Dipartimento Scienze Giuridiche. Bando di ammissione al MASTER PROCEDIMENTO E PROCESSO AMMINISTRATIVO: TRADIZIONE E NOVITA A.A.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Dipartimento Scienze Giuridiche. Bando di ammissione al MASTER PROCEDIMENTO E PROCESSO AMMINISTRATIVO: TRADIZIONE E NOVITA A.A."

Transcript

1 Dipartimento Scienze Giuridiche Bando di ammissione al MASTER PROCEDIMENTO E PROCESSO AMMINISTRATIVO: TRADIZIONE E NOVITA A.A. 2011/2012 Art. 1 Corso e posti 1. La Scuola Superiore dell Economia e delle Finanze Ezio Vanoni (d ora in avanti SSEF), con il patrocinio del Consiglio di Stato e dell Avvocatura Generale dello Stato, indice una selezione per titoli per la partecipazione al Master Procedimento e processo amministrativo: tradizione e novità per complessivi 70 (settanta) posti. Art. 2 Finalità 1. Il Master persegue lo scopo di realizzare un percorso formativo specialistico nell ambito delle interrelazioni sostanziali e processuali che riguardino l attività amministrativa e i suoi principi regolatori. Si rivolge ai lavoratori del settore, professionisti autonomi e pubblici dipendenti, che vogliano svolgere attività di aggiornamento professionale e di approfondimento di tematiche specialistiche oggetto di interventi legislativi e pretori recenti ed in itinere in materia di procedimento e processo amministrativo.

2 Art. 3 Durata, struttura, articolazione 1. Il Master ha una durata complessiva di 265 (duecentosessantacinque) ore, suddivise per aree tematiche specialistiche articolate in lezioni frontali, studi, esercitazioni, seminari e simulazioni. Anche la partecipazione a questi ultimi verrà considerata ai fini del calcolo delle ore di frequenza. E prevista una prova intermedia ed una di fine corso. 2. Le attività inizieranno il 3 maggio 2011 e termineranno entro il mese di maggio Sono previste 7 ore di docenza settimanali, che si svolgeranno prevalentemente nelle giornate del martedì (dalle ore 9.00 alle ore 17.00). 3. Il numero massimo di posti disponibili è determinato in 70, ripartiti come segue: a) 50 posti riservati su designazione: 1) fino a 30 posti riservati ai dipendenti del Ministero dell Economia e delle Finanze; 2) fino a 20 posti riservati a dipendenti delle Agenzie Fiscali; b) 20 posti a dipendenti pubblici, liberi professionisti e praticanti avvocati, scelti a seguito di procedura di selezione comparativa per soli titoli svolta secondo le norme che seguono; 4. Il Master si svolgerà a Roma presso la sede della Scuola superiore dell economia e delle finanze in via della Luce, La frequenza alle lezioni e la partecipazione a seminari ed esercitazioni è obbligatoria. 6. Il rilascio dell attestato finale da parte della SSEF, ai sensi dell art. 10 del regolamento didattico e di ricerca della Scuola di cui al decreto rettorale del , sarà subordinato alla frequenza di almeno il 70% delle lezioni ed al superamento di una prova intermedia, consistente in una prova scritta mirante a testare il livello di preparazione raggiunta sugli argomenti fino a quel momento trattati, nonché dell esame finale avente ad oggetto la discussione di una tesi scritta sulle materie del corso. 7. E stata inoltrata richiesta al Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Roma per l accreditamento del corso ai fini del riconoscimento dei crediti formativi per Avvocati e Praticanti abilitati al patrocinio, di cui all art. 3, comma 3, lett. b). Art. 4 Requisiti di accesso 1. Per l ammissione alla selezione è necessario il possesso, alla data di pubblicazione del bando, di diploma di laurea (DL), laurea magistrale (LM) o laurea specialistica(ls) in giurisprudenza, in scienze politiche o in corsi attinenti alle scienze della pubblica amministrazione.

3 Art. 5 Modalità di presentazione della domanda 1. I candidati di cui all art. 3, comma 3, lettera b) devono trasmettere per posta elettronica la propria domanda di partecipazione al Master utilizzando l apposito modulo scaricabile dal sito Internet della SSEF, all indirizzo (il modulo è riportato nell allegato A del presente Bando). 1.1 Per i destinatari dei posti riservati, di cui all art.3, comma 3, lettera a), le amministrazioni di appartenenza devono far pervenire alla Scuola, anche per mezzo fax al n ed entro lo stesso termine di presentazione delle domande di cui al precedente punto(31marzo2011), le designazioni effettuate. 2. La domanda, con in allegato un curriculum vitae et studiorum datato, deve essere inviata (provvedendo a richiedere una conferma elettronica dell avvenuta ricezione) all indirizzo di posta elettronica: L oggetto dell dovrà contenere la dicitura Domanda di partecipazione al Master Procedimento e processo amministrativo: tradizione e novità. La conferma dell avvenuta ricezione deve essere conservata a cura del candidato per essere esibita in caso di necessità. La procedura di compilazione ed invio per posta elettronica della domanda dovrà essere completata entro la mezzanotte del 31 marzo Farà fede la data riportata sulla conferma dell avvenuta ricezione della posta elettronica contenente la domanda. Oltre la data di scadenza di tale termine non sarà più ammessa la regolarizzazione, sotto qualsiasi forma, delle domande da parte dei candidati che abbiano omesso, totalmente o in modo parziale, anche uno solo dei dati e/o delle dichiarazioni prescritte. Ai sensi del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, le dichiarazioni rese nella suddetta domanda di ammissione saranno sottoscritte in sede di presentazione per la frequentazione del Corso ed hanno altresì valore di autocertificazione; nel caso di falsità in atti e di dichiarazioni mendaci si applicano le sanzioni penali previste dall art. 76 del suddetto decreto del Presidente della Repubblica n. 445/ I candidati devono indicare nella domanda di partecipazione i seguenti dati: a) il proprio nome e cognome; b) la data, il luogo di nascita e la residenza; c) il codice fiscale; d) il recapito telefonico e l indirizzo di posta elettronica; e) il possesso del diploma di laurea (DL), laurea magistrale (LM) o laurea specialistica (LS), con indicazione della data di conseguimento, dell Università che l ha rilasciato e del voto finale; f) le eventuali pubblicazioni; g) i corsi di perfezionamento, i master post lauream; h) le esperienze professionali; i) l eventuale abilitazione all esercizio della professione forense; j) l autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. n. 196/ Alla domanda di ammissione dovranno essere allegati, in formato telematico, i seguenti documenti: a) autocertificazione del diploma di laurea contenente l indicazione della data di

