Aspetti legali e tutele nella strategia mobile

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Aspetti legali e tutele nella strategia mobile"

Transcript

1 Aspetti legali e tutele nella strategia mobile Avv. Rosario Milano 12 febbraio 2014

2 La morte non è più una 2

3 SOMMARIO BIG DATA E DATA MINING Oggi «Minority Report» è realtà CONFRONTO TECNOLOGIA E DIRITTO IL CASO «APP» Problematiche USA ed UE IL CASO «BYOD» Impatti sul sistema legale italiano CONCLUSIONI 3

4 BIG DATA: LA FANTASCIENZA E Nel 2054 la città di Washington ha cancellato gli omicidi grazie a un sistema chiamato "precrimine". Basandosi su un sistema precognitivo, la polizia riesce a impedire gli omicidi prima che essi avvengano. 4

5 A Los Angeles per combattere la criminalità prima che il reato sia commesso A Londra per prevedere quali prodotti saranno acquistati in futuro In Australia per creare metodi di elaborazione biomimetici che simulano la mente umana OGGI LA REALTA DEI BIG DATA 5

6 BIG DATA Using Big Data to fight crime and predict what products consumers might purchase in the future Big data is everywhere literally. Fonte: London Calling 6/4/2013 6

7 TRACCE INFORMATICHE NON SOLO PER PREVEDERE 7

8 CONFRONTO TRA TECNOLOGIA E DIRITTO Tecnologia e diritto evolvono a velocità diverse Non tutti i problemi sollevati dalla tecnologia trovano soluzione in norme specifiche Talvolta vi sono regole precise, a volte si ricorre a principi generali, altre si registra un vuoto normativo 8

9 IL CASO «APP» - USA E DISCIPLINA SUI MINORI Apple to refund millions for kids' in-app purchases Fonte: CNN Money 15/1/2014 9

10 IL CASO «APP» - USA, RACCOLTA DATI PERSONALI 10

11 IL CASO «APP» - UE, RACCOLTA DATI PERSONALI app developer app store app user Si applica la disciplina europea Non rileva 11

12 IL CASO «APP» - UE, RACCOLTA DATI PERSONALI app developer app store OS & device manufacturers third parties Informativa, specie su condivisione Consenso Privacy policy Privacy by design Sicurezza Unico punto di contatto Garanzie per minori Integrazione informativa Garanzie per minori Tecniche per controllo consenso Tecniche per raccolta del consenso al lancio dell app Privacy by design Sicurezza Tecniche anti tracking Tecniche di selezione tipo dati e informazione user Agire nei limiti del consenso Non eludere i meccanismi anti-tracking No pubblicità fuori contesto app No dati comportament ali di minori 12

13 IL CASO «BYOD» TUTELE E GARANZIE Datore di lavoro Lavoratore Problemi di sicurezza Regolamentazione dei contenuti Economie Produttività Eventuale controllo dell attività lavorativa Comfort personale Aggiornamento tecnologico 13

14 Tecnologia e diritto sono sfalsati Spetta all imprenditore cercare di comporre il gap Viceversa, c è il rischio che la forbice si allarghi mettendo a repentaglio gli investimenti Fondamentale un approccio alla conformità seguendo il metodo progettuale anziché quello meramente formale CONCLUSIONI Avv. Rosario Imperiali LinkedIn: Rosario Imperiali Academia: RosarioImperiali Conformità alla legge è requisito di progetto, non di delivery Aggiungici su gruppoimperiali rosimp 14

Privacy Day Forum 9 maggio 2014. Rosario Imperiali @Ros_Imperiali

Privacy Day Forum 9 maggio 2014. Rosario Imperiali @Ros_Imperiali Dal Big data al Big deal Privacy Day Forum 9 maggio 2014 Rosario Imperiali 1 «Chiacchiere» di privacy «La privacy è per ora un argomento fumoso, che si può indagare solo con un metodo prescientifico. Dobbiamo

Dettagli

Tutela legale delle aziende in caso di cyber crime e attacchi informatici

Tutela legale delle aziende in caso di cyber crime e attacchi informatici Tutela legale delle aziende in caso di cyber crime e attacchi informatici WORKSHOP LE SFIDE DELLA SICUREZZA INFORMATICA Confindustria, Cuneo, 10 Luglio 2015 Avv. Marco Cuniberti 1 QUALI RISCHI LEGALI?

Dettagli

PRIVACY POLICY SITO INTERNET

PRIVACY POLICY SITO INTERNET Pag. 1 di 6 PRIVACY POLICY SITO INTERNET NordCom S.p.A. Sede Legale: P.le Cadorna, 14 20123 Milano Tel. 02 721511 fax 02 72151909 Email: info@nord-com.it www.nord-com.it Registro delle imprese di Milano

Dettagli

CODICE ETICO DI COMPORTAMENTO MAS S.R.L.

CODICE ETICO DI COMPORTAMENTO MAS S.R.L. CODICE ETICO DI COMPORTAMENTO MAS S.R.L. Codice Etico Indice 1. Missione e valori...1-2 2. Regole generali...3 2.1 Osservanza delle regole generali e comportamento etico.3 2.2 Esclusività...4 3. Responsabilità...4

Dettagli

Volume Purchase Program per le imprese

Volume Purchase Program per le imprese Volume Purchase Program per le imprese Sull'App Store puoi trovare migliaia di app tramite le quali la tua impresa potrà godere di benefici immediati. Grazie al Volume Purchase Program, la tua impresa

Dettagli

MOGS per le piccole e medie imprese: le novità introdotte dal D.M. 13 febbraio 2014. Dott.ssa Fabiana Maria Pepe

