SINTESI INIZIATIVE PIANO ATTUATIVO 2015

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SINTESI INIZIATIVE PIANO ATTUATIVO 2015"

Transcript

1 SINTESI INIZIATIVE PIANO ATTUATIVO 2015

2 Iniziativa n.1 Partecipazione alla Fiera agroalimentare Tutto Food 2015 Milano Data prevista di svolgimento 3-6 Maggio 2015 Italia Europa, Nordamerica, Estremo Oriente ed eventualmente altri da definire Agroalimentare Il progetto prevede la partecipazione a Tutto Food 2015, la fiera dell alimentare per eccellenza, unica in Italia dedicata al business agroalimentare essendo aperta soltanto agli operatori del settore. Tutto Food è un maxi-salone in continua evoluzione e l edizione del 2015 presenterà tre nuovi settori merceologici che amplieranno la manifestazione di altri 30mila metri quadri, arrivando a 150 mila su otto padiglioni, quindi due in più rispetto al Oltre all importanza della manifestazione, che risponde pienamente alle esigenze delle aziende che puntano principalmente ai mercati esteri, le ragioni per la scelta di questo evento risiedono anche nell accordo in base al quale la fiera Tutto Food aprirà nella settimana di inaugurazione di EXPO I temi dell esposizione universale di Milano, infatti Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita sono in perfetta consonanza con la fiera alimentare. Inoltre, il sito espositivo di Expo si trova a pochi passi dai padiglioni della fiera. La filiera alimentare ligure potrà quindi presentarsi e proporsi dal palcoscenico di Fiera Milano in un momento in cui gli occhi del mondo saranno puntati sull Italia e in particolare su Expo. Il progetto che si propone per il 2015 richiederà anche la visibilità del nostro sistema produttivo, e pertanto si prevede la locazione di un area considerevole nella quale ospitare i partecipanti liguri. Il progetto si propone di promuovere il sistema produttivo alimentare della nostra regione nell ambito di una fiera internazionale di alto livello, sfruttando la sinergia con Expo 2015 per attirare all evento le delegazioni di operatori stranieri che saranno in visita all esposizione universale. Obbiettivo di questa iniziativa è creare da un lato un immagine forte della capacità produttiva e aggregativa della Liguria e, dall altro, creare un forte appeal per l imponente incoming di retailers e buyers previsto: oltre top buyers internazionali provenienti da tutto il mondo: USA, Canada, Brasile, Cina, Giappone, Corea, Australia, Russia, Germania, Svizzera, Francia, U.K. Promozione presso le aziende liguri del settore; Locazione e allestimento dell area collettiva; organizzazione della partecipazione e degli incontri d affari; Coordinamento e assistenza in loco. 4. Soggetto attuatore dell iniziativa: Società Regionale della Liguria per l Internazionalizzazione delle Imprese Liguria International S.c.p.A. in collaborazione con World Trade Center, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Genova, e le altre Aziende Speciali delle Camere di Commercio di Imperia, La Spezia e Savona.

3 Iniziativa n.2 Promozione Nautica e Tecnologie del Mare Dubai - Turchia - Genova Data prevista di svolgimento Marzo - Ottobre 2015 Emirati Arabi Turchia - Italia Nautica e Tecnologie del Mare Il progetto consiste in due azioni mirate alla promozione stabile del tessuto imprenditoriale ligure legato all economia del mare. I settori di interesse di questo progetto comprendono la nautica da diporto e le tecnologie del mare. E importante facilitare integrazioni di filiera attraverso, ad esempio, joint development e/o contract development, apertura di filiali per la distribuzione, attività cooperative di ricerca o altri processi comunque più articolati e sofisticati della semplice commercializzazione del prodotto. Le PMI necessitano pertanto di un attenta, personalizzata e complessa azione di accompagnamento e facilitazione che verrà svolta costantemente durante la realizzazione delle iniziative previste. Gli Emirati Arabi rappresentano un area che ha visto un incremento artificiale della costa e l aspettativa di ulteriore crescita del settore dei servizi ricreativi, rappresentando una reale opportunità per i produttori liguri, tenuto anche conto del fatto che quel mercato si caratterizza con un elevato potere d acquisto e un alto grado di personalizzazione delle imbarcazioni richiesto dagli armatori. Il progetto prevede quindi la partecipazione al Dubai International Boat Show (3 7 Marzo 2015), che ha un ruolo chiave non solo nell area del Golfo ma anche nel mercato indiano. La partecipazione alla fiera sarà accompagnata da visite presso imprenditori locali. Anche la Turchia è infatti tra quei Paesi che hanno conosciuto il maggior tasso di crescita negli ultimi anni e, nonostante le recenti difficoltà politiche e sociali, ha finora saputo fronteggiare molto bene la crisi che ha colpito tutti i mercati, confermandosi come una delle economie più interessanti a livello mondiale. In tale contesto, gli operatori italiani della filiera nautica si trovano in una posizione di vantaggio poiché l'italia è considerata non solo un partner commerciale di prima grandezza, ma anche un modello di riferimento culturale e di sviluppo. Considerando l importanza dei cantieri navali turchi distribuiti su un territorio più vasto di quello circoscritto alla sola Istanbul, si propone, anche sulla base dei feedback delle aziende, di organizzare un road show tra Maggio e Giugno 2015 presso i cantieri navali di maggiore interesse, assicurando incontri d affari altamente selezionati. Anche per i settori della nautica e delle tecnologie del mare saranno organizzate incoming trade missions durante i mesi di Expo, come descritto nella specifica scheda progetto di cui dette azioni fanno parte. Il progetto ha l obiettivo di aiutare le imprese a ritrovare capacità competitiva, rafforzando ed accrescendo il business in mercati esteri tramite la partecipazione a eventi di richiamo internazionale. Promozione del progetto presso le aziende liguri e raccolta delle partecipazioni; Locazione dell area e allestimento a Dubai International Boat Show; Realizzazione di un catalogo di imprese liguri; Organizzazione della delegazione ligure e di incontri d affari a DIBS; Organizzazione del road show presso i cantieri navali in Turchia; Coordinamento e assistenza in loco per le due iniziative. 4. Soggetto attuatore dell iniziativa: Società Regionale della Liguria per l Internazionalizzazione delle Imprese Liguria International S.c.p.A., in collaborazione con World Trade Center, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Genova, e le altre Aziende Speciali delle Camere di Commercio di Imperia, La Spezia e Savona. Iniziativa n.3

4 Green Energy Liguria Data prevista di svolgimento Maggio Dicembre 2015 Europa, Mediterraneo Energie rinnovabili Il progetto intende valorizzare e promuovere su alcuni mercati esteri le aziende della cosiddetta green energy rappresentata in Liguria da un numero considerevole di realtà produttive in diversi settori, tra i quali, ma non esclusivamente: sistemi innovativi di produzione di energie da fonti rinnovabili, intelligent building; green ports; smart grids ; mobilità sostenibile; ICT per la smart city. Attraverso, da una parte, l individuazione delle aziende più innovative nei vari campi e dall altra, la scelta dei mercati più ricettivi verranno organizzate missioni incoming di imprenditori e investitori internazionali per i quali verranno creati incontri d affari e visite presso le realtà produttive liguri. Tali azioni verranno svolte principalmente durante i mesi di Expo per intercettare il maggior numero di delegazioni straniere in visita all esposizione universale, a cui questo progetto si collega strettamente, sia per il tema di fondo - l energia verde è energia per la vita del pianeta sia per le sue applicazioni per uno sviluppo sostenibile. Il progetto vuole sostenere le competenze tecnologiche e di prodotto sviluppate nel nostro territorio per promuoverle sul mercato internazionale. L obiettivo specifico è individuare partner industriali e tecnologici e interlocutori d affari nei paesi che verranno segnali dalle imprese liguri, con particolare riguardo all Europa e ai paesi del Mediterraneo. Promozione presso le aziende liguri del settore; Realizzazione di un catalogo Green Energy Liguria e altro materiale promozionale; Organizzazione di incoming delle delegazioni straniere, incontri d affari e visite aziendali; Coordinamento e assistenza sul territorio. 4. Soggetto attuatore dell iniziativa: Società Regionale della Liguria per l Internazionalizzazione delle Imprese Liguria International S.c.p.A., in collaborazione con World Trade Center, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Genova, e le altre Aziende Speciali delle Camere di Commercio di Imperia, La Spezia e Savona. Iniziativa n.4

