ISTITUTO ALTA FORMAZIONE DI PESCARA:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ISTITUTO ALTA FORMAZIONE DI PESCARA:"

Transcript

1 ORDINE DEI FARMACISTI DELLA PROVINCIA DI GROSSETO VIA SAFFI, N Grosseto - Telefono Fax certificata: Grosseto 28/6/2013 Prot. N. 162/3 A TUTTI I FARMACISTI ISCRITTI ALL ALBO PROFESSIONALE LORO SEDI COMUNICAZIONI VARIE ISTITUTO ALTA FORMAZIONE DI PESCARA: AGGIORNAMENTO TECNICO-PROFESSIONALE IN DIETOLOGIA E MUTRIZIONE CLINICA OTTOBRE- DICEMBRE 2013 DALLE BUONE PRATICHE ALLE INEE GUIDA Inizio dei corsi sabato 19 ottobre 2013 Durata 80 ore Frequenza Sabato e Domenica Previa ammissione e superamento esame finale verranno conferiti agli iscritti: attestato di Master in Lavorare in nutrizione dalle buone pratiche alle linee guida + certificato crediti formativi (50 crediti ecm) Segreteria organizzativa : telefono cellulare dr richiestadicontribuzionedisolidarietàsonostatimodifica.nonpiùil30settembredell annoprecedentea Condecorrenza1 gennaio2014iterminididecadenzaperpresentareladomandadiriduzioneovverola E. N. P. A. F. CONTRIBUTI regolamentare relativa ai decadenza presentazione della settembreèpossibilepresentarelarelativadomandaentroil31dicembre,sempredell annoincuisiè edungiornonecessariperpoterusufruiredeibeneficiinparolasicompianosuccessivamenteal30 condizioniperpotergoderedell aliquotadiriduzioneovverodelcontributodisolidarietà.qualorai6mesi quelloacuilariduzionestessasiriferiscebensìil30settembredell annoincuil iscrittositrovinelle ovvero del contributo effettodall annoincorsoalladatadelladomanda. nellecondizionidipoterusufruiredellariduzioneovverodelcontributodisolidarietà.larichiestaproduce necessariochetaleposizionesiacessatal annoprecedenteaquellodipresentazionedelladomandadi Nelcasodeititolaridifarmacia,deisociovverodegliiscritticomunqueassociatiagliutilidifarmaciaè Ciò incuisirichiedevaperlaprimavoltalacontribuzionealnuovoiscritto.conladicituraattualesièinteso diiscrizioneall Alboprofessionale.Lastesuraprecedentestabilivacometermineil30settembredell anno riduzioneovverodelcontributodisolidarietà. Inuoviiscrittipossonopresentarelarelativadomandaentroil30settembredell annosuccessivoaquello comporterà che domande pervenute dopo il settembre 2013 non verranno considerate fuori termine utili il 2014.

2 dall interessato(l annodiiscrizioneall Ordineprofessionale). renderepiùchiaroilterminedidecadenza,ancorandoloaduneventoperfettamenteconoscibile problemalegatoallariduzionecontributivaprevistadall art.21delregolamentostesso. livellodiricostruzioneteoricadegliistitutichediapplicazionedelregolamentoenpaf,perlospecifico contrattualienon,sisonomoltiplicate,ilchehadeterminatoilsorgerediproblematichecomplessesiaa Apartiredall entratainvigoredellac.d. riformabiagi (laleggen.30/2013)leformedilavoro, Consideratoilmoltiplicarsidelleipotesisiètentato,inquestasede,diriepilogarletutte,indicandoper condizionediminoregaranziaoduratarispettoaquelladellavoratoredipendenteatempoindeterminato. intendendoriferirsiconquestaespressioneasituazionidiversenellequaliillavoratoresitrovainuna Ingeneralelediversetipologiedirapportivengonogenericamentericondottealconcettodi precariato, contribuzioneafavorediunentediprevidenzaobbligatorioulteriorerispettoall ENPAF. contributivafinoallamisuradell 85%ovveroilcontributodisolidarietàèlapresenzadiunobbligodi ilcasodieserciziodiattivitàprofessionale,ciòcheconsenteall iscrittodirichiederelariduzione ognunaipeculiariproblemiapplicativi.occorreevidenziare,qualepremessadicaratteregenerale,che,per Contrattodilavoroatempodeterminato. Sitrattadiunaformagiuridicatradizionalecheconferisceildirittoallariduzionecontributivafino riduzioneinatto,devecomunicareall ENPAF,producendolarelativadocumentazione,qualesiail importantericordarechesuccessivamentealterminedelcontrattol iscritto,perconservarela (olasommatoriadipiùcontratti)copralamaggiorpartedell annoodelperiododiiscrizione.è allascadenzadelrapportoeconsentediottenerlaperl interoannoqualoraladuratadelcontratto disoccupatofinoalmomentoincuil iscrittonontroviunanuovaoccupazione. l iscrizionealcentroperl impiegocheconsentediconservarelariduzionecontributivacome lavoroatempoindeterminato).nelcasoincuinonvisiastataprosecuzionelavorativaèpreferibile propriostatuslavorativo(adesempio,seilcontrattoèstatoprorogatooconvertitoinrapportodi tipologiadirapportoche,ovecomportilosvolgimentodiattivitàprofessionaledaparte Contrattodilavoroaprogetto/contrattodicollaborazionecoordinataecontinuativa. Indipendentementedallaformacontrattualeprescelta(progettoocollaborazione),sitrattadiuna INPS(taleposizioneèstataconfermata,datempo,dall INPSmedesimo,nellacircolaren.124/1996 consideratochenonvièobbligodiversamentodelcontributoprevidenzialeallagestioneseparata dell iscritto,determinal applicazionedellacontribuzioneprevidenzialeenpafinmisuraintera, corsod announcontrattodelgenere,nonsubiràilreintegroaquotaintera,oveladuratadello conlaconseguenzache,ovel iscritto,chegiàbeneficiadiunaquotacontributivaridotta,stipuliin n.98/2011).occorreconsiderarecheinalcunicasiilrapportopuòavereunaduratadeterminata, eulteriormenteribaditadallanormadiinterpretazioneautenticacontenutanell art.18,c.12deldl ContrattodilavoroautonomoconaperturadipartitaIVA stessononcopralamaggiorpartedell anno. Perquantopossarisultareproblematicaeallimitedellaviolazionedellenormesullavoro attivitàprofessionale,attesoche,inquestaipotesi,nonèprevistoilversamentodicontribuzione dellaquotacontributivainmisurainteraove,nell ambitodellostesso,siconfigurilosvolgimentodi nell ambitodiun organizzazioneaziendale,tuttavia,essocomporta,aifinienpaf,l applicazione subordinato,laconfigurazionediunsimiletipodirapportonelcasoincuiessovengainserito applicabileèquelladel50%. svolgimentodiattivitàprofessionale,invece,l aliquotadiriduzionecontributivamassima previdenzialeobbligatoriaulterioreallagestioneseparatainps.nelcasoincuinonvisia CONTRIBUTI contratti precari e domanda di riduzione