4 conseguimento, dell Università che l ha rilasciata, del voto finale, degli esami sostenuti e dei relativi voti; b) curriculum vitae et studiorum; c) copia di eventuali altri titoli di studio; d) nulla osta dell Amministrazione di appartenenza per i dipendenti di pubbliche amministrazioni; e) copia di un documento di riconoscimento valido f) autocertificazione dell abilitazione all esercizio della professione forense g) elenco delle eventuali pubblicazioni riguardanti i temi attinenti alle materie del Master. La Scuola si riserva di richiedere copia integrale delle pubblicazioni. Non si tiene conto delle domande incomplete ed irregolari. In particolare, non saranno ammessi a partecipare al Master i candidati le cui domande non contengano tutte le indicazioni circa il possesso dei requisiti richiesti per l ammissione, il curriculum vitae e tutte le dichiarazioni richieste dal presente Bando. La Scuola non è responsabile in caso di smarrimento delle proprie comunicazioni dipendente da inesatte o incomplete dichiarazioni da parte del candidato circa il proprio recapito oppure da mancata o tardiva comunicazione del cambiamento di recapito rispetto a quello indicato nella domanda, nonché in caso di eventuali disguidi postali o telegrafici o comunque imputabili a fatto di terzi, a caso fortuito o forza maggiore. Tutti i partecipanti sono ammessi al Master con riserva di accertamento del possesso dei requisiti di ammissione. La Scuola può disporre in qualsiasi momento l esclusione dei partecipanti, ove venga accertata la mancanza dei requisiti di ammissione al Master stesso alla data di scadenza del termine per la presentazione delle domande di ammissione. Art. 6 Modalità di svolgimento della selezione e formazione della graduatoria 1. La selezione dei candidati di cui all art. 3, comma 3, lettera b) è operata sulla base della valutazione del curriculum vitae et studiorum presentato e dei seguenti titoli: a) voto di laurea; b) esami del corso di laurea attinenti le materie trattate nel Master; c) eventuali pubblicazioni riguardanti temi attinenti al medesimo argomento; d) attestati di partecipazione a corsi di specializzazione, master post-lauream attinenti ai contenuti del Master; e) abilitazione all esercizio della professione forense; f) eventuali esperienze professionali nelle pubbliche amministrazioni. 2. La Commissione selezionatrice e di coordinamento didattico, designata con decreto del rettore della Scuola, ai fini dell ammissione al Master, forma la graduatoria finale di merito sulla base del punteggio complessivo riportato da ciascun candidato nella valutazione dei titoli. 3. Il decreto rettorale di approvazione delle graduatorie dei candidati selezionati per l ammissione al Master, nelle categorie indicate all articolo 3, con i relativi elenchi, è pubblicato sul

5 sito internet della S.S.E.F. L effettiva partecipazione al Master è subordinata al nulla osta dell amministrazione di appartenenza. 4. La Commissione selezionatrice e di coordinamento didattico dispone di un numero complessivo di 20 punti per la valutazione dei titoli, distribuiti come segue: voto di laurea (max 7/20): a. 0,50 punti per ogni voto superiore a 99; b. 1,50 punti per la lode; pubblicazioni (max 5/20); altri titoli (max 8/20). Art. 7 Quota di partecipazione 1. La quota di partecipazione al Master è pari a euro per i partecipanti di cui all art. 3, comma 3, lett. b) e di euro per quelli di cui all art. 3, comma 3, lett. a) n I candidati di cui all art.3 comma 3 lettera b) ammessi al Master dovranno regolarizzare l iscrizione al corso versando l intera quota di partecipazione entro 7 giorni dalla pubblicazione dell elenco degli ammessi sul sito della SSEF (http://www.ssef.it), a mezzo di bonifico bancario a favore della SSEF (causale: Iscrizione al Master Procedimento e processo amministrativo: tradizione e novità, Roma), con l indicazione delle seguenti coordinate bancarie: CIN Q COD. ABI CAB n. CONTO 622 IBAN IT76Q Per i candidati di cui all art.3, comma 3, lett.a) n.2, designati dalle Agenzie Fiscali, i versamenti a favore della Scuola superiore dell economia e delle finanze dovranno essere eseguiti da parte delle Agenzie Fiscali, entro 7 giorni dalla pubblicazione dell elenco degli ammessi sul sito della SSEF(http:// mediante versamento delle somme dovute sul conto di tesoreria unica 12109(348) acceso presso la Banca d Italia, con la specifica causale Entrate proprie della SSEF per attività di formazione - il codice fiscale della SSEF è La rinuncia agli studi durante la frequenza del Master non dà diritto alla restituzione della quota di iscrizione già pagata. Art. 8 Programma delle attività didattiche 1. Il programma delle attività formative è articolato sulla base di moduli didattici riportati in allegato al presente bando (All. B).

6 2. Le attività didattiche potranno subire adattamenti e variazioni di programma al fine di migliorare la qualità didattica del corso. Art. 9 Disposizioni finali 1. Eventuali modifiche delle date contenute nel presente bando saranno tempestivamente pubblicate sul sito internet della Scuola: (sezione Master ed iniziative speciali). 2. Il responsabile del procedimento e referente per le informazioni di carattere didattico scientifico è la dott.ssa Maria Letizia Irianni tel , referente per informazioni di carattere amministrativo è la dott.ssa Angela Maria Zicari tel , Roma, 02/03/2011 F.to: IL Rettore Prof. Giuseppe Pisauro

Bando di ammissione al. MASTER IN ECONOMETRIA APPLICATA (III Edizione) Art. 1 Corso e posti

Bando di ammissione al. MASTER IN ECONOMETRIA APPLICATA (III Edizione) Art. 1 Corso e posti Istituto di Studi e Analisi Economica Bando di ammissione al MASTER IN ECONOMETRIA APPLICATA (III Edizione) Art. 1 Corso e posti La Scuola Superiore dell Economia e delle Finanze Ezio Vanoni (SSEF), in

Dettagli

ECONOMIA E DIRITTO DELLA REGOLAMENTAZIONE

ECONOMIA E DIRITTO DELLA REGOLAMENTAZIONE MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO Biennio Accademico 2011-2013 I Edizione Sede di Milano ECONOMIA E DIRITTO DELLA REGOLAMENTAZIONE CORSO E POSTI La Scuola Superiore dell Economia e delle Finanze Ezio

Dettagli

Bando di ammissione al. MASTER IN DIRITTO TRIBUTARIO EZIO VANONI I Edizione

Bando di ammissione al. MASTER IN DIRITTO TRIBUTARIO EZIO VANONI I Edizione Bando di ammissione al MASTER IN DIRITTO TRIBUTARIO EZIO VANONI I Edizione Art. 1 Corso e posti La Scuola Superiore dell Economia e delle Finanze (SSEF) organizza il Master in Diritto Tributario Ezio Vanoni,

Dettagli

MASTER IN ECONOMIA DEI TRIBUTI. Dipartimento delle Scienze Economiche

MASTER IN ECONOMIA DEI TRIBUTI. Dipartimento delle Scienze Economiche Bando di ammissione al MASTER IN ECONOMIA DEI TRIBUTI SSEF Sede di Milano Anno 2009 Dipartimento delle Scienze Economiche Art. 1 Corso e posti La Scuola Superiore dell Economia e delle Finanze Ezio Vanoni

