Seconda Università degli Studi di Napoli

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Seconda Università degli Studi di Napoli"

Transcript

1 Segreteria Studenti Facoltà di Psicologia IL RETTORE VISTO lo Statuto di Autonomia, emanato con D.R. n del 07/06/1996 e successive modificazioni ed integrazioni ed in particolare gli artt. 5 e 27; VISTO il D.M. n. 509 del 03/11/1999, in particolare l art.3 comma 8, che dispone che le Università possono attivare, disciplinandoli nei Regolamenti Didattici di Ateneo, Corsi di perfezionamento scientifico e di Alta Formazione, alla conclusione dei quali sono rilasciati Master Universitari di primo e di secondo livello; VISTO il Regolamento Didattico di Ateneo, emanato con D.R. n del 13/09/2001 ed in particolare gli artt. 2 e 5; VISTO il Regolamento di Ateneo per la disciplina dei Corsi di Master emanato con D.R. n. 207 del 10/01/2002 e modificato ed integrato con D.R. n del 06/12/2004; VISTE le delibere n. 63 del Senato Accademico del 16/07/08 e n. 118 del C.d.A. di Ateneo del 22/07/08, con le quali è stata approvata l istituzione, per l a.a. 2008/09 del Master annuale di secondo livello in Psicologia forense e vittimologia presso la Facoltà di Psicologia di questo Ateneo; VISTO l Accordo/Convenzione sottoscritto in data 28/03/2006 tra la Facoltà di Psicologia della S.U.N. e la Direzione degli Istituti di Istruzione del Dipartimento di Pubblica Sicurezza del Ministero degli Interni; VISTO il D.R. n del 11/08/08, con il quale è stato istituito per l a.a. 2008/09, il Master annuale di secondo livello in Psicologia forense e vittimologia con sede presso la Facoltà di Psicologia; VISTO il D.R del 6/12/2004 con cui sono stati recepiti i nuovi principi procedurali in materia di Master; CONSIDERATO che il sopracitato Master prevede un numero limitato di accessi;

2 SENTITO il Direttore del Consiglio Scientifico del Master; DECRETA E emanato, per l a.a. 2008/09, l allegato bando di concorso, parte integrante del presente decreto, per l ammissione al Master di Secondo livello in PSICOLOGIA FORENSE E VITTIMOLOGIA di questo Ateneo. Caserta, 26/09/2008 IL RETTORE (Prof. Francesco ROSSI) F.to IL PRO-RETTORE VICARIO (Prof. Mario De Rosa)

3 BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AL MASTER DI SECONDO LIVELLO IN PSICOLOGIA FORENSE E VITTIMOLOGIA AA 2008/09 ARTICOLO 1 INDIZIONE CONCORSO POSTI DISPONIBILI PER L ACCESSO AL MASTER E indetto il concorso pubblico per esami per l ammissione al Master annuale di Secondo livello in PSICOLOGIA FORENSE E VITTIMOLOGIA per l anno accademico 2008/09 Il numero massimo dei posti disponibili è pari a 25 (venticinque). Di questi: a) È prevista una quota di riserva di partecipazione pari al 50% dei posti per i dipendenti della Polizia di Stato in base a quanto stabilito nell accordo/convenzione con il Dipartimento di Pubblica Sicurezza del Ministero dell Interno, Direzione Centrale per gli Istituti di Istruzione del 28/03/2006. b) È prevista una riserva di partecipazione per i dipendenti della SUN oppure dell A.U.P. della stessa SUN pari al 10% del numero massimo programmato, previo versamento da parte di questi stessi riservatari di una quota d iscrizione pari alla metà di quella prevista a carico dei partecipanti non riservatari. Nel caso in cui il numero delle domande di partecipazione sia superiore al numero programmato, si procederà alla prova di ammissione, che consisterà in un test scritto con domande chiuse inerenti le tematiche del Master, nonché in un colloquio motivazionale. La prova concorsuale di cui al presente articolo non si terrà se il numero delle domande sarà inferiore o uguale al numero programmato previsto e in conformità a quanto indicato ai commi (a) e (b) del presente articolo; in tal caso coloro che hanno presentato domanda nei termini e con le modalità di cui ai successivi artt.4 e 6 del presente bando, dovranno produrre la documentazione di cui all art.7 per formalizzare l iscrizione al Master. L Ateneo si riserva di non avviare l attività didattica del Master oggetto del presente Bando nel caso in cui il numero di allievi, tra gli aventi diritto a partecipare in base alla procedura di selezione, che abbiano effettivamente versato la prima rata di iscrizione non sia almeno pari al 70% (settanta per cento) del numero massimo programmato di partecipanti. In caso di mancato raggiungimento di detto obiettivo del 70%, il Master potrà essere avviato in deroga a ciò unicamente nel caso che il Consiglio scientifico del Master, dopo aver reperito idonea e

4 documentata copertura finanziaria compensativa per le minori entrate tra quelle inizialmente previste a titolo di quote di iscrizione, avrà richiesto agli Organi Collegiali di Ateneo di poter avviare il Master in deroga al suddetto vincolo del 70% e comunque unicamente se gli Organi Collegiali di Ateneo avranno accolto la richiesta di deroga di cui trattasi. In caso di mancato avvio del Master l Ateneo provvederà a rimborsare le quote di iscrizioni nel frattempo già versate a favore della SUN; ARTICOLO 2- REQUISITI PER L AMMISSIONE Sono ammessi al concorso per l accesso al Master di Secondo livello in Psicologia Forense e Vittimologia coloro che alla data della scadenza del bando sono in possesso di una seguenti lauree: Vecchio Ordinamento: Psicologia, Giurisprudenza, Scienze politiche, Medicina e Chirurgia, Sociologia, Pedagogia, Lettere e Filosofia - Nuovo Ordinamento, Classi: (15/s) Specialistica Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali, (18/s) Specialistica Scienze dell Educazione e della Formazione, (22/s) Specialistica in Giurisprudenza, (57/s) Direzione sociale e servizi alla persona, (46/s) Medicina e Chirurgia, (58/s) Specialistica in Psicologia, (61/s) Specialistica in Relazioni internazionali e diplomatiche, (65/s) Specialistica in Educazione degli Adulti e della Formazione Continua, (67/s) Specialistica scienze della comunicazione, (70/s) Specialistica in Scienze Politiche, (71/s) Specialistica in Pubblica Amministrazione e delle organizzazioni complesse, (87/s) Specialistica in Scienze Pedagogiche, (89/s) Specialistica in sociologia, (DS/s) Difesa e Sicurezza, (LMG/01) Laurea magistrale in giurisprudenza, ), Scienze della Formazione Primaria (Classe 174). ARTICOLO 3 MODALITA DI ESPLETAMENTO DELLA PROVA DI AMMISSIONE Nel caso in cui il numero degli iscritti al Master superi il numero programmato dei posti, si procederà all espletamento della prova di ammissione. La prova di ammissione consiste nel rispondere a 30 (trenta) domande a risposta multipla su materie caratterizzanti il Master. Il punteggio sarà attribuito secondo i criteri di seguito riportati: Risposta Punteggio Esatta 2 Non data 0 Errata -1