5 Business in Liguria: promozione dell economia ligure prima, durante e dopo Expo 2015 Liguria Data prevista di svolgimento Aree geografiche definite dalle Linee Guida per l Internazionalizzazione della Liguria Agroalimentare, alta tecnologia, nautica ed economia del mare, artigianato artistico, tipico e di qualità Il progetto Business in Liguria nasce in adempimento alla delibera regionale per promuovere il tessuto economico ligure in occasione del grande movimento di persone e imprese atteso per Expo Si tratta di un evento globale, culturale e scientifico che riunisce istituzioni, organizzatori, aziende, associazioni e cittadini da 147 paesi. Sono previsti 20 milioni di visitatori, di cui circa il 35% stranieri. Le azioni saranno tese a sviluppare una piena internazionalizzazione dei settori di punta, opportunità commerciali anche per le attività tradizionali di qualità, tipiche e di nicchia, e in generale, una struttura più solida e competitiva sul mercato globale. Il progetto sarà articolato in una serie di iniziative e vede la collaborazione progettuale e operativa del sistema camerale ligure, quale attore principale nel tessuto economico regionale. I settori economici coinvolti nel progetto sono quelli indicati dalle Linee Guida per l Internazionalizzazione della Liguria : agroalimentare, alta tecnologia, nautica ed economia del mare, artigianato artistico, tipico e di qualità. Tuttavia, verranno presi in considerazione anche altri settori - se pure non di punta - che dovessero emergere nella fase di preparazione del progetto, oppure settori per i quali dovessero arrivare a Liguria International richieste specifiche da parte di rappresentanze straniere. Le diverse attività di cui si compone il progetto dovranno iniziare già a partire dl 2014 per poter predisporre quanto necessario a realizzare le iniziative da programmare durante i mesi di Expo. Scopo del progetto è portare in Liguria delegazioni di operatori stranieri e creare momenti per incontri d affari con le aziende liguri dei settori indicati, utilizzando al massimo la visibilità e la capacità di attrazione dell evento Expo Il progetto dovrà anche essere una occasione di marketing territoriale per l attrazione di investimenti. Il progetto si collega ai temi di Expo attraverso il perseguimento di uno sviluppo sostenibile, l aggregazione e la collaborazione fra imprese, il rispetto per l ambiente, e deve creare ricadute positive, stabili ed organizzate per tutto il sistema economico e con effetti che siano duraturi nella regione. Dal progetto proposto scaturisce l iniziativa descritta nella scheda progettuale n 5 con la quale è in stretto collegamento - Valorizzazione del territorio. Una storia di eccellenze e che riguarda sostanzialmente il rilevamento delle eccellenze produttive della regione in tre comparti specifici e nella progettazione di percorsi ed eventi per promuovere dette eccellenze sui mercati esteri. Promozione dell iniziativa Il progetto Business in Liguria dovrà essere promosso, sia in Italia che all estero, attraverso i canali camerali e istituzionali, in particolar modo verso quei paesi che sono stati ritenuti i paesi obiettivo. In primo luogo sul sito di Padiglione Italia ( con comunicati stampa e materiale informativo scaricabile nelle principali lingue e con link diretti alle iniziative progettate nell ambito dell iniziativa Valorizzazione del territorio. Inoltre, grazie alla sottoscrizione del contratto tra Liguria International e Padiglione Italia, il progetto potrà usufruire di strumenti messi a disposizione dalla stessa organizzazione per potenziare i servizi di internazionalizzazione mirati alle produzioni regionali. Sarà inoltre possibile collegare in maniera più sinergica le PMI liguri ai circuiti internazionali di scienza, ricerca e tecnologia.

6 Organizzazione di incoming trade delegations Poiché il progetto consiste sostanzialmente nella organizzazione di missioni in Liguria da parte di operatori stranieri, si dovranno intercettare: le delegazioni in visita a Expo 2015 più interessanti per i settori di punta dell economia ligure; quelle provenienti dai paesi indicati come obiettivo; quelle che avranno preso contatto con gli uffici di Liguria International a Milano, indipendentemente dal paese di provenienza; quelle che saranno segnalate dalle imprese liguri, dalle loro associazioni, dalle reti istituzionali di Consolati e Ambasciate, da ICE. Per le delegazioni di imprenditori stranieri andranno quindi organizzate le sessioni di incontri d affari e di visite, incrociando l offerta che emerge dal territorio, specialmente per le aziende con caratteristiche di eccellenza - come saranno state rilevate dall azione progettuale affidata alla collaborazione delle associazioni di categoria per tre filiere specifiche. L attività di organizzazione includerà naturalmente l accoglienza, gli spostamenti, i servizi di assistenza. L organizzazione delle incoming trade missions incontri d affari dovrà mettere in contatto le aziende liguri con un numero considerevole di potenziali interlocutori industriali, commerciali o partner tecnologici. Si prevede l organizzazione di tre/cinque incoming nel 2014, quindici nel 2015 e di proseguire nel 2016 con quattro/cinque azioni di internazionalizzazione. Attrazione investimenti / Invest in Liguria Durante la preparazione delle attività, verranno anche selezionati gli elementi chiave per attivare una politica di marketing territoriale per l attrazione degli investimenti. Liguria International ed il sistema camerale selezionare le offerte del territorio in termini di investimento, le opportunità di business, le aree disponibili per l insediamento di aziende estere, ma anche una serie di servizi indispensabili per l implementazione di un progetto imprenditoriale. Prosecuzione dell attività dopo Expo 2015 Il progetto prevede che l attività continui anche dopo la chiusura di Expo 2015, proprio per raggiungere l obiettivo di creare benefici duraturi per l economia della regione. Andranno pertanto proseguiti i contatti intrapresi e le azioni mirate per potenziare le attività di internazionalizzazione del tessuto economico ligure e di attrazione di investimenti sul territorio. L occasione di fare sistema intrapresa con il progetto Business in Liguria avrà un suo naturale proseguimento anche con la selezione delle iniziative di interesse per una loro prosecuzione, con la formazione di reti di impresa, di consorzi e forme flessibili di aggregazione per l esportazione di beni e servizi, e, soprattutto per attivare una politica attiva di marketing territoriale per l attrazione degli investimenti. 4. Soggetto attuatore dell iniziativa: Società Regionale della Liguria per l Internazionalizzazione delle Imprese Liguria International S.c.p.A. in collaborazione con World Trade Center, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Genova, e le altre Aziende Speciali delle Camere di Commercio di Imperia, La Spezia e Savona. Iniziativa n.5