Dettagli

1.4. Le attività del Master, per l anno accademico 2014/2015, sono coordinate da un Consiglio Direttivo.

1.4. Le attività del Master, per l anno accademico 2014/2015, sono coordinate da un Consiglio Direttivo. Bando di ammissione MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN INGEGNERIA DEI TRASPORTI a.a. 2014/2015 Data di pubblicazione: 05.08.2014 Decreto Rettorale di attivazione: n. 178. del 29.07.2014 Scadenza:

Dettagli

Bando Corso di Formazione Formatori per la Sicurezza sul Lavoro Anno 2014

Bando Corso di Formazione Formatori per la Sicurezza sul Lavoro Anno 2014 Bando Corso di Formazione Formatori per la Sicurezza sul Lavoro Anno 2014 Data di pubblicazione: 12/05/14 Scadenza: 11/06/14 Segreteria amministrativa: ESEFS - Ente Scuola Edile per la Formazione e la

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE DIPARTIMENTO DI SCIENZE DEGLI ALIMENTI - Autorizzato con nota del 30/04/2013

AVVISO DI SELEZIONE DIPARTIMENTO DI SCIENZE DEGLI ALIMENTI - Autorizzato con nota del 30/04/2013 Data di pubblicazione dell Avviso sul web: 21/05/2013 Data di scadenza della selezione : 31/05/2013 AVVISO DI SELEZIONE DIPARTIMENTO DI SCIENZE DEGLI ALIMENTI - Autorizzato con nota del 30/04/2013 a) Visto

Dettagli

Area Affari Istituzionali, Internazionali e Formazione Divisione Formazione Universitaria e Formazione Permanente

Area Affari Istituzionali, Internazionali e Formazione Divisione Formazione Universitaria e Formazione Permanente FUFP/2 RC IL RETTORE - visto l art. 6 della legge 19 novembre 1990, n. 341; - visto l art. 1, comma 15, della legge 14 gennaio 1999, n. 4; - visto il D.M. 22 ottobre 2004, n. 270, con il quale è stato

Dettagli

Bando di ammissione MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN INGEGNERIA DEI TRASPORTI A.A. 2015/2016

Bando di ammissione MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN INGEGNERIA DEI TRASPORTI A.A. 2015/2016 Data di pubblicazione: Decreto Rettorale di attivazione: n. 354 Scadenza: /02/206 Info: Dipartimento DIIES e-mail: didattica.diies@unirc.it Bando di ammissione MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI C A G L I A R I DIREZIONE PER LA DIDATTICA E LE ATTIVITA POST LAUREAM SETTORE POST LAUREAM / MASTER

UNIVERSITA' DEGLI STUDI C A G L I A R I DIREZIONE PER LA DIDATTICA E LE ATTIVITA POST LAUREAM SETTORE POST LAUREAM / MASTER D.R. 1159 del 16/07/2007 Master di 2^ Livello in ESPERTI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE IN SARDEGNA I L R E T T O R E VISTO lo Statuto dell'ateneo, ed in particolare l art. 30, emanato con D.R. del 18/12/1995,

Dettagli

III EDIZIONE MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN SICUREZZA INFORMATICA E DIGITAL FORENSICS ANNO ACCADEMICO 2012/2013 BANDO DI AMMISSIONE

III EDIZIONE MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN SICUREZZA INFORMATICA E DIGITAL FORENSICS ANNO ACCADEMICO 2012/2013 BANDO DI AMMISSIONE Gestione ex Inpdap III EDIZIONE MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN SICUREZZA INFORMATICA E DIGITAL FORENSICS ANNO ACCADEMICO 2012/2013 MASTER ACCREDITATO PRESSO L INPS GESTIONE EX INPDAP QUALE MASTER

Dettagli

SIOI Società Italiana per l Organizzazione Internazionale

SIOI Società Italiana per l Organizzazione Internazionale Università degli Studi di Camerino SIOI Società Italiana per l Organizzazione Internazionale Università degli Studi di Roma Tor Vergata MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO in COOPERAZIONE GIUDIZIARIA INTERNAZIONALE

Dettagli

L art. 1 ( Attivazione ), del Decreto Rettorale del 14 dicembre 2009, n. 730, è così modificato:

L art. 1 ( Attivazione ), del Decreto Rettorale del 14 dicembre 2009, n. 730, è così modificato: Decreto IL Rettore numero: 23 data: 21 gennaio 2010 oggetto: Proroga del Bando per l ammissione al Master di I livello in Metodologie di intervento, edizione 2009/2010. IL RETTORE Visto il Decreto 3 novembre

Dettagli

Provincia di Caserta Settore Pubblica Istruzione Servizio Università e Ricerca Scientifica

Provincia di Caserta Settore Pubblica Istruzione Servizio Università e Ricerca Scientifica Provincia di Caserta Settore Pubblica Istruzione Servizio Università e Ricerca Scientifica BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO MOTIVAZIONALE, PER L ASSEGNAZIONE DI N. 10 BORSE DI STUDIO

Dettagli

Data di pubblicazione dell Avviso sul web: 11/10/11 Data di scadenza della selezione : 21/10/11

Data di pubblicazione dell Avviso sul web: 11/10/11 Data di scadenza della selezione : 21/10/11 Data di pubblicazione dell Avviso sul web: 11/10/11 Data di scadenza della selezione : 21/10/11 AVVISO DI SELEZIONE - DIP. DI ECONOMIA RIF. N.45 Autorizzato con nota del 12/09/2011 a) Visto il Regolamento

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in ANESTESIA, TERAPIA INTENSIVA NEONATALE E PEDIATRICA ANNO ACCADEMICO 2013/2014 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

Dipartimento di ECONOMIA e STATISTICA. UniversitàdegliStudidiParma F a c o l t à d i E c o n o m i a

Dipartimento di ECONOMIA e STATISTICA. UniversitàdegliStudidiParma F a c o l t à d i E c o n o m i a Dipartimento di ECONOMIA e STATISTICA UniversitàdegliStudidiParma F a c o l t à d i E c o n o m i a RIAPERTURA DEI TERMINI Ferma restando la validità del seguente Bando, si comunica che sono stati riaperti

Dettagli

DIPARTIMENTO AMMINISTRAZIONE STUDENTI

DIPARTIMENTO AMMINISTRAZIONE STUDENTI Data di scadenza del bando di concorso : 30 novembre 2009 UNIVERSITÀ DEL SALENTO BANDO DI AMMISSIONE AI MASTER DI I O DI II LIVELLO ED AI CORSI DI PEREZIONAMENTO ED ALTA FORMAZIONE A.A. 2009/10 ART. 1

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI G. d ANNUNZIO CHIETI-PESCARA DIPARTIMENTO DI SCIENZE SPERIMENTALI E CLINICHE

