THE INFORMATION COMMUNICATION TECHNOLOGY ERA: A NEW CHALLENGE FOR THE WORLD OF VISION.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "THE INFORMATION COMMUNICATION TECHNOLOGY ERA: A NEW CHALLENGE FOR THE WORLD OF VISION."

Transcript

1 18th INTERDISCIPLINARY CONGRESS THE INFORMATION COMMUNICATION TECHNOLOGY ERA: A NEW CHALLENGE FOR THE WORLD OF VISION. New technologies have brought about a revolution in data and information processing, new information systems have replaced newspapers and paper-based media and conquered communication. Reading and listening have been replaced by the use of VDU s and screens on operating machines, cash register displays, video-games and payment systems. What is the impact of this revolution on vision and eye care? Are there any options to face this phenomenon? How can the professional skills of opticians and optometrists be upgraded to cope with this new challenge? Bologna, Italy, February 8, Savoia Hotel Regency Conference Centre Segreteria scientifica e organizzativa Istituto B. Zaccagnini, Via Ghirardini 17, Bologna Tel , Fax ,

2 INFORMATION AND COMMUNICATION TECHNOLOGY ERA A NEW CHALLENGE FOR THE WORLD OF VISION The meeting organized by the Istituto Zaccagnini of Bologna for almost 20 years has always been inspired by interdisciplinary and international principles, which have provided the guidelines in the selection of topics and speakers for each and every edition. The international focus has been recently strengthened by the partnership with the School of Life & Health of Aston University of Birmingham that lead to the introduction of the BSc in Optometry and Clinical Practice in Italy at the IBZaccagnini Vision Sciences Department. This approach is meant to be a response to the societal changes brought about by Social and Digital Health in the areas of personal and health care and their complex relations with the work and school environments, on dietary habits, behaviour and age-related issues. The 18th Congress will have as its main topic the ICT revolution and its impact on vision. ICT (Information and Communication Technology), started with the introduction of computers, has brought about a revolution in data processing and information transmission systems and, as a consequence of the evolution of electronic and digital technology, has made available new information tools that have deeply changed communication patterns. Reading and listening have been progressively replaced by the use and consultation of VDU s and screens on operating machines, cash registers, videogames and payment systems, while High Street shops, markets, working, edutainment and shopping environments are being replaced by new offices/skyscrapers, malls and outlet stores, where people live and work for many hours in closed, air-conditioned spaces with artificial lighting. At our 18th Congress, we shall try and give an answer to the following questions: What is the level of awareness of this phenomenon? Are there any solutions in sight? How can the professional skills of opticians and optometrists be upgraded to cope with this new challenge? What kind of skills should they develop? How and where should they expand their knowledge? How can we raise awareness among the most exposed people and especially the younger generations? Speakers from all disciplines related to vision, including some distinguished experts from UK optometry, will tackle these issues. The programme includes two days of work - Sunday will be devoted to the plenary sessions, including the presentation of the 1st year of the BSc in Optometry and the award of the Marc André Bovey scholarship, while Monday morning will be devoted to a panel discussion on the impact of ITC on the work of dispensing opticians and to a number of workshops on the different topics of the meeting. 2

3 COORDINAMENTO SCIENTIFICO / SCIENTIFIC COMMITEE Pietro Gheller, Luigi Lupelli, Marialuisa Martelli, Paolo Nucci, Anto Rossetti MODERATORI E RELATORI / CHAIRPERSONS AND SPEAKERS Dr. Bartolomei Federico Istituto dei Ciechi F. Cavazza Dr. Bonsignore Francesco Clinica Oculistica Universitaria dell Osp. San Giuseppe, Milano Dr. Colonna Saverio Specialista in Ortopedia e Medicina dello Sport Esperto in Medicina Manuale Osteopatia Prof.ssa Comuzzi Daniela Prof. Di Nocera Francesco Professore Associato, Facoltà di Medicina e Psicologia Sapienza, Università di Roma Prof. Frisani Mauro Docente a contratto Università di Torino Dr. Giannelli Luca Intervision, Milano Prof. Gheller Pietro Docente a contratto Università di Padova, Dr.ssa Lacey Fiona Associate Dean of International Development School Life & Health Sciences Aston University, Birmingham Dr. Lembo Matteo Clinica Oculistica Universitaria dell Osp. San Giuseppe, Milano Prof. Livi Stefano Ricercatore, Facoltà di Medicina e Psicologia Sapienza, Università di Roma Prof. Lupelli Luigi Docente a contratto Università di Roma Tre Prof. Mallen Edward Head of the School of Optometry and Visual Sciences Professor of Optical Physiology at Bradford University Prof. Marani Edoardo, Prof.ssa Martelli Marialuisa Ricercatore, Facoltà di Medicina e Psicologia Sapienza, Università di Roma Dr. Naroo Shehzad, Senior Lecturer School of Life & Health Sciences Aston University, Birmingham Prof. Nucci Paolo Docente di Malattie dell apparato visivo, Direttore Clinica Oculistica Universitaria dell Osp. San Giuseppe, Milano Dr. Oldani Francesco Giornalista Mark Up, Milano Dr. Panzieri Maurizio Roma Dr.ssa Pastorelli Chiara Novi Ligure Dr.ssa Pierangeli Giulia IRCCS Istituto delle Scienze Neurologiche di Bologna Dipartimento di Scienze Biomediche e Neuromotorie Ospedale Bellaria, Bologna Prof. Pintus Salvatore Docente a contratto Università di Torino Dr.ssa Postorino Elisa Università di Messina Prof. Rossetti Anto Ist. Prof. Statale, A. Mattioni Cividale del Friuli Docente a contratto Università di Padova Prof. Sala Francesco Dott. Serafino Massimiliano Clinica Oculistica Universitaria dell Osp. San Giuseppe Prof.ssa Tabacchi Monica Ist. Prof. Statale, E. Fermi, Pieve di Cadore, Bl. Dott. Tonello Piergiorgio Prof. Vargellini Francesco Prof. Wolffsohn James Deputy Executive Dean School Life & Health Sciences Aston University, Birmingham Prof. Zuppardo Mauro Docente a contratto Università di Roma Tre 3

