TITOLI DI ACCESSO ALLE CLASSI DI CONCORSO A CATTEDRE NELLA SCUOLA SECONDARIA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TITOLI DI ACCESSO ALLE CLASSI DI CONCORSO A CATTEDRE NELLA SCUOLA SECONDARIA"

Transcript

1 ALLEGATO 2 TITOLI DI ACCESSO ALLE CLASSI DI CONCORSO A CATTEDRE NELLA SCUOLA SECONDARIA ( TABELLA A ALLEGATA AL D.M. 30 GENNAIO 1998, N.39 E SUCCESSIVE MODIFICHE ED INTEGRAZIONI )

2 L E G E N D A PARTE I - TITOLI DI ACCESSO PREVISTI DAI DD.MM. nn. 39/1998 e 354/1998 PARTE II - TITOLI DI ACCESSO NON PREVISTI DAI DD. MM. nn. 39/98 e 354/1998 PARTE III - TABELLA DI OMOGENEITA DI CUI AL D.M. n. 39/1998 PARTE IV - TABELLA DI CORRISPONDENZA DI CUI AI DD.MM. nn. 39/1998 e 44/1999 Nella PARTE I sono elencati in ordine alfabetico, tutti i titoli di accesso alle classi di concorso, di cui alla tabella A del D.M. n. 39 del 30 gennaio 1998, come modificato ed integrato dal D.M. n. 354 del 10 agosto 1998, inclusi quelli non più previsti dagli ordinamenti universitari, ma che conservano, comunque la loro validità nel tempo. Sotto ciascun titolo sono elencate le classi di concorso alle quali si può accedere e a fianco di ciascuna classe, (individuata con il numero, l eventuale ambito disciplinare e con la denominazione per esteso) è precisato con un SI o con un NO l eventuale vincolo, cioè la subordinazione della validità del titolo stesso a talune condizioni. Ove previsti, i vincoli, elencati di seguito, possono essere di tre tipi, in alternativa o congiunti: a) data di conseguimento del titolo; b) presenza nel piano di studi di specifici esami; c) congiunzione con altri titoli. Il vincolo temporale titolo conseguito entro una certa data attribuisce a tale titolo validità permanente, purchè conseguito entro tale data. Gli esami specifici richiesti ai fini dell accesso possono essere sostituiti da altri affini, secondo le prescrizioni della tabella di omogeneità (PARTE III ). Si precisa che i docenti, in possesso di laurea con un piano di studi in cui sono presenti esami diversi da quelli indicati nella tabella di omogeneità, conservano il diritto a partecipare al concorso, purché siano già inseriti nelle graduatorie provinciali di supplenza. Nella PARTE II sono elencati i titoli di accesso non più previsti dal D.M. n.39 del 30 gennaio 1998, come modificato dal D.M. n.354 del 10 agosto 1998, in quanto ritenuti non più idonei, ma che conservano la loro validità per poter partecipare, una volta soltanto, alle procedure di reclutamento a condizione che i loro possessori siano inseriti nelle graduatorie provinciali di supplenza. Si segnala che sotto la voce qualsiasi laurea sono elencate tutte le classi di concorso alle quali si accede con un qualunque titolo accademico, avente corso legale in Italia. Si precisa infine che nella PARTE IV è riportata la tabella di corrispondenza di cui all Allegato A/3 del D.M. n. 39/1998, come rettificata dal D.M. n. 44 del 17 febbraio 1999, pubblicato sul supplemento ordinario al B.U. n.7-8 del febbraio

3 ELENCO DEI TITOLI DI STUDIO ATTESTATI FINALI DI CORSI MUSICALI SPECIALI PERMANENTI (STRUMENTI A PERCUSSIONE, SASSOFONO) DI DURATA COMPLESSIVA NON INFERIORE A SETTE ANNI, SVOLTI PRESSO I CONSERVATORI DI MUSICA E GLI ISTITUTI MUSICALI PAREGGIATI. ATTESTATI FINALI DI CORSI MUSICALI STRAORDINARI DI DURATA COMPLESSIVA DI STUDI NON INFERIORE A SETTE ANNI, SVOLTI PRESSO I CONSERVATORI DI MUSICA E GLI ISTITUTI MUSICALI PAREGGIATI. ATTESTATO DI IDONEITÀ CONSEGUITO A CONCLUSIONE DEI CORSI DI PERFEZIONAMENTO INDETTI DAL MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE NEGLI ANNI 1953, 1954 E 1955 CON IL POSSESSO DEI REQUISITI DI SERVIZIO DI CUI ALLA LEGGE 30 DICEMBRE 1960, N ATTESTATO DI IDONEITÀ CONSEGUITO A CONCLUSIONE DEI CORSI ISTITUITI CON LA LEGGE 30 DICEMBRE 1960, N DIPLOMA DEGLI ISTITUTI SUPERIORI DI EDUCAZIONE FISICA (I.S.E.F.). DIPLOMA DI ACCADEMIA DI BELLE ARTI DIPLOMA DI ACCADEMIA DI BELLE ARTI DEL CORSO DI DECORAZIONE DIPLOMA DI ACCADEMIA DI BELLE ARTI DEL CORSO DI PITTURA DIPLOMA DI ACCADEMIA DI BELLE ARTI DEL CORSO DI SCENOGRAFIA DIPLOMA DI ACCADEMIA DI BELLE ARTI DEL CORSO DI SCULTURA DIPLOMA DI ARPA DIPLOMA DI CANTO DIPLOMA DI CHITARRA DIPLOMA DI COMPOSIZIONE DIPLOMA DI COMPOSIZIONE POLIFONICA VOCALE DIPLOMA DI CONTRABBASSO DIPLOMA DI DIDATTICA DELLA MUSICA DIPLOMA DI DIREZIONE DI ORCHESTRA DIPLOMA DI FISARMONICA DIPLOMA DI ISTITUTO SUPERIORE PER LE INDUSTRIE ARTISTICHE DIPLOMA DI JAZZ DIPLOMA DI LIUTO DIPLOMA DI MANDOLINO DIPLOMA DI MUSICA CORALE E DIREZIONE DEL CORO 3

4 DIPLOMA DI MUSICA ELETTRONICA DIPLOMA DI MUSICA SACRA DIPLOMA DI MUSICA VOCALE DA CAMERA DIPLOMA DI NUOVA DIDATTICA DELLA COMPOSIZIONE DIPLOMA DI ORGANO E COMPOSIZIONE ORGANISTICA DIPLOMA DI PALEOGRAFIA E FILOLOGIA MUSICALE DIPLOMA DI PIANOFORTE DIPLOMA DI PREPOLIFONIA DIPLOMA DI STRUMENTAZIONE PER BANDA DIPLOMA DI STRUMENTI A FIATO DIPLOMA DI VIOLA DIPLOMA DI VIOLA DA GAMBA DIPLOMA DI VIOLINO DIPLOMA DI VIOLONCELLO ISPETTORE DEL RUOLO DEGLI ESPERTI DELLA CIRCOLAZIONE AEREA E DELL'ASSISTENZA AL VOLO DELLA DIREZIONE GENERALE DELL'AVIAZIONE CIVILE LAUREA IN AGRICOLTURA TROPICALE E SUBTROPICALE LAUREA IN ARCHITETTURA LAUREA IN ASTRONOMIA LAUREA IN BIOTECNOLOGIA LAUREA IN BIOTECNOLOGIE AGRO-INDUSTRIALI LAUREA IN CHIMICA LAUREA IN CHIMICA E FARMACIA LAUREA IN CHIMICA E TECNOLOGIA FARMACEUTICHE LAUREA IN CHIMICA INDUSTRIALE LAUREA IN COMMERCIO INTERNAZIONALE E MERCATI VALUTARI LAUREA IN CONSERVAZIONE DEI BENI CULTURALI LAUREA IN DISCIPLINE DELLE ARTI, DELLA MUSICA E DELLO SPETTACOLO 4

5 LAUREA IN DISCIPLINE ECONOMICHE E SOCIALI LAUREA IN DISCIPLINE NAUTICHE LAUREA IN DISCIPLINE NAUTICHE (INDIRIZZO GEODETICO) LAUREA IN DISCIPLINE NAUTICHE (INDIRIZZO NAVIGAZIONE RADIOELETTRONICA) LAUREA IN DISEGNO INDUSTRIALE LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE LAUREA IN ECONOMIA BANCARIA LAUREA IN ECONOMIA BANCARIA, FINANZIARIA ED ASSICURATIVA LAUREA IN ECONOMIA DEL COMMERCIO INTERNAZIONALE E DEI MERCATI VALUTARI LAUREA IN ECONOMIA E COMMERCIO LAUREA IN ECONOMIA MARITTIMA E DEI TRASPORTI LAUREA IN ECONOMIA POLITICA LAUREA IN FARMACIA LAUREA IN FILOLOGIA E STORIA DELL'EUROPA ORIENTALE LAUREA IN FILOSOFIA LAUREA IN FISICA LAUREA IN GEOGRAFIA LAUREA IN GIURISPRUDENZA LAUREA IN INFORMATICA LAUREA IN INGEGNERIA LAUREA IN INGEGNERIA AERONAUTICA LAUREA IN INGEGNERIA AEROSPAZIALE LAUREA IN INGEGNERIA CHIMICA LAUREA IN INGEGNERIA CHIMICA - INDIRIZZO ALIMENTARE LAUREA IN INGEGNERIA CIVILE LAUREA IN INGEGNERIA CIVILE PER LA DIFESA DEL SUOLO E LA PIANIFICAZIONE LAUREA IN INGEGNERIA DEI MATERIALI 5