5 Il tempo a disposizione dei candidati per l espletamento della prova scritta sarà di 40 (quaranta) minuti. I canditati che avranno superato la prova scritta con almeno un punteggio pari a 18 risposte giuste, saranno ammessi a sostenere il colloquio orale. Il colloquio orale verterà sulle esperienze maturate dal candidato nel settore, e dalla motivazione alla partecipazione al master e su alcune materie caratterizzanti il master. ARTICOLO 4 MODALITA DI PARTECIPAZIONE Gli aspiranti dovranno far pervenire le domande di ammissione al Master alla Segreteria Studenti della Facoltà di Psicologia, via Vivaldi 43, sita in Caserta, dalle ore 13:30 del giorno 29/9/08 entro non oltre le ore 15,30 del giorno 17/11/2008. I moduli per le domande potranno essere ritirati presso la Segreteria Studenti della Facoltà di Psicologia o scaricati dai seguenti siti Internet ( L'istanza, indirizzata al Dirigente della Ripartizione Studenti della Seconda Università degli Studi di Napoli, dovrà contenere le generalità complete del candidato, il domicilio ed il recapito telefonico. I candidati dovranno allegare alla domanda di partecipazione i seguenti documenti: 1) una dichiarazione sostitutiva di certificazione in cui siano indicati giorno, mese ed anno di conseguimento della laurea almeno triennale con indicazione dell Università ove il titolo è stato conseguito e il voto riportato; 2) la ricevuta comprovante il versamento dell importo di Euro 50,00 (cinquanta/00) (contributo ammissione al concorso) da effettuare presso le Agenzie della Banca di Roma mediante apposito modulo di pagamento disponibile presso la Segreteria Studenti della Facoltà di Psicologia Via Vivaldi 43 Caserta e sui seguenti siti internet: o presso un qualsiasi Ufficio Postale, mediante apposito modulo di pagamento disponibile solo presso la Segreteria Studenti della Facoltà di Psicologia Via Vivaldi 43 Caserta.; 3) fotocopia (fronteretro) di un valido documento di riconoscimento. La predetta domanda, debitamente corredata dalla allegata documentazione di cui sopra, dovrà pervenire entro e non oltre il giorno 17/11/2008 ore 15,30 mediante raccomandata a/r oppure recapitata a mano alla Segreteria Studenti della Facoltà di

6 Psicologia Via Vivaldi, 43 CASERTA. Si considereranno prodotte in tempo utile le domande pervenute fino a quattro giorni oltre la scadenza purchè spedite entro il termine sopraindicato (17/11/2008), a tal fine farà fede il timbro dell Ufficio Postale accettante. La raccomandata deve essere indirizzata alla Segreteria Studenti della Facoltà di Psicologia,, via Vivaldi 43, Caserta. La busta contenete la domanda e la documentazione allegata, dovrà riportare sulla facciata in cui è scritto l indirizzo, l indicazione Domanda di ammissione al Master di II livello in Psicologia Forense e Vittimologia 2008/09. Nel caso di spedizione mezzo posta E OBBLIGATORIO inviare anche via fax (ai numeri oppure ), entro la data di scadenza prevista, copia della domanda di partecipazione e la ricevuta dell avvenuto versamento della quota di contributo concorso. La trasmissione via fax senza invio per posta degli originali entro i termini previsti non dà diritto alla richiesta di ammissione e tale diritto cessa. L Amministrazione, con decreto motivato, potrà procedere, in ogni momento, alla esclusione dal concorso del candidato per difetto dei requisiti prescritti. Nel caso in cui il numero dei partecipanti sarà inferiore o uguale ai posti messi a concorso, la selezione non avrà luogo ed i candidati aventi diritto che hanno presentato domanda di partecipazione entro i termini previsti saranno ammessi di diritto al Master. ARTICOLO 5 COMMISSIONE- DIARIO PROVE GRADUATORIE Il giorno 19/11/08 all Albo ufficiale della Facoltà di Psicologia sarà affisso l elenco degli ammessi a sostenere l eventuale prova di selezione; lo stesso sarà consultabile sui seguenti siti: In caso di necessità di espletamento della prova di selezione, la stessa è fin da ora fissata alle ore 12,00 del giorno 21/11/2008. Le prove si terranno presso la Facoltà di Psicologia Via Vivaldi 43 Caserta. La Commissione esaminatrice è composta da 3 (tre) membri del Consiglio Scientifico del Master ed è nominata con Decreto Rettorale su proposta dello stesso Consiglio Scientifico del Master. Ai sensi della legge 241/90 Responsabile del procedimento amministrativo è la Dott.ssa Sonia Viscusi Capo dell Ufficio della Segreteria studenti della Facoltà di Psicologia Al termine dei lavori la Commissione formulerà la graduatoria sulla base della somma dei punteggi riportati dai candidati per le voci previste dall' art. 3 del presente bando. Se dopo la valutazione da parte della Commissione della prova di esame risulteranno due o più candidati a pari merito, precederà nella graduatoria il candidato che abbia conseguito il

7 maggior punteggio nella prova scritta; nel caso di ulteriore parità precederà in graduatoria il candidato che abbia conseguito per primo la laurea. La graduatoria, approvata con Decreto Rettorale, sarà resa nota mediante affissione presso l Ufficio Segreteria Studenti della Facoltà di Psicologia entro le ore 12 del giorno 24/11/2008, e sarà consultabile sui siti: ARTICOLO 6 TERMINI DA OSSERVARE PER L ISCRIZIONE AL MASTER Saranno ammessi al Master di Domanda di ammissione al Master di II livello in Psicologia Forense e Vittimologia 2008/09.coloro che si saranno collocati in posizione utile (entro la venticinquesima posizione) nella graduatoria di merito, fatto salvo quanto previsto ai sensi dei commi (a) e (b) dell art. 1 del presente bando. Per essere ammessi al Master gli aventi diritto dovranno procedere all immatricolazione secondo il seguente calendario: Inizio immatricolazione ore 9.00 del 25/11/08 Termine immatricolazione ore del 05/12/08 La mancata immatricolazione nei termini perentori sopraindicati comporterà la decadenza dal diritto alla stessa. Qualora la prova di selezione non venga espletata, per i motivi di cui all art. 1 del presente decreto, gli aventi diritto dovranno provvedere all iscrizione al Master a decorrere dalle ore 9,00 del giorno 25/11/08 con termine immatricolazione alle ore 12,00 del giorno 05/12/08. Gli ammessi al Master di Secondo livello e gli aventi diritto dovranno iscriversi entro i termini sopra indicati presentando alla Segreteria Studenti della Facoltà di Psicologia la documentazione necessaria indicata al successivo art. 7. L'Amministrazione, con decreto motivato, potrà procedere, in ogni momento, all'annullamento delle immatricolazioni prodotte dai vincitori, per difetto dei requisiti prescritti nel presente bando. ARTICOLO 7 TASSA DI PARTECIPAZIONE E DOCUMENTAZIONE NECESSARIA PER L ISCRIZIONE.

8 Per l iscrizione al Master di Secondo livello è richiesto il pagamento annuale per un totale di 3.500,00 pagabile nelle seguenti modalità: 1.000,00 all immatricolazione 750,00 Entro due mesi dall immatricolazione ( entro il 09/02/09) 1000,00 Entro quattro mesi dall immatricolazione (entro il 13/04/09) 750,00 Entro sei mesi dall immatricolazione (entro il 15/06/09) Per gli appartenenti alla Polizia di Stato è richiesto il pagamento annuale per un totale di 2.800,00 pagabile nelle seguenti modalità: 1.000,00 all immatricolazione 400,00 Entro due mesi dall immatricolazione (entro il 09/02/09) 1000,00 Entro quattro mesi dall immatricolazione(entro il 13/04/09) 400,00 Entro sei mesi dall immatricolazione (entro il 15/06/09) Per i dipendenti della S.U.N. o A.U.P è richiesto il pagamento annuale per un totale di di 1.750,00 pagabile nelle seguenti modalità: 1.000,00 all immatricolazione 750,00 Entro quattro mesi dall immatricolazione (entro il 13/04/09) Tali pagamenti sona da effettuarsi con versamento presso le Agenzie della Banca di Roma mediante apposito modulo di pagamento disponibile presso la Segreteria Studenti della Facoltà di Psicologia Via Vivaldi 43 Caserta e sui seguenti siti internet: ( o presso un qualsiasi Ufficio Postale, mediante apposito modulo di pagamento disponibile solo presso la Segreteria Studenti della Facoltà di Psicologia Via Vivaldi 43 Caserta. Il mancato versamento della rate previste entro i termini sopraindicati non da diritto alla prosecuzione del Master e le quote versate non potranno essere restituite. Gli ammessi al Master dovranno produrre la sottoindicata documentazione: 1) domanda di iscrizione debitamente firmata nella quale si chiede di essere iscritti al Master di II livello in Psicologia Forense e Vittimologia anno 2008/09.il cui modello può essere ritirato presso la Segreteria Studenti della Facoltà di Psicologia, in via Vivaldi, 43 a Caserta o scaricato da internet dai siti siti ) n. 1 fotografia formato tessera; 3) ricevuta dell avvenuto versamento del contributo previsto per l iscrizione al Master;

