Pierluigi Fracassi selected works

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Pierluigi Fracassi selected works"

Transcript

1 Pierluigi Fracassi selected works

2 Damn Perfection! (La console) 2010 digital print on forex (pvc), aluminuim, ceramic, iron, glass 210 x 210 x 140 cm

3 MAKE ME BEAUTIFUL A lungo ho pensato a quale dovesse essere l'elemento- modulo che avrei utilizzato per lo sviluppo del lavoro. Avevo bisogno di un modulo non convenzionale che fosse antitetico al concetto di bellezza: uno degli elementi centrali della mia ricerca che come da premessa di DAMN PERFECTION! ho minimizzato ed estremizzato cogliendone solo gli aspetti eccessivi,limite. La soluzione l'ho trovata spogliando il corpo dell'uomo di oggi e più precisamente quello postorganico edito da Teresa Macrì nell'omonimo libro : Il corpo postorganico. Nel testo il passaggio fondamentale è quello che compie il corpo tramutandosi da oggetto a soggetto superando i suoi confini organici. Quello postorganico è un corpo che ha perso l'esclusività della pura fascinazione estetica quando dagli anni '70, attraverso la body art, esso ha riplasmato il suo senso. Ridisegnato dall'ingegneria genetica e simulato dalla manipolazione digitale è diventato un luogo di significazione in progress; la postorganicità è questo momento ibridante tra carne e protesi,tra materia vivente e artificiale che consente il ribaltamento delle potenzialità umane durante la propria esistenza. Spogliare il corpo delle periferiche estetico- meccaniche accumulate nell'ultimo decennio è stata la prima operazione necessaria per ottenere il modulo finito. Eliminare l'eccesso, scarnificare i tessuti umani mi ha permesso di giungere alla struttura ossea dell'uomo. L'osso nel suo minimalismo significativo e cromatico,meno in quello formale, ha rappresentato il punto di partenza della mia ricerca. Per la complessità,la moltitudine e la pesantezza delle forme, per l'irrazionalità, la stravaganza e la bizzarria degli elementi e per il loro apparentemente quieto convivere così simile a quello degli uomini contemporanei ho trovato nel barocco della console e del motivo decorativo del grande pannello la perfetta antitesi cercata. La bellezza in DAMN PERFECTION! viene così analizzata e rappresentata nei suoi limiti. L'UOMO DOMESTICO Ellos es que el lugar donde me pongo... è una poesia di César Vallejo (Santiago de Chico, 16 marzo Parigi, 15 aprile 1938) poeta peruviano a me caro per la semplicità e la completezza peculiare con la quale descrive il comportamento umano e le sue declinazioni. Gli uomini di Vallejo mi hanno sempre affascinato ed attratto per la somiglianza che essi hanno con l'uomo che vive le attuali giungle urbane. Un uomo costantemente impegnato nel processo di identificazione (il soggetto si rifà alle figure rispetto alle quali si sente uguale e con le quali condivide alcuni caratteri; produce il senso di appartenenza a un'entità collettiva definita come "noi" (famiglia, patria, gruppo di pari, comunità locale, nazione fino ad arrivare al limite all'intera umanità) e di individuazione (il soggetto fa riferimento alle caratteristiche che lo distinguono dagli altri, sia dagli altri gruppi a cui non appartiene e, in questo senso, ogni identificazione/ inclusione implica un'individuazione/esclusione); un uomo allo stesso tempo impegnato nel processo di antropopoiesi (processo antropologico di autocostruzione dell'individuo sociale, in particolare dal punto di vista della modificazione del corpo socializzato). Da qui l' esigenza di operare sul concetto limite di abitare, sul necessario rapporto uomo-casa. Abitare, sulla scia della riflessione novecentesca di Heidegger e Kahn, voleva dire condurre ad espressione l essenza dello spazio, un rapporto essenziale dell uomo con l essere. Abitare voleva dire permettere all anima dei luoghi di manifestarsi in chi viveva in quel dato posto, che la assorbiva in sé, rispettandola, rilanciandola in modo creativo; così l abitare diveniva un atto sacro di corresponsione con l energia spirituale della terra, che è la vita stessa. Perciò abitare inteso come rivelazione del sé e in DAMN PERFECTION! la coerente conclusione di ABITARE come ESSERE. L'uomo si specchia negli elementi della propria domus e gli elementi della domus si specchiano in esso: gli uni diventano parte integrante degli altri nella speranza di una CON-vivenza possibile ed estrema. L'identità, assente per definizione dalla moltitudine di non-luoghi camminati quotidianamente, trova il suo massimo adempimento nel luogo per eccellenza: la casa, e nel suo estremo abitarlo diventandone parte integrante. La corrispondenza intima e rivelatrice tra i due soggetti contamina l'assetto spaziale dei due moduli che compongono l'allestimento e dei relativi e molteplici sottomoduli. La rigorosa simmetria dell'insieme esaspera l'ordine rendedolo archetipo ed individua nel grande pannello la dimora del sé dell'uomo posto al centro dello spazio mandalico. E' nella geometria del mandala e nel valore simbolico che Carl Gustav Jung ad esso attribuisce che DAMN PERFECTION! trova la sua compiutezza. Per Jung i mandala, quali figure ordinate, sia nell'antichità che nei tempi moderni, rappresentano l'estetica e l'ordine, il bisogno ancestrale del ritrovare la dimensione spirituale, il senso mistico dell'esistere: l'uomo quale essere posto tra il cielo e la terra che anela alla sintesi tra i due mondi. L'ordine quale realizzazione di sintesi tra ciò che lasciato alla propria forza si disporrebbe caoticamente e che invece guidato dal bisogno della crescita interiore si organizza pur mantenendo la propria diversità individuale dalle singole parti componenti. Accordo e armonia diventano sinonimi dell'ordine. I contrari si uniscono intimamente per annullarsi su un piano che li trascende ambedue: compito principale delle figure mandaliche, secondo il pensiero junghiano e punto di arrivo della mia ricerca.

