CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA"

Transcript

1 CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA (ediz.11/2011 rev.0) 1) PARTI DEL CONTRATTO Per parte venditrice s intende la società fornitrice dei materiali e/o prodotti oggetto della fornitura, che emetterà fattura per gli stessi materiali. Per parte acquirente s intende l intestatario delle fatture concernenti i materiali di cui si tratta. 2) ORDINI L ordine è irrevocabile da parte dell acquirente ma non impegna la venditrice se non è accettato per iscritto dalla stessa. In ogni caso, poiché l esecuzione dell ordine da parte della venditrice comporta accettazione dello stesso, l ordine non potrà essere revocato una volta che lo stesso sia stato immesso nel sistema di produzione. E espressamente esclusa la facoltà dell acquirente di recedere unilateralmente dal contratto. 3) PREZZI PAGAMENTO I prezzi relativi a ciascuna vendita sono quelli indicati nel relativo ordine di acquisto. Tasse, imposte, spese relative all emissione di effetti bancari o all eventuale regolarizzazione del contratto sono a carico dell acquirente. Il ritardo nei pagamenti fa maturare automaticamente, senza necessità di alcuna formale costituzione in mora, interessi di mora al tasso previsto dall art. 5 del D.Lgs. 231/ ) CONSEGNA La venditrice si impegna a rispettare i termini di consegna pattuiti. I fatti che impediscano o ritardino la spedizione dei materiali come, in via esemplificativa ma non esaustiva,, scioperi del personale dipendente o ritardi dei fornitori di materie prime, beni e servizi che rendano estremamente difficile od oneroso procedere all acquisizione delle materie o dei servizi necessari alla produzione, per eventi non addebitabili a parte venditrice, cessazioni o sospensioni

2 nella fornitura di energia elettrica o acqua da parte delle aziende erogatrici, cause di infortunio sul lavoro con conseguente chiusura dei locali di produzione, nonché divieti di importazione, scioperi (anche aziendali) ed altri fatti che impediscano o ritardino la produzione e/o la lavorazione, sono convenzionalmente considerati cause di forza maggiore e la venditrice non potrà essere ritenuta responsabile del ritardo della consegna. Nei casi sopra citati, la venditrice potrà ritardare la consegna per l intero periodo decorrente dal verificarsi di una causa di forza maggiore sino alla sua cessazione senza alcun onere o penale di ritardo Il termine di consegna è indicativo e decorre dal momento in cui sono stati forniti e definiti irrevocabilmente tutti gli elementi del contratto, sempreché l acquirente abbia effettuato puntualmente il pagamento delle rate scadute. Qualora sussistano pagamenti insoluti, anche relativamente a precedenti forniture, la venditrice ha facoltà di sospendere l esecuzione del contratto sino a che i pagamenti non siano stati effettuati e le siano state fornite idonee garanzie per le rate a scadere. E facoltà della venditrice di procedere a consegne parziali. 5) SOSTA E MAGAZZINAGGIO DELLA MERCE Dal ricevimento dell avviso di merce pronta per la spedizione o per il collaudo, l acquirente dovrà ritirare i materiali ordinati, o, in caso di consegna a destino, dovrà richiederne la spedizione. In difetto, i materiali potranno essere stoccati con addebito dei costi di movimentazione e magazzinaggio; la venditrice si riserva, inoltre, il diritto di spedire i materiali in porto assegnato all acquirente, o di depositarli a spese dello stesso. Decorsi 7 giorni dall avviso di merce pronta, sarà in ogni caso emessa regolare fattura e decorreranno i termini di pagamento. Le eventuali spese di sosta, magazzinaggio o attesa sono a carico dell acquirente, anche nel caso in cui la merce sia venduta franco destino ed il trasporto avvenga con mezzi della venditrice o da questa commissionati.

3 6) MODIFICHE AI PRODOTTI La venditrice si riserva il diritto di apportare ai propri prodotti le modifiche che reputi necessarie, senza alcun obbligo di preavviso all acquirente, purché non venga alterata la funzionalità del prodotto. La venditrice non è tenuta ad apportate alle merci già prodotte, o in corso di produzione, destinate all acquirente, le modifiche applicate successivamente all ordinazione. 7) DIVIETO DI AZIONE Per nessuna ragione o motivo l acquirente può promuovere azione legale nei confronti della venditrice se prima non abbia adempiuto ai pagamenti contemplati nel contratto ai sensi e per gli effetti dell art Cod. Civ.. L acquirente dichiara comunque di rinunciare sin d ora a richiedere danni o spese derivanti da un uso improprio della merce, o verificatisi durante il tempo occorrente per la sostituzione, eventualmente autorizzata, della medesima, o per la sostituzione stessa ed in ogni caso derivanti dall uso della merce riportante vizi palesi o facilmente riconoscibili 8) SPEDIZIONI E TRASPORTI La merce viaggia a rischio e pericolo dell acquirente anche per vendite effettuate franco destinazione salvo diversa pattuizione scritta. Quando l acquirente non specifichi tempestivamente il mezzo di spedizione esso verrà scelto da chi spedisce, senza alcuna responsabilità da parte della venditrice. Qualsiasi spedizione effettuata dall acquirente per merci in contestazione, da sostituirsi per cambio previa autorizzazione, deve essere eseguita in porto franco stabilimento della venditrice, citando sempre il riferimento fornito dall assistenza clienti, rimanendo, in caso contrario, in facoltà della venditrice di rifiutare il ricevimento, con esonero da qualsiasi responsabilità. 9) CONSEGNA E CONTROLLI SUI PRODOTTI L acquirente è tenuto a verificare i materiali al momento della consegna. Eventuali ammanchi devono essere denunciati all atto della consegna, a pena di decadenza del diritto al reclamo, mediante

4 annotazione nel documento di trasporto. 10) GARANZIE La venditrice garantisce che la fornitura dei materiali è corrispondente alle caratteristiche e condizioni specificate nella conferma d ordine. La garanzia assolta dalla venditrice non sarà rinnovata alle parti riparate e/o sostituite. La venditrice non assume responsabilità nel caso di ripristini effettuati da terzi. Particolari garanzie e/o certificazioni possono essere rilasciate, se richieste specificatamente dall acquirente, al conferimento dell ordine. Interventi diretti o a mezzo personale non autorizzato dalla venditrice, modifiche non autorizzate, l impiego del prodotto per fini diversi da quelli previsti e l inosservanza delle indicazioni fornite dalla venditrice in ordine all utilizzo del prodotto comporteranno la decadenza dal diritto di garanzia. I materiali che presentano vizi palesi non devono essere utilizzati dall acquirente, in difetto l acquirente decade da ogni garanzia. La garanzia è operante solamente se il cliente è in regola con i pagamenti ed ha in ogni caso una durata di 12 mesi. Eventuali garanzie aggiuntive o di durata superiore ai 12 mesi avranno validità solo se specificamente concordate tra le parti in forma scritta. La garanzia non opererà con riferimento a quei Prodotti i cui difetti sono dovuti a (i) danni causati durante il trasporto; (ii) un uso negligente o improprio degli stessi; (iii) inosservanza delle istruzioni di Montanari Giulio & C. srl relative al funzionamento, manutenzione ed alla conservazione dei Prodotti; (iv) riparazioni o modifiche apportate dal Cliente o da soggetti terzi senza la previa autorizzazione scritta di Montanari Giulio & C. srl La garanzia non copre danni e/o difetti dei Prodotti derivanti da anomalie causate da, o connesse a, parti assemblate/aggiunte direttamente dal Cliente o dal consumatore finale 11) TERMINI DI RECLAMO