9 4) ricevuta dell avvenuto versamento a favore della Regione Campania di 62,00 con bollettino postale sul C/C intestato alla Regione Campania Servizio tesoreria Napoli cod. causale 0803; 5) una marca da bollo da 14,62 (quattordici/62). La documentazione va presentata a mano presso la Segreteria Studenti o inviata per posta mezzo raccomandata a/r entro i termini indicati all art. 6, al seguente indirizzo: Segreteria Studenti, Facoltà di Psicologia,, via Vivaldi, 43, Caserta. Sulla busta deve essere chiaramente indicata la dicitura: Iscrizione Master di II livello in Psicologia Forense e Vittimologia anno 2008/09. Nel caso di spedizione mezzo posta E OBBLIGATORIO inviare anche via fax (ai numeri oppure ), entro la data di scadenza prevista per l immatricolazione, copia della domanda di iscrizione al Master di Secondo livello e la fotocopia della ricevuta dell avvenuto versamento previsto per l immatricolazione. L invio via fax senza invio per posta degli originali entro i termini previsti non dà diritto di iscrizione e tale diritto cessa. ARTICOLO 8 SEDE, DURATA DEL CORSO ED ARTICOLAZIONE DELLE ATTIVITA FORMATIVE Il Master si svolgerà presso i locali del Dipartimento di Psicologia della Facoltà di Psicologia della, sito in via Vivaldi 43, Caserta. Il Master avrà inizio il giorno 13 Dicembre 2008 ed avrà durata di 12 (dodici) mesi con lezioni orientativamente ogni due/tre settimane nei giorni di venerdì e sabato con orario ,30 / 14,30-18,00 e prevede il conseguimento di 60 (sessanta) crediti formativi universitari (CFU) di cui: 25 (venticinque) crediti formazione teorica; 15 (quindici) laboratori applicativi; 10 (dieci) stage; 10 (dieci) saranno attribuiti superando la prova finale. La frequenza, da parte degli iscritti, alle varie attività del Master è obbligatoria. Ciò implica la presenza ad almeno il 75% delle ore previste per le lezioni in aula e del 80% dello stage.

10 Il percorso formativo si articola attraverso diverse modalità: Lezioni frontali, laboratori esperienziali, attività seminariali con esperti di comprovata fama nazionale e internazionale, esami di verifica, stage, studio individuale, tutoraggio specialistico, tesi finale, per un impegno complessivo totale di 1500 ore che risulteranno così ripartite: 625 ore formazione teorica (di cui 150 ore di didattica in aula); 375 ore laboratori applicativi ( di cui 100 ore di laboratorio); 250 ore stage (di cui 150 ore di stage presso una struttura); 250 ore prova finale. Il piano delle materie impartite al Master e dei docenti previsti e loro insegnamenti è consultabile sul sito ARTICOLO 9 RILASCIO TITOLO MASTER SECONDO LIVELLO A conclusione del Master, ai partecipanti che abbiano superato gli esami e svolto le attività formali e teorico esperienziali previste e che abbiano superato la tesi finale, sarà rilasciato il titolo di Master Universitario di Master di II livello in Psicologia Forense e Vittimologia ARTICOLO 10 DISPOSIZIONI FINALI 1. Per tutto quanto non espressamente previsto nel presente Bando si fa rinvio alle disposizioni normative, regolamentari e ministeriali citate in premessa. 2. Si ribadisce l'obbligatorietà del rispetto dei termini e delle disposizioni di cui al presente Bando. 3. Questa Università si riserva di escludere in qualsiasi momento i candidati che partecipano alla prova indetta con il presente Bando per mancata osservanza delle disposizioni ivi impartite o dei termini indicati ovvero per difetto dei requisiti richiesti ai candidati. 4. Contro il presente provvedimento è ammesso ricorso al TAR Campania, entro 60 giorni dalla pubblicazione dello stesso. Caserta, 26/09/2008 IL RETTORE (Prof. Francesco ROSSI) F.to IL PRO-RETTORE VICARIO (Prof. Mario De Rosa)

Seconda Università degli Studi di Napoli D.R. 2103

Seconda Università degli Studi di Napoli D.R. 2103 Segreteria Studenti Facoltà di Psicologia IL RETTORE VISTO lo Statuto di Autonomia, emanato con D.R. n. 2180 del 07/06/1996 e successive modificazioni ed integrazioni ed in particolare gli artt. 5 e 27;

Dettagli

Seconda Università degli Studi di Napoli

Seconda Università degli Studi di Napoli Segreteria Studenti Facoltà di Psicologia Titolo III Classe 5 IL DIRIGENTE DELLA RIPARTIZIONE STUDENTI il D.R. n. 712 del 25/03/2011 con il quale è stata demandata ai Dirigenti Responsabili di Ripartizioni..l

Dettagli

Segreteria studenti 695 Facoltà di Architettura IL RETTORE DECRETA

Segreteria studenti 695 Facoltà di Architettura IL RETTORE DECRETA Segreteria studenti 695 Facoltà di Architettura Vista Viste IL RETTORE Il D.M. n. 270/2004 ed in particolare l art.3 comma 9 che, in attuazione dell art.1 comma 15 della legge n. 4 del 14.01.1999, dispone

Dettagli

RIPARTIZIONE STUDENTI IL RETTORE

RIPARTIZIONE STUDENTI IL RETTORE Segreteria Studenti Facoltà di Economia RIPARTIZIONE STUDENTI IL RETTORE VISTO il D.M. n. 270/2004 ed in particolare l art. 3, comma 9, secondo il quale, in attuazione dell art. 1 comma 15 della legge

Dettagli

RIPARTIZIONE STUDENTI IL DIRIGENTE

RIPARTIZIONE STUDENTI IL DIRIGENTE RIPARTIZIONE STUDENTI Ufficio Segreteria Studenti Scienze Politiche Jean Monnet IL DIRIGENTE VISTO il D.M. n. 270 del 22/10/2004 ed in particolare l art. 3, comma 9, che dispone che le Università possono

Dettagli

VISTO il Regolamento Didattico di Ateneo, emanato con D.R. n. 2440 del 16.07.2008;

VISTO il Regolamento Didattico di Ateneo, emanato con D.R. n. 2440 del 16.07.2008; SEGRETERIA STUDENTI FACOLTÀ DI ARCHITETTURA 2676 IL RETTORE VISTO lo Statuto di Ateneo; VISTO il Regolamento Didattico di Ateneo, emanato con D.R. n. 2440 del 16.07.2008; VISTO VISTO il Regolamento per

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO INTERATENEO DI II LIVELLO IN MANAGEMENT DEI SERVIZI SOCIALI E SOCIO SANITARI ANNO 2012/2013

BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO INTERATENEO DI II LIVELLO IN MANAGEMENT DEI SERVIZI SOCIALI E SOCIO SANITARI ANNO 2012/2013 BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO INTERATENEO DI II LIVELLO IN MANAGEMENT DEI SERVIZI SOCIALI E SOCIO SANITARI ANNO 2012/2013 ARTICOLO 1 INDIZIONE CONCORSO POSTI DISPONIBILI PER

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE. Direzione didattica: Antonio Turturiello

BANDO DI SELEZIONE. Direzione didattica: Antonio Turturiello BANDO DI SELEZIONE Direzione didattica: Antonio Turturiello ARTICOLO 1. INDIZIONE CONCORSO E indetto il concorso pubblico per titoli per l ammissione al Master di secondo livello, di durata annuale, in

Dettagli

I L R E T T O R E D E C R E TA

I L R E T T O R E D E C R E TA Segreteria Studenti Area didattica Ingegneria I L R E T T O R E VISTI VISTA VISTA l art.43 dello Statuto dell Università degli Studi di Napoli Federico II gli artt. 2 e 19 del Regolamento didattico di

Dettagli

IL RETTORE. gli artt. 2 e 18 del Regolamento Didattico di Ateneo emanato con D.R. n..2440 del 16-07-08;

IL RETTORE. gli artt. 2 e 18 del Regolamento Didattico di Ateneo emanato con D.R. n..2440 del 16-07-08; Segreteria Studenti Facoltà di Ingegneria IL RETTORE Prot. N. 3103 VISTO VISTI gli artt. 38 e 39 dello Statuto dell Università degli Studi di Napoli Federico II ; gli artt. 2 e 18 del Regolamento Didattico

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE. Pos. SS Decreto n. 535 I L R E T T O R E

REPUBBLICA ITALIANA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE. Pos. SS Decreto n. 535 I L R E T T O R E REPUBBLICA ITALIANA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE Pos. SS Decreto n. 535 I L R E T T O R E VISTO VISTO VISTA VISTA RITENUTO VISTO la deliberazione assunta dal Senato Accademico nella seduta

Dettagli

VISTO il Regolamento Didattico dell Università degli Studi di Palermo;

VISTO il Regolamento Didattico dell Università degli Studi di Palermo; Titolo III Classe 5 Fascicolo N. Del UOR CC U.O.A Master e IFTS RPA L. Mortelliti Decreto n. Il Rettore VISTO l'art. 3 comma 8 del D.M. n. 509 del 3 novembre 1999 recante norme concernenti l'autonomia

Dettagli

IL RETTORE D E C R E T A

IL RETTORE D E C R E T A Facoltà di Medicina e Chirurgia Ufficio Segreteria Studenti IL RETTORE 3204 VISTO il D. M. n. 509/1999, con il quale è stato approvato il regolamento recante norme concernenti l autonomia didattica degli

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata Coordinamento Generale delle Segreterie Studenti Settore III Scuole di specializzazione Area Sanitaria IL RETTORE VISTO lo Statuto dell Università degli Studi

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER IN TEORIE E METODI DELLE ATTIVITÀ MOTORIE PREVENTIVE E ADATTATE II EDIZIONE A.A. 2005/2006 MASTER UNIVERSITARIO

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER IN DIRITTO IMMOBILIARE A.A. 2006/2007 MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO Prot. n.33628 OBIETTIVI FORMATIVI Il Master,

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL AQUILA Amministrazione centrale Area uffici didattica Settore master DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL AQUILA Amministrazione centrale Area uffici didattica Settore master DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL AQUILA Amministrazione centrale Area uffici didattica Settore master Rep. n. 189-013 - Prot. n. 31 del 19/09/013 Allegati / Anno 013 tit. III cl. 5 fasc.9 DIPARTIMENTO DI SCIENZE

Dettagli

IL RETTORE. lo Statuto di Ateneo emanato con DR n. 1660 del 15/05/2012 e successive modificazioni ed integrazioni;

IL RETTORE. lo Statuto di Ateneo emanato con DR n. 1660 del 15/05/2012 e successive modificazioni ed integrazioni; AREA DIDATTICA FARMACIA Ufficio Segreteria Studenti IL RETTORE lo Statuto di Ateneo emanato con DR n. 1660 del 15/05/2012 e successive modificazioni ed integrazioni; l art. 15 del Regolamento Didattico

Dettagli

Il Rettore DECRETA. Art.1 Numero dei partecipanti

Il Rettore DECRETA. Art.1 Numero dei partecipanti Università degli Studi di Perugia Il Rettore Oggetto: D.R. n. 2627 Bando Master I livello in Progettazione, coordinamento e valutazione di interventi integrati di promozione ed educazione alla salute A.A.

Dettagli

DIPARTIMENTO PER GLI STUDENTI E LA FORMAZIONE POST LAUREA

DIPARTIMENTO PER GLI STUDENTI E LA FORMAZIONE POST LAUREA DIPARTIMENTO PER GLI STUDENTI E LA FORMAZIONE POST LAUREA AVVISO RELATIVO ALLE MODALITA DI ESPLETAMENTO DELLA PROVA D ESAME PER L AMMISSIONE ALLA SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE PER LE PROFESSIONI LEGALI A.

Dettagli

IL RETTORE DECRETA. Ufficio Segreteria Studenti Facoltà di Medicina e Chirurgia UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II

IL RETTORE DECRETA. Ufficio Segreteria Studenti Facoltà di Medicina e Chirurgia UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II Ufficio Segreteria Studenti Facoltà di Medicina e Chirurgia IL RETTORE VISTO lo Statuto di Ateneo; VISTO il Regolamento Didattico d Ateneo, emanato con D. R. n. 2440 del 16 luglio 2008; VISTO il Regolamento

Dettagli

Il Rettore. Università degli Studi di Palermo Titolo VI Classe 5 Fascicolo. 64570 Del 24/09/2014. Decreto n. 3304/2014

Il Rettore. Università degli Studi di Palermo Titolo VI Classe 5 Fascicolo. 64570 Del 24/09/2014. Decreto n. 3304/2014 Università degli Studi di Palermo Titolo VI Classe 5 Fascicolo 64570 Del 24/09/2014 UOR Post-lauream CC RPA Lo Presti Decreto n. 3304/2014 Il Rettore Visto Visto Visto Visti il Decreto del Ministero dell

Dettagli

I L R E T T O R E. l art.39 dello Statuto dell Università degli Studi di Napoli Federico II

I L R E T T O R E. l art.39 dello Statuto dell Università degli Studi di Napoli Federico II Segreteria Studenti Facolta di Ingegneria I L R E T T O R E VISTI l art.39 dello Statuto dell Università degli Studi di Napoli Federico II gli artt. 2 e 19 del Regolamento didattico di Ateneo emanato con

Dettagli

Studi di Bari, indetto con D.R. n. 3468 del 27/08

Studi di Bari, indetto con D.R. n. 3468 del 27/08 D. R. n. 3652 IL RETTORE Modifica e riapertura termini del bando di concorso per l ammissione al corso di laurea magistrale in Formazione e gestione delle risorse umane (LM-51 e LM-57) presso il Dipartimento

Dettagli

IL RETTORE. VISTO il Regolamento Didattico d Ateneo, emanato con D. R. n. 2440 del 16 luglio 2008;

IL RETTORE. VISTO il Regolamento Didattico d Ateneo, emanato con D. R. n. 2440 del 16 luglio 2008; Ufficio Segreteria Studenti Facoltà di Medicina e Chirurgia IL RETTORE lo Statuto di Ateneo; il Regolamento Didattico d Ateneo, emanato con D. R. n. 2440 del 16 luglio 2008; VISTA il Regolamento di funzionamento

Dettagli

Università degli Studi di Napoli FEDERICO II Facoltà di Architettura Dipartimento di Costruzioni e Metodi Matematici in Architettura

Università degli Studi di Napoli FEDERICO II Facoltà di Architettura Dipartimento di Costruzioni e Metodi Matematici in Architettura BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO IN MODELLAZIONE PER L ARCHITETTURA ED IL DESIGN INDUSTRIALE CON 3D STUDIO MAX E DI MODELLAZIONE CAD CON RHINOCEROS ANNO ACCADEMICO 2007/2008 PROROGA SCADENZA

Dettagli

I L R E T T O R E. gli articoli 2 e 19 del Regolamento Didattico di Ateneo emanato con D.R. n 2332 del

I L R E T T O R E. gli articoli 2 e 19 del Regolamento Didattico di Ateneo emanato con D.R. n 2332 del Ufficio Segreteria Studenti Area Didattica Giurisprudenza I L R E T T O R E VISTO VISTI 02/07/2014; l'articolo 37 dello Statuto; gli articoli 2 e 19 del Regolamento Didattico di Ateneo emanato con D.R.

