THE INFORMATION COMMUNICATION TECHNOLOGY ERA: A NEW CHALLENGE FOR THE WORLD OF VISION.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "THE INFORMATION COMMUNICATION TECHNOLOGY ERA: A NEW CHALLENGE FOR THE WORLD OF VISION."

Transcript

1 18th INTERDISCIPLINARY CONGRESS THE INFORMATION COMMUNICATION TECHNOLOGY ERA: A NEW CHALLENGE FOR THE WORLD OF VISION. New technologies have brought about a revolution in data and information processing, new information systems have replaced newspapers and paper-based media and conquered communication. Reading and listening have been replaced by the use of VDU s and screens on operating machines, cash register displays, video-games and payment systems. What is the impact of this revolution on vision and eye care? Are there any options to face this phenomenon? How can the professional skills of opticians and optometrists be upgraded to cope with this new challenge? Bologna, Italy, February 8, Savoia Hotel Regency Conference Centre Segreteria scientifica e organizzativa Istituto B. Zaccagnini, Via Ghirardini 17, Bologna Tel , Fax ,

2 INFORMATION AND COMMUNICATION TECHNOLOGY ERA A NEW CHALLENGE FOR THE WORLD OF VISION The meeting organized by the Istituto Zaccagnini of Bologna for almost 20 years has always been inspired by interdisciplinary and international principles, which have provided the guidelines in the selection of topics and speakers for each and every edition. The international focus has been recently strengthened by the partnership with the School of Life & Health of Aston University of Birmingham that lead to the introduction of the BSc in Optometry and Clinical Practice in Italy at the IBZaccagnini Vision Sciences Department. This approach is meant to be a response to the societal changes brought about by Social and Digital Health in the areas of personal and health care and their complex relations with the work and school environments, on dietary habits, behaviour and age-related issues. The 18th Congress will have as its main topic the ICT revolution and its impact on vision. ICT (Information and Communication Technology), started with the introduction of computers, has brought about a revolution in data processing and information transmission systems and, as a consequence of the evolution of electronic and digital technology, has made available new information tools that have deeply changed communication patterns. Reading and listening have been progressively replaced by the use and consultation of VDU s and screens on operating machines, cash registers, videogames and payment systems, while High Street shops, markets, working, edutainment and shopping environments are being replaced by new offices/skyscrapers, malls and outlet stores, where people live and work for many hours in closed, air-conditioned spaces with artificial lighting. At our 18th Congress, we shall try and give an answer to the following questions: What is the level of awareness of this phenomenon? Are there any solutions in sight? How can the professional skills of opticians and optometrists be upgraded to cope with this new challenge? What kind of skills should they develop? How and where should they expand their knowledge? How can we raise awareness among the most exposed people and especially the younger generations? Speakers from all disciplines related to vision, including some distinguished experts from UK optometry, will tackle these issues. The programme includes two days of work - Sunday will be devoted to the plenary sessions, including the presentation of the 1st year of the BSc in Optometry and the award of the Marc André Bovey scholarship, while Monday morning will be devoted to a panel discussion on the impact of ITC on the work of dispensing opticians and to a number of workshops on the different topics of the meeting. 2