7 Valorizzazione del territorio: una storia di eccellenze Liguria Data prevista di svolgimento Aree geografiche definite dalle Linee Guida per l Internazionalizzazione della Liguria Agroalimentare, alta tecnologia, artigianato artistico, tipico e di qualità Il progetto Valorizzazione del territorio. Una storia di eccellenze intende porre un focus sulle produzioni liguri che eccellono per la loro qualità, singolarità e tipicità o innovazione e vede la collaborazione progettuale e operativa delle tre principali associazioni di artigiani e industriali, ossia CNA Liguria, Confindustria Liguria e Confartigianato Liguria. Ciascuna delle suddette associazioni si è proposta come capofila di una specifica filiera produttiva: CNA per la filiera alimentare e di trasformazione, Confindustria per il settore dell alta tecnologia, Confartigianato per il comparto dell artigianato artistico, tipico e di qualità. Il progetto scaturisce dall iniziativa-matrice proposta dal sistema camerale, descritta nella scheda n 4, e la precede temporalmente come attività preparatoria indispensabile. L obiettivo specifico del progetto è promuovere quelle aziende produttrici che, con le loro caratteristiche di eccellenza nell ambito dei settori indicati, sono interessate a sfruttare l opportunità di farsi conoscere a potenziali interlocutori commerciali e/o investitori esteri, attraverso attività di internazionalizzazione, commerciale, industriale e tecnologica. A tal fine le aziende verranno identificate con le azioni specifiche descritte. L obiettivo più generale del progetto è creare ricadute positive, stabili ed organizzate per tutto il sistema economico e con effetti che siano duraturi nella regione. Il progetto inoltre valorizza il patrimonio di cultura del lavoro della nostra regione, che si esprime sia con la tradizione che con l innovazione. Selezione delle eccellenze del saper fare Per realizzare gli obiettivi del progetto, per ognuno dei tre settori indicati, a partire già dal 2014, verranno analizzate sia le produzioni più importanti di ogni territorio, ed individuate quelle che rispondono a criteri di eccellenza, sia identificate produzioni anche non rilevanti dal punto di vista quantitativo, ma certamente elevate per l aspetto della qualità, particolarità o unicità. Mappatura eccellenze L individuazione delle aziende con elevate caratteristiche produttive andrà a costituire una mappatura delle eccellenze condivisa fra Liguria International e i tre collaboratori sul territorio. Attraverso la compilazione di apposite schede verranno rilevate sia aziende che già esportano verso mercati esteri e sono interessate ad espandere la loro attività, sia aziende che non si sono ancora rivolte all estero, ma che sono interessate a farlo ed intenzionate a strutturarsi verso quell obiettivo nel brevissimo periodo. Verrà creato un format per l acquisizione della base dati in modo che le informazioni abbiano uno schema omogeneo per il migliore utilizzo ed un rapido aggiornamento prima, durante e dopo il periodo di Expo. Anche questa fase di attività andrà iniziata nel 2014 per poter disporre di una offerta di produzioni eccellenti selezionata, strutturata e preparata per la fase più importante del progetto, ossia la presentazione sui mercati esteri. E chiaro che il progetto proposto è in stretto collegamento con quello descritto nell altra scheda progettuale Business in Liguria, e che riguarderà il matching tra aziende liguri e operatori delle delegazioni estere, tramite le azioni di incoming descritte in quella scheda.

8 Promozione verso l estero Verranno predisposti strumenti di promozione sui mercati esteri, quali un portale delle eccellenze produttive liguri, anche tramite l utilizzo dei siti istituzionali e di altri strumenti informatici già esistenti, o altri prodotti di comunicazione. Con il supporto di tali canali virtuali o tradizionali si faranno conoscere i prodotti selezionati e le aziende che li producono. Inoltre, verranno creati percorsi ed eventi di conoscenza ed esperienza (education/entertainment), orientati però al business, per le delegazioni di operatori esteri. Tali percorsi potranno fare tappa sia presso aziende e loro siti produttivi, sia presso realtà territoriali con caratteristiche imprenditoriali specifiche, sia presso istituti cui fanno riferimento aziende di un determinato settore. I percorsi potranno essere omogenei per prodotto o filiera ad esempio il percorso del vino, della ceramica o dell olio, dalla visita degli uliveti alla spremitura, oppure potranno includere più di un settore, a seconda della composizione e degli interessi degli operatori stranieri. Attraverso tali percorsi i potenziali partner commerciali, investitori o anche consumatori (dal momento che la vendita online è ormai una realtà molto consistente nello scambio commerciale) possano visitare gli insediamenti produttivi, conoscere gli imprenditori, provare e acquistare i diversi prodotti. 4. Soggetto attuatore dell iniziativa: Società Regionale della Liguria per l Internazionalizzazione delle Imprese Liguria International S.c.p.A., in collaborazione con le tre associazioni di categoria citate.

COMITATO DI DISTRETTO DEL DISTRETTO AGROALIMENTARE DI QUALITA JONICO SALENTINO

COMITATO DI DISTRETTO DEL DISTRETTO AGROALIMENTARE DI QUALITA JONICO SALENTINO del LINEA D AZIONE 6 SCHEDA PROGETTO n. 6.3 PROGRAMMA DI SVILUPPO del TITOLO DEL PROGETTO PROGRAMMA DI INTERNAZIONALIZZAZIONE DEL DISTRETTO AGROALIMENTARE DI QUALITA JONICO SALENTINO. Pagina 1 di 7 del

Dettagli

EXPO Una vetrina sul mondo Gli strumenti di Intesa Sanpaolo per le imprese: Il portale «Created in Italia» e «Candida la tua impresa»

EXPO Una vetrina sul mondo Gli strumenti di Intesa Sanpaolo per le imprese: Il portale «Created in Italia» e «Candida la tua impresa» EXPO Una vetrina sul mondo Gli strumenti di Intesa Sanpaolo per le imprese: Il portale «Created in Italia» e «Candida la tua impresa» Forlì, 16 gennaio 2015 1 L Esposizione Universale Expo Milano 2015

Dettagli

INTERVENTI PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE IMPRESE PROGRAMMA ATTIVITÀ 2012

INTERVENTI PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE IMPRESE PROGRAMMA ATTIVITÀ 2012 INTERVENTI PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE IMPRESE PROGRAMMA ATTIVITÀ 2012 Area Commercio e Promozione Estero Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Treviso www.tv.camcom.it promozione@tv.camcom.it

Dettagli

SPEAKER: Merlo Alessandro INTERVENTO: Requisiti di internazionalizzazione dei fornitori della Grande Distribuzione

SPEAKER: Merlo Alessandro INTERVENTO: Requisiti di internazionalizzazione dei fornitori della Grande Distribuzione SPEAKER: Merlo Alessandro INTERVENTO: Requisiti di internazionalizzazione dei fornitori della Grande Distribuzione 3 I due temi di oggi Internazionalizzazione e promozione all estero delle micro, piccole

Dettagli

Le politiche per l internazionalizzazione delle PMI della Regione Emilia-Romagna: servizi reali e finanziari alle imprese e diplomazia economica

Le politiche per l internazionalizzazione delle PMI della Regione Emilia-Romagna: servizi reali e finanziari alle imprese e diplomazia economica Le politiche per l internazionalizzazione delle PMI della Regione Emilia-Romagna: servizi reali e finanziari alle imprese e diplomazia economica Max 10 a disposizione Morena Diazzi Direttore generale Direzione

Dettagli

Congresso Esportare di più si può, si deve

Congresso Esportare di più si può, si deve ICE AGENZIA PER LA PROMOZIONE ALL ESTERO E L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE IMPRESE ITALIANE Congresso Esportare di più si può, si deve Lecce, 16 ottobre 2014 Giovanni Sacchi Direttore Ufficio di coordinamento

Dettagli

20 MLN I GRANDI EVENTI COME ACCELERATORI DI BUSINESS RESTO DEL ITALIA. Produttori. Investitori MONDO. Compratori. Compratori Fornitori.

20 MLN I GRANDI EVENTI COME ACCELERATORI DI BUSINESS RESTO DEL ITALIA. Produttori. Investitori MONDO. Compratori. Compratori Fornitori. PADIGLIONE ITALIA I GRANDI EVENTI COME ACCELERATORI DI BUSINESS 145 PAESI 3 ORGANIZZAZIONI INTERNAZIONALI 13 ORGANIZZAZIONI NON GOVERNATIVE 23 PARTNER 20 MLN VISITATORI ITALIA RESTO DEL Produttori Compratori

Dettagli

I seguenti Enti, Istituzioni e Organizzazioni Economiche del territorio piacentino:........................