6 LAUREA IN INGEGNERIA DELLE TECNOLOGIE INDUSTRIALI LAUREA IN INGEGNERIA DELLE TECNOLOGIE INDUSTRIALI (INDIRIZZO ELETTRICO) LAUREA IN INGEGNERIA DELLE TECNOLOGIE INDUSTRIALI - INDIRIZZO CHIMICO LAUREA IN INGEGNERIA DELLE TECNOLOGIE INDUSTRIALI - INDIRIZZO MECCANICO LAUREA IN INGEGNERIA DELLE TELECOMUNICAZIONI LAUREA IN INGEGNERIA EDILE LAUREA IN INGEGNERIA ELETTRICA LAUREA IN INGEGNERIA ELETTRONICA LAUREA IN INGEGNERIA ELETTROTECNICA LAUREA IN INGEGNERIA GESTIONALE LAUREA IN INGEGNERIA INDUSTRIALE LAUREA IN INGEGNERIA INDUSTRIALE - SOTTOSEZIONE AERONAUTICA LAUREA IN INGEGNERIA INDUSTRIALE - SOTTOSEZIONE CHIMICA LAUREA IN INGEGNERIA INDUSTRIALE - SOTTOSEZIONE ELETTROTECNICA LAUREA IN INGEGNERIA INDUSTRIALE - SOTTOSEZIONE MECCANICA LAUREA IN INGEGNERIA INFORMATICA LAUREA IN INGEGNERIA MECCANICA LAUREA IN INGEGNERIA MECCANICA (INDIRIZZO MINERARIO) LAUREA IN INGEGNERIA MINERARIA LAUREA IN INGEGNERIA NAVALE LAUREA IN INGEGNERIA NAVALE E MECCANICA LAUREA IN INGEGNERIA NUCLEARE LAUREA IN INGEGNERIA PER L'AMBIENTE E IL TERRITORIO LAUREA IN INTERPRETI LAUREA IN LETTERE LAUREA IN LINGUE E CIVILTA' ORIENTALI LAUREA IN LINGUE E LETTERATURE E ISTITUZIONI DELL EUROPA ORIENTALE 6

7 LAUREA IN LINGUE E LETTERATURE E ISTITUZIONI DELL EUROPA OCCIDENTALE LAUREA IN LINGUE E LETTERATURE ORIENTALI LAUREA IN LINGUE E LETTERATURE SLAVE RILASCIATE DALL ISTITUTO UNIVERSITARIO ORIENTALE DI NAPOLI O DAL MEDESIMO ISTITUTO CON LA PRECEDENTE DENOMINAZIONE DI ISTITUTO SUPERIORE ORIENTALE DI NAPOLI LAUREA IN LINGUE E LETTERATURE STRANIERE LAUREA IN LINGUE E LETTERATURE STRANIERE MODERNE LAUREA IN MATEMATICA LAUREA IN MATEMATICA E FISICA LAUREA IN MATERIE LETTERARIE LAUREA IN MEDICINA E CHIRURGIA LAUREA IN MEDICINA VETERINARIA LAUREA IN MUSICOLOGIA LAUREA IN ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA LAUREA IN PEDAGOGIA LAUREA IN PIANIFICAZIONE TERRITORIALE E URBANISTICA LAUREA IN PSICOLOGIA LAUREA IN SCIENZA DEI MATERIALI LAUREA IN SCIENZE AGRARIE LAUREA IN SCIENZE AGRARIE TROPICALI E SUBTROPICALI LAUREA IN SCIENZE AMBIENTALI LAUREA IN SCIENZE BANCARIE ED ASSICURATIVE LAUREA IN SCIENZE BIOLOGICHE LAUREA IN SCIENZE COLONIALI RILASCIATA DALL'ISTITUTO SUPERIORE ORIENTALE DI NAPOLI LAUREA IN SCIENZE DELL'AMMINISTRAZIONE LAUREA IN SCIENZE DELL'EDUCAZIONE LAUREA IN SCIENZE DELL'INFORMAZIONE LAUREA IN SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE LAUREA IN SCIENZE DELLA PRODUZIONE ANIMALE 7

8 LAUREA IN SCIENZE DELLE PREPARAZIONI ALIMENTARI LAUREA IN SCIENZE E TECNOLOGIE AGRARIE LAUREA IN SCIENZE E TECNOLOGIE ALIMENTARI LAUREA IN SCIENZE ECONOMICHE LAUREA IN SCIENZE ECONOMICHE E BANCARIE LAUREA IN SCIENZE ECONOMICHE E COMMERCIALI LAUREA IN SCIENZE ECONOMICO-MARITTIME LAUREA IN SCIENZE FISICHE E MATEMATICHE LAUREA IN SCIENZE FORESTALI LAUREA IN SCIENZE FORESTALI ED AMBIENTALI LAUREA IN SCIENZE GEOLOGICHE LAUREA IN SCIENZE MATEMATICHE LAUREA IN SCIENZE NATURALI LAUREA IN SCIENZE POLITICHE LAUREA IN SCIENZE STATISTICHE E DEMOGRAFICHE LAUREA IN SCIENZE STATISTICHE ED ATTUARIALI LAUREA IN SCIENZE STATISTICHE ED ECONOMICHE LAUREA IN SOCIOLOGIA LAUREA IN STORIA LAUREA IN STORIA E CONSERVAZIONE DEI BENI ARCHITETTONICI E AMBIENTALI LAUREA IN TRADUTTORI LAUREA IN TRADUZIONE E INTERPRETAZIONE LAUREA IN URBANISTICA QUALSIASI LAUREA SPECIALIZZAZIONE CONSEGUITA A NORMA DELL'ART. 67 DEL T.U. 297/1994 SPECIALIZZAZIONE CONSEGUITA A NORMA DELL'ART. 8 DEL D.P.R. 31/10/1975 N. 970 TITOLI PROFESSIONALI 8

9 UFFICIALE CONTROLLORE DELLA CIRCOLAZIONE AEREA UFFICIALE DEL GENIO AERONAUTICO, RUOLO INGEGNERI O RUOLO FISICI UFFICIALE SUPERIORE DI VASCELLO DELLA MARINA MILITARE PROVENIENTE DA CORSI REGOLARI DELL'ACCADEMIA NAVALE UFFICIALE SUPERIORE PILOTA DELL'AERONAUTICA MILITARE O DELLA MARINA MILITARE PROVENIENTE DA CORSI REGOLARI DELLE RISPETTIVE ACCADEMIE NUMERO TOTALE DEI TITOLI DI STUDIO= 163 9

10 PARTE I 10

11 CORRISPONDENZA TRA TITOLI DI STUDIO E CLASSI DI CONCORSO [] ATTESTATI FINALI DI CORSI MUSICALI SPECIALI PERMANENTI (STRUMENTI A PERCUSSIONE, SASSOFONO) DI DURATA COMPLESSIVA NON INFERIORE A SETTE ANNI, SVOLTI PRESSO I CONSERVATORI DI MUSICA E GLI ISTITUTI MUSICALI PAREGGIATI. 31/A (AMB.DISC. 3) EDUCAZIONE MUSICALE NEGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE NO SECONDARIA DI SECONDO GRADO. 32/A (AMB.DISC. 3) EDUCAZIONE MUSICALE NELLA SCUOLA MEDIA NO [] ATTESTATI FINALI DI CORSI MUSICALI STRAORDINARI DI DURATA COMPLESSIVA DI STUDI NON INFERIORE A SETTE ANNI, SVOLTI PRESSO I CONSERVATORI DI MUSICA E GLI ISTITUTI MUSICALI PAREGGIATI. 31/A (AMB.DISC. 3) EDUCAZIONE MUSICALE NEGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE NO SECONDARIA DI SECONDO GRADO. 32/A (AMB.DISC. 3) EDUCAZIONE MUSICALE NELLA SCUOLA MEDIA NO [] ATTESTATO DI IDONEITÀ CONSEGUITO A CONCLUSIONE DEI CORSI DI PERFEZIONAMENTO INDETTI DAL MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE NEGLI ANNI 1953, 1954 E 1955 CON IL POSSESSO DEI REQUISITI DI SERVIZIO DI CUI ALLA LEGGE 30 DICEMBRE 1960, N /A (AMB.DISC. 2) EDUCAZIONE FISICA NELLE SCUOLE E NEGLI ISTITUTI DI NO ISTRUZIONE SECONDARIA DI SECONDO GRADO 30/A (AMB.DISC. 2) EDUCAZIONE FISICA NELLE SCUOLA MEDIA NO [] ATTESTATO DI IDONEITÀ CONSEGUITO A CONCLUSIONE DEI CORSI ISTITUITI CON LA LEGGE 30 DICEMBRE 1960, N /A (AMB.DISC. 2) EDUCAZIONE FISICA NELLE SCUOLE E NEGLI ISTITUTI DI NO ISTRUZIONE SECONDARIA DI SECONDO GRADO 30/A (AMB.DISC. 2) EDUCAZIONE FISICA NELLE SCUOLA MEDIA NO [] DIPLOMA DEGLI ISTITUTI SUPERIORI DI EDUCAZIONE FISICA (I.S.E.F.). 29/A (AMB.DISC. 2) EDUCAZIONE FISICA NELLE SCUOLE E NEGLI ISTITUTI DI NO ISTRUZIONE SECONDARIA DI SECONDO GRADO 30/A (AMB.DISC. 2) EDUCAZIONE FISICA NELLA SCUOLA MEDIA NO 11