3 COORDINAMENTO SCIENTIFICO / SCIENTIFIC COMMITEE Pietro Gheller, Luigi Lupelli, Marialuisa Martelli, Paolo Nucci, Anto Rossetti MODERATORI E RELATORI / CHAIRPERSONS AND SPEAKERS Dr. Bartolomei Federico Istituto dei Ciechi F. Cavazza Dr. Bonsignore Francesco Clinica Oculistica Universitaria dell Osp. San Giuseppe, Milano Dr. Colonna Saverio Specialista in Ortopedia e Medicina dello Sport Esperto in Medicina Manuale Osteopatia Prof.ssa Comuzzi Daniela Prof. Di Nocera Francesco Professore Associato, Facoltà di Medicina e Psicologia Sapienza, Università di Roma Prof. Frisani Mauro Docente a contratto Università di Torino Dr. Giannelli Luca Intervision, Milano Prof. Gheller Pietro Docente a contratto Università di Padova, Dr.ssa Lacey Fiona Associate Dean of International Development School Life & Health Sciences Aston University, Birmingham Dr. Lembo Matteo Clinica Oculistica Universitaria dell Osp. San Giuseppe, Milano Prof. Livi Stefano Ricercatore, Facoltà di Medicina e Psicologia Sapienza, Università di Roma Prof. Lupelli Luigi Docente a contratto Università di Roma Tre Prof. Mallen Edward Head of the School of Optometry and Visual Sciences Professor of Optical Physiology at Bradford University Prof. Marani Edoardo, Prof.ssa Martelli Marialuisa Ricercatore, Facoltà di Medicina e Psicologia Sapienza, Università di Roma Dr. Naroo Shehzad, Senior Lecturer School of Life & Health Sciences Aston University, Birmingham Prof. Nucci Paolo Docente di Malattie dell apparato visivo, Direttore Clinica Oculistica Universitaria dell Osp. San Giuseppe, Milano Dr. Oldani Francesco Giornalista Mark Up, Milano Dr. Panzieri Maurizio Roma Dr.ssa Pastorelli Chiara Novi Ligure Dr.ssa Pierangeli Giulia IRCCS Istituto delle Scienze Neurologiche di Bologna Dipartimento di Scienze Biomediche e Neuromotorie Ospedale Bellaria, Bologna Prof. Pintus Salvatore Docente a contratto Università di Torino Dr.ssa Postorino Elisa Università di Messina Prof. Rossetti Anto Ist. Prof. Statale, A. Mattioni Cividale del Friuli Docente a contratto Università di Padova Prof. Sala Francesco Dott. Serafino Massimiliano Clinica Oculistica Universitaria dell Osp. San Giuseppe Prof.ssa Tabacchi Monica Ist. Prof. Statale, E. Fermi, Pieve di Cadore, Bl. Dott. Tonello Piergiorgio Prof. Vargellini Francesco Prof. Wolffsohn James Deputy Executive Dean School Life & Health Sciences Aston University, Birmingham Prof. Zuppardo Mauro Docente a contratto Università di Roma Tre 3

4 SCIENTIFIC PROGRAMME 08:30-09:00 Registration of participants 09:00-09:30 OPENING SESSION Welcome address and explanation of the title of the 18th Congress Giorgio Righetti Viral impact of digital revolution and communication media on our lives Francesco Oldani 09:30-10:30 PLENARY SESSION 1 Impact of early use of information and digital devices on child development Chair: Prof. Anto Rossetti and Prof. Paolo Nucci Impact of sustained near vision activity on the development of visual function in children Visual disorders in 3D simulation: the experience of 3D cinema Does 3D simulation affect the development of the visual system in children? Ocular-Based Text Summarization for Supporting Comprehension and Learning SUNDAY February 8th Massimiliano Serafino Stefano Livi Andrea Lembo Francesco Di Nocera 10:30-11:00 Coffee break and exhibition visit 11:00-12:00 PLENARY SESSION 2 Prevention of visual disorders caused by new lifestyles and behaviours as a result of the digital revolution Chair: Prof. Pietro Gheller and Prof. Francesco Sala Myopia as a multi-factorial condition: the environmental component in child myopia Headache, migraine and neck pain Visual postural integration: an interdisciplinary approach Visual wellbeing in the digital age Eduard Mallen Giulia Pierangeli Saverio Colonna e Piergiorgio Tonello Claudio Bigatti 12:00-12:30 BSc Course in Optometry and Clinical Practice (with Honours) in Italy, an opportunity to strengthen and upgrade the role of optometrists in Italy The School of Life & Health Sciences - Aston University of Birmingham and IBZaccagnini Vision Sciences Department the B. Zaccagnini Institute in Bologna, Italy, presentation of the first Degree Course in Optometry introduced in a School entirely devoted to optics, optometry and the education of professionals specialised in vision problems and clinical disorders. Partnership with IBZ, entry requirements, curriculum, Birmingham clinics and Course programme (VLE) Dr Fiona Lacey - Associate Dean of International Development (LHS), Member of the Medicines Research Unit, Member of the Pharmacy Teaching Programme 12:30-14:00 Lunch break 14:00-15:45 PLENARY SESSION 3 Evaluation and treatment of new work-related visual disorders in the age of digital revolution Chair: Prof. Luigi Lupelli and Prof. Mauro Zuppardo Tear film and dry eye syndrome Update on dry eye syndrome: the role of oxidative stress Artificial tears and supplements for contact lens wearers VDU s and new symptoms: patient history, symptoms and choice of clinical tests Ori:gen Technology: a material for contact lenses developed for new life-styles Oasys For Presbyopia: an answer to modern visual needs of presbyopes James Wolffsohn Elisa Pastorino Pietro Gheller Luca Giannelli Maurizio Panzieri e Chiara Pastorelli Giorgio Parisotto 15:45-16:15 Coffee break and exhibition visit 16:15-18:00 PLENARY SESSION 4 Evolution of diagnosis and treatment of visual disorders in the ICT era Chair: Prof. Salvatore Pintus and Prof. Francesco Vargellini Cognitive ergonomics and visual display 2D and 3D VDU s for work and leisure: accommodation, binocular vergence and other visual effects From candles to OCT: Instrumentation in eye examination Binocular near vision - is it a problem for everyone? Are routine tests enough or do we need and specialised and analytical approach? Mobile app reading speed test Digital innovation in clinical optometry Technostress and computer vision syndrome Francesco Di Nocera Anto Rossetti Shehzad Naroo Daniela Comuzzi James Wolffsohn Mauro Frisani Francesco Vargellini 18:00-18:30 Marc Andrè Bovey Award Announcement of the winner and award of the First Prize dedicated to Optometrist Marc Andrè Bovey and sponsored by Marc Ennovy Speakers: Fabrizio Lambertini, Marc Ennovy and the Jury of the First Annual Marc Andrè Bovey Award 6

