e filosofia di un ambiente Comune di Novellara scuola comunale dell infanzia Arcobaleno Identità e filosofia di un ambiente Storia La scuola dell infanzia Arcobaleno nasce nel 1966 ed accoglie 3 sezioni. La scuola comunale è stata

Dettagli

Asilo Nido Batuffolo Orbassano

Asilo Nido Batuffolo Orbassano Asilo Nido Batuffolo Orbassano PROGETTO EDUCATIVO 2010 2011 Introduzione Il progetto educativo dell Asilo Nido si fonda su criteri condivisi da tutto il personale. La sua realizzazione è basata su obiettivi

Dettagli

Progetto pedagogico. (elaborato dalla coordinatrice pedagogica Lidia Siri e dal collettivo della Sezione Primavera)

Progetto pedagogico. (elaborato dalla coordinatrice pedagogica Lidia Siri e dal collettivo della Sezione Primavera) Progetto pedagogico (elaborato dalla coordinatrice pedagogica Lidia Siri e dal collettivo della Sezione Primavera) Anno Scolastico 2013/2014 Il bruco Il Comune di Lerici ha realizzato, nel contesto della

Dettagli

MODELLO EDUCATIVO SCUOLE DELL INFANZIA

MODELLO EDUCATIVO SCUOLE DELL INFANZIA ISTITUTO COMPRENSIVO RIGNANO INCISA Azioni per l autovalutazione formativa MODELLO EDUCATIVO SCUOLE DELL INFANZIA Definizione condivisa del concetto di standard Si tratta della individuazione di comportamenti

Dettagli

Scuola dell Infanzia Leonessa Via Palazzina, 27

Scuola dell Infanzia Leonessa Via Palazzina, 27 Comune di Brescia Settore Pubblica Istruzione Servizio scuole dell infanzia Scuola dell Infanzia Leonessa Via Palazzina, 27 Piano Offerta Formativa anno scolastico 2012/2013 PROGETTO EDUCATIVO Profilo

Dettagli

! "# $%%$&""! "#$%%$&""!

! # $%%$&! #$%%$&! ! "# $%%$&""! "#$%%$&""! TITOLO I FINALITA DEL SERVIZIO Art. 1 Premessa Art. 2 Caratteristiche INDICE Art. 3 Sistema territoriale dei servizi Art. 4 Disagio e integrazione TITOLO II MODALITA ED ORGANISMI

Dettagli

LA TANA DEI PICCOLI. Il nido d'infanzia la Tana dei Piccoli nasce nel 2007. La particolarità della sezione, che condivide la

LA TANA DEI PICCOLI. Il nido d'infanzia la Tana dei Piccoli nasce nel 2007. La particolarità della sezione, che condivide la LA TANA DEI PICCOLI Il nido d'infanzia la Tana dei Piccoli nasce nel 2007. La particolarità della sezione, che condivide la struttura con la scuola dell'infazia S. Francesco, il confortevole e il nuovo

Dettagli

Via M. Gioia, 51-20124 MILANO Tel: 02.66981648 fax: 02.66984364e mail: primaria@consolatricemilano.it www.consolatricemilano.it

Via M. Gioia, 51-20124 MILANO Tel: 02.66981648 fax: 02.66984364e mail: primaria@consolatricemilano.it www.consolatricemilano.it Via M. Gioia, 51-20124 MILANO Tel: 02.66981648 fax: 02.66984364e mail: primaria@consolatricemilano.it www.consolatricemilano.it 1 PREMESSA Il Nido Gioia è diviso in due sezioni che, indicativamente corrispondono

Dettagli

GESU, IL NOSTRO GRANDE AMICO

GESU, IL NOSTRO GRANDE AMICO GESU, IL NOSTRO GRANDE AMICO I.O. A. MUSCO SCUOLA DELL INFANZIA PROGRAMMAZIONE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2015/2016 INS. PECI MARIA GIUSEPPA PREMESSA L insegnamento della Religione Cattolica

Dettagli

AMIGOS servizi per l infanzia, l adolescenza e le famiglie AMIGOS CARTA DEL SERVIZIO