4 SCIENTIFIC PROGRAMME 08:30-09:00 Registration of participants 09:00-09:30 OPENING SESSION Welcome address and explanation of the title of the 18th Congress Giorgio Righetti Viral impact of digital revolution and communication media on our lives Francesco Oldani 09:30-10:30 PLENARY SESSION 1 Impact of early use of information and digital devices on child development Chair: Prof. Anto Rossetti and Prof. Paolo Nucci Impact of sustained near vision activity on the development of visual function in children Visual disorders in 3D simulation: the experience of 3D cinema Does 3D simulation affect the development of the visual system in children? Ocular-Based Text Summarization for Supporting Comprehension and Learning SUNDAY February 8th Massimiliano Serafino Stefano Livi Andrea Lembo Francesco Di Nocera 10:30-11:00 Coffee break and exhibition visit 11:00-12:00 PLENARY SESSION 2 Prevention of visual disorders caused by new lifestyles and behaviours as a result of the digital revolution Chair: Prof. Pietro Gheller and Prof. Francesco Sala Myopia as a multi-factorial condition: the environmental component in child myopia Headache, migraine and neck pain Visual postural integration: an interdisciplinary approach Visual wellbeing in the digital age Eduard Mallen Giulia Pierangeli Saverio Colonna e Piergiorgio Tonello Claudio Bigatti 12:00-12:30 BSc Course in Optometry and Clinical Practice (with Honours) in Italy, an opportunity to strengthen and upgrade the role of optometrists in Italy The School of Life & Health Sciences - Aston University of Birmingham and IBZaccagnini Vision Sciences Department the B. Zaccagnini Institute in Bologna, Italy, presentation of the first Degree Course in Optometry introduced in a School entirely devoted to optics, optometry and the education of professionals specialised in vision problems and clinical disorders. Partnership with IBZ, entry requirements, curriculum, Birmingham clinics and Course programme (VLE) Dr Fiona Lacey - Associate Dean of International Development (LHS), Member of the Medicines Research Unit, Member of the Pharmacy Teaching Programme 12:30-14:00 Lunch break 14:00-15:45 PLENARY SESSION 3 Evaluation and treatment of new work-related visual disorders in the age of digital revolution Chair: Prof. Luigi Lupelli and Prof. Mauro Zuppardo Tear film and dry eye syndrome Update on dry eye syndrome: the role of oxidative stress Artificial tears and supplements for contact lens wearers VDU s and new symptoms: patient history, symptoms and choice of clinical tests Ori:gen Technology: a material for contact lenses developed for new life-styles Oasys For Presbyopia: an answer to modern visual needs of presbyopes James Wolffsohn Elisa Pastorino Pietro Gheller Luca Giannelli Maurizio Panzieri e Chiara Pastorelli Giorgio Parisotto 15:45-16:15 Coffee break and exhibition visit 16:15-18:00 PLENARY SESSION 4 Evolution of diagnosis and treatment of visual disorders in the ICT era Chair: Prof. Salvatore Pintus and Prof. Francesco Vargellini Cognitive ergonomics and visual display 2D and 3D VDU s for work and leisure: accommodation, binocular vergence and other visual effects From candles to OCT: Instrumentation in eye examination Binocular near vision - is it a problem for everyone? Are routine tests enough or do we need and specialised and analytical approach? Mobile app reading speed test Digital innovation in clinical optometry Technostress and computer vision syndrome Francesco Di Nocera Anto Rossetti Shehzad Naroo Daniela Comuzzi James Wolffsohn Mauro Frisani Francesco Vargellini 18:00-18:30 Marc Andrè Bovey Award Announcement of the winner and award of the First Prize dedicated to Optometrist Marc Andrè Bovey and sponsored by Marc Ennovy Speakers: Fabrizio Lambertini, Marc Ennovy and the Jury of the First Annual Marc Andrè Bovey Award 6

5 SCIENTIFIC PROGRAMME 09:00-11:00 PLENARY SESSION 5 Correction and ophthalmic devices in the Information and Communication age Chair: Prof. Mauro Frisani and Prof. Pietro Gheller MONDAY February 9th Ideal near vision addition Near vision refraction for presbyopes Multifocal contact lenses. Why not? Low vision and reduced vision: understanding wear conditions and the most appropriate devices in the information age EDOF - Extended Depth of Focus: new optical surfaces for extended depth of focus Improvement of visual efficiency and quality of life with rigid scleral contact lenses Luigi Lupelli Salvatore Pintus Monica Tabacchi Federico Bartolomei Mauro Zuppardo Sala e E.Marani 11:00-11:30 Coffee break and exhibition visit 11:30-13:30 PANEL DISCUSSION E-commerce and Digital Health and their impact on the role of dispensing opticians and on the relationship between industry and retail. Expects from industry and retail will be invited to discuss the impact of ICT on the dispensing opticians business and the relationship between industry, retail and consumers. Information and digital technologies are creating new challenges for vision and health care that call for new professional skills. However, new ICT technologies are also having an impact on retail in general as well as on the management of dispensing optician businesses. After a first wave of interest soon after its introduction in the early 70 s with EDI (Electronic Data Interchange), e-commerce was faced with a general reluctance to accept remote payment systems and with cost-related and logistic issues. All these challenges now seem to have been overcome. The current e-commerce system is different from the original idea and has given rise to new marketing channels, with complex delivery and connection systems (customized Apps, click and collect, dedicated smartphones, etc.), so much so that a new commercial revolution seems to be in sight, with physical stores being downgraded to mere flagship stores, showrooms and customer clubs, while sales take place on the web, as a response to traffic-related problems, to the aging process of digital natives, work-place desktop shopping and the momentum created by a more efficient and cost-effective supply chain. All this will have an impact also on the retail businesses where health care professionals play a pivotal role, as the case has been in American drugstore pharmacies such as Walgreens, Duane Reade and Boots in the UK. Digital Health is now a reality and web sales even of products reserved to special retail channels will be possible throughout Europe, as a consequence of healthcare spending cuts. What is the dispensing optician s view of the impact of this transformation of the retail system? Is it a threat or an opportunity? What is the timeline of this evolution? 13:00-15:00 LUNCH BREAK 15:00-17:00 WORKSHOPS 1) Why should vision professionals know the importance of posture Trainers: Saverio Colonna, Piergiorgio Tonello When prescribing vision correction or compensation, professionals must consider that their prescription will affect the static and dynamic balance of ametropes. Symptoms such as environmental comfort, spacial exploration speed, free ambulation, confusion, dizziness and nausea may appear in subjects using optical correction devices, including spectacles and contact lenses. Why is ambulation responsible for some many symptoms when associated with the visual system? To answer this question, we need to understand what posture actually implies and which mechanisms are activated and engaged. In this workshop, osteopathy, orthopaedics, orthodontics and optometry will be taken into account in an interdisciplinary approach to explain the actual meaning of posture. 2) Treatment of D.C.L. (Discomfort Contact Lens). Trainers: Pietro Gheller e Francesco Vargellini In 2013, Italians consumed 19,000,000 bottles of artificial tears, as marginal dry eye disease has become endemic. Due to the large number of patients affected by this disorder, the scientific community decided to introduce D.C.L - a focused approach to contact lens wearers. How can a contact lens practitioner deal with this issue? By encouraging the use of artificial tears? By promoting a better selection of contact lens materials? Or both? During this workshop, simple and fast protocols will be presented, ranging from tear tests to the choice of materials for contact lenses and/or tear drops. 3) Rigid contact lenses: optical treatment of corneal irregularity. Trainer: Francesco Sala The optical treatment of corneal irregularity is a major challenge for eye professionals. Starting from the knowledge of opportunities offered by rigid contact lenses and videokeratoscopy techniques for the examination of corneal morphology, this workshop will focus on the clinical implications of the use of symmetrical and asymmetrical corneal lenses and of rigid, large diameter gas permeable scleral lenses. Cases of keratoconus and keratoplasty will be examined during the workshop. 4) More VT thanks to 3D? Could pervasive 3D display works as binocular vision problems screening? Trainer: Daniela Comuzzi, Anto Rossetti From movie to television, from video games to applications for tablets and smartphones, it seems that 3D display has a strong attraction. The use of these applications could be used as screening or basic evaluation of Binocular Vision? How we can take advantage from these applications? The purpose of the course is not so much to understand the binocular demands at the base of 3D, but to draw inspiration from discomfort experienced with 3D vision to deepen the state of VB and possibly make use of the VT (Vision Training/Therapy) to resolve the situation. Some points will be discussed as a guideline for a synthetic approach to these situations daily. 7