4 naturation (him) 2011 digital print on aluminum 60 x 84 cm naturation(him)ii 2011 digital print on aluminum 60 x 84 cm Do you want the truth or something beautiful? 2011 digital print on aluminum,wooden frame,glass 52 x 73 cm

5 Verresti al ballo con me? 2011 wooden frame,mirror,metal mesh, console 168 x 90 x 90 cm

6 Lover I ll be home soon 2011 wooden frame,mirror,metal mesh 110 x 45 cm Untitled 2012 wooden frame,mirror,metal mesh 52 x 41 cm

7 naturation 2011 site-specific installation plaster,neon lights I confini tra regno vegetale ed animale diventano labili alla ricerca di un linguaggio comune che guarda a un futuro di mutazioni e in cui l'uomo perde la prospettiva antropocentrica. Si tratta di un nuovo codice che si ispira alla legge universale del DNA e alla capacità umana di percepirne senso e direzioni.

8 HIM 2011 acrilyc on paper 30 x 42 cm HER 2011 acrilyc on paper 30 x 42 cm

9 selfportrait 2011 wooden frame,needles and thread,tarlatan 160 x 57 x 25 cm

10 I ll put a spell on you cause you are mine 2012 original wooden frame,needles and thread original vintage photo 43 x 27 x 4,7 cm I ll put a spell on you cause you are mine 2012 original wooden frame,needles and thread original vintage photo 43 x 27 x 4,7 cm

11 WE ARE ALONE, WE ARE TOGETHER (the origin of love) 2 teories, 12 studies l'atteggiamento statico dei personaggi e l'atmosfera sospesa nell'arazzo bucolico novecentesco, espressioni di una visione addomesticata della natura interpretata nella sua accezione di locus amoenus, sono rotti, tenuemente in apparenza, da sottili trame dorate che scaturiscono a raggiera dagli occhi, dalle teste delle figure animate o dalla lontananza in un caso, forse a congiungersi con esseri lontani. Continua, pur restando in un ambito eminentemente antropocentrico, la ricerca sull uomo in rapporto con se stesso, con i suoi simili e con la natura. La solitudine espressa nel titolo e immediatamente negata è quella dell'uomo contemporaneo che ha perso i contatti con la matrice naturale e incapace, di riflesso, a rompere schemi esteticostatici nei rapporti interpersonali. Sono i fili dorati a ricordarci che non siamo mai soli, che esistiamo in natura come collettività e condividiamo con l'ambiente che ci ospita e i suoi esseri più di quanto crediamo. Legami preziosi, linguaggi perduti, che si invitano a riscoprire e riportare alla luce.

12 WE ARE ALONE, WE ARE TOGETHER (the origin of love) first 900 french tapestry, gold thread 180x 194 cm

13 We are alone, We are together (the origin of love) studies #1/#12 paper,pvc, thread 24 x 33,9 cm

14 I WILL SURVIVE In principio fu il Baco del Millennio, poi gli tsunami asiatici, gli uragani, i terremoti, vicini e lontani, le alluvioni, eventi che esprimono costantemente un segnale di sofferenza del pianeta, una condizione febbrile della nostra terra. Se aggiungiamo alle catastrofi naturali quelle sociali ci rendiamo conto di come l ansia di essere a un punto cruciale della storia umana sia ampiamente giustificata. Questo se analizziamo lo scenario mondiale da un punto di vista materialistico. Se si considera il significato dei fenomeni in chiave trascendente la portata degli eventi assume il valore globale di una rivoluzione socioculturale, antropologica, eticopolitica e infine spirituale. Ci apparirà chiaro che il tempo che stiamo vivendo non sia la fase terminale di una civiltà esaurita nella sua parabola espressiva, bensì quella di una primavera del mondo e delle creature che lo popolano. Un processo che induce l uomo a mutare fino a prendere le sembianze di un nuovo ente naturale e culturale allo stesso tempo, all'interno di una natura madre e cosciente di cui l'essere umano è concettualmente padre e fenomenicamente figlio. Se osserviamo un animale che espelle da sé la vecchia epidermide per adottarne una nuova, se guardiamo la crisalide rompere il bozzolo e diventare farfalla, se ci stupiamo che dal tronco vizzo e inerte possa germogliare un petalo, allora possiamo per un processo analogo immaginare che quello che stiamo vivendo assuma l aspetto di un inizio, più che di una fine.un palco teatrale minimamente accennato da una quinta: una membrana semipermeabile protagonista di un processo di osmosi tra due mondi che hanno perso da tempo ogni legame. Una natura rigogliosa che nonostante sia in secondo piano ha la forza protagonista di un buco nero che però non inghiotte ma lascia intravedere il suo interno. Maestosa,nobile, la figura di un cervo ha lasciato la sua dimensione per atterrare fermamente sulla nostra;la struttura fisica dell animale è appena riconoscibile:semplificata nelle sue forme, rasenta l essenziale subito negato dalle brillanti tessere che sostituiscono l abituale criniera. Alleggerito del carico dei ruoli mitologici convenzionali, l animale perde un ennesima volta il suo palco2 per mutare fino a prendere le sembianze di un Ermes contemporaneo il cui io più profondo è attraversato dal respiro della luce, fin quasi a raggiungere la trasparenza del visibile.