5 SCIENTIFIC PROGRAMME 09:00-11:00 PLENARY SESSION 5 Correction and ophthalmic devices in the Information and Communication age Chair: Prof. Mauro Frisani and Prof. Pietro Gheller MONDAY February 9th Ideal near vision addition Near vision refraction for presbyopes Multifocal contact lenses. Why not? Low vision and reduced vision: understanding wear conditions and the most appropriate devices in the information age EDOF - Extended Depth of Focus: new optical surfaces for extended depth of focus Improvement of visual efficiency and quality of life with rigid scleral contact lenses Luigi Lupelli Salvatore Pintus Monica Tabacchi Federico Bartolomei Mauro Zuppardo Sala e E.Marani 11:00-11:30 Coffee break and exhibition visit 11:30-13:30 PANEL DISCUSSION E-commerce and Digital Health and their impact on the role of dispensing opticians and on the relationship between industry and retail. Expects from industry and retail will be invited to discuss the impact of ICT on the dispensing opticians business and the relationship between industry, retail and consumers. Information and digital technologies are creating new challenges for vision and health care that call for new professional skills. However, new ICT technologies are also having an impact on retail in general as well as on the management of dispensing optician businesses. After a first wave of interest soon after its introduction in the early 70 s with EDI (Electronic Data Interchange), e-commerce was faced with a general reluctance to accept remote payment systems and with cost-related and logistic issues. All these challenges now seem to have been overcome. The current e-commerce system is different from the original idea and has given rise to new marketing channels, with complex delivery and connection systems (customized Apps, click and collect, dedicated smartphones, etc.), so much so that a new commercial revolution seems to be in sight, with physical stores being downgraded to mere flagship stores, showrooms and customer clubs, while sales take place on the web, as a response to traffic-related problems, to the aging process of digital natives, work-place desktop shopping and the momentum created by a more efficient and cost-effective supply chain. All this will have an impact also on the retail businesses where health care professionals play a pivotal role, as the case has been in American drugstore pharmacies such as Walgreens, Duane Reade and Boots in the UK. Digital Health is now a reality and web sales even of products reserved to special retail channels will be possible throughout Europe, as a consequence of healthcare spending cuts. What is the dispensing optician s view of the impact of this transformation of the retail system? Is it a threat or an opportunity? What is the timeline of this evolution? 13:00-15:00 LUNCH BREAK 15:00-17:00 WORKSHOPS 1) Why should vision professionals know the importance of posture Trainers: Saverio Colonna, Piergiorgio Tonello When prescribing vision correction or compensation, professionals must consider that their prescription will affect the static and dynamic balance of ametropes. Symptoms such as environmental comfort, spacial exploration speed, free ambulation, confusion, dizziness and nausea may appear in subjects using optical correction devices, including spectacles and contact lenses. Why is ambulation responsible for some many symptoms when associated with the visual system? To answer this question, we need to understand what posture actually implies and which mechanisms are activated and engaged. In this workshop, osteopathy, orthopaedics, orthodontics and optometry will be taken into account in an interdisciplinary approach to explain the actual meaning of posture. 2) Treatment of D.C.L. (Discomfort Contact Lens). Trainers: Pietro Gheller e Francesco Vargellini In 2013, Italians consumed 19,000,000 bottles of artificial tears, as marginal dry eye disease has become endemic. Due to the large number of patients affected by this disorder, the scientific community decided to introduce D.C.L - a focused approach to contact lens wearers. How can a contact lens practitioner deal with this issue? By encouraging the use of artificial tears? By promoting a better selection of contact lens materials? Or both? During this workshop, simple and fast protocols will be presented, ranging from tear tests to the choice of materials for contact lenses and/or tear drops. 3) Rigid contact lenses: optical treatment of corneal irregularity. Trainer: Francesco Sala The optical treatment of corneal irregularity is a major challenge for eye professionals. Starting from the knowledge of opportunities offered by rigid contact lenses and videokeratoscopy techniques for the examination of corneal morphology, this workshop will focus on the clinical implications of the use of symmetrical and asymmetrical corneal lenses and of rigid, large diameter gas permeable scleral lenses. Cases of keratoconus and keratoplasty will be examined during the workshop. 4) More VT thanks to 3D? Could pervasive 3D display works as binocular vision problems screening? Trainer: Daniela Comuzzi, Anto Rossetti From movie to television, from video games to applications for tablets and smartphones, it seems that 3D display has a strong attraction. The use of these applications could be used as screening or basic evaluation of Binocular Vision? How we can take advantage from these applications? The purpose of the course is not so much to understand the binocular demands at the base of 3D, but to draw inspiration from discomfort experienced with 3D vision to deepen the state of VB and possibly make use of the VT (Vision Training/Therapy) to resolve the situation. Some points will be discussed as a guideline for a synthetic approach to these situations daily. 7