I seguenti Enti, Istituzioni e Organizzazioni Economiche del territorio piacentino:........................ PROTOCOLLO D INTESA per la promozione, ideazione, progettazione e realizzazione di iniziative del Sistema istituzionale, economico e sociale della provincia di Piacenza in vista della Esposizione Universale

Dettagli

Coordinamento Servizi di Promozione del Sistema Italia

Coordinamento Servizi di Promozione del Sistema Italia 2013 2014 Articolazione innovativa in progetti tematici modulati in chiave geografica, con focus sulla Potenziamento ed estensione del supporto a Rafforzamento della I CONTENUTI IN SINTESI: I PUNTI CHIAVE

Dettagli

Convegno ANFIA. Torino, 7 maggio 2013

Convegno ANFIA. Torino, 7 maggio 2013 Convegno ANFIA Torino, 7 maggio 2013 Scaletta presentazione Dott. Bonomi INTRODUZIONE anche se il momento è difficile e carico di incertezze bisogna cercare di capire quali sono le occasioni per migliorare

Dettagli

Agenda. 1. Il Catalogo per i Partecipanti. 2. Opportunità per le imprese e i professionisti. 3. Attori coinvolti

Agenda. 1. Il Catalogo per i Partecipanti. 2. Opportunità per le imprese e i professionisti. 3. Attori coinvolti www.expo2015.org Agenda 1. Il Catalogo per i Partecipanti 2. Opportunità per le imprese e i professionisti 3. Attori coinvolti 4. Funzionamento del Catalogo per i Partecipanti 2 Il Catalogo per i Partecipanti

Dettagli

Rescaldina per EXPO Milano 2015 Progetto Internazionalizzazione Rescaldina, 20 marzo 2014

Rescaldina per EXPO Milano 2015 Progetto Internazionalizzazione Rescaldina, 20 marzo 2014 Rescaldina per EXPO Milano 2015 Progetto Internazionalizzazione Rescaldina, 20 marzo 2014 Tema: NUTRIRE IL PIANETA, ENERGIA PER LA VITA Date: 1 maggio 31 ottobre 2015 (184 giorni) Principali obiettivi:

Dettagli

UN SERVIZIO A MISURA D IMPRESA

UN SERVIZIO A MISURA D IMPRESA UN SERVIZIO A MISURA D IMPRESA Nasce Trentino International, lo Sportello integrato per l internazionalizzazione. Uno strumento pensato per le aziende trentine che vogliono aprirsi ai mercati esteri con

Dettagli

Le politiche per l internazionalizzazione delle PMI della Regione Emilia-Romagna: servizi reali e finanziari alle imprese e diplomazia economica

Le politiche per l internazionalizzazione delle PMI della Regione Emilia-Romagna: servizi reali e finanziari alle imprese e diplomazia economica Le politiche per l internazionalizzazione delle PMI della Regione Emilia-Romagna: servizi reali e finanziari alle imprese e diplomazia economica Ruben Sacerdoti Responsabile Servizio Sportello regionale

Dettagli

DRAFT INTERVENTO JAVIDI PER CONVEGNO SULLE BIOMASSE

DRAFT INTERVENTO JAVIDI PER CONVEGNO SULLE BIOMASSE DRAFT INTERVENTO JAVIDI PER CONVEGNO SULLE BIOMASSE Buongiorno a tutti, ringrazio il Dr Pudzich, Amministratore Delegato della Camera di Commercio Italo-Germanica, i relatori e gli operatori tedeschi presenti

Dettagli

EMIRATI ARABI UNITI Percorso di internazionalizzazione

EMIRATI ARABI UNITI Percorso di internazionalizzazione EMIRATI ARABI UNITI Percorso di internazionalizzazione FOCUS ARREDO CONTRACT ALBERGHIERO, FORNITURE PER HOTELLERIE - Arredi e complementi per il settore contract alberghiero - Studi di architettura e developers

Dettagli

Promos. Servizi e strumenti per l internazionalizzazione delle imprese. 19 Giugno 2013. Internazionalizzazione e marketing territoriale

Promos. Servizi e strumenti per l internazionalizzazione delle imprese. 19 Giugno 2013. Internazionalizzazione e marketing territoriale Internazionalizzazione e marketing territoriale Promos CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA MILANO Dal 1786 l istituzione al servizio del sistema produttivo di Milano. Servizi e strumenti

Dettagli

Internazionalizzarsi ed investire in mercati strategici Il ruolo della PA a sostegno dell internazionalizzazione dell impresa

Internazionalizzarsi ed investire in mercati strategici Il ruolo della PA a sostegno dell internazionalizzazione dell impresa Rödl & Partner Internazionalizzarsi ed investire in mercati strategici Il ruolo della PA a sostegno dell internazionalizzazione dell impresa 18 Settembre 2008 Villa Aurelia Largo Porta San Pancrazio, 1

Dettagli

ROMA E IL LAZIO a Expo Milano 2015

ROMA E IL LAZIO a Expo Milano 2015 ROMA E IL LAZIO a Expo Milano 2015 EXPO 2015: UNA GRANDE OPPORTUNITÀ PER LA CRESCITA E IL LAVORO Attesi 20 milioni di visitatori Già venduti 8 milioni di biglietti 23,5 miliardi di indotto previsto tra

Dettagli

OSPITALITA ITALIANA ITALIAN QUALITY EXPERIENCE Il Bel paese, la sua storia, le sue produzioni in mostra all Expo 2015

OSPITALITA ITALIANA ITALIAN QUALITY EXPERIENCE Il Bel paese, la sua storia, le sue produzioni in mostra all Expo 2015 OSPITALITA ITALIANA ITALIAN QUALITY EXPERIENCE Il Bel paese, la sua storia, le sue produzioni in mostra all Expo 2015 Agenda Italia 2015 - Master Plan del Governo per Expo Milano 2015 INIZIATIVA N. 17

Dettagli

c) ATTIVITÀ E PROGETTI DEL PROGRAMMA PROMOZIONALE 2016 PAG. 7 d) PROPOSTE PROGETTUALI PAG. 8 SEZIONI:

c) ATTIVITÀ E PROGETTI DEL PROGRAMMA PROMOZIONALE 2016 PAG. 7 d) PROPOSTE PROGETTUALI PAG. 8 SEZIONI: PROGRAMMA DI ATTIVITÀ 2016 (Aggiornato CdA 30.11.15) SEZIONI: a) ATTIVITÀ A CARATTERE GENERALE DI SUPPORTO ALLA REALIZZAZIONE DEL PROGRAMMA PROMOZIONALE DI PAG. 1 b) ATTIVITÀ E PROGETTI DEI PROGRAMMI PROMOZIONALI

Dettagli

Birra e bevande Pasta ripiena Importatori. Delicatessen. Salumi Spezie. Olio. Formaggi. Export. Aceto. Latte e derivati. Parma, 5-8 Maggio CIBUS 2014

Birra e bevande Pasta ripiena Importatori. Delicatessen. Salumi Spezie. Olio. Formaggi. Export. Aceto. Latte e derivati. Parma, 5-8 Maggio CIBUS 2014 Prodotti BiologiciFrozenfood Pane e sostituti Formaggi Pasta ripiena CioccolatoAcque minerali Conserve vegetali Export Pasta secca Formaggi Carni Delicatessen CIBUS 2014 Salumi Buyer Parma, 5-8 Maggio

Dettagli

2. EXPO 2015: UNA GRANDE SFIDA PER IL TURISMO ITALIANO

2. EXPO 2015: UNA GRANDE SFIDA PER IL TURISMO ITALIANO CARTELLA STAMPA di 1. INDICE 2. EXPO 2015: UNA GRANDE SFIDA PER IL TURISMO ITALIANO pag. 3 3. PERCHÉ NASCE EXPLORA pag. 3 4. LA SUA IDENTITÀ pag. 3 5. MISSION pag. 4 6. APPROCCIO pag. 4 7. ELEMENTI DISTINTIVI

Dettagli

Percorso di internazionalizzazione

Percorso di internazionalizzazione Promozione export Macchinari lavorazione Plastica & gomma Percorso di internazionalizzazione FOCUS BENI STRUMENTALI - Macchinari ed attrezzature per lavorazione plastica e gomma PENETRAZIONE COMMERCIALE

Dettagli

America Latina protagonista del XXI secolo: incontri e opportunità

America Latina protagonista del XXI secolo: incontri e opportunità America Latina protagonista del XXI secolo: incontri e opportunità Brasile, Colombia, El Salvador, Nicaragua Min. Plen. Inigo Lambertini Direttore Centrale per l Internazionalizzazione e le Autonomie Territoriali

Dettagli

CARTELLA STAMPA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE. Milano, 10 Dicembre 2013

CARTELLA STAMPA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE. Milano, 10 Dicembre 2013 CARTELLA STAMPA di CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE Turismo integrato, motore di Expo 2015 Milano, 10 Dicembre 2013 INDICE 1. EXPO 2015: UNA GRANDE SFIDA PER IL TURISMO ITALIANO pag. 3 2. PERCHÉ NASCE

