Comune di Fiuggi Provincia di Frosinone

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Comune di Fiuggi Provincia di Frosinone"

Transcript

1 Comune di Fiuggi Provincia di Frosinone NUOVO REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DEGLI ASSEGNI DI STUDIO COMUNALI PER MERITO Per gli studenti delle scuole superiori Regolamento per l assegnazione degli Assegni di Studio Comunali per merito pag. 1 di 9

2 INDICE Art. 1 PRINCIPIO COSTITUZIONALE; Art. 2 REQUISITI NECESSARI PER ACCEDERE AGLI ASSEGNI DI STUDIO; Art. 3 TIPOLOGIE DI ASSEGNI DI STUDIO; Art. 4 UTILIZZAZIONE DI FONDI RESIDUI; Art. 5 MODALITA PER PRESENTARE LA DOMANDA DEGLI ASSEGNI DI STUDIO; Art. 6 ASSEGNAZIONE; Art. 7 PAGAMENTO DEGLI ASSEGNI DI STUDIO; Art. 8 RICONOSCIMENTO DEL MERITO SCOLASTICO; Art. 9 DETERMINAZIONE E STANZIAMENTO DEI FONDI NECESSARI; Art. 10 CRITERI DI VALUTAZIONE PUNTEGGIO; Art. 11 GRIGLIA VALUTAZIONE PUNTEGGIO SCOLASTICO; Art. 12 GRIGLIA VALUTAZIONE PUNTEGGIO CERTIFICAZIONE I.S.E.E. Art. 13 COMPONENTI COMMISSIONE GIUDICATRICE; Art. 14 COMPITI DELLA COMMISSIONE GIUDICATRICE; Art. 15 CAUSE DI NON ACCOGLIMENTO DELLA DOMANDA. Regolamento per l assegnazione degli Assegni di Studio Comunali per merito pag. 2 di 9

3 Art. 1 - PRINCIPIO COSTITUZIONALE Nell intento di favorire lo sviluppo dell istruzione, secondo lo spirito e la lettera dell articolo 34 della Costituzione della Repubblica Italiana ed in ottemperanza all art. 11, comma 2 della Legge Regionale 29 del 30 marzo 1992, il Comune di Fiuggi istituisce gli Assegni di Studio Comunali per Merito allo scopo di aiutare e garantire il diritto agli studenti, capaci e meritevoli, di raggiungere i gradi più alti degli studi. Art. 2 REQUISITI NECESSARI PER ACCEDERE AGLI ASSEGNI DI STUDIO Gli Assegni di studio Comunali per merito, di durata annuale, sono conferiti mediante concorso per titoli al quale possono partecipare gli studenti: 1) iscritti al primo anno di scuola secondaria di II grado (che abbiano conseguito nell anno scolastico precedente l indizione del bando, il diploma di scuola secondaria di I Grado); 2) che hanno conseguito la promozione per scrutinio, nella scuola secondaria di II grado (dalla 1ª classe alla 4ª classe); 3) che hanno superato l'esame per il conseguimento del diploma di scuola secondaria di II grado; Possono accedere al bando di concorso, gli studenti in possesso dei seguenti requisiti: a) Frequenza di Istituti di Istruzione Superiore Secondaria Statale, Paritaria e legalmente riconosciuta; b) Cittadinanza Comunitaria; c) Residenza nel Comune di Fiuggi da almeno due anni retroattivi a decorrere dalla data di pubblicazione del Bando; d) Promozione conseguita nello scrutinio finale, senza debiti formativi, nel mese di giugno, non possono accedere al bando gli studenti che hanno ottenuto la promozione nel mese di settembre; e) Reddito non superiore a ,00, riferito all anno fiscale antecedente l indizione del bando, del nucleo familiare dello studente, secondo quanto stabilito dall Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE); f) La precedenza, in caso di selezione, è determinata partendo dal nucleo con l indicatore I.S.E.E. più basso e dalla votazione riportata; g) Qualora si riscontrasse la partecipazione al bando di studenti diversamente abili, la cui condizione è opportunamente documentata con verbale redatto dalla Commissione Medica prevista dalla Legge 104/92, avranno, a parità di requisiti, la precedenza nell attribuzione dell assegno di studio per merito; h) Qualora vi fossero più studenti diversamente abili ad avere lo stesso titolo, a parità di condizione, verrà accordata la precedenza allo studente, la cui certificazione riporta un maggior punteggio di invalidità; i) In presenza di studente che nello stesso anno scolastico risulti titolare, sia del rimborso parziale o totale dei libri di testo, Legge 448 del 1998, e/o della borsa di studio a sostegno della spesa delle famiglie per l istruzione, Legge 62 del 2000, (entrambe le leggi rientrano nelle Norme per la parità scolastica e disposizione sul diritto allo studio e all istruzione ), sia dell assegno di studio Comunale per merito, l importo di quest ultimo sarà decurtato dello stanziamento assegnato dalla Regione Lazio allo studente per la concessione dei benefici delle Leggi sopra citate, in ottemperanza a quanto previsto dall art. 11 comma 4 della Legge Regionale 29 del 1992, allo studente è data la possibilità di opzione; l) L assegno di studio Comunale per merito, non è cumulabile con l assegno di studio Regionale per merito e con altri assegni analoghi istituiti da Privati, Enti pubblici, Enti privati o Associazioni. Regolamento per l assegnazione degli Assegni di Studio Comunali per merito pag. 3 di 9

4 Art. 3 - TIPOLOGIE DI ASSEGNI DI STUDIO L assegno di studio Comunale per merito verrà concesso agli studenti che hanno: Conseguito il diploma di scuola Secondaria di I Grado; Conseguito la promozione per scrutinio, nella scuola secondaria di II grado ( dalla 1ª classe alla 4ª classe); Superato l'esame per il conseguimento del diploma di scuola secondaria di II grado; L importo di ogni singolo Assegni di Studio Comunale per merito non potrà essere inferiore a 500,00 (cinquecento) e non potrà superare le 600,00 (seicento); Il numero degli assegni di studio da inserire nel bando sarà determinato, dalla Giunta Municipale, contestualmente alla deliberazione del bilancio comunale. I contributi saranno erogati secondo la graduatoria, predisposta da apposita Commissione Comunale, in base ai criteri di seguito riportati dal presente regolamento, per individuare gli studenti aventi diritto al beneficio. La Commissione dovrà prevedere nr. 6 (sei) graduatorie, suddivise in base al conseguimento di: 1) diploma scuola secondaria di 1 Grado; 2) promozione classe 1ª scuola secondaria di 2 grado; 3) promozione classe 2ª scuola secondaria di 2 grado; 4) promozione classe 3ª scuola secondaria di 2 grado; 5) promozione classe 4ª scuola secondaria di 2 grado; 6) diploma scuola secondaria di 2 grado; Qualora risultassero più domande, rispetto a quanto previsto dall indizione del Bando, il contributo sarà concesso soltanto agli studenti risultanti primi nelle rispettive graduatorie. Art. 4 UTILIZZAZIONE DI FONDI RESIDUI In caso di mancata attribuzione di uno o più assegni comunali per merito, gli importi non assegnati potranno essere ripartiti sugli assegni conferiti dal bando per un importo non superiore a 600,00 cadauno. Nell eventualità che, dopo la ripartizione restassero ancora dei fondi disponibili, questi andranno ad incrementare la somma a disposizione per l indizione del nuovo bando (anno scolastico successivo); Art. 5 MODALITA PER PRESENTARE LA DOMANDA DEGLI ASSEGNI DI STUDIO Il Comune di Fiuggi, attraverso l Ufficio Pubblica Istruzione, provvederà ad attivare il Bando per l assegnazione degli Assegni di Studio, dandone la massima pubblicità, avvertendo nel contempo l Ufficio Scolastico Provinciale; Coloro che esercitano la potestà genitoriale sullo studente minorenne, dovranno presentare all Ufficio Pubblica Istruzione, entro la data stabilita dal bando, la domanda per l inserimento in graduatoria; Gli studenti maggiorenni dovranno provvedere, in forma propria, ad espletare le procedure del presente bando; La domanda deve essere presentata su apposito modello distribuito dall Ufficio Pubblica Istruzione; da ritirare presso lo stesso, oppure reperibile sul sito internet del Comune di Fiuggi Regolamento per l assegnazione degli Assegni di Studio Comunali per merito pag. 4 di 9