MOGS per le piccole e medie imprese: le novità introdotte dal D.M. 13 febbraio 2014. Dott.ssa Fabiana Maria Pepe MOGS per le piccole e medie imprese: le novità introdotte dal D.M. 13 febbraio 2014. Dott.ssa Fabiana Maria Pepe Con il decreto ministeriale 13 febbraio 2014 trovano attuazione le procedure semplificate

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 SETTORE MECCANICA;PRODUZIONE E MANUTENZIONE DI MACCHINE;IMPIANTISTICA Processo Lavorazioni aeronautiche

Dettagli

Il fondo comune d investimento. Patrimonio separato e soggettività. 14/07/2014. Annunziata & Conso

Il fondo comune d investimento. Patrimonio separato e soggettività. 14/07/2014. Annunziata & Conso Il fondo comune d investimento. Patrimonio separato e soggettività. 14/07/2014 Annunziata & Conso La recente sentenza del Tribunale di Roma del 20 maggio 2014, n. 11384, offre l occasione per fare il punto

Dettagli

Le caratteristiche di un progetto

Le caratteristiche di un progetto Le caratteristiche di un progetto Insieme di attività correlate tra loro, che prevede: Obiettivi specifici dichiarati Inizio e fine Organizzazione del progetto Definizione dei fabbisogni Reperimento delle

Dettagli

www.costruireholding.it/ corrispondente alla pagina iniziale del sito ufficiale della Costruire Holding S.r.l.

www.costruireholding.it/ corrispondente alla pagina iniziale del sito ufficiale della Costruire Holding S.r.l. PRIVACY POLICY In questa pagina si descrivono le modalità di gestione del sito in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano. Si tratta di un informativa che è resa anche

Dettagli

INFORMATIVA PRIVACY & COOKIE

INFORMATIVA PRIVACY & COOKIE INFORMATIVA PRIVACY & COOKIE Il presente documento sulla privacy policy (di seguito, Privacy Policy ) del sito www.fromac.it (di seguito, Sito ), si conforma alla privacy policy del sito del Garante per

Dettagli

Associazione Italiana Information Systems Auditors

Associazione Italiana Information Systems Auditors Associazione Italiana Information Systems Auditors Agenda AIEA - ruolo ed obiettivi ISACA - struttura e finalità La certificazione CISA La certificazione CISM 2 A I E A Costituita a Milano nel 1979 Finalità:

Dettagli

IL WEB NON SI CONNETTE DELLE PERSONE LIMITA A COLLEGARE MACCHINE. Sassari, 03 Luglio 2013 Wind Business Factor

IL WEB NON SI CONNETTE DELLE PERSONE LIMITA A COLLEGARE MACCHINE. Sassari, 03 Luglio 2013 Wind Business Factor IL WEB NON SI LIMITA A COLLEGARE MACCHINE. CONNETTE DELLE PERSONE PROPONENTI Egidio Murru, CEO, Founder, Comunication Manager Elia Contini, CTO, Founder, User Expirience Designer / Front End Engineer Sassari,

Dettagli

Posta elettronica, Internet e controlli sui dipendenti Relatore Avv. Giampiero Falasca

Posta elettronica, Internet e controlli sui dipendenti Relatore Avv. Giampiero Falasca Area Professionale Posta elettronica, Internet e controlli sui dipendenti Relatore Avv. Giampiero Falasca Lo Statuto dei lavoratori Art. 4 La norma vieta l utilizzo di impianti audiovisivi per finalità

Dettagli

Aspetti legali. Tutela legale del software

Aspetti legali. Tutela legale del software Aspetti legali Tutela del Sw Tutela della privacy informatica dati personali azioni che invadono la sfera personale Censura su Internet 1 Tutela legale del software 2 Normative Legge 22/4/41 n. 633 sul

Dettagli

Big Data, problematiche di privacy, Consorzio CBI. Alfonso Angrisani. Head of Diligence and Compliance Consorzio CBI

Big Data, problematiche di privacy, Consorzio CBI. Alfonso Angrisani. Head of Diligence and Compliance Consorzio CBI Big Data, problematiche di privacy, Consorzio CBI Alfonso Angrisani Head of Diligence and Compliance Consorzio CBI Convegno CBI 2013 Roma, 21 novembre 2013 Agenda n Big Data, problematiche di privacy,

Dettagli

presenta Via Santa Sofia, 12-20122 Milano T.: 02 6468151 Fax.: 02 83420495 E.: info@zero100.it

presenta Via Santa Sofia, 12-20122 Milano T.: 02 6468151 Fax.: 02 83420495 E.: info@zero100.it presenta Via Santa Sofia, 12-20122 Milano T.: 02 6468151 Fax.: 02 83420495 E.: info@zero100.it Le soluzioni SPAMINA aiutano le aziende a proteggere le proprie informazioni, aumentare la loro produttività

Dettagli

Laboratorio di ricerca Attiva del Lavoro. MODULO 1 La ricerca attiva del lavoro

Laboratorio di ricerca Attiva del Lavoro. MODULO 1 La ricerca attiva del lavoro Laboratorio di ricerca Attiva del Lavoro MODULO 1 La ricerca attiva del lavoro R i c e r c a d e l l a v o r o La prima domanda che si pone un potenziale lavoratore è come trovare lavoro: districarsi tra

Dettagli

MACHINE LEARNING E STRUMENTI ANTICRIMINE NELL ERA DEI BIG DATA. Gaetano Bruno Ronsivalle

MACHINE LEARNING E STRUMENTI ANTICRIMINE NELL ERA DEI BIG DATA. Gaetano Bruno Ronsivalle Gaetano Bruno Ronsivalle Università degli Studi di Verona Tecnologie informatiche e multimediali MACHINE LEARNING E STRUMENTI ANTICRIMINE NELL ERA DEI BIG DATA Argomenti Big Data: una galassia online Machine

Dettagli

Informativa per trattamento di dati personali - Documento informativo ai sensi e per gli effetti di cui all articolo 13, D.Lgs. 30 giugno 2003 n.