3 Prestazionedilavorooccasionale Sitrattadiunaipotesichenonèconfigurabilerispettoall eserciziodiattivitàprofessionaledaparte prestazionioccasionalimaètenutoadaprirepartitaiva,ancheseintendesvolgereuna coluicheesercitaun attivitàliberaprofessionale,oggettodiriservadilegge,nonpuòrendere 1e5DPRn.633/1972,art.49.DPRn.971/1986eart.61,DLGSn.276/2003)sipuòdedurreche diunsoggettoiscrittoinunalbo,incluso,dunque,ilfarmacista.infattidallanormativavigente(art. intermediatraillavorosubordinatoequelloautonomo.neèammessol utilizzoentrodeterminati contrattodilavorooccasionaleditipoaccessorioconvoucherchesiconfiguracomeunafigura abitualità.laprestazionedilavorooccasionaleperilfarmacistapuòconfigurarsinell ambitodel prestazioneoccasionalesingola.l iscrizioneinalbiprofessionaliè,dunque,indiceassolutodi corrispettivoèobbligatoriamenteassoggettatodallaleggealversamentoallagestioneseparata.si unatipologiadirapportocheconsentediaccedereallariduzionecontributiva,inquantoil imprenditoricommercialioprofessionistiillimiteèdi2.000euroannui).aifinienpafsitrattadi limitieconomici(5.000eurorivalutatiperannosolare,contuttiicommittenti;incasodi trattanecessariamentedirapportiatempodeterminato,periqualisiripropongonoimedesimi Contrattodilavoroinsomministrazione. aspettiillustratirispettoalpiùtradizionalecontrattodilavoroatempodeterminato. SitrattadiunafiguracheaifiniENPAFnonpresentaproblematicheparticolari;lasomministrazione disomministrazione,stipulatotral'utilizzatoreeilsomministratore;uncontrattodilavoro somministratore.sitrattadiunrapportocaratterizzatodallapresenzadiduecontratti:uncontratto (somministratore)perutilizzareillavorodipersonalenonassuntodirettamente,madipendentedel dimanodoperapermetteadunsoggetto(utilizzatore)dirivolgersiadunaltrosoggetto indeterminato. subordinatostipulatotrailsomministratoreeillavoratorechepuòessereatempodeterminatoo Contrattodilavorointermittente contrattodilavorointermittentepuòesserestipulatoatempodeterminatooindeterminato, datoredilavorochenepuòutilizzarelaprestazionelavorativa,ovesenepresentilanecessità.il successivamentereintrodottodallalegge),inbaseallaqualeillavoratoresiponeadisposizionedel Sitrattadiunatipologiadicontratto(disciplinatoperlaprimavoltanel2003,poiabrogatoe implicailversamentodicontribuzioneprevidenzialeall INPS,evienetrattatocomesesi Lasoluzioneperillavorointermittente,dunque,ènelsensoche,indipendentementedallegiornate masoloperperiodipredeterminatinellasettimana,nelmeseenell anno). dipendentepart timeverticale(pertaletipodicontrattolaprestazionevieneresaatempopieno configurasselosvolgimentodiattivitàprofessionalenell ambitodiunrapportodilavoro lariduzionecontributiva.nonsipongonoinveceproblemididuratanelcasodicontrattodilavoro giorno(ovveroallametàpiùungiornodelperiododiiscrizione)consentiràdiottenereoconservare contrattocheovesiaatempodeterminatoesuperiore(anchepersommatoria)aseimesieun lavorate,chenonvengonosingolarmentecomputate,occorratenerecontodellameraduratadel intermittenteatempoindeterminato. Borsedistudio Per questa peculiare fattispecie è necessario fare una distinzione fondamentale: nel caso in cui si tratti di una borsa che ha la finalità di sostenere l iscritto agli studi, come accade spesso nell ambito delle scuole di specializzazione, la posizione contributiva dell iscritto

4 viene ricondotta a quella di un soggetto che non esercita attività professionale (tale viene considerata l attività di studio e specializzazione) per cui la riduzione massima applicabile è quella del 50%. Tuttavia nel caso in cui il soggetto presenti la dichiarazione di disponibilità allo svolgimento di attività lavorativa e quindi assuma la posizione di disoccupato temporaneo e involontario questa viene considerata prevalente e, dunque, la riduzione contributiva applicabile è quella dell 85% o del contributo di solidarietà. Diverso il caso in cui la borsa di studio non abbia tale finalità di sostenere l iscritto, bensì, nell ambito della stessa, si configuri lo svolgimento di attività professionale. Ove per essa non sia prevista ulteriore copertura previdenziale obbligatoria, la quota contributiva applicata è in misura intera; nel caso in cui, invece, vi sia copertura ulteriore, l iscritto può presentare domanda di riduzione (85% o contributo di solidarietà). In merito alla copertura previdenziale ulteriore rispetto all ENPAF, l obbligatorietà per le borse di studio non è prevista da alcuna norma generale, tuttavia, allo scopo di favorire l iscritto, la riduzione contributiva viene riconosciuta Contrattodiapprendistato qualora l autorità che riconosce la borsa si sia unilateralmente imposta la contribuzione previdenziale obbligatoria (alla Gestione Separata INPS) attraverso una apposita E unparticolarecontrattodilavoroatempodeterminato,diduratamassimatriennale, previsione nel bando assegnazione o in altra disposizione regolamentare interna. Ovviamente per le borse studio è normalmente prevista una data scadenza per cui nel caso in cui venga riconosciuta una riduzione contributiva si seguono le stesse regole previste per il contratto lavoro a tempo determinato. professionaliadeguatealruoloeallemansionipercuièstatoassunto.l apprendistaha,asua obbligatoagarantireall apprendistalaformazionenecessariaperacquisirecompetenze anni);ildatoredilavoro,oltreapagarelaretribuzioneall apprendistaperl attivitàsvolta,è caratterizzatodauncontenutoformativo(l etàdellavoratoredeveesserecompresatrai18ei29 atempodeterminato. all azienda.aifinidellacontribuzioneenpafladisciplinaèidenticaaquelladelcontrattodilavoro volta,l obbligodiseguireilpercorsoformativochepuòesseresvoltointernamenteoesternamente Stageetirociniformativi Loscopodell istitutoèquellodirealizzaremomentidialternanzatrastudioelavoroediagevolare essendopreminentelafinalitàspecificadell addestramentoedell apprendimento,nonsiconfiguri dell ENPAF.Inpresenzadiunasimiletipologiadirapportodeveritenersiche,aifiniENPAF, retribuzioneedunquelapresenzadicoperturaprevidenzialeobbligatoriaulteriorerispettoaquella lescelteprofessionalimediantelaconoscenzadelmondodellavoro.e esclusalacorresponsionedi dell 85%oilcontributodisolidarietà. professionaleinregimedilavorodipendente,puòessereapplicatalapiùfavorevolealiquota diconcomitanzaconl iscrizionealcentroperl Impiego,oconlosvolgimentodiattività eserciziodiattivitàprofessionale.l aliquotadaapplicarsiè,dunque,quelladel50%;tuttaviaincaso imposta2007,inassenzadicontribuzioneallasuddettagestione,conlaquantificazionedellacontribuzione dichiaratoredditiderivantidaartieprofessioninelquadroredelmodellounicopf2008,periododi all art.2,comma26dellalegge335/1995,condecorrenza1 gennaio2007,aisoggettichehanno L Inpshaprovvedutoadinviareunacomunicazionediiscrizioned ufficioallagestioneseparata,dicui CONTRIBUTI operazione POSEIDONE INPS