5 il modulo deve essere compilato in ogni sua parte, allegando: a) certificato dell avvenuto conseguimento del diploma o della promozione con l esito della votazione finale, così come previsto dall art. 2 del presente regolamento; b) attestazione I.S.E.E. del proprio nucleo familiare, riferita all anno fiscale antecedente l indizione del bando; c) Copia del documento di identità dello studente partecipante; d) Copia del documento di identità del soggetto esercitante la potestà genitoriale, se lo studente è minorenne, e) Dichiarazione attestante l eventuale partecipazione ad altri bandi, così come previsto dall art. 2; f) Per gli studenti diversamente abili, è richiesta copia del verbale rilasciato dalla Commissione Medica in ottemperanza all art. 2; Art. 6 - ASSEGNAZIONE L Assegnazione degli Assegni di Studio Comunali per merito agli aventi diritto viene fatta ogni anno solare, con determinazione del Responsabile del Servizio III S.S.A., su proposta della Commissione; Art. 7 - PAGAMENTO DEGLI ASSEGNI DI STUDIO Gli Assegni di Studio sono liquidati attraverso mandato di pagamento, intestato alla persona che esercita la potestà genitoriale o allo studente maggiorenne. Art. 8 RICONOSCIMENTO DEL MERITO SCOLASTICO Il Comune di Fiuggi, per gli studenti capaci e meritevoli che si segnalano per buoni risultati scolastici, come riconoscimento dell impegno dimostrato, decide annualmente di assegnare gli Assegni di Studio Comunali per merito, secondo i seguenti criteri: Assegni di Studio per studenti, che hanno Superato l'esame per il conseguimento del diploma di scuola secondaria di II grado; - Votazione minima non inferiore a: 90/100; - Promozione (non ripetizione) dell anno scolastico in questione; - Quanto previsto dall art. 2, lettere a-b-c-d-e-f-g-h-i-l, del presente regolamento; Assegni di Studio per studenti che hanno Conseguito la promozione per scrutinio, nella scuola secondaria di II grado, per le classi dalla 1ª alla 4ª, - Votazione minima (media tra tutte le materie, esclusa religione) non inferiore: 8,00/10,00; - Promozione (non ripetizione) dell anno scolastico in questione; - A parità di punteggio verrà incrementato di un punto quello dello studente che avrà frequentato il corso di studi con il maggior numero di ore di lezione previste dai programmi scolastici svolti. - Quanto previsto dall art. 2, lettere a-b-c-d-e-f-g-h-i-l, del presente regolamento; Assegni di Studio per studenti che hanno Conseguito il diploma di scuola Secondaria di I Grado: - Votazione minima (media tra tutte le materie, esclusa religione) non inferiore: 8,00/10,00; - Promozione (non ripetizione) dell anno scolastico in questione; - Quanto previsto dall art. 2, lettere a-b-c-d-e-f-g-h-i-l, del presente regolamento; Regolamento per l assegnazione degli Assegni di Studio Comunali per merito pag. 5 di 9

6 Art. 9 DETERMINAZIONE E STANZIAMENTO DEI FONDI NECESSARI L Ufficio Pubblica Istruzione predisporrà, ogni anno, la determina per l impegno di spesa necessario al pagamento degli assegni di studio comunali per merito, quanto stabilito annualmente dalla Giunta Comunale, prima della pubblicazione del bando, in base alle disponibilità di bilancio; Art. 10 CRITERI DI VALUTAZIONE PUNTEGGIO Il punteggio massimo previsto, per la valutazione degli studenti, è di 100 punti che saranno suddivisi in: punti 50 quale valutazione massima per la votazione scolastica; punti 50 quale valutazione massima per la cerificazione I.S.E.E. del nucleo familiare dello studente. La valutazione dei requisiti, l attribuzione dei relativi punteggio e l emanazione della graduatoria finale, verrà eseguita dall apposita Commissione Comunale. Art. 11 GRIGLIA VALUTAZIONE PUNTEGGIO SCOLASTICO Criteri di assegnazione del punteggio in base alla valutazione scolastica, massimo 50 punti, così suddivisi: Conseguimento Licenza Scuola Secondaria di I Grado: Fascia Votazione Punti in decimi 1 da 08,00 a 08,09 02,30 2 da 08,10 a 08,19 04,60 3 da 08,20 a 08,29 06,90 4 da 08,30 a 08,39 09,20 5 da 08,40 a 08,49 11,50 6 da 08,50 a 08,59 13,80 7 da 08,60 a 08,69 16,10 8 da 08,70 a 08,79 18,40 9 da 08,80 a 08,89 20,70 10 da 08,90 a 08,99 23,00 11 da 09,00 a 09,09 25,30 12 da 09,10 a 09,19 27,60 13 da 09,20 a 09,29 29,90 14 da 09,30 a 09,39 32,20 15 da 09,40 a 09,49 34,50 16 da 09,50 a 09,59 36,80 17 da 09,60 a 09,69 39,10 18 da 09,70 a 09,79 41,40 19 da 09,80 a 09,89 43,70 20 da 09,90 a 09,99 46, ,00 50,00 Ai fini della media, non è computato il voto di religione. Regolamento per l assegnazione degli Assegni di Studio Comunali per merito pag. 6 di 9

7 * Nella valutazione del punteggio scolastico, saranno calcolate le cifre decimali intermedie, con la successiva suddivisione: esempio fascia 3 {punteggio tra 8,20-8,29}: - studente 1 votazione 8,22; - studente 2 votazione 8,24; calcolo: (punti 2,30 per fascia /10 punti comprensivi fascia = 0,23 a punto) + fascia 2 punti 4,60 - studente 1 votazione 8,22 punti 5,06; - studente 2 votazione 8,24 punti 5,52. Promozione Scuola secondaria di II grado, per le classi dalla 1ª alla 4ª: Fascia Votazione Punti in decimi 1 da 08,00 a 08,09 02,30 2 da 08,10 a 08,19 04,60 3 da 08,20 a 08,29 06,90 4 da 08,30 a 08,39 09,20 5 da 08,40 a 08,49 11,50 6 da 08,50 a 08,59 13,80 7 da 08,60 a 08,69 16,10 8 da 08,70 a 08,79 18,40 9 da 08,80 a 08,89 20,70 10 da 08,90 a 08,99 23,00 11 da 09,00 a 09,09 25,30 12 da 09,10 a 09,19 27,60 13 da 09,20 a 09,29 29,90 14 da 09,30 a 09,39 32,20 15 da 09,40 a 09,49 34,50 16 da 09,50 a 09,59 36,80 17 da 09,60 a 09,69 39,10 18 da 09,70 a 09,79 41,40 19 da 09,80 a 09,89 43,70 20 da 09,90 a 09,99 46, ,00 50,00 Ai fini della media, non è computato il voto di religione. Nella valutazione del punteggio scolastico, saranno calcolate le cifre decimali intermedie, con la successiva suddivisione (vedi *). Esame per il conseguimento del diploma di scuola secondaria di II grado: Fascia Votazione Punti in centesimi , , , , , ,00 Regolamento per l assegnazione degli Assegni di Studio Comunali per merito pag. 7 di 9

8 , , , , ,00 Le griglie di valutazione sono da ritenersi valide per l assegnazione dei punteggi agli studenti. Art. 12 GRIGLIA VALUTAZIONE PUNTEGGIO CERTIFICAZIONE I.S.E.E. Criteri di assegnazione del punteggio in base alla certificazione I.S.E.E., presentata dai richiedenti, secondo quanto stabilito con D.P.C.M. 14 febbraio 2001 nr. 106 e successive modificazioni ed integrazioni, riferita all anno fiscale antecedente l indizione del bando; Riferimento valore I.S.E.E. non superiore a ,00 Punteggio massimo attribuito 50 punti, così suddivisi: Fascia Certificazione Punti I.S.E.E. da a 1 0, , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,00 5 La griglia di valutazione è da ritenersi valida per l assegnazione dei punteggi agli studenti per il conseguimento: Licenza Scuola Secondaria di I Grado; Promozione Scuola secondaria di II grado per le classi dalla 1ª alla 4ª; Esame per il conseguimento del diploma di scuola secondaria di II grado. Art. 13 COMPONENTI COMMISSIONE GIUDICATRICE Dovrà essere istituita una apposita Commissione giudicatrice per l esame delle domande pervenute, composta da 5 membri tutti con eguale diritto di voto : 1. Sindaco o suo Delegato; 2. Assessore alla Pubblica Istruzione; 3. due componenti designati dalla minoranza; 4. Responsabile del III Servizio S.S.A;. La Commissione sarà Presieduta dal Sindaco o suo delegato; Il Responsabile del III Servizio, assolverà la funzione di Segretario verbalizzante dei lavori della Commissione. Regolamento per l assegnazione degli Assegni di Studio Comunali per merito pag. 8 di 9