5 I reclami, di qualsiasi genere, devono essere avanzati per iscritto alla venditrice entro otto giorni dal ricevimento del materiale a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, intendendosi l acquirente decaduto, dopo tale termine, da ogni diritto di reclamo per vizi e/o per mancanza di qualità e/o per difformità dei materiali venduti. 12) DEFINIZIONE DELLA NON CONFORMITA Una contestazione in atto non comporta la risoluzione dell ordine ed è, altresì, esclusa ogni responsabilità della venditrice per danni diretti e/o indiretti eventualmente subiti dall Acquirente, fato salvo il limite previsto dall art c.c. In caso di fornitura a consegne ripartite, eventuali reclami, anche se tempestivi, non esonerano l acquirente dall obbligo di ritirare la restante quantità di materiali ordinati. Qualora le contestazioni risultino infondate, la venditrice addebiterà le spese dei sopralluoghi e di eventuali perizie anche di terzi. Eventuali reclami o contestazioni, sollevati sia in via di azione che di eccezione, non danno diritto alla sospensione dei pagamenti. Nel caso in cui le contestazioni risultassero fondate a seguito di accertamento sul materiale non conforme effettuato dai tecnici della venditrice, si possono verificare i seguenti casi: a) riparazione a cura dell acquirente: l obbligo della venditrice è limitato al pagamento di un equo indennizzo, preventivamente concordato tra le parti; b) riparazione a cura della venditrice: l obbligo della venditrice è limitato al ripristino del materiale in accordo con la conferma d ordine. Il ripristino sarà eseguito presso il proprio stabilimento, salvo diversi accordi scritti con la parte sostituzione del materiale riconosciuto non conforme nello stesso luogo della consegna primitiva, previa restituzione dello stesso; c) materiale reso senza sostituzione: l obbligo della venditrice è limitato al pagamento di un indennizzo nel limite massimo del corrispettivo del materiale stesso, previa restituzione. 13) PATTO DI RISERVATO DOMINIO

6 Nel caso di vendita a rate, fino a quando l acquirente non avrà provveduto all integrale pagamento del prezzo, le merci oggetto della fornitura rimarranno di proprietà della venditrice e potranno essere dalla stessa rivendicate dovunque si trovino, anche se unite od incorporate a beni di proprietà dell acquirente o di terzi, ai sensi e per gli effetti dell art e segg. c.c. Durante il periodo suddetto l acquirente assumerà gli obblighi e le responsabilità di custode delle cose fornite e non potrà alienare, dare in uso o in pegno, muovere, lasciare sequestrare o pignorare tali prodotti senza dichiarare la proprietà della venditrice e senza darne immediato avviso alla stessa a mezzo di raccomanda a.r. 14) INADEMPIMENTI DELL ACQUIRENTE-RISOLUZIONE DEL CONTRATTO Il mancato pagamento anche di una sola rata- del prezzo pattuito alle scadenze stabilite, comporterà per l acquirente la decadenza dal beneficio del termine ai sensi e per gli effetti dell art Cod. Civ. e la venditrice potrà agire per ottenere l intera differenza di prezzo ancora dovutale, oppure per la risoluzione del contratto, ai sensi dell art c.c., da comunicarsi con lettera raccomandata a.r. In tale seconda ipotesi, l acquirente dovrà restituire immediatamente la merce, e dovrà corrispondere una penale di Euro 50,00 giornaliere per ogni giorno di ritardo in tale restituzione. Resta salvo il risarcimento del maggiore danno. La venditrice potrà inoltre trattenere le rate già riscosse a titolo di indennizzo, salvo i maggiori danni subiti. 15) RECESSO DAL CONTRATTO La venditrice avrà altresì la facoltà di recedere dal contratto senza alcun onere, qualora sappia dell esistenza di protesti di titoli, nonché dell avvio di procedure giudiziarie monitorie, ordinarie, concorsuali anche extragiudiziarie a carico dell acquirente; in ogni caso avrà diritto a sospendere l adempimento delle obbligazioni derivanti dalla Vendita dei prodotti, in base all art del Codice Civile Italiano, nel caso in cui le condizioni patrimoniali del Cliente divenissero tali da porre in serio pericolo il conseguimento della controprestazione salvo che sia prestata idonea garanzia; potrà altresì sospendere l adempimento delle obbligazioni derivanti dalla Vendita dei prodotti, in base all art. 1461

7 c.c. in caso di ritardo nei pagamenti per ogni e qualsivoglia fornitura, anche diversa da quella per la quale viene chiesta la prestazione, superiore a giorni 30 16) DIRITTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE I Diritti di Proprietà Intellettuale sono di totale ed esclusiva proprietà di Montanari Giulio & C. Srl e la loro comunicazione o utilizzo nell ambito delle presenti Condizioni di Vendita non crea, in relazione ad essi, alcun diritto o pretesa in capo al Cliente. Il Cliente si obbliga a non compiere alcun atto incompatibile con la titolarità dei Diritti di Proprietà Intellettuale. Il Cliente dichiara che: (i) Montanari Giulio & C. srl è l esclusiva titolare dei Marchi; (ii) si asterrà dall utilizzare e dal registrare marchi simili e/o confondibili con i Marchi; (iii) utilizzerà i Marchi esclusivamente in ottemperanza alle istruzioni di Montanari Giulio & C. srl ed esclusivamente per i fini di cui alle presenti Condizioni di Vendita. 17) CLAUSOLA RISOLUTIVA ESPRESSA Montanari Giulio & C. srl avrà facoltà di risolvere, ai sensi e per gli effetti dell art del Codice Civile Italiano, in qualsiasi momento mediante comunicazione scritta da inviare al Cliente, la singola Vendita nel caso di inadempimento delle obbligazioni previste dagli articoli: 3 (Prezzi e pagamento); 16 (Diritti di Proprietà Intellettuale). 18) FORO COMPETENTE Qualsiasi controversia derivante dall interpretazione, applicazione, esecuzione, risoluzione del contratto e/o delle presenti Condizioni generali di vendita o comunque ad essi relativa, verrà devoluta in via esclusiva alla competenza del Foro di Modena. Data e luogo Firma Firma Si dichiara di accettare le clausole di cui alle condizioni di vendita sopra riportate ai sensi e per gli

8 effetti di cui agli artt e 1342 c.c.; in particolare si accettano espressamente le clausole: 2), 4), 5),, 7), 8), 9), 10), 11), 12), 13), 14), 15), 17), 18). Firma Firma TERMS AND CONDITIONS OF SALE (ed.11/2011 rev.0)

9 1) THE PARTIES The Seller is the company that supplies the materials and/or products and issues the relative invoice. The Purchaser is the recipient of the invoices related to the materials supplied. 2) ORDERS The purchaser may not revoke the order, which however does not bind the seller until it has accepted it in writing. In any case, the seller must first accept the order to be able to process it. Once entered in the production system, the order can no longer be revoked. The purchaser is not, under any circumstance, entitled to unilaterally terminate the contract. 3) PRICES PAYMENT The prices are those indicated in the purchase order. Taxes, fees, and expenses related to the issuing bills of exchange or the fulfilment of the contract are charged to the purchaser. Delayed payments will automatically lead to the application of the late payment interest, at the rate indicated in art. 5 of Italian Legislative Decree 231/2002. All this without the need of any formal notice. 4) DELIVERY The seller undertakes to comply with the agreed delivery terms. Events that prevent or delay the shipment of the materials, including but not limited to employee strikes, raw material suppliers delay, goods and services that make it extremely difficult or expensive to acquire raw materials or services required for production, events not attributable to the seller, providers termination or suspension of the electricity and water supply, injuries in the workplace resulting in the closing of the production spaces, as well as bans on imports, strikes (even company strikes), and other events that prevent or delay production and/or machining are considered force majeure. The seller will not be held liable for delayed deliveries due to force majeure. In the aforementioned cases, the seller may delay the delivery for the entire period from the occurrence of the force majeure to its end without any penalty.