12 [] DIPLOMA DI ACCADEMIA DI BELLE ARTI 3/A ARTE DEL DISEGNO ANIMATO SI 4/A ARTE DEL TESSUTO, DELLA MODA E DEL COSTUME. SI 5/A ARTE DEL VETRO SI 6/A ARTE DELLA CERAMICA SI 7/A ARTE DELLA FOTOGRAFIA E DELLA GRAFICA PUBBLICITARIA SI 8/A ARTE DELLA GRAFICA E DELL'INCISIONE SI 9/A ARTE DELLA STAMPA E DEL RESTAURO DEL LIBRO. SI 10/A ARTE DEI METALLI E DELL'OREFICERIA SI 18/A DISCIPLINE GEOMETRICHE, ARCHITETTONICHE, ARREDAMENTO E SI SCENOTECNICA 23/A DISEGNO E MODELLAZIONE ODONTOTECNICA SI 24/A DISEGNO E STORIA DEL COSTUME SI 25/A (AMB.DISC. 1) DISEGNO E STORIA DELL'ARTE SI 28/A (AMB.DISC. 1) EDUCAZIONE ARTISTICA SI VINCOLI PER LA CLASSE DI CONCORSO: 3/A CONGIUNTO A: DIPLOMA DI MATURITÀ D'ARTE APPLICATA O DIPLOMA DI MAGISTERO CONSEGUITI NELLA SEZIONE DI DISEGNO ANIMATO CONGIUNTO A: DIPLOMA DI TECNICO DELLA CINEMATOGRAFIA E DELLA TELEVISIONE DELLA CORRISPONDENTE SPECIALIZZAZIONE. CONGIUNTO A: DIPLOMA DI MATURITÀ D'ARTE APPLICATA O DIPLOMA DI MAGISTERO (PURCHÉ CONSEGUITI ENTRO L A.A. 1986/1987) O DIPLOMA DI MAESTRO D ARTE (PURCHÉ CONSEGUITO ENTRO IL 6/7/1974) CONSEGUITI NELLA SEZIONE DI:ARTE DELLA GRAFICA PUBBLICITARIA E DELLA FOTOGRAFIA. CONGIUNTO A: DIPLOMA DI MAESTRO D ARTE - (PURCHÉ CONSEGUITO ENTRO IL 6/7/1974) NELLA SEZIONE DI: DISEGNO ANIMATO. VINCOLI PER LA CLASSE DI CONCORSO: 4/A CONGIUNTO A: DIPLOMA DI MATURITÀ D'ARTE APPLICATA O DIPLOMA DI MAGISTERO.CONSEGUITI IN UNA DELLE SEZIONI DI: ARTE DEL TESSUTO; ARTE DEL MERLETTO E RICAMO; ARTE DELLA MODA E DEL COSTUME; DISEGNO DI ILLUSTRAZIONE E DI MODA PER IL COSTUME; DI MODA E COSTUME TEATRALE; DISEGNO DI MODA DEL COSTUME. CONGIUNTO A: DIPLOMA DI MATURITÀ PROFESSIONALE PER DISEGNATORE STILISTA DI MODA VINCOLI PER LA CLASSE DI CONCORSO: 5/A CONGIUNTO A: DIPLOMA DI MATURITÀ D'ARTE APPLICATA O DIPLOMA DI MAGISTERO CONSEGUITI IN UNA DELLE SEZIONI DI:ARTE DEL VETRO; ARTE DEL VETRO E DEL CRISTALLO. CONGIUNTO A: DIPLOMA DI MAESTRO D ARTE - (PURCHÉ CONSEGUITO ENTRO IL 6/7/1974) IN UNA DELLE SEZIONI DI:ARTE DEL VETRO; ARTE DEL VETRO E DEL CRISTALLO. VINCOLI PER LA CLASSE DI CONCORSO: 6/A CONGIUNTO A: DIPLOMA DI MATURITÀ D'ARTE APPLICATA O DIPLOMA DI MAGISTERO CONSEGUITI IN UNA DELLE SEZIONI DI:ARTE DELLA CERAMICA; TECNOLOGIA CERAMICA; ARTE DEL GRÈS; ARTE DEI RIVESTIMENTI CERAMICI EDILIZI; ARTE DELLA PORCELLANA. CONGIUNTO A: DIPLOMA DI MAESTRO D ARTE (PURCHÉ CONSEGUITO ENTRO IL 6/7/1974) IN UNA DELLE SEZIONI DI:ARTE DELLA CERAMICA; TECNOLOGIA CERAMICA; ARTE DEL GRÈS; ARTE DEI RIVESTIMENTI CERAMICI EDILIZI; ARTE DELLA PORCELLANA. 12

13 [SEGUE: DIPLOMA DI ACCADEMIA DI BELLE ARTI] CONGIUNTO A: DIPLOMA DI MATURITÀ D'ARTE APPLICATA O DIPLOMA DI MAGISTERO O DIPLOMA DI MAESTRO D ARTE (PURCHÉ CONSEGUITO ENTRO IL 6/7/1974) -CONSEGUITI NELLA SEZIONE DI:DISEGNO PROFESSIONALE CERAMICO (ARTISTICO). VINCOLI PER LA CLASSE DI CONCORSO: 7/A CONGIUNTO A: DIPLOMA DI MATURITÀ D'ARTE APPLICATA O DIPLOMA DI MAGISTERO CONSEGUITI IN UNA DELLE SEZIONI DI: ARTE DELLA FOTOGRAFIA; ARTE DELLA FOTOGRAFIA ARTISTICA; ARTE DELLA GRAFICA PUBBLICITARIA E DELLA FOTOGRAFIA; ARTE PUBBLICITARIA CONGIUNTO A: DIPLOMA DI TECNICO DELLA CINEMATOGRAFIA E DELLA TELEVISIONE DELLA CORRISPONDENTE SPECIALIZZAZIONE O DIPLOMA DI MATURITÀ PROFESSIONALE PER TECNICO DELLA GRAFICA E DELLA PUBBLICITÀ O DI GRAFICA PUBBLICITARIA, O DI GRAFICA PUBBLICITARIA E DELLA FOTOGRAFIA. VINCOLI PER LA CLASSE DI CONCORSO: 8/A CONGIUNTO A: DIPLOMA DI MATURITÀ D'ARTE APPLICATA O DIPLOMA DI MAGISTERO CONSEGUITI IN UNA DELLE SEZIONI DI:CALCOGRAFIA; LITOGRAFIA; XILOGRAFIA; TECNICHE INCISORIE; INCISIONE GRAFICA; INCISIONE LITOGRAFICA; INCISIONE XILOGRAFICA; INCISIONE CALCOGRAFICA; ARTE DELLA GRAFICA E DELL'INCISIONE. CONGIUNTO A: DIPLOMA DI MATURITÀ D'ARTE APPLICATA O DIPLOMA DI MAGISTERO (PURCHÉ CONSEGUITI ENTRO L A.S. 1986/1987) O DIPLOMA DI MAESTRO D ARTE (PURCHÉ CONSEGUITO ENTRO IL 6/7/1974)-CONSEGUITI IN UNA DELLE SEZIONI DI:ARTE DELLA STAMPA; ARTE DELLA GRAFICA PUBBLICITARIA CONGIUNTO A: DIPLOMA DI MATURITÀ D'ARTE APPLICATA O DIPLOMA DI MAGISTERO (PURCHÉ CONSEGUITI ENTRO IL 1/9/1991) O DIPLOMA DI MAESTRO D ARTE (PURCHÉ CONSEGUITO ENTRO IL 6/7/1974) CONSEGUITI NELLA SEZIONE DI: ARTI GRAFICHE. CONGIUNTO A: DIPLOMA DI MAESTRO D ARTE (PURCHÉ CONSEGUITO ENTRO IL 6/7/1974) IN UNA DELLE SEZIONI DI: CALCOGRAFIA; LITOGRAFIA: XILOGRAFIA; TECNICHE INCISORIE; INCISIONE GRAFICA; INCISIONE LITOGRAFICA; INCISIONE XILOGRAFICA; INCISIONE CALCOGRAFICA; ARTE DELLA GRAFICA E DELL'INCISIONE VINCOLI PER LA CLASSE DI CONCORSO: 9/A CONGIUNTO A: DIPLOMA DI MATURITÀ D'ARTE APPLICATA O DIPLOMA DI MAGISTERO CONSEGUITI IN UNA DELLE SEZIONI DI:RILEGATURA ARTISTICA E RESTAURO DEL LIBRO; ARTE DELLA DECORAZIONE DEL LIBRO; ARTE DELLA GRAFICA E DELL'INCISIONE; ARTE DELLA TIPOGRAFIA; ARTE DELLA STAMPA; ARTI GRAFICHE CONGIUNTO A: DIPLOMA DI MATURITÀ D'ARTE APPLICATA O DIPLOMA DI MAGISTERO O DIPLOMA DI MAESTRO D ARTE (PURCHÉ CONSEGUITO ENTRO IL 6/7/1974) CONSEGUITI NELLE SEZIONI DI: RILEGATORIA E RESTAURO DEL LIBRO. CONGIUNTO A: DIPLOMA DI MAESTRO D ARTE (PURCHÉ CONSEGUITO ENTRO IL 6/7/1974) IN UNA DELLE SEZIONI DI:ARTE DELLA DECORAZIONE DEL LIBRO; ARTE DELLA GRAFICA E DELL'INCISIONE; ARTE DELLA TIPOGRAFIA; ARTE DELLA STAMPA; ARTI GRAFICHE. VINCOLI PER LA CLASSE DI CONCORSO: 10/A CONGIUNTO A: DIPLOMA DI MATURITÀ D'ARTE APPLICATA O DIPLOMA DI MAGISTERO CONSEGUITI IN UNA DELLE SEZIONI DI:ARTE DEI METALLI; ARTE DEI METALLI E DELL'OREFICERIA; ARTE DEI METALLI E DELL'OREFICERIA PER LA DECORAZIONE E L'ARREDO DELLA CHIESA; OREFICERIA; ARTE DELLE PIETRE DURE; ARTE DEL CORALLO. CONGIUNTO A: DIPLOMA DI MAESTRO D ARTE - (PURCHÉ CONSEGUITO ENTRO IL 6/7/1974) IN UNA DELLE SEZIONI DI:ARTE DEI METALLI; ARTE DEI METALLI E DELL'OREFICERIA; ARTE DEI METALLI E DELL'OREFICERIA PER LA DECORAZIONE E L'ARREDO DELLA CHIESA; OREFICERIA; ARTE DELLE PIETRE DURE; ARTE DEL CORALLO. 13