Dettagli

P R O M O S BANDO PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE IMPRESE MILANESI. 5 Maggio 2015. Internazionalizzazione e marketing territoriale

P R O M O S BANDO PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE IMPRESE MILANESI. 5 Maggio 2015. Internazionalizzazione e marketing territoriale Internazionalizzazione e marketing territoriale CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA MILANO P R O M O S DELLE IMPRESE MILANESI Dal 1786 l istituzione al servizio del sistema produttivo

Dettagli

Partecipazione nell Area Italia gestita dalla CCIS

Partecipazione nell Area Italia gestita dalla CCIS XXV SALONE INTERNAZIONALE DEL CLUB DE GOURMETS Madrid 11-14 aprile 2011 Partecipazione nell Area Italia gestita dalla CCIS CONTATTI Paolo Luisetto Responsabile Dip. Fiere e Comunicazione E-mail: paolo.luisetto@italcamara-es.com

Dettagli

REGIONE LOMBARDIA CAMERE DI COMMERCIO UNIONCAMERE LOMBARDIA ACCORDO DI PROGRAMMA PER LO SVILUPPO E LA COMPETITIVITA DEL SISTEMA LOMBARDO

REGIONE LOMBARDIA CAMERE DI COMMERCIO UNIONCAMERE LOMBARDIA ACCORDO DI PROGRAMMA PER LO SVILUPPO E LA COMPETITIVITA DEL SISTEMA LOMBARDO REGIONE LOMBARDIA CAMERE DI COMMERCIO UNIONCAMERE LOMBARDIA ACCORDO DI PROGRAMMA PER LO SVILUPPO E LA COMPETITIVITA DEL SISTEMA LOMBARDO PROGRAMMA D AZIONE 2006 - prime linee - Premessa La sottoscrizione

Dettagli

P R O M O S. Ruolo, servizi ed attività di supporto all operatività internazionale delle imprese. Maria Pulsana Bisceglia

P R O M O S. Ruolo, servizi ed attività di supporto all operatività internazionale delle imprese. Maria Pulsana Bisceglia Internazionalizzazione e marketing territoriale P R O M O S CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA MILANO Dal 1786 l istituzione al servizio del sistema produttivo di Milano. Ruolo, servizi

Dettagli

XXII Convention Mondiale delle Camere di Commercio Italiane all Estero. Expo 2015, un opportunità e una sfida per le imprese e il Territorio

XXII Convention Mondiale delle Camere di Commercio Italiane all Estero. Expo 2015, un opportunità e una sfida per le imprese e il Territorio XXII Convention Mondiale delle Camere di Commercio Italiane all Estero Expo 2015, un opportunità e una sfida per le imprese e il Territorio Monza, 9 13 novembre 2013 ABSTRACT PREMESSA La crescita del nostro

Dettagli

Maggio Ottobre 2015 Milano, Via Tortona 32

Maggio Ottobre 2015 Milano, Via Tortona 32 Maggio Ottobre 2015 Milano, Via Tortona 32 www.italianmakersvillage.it L Italia nel mondo, il mondo in Italia Italian Makers Village Il Fuori Expo per gli artigiani Expo Milano 2015 Confartigianato in

Dettagli

ATTIVITA PROMOZIONALE ICE 2015-16. Milano, 25 febbraio 2015

ATTIVITA PROMOZIONALE ICE 2015-16. Milano, 25 febbraio 2015 ATTIVITA PROMOZIONALE ICE 2015-16 Milano, 25 febbraio 2015 Attività promozionale ordinaria 2015 LE RISORSE PER AREE GEOGRAFICHE ATTIVITA' PLURIPAESE (1) 22% AFRICA 3% ASIA PACIFICO 21% ATTIVITA' DI SUPPORTO

Dettagli

www.centroestero.org

www.centroestero.org COMPETERE NEL MONDO Le attività del sistema Piemonte all estero Camere di commercio Province Comuni Regione Piemonte Centro Estero Associazioni di categoria Banche PROGETTI D AREA, D SERVIZI, INIZIATIVE

Dettagli

Cerimonia di Consegna dei Premi Leonardo 2014. Roma, Palazzo del Quirinale - 27 Aprile 2015

Cerimonia di Consegna dei Premi Leonardo 2014. Roma, Palazzo del Quirinale - 27 Aprile 2015 Cerimonia di Consegna dei Premi Leonardo 2014 Roma, Palazzo del Quirinale - 27 Aprile 2015 Discorso del Vice Ministro allo Sviluppo Economico, Carlo CALENDA Signor Presidente della Repubblica, Autorità

Dettagli

Provincia di Reggio Calabria

Provincia di Reggio Calabria Provincia di Reggio Calabria Sett.1 Segreteria /Direzione Generale Giunta Contratti- Assistenza Giuridica/Amministrativa ai Comuni MAR.TE. PIANO DI MARKETING TERRITORIALE ANNO 2013 Reggio Calabria, MAGGIO

Dettagli

Un settore d eccellenza

Un settore d eccellenza Abitare Un settore d eccellenza Il Sistema Abitare Italia rappresenta una sintesi felice di diversi settori merceologici caratterizzati da un elevato contenuto qualitativo sia di prodotto che di processo.

Dettagli

Invest in Lombardy Investimenti esteri, da dove ripartire?

Invest in Lombardy Investimenti esteri, da dove ripartire? EXPO MILANO 2015 Invest in Lombardy Investimenti esteri, da dove ripartire? Palazzo Turati Sala Conferenze Milano, 22 luglio 2013 www.expo2015.org Le sfide ambiziose di Expo Milano 2015 Un Tema globale:

Dettagli

RETI D IMPRESA. Un alternativa a società e consorzi per integrare e valorizzare in modo innovativo la propria individualità e le proprie competenze

RETI D IMPRESA. Un alternativa a società e consorzi per integrare e valorizzare in modo innovativo la propria individualità e le proprie competenze 110 BUSINESS & IMPRESE Maurizio Bottaro Maurizio Bottaro è family business consultant di Weissman Italia RETI D IMPRESA Un alternativa a società e consorzi per integrare e valorizzare in modo innovativo

Dettagli

I Nostri Obiettivi, Il Vostro Risultato.

I Nostri Obiettivi, Il Vostro Risultato. UnicaItalia è la piattaforma multimediale dedicata alla promozione e allo sviluppo della capacità artigianale dell agroalimentare Made in Italy identificato nelle PMI della produzione e della distribuzione.

Dettagli

Fiera del Levante. La comunicazione in una strategia di Marketing territoriale. Bari, Fiera del Levante, 12 settembre 2002

Fiera del Levante. La comunicazione in una strategia di Marketing territoriale. Bari, Fiera del Levante, 12 settembre 2002 Fiera del Levante La comunicazione in una strategia di Marketing territoriale Bari, Fiera del Levante, 12 settembre 2002 L agenzia E tra le prime 10 del mercato secondo la classifica Assorel, la seconda

Dettagli

1. EXPO 2015: UNA GRANDE SFIDA PER IL TURISMO ITALIANO

1. EXPO 2015: UNA GRANDE SFIDA PER IL TURISMO ITALIANO CARTELLA STAMPA di 0. INDICE 1. EXPO 2015: UNA GRANDE SFIDA PER IL TURISMO ITALIANO pag. 3 2. PERCHÉ NASCE EXPLORA pag. 3 3. LA SUA IDENTITÀ pag. 3 4. MISSION pag. 4 5. APPROCCIO pag. 4 6. ELEMENTI DISTINTIVI

Dettagli

Forum Nord Africa. Approcci e metodi per intrattenere rapporti d affari in maniera strutturata. Stella Occhialini Baveno.