Informativa per trattamento di dati personali - Documento informativo ai sensi e per gli effetti di cui all articolo 13, D.Lgs. 30 giugno 2003 n. Informativa per trattamento di dati personali - Documento informativo ai sensi e per gli effetti di cui all articolo 13, D.Lgs. 30 giugno 2003 n. 196 In osservanza al D.Lgs. 30 giugno 2003 n. 196 (Codice

Dettagli

Il D.Lgs 81/08 e la Nuova Direttiva Macchine. Il Ruolo dell Organo di Vigilanza: il percorso e le azioni dal controllo alla prevenzione dei rischi

Il D.Lgs 81/08 e la Nuova Direttiva Macchine. Il Ruolo dell Organo di Vigilanza: il percorso e le azioni dal controllo alla prevenzione dei rischi Seminario Sicurezza del prodotto: la Nuova Direttiva Macchine 26 Novembre 2010 Imola (BO) Il D.Lgs 81/08 e la Nuova Direttiva Macchine. Il Ruolo dell Organo di Vigilanza: il percorso e le azioni dal controllo

Dettagli

Lezione 11 Abuso di internet e di posta elettronica in azienda I vincoli al controllo

Lezione 11 Abuso di internet e di posta elettronica in azienda I vincoli al controllo Lezione 11 Abuso di internet e di posta elettronica in azienda I vincoli al controllo La problematica. L introduzione dell informatica in azienda, in particolare nei processi produttivi modifica i rapporti

Dettagli

GIOVANI INNOVATORI IN AZIENDA

GIOVANI INNOVATORI IN AZIENDA GIOVANI INNOVATORI IN AZIENDA 1. CONTESTO E OBIETTIVI GENERALI DELL INIZIATIVA L inserimento in azienda di giovani ad alta qualificazione appare sempre più come una risorsa strategica per permettere alle

Dettagli

L informatica per la fruibilità dello strumento normativo: 2 software per il calcolo delle distanze di sicurezza

L informatica per la fruibilità dello strumento normativo: 2 software per il calcolo delle distanze di sicurezza Dipartimento Tecnologie di Sicurezza Settore Ricerca, Certificazione e Verifica L informatica per la fruibilità dello strumento normativo: 2 software per il calcolo delle distanze di sicurezza Ing. Luciano

Dettagli

U.A.C.I. Unità di Analisi sul Crimine Informatico Computer Crime Analysis Unit

U.A.C.I. Unità di Analisi sul Crimine Informatico Computer Crime Analysis Unit SERVIZIO POLIZIA POSTALE E DELLE COMUNICAZIONI U.A.C.I. Unità di Analisi sul Crimine Informatico Computer Crime Analysis Unit di Marco Strano 2004 Rischi e costi degli attacchi inside Gli attacchi inside

Dettagli

LINEE GUIDA PER GLI ORGANISMI DI VIGILANZA

LINEE GUIDA PER GLI ORGANISMI DI VIGILANZA LINEE GUIDA PER GLI ORGANISMI DI VIGILANZA Sommario PREMESSA... 2 1. COMPITI DELL ORGANISMO DI VIGILANZA... 2 1.1 PIANO DI ATTIVITA... 3 1.2 RELAZIONE FINALE... 4 2. PRINCIPALI CARATTERISTICHE DELL ORGANISMO

Dettagli

PRIVACY POLICY. 1. La nostra policy

PRIVACY POLICY. 1. La nostra policy PRIVACY POLICY Vi invitiamo a leggere attentamente la nostra Privacy Policy, che si applica a chiunque decida di navigare all interno del sito web AREA Science Park, gestito dal Consorzio per l AREA di

Dettagli

ho bisogno di la tua impresa ha bisogno di

ho bisogno di la tua impresa ha bisogno di ho bisogno di consulenza lavoro la tua impresa ha bisogno di una SOLUZIONe semplice Servizio di Consulenza Lavoro e Gestione del personale: la soluzione più adeguata per la tua attività. assunzioni, apprendistato,

Dettagli

POLITICA DI COESIONE 2014-2020

POLITICA DI COESIONE 2014-2020 GARANTIRE LA VISIBILITÀ DELLA POLITICA DI COESIONE: NORME IN MATERIA DI INFORMAZIONE E COMUNICAZIONE PER IL PERIODO 2014-2020 POLITICA DI COESIONE 2014-2020 A dicembre 2013, il Consiglio dell Unione europea

Dettagli

DECRETO CRESCITA E INTERNALIZZAZIONE

DECRETO CRESCITA E INTERNALIZZAZIONE INFORMAZIONE FLASH N. 35 17/11/2015 Gentili clienti Loro sedi DECRETO CRESCITA E INTERNALIZZAZIONE Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterla a conoscenza che

Dettagli

Segreteria organizzativa: SALA DEL CONSIGLIO via del Vecchio Politecnico 8

Segreteria organizzativa: SALA DEL CONSIGLIO via del Vecchio Politecnico 8 Segreteria organizzativa: SALA DEL CONSIGLIO via del Vecchio Politecnico 8 CREA L APP PER L ACQUA DI MILANO PARTECIPA ALL HACKATHON BRIEF 2 Premessa Metropolitana Milanese cura la captazione, la potabilizzazione

Dettagli

Testi di riferimento. Atzeni, Ceri, Paraboschi, Torlone Basi di Dati Modelli e linguaggi di interrogazione Mc Graw Hill 2008 (III Edizione)