5 talepropositol Entehainviato,atuttigliiscritticheneabbianofattorichiesta,l attestazionedellapropria VengonoesclusiisoggettiinregolaconlacontribuzionesoggettivapressolapropriaCassaprofessionale;a 388/2000. omessa,comprensivadellesanzionicivili,calcolateaisensidell art.116,comma8lett.b)dellaleggen. quantoappresoperleviebrevidall Inps,rimarrebbero,allostato,oggettodiaccertamentoancoracirca sianelcasoincuil attivitàsiacomunqueattrattanell ambitodiquellapropriadelfarmacista.secondo soggettichesvolganoattivitàprofessionale,sianelcasoincuil attivitàsiaperleggeriservataalfarmacista, iscrizionepressoquestacassa, risolvendo,diconseguenza,tutteleposizionicontributivepropriedi documentazione(fatture/ricevuteemesse,oggettodell attivitàdilavoroautonomoprestata)chel attività rimanefermalapossibilitàdicomprovare,pressolacompetentesedeinps,sullabasediidonea reddituale,hannoprodottoredditinoninerentilasferaprofessionaledelfarmacista.perquestisoggetti 800posizioni,relativeasoggettiche,aquantorisultadaidatipresentinellapropriadichiarazione tenutoallacontribuzioneinterapressol Enpaf. attivitàprofessionale,chenoncomportil obbligodiversareadaltroistitutoprevidenziale,l iscrittoè versamentoallagestioneseparatainps.daultimogiovarammentarecheincasodiesclusivoeserciziodi prestatasiariconducibileaquellaprofessionaleechediconseguenzaglistessinonsianosoggettial IL PRESIDENTE (Dott. Discepoli Alfredo)

ENPAF ENPAF: LE DOMANDE PIÙ FREQUENTI SUI CONTRIBUTI PREVIDENZIALI

ENPAF ENPAF: LE DOMANDE PIÙ FREQUENTI SUI CONTRIBUTI PREVIDENZIALI ENPAF L Enpaf è l ente di previdenza e assistenza dei farmacisti che eroga pensioni, prestazioni di assistenza e indennità di maternità agli iscritti che ne abbiano diritto, secondo le norme di legge o

Dettagli

ENPAF: PASSATO, PRESENTE, FUTURO ENPAF

ENPAF: PASSATO, PRESENTE, FUTURO ENPAF ENPAF: PASSATO, PRESENTE, FUTURO ENPAF tra passato e presente Dr. Romeo Salvi PUBBLICAZIONI ORDINE FARMACISTI PU - La preparazione al Tirocinio Professionale in Farmacia (3 edizione maggio 2014) - 1970

Dettagli

Art 24, comma 24, Decreto SALVA ITALIA

Art 24, comma 24, Decreto SALVA ITALIA Art 24, comma 24, Decreto SALVA ITALIA Obbligo per le Casse dei Professionisti di dimostrare la propria sostenibilità a 50 anni previa adozione di misure dirette ad assicurare l equilibrio tra entrate

Dettagli

METODOLOGIE E RUOLI PROFESSIONALI

METODOLOGIE E RUOLI PROFESSIONALI III EDIZIONE Aggiornamento Tecnico-Professionale in Dietologia e Nutrizione Clinica CORSO/MASTER IN METODOLOGIE E RUOLI PROFESSIONALI NELL'APPROCCIO MULTIDIMENSIONALE ALLE PATOLOGIE ALIMENTARI Sala Convegni

Dettagli

Enpaf Ente Nazionale Previdenza e Assistenza Farmacisti. Enpaf. Ente. Nazionale. Previdenza. Assistenza. Farmacisti

Enpaf Ente Nazionale Previdenza e Assistenza Farmacisti. Enpaf. Ente. Nazionale. Previdenza. Assistenza. Farmacisti Enpaf Ente Nazionale Previdenza Assistenza Farmacisti 1 Presentazione Conoscere e condividere: nell epoca della comunicazione è ormai indispensabile fornire informazioni che devono però rispondere a criteri

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO N.

ISTITUTO COMPRENSIVO N. ISTITUTO COMPRENSIVO N. 8 Via Torino n. 19 65121 PESCARA - Tel. 085 4210592 - Fax. 085 4294881 Distretto n. 12 Pescara C.F. 91117430685 - Codice Meccanografico PEIC835007 E-mail: peic835007@istruzione.it

Dettagli

DOMANDA DI RIDUZIONE CONTRIBUTIVA [art.21 del Regolamento di Previdenza e di Assistenza della Fondazione E.N.P.A.F.]

DOMANDA DI RIDUZIONE CONTRIBUTIVA [art.21 del Regolamento di Previdenza e di Assistenza della Fondazione E.N.P.A.F.] RACCOMANDATA A.R. in alternativa, posta elettronica certificata (PEC) [non sono ammessi altri mezzi di trasmissione] E.N.P.A.F. - Ufficio Iscrizioni Viale Pasteur 49, 00144 ROMA DOMANDA DI RIDUZIONE CONTRIBUTIVA

Dettagli

Scritto da Lunedì 04 Febbraio 2013 12:11 - Ultimo aggiornamento Lunedì 04 Febbraio 2013 13:39

Scritto da Lunedì 04 Febbraio 2013 12:11 - Ultimo aggiornamento Lunedì 04 Febbraio 2013 13:39 SOMMARIO: - ERRATA CORRIGE BROCHURE ENPAF - Contributi - riscossione 2013 - Prestazioni - invio CUD ERRATA CORRIGE BROCHURE ENPAF Si riportano di seguito le correzioni alla versione della brochure dell'enpaf

Dettagli

Introduzione del regime IPSEMA per il Personale navigante del Gruppo FS: malattia/maternità infortunio

Introduzione del regime IPSEMA per il Personale navigante del Gruppo FS: malattia/maternità infortunio Roma, 28 maggio 2009 Introduzione del regime IPSEMA per il Personale navigante del Gruppo FS: malattia/maternità infortunio Informativa alle Segreterie Nazionali delle OO.SS. Indice Gli oneri sociali per

Dettagli

ISCRIZIONE ALL ALBO PROFESSIONALE

ISCRIZIONE ALL ALBO PROFESSIONALE ORDINE DEI FARMACISTI DELLE PROVINCE DI MILANO, LODI, MONZA E BRIANZA VIALE PICENO, 18-20129 MILANO - TEL.02-70102396 - FAX 02-76110653 - C.F. 80033850159 ORARI DI APERTURA DEGLI UFFICI: 9.00-15.00 dal

Dettagli

ALLEGATO 1 Piano Esplicativo delle Quote e delle Modalità Contributive

ALLEGATO 1 Piano Esplicativo delle Quote e delle Modalità Contributive Università degli Studi del Piemonte Cattedra di Oncologia Medica Master Universitario di I livello per Data Manager - Coordinatori di Sperimentazioni Cliniche ALLEGATO 1 Piano Esplicativo delle Quote e

Dettagli

Contributi volontari per il 2008: le precisazioni Inps Aldo Forte Esperto in materia previdenziale

Contributi volontari per il 2008: le precisazioni Inps Aldo Forte Esperto in materia previdenziale Contributi volontari per il 2008: le precisazioni Inps Aldo Forte Esperto in materia previdenziale L Inps, con circolare 17 aprile 2008, n. 50, dirama tutti i numeri concernenti i versamenti volontari

Dettagli

CONFERENZA SUL TEMA LA TUTELA DELL'ECONOMIA E DELLA FINANZA: IL RUOLO DELLA GUARDIA DI FINANZA A SUPPORTO DELLE AUTORITÀ INDIPENDENTI

CONFERENZA SUL TEMA LA TUTELA DELL'ECONOMIA E DELLA FINANZA: IL RUOLO DELLA GUARDIA DI FINANZA A SUPPORTO DELLE AUTORITÀ INDIPENDENTI ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI Pesaro, 10 giugno 2015 Prot. n. 1079/15 AI COLLEGHI LORO SEDI Circolare n. 29/15 Sottopongo alla Tua attenzione le seguenti informative: CONFERENZA SUL TEMA LA TUTELA

Dettagli

Termine per la presentazione delle domande: 20.12.2013 ore 12.00

Termine per la presentazione delle domande: 20.12.2013 ore 12.00 Progetto Il Sistema Culturale Novarese tra Innovazione e Tradizione. - BANDO di CONCORSO per l affidamento di prestazioni di lavoro occasionale di tipo accessorio (n. 300 ore buoni lavoro ex art.70 Dlg.