6 I RELATORI STRANIERI ED ITALIANI DELLE DISCIPLINE NEUROLOGICHE E PSICOLOGICHE Prof. Di Nocera Francesco Psicologo, Dottore di Ricerca in Psicologia e Psicoterapeuta, attualmente è Professore Associato presso la Facoltà di Medicina e Psicologia (Sapienza, Università di Roma). I suoi interessi di ricerca spaziano dalle neuroscienze all ergonomia cognitiva, settori ai quali ha contribuito ininterrottamente dalla prima metà degli anni 90 a oggi. Recentemente, la sua attività di ricerca si è prevalentemente indirizzata verso l analisi funzionale del comportamento e le sue applicazioni in ambito clinico e organizzativo. Dr.ssa Fiona Lacey PhD in Farmacologia, fa ricerca e insegnamento a livello accademico con l Aston University dal 1997 e come Course Director fino al 2010, nell ambito del Master of Pharmacy e collabora con l industria farmaceutica nei settori della farmacologia, dell endocrinologia, delle neuroscienze, della microbiologia e dell immunologia. Dal 2011 come Associate Dean della School of Life and Health Sciences (LHS) si occupa di progetti di collaborazione e partnership sia a livello nazionale che internazionale, in particolare della supervisione dello sviluppo dei progetti di collaborazione fra Aston e diverse istituzioni in Europa, Malaysia, Singapore e Vietnam. E specializzata, con i colleghi ricercatori dell Aston, nella strutturazione e nel controllo della qualità dei corsi a supporto dei molteplici progetti di ricerca dell Università. Dr. Livi Stefano Psicologo, attualmente Dottore di ricerca presso la Facoltà di Medicina e Psicologia (Sapienza, Università di Roma). I suoi interessi riguardano la psicologia sociale, la psicologia dei gruppi e delle organizzazioni sociali e psicologia economica. Prod. Mallen Edward Laurea in Optometria all Aston University, abilitazione alla professione nel Worcestershire. Consegue nel 1999 il PhD all Aston University con un dottorato di ricerca sulla miopia sotto la supervisione del Prof. B. Gilmartin e del Prof. J. Wolffsohn. Dal 2003 fa parte del corpo docente della scuola di Optometria della Bradford University, dove attualmente ricopre il ruolo di Direttore della Scuola di Optometria e Scienze Visive e di coordinatore dei moduli di Optometria Clinica, Abilità di comunicazione e Farmacologia generale e oculare. I principali interessi del Prof. Edward Mallen sono lo sviluppo dell errore rifrattivo, il controllo dell accomodazione e l ottica adattiva. Prof.ssa Martelli Marialuisa Laureata in psicologia nel 1996 presso Università degli studi di Roma La Sapienza, dopo un tirocinio in diagnosi neuropsicologica presso l IRCCS Santa Lucia di Roma, ha conseguito un Dottorato di Ricerca in Psicologia e Psicofisiologia della Percezione presso La Sapienza (2000) ed ha svolto per cinque anni periodi di formazione e di post-dottorato all estero (USA) presso l Università della Virginia (1998) e la New York University ( ) ed in Italia presso la Sapienza ( ) e l Aeronautica Militare Pratica di Mare (2005). Dr. Naroo Shehzad Laurea in Optometria alla Aston University, Master e Dottorato alla University of Manchester - Institute of Science and Technology, Senior Lecturer della Aston University. Ha compiuto ricerche in chirurgia refrattiva, topografia corneale, visione nello sport e lenti intraoculari. E autore e co-autore di circa 100 pubblicazioni e presentazioni a congressi scientifici internazionali. Ha svolto oltre 200 seminari e corsi di formazione come docente invitato. E membro della commissione esaminatrice dell UK College of Optometrists, capo redattore della rivista Contact Lens and Anterior Eye e Global President della International Association of Contact Lens Educators. E consulente nelle vertenze medico-legali in ambito oftalmico. Dr.ssa Pierangeli Giulia Laurea in Medicina e Chirurgia all Università di Bologna, Dottore di Ricerca in Scienze Neurologiche all Università di Verona e specializzazione in Neurologia all Università di Bologna. E ricercatore in Neurologia presso la Clinica Neurologica dell Università di Bologna divenuto poi IRCCS - DIBINEM. Opera dal 1988 presso il Dipartimento di Scienze Neurologiche dell Università di Bologna. In particolare è responsabile dell attività assistenziale del Centro per la diagnosi e la cura delle cefalee ed algie facciali e collabora con l Unità di esplorazione funzionale del sistema nervoso vegetativo. Titolare di vari insegnamenti e corsi in ambito accademico oltre che del Corso Elettivo del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia Le cefalee dell Università di Bologna. Prof. Wolffsohn James Laurea in Optometria a Manchester, abilitazione al Moorfield s Eye Hospital di Londra e PhD alla Cardiff University. Dal 1997 al 2000 ha ricoperto l incarico in ambito clinico e di ricerca presso il Victorian College of Optometry/University of Melbourne, Australia. Nominato presso la Aston University è stato Head of Optometry dal 2004 al 2009, ottenendo poi l assegnazione della cattedra nel Oggi riveste il ruolo di Deputy Executive Dean della School of Life and Health Sciences (LHS) dell Aston University. Ha pubblicato oltre 135 studi accademici ed effettuato numerose presentazioni nel corso di congressi internazionali. E past President della British Contact Lens Association. 8