10 The delivery deadline is indicative and is calculated from the moment in which all the elements of the contract have been supplied and irrevocably defined, and provided that the purchaser has paid all instalments in a timely manner. In the event of outstanding payments, even concerning previous supplies, the seller will be entitled to suspend the execution of the contract until the purchaser settles the payments and provides the guarantees for the other instalments. The seller is entitled to making partial deliveries. 5) STORAGE OF THE GOODS Upon receiving the notice that the goods are ready for shipment or inspection, the purchaser must collect the ordered materials or request their shipment in the event of delivery to destination. Should the purchaser not do so, the materials will be stored and all handling and storage costs will be charged to the purchaser. The seller is entitled to ship the materials to the purchaser carriage forward or store them at the purchaser s expense. The invoice will be issued 7 days after being notified that the goods are ready, and the payment term will begin. Any storage (even temporary) and waiting expenses are charged to the purchaser, even in the event that the goods are sold CPT and transported in the seller s vehicles or by carriers appointed by the seller. 6) CHANGES TO THE PRODUCTS The seller is entitled to make the changes deemed necessary to its products without prior notice, provided that the product s functionality remains unaltered. The seller is not required to apply the changes subsequent to the purchaser s order to the products already manufactured or being manufactured. 7) PROHIBITION TO TAKE LEGAL ACTION The purchaser may not, under any circumstance, take any legal action against the seller before settling the payments set forth in the contract, pursuant to and for the purposes of art of the

11 Italian Civil Code. The purchaser declares to waive any claim damages or compensation due to the improper use of the goods or for damage occurred during the period required for the authorised replacement or due to the use of goods with patent and easily recognisable defects. 8) SHIPPING AND TRANSPORT The goods travel at the purchaser s risk, even if sold CPT unless otherwise agreed in writing. Should the purchaser not specify it in a timely manner, the seller will choose the shipping means without any responsibility. Any shipment made by the purchaser for disputed goods to be replaced prior authorisation must be made ex seller s works indicating the reference provided by the customer service. Otherwise, the seller will be entitled to reject the return without being held liable for this. 9) DELIVERY AND PRODUCT CHECKS The purchaser is required to check the delivered products. Any missing items must be indicated upon delivery by writing it in the transport document under the penalty of losing the right to make a complaint. 10) GUARANTEES The seller guarantees that the materials supplied meet the characteristics and conditions specified in the order confirmation. The seller s guarantee is not extended to the repaired and/or replaced parts. The seller will not be held liable in the event of repairs carried out by third parties. Special guarantees and/or certifications can be issued upon the purchaser s request when confirming the order. Direct interventions or interventions made by unauthorised personnel, unauthorised modifications, using the product for purposes other than the intended ones, and non-compliance with the seller s instructions for use will make the warranty null and void. The purchaser must not use items with patent defects or else the warranty will be null and void.

12 The 12-month warranty is valid solely if the client has settled all payments regularly. Any additional warranties or warranties with a duration of over 12 months will be valid solely if specifically agreed in writing by both parties. The warranty does not cover Products whose defects are due to (i) damage occurred during transport; (ii) negligent or improper use of the products; (iii) non-compliance with use, maintenance, and storage instructions provided by Montanari Giulio & C. srl; (iv) repairs and modifications made by the Client or third parties without prior authorisation from Montanari Giulio & C. srl The warranty does not cover damage and/or product defects resulting from or related to parts added or assembled by the Client or end consumer 11) COMPLAINTS Any complaints must be made in writing within eight days from the delivery by means of a registered letter with return receipt. After this 8-day period, the purchaser will lose any right to make complaints for defects and/or nonconformities. 12) DEFINITION OF NONCONFORMITIES Complaints do not imply the termination of the order. Moreover, the seller will not be held liable for direct and/or indirect damage suffered by the Purchaser, notwithstanding the provisions of art of the Italian Civil Code. In the event of partial deliveries, complaints (even if made in a timely manner) will not release the purchaser from the obligation to collect the remaining products to be delivered. Should the complaints turn out to be unfounded, the seller will charge the inspection and survey expenses (even carried out by third parties) to the purchaser. Any disputes or complaints will not entitle the purchaser to suspend payments. Should the complaints turn out to be founded after the seller s technicians have inspected the nonconforming products, the following cases may occur: a) repair by the purchaser: the seller s obligation is limited to the payment of fair compensation

13 previously agreed between the parties; b) repair by the seller: the seller s obligation is limited to the repair of the products according to the order confirmation. The repair will be made at the seller s premises, unless otherwise agreed in writing. Products recognised as nonconforming will be replaced and sent to the same place of the previous delivery once the purchaser has returned them; c) material returned without being replaced: the seller s obligation is limited to the payment of compensation up to the maximum value of the product upon return of the products. 13) TITLE RETENTION AGREEMENT In the event of instalments, the goods supplied will remain the seller s property until the purchaser has settled the payments of the full price. Until then, the seller may claim the products wherever they may be, even if they are joined to or incorporated into goods that are the purchaser s or third parties property, pursuant to and for the purposes of art et seq. of the Italian Civil Code. During this period, the purchaser is responsible for keeping the supplied products and may not dispose of, give, pledge, move these products or have them seized or confiscated without declaring the seller s property. Should any of these events occur, the purchaser must notify the seller immediately via registered letter with return receipt. 14) PURCHASER S BREACH OF CONTRACT - TERMINATION OF THE CONTACT Failure to pay (even just one instalment) of the agreed price within the established deadlines will make the purchaser lose the right to use the acceleration clause pursuant to and for the purposes of art of the Italian Civil Code. The seller will be entitled to obtain the entire price difference still due or terminate the contract pursuant to art of the Italian Civil Code. The seller must notify this decision via registered letter with return receipt. In the latter case, the purchaser must return the goods immediately and pay a daily penalty for every day of delay in returning the goods. All this without prejudice to the right to claim additional damages.