Testi di riferimento. Atzeni, Ceri, Paraboschi, Torlone Basi di Dati Modelli e linguaggi di interrogazione Mc Graw Hill 2008 (III Edizione) 2.1b: DB e DBMS Testi di riferimento Atzeni, Ceri, Paraboschi, Torlone Basi di Dati Modelli e linguaggi di interrogazione Mc Graw Hill 2008 (III Edizione) Altri testi di consultazione e approfondimento

Dettagli

ha approvato IL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE promulga la seguente legge: ARTICOLO 1 (Finalità)

ha approvato IL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE promulga la seguente legge: ARTICOLO 1 (Finalità) LEGGE REGIONALE N. 15 DEL 5-07-2001 REGIONE LAZIO Promozione di interventi volti a favorire un sistema integrato di sicurezza nell ambito del territorio regionale. Fonte: BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE

Dettagli

Riunione del Comitato di gestione Monitoraggio APQ - 18/12/03

Riunione del Comitato di gestione Monitoraggio APQ - 18/12/03 Riunione del Comitato di gestione Monitoraggio APQ - 18/12/03 Roma, 18 dicembre 2003 Agenda dell'incontro Approvazione del regolamento interno Stato di avanzamento del "Progetto Monitoraggio" Prossimi

Dettagli

TECNICO SUPERIORE PER L AMBIENTE, L ENERGIA E LA SICUREZZA IN AZIENDA

TECNICO SUPERIORE PER L AMBIENTE, L ENERGIA E LA SICUREZZA IN AZIENDA ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO TECNICO SUPERIORE PER L AMBIENTE, L ENERGIA E LA SICUREZZA IN AZIENDA STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI DESCRIZIONE

Dettagli

ANALISI DI BILANCIO INDICI DI BILANCIO

ANALISI DI BILANCIO INDICI DI BILANCIO ANALISI DI BILANCIO INDICI DI BILANCIO VERSIONE 2.0 (data del rilascio: 6 febbraio 2014) Il programma Analisi di Bilancio, ideato, sviluppato e curato dal Dott. Giuseppe Polli, è disponibile ormai da diversi

Dettagli

Scheda di partecipazione

Scheda di partecipazione Scheda di partecipazione Reagire alla CRISI con la RSI Da compilare e inviare entro il 20 settembre 2011 a: Dott.ssa Manuela Caramanna email: manuela.caramanna@ge.camcom.it oppure per posta ordinaria in

Dettagli

Responsabile di produzione

Responsabile di produzione Responsabile di produzione La figura è stata rilevata nei seguenti gruppi di attività economica della classificazione Ateco 91: DD 20.5 Fabbricazione di altri prodotti in legno; fabbricazione di articoli

Dettagli

Il controllo nell utilizzo delle strumentazioni informatiche e telematiche aziendali da parte dei collaboratori Avv.

Il controllo nell utilizzo delle strumentazioni informatiche e telematiche aziendali da parte dei collaboratori Avv. Il controllo nell utilizzo delle strumentazioni informatiche e telematiche aziendali da parte dei collaboratori Avv. Pierluigi Perri Dottore di ricerca in Informatica giuridica e diritto dell informatica

Dettagli

Policy per la negoziazione e per il rimborso delle Azioni di propria emissione

Policy per la negoziazione e per il rimborso delle Azioni di propria emissione Azioni di propria emissione Marzo 2016 SOMMARIO Premessa... 5 Regole interne per la negoziazione di Azioni BPC... 5 Strategia di esecuzione... 5 Soggetti ammessi alla negoziazione... 6 Modalità di conferimento

Dettagli

Liceo Tecnologico. Indirizzo Elettrico Elettronico. Indicazioni nazionali per Piani di Studi Personalizzati

Liceo Tecnologico. Indirizzo Elettrico Elettronico. Indicazioni nazionali per Piani di Studi Personalizzati Indicazioni nazionali per Piani di Studi Personalizzati Obiettivi Specifici d Apprendimento Discipline con attività di laboratorio 3 4 5 Fisica 99 Gestione di progetto 132 99 *Tecnologie informatiche e

Dettagli

SOLUZIONE Web.Orders online

SOLUZIONE Web.Orders online SOLUZIONE Web.Orders online Gennaio 2005 1 INDICE SOLUZIONE Web.Orders online Introduzione Pag. 3 Obiettivi generali Pag. 4 Modulo di gestione sistema Pag. 5 Modulo di navigazione prodotti Pag. 7 Modulo

Dettagli

IL MINISTRO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE

IL MINISTRO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE Regolamento di disciplina dei requisiti di professionalità, onorabilità, indipendenza e patrimoniali per l iscrizione all albo delle persone fisiche consulenti finanziari. IL MINISTRO DELL ECONOMIA E DELLE

Dettagli

25 26 giugno 2014. Avv. Rocco Panetta, Partner NCTM Studio Legale Associato Segretario generale ICF Italian Compliance Forum

25 26 giugno 2014. Avv. Rocco Panetta, Partner NCTM Studio Legale Associato Segretario generale ICF Italian Compliance Forum Sheraton Padova 25 26 giugno 2014 PRIVACY E NUOVO REGOLAMENTO EUROPEO: DAL PRIVACY OFFICER ALLA TVCC E PASSANDO PER LA BIOMETRIA; QUALE PROSPETTIVA? Avv. Rocco Panetta, Partner NCTM Studio Legale Associato

Dettagli

Sviluppo dell applicazione iphone. AppPreset with igift. Inspike srl!