6 I RELATORI STRANIERI ED ITALIANI DELLE DISCIPLINE NEUROLOGICHE E PSICOLOGICHE Prof. Di Nocera Francesco Psicologo, Dottore di Ricerca in Psicologia e Psicoterapeuta, attualmente è Professore Associato presso la Facoltà di Medicina e Psicologia (Sapienza, Università di Roma). I suoi interessi di ricerca spaziano dalle neuroscienze all ergonomia cognitiva, settori ai quali ha contribuito ininterrottamente dalla prima metà degli anni 90 a oggi. Recentemente, la sua attività di ricerca si è prevalentemente indirizzata verso l analisi funzionale del comportamento e le sue applicazioni in ambito clinico e organizzativo. Dr.ssa Fiona Lacey PhD in Farmacologia, fa ricerca e insegnamento a livello accademico con l Aston University dal 1997 e come Course Director fino al 2010, nell ambito del Master of Pharmacy e collabora con l industria farmaceutica nei settori della farmacologia, dell endocrinologia, delle neuroscienze, della microbiologia e dell immunologia. Dal 2011 come Associate Dean della School of Life and Health Sciences (LHS) si occupa di progetti di collaborazione e partnership sia a livello nazionale che internazionale, in particolare della supervisione dello sviluppo dei progetti di collaborazione fra Aston e diverse istituzioni in Europa, Malaysia, Singapore e Vietnam. E specializzata, con i colleghi ricercatori dell Aston, nella strutturazione e nel controllo della qualità dei corsi a supporto dei molteplici progetti di ricerca dell Università. Dr. Livi Stefano Psicologo, attualmente Dottore di ricerca presso la Facoltà di Medicina e Psicologia (Sapienza, Università di Roma). I suoi interessi riguardano la psicologia sociale, la psicologia dei gruppi e delle organizzazioni sociali e psicologia economica. Prod. Mallen Edward Laurea in Optometria all Aston University, abilitazione alla professione nel Worcestershire. Consegue nel 1999 il PhD all Aston University con un dottorato di ricerca sulla miopia sotto la supervisione del Prof. B. Gilmartin e del Prof. J. Wolffsohn. Dal 2003 fa parte del corpo docente della scuola di Optometria della Bradford University, dove attualmente ricopre il ruolo di Direttore della Scuola di Optometria e Scienze Visive e di coordinatore dei moduli di Optometria Clinica, Abilità di comunicazione e Farmacologia generale e oculare. I principali interessi del Prof. Edward Mallen sono lo sviluppo dell errore rifrattivo, il controllo dell accomodazione e l ottica adattiva. Prof.ssa Martelli Marialuisa Laureata in psicologia nel 1996 presso Università degli studi di Roma La Sapienza, dopo un tirocinio in diagnosi neuropsicologica presso l IRCCS Santa Lucia di Roma, ha conseguito un Dottorato di Ricerca in Psicologia e Psicofisiologia della Percezione presso La Sapienza (2000) ed ha svolto per cinque anni periodi di formazione e di post-dottorato all estero (USA) presso l Università della Virginia (1998) e la New York University ( ) ed in Italia presso la Sapienza ( ) e l Aeronautica Militare Pratica di Mare (2005). Dr. Naroo Shehzad Laurea in Optometria alla Aston University, Master e Dottorato alla University of Manchester - Institute of Science and Technology, Senior Lecturer della Aston University. Ha compiuto ricerche in chirurgia refrattiva, topografia corneale, visione nello sport e lenti intraoculari. E autore e co-autore di circa 100 pubblicazioni e presentazioni a congressi scientifici internazionali. Ha svolto oltre 200 seminari e corsi di formazione come docente invitato. E membro della commissione esaminatrice dell UK College of Optometrists, capo redattore della rivista Contact Lens and Anterior Eye e Global President della International Association of Contact Lens Educators. E consulente nelle vertenze medico-legali in ambito oftalmico. Dr.ssa Pierangeli Giulia Laurea in Medicina e Chirurgia all Università di Bologna, Dottore di Ricerca in Scienze Neurologiche all Università di Verona e specializzazione in Neurologia all Università di Bologna. E ricercatore in Neurologia presso la Clinica Neurologica dell Università di Bologna divenuto poi IRCCS - DIBINEM. Opera dal 1988 presso il Dipartimento di Scienze Neurologiche dell Università di Bologna. In particolare è responsabile dell attività assistenziale del Centro per la diagnosi e la cura delle cefalee ed algie facciali e collabora con l Unità di esplorazione funzionale del sistema nervoso vegetativo. Titolare di vari insegnamenti e corsi in ambito accademico oltre che del Corso Elettivo del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia Le cefalee dell Università di Bologna. Prof. Wolffsohn James Laurea in Optometria a Manchester, abilitazione al Moorfield s Eye Hospital di Londra e PhD alla Cardiff University. Dal 1997 al 2000 ha ricoperto l incarico in ambito clinico e di ricerca presso il Victorian College of Optometry/University of Melbourne, Australia. Nominato presso la Aston University è stato Head of Optometry dal 2004 al 2009, ottenendo poi l assegnazione della cattedra nel Oggi riveste il ruolo di Deputy Executive Dean della School of Life and Health Sciences (LHS) dell Aston University. Ha pubblicato oltre 135 studi accademici ed effettuato numerose presentazioni nel corso di congressi internazionali. E past President della British Contact Lens Association. 8

7 BSc in Optometry and Clinical Practice (with Honours) Corso di Laurea in Optometria e Pratica Clinica Il BSc in Optometry and Clinical Practice (with Honours) è un corso di laurea inglese, realizzato in Italia da IBZaccagnini Vision Sciences Department dell Istituto Zaccagnini di Bologna in collaborazione con la Aston University di Birmingham (*) Tutta la didattica del Corso e gli esami si svolgono in lingua inglese. Gli studenti italiani in possesso di licenza di abilitazione di ottico accedono direttamente al secondo anno, per conseguire la Laurea dovranno frequentare tre Stages, di cui uno di clinica a Birmingham. Per iscriversi al Corso è necessario essere in possesso di certificato IELTS 6.5 Academic che attesti una conoscenza della lingua inglese adeguata all apprendimento delle materie del Corso. Le materie del Corso e la didattica sono le stesse di quello svolto dalla Aston University che conferisce la Laurea, effettuerà la registrazione del titolo ed emetterà il certificato di laurea. Studiare alla Aston University e all IBZaccagnini Vision Sciences Department Gli studenti del Coso sono iscritti sia alla Aston University che all IBZaccagnini Vision Sciences Department e hanno gli stessi diritti e doveri degli studenti di optometria che studiano alla Aston University. Gli Stages 1, 2 e 4 corrispondenti al primo, secondo e terzo anno del Corso di Laurea, si svolgono in Italia, presso l IBZaccagnini Vision Sciences Department di Bologna. Lo Stage 3, della durata di quattro settimane, si effettua presso la Aston University a Birmingham dove gli studenti sviluppano le loro capacità cliniche e pratiche e si esercitano con gli strumenti più avanzati per l accertamento delle disabilità e delle malattie degli occhi, seguiti dallo staff del BSc in Optometry della Aston University. Durante lo Stage soggiornano nelle residenze per studenti del Campus della Università. Il Piano degli Studi La didattica delle materie del Corso si avvale dal sistema VLE di apprendimento virtuale ed è integrata da attività di laboratorio ed esercitazioni. La struttura, la qualità ed i contenuti del piano di studi - conferisce 360 crediti - sono realizzati sotto il diretto controllo della Aston University. Il Corpo insegnante I singoli moduli didattici verranno svolti da entrambi i corpi insegnanti. Gli insegnanti dell IBZ provengono dalle migliori istituzioni formative e accademiche italiane di Optometria e sono stati selezionati con l Aston University. Le attrezzature didattiche L IBZaccagnini Vision Sciences Department che realizzerà il Corso di Laurea, dispone di attrezzature didattiche informatizzate e di un edificio specializzato nel quale si trovano i laboratori con strumenti optometrici ed oftalmici di ultima generazione. Valutazioni e esami Tutte le valutazioni saranno effettuate in lingua inglese, la qualità e il rispetto degli standard è controllato dalla Aston e soddisfa i requisiti del QAA, l ente britannico di controllo della qualità dell insegnamento accademico. (*) La Aston University di Birmingham è una delle università di vertice del Regno Unito ed ha, nel segno dell eccellenza dell optometria anglosassone, un primato nell insegnamento e nella ricerca in Optometria. Gli studenti laureati alla Aston trovano occupazione più rapidamente di quelli degli altri atenei inglesi. Il corso di laurea in Optometria si effettua nell ambito della School Health & Life Sciences, una delle quattro facoltà in cui si articola l attività dell ateneo. Il Campus dell Università è uno tra i meglio attrezzati e graditi del Regno Unito per il soggiorno degli studenti. 9