14 The seller may withhold the collected instalments by way of compensation, notwithstanding additional damages. 15) WITHDRAWAL FROM THE CONTRACT The seller will be entitled to withdraw from the contract without any charge should it come to know of protested securities or of the initiation of judicial or extrajudicial warning, ordinary, or insolvency procedures against the purchaser. In any event, the seller will be entitled to suspend the obligations arising from the Sale of the products, according to art of the Italian Civil Code, in the event that the Client s financial conditions come to compromise the payment of the consideration, unless a suitable guarantee is provided. The seller may also suspend the obligations arising from the Sale of the products, according to art of the Italian Civil Code, in the event of payments delayed by over 30 days for any supply, even if it is different from that for which the consideration is asked. 16) INTELLECTUAL PROPERTY RIGHTS Intellectual Property Rights are the exclusive property of Montanari Giulio & C. Srl and their disclosure or use within these Terms and Conditions of Sale does not entitle the client to any right or claim. The Client undertakes not to take any action that is incompatible with the ownership of the Intellectual Property Rights. The Client declares: (i) that Montanari Giulio & C. srl is the exclusive owner of the Trademarks; (ii) to refrain from using or registering trademarks that are similar to and/or can be confused with the seller s Trademarks; (iii) that it will use the Trademarks in compliance with the instructions provided by Montanari Giulio & C. srl and solely for the purposes of these Terms and Conditions of Sale. 17) EXPRESS TERMINATION CLAUSE Pursuant to and for the purposes of art of the Italian Civil Code, Montanari Giulio & C. srl will be entitled to terminate the single Sale, after notifying the Client in writing, at any time in the event of a breach of the obligations set out in the following articles: 3 (Prices and payment); 16 (Intellectual Property Rights).

15 18) JURISDICTION Any dispute arising from or related to the interpretation, application, execution, and termination of the contract and/or these Terms and conditions of sale will be settled by the Court of Modena, which has the exclusive jurisdiction. Date and place Signature Signature Pursuant to and for the purposes of articles 1341 and 1342 of the Italian civil code, the Parties hereby declare to accept the clauses of the terms and conditions of sale and, in particular, to approve the following clauses: 2), 4), 5), 7), 8), 9), 10), 11), 12), 13), 14), 15), 17), 18). Signature Signature

guarnizioni Art. 620 Set guarnizioni Art. 625 Guarnizione piana esente amianto Set of gaskets Confezione: pz.100 Packing: 100 pcs.

guarnizioni Art. 620 Set guarnizioni Art. 625 Guarnizione piana esente amianto Set of gaskets Confezione: pz.100 Packing: 100 pcs. guarnizioni Gaskets Art. 620 Set guarnizioni Set of gaskets Confezione: pz.100 Packing: 100 pcs. Art. 625 Guarnizione piana esente amianto Asbestos-free flat gasket Confezione: pz.100 Packing: 100 pcs.

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1) Definizioni 1.1 Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita (di seguito denominate Condizioni di Vendita ), i seguenti termini avranno il significato di seguito

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa)

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) 1) Definizioni 1.1 Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita (di seguito denominate Condizioni di Vendita ), i seguenti termini

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Disposizioni generali Le presenti Condizioni, oggetto di discussione e negoziazione tra le Parti riguardo ciascuna clausola, ove non derogate da condizioni particolari

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA SATI S.r.l.

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA SATI S.r.l. CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA SATI S.r.l. 1. OGGETTO Le presenti condizioni generali di vendita regolano e disciplinano in via esclusiva i rapporti commerciali di compravendita tra SATI S.r.l. e i propri

Dettagli

GARANZIE INTERNAZIONALI

GARANZIE INTERNAZIONALI GARANZIE INTERNAZIONALI CAMERA DI COMMERCIO DI PRATO TOSCANA PROMOZIONE GRUPPO BANCA CR FIRENZE Prato, 20 Aprile 2005 ASPETTI E RISCHI DA DA CONSIDARE NELL OPERARE CON CON L ESTERO Conoscenza della controparte

Dettagli

Connection to the Milan Internet Exchange

Connection to the Milan Internet Exchange Connection to the Milan Internet Exchange Allegato A Modulo di adesione Annex A Application form Document Code : MIX-104 Version : 2.1 Department : CDA Status : FINAL Date of version : 07/10/15 Num. of

Dettagli

Pannello LEXAN BIPV. 20 Novembre 2013

Pannello LEXAN BIPV. 20 Novembre 2013 Pannello LEXAN BIPV 20 Novembre 2013 PANELLO LEXAN BIPV Il pannello LEXAN BIPV (Building Integrated Photovoltaic panel) è la combinazione di una lastra in policarbonato LEXAN con un pannello fotovoltaico

Dettagli

CONTRATTO DI VENDITA ON LINE DI PRODOTTI FILATELICI A PERSONE FISICHE. Art.1. Oggetto del contratto

CONTRATTO DI VENDITA ON LINE DI PRODOTTI FILATELICI A PERSONE FISICHE. Art.1. Oggetto del contratto CONTRATTO DI VENDITA ON LINE DI PRODOTTI FILATELICI A PERSONE FISICHE Art.1 Oggetto del contratto 1. Poste vende e l'acquirente acquista a distanza, attraverso la rete internet, nei limiti di quantitàcomplessiva

Dettagli

C O N D I Z I O N I G E N E R A L I D I C O N T R A T T O

C O N D I Z I O N I G E N E R A L I D I C O N T R A T T O C O N D I Z I O N I G E N E R A L I D I C O N T R A T T O 1. CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Le presenti condizioni generali regolano i rapporti tra la società V-ENERGY S.R.L (il Fornitore ) e...(l Acquirente

Dettagli

RIDUTTORI A VITE SENZA FINE CON DOPPIA CORONA WORM GEARBOXES WITH DOUBLE WHEEL SCHNECKENGETRIEBE MIT DOPPELTEM SCHNECKENRAD

RIDUTTORI A VITE SENZA FINE CON DOPPIA CORONA WORM GEARBOXES WITH DOUBLE WHEEL SCHNECKENGETRIEBE MIT DOPPELTEM SCHNECKENRAD SPA SOCIETÀ ITALIANA TRASMISSIONI INDUSTRIALI MD RIDUTTORI A VITE SENZA FINE CON DOPPIA CORONA WORM GEARBOXES WITH DOUBLE WHEEL SCHNECKENGETRIEBE MIT DOPPELTEM SCHNECKENRAD 2 3 4 5 CONDIZIONI GENERALI

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Campo di applicazione Qualsiasi contratto stipulato tra Nossa Elettronica s.a.s (d ora in poi Nossa) per la fornitura dei propri Prodotti/Servizi (d ora in poi Prodotto)

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Le presenti condizioni generali di vendita si applicano ai contratti conclusi tra SOLON S.p.A. (di seguito SOLON ), persona giuridica che agisce nell esercizio della propria

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA E VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA E VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA E VENDITA PREMESSE Le presenti condizioni generali di fornitura e vendita si applicano integralmente a tutte le offerte di vendita emesse e a tutte le vendite effettuate

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA GENERAL SALES CONDITIONS. 1. Applicazioni e Deroghe - Application and Deviations

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA GENERAL SALES CONDITIONS. 1. Applicazioni e Deroghe - Application and Deviations CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA GENERAL SALES CONDITIONS 1. Applicazioni e Deroghe - Application and Deviations Le presenti condizioni generali di vendita si applicano all insieme delle relazioni contrattuali

Dettagli

STATUTO DELLE NAZIONI UNITE (estratto) Capitolo XIV CORTE INTERNAZIONALE DI GIUSTIZIA

STATUTO DELLE NAZIONI UNITE (estratto) Capitolo XIV CORTE INTERNAZIONALE DI GIUSTIZIA LA CORTE INTERNAZIONALE DI GIUSTIZIA STATUTO DELLE NAZIONI UNITE (estratto) Capitolo XIV CORTE INTERNAZIONALE DI GIUSTIZIA Articolo 92 La Corte Internazionale di Giustizia costituisce il principale organo

Dettagli

Manitowoc terms and conditions of purchase / Termini e Condizioni di Acquisto di Manitowoc

Manitowoc terms and conditions of purchase / Termini e Condizioni di Acquisto di Manitowoc Manitowoc terms and conditions of purchase / Termini e Condizioni di Acquisto di Manitowoc GENERAL TERMS OF PURCHASE MANITOWOC CRANE GROUP MCG ITALY (hereinafter, MCG ) MANITOWOC CRANE GROUP MCG ITALY

Dettagli

Esaminiamo ora, più in dettaglio, questi 5 casi. Avv. Maurizio Iorio

Esaminiamo ora, più in dettaglio, questi 5 casi. Avv. Maurizio Iorio Normativa RAEE 2 e normativa sui rifiuti di Pile ed Accumulatori : gli obblighi posti in capo ai Produttori che introducono AEE, Pile e accumulatori in paesi diversi da quelli in cui sono stabiliti Avv.