7 BSc in Optometry and Clinical Practice (with Honours) Corso di Laurea in Optometria e Pratica Clinica Il BSc in Optometry and Clinical Practice (with Honours) è un corso di laurea inglese, realizzato in Italia da IBZaccagnini Vision Sciences Department dell Istituto Zaccagnini di Bologna in collaborazione con la Aston University di Birmingham (*) Tutta la didattica del Corso e gli esami si svolgono in lingua inglese. Gli studenti italiani in possesso di licenza di abilitazione di ottico accedono direttamente al secondo anno, per conseguire la Laurea dovranno frequentare tre Stages, di cui uno di clinica a Birmingham. Per iscriversi al Corso è necessario essere in possesso di certificato IELTS 6.5 Academic che attesti una conoscenza della lingua inglese adeguata all apprendimento delle materie del Corso. Le materie del Corso e la didattica sono le stesse di quello svolto dalla Aston University che conferisce la Laurea, effettuerà la registrazione del titolo ed emetterà il certificato di laurea. Studiare alla Aston University e all IBZaccagnini Vision Sciences Department Gli studenti del Coso sono iscritti sia alla Aston University che all IBZaccagnini Vision Sciences Department e hanno gli stessi diritti e doveri degli studenti di optometria che studiano alla Aston University. Gli Stages 1, 2 e 4 corrispondenti al primo, secondo e terzo anno del Corso di Laurea, si svolgono in Italia, presso l IBZaccagnini Vision Sciences Department di Bologna. Lo Stage 3, della durata di quattro settimane, si effettua presso la Aston University a Birmingham dove gli studenti sviluppano le loro capacità cliniche e pratiche e si esercitano con gli strumenti più avanzati per l accertamento delle disabilità e delle malattie degli occhi, seguiti dallo staff del BSc in Optometry della Aston University. Durante lo Stage soggiornano nelle residenze per studenti del Campus della Università. Il Piano degli Studi La didattica delle materie del Corso si avvale dal sistema VLE di apprendimento virtuale ed è integrata da attività di laboratorio ed esercitazioni. La struttura, la qualità ed i contenuti del piano di studi - conferisce 360 crediti - sono realizzati sotto il diretto controllo della Aston University. Il Corpo insegnante I singoli moduli didattici verranno svolti da entrambi i corpi insegnanti. Gli insegnanti dell IBZ provengono dalle migliori istituzioni formative e accademiche italiane di Optometria e sono stati selezionati con l Aston University. Le attrezzature didattiche L IBZaccagnini Vision Sciences Department che realizzerà il Corso di Laurea, dispone di attrezzature didattiche informatizzate e di un edificio specializzato nel quale si trovano i laboratori con strumenti optometrici ed oftalmici di ultima generazione. Valutazioni e esami Tutte le valutazioni saranno effettuate in lingua inglese, la qualità e il rispetto degli standard è controllato dalla Aston e soddisfa i requisiti del QAA, l ente britannico di controllo della qualità dell insegnamento accademico. (*) La Aston University di Birmingham è una delle università di vertice del Regno Unito ed ha, nel segno dell eccellenza dell optometria anglosassone, un primato nell insegnamento e nella ricerca in Optometria. Gli studenti laureati alla Aston trovano occupazione più rapidamente di quelli degli altri atenei inglesi. Il corso di laurea in Optometria si effettua nell ambito della School Health & Life Sciences, una delle quattro facoltà in cui si articola l attività dell ateneo. Il Campus dell Università è uno tra i meglio attrezzati e graditi del Regno Unito per il soggiorno degli studenti. 9