UNIVERSITA DEGLI STUDI G. d ANNUNZIO CHIETI-PESCARA DIPARTIMENTO DI SCIENZE SPERIMENTALI E CLINICHE UNIVERSITA DEGLI STUDI G. d ANNUNZIO CHIETI-PESCARA DIPARTIMENTO DI SCIENZE SPERIMENTALI E CLINICHE BANDO PER L AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN SCIENZE REGOLATORIE DEI FARMACI AD ALTA

Dettagli

Management delle aziende sanitarie

Management delle aziende sanitarie ANNO ACCADEMICO 2009-2010 BANDO DI CONCORSO Hsfhjgh.jvn.xcbvmn-lòkjbfdgjwà

Dettagli

I L R E T T O R E. d e c r e t a

I L R E T T O R E. d e c r e t a D. R. n. 3861 REG. XVS I L R E T T O R E VISTO il "Regolamento Recante Norme Concernenti l'autonomia Didattica degli Atenei" approvato con Decreto dal Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN PSICOLOGIA DELLO SPORT A.A. 2009/2010

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN PSICOLOGIA DELLO SPORT A.A. 2009/2010 Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN PSICOLOGIA DELLO SPORT A.A. 2009/2010 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena istituisce, per l A.A. 2009/2010, il Corso

Dettagli

CONCORSO PER L AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN TECNOLOGIE FARMACEUTICHE ED ATTIVITA REGOLATORIE A.A. 2015/2016

CONCORSO PER L AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN TECNOLOGIE FARMACEUTICHE ED ATTIVITA REGOLATORIE A.A. 2015/2016 CONCORSO PER L AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN TECNOLOGIE FARMACEUTICHE ED ATTIVITA REGOLATORIE A.A. 2015/2016 Istituito ai sensi del D.M. 22/10/2004 n. 270, realizzato ai sensi dell

Dettagli

BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN INTERNATIONAL BUSINESS

BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN INTERNATIONAL BUSINESS BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN INTERNATIONAL BUSINESS Istituito ai sensi del D.M. 22/10/2004 n. 270, realizzato ai sensi dell art. 7 del

Dettagli

Bando per corso di perfezionamento in Diritto Tributario. "Diritto tributario, accertamento e processo: poteri e garanzie"

Bando per corso di perfezionamento in Diritto Tributario. Diritto tributario, accertamento e processo: poteri e garanzie Bando per corso di perfezionamento in Diritto Tributario "Diritto tributario, accertamento e processo: poteri e garanzie" Vista la L. 15.5.1997, n. 127, pubblicata nel supplemento ordinario alla G.U. n.

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in ANESTESIA, TERAPIA INTENSIVA NEONATALE E PEDIATRICA ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

AVVISO PUBBLICO (rif. Dipemi/Occ/04/2015/Master)

AVVISO PUBBLICO (rif. Dipemi/Occ/04/2015/Master) Bando di selezione pubblica, per titoli, presso il Dipartimento di Economia Management, Istituzioni per il conferimento di n. 1 incarico di lavoro autonomo, per prestazione occasionale, da svolgere nell

Dettagli

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I P A R M A

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I P A R M A Data pubblicazione dell avviso sul web: 3 NOVEMBRE 2014 Data di scadenza della selezione: 18 NOVEMBRE 2014 AVVISO DI SELEZIONE VISTO il Regolamento per l attribuzione di borse di ricerca emanato con D.R.

Dettagli

IL RETTORE DECRETO DEL RETTORE. Data 16/03/2015. Protocollo 7064-VII/1. Rep. D.R n. 349-2015. Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione

IL RETTORE DECRETO DEL RETTORE. Data 16/03/2015. Protocollo 7064-VII/1. Rep. D.R n. 349-2015. Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Protocollo 7064-VII/1 Data 16/03/2015 Rep. D.R n. 349-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco

Dettagli

IL RETTORE. lo Statuto dell Università degli Studi di Milano-Bicocca, emanato con Decreto Rettorale n. 6243 del 11 giugno 2003 e successive modifiche;

IL RETTORE. lo Statuto dell Università degli Studi di Milano-Bicocca, emanato con Decreto Rettorale n. 6243 del 11 giugno 2003 e successive modifiche; IL RETTORE VISTA il Regolamento recante norme concernenti l autonomia didattica degli Atenei, emanato con D.M. n. 509 del 3 novembre 1999, e successive modifiche emanate con D.M. n. 270 del 22 ottobre

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI G. D'ANNUNZIO CHIETI- PESCARA FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA. Bando per l'ammissione al MASTER UNIVERSITARIO di I livello in

UNIVERSITA' DEGLI STUDI G. D'ANNUNZIO CHIETI- PESCARA FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA. Bando per l'ammissione al MASTER UNIVERSITARIO di I livello in UNIVERSITA' DEGLI STUDI G. D'ANNUNZIO CHIETI- PESCARA FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA Bando per l'ammissione al MASTER UNIVERSITARIO di I livello in "MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II DIPARTIMENTO DI SCIENZE BIOMEDICHE AVANZATE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II DIPARTIMENTO DI SCIENZE BIOMEDICHE AVANZATE BANDO PER INCARICHI DI DOCENZA NEL CORSO DI FORMAZIONE NELL AMBITO DEL PON EHEALTHNET AVVISO PUBBLICO VISTO lo Statuto di Ateneo emanato con D.R. n. 2897 del 04/09/2013 e successivamente modificato con

Dettagli

18/06/2015 IL RETTORE

18/06/2015 IL RETTORE Protocollo 13235-VII/1 Data 26/05/2015 Rep. D.R n. 616-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso

Dettagli

Bando di concorso per l ammissione alla Summer. Sede di Ravenna. codice: 8975. Anno Accademico 2015-2016. Sommario

Bando di concorso per l ammissione alla Summer. Sede di Ravenna. codice: 8975. Anno Accademico 2015-2016. Sommario Bando di concorso per l ammissione alla Summer in European and Comparative Environmental Law Sede di Ravenna codice: 8975 Anno Accademico 2015-2016 Scadenza bando e chiusura immatricolazioni 03 giugno

Dettagli

IL RETTORE. lo Statuto dell Università degli Studi di Milano-Bicocca, emanato con Decreto Rettorale n. 6243 del 11 giugno 2003 e successive modifiche;

IL RETTORE. lo Statuto dell Università degli Studi di Milano-Bicocca, emanato con Decreto Rettorale n. 6243 del 11 giugno 2003 e successive modifiche; IL RETTORE VISTA il D.P.R. n. 162 del 10 marzo 1982, relativo al Riordinamento delle scuole dirette a fini speciali, delle scuole di specializzazione e dei corsi di perfezionamento, con particolare riferimento

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER IN DIRITTO IMMOBILIARE A.A. 2006/2007 MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO Prot. n.33628 OBIETTIVI FORMATIVI Il Master,