15 I WILL SURVIVE 2012 site specific installation iron,mirror

16 We used to be lovers 2013 wooden frame, vintage photos, tread,wings,crystal glass 45 x 38 cm

17 CARPET site specific installation Castello Piccolomini, Ortucchio (AQ) Italy Salt,wood (making of)

18 Italy EDUCATION 2010 Visual and performing art specialization degree, Academy of Fine Arts, L Aquila 2010 Academic Diploma School of Painting, Academy of Fine Arts, L Aquila 2010 Master of Arts, Costume and Fashion Design, State Art School V.Bellissario 2009 AKI ARTEZ Institute of the Arts Enschede (NL) 2008 Diploma of Applied Art, State Art School V.Bellissario GROUP EXPOSITION 2010 "Zona Rossa" curated by Anna Maiorano e Cristina Reggio Galleria OR,Genova 2010 IKAS-ART (Bilbao Exibition Center) 2010 "Ti faccio le scarpe" Museo Nazionale d'arte Orientale "G.Tucci" Palazzo Brancaccio,Rome 2011 Castel del Monte paese dipinto permanent affresco, Castel del Monte (AQ) 2011 "DEBUT" ex Aurum,Pescara, curated by Sergio Sarra e Stefano Ianni 2011 "54. Venice art biennale "ILLUMINAZIONI" academy pavillon, Tese di San Cristoforo Venezia V. Sgarbi e C.Di Raco,Lo Stato dell Arte, Accademie di Belle Arti, catalogo, La Biennale di Venezia 54 esposizione Internazionale d Arte,Skira, It s time to say goodbye Changing Role move over Gallery" curated by Guido Cabib) Napoli 2012 "Almanimal" No-lugar the art company, curated by Cristina Galeote, critique text by Elena Carranca) 2012"L'orto dell'arte" Castello Piccolomini Ortucchio (AQ) curated by Lea Contestabile & Marcello Gallucci 2012 It s time to say goodbye Palazzo Zenobio, collegio armeno, Venezia,curated by guido Cabib 2013 "CORPO" Festival delle Arti Performative (III ed.) travestimenti e travestitismi Castello dinocciano (PE) curated by Ivan D'Alberto e Sibilla Panerai 2013"Lo mejorcito de cada casa" no-lugar Seville,curated by Cristina Galeote 2013"L'orto dell'arte" Castello Piccolomini Ortucchio (AQ) curated by Lea Contestabile & Marcello Gallucci WORKSHOPS & STAGES 2008 Enzo Umbaca e Miryam Laplante curated by Teresa Macrì, L aquila, Italy 2008 Flavio Favelli scuderie del Palazzo Farnese, Caprarola (VT), Italy 2008 "Writing a story,writing history" Istituto Svizzero di Roma curated by Maria Iorio e Raphael Cuomo, Rome, Italy 2008 Michel Francois, Galleria Sales, Rome, Italy 2008 Stage Affresco M.A.C.A.M. of Maglione (TO) curated by Jacopo e Silvano Gilardi, Italy 2010 Daniela Chinellato, workshop with performance, L aquila, Italy 2011 Giuseppe Pietroniro (workshop curated by Teresa Macrì), L Aquila, Italy 2012 Stage plastic art (ceramic) with Silvie Lenfant, Paris, France 2012 first prize winner of the biennale "Palau Arte" Palau, Italy 2012 Stage "imagineria Sevillana" with the "imaginero" Mario Castellano, Seville, Spain 2013 Olek, Delimbo gallery, Seville, Spain SOLO EXPOSITION 2012 "Almanimal" No-lugar the art company (curated by Cristina Galeote), critical texts by Elena Carranca Seville, Spain