Forum Nord Africa. Approcci e metodi per intrattenere rapporti d affari in maniera strutturata. Stella Occhialini Baveno. Forum Nord Africa Approcci e metodi per intrattenere rapporti d affari in maniera strutturata Stella Occhialini Baveno 11 Novembre 2013 Roncucci&Partners è una business consulting che si occupa da oltre

Dettagli

CABINA DI REGIA PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE. Roma, 18 luglio 2012 Ore 17:00 CONCLUSIONI

CABINA DI REGIA PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE. Roma, 18 luglio 2012 Ore 17:00 CONCLUSIONI CABINA DI REGIA PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE Roma, 18 luglio 2012 Ore 17:00 CONCLUSIONI La Cabina di Regia per l internazionalizzazione, nella sua prima riunione svoltasi il 18 luglio 2012 al Ministero

Dettagli

L OFFERTA PER L ORDI NE DEGLI ARCHITETTI DI VARESE

L OFFERTA PER L ORDI NE DEGLI ARCHITETTI DI VARESE L OFFERTA PER L ORDI NE DEGLI ARCHITETTI DI VARESE L Ordine degli architetti di Varese è interessato a sviluppare a) un ciclo di incontri di formazione sulle tematiche dell internazionalizzazione da offrire

Dettagli

NUTRIRE IL PIANETA, ENERGIA PER LA VITA

NUTRIRE IL PIANETA, ENERGIA PER LA VITA Tema: NUTRIRE IL PIANETA, ENERGIA PER LA VITA Date: 1 maggio 31 ottobre 2015 (184 giorni) Principali obiettivi: 130 Paesi (attualmente 139) 20 milioni di visitatori 13-14 milioni Italiani 3-4 milioni di

Dettagli

INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE A PARTECIPARE ALL ANIMAZIONE DI PIAZZETTA PIACENZA PADIGLIONE ITALIA

INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE A PARTECIPARE ALL ANIMAZIONE DI PIAZZETTA PIACENZA PADIGLIONE ITALIA INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE A PARTECIPARE ALL ANIMAZIONE DI PIAZZETTA PIACENZA PADIGLIONE ITALIA PER LA PROMOZIONE DEL SISTEMA CULTURALE, SCIENTIFICO, TURISTICO, SPORTIVO ED ENOGASTRONOMICO

Dettagli

Unioncamere Calabria - Lamezia Terme - 2 aprile 2015. L internazionalizzazione delle PMI nella programmazione 2014-2020

Unioncamere Calabria - Lamezia Terme - 2 aprile 2015. L internazionalizzazione delle PMI nella programmazione 2014-2020 L internazionalizzazione delle PMI nella programmazione 2014-2020 Programmazione 2014-2020 In un mondo oramai globalizzato le PMI devono essere in grado di affrontare la sempre più crescente concorrenza

Dettagli

Dott. Giuseppe TRIPOLI

Dott. Giuseppe TRIPOLI Dott. Giuseppe TRIPOLI Direttore Generale DG per l Internazionalizzazione e la Promozione degli Scambi Ministero dello Sviluppo Economico 1 Andamento export 2011-2014 Var. % su anno precedente +3,8% 0%

Dettagli

Le seguenti Istituzioni e Organizzazioni economiche bresciane

Le seguenti Istituzioni e Organizzazioni economiche bresciane PROTOCOLLO D'INTESA per la promozione, ideazione, progettazione e realizzazione di iniziative e attività finalizzate alla valorizzazione del Sistema istituzionale, economico e sociale della Provincia di

Dettagli

Associazione ISTITUTI ASSOCIATI 22.000 STUDENTI STRANIERI OGNI ANNO FREQUENTANO I CORSI DEI NOSTRI ASSOCIATI

Associazione ISTITUTI ASSOCIATI 22.000 STUDENTI STRANIERI OGNI ANNO FREQUENTANO I CORSI DEI NOSTRI ASSOCIATI Associazione 22.000 STUDENTI STRANIERI OGNI ANNO FREQUENTANO I CORSI DEI NOSTRI ASSOCIATI 53 ISTITUTI ASSOCIATI 2,8 milioni di studenti nel 2007 hanno frequentato un corso di studi all estero. L incremento

Dettagli

TUTTO EXPLORA NEWS APRILE-MAGGIO

TUTTO EXPLORA NEWS APRILE-MAGGIO TUTTO EXPLORA NEWS APRILE-MAGGIO TUTTO EXPLORA Grazie per l interesse dimostrato nei confronti di Explora, la prima Destination Management Organization (DMO) al servizio del territorio e delle Imprese

Dettagli

TUTTO EXPLORA MARZO NEWS

TUTTO EXPLORA MARZO NEWS TUTTO EXPLORA MARZO NEWS TUTTO EXPLORA Questa che avete ricevuto è la newsletter che Explora farà mensilmente per informare gli operatori turistici, le istituzioni e tutti gli attori coinvolti delle sue

Dettagli

AIBE ED EXPO 2015 S.p.A. Protocollo d intesa

AIBE ED EXPO 2015 S.p.A. Protocollo d intesa AIBE ED EXPO 2015 S.p.A. Protocollo d intesa Siglato a Milano il 17 Maggio 2010 PROTOCOLLO D INTESA TRA Associazione fra le Banche Estere in Italia (di seguito AIBE ), con sede in Milano in Piazzale Cadorna

Dettagli

PROGETTO. Parma Point in Australia

PROGETTO. Parma Point in Australia PROGETTO Parma Point in Australia Marzo Agosto 2013 Il progetto La Camera di commercio di Parma, in collaborazione con la Camera di commercio italiana in Australia, propone alle imprese del territorio

Dettagli

HAPPY EXPO MODALITA DI ADESIONE, SERVIZI & COSTI.

HAPPY EXPO MODALITA DI ADESIONE, SERVIZI & COSTI. HAPPY EXPO MODALITA DI ADESIONE, SERVIZI & COSTI. Happy Expo 2015 è una manifestazione di cooperazione, business & cultura, ideata da Associazione Physeon, in collaborazione con High Quality Italy, High

Dettagli

Sezione per l internazionalizzazione

Sezione per l internazionalizzazione Sezione per l internazionalizzazione Superare la recessione grazie all internazionalizzazione: oggi più che mai, nel mezzo di una profonda crisi finanziaria che non sembra minimamente allentare la sua

Dettagli

Progetto il Ponte srl si occupa di progettazione e sviluppo di progetti per l internazionalizzazione delle aziende

Progetto il Ponte srl si occupa di progettazione e sviluppo di progetti per l internazionalizzazione delle aziende Company Profile Progetto il Ponte srl si occupa di progettazione e sviluppo di progetti per l internazionalizzazione delle aziende Assistenza alle aziende italiane nel pianificare e attuare un percorso

Dettagli

ASSORETIPMI. www.assoretipmi.it. Reti di imprese 2.0 ASSORETIPMI ASSORETIPMI ASSORETIPMI ASSORETIPMI

ASSORETIPMI. www.assoretipmi.it. Reti di imprese 2.0 ASSORETIPMI ASSORETIPMI ASSORETIPMI ASSORETIPMI Reti di imprese 2.0 1 www.assoretipmi.it Nulla è più come prima I paesi «emergenti» Nuovi mercati internazionali emergono DAVVERO BRASILE RUSSIA INDIA CINA SUDAFRICA TURCHIA MESSICO INDONESIA COREA SUD

Dettagli

Expoedilizia - Roma 21 marzo 2013

Expoedilizia - Roma 21 marzo 2013 Expoedilizia - Roma 21 marzo 2013 La Piattaforma europea dedicata ai professionisti dell edilizia sostenibile Iscriviti ed entra a far parte del nostro network www.construction21.eu Unioncamere del Veneto

Dettagli

Italian Makers Village

Italian Makers Village Italian Makers Village Italian Excellence Italian Food Italian Style 1 maggio 30 ottobre 2015 Via Tortona 32 Milano L Italia nel mondo, il mondo in Italia Italian Makers Expo Milano 2015 L Esposizione

Dettagli

La Camera di Commercio Di Milano per. Expo 2015. Verona, 5 maggio 2014

La Camera di Commercio Di Milano per. Expo 2015. Verona, 5 maggio 2014 La Camera di Commercio Di Mano per Expo 2015 Verona, 5 maggio 2014 DI COSA PARLEREMO LE INIZIATIVE A SUPPORTO DI EXPO 2015 DELLA CCIAA DI MILANO - Tavoli tematici - Turismo e attrattività del territorio