9 Art. 14 COMPITI DELLA COMMISSIONE GIUDICATRICE I componenti della Commissione giudicatrice, sono nominati secondo quanto previsto dallo Statuto e dai Regolamenti Comunali in materia di commissioni consiliari. La prima seduta, della Commissione giudicatrice, deve avvenire entro 15 giorni dalla data di chiusura del Bando per la concessione egli Assegni di Studio Comunali per merito uniformando le procedure a quelle previste per tutte le commissioni consiliari; I lavori della Commissione giudicatrice, devono essere ultimati entro 30 giorni dalla data di insediamento, fatto salvo cause di forza maggiore; La Commissione giudicatrice, si riunisce su convocazione del Presidente, e le sedute sono da ritenersi valide, quando la Commissione è insediata nella sua maggioranza assoluta; La Commissione giudicatrice esamina la documentazione presentata, da ciascun richiedente, e istituisce una graduatoria tenendo presente i criteri sopra elencati; Ultimati i lavori, la Commissione trasmette gli atti al Responsabile del III Servizio SSA, per i provvedimenti di competenza; La decadenza del membro di Commissione avviene automaticamente dopo la terza assenza non giustificata. Art CAUSE DI RESPINGIMENTO DELLA DOMANDA La Domanda per l assegnazione degli Assegni di Studio Comunali per merito è respinta se: - viene presentata oltre la data espressamente stabilita dal bando; - viene utilizzato un modulo diverso da quello predisposto dall ufficio; - non riporta il protocollo ufficiale del Comune; - è in contrasto con quanto previsto dall art. 2, lettere a-b-c-d-e-f-g-h-i-l, del presente regolamento; - non presenta quanto previsto dall art 5 del presente regolamento. Regolamento per l assegnazione degli Assegni di Studio Comunali per merito pag. 9 di 9

Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 25 del 31/07/2013 COMUNE DI BOLOTANA PROVINCIA DI NUORO

Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 25 del 31/07/2013 COMUNE DI BOLOTANA PROVINCIA DI NUORO Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 25 del 31/07/2013 COMUNE DI BOLOTANA PROVINCIA DI NUORO REGOLAMENTO COMUNALE PER L ASSEGNAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO AGLI STUDENTI DELLA SCUOLA SECONDARIA

Dettagli

COMUNE DI MUSEI BANDO PER L ATTRIBUZIONE DI ASSEGNI DI STUDIO - ANNO SCOLASTICO 2011/2012-2012/2013-2013/2014 (L.R. 31/1984)-(L.R.

COMUNE DI MUSEI BANDO PER L ATTRIBUZIONE DI ASSEGNI DI STUDIO - ANNO SCOLASTICO 2011/2012-2012/2013-2013/2014 (L.R. 31/1984)-(L.R. COMUNE DI MUSEI Provincia di Carbonia Iglesias SETTORE PUBBLICA ISTRUZIONE 09010 MUSEI - CA - Piazza IV Novembre C.F. n 00528900921- Telefono 0781. 7281 - Fax 0781. 72229 PEC - comune.musei@legalmail.it

Dettagli

REGOLAMENTO PER ASSEGNAZIONE BORSE DI STUDIO AL MERITO SCOLASTICO

REGOLAMENTO PER ASSEGNAZIONE BORSE DI STUDIO AL MERITO SCOLASTICO COMUNE DI CAZZAGO SAN MARTINO Provincia di Brescia REGOLAMENTO PER ASSEGNAZIONE BORSE DI AL MERITO SCOLASTICO Approvato con delibera del Consiglio Comunale n. 16 del 29/04/2014 1^ Pubblicazione 21.05.2014

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2012/2013. IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AMMINISTRATIVO

ANNO SCOLASTICO 2012/2013. IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AMMINISTRATIVO C O M U N E D I E S C O L C A P R O V I N C I A D I C A G L I A R I Via Dante n 2 Tel. 0782808303 - Fax 0782808516 e-mail: segreteria.escolca@tiscali.it Prot. n. 2019 del 08.07.13 BANDO DI CONCORSO PER

Dettagli

COMUNE DI AMBIVERE Provincia di Bergamo

COMUNE DI AMBIVERE Provincia di Bergamo Allegato A) Modalità di attribuzione delle borse di studio a favore di studenti che hanno frequentato nell a.s. 2011/2012 la 3^ classe della Scuola Secondaria di 1^ grado e tutte le classi della Scuola

Dettagli

Comune di Ballabio Provincia di Lecco

Comune di Ballabio Provincia di Lecco Comune di Ballabio Provincia di Lecco BANDO PER L ASSEGNAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO COMUNE DI BALLABIO ANNO SCOLASTICO 2014/2015 - L Amministrazione Comunale riconosce come interesse della comunità locale

Dettagli

PROVINCIA DI LUCCA COMUNE DI CAMPORGIANO BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO A.S. 2011/2012

PROVINCIA DI LUCCA COMUNE DI CAMPORGIANO BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO A.S. 2011/2012 \ PROVINCIA DI LUCCA COMUNE DI CAMPORGIANO BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO A.S. 2011/2012 Vista la L.R. 32 del 26.7.02 Testo unico della normativa della Regione Toscana in materia

Dettagli

COMUNE DI ESCOLCA PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI ESCOLCA PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI ESCOLCA PROVINCIA DI CAGLIARI COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N 26 DEL 31.08.2015 OGGETTO: INDIVIDUAZIONE CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO PER GLI STUDENTI

Dettagli

Bando per l erogazione di borse di studio per l anno in corso. Art.1 Premesse

Bando per l erogazione di borse di studio per l anno in corso. Art.1 Premesse Bando per l erogazione di borse di studio per l anno in corso Art.1 Premesse L Ente Nazionale di Previdenza ed Assistenza per i Biologi, in ottemperanza alle finalità di cui all art. 3, comma 3, dello

Dettagli

COMUNE DI CALANGIANUS Provincia di Olbia Tempio

COMUNE DI CALANGIANUS Provincia di Olbia Tempio COMUNE DI CALANGIANUS Provincia di Olbia Tempio REGOLAMENTO PER IL DIRITTOALLO STUDIO CAPO I PRINCIPI GENERALI Art. 1 AMBITO DI APPLICAZIONE Il presente regolamento disciplina gli interventi del Comune

Dettagli

AVVISO PUBBLICO IL DIRIGENTE RENDE NOTO

AVVISO PUBBLICO IL DIRIGENTE RENDE NOTO AVVISO PUBBLICO IL DIRIGENTE RENDE NOTO Premesso: che l Assessorato all istruzione e all alta formazione ha tra le proprie finalità quella di contribuire alla riduzione e l eliminazione di condizioni di

Dettagli

COMUNE DI CONCORDIA SAGITTARIA - Provincia di Venezia -

COMUNE DI CONCORDIA SAGITTARIA - Provincia di Venezia - COMUNE DI CONCORDIA SAGITTARIA - Provincia di Venezia - - approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 14 del 30/03/2015 - - Art. 1 Oggetto...pag. 2 - Art. 2 Partecipazione di privati finanziatori...pag.

Dettagli

COMUNE DI VILLACIDRO PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO

COMUNE DI VILLACIDRO PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO DELIBERAZIONE N 137 COMUNE DI VILLACIDRO PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: Indizione concorso per assegnazione borse di studio per merito a.s. 2013/2014.