14 [SEGUE: DIPLOMA DI ACCADEMIA DI BELLE ARTI] VINCOLI PER LA CLASSE DI CONCORSO: 18/A CONGIUNTO A: DIPLOMA DI MATURITÀ D'ARTE APPLICATA - SEZIONE DI: SCENOTECNICA O DIPLOMA DI TECNICO DELLA CINEMATOGRAFIA E DELLA TELEVISIONE DELLA CORRISPONDENTE SPECIALIZZAZIONE. VINCOLI PER LA CLASSE DI CONCORSO: 23/A CONGIUNTO A DIPLOMA DI ISTRUZIONE SECONDARIA DI SECONDO GRADO VINCOLI PER LA CLASSE DI CONCORSO: 24/A CONGIUNTO A: DIPLOMA DI MATURITÀ D'ARTE APPLICATA O DIPLOMA DI MAGISTERO CONSEGUITI IN UNA DELLE SEZIONI DI:ARTE DELLA MODA E DEL COSTUME; DISEGNO DI ILLUSTRAZIONE E DI MODA PER IL COSTUME; DI MODA E COSTUME TEATRALE; DI DISEGNO DI MODA DEL COSTUME; CONGIUNTO A: DIPLOMA DI MATURITÀ PROFESSIONALE PER DISEGNATRICE E STILISTA DI MODA O DI TECNICO DELL'ABBIGLIAMENTO E MODA. CONGIUNTO A: DIPLOMA DI MAESTRO D ARTE - (PURCHÉ CONSEGUITO ENTRO IL 6/7/1974) IN UNA DELLE SEZIONI DI:ARTE DELLA MODA E DEL COSTUME VINCOLI PER LA CLASSE DI CONCORSO: 25/A CONGIUNTO A: DIPLOMA DI ISTRUZIONE SECONDARIA DI SECONDO GRADO. VINCOLI PER LA CLASSE DI CONCORSO: 28/A CONGIUNTO A: DIPLOMA DI ISTRUZIONE SECONDARIA DI SECONDO GRADO. [] DIPLOMA DI ACCADEMIA DI BELLE ARTI DEL CORSO DI DECORAZIONE 21/A DISCIPLINE PITTORICHE SI NOTA BENE E VALIDO, INOLTRE, PER PARTECIPARE AI CONCORSI DELLE CLASSI ELENCATE AL TITOLO DI STUDIO: DIPLOMA DI ACCADEMIA DI BELLE ARTI VINCOLI PER LA CLASSE DI CONCORSO: 21/A CONGIUNTO A DIPLOMA DI: MATURITÀ ARTISTICA O MATURITÀ D'ARTE APPLICATA CONGIUNTO A DIPLOMA DI: MAESTRO D ARTE - (PURCHÉ CONSEGUITO ENTRO IL 6/7/1974). 14

15 [] DIPLOMA DI ACCADEMIA DI BELLE ARTI DEL CORSO DI PITTURA 21/A DISCIPLINE PITTORICHE SI NOTA BENE E VALIDO, INOLTRE, PER PARTECIPARE AI CONCORSI DELLE CLASSI ELENCATE AL TITOLO DI STUDIO: DIPLOMA DI ACCADEMIA DI BELLE ARTI VINCOLI PER LA CLASSE DI CONCORSO: 21/A CONGIUNTO A DIPLOMA DI: MATURITÀ ARTISTICA O MATURITÀ D'ARTE APPLICATA CONGIUNTO A DIPLOMA DI: MAESTRO D ARTE - (PURCHÉ CONSEGUITO ENTRO IL 6/7/1974). [] DIPLOMA DI ACCADEMIA DI BELLE ARTI DEL CORSO DI SCENOGRAFIA 18/A DISCIPLINE GEOMETRICHE, ARCHITETTONICHE, ARREDAMENTO E SI SCENOTECNICA NOTA BENE E VALIDO, INOLTRE, PER PARTECIPARE AI CONCORSI DELLE CLASSI ELENCATE AL TITOLO DI STUDIO: DIPLOMA DI ACCADEMIA DI BELLE ARTI VINCOLI PER LA CLASSE DI CONCORSO: 18/A CONGIUNTO A DIPLOMA DI MATURITÀ ARTISTICA O DIPLOMA DI MATURITÀ D'ARTE APPLICATA. [] DIPLOMA DI ACCADEMIA DI BELLE ARTI DEL CORSO DI SCULTURA 22/A DISCIPLINE PLASTICHE SI NOTA BENE E VALIDO, INOLTRE, PER PARTECIPARE AI CONCORSI DELLE CLASSI ELENCATE AL TITOLO DI STUDIO: DIPLOMA DI ACCADEMIA DI BELLE ARTI VINCOLI PER LA CLASSE DI CONCORSO: 22/A CONGIUNTO A DIPLOMA DI MATURITÀ ARTISTICA O A DIPLOMA DI MATURITÀ D'ARTE APPLICATA CONGIUNTO A DIPLOMA DI MAESTRO D ARTE - (PURCHÉ CONSEGUITO ENTRO IL 6/7/1974). 15

16 [] DIPLOMA DI ARPA 31/A (AMB.DISC. 3) EDUCAZIONE MUSICALE NEGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE NO SECONDARIA DI SECONDO GRADO 32/A (AMB.DISC. 3) EDUCAZIONE MUSICALE NELLA SCUOLA MEDIA NO [] DIPLOMA DI CANTO 31/A (AMB.DISC. 3) EDUCAZIONE MUSICALE NEGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE NO SECONDARIA DI SECONDO GRADO 32/A (AMB.DISC. 3) EDUCAZIONE MUSICALE NELLA SCUOLA MEDIA NO [] DIPLOMA DI CHITARRA 31/A (AMB.DISC. 3) EDUCAZIONE MUSICALE NEGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE NO SECONDARIA DI SECONDO GRADO 32/A (AMB.DISC. 3) EDUCAZIONE MUSICALE NELLA SCUOLA MEDIA NO [] DIPLOMA DI COMPOSIZIONE 31/A (AMB.DISC. 3) EDUCAZIONE MUSICALE NEGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE NO SECONDARIA DI SECONDO GRADO 32/A (AMB.DISC. 3) EDUCAZIONE MUSICALE NELLA SCUOLA MEDIA NO [] DIPLOMA DI COMPOSIZIONE POLIFONICA VOCALE 31/A (AMB.DISC. 3) EDUCAZIONE MUSICALE NEGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE NO SECONDARIA DI SECONDO GRADO 32/A (AMB.DISC. 3) EDUCAZIONE MUSICALE NELLA SCUOLA MEDIA NO 16

17 [] DIPLOMA DI CONTRABBASSO 31/A (AMB.DISC. 3) EDUCAZIONE MUSICALE NEGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE NO SECONDARIA DI SECONDO GRADO 32/A (AMB.DISC. 3) EDUCAZIONE MUSICALE NELLA SCUOLA MEDIA NO [] DIPLOMA DI DIDATTICA DELLA MUSICA 31/A (AMB.DISC. 3) EDUCAZIONE MUSICALE NEGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE NO SECONDARIA DI SECONDO GRADO 32/A (AMB.DISC. 3) EDUCAZIONE MUSICALE NELLA SCUOLA MEDIA NO [] DIPLOMA DI DIREZIONE DI ORCHESTRA 31/A (AMB.DISC. 3) EDUCAZIONE MUSICALE NEGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE NO SECONDARIA DI SECONDO GRADO 32/A (AMB.DISC. 3) EDUCAZIONE MUSICALE NELLA SCUOLA MEDIA NO [] DIPLOMA DI FISARMONICA 31/A (AMB.DISC. 3) EDUCAZIONE MUSICALE NEGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE NO SECONDARIA DI SECONDO GRADO 32/A (AMB.DISC. 3) EDUCAZIONE MUSICALE NELLA SCUOLA MEDIA NO 17

18 [] DIPLOMA DI ISTITUTO SUPERIORE PER LE INDUSTRIE ARTISTICHE 3/A ARTE DEL DISEGNO ANIMATO SI 4/A ARTE DEL TESSUTO, DELLA MODA E DEL COSTUME. SI 5/A ARTE DEL VETRO. SI 6/A ARTE DELLA CERAMICA. SI 7/A ARTE DELLA FOTOGRAFIA E DELLA GRAFICA PUBBLICITARIA. SI 8/A ARTE DELLA GRAFICA E DELL'INCISIONE. SI 9/A ARTE DELLA STAMPA E DEL RESTAURO DEL LIBRO. SI 10/A ARTE DEI METALLI E DELL'OREFICERIA SI 18/A DISCIPLINE GEOMETRICHE, ARCHITETTONICHE, ARREDAMENTO E SI SCENOTECNICA 23/A DISEGNO E MODELLAZIONE ODONTOTECNICA SI 24/A DISEGNO E STORIA DEL COSTUME SI 25/A (AMB.DISC. 1) DISEGNO E STORIA DELL'ARTE SI 28/A (AMB.DISC. 1) EDUCAZIONE ARTISTICA SI VINCOLI PER LA CLASSE DI CONCORSO: 3/A CONGIUNTO A:DIPLOMA DI MATURITÀ D'ARTE APPLICATA O DIPLOMA DI MAGISTERO CONSEGUITI NELLA SEZIONE DI DISEGNO ANIMATO CONGIUNTO A:DIPLOMA DI TECNICO DELLA CINEMATOGRAFIA E DELLA TELEVISIONE DELLA CORRISPONDENTE SPECIALIZZAZIONE. CONGIUNTO A:DIPLOMA DI MAESTRO D ARTE - (PURCHÉ CONSEGUITO ENTRO IL 6/7/1974) NELLA SEZIONE DI: DISEGNO ANIMATO. VINCOLI PER LA CLASSE DI CONCORSO: 4/A CONGIUNTO A:DIPLOMA DI MATURITÀ D'ARTE APPLICATA O DIPLOMA DI MAGISTERO CONSEGUITI IN UNA DELLE SEZIONI DI: ARTE DEL TESSUTO; ARTE DEL MERLETTO E RICAMO; ARTE DELLA MODA E DEL COSTUME; DISEGNO DI ILLUSTRAZIONE E DI MODA PER IL COSTUME; DI MODA E COSTUME TEATRALE; DISEGNO DI MODA DEL COSTUME. CONGIUNTO A:DIPLOMA DI MATURITÀ PROFESSIONALE PER DISEGNATORE STILISTA DI MODA VINCOLI PER LA CLASSE DI CONCORSO: 5/A CONGIUNTO A:DIPLOMA DI MATURITÀ D'ARTE APPLICATA O DIPLOMA DI MAGISTERO CONSEGUITI IN UNA DELLE SEZIONI DI:ARTE DEL VETRO; ARTE DEL VETRO E DEL CRISTALLO. CONGIUNTO A:DIPLOMA DI MAESTRO D ARTE - (PURCHÉ CONSEGUITO ENTRO IL 6/7/1974) IN UNA DELLE SEZIONI DI:ARTE DEL VETRO; ARTE DEL VETRO E DEL CRISTALLO. VINCOLI PER LA CLASSE DI CONCORSO: 6/A CONGIUNTO A:DIPLOMA DI MATURITÀ D'ARTE APPLICATA O DIPLOMA DI MAGISTERO CONSEGUITI IN UNA DELLE SEZIONI DI:ARTE DELLA CERAMICA; TECNOLOGIA CERAMICA; ARTE DEL GRÈS; ARTE DEI RIVESTIMENTI CERAMICI EDILIZI; ARTE DELLA PORCELLANA CONGIUNTO A:DIPLOMA DI MAESTRO D ARTE (PURCHÉ CONSEGUITO ENTRO IL 6/7/1974) IN UNA DELLE SEZIONI DI:ARTE DELLA CERAMICA; TECNOLOGIA CERAMICA; ARTE DEL GRÈS; ARTE DEI RIVESTIMENTI CERAMICI EDILIZI; ARTE DELLA PORCELLANA. CONGIUNTO A:DIPLOMA DI MATURITÀ D'ARTE APPLICATA O DIPLOMA DI MAGISTERO O DIPLOMA DI MAESTRO D ARTE (PURCHÉ CONSEGUITO ENTRO IL 6/7/1974) -CONSEGUITI NELLA SEZIONE DI:DISEGNO PROFESSIONALE CERAMICO (ARTISTICO). 18