Dettagli

Servizi per il turismo e la cultura

Servizi per il turismo e la cultura Servizi per il turismo e la cultura Servizi per il turismo e la cultura Il meglio dell Italia cresce ogni giorno insieme a noi. Marketing del territorio Siamo un network di professionisti che integrano

Dettagli

Export manager per il settore della nautica da diporto

Export manager per il settore della nautica da diporto PROGETTO COFINANZIATO DALL UNIONE EUROPEA Progetto formativo per Export manager per il settore della nautica da diporto FORMAZIONE SUPERIORE Progetto formativo per Export manager per il settore della nautica

Dettagli

PIANO STRATEGICO DI SVILUPPO DEL TURISMO IN ITALIA (2016-2021) Primi Orientamenti

PIANO STRATEGICO DI SVILUPPO DEL TURISMO IN ITALIA (2016-2021) Primi Orientamenti PIANO STRATEGICO DI SVILUPPO DEL TURISMO IN ITALIA (2016-2021) Primi Orientamenti 1. MOTIVAZIONI E SCELTE ESSENZIALI La capacità competitiva dell Italia nel mercato internazionale del turismo è largamente

Dettagli

COMITATO TECNICO LAZIO PER EXPO 2015

COMITATO TECNICO LAZIO PER EXPO 2015 Gianfranco Castelli COMITATO TECNICO LAZIO PER EXPO 2015 Linee di indirizzo 8 febbraio 2013 «Nutrire il pianeta. Energia per la vita» è il tema dell Esposizione Universale - Expo 2015 che sarà inaugurata

Dettagli

P R O M O S. Il tuo partner per l internazionalizzazione. 4 Marzo 2015. Internazionalizzazione e marketing territoriale

P R O M O S. Il tuo partner per l internazionalizzazione. 4 Marzo 2015. Internazionalizzazione e marketing territoriale Internazionalizzazione e marketing territoriale P R O M O S CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA MILANO Il tuo partner per l internazionalizzazione Dal 1786 l istituzione al servizio

Dettagli

«Expo in Città» Confcommercio Milano per Expo Milano 2015. (in fase di definizione) Visual: urbanfile.org

«Expo in Città» Confcommercio Milano per Expo Milano 2015. (in fase di definizione) Visual: urbanfile.org «Expo in Città» Confcommercio Milano per Expo Milano 2015 (in fase di definizione) Visual: urbanfile.org Expo 2015 in breve Parigi, 31 marzo 2008: Milano si aggiudica Expo 2015 Tema: Nutrire il Pianeta,

Dettagli

Il Futuro dei Musei I Musei del Futuro

Il Futuro dei Musei I Musei del Futuro Il Futuro dei Musei I Musei del Futuro Scegliamo la giusta direzione SERVIZI CONSULENZA E PROGETTAZIONE ORGANIZZAZIONE E REALIZZAZIONE DI EVENTI ALLESTIMENTI DIGITALIZZAZIONE, STAMPA 3D E DRONI FORMAZIONE

Dettagli

Relazione sulle attività a favore del comparto nautico

Relazione sulle attività a favore del comparto nautico ASSONAUTICA SASSARI Relazione sulle attività a favore del comparto nautico La Camera di Commercio di Sassari, unitamente alla sezione territoriale di Assonautica ha svolto, negli ultimi anni, una crescente

Dettagli

Expo Business Matching: il Servizio

Expo Business Matching: il Servizio Expo Business Matching: il Servizio Expo Business Matching è il nuovo servizio ideato per favorire le occasioni di networking delle imprese italiane durante l Esposizione Universale. Un iniziativa per

Dettagli

STRATEGIE REGIONALI DELLA PROMOZIONE TURISTICA

STRATEGIE REGIONALI DELLA PROMOZIONE TURISTICA STRATEGIE REGIONALI DELLA PROMOZIONE TURISTICA Marzia Baracchino Responsabile Settore promozione Turistica PIANO STRATEGICO REGIONALE per il TURISMO PIANO STRATEGICO REGIONALE per il TURISMO miglioramento

Dettagli

Innovare i territori. Ennio Lucarelli Vice Presidente Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici

Innovare i territori. Ennio Lucarelli Vice Presidente Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici Innovare i territori Ennio Lucarelli Vice Presidente Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici 1 La Federazione CSIT Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici 51 Associazioni di Categoria (fra

Dettagli

100 GIORNI, 100 PROPOSTE Call per l organizzazione di iniziative culturali in Cascina Triulza

100 GIORNI, 100 PROPOSTE Call per l organizzazione di iniziative culturali in Cascina Triulza 100 GIORNI, 100 PROPOSTE Call per l organizzazione di iniziative culturali in Cascina Triulza 1. PREMESSA Per la prima volta nella storia delle Esposizioni Universali, Milano ha ospitato un padiglione

Dettagli

INTERNATIONAL MARKETING MANAGEMENT Organizzazione e gestione dell attività sui mercati esteri

INTERNATIONAL MARKETING MANAGEMENT Organizzazione e gestione dell attività sui mercati esteri INTERNATIONAL MARKETING MANAGEMENT Organizzazione e gestione dell attività sui mercati esteri OBIETTIVI Il corso mira a far comprendere le ragioni che stanno alla base dell orientamento aziendale verso

Dettagli

CALL PER LA PARTECIPAZIONE

CALL PER LA PARTECIPAZIONE CALL PER LA PARTECIPAZIONE Call per la partecipazione alla ITALY-CHINA SCIENCE, TECHNOLOGY & INNOVATION WEEK 2016 EVENTO PER PROMUOVERE L INTERNAZIONALIZZAZIONE DEI SISTEMI RICERCA-IMPRESE E LA COOPERAZIONE

Dettagli

Riccardo Monti. Presidente ICE

Riccardo Monti. Presidente ICE Riccardo Monti Presidente ICE Le reti lean per la promozione del Made in Italy L export italiano: importante traino per l economia del Paese I rapporti con l estero costituiscono una componente primaria

Dettagli

ESPERIENZE DELLE IMPRESE NEI PROCESSI DI INTERNAZIONALIZZAZIONE

ESPERIENZE DELLE IMPRESE NEI PROCESSI DI INTERNAZIONALIZZAZIONE ESPERIENZE DELLE IMPRESE NEI PROCESSI DI INTERNAZIONALIZZAZIONE Il Gal Città di Castel del Monte ha avuto l incarico di individuare dei casi studio per imprese del settore agroalimentare in relazione ai

Dettagli

I dati economici italiani: ombre.

I dati economici italiani: ombre. I dati economici italiani: ombre. Nel 2014 la diminuzione del prodotto interno lordo (Pil) italiano è pari allo 0,3% in termini reali. L Italia soffre più degli altri paesi Europei e la ripresa sarà molto

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 43/7 DEL 1.9.2015

DELIBERAZIONE N. 43/7 DEL 1.9.2015 Oggetto: Strategia per l internazionalizzazione del sistema produttivo regionale. Programma regionale triennale per l internazionalizzazione 2015-2018. L Assessore dell industria evidenzia alla Giunta

Dettagli

Agenda. Gli accordi Intesa Sanpaolo Confindustria Piccola Industria. Consulenza globale. Ambiti d intervento. Conferma e arricchimento soluzioni

Agenda. Gli accordi Intesa Sanpaolo Confindustria Piccola Industria. Consulenza globale. Ambiti d intervento. Conferma e arricchimento soluzioni Agenda Gli accordi Intesa Sanpaolo Confindustria Piccola Industria Consulenza globale Ambiti d intervento Conferma e arricchimento soluzioni 1 Intesa Sanpaolo - Confindustria Piccola Industria Un impegno

Dettagli

Giugno 2008 Novembre 2008 Aster S.cons.p.a., Via Gobetti 101, 40129, Bologna

Giugno 2008 Novembre 2008 Aster S.cons.p.a., Via Gobetti 101, 40129, Bologna Principali mansioni e responsabilità - Progettazione, implementazione e monitoraggio di progetti promozionali per l internazionalizzazione delle PMI della Regione, in collaborazione con il sistema camerale,

Dettagli

ASKANEWS AGENZIA DI STAMPA: http://www.askanews.it/regioni/lombardia/expo4business-il-made-initaly-ha-storie-da-raccontare_711466229.