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER LE BORSE DI STUDIO ANNO SCOLASTICO 2014/2015

BANDO DI CONCORSO PER LE BORSE DI STUDIO ANNO SCOLASTICO 2014/2015 DI COLOGNO AL SERIO Provincia di Bergamo Via Rocca, 1 - CAP 24055 - C.F./P.I. 00281170167 Tel. 035.41.83.501 - Fax 035.89.04.45 e-mail: servizisociali@comune.colognoalserio.bg.it http://www.comune.colognoalserio.bg.it

Dettagli

Provincia dell Ogliastra BANDO DI CONCORSO

Provincia dell Ogliastra BANDO DI CONCORSO Allegato alla determinazione del Resp. Serv. Amm.vo e Economico Finanziario N. 242 del 10.11.2014 C O M U N E Provincia dell Ogliastra I L B O N O BANDO DI CONCORSO CONCESSIONE BORSE DI STUDIO IN FAVORE

Dettagli

COMUNE DI AZZANO SAN PAOLO PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI AZZANO SAN PAOLO PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI AZZANO SAN PAOLO PROVINCIA DI BERGAMO REGOLAMENTO PER EROGAZIONE ASSEGNI DI STUDIO A STUDENTI CHE CONSEGUONO IL DIPLOMA DI LAUREA E IL DIPLOMA DI MATURITA. (APPROVATO CON DELIBERA DI CONSIGLIO

Dettagli

Provincia di Cagliari

Provincia di Cagliari COMUNE DI SERRENTI Provincia di Cagliari Regolamento Per l attribuzione dei vantaggi economici previsti dalle leggi sul diritto allo studio Approvato dal Consiglio Comunale con atto N. 30 dell 11.04.2003

Dettagli

COMUNE DI SESTU PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI SESTU PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI SESTU PROVINCIA DI CAGLIARI REGOLAMENTO COMUNALE PER L'ISTITUZIONE E LA CONCESSIONE DI ASSEGNI DI STUDIO NEL SETTORE DELL'ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE ED ARTISTICA, SCUOLA MEDIA INFERIORE,

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE PER IL PERSONALE CIVILE 3 REPARTO 6^ DIVISIONE SERVIZIO ASSISTENZA E BENESSERE DEL PERSONALE

MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE PER IL PERSONALE CIVILE 3 REPARTO 6^ DIVISIONE SERVIZIO ASSISTENZA E BENESSERE DEL PERSONALE MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE PER IL PERSONALE CIVILE 3 REPARTO 6^ DIVISIONE SERVIZIO ASSISTENZA E BENESSERE DEL PERSONALE BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI N 680 BORSE DI STUDIO A FAVORE

Dettagli

MODELLO UNICO BANDO PROVINCIALE PROVINCIA DI LUCCA COMUNE DI SILLANO BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO A.S.

MODELLO UNICO BANDO PROVINCIALE PROVINCIA DI LUCCA COMUNE DI SILLANO BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO A.S. \ MODELLO UNICO BANDO PROVINCIALE PROVINCIA DI LUCCA COMUNE DI SILLANO BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO A.S. 2009/2010 Vista la L.R. 32 del 26.7.02 Testo unico della normativa della

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO AGLI ALUNNI FREQUENTANTI IL LICEO SCIENTIFICO G. GALILEI PERUGIA A.S.

BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO AGLI ALUNNI FREQUENTANTI IL LICEO SCIENTIFICO G. GALILEI PERUGIA A.S. BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO AGLI ALUNNI FREQUENTANTI IL LICEO SCIENTIFICO G. GALILEI PERUGIA A.S. 2014/2015 IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTO l art. 34 della Costituzione Italiana;

Dettagli

C O M U N E D I U S I N I

C O M U N E D I U S I N I C O M U N E D I U S I N I P R O V I N C I A D I S A S S A R I Via Risorgimento n 70 Tel. 0793817000 - Fax 079380699 e-mail: comunediusini@cert.legalmail.it BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER LA

Dettagli

COMUNE DI GORLA MAGGIORE

COMUNE DI GORLA MAGGIORE COMUNE DI GORLA MAGGIORE Provincia di Varese Ufficio Pubblica Istruzione e Cultura 1 BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO Articolo 1 PREMESSA L Amministrazione Comunale di Gorla Maggiore in conformità

Dettagli

BANDO 2014 PER L ACCESSO AI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DELL ISTRUZIONE FINANZIATI CON FONDI REGIONALI E COMUNALI

BANDO 2014 PER L ACCESSO AI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DELL ISTRUZIONE FINANZIATI CON FONDI REGIONALI E COMUNALI C O M U N E di A S S E M I N I Provincia di Cagliari AREA AMMINISTRAZIONE E FINANZE SERVIZIO ISTRUZIONE Ufficio Istruzione - Via Cagliari snc (ex Scuole Pintus) - tel. e fax 070\949476-070\949458 e-mail

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI ASSEGNI DI STUDIO PER DIPLOMATI SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO A.S. 2012/2013

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI ASSEGNI DI STUDIO PER DIPLOMATI SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO A.S. 2012/2013 Comune di Azzano San Paolo Provincia di Bergamo Piazza IV Novembre Tel. 035/532230 Fax 035/530073 C.F./IVA n. 00681530168 Email: servizio.istruzione@comuneazzanosanpaolo.gov.it ASSESSORATO ALL ISTRUZIONE

Dettagli

BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO PER LIBRI DI TESTO Quaresima di Carità 2015

BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO PER LIBRI DI TESTO Quaresima di Carità 2015 DIOCESI di CIVITA CASTELLANA Caritas diocesana BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO PER LIBRI DI TESTO Quaresima di Carità 2015 La Diocesi di Civita Castellana, per facilitare, rendere effettivo

Dettagli

BANDO PER L'EROGAZIONE DI BORSE DI STUDIO A FAVORE DI STUDENTI MERITEVOLI E A BASSO REDDITO A.S. 2013/2014 PREMESSA

BANDO PER L'EROGAZIONE DI BORSE DI STUDIO A FAVORE DI STUDENTI MERITEVOLI E A BASSO REDDITO A.S. 2013/2014 PREMESSA BANDO PER L'EROGAZIONE DI BORSE DI STUDIO A FAVORE DI STUDENTI MERITEVOLI E A BASSO REDDITO A.S. 2013/2014 PREMESSA Art. 1 Il Comune di Roccella Jonica al fine di stimolare l'impegno scolastico e garantire

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER L ASSEGNAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO DI MERITO

REGOLAMENTO COMUNALE PER L ASSEGNAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO DI MERITO C O M U N E DI N O R M A Piazza I Maggio, 13 04010 Tel. 0773/352808 Fax 0773/354186 www.comunedinorma.it P.I. 00125240598 SETTORE 2 Politiche Sociali e Culturali Servizio Responsabile: Dr. Antonio Bersani

Dettagli

REGOLAMENTO PER L'ASSEGNAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO

REGOLAMENTO PER L'ASSEGNAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO COMUNE DI ALBIZZATE Provincia di VARESE SERVIZI SCOLASTICI REGOLAMENTO PER L'ASSEGNAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 41 del 29 ottobre 2012 PREMESSA Articolo

Dettagli

PREMIAZIONE SCOLASTICA 2013 ANNO SCOLASTICO E ACCADEMICO 2011-2012 TIPOLOGIA

PREMIAZIONE SCOLASTICA 2013 ANNO SCOLASTICO E ACCADEMICO 2011-2012 TIPOLOGIA SOCIETA' DI MUTUO SOCCORSO TRA GLI OPERAI DI AVIGLIANO C.so Gianturco, 95 - Avigliano (PZ) ********************** PREMIAZIONE SCOLASTICA 2013 ANNO SCOLASTICO E ACCADEMICO 2011-2012 in favore dei soci,

Dettagli

Comune di Ballabio. Provincia di Lecco BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO COMUNE DI BALLABIO ANNO SCOLASTICO 2009/2010 -

Comune di Ballabio. Provincia di Lecco BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO COMUNE DI BALLABIO ANNO SCOLASTICO 2009/2010 - Comune di Ballabio Provincia di Lecco BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO COMUNE DI BALLABIO ANNO SCOLASTICO 2009/2010 - L Amministrazione Comunale, nell intento di incentivare la