19 [SEGUE: DIPLOMA DI ISTITUTO SUPERIORE PER LE INDUSTRIE ARTISTICHE] VINCOLI PER LA CLASSE DI CONCORSO: 7/A CONGIUNTO A:DIPLOMA DI MATURITÀ D'ARTE APPLICATA O DIPLOMA DI MAGISTERO CONSEGUITI IN UNA DELLE SEZIONI DI: ARTE DELLA FOTOGRAFIA; ARTE DELLA FOTOGRAFIA ARTISTICA; ARTE DELLA GRAFICA PUBBLICITARIA E DELLA FOTOGRAFIA; ARTE PUBBLICITARIA CONGIUNTO A:DIPLOMA DI TECNICO DELLA CINEMATOGRAFIA E DELLA TELEVISIONE DELLA CORRISPONDENTE SPECIALIZZAZIONE O DIPLOMA DI MATURITÀ PROFESSIONALE PER TECNICO DELLA GRAFICA E DELLA PUBBLICITÀ O DI GRAFICA PUBBLICITARIA, O DI GRAFICA PUBBLICITARIA E DELLA FOTOGRAFIA. VINCOLI PER LA CLASSE DI CONCORSO: 8/A CONGIUNTO A: DIPLOMA DI MATURITÀ D'ARTE APPLICATA O DIPLOMA DI MAGISTERO CONSEGUITI IN UNA DELLE SEZIONI DI:CALCOGRAFIA; LITOGRAFIA; XILOGRAFIA; TECNICHE INCISORIE; INCISIONE GRAFICA; INCISIONE LITOGRAFICA; INCISIONE XILOGRAFICA; INCISIONE CALCOGRAFICA; ARTE DELLA GRAFICA E DELL'INCISIONE. CONGIUNTO A: DIPLOMA DI MATURITÀ D'ARTE APPLICATA O DIPLOMA DI MAGISTERO (PURCHÉ CONSEGUITI ENTRO IL 1/9/1991) O DIPLOMA DI MAESTRO D ARTE (PURCHÉ CONSEGUITO ENTRO IL 6/7/1974) CONSEGUITI NELLA SEZIONE DI: ARTI GRAFICHE. CONGIUNTO A: DIPLOMA DI MAESTRO D ARTE (PURCHÉ CONSEGUITO ENTRO IL 6/7/1974) IN UNA DELLE SEZIONI DI: CALCOGRAFIA; LITOGRAFIA: XILOGRAFIA; TECNICHE INCISORIE; INCISIONE GRAFICA; INCISIONE LITOGRAFICA; INCISIONE XILOGRAFICA; INCISIONE CALCOGRAFICA; ARTE DELLA GRAFICA E DELL'INCISIONE VINCOLI PER LA CLASSE DI CONCORSO: 9/A CONGIUNTO A:DIPLOMA DI MATURITÀ D'ARTE APPLICATA O DIPLOMA DI MAGISTERO CONSEGUITI IN UNA DELLE SEZIONI DI:RILEGATURA ARTISTICA E RESTAURO DEL LIBRO; ARTE DELLA DECORAZIONE DEL LIBRO; ARTE DELLA GRAFICA E DELL'INCISIONE; ARTE DELLA TIPOGRAFIA; ARTE DELLA STAMPA; ARTI GRAFICHE. CONGIUNTO A:DIPLOMA DI MATURITÀ D'ARTE APPLICATA O DIPLOMA DI MAGISTERO O DIPLOMA DI MAESTRO D ARTE (PURCHÉ CONSEGUITO ENTRO IL 6/7/1974) CONSEGUITI NELLE SEZIONI DI: RILEGATORIA E RESTAURO DEL LIBRO. CONGIUNTO A:DIPLOMA DI MAESTRO D ARTE (PURCHÉ CONSEGUITO ENTRO IL 6/7/1974) IN UNA DELLE SEZIONI DI:ARTE DELLA DECORAZIONE DEL LIBRO; ARTE DELLA GRAFICA E DELL'INCISIONE; ARTE DELLA TIPOGRAFIA; ARTE DELLA STAMPA; ARTI GRAFICHE. VINCOLI PER LA CLASSE DI CONCORSO: 10/A CONGIUNTO A: DIPLOMA DI MATURITÀ D'ARTE APPLICATA O DIPLOMA DI MAGISTERO CONSEGUITI IN UNA DELLE SEZIONI DI:ARTE DEI METALLI; ARTE DEI METALLI E DELL'OREFICERIA; ARTE DEI METALLI E DELL'OREFICERIA PER LA DECORAZIONE E L'ARREDO DELLA CHIESA; OREFICERIA; ARTE DELLE PIETRE DURE; ARTE DEL CORALLO. CONGIUNTO A: DIPLOMA DI MAESTRO D ARTE - (PURCHÉ CONSEGUITO ENTRO IL 6/7/1974) IN UNA DELLE SEZIONI DI:ARTE DEI METALLI; ARTE DEI METALLI E DELL'OREFICERIA; ARTE DEI METALLI E DELL'OREFICERIA PER LA DECORAZIONE E L'ARREDO DELLA CHIESA; OREFICERIA; ARTE DELLE PIETRE DURE; ARTE DEL CORALLO. VINCOLI PER LA CLASSE DI CONCORSO: 18/A CONGIUNTO A:DIPLOMA DI MATURITÀ D'ARTE APPLICATA - SEZIONE DI: SCENOTECNICA O DIPLOMA DI TECNICO DELLA CINEMATOGRAFIA E DELLA TELEVISIONE DELLA CORRISPONDENTE SPECIALIZZAZIONE. 19

20 [SEGUE: DIPLOMA DI ISTITUTO SUPERIORE PER LE INDUSTRIE ARTISTICHE] VINCOLI PER LA CLASSE DI CONCORSO: 23/A CONGIUNTO A DIPLOMA DI ISTRUZIONE SECONDARIA DI SECONDO GRADO VINCOLI PER LA CLASSE DI CONCORSO: 24/A CONGIUNTO A:DIPLOMA DI MATURITÀ D'ARTE APPLICATA O DIPLOMA DI MAGISTERO CONSEGUITI IN UNA DELLE SEZIONI DI:ARTE DELLA MODA E DEL COSTUME; DISEGNO DI ILLUSTRAZIONE E DI MODA PER IL COSTUME; DI MODA E COSTUME TEATRALE; DI DISEGNO DI MODA DEL COSTUME; CONGIUNTO A:DIPLOMA DI MATURITÀ PROFESSIONALE PER DISEGNATRICE E STILISTA DI MODA O DI TECNICO DELL'ABBIGLIAMENTO E MODA. CONGIUNTO A:DIPLOMA DI MAESTRO D ARTE - (PURCHÉ CONSEGUITO ENTRO IL 6/7/1974) IN UNA DELLE SEZIONI DI:ARTE DELLA MODA E DEL COSTUME VINCOLI PER LA CLASSE DI CONCORSO: 25/A CONGIUNTO A:DIPLOMA DI ISTRUZIONE SECONDARIA DI SECONDO GRADO. VINCOLI PER LA CLASSE DI CONCORSO: 28/A CONGIUNTO A:DIPLOMA DI ISTRUZIONE SECONDARIA DI SECONDO GRADO. [] DIPLOMA DI JAZZ 31/A (AMB.DISC. 3) EDUCAZIONE MUSICALE NEGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE NO SECONDARIA DI SECONDO GRADO 32/A (AMB.DISC. 3) EDUCAZIONE MUSICALE NELLA SCUOLA MEDIA NO [] DIPLOMA DI LIUTO 31/A (AMB.DISC. 3) EDUCAZIONE MUSICALE NEGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE NO SECONDARIA DI SECONDO GRADO 32/A (AMB.DISC. 3) EDUCAZIONE MUSICALE NELLA SCUOLA MEDIA NO [] DIPLOMA DI MANDOLINO 31/A (AMB.DISC. 3) EDUCAZIONE MUSICALE NEGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE NO SECONDARIA DI SECONDO GRADO 32/A (AMB.DISC. 3) EDUCAZIONE MUSICALE NELLA SCUOLA MEDIA NO [] DIPLOMA DI MUSICA CORALE E DIREZIONE DEL CORO 31/A (AMB.DISC. 3) EDUCAZIONE MUSICALE NEGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE NO SECONDARIA DI SECONDO GRADO 32/A (AMB.DISC. 3) EDUCAZIONE MUSICALE NELLA SCUOLA MEDIA NO 20

21 [] DIPLOMA DI MUSICA ELETTRONICA 31/A (AMB.DISC. 3) EDUCAZIONE MUSICALE NEGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE NO SECONDARIA DI SECONDO GRADO 32/A (AMB.DISC. 3) EDUCAZIONE MUSICALE NELLA SCUOLA MEDIA NO [] DIPLOMA DI MUSICA SACRA 31/A (AMB.DISC. 3) EDUCAZIONE MUSICALE NEGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE NO SECONDARIA DI SECONDO GRADO 32/A (AMB.DISC. 3) EDUCAZIONE MUSICALE NELLA SCUOLA MEDIA NO [] DIPLOMA DI MUSICA VOCALE DA CAMERA 31/A (AMB.DISC. 3) EDUCAZIONE MUSICALE NEGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE NO SECONDARIA DI SECONDO GRADO 32/A (AMB.DISC. 3) EDUCAZIONE MUSICALE NELLA SCUOLA MEDIA NO [] DIPLOMA DI NUOVA DIDATTICA DELLA COMPOSIZIONE 31/A (AMB.DISC. 3) EDUCAZIONE MUSICALE NEGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE NO SECONDARIA DI SECONDO GRADO 32/A (AMB.DISC. 3) EDUCAZIONE MUSICALE NELLA SCUOLA MEDIA NO 21