19 INTERVIEW (Darcy Smith) Theblock-mag December 15th, 2011 Italian artist Pierluigi Fracassi lives Darwin s theory of natural selection in art and life. His immense talent is winning notice and his insight into man and nature allows him to get right down to the viscera sometimes literally. At first glance a bit macabre, December 15th, 2011 Italian artist Pierluigi Fracassi lives Darwin s theory of natural selection in art and life. His immense talent is winning notice and his insight into man and nature allows him to get right down to the viscera sometimes literally. At first glance a bit macabre, his haunting, striking pieces are actually an intricate homage to beauty and nature. His latest group show, It s Time to Say Goodbye, opens this Friday at Galleria Changing Role in Naples. Fracassi spoke to us about the honour of exhibiting at this year s Venice Biennale, the driving forces behind his art, and giving his grandmother flowers. The Block: How did you become an artist? Pierluigi Fracassi: Art has always been present in my life but it is only recently that I decided to devote myself completely. I believe that being an artist can not be a hobby: it is a full time job that requires lots of energy and sacrifices and with time it returns you huge rewards. Art is like a lover who wants more and more; so, a few years ago I quit my job to begin my studies at the Academy of Fine Arts. TB: I see you do sculpture, painting, and photography. What is your favourite medium/technique to use? PF: It is always a matter of time! There are works like Damn Perfection, where the baroque console made of ceramic bones took me so long before I finished. It has been a long work (about a year) because I wanted each piece to be made by my hand; it has to be original and not a copy of another one so I made it one by one. At that time sculpture was my favorite medium because it gives you the knowledge of an ancient power of creating something by your hands, from clay. In other works like Orchids, the series of self-portraits, the photography with its speed allowed me to capture an idea or a movement that I wouldn t be able to do with other mediums. So I believe that there s a strong and inevitable connection between my subjects and the medium I use to build it. TB: What is it like to be an artist in Italy, surrounded by the great Renaissance masters? PF: Italy is a beautiful crystal ball, filled with the most beautiful things ever, from the best painters, architects, and poets. What is missing in my country is the now; as long as we will not consider the idea that art is not only framed in old golden wood or ancient marble we will not grow up. And considering the cultural issue that we are living now I m pretty pessimistic about being an artist in Italy. We give so much importance to what there was that sometimes the contemporary scene is obscured by the magnificence of the past. TB: Where do you get ideas for your art? PF: Mostly inspiration comes by the observation of human behavior and the perfection of nature. I love to mix intangible and shapeless human moods with the formal perfection of nature. I m fascinated by Beauty in its various forms and my challenge is to find it in the unexpected places. My research is similar to that of a mathematician and my goal is to demonstrate that beauty can be revealed in any place, at any time and in every way if we could train our mind to look beyond. TB: Your self-portrait is abstract. What made you represent yourself in this way? PF: I thought it might be the easiest way at that time to do a little self-analysis. After a big fight with one of my best friend I felt like a selfish guy of 29 years old, that year after year embroiders itself with 29 needles to be just like it would like to be. I guess this is the other side of living with art: I have an altered vision of the world and relationships and I often forget that the world is not only black or white. So the self-portrait was a mea culpa to remember that art and life doesn t stand on the same layer and that comparison is needed for a man who wants to grow. TB: Can you talk about your use of bones? PF: I ve always been interested in the anatomy of the human body: the amount of colours and forms hidden under the skin are a microcosm often unknown. I use archetypal forms and subjects to load my work with a simplicity immediately usable by those who observe it, and bones allow me to speak of man without the risk of straying in subjectivism. TB: Your art seems morbid, thanks to the skulls, but you make so many connections to living, organic things, blending bones with feathers or leaves. PF: What is very clear in my work is, without a doubt, the strong connection between man and nature. I fully support the Darwinian theory and as a child I was fascinated by the great respect that this man has always given to nature, a nature that was not just something nice to see or where the men live but something living and changing just like a man. In this way the Darwinian Naturalism influences the hybridity of my work: man is no longer to the top of the chain of evolution but at the same level of nature.

20 TB: Tell me about one of your newer works, Naturation. PF: Naturation is a consequence to the last answer: silhouettes of insects that are actually composed of a mosaic of leaves stand on a wall as king or queen, framed in glossy cameos almost like winning a hypothetical battle of man versus nature. The boundaries between vegetable and animal kingdoms become blurred in search of a common language that looks to a future of mutations in which man loses the anthropocentric perspective. The light that surrounds them is a cold one, a neon, just like could look the light of a postwar sun and the colours that once were soft and natural are brilliant and phosphorescent now, radioactive and genetically modified. TB: If you hadn t chosen art, what would you be doing? PF: I believe that if I had not started an artistic career now I would be an entomologist or a botanist. I m fascinated by all the grace that one can find in the natural micro/macro cosmos. The elements that I love to combine all come from the animal and plant world, my research aims to discover the archetypes of the forms and I have always found in nature everything I have needed. TB: You were involved in the Venice Biennale this year. Can you tell us about the Biennale, and the work you submitted? PF: A big dream come true. that s all I can tell about the Biennale! I always thought that working hard and believing in my dreams could draw me somewhere one day but I didn t expected so soon. It was a huge gratification to see my work exposed between hundreds of artists I always admired and now, after a few months, I don t see it as a goal anymore but as a start to the next step. I believe is a kind of responsibility because somehow people trusted my work and me and now it is time to show how much I m worth. Damn Perfection is the work I submitted: a research that concerns limits, intended as physical and emotional extremes, and the race to the state of perfection conceived as coexistence of opposing elements. TB: What are your long-term goals as an artist? PF: To restore the concept of beauty and study a new canon that adapts it to the contemporary logic. At the same time I want to pursue my research and extend it to other fields such as music and videos. I believe that hybridization between multiple languages is one of the keys to understanding the world we live in, of which the art must be a consequence and not an escape. TB: What do you hope your art achieves? PF: Sincerely I wish that the first reaction of somebody looking at my work could be: Oh it s beautiful! because that would mean that I reached my goal. I wish I could find a way to make look beautiful what is not considered beautiful in a canonical way. At the same time I want to offer to the viewer an art that is not obtrusive: something that can easily be confused with the furniture of our houses and that slowly makes us reflect about much bigger issues. Last year I gave one of my bones sculptures to my grandmother and to see it hanging on the mantelpiece among the dishes, it s just wonderful because she keeps thinking that they are flowers! Interview Darcy Smith

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme I pronomi soggetto e complemento Gli aggettivi e pronomi possessivi

Dettagli

Per i primi tempi era davvero stridente la differenza tra una grande città affollata come Milano, e la

Per i primi tempi era davvero stridente la differenza tra una grande città affollata come Milano, e la Ci sono molti ricordi che rimangono impressi nella memoria, quegli eventi che rappresentano una parte importante della propria vita e di cui non ci si dimentica mai. Tra i miei c è questo viaggio, che

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not?