Dettagli

Bando di concorso per l ammissione al CORSO DI ALTA FORMAZIONE

Bando di concorso per l ammissione al CORSO DI ALTA FORMAZIONE Bando di concorso per l ammissione al CORSO DI ALTA FORMAZIONE Le sfide della criminalità organizzata transnazionale: quali strumenti per quali strategie? Sede di Bologna codice: 8173 Anno Accademico 2008/2009

Dettagli

D.R. n. 787 IL RETTORE

D.R. n. 787 IL RETTORE 787 IL RETTORE la legge 19 novembre 1999, n. 341, ed in particolare l art. 6; VISTA VISTE ACQUISITO il Decreto Ministeriale 22 Ottobre 2004, n. 270, Modifiche al Regolamento recante norme concernenti l

Dettagli

Università di Modena e Reggio Emilia

Università di Modena e Reggio Emilia Università di Modena e Reggio Emilia BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO SERALE DI I LIVELLO IN AMMINISTRAZIONE, FINANZA E CONTROLLO DI GESTIONE anno accademico 2003-2004 Indicazioni generali L

Dettagli

Città di Torre del Greco

Città di Torre del Greco Città di Torre del Greco Provincia di Napoli Settore Avvocatura e Contratti AVVISO PUBBLICO SELEZIONE, PER TITOLI E COLLOQUIO, DI N. 6 (SEI) LAUREATI IN GIURISPRUDENZA, IN POSSESSO DEI REQUISITI PER L

Dettagli

CONCORSO PER L AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN MANAGEMENT DEI SERVIZI SANITARI A.A. 2015/ 2016

CONCORSO PER L AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN MANAGEMENT DEI SERVIZI SANITARI A.A. 2015/ 2016 CONCORSO PER L AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN MANAGEMENT DEI SERVIZI SANITARI A.A. 2015/ 2016 Istituito ai sensi del D.M. 22/10/2004 n. 270, realizzato ai sensi dell art. 7 del Regolamento

Dettagli

17/04/2015 IL RETTORE

17/04/2015 IL RETTORE Protocollo 7882 VII/1 Data 26/03/2015 Rep. D.R n. 377-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI C A G L I A R I DIREZIONE PER LA DIDATTICA E LE ATTIVITA POST LAUREAM SETTORE POST LAUREAM / MASTER

UNIVERSITA' DEGLI STUDI C A G L I A R I DIREZIONE PER LA DIDATTICA E LE ATTIVITA POST LAUREAM SETTORE POST LAUREAM / MASTER Master di II^ Livello in Graphic Design degli spazi urbani D.R. 1180 del 20/07/2007 I L R E T T O R E VISTO lo Statuto dell'ateneo, ed in particolare l art. 30, emanato con D.R. del 18/12/1995, in G.U.

Dettagli

COMUNE DI SAN GIORGIO DI NOGARO Provincia di Udine

COMUNE DI SAN GIORGIO DI NOGARO Provincia di Udine COMUNE DI SAN GIORGIO DI NOGARO Provincia di Udine Prot. n. 14175 AVVISO DI SELEZIONE PER MOBILITA ESTERNA NELL AMBITO DEL COMPARTO UNICO DEL PUBBLICO IMPIEGO REGIONALE E LOCALE DEL FRIULI VENEZIA GIULIA

Dettagli

Data di pubblicazione dell Avviso sul web: 24/07/2015 Data di scadenza della selezione : 03/08/2015

Data di pubblicazione dell Avviso sul web: 24/07/2015 Data di scadenza della selezione : 03/08/2015 Data di pubblicazione dell Avviso sul web: 24/07/2015 Data di scadenza della selezione : 03/08/2015 AVVISO DI SELEZIONE DIPARTIMENTO DI ECONOMIA Autorizzato con REP. DRD N. 1829/2015 del 09/07/15 Visto

Dettagli

PROVINCIA DI TARANTO

PROVINCIA DI TARANTO PROVINCIA DI TARANTO Codice Fiscale 80004930733 AVVISO DI MOBILITA ESTERNA AI SENSI DELL ART. 30 DEL D.LGS. N. 165/2001 PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI FUNZIONARIO AMMINISTRATIVO CAPO UFFICIO STAMPA

Dettagli

Bando di concorso per l ammissione al Corso Universitario di Formazione Permanente. in Fleet e Mobility Manager: sviluppo di capacità manageriali

Bando di concorso per l ammissione al Corso Universitario di Formazione Permanente. in Fleet e Mobility Manager: sviluppo di capacità manageriali Bando di concorso per l ammissione al Corso Universitario di Formazione Permanente in Fleet e Mobility Manager: sviluppo di capacità manageriali Sede di Bologna codice: 8810 Anno Accademico 2014-2015 Scadenza

Dettagli

ARTICOLO 2 (Requisiti per l ammissione) I requisiti di ammissione alla presente valutazione, a pena di esclusione, sono:

ARTICOLO 2 (Requisiti per l ammissione) I requisiti di ammissione alla presente valutazione, a pena di esclusione, sono: BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 BORSA DI STUDIO RISERVATA ALLA FORMAZIONE DI UN ESPERTO PSICOLOGO CLINICO NELL AMBITO DELL ATTIVITÀ CLINICA PRESSO UN CONSULTORIO RIVOLTO ALLE PERSONE TRANS

Dettagli

Istituto Regionale di Studi Giuridici del Lazio Arturo Carlo Jemolo

Istituto Regionale di Studi Giuridici del Lazio Arturo Carlo Jemolo BANDO PER L AMMISSIONE A 50 POSTI AL CORSO DI PREPARAZIONE ALL ESAME DI ABILITAZIONE PER L ISCRIZIONE ALL ALBO PROFESSIONALE DEGLI AVVOCATI - XXIV JEMOLO- (Anno 2015) 1. L Istituto Regionale di Studi Giuridici

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in ANESTESIA, TERAPIA INTENSIVA NEONATALE E PEDIATRICA ANNO ACCADEMICO 2012/2013 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

POLITECNICO DI MILANO P.zza L.da Vinci, 32 20133 Milano

POLITECNICO DI MILANO P.zza L.da Vinci, 32 20133 Milano POLITECNICO DI MILANO P.zza L.da Vinci, 32 20133 Milano BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA PER L'ATTRIBUZIONE DI UNA BORSA DI STUDIO POST DOTTORATO LEGGE 30/11/1989, n. 398 SCADENZA BANDO: 03.09.2009 Art. 1 Oggetto

Dettagli

Allegato 1. Data di pubblicazione dell Avviso sul web: 18/03/2015 Data di scadenza della selezione: 28/03/2015

Allegato 1. Data di pubblicazione dell Avviso sul web: 18/03/2015 Data di scadenza della selezione: 28/03/2015 Data di pubblicazione dell Avviso sul web: 18/03/2015 Data di scadenza della selezione: 28/03/2015 Allegato 1 AVVISO DI SELEZIONE DIPARTIMENTO ECONOMIA Autorizzato con REP. DRD 235/2015 del 20/02/2015