8 INFORMAZIONI GENERALI Segreteria organizzativa Istituto Benigno Zaccagnini, Via Ghirardini 17, Bologna Tel Fax Sede congressuale Centro Congressi dell Hotel Savoia Regency, Via del Pilastro, 2, Bologna tel fax Come raggiungere l Hotel Savoia Regency Il Centro Congressi e gli Hotel si trovano all uscita n. 9 della tangenziale di Bologna a pochi minuti dal centro storico (3 autobus collegano in 5 minuti l albergo a Piazza Maggiore o alla stazione delle FS), in zona fiera e a 5 uscite di tangenziale dall Aeroporto G. Marconi. In Auto da A1 - Roma: Uscita Bologna Casalecchio, proseguire in tangenziale direzione Ancona - Uscita 9 da A1 - Milano: Uscita Bologna - Borgo Panigale - proseguire in tangenziale direzione Ancona - Uscita 9 da A13 - PadovaUscita Bologna - Arcoveggio - proseguire in tangenziale direzione Ancona - Uscita 9 da A14 - Ancona Uscita Bologna - San Lazzaro - proseguire in tangenziale direzione Milano - Uscita 9 Colazione di lavoro Sarà disponibile un pranzo a buffet al prezzo fisso di 20,00 riservato ai partecipanti. Parcheggio L Hotel Savoia Regency possiede ampi parcheggi gratuiti a disposizione dei partecipanti. Hotel convenzionati SAVOIA HOTEL REGENCY SAVOIA HOTEL COUTRY HOUSE - CAMERA DUS 72,00 BB- - CAMERA DUS 62,00 BB - CAMERA DOPPIA 82,00 BB - CAMERA DOPPIA 72,00 BB Tassa di soggiorno comunale individuale non compresa nella tariffe a persona: 2,50 in camera singola e 1,50 in camera doppia Servizio unico di prenotazione presso l Hotel Savoia Regency Tel fax riferimento Sig.ra Nilla. SCHEDA DI ISCRIZIONE AL XVIII CONGRESSO INTERDISCIPLINARE, Bologna 8 e 9 Febbraio 2015 Ottico o Optometrista Ortottista Oftalmologo Studente Altro Cognome Nome Nato a il Indirizzo di residenza CAP Città Provincia Telefono Fax: Codice Fiscale: DATI PER LA FATTURAZIONE (SE DIVERSI DAI DATI SOPRA INDICATI) Ragione Sociale completa Indirizzo CAP Città Provincia Tel. Fax P. Iva Cod. Fis. Modalità di partecipazione prescelta (le quote sono comprensive di IVA) Presentazione del Corso di Laurea Aston University - I.B.Z. BSc in Optometry e Clinical Practices, domenica 8 Febbraio ore 11:30-13:00 - GRATUITA Iscrizione al Congresso (sessioni plenarie e un workshop) 140,00 Ex studenti dell Ist. Zaccagnini, partecipanti alle passate edizioni 110,00 Studenti partecipazione GRATUITA* Iscrizione ad un workshop numero 60,00 * Studente : persona di età inferiore ai 29 anni, frequentante i Corsi di Ottica, di Optometria, di Ortottica, di Psicologia, di Fisica, di Medicina e di Specializzazione in Oftalmologia. E obbligatorio allegare un attestato di iscrizione e frequenza rilasciato dall Istituto o dall Università di appartenenza. MODALITA DI PAGAMENTO: Bonifico bancario: BPER IBAN IT07H intestato all Istituto Benigno Zaccagnini. TUTELA DELLA PRIVACY - D.L. 196/2003 La raccolta e le successive operazioni di trattamento dei Suoi dati personali sono finalizzate alla Sua partecipazione ai corsi di formazione dell Istituto B. Zaccagnini srl, Via Ghirardini 17, Bologna che li gestirà utilizzando sia supporti cartacei che informatici, garantendone la sicurezza e la riservatezza. In ogni momento Lei potrà richiederne l aggiornamento o la cancellazione. Firma per accettazione

L ERA DELL INFORMATION COMMUNICATION TECHNOLOGY: UNA NUOVA SFIDA PER IL MONDO DELLA VISIONE.

L ERA DELL INFORMATION COMMUNICATION TECHNOLOGY: UNA NUOVA SFIDA PER IL MONDO DELLA VISIONE. XVIII CONGRESSO INTERDISCIPLINARE i.p. L ERA DELL INFORMATION COMMUNICATION TECHNOLOGY: UNA NUOVA SFIDA PER IL MONDO DELLA VISIONE. Le nuove tecnologie hanno rivoluzionato le elaborazioni dei dati e le

Dettagli

ETÁ, LAVORO, ALIMENTAZIONE E VISIONE

ETÁ, LAVORO, ALIMENTAZIONE E VISIONE XVII CONGRESSO INTERDISCIPLINARE ETÁ, LAVORO, ALIMENTAZIONE E VISIONE PREVENZIONE E CONSERVAZIONE DELL EFFICIENZA VISIVA i.p. English version on the other side LA VISIONE IN UN MONDO IN CUI: SI ALLUNGANO

Dettagli

Sponsorship opportunities

Sponsorship opportunities The success of the previous two European Workshops on Focused Ultrasound Therapy, has led us to organize a third conference which will take place in London, October 15-16, 2015. The congress will take

Dettagli

Renzo Andrich renzo.andrich@siva.it

Renzo Andrich renzo.andrich@siva.it Gruppo di Studio SIGG La cura nella fase terminale della vita sostenuto da un contributo non condizionato della Fondazione Alitti SOSTENIBILITA DELLE CURE DI FINE VITA TRA CULTURA E ORGANIZZAZIONE Bologna

Dettagli

E-Business Consulting S.r.l.

E-Business Consulting S.r.l. e Rovigo S.r.l. Chi siamo Scenario Chi siamo Missione Plus Offerti Mercato Missionedi riferimento Posizionamento Metodologia Operativa Strategia Comunicazione Digitale Servizi Esempidi consulenza Clienti

Dettagli

ISAC. Company Profile

ISAC. Company Profile ISAC Company Profile ISAC, all that technology can do. L azienda ISAC nasce nel 1994, quando professionisti con una grande esperienza nel settore si uniscono, e creano un team di lavoro con l obiettivo

Dettagli

Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs

Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs Studenti iscritti al I anno (immatricolati nell a.a. 2014-2015 / Students enrolled A. Y. 2014-2015) Piano di studi 17-27 Novembre 2014 (tramite web self-service)

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente ARFINI FILIPPO Matricola: 004535. Insegnamento: 1004423 - ECONOMIA DEI NETWORK AGROALIMENTARI. Anno regolamento: 2012 CFU:

Testi del Syllabus. Docente ARFINI FILIPPO Matricola: 004535. Insegnamento: 1004423 - ECONOMIA DEI NETWORK AGROALIMENTARI. Anno regolamento: 2012 CFU: Testi del Syllabus Docente ARFINI FILIPPO Matricola: 004535 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 1004423 - ECONOMIA DEI NETWORK AGROALIMENTARI Corso di studio: 3004 - ECONOMIA E MANAGEMENT Anno regolamento:

Dettagli

LAUREA MAGISTRALE IN COMUNICAZIONE MULTIMEDIALE

LAUREA MAGISTRALE IN COMUNICAZIONE MULTIMEDIALE LAUREA MAGISTRALE IN COMUNICAZIONE MULTIMEDIALE CLASSE LM-19 INFORMAZIONE E SISTEMI EDITORIALI > A PORDENONE Curriculum Teorie e tecniche per la comunicazione multimediale Pervasive computing and media

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Quindici

U Corso di italiano, Lezione Quindici 1 U Corso di italiano, Lezione Quindici U Buongiorno, anche in questa lezione iniziamo con qualche dialogo formale M Good morning, in this lesson as well, let s start with some formal dialogues U Buongiorno,

Dettagli

SCHEDA PROGRAMMA INSEGNAMENTI A.A. 2012/2013

SCHEDA PROGRAMMA INSEGNAMENTI A.A. 2012/2013 SCHEDA PROGRAMMA INSEGNAMENTI A.A. 2012/2013 CORSO DI LAUREA IN Beni Culturali Insegnamento: Applicazioni informatiche all archeologia Docente Giuliano De Felice S.S.D. dell insegnamento L-ANT/10 Anno

Dettagli

FIERA DI BRESCIA 15-18 November 2013

FIERA DI BRESCIA 15-18 November 2013 E UR OPEAN GLU PO TE N FREE EX BRESCIA 15-18 BRIXIA EXPO NOVEMBRE 2013 FIERA DI BRESCIA 15-18 November 2013 th th IL PRIMO EXPO EUROPEO INTERAMENTE DEDICATO AI PRODOTTI E ALL ALIMENTAZIONE SENZA GLUTINE

Dettagli

Microsoft Dynamics CRM Live

Microsoft Dynamics CRM Live Microsoft Dynamics CRM Live Introduction Dott. Fulvio Giaccari Product Manager EMEA Today s Discussion Product overview Product demonstration Product editions Features LiveGRID Discussion Product overview

Dettagli

Can virtual reality help losing weight?