Dettagli

COMUNE DI FIESSE. COMUNE DI FIESSE Provincia di Brescia

COMUNE DI FIESSE. COMUNE DI FIESSE Provincia di Brescia COMUNE DI FIESSE COMUNE DI FIESSE Provincia di Brescia REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO (Allegato alla deliberazione C.C. n.44 del 26.09.2014 PREMESSA Articolo 1 L Amministrazione Comunale

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE PER IL PERSONALE CIVILE 3 REPARTO 6^ DIVISIONE SERVIZIO ASSISTENZA E BENESSERE DEL PERSONALE

MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE PER IL PERSONALE CIVILE 3 REPARTO 6^ DIVISIONE SERVIZIO ASSISTENZA E BENESSERE DEL PERSONALE MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE PER IL PERSONALE CIVILE 3 REPARTO 6^ DIVISIONE SERVIZIO ASSISTENZA E BENESSERE DEL PERSONALE BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI N 760 BORSE DI STUDIO A FAVORE

Dettagli

ART. 1 Oggetto. n. 1.760 da euro 500,00 ciascuna per gli studenti iscritti, nell anno scolastico

ART. 1 Oggetto. n. 1.760 da euro 500,00 ciascuna per gli studenti iscritti, nell anno scolastico Data Protocollo 22/01/2016 Numero Protocollo 2016/ 0006486 FONDO DI PREVIDENZA PER IL PERSONALE DEL MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE BANDO PER L ATTRIBUZIONE BORSE DI STUDIO A FAVORE DEI FIGLI DEGLI

Dettagli

ART. 2 REQUISITI PER L AMMISSIONE AL CONCORSO

ART. 2 REQUISITI PER L AMMISSIONE AL CONCORSO BANDO DI CONCORSO PER L ANNO SCOLASTICO 2012/2013 PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO DESTINATE AGLI STUDENTI STRANIERI, IN ETA DI DIRITTO DOVERE DI ISTRUZIONE, PER IL PERCORSO FORMATIVO EDUCATIVO PRESSO

Dettagli

COD. PRATICA: 2015-001-944. Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 1019 DEL 07/09/2015

COD. PRATICA: 2015-001-944. Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 1019 DEL 07/09/2015 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 1019 DEL 07/09/2015 OGGETTO: L. 23.12.1998, n, 448, art. 27 Indirizzi ai Comuni per la fornitura gratuita o semigratuita dei libri

Dettagli

Comune di Secugnago Provincia di Lodi

Comune di Secugnago Provincia di Lodi BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO COMUNALI AGLI STUDENTI MERITEVOLI DELLE SCUOLE SECONDARIE DI 2 GRADO, RESIDENTI NEL COMUNE DI SECUGNAGO ANNO SCOLASTICO 2014-2015. L Amministrazione Comunale,

Dettagli

COMUNE DI INVERUNO Provincia di Milano

COMUNE DI INVERUNO Provincia di Milano COMUNE DI INVERUNO Provincia di Milano REGOLAMENTO PER LA DETERMINAZIONE DI PROVVIDENZE ECONOMICHE IN MATERIA DI DIRITTO ALLO STUDIO. (Approvato dal Consiglio Comunale con Deliberazione C.C. n. 36 in data

Dettagli

Università degli Studi di Ferrara

Università degli Studi di Ferrara Università degli Studi di Ferrara Regolamento per il conferimento di Borse e Premi di studio nel campo della formazione con esclusione dei progetti comunitari o di internazionalizzazione Senato Accademico

Dettagli

COMUNE di BUSACHI Provincia di Oristano Piazza Italia, 1 Tel. 0783 62010-62274 - Fax 0783 62433 - P. IVA 00541880951

COMUNE di BUSACHI Provincia di Oristano Piazza Italia, 1 Tel. 0783 62010-62274 - Fax 0783 62433 - P. IVA 00541880951 COMUNE di BUSACHI Provincia di Oristano Piazza Italia, 1 Tel. 0783 62010-62274 - Fax 0783 62433 - P. IVA 00541880951 REGOLAMENTO COMUNALE PER L EROGAZIONE DEI RIMBORSI DELLE SPESE DI VIAGGIO AGLI STUDENTI

Dettagli

LEARNING CENTER DI TRAPANI E CASTELVETRANO SELINUNTE REGOLAMENTO PER L'ASSEGNAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO PREMIO ERASMO ABATE

LEARNING CENTER DI TRAPANI E CASTELVETRANO SELINUNTE REGOLAMENTO PER L'ASSEGNAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO PREMIO ERASMO ABATE UNICUSANO Università degli Studi Niccolò Cusano - Telematica Roma LEARNING CENTER DI TRAPANI E CASTELVETRANO SELINUNTE REGOLAMENTO PER L'ASSEGNAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO PREMIO ERASMO ABATE Approvato

Dettagli

Regolamento Per l attribuzione dei vantaggi economici per il diritto allo studio

Regolamento Per l attribuzione dei vantaggi economici per il diritto allo studio COMUNE DI SANTA GIUSTA PROVINCIA DI ORISTANO Regolamento Per l attribuzione dei vantaggi economici per il diritto allo studio Approvato dal Consiglio Comunale con atto N. 50 del 11 ottobre 2010 ART. 1

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO ANNO SCOLASTICO 2015/2016 BENEFICIO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA

BANDO DI CONCORSO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO ANNO SCOLASTICO 2015/2016 BENEFICIO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA COMUNE DI BARGA COMUNE DI BORGO A MOZZANO COMUNE DI COREGLIA ANTELMINELLI BANDO DI CONCORSO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO ANNO SCOLASTICO 2015/2016 BENEFICIO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA Vista la

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO AD UNIVERSITARI a.a. 2011/2012 RIAPERTURA TERMINI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO AD UNIVERSITARI a.a. 2011/2012 RIAPERTURA TERMINI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO AD UNIVERSITARI a.a. 2011/2012 RIAPERTURA TERMINI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA La società ENOI di Milano e il Comune di Lerici, a seguito della donazione

Dettagli

2. Requisiti dei soggetti beneficiari, documentazione richiesta e modalità di presentazione delle domande dei soggetti richiedenti.

2. Requisiti dei soggetti beneficiari, documentazione richiesta e modalità di presentazione delle domande dei soggetti richiedenti. ALLEGATO A Linee guida ai Comuni per l erogazione dei contributi per la fornitura gratuita, totale o parziale, dei libri di testo, per l anno scolastico 2013-2014, a favore degli alunni residenti nel Lazio,

Dettagli

REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DI BORSE DI STUDIO A STUDENTI DELLE SCUOLE MEDIE INFERIORI E SUPERIORI

REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DI BORSE DI STUDIO A STUDENTI DELLE SCUOLE MEDIE INFERIORI E SUPERIORI REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DI BORSE DI STUDIO A STUDENTI DELLE SCUOLE MEDIE INFERIORI E SUPERIORI Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale nr.27 del 25.7.2005 Pubblicato all Albo pretorio dal

Dettagli

BANDO DI CONCORSO ASSEGNI DI MERITO

BANDO DI CONCORSO ASSEGNI DI MERITO BANDO DI CONCORSO per l assegnazione di ASSEGNI DI MERITO a favore di figli di residenti nel Comune di Trivolzio Anno 2010/2011 Articolo 1-Istituzione del concorso Il Comune di Trivolzio per l anno scolastico

Dettagli

Liceo Statale Erasmo da Rotterdam Linguistico - Scienze Sociali Scienze Umane Scienze Umane opzione Economico Sociale

Liceo Statale Erasmo da Rotterdam Linguistico - Scienze Sociali Scienze Umane Scienze Umane opzione Economico Sociale Liceo Statale Erasmo da Rotterdam Linguistico - Scienze Sociali Scienze Umane Scienze Umane opzione Economico Sociale Viale Italia, 409 20099 Sesto San Giovanni (MI) tel. 022428129 - fax 0226224369 - sito