AMIGOS servizi per l infanzia, l adolescenza e le famiglie AMIGOS CARTA DEL SERVIZIO AMIGOS CARTA DEL SERVIZIO CONTESTO: Un percorso di crescita e continuità educativa: bambini 0-6 anni La nostra struttura si occupa dell infanzia e della gioventù dal 2002 offrendo un servizio di Nido d

Dettagli

N. 423 DEL 09.09.2008

N. 423 DEL 09.09.2008 N. 423 DEL 09.09.2008 ASILI NIDO - APPROVAZIONE PROGETTO PER L INSERIMENTO DI BAMBINI CON DISABILITÀ NEGLI ASILI NIDO COMUNALI - ANNO SCOLASTICO 2008/2009 LA GIUNTA COMUNALE Vista la Legge Regionale 27/94

Dettagli

2 FINALITA FORMATIVE DELLA SCUOLA PRIMARIA

2 FINALITA FORMATIVE DELLA SCUOLA PRIMARIA 2 FINALITA FORMATIVE DELLA SCUOLA PRIMARIA Il nostro impianto educativo vuol porre al centro la ricerca del sé nella scoperta della necessità dell altro. Noi siamo tutti gli altri che abbiamo incontrato

Dettagli

Il nido infanzia si presenta

Il nido infanzia si presenta Il nido infanzia si presenta Il Nido Infanzia Albero d oro è situato nel cuore del popoloso quartiere di San Fruttuoso ma la sua posizione lo rende comodo anche per l utenza degli altrettanto popolosi

Dettagli

PROGETTO CONTINUITA E ACCOGLIENZA

PROGETTO CONTINUITA E ACCOGLIENZA Direzione Didattica 3 Circolo Gubbio SCUOLA DELL INFANZIA DI BRANCA E TORRE CALZOLARI PROGETTO CONTINUITA E ACCOGLIENZA A.S. 2012/13 PROGETTO CONTINUITÀ - ACCOGLIENZA RITROVARSI INSIEME PER FARE E GIOCARE

Dettagli

Comune di Castelnuovo di Garfagnana

Comune di Castelnuovo di Garfagnana Comune di Castelnuovo di Garfagnana REGOLAMENTO NIDO D INFANZIA Indice ART. 1 - OGGETTO DEL REGOLAMENTO... 2 ART. 2 - FINALITA' DEL SISTEMA... 2 ART. 3 - ELEMENTI SOSTITUTIVI DEL SISTEMA... 2 ART. 4 -

Dettagli

RUOLO, FUNZIONI, SERVIZI

RUOLO, FUNZIONI, SERVIZI RUOLO, FUNZIONI, SERVIZI Il tema della disabilità mette a prova tutti i passaggi dei cicli di vita delle persone. Attraverso le vicende biografiche di chi attraversa questa particolare condizione è possibile

Dettagli

ANNO 2015/2016 TEMA COME SFONDO INTEGRATORE: LE BONTA DI NONNO LUIGINO PROGETTO DIDATTICO : LE BONTA DI NONNO LUIGINO

ANNO 2015/2016 TEMA COME SFONDO INTEGRATORE: LE BONTA DI NONNO LUIGINO PROGETTO DIDATTICO : LE BONTA DI NONNO LUIGINO ANNO 2015/2016 L AllegraBrigataoffreun articolazionedipiùprogettichecoordinatitraloropermetterannoalbambinolosviluppodiunpercorsoglobalefattodistimoliedesperienzeper ilraggiungimentopienodellasuacrescitaindividualeesocialedivertendosi

Dettagli

L'OFFERTA FORMATIVA DELLE NOSTRE SCUOLE

L'OFFERTA FORMATIVA DELLE NOSTRE SCUOLE L'OFFERTA FORMATIVA DELLE NOSTRE SCUOLE 4. LA SCUOLA DELL INFANZIA 4.1 L OFFERTA FORMATIVA DELLA SCUOLA DELL INFANZIA LA SCUOLA DELL INFANZIA rimane aperta dalle ore 8.00 alle ore 15.45 ed offre un servizio