Dettagli

AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO Determinazione nr. 1424 Trieste 09/05/2014 Proposta nr. 436 Del 09/05/2014

AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO Determinazione nr. 1424 Trieste 09/05/2014 Proposta nr. 436 Del 09/05/2014 AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO Determinazione nr. 1424 Trieste 09/05/2014 Proposta nr. 436 Del 09/05/2014 Oggetto: Regolamento di cui agli artt. 29, 30, 31, 32, 33 e 48 L. R.

Dettagli

Studio Campasso Associati Corso Marconi 38, 10125 Torino Telefono 0116698083 Fax 0116698132 e-mail

Studio Campasso Associati Corso Marconi 38, 10125 Torino Telefono 0116698083 Fax 0116698132 e-mail Studio Campasso Associati Corso Marconi 38, 10125 Torino Telefono 0116698083 Fax 0116698132 e-mail info@studiocampasso.it www.studiocampasso.it Informativa n. 5 del 12 gennaio 2010 Legge Finanziaria 2010

Dettagli

IL DIRETTORE D E C R E T A. Art. 1 Attivazione moduli di 400 ore

IL DIRETTORE D E C R E T A. Art. 1 Attivazione moduli di 400 ore Affisso all Albo il 6 febbraio 2007 Prot. n. del 6 febbraio 2007 Bando di ammissione per attività formative per l integrazione scolastica degli alunni in situazione di handicap, riservati a docenti già

Dettagli

BANDO PER PUBBLICO CONCORSO PER ESAMI PER IL CONFERIMENTO DI N. 3 POSTI DI INFERMIERE PROFESSIONALE - CAT. D1 SI RENDE NOTO

BANDO PER PUBBLICO CONCORSO PER ESAMI PER IL CONFERIMENTO DI N. 3 POSTI DI INFERMIERE PROFESSIONALE - CAT. D1 SI RENDE NOTO OPERA PIA Dott. DOMENICO UCCELLI P.zza Ospedale, 6-28822 CANNOBIO (VB) tel. 0323-71394 fax: 0323-71566 C.F. 84003960030 - P. Iva 01546700038 E-mail: operapiauccelli@libero.it BANDO PER PUBBLICO CONCORSO

Dettagli

IL SISTEMA PENSIONISTICO

IL SISTEMA PENSIONISTICO IL SISTEMA PENSIONISTICO LA CONTRIBUZIONE PREVIDENZIALE : CONTRIBUZIONE, FONDO PENSIONE LAVORATORI DIPENDENTI IL SISTEMA PENSIONISTICO ITALIANO Il cardine della tutela previdenziale riguarda la soddisfazione

Dettagli

TUTTE LE NOVITÀ SU PENSIONI, TFS, TFR, PREVIDENZA COMPLEMENTARE DEL PERSONALE SCOLASTICO

TUTTE LE NOVITÀ SU PENSIONI, TFS, TFR, PREVIDENZA COMPLEMENTARE DEL PERSONALE SCOLASTICO Prot. 6802/C40 Pescara, 25/09/2013 Gent.mo Collega, l e.f. 2013 dell Azione Pegaso si conclude con un Seminario fortemente richiesto, vista l attualità e la complessità della tematica trattata: TUTTE LE

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO

DOCUMENTO INFORMATIVO DOCUMENTO INFORMATIVO 1. IL CONTRATTO DI APPRENDISTATO IN ITALIA L'apprendistato ha assunto in Italia un ruolo centrale nelle politiche occupazionali e nel quadro degli interventi formativi, rappresentando

Dettagli

GUIDA AGLI AMMORTIZZATORI SOCIALI 2015:

GUIDA AGLI AMMORTIZZATORI SOCIALI 2015: GUIDA AGLI AMMORTIZZATORI SOCIALI 2015: NASPI ASDI DIS-COLL 2015 Con il Jobs Act ideato dal Governo Renzi, l Aspi diventa Naspi, la Nuova prestazione di Assicurazione sociale dell impiego, l indennità

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE VIA TIBURTO 44 Via Tiburto, 44 00019 TIVOLI (RM) Tel. 06121126785 - Fax

Dettagli

Ricavato in Beneficenza " " NUTRIMEDIFOR MILANO 18-19 ottobre 2014 CORSO DI PERFEZIONAMENTO in Nutrizione del Paziente Oncologico www.nutrimedifor.it 18-19 OTTOBRE 2014 Klima Hotel MILANO PRESENTAZIONE

Dettagli

IL PERSONAL COMPUTER PER LA FAMIGLIA Impariamo a conoscere i linguaggi dei nostri figli

IL PERSONAL COMPUTER PER LA FAMIGLIA Impariamo a conoscere i linguaggi dei nostri figli Associazione Nazionale Legalmente Costituita Atto Not. N.6.279 Rep., N.4.470 Racc., Regist. a Lanciano il 7/10/2014 al n. 2488, Serie 1T Iscritta al COLAP - Coordinamento Libere Associazioni Professionali

Dettagli

Oggetto: Avviso di Mobilità ai sensi dell art. 30 del D.Lgs. 165/2001 e dell art. 57 del C.C.N.L. Comparto Università sottoscritto il 16/10/2008.

Oggetto: Avviso di Mobilità ai sensi dell art. 30 del D.Lgs. 165/2001 e dell art. 57 del C.C.N.L. Comparto Università sottoscritto il 16/10/2008. Ufficio Personale Tecnico-Amministrativo, CEL, Dirigenti Torino, 7/10/2015 Prot. 0014221_VII.3 Ai Direttori Generali delle Università Oggetto: Avviso di Mobilità ai sensi dell art. 30 del D.Lgs. 165/2001

Dettagli

INDENNITA DI DISOCCUPAZIONE ASpI AI LAVORATORI SOSPESI

INDENNITA DI DISOCCUPAZIONE ASpI AI LAVORATORI SOSPESI INDENNITA DI DISOCCUPAZIONE ASpI AI LAVORATORI SOSPESI L. 92/2012, Art. 3, comma 17 Fonte Dati: INPS Seminari EBAM febbraio2015 Quadro normativo di riferimento Art. 3, comma 17 legge 92/2012 Riconosce

Dettagli

AZIENDA REGIONALE FORESTE DEMANIALI PALERMO

AZIENDA REGIONALE FORESTE DEMANIALI PALERMO AZIENDA REGIONALE FORESTE DEMANIALI PALERMO INDIZIONE GARA MEDIANTE TRATTATIVA PRIVATA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI DI RESPONSABILITA CIVILE TERZI E PRESTATORI D OPERA. Premessa e Motivazione

Dettagli

IL LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO ED IL SISTEMA DEI VOUCHER

IL LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO ED IL SISTEMA DEI VOUCHER Numero 63 Settembre 2013 IL LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO ED IL SISTEMA DEI VOUCHER Lavoro a cottimo, lavoro a domicilio, lavoro nero, lavoro interinale, lavoro precario: sembra davvero che di