Can virtual reality help losing weight? Can virtual reality help losing weight? Can an avatar in a virtual environment contribute to weight loss in the real world? Virtual reality is a powerful computer simulation of real situations in which

Dettagli

Essere, Divenire, Comprendere, Progredire. Being, Becoming, Understanding, Progressing

Essere, Divenire, Comprendere, Progredire. Being, Becoming, Understanding, Progressing Essere, Divenire, Comprendere, Progredire Being, Becoming, Understanding, Progressing Liceo Classico Liceo linguistico Liceo delle scienze umane Human Sciences Foreign Languages Life Science Our contacts:

Dettagli

English-Medium Instruction: un indagine

English-Medium Instruction: un indagine English-Medium Instruction: un indagine Marta Guarda Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL) Un indagine su EMI presso Unipd Indagine spedita a tutti i docenti dell università nella fase

Dettagli

Progetto per un paesaggio sostenibile. Design of a Sustainable Landscape Plan

Progetto per un paesaggio sostenibile. Design of a Sustainable Landscape Plan Progetto per un paesaggio sostenibile dal parco Roncajette ad Agripolis Design of a Sustainable Landscape Plan from the Roncajette park to Agripolis Comune di Padova Zona Industriale Padova Harvard Design

Dettagli

Scritto da DEApress Lunedì 14 Aprile 2014 12:03 - Ultimo aggiornamento Martedì 26 Maggio 2015 09:34

Scritto da DEApress Lunedì 14 Aprile 2014 12:03 - Ultimo aggiornamento Martedì 26 Maggio 2015 09:34 This week I have been walking round San Marco and surrounding areas to find things that catch my eye to take pictures of. These pictures were of various things but majority included people. The reason

Dettagli

PIANO DI STUDI. Primo anno di corso

PIANO DI STUDI. Primo anno di corso PIANO DI STUDI Laurea in Economia, commercio internazionale e mercati finanziari (DM 270/04) L-33 Bachelor degree in Italian and in English (2 curricula in English) 1) CURRICULUM: Economia internazionale

Dettagli

ABCDE ULTRASOUND RESUSCITATION

ABCDE ULTRASOUND RESUSCITATION CUSLS BL1 ~ PROVIDER CANINE ULTRASOUND LIFE SUPPORT 'USCMC LEVEL 1 CERTIFICATION SKILL SET ENTRY COURSE FOR USLS BL1-P [ULTRASOUND LIFE SUPPORT - BASIC LEVEL 1 - PROVIDER] ABCDE ULTRASOUND RESUSCITATION

Dettagli

Italian Extension. Written Examination. Centre Number. Student Number. Total marks 40. Section I Pages 2 7

Italian Extension. Written Examination. Centre Number. Student Number. Total marks 40. Section I Pages 2 7 Centre Number 2015 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Student Number Italian Extension Written Examination Total marks 40 General Instructions Reading time 10 minutes Working time 1 hour and 50 minutes

Dettagli

ISO 9001:2015. Ing. Massimo Tuccoli. Genova, 27 Febbraio 2015

ISO 9001:2015. Ing. Massimo Tuccoli. Genova, 27 Febbraio 2015 ISO 9001:2015. Cosa cambia? Innovazioni e modifiche Ing. Massimo Tuccoli Genova, 27 Febbraio 2015 1 Il percorso di aggiornamento Le principali novità 2 1987 1994 2000 2008 2015 Dalla prima edizione all

Dettagli

WELCOME. Go to the link of the official University of Palermo web site www.unipa.it; Click on the box on the right side Login unico

WELCOME. Go to the link of the official University of Palermo web site www.unipa.it; Click on the box on the right side Login unico WELCOME This is a Step by Step Guide that will help you to register as an Exchange for study student to the University of Palermo. Please, read carefully this guide and prepare all required data and documents.

Dettagli

Solutions in motion.

Solutions in motion. Solutions in motion. Solutions in motion. SIPRO SIPRO presente sul mercato da quasi trent anni si colloca quale leader italiano nella progettazione e produzione di soluzioni per il motion control. Porsi

Dettagli

We take care of your buildings

We take care of your buildings We take care of your buildings Che cos è il Building Management Il Building Management è una disciplina di derivazione anglosassone, che individua un edificio come un entità che necessita di un insieme

Dettagli

Le cellule staminali dell embrione: cosa possono fare Embryonic stem cells are exciting because they can make all the different types of cell in the

Le cellule staminali dell embrione: cosa possono fare Embryonic stem cells are exciting because they can make all the different types of cell in the 1 2 3 Le cellule staminali dell embrione: cosa possono fare Embryonic stem cells are exciting because they can make all the different types of cell in the body scientists say these cells are pluripotent.

Dettagli

PRESENTAZIONE AZIENDALE ATTIVITA E SERVIZI TECNOLOGIE PERSONALE OBIETTIVI ESPERIENZE

PRESENTAZIONE AZIENDALE ATTIVITA E SERVIZI TECNOLOGIE PERSONALE OBIETTIVI ESPERIENZE PRESENTAZIONE AZIENDALE ABOUT US ATTIVITA E SERVIZI ACTIVITY AND SERVICES TECNOLOGIE TECHNOLOGIES PERSONALE TEAM OBIETTIVI OBJECTIVI ESPERIENZE PRESENTAZIONE AZIENDALE B&G s.r.l. è una società di progettazione

Dettagli

La Sua banca dovrá registrare il mandato di addebito nei propri sistemi prima di poter iniziare o attivare qualsiasi transazione

La Sua banca dovrá registrare il mandato di addebito nei propri sistemi prima di poter iniziare o attivare qualsiasi transazione To: Agenti che partecipano al BSP Italia Date: 28 Ottobre 2015 Explore Our Products Subject: Addebito diretto SEPA B2B Informazione importante sulla procedura Gentili Agenti, Con riferimento alla procedura

Dettagli

La pubblicità dei Prodotti Medicinali: corso teorico-pratico con workshop

La pubblicità dei Prodotti Medicinali: corso teorico-pratico con workshop FOCUSED COURSE La pubblicità dei Prodotti Medicinali: corso teorico-pratico con workshop Focus su: - Compliance regolatoria del messaggio pubblicitario - I nuovi mezzi di diffusione - Regionalizzazione

Dettagli

PROGRAMMA CONSUNTIVO

PROGRAMMA CONSUNTIVO COD. Progr.Prev. PAGINA: 1 PROGRAMMA CONSUNTIVO SCUOLA Liceo Linguistico Manzoni A.S._2014-2015 DOCENTE: Wright Mark D. MATERIA: _Conversazione inglese Classe 3 Sezione H FINALITÀ DELLA DISCIPLINA OBIETTIVI:

Dettagli

Apre domani il media center per i giornalisti accreditati al VII Incontro mondiale delle famiglie

Apre domani il media center per i giornalisti accreditati al VII Incontro mondiale delle famiglie Milano, 27 maggio 2012 Apre domani il media center per i giornalisti accreditati al VII Incontro mondiale delle famiglie Apre domani, lunedì 28 maggio, dalle ore 12, alla Fieramilanocity (via Gattamelata,