Sviluppo dell applicazione iphone. AppPreset with igift. Inspike srl! Sviluppo dell applicazione iphone AppPreset with igift SOMMARIO OFFERTA ECONOMICA: 1) introduzione 2) descrizione dell app 3) altri servizi 4) L offerta comprende 5) Tipologia di attività 6) Garanzia 7)

Dettagli

PROGETTUALITA DIDATTICA DIPARTIMENTO

PROGETTUALITA DIDATTICA DIPARTIMENTO Anno Scolastico 2015/2016 Istituto Tecnico Tecnologico E. Barsanti Via dei Carpani 19/B 31033 Castelfranco V. ( TV ) Pag. 1 di 9 PROGETTUALITA DIDATTICA DIPARTIMENTO Discipline giuridiche ed economiche

Dettagli

POR MARCHE FESR 2014-2020 - ASSE 1 OS 1 AZIONE 1.1 PROMOZIONE DELLA RICERCA E DELLO SVILUPPO NEGLI AMBITI DELLA SPECIALIZZAZIONE INTELLIGENTE

POR MARCHE FESR 2014-2020 - ASSE 1 OS 1 AZIONE 1.1 PROMOZIONE DELLA RICERCA E DELLO SVILUPPO NEGLI AMBITI DELLA SPECIALIZZAZIONE INTELLIGENTE POR MARCHE FESR 2014-2020 - ASSE 1 OS 1 AZIONE 1.1 PROMOZIONE DELLA RICERCA E DELLO SVILUPPO NEGLI AMBITI DELLA SPECIALIZZAZIONE INTELLIGENTE SCHEDA SINTETICA BANDO 1. DESCRIZIONE Lo strumento intende

Dettagli

REGIONE LIGURIA Assessorato alle Politiche attive del lavoro e dell occupazione, Politiche dell immigrazione e dell emigrazione, Trasporti

REGIONE LIGURIA Assessorato alle Politiche attive del lavoro e dell occupazione, Politiche dell immigrazione e dell emigrazione, Trasporti Allegato A) REGIONE LIGURIA Assessorato alle Politiche attive del lavoro e dell occupazione, Politiche dell immigrazione e dell emigrazione, Trasporti MODALITÀ DI FUNZIONAMENTO DEL REGISTRO DEI DATORI

Dettagli

Denominazione UC Conoscenze e capacità delle UC tecnico-professionali CONOSCENZE

Denominazione UC Conoscenze e capacità delle UC tecnico-professionali CONOSCENZE RIF. CORSO: 205-GG-9 Scheda progetto FIGURA PROFESSIONALE Denominazione corso: Durata: SOCIAL MEDIA MANAGER 200 Descrizione della figura professionale: Il Social Media Manager è in grado di applicare efficacemente

Dettagli

BENEFICI DEI SISTEMI DI GESTIONE QUALITA E SICUREZZA CERTIFICATI

BENEFICI DEI SISTEMI DI GESTIONE QUALITA E SICUREZZA CERTIFICATI BENEFICI DEI SISTEMI DI GESTIONE QUALITA E SICUREZZA CERTIFICATI CERTIQUALITY Via. G. Giardino, 4 - MILANO 02.806917.1 Armando Romaniello Direttore Marketing CERTIQUALITY D.LGS. 231/01 Legge 123/07 BS

Dettagli

MOBILE ENTERPRISE: APPLICAZIONI, COMPORTAMENTI E RISCHI

MOBILE ENTERPRISE: APPLICAZIONI, COMPORTAMENTI E RISCHI MOBILE ENTERPRISE: APPLICAZIONI, COMPORTAMENTI E RISCHI ANTONELLA FRISIELLO E FRANCESCO RUÀ ISTITUTO SUPERIORE MARIO BOELLA Quali pericoli corriamo utilizzando internet e gli strumenti digitali? Uno, nessuno

Dettagli

STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI

STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Febbraio 2014 1 STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI... 1 1 FINALITÀ... 3 2. INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI...

Dettagli

RILEVAZIONE DEI FABBISOGNI FORMATIVI LEGATI AL PROGETTO AZIENDALE DENOMINAZIONE AZIENDA:... DATI AZIENDALI

RILEVAZIONE DEI FABBISOGNI FORMATIVI LEGATI AL PROGETTO AZIENDALE DENOMINAZIONE AZIENDA:... DATI AZIENDALI FONDIMPRESA - AVVISO 5/2015 "Competitività" RILEVAZIONE DEI FABBISOGNI FORMATIVI LEGATI AL PROGETTO AZIENDALE RIVOLTA A TITOLARI, DIRIGENTI O RESPONSABILI H.R. La traccia, di seguito proposta, è finalizzata

Dettagli

Il Decreto 231 e i Modelli Organizzativi: Nuove Linee Guida di Confindustria e Prospettive di Riforma

Il Decreto 231 e i Modelli Organizzativi: Nuove Linee Guida di Confindustria e Prospettive di Riforma Il Decreto 231 e i Modelli Organizzativi: Nuove Linee Guida di Confindustria e Prospettive di Riforma Roma, 1 Ottobre 2014 Avv. U. Simonelli - General Counsel Brembo S.p.A. VISIONE D INSIEME ALCUNI SPUNTI

Dettagli

Cloud Computing e Mobility:

Cloud Computing e Mobility: S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO Cloud Computing e Mobility: Lo studio professionale agile e sicuro Davide Grassano Membro della Commissione Informatica 4 dicembre 2013 - Milano Agenda 1

Dettagli

EUROCONSULTANCY-RE. Privacy Policy

EUROCONSULTANCY-RE. Privacy Policy Privacy Policy EUROCONSULTANCY-RE di Concept Design 95 Ltd Registered in England - Co. Reg. no. 3148248 - VAT no.690052547 (GB) No. Iscrizione Camera di Commercio di Milano (REA) 1954902 Codici Fiscale

Dettagli

Il progetto OIRA (Online Interactive Risk Assesment Valutazione interattiva dei rischi online)