Dettagli

DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA GESTIONALE

DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA GESTIONALE DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA GESTIONALE Repertorio n. 563/2015 ALBO DIG Prot. N. 17091 del 30/03/2015 Tit. VII Cl. 16 Fascicolo BANDO DELLA PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI UN

Dettagli

DECRETO n. 182 del 21/03/2014

DECRETO n. 182 del 21/03/2014 ASL di Brescia Sede Legale: viale Duca degli Abruzzi, 15 25124 Brescia Tel. 030.38381 Fax 030.3838233 - www.aslbrescia.it - informa@aslbrescia.it Posta certificata: servizioprotocollo@pec.aslbrescia.it

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO COMPRENSIVO"DON MILANI" PIZZOLI Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di I Grado Via delle Scuole 1, 67017 Pizzoli (AQ) Telefono segreteria e fax 0862977029 Telefono presidenza 0862977505

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI STUDIO MEDICO ASSOCIATO MEDICINA DI GRUPPO X MEDICINA IN RETE ------------------------ INFORMAZIONI GENERALI

CARTA DEI SERVIZI STUDIO MEDICO ASSOCIATO MEDICINA DI GRUPPO X MEDICINA IN RETE ------------------------ INFORMAZIONI GENERALI CARTA DEI SERVIZI STUDIO MEDICO ASSOCIATO MEDICINA DI GRUPPO X MEDICINA IN RETE ------------------------ Dr. COGORNO Stefano Dr. DAPELO Federico Dr. LAMBRUSCHINI Mario Dr. ROTTOLA Cristina Dr. SANNAZZARI

Dettagli

SCADENZA ore 12:00 del 29 MAGGIO 2015

SCADENZA ore 12:00 del 29 MAGGIO 2015 Spazio per il protocollo SCADENZA ore 12:00 del 29 MAGGIO 2015 ALLEGATO A - ISTANZA UNICA DI AMMISSIONE Al Comune di Monserrato Servizio Pubblica Istruzione AI SERVIZI DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE: LEGGE

Dettagli

ORDINE DEI FARMACISTI DELLE PROVINCE DI MILANO, LODI, MONZA E BRIANZA

ORDINE DEI FARMACISTI DELLE PROVINCE DI MILANO, LODI, MONZA E BRIANZA ORDINE DEI FARMACISTI DELLE PROVINCE DI MILANO, LODI, MONZA E BRIANZA Viale Piceno, 18-20129 Milano - Telefono 02/70102396 - Fax 02/76110653 http://www.ordinefarmacistimilano.it - E-Mail : info@ordinefarmacistimilano.it

Dettagli

Assistenza LE PRESTAZIONI ORDINARIE

Assistenza LE PRESTAZIONI ORDINARIE Assistenza LE PRESTAZIONI ORDINARIE Il Regolamento ENPAF al Titolo III (artt. 37 41) contiene la disciplina della Sezione assistenza, ogni anno il Consiglio di amministrazione adotta una delibera attuativa

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE Deliberazione n. 89 del 27/04/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO ISTITUZIONE DI N. 1 BORSA LAVORO PER INSERIMENTO LAVORATIVO E SUSSIDIO FORMATIVO PER

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI SCUOLA PRIMARIA e SECONDARIA di I GRADO Via Donatori del Sangue, 1-31055 Quinto di Treviso - Tel. 0422/379357 - Fax 0422/479476 e-mail: segreteria@icquintotv.gov.it SITO

Dettagli

3. I soggetti interessati possono presentare le proprie candidature per un massimo di 2 corsi.

3. I soggetti interessati possono presentare le proprie candidature per un massimo di 2 corsi. AVVISO PUBBLICO PER L AFFIDAMENTO DI INCARICO DI TUTOR DEI CORSI CORECOM LAZIO- JEMOLO 1. L Istituto Regionale di Studi Giuridici del Lazio A. C. Jemolo nel rispetto della Legge Regionale n. 40\87 e successive

Dettagli

4. Coefficienti di ripartizione dei contributi volontari nel FPLD

4. Coefficienti di ripartizione dei contributi volontari nel FPLD Versamenti volontari: gli importi del 2008 (Inps, Circolare 17.4..2008 n. 50) L'ISTAT ha comunicato che la variazione percentuale nell'indice dei prezzi al consumo, per le famiglie degli operai e degli

Dettagli

CITTA DI NOVATE MILANESE

CITTA DI NOVATE MILANESE CITTA DI NOVATE MILANESE - Provincia di Milano - Servizio Informagiovani Tel. 02/3543590 Fax. 02/39101936 E-mail: cignovate@mdsnet.it sisnovate@comune.novate-milanese.mi.it www.comune.novate-milanese.mi.it/informagiovani

Dettagli

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO AVVISO PUBBLICO PER LA CREAZIONE DI UN ELENCO DI PERSONE DISPONIBILI A PRESTARE ATTIVITA OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO NELL AMBITO DEL PROGETTO RECIPROCA SOLIDARIETA E LAVORO ACCESSORIO FINANZIATO DALLA

Dettagli

/DYRURRFFDVLRQDOHGLWLSRDFFHVVRULR

/DYRURRFFDVLRQDOHGLWLSRDFFHVVRULR /DYRURRFFDVLRQDOHGLWLSRDFFHVVRULR Il lavoro occasionale di tipo accessorio è una particolare modalità di prestazione lavorativa prevista dalla Legge Biagi. La sua finalità è regolamentare quei rapporti

Dettagli

Corso di Alta Formazione Professionale per le professioni sanitarie in Area critica e per il personale amministrativo nelle organizzazioni complesse

Corso di Alta Formazione Professionale per le professioni sanitarie in Area critica e per il personale amministrativo nelle organizzazioni complesse REGONE LAZO AZENDA UNTÀ SANTARA LOCALE RET Via del Terminillo, 42-02100 RET - Tel. 07462781 Codice Fiscale e Partita VA 00821180577 Prot. Li çojt~ UOC: Sviluppo Competenze e Formazione DRETTORE: Dott.

Dettagli

Modifiche a partire dal 1 gennaio 2001 nel campo dei contributi dei datori di lavoro all AVS, all AI, alle IPG e all AD

Modifiche a partire dal 1 gennaio 2001 nel campo dei contributi dei datori di lavoro all AVS, all AI, alle IPG e all AD Valevole dal 1 gennaio 2001 Modifiche a partire dal 1 gennaio 2001 nel campo dei contributi dei datori di lavoro all AVS, all AI, alle IPG e all AD Diverse novità entreranno in vigore il 1 gennaio 2001

Dettagli

CORSO DI ODONTOIATRIA CONSERVATIVA ED ESTETICA

CORSO DI ODONTOIATRIA CONSERVATIVA ED ESTETICA CORSO DI ODONTOIATRIA CONSERVATIVA ED ESTETICA Corso di Approfondimento Teorico - Pratico 23-24 GENNAIO 2015 20-21 FEBBRAIO 2015 27-28 MARZO 2015 17-18 APRILE 2015 22-23 MAGGIO 2015 DOTT. STEFANO PICCINELLI

Dettagli

DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA GESTIONALE

DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA GESTIONALE DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA GESTIONALE Repertorio n. 909/2014 ALBO DIG Prot. N. 37951 del 18/09/2014 Tit. VII Cl. 16 Fascicolo BANDO DELLA PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI UN

Dettagli

PROVINCIA DI LIVORNO CENTRO PER L IMPIEGO

PROVINCIA DI LIVORNO CENTRO PER L IMPIEGO PROVINCIA DI LIVORNO CENTRO PER L IMPIEGO NEWSLETTER PERIODICA DEL SERVIZIO SVILUPPO IMPRESE luglio 2014 n 19 Livorno, 24 luglio 2014 Questo servizio è a cura del consulente del Servizio Sviluppo Imprese.