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI CAGLIARI

UNIVERSITA' DEGLI STUDI CAGLIARI UNIVERSITA' DEGLI STUDI CAGLIARI DIREZIONE PER LA DIDATTICA E L ORIENTAMENTO Settore Post Lauream Scuole di Specializzazione D.R. n. 219 del 02.12.2013 Bando concorso per l'ammissione alla Scuola di Specializzazione

Dettagli

IL RETTORE. Visto il Decreto Ministeriale 30 aprile 1999, con cui è stato emanato il Regolamento in materia di dottorato di ricerca;

IL RETTORE. Visto il Decreto Ministeriale 30 aprile 1999, con cui è stato emanato il Regolamento in materia di dottorato di ricerca; Decreto Rettorale n. 72 IL RETTORE Visto lo Statuto di autonomia della Luiss Libera Università Internazionale degli Studi Sociali Guido Carli, emanato con Decreto Rettorale del 2 febbraio 2004 e pubblicato

Dettagli

Università per Stranieri di Siena: http://www.unistrasi.it/323/2734/concorso_tfa_2014.htm

Università per Stranieri di Siena: http://www.unistrasi.it/323/2734/concorso_tfa_2014.htm Bando di concorso per l accesso ai corsi di Tirocinio Formativo Attivo attivati presso le Università di Firenze, Pisa, Siena e Siena stranieri Anno accademico 2014/2015 Articolo 1 Definizioni Ai sensi

Dettagli

D E C R E T A. Dipartimento Risorse Umane e Organizzazione Area Reclutamento Settore V Oggetto: bando concorso ammissione C.L.M. in Psicologia clinica

D E C R E T A. Dipartimento Risorse Umane e Organizzazione Area Reclutamento Settore V Oggetto: bando concorso ammissione C.L.M. in Psicologia clinica Decreto n.5315 IL RETTORE VISTA la legge 9.5.1989, n. 168; VISTA la legge 7.8.1990, n. 241 e successive modificazioni ed integrazioni; VISTA la legge 5.2.1992, n.104, così come modificata dalla legge 28

Dettagli

UNIVERSITÀ DEL SALENTO FACOLTÀ DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE

UNIVERSITÀ DEL SALENTO FACOLTÀ DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE UNIVERSITÀ DEL SALENTO FACOLTÀ DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE Corso di Laurea Magistrale Interclasse FILOSOFIA E SCIENZE DELL EDUCAZIONE Bando di ammissione A.A. 2009/2010 Art. 1 Premessa E attivato presso

Dettagli

AREA FORMAZIONE, CULTURA E SERVIZIAGLI STUDENTI U.O.A. MASTER E IFTS. Il Rettore

AREA FORMAZIONE, CULTURA E SERVIZIAGLI STUDENTI U.O.A. MASTER E IFTS. Il Rettore AREA FORMAZIONE, CULTURA E SERVIZIAGLI STUDENTI U.O.A. MASTER E IFTS Università degli Studi di Palermo Titolo III Classe 5 Fascicolo n. 68780 Del 07/10/2014 UOR U.O.A. Master e IFTS CC RPA L. Mortelliti

Dettagli

Università degli studi di Palermo

Università degli studi di Palermo Università degli studi di Palermo Prot. N. 7446 del 04.02.2010 IL RETTORE VISTA la delibera del Senato Accademico del 9 novembre 2004; Decreto N. 370/2010 VISTO il D.M. 509 del 3 novembre 1999 ed in particolare

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MACERATA Facoltà di Scienze della formazione Corso di Laurea in Scienze della formazione primaria

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MACERATA Facoltà di Scienze della formazione Corso di Laurea in Scienze della formazione primaria UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MACERATA Facoltà di Scienze della formazione Corso di Laurea in Scienze della formazione primaria Per l A.A. 2006/2007 è bandito il concorso per l ammissione al Corso di Laurea

Dettagli

IL RETTORE. VISTO il Regolamento di funzionamento dei Corsi di Perfezionamento emanato con D.R. n. 2120 del 17/06/2010;

IL RETTORE. VISTO il Regolamento di funzionamento dei Corsi di Perfezionamento emanato con D.R. n. 2120 del 17/06/2010; VISTO lo Statuto dell Ateneo; IL RETTORE VISTO l artt. 15 del vigente Regolamento Didattico di Ateneo; VISTO il Regolamento di funzionamento dei Corsi di Perfezionamento emanato con D.R. n. 2120 del 17/06/2010;

Dettagli

tutto ciò premesso REQUISITI PER L AMMISSIONE

tutto ciò premesso REQUISITI PER L AMMISSIONE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BRESCIA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA BANDO DI AMMISSIONE CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN BIOTECNOLOGIE MEDICHE AFFERENTE ALLA CLASSE DELLE LAUREE LM-9 ANNO ACCADEMICO 2013/2014

Dettagli

LA RIFORMA DEL LAVORO PUBBLICO: NUOVI MODELLI DI ORGANIZZAZIONE E DI GESTIONE DELLE RISORSE UMANE

LA RIFORMA DEL LAVORO PUBBLICO: NUOVI MODELLI DI ORGANIZZAZIONE E DI GESTIONE DELLE RISORSE UMANE GESTIONE EX INPDAP BANDO DI AMMISSIONE AL CORSO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE LA RIFORMA DEL LAVORO PUBBLICO: NUOVI MODELLI DI ORGANIZZAZIONE E DI GESTIONE DELLE RISORSE UMANE Prot. n. 32122-I/7 Rep.

Dettagli

AG DR.n. 553 IL RETTORE

AG DR.n. 553 IL RETTORE AG DR.n. 553 IL RETTORE VISTO il Regolamento dei corsi di perfezionamento, di aggiornamento professionale e di formazione permanente e dei corsi per Master Universitari di primo e secondo livello, emanato

Dettagli

I L R E T T O R E. d e c r e t a

I L R E T T O R E. d e c r e t a D. R. n. 3861 REG. XVS I L R E T T O R E VISTO il "Regolamento Recante Norme Concernenti l'autonomia Didattica degli Atenei" approvato con Decreto dal Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA FACOLTÀ DI ECONOMIA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER INTERFACOLTÀ sulle AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE M.IF.A.P. VI EDIZIONE - A.A. 2009/2010 MASTER UNIVERSITARIO

Dettagli

Università per Stranieri di Siena I L R E T T O R E

Università per Stranieri di Siena I L R E T T O R E Università per Stranieri di Siena Decreto n.454.12 Prot. 11753 I L R E T T O R E - Viste Leggi sull Istruzione Superiore; - Vista la Legge n. 204 del 17/02/1992; - Visto il D.M. n. 509 del 03/11/1999;

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI - AREA DIDATTICA - Bando per l ammissione al corso di laurea in SCIENZE DELL EDUCAZIONE (Classe L19)