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Federico II Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale

Università degli Studi di Napoli Federico II Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale RIF.: BORS 01 DICEA/2016 PUBBLICA SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI N. 3 BORSE DI STUDIO PER LAUREATI AVENTI AD OGGETTO ATTIVITÀ DI RICERCA, DA SVOLGERSI PRESSO IL DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE, EDILE

Dettagli

Università degli Studi di Siena

Università degli Studi di Siena Università degli Studi di Siena MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN MASTER PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELLE PROFESSIONI SANITARIE A.A. 2009/2010 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi

Dettagli

1 CARATTERISTICHE DELL INCARICO

1 CARATTERISTICHE DELL INCARICO AVVISO DI VALUTAZIONE COMPARATIVA INCARICO INDIVIDUALE DI PRESTAZIONE PROFESSIONALE PER IL MASTER FILIS (FORMATORI INTERCULTURALI DI LINGUA ITALIANA PER STRANIERI), V EDIZIONE. (ART. 7 C. 6 D.LGS. 165/

Dettagli

Il Rettore DECRETA. Art.1 Numero dei partecipanti

Il Rettore DECRETA. Art.1 Numero dei partecipanti Università degli Studi di Perugia Il Rettore Oggetto: D.R. n. 1727 Bando Master I livello in Progettazione, coordinamento e valutazione di interventi integrati di promozione ed educazione alla salute.

Dettagli

Allegato 1. Data di pubblicazione dell Avviso sul web: / / Data di scadenza della selezione : / /

Allegato 1. Data di pubblicazione dell Avviso sul web: / / Data di scadenza della selezione : / / Data di pubblicazione dell Avviso sul web: / / Data di scadenza della selezione : / / Allegato 1 AVVISO DI SELEZIONE Autorizzato con D.R./Delibera C.d.A. n. del Visto il Regolamento per il conferimento

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE per l affidamento di n. 4 incarichi di insegnamento a.a. 2015/2016 IL RETTORE

BANDO DI SELEZIONE per l affidamento di n. 4 incarichi di insegnamento a.a. 2015/2016 IL RETTORE Prot. n 07480-01 Scadenza 3 ottobre 015 BANDO DI SELEZIONE per l affidamento di n. 4 incarichi di insegnamento a.a. 015/016 IL RETTORE VISTO il D.P.R. 11.7.1980, n. 38; VISTA la legge 19.11.1990, n. 341;

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA Foggia, 5 gennaio 2012 Prot. n. 174 VII.1 Rep. n. 10/2012 Il PRESIDE la Legge 30 dicembre, n. 240/2010 Norme in materia di organizzazione delle università, di personale accademico e reclutamento, nonché

Dettagli

IL RETTORE. VISTA la delibera del Consiglio di Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali del 17 settembre 2008; DECRETA

IL RETTORE. VISTA la delibera del Consiglio di Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali del 17 settembre 2008; DECRETA IL RETTORE VISTO il Regolamento recante norme concernenti l autonomia didattica degli Atenei, emanato con D.M. n. 509 del 3 novembre 1999, e successive modifiche emanate con D.M. n. 270 del 22 ottobre

Dettagli

IL RETTORE IL RETTORE

IL RETTORE IL RETTORE Protocollo 32143 VII/1 Data 23/12/2014 Rep. D.R n. 1682-2014 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso

Dettagli

Regione Autonoma della Sardegna Assessorato del Lavoro Formazione Professionale Cooperazione e Sicurezza Sociale ******

Regione Autonoma della Sardegna Assessorato del Lavoro Formazione Professionale Cooperazione e Sicurezza Sociale ****** UNIONE EUROPEA Fondo Sociale Europeo MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI Regione Autonoma della Sardegna Assessorato del Lavoro Formazione Professionale Cooperazione e Sicurezza Sociale PROVINCIA

Dettagli

DECRETA. Art. 1 Obiettivi formativi e sbocchi occupazionali

DECRETA. Art. 1 Obiettivi formativi e sbocchi occupazionali IL RETTORE VISTO il D.M. 3.11.1999, n 509; VISTO il D.M. 22.10.2004, n 270; VISTO lo Statuto dell Università degli Studi di Bergamo; VISTO il Regolamento didattico di Ateneo; VISTE le delibere adottate

Dettagli

Ripartizione Affari Generali ed Istituzionali Area Affari Generali Ufficio Atti normativi ed Affari Generali Settore Atti Normativi Decreto n.

Ripartizione Affari Generali ed Istituzionali Area Affari Generali Ufficio Atti normativi ed Affari Generali Settore Atti Normativi Decreto n. Ripartizione Affari Generali ed Istituzionali Area Affari Generali Ufficio Atti normativi ed Affari Generali Settore Atti Normativi Decreto n. 535 IL RETTORE VISTO lo Statuto dell Università degli Studi

Dettagli

LIPANI & PARTNERS AVVISO DI SELEZIONE PER UNA BORSA DI STUDIO DA ASSEGNARE AD UN PRATICANTE AVVOCATO

LIPANI & PARTNERS AVVISO DI SELEZIONE PER UNA BORSA DI STUDIO DA ASSEGNARE AD UN PRATICANTE AVVOCATO LIPANI & PARTNERS AVVISO DI SELEZIONE PER UNA BORSA DI STUDIO DA ASSEGNARE AD UN PRATICANTE AVVOCATO Articolo 1 - Caratteristiche e finalità Lo Studio Lipani & Partners (di seguito, per brevità, solo Studio)

Dettagli

IL RETTORE. VISTO il Regolamento didattico dell Università degli Studi di Milano-Bicocca, emanato con Decreto Rettorale n. 0025124 del 27 marzo 2009;

IL RETTORE. VISTO il Regolamento didattico dell Università degli Studi di Milano-Bicocca, emanato con Decreto Rettorale n. 0025124 del 27 marzo 2009; IL RETTORE VISTO il Regolamento recante norme concernenti l autonomia didattica degli Atenei, emanato con D.M. n. 509 del 3 novembre 1999, e successive modifiche emanate con D.M. n. 270 del 22 ottobre

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MESSINA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MESSINA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MESSINA DIPARTIMENTO DI SCIENZE BIOMEDICHE E DELLE IMMAGINI MORFOLOGICHE E FUNZIONALI **************** MASTER DI I LIVELLO IN INFERMIERISTICA FORENSE Aspetti giuridici, bioetici,

Dettagli

ARTICOLO 2 (Requisiti per l ammissione)

ARTICOLO 2 (Requisiti per l ammissione) Segreteria Studenti Area didattica Medicina e Chirurgia IL RETTORE VISTO il vigente Regolamento Didattico di Ateneo; VISTO il Regolamento di funzionamento dei Corsi di Perfezionamento emanato con D. R.