Dettagli

LA STORIA STORY THE COMPANY ITI IMPRESA GENERALE SPA

LA STORIA STORY THE COMPANY ITI IMPRESA GENERALE SPA LA STORIA ITI IMPRESA GENERALE SPA nasce nel 1981 col nome di ITI IMPIANTI occupandosi prevalentemente della progettazione e realizzazione di grandi impianti tecnologici (termotecnici ed elettrici) in

Dettagli

for European Business

for European Business The Globalization Challenges for European Business November 2-3, 2006 Bocconi University Via Bocconi, 8 - Milan Room N03 Organized by: Claudio Dematté Research Division Foreword In the last five years,

Dettagli

Stefano Goldwurm Medical geneticist Centro Parkinson - Parkinson Institute Istituti Clinici di Perfezionamento-Milan neurodegenerative diseases,

Stefano Goldwurm Medical geneticist Centro Parkinson - Parkinson Institute Istituti Clinici di Perfezionamento-Milan neurodegenerative diseases, Stefano Goldwurm Medical geneticist Centro Parkinson - Parkinson Institute Istituti Clinici di Perfezionamento-Milan neurodegenerative diseases, movement disorders, Parkinson disease 1- genetic counselling

Dettagli

SIL 2016 SPONSORSHIP PROPOSAL XXXIII CONGRESS TORINO 31 JULY 5 AUGUST. Italian version ITALY. International Society of Limnology

SIL 2016 SPONSORSHIP PROPOSAL XXXIII CONGRESS TORINO 31 JULY 5 AUGUST. Italian version ITALY. International Society of Limnology www.sil2016.it SIL 2016 ITALY TORINO 31 JULY 5 AUGUST International Society of Limnology XXXIII CONGRESS SPONSORSHIP PROPOSAL invitation Dear Sponsor, Dear Exhibitor, as Chairs of the upcoming XXXIII Congress

Dettagli

Il corso è volto a fornire ai Partecipanti le conoscenze per un corretto orientamento clinico e di laboratorio, per i soggetti in età adolescenziale

Il corso è volto a fornire ai Partecipanti le conoscenze per un corretto orientamento clinico e di laboratorio, per i soggetti in età adolescenziale I CORSO DI FORMAZIONE IN MEDICINA DELL ADOLESCENZA Ferrara, Maggio Ottobre 2011 Gruppo di Studio di Adolescentologia-Regione Emilia e Romagna Ospedale privato accreditato Quisisana-Ferrara Il corso è volto

Dettagli

Painting with the palette knife

Painting with the palette knife T h e O r i g i n a l P a i n t i n g K n i v e s Dipingere con la spatola Painting with the palette knife Made in Italy I t a l i a n M a n u f a c t u r e r La ditta RGM prende il nome dal fondatore

Dettagli

Copyright 2012 Binary System srl 29122 Piacenza ITALIA Via Coppalati, 6 P.IVA 01614510335 - info@binarysystem.eu http://www.binarysystem.

Copyright 2012 Binary System srl 29122 Piacenza ITALIA Via Coppalati, 6 P.IVA 01614510335 - info@binarysystem.eu http://www.binarysystem. CRWM CRWM (Web Content Relationship Management) has the main features for managing customer relationships from the first contact to after sales. The main functions of the application include: managing

Dettagli

consenso informato (informed consent) processo decisionale condiviso (shared-decision making)

consenso informato (informed consent) processo decisionale condiviso (shared-decision making) consenso informato (informed consent) scelta informata (informed choice) processo decisionale condiviso (shared-decision making) Schloendorff. v. Society of NY Hospital 105 NE 92 (NY 1914) Every human

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass 1 Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome / Nome Indirizzo Telefono E-mail Cittadinanza di Nascita Sesso CHINELLATO MIRKO +39 0423 715072 Mobile +39 348 8081095 mirko.chinellato@gmail.com

Dettagli

Eco-REFITec: Seminary and Training course

Eco-REFITec: Seminary and Training course Eco-REFITec: Seminary and Training course About Eco-REFITec: Eco-REFITEC is a research project funded by the European Commission under the 7 th framework Program; that intends to support repair shipyards

Dettagli

Wissam Fattouh, Acting Secretary General UAB. Adolfo Urso, Vice Minister Ministery of Economic Development

Wissam Fattouh, Acting Secretary General UAB. Adolfo Urso, Vice Minister Ministery of Economic Development SCHEMA DI SINTESI SUMMARY Sessione Plenaria d Apertura Opening Plenary Session La Finanza Islamica: quali opportunità per l Italia? Islamic Finance: which opportunities for Italy? Sessione 1 Session 1

Dettagli

Summary. Weekly Newsletter 6th November 2015. Dear Parents, We have many activities planned over the next few weeks leading to the winter break.

Summary. Weekly Newsletter 6th November 2015. Dear Parents, We have many activities planned over the next few weeks leading to the winter break. No Images? Click here Weekly Newsletter 6th November 2015 Summary Dear Parents, We have many activities planned over the next few weeks leading to the winter break. However, I will start by the General

Dettagli

Total Living. Insoliti luoghi di ospitalità, a terra, in volo e fra i rami

Total Living. Insoliti luoghi di ospitalità, a terra, in volo e fra i rami Total Living Insoliti luoghi di ospitalità, a terra, in volo e fra i rami Unsual hospitality places on the ground, mid air, and among the branches of a tree Poste Italiane s.p.a. Sped. in a.p. 55% DCB

Dettagli

3d geological modelling and education: teaching geological sections and geological mapping with MVE Move

3d geological modelling and education: teaching geological sections and geological mapping with MVE Move 3d geological modelling and education: teaching geological sections and geological mapping with MVE Move Fabrizio Berra, Fabrizio Felletti, Michele Zucali Università degli Studi di Milano, Dip. Scienze

Dettagli

L impresa sociale come fattore trainante di innovazione sociale

L impresa sociale come fattore trainante di innovazione sociale L impresa sociale come fattore trainante di innovazione sociale Social enterprise as a driving factor of social innovation Giornata di studio / Study Day Martedì 19 maggio 2015 Aula Magna SUPSI Trevano

Dettagli

International School of Solid State Physics INTERNATIONAL SUMMER SCHOOL MATERIALS FOR RENEWABLE ENERGY. Erice (Italy), May 28th June 2nd 2010

International School of Solid State Physics INTERNATIONAL SUMMER SCHOOL MATERIALS FOR RENEWABLE ENERGY. Erice (Italy), May 28th June 2nd 2010 annunci International School of Solid State Physics INTERNATIONAL SUMMER SCHOOL MATERIALS FOR RENEWABLE ENERGY Erice (Italy), May 28th June 2nd 2010 http://oldweb.ct.infn.it/~terrasi/erice.html Scientific

Dettagli

MALATTIA TROMBOEMBOLICA VENOSA 2014 : NUOVI FARMACI = NUOVI PERCORSI? Rino Migliacci

MALATTIA TROMBOEMBOLICA VENOSA 2014 : NUOVI FARMACI = NUOVI PERCORSI? Rino Migliacci MALATTIA TROMBOEMBOLICA VENOSA 2014 : NUOVI FARMACI = NUOVI PERCORSI? Rino Migliacci Choice of Initial Anticoagulant Regimen in Patients With Proximal DVT In patients with acute DVT of the leg, we

Dettagli

CURRICULUM CATTANEO CRISTIANA

CURRICULUM CATTANEO CRISTIANA CURRICULUM CATTANEO CRISTIANA Updated June 2014 Born: Como (Italy) Date of birth: 24-6-1963 DEGREES 1987 University Degree Economics and Business Administration, University of Bergamo, votazione 110 e

Dettagli

4th International Conference in Software Engineering for Defence Applications SEDA 2015