Classi di concorso (D.M. 39/98) e abilitazioni

Classi di concorso (D.M. 39/98) e abilitazioni Classi di concorso (D.M. 39/98) e abilitazioni Classi di concorso tabella A 1/A Aerotecnica e costruzioni aeronautiche 2/A Anatomia, fisiopatologia oculare e laboratorio di misure oftalmiche 3/A Arte del

Dettagli

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI Ai fini della partecipazione ai pubblici concorsi: nei bandi che fanno riferimento all ordinamento previgente

Dettagli

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Schema di regolamento recante Disposizioni per la razionalizzazione ed accorpamento delle classi di concorso a cattedre e a posti di insegnamento,

Dettagli

ore in presenza C:\Users\Sabina01\Desktop\CONSIGLIO ACCADEMICO\CA 2014\Delibere 2014\Delibere CA del 17 Marzo 2014\piani di studio PAS all 1

ore in presenza C:\Users\Sabina01\Desktop\CONSIGLIO ACCADEMICO\CA 2014\Delibere 2014\Delibere CA del 17 Marzo 2014\piani di studio PAS all 1 1 GRUPPO 07/A Arte della fotografia e della grafica pubblicitaria 10/D ARTE DELLA FOTOGRAFIA E DELLA CINEMATOGRAFIA 65/A tecnica fotografica 13/D ARTE DELLA TIPOGRAFIA E DELLA GRAFICA PUBBLICITARIA Laboratori

Dettagli

CODIFICA DELLE LINGUE

CODIFICA DELLE LINGUE ELENCO DELLE MATERIE RIENTRANTI NEI PROGRAMMI D INSEGNAMENTO DELL ULTIMO ANNO DI CORSO, CON I CODICI RELATIVI ALLE MATERIE STESSE ED ALLE CLASSI DI CONCORSO CORRISPONDENTI CODIFICA DELLE LINGUE I codici

Dettagli

Lista dei Settori Concorsuali con i relativi settori scientifico disciplinari

Lista dei Settori Concorsuali con i relativi settori scientifico disciplinari Lista dei Settri Cncrsuali cn i relativi settri scientific disciplinari 01/A1 - LOGICA MATEMATICA E MATEMATICHE COMPLEMENTARI MAT/01 MAT/04 01/A2 - GEOMETRIA E ALGEBRA MAT/02 MAT/03 01/A3 - ANALISI MATEMATICA,

Dettagli

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI CIMEA di Luca Lantero Settembre 2008 1 Cicli Titoli di studio EHEA 1 2 3 Istruzione superiore universitaria Laurea Laurea Magistrale

Dettagli

IL BIENNIO DELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE AI TEMPI DELLA GELMINI

IL BIENNIO DELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE AI TEMPI DELLA GELMINI Commento Nel biennio tra le materie di base non compaiono Musica, Geografia, Storia dell Arte, Fisica, Chimica e Diritto, mentre materie come Italiano al Liceo classico, Matematica e Scienze al Liceo scientifico

Dettagli

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo 1 2 Guida all accesso ai Corsi di Laurea (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo Anno Accademico 2014/2015 3 4 Concept and graphic design: Marketing e Fundraising

Dettagli

(annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007)

(annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007) TABELLA 1 (annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007) TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PER L INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE DI CIRCOLO E DI ISTITUTO DI III FASCIA (ivi compreso

Dettagli

ore 1 biennio DISCIPLINE unitario Lingua inglesee Storia Matematica Diritto ed economia alternative Totale ulteriori lingue

ore 1 biennio DISCIPLINE unitario Lingua inglesee Storia Matematica Diritto ed economia alternative Totale ulteriori lingue ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI GENERALI COMUNI AGLI INDIRIZZI DEL SETTORE ECONOMICO Lingua e letteratura italiana 1^ 2^ secondo biennio e quinto anno costituiscono un percorso formativo unitario 3^ 4^ 5^ Lingua

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

Come si diventa insegnanti

Come si diventa insegnanti Ministero della Pubblica Istruzione Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto Ufficio Scolastico Provinciale di Padova Area della comunicazione e web Come si diventa insegnanti Il reclutamento del personale

Dettagli

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei Allegato A Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei I percorsi liceali forniscono allo studente gli strumenti culturali e metodologici per una comprensione approfondita della realtà, affinché

Dettagli

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Istituto Superiore di Studi Musicali "P. Mascagni" - Livorno Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Via Galilei

Dettagli

Istituto di Alta Formazione Musicale - Conservatorio Niccolò Paganini - Genova DIPARTIMENTO DI NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI SCUOLA DI JAZZ

Istituto di Alta Formazione Musicale - Conservatorio Niccolò Paganini - Genova DIPARTIMENTO DI NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI SCUOLA DI JAZZ Istituto di Alta Formazione Musicale - Conservatorio Niccolò Paganini - Genova DIPARTIMENTO DI NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI SCUOLA DI JAZZ DCPL07 - CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO

Dettagli

ALLEGATO 2 A) TITOLI ABILITANTI DI ACCESSO ALLA GRADUATORIA

ALLEGATO 2 A) TITOLI ABILITANTI DI ACCESSO ALLA GRADUATORIA ALLEGATO 2 TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI DELLA TERZA FASCIA DELLE GRADUATORIE AD ESAURIMENTO DEL PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVO DELLE SCUOLE ED ISTITUTI DI OGNI ORDINE E GRADO, APPROVATA CON D.M 27

Dettagli

COMPILARE IL MODELLO IN STAMPATELLO

COMPILARE IL MODELLO IN STAMPATELLO _l_ sottoscritt, nat_ a il / / consapevole delle sanzioni penali richiamate dall'art. 76 del D.P.R. n. 445/2000 in caso di dichiarazioni mendaci, ai sensi e per gli effetti dell'art. 46 del citato D.P.R.

Dettagli

Quante sono le matricole?

Quante sono le matricole? Matricole fuori corso laureati i numeri dell Universita Quante sono le matricole? Sono poco più di 307 mila i giovani che nell'anno accademico 2007/08 si sono iscritti per la prima volta all università,

Dettagli

Classificazione Istat dei titoli di studio italiani

Classificazione Istat dei titoli di studio italiani 24 ottobre 2005 Classificazione Istat dei titoli di studio italiani Anno 2003 Nota metodologica 1. INTRODUZIONE In occasione del Censimento 2001 della popolazione, il settore Istruzione dell Istat è stato

Dettagli

DIDAMATICA 2011 Torino - 04/05/2011 Workshop: Informatica nella scuola superiore

DIDAMATICA 2011 Torino - 04/05/2011 Workshop: Informatica nella scuola superiore DIDAMATICA 2011 Torino - 04/05/2011 Workshop: Informatica nella scuola superiore 1 di 20 Insegnamenti di Informatica nelle scuole superiori: la situazione attuale Prof. Minerva Augusto (Membro del Consiglio

Dettagli

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 - MAGGIO 2010 - DOC 05/10 Il NdV ha esaminato le caratteristiche dei corsi di studio istituiti sulla base

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE CORSO DI LAUREA IN BIOTECNOLOGIE Classe L2 Programmazione didattica a.a. 2014/2015 Per l anno accademico 2014-2015

Dettagli

TABELLA B A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO

TABELLA B A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO TABELLA B TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PER L INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE DI CIRCOLO E DI ISTITUTO DI III FASCIA (ivi compreso l insegnamento di strumento musicale nella scuola media), VALIDE PER

Dettagli

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO.

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. ALLEGATO A PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. TITOLI ACCADEMICI VOTO DI LAUREA Medici Specialisti ambulatoriali, Odontoiatri,

Dettagli

2. Il profilo culturale, educativo e professionale degli Istituti Tecnici

2. Il profilo culturale, educativo e professionale degli Istituti Tecnici ALLEGATO A Profilo educativo, culturale e professionale dello studente a conclusione del secondo ciclo del sistema educativo di istruzione per gli Istituti Tecnici 1. Premessa I percorsi degli Istituti

Dettagli

GUIDA ALLA RIFORMA. Profili d uscita, competenze di base, risultati di apprendimento e quadri orari dei nuovi istituti tecnici e professionali

GUIDA ALLA RIFORMA. Profili d uscita, competenze di base, risultati di apprendimento e quadri orari dei nuovi istituti tecnici e professionali GUIDA ALLA RIFORMA degli istituti tecnici e professionali Profili d uscita, competenze di base, risultati di apprendimento e quadri orari dei nuovi istituti tecnici e professionali Il futuro è la nostra

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI Via Pietro Maroncelli 33 59013 Montemurlo (Prato) tel. +39 0574 683312 fax +39 0574 689194 email pois00300c@istruzione.it pec pois00300c@pec.istruzione.it

Dettagli

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO Requisiti d'ammissione Dal Regolamento didattico del Conservatorio di Como Ex Art. 24: Ammissione ai corsi di

Dettagli

GUIDA ALLA SCELTA DELLA SCUOLA SUPERIORE. nel Circondario

GUIDA ALLA SCELTA DELLA SCUOLA SUPERIORE. nel Circondario GUIDA ALLA SCELTA DELLA SCUOLA SUPERIORE nel Circondario anno scolastico 2012/2013 INDICE dei Contenuti Premessa 1. Introduzione 1.1. Come usare questa guida: obiettivi, cosa contiene 1.2. Per gli studenti

Dettagli

Preambolo LA CAMERA DEI DEPUTATI ED IL SENATO DELLA REPUBBLICA HANNO APPROVATO; IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA PROMULGA LA SEGUENTE LEGGE:

Preambolo LA CAMERA DEI DEPUTATI ED IL SENATO DELLA REPUBBLICA HANNO APPROVATO; IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA PROMULGA LA SEGUENTE LEGGE: LEGGE 12 MARZO 1968, n. 442 (GU n. 103 del 22/04/1968) ISTITUZIONE DI UNA UNIVERSITÀ STATALE IN CALABRIA. (PUBBLICATA NELLA GAZZETTA UFFICIALE N.103 DEL 22 APRILE 1968) URN: urn:nir:stato:legge:1968-03-12;442

Dettagli

ALLEGATI ALL ORDINANZA MINISTERIALE N. 4 DEL 24/02/2015 CONCERNENTE LA MOBILITÀ DEL PERSONALE DELLA SCUOLA PER L A.S.2015/2016