Dettagli

1 CARATTERISTICHE DELL INCARICO

1 CARATTERISTICHE DELL INCARICO AVVISO DI VALUTAZIONE COMPARATIVA INCARICO INDIVIDUALE DI PRESTAZIONE PROFESSIONALE PER IL MASTER FILIS (FORMATORI INTERCULTURALI DI LINGUA ITALIANA PER STRANIERI), V EDIZIONE E FILIS ONLINE (FORMATORI

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN MEDICINA MANUALE A.A. 2008/2009

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN MEDICINA MANUALE A.A. 2008/2009 Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN MEDICINA MANUALE A.A. 2008/2009 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena istituisce, per l A.A. 2008/2009, il Corso di Perfezionamento

Dettagli

BANDO DI CONCORSO VIII edizione Corso di Alta Formazione Marketing e distribuzione di prodotti assicurativi maggio 2008 ottobre 2008

BANDO DI CONCORSO VIII edizione Corso di Alta Formazione Marketing e distribuzione di prodotti assicurativi maggio 2008 ottobre 2008 BANDO DI CONCORSO VIII edizione Corso di Alta Formazione Marketing e distribuzione di prodotti assicurativi maggio 2008 ottobre 2008 Art. 1 Attivazione del Corso Presso la Scuola Superiore Sant'Anna di

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA FACOLTÀ DI ECONOMIA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER INTERFACOLTÀ sulle AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE M.IF.A.P. VI EDIZIONE - A.A. 2009/2010 MASTER UNIVERSITARIO

Dettagli

IL RETTORE D E C R E T A

IL RETTORE D E C R E T A Decreto n. 436 IL RETTORE VISTO lo Statuto dell Università degli Studi di Bari Aldo Moro; VISTO il Decreto Ministeriale 22.10.2004, n. 270, Modifiche al Regolamento recante norme concernenti l autonomia

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Parthenope

Università degli Studi di Napoli Parthenope Università degli Studi di Napoli Parthenope Pos. A.G Decreto n. 453 IL RETTORE Visto il D.M. 270/04; Visto il Regolamento dei corsi di perfezionamento, di aggiornamento professionale e di formazione permanente

Dettagli

Bando di concorso per l ammissione alla. Summer School. in e-methods and Sociology. Sede di Forlì. codice: (8798) Anno Accademico 2013-2014

Bando di concorso per l ammissione alla. Summer School. in e-methods and Sociology. Sede di Forlì. codice: (8798) Anno Accademico 2013-2014 Bando di concorso per l ammissione alla Summer School in e-methods and Sociology Sede di Forlì codice: (8798) Anno Accademico 2013-2014 Scadenza bando 21 Agosto 2013 Immatricolazioni dal 30 Agosto al 9

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II DIPARTIMENTO DI SCIENZE BIOMEDICHE AVANZATE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II DIPARTIMENTO DI SCIENZE BIOMEDICHE AVANZATE COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA AVVISO PUBBLICO VISTO lo Statuto di Ateneo emanato con D.R. n. 2897 del 04/09/2013 e successivamente modificato con D.R. n. 451 del 14/02/2014; VISTO l art. 7,

Dettagli

IL RETTORE. Ufficio Scuole di Specializzazione e Master

IL RETTORE. Ufficio Scuole di Specializzazione e Master Ufficio Scuole di Specializzazione e Master IL RETTORE VISTO lo Statuto di Ateneo; VISTO il vigente Regolamento Didattico di Ateneo; VISTO il Regolamento per l istituzione ed il funzionamento dei corsi

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA Facoltà di Giurisprudenza Dipartimento Scienze Giuridiche MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN DIRITTO PRIVATO EUROPEO (Codice Corso di Studio da inserire nel bollettino di immatricolazione: 04579) L

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DEL MOLISE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DEL MOLISE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DEL MOLISE CAMPOBASSO MASTER UNIVERSITARIO DI SECONDO LIVELLO IN GOVERNANCE DELLE AREE NATURALI PROTETTE ANNO ACCADEMICO 2007/2008 BANDO DI SELEZIONE Art.1 Istituzione del Master

Dettagli

Avviso per l attribuzione di n.3 borse di studio per lo svolgimento di uno stage a Bruxelles

Avviso per l attribuzione di n.3 borse di studio per lo svolgimento di uno stage a Bruxelles Unione degli Assessorati alle Politiche Socio-sanitarie del Lavoro Avviso per l attribuzione di n.3 borse di studio per lo svolgimento di uno stage a Bruxelles Il Presidente Visto lo Statuto dell Ente;

Dettagli

Rep. N. 349 Prot. 25846/III/07 Del 29/06/2015

Rep. N. 349 Prot. 25846/III/07 Del 29/06/2015 Rep. N. 349 Prot. 25846/III/07 Del 29/06/2015 IL RETTORE VISTO il D.P.R. 162 del 10.03.1982; VISTO la L. 341 del 19.11.1990; VISTO lo Statuto dell Università degli Studi di Bergamo; VISTO il Regolamento

Dettagli

Seconda Università degli Studi di Napoli D.R. 2103

Seconda Università degli Studi di Napoli D.R. 2103 Segreteria Studenti Facoltà di Psicologia IL RETTORE VISTO lo Statuto di Autonomia, emanato con D.R. n. 2180 del 07/06/1996 e successive modificazioni ed integrazioni ed in particolare gli artt. 5 e 27;

Dettagli

Bando di concorso per l ammissione al Master Universitario di I livello. in Esperto Progetti di Finanziamenti e Fondi Europei.

Bando di concorso per l ammissione al Master Universitario di I livello. in Esperto Progetti di Finanziamenti e Fondi Europei. Bando di concorso per l ammissione al Master Universitario di I livello in Esperto Progetti di Finanziamenti e Fondi Europei Sede di Bologna codice: (8659) Anno Accademico 2014-2015 Scadenza bando 21 novembre

Dettagli

RIPARTIZIONE STUDENTI IL RETTORE

RIPARTIZIONE STUDENTI IL RETTORE Segreteria Studenti Facoltà di Economia RIPARTIZIONE STUDENTI IL RETTORE VISTO il D.M. n. 270/2004 ed in particolare l art. 3, comma 9, secondo il quale, in attuazione dell art. 1 comma 15 della legge

Dettagli

IL RETTORE. VISTA la legge 19 novembre 1990, n. 341 recante riforma degli ordinamenti universitari;

IL RETTORE. VISTA la legge 19 novembre 1990, n. 341 recante riforma degli ordinamenti universitari; Ripartizione Relazioni Studenti VISTA la Legge 9 maggio 1989 n.168; IL RETTORE VISTO il D. P. R. del 3 maggio 1957 n. 686, Norme di esecuzione del T.U. delle disposizioni sullo statuto degli impiegati

Dettagli

Area Affari Istituzionali, Internazionali e Formazione Divisione Formazione Universitaria e Formazione Permanente