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not? Il passato Grammar File 12 Past simple Il past simple inglese corrisponde al passato prossimo, al passato remoto e, in alcuni casi, all imperfetto italiano. Con l eccezione del verbo be, la forma del past

Dettagli

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004 ! VERBI CHE TERMINANO IN... COME COSTRUIRE IL SIMPLE PAST ESEMPIO e aggiungere -d live - lived date - dated consonante + y 1 vocale + 1 consonante (ma non w o y) cambiare y in i, poi aggiungere -ed raddoppiare

Dettagli

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO PERCORSO DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO TIPO DI UdP: SEMPLICE (monodisciplinare) ARTICOLATO (pluridisciplinare) Progetto didattico N. 1 Titolo : Let s investigate the world with our touch! Durata: Annuale

Dettagli

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé.

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. COLLECTION luna material and shapes evoke the celestial

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Academy

Official Announcement Codice Italia Academy a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Academy INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE ARTE E ARCHITETTURA CONTEMPORANEE E PERIFERIE URBANE cured by

Dettagli

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine 40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine Le puttane sanno condividere le parti più private e delicate del corpo con perfetti sconosciuti. Le puttane hanno accesso a luoghi inaccessibili. Le puttane

Dettagli

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS TEMPO PRESENTE In italiano non vi sono differenze particolari tra le due frasi: MANGIO UNA MELA e STO MANGIANDO UNA MELA Entrambe le frasi si possono riferire

Dettagli

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA?

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? OSSERVATORIO IT GOVERNANCE L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? A cura del Professor Marcello La Rosa, Direttore Accademico (corporate programs

Dettagli

LICEO STATALE Carlo Montanari

LICEO STATALE Carlo Montanari Classe 1 Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme Gli aggettivi e pronomi possessivi Gli articoli a/an, the Il caso possessivo dei sostantivi

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

PRESENT PERFECT CONTINUOS

PRESENT PERFECT CONTINUOS PRESENT PERFECT CONTINUOS 1. Si usa il Present Perfect Continuous per esprimere un'azione che è appena terminata, che si è prolungata per un certo tempo e la cui conseguenza è evidente in questo momento.

Dettagli

VERBI MODALI: ASPETTI GRAMMATICALI E PRAGMATICI

VERBI MODALI: ASPETTI GRAMMATICALI E PRAGMATICI MODAL VERBS PROF. COLOMBA LA RAGIONE Indice 1 VERBI MODALI: ASPETTI GRAMMATICALI E PRAGMATICI ----------------------------------------------- 3 2 di 15 1 Verbi modali: aspetti grammaticali e pragmatici

Dettagli

CALDO SGUARDO GRECO PDF

CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF ==> Download: CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF - Are you searching for Caldo Sguardo Greco Books? Now, you will be happy that at this time Caldo Sguardo Greco PDF

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo Prova di verifica classi quarte 1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo lo studente prende 20. Qual è la media dopo il quarto esame? A 26 24

Dettagli

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test TAL LIVELLO A2 Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo PARTE II: Cloze test PARTE III: Grammatica PARTE IV: Scrittura guidata PARTE V: Scrittura

Dettagli

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 2 BUFALO MEDITERRANEO ITALIANO Mediterranean Italian Buffalo RICONOSCIUTO

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

wood 8.1 Una collezione racconta il mondo. Passioni, impulsi e sogni di chi la disegna, di chi la possiede. Alcune durano una stagione, altre una vita intera. Ma una collezione di arredi inventa uno stile,

Dettagli

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente.

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. 1. SIMPLE PRESENT 1. Quando si usa? Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. Quanto abitualmente? Questo ci viene spesso detto dalla presenza

Dettagli

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE Una proposta dall estetica esclusiva, in cui tutti gli elementi compositivi sono ispirati dalla geometria più pura e dalla massima essenzialità del disegno per un progetto caratterizzato da semplicità

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

Catturare una nuova realtà

Catturare una nuova realtà (Interviste "di LuNa" > di Nadia Andreini Strive - 2004 Catturare una nuova realtà L opera di Ansen Seale (www.ansenseale.com) di Nadia Andreini (www.nadia-andreini.com :: nadia@nadia-andreini.com) Da

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014

SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014 SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014 MADE IN ITALY SOL - Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2013 Sol è un sistema basato interamente sull interpretazione di innovativi principi di calcolo

Dettagli

Va, pensiero Chorus of Hebrew Slaves from Verdi s Nabucco

Va, pensiero Chorus of Hebrew Slaves from Verdi s Nabucco a, pensiero Chorus of Hebre Slaves from erdi s Nabuo a, pensiero, sull ali dorate; a, ti posa sui livi, sui olli, Ove olezzano tepide e molli L aure doli del suolo natal! Del Giordano le rive saluta, Di