4th International Conference in Software Engineering for Defence Applications SEDA 2015 me Ho CALL FOR PAPERS: 4th International Conference in Software Engineering for Defence Applications SEDA 2015 Software Engineering aims at modeling, managing and implementing software development products

Dettagli

CODI/21 PIANOFORTE II // CODI/21 PIANO II

CODI/21 PIANOFORTE II // CODI/21 PIANO II MASTER di II livello - PIANOFORTE // 2nd level Master - PIANO ACCESSO: possesso del diploma accademico di II livello o titolo corrispondente DURATA: 2 ANNI NUMERO ESAMI: 8 (escluso l esame di ammissione)

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565. Insegnamento: 1004508 - ECONOMIA DELLE AZIENDE NON PROFIT

Testi del Syllabus. Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565. Insegnamento: 1004508 - ECONOMIA DELLE AZIENDE NON PROFIT Testi del Syllabus Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565 Anno offerta: 2013/2014 Insegnamento: 1004508 - ECONOMIA DELLE AZIENDE NON PROFIT Corso di studio: 5003 - AMMINISTRAZIONE E DIREZIONE AZIENDALE

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Maturità scientifica conseguita presso l «Istituto M. Massimo» nell anno scolastico 1990/1991, votazione 60/60

CURRICULUM VITAE. Maturità scientifica conseguita presso l «Istituto M. Massimo» nell anno scolastico 1990/1991, votazione 60/60 CURRICULUM VITAE Giuliano Fonderico Nato a Roma, il 20 ottobre 1973 STUDI Diploma di laurea in Giurisprudenza, conseguito presso l Università degli Studi di Roma «La Sapienza», nell anno accademico 1995/1996,

Dettagli

37 CONGRESSO NAZIONALE ANMDO LA DOCUMENTAZIONE SANITARIA: QUALI FUTURI POSSIBILI. Dr. Leonardo la Pietra. Bologna, 10 giugno 2011

37 CONGRESSO NAZIONALE ANMDO LA DOCUMENTAZIONE SANITARIA: QUALI FUTURI POSSIBILI. Dr. Leonardo la Pietra. Bologna, 10 giugno 2011 37 CONGRESSO NAZIONALE ANMDO LA DOCUMENTAZIONE SANITARIA: QUALI FUTURI POSSIBILI Dr. Leonardo la Pietra Bologna, 10 giugno 2011 Associazione Italiana Documentazione Sanitaria www.aidosimera.it Healthcare

Dettagli

Curriculum in lingua italiana Laurea in Lettere classiche presso l Università degli Studi di Pisa nel 1972, con il massimo dei voti e la lode

Curriculum in lingua italiana Laurea in Lettere classiche presso l Università degli Studi di Pisa nel 1972, con il massimo dei voti e la lode TORRICELLI Patrizia Professore ordinario Curriculum in lingua italiana Laurea in Lettere classiche presso l Università degli Studi di Pisa nel 1972, con il massimo dei voti e la lode Perfezionamento in

Dettagli

PROGRAMMA CONSUNTIVO

PROGRAMMA CONSUNTIVO COD. Progr.Prev. PAGINA: 1 PROGRAMMA CONSUNTIVO A.S._2013 2014 SCUOLA Liceo Linguistico Manzoni DOCENTE: Wright Mark D. MATERIA: Conversazione inglese Classe 5 Sezione I FINALITÀ DELLA DISCIPLINA OBIETTIVI:

Dettagli

Innovating in not metropolitan area C2C Final Conference Potsdam, 25/03/2014

Innovating in not metropolitan area C2C Final Conference Potsdam, 25/03/2014 Impact Hub Rovereto Innovating in not metropolitan area C2C Final Conference Potsdam, 25/03/2014 Impact Hub believes in power of innovation through collaboration Impact'Hub'is'a'global'network'of' people'and'spaces'enabling'social'

Dettagli

Trinity College London 2013 Conventions aggiornamento per docenti di lingua inglese

Trinity College London 2013 Conventions aggiornamento per docenti di lingua inglese PAPC11000Q Da:. p Ufficio di Segreteria [segreteria.pa@istruzione.it] Inviato: ryuy^. / martedì 6 agosto 2013 12:24 r-~rr A: VOr ^r> Scuole della provincia di Palermo i \> Oggetto: VX // ^ Trinity College

Dettagli

Famiglie di tabelle fatti

Famiglie di tabelle fatti aprile 2012 1 Finora ci siamo concentrati soprattutto sulla costruzione di semplici schemi dimensionali costituiti da una singola tabella fatti circondata da un insieme di tabelle dimensione In realtà,

Dettagli

Rinnova la tua Energia. Renew your Energy.

Rinnova la tua Energia. Renew your Energy. Rinnova la tua Energia. Renew your Energy. Dai vita ad un nuovo Futuro. Create a New Future. Tampieri Alfredo - 1934 Dal 1928 sosteniamo l ambiente con passione. Amore e rispetto per il territorio. Una

Dettagli

ACCESSORI MODA IN PELLE

ACCESSORI MODA IN PELLE ACCESSORI MODA IN PELLE LEMIE S.p.a. Azienda - Company Produzione - Manufacturing Stile - Style Prodotto - Product Marchi - Brands 5 9 13 15 17 AZIENDA - COMPANY LEMIE nasce negli anni settanta come

Dettagli

Joint staff training mobility

Joint staff training mobility Joint staff training mobility Intermediate report Alessandra Bonini, Ancona/Chiaravalle (IT) Based on https://webgate.ec.europa.eu/fpfis/mwikis/eurydice/index.php/belgium-flemish- Community:Overview and

Dettagli

Unità 2: Presentazione per "I giorni di scuola" Produce a multimedia rich presentation on school life in the United States and Italy.

Unità 2: Presentazione per I giorni di scuola Produce a multimedia rich presentation on school life in the United States and Italy. Unit 2: All about school Rough Draft: Due January 11 Final Draft: Due January 17 Presentations: January 25 and 28 Produce a multimedia rich presentation on school life in the United States and Italy. That

Dettagli

Dr Mila Milani. Comparatives and Superlatives

Dr Mila Milani. Comparatives and Superlatives Dr Mila Milani Comparatives and Superlatives Comparatives are particular forms of some adjectives and adverbs, used when making a comparison between two elements: Learning Spanish is easier than learning

Dettagli

Liberi di... Immediately takes care of the client, creating a special feeling since the first meeting aimed to investigate the customer needs.

Liberi di... Immediately takes care of the client, creating a special feeling since the first meeting aimed to investigate the customer needs. Liberi di... Il rapporto tra la Immediately ed i propri clienti nasce dal feeling, dalla complicità che si crea in una prima fase di analisi e d individuazione dei risultati da raggiungere. La libertà

Dettagli

ARTIGIANALITà TECNOLOGICA HIGH-TECH CRAFTSMANSHIP

ARTIGIANALITà TECNOLOGICA HIGH-TECH CRAFTSMANSHIP 64 ARTIGIANALITà TECNOLOGICA HIGH-TECH CRAFTSMANSHIP Erika Giangolini Anche se ormai siamo nell era digitale, in molti settori, il saper fare artigiano e il lavoro manuale sono ancora alla base delle produzioni

Dettagli

MISSIONE IMPRENDITORIALE A SINGAPORE-

MISSIONE IMPRENDITORIALE A SINGAPORE- MISSIONE IMPRENDITORIALE A SINGAPORE- MISSIONE 20/24 IMPRENDITORIALE OTTOBRE 2012 IN BRASILE- SAN PAOLO 14/17 OTTOBRE 2012 Il Consorzio Camerale per l Internazionalizzazione, la Camera di commercio di

Dettagli

HIGH PRECISION BALLS. 80 Years

HIGH PRECISION BALLS. 80 Years HIGH PRECISION BALLS 80 Years 80 ANNI DI ATTIVITÀ 80 YEARS EXPERIENCE ARTICOLI SPECIALI SPECIAL ITEMS The choice to look ahead. TECNOLOGIE SOFISTICATE SOPHISTICATED TECHNOLOGIES HIGH PRECISION ALTISSIMA