Dettagli

ALLEGATO A Dgr n. 1029 del 04/08/2015 pag. 1/5

ALLEGATO A Dgr n. 1029 del 04/08/2015 pag. 1/5 giunta regionale 10^ legislatura ALLEGATO A Dgr n. 1029 del 04/08/2015 pag. 1/5 BANDO (CRITERI E MODALITA ) PER LA CONCESSIONE DEL CONTRIBUTO REGIONALE BUONO-LIBRI E STRUMENTI DIDATTICI ALTERNATIVI ANNO

Dettagli

ART. 1 Oggetto. n. 300 per il conseguimento nell anno scolastico/accademico 2013/2014 del titolo di studio

ART. 1 Oggetto. n. 300 per il conseguimento nell anno scolastico/accademico 2013/2014 del titolo di studio Data Protocollo 22/12/2014 Numero Protocollo 2014/ 0067697 FONDO DI PREVIDENZA PER IL PERSONALE DEL MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE BANDO PER L ATTRIBUZIONE BORSE DI STUDIO A FAVORE DEI FIGLI DEGLI

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO BORSE DI STUDIO 2015

BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO BORSE DI STUDIO 2015 BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO BORSE DI STUDIO 2015 1. ASSEGNI A CONCORSO E bandito concorso per il conferimento delle sotto elencate borse di studio a favore degli studenti delle scuole secondarie

Dettagli

COMUNE DI NURAMINIS Provincia di Cagliari ***** REGOLAMENTO PER IL RIMBORSO SPESE DI VIAGGIO

COMUNE DI NURAMINIS Provincia di Cagliari ***** REGOLAMENTO PER IL RIMBORSO SPESE DI VIAGGIO COMUNE DI NURAMINIS Provincia di Cagliari ***** REGOLAMENTO PER IL RIMBORSO SPESE DI VIAGGIO Approvato con deliberazione di Consiglio comunale n. 13 del 26.06.2003 IL Sindaco Dr.sa Vaquer Maria Efisia

Dettagli

Fondazione Istituto di Formazione Culturale Sant Anna

Fondazione Istituto di Formazione Culturale Sant Anna Fondazione Istituto di Formazione Culturale Sant Anna Perugia Viale Roma, 15 tel. e fax 075 5724328 cell. 329 2933602 email: presidenza@istitutosantanna.com web: www.istitutosantanna.com Perugia, 23 marzo

Dettagli

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI PRESTITI FIDUCIARI AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO A.A. 2006/2007 IL RETTORE

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI PRESTITI FIDUCIARI AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO A.A. 2006/2007 IL RETTORE BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI PRESTITI FIDUCIARI AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO A.A. 2006/2007 IL RETTORE VISTA la delibera della Giunta Regionale della Lombardia n. 3004 del 27.7.2006

Dettagli

La sottoscritta Dirigente del Settore n. 4 Servizi alla persona

La sottoscritta Dirigente del Settore n. 4 Servizi alla persona COMUNE DI FUCECCHIO (Provincia di Firenze) Piazza Amendola n. 17 50054 Fucecchio (Fi) Tel. 0571/2681 Fax. 0571/268246 www.comune.fucecchio.fi.it BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BENEFICI ECONOMICI INDIVIDUALI

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 171 del 04.07.2011 Oggetto: Presa atto graduatoria contributo intervento aggiuntivo alunni scuole medie statali a.s.

Dettagli

CASSA EDILE DI MUTUALITA ED ASSISTENZA DELLA PROVINCIA DI CAGLIARI

CASSA EDILE DI MUTUALITA ED ASSISTENZA DELLA PROVINCIA DI CAGLIARI CASSA EDILE DI MUTUALITA ED ASSISTENZA DELLA PROVINCIA DI CAGLIARI SUSSIDI E BORSE DI STUDIO PER L ANNO 2013/2014 A FAVORE DEI FIGLI DI OPERAI EDILI E DEI LAVORATORI STUDENTI ISCRITTI ALLA CASSA EDILE

Dettagli

REGIONE LAZIO. Anno scolastico 2010 2011. Seconda Edizione

REGIONE LAZIO. Anno scolastico 2010 2011. Seconda Edizione REGIONE LAZIO Direzione Regionale Formazione e Lavoro Area Programmazione Interventi DB/05/10 L.R. n. 3 del 2010, articolo 1, cc. 46 e 47 Delibera Giunta regionale 10 Giugno 2011, n. 279 Avviso Pubblico

Dettagli

MODULO DI DOMANDA 2) - CONTRIBUTO PER IL RIMBORSO TOTALE O PARZIALE DEI LIBRI DI TESTO A

MODULO DI DOMANDA 2) - CONTRIBUTO PER IL RIMBORSO TOTALE O PARZIALE DEI LIBRI DI TESTO A Comune di Seravezza MODULO DI DOMANDA Provincia di Lucca PER GLI STUDENTI DELLE SCUOLE, STATALI E PARITARIE, PRIMARIE E SECONDARIE DI 1 E 2 GRADO PER L ASSEGNAZIONE DELL E SEGUENTI PROVVIDENZE ECONOMICHE

Dettagli

BANDO PER LA CONCESSIONE DI BORSE DI STUDIO PER ATTIVITA DI ALTA FORMAZIONE

BANDO PER LA CONCESSIONE DI BORSE DI STUDIO PER ATTIVITA DI ALTA FORMAZIONE BANDO PER LA CONCESSIONE DI BORSE DI STUDIO PER ATTIVITA DI ALTA FORMAZIONE OGGETTO Il Consorzio dei Comuni del Bacino Imbrifero Montano del Piave appartenenti alla provincia di Belluno emana il bando

Dettagli

ALLEGATO A Dgr n. 938 del 10/06/2014 pag. 1/5

ALLEGATO A Dgr n. 938 del 10/06/2014 pag. 1/5 giunta regionale 9^ legislatura ALLEGATO A Dgr n. 938 del 10/06/2014 pag. 1/5 BANDO (CRITERI E MODALITA ) PER LA CONCESSIONE DEL CONTRIBUTO REGIONALE BUONO-LIBRI E STRUMENTI DIDATTICI ALTERNATIVI ANNO

Dettagli

PROVINCIA DI BERGAMO

PROVINCIA DI BERGAMO PROVINCIA DI BERGAMO BANDO ANNO SCOLASTICO 2005/2006 Bando per l assegnazione di Borse di Studio per l abbattimento rette di iscrizione a scuole legalmente riconosciute, non statali (PRIVATE) di istruzione

Dettagli

Carlo Ignazio GIULIO REGOLAMENTO DI ISTITUTO PER IL PAGAMENTO DEL CONTRIBUTO SCOLASTICO

Carlo Ignazio GIULIO REGOLAMENTO DI ISTITUTO PER IL PAGAMENTO DEL CONTRIBUTO SCOLASTICO ISTITUTO di ISTRUZIONE SUPERIORE Carlo Ignazio GIULIO dal 1888 10125 TORINO - Via G. Bidone, 11 - ( (011) 658702 655689 - (011) 6692624 e-mail: giulio@istitutogiulio.it - http://www.istitutogiulio.it -

Dettagli

- Alla domanda dovrà essere allegata la certificazione ISEE relativa all anno 2010, rilasciato dagli organi competenti;

- Alla domanda dovrà essere allegata la certificazione ISEE relativa all anno 2010, rilasciato dagli organi competenti; COMUNE DI PIMENTEL Provincia di Cagliari copia N 14 Del 17/02/2012 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETT0: Legge 448/1998, n 27 Fornitura gratuita o semi gratuita dei libri di testo per

Dettagli

Organizzazione Scolastica e Politiche per gii Studenti

Organizzazione Scolastica e Politiche per gii Studenti $ O Settore: REGIONE LIGURIA SEGRETERIA GENERALE GABINETTO DEL PRESIDENTE Organizzazione Scolastica e Politiche per gii Studenti Genova, 16 luglio 2015 Prot. n. PG/2015/129217 Allegati: 3 Oggetto: Modalità

Dettagli

Comune di Malborghetto-Valbruna Provincia di Udine

Comune di Malborghetto-Valbruna Provincia di Udine Comune di Malborghetto-Valbruna Provincia di Udine VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA ANNO 2014 N. 97 del Reg. Delibere OGGETTO: REQUISITI E CRITERI PER ASSEGNAZIONE CONTRIBUTI PER L'ACQUISTO