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi The IMPERFECT is used to express an action that took place in the past but whose duration cannot be specified. Its endings are identical in all three conjugations. io tu lui/lei noi voi loro -vo -vi -va

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy da noi ogni sapone è unico alveare soap gori 1919 soap factory lavorazione artigianale italiana Handmade in Italy I nostri saponi sono il frutto di un

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia Patrizia Toia Patrizia Toia (born on 17 March 1950 in Pogliano Milanese) is an Italian politician and Member of the European Parliament for North-West with the Margherita Party, part of the Alliance of

Dettagli

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO:

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO: Due mondi, due culture, due storie che si incontrano per dare vita a qualcosa di unico: la scoperta di ciò che ci rende unici ma fratelli. Per andare insieme verso EXPO 2015 Tutt altra storia Il viaggio

Dettagli

Manualino di Inglese. Marco Trentini mt@datasked.com

Manualino di Inglese. Marco Trentini mt@datasked.com Manualino di Inglese Marco Trentini mt@datasked.com 19 febbraio 2012 Prefazione Questo documento è un mini manuale di inglese, utile per una facile e veloce consultazione. La maggior parte di questo documento

Dettagli

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE copertina univ. 21 11-04-2005 16:30 Pagina 1 A State and its history in the volumes 1-20 (1993-1999) of the San Marino Center for Historical Studies The San Marino Centre for Historical Studies came into

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 pag. 16 di 49 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 Identificare la zona dove sono poste le piazzole dove andremo a saldare il connettore. Le piazzole sono situate in tutte le centraline Bosch

Dettagli

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti 1 Web conferencing software Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti Arpa Piemonte 2 Che cosa è Big Blue Button? Free, open source, web conferencing software Semplice ed immediato ( Just push

Dettagli

Lezione 12: La visione robotica

Lezione 12: La visione robotica Robotica Robot Industriali e di Servizio Lezione 12: La visione robotica L'acquisizione dell'immagine L acquisizione dell immagine Sensori a tubo elettronico (Image-Orthicon, Plumbicon, Vidicon, ecc.)

Dettagli

USO DEL PRESENT PERFECT TENSE

USO DEL PRESENT PERFECT TENSE USO DEL PRESENT PERFECT TENSE 1: Azioni che sono cominciate nel passato e che continuano ancora Il Present Perfect viene spesso usato per un'azione che è cominciata in qualche momento nel passato e che

Dettagli

trovando in loro, veramente ma non pomposamente, le leggi principali della nostra natura:

trovando in loro, veramente ma non pomposamente, le leggi principali della nostra natura: From : The principal object - To : notions in simple and unelaborated expressions. The principal object, then, proposed in these Poems was to choose incidents L oggetto principale, poi, proposto in queste

Dettagli

We are the hollow men Eliot, Thomas Stearns

We are the hollow men Eliot, Thomas Stearns We are the hollow men Eliot, Thomas Stearns Traduzione Letterale I Carmelo Mangano http://www.englishforitalians.com for private use only. = Siamo gli uomini vuoti I Siamo gli uomini vuoti Siamo gli uomini

Dettagli

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tipo: Type: 5 cabine (1 main deck+ 4 lower deck) 5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tessuti: Dedar Fanfara, Paola Lenti Fabrics: Dedar Fanfara,

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

Il bambino sordo e il suo diritto a crescere bilingue

Il bambino sordo e il suo diritto a crescere bilingue Italian Il bambino sordo e il suo diritto a crescere bilingue The Italian translation of The right of the deaf child to grow up bilingual by François Grosjean University of Neuchâtel, Switzerland Translated

Dettagli

UNIT 1 PRESENT SIMPLE PRESENT CONTINUOUS

UNIT 1 PRESENT SIMPLE PRESENT CONTINUOUS UNIT 1 PRESENT SIMPLE PRESENT CONTINUOUS Per definire le situazioni espresse attraverso l uso del present simple utilizzeremo la seguente terminologia: permanent state timetable routine law of nature or

Dettagli

Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche

Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche Versione 12.6.05 Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche 1 Il contesto del discorso (dalla lezione introduttiva)

Dettagli

MANAGEMENT MISSION, far crescere i collaboratori

MANAGEMENT MISSION, far crescere i collaboratori Trasformare le persone da esecutori a deleg-abili rappresenta uno dei compiti più complessi per un responsabile aziendale, ma è anche un opportunità unica per valorizzare il patrimonio di competenze aziendali

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

PRESENT PERFECT, FIRST/SECOND CONDITIONAL,COMPARATIVI, SUPERLATIVI

PRESENT PERFECT, FIRST/SECOND CONDITIONAL,COMPARATIVI, SUPERLATIVI PRESENT PERFECT, FIRST/SECOND CONDITIONAL,COMPARATIVI, SUPERLATIVI PROF. COLOMBA LA RAGIONE Indice 1 IL PRESENT PERFECT -----------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

MANUALE GRANDE PUNTO. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale grande punto information in this manual.

MANUALE GRANDE PUNTO. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale grande punto information in this manual. MANUALE GRANDE PUNTO A number of this manual are strongly recommends you read and download information in this manual. Although not all products are identical, even those that range from same brand name

Dettagli

È un progetto di Project by Comune di Numana Ideazione

È un progetto di Project by Comune di Numana Ideazione LA CALETTA È proprio nell ambito del progetto NetCet che si è deciso di realizzare qui, in uno dei tratti di costa più belli della Riviera del Conero, un area di riabilitazione o pre-rilascio denominata

Dettagli

Vince un Golden Globe per la canzone "BEN" e viene nominato agli Oscar.