Dettagli

Made in Italy. Motori elettrici standard monofase Single-phase standard electric motors

Made in Italy. Motori elettrici standard monofase Single-phase standard electric motors ade in taly otori elettrici standard monofase Single-phase standard electric motors otori monofase > Single phase motors motori asincroni monofase della serie 1 sono del tipo chiuso, raffreddati con ventilazione

Dettagli

Modulo 3.7 Revisione4 Pagina 1 di 5

Modulo 3.7 Revisione4 Pagina 1 di 5 Italcuscinetti S.p.A. CAPITOLATO DI FORNITURA (CONDIZIONI GENERALI) Introduzione Le forniture dei prodotti, presenti in questo documento redatto da Italcuscinetti S.p.A., sono gestite e regolate dalle

Dettagli

Condizioni generali di Noleggio

Condizioni generali di Noleggio Condizioni generali di Noleggio 1. Oggetto del contratto Il Contratto ha per oggetto la fornitura del servizio di noleggio di articoli di puericultura e relativi accessori (di seguito Bene o Beni ) tra

Dettagli

OBJECT : Instructions on how to deposit the italian translation of an European Patent

OBJECT : Instructions on how to deposit the italian translation of an European Patent Ministry of Economic Development Department for enterprise and internationalisation Directorate general for the fight against counterfeiting XII Division VIA MOLISE 19 00187 ROMA OBJECT : Instructions

Dettagli

STANDARD POLICY CONDITIONS. General conditions Institute Cargo Clauses (A) 1. Additional conditions Institute War Clauses (cargo) 1.1.82..

STANDARD POLICY CONDITIONS. General conditions Institute Cargo Clauses (A) 1. Additional conditions Institute War Clauses (cargo) 1.1.82.. STANDARD POLICY CONDITIONS General conditions Institute Cargo Clauses (A) 1 Additional conditions Institute War Clauses (cargo) 1.1.82..5 Institute Strikes Clauses (cargo) 1.1.82... 9 Institute Strikes

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Applicazione delle Condizioni Generali di Vendita e modalità di modifica 1.1. Estral S.p.A., ora in avanti chiamata anche venditrice, e la Vs. società, ora in avanti definita

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA GENERAL TERMS AND CONDITIONS OF SALE

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA GENERAL TERMS AND CONDITIONS OF SALE CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Disposizioni Generali. (a) I termini e le condizioni qui di seguito indicati (le Condizioni Generali di Vendita ) formano parte integrante dei contratti conclusi tra il

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI E TERMINI DI UTILIZZO. Art.1 Oggetto dell accordo

CONDIZIONI GENERALI E TERMINI DI UTILIZZO. Art.1 Oggetto dell accordo CONDIZIONI GENERALI E TERMINI DI UTILIZZO Art.1 Oggetto dell accordo a- Le parti stipulano alle condizioni descritte un contratto della durata di un anno per i servizi espressamente scelti dal CLIENTE,

Dettagli

Laminati Lunghi Condizioni Generali di Vendita

Laminati Lunghi Condizioni Generali di Vendita pag. 1 di 6 ART. 1 - DISCIPLINA DELLE FORNITURE 1.1 II rapporto di fornitura è regolato - esclusivamente - dai patti e dalle condizioni di cui alle presenti condizioni generali, che saranno integrate da

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO CONTRACT GENERAL CONDITIONS

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO CONTRACT GENERAL CONDITIONS CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO CONTRACT GENERAL CONDITIONS PREMESSA Le Condizioni Generali di Contratto ELETTROMECCANICA ADRIATICA si applicano ai rapporti contrattuali tra ELETTROMECCANICA ADRIATICA

Dettagli

GENERAL SALES AND WARRANTY CONDITIONS OMB Saleri S.p.a.

GENERAL SALES AND WARRANTY CONDITIONS OMB Saleri S.p.a. GENERAL SALES AND WARRANTY CONDITIONS CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA E GARANZIA GENERAL SALES AND WARRANTY CONDITIONS CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA E GARANZIA 1 - CONTRACTUAL REGULATIONS The general sales

Dettagli

Pannello Lexan BIPV. 14 Gennaio 2013

Pannello Lexan BIPV. 14 Gennaio 2013 Pannello Lexan BIPV 14 Gennaio 2013 PANELLO LEXAN* BIPV Il pannello Lexan BIPV (Building Integrated Photovoltaic panel) è la combinazione di una lastra in policarbonato Lexan* con un pannello fotovoltaico

Dettagli

AVVISO n.12437. 03 Luglio 2014 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.12437. 03 Luglio 2014 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.12437 03 Luglio 2014 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : -- Oggetto : Modifiche al Manuale delle Corporate Actions - Amendment to the Corporate Action -

Dettagli

ARRANGEMENT FOR A STUDENT EXCHANGE between University College London and The Scuola Normale Superiore, Pisa

ARRANGEMENT FOR A STUDENT EXCHANGE between University College London and The Scuola Normale Superiore, Pisa ARRANGEMENT FOR A STUDENT EXCHANGE between and The Scuola Normale Superiore, Pisa Preamble 1. The Faculty of Arts and Humanities (FAH) of (UCL) and the Scuola Normale Superiore of Pisa (SNS) have agreed

Dettagli

ESEMPI DI GARANZIE INTERNAZIONALI AUTONOME A PRIMA RICHIESTA ITALIANO/INGLESE

ESEMPI DI GARANZIE INTERNAZIONALI AUTONOME A PRIMA RICHIESTA ITALIANO/INGLESE ESEMPI DI GARANZIE INTERNAZIONALI AUTONOME A PRIMA RICHIESTA ITALIANO/INGLESE Tratti e rielaborati da: A. Di Meo, Le Garanzie nel Commercio Internazionale, Studio DI MEO Editore, Padova, 2010. Studio DI

Dettagli

CONTRATTO DI FORNITURA

CONTRATTO DI FORNITURA CONTRATTO DI FORNITURA Contratto di fornitura tra la società UNION srl con sede in Via Trasporti 23, 41012 CARPI, in persona del suo legale rappresentante Ing. Arrigo Po, Codice Fiscale e Partita IVA 00664520368,

Dettagli

Agosto 2015 EUR/A/IM CONDIZIONI

Agosto 2015 EUR/A/IM CONDIZIONI ACQUISTI MICHELIN ITALIA Agosto 2015 EUR/A/IM CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1 CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1. Premessa... 3 2. Principi etici... 3 3. Prezzi... 3 4. Consegna della fornitura... 3 5.

Dettagli

Condizioni generali di vendita

Condizioni generali di vendita Condizioni generali di vendita 1. DEFINIZIONI Nelle presenti condizioni generali di vendita i seguenti termini avranno il significato di seguito attribuito: Italbras: indica la società Italbras S.p.A.