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI - AREA DIDATTICA - Bando per l ammissione al corso di laurea in SCIENZE DELL EDUCAZIONE (Classe L19) UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI - AREA DIDATTICA - Bando per l ammissione al corso di laurea in SCIENZE DELL EDUCAZIONE (Classe L19) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 (All.1 D.R. n. 1828/2015) Art.1 (Disposizioni

Dettagli

Università degli studi di Palermo

Università degli studi di Palermo Università degli studi di Palermo Prot. N. 7451 del 04.02.2010 IL RETTORE VISTA la delibera del Senato Accademico del 9 novembre 2004; Decreto N. 371/2010 VISTO il D.M. 509 del 3 novembre 1999 ed in particolare

Dettagli

Facoltà Giurisprudenza Ufficio Segreteria Studenti I L R E T T O R E

Facoltà Giurisprudenza Ufficio Segreteria Studenti I L R E T T O R E Facoltà Giurisprudenza Ufficio Segreteria Studenti I L R E T T O R E VISTO lo Statuto dell Ateneo Federico II; VISTI gli artt. 2 e 19 del Regolamento Didattico di Ateneo, emanato con D.R. n 2440 del 18/07/2008;

Dettagli

Provincia di Caserta Settore Pubblica Istruzione Servizio Università e Ricerca Scientifica

Provincia di Caserta Settore Pubblica Istruzione Servizio Università e Ricerca Scientifica Provincia di Caserta Settore Pubblica Istruzione Servizio Università e Ricerca Scientifica BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO MOTIVAZIONALE, PER L ASSEGNAZIONE DI N. 10 BORSE DI STUDIO

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE in PSICOLOGIA CLINICA PROVA DI AMMISSIONE AL I ANNO A.A. 2008/2009 RISERVATO AI LAUREATI NON MEDICI È indetto

Dettagli

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Ricerca. Il Direttore del Dipartimento di Economia e Management

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Ricerca. Il Direttore del Dipartimento di Economia e Management Affisso all albo in data 14/01/2016 Prot. n.79 del 13/01/2016 Scadenza presentazione domande 29/01/2016 Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Ricerca Il Direttore del Dipartimento di Economia

Dettagli

Repertorio n. 4628/2015 IL RETTORE

Repertorio n. 4628/2015 IL RETTORE Università degli Studi di Palermo Titolo III Classe 5 Fascicolo N. 86182 Del 17/12/2015 UOR UOB03bis Master e Corsi di Perfezionamento CC RPA A.M. BUFFA Repertorio n. 4628/2015 IL RETTORE VISTO VISTO VISTO

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SEGRETERIA DIREZIONE GENERALE DR/2015/4292 del 09/12/2015 Firmatari: De Vivo Arturo

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SEGRETERIA DIREZIONE GENERALE DR/2015/4292 del 09/12/2015 Firmatari: De Vivo Arturo Segreteria Studenti Area Didattica Medicina Veterinaria IL RETTORE VISTO lo Statuto dell Università degli Studi di Napoli Federico II; VISTO l art. 19 del Regolamento Didattico di Ateneo emanato con D.R.

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE. (Master PrevComp)

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE. (Master PrevComp) BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE (Master PrevComp) Università degli Studi della Tuscia Facoltà di Economia Anno Accademico

Dettagli

AREA FORMAZIONE, CULTURA E SERVIZIAGLI STUDENTI U.O.A. MASTER E IFTS. Il Rettore

AREA FORMAZIONE, CULTURA E SERVIZIAGLI STUDENTI U.O.A. MASTER E IFTS. Il Rettore AREA FORMAZIONE, CULTURA E SERVIZIAGLI STUDENTI U.O.A. MASTER E IFTS Università degli Studi di Palermo Titolo III Classe 5 Fascicolo N. 68098 Del 06/10/2014 UOR U.O.A. Master e IFTS CC RPA L. Mortelliti

Dettagli

UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA ISTITUITA CON D.M. 8/05/2006. Corso di Perfezionamento e Aggiornamento Professionale

UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA ISTITUITA CON D.M. 8/05/2006. Corso di Perfezionamento e Aggiornamento Professionale UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA ISTITUITA CON D.M. 8/05/2006 In convenzione con Corso di Perfezionamento e Aggiornamento Professionale in STRATEGIE DIDATTICHE PER IL SOSTEGNO E L INTEGRAZIONE

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SEGRETERIA DIREZIONE GENERALE DR/2016/173 del 22/01/2016 Firmatari: De Vivo Arturo IL RETTORE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SEGRETERIA DIREZIONE GENERALE DR/2016/173 del 22/01/2016 Firmatari: De Vivo Arturo IL RETTORE Segreteria Studenti Area Didattica Scienze Politiche IL RETTORE VISTA lo Statuto dell Università degli Studi di Napoli Federico II; il Regolamento Didattico di Ateneo; il Regolamento dei Corsi di perfezionamento

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO in Economia e Banking per la piccola e media impresa. Bando di ammissione A.A. 2009/2010

MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO in Economia e Banking per la piccola e media impresa. Bando di ammissione A.A. 2009/2010 MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO in Economia e Banking per la piccola e media impresa Bando di ammissione A.A. 2009/2010 Art. 1 1. L Università degli Studi di Cassino istituisce, per l a.a. 2009/2010,

Dettagli

IL RETTORE. VISTO lo Statuto dell Università degli studi di Napoli Federico II ;

IL RETTORE. VISTO lo Statuto dell Università degli studi di Napoli Federico II ; Area Didattica di Scienze MM.FF.NN. Ufficio Segreteria Studenti IL RETTORE VISTO lo Statuto dell Università degli studi di Napoli Federico II ; VISTO l art. 19 del Regolamento Didattico di Ateneo emanato

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE. (Master PrevComp)

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE. (Master PrevComp) BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE (Master PrevComp) Università degli Studi della Tuscia Facoltà di Economia Anno Accademico

Dettagli

Facoltà di Giurisprudenza

Facoltà di Giurisprudenza Il Rettore Decreto Rettorale n. 231 Visto lo Statuto di autonomia dell Università degli studi Mediterranea di Reggio Calabria emanato con D.R. 29 giugno 1995, pubblicato nella G.U. 21 luglio 1995 n.169

Dettagli

L UNIVERSITA TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA presenta la I edizione del Master di II livello in PSICOLOGIA DELLO SPORT

L UNIVERSITA TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA presenta la I edizione del Master di II livello in PSICOLOGIA DELLO SPORT Prot. n 184 del 30/07/2015 D.R. n 98 del 30/07/2015 L UNIVERSITA TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA presenta la I edizione del Master di II livello in PSICOLOGIA DELLO SPORT Con il patrocinio di Associazione

Dettagli

Art.2 - Domanda di ammissione -

Art.2 - Domanda di ammissione - Avviso ammissione Master - Anno accademico 2013/2014 Art.1 Ammissione - Per l'anno accademico 2013/2014 è indetta la procedura per l ammissione al master. La scheda, contenente gli elementi utili per l

Dettagli

AREA FORMAZIONE, CULTURA E SERVIZIAGLI STUDENTI U.O.A. MASTER E IFTS. Il Rettore

AREA FORMAZIONE, CULTURA E SERVIZIAGLI STUDENTI U.O.A. MASTER E IFTS. Il Rettore AREA FORMAZIONE, CULTURA E SERVIZIAGLI STUDENTI U.O.A. MASTER E IFTS Università degli Studi di Palermo Titolo III Classe 5 Fascicolo N. 89589 Del 01/12/2014 UOR U.O.A. Master e IFTS CC RPA L. Mortelliti