ALLEGATI ALL ORDINANZA MINISTERIALE N. 4 DEL 24/02/2015 CONCERNENTE LA MOBILITÀ DEL PERSONALE DELLA SCUOLA PER L A.S.2015/2016 ALLEGATI ALL ORDINANZA MINISTERIALE N. 4 DEL 24/02/2015 CONCERNENTE LA MOBILITÀ DEL PERSONALE DELLA SCUOLA PER L A.S.2015/2016 1 ALLEGATI ALL'ORDINANZA DEI TRASFERIMENTI E DEI PASSAGGI DEL PERSONALE DOCENTE,

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Decreto Direttoriale n. 222 del 20 luglio 2012 PROCEDURA PER IL CONSEGUIMENTO DELL ABILITAZIONE SCIENTIFICA NAZIONALE ALLE FUNZIONI DI PROFESSORE UNIVERSITARIO DI PRIMA E SECONDA FASCIA Il Direttore generale

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

I COMMENTI DI ISTITUTO AMBIENTE EUROPA AL D. Lgs. 81/08 ( TESTO UNICO ) 9 - ESONERO DAI CORSI PER RSPP E ASPP: chi, che cosa e con quali conseguenze

I COMMENTI DI ISTITUTO AMBIENTE EUROPA AL D. Lgs. 81/08 ( TESTO UNICO ) 9 - ESONERO DAI CORSI PER RSPP E ASPP: chi, che cosa e con quali conseguenze ESONERO DAI CORSI PER RSPP E ASPP: di Attilio Pagano Psicologo del Lavoro e formatore L art. 32 del D. Lgs. 81/08 disciplina i requisiti per lo svolgimento delle funzioni di RSPP e ASPP. Tali requisiti

Dettagli

IPOTESI DI TRA PREMESSO

IPOTESI DI TRA PREMESSO IPOTESI DI CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE INTEGRATIVO CONCERNENTE LE UTILIZZAZIONI E LE ASSEGNAZIONI PROVVISORIE DEL PERSONALE DOCENTE, EDUCATIVO ED A.T.A. PER L ANNO SCOLASTICO 2015/16. L'anno 2015 il

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

3. PROFESSIONI TECNICHE Classificazione ISTAT

3. PROFESSIONI TECNICHE Classificazione ISTAT 31 Professioni tecniche in campo scientifico, ingegneristico e della produzione 311 Tecnici delle scienze quantitative, fisiche e chimiche 3111. Tecnici fisici e geologici Rilevatore geologico Tecnico

Dettagli

Cambiare corso universitario: la mobilità come riorientamento e second chance Una ricerca su 410.000 studenti della Sapienza

Cambiare corso universitario: la mobilità come riorientamento e second chance Una ricerca su 410.000 studenti della Sapienza Cambiare corso universitario: la mobilità come riorientamento e second chance Una ricerca su 410.000 studenti della Sapienza Giuseppe Carci La mobilità universitaria tra dispersione e riorientamento Con

Dettagli

Liceo Artistico Statale «Boccioni Palizzi» Istituto Superiore Artistico

Liceo Artistico Statale «Boccioni Palizzi» Istituto Superiore Artistico Idoneità alla 3^ classe: ESAMI IDONEITA' INTEGRATIVI A.SC. 2013/14 1 Grimaldi Sabrina: in poss. promoz. al 2 anno Istituto Alberghiero 2 anno Storia e Geografia (orale) 2 anno Storia dell Arte (orale)

Dettagli

PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano

PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano IO E PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA Accademia di Belle Arti di Brera - Milano Il diploma accademico di primo livello è equipollente alla laurea triennale. La scuola, a livello universitario, intende

Dettagli

GRADUATORIE DI CIRCOLO E D ISTITUTO DEL PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVO

GRADUATORIE DI CIRCOLO E D ISTITUTO DEL PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVO Modello A3 GRADUATORIE DI CIRCOLO E D ISTITUTO DEL PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVO MODELLO DI RICHIESTA DI INSERIMENTO NEGLI ELENCHI AGGIUNTIVI ALLE GRADUATORIE DI 2^ FASCIA PER GLI AA.SS. 2014/2015 2015/2016

Dettagli

A) COMPETENZE DI BASE

A) COMPETENZE DI BASE AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI FORMATORI NELL' AMBITO DEI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (FORMAZIONE INIZIALE 14-18 ANNI) CUI CONFERIRE,

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II. Firmatari: MANFREDI Gaetano. DR/2015/1389 del 27/04/2015 SEGRETERIA DIREZIONE GENERALE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II. Firmatari: MANFREDI Gaetano. DR/2015/1389 del 27/04/2015 SEGRETERIA DIREZIONE GENERALE Ripartizione Relazioni Studenti IL RETTORE VISTO il D.M. 10 settembre 2010, n. 249 Regolamento concernente: Definizione della disciplina dei requisiti e delle modalità della formazione iniziale degli insegnanti

Dettagli

DECRETO N.173 IL CAPO DELL UFFICIO NAZIONALE

DECRETO N.173 IL CAPO DELL UFFICIO NAZIONALE Prot. n. 21096/II/1 dell 11 giugno 2009 UFFICIO NAZIONALE PER IL SERVIZIO CIVILE DECRETO N.173 IL CAPO DELL UFFICIO NAZIONALE VISTA la Legge 8 luglio 1998, n. 230, recante "Nuove norme in materia di obiezione

Dettagli

LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014

LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014 LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014 CRITERI GENERALI PER LA FORMAZIONE DELLE CLASSI La formazione delle classi e l assegnazione delle risorse di organico deve essere coerente: - con gli interventi

Dettagli

PREMESSA. Il nuovo sistema classificatorio del personale è volto:

PREMESSA. Il nuovo sistema classificatorio del personale è volto: PREMESSA La riforma del sistema di classificazione del personale civile del Ministero della difesa è stata realizzata in applicazione del CCNL 2006/2009. Nel quadro di adeguamento delle competenze e delle

Dettagli

Tasso di copertura della rilevazione. Numero di scuole che hanno risposto

Tasso di copertura della rilevazione. Numero di scuole che hanno risposto MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL VENETO DIREZIONE GENERALE Riva de Biasio S. Croce 1299-30135 VENEZIA Ufficio IV - Ordinamenti scolastici -

Dettagli

A.C.N. SPECIALISTICA AMBULATORIALE ED ALTRE PROFESSIONALITA' GRADUATORIE DOMANDE REQUISITI.

A.C.N. SPECIALISTICA AMBULATORIALE ED ALTRE PROFESSIONALITA' GRADUATORIE DOMANDE REQUISITI. A.C.N. SPECIALISTICA AMBULATORIALE ED ALTRE PROFESSIONALITA' GRADUATORIE DOMANDE REQUISITI. - Il professionista, medico specialista, il medico veterinario e delle altre professionalità sanitarie di cui

Dettagli

La scuola in Lombardia

La scuola in Lombardia La scuola in Lombardia Documentazione Anno scolastico 2010/2011 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 1 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 2 INDICE Sezione 1 Le scuole... 5 IL SISTEMA SCOLASTICO LOMBARDO...

Dettagli

Vigente al: 11-3-2015

Vigente al: 11-3-2015 MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA DECRETO 29 gennaio 2015, n. 10 Regolamento recante norme per lo svolgimento della seconda prova scritta degli esami di Stato conclusivi dei corsi

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIREZIONE PER LA DIDATTICA E L ORIENTAMENTO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIREZIONE PER LA DIDATTICA E L ORIENTAMENTO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIREZIONE PER LA DIDATTICA E L ORIENTAMENTO D. R. 767 del 30/06/2014 MANIFESTO GENERALE DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2014/2015 IL RETTORE VISTA la Legge 19 novembre 1990

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

Legge 20 maggio 1982, n. 270 (in SO alla GU 22 maggio 1982, n. 139)

Legge 20 maggio 1982, n. 270 (in SO alla GU 22 maggio 1982, n. 139) Legge 20 maggio 1982, n. 270 (in SO alla GU 22 maggio 1982, n. 139) Revisione della disciplina del reclutamento del personale docente della scuola materna, elementare, secondaria ed artistica, ristrutturazione

Dettagli

Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma. Anno 2014

Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma. Anno 2014 Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma BANDO DI CONCORSO CORSO DI FORMAZIONE PER ISTRUTTORE DI 1 GRADO DI TENNIS ISTRUTTORE DI 1 LIVELLO DI BEACH TENNIS

Dettagli

BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA

BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRESCIA ANNO ACCADEMICO 2013/2014 BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA Sono aperte le immatricolazioni per l anno accademico 2013/2014 ai corsi di laurea in

Dettagli

FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA

FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA LAUREE QUADRIENNALI: FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA o ECONOMIA E COMMERCIO media aritmetica dei voti degli esami di profitto con esclusione dei voti delle Teologie e di quelli riguardanti

Dettagli

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Anno Scolastico 2015/2016 (maggio 2015) I dati presenti in

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

DOMANDA DI AGGIORNAMENTO AI FINI DELLA COSTITUZIONE DELLE GRADUATORIE PER L A.S. 2015/16

DOMANDA DI AGGIORNAMENTO AI FINI DELLA COSTITUZIONE DELLE GRADUATORIE PER L A.S. 2015/16 Modello B2 GRADUATORIE PERMANENTI DEL PERSONALE AMMINISTRATIVO, TECNICO E AUSILIARIO AI SENSI DELL ART. 554 DEL D.L.VO 297/94 (indizione concorsi nell a.s. 2014/15) DOMANDA DI AGGIORNAMENTO AI FINI DELLA

Dettagli

Criteri, parametri e indicatori per l abilitazione scientifica nazionale AREA 01 MATEMATICA E INFORMATICA. Premesso

Criteri, parametri e indicatori per l abilitazione scientifica nazionale AREA 01 MATEMATICA E INFORMATICA. Premesso Criteri, parametri e indicatori per l abilitazione scientifica nazionale AREA 01 MATEMATICA E INFORMATICA Premesso che l attività scientifica e di ricerca nei settori MAT/01-09 e INF/01 consiste principalmente

Dettagli

Il Progetto Orient@mente

Il Progetto Orient@mente Il Progetto Orient@mente Presentazione, 25 marzo 2015 Marina Marchisio Dipartimento di Matematica G. Peano Orient@mente Progetto di UNITO che ha come scopo la realizzazione di un orientamento in ingresso

Dettagli

800723999 Area riservata per gli studenti urp@laziodisu.i www.laziodisu.it www.tornosubito.laziodisu.it www.regione.lazio.it

800723999 Area riservata per gli studenti urp@laziodisu.i www.laziodisu.it www.tornosubito.laziodisu.it www.regione.lazio.it Bando unico dei concorsi a.a. 2014/2015 1 Gentile studente, il Bando unico che segue registra significative modifiche e novità rispetto agli anni precedenti. Frutto di un percorso di ascolto promosso da

Dettagli

Manifesto degli studi Anno Accademico 2012-2013

Manifesto degli studi Anno Accademico 2012-2013 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CATANIA Manifesto degli studi Anno Accademico 2012-2013 Immatricolazione e Iscrizione ai Corsi di studio di cui ai DD.MM. 03.11.1999 n.509 (G.U. 04.01.2000), 04.08.2000 (G.U.