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1) PREMESSA 1. Le presenti condizioni generali di vendita si considerano conosciute da tutti i compratori. 2. Le nostre vendite, salvo stipulazione contraria che deve risultare

Dettagli

CONTRATTO DI FORNITURA

CONTRATTO DI FORNITURA VIA DEL GAVARDELLO, 29 25018 MONTICHIARI (BS) TEL. 030 9962701 FAX. 030 9962564 info@furgokit.it www.furgokit.it CONTRATTO DI FORNITURA Tra la società Furgokit srl, con sede in Via del Gavardello n. 29,

Dettagli

Friuli Innovazione Condizioni generali di contratto Applicabili ai lavori, servizi e forniture Rev.1 21/9/2012

Friuli Innovazione Condizioni generali di contratto Applicabili ai lavori, servizi e forniture Rev.1 21/9/2012 Friuli Innovazione Condizioni generali di contratto Applicabili ai lavori, servizi e forniture Rev.1 21/9/2012 INDICE Art. 1 - Ambito di applicazione e principi generali Art. 2 - Decorrenza e durata del

Dettagli

italiano english policy

italiano english policy italiano english policy REGOLAMENTO DELLA STRUTTURA Arrivo (Check-in): gli appartamenti e camere saranno disponibili dalle ore 15.00 alle ore 19.00, salvo diversi accordi. Vi richiediamo di comunicare

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO Art.1 Prescrizioni Generali Le Condizioni Generali d Acquisto costituiscono parte integrante dell ordine d acquisto e vengono applicate come clausole essenziali dello stesso.

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA ON LINE E INSTALLAZIONE

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA ON LINE E INSTALLAZIONE CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA ON LINE E INSTALLAZIONE ART. 1 - ORDINI 1.1 Le presenti condizioni generali di vendita e installazione, disponibili sul sito www.landi.it sezione Fai il tuo preventivo (all

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO STEP BY STEP INSTRUCTIONS FOR COMPLETING THE ONLINE APPLICATION FORM Enter the Unito homepage www.unito.it and click on Login on the right side of the page. - Tel. +39 011 6704425 - e-mail internationalexchange@unito.it

Dettagli

Condizioni Generali di Vendita Consumatori. 1. Lo Store: lo showroom della Venditrice Fisar S.r.l. è un centro di acquisto

Condizioni Generali di Vendita Consumatori. 1. Lo Store: lo showroom della Venditrice Fisar S.r.l. è un centro di acquisto Condizioni Generali di Vendita Consumatori 1. Lo Store: lo showroom della Venditrice Fisar S.r.l. è un centro di acquisto per utilizzatori non professionali e utilizzatori in generale (di seguito il Cliente

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. CONDIZIONI GENERALI: 1.1 La compravendita è regolata esclusivamente dalle seguenti condizioni generali e, per quanto non espressamente previsto, dal codice civile italiano.

Dettagli

www.elsaweb.it CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DI PRODOTTI E SERVIZI

www.elsaweb.it CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DI PRODOTTI E SERVIZI Imola, 01/01/2013 CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DI PRODOTTI E SERVIZI 1 GENERALITA 1.1 Le seguenti condizioni generali di vendita si intendono valide per qualsiasi Conferma di Ordine (di seguito CdO )

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA TRENTOFRUTTA S.p.A.

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA TRENTOFRUTTA S.p.A. Ai sensi e per gli effetti degli artt.1469 bis e segg. c.c. le parti dichiarano che l'intero contratto ed ogni sua clausola è stato tra le stesse trattato e negoziato. 1. Ambito di validità - Natura del

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA GENERAL TERMS AND CONDITIONS OF SALE

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA GENERAL TERMS AND CONDITIONS OF SALE - 1 -- 1 - CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Disposizioni Generali. 1. General Provisions. (a) Le sotto riportate definizioni sono in seguito utilizzate nel presente documento. - Venditore : si intende

Dettagli

I+ srl Piazza Puccini, 26 50144 Firenze (Italy) GENERAL TERMS AND CONDITIONS OF SALE CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1. General Provisions.

I+ srl Piazza Puccini, 26 50144 Firenze (Italy) GENERAL TERMS AND CONDITIONS OF SALE CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1. General Provisions. CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Disposizioni Generali. (a) I termini e le condizioni qui di seguito indicati (le Condizioni Generali di Vendita ) formano parte integrante dei contratti conclusi tra il Venditore

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1.0 OGGETTO DI APPLICAZIONE DELLE PRESENTI CONDIZIONI Le presenti condizioni contrattuali disciplinano tutti gli attuali e futuri rapporti tra Oemer S.p.a. ed i Clienti sia

Dettagli

CARATTERISTICHE TECNICHE - TECHNICAL CHARACTERISTICS

CARATTERISTICHE TECNICHE - TECHNICAL CHARACTERISTICS PREMESSA I motori serie CHT nascono per essere applicati sui riduttori e, pertanto hanno caratteristiche meccaniche ed elettriche particolarmente adatte a questo scopo. Tutti i nostri motori sono IP55,

Dettagli

AVVERTENZE UTILI USEFUL INFORMATION

AVVERTENZE UTILI USEFUL INFORMATION QUESTIONARIO PROPOSTA D&O Proposta di assicurazione R.C. per gli Amministratori, Dirigenti e Sindaci di società (Inclusa la copertura RC Patrimoniale per la Società) La seguente Proposta di ASSICURAZIONE

Dettagli

T&C-S/Nov15 Pag 1 of 6

T&C-S/Nov15 Pag 1 of 6 CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA GENERAL TERMS AND CONDITIONS OF SALE 1. Disposizioni Generali. (a) Le definizioni di seguito riportate sono quelle utilizzate nel presente documento. - Venditore : s intende

Dettagli

La Sua banca dovrá registrare il mandato di addebito nei propri sistemi prima di poter iniziare o attivare qualsiasi transazione

La Sua banca dovrá registrare il mandato di addebito nei propri sistemi prima di poter iniziare o attivare qualsiasi transazione To: Agenti che partecipano al BSP Italia Date: 28 Ottobre 2015 Explore Our Products Subject: Addebito diretto SEPA B2B Informazione importante sulla procedura Gentili Agenti, Con riferimento alla procedura

Dettagli

INFORMAZIONE AGLI UTENTI DI APPARECCHIATURE DOMESTICHE O PROFESSIONALI

INFORMAZIONE AGLI UTENTI DI APPARECCHIATURE DOMESTICHE O PROFESSIONALI INFORMAZIONE AGLI UTENTI DI APPARECCHIATURE DOMESTICHE O PROFESSIONALI Ai sensi dell art. 13 del Decreto Legislativo 25 luglio 2005, n. 151 "Attuazione delle Direttive 2002/95/CE, 2002/96/CE e 2003/108/CE,

Dettagli

Vintage Esagona Crema Matt 2/3

Vintage Esagona Crema Matt 2/3 Vi n ta g e Vi n ta g e Vintage è un porcellanato ceramico smaltato. La superficie leggermente irregolare conferisce al prodotto un aspetto vissuto che si adatta ad ogni tipo di ambiente. Vintage is a

Dettagli

General Purchase Terms and Conditions. Condizioni generali d ordine. 1. Campo di applicazione. 1. Scope

General Purchase Terms and Conditions. Condizioni generali d ordine. 1. Campo di applicazione. 1. Scope General Purchase Terms and Conditions Condizioni generali d ordine 1. Scope 1.1. The legal relationship between Calzavara SpA (hereinafter Calzavara ) and the supplier (hereinafter supplier ) is exclusively

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. DEFINIZIONI E DISPOSIZIONI GENERALI TT Tecnosistemi S.p.a.: Fornitore Cliente: Utente/Acquirente Cliente consumatore: la persona fisica che agisce per scopi estranei all'attività

Dettagli

GRUPPO SMAIC Macchinari Industriali S.r.L.