Vince un Golden Globe per la canzone BEN e viene nominato agli Oscar. L'artista più premiato nella storia (405 premi, di cui 18 Grammy Awards). Secondo il Guinness World Records, è l'artista di maggior successo di tutti i tempi, avendo venduto, nel corso della sua carriera,

Dettagli

Come si prepara una presentazione

Come si prepara una presentazione Analisi Critica della Letteratura Scientifica 1 Come si prepara una presentazione Perché? 2 Esperienza: Si vedono spesso presentazioni di scarsa qualità Evidenza: Un lavoro ottimo, presentato in modo pessimo,

Dettagli

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice Maccarone Maccarone Maccarone integra 10 LED POWER TOP alta efficienza, in tecnologia FULL COLOR che permette di raggiungere colori e sfumature ad alta definizione. Ogni singolo led full color di Maccarone

Dettagli

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS SISTEMI DI RECUPERO RESIDENZIALE HOME RECOVERY SYSTEMS RECUPERO DI CALORE AD ALTA EFFICIENZA HIGH EFFICIENCY HEAT RECOVERY VENTILAZIONE A BASSO CONSUMO LOW ENERGY VENTILATION SISTEMI DI RICAMBIO CONTROLLATO

Dettagli

GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze

GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze Evidence-Based Medicine Italian Group Workshop Evidence-based Medicine Le opportunità di un linguaggio comune Como, 9-11 maggio 2003 Sezione

Dettagli

LA DIFFERENZA È NECTA

LA DIFFERENZA È NECTA LA DIFFERENZA È NECTA SOLUZIONI BREVETTATE PER UNA BEVANDA PERFETTA Gruppo Caffè Z4000 in versione singolo o doppio espresso Tecnologia Sigma per bevande fresh brew Dispositivo Dual Cup per scegliere il

Dettagli

La materia di cui sono fa0 i sogni digitali. Gian Luigi Ferrari Dipar7mento di Informa7ca Universita di Pisa

La materia di cui sono fa0 i sogni digitali. Gian Luigi Ferrari Dipar7mento di Informa7ca Universita di Pisa La materia di cui sono fa0 i sogni digitali Gian Luigi Ferrari Dipar7mento di Informa7ca Universita di Pisa Presentazioni! Gian Luigi Ferrari o Informa7co! Di cosa mi occupo (ricerca) o Linguaggi di Programmazione!

Dettagli

Shanghai tip - Antibodi

Shanghai tip - Antibodi Shanghai tip - Antibodi InternoShangai210x240:Fjord Malmo_01_risg1 12-02-2008 11:43 Pagina 1 Shanghai tip - Antibodi InternoShangai210x240:Fjord Malmo_01_risg1 12-02-2008 11:43 Pagina 2 InternoShangai210x240:Fjord

Dettagli

La nostra storia, il vostro futuro.

La nostra storia, il vostro futuro. La nostra storia, il vostro futuro. JPMorgan Funds - Corporate La nostra storia, il vostro futuro. W were e wer La nostra tradizione, la vostra sicurezza Go as far as you can see; when you get there, you

Dettagli

MANUALE CASALINI M10. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale casalini m10 information in this manual.

MANUALE CASALINI M10. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale casalini m10 information in this manual. MANUALE CASALINI M10 A number of this manual are strongly recommends you read and download information in this manual. Although not all products are identical, even people who come from the same brand

Dettagli

ALLA RICERCA DI UNA DIDATTICA ALTERNATIVA THE SQUARE VISUAL LEARNING PROGETTO VINCITORE LABEL EUROPEO 2009 SETTORE FORMAZIONE

ALLA RICERCA DI UNA DIDATTICA ALTERNATIVA THE SQUARE VISUAL LEARNING PROGETTO VINCITORE LABEL EUROPEO 2009 SETTORE FORMAZIONE LL RICERC DI UN DIDTTIC LTERNTIV THE SQURE VISUL LERNING PROGETTO VINCITORE LBEL EUROPEO 2009 SETTORE FORMZIONE L utilizzo di: mappe concettuali intelligenti evita la frammentazione, gli incastri illogici

Dettagli

Riparazione BMW R1150RT 2001 Kit di riparazione gomme aggiornamento febbraio 2007

Riparazione BMW R1150RT 2001 Kit di riparazione gomme aggiornamento febbraio 2007 Riparazione BMW R1150RT 2001 Kit di riparazione gomme aggiornamento febbraio 2007 Procedura ispirata al foglietto istruzioni allegato al kit di riparazione, in dotazione alle moto BMW, riveduto e rimaneggiato

Dettagli

Elenco dialoghi sia in italiano che in inglese

Elenco dialoghi sia in italiano che in inglese by Lewis Baker 44 Elenco dialoghi sia in italiano che in inglese 1. Present Simple (4 dialogues) Pagina 45 2. Past Simple (4 dialogues) Pagina 47 3. Present Continuous (4 dialogues) Pagina 49 4. Present

Dettagli

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 Per la richiesta di accredito alla singola gara, le