Area Affari Istituzionali, Internazionali e Formazione Divisione Formazione Universitaria e Formazione Permanente FUFP/2 RC IL RETTORE - visto l art. 6 della legge 19 novembre 1990, n. 341; - visto l art. 1, comma 15, della legge 14 gennaio 1999, n. 4; - visto il D.M. 22 ottobre 2004, n. 270, con il quale è stato

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PER N. 2 BORSE DI RICERCA POST LAUREA NELL AMBITO DEL PROGETTO

AVVISO DI SELEZIONE PER N. 2 BORSE DI RICERCA POST LAUREA NELL AMBITO DEL PROGETTO Prot. n. 15/02249-01 SCADENZA 20/03/2015 AVVISO DI SELEZIONE PER N. 2 BORSE DI RICERCA POST LAUREA NELL AMBITO DEL PROGETTO Counseling motorio ed Attività Fisica Adattata quali azioni educativo-formative

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DEL SANNIO Settore: Servizi agli Studenti Unità Organizzativa: Borse di Studio e Studenti Part Time

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DEL SANNIO Settore: Servizi agli Studenti Unità Organizzativa: Borse di Studio e Studenti Part Time UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DEL SANNIO Settore: Servizi agli Studenti Unità Organizzativa: Borse di Studio e Studenti Part Time BANDO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO A STUDENTI DI FORME DI COLLABORAZIONE A TEMPO

Dettagli

1 CARATTERISTICHE DELL INCARICO

1 CARATTERISTICHE DELL INCARICO AVVISO DI VALUTAZIONE COMPARATIVA INCARICO INDIVIDUALE DI PRESTAZIONE PROFESSIONALE PER IL MASTER FILIS (FORMATORI INTERCULTURALI DI LINGUA ITALIANA PER STRANIERI), V EDIZIONE E FILIS ONLINE (FORMATORI

Dettagli

Università degli Studi di Siena

Università degli Studi di Siena Università degli Studi di Siena CORSO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN CORSO DI AGGIORNAMENTO PER MEDIATORI "LA PROCEDURA DI MEDIAZIONE IN MATERIA DI CONTRATTI ASSICURATIVI, RESPONSABILITÀ MEDICA E R.C.

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UNA BORSA SU TURISMO, RURALITA E SOSTENIBILITA

BANDO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UNA BORSA SU TURISMO, RURALITA E SOSTENIBILITA BANDO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UNA BORSA SU TURISMO, RURALITA E SOSTENIBILITA TEMA OGGETTO DELLA BORSA DI STUDIO: Turismo, ruralità e sostenibilità: la valorizzazione del turismo rurale - naturalistico

Dettagli

"La gestione integrata multidisciplinare delle patologie di interesse endocrinologico nel bambino e nell'adolescente"

La gestione integrata multidisciplinare delle patologie di interesse endocrinologico nel bambino e nell'adolescente BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO INTERATENEO DI II LIVELLO IN "La gestione integrata multidisciplinare delle patologie di interesse endocrinologico nel bambino

Dettagli

REGOLAMENTO DEI CORSI DI ALTA FORMAZIONE IN DIRITTO TRIBUTARIO

REGOLAMENTO DEI CORSI DI ALTA FORMAZIONE IN DIRITTO TRIBUTARIO REGOLAMENTO DEI CORSI DI ALTA FORMAZIONE IN DIRITTO TRIBUTARIO Art. 1 - Corso e partecipanti La Scuola di Alta Formazione dell Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Roma (SAF)

Dettagli

AVVISO PUBBLICO. partecipazione della Regione Basilicata alla Conferenza dei Presidenti delle Regioni, Stato-Regioni e Conferenza Unificata

AVVISO PUBBLICO. partecipazione della Regione Basilicata alla Conferenza dei Presidenti delle Regioni, Stato-Regioni e Conferenza Unificata AVVISO PUBBLICO Avviso di selezione comparativa per il conferimento a 1 esperto di un incarico di consulenza specialistica per il supporto all attività - amministrativa- istituzionale connessa alla partecipazione

Dettagli

AREA FORMAZIONE, CULTURA E SERVIZIAGLI STUDENTI U.O.A. MASTER E IFTS. Il Rettore

AREA FORMAZIONE, CULTURA E SERVIZIAGLI STUDENTI U.O.A. MASTER E IFTS. Il Rettore AREA FORMAZIONE, CULTURA E SERVIZIAGLI STUDENTI U.O.A. MASTER E IFTS Università degli Studi di Palermo Titolo III Classe 5 Fascicolo N. 68098 Del 06/10/2014 UOR U.O.A. Master e IFTS CC RPA L. Mortelliti

Dettagli

IL RETTORE. VISTO il Regolamento didattico dell Università degli Studi di Milano-Bicocca, emanato con Decreto Rettorale n. 0025124 del 27 marzo 2009;

IL RETTORE. VISTO il Regolamento didattico dell Università degli Studi di Milano-Bicocca, emanato con Decreto Rettorale n. 0025124 del 27 marzo 2009; IL RETTORE VISTO il D.P.R. n. 162 del 10 marzo 1982, relativo al Riordinamento delle scuole dirette a fini speciali, delle scuole di specializzazione e dei corsi di perfezionamento ; VISTO il Regolamento

Dettagli

COMUNE DI SIGNA Provincia di Firenze SETTORE 1 Servizi al Cittadino Piazza della Repubblica n. 1-50058 SIGNA (FI)

COMUNE DI SIGNA Provincia di Firenze SETTORE 1 Servizi al Cittadino Piazza della Repubblica n. 1-50058 SIGNA (FI) COMUNE DI SIGNA Provincia di Firenze SETTORE 1 Servizi al Cittadino Piazza della Repubblica n. 1-50058 SIGNA (FI) SELEZIONE PUBBLICA PER SOLI TITOLI AI FINI DELLA FORMAZIONE DI GRADUATORIA DA UTILIZZARE

Dettagli

L Alma Mater Studiorum Università di Bologna, sede di Bologna, ai sensi del Decreto 22 ottobre

L Alma Mater Studiorum Università di Bologna, sede di Bologna, ai sensi del Decreto 22 ottobre Bando di concorso per l ammissione al CORSO DI ALTA FORMAZIONE Criminologia e vittimologia: un approccio metodologico e operativo Sede di Bologna codice: 0778 Anno Accademico 2006/07 Scadenza Bando : 30

Dettagli

BANDO PER UNA BORSA DI STUDIO NELL AREA AMMINISTRAZIONE E GESTIONE RISORSE ECONOMICO-FINANZIARIE DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI LECCO

BANDO PER UNA BORSA DI STUDIO NELL AREA AMMINISTRAZIONE E GESTIONE RISORSE ECONOMICO-FINANZIARIE DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI LECCO BANDO PER UNA BORSA DI STUDIO NELL AREA AMMINISTRAZIONE E GESTIONE RISORSE ECONOMICO-FINANZIARIE DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI LECCO (Approvato con Determinazione del Segretario Generale n. 170 del 17.11.2015)

Dettagli