8 INFORMAZIONI GENERALI Segreteria organizzativa Istituto Benigno Zaccagnini, Via Ghirardini 17, Bologna Tel Fax Sede congressuale Centro Congressi dell Hotel Savoia Regency, Via del Pilastro, 2, Bologna tel fax Come raggiungere l Hotel Savoia Regency Il Centro Congressi e gli Hotel si trovano all uscita n. 9 della tangenziale di Bologna a pochi minuti dal centro storico (3 autobus collegano in 5 minuti l albergo a Piazza Maggiore o alla stazione delle FS), in zona fiera e a 5 uscite di tangenziale dall Aeroporto G. Marconi. In Auto da A1 - Roma: Uscita Bologna Casalecchio, proseguire in tangenziale direzione Ancona - Uscita 9 da A1 - Milano: Uscita Bologna - Borgo Panigale - proseguire in tangenziale direzione Ancona - Uscita 9 da A13 - PadovaUscita Bologna - Arcoveggio - proseguire in tangenziale direzione Ancona - Uscita 9 da A14 - Ancona Uscita Bologna - San Lazzaro - proseguire in tangenziale direzione Milano - Uscita 9 Colazione di lavoro Sarà disponibile un pranzo a buffet al prezzo fisso di 20,00 riservato ai partecipanti. Parcheggio L Hotel Savoia Regency possiede ampi parcheggi gratuiti a disposizione dei partecipanti. Hotel convenzionati SAVOIA HOTEL REGENCY SAVOIA HOTEL COUTRY HOUSE - CAMERA DUS 72,00 BB- - CAMERA DUS 62,00 BB - CAMERA DOPPIA 82,00 BB - CAMERA DOPPIA 72,00 BB Tassa di soggiorno comunale individuale non compresa nella tariffe a persona: 2,50 in camera singola e 1,50 in camera doppia Servizio unico di prenotazione presso l Hotel Savoia Regency Tel fax riferimento Sig.ra Nilla. SCHEDA DI ISCRIZIONE AL XVIII CONGRESSO INTERDISCIPLINARE, Bologna 8 e 9 Febbraio 2015 Ottico o Optometrista Ortottista Oftalmologo Studente Altro Cognome Nome Nato a il Indirizzo di residenza CAP Città Provincia Telefono Fax: Codice Fiscale: DATI PER LA FATTURAZIONE (SE DIVERSI DAI DATI SOPRA INDICATI) Ragione Sociale completa Indirizzo CAP Città Provincia Tel. Fax P. Iva Cod. Fis. Modalità di partecipazione prescelta (le quote sono comprensive di IVA) Presentazione del Corso di Laurea Aston University - I.B.Z. BSc in Optometry e Clinical Practices, domenica 8 Febbraio ore 11:30-13:00 - GRATUITA Iscrizione al Congresso (sessioni plenarie e un workshop) 140,00 Ex studenti dell Ist. Zaccagnini, partecipanti alle passate edizioni 110,00 Studenti partecipazione GRATUITA* Iscrizione ad un workshop numero 60,00 * Studente : persona di età inferiore ai 29 anni, frequentante i Corsi di Ottica, di Optometria, di Ortottica, di Psicologia, di Fisica, di Medicina e di Specializzazione in Oftalmologia. E obbligatorio allegare un attestato di iscrizione e frequenza rilasciato dall Istituto o dall Università di appartenenza. MODALITA DI PAGAMENTO: Bonifico bancario: BPER IBAN IT07H intestato all Istituto Benigno Zaccagnini. TUTELA DELLA PRIVACY - D.L. 196/2003 La raccolta e le successive operazioni di trattamento dei Suoi dati personali sono finalizzate alla Sua partecipazione ai corsi di formazione dell Istituto B. Zaccagnini srl, Via Ghirardini 17, Bologna che li gestirà utilizzando sia supporti cartacei che informatici, garantendone la sicurezza e la riservatezza. In ogni momento Lei potrà richiederne l aggiornamento o la cancellazione. Firma per accettazione