Il progetto OIRA (Online Interactive Risk Assesment Valutazione interattiva dei rischi online) Convegno Nazionale Gestiamo la prevenzione in modo efficace e semplificato Il progetto OIRA (Online Interactive Risk Assesment Valutazione interattiva dei rischi online) Grazia Nuzzi e Pierpaolo Masciocchi

Dettagli

TUTORIAL. App per dispositivi mobili per la gestione dei nuovi contatti

TUTORIAL. App per dispositivi mobili per la gestione dei nuovi contatti TUTORIAL App per dispositivi mobili per la gestione dei nuovi contatti FUNZIONALITÀ PRINCIPALI Ideale per rompere il ghiaccio Focus sull opportunità commerciale di Nu Skin Applicazione integrata per il

Dettagli

La Soluzione per CdA e Top Management. La soluzione è Secure Board by Boole Server

La Soluzione per CdA e Top Management. La soluzione è Secure Board by Boole Server La Soluzione per Fusioni e acquisizioni, changing management, pianificazione e sviluppo del business, la documentazione correlata ai consigli di amministrazione, il corretto utilizzo dei documenti riservati

Dettagli

Distribuire iphone e ipad Apple Configurator

Distribuire iphone e ipad Apple Configurator Distribuire iphone e ipad Apple Configurator I dispositivi ios si possono configurare con diversi strumenti e metodi per essere distribuiti in ambito aziendale. Gli utenti finali possono impostare i dispositivi

Dettagli

IBM Cognos Express Versione 10. 2012 IBM Corporation

IBM Cognos Express Versione 10. 2012 IBM Corporation IBM Cognos Express Versione 10 2012 IBM Corporation Un eccezionale successo per i clienti FKG risparmia fino a $400,000 ogni anno Uponor taglia $400,000 nei costi dell IT California Natural Products impiega

Dettagli

Sistemi informativi aziendali struttura e processi

Sistemi informativi aziendali struttura e processi Sistemi informativi aziendali struttura e processi I sistemi operazionali complementari Copyright 2011 Pearson Italia Sistemi di supporto primario all ERP Le aree tradizionalmente coperte dai sistemi ERP

Dettagli

Cancellazione ed estinzione delle società: aspetti sostanziali e processuali

Cancellazione ed estinzione delle società: aspetti sostanziali e processuali avv. prof. Rolandino Guidotti : aspetti sostanziali e processuali Modena 10 ottobre 2013 10 ottobre 2013 1 Società in nome collettivo (non modificata riforma 2003) Art. 2311 c.c. (Bilancio finale di liquidazione

Dettagli

Crowdfunding in Italia

Crowdfunding in Italia Crowdfunding in Italia Una ricerca qualitativa (presentazione in anteprima) di Ivana Pais e Paola Peretti Introduzione a cura di Caterina Mansueto, Digital Campus ONLUS Crowdfunding in Italia Crowdfunding

Dettagli

Progetto Agire il Cambiamento. Roma, 17 giugno 2015

Progetto Agire il Cambiamento. Roma, 17 giugno 2015 Progetto Agire il Cambiamento Roma, 17 giugno 2015 Chi è Sara Assicurazioni Assicuratrice Ufficiale dell ACI, la Compagnia compie 70 anni a febbraio 2016 Clienti 950.000 Utile di Bilancio 2014: 82.100.000

Dettagli

AREA LEGALE. RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) (Cod. 01LEG)

AREA LEGALE. RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) (Cod. 01LEG) RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) (Cod. 01LEG) Il corso è rivolto ai dipendenti eletti dai lavoratori o designati nell ambito delle rappresentanze sindacali aziendali come RLS 32 ore

Dettagli

Ordine dei Giornalisti Lombardia MODALITA DI ISCRIZIONE ALL ELENCO PUBBLICISTI DEI COLLABORATORI DI EMITTENTI RADIOTELEVISIVE

Ordine dei Giornalisti Lombardia MODALITA DI ISCRIZIONE ALL ELENCO PUBBLICISTI DEI COLLABORATORI DI EMITTENTI RADIOTELEVISIVE Ordine dei Giornalisti Lombardia MODALITA DI ISCRIZIONE ALL ELENCO PUBBLICISTI DEI COLLABORATORI DI EMITTENTI RADIOTELEVISIVE Sono pubblicisti coloro che svolgono attività giornalistica non occasionale

Dettagli

Sicurezza dei dispositivi mobili

Sicurezza dei dispositivi mobili Sicurezza dei dispositivi mobili Luca Bechelli Freelance ICT Security Consultant Direttivo e Comitato Tecnico Scientifico CLUSIT www.bechelli.net - luca@bechelli.net Giovanni'Giovannelli' Sales&Engineer&

Dettagli

Trasparenza dei contratti Pubblici alla luce delle recenti disposizioni normative

Trasparenza dei contratti Pubblici alla luce delle recenti disposizioni normative Trasparenza dei contratti Pubblici alla luce delle recenti disposizioni normative 1 Programma del incontro 9,30 9,40 11,00 11,20 11,40 12,30 Registrazione partecipanti e messaggio di benvenuto Il nuovo

Dettagli

BANDO DI CONCORSO. Centri di promozione della legalità. Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia

BANDO DI CONCORSO. Centri di promozione della legalità. Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia BANDO DI CONCORSO Centri di promozione della legalità Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Concorso regionale per la creazione di Centri di promozione della legalità, ai quali saranno assegnati

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA TRA CEDCAMERA AZIENDA DI SERVIZI INFORMATIVI DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI MILANO E COLLEGIO DEI GEOMETRI DELLA PROVINCIA DI...