Dettagli

Articolazione didattica on-line

Articolazione didattica on-line L organizzazione della didattica per lo studente L impegno di tempo che lo studente deve dedicare alle attività didattiche offerte per ogni singolo insegnamento è così ripartito: - l auto-apprendimento

Dettagli

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 C 1 I V I T A S E M P L I T Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 SCUOLA CIVICA DI MUSICA DI TEMPIO PAUSANIA In collaborazione con i comuni

Dettagli

Regione Toscana. Bando di concorso a.a. 2014/2015. Borse di studio Posti alloggio

Regione Toscana. Bando di concorso a.a. 2014/2015. Borse di studio Posti alloggio Regione Toscana Bando di concorso a.a. 2014/2015 Borse di studio Posti alloggio Luglio 2014 Pubblicazione a cura del Servizio Comunicazione Impaginazione a cura di: Leda Lazzerini Redazione testo: Servizi

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

SETTORE SCIENTIFICO-DISCIPLINARE Codice e Denominazione

SETTORE SCIENTIFICO-DISCIPLINARE Codice e Denominazione AREA 01 - SCIENZE MATEMATICHE E INFORMATICHE Codice e Denominazione 01/A - MATEMATICA 01/B - INFORMATICA 01/A1 LOGICA MATEMATICA E MATEMATICHE COMPLEMENTARI MAT/01 - LOGICA MATEMATICA MAT/04 - MATEMATICHE

Dettagli

ARTICOLO 1 Ambito di applicazione

ARTICOLO 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO STUDENTI DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO Approvato dal Senato Accademico con delibera del 10 giugno 2008 e modificato con delibera del Senato Accademico del 14 giugno 2011 Decreto rettorale

Dettagli

PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE

PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE La Sala consultazione della Biblioteca Provinciale P. Albino è organizzata secondo il principio dell accesso diretto da parte dell utenza al materiale

Dettagli

Al SUAP. Denominazione società/ditta

Al SUAP. Denominazione società/ditta COMUNICAZIONE SUBINGRESSO DI COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE SU POSTEGGIO L.R. 28/2005 e s.m.i. Codice del Commercio art.74 e D.P. G.R. n. 15/R del 1 aprile 2009 Regolamento di attuazione della legge n. 28/2005

Dettagli

GUIDA AL DEPOSITO E ALLA REGISTRAZIONE DELLE OPERE NEL REGISTRO PUBBLICO GENERALE DELLE OPERE PROTETTE (R.P.G.)

GUIDA AL DEPOSITO E ALLA REGISTRAZIONE DELLE OPERE NEL REGISTRO PUBBLICO GENERALE DELLE OPERE PROTETTE (R.P.G.) GUIDA AL DEPOSITO E ALLA REGISTRAZIONE DELLE OPERE NEL REGISTRO PUBBLICO GENERALE DELLE OPERE PROTETTE (R.P.G.) (A cura di Barbara Limonta e Giulia Scacco) INDICE Introduzione pag. 3 Efficacia della registrazione

Dettagli

Ordinanza Ministeriale 21 febbraio 2014 n. 144. Esami di Stato di abilitazione professionale anno 2014. Professioni regolamentate dal D.P.R. 328/2001.

Ordinanza Ministeriale 21 febbraio 2014 n. 144. Esami di Stato di abilitazione professionale anno 2014. Professioni regolamentate dal D.P.R. 328/2001. Ordinanza Ministeriale 21 febbraio 2014 n. 144 Esami di Stato di abilitazione professionale anno 2014. Professioni regolamentate dal D.P.R. 328/2001. VISTA la legge 9 maggio 1989, n.168, con la quale è

Dettagli

Le competenze professionali degli ingegneri iuniores

Le competenze professionali degli ingegneri iuniores Le competenze professionali degli ingegneri iuniores Centro Studi Consiglio Nazionale Ingegneri 7 Il presente testo è stato redatto da Nicola Colacino (capitoli 1 e 2) e Lorenzo Passeri (capitolo 3). 8

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

COMUNICATO N. 400. In allegato alla medesima nota è reperibile la modulistica da utilizzare per le istanze relative all a.s. 2014/15.

COMUNICATO N. 400. In allegato alla medesima nota è reperibile la modulistica da utilizzare per le istanze relative all a.s. 2014/15. Istituto Tecnico Statale Settore Tecnologico Via Tronconi, 22-31100 Treviso tel. 0422.430310 fax 0422.432545 mail: pallad@tin.it dirigente@palladio-tv.it pec: itspalladio@pec.palladio-tv.it url: www.palladio-tv.it

Dettagli

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA Pag 2 INDICE Parte Prima 1. MANIFESTO DEGLI STUDI PER GLI IMMATRICOLATI A.A. 2012-2013 1.1 Laurea Magistrale

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE FORME DI COLLABORAZIONE DEGLI STUDENTI ALLE ATTIVITA' CONNESSE AI SERVIZI RESI

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE FORME DI COLLABORAZIONE DEGLI STUDENTI ALLE ATTIVITA' CONNESSE AI SERVIZI RESI Senato Accademico 27 Aprile 2010 Consiglio di Amministrazione 18 Maggio 2010 Decreto Rettorale Rep. n. 811/2010 Prot. n 13531 del 29 Giugno 2010 Ufficio Competente Ufficio Agevolazioni allo studio e disabilità

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

14.12.2013 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 335/3

14.12.2013 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 335/3 14.12.2013 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 335/3 REGOLAMENTO (UE) N. 1332/2013 DEL CONSIGLIO del 13 dicembre 2013 che modifica il regolamento (UE) n. 36/2012 concernente misure restrittive in

Dettagli

La riforma del sistema universitario nel contesto delle Facoltà di Ingegneria

La riforma del sistema universitario nel contesto delle Facoltà di Ingegneria La riforma del sistema universitario nel contesto delle Facoltà di Ingegneria Centro Studi Consiglio Nazionale Ingegneri 5 CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI INGEGNERI PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA - 00186

Dettagli

ALLA CAPITANERIA DI PORTO DI

ALLA CAPITANERIA DI PORTO DI ALLA CAPITANERIA DI PORTO DI Il sottoscritto... nato a...il... e residente a...provincia di... in via... n C.A.P.. recapito telefonico.../... CHIEDE di essere iscritto, nella Gente di Mare di... categoria

Dettagli

Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale DELLA REPUBBLICA ITALIANA. Roma - Lunedì, 31 gennaio 2011

Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale DELLA REPUBBLICA ITALIANA. Roma - Lunedì, 31 gennaio 2011 Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale Spediz. abb. post. 45% - art. - 1, art. comma 2, comma 1 20/b Legge 27-02-2004, 23-12-1996, n. n. 46-662 Filiale

Dettagli

BOZZA POLITE ECNICO CONSER TIA. O in PREMESSO VISTO. lavoro;

BOZZA POLITE ECNICO CONSER TIA. O in PREMESSO VISTO. lavoro; Ministero dell Istruzionee dell Università e della Ricerca POLISA POLITE ECNICO INTERNAZIONALE "SCIENTIA ET ARS" s.c.a. r.l. CONSER RVATORIO DI MUSICA F.TORREFRANCA DI VIBO VALENT TIA ANNO ACCADEMICO 2013-2014

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome e Cognome Indirizzo Lucio Maragoni Residenza: Via Francesco Angeloni n.55, 05100 Terni (TR) Domicilio attuale: Via Sertorio Orsato n.5, 35128 Padova

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Ai sensi del D.M. n. 270/2004 gli studenti che intendono iscriversi ad un corso di laurea

Dettagli

studio dei titolari di protezione internazionale

studio dei titolari di protezione internazionale Il riconoscimento dei titoli di studio dei titolari di protezione internazionale IL RICONOSCIMENTO DEI TITOLI DI STUDIO LA NORMATIVA L art 170 del RD 1592 del 3/ 31/08/33 /33di approvazione del Testo Unico

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Sede: Dipartimento di Scienze Ambientali, sez. Botanica ed Ecologia - Via Pontoni, 5

Dettagli

AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA

AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA ESERCIZIO DI SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO DI ALIMENTI E BEVANDE TIPOLOGIA C " art. 3 c. 6 SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 122549 (1147) Anno _2012 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

FLC Cgil Nazionale Febbraio 2008

FLC Cgil Nazionale Febbraio 2008 FLC Cgil Nazionale Febbraio 2008 INSERIMENTO/AGGIORNAMENTO GRADUATORIE ATA DI 1^ FASCIA GUIDA ANALITICA ALLA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA (modelli di domanda - allegati B1, B2, F, G, H) 0) La modulistica

Dettagli

*** L ora è riservata per comunicazioni e riunioni (Collegio Studenti, Commissioni )

*** L ora è riservata per comunicazioni e riunioni (Collegio Studenti, Commissioni ) ORARIO LEZIONI 2 semestre - Anno accademico 2014/2015 2 semestre 1 ANNO GIORNI ORE LUNEDÌ Teologia morale fondamentale Teologia morale fondamentale Psicologia dello sviluppo I Psicologia dello sviluppo

Dettagli

Dichiarazione Popolazione e cultura

Dichiarazione Popolazione e cultura IX/11/1 Dichiarazione Popolazione e cultura I Ministri delle Parti contraenti della Convenzione delle Alpi attribuiscono agli aspetti socio economici e socio culturali indicati all art 2, comma 2, lettera

Dettagli