Dettagli

Regolamento per l erogazione dei trattamenti di solidarietà

Regolamento per l erogazione dei trattamenti di solidarietà FONDO DI SOLIDARIETÀ A FAVORE DEI DIPENDENTI DI AMOS SCRL Regolamento per l erogazione dei trattamenti di solidarietà Art. 1 Tipologia dei trattamenti di solidarietà 1. I trattamenti del fondo di solidarietà

Dettagli

QUASAR DESIGN UNIVERSITY BANDO

QUASAR DESIGN UNIVERSITY BANDO QUASAR DESIGN UNIVERSITY ROMA PER IL DIRITTO ALLO STUDIO NELLA QUALIFICAZIONE, NELLA SPECIALIZZAZIONE E NELL ALTA FORMAZIONE PROFESSIONALE BANDO PER L ATTRIBUZIONE DELLE BORSE DI STUDIO ANNO ACCADEMICO

Dettagli

DOTE SCUOLA a.s. 2009/2010

DOTE SCUOLA a.s. 2009/2010 ISTITUZIONE PER I SERVIZI CULTURALI E FORMATIVI PUBBLICA ISTRUZIONE DOTE SCUOLA a.s. 2009/2010 Dal 10 febbraio 2009 al 30 aprile 2009 è possibile richiedere la domanda per ottenere i contributi dote scuola

Dettagli

COMUNE DI IGLESIAS. Provincia di Carbonia-Iglesias DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 40 del 28.02.2014 GARIAZZO EMILIO AGOSTINO

COMUNE DI IGLESIAS. Provincia di Carbonia-Iglesias DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 40 del 28.02.2014 GARIAZZO EMILIO AGOSTINO COMUNE DI IGLESIAS rovincia di Carbonia-Iglesias DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 40 del 28.02.2014 COIA Oggetto: Assegni di studio a studenti capaci e meritevoli in disagiate condizioni economiche.

Dettagli

BANDO PER LA CONCESSIONE DI ASSEGNI DI STUDIO E DI DIPLOMI DI RICONOSCIMENTO CON BORSE AL MERITO ALLA MEMORIA DI ERNESTO VALLONCINI

BANDO PER LA CONCESSIONE DI ASSEGNI DI STUDIO E DI DIPLOMI DI RICONOSCIMENTO CON BORSE AL MERITO ALLA MEMORIA DI ERNESTO VALLONCINI BANDO PER LA CONCESSIONE DI ASSEGNI DI STUDIO E DI DIPLOMI DI RICONOSCIMENTO CON BORSE AL MERITO ALLA MEMORIA DI ERNESTO VALLONCINI IL COMUNE DI PASSIRANO - Richiamato il Regolamento Comunale per la concessione

Dettagli

C O M U N E D I C A P O T E R R A Provincia di Cagliari COPIA DI DELIBERA DELLA GIUNTA COMUNALE

C O M U N E D I C A P O T E R R A Provincia di Cagliari COPIA DI DELIBERA DELLA GIUNTA COMUNALE C O M U N E D I C A P O T E R R A Provincia di Cagliari COPIA DI DELIBERA DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERA DEL 04/06/2008 N 95 OGGETTO: L.R. 31/84 ART. 7 LETT. A) RIMBORSO SPESE VIAGGIO STUDENTI PENDOLARI

Dettagli

COMUNE DI TREVI NEL LAZIO (Provincia di Frosinone)

COMUNE DI TREVI NEL LAZIO (Provincia di Frosinone) COMUNE DI TREVI NEL LAZIO (Provincia di Frosinone) REGOLAMENTO COMUNALE FORNITURA GRATUITA - TOTALE O PARZIALE - DEI LIBRI DI TESTO E ASSEGNAZIONE BORSE DI STUDIO Approvato con Deliberazione C. C. n. 20

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER BORSE DI STUDIO A FAVORE DEGLI ORFANI E DEI FIGLI DEI DIPENDENTI DEL CONSIGLIO REGIONALE D ABRUZZO IN SERVIZIO ATTIVO

BANDO DI CONCORSO PER BORSE DI STUDIO A FAVORE DEGLI ORFANI E DEI FIGLI DEI DIPENDENTI DEL CONSIGLIO REGIONALE D ABRUZZO IN SERVIZIO ATTIVO ALL.B REGIONE ABRUZZO CONSIGLIO REGIONALE BANDO DI CONCORSO PER BORSE DI STUDIO A FAVORE DEGLI ORFANI E DEI FIGLI DEI DIPENDENTI DEL CONSIGLIO REGIONALE D ABRUZZO IN SERVIZIO ATTIVO (Anno scolastico/accademico

Dettagli

ART. 2 - CONTRIBUTI PER IL RIMBORSO TOTALE O PARZIALE DEI LIBRI DI TESTO

ART. 2 - CONTRIBUTI PER IL RIMBORSO TOTALE O PARZIALE DEI LIBRI DI TESTO BANDO PUBBLICO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO Bandi unici per l assegnazione di benefici rivolti agli studenti iscritti alle scuole localizzate sul territorio comunale di Castiglione della Pescaia Anno scolastico

Dettagli

BORSE DI STUDIO 2014 per l'anno scolastico / accademico 2012 2013 BANDO APPROVATO CON DELIBERAZIONE DEL CdA N.19/2014

BORSE DI STUDIO 2014 per l'anno scolastico / accademico 2012 2013 BANDO APPROVATO CON DELIBERAZIONE DEL CdA N.19/2014 BORSE DI STUDIO 2014 per l'anno scolastico / accademico 2012 2013 BANDO APPROVATO CON DELIBERAZIONE DEL CdA N.19/2014 1. Per l'anno scolastico / accademico 2012-2013, l'enpaf provvederà all'assegnazione

Dettagli

C O M U N E D I BURCEI

C O M U N E D I BURCEI C O M U N E D I BURCEI Provincia di Cagliari BANDO DI CONCORSO Per la concessione di: - contributi a sostegno delle spese sostenute dalle famiglie per l istruzione nell anno scolastico 2013/2014 (legge

Dettagli

COMUNE di LAURIA Provincia di Potenza

COMUNE di LAURIA Provincia di Potenza COMUNE di LAURIA Provincia di Potenza BANDO PER LA FORNITURA GRATUITA O SEMIGRATUITA DEI LIBRI DI TESTO ANNO SCOLASTICO 2015/2016. (Ai sensi dell art. 27 della Legge 23.12.1998 n. 448) Articolo 1 Spese

Dettagli

Rev. 0 del 14/02/2003 CRITERI PER L ATTRIBUZIONE DI BORSE DI STUDIO E PER L ATTRIBUZIONE DI SUSSIDI PER SPESE DI OSPITALITÀ IN CASE DI RIPOSO

Rev. 0 del 14/02/2003 CRITERI PER L ATTRIBUZIONE DI BORSE DI STUDIO E PER L ATTRIBUZIONE DI SUSSIDI PER SPESE DI OSPITALITÀ IN CASE DI RIPOSO Rev. 0 del 14/02/2003 CRITERI PER L ATTRIBUZIONE DI BORSE DI STUDIO E PER L ATTRIBUZIONE DI SUSSIDI PER SPESE DI OSPITALITÀ IN CASE DI RIPOSO 1 Sommario Criteri per l attribuzione di borse di studio...