GRUPPO SMAIC Macchinari Industriali S.r.L. GRUPPO SMAIC Macchinari Industriali S.r.L. CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1 - Efficacia delle condizioni generali La fornitura del GRUPPO SMAIC - Macchinari Industriali S.r.l. è regolata alle seguenti

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1 CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA E GARANZIA ASEM S.P.A... 1 2 RIPARAZIONI... 4

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1 CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA E GARANZIA ASEM S.P.A... 1 2 RIPARAZIONI... 4 SOMMARIO CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1 CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA E GARANZIA ASEM S.P.A.... 1 1.1 AMBITO DI APPLICAZIONE... 1 1.2 APPROVAZIONE DEL CONTRATTO QUALITA DEL MATERIALE... 1 1.3 CONSEGNA...

Dettagli

Conditions. 1. Campo di applicazione 1. Scope. 2. Ordinazioni 2. Orders

Conditions. 1. Campo di applicazione 1. Scope. 2. Ordinazioni 2. Orders 1. Campo di applicazione 1. Scope 1.1. I rapporti giuridici tra Formel D (di seguito Formel D ) e il fornitore (di seguito fornitore ) si orientano esclusivamente secondo le presenti e seguenti condizioni

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO DI TAKEDA ITALIA

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO DI TAKEDA ITALIA CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO DI TAKEDA ITALIA S.p.A. Definizioni CLIENTE: Takeda Italia S.p.A. con sede legale in Roma, Via Elio Vittorini 129 e stabilimento di produzione in Cerano (NO) in Via Crosa

Dettagli

2.4. (Modifications). Any amendments or modifications of the Contract shall be binding only if made and agreed in writing by both Parties.

2.4. (Modifications). Any amendments or modifications of the Contract shall be binding only if made and agreed in writing by both Parties. General Conditions of Sale Article 1 (Definitions) 1.1. In this General Conditions of Sale: (a) Armal shall mean Armal S.r.l., a corporation existing under the Laws of the State of Italy, having its head

Dettagli

1. Domanda di certificazione da riportare su carta intestata del fabbricante che richiede la certificazione / Certification request To report on

1. Domanda di certificazione da riportare su carta intestata del fabbricante che richiede la certificazione / Certification request To report on 1. Domanda di certificazione da riportare su carta intestata del fabbricante che richiede la certificazione / Certification request To report on LETTERHEAD PAPER of the applicant 2. Elenco documenti che

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1 CONTRATTO E PREZZI 1.1 L ordine deve intendersi come proposta irrevocabile da parte del committente 1.2 Geo Italy emette conferma d ordine al Cliente che deve confermare

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA General terms and conditions of sale

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA General terms and conditions of sale Pagina - Page 1 / 12 1. Disposizioni Generali. (a) Le sottoriportate definizioni sono in seguito utilizzate nel presente documento. - Venditore : s intende Brevini Fluid Power S.p.A. con sede in Via Moscova

Dettagli

AVVISO n.11560. 20 Giugno 2012 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.11560. 20 Giugno 2012 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.11560 20 Giugno 2012 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : -- Oggetto : Migrazione alla piattaforma Millennium IT: conferma entrata in vigore/migration to

Dettagli

sasha listino prezzi price list

sasha listino prezzi price list sasha listino prezzi price list IT/UK COD 220100254-01/2011 01.02.2011 Euro IVA esclusa Euro V.A.T. not included Italia + Export Markets www.jacuzzi.eu 402 x 211 222,8 H Sx - Dx Design Studio Alberto Apostoli

Dettagli

Termini e condizioni dei servizi internet e web

Termini e condizioni dei servizi internet e web Termini e condizioni dei servizi internet e web 1) Servizio Assistenza Tecnica Internet/Web Ichnosnet offre esclusivamente il servizio tecnico di consulenza e intermediazione per la configurazione dei

Dettagli

REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE

REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE INDEX: 1. GENERAL INFORMATION 2. REGISTRATION GUIDE 1. GENERAL INFORMATION This guide contains the correct procedure for entering the software page http://software.roenest.com/

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA KIT FOTOVOLTAICO

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA KIT FOTOVOLTAICO CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA KIT FOTOVOLTAICO 1. DEFINIZIONI Ai fini delle presenti condizioni, i termini e le espressioni elencati al presente articolo e utilizzati con la lettera maiuscola, sia al

Dettagli

Informative posta elettronica e internet

Informative posta elettronica e internet SOMMARIO Disclaimer mail che rimanda al sito internet 2 Informativa sito internet 3 Data Protection Policy 5 pag. 1 Disclaimer mail che rimanda al sito internet Il trattamento dei dati avviene in piena

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA DI PRODOTTI ACQUISTI MEZZI & SERVIZI DI PIAGGIO & C. SPA

CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA DI PRODOTTI ACQUISTI MEZZI & SERVIZI DI PIAGGIO & C. SPA CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA DI PRODOTTI ACQUISTI MEZZI & SERVIZI DI PIAGGIO & C. SPA Le presenti condizioni generali di fornitura regoleranno i rapporti intercorrenti tra: Piaggio & C. S.p.A., con

Dettagli

PARTE II / PART II CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA / GENERAL CONDITIONS OF SALES

PARTE II / PART II CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA / GENERAL CONDITIONS OF SALES PARTE II / PART II CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA / GENERAL CONDITIONS OF SALES 1.1. Premessa 1. General provisions 1.1. Alle presenti Condizioni si applicano le seguenti definizioni: a) Condizioni: termini

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Premessa : ogni fornitura comprende esclusivamente la merce e i servizi indicati nel relativo ordine d acquisto, nel preventivo e/o nella lettera di conferma d ordine accettati

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DI VERBATIM ITALIA S.P.A.

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DI VERBATIM ITALIA S.P.A. CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DI VERBATIM ITALIA S.P.A. Ambito di applicazione Le presenti condizioni generali di vendita ("Condizioni Generali") si applicano a tutte le vendite e le consegne nonché alle

Dettagli

INCOTERMS 2010 TAVOLA SINOTTICO-COMPARATIVA PREDISPOSTA DA ICC ITALIA

INCOTERMS 2010 TAVOLA SINOTTICO-COMPARATIVA PREDISPOSTA DA ICC ITALIA INCOERMS 2010 AVOLA SINOICO-COMPARAIVA PREDISPOSA DA ICC IALIA AVVERENZE I. Nella presente avola, in cui sono rappresentate schematicamente le condizioni di resa delle merci secondo le 11 Regole degli

Dettagli

La soluzione IBM per la Busines Analytics Luca Dalla Villa

La soluzione IBM per la Busines Analytics Luca Dalla Villa La soluzione IBM per la Busines Analytics Luca Dalla Villa Cosa fa IBM Cognos Scorecards & Dashboards Reports Real Time Monitoring Supporto? Decisionale Come stiamo andando? Percezione Immediate immediata

Dettagli

Gennaio / January 2003 LISTINO PREZZI PRICE LIST

Gennaio / January 2003 LISTINO PREZZI PRICE LIST Gennaio / January 2003 LISTINO PREZZI PRICE LIST LISTINO CLIMATIZZAZIONE 01 / 2003 AIR CONDITIONING PRICE LIST 01 / 2003 Pot. raffrescamento Cooling capacity Pot. riscaldamento Heating capacity kw BTU/h

Dettagli

Spettabile. c.a. Sig. RingraziandoVi per la Vs. gentile richiesta, vi formuliamo la nostra migliore offerta.