Dettagli

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com VIOLENZE NEI LUOGHI DI LAVORO: COSA SONO? any action, incident or behaviour, that departs from reasonable conduct in which a person

Dettagli

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione Reliability Management La gestione del processo di Sviluppo Prodotto Ing. Andrea Calisti www.indcons.eu Chi sono... Andrea CALISTI Ingegnere meccanico dal 1995 al 2009 nel Gruppo Fiat Assistenza Clienti

Dettagli

LICEO GINNASIO STATALE VIRGILIO SIMULAZIONE III PROVA ESAMI DI STATO

LICEO GINNASIO STATALE VIRGILIO SIMULAZIONE III PROVA ESAMI DI STATO SIMULAZIONE III PROVA ESAMI DI STATO Classe V F Liceo Internazionale Spagnolo Discipline: Francese/Inglese, Filosofia, Matematica, Scienze, Storia dell'arte Data 12 dicembre 2013 Tipologia A Durata ore

Dettagli

PRESTIGIOUS VILLAS. 1201 beverly hills - los angeles

PRESTIGIOUS VILLAS. 1201 beverly hills - los angeles OLIVIERI Azienda dinamica giovane, orientata al design metropolitano, da più di 80 anni produce mobili per la zona giorno e notte con cura artigianale. Da sempre i progetti Olivieri nascono dalla volontà

Dettagli

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO P. F. Fumagalli, 31.10.2104 Il Dialogo è una componente essenziale dell essere umano nel mondo, in qualsiasi cultura alla quale si voglia fare riferimento: si

Dettagli

STORIA DELL USO DELL ENERGIA IN ITALIA Cesare Silvi Presidente GSES

STORIA DELL USO DELL ENERGIA IN ITALIA Cesare Silvi Presidente GSES STORIA DELL USO DELL ENERGIA IN ITALIA Cesare Silvi Presidente GSES NEW LIGHT ON ROME, ROMA, MERCATI DI TRAIANO, 2000 ARTISTA PETER ERSKINE Gruppo per la storia dell'energia solare (GSES) www.gses.it

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

Allegato IV simulazione della Terza Prova, TIP. B+C. del 27/05/2015

Allegato IV simulazione della Terza Prova, TIP. B+C. del 27/05/2015 Allegato IV simulazione della Terza Prova, TIP. B+C del 27/05/2015 Istituto d Istruzione Superiore Liceo Classico Statale G. Garibaldi Via Roma, 164 87012 Castrovillari ( CS ) Tel. e fax 0981.209049 Anno

Dettagli

3. LO STAGE INTERNAZIONALE

3. LO STAGE INTERNAZIONALE 3. LO STAGE INTERNAZIONALE 3.1. IL CONCETTO La formazione professionale deve essere considerata un mezzo per fornire ai giovani la conoscenza teorica e pratica richiesta per rispondere in maniera flessibile

Dettagli

ORIENT. Italian design made in Emirates. your style, your bathroom

ORIENT. Italian design made in Emirates. your style, your bathroom ORIENT ORIENT Italian design made in Emirates your style, your bathroom ORIENT Orient, collezione tradizionale, dal design morbido e semplice si adatta perfettamente a qualsiasi bagno. Facile ed immediata

Dettagli

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE.

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE. UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIR 3 RVIZI ALITALIA. MPR DI PIÙ, PR T. FAT TRACK. DDICATO A CHI NON AMA PRDR TMPO. La pazienza è una grande virtù. Ma è anche vero che ogni minuto è prezioso. Per questo

Dettagli

UNITA DI MISURA E TIPO DI IMBALLO

UNITA DI MISURA E TIPO DI IMBALLO Poste ALL. 15 Informazioni relative a FDA (Food and Drug Administration) FDA: e un ente che regolamenta, esamina, e autorizza l importazione negli Stati Uniti d America d articoli che possono avere effetti

Dettagli

Manuale BDM - TRUCK -

Manuale BDM - TRUCK - Manuale BDM - TRUCK - FG Technology 1/38 EOBD2 Indice Index Premessa / Premise............................................. 3 Il modulo EOBD2 / The EOBD2 module........................... 4 Pin dell interfaccia

Dettagli

Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione. Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana

Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione. Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana 2.760.000.000 Euro 14.4% della spesa farmaceutica 32.8% della spesa farmaceutica ospedaliera

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

C è solo un acca tra pi e phi ing. Rosario Turco, prof. Maria Colonnese

C è solo un acca tra pi e phi ing. Rosario Turco, prof. Maria Colonnese C è solo un acca tra pi e phi ing. Rosario Turco, prof. Maria Colonnese Introduzione Nell articolo vengono mostrate vari possibili legami tra la costante di Archimede (pi greco) e la sezione aurea (phi).

Dettagli

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx. Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.com Avvertenza di Rischio: Il Margin Trading su forex e/o CFD comporta

Dettagli

Capire meglio il Grammar Focus

Capire meglio il Grammar Focus 13 Present continuous (ripasso) Avverbi di modo Per un ripasso del PRESENT CONTINUOUS vai ai GF 10 e 11. Il PRESENT CONTINUOUS si usa per azioni che si fanno in questo momento / ora. Osserva l immagine

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOASCIUTT 16 SeccoAsciutto EL & SeccoAsciutto Thermo Piccolo e potente, deumidifica e asciuga Small and powerful, dehumidifies and dries Deumidificare

Dettagli