Dettagli

A.A. 2015/2016 - AVVISO

A.A. 2015/2016 - AVVISO A.A. 2015/2016 - AVVISO di BANDO FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE, NATURALI UNIVERSITÀ DEL SALENTO Corso di laurea ad accesso programmato in: OTTICA E OPTOMETRIA (LB24, CLASSE L-30) PROVA DI AMMISSIONE

Dettagli

IL RETTORE D E C R E T A

IL RETTORE D E C R E T A Decreto n. 436 IL RETTORE VISTO lo Statuto dell Università degli Studi di Bari Aldo Moro; VISTO il Decreto Ministeriale 22.10.2004, n. 270, Modifiche al Regolamento recante norme concernenti l autonomia

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO LA PROFESSIONALITA DEL DOCENTE E DEL DIRIGENTE SCOLASTICO Bando di ammissione A.A. 2007-2008 art. 1 L Università degli Studi di Cassino attiva per l a.a. 2007/2008 il

Dettagli

BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN. Tecnologie Farmaceutiche ed Attività Regolatorie

BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN. Tecnologie Farmaceutiche ed Attività Regolatorie BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN Tecnologie Farmaceutiche ed Attività Regolatorie Istituito ai sensi del D.M. 22/10/2004 n. 270, realizzato

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA Pubblicato all Albo Ufficiale d Ateneo il giorno 06/12/2005 BANDO PER L AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN MARKETING E COMUNICAZIONE INTERCULTURALE A.A. 2005/2006 L Università degli Studi

Dettagli

Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali Facoltà di Giurisprudenza

Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali Facoltà di Giurisprudenza Decreto Rettorale n. 232 Il Rettore Visto Visto lo Statuto dell'università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria, emanato con Decreto Rettorale n. 92 del 29 marzo 2012 pubblicato nella Gazzetta Ufficiale

Dettagli

UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA ISTITUITA CON D.M. 8/05/2006 MASTER DI I LIVELLO TEORIE E TECNICHE DI VALUTAZIONE NELLA SCUOLA II EDIZIONE

UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA ISTITUITA CON D.M. 8/05/2006 MASTER DI I LIVELLO TEORIE E TECNICHE DI VALUTAZIONE NELLA SCUOLA II EDIZIONE UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA ISTITUITA CON D.M. 8/05/2006 MASTER DI I LIVELLO in TEORIE E TECNICHE DI VALUTAZIONE NELLA SCUOLA II EDIZIONE L Università Telematica San Raffaele Roma ha attivato

Dettagli

Scienza dell Alimentazione

Scienza dell Alimentazione Università degli Studi di Palermo Titolo VI Classe 4 Fascicolo n 38101 del 17/05/2012 UOR formav CC RPA Lo Presti Decreto n 2052/2012 IL RETTORE VISTA VISTA il D.P.R. 10 Marzo 1982, n. 162, concernente

Dettagli

Management delle aziende sanitarie

Management delle aziende sanitarie ANNO ACCADEMICO 2009-2010 BANDO DI CONCORSO Hsfhjgh.jvn.xcbvmn-lòkjbfdgjwà

Dettagli

Articolo 1 Il Master. Articolo 2 Organizzazione didattica del Master

Articolo 1 Il Master. Articolo 2 Organizzazione didattica del Master BANDO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI 2 LIVELLO IN ASSICURAZIONI, GESTIONE E FINANZA DELLA PREVIDENZA OBBLIGATORIA E COMPLEMENTARE, ASSISTENZA SANITARIA PUBBLICA E INTEGRATIVA M.A.P.A. 13^ Edizione Anno Accademico

Dettagli

CONCORSO PER L AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN MEDICINA ESTETICA A.A. 2015/ 2016

CONCORSO PER L AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN MEDICINA ESTETICA A.A. 2015/ 2016 CONCORSO PER L AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN MEDICINA ESTETICA A.A. 2015/ 2016 Istituito ai sensi del D.M. 22/10/2004 n. 270, realizzato ai sensi dell art. 7 del Regolamento Didattico

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Parthenope

Università degli Studi di Napoli Parthenope Università degli Studi di Napoli Parthenope Pos. AG Decreto n. 877 IL RETTORE VISTO il Decreto Ministeriale n. 270 del 22 ottobre 2004; VISTO VISTA VISTE PRESO ATTO CONSIDERATO PRESO ATTO ATTESA VISTO

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI - AREA DIDATTICA -

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI - AREA DIDATTICA - UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI - AREA DIDATTICA - Bando per l ammissione al corso di Laurea Magistrale in PIANIFICAZIONE E POLITICHE PER LA CITTA, L AMBIENTE E IL PAESAGGIO (CLASSE LM48) Sede di Alghero

Dettagli

(Emanato con D.R. n.1139 del 4.9.2007 Affisso all Albo dell Ateneo l 11.9.2007 prot.n.20131)

(Emanato con D.R. n.1139 del 4.9.2007 Affisso all Albo dell Ateneo l 11.9.2007 prot.n.20131) Università degli studi di Napoli L Orientale Regolamento di Ateneo per l accesso all impiego del personale amministrativo, tecnico e dirigenziale a tempo indeterminato e determinato dell Università degli

Dettagli

AG DR. n. 884 IL RETTORE. VISTO il Decreto Ministeriale n. 509 del 3 novembre 1999;

AG DR. n. 884 IL RETTORE. VISTO il Decreto Ministeriale n. 509 del 3 novembre 1999; AG DR. n. 884 IL RETTORE VISTO il Decreto Ministeriale n. 509 del 3 novembre 1999; VISTO il Regolamento dei corsi di perfezionamento, di aggiornamento professionale e di formazione permanente e dei corsi

Dettagli

Terapia del dolore e cure palliative: il modello biopsicosociale

Terapia del dolore e cure palliative: il modello biopsicosociale UNIVERSITA DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO FACOLTA DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE Bando di selezione per l ammissione al Corso di perfezionamento in: Terapia del dolore e cure palliative: il modello biopsicosociale

Dettagli

Repertorio n. 4658/2015 IL RETTORE

Repertorio n. 4658/2015 IL RETTORE Università degli Studi di Palermo Titolo III Classe 5 Fascicolo N. 87010 Del 21/12/2015 UOR UOB03bis Master e Corsi di Perfezionamento CC RPA A.M. BUFFA IL RETTORE Repertorio n. 4658/2015 VISTA VISTA l

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II FACOLTÀ DI SOCIOLOGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II FACOLTÀ DI SOCIOLOGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II FACOLTÀ DI SOCIOLOGIA BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AL MASTER DI II LIVELLO IN POLITICHE E SISTEMI SOCIOSANITARI: ORGANIZZAZIONE, MANAGEMENT E COORDINAMENTO

Dettagli

PROMOZIONE E GOVERNO DELLA RICERCA NELLE AZIENDE SANITARIE

PROMOZIONE E GOVERNO DELLA RICERCA NELLE AZIENDE SANITARIE Decreto n. 200/09 Decreto n. 19/10 BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN PROMOZIONE E GOVERNO DELLA RICERCA NELLE AZIENDE SANITARIE Anno Accademico 2009/2010 I L R E T T O R E VISTO

Dettagli

REGOLAMENTO TRASFERIMENTI DA ALTRI ATENEI AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA

REGOLAMENTO TRASFERIMENTI DA ALTRI ATENEI AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA REGOLAMENTO TRASFERIMENTI DA ALTRI ATENEI AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA Approvato dal Consiglio di corso di laurea in Medicina e Chirurgia nella seduta del 20/07/2015 Approvato

Dettagli

Decreto n. 1167 IL RETTORE

Decreto n. 1167 IL RETTORE Decreto n. 1167 IL RETTORE VISTA la legge del 19 Novembre 1990, n. 341, ed in particolare l art. 6; VISTO il Decreto Ministeriale 22 Ottobre 2004, n. 270, Modifiche al Regolamento recante norme concernenti