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Academy

Official Announcement Codice Italia Academy a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Academy INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE ARTE E ARCHITETTURA CONTEMPORANEE E PERIFERIE URBANE cured by

Dettagli

GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze

GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze Evidence-Based Medicine Italian Group Workshop Evidence-based Medicine Le opportunità di un linguaggio comune Como, 9-11 maggio 2003 Sezione

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO PERCORSO DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO TIPO DI UdP: SEMPLICE (monodisciplinare) ARTICOLATO (pluridisciplinare) Progetto didattico N. 1 Titolo : Let s investigate the world with our touch! Durata: Annuale

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

2. Cos è una buona pratica

2. Cos è una buona pratica 2. Cos è una buona pratica Molteplici e differenti sono le accezioni di buona pratica che è possibile ritrovare in letteratura o ricavare da esperienze di osservatori nazionali e internazionali. L eterogeneità

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA 24 ottobre 2013 WEB CONFERENCE LEZIONE LIVE IN VIDEOCONFERENZA PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per l aggiornamento professionale

Dettagli

Corsi di General English

Corsi di General English Corsi di General English 2015 A Londra e in altre città www.linglesealondra.com Cerchi un corso di inglese a Londra? Un soggiorno studio in Inghilterra o in Irlanda? I nostri corsi coprono ogni livello

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica

AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica Pasquale Parisi, MD PhD et. al. Outpatience Service of Paediatric Neurology Child Neurology, Chair

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com VIOLENZE NEI LUOGHI DI LAVORO: COSA SONO? any action, incident or behaviour, that departs from reasonable conduct in which a person

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Congresso Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Nel corso degli ultimi anni lo studio degli aspetti nutrizionali, dei

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

Comparazione dello stress dei caregiver di pazienti affetti da Malattia di Alzheimer o Demenza Vascolare

Comparazione dello stress dei caregiver di pazienti affetti da Malattia di Alzheimer o Demenza Vascolare Comparazione dello stress dei caregiver di pazienti affetti da Malattia di Alzheimer o Demenza Vascolare Grazia D Onofrio 1, Daniele Sancarlo 1, Francesco Paris 1, Leandro Cascavilla 1, Giulia Paroni 1,

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

Informazioni per i pazienti e le famiglie

Informazioni per i pazienti e le famiglie Che cos è l MRSA? (What is MRSA? Italian) Reparto Prevenzione e controllo delle infezioni UHN Informazioni per i pazienti e le famiglie Patient Education Improving Health Through Education L MRSA è un

Dettagli

SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014

SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014 SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014 MADE IN ITALY SOL - Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2013 Sol è un sistema basato interamente sull interpretazione di innovativi principi di calcolo

Dettagli

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 Per la richiesta di accredito alla singola gara, le

Dettagli

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto»

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Presentazione per «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Pascal Jansen pascal.jansen@inspearit.com Evento «Agile Project Management» Firenze, 6 Marzo 2013 Agenda Due parole su inspearit

Dettagli

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI DESTINATARI: INFERMIERE, INFERMIERE PEDIATRICO INIZIO: 01/01/2012 FINE: 31/12/2012 COSTO: 84,70 (IVA INCLUSA) OBIETTIVI

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP www.formazione.ilsole24ore.com PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP ROMA, DAL 19 NOVEMBRE 2012-1 a edizione MASTER DI SPECIALIZZAZIONE In collaborazione con: PER PROFESSIONISTI

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE. Cosa è l HTA?

HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE. Cosa è l HTA? HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE Cosa è l HTA? Marco Marchetti Unità di Valutazione delle Tecnologie Policlinico Universitario "Agostino Gemelli Università Cattolica del Sacro Cuore L Health

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

Presentazione Istituzionale Ottobre 2012

Presentazione Istituzionale Ottobre 2012 Società e Servizi di IR Presentazione Istituzionale Ottobre 2012 Noi Siamo una società indipendente di consulenza specializzata in Investor Relations e Comunicazione d Impresa. Siamo una giovane realtà,

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED ANALYTICS WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 info@technologytransfer.it www.technologytransfer.it ADVANCED ANALYTICS

Dettagli

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto Urban Farming: Second Use of Public Spaces Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking Scheda progetto CSAVRI - Centro Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e Incubatore

Dettagli

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS TEMPO PRESENTE In italiano non vi sono differenze particolari tra le due frasi: MANGIO UNA MELA e STO MANGIANDO UNA MELA Entrambe le frasi si possono riferire

Dettagli

Corsi p e r O d o n t o i a t r i

Corsi p e r O d o n t o i a t r i corsi accreditati ECM Corsi p e r O d o n t o i a t r i 2015 20 marzo Approccio Razionale alla Terapia Implantare dalla pianificazione del caso alla realizzazione protesica 22 maggio Rialzo del Pavimento

Dettagli

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA?

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? OSSERVATORIO IT GOVERNANCE L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? A cura del Professor Marcello La Rosa, Direttore Accademico (corporate programs

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO:

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO: Due mondi, due culture, due storie che si incontrano per dare vita a qualcosa di unico: la scoperta di ciò che ci rende unici ma fratelli. Per andare insieme verso EXPO 2015 Tutt altra storia Il viaggio

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

Brixia International Conference

Brixia International Conference Brixia International Conference OPEN ISSUES IN THE CLINICAL AND THERAPEUTIC MANAGEMENT OF MAJOR PSYCHIATRIC DISORDERS Brescia, June 11 th -13 th, 2015 Siamo lieti di invitarvi al congresso annuale Brixia

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti 1 Web conferencing software Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti Arpa Piemonte 2 Che cosa è Big Blue Button? Free, open source, web conferencing software Semplice ed immediato ( Just push

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tipo: Type: 5 cabine (1 main deck+ 4 lower deck) 5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tessuti: Dedar Fanfara, Paola Lenti Fabrics: Dedar Fanfara,

Dettagli

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE)

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE) Brochure Montesilvano 2015 30/07/15 12: Pagina 1 Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomaterapia INCONTR- 2015 Certificazione EN ISO 9001:2008 IQ-0905-12 per formazione ed aggiornamento COMPETENZE

Dettagli

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 DATA: 29/8/2013 N. PROT: 475 A tutte le aziende/enti interessati Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 Roma, 15-16 ottobre 2013 Bruxelles,

Dettagli

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine 40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine Le puttane sanno condividere le parti più private e delicate del corpo con perfetti sconosciuti. Le puttane hanno accesso a luoghi inaccessibili. Le puttane

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE copertina univ. 21 11-04-2005 16:30 Pagina 1 A State and its history in the volumes 1-20 (1993-1999) of the San Marino Center for Historical Studies The San Marino Centre for Historical Studies came into

Dettagli

FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO

FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO VERSO UN CODICE DEONTOLOGICO DEL DOCENTE Paolo Rigo paolo.rigo@istruzione.it ALCUNE SEMPLICI

Dettagli

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI Organizzato da Impact Hub Rovereto in collaborazione con TrentunoTre con la supervisione scientifica di ISIPM SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling settembre dicembre

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

Università di Camerino

Università di Camerino Università di Camerino FONDO DI ATENEO PER LA RICERCA Bando per il finanziamento di Progetti di Ricerca di Ateneo Anno 2014-2015 1. Oggetto del bando L Università di Camerino intende sostenere e sviluppare,

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE

CONTRATTO CON LO STUDENTE Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE Il presente

Dettagli