Dettagli

IL LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO (VOUCHER) Rag.Roberto Ciotti

IL LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO (VOUCHER) Rag.Roberto Ciotti IL LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO (VOUCHER) Rag.Roberto Ciotti CHE COS'È IL LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO E' una particolare modalità di prestazione lavorativa, che regolamenta tutte quelle

Dettagli

Prot. n. 542/pr1 Del 16/1/2014 ORGANIZZAZIONE UFFICI AMMINISTRATIVI

Prot. n. 542/pr1 Del 16/1/2014 ORGANIZZAZIONE UFFICI AMMINISTRATIVI MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE CONSERVATORIO DI MUSICA S.CECILIA 00187 ROMA - Via dei Greci, 18 C.F. 80203690583 Tel. 063609671-2-3 Fax.0636001800

Dettagli

Via Perrone, 18 28100 Novara Italia Tel. +39 0321 375 310 Fax +39 0321 375 305 e-mail: segreteria.dsemeq@unipmn.it

Via Perrone, 18 28100 Novara Italia Tel. +39 0321 375 310 Fax +39 0321 375 305 e-mail: segreteria.dsemeq@unipmn.it Via Perrone, 18 28100 Novara Italia Tel. +39 0321 375 310 Fax +39 0321 375 305 e-mail: segreteria.dsemeq@unipmn.it BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 BORSA DI STUDIO DELLA DURATA DI

Dettagli

AZIONE DI SISTEMA WELFARE TO WORK PER LE POLITICHE DI REIMPIEGO

AZIONE DI SISTEMA WELFARE TO WORK PER LE POLITICHE DI REIMPIEGO PROVINCIA DI PORDENONE AZIONE DI SISTEMA WELFARE TO WORK PER LE POLITICHE DI REIMPIEGO Interventi di sostegno per tirocini finalizzati all inserimento/reinserimento lavorativo di disoccupati over 50 non

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO Scadenze amministrative per l anno accademico 2012-2013 Per l anno accademico 2012-2013 le scadenze amministrative di seguito riportate che devono essere osservate necessariamente per tutti i corsi di

Dettagli

Interventi a favore della famiglia

Interventi a favore della famiglia QUESITI FORUM LAVORO 2015 * * * L INPS RISPONDE Interventi a favore della famiglia 1. In caso di parto gemellare il bonus bebè viene riconosciuto per entrambi i figli? Manca ancora il decreto attuativo

Dettagli

COMMISSARI ESTERNI LIBERO PROFESSIONISTI

COMMISSARI ESTERNI LIBERO PROFESSIONISTI Direzione Finanziaria Esami di Stato COMMISSARI ESTERNI LIBERO PROFESSIONISTI Chi deve compilare la dichiarazione. La dichiarazione deve essere compilata dai commissari esterni liberi professionisti, in

Dettagli

Direzione generale per le Politiche attive e passive del lavoro

Direzione generale per le Politiche attive e passive del lavoro Direzione generale per le Politiche attive e passive del lavoro Prot. 40/26120 del 25/07/2013 Agli indirizzi in allegato OGGETTO: Applicazione delle agevolazioni contributive e assicurative riconoscibili

Dettagli

Enti Pubblici Aziende Regionali ISTITUTO REGIONALE JEMOLO

Enti Pubblici Aziende Regionali ISTITUTO REGIONALE JEMOLO Enti Pubblici Aziende Regionali ISTITUTO REGIONALE JEMOLO Avviso 3 Bando corso corecom native adversiting e brand journalism 13CON15 BANDO PER L AMMISSIONE A 30 POSTI AL CORSO NATIVE ADVERTISING E BRAND

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA COMPARATIVA PROCEDURA DI SELEZIONE

AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA COMPARATIVA PROCEDURA DI SELEZIONE DIREZIONE REGIONALE PER L EMILIA ROMAGNA AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA COMPARATIVA (ai sensi del regolamento interno allegato alla delibera del PRESIDENTE-COMMISSARIO STRAORDINARIO 222/2009) per il conferimento

Dettagli

AFFISSO IL: 13/11/2015 SCADE IL: 27/11/2015 ore 12:00

AFFISSO IL: 13/11/2015 SCADE IL: 27/11/2015 ore 12:00 AFFISSO IL: 13/11/2015 SCADE IL: 27/11/2015 ore 12:00 DECRETO DEL DIRETTORE DI DIPARTIMENTO Rep. n. 221 prot. n. 4354 del 13/11/2015 Tit. III/13.1 Oggetto: Selezione pubblica per titoli e colloquio per

Dettagli

UNA NUOVA PRESTAZIONE INPS: L ASPI

UNA NUOVA PRESTAZIONE INPS: L ASPI Numero 61 luglio 2013 UNA NUOVA PRESTAZIONE INPS: L ASPI Licenziata su due piedi dalla Riforma del Lavoro del Ministro Fornero (è la legge 92/2012) la vecchia indennità di disoccupazione ha ceduto il posto,

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE G. QUARENGHI VIA DI VILLA SCARPELLINI - 00028 SUBIACO (RM) - DISTRETTO

Dettagli

AGRORINASCE s.c.r.l.

AGRORINASCE s.c.r.l. AGRORINASCE s.c.r.l. Agenzia per l innovazione, lo sviluppo e la sicurezza del territorio Repubblica Italiana - Regione Campania - Provincia di Caserta Via Roma presso Casa Comunale 81036 San Cipriano

Dettagli

Quadro di sintesi normativa

Quadro di sintesi normativa Allegato n.1 Quadro di sintesi normativa Articolo 19 del decreto-legge 29 novembre 2008, n. 185, convertito dalla legge 28 gennaio 2009, n. 2 Articolo 7 ter del decreto legge 10 febbraio 2009, n. 5, convertito

Dettagli

Funzioni di un sistema di ammortizzatori sociali

Funzioni di un sistema di ammortizzatori sociali Funzioni di un sistema di ammortizzatori sociali Oltre che ad evidenti obiettivi di equità, un sistema di assicurazione sociale contro la disoccupazione risponde a motivazioni di efficienza economica,

Dettagli

DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA GESTIONALE

DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA GESTIONALE DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA GESTIONALE Repertorio n. 21/2014 ALBO DIG Prot. N. 199 del 17/02/2014 Tit. VII Cl. 16 Fascicolo BANDO DELLA PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO

Dettagli

NOTA INFORMATIVA N. 04/2010. Legge Finanziaria 2010 (L. 23.12.2009 n. 191) - Principali novità in materia di lavoro e previdenza.

NOTA INFORMATIVA N. 04/2010. Legge Finanziaria 2010 (L. 23.12.2009 n. 191) - Principali novità in materia di lavoro e previdenza. Dottori Commercialisti Associati ASSOCIATI: GIOVANNI ALBERTI Professore Ordinario di Economia Aziendale all Università di Verona CLAUDIO UBINI ALBERTO CASTAGNETTI COLLABORATORI: ELISABETTA UBINI RITA MAGGI

Dettagli

COMUNE DI MANOCALZATI Provincia Avellino

COMUNE DI MANOCALZATI Provincia Avellino COMUNE DI MANOCALZATI Provincia Avellino Prot. n. 2275 BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA OGGETTO: procedura aperta con il criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa per l affidamento del servizio

Dettagli

FAQ PARTITE IVA. Cos è la Partita Iva?