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA BASILICATA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA BASILICATA RIPARTIZIONE AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI UFFICIO SEGRETERIE (Polo di Macchia Romana) DECRETO N. 321 del 09 LUGLIO 2014 VISTA la legge 5 febbraio 1992, n. 104, così come modificata dalla legge 28 gennaio

Dettagli

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Ricerca IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI CIVILTA E FORME DEL SAPERE

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Ricerca IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI CIVILTA E FORME DEL SAPERE Prot. 1479 Affisso all Albo in data 18.04.2016 Scadenza il 30.04.2016 Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Ricerca IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI CIVILTA E FORME DEL SAPERE ===========

Dettagli

UNISU UNIVERSITÀ TELEMATICA DELLE SCIENZE UMANE ISTITUITA CON D.M. 10/05/06 G.U. n. 140 SUPPL.ORD. n. 151 DEL 19/06/2006

UNISU UNIVERSITÀ TELEMATICA DELLE SCIENZE UMANE ISTITUITA CON D.M. 10/05/06 G.U. n. 140 SUPPL.ORD. n. 151 DEL 19/06/2006 UNISU UNIVERSITÀ TELEMATICA DELLE SCIENZE UMANE ISTITUITA CON D.M. 10/05/06 G.U. n. 140 SUPPL.ORD. n. 151 DEL 19/06/2006 Master di I livello in "Metodologie didattiche per l'insegnamento delle lingue straniere"

Dettagli

Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali Facoltà di Giurisprudenza

Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali Facoltà di Giurisprudenza D.R. n. 207 del 27 luglio 2011 Il Rettore Vista Ravvisata lo Statuto di autonomia dell Università degli studi Mediterranea di Reggio Calabria emanato con D.R. 29 giugno 1995, pubblicato nella G.U. 21 luglio

Dettagli

IL RETTORE. VISTO lo Statuto di Ateneo ed in particolare l'art. 38, comma 1, lett. c;

IL RETTORE. VISTO lo Statuto di Ateneo ed in particolare l'art. 38, comma 1, lett. c; U.S.R. Decreto n. 1226 IL RETTORE VISTO lo Statuto di Ateneo ed in particolare l'art. 38, comma 1, lett. c; VISTO VISTO VISTO VISTA VISTA RITENUTO il Decreto del M.I.U.R. 22 ottobre 2004, n. 270, ed in

Dettagli

ALLEGATO A al DR n. 1082 del 3.08.2007

ALLEGATO A al DR n. 1082 del 3.08.2007 ALLEGATO A al DR n. 1082 del 3.08.2007 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DEL MOLISE FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN MANAGEMENT INFERMIERISTICO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO

Dettagli

L art. 1 ( Attivazione ), del Decreto Rettorale del 14 dicembre 2009, n. 730, è così modificato:

L art. 1 ( Attivazione ), del Decreto Rettorale del 14 dicembre 2009, n. 730, è così modificato: Decreto IL Rettore numero: 23 data: 21 gennaio 2010 oggetto: Proroga del Bando per l ammissione al Master di I livello in Metodologie di intervento, edizione 2009/2010. IL RETTORE Visto il Decreto 3 novembre

Dettagli

BANDO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI 2 LIVELLO IN MECCATRONICA & MANAGEMENT MEMA 5^ Edizione Anno Accademico 2016/2017

BANDO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI 2 LIVELLO IN MECCATRONICA & MANAGEMENT MEMA 5^ Edizione Anno Accademico 2016/2017 BANDO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI 2 LIVELLO IN MECCATRONICA & MANAGEMENT MEMA 5^ Edizione Anno Accademico 2016/2017 Articolo 1 Il Master L Università Carlo Cattaneo LIUC istituisce un concorso per l ammissione

Dettagli

Ripartizione Affari Generali ed Istituzionali Area Affari Generali Ufficio Atti normativi ed Affari Generali Settore Atti Normativi Decreto n.

Ripartizione Affari Generali ed Istituzionali Area Affari Generali Ufficio Atti normativi ed Affari Generali Settore Atti Normativi Decreto n. Ripartizione Affari Generali ed Istituzionali Area Affari Generali Ufficio Atti normativi ed Affari Generali Settore Atti Normativi Decreto n. 535 IL RETTORE VISTO lo Statuto dell Università degli Studi

Dettagli

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Facoltà di Scienze della Formazione. Master Universitario interfacoltà di primo livello in

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Facoltà di Scienze della Formazione. Master Universitario interfacoltà di primo livello in Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Facoltà di Scienze della Formazione Master Universitario interfacoltà di primo livello in CONSULENZA GRAFOLOGICA PERITALE-GIUDIZIARIA E PROFESSIONALE Bando Anno

Dettagli

BANDO DI AMMISSIONE MASTER di I e II livello CORSI di AGGIORNAMENTO, PERFEZIONAMENTO e FORMAZIONE PROFESSIONALE a.a. 2013/2014

BANDO DI AMMISSIONE MASTER di I e II livello CORSI di AGGIORNAMENTO, PERFEZIONAMENTO e FORMAZIONE PROFESSIONALE a.a. 2013/2014 BANDO DI AMMISSIONE MASTER di I e II livello CORSI di AGGIORNAMENTO, PERFEZIONAMENTO e FORMAZIONE PROFESSIONALE a.a. 2013/2014 L Università degli Studi di Teramo, in convenzione con la Fondazione Università

Dettagli

IL RETTORE DECRETA. Direzione Generale e Credito Welfare. Prot n.29892-i77 Foggia, 10/12/2013. Rep. A.U.A. n.412-2013

IL RETTORE DECRETA. Direzione Generale e Credito Welfare. Prot n.29892-i77 Foggia, 10/12/2013. Rep. A.U.A. n.412-2013 Direzione Generale e Credito Welfare Prot n.29892-i77 Foggia, 10/12/2013 Rep. A.U.A. n.412-2013 Area Didattica, Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione

Dettagli

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e di Approfondimento. Il Direttore del Dipartimento di Economia e Management

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e di Approfondimento. Il Direttore del Dipartimento di Economia e Management Affisso all albo in data 17/02/2014 Scadenza presentazione domande 04/03/2014 Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e di Approfondimento Il Direttore del Dipartimento di Economia

Dettagli

D.R. n. 787 IL RETTORE

D.R. n. 787 IL RETTORE 787 IL RETTORE la legge 19 novembre 1999, n. 341, ed in particolare l art. 6; VISTA VISTE ACQUISITO il Decreto Ministeriale 22 Ottobre 2004, n. 270, Modifiche al Regolamento recante norme concernenti l

Dettagli

Università di Modena e Reggio Emilia

Università di Modena e Reggio Emilia Università di Modena e Reggio Emilia BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO SERALE DI I LIVELLO IN AMMINISTRAZIONE, FINANZA E CONTROLLO DI GESTIONE anno accademico 2003-2004 Indicazioni generali L

Dettagli

D.R. n. 590 IL RETTORE

D.R. n. 590 IL RETTORE D.R. n. 590 IL RETTORE la legge 19 novembre 1999, n. 341, ed in particolare l art. 6; il Decreto Ministeriale 22 Ottobre 2004, n. 270, Modifiche al Regolamento recante norme concernenti l autonomia didattica

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI STUDI DI IMPRESA GOVERNO FILOSOFIA MASTER UNIVERSITARIO DI 1 LIVELLO IN MARKETING E MANAGEMENT DELLO SPORT A.A. 2012/2013 Direttore: Prof. Sergio

Dettagli

BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN IMPLANTOLOGIA

BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN IMPLANTOLOGIA BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN IMPLANTOLOGIA Istituito ai sensi del D.M. 22/10/2004 n. 270, realizzato ai sensi dell art. 7 del Regolamento

Dettagli