Spettabile. c.a. Sig. RingraziandoVi per la Vs. gentile richiesta, vi formuliamo la nostra migliore offerta. Milano (MI) -07-2012 OFFERTA N MR01202 PROT: Spettabile c.a. Sig. RingraziandoVi per la Vs. gentile richiesta, vi formuliamo la nostra migliore offerta. Oggetto: CONTRATTO DI ASSISTENZA SISTEMISTICA Condizioni

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

AVVISO n.14114 08 Settembre 2009

AVVISO n.14114 08 Settembre 2009 AVVISO n.14114 08 Settembre 2009 Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Modifiche alle Istruzioni: Codice di Autodisciplina/Amendemnts to the Instructions: Code

Dettagli

TARIFFE ASSISTENZA TECNICA SERVICE RATES

TARIFFE ASSISTENZA TECNICA SERVICE RATES TARIFFE ASSISTENZA TECNICA SERVICE RATES 2010 1. SOLO ITALIA / ONLY ITALY 1.0. ATTIVITA PRESSO LABORATORIO INTERNO WORKSHOP SERVICE 1.0.1 EUR 50,00= 1.1. TECNICO STRUMENTISTA DA CAMPO FIELD INSTRUMENTATION

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Le ordinazioni dei nostri prodotti si intendono sempre subordinate all accettazione della nostra sede ed alle nostre condizioni di vendita in vigore all epoca della consegna

Dettagli

AVVISO n.1450 02 Febbraio 2009

AVVISO n.1450 02 Febbraio 2009 AVVISO n.1450 02 Febbraio 2009 Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Modifica alle Istruzioni al Regolamento: in vigore il 18/02/09/Amendments to the Instructions

Dettagli

Università Politecnica delle Marche

Università Politecnica delle Marche Pagina 1 di 5 Allegato B al disciplinare di gara REPERTORIO N. CONTRATTO D'APPALTO PER IL SERVIZIO SOSTITUTIVO DI MENSA MEDIANTE BUONI PASTO. L'anno..., il giorno... del mese di... Con la presente scrittura

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO E DI SERVIZI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO E DI SERVIZI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO E DI SERVIZI di tutti i contratti specifici di: SicurNet Liguria S.r.l. SOMMARIO: 1. Fonti legislative e riferimento agli impianti; 2. Condizioni economiche; 3. Esclusioni,

Dettagli

La tutela dei dati nei processi di outsourcing informatico in India

La tutela dei dati nei processi di outsourcing informatico in India Cloud computing e processi di outsourcing dei servizi informatici La tutela dei dati nei processi di outsourcing informatico in India Domenico Francavilla Dipartimento di Scienze Giuridiche Università

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA VENETA TRAFILI SPA Società Unipersonale Stabilimento ed Amministrazione: 36075 Montecchio Maggiore (Vicenza) Italy Via E. Majorana 9 Zona Industriale Tel. +39 0444 499322 - Fax +39 0444 492157 E-mail info@venetatrafili.com

Dettagli

Descrizione processo : GESTIONE DELL OFFERTA E DELL ORDINE ALLEGATO PR01-2

Descrizione processo : GESTIONE DELL OFFERTA E DELL ORDINE ALLEGATO PR01-2 ALLEGATO -2 Paragrafo 7.2 della norma UNI EN ISO 900:2000 Pagina 8 di 2 5.2 CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 5.2. Applicazione delle condizioni Le Condizioni descritte nel presente documento regolano tutti

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO ex art. 2, comma 1, l. 09.12.1998, n. 431

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO ex art. 2, comma 1, l. 09.12.1998, n. 431 A) LOCATORE CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO ex art. 2, comma 1, l. 09.12.1998, n. 431 COGNOME E NOME, nato a Luogo (CO) in data data e residente in Luogo(CO), Indirizzo e n. civico, C.F. Se società:

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Nelle presenti condizioni generali: si intende come Venditrice o Società la Berner Spa, con sede in Verona, via dell Elettronica 15, Partita IVA 02093400238, C.F. e numero

Dettagli

AVVISO n.19330 22 Dicembre 2009

AVVISO n.19330 22 Dicembre 2009 AVVISO n.19330 22 Dicembre 2009 Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Modifiche AIM Italia: Membership: dal 1 febbraio 2010 Amendments to the AIM Italia: Membership:

Dettagli

Condizioni generali di vendita e consegna per contratti al di fuori del WebShop

Condizioni generali di vendita e consegna per contratti al di fuori del WebShop Condizioni generali di vendita e consegna per contratti al di fuori del WebShop 1. Concetti generali 1.1 Queste condizioni generali di vendita e consegna sono vincolanti, ove dichiarate applicabili in

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA VERSIONE 1.3 DEL 22/11/2012

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA VERSIONE 1.3 DEL 22/11/2012 CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA VERSIONE 1.3 DEL 22/11/2012 Articolo 1 - Definizioni Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita, i seguenti termini avranno il significato di seguito ad essi attribuito:

Dettagli

AVVISO n.17252 25 Settembre 2007

AVVISO n.17252 25 Settembre 2007 AVVISO n.17252 25 Settembre 2007 Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Modifiche alle Istruzioni al Regolamento IDEM: Theoretical Fair Value (TFV)/Amendments

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO LEVA SRL

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO LEVA SRL CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO LEVA SRL Le presenti Condizioni Generali di Acquisto rappresentano le Condizioni Generali di Acquisto della ditta Leva s.r.l. (di seguito indicata come Committente ). Esse

Dettagli

HOME 2015 PRICE LIST

HOME 2015 PRICE LIST HOME 2015 PRICE LIST LISTINO PREZZI AL PUBBLICO - IVA ESCLUSA GROSS PRICE 2 0 1 5 PATRIZIA GARGANTI SI RISERVA IL DIRITTO DI APPORRE AI MODELLI, SENZA ALCUN PREAVVISO, QUALSIASI MODIFICA RITENESSE OPPORTUNA.

Dettagli

FALEGNAMERIA HERMANN GARANZIA LEGALE/LEGAL WARRANTY - INFORMATIVA PRIVACY Pag. 1 di 5

FALEGNAMERIA HERMANN GARANZIA LEGALE/LEGAL WARRANTY - INFORMATIVA PRIVACY Pag. 1 di 5 FALEGNAMERIA HERMANN GARANZIA LEGALE/LEGAL WARRANTY - INFORMATIVA PRIVACY Pag. 1 di 5 GARANZIA LEGALE Ai sensi del D.Lgs 206/2005 ( Codice del Consumo ) tutti i prodotti in vendita nel presente sito sono

Dettagli

Documento CLIL I contratti del commercio internazionale

Documento CLIL I contratti del commercio internazionale Documento CLIL I contratti del commercio internazionale La Convenzione di Vienna La Convenzione di Vienna del 1980 sulla vendita internazionale di beni fissa norme uniformi applicabili ai contratti di

Dettagli