Dettagli

Art. 6 AMMISSIONE E FREQUENZA Possono essere ammessi ai servizi socio-educativi per la prima infanzia le bambine e i bambini in età compresa tra i

Art. 6 AMMISSIONE E FREQUENZA Possono essere ammessi ai servizi socio-educativi per la prima infanzia le bambine e i bambini in età compresa tra i Art. 1 ISTITUZIONE E FINALITÀ E istituito in Sarnonico il servizio asilo nido. Il nido di infanzia è un servizio educativo e sociale che concorre con le famiglie alla crescita e alla formazione delle bambine

Dettagli

GEMELLAGGIO A.G.I.R.E. POR

GEMELLAGGIO A.G.I.R.E. POR GEMELLAGGIO A.G.I.R.E. POR Offerente: REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA Presidenza della regione Dipartimento politiche strutturali ed affari europei Direzione agenzia regionale del lavoro Beneficiaria: REGIONE

Dettagli

Progetto Organizzativo

Progetto Organizzativo Progetto Organizzativo CRITERI DI ACCESSO AL SERVIZIO Il bambino per il quale si richiede il servizio deve avere un età compresa dai 3 mesi e i 13 anni. Date le esigenze delle famiglie, punti di forza

Dettagli

IL SERVIZIO EDUCATIVO DELLA SEZIONE PRIMAVERA

IL SERVIZIO EDUCATIVO DELLA SEZIONE PRIMAVERA Istituto Figlie di Gesù Scuola dell Infanzia Paritaria San Luigi SEZIONE PRIMAVERA Via Alle Grazie,8-54100 Massa Tel. Fax 0585-451367 IL SERVIZIO EDUCATIVO DELLA SEZIONE PRIMAVERA 1) AMBITO CULTURALE E

Dettagli

COMUNE DI VAIANO Provincia di Prato REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEI SERVIZI E DEGLI INTERVENTI EDUCATIVI PER LA PRIMA INFANZIA

COMUNE DI VAIANO Provincia di Prato REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEI SERVIZI E DEGLI INTERVENTI EDUCATIVI PER LA PRIMA INFANZIA COMUNE DI VAIANO Provincia di Prato REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEI SERVIZI E DEGLI INTERVENTI EDUCATIVI PER LA PRIMA INFANZIA Approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 67 del 28/10/2004 COMUNE

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA DI ALSENO

SCUOLA DELL INFANZIA DI ALSENO SCUOLA DELL INFANZIA DI ALSENO PROGETTO ACCOGLIENZA MOTIVAZIONE L Ingresso alla Scuola dell Infanzia costituisce l inizio di un nuovo cammino, che vede il bambino il più delle volte alla sua prima esperienza

Dettagli

Questionario per le famiglie

Questionario per le famiglie Allegato Questionari di rilevazione Questionario per le famiglie Cari genitori, i Nidi e le Scuola dell infanzia, già da alcuni anni, sono impegnati in progetti di formazione e valutazione per il miglioramento

Dettagli

FINALITA DELLA SCUOLA DELL INFANZIA

FINALITA DELLA SCUOLA DELL INFANZIA I.C.S. MAREDOLCE FINALITA DELLA SCUOLA DELL INFANZIA La nostra scuola dell Infanzia con la sua identità specifica sotto il profilo pedagogico e metodologico-organizzativo persegue: l acquisizione di capacità

Dettagli

PRESENTAZIONE CENTRO PRIMI PASSI

PRESENTAZIONE CENTRO PRIMI PASSI CATALOGO SERVIZI A.S. 2015/2016 PRESENTAZIONE CENTRO PRIMI PASSI Il Centro Primi Passi (d ora in poi PP) nasce nel 1996 nel quadro di un progetto della Uisp nazionale dedicato allo sviluppo delle abilità

Dettagli

Piano dell offerta formativa

Piano dell offerta formativa Piano dell offerta formativa Linee di indirizzo pedagogico delle scuole comunali dell infanzia Quale scuola La scuola dell infanzia costituisce il primo fondamentale livello del sistema scolastico nazionale,