PROTOCOLLO DI INTESA TRA CEDCAMERA AZIENDA DI SERVIZI INFORMATIVI DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI MILANO E COLLEGIO DEI GEOMETRI DELLA PROVINCIA DI... PROTOCOLLO DI INTESA TRA CEDCAMERA AZIENDA DI SERVIZI INFORMATIVI DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI MILANO E COLLEGIO DEI GEOMETRI DELLA PROVINCIA DI... CEDCAMERA Azienda dei Servizi Informativi della Camera

Dettagli

5.3.1.1.1 Azioni nel campo della formazione professionale e dell informazione

5.3.1.1.1 Azioni nel campo della formazione professionale e dell informazione 5.3.1.1.1 Azioni nel campo della formazione professionale e dell informazione Riferimenti normativi Codice di Misura Articoli 20 (a) (i) e 21 del Reg. (CE) N 1698/2005. Punto 5.3.1.1.1. dell allegato II

Dettagli

Il Controllo di gestione nella piccola impresa

Il Controllo di gestione nella piccola impresa Stampa Il Controllo di gestione nella piccola impresa admin in A cura di http://www.soluzionipercrescere.com La piccola impresa presenta generalmente un organizzazione molto snella dove l imprenditore

Dettagli

TAVOLO DI LAVORO SULLA M-HEALTH

TAVOLO DI LAVORO SULLA M-HEALTH Dott.ssa TAVOLO DI LAVORO SULLA M-HEALTH Primi orientamenti mhealth La pratica della medicina supportata da dispositivi mobili (smartphone, palmari, tablet, personal digital assistants (PDAs) e altri dispositivi

Dettagli

Procedura correlata alla gestione della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro

Procedura correlata alla gestione della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro Procedura correlata alla gestione della salute e sicurezza nei luoghi di Approvato da: Funzione Cognome e Nome Data Firma per approvazione Presidente del CdA RSPP Soc. di consulenza Verificato da:: Funzione

Dettagli

Guida I-Help App. Android

Guida I-Help App. Android Guida I-Help App. Android Manuale d uso dell applicazione I-Help per dispositivi con sistema operativo Android Ufficio Tecnico ADiTech S.R.L. 04/11/2015 ADITECH S.R.L INDIRIZZO: VIA GHINO VALENTI, 2, 60131,

Dettagli

CITTÀ DI AGROPOLI. Regolamento per la pubblicazione delle Determinazioni sul sito internet istituzionale dell Ente

CITTÀ DI AGROPOLI. Regolamento per la pubblicazione delle Determinazioni sul sito internet istituzionale dell Ente CITTÀ DI AGROPOLI Regolamento per la pubblicazione delle Determinazioni sul sito internet istituzionale dell Ente Approvato con deliberazione della Giunta comunale n 358 del 06.12.2012 Regolamento per

Dettagli

Settembre 2015. MiFID II. I servizi di comunicazione dati: APA, ARM e CTP

Settembre 2015. MiFID II. I servizi di comunicazione dati: APA, ARM e CTP Settembre 2015 MiFID II. I servizi di comunicazione dati: APA, ARM e CTP Francesca Scacchi e Giuseppe Zaghini, Vigilanza su mercati e Servizi di Investimento, Federcasse La Direttiva 2014/65/UE (di seguito

Dettagli

EasyPROtection. La soluzione software per Commercialisti e Consulenti Fiscali. DATI E DOCUMENTI PROTETTI Sempre. Ovunque.

EasyPROtection. La soluzione software per Commercialisti e Consulenti Fiscali. DATI E DOCUMENTI PROTETTI Sempre. Ovunque. EasyPROtection La soluzione software per Commercialisti e Consulenti Fiscali DATI E DOCUMENTI PROTETTI Sempre. Ovunque. La Soluzione per Commercialisti e Consulenti fiscali La realtà operativa degli Studi

Dettagli

Tecniche Informatiche di ricerca giuridica. Nicolò Ghibellini Università di Ferrara ghbncl@unife.it

Tecniche Informatiche di ricerca giuridica. Nicolò Ghibellini Università di Ferrara ghbncl@unife.it Tecniche Informatiche di ricerca giuridica Nicolò Ghibellini Università di Ferrara ghbncl@unife.it Seconda Lezione Le problematiche legali relative al sito web Premessa Quali sono le implicazioni legali

Dettagli

Cooperazione sociale/ terzo settore: Ulixes soc. cooperativa, Famiglia Dovuta (associazione volontariato) Tipo di impiego

Cooperazione sociale/ terzo settore: Ulixes soc. cooperativa, Famiglia Dovuta (associazione volontariato) Tipo di impiego Cooperazione sociale Co.co.pro / consulenza Gestione amministrativa e rendicontazione dell azione 5,6,7 a valere della Sovvenzione Globale dei Piccoli Sussidi Regione Puglia Por Puglia FSE 2000-2006 Misura

Dettagli

Le Apps come tessuto connettivo di un data flow, apparentemente, inesorabile di @riccardoabeti

Le Apps come tessuto connettivo di un data flow, apparentemente, inesorabile di @riccardoabeti e-privacy 2014 autumn edition "L'Internet è delle Cose e non più delle Persone?" Cagliari, 17-18 ottobre 2014 Le Apps come tessuto connettivo di un data flow, apparentemente, inesorabile di @riccardoabeti

Dettagli

I sistemi di informazioni creditizie SIC -: il codice deontologico e la tutela dei soggetti censiti

I sistemi di informazioni creditizie SIC -: il codice deontologico e la tutela dei soggetti censiti I sistemi di informazioni creditizie SIC -: il codice deontologico e la tutela dei soggetti censiti I SIC - sistemi di informazioni creditizie sono delle banche dati che raccolgono e gestiscono informazioni

Dettagli

Forum, blog, data base Come gestirli nel rispetto della privacy. Relatore: avv. Patricia de Masi Taddei Vasoli

Forum, blog, data base Come gestirli nel rispetto della privacy. Relatore: avv. Patricia de Masi Taddei Vasoli Forum, blog, data base Come gestirli nel rispetto della privacy Relatore: avv. Patricia de Masi Taddei Vasoli PREMESSE cenni sulla privacy Il crescente e diffuso impiego di internet e dei nuovi mezzi di

Dettagli

Le discipline del Project Management

Le discipline del Project Management Cmanpmn04 Le discipline del Project Management Pag 1 di 6 Le discipline del Project Management Obiettivo: Formare personale amministrativo/dirigenziale sulle discipline del Project management Figure interessate

Dettagli

A chi partecipa a un panel realizzato dalla nostra società, garantiamo la tutela di tutte le informazioni personali forniteci.