FAQ PARTITE IVA. Cos è la Partita Iva? FAQ PARTITE IVA Cos è la Partita Iva? La Partita Iva è un particolare strumento fiscale riservato, oltre che alle imprese, ai lavoratori autonomi, ovvero a quei lavoratori che, ai sensi dell art. 2222

Dettagli

Il modello DM10. Amministrazione del personale Lezione n. 24. Il modello DM10

Il modello DM10. Amministrazione del personale Lezione n. 24. Il modello DM10 Il modello DM10 Il modello DM10 Il modello DM10 deve essere utilizzato dal datore di lavoro per denunciare all'inps le retribuzioni mensili corrisposte ai lavoratori dipendenti, i contributi dovuti e l'eventuale

Dettagli

La riforma degli ammortizzatori sociali ASPI e MINIASPI

La riforma degli ammortizzatori sociali ASPI e MINIASPI La riforma degli ammortizzatori sociali ASPI e MINIASPI La legge 28 giugno 2012 n. 92, di riforma del mercato del lavoro, opera un riassetto dell intera disciplina degli ammortizzatori sociali. Sul fronte

Dettagli

Oggetto: LAVORO ACCESSORIO: REGOLE APPLICATIVE E ADEMPIMENTI CONTABILI

Oggetto: LAVORO ACCESSORIO: REGOLE APPLICATIVE E ADEMPIMENTI CONTABILI Ai gentili Clienti Loro sedi Oggetto: LAVORO ACCESSORIO: REGOLE APPLICATIVE E ADEMPIMENTI CONTABILI La Manovra d estate 2008 (D.L. n.112/08, convertito in L. n.133/08) ha disciplinato la regolamentazione

Dettagli

OGGETTO:PON FSE - Obiettivo D Accrescere la diffusione, l accesso e l uso della società dell informazione nella scuola Azione D4.

OGGETTO:PON FSE - Obiettivo D Accrescere la diffusione, l accesso e l uso della società dell informazione nella scuola Azione D4. Taranto 17 ottobre 2012 Prot. 9999/C4a Albo Istituto Sito Web della Scuola Scuole di Primo e Secondo Grado della Provincia di TARANTO SEDI Centro per l impiego Provincia di Taranto USR PUGLIA di BARI -

Dettagli

COSTI Ai formatori spetterà un corrispettivo orario di 60,00, omnicomprensivo di Iva, Irpef e spese di viaggio

COSTI Ai formatori spetterà un corrispettivo orario di 60,00, omnicomprensivo di Iva, Irpef e spese di viaggio 1 ASSOCIAZIONE DEI COMUNI DELL AMBITO TERRITORIALE SOCIALE MAGLIE AVVISO PUBBLICO PER CORSO DI FORMAZIONE IN FAVORE DEGLI OPERATORI PROFESSIONALI OPERANTI PRESSO GLI ASILI NIDO PRESENTI NEI

Dettagli

REGOLAMENTO ORGANIZZATIVO E FUNZIONALE DEL SERVIZIO PERSONALE ASSOCIATO

REGOLAMENTO ORGANIZZATIVO E FUNZIONALE DEL SERVIZIO PERSONALE ASSOCIATO REGOLAMENTO ORGANIZZATIVO E FUNZIONALE DEL SERVIZIO PERSONALE ASSOCIATO Sommario REGOLAMENTO ORGANIZZATIVO E FUNZIONALE DEL SERVIZIO PERSONALE ASSOCIATO...2 Capo I Principi Generali...2 Articolo 1 - Oggetto...2

Dettagli

RAGAZZI DIFFICILI: CHE FARE?

RAGAZZI DIFFICILI: CHE FARE? Associazione Nazionale Legalmente Costituita Atto Not. N.6.279 Rep., N.4.470 Racc., Regist. a Lanciano il 7/10/2014 al n. 2488, Serie 1T Iscritta al COLAP - Coordinamento Libere Associazioni Professionali

Dettagli

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE COPIA Determinazione n. 446 del 03/07/2013 N. registro di area 42 VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Assunta nel giorno 03/07/2013 da Laura Dordi Responsabile del Settore ECONOMICO

Dettagli

FAQ DOTTORATI DI RICERCA

FAQ DOTTORATI DI RICERCA i UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI FAQ DOTTORATI DI RICERCA 1) Quali sono le norme che disciplinano il Dottorato di Ricerca? 2) Come posso accedere al Dottorato di Ricerca? 3) Quali sono i requisiti

Dettagli

PSICOLOGO IN FARMACIA

PSICOLOGO IN FARMACIA CORSO DI FORMAZIONE PER PSICOLOGO IN FARMACIA CON IL PATROCINIO DI: Scuola di Specializzazione Quadriennale in Psicoterapia Associazione Italiana Cultura Qualità Emilia Romagna PSICOLOGO IN FARMACIA CORSO

Dettagli

Città di La Maddalena Provincia di Olbia Tempio Area Amministrativa Settore Socio Assistenziale

Città di La Maddalena Provincia di Olbia Tempio Area Amministrativa Settore Socio Assistenziale Città di La Maddalena Provincia di Olbia Tempio Area Amministrativa Settore Socio Assistenziale dirigente.malu@comunelamaddalena.it PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE

Dettagli

ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI PALERMO

ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI PALERMO MINISTERO DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI PALERMO d.d. 455 del 9/11/06 prot. 5221 IL DIRETTORE VISTA la legge 4 giugno 2004, n. 143 ed in

Dettagli

Prot N. 1241/C14 Borghetto Lodigiano, 25 marzo 2015

Prot N. 1241/C14 Borghetto Lodigiano, 25 marzo 2015 Prot N. 1241/C14 Borghetto Lodigiano, 25 marzo 2015. ALL ALBO dell Istituto AL SITO WEB Gara ex art. 125 codice contratti e 34 D.I. 44/2001 per l affidamento del servizio di assistenza informatica e manutenzione

Dettagli

AVVISO PER I COLLEGHI

AVVISO PER I COLLEGHI AVVISO PER I COLLEGHI Il Consiglio Direttivo ha stabilito, nel verbale del 23.02.2006, che le domande di iscrizione verranno prese in considerazione nel corso delle sedute di Consiglio solo se presentate

Dettagli

BANDO DI CONCORSO. per la partecipazione a. Master di I e II livello Corsi universitari di perfezionamento CERTIFICATI E CONVENZIONATI DA INPS

BANDO DI CONCORSO. per la partecipazione a. Master di I e II livello Corsi universitari di perfezionamento CERTIFICATI E CONVENZIONATI DA INPS BANDO DI CONCORSO per l erogazione di borse di studio in favore dei figli e degli orfani di: - dipendenti e pensionati iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali (art.1,c.245

Dettagli

AMMORTIZZATORI SOCIALI _ LA MOBILITA

AMMORTIZZATORI SOCIALI _ LA MOBILITA AMMORTIZZATORI SOCIALI _ LA MOBILITA MOBILITÀ COLLETTIVA E' un ammortizzatore sociale per l'accompagnamento dei lavoratori licenziati per: riduzione di attività o lavoro trasformazione di attività cessazione