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI COMUNE DI ARZERGRANDE. Settore IV Demografico Sociale Via Roma 104 - Tel. 049 5800030 COSEP - SOCIETA' COOPERATIVA SOCIALE

CARTA DEI SERVIZI COMUNE DI ARZERGRANDE. Settore IV Demografico Sociale Via Roma 104 - Tel. 049 5800030 COSEP - SOCIETA' COOPERATIVA SOCIALE CARTA DEI SERVIZI COMUNE DI ARZERGRANDE Settore IV Demografico Sociale Via Roma 104 - Tel. 049 5800030 COSEP - SOCIETA' COOPERATIVA SOCIALE Via Guido Reni 17/1 - Padova Tel. 049 611333 - Fax 049 611923

Dettagli

Educare alla Relazione nella DiversAbilità

Educare alla Relazione nella DiversAbilità Educare alla Relazione nella DiversAbilità 1 Impariamo ad accogliere i BES L aumento impressionante dei disturbi dello sviluppo ha notevolmente innalzato il livello di allarme nei genitori, tanto da portare

Dettagli

Brochure informativa sul funzionamento dell Asilo Nido comunale

Brochure informativa sul funzionamento dell Asilo Nido comunale COMUNE DI CABRAS Servizi Sociali SERVIZIO ASILO NIDO ANNO EDUCATIVO 2013/2014 Brochure informativa sul funzionamento dell Asilo Nido comunale 1 L ASILO NIDO È un servizio educativo e sociale di interesse

Dettagli

CHI BEN COMINCIA È A METÀ DELL OPERA A.S. 2013-2014

CHI BEN COMINCIA È A METÀ DELL OPERA A.S. 2013-2014 Fondazione Scuola dell'infanzia di Talamona CHI BEN COMINCIA È A METÀ DELL OPERA A.S. 2013-2014 L'accoglienza nella Scuola dell'infanzia prevede: 1) MOMENTI DI ACCOGLIENZA DIALOGO CON I GENITORI Visita

Dettagli

CHI BEN COMINCIA È A METÀ DELL OPERA

CHI BEN COMINCIA È A METÀ DELL OPERA ~ 1 ~ SCUOLA DELL INFANZIA DINO BUZZATI LEVEGO A.S. 2014-15 CHI BEN COMINCIA È A METÀ DELL OPERA L'accoglienza nelle Scuole dell'infanzia Statali prevede: MOMENTI DI ACCOGLIENZA DIALOGO CON I GENITORI

Dettagli

'' Madonna di Lourdes'' Fossalta di Piave (VE)

'' Madonna di Lourdes'' Fossalta di Piave (VE) Scuola dell' Infanzia Paritaria '' Madonna di Lourdes'' Fossalta di Piave (VE) P.O.F. Piano dell' Offerta Formativa A.S. 2012/2013 PERCHE' SCEGLIERE LA NOSTRA SCUOLA? Perché la nostra scuola pubblica non

Dettagli

Le attività che verranno proposte ai bambini hanno come obiettivo pedagogico principale quello di consentire l acquisizione di una propria autonomia,

Le attività che verranno proposte ai bambini hanno come obiettivo pedagogico principale quello di consentire l acquisizione di una propria autonomia, Il Giocanido è un asilo nido nato a seguito di una ventennale esperienza di gioco con i bambini tra il 1^ ed il 3^ anno di età che si propone di cogliere, stimolare e rinforzare le manifestazioni ludiche

Dettagli

REGOLAMENTO ASILO NIDO D INFANZIA IL MELOGRANO

REGOLAMENTO ASILO NIDO D INFANZIA IL MELOGRANO REGOLAMENTO ASILO NIDO D INFANZIA IL MELOGRANO Art.1 Oggetto a. Il presente Regolamento disciplina finalità e attività di gestione dell Asilo Nido d Infanzia Il Melograno, realizzato e gestito dalla Cooperativa

Dettagli