A chi partecipa a un panel realizzato dalla nostra società, garantiamo la tutela di tutte le informazioni personali forniteci. VISION CRITICAL COMMUNICATIONS INC. REGOLE AZIENDALI SULLA PRIVACY DESCRIZIONE GENERALE Per noi della Vision Critical Communications Inc. ("VCCI"), il rispetto della privacy costituisce parte essenziale

Dettagli

Cavalcare l energia digitale per un nuovo modo di fare impresa

Cavalcare l energia digitale per un nuovo modo di fare impresa INTERNETDAYS Cavalcare l energia digitale per un nuovo modo di fare impresa Giuliano Noci ORDINARIO DI MARKETING E PRORETTORE DEL POLITECNICO DI MILANO L ENERGIA DIGITALE Agenda Digitalizzare il business

Dettagli

Economia e gestione delle imprese

Economia e gestione delle imprese Economia e gestione delle imprese La gestione della safety: l evoluzione del quadro normativo dott. Matteo Rossi Benevento, 26 febbraio 2008 La sicurezza sul lavoro: fra sicurezza sociale e obiettivo aziendale

Dettagli

EVOLUZIONE DEL MERCATO AUDIOSIVISIVO E MODELLI REGOLAMENTARI

EVOLUZIONE DEL MERCATO AUDIOSIVISIVO E MODELLI REGOLAMENTARI EVOLUZIONE DEL MERCATO AUDIOSIVISIVO E MODELLI REGOLAMENTARI Dott.ssa Stefania Ercolani Società Italiana degli Autori ed Editori WEB TV, WEB RADIO E VIDEO ON DEMAND: UN REBUS NORMATIVO? LE FONTI Direttiva

Dettagli

Dr. ROBERTO FLOR. http://www.robertoflor.net. Università di Verona

Dr. ROBERTO FLOR. http://www.robertoflor.net. Università di Verona Fondamenti e limiti delle posizioni di garanzia degli Internet Service Providers: responsabilità penali e responsabilità da reato delle persone giuridiche per l immissione e diffusione in Internet di opere

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

CYBERCRIME E CLOUD COMPUTING

CYBERCRIME E CLOUD COMPUTING CYBERCRIME E CLOUD COMPUTING UN RECENTE STUDIO COMUNITARIO TRA EVOLUZIONE NORMATIVA E PROSPETTIVE Luca Di Majo La Direzione Generale sulle politiche interne in seno al Parlamento Europeo ha recentemente

Dettagli

La soluzione software per Avvocati e Studi legali

La soluzione software per Avvocati e Studi legali La soluzione software per Avvocati e Studi legali DATI E DOCUMENTI PROTETTI Sempre. Ovunque. La Soluzione per La realtà operativa degli Studi Legali è caratterizzata dalla produzione e dalla consultazione

Dettagli

Privacy: le informative da erogare nel commercio elettronico

Privacy: le informative da erogare nel commercio elettronico Privacy: le informative da erogare nel commercio elettronico A cura di: Francesca Scarazzai e Cristina Chiantia Dottori Commercialisti Politecnico di Torino 22 novembre 2013 Privacy e e-commerce: diverse

Dettagli

COME PARTECIPANO CITTADINI, AMMINISTRATORI E MEDIA? Monithon, Data Journalism Days, OC Days, Citizen Voices

COME PARTECIPANO CITTADINI, AMMINISTRATORI E MEDIA? Monithon, Data Journalism Days, OC Days, Citizen Voices www.opencoesione.gov.it www.dps.tesoro.it/opencoesione COME PARTECIPANO CITTADINI, AMMINISTRATORI E MEDIA? Monithon, Data Journalism Days, OC Days, Citizen Voices Luigi Reggi ForumPA Roma, 29 maggio 2013

Dettagli

Compiti in materia di sicurezza (SAFETY)

Compiti in materia di sicurezza (SAFETY) Compiti in materia di sicurezza (SAFETY) DATORE DI LAVORO: DIRIGENTE SCOLASTICO RSPP MEDICO COMPETENTE RLS ASPP LAVORATORI: PERSONALE SCOLASTICO IL DATORE DI LAVORO è colui che esercita l attività sulla

Dettagli

Un nuovo strumento per promuovere crescita e investimenti sostenibili nelle aree urbane con i finanziamenti dell UE. Che cos è JESSICA?

Un nuovo strumento per promuovere crescita e investimenti sostenibili nelle aree urbane con i finanziamenti dell UE. Che cos è JESSICA? JESSICA Un nuovo strumento per promuovere crescita e investimenti sostenibili nelle aree urbane con i finanziamenti dell UE Che cos è JESSICA? JESSICA (Joint European Support for Sustainable Investment

Dettagli

TECNOLOGIA - SCUOLA PRIMARIA

TECNOLOGIA - SCUOLA PRIMARIA TECNOLOGIA - SCUOLA PRIMARIA TRAGUARDI DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE L alunno esplora e interpreta il mondo fatto dall uomo, individua le funzioni di un artefatto e di una semplice macchina, usa oggetti

Dettagli