Dettagli

JOBS ACT LEGGE 10 dicembre 2014, n. 183

JOBS ACT LEGGE 10 dicembre 2014, n. 183 JOBS ACT LEGGE 10 dicembre 2014, n. 183 Livorno, c/o CGIL Livorno Via Giotto Ciardi, 8 Porta a Terra JOBS ACT LEGGE 10 dicembre 2014, n. 183 (G.U. 15.12.2014, n. 290) Deleghe al Governo in materia di riforma

Dettagli

PNL PER L AZIENDA STRATEGIE DI COMUNICAZIONE E DI MARKETING

PNL PER L AZIENDA STRATEGIE DI COMUNICAZIONE E DI MARKETING Associazione Nazionale Legalmente Costituita Atto Not. N.6.279 Rep., N.4.470 Racc., Regist. a Lanciano il 7/10/2014 al n. 2488, Serie 1T Iscritta al COLAP - Coordinamento Libere Associazioni Professionali

Dettagli

Il popolo delle partite Iva: i rischi della riforma

Il popolo delle partite Iva: i rischi della riforma Il popolo delle partite Iva: i rischi della riforma di Anna Rita Caruso, Gaia Gioli Strano il destino del popolo delle Partite Iva: da sempre considerato senza voce, è stato catapultato nel vortice del

Dettagli

ORGANIZZA Il I MASTER ANNUALE IN MEDIAZIONE PENALE MINORILE

ORGANIZZA Il I MASTER ANNUALE IN MEDIAZIONE PENALE MINORILE Il Centro Italiano di Consulenza e Alta Formazione www.cicaf.it ORGANIZZA Il I MASTER ANNUALE IN MEDIAZIONE PENALE MINORILE Ottobre 2015/Settembre 2016 Info: e-mail: segreteria.nazionale@cicaf.it Sede:

Dettagli

PIANO LOCALE E URBANO DI SVILUPPO (P.L.U.S.) DEL COMUNE DI VITERBO

PIANO LOCALE E URBANO DI SVILUPPO (P.L.U.S.) DEL COMUNE DI VITERBO POR FESR Lazio 2007-2013 Asse V Sviluppo urbano e locale Obiettivo operativo 1 Promuovere la riqualificazione urbana in un ottica di sviluppo sostenibile e raggiungere una più elevata compatibilità territoriale

Dettagli

PROVINCIA DI BERGAMO

PROVINCIA DI BERGAMO PROVINCIA DI BERGAMO SERVIZIO SELEZIONI E ASSUNZIONI Via T. Tasso, n. 8 - BERGAMO (Tel. 035-387.103-4-5-6 - Fax 035-387.210) Http://www.provincia.bergamo.it e-mail: segreteria.personale@provincia.bergamo.it

Dettagli

Facoltà Giurisprudenza Ufficio Segreteria Studenti I L R E T T O R E

Facoltà Giurisprudenza Ufficio Segreteria Studenti I L R E T T O R E Facoltà Giurisprudenza Ufficio Segreteria Studenti I L R E T T O R E VISTO lo Statuto dell Ateneo Federico II; VISTI gli artt. 2 e 19 del Regolamento Didattico di Ateneo, emanato con D.R. n 2440 del 18/07/2008;

Dettagli

Nota n. 17-2009. Presidente: Prof. Giuseppe Bianchi. Via Piemonte, 101 00187 Roma telefono 06.4818443 gbianchi.isril@tiscali.it

Nota n. 17-2009. Presidente: Prof. Giuseppe Bianchi. Via Piemonte, 101 00187 Roma telefono 06.4818443 gbianchi.isril@tiscali.it Nota n. 17-2009 Presidente: Prof. Giuseppe Bianchi Via Piemonte, 101 00187 Roma telefono 06.4818443 gbianchi.isril@tiscali.it 1 Il mondo dei lavoratori interinali, o in somministrazione o in affitto che

Dettagli

I NUOVI AMMORTIZZATORI SOCIALI ASPI E MINIASPI Sostituiscono la mobilità, la disoccupazione ordinaria e quella con requisiti ridotti

I NUOVI AMMORTIZZATORI SOCIALI ASPI E MINIASPI Sostituiscono la mobilità, la disoccupazione ordinaria e quella con requisiti ridotti a cura dell Ufficio Comunicazione della CGIL di Bergamo 1 Febbraio 2013 I NUOVI AMMORTIZZATORI SOCIALI ASPI E MINIASPI Sostituiscono la mobilità, la disoccupazione ordinaria e quella con requisiti ridotti

Dettagli

Ai Direttori Generali delle Aziende Sanitarie. Ai Direttori Generali delle Aziende Ospedaliere

Ai Direttori Generali delle Aziende Sanitarie. Ai Direttori Generali delle Aziende Ospedaliere Prot. 35081/2012 Ai Direttori Generali delle Aziende Sanitarie Ai Direttori Generali delle Aziende Ospedaliere Ai Direttori Generali degli Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico LORO SEDI

Dettagli

Città di Brienza REGOLAMENTO RELATIVO A PRESTAZIONI DI LAVORO ACCESSORIO DI NATURA MERAMENTE OCCASIONALE I N D I C E

Città di Brienza REGOLAMENTO RELATIVO A PRESTAZIONI DI LAVORO ACCESSORIO DI NATURA MERAMENTE OCCASIONALE I N D I C E Città di Brienza (Prov. di Potenza) (D.p.r. del 7/11/2005) Piazza dell Unità d Italia 85050 Brienza tel. 0975381003 - fax 0975381988 comune.brienza@cert.ruparbasilicata.it www.comune.brienza.pz.it REGOLAMENTO

Dettagli

Bando per l ammissione ai Corsi di Laurea Magistrale a ciclo unico in

Bando per l ammissione ai Corsi di Laurea Magistrale a ciclo unico in UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI - AREA DIDATTICA - Ufficio Gestione Segreterie Studenti Bando per l ammissione ai Corsi di Laurea Magistrale a ciclo unico in FARMACIA (Classe LM-13) CHIMICA E TECNOLOGIA

Dettagli

Counseling Olistico-Master

Counseling Olistico-Master Milano 2016 www.uniate Counseling Olistico-Master www.uniate www.uniate www.uniate www.uniate www.uniate É vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti del corso. Tutti i contenuti sono protetti

Dettagli

Progetto Borse Studio/Lavoro 2014

Progetto Borse Studio/Lavoro 2014 Progetto Borse Studio/Lavoro 2014 RACCOLTA DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE DA PARTE DI IMPRESE ED ENTI OPERANTI SUL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DELL AQUILA AD OSPITARE GIOVANI DESTINATARI DI BORSE DI STUDIO/LAVORO

Dettagli

Università degli Studi di Torino Dipartimento di Studi Umanistici

Università degli Studi di Torino Dipartimento di Studi Umanistici Decreto del Direttore n. 1did/13 del 26/09/13 IL DIRETTORE Vista la legge 240/2010; Visto l art.76 dello Statuto dell Università di Torino; Visto l art. 104 del Regolamento per l Amministrazione, la Finanza

Dettagli

VERSIONE CONSOLIDATA DEL DECRETO DIRETTORIALE N. 1709\Segr D.G.\2014

VERSIONE CONSOLIDATA DEL DECRETO DIRETTORIALE N. 1709\Segr D.G.\2014 Direzione Generale per le politiche attive, i servizi per il lavoro e la formazione VERSIONE CONSOLIDATA DEL DECRETO DIRETTORIALE N. 1709\Segr D.G.\2014 (Il Decreto Direttoriale n. 1709\Segr D.G.\2014

Dettagli