ASKANEWS AGENZIA DI STAMPA: http://www.askanews.it/regioni/lombardia/expo4business-il-made-initaly-ha-storie-da-raccontare_711466229. ASKANEWS AGENZIA DI STAMPA: http://www.askanews.it/regioni/lombardia/expo4business-il-made-initaly-ha-storie-da-raccontare_711466229.htm Expo 2015/EXPO4business: Il Made in Italy ha storie da raccontare

Dettagli

OBIETTIVI EVENTO. CSITF amplia le prospettive del mercato mondiale per le tecnologie avanzate, attraverso:

OBIETTIVI EVENTO. CSITF amplia le prospettive del mercato mondiale per le tecnologie avanzate, attraverso: ABOUT US: SITEC (Shanghai International Technology Exchange Center): è l ente organizzatore dell evento. Il SITEC è una istituzione pubblica cinese. La sua mission è promuovere lo scambio internazionale

Dettagli

UNA NUOVA TAPPA DI SMAU A FIRENZE TECHNOLOGY DAYS EXPO: UNA FIERA IN CONTEMPORANEA A SMAU FIRENZE PER FAR INCONTRARE RICERCA E IMPRESA

UNA NUOVA TAPPA DI SMAU A FIRENZE TECHNOLOGY DAYS EXPO: UNA FIERA IN CONTEMPORANEA A SMAU FIRENZE PER FAR INCONTRARE RICERCA E IMPRESA a smau firenze 014 la nuova dimensione espositiva dedicata a cluster, laboratori, spin-off e startup indice UNA NUOVA TAPPA DI SMAU A FIRENZE TECHNOLOGY DAYS EXPO: UNA FIERA IN CONTEMPORANEA A SMAU FIRENZE

Dettagli

PATTO DI INDIRIZZO PER LE SMART CITY

PATTO DI INDIRIZZO PER LE SMART CITY PATTO DI INDIRIZZO PER LE SMART CITY PREMESSO CHE: Il Panel Inter-Governativo sui Cambiamenti Climatici (IPCC) ha confermato che il cambiamento climatico é una realtà e la cui causa principale é l utilizzo

Dettagli

FORMAZIONE ICE: AL SERVIZIO DELL'ITALIA DA ESPORTARE

FORMAZIONE ICE: AL SERVIZIO DELL'ITALIA DA ESPORTARE FORMAZIONE ICE: AL SERVIZIO DELL'ITALIA DA ESPORTARE Noi della Formazione ICE siamo, dal 1963, lo strumento che tante aziende hanno utilizzato per prepararsi ad affrontare i mercati esteri. Progettiamo,

Dettagli

Il partner per le Imprese italiane nel mondo Roberto Luongo

Il partner per le Imprese italiane nel mondo Roberto Luongo Il partner per le Imprese italiane nel mondo Roberto Luongo (Direttore Generale ICE-Agenzia per la promozione all estero e l internazionalizzazione delle imprese italiane) L Agenzia ICE Lavora a fianco

Dettagli

NUOVE LINEE PER LO SVILUPPO DELLE IMPRESE DEL SETTORE COMMERCIALE

NUOVE LINEE PER LO SVILUPPO DELLE IMPRESE DEL SETTORE COMMERCIALE Gruppo Consiliare NUOVE LINEE PER LO SVILUPPO DELLE IMPRESE DEL SETTORE COMMERCIALE INDICE Obiettivi... pag. 4 Per le imprese... pag. 5 Per i consumatori... pag. 8 Indirizzi generali per l insediamento

Dettagli

workshop: GSE Corrente incontra le imprese italiane

workshop: GSE Corrente incontra le imprese italiane Milan, 9 May 2014 workshop: GSE Corrente incontra le imprese italiane il GSE con Corrente aggrega e promuove la filiera italiana delle tecnologie sostenibili Il Supporto alla filiera Alla luce degli impegni

Dettagli

Le strategie internazionali

Le strategie internazionali Le strategie internazionali Le strategie internazionali costituiscono alternative di fondo seguite nella costruzione e/o nel rafforzamento del vantaggio competitivo in ambito internazionale (Valdani &

Dettagli

Il Progetto di Marketing Unitario (PMU) Livorno, 21 marzo 2014

Il Progetto di Marketing Unitario (PMU) Livorno, 21 marzo 2014 Il Progetto di Marketing Unitario (PMU) Livorno, 21 marzo 2014 Il quadro di riferimento Por Creo 2007-2013, Linea di intervento 5.3 Obiettivo dell' Attività 5.3. Por Creo 2007-2013: attivare progetti integrati

Dettagli

CHINA BUSINESS LAB. 6-12 Giugno 2013 Ningbo/Shanghai. Promosso da

CHINA BUSINESS LAB. 6-12 Giugno 2013 Ningbo/Shanghai. Promosso da CHINA BUSINESS LAB 6-12 Giugno 2013 Ningbo/Shanghai Promosso da China Business Lab un evento unico ed esclusivo per iniziare a fare business in China Partner CHINA BUSINESS LAB Shanghai Chamber of Commerce

Dettagli

Soroptimist International d Italia

Soroptimist International d Italia Soroptimist International d Italia Milano, 29 ottobre 2013 www.expo2015.org L EXPO NELLA VISIONE MODERNA Un Evento che si celebra dal 1851 Londra, 1851 Parigi, 1889 Hannover 2000 Umanità, Natura, Tecnologia

Dettagli

06. Spinta all Internazionalizzazione delle Imprese

06. Spinta all Internazionalizzazione delle Imprese 06. Spinta all Internazionalizzazione delle Imprese Gli obiettivi specifici per favorire lo sviluppo internazionale delle imprese sono stati: 1. assistere le piccole e medie imprese nella loro attività

Dettagli

EXPOniamo il VENETO. Progetto congiunto. Valorizzazione economica, turistica e culturale del territorio veneto per EXPO 2015. EXPOniamo il Veneto

EXPOniamo il VENETO. Progetto congiunto. Valorizzazione economica, turistica e culturale del territorio veneto per EXPO 2015. EXPOniamo il Veneto giunta regionale 9^ legislatura ALLEGATOA alla Dgr n. 1307 del 22 luglio 2014 pag. 1/8 EXPOniamo il Veneto Progetto congiunto EXPOniamo il VENETO Valorizzazione economica, turistica e culturale del territorio

Dettagli

A.4. Progetto Settore: Green Economy : Ambiente, Edilizia sostenibile, Energia rinnovabile schede iniziative

A.4. Progetto Settore: Green Economy : Ambiente, Edilizia sostenibile, Energia rinnovabile schede iniziative Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 31 del 26-02-2013 7453 A.4. Progetto Settore: Green Economy : Ambiente, Edilizia sostenibile, Energia rinnovabile schede iniziative Scheda Iniziativa n.16

Dettagli

13-14 NOVEMBRE 2014 PALAZZO DEI CONGRESSI ROMA. per gli SPONSOR

13-14 NOVEMBRE 2014 PALAZZO DEI CONGRESSI ROMA. per gli SPONSOR 13-14 NOVEMBRE 2014 PALAZZO DEI CONGRESSI ROMA per gli SPONSOR BENVENUTO IN UNIRETE Il grande evento B2B di due giorni dedicato alla crescita del networking e del business delle aziende del Lazio associate

Dettagli

Assistenza tecnica funzionale alla

Assistenza tecnica funzionale alla definizione, alla identificazione ed alla gestione dei Sistemi Turistici Locali ed altri idonei strumenti di promozione turistico territoriale complementari agli STL, e utili allo sviluppo del settore

Dettagli

Iniziative internazionalizzazione Confagricoltura 2015. Workshop con incontri B to B settore agroalimentare (Milano, settembre)

Iniziative internazionalizzazione Confagricoltura 2015. Workshop con incontri B to B settore agroalimentare (Milano, settembre) Iniziative internazionalizzazione Confagricoltura 2015 Serata di promozione e business delle imprese italiane presso l Ambasciata d Italia (Berlino, 4 febbraio) Paesi esteri Incoming presso le aziende

Dettagli