Dettagli

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL PRIMO ANNO DI UNIVERSITÀ A.A. 2013/14

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL PRIMO ANNO DI UNIVERSITÀ A.A. 2013/14 CONSORZIO DEI COMUNI DEL BACINO IMBRIFERO MONTANO DEL PIAVE APPARTENENTI ALLA PROVINCIA DI BELLUNO BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL PRIMO ANNO DI UNIVERSITÀ A.A. 2013/14

Dettagli

Bando per l assegnazione di 4 borse di studio

Bando per l assegnazione di 4 borse di studio Bando per l assegnazione di 4 borse di studio Art. 1 Campo tematico e caratteristiche delle Borse di studio Si mette a concorso 4 borse di studio destinate ai figli dei soci iscritti al CRAL. L intenzione

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA R E G I O N E S I C I L I A N A

REPUBBLICA ITALIANA R E G I O N E S I C I L I A N A REPUBBLICA ITALIANA R E G I O N E S I C I L I A N A ASSESSORATO REGIONALE DELL ISTRUZIONE E DELLA FORMAZIONE PROFESSIONALE DIPARTIMENTO DELL ISTRUZIONE E DELLA FORMAZIONE PROFESSIONALE SERVIZIO XIII -

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO ANNO SCOLASTICO 2012/2013 BENEFICIO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA

BANDO DI CONCORSO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO ANNO SCOLASTICO 2012/2013 BENEFICIO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA Comune di Massarosa BANDO DI CONCORSO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO ANNO SCOLASTICO 2012/2013 BENEFICIO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA Vista la L.R. 32 del 26.7.02 Testo unico della normativa della

Dettagli

ACCADEMICO 2014/2015 IL RETTORE

ACCADEMICO 2014/2015 IL RETTORE BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO DI ATENEO A STUDENTI ISCRITTI AI CORSI DI LAUREA, LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO E LAUREA MAGISTRALE ACCADEMICO 2014/2015 IL RETTORE Visto il Decreto

Dettagli

PIANO DIRITTO ALLO STUDIO ANNO SCOLASTICO 2014/2015

PIANO DIRITTO ALLO STUDIO ANNO SCOLASTICO 2014/2015 COMUNE DI CAPRIOLO PROVINCIA DI BRESCIA UFFICIO SCUOLA, CULTURA & SPORT PIANO DIRITTO ALLO STUDIO ANNO SCOLASTICO 2014/2015 SOMMARIO BILANCIO DI PREVISIONE PIANO DIRITTO ALLO STUDIO ANNO SCOLASTICO 2014/2015

Dettagli

2. Requisiti dei soggetti beneficiari, documentazione richiesta e modalità di presentazione delle domande dei soggetti richiedenti.

2. Requisiti dei soggetti beneficiari, documentazione richiesta e modalità di presentazione delle domande dei soggetti richiedenti. ALLEGATO A Linee guida ai Comuni per l erogazione dei contributi per la fornitura gratuita, totale o parziale, dei libri di testo, per l anno scolastico 2014-2015, a favore degli alunni residenti nel Lazio,

Dettagli

ASSEGNO DI STUDIO PER ISCRIZIONE E FREQUENZA

ASSEGNO DI STUDIO PER ISCRIZIONE E FREQUENZA ASSEGNO DI STUDIO PER ISCRIZIONE E FREQUENZA alunni residenti in Piemonte, frequentanti le scuole dalla primaria alla secondaria di secondo grado presso istituzioni scolastiche statali e paritarie il bando

Dettagli

BORSE DI STUDIO 2013 per l'anno scolastico / accademico 2011-2012

BORSE DI STUDIO 2013 per l'anno scolastico / accademico 2011-2012 BORSE DI STUDIO 2013 per l'anno scolastico / accademico 2011-2012 1. Per l'anno scolastico / accademico 2011-2012, l'enpaf provvederà all'assegnazione di n. 250 borse di studio in favore dei figli di farmacisti,

Dettagli

QUASAR DESIGN UNIVERSITY BANDO

QUASAR DESIGN UNIVERSITY BANDO QUASAR DESIGN UNIVERSITY ROMA PER IL DIRITTO ALLO STUDIO NELLA QUALIFICAZIONE, NELLA SPECIALIZZAZIONE E NELL ALTA FORMAZIONE PROFESSIONALE BANDO PER L ATTRIBUZIONE DI N 10 BORSE ANNO ACCADEMICO 2014/15

Dettagli

COMUNE GENONI PROVINCIA ORISTANO BANDO SELEZIONE

COMUNE GENONI PROVINCIA ORISTANO BANDO SELEZIONE COMUNE GENONI PROVINCIA ORISTANO BANDO SELEZIONE PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI AMMISSIONE AL PROGRAMMA SPERIMENTALE PER LA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI DI CONTRASTO DELLE POVERTA ESTREME SERVIZI

Dettagli

La Responsabile dell Area

La Responsabile dell Area BANDO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI STRAORDINARI A SOSTEGNO DELL AFFITTO IN FAVORE DI NUCLEI FAMILIARI CON LAVORATORI COLPITI DALLA CRISI ECONOMICA La Responsabile dell Area In applicazione

Dettagli

BANDO DI CONCORSO STRAORDINARIO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO PER CONTRIBUTO ALLOGGIO TRASPORTO E RISTORAZIONE

BANDO DI CONCORSO STRAORDINARIO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO PER CONTRIBUTO ALLOGGIO TRASPORTO E RISTORAZIONE BANDO DI CONCORSO STRAORDINARIO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO PER CONTRIBUTO ALLOGGIO TRASPORTO E RISTORAZIONE PER L'ANNO ACCADEMICO 2006/2007 1. ENTITA NUMERICA DELLE BORSE In conformità alle

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO BORSE DI STUDIO 2015

BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO BORSE DI STUDIO 2015 BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO BORSE DI STUDIO 2015 1. ASSEGNI A CONCORSO E bandito concorso per il conferimento delle sotto elencate borse di studio a favore degli studenti delle scuole secondarie

Dettagli

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI PRESTITI FIDUCIARI AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO A.A. 2007/2008 IL RETTORE

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI PRESTITI FIDUCIARI AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO A.A. 2007/2008 IL RETTORE BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI PRESTITI FIDUCIARI AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO A.A. 2007/2008 IL RETTORE VISTA la delibera della Giunta Regionale della Lombardia n. 3004 del 27.7.2006

Dettagli

PROVINCIA DI LUCCA Dipartimento Servizi ai Cittadini Servizio Politiche Educative

PROVINCIA DI LUCCA Dipartimento Servizi ai Cittadini Servizio Politiche Educative All. 1) PROVINCIA DI LUCCA Dipartimento Servizi ai Cittadini Servizio Politiche Educative BANDO PROVINCIALE POR OB.3 MISURA C2 Borse di studio per lingua inglese all estero Anno 2006 Premessa La Provincia

Dettagli

COMUNE DI CASTEL MADAMA Provincia di Roma CONCESSIONE CONTRIBUTI PER ACQUISTO LIBRI DI TESTO ED EROGAZIONE BORSE DI STUDIO ANNO SCOLASTICO 2011/2012

COMUNE DI CASTEL MADAMA Provincia di Roma CONCESSIONE CONTRIBUTI PER ACQUISTO LIBRI DI TESTO ED EROGAZIONE BORSE DI STUDIO ANNO SCOLASTICO 2011/2012 DI CASTEL MADAMA Provincia di Roma CONCESSIONE CONTRIBUTI PER ACQUISTO LIBRI DI TESTO ED EROGAZIONE BORSE DI STUDIO ANNO SCOLASTICO 2011/2012 Vista la legge n 448/98 concernente l'assegnazione di contributi

Dettagli

CONTRIBUTO REGIONALE BUONO-SCUOLA

CONTRIBUTO REGIONALE BUONO-SCUOLA giunta regionale 9^ legislatura ALLEGATO A Dgr n. del pag. 1/6 CONTRIBUTO REGIONALE BUONO-SCUOLA CRITERI E MODALITA DI CONCESSIONE (BANDO) ANNO SCOLASTICO-FORMATIVO 2012-2013 Articolo 1 Spese contribuibili

Dettagli

Dipartimento di Psicologia e Scienze cognitive

Dipartimento di Psicologia e Scienze cognitive Dipartimento di Psicologia e Scienze cognitive Bando per l ammissione al Corso di Laurea in Scienze e Tecniche di Psicologia Cognitiva Classe L-24 (classe delle lauree in scienze e tecniche psicologiche)

Dettagli

BORSA DI STUDIO. 1) Il contributo

BORSA DI STUDIO. 1) Il contributo BORSA DI STUDIO 1) Il contributo Il contributo rappresenta un premio destinato agli studenti, appartenenti a nuclei famigliari con reddito ISEE non superiore ad Euro 20.300,00, con un buon profitto scolastico

Dettagli

Comune di Domus de Maria

Comune di Domus de Maria Comune di Domus de Maria ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ATTO N 96 DEL 23/10/2014 OGGETTO: APPROVAZIONE CRITERI PER ATTRIBUZIONE BORSE DI STUDIO PER SPESE SOSTENUTE DALLE FAMIGLIE

Dettagli