Dettagli

up date basic medium plus UPDATE

up date basic medium plus UPDATE up date basic medium plus UPDATE Se si potesse racchiudere il senso del XXI secolo in una parola, questa sarebbe AGGIORNAMENTO, continuo, costante, veloce. Con UpDate abbiamo connesso questa parola all

Dettagli

NUOVA APERTURA PER GIORGETTI STUDIO

NUOVA APERTURA PER GIORGETTI STUDIO SHOWROOM NUOVA APERTURA PER GIORGETTI STUDIO NEW OPENING FOR GIORGETTI STUDIO a cura di Valentina Dalla Costa Quando si dice un azienda che guarda al futuro. Giorgetti è un eccellenza storica del Made

Dettagli

arte e personalità nel punto vendita

arte e personalità nel punto vendita arte e personalità nel punto vendita profilo aziendale company profile Venus è una società di consulenza specializzata nel settore marketing e retailing. Dal 1993 l obiettivo è divulgare la conoscenza

Dettagli

ARRANGEMENT FOR A STUDENT EXCHANGE between University College London and The Scuola Normale Superiore, Pisa

ARRANGEMENT FOR A STUDENT EXCHANGE between University College London and The Scuola Normale Superiore, Pisa ARRANGEMENT FOR A STUDENT EXCHANGE between and The Scuola Normale Superiore, Pisa Preamble 1. The Faculty of Arts and Humanities (FAH) of (UCL) and the Scuola Normale Superiore of Pisa (SNS) have agreed

Dettagli

BMS. Welcome to the BILINGUAL MIDDLE SCHOOL OF BRESCIA. Scuola bilingue secondaria di primo grado. Bilingual Middle School Brescia

BMS. Welcome to the BILINGUAL MIDDLE SCHOOL OF BRESCIA. Scuola bilingue secondaria di primo grado. Bilingual Middle School Brescia BMS B Welcome to the BILINGUAL MIDDLE SCHOOL OF BRESCIA Scuola bilingue secondaria di primo grado The partnership between the Marco Polo Institute and Little England Bilingual School has given birth to

Dettagli

Stoccolma 2010, Melbourne 2012, Madrid 2014: un riposizionamento strategico delle RP

Stoccolma 2010, Melbourne 2012, Madrid 2014: un riposizionamento strategico delle RP Stoccolma 2010, Melbourne 2012, Madrid 2014: un riposizionamento strategico delle RP 7 ottobre 2014 Prof. Giampaolo Azzoni Giampaolo Azzoni 2 MANAGER DELLE RP: IL NUOVO RUOLO IN AZIENDA Le 5 Key-Words

Dettagli

A ROMA IL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA SINDROME DI DOWN

A ROMA IL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA SINDROME DI DOWN A ROMA IL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA SINDROME DI DOWN Si svolgerà a Roma, l 8 e il 9 Novembre 2013, presso Palazzo Carpegna, in via Aurelia 481, il Congresso Internazionale sulla Sindrome di Down,

Dettagli

User Guide Guglielmo SmartClient

User Guide Guglielmo SmartClient User Guide Guglielmo SmartClient User Guide - Guglielmo SmartClient Version: 1.0 Guglielmo All rights reserved. All trademarks and logos referenced herein belong to their respective companies. -2- 1. Introduction

Dettagli

MORE IS BETTER. SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE 2013 CONTRACT DIVISION

MORE IS BETTER. SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE 2013 CONTRACT DIVISION MORE IS BETTER. SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE 2013 CONTRACT DIVISION _3 CHATEAU D AX TORNA AL SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE DI MILANO 2013 PRESENTANDO MORE IS BETTER, UN NUOVO CONCETTO DI VIVERE

Dettagli

AVVISO n.18306. 03 Novembre 2015 MOT - DomesticMOT. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.18306. 03 Novembre 2015 MOT - DomesticMOT. Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.18306 03 Novembre 2015 MOT - DomesticMOT Mittente del comunicato : BORSA ITALIANA Societa' oggetto dell'avviso : IVS GROUP Oggetto : CHIUSURA ANTICIPATA PERIODO DI DISTRIBUZIONE DEL PRESTITO "IVS

Dettagli

LE NUOVE FRONTIERE PER I PROFESSIONISTI DELLA VISIONE? Le relazioni industria distribuzione: un patto per rilanciare il mercato Ore 09:00 11:00

LE NUOVE FRONTIERE PER I PROFESSIONISTI DELLA VISIONE? Le relazioni industria distribuzione: un patto per rilanciare il mercato Ore 09:00 11:00 Prevenzione Protezione Comfort Sicurezza Coordinamento scientifico: Madesani A., Marani E., Naroo S., Pescosolido N., Pintus S., Sala F., Spinelli D., Tassinari G., Traù P., Vinciguerra P., Wolffshon S.J.,

Dettagli

Cogliere le opportunità offerte dalla Mobility. Claudia Bonatti, Direttore Divisione Windows Microsoft Italia

Cogliere le opportunità offerte dalla Mobility. Claudia Bonatti, Direttore Divisione Windows Microsoft Italia Cogliere le opportunità offerte dalla Mobility Claudia Bonatti, Direttore Divisione Windows Microsoft Italia La Mobility ha cambiato il nostro modo di lavorare e può cambiare il modo in cui le aziende

Dettagli

2 MEETING INTERREGIONALE ANACI NORD OVEST BOARD OF CEPI-CEI

2 MEETING INTERREGIONALE ANACI NORD OVEST BOARD OF CEPI-CEI MILANO 2 MEETING INTERREGIONALE ANACI NORD OVEST BOARD OF CEPI-CEI MILANO 23/24/25 SETTEMBRE 2015 CON IL PATROCINIO LA CASA, L AMBIENTE, L EUROPA Nel corso dell Esposizione Universale EXPO2015 il 24 e

Dettagli

Ingegneria del Software

Ingegneria del Software Università di Bergamo Facoltà di Ingegneria INGEGNERIA DEL SOFTWARE Paolo Salvaneschi A1_1 V2.2 Ingegneria del Software Il contesto industriale del software Il contenuto del documento è liberamente utilizzabile

Dettagli

FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE

FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE CORSO DI LAUREA IN SCIENZE POLITICHE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI Insegnamento di LINGUA INGLESE SSD L/LIN12 12 CFU - A.A. 2014-2015 Docente: George Michael Riddell Mail:

Dettagli

ILLY AND SUSTAINABILITY

ILLY AND SUSTAINABILITY ILLY AND SUSTAINABILITY DARIA ILLY BUSINESS DEVELOPMENT - PORTIONED SYSTEMS DIRECTOR NOVEMBER 14 THE COMPANY Trieste 1 9 3 3, I t a l y R u n b y t h e I l l y f a m i l y D i s t r i b u t e d i n m o

Dettagli

DESIGN IS OUR PASSION

DESIGN IS OUR PASSION DESIGN IS OUR PASSION Creative agency Newsletter 2014 NOVITA' WEB MANAGEMENT NEWS BUSINESS BREAKFAST Live the SITE experience with us! From September 2014 Carrara Communication has introduced to their

Dettagli

Diversity: un opportunità per il business Diversity: a key business opportunity. Che cos è Parks What is Parks?

Diversity: un opportunità per il business Diversity: a key business opportunity. Che cos è Parks What is Parks? Diversity: un opportunità per il business Diversity: a key business opportunity In un clima economico in cui ogni azienda si trova di fronte alla necessità di razionalizzare le proprie risorse e di massimizzare

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo GIOVANNI DE VITO Via F.lli Cervi 35-20832 Desio MB Telefono +39-0362-301045 Fax +39-0362-8331197 E-mail giovanni.devito@unimib.it,

Dettagli

TAVOLO DEGLI ENTI LOCALI PER IL CLIMA

TAVOLO DEGLI ENTI LOCALI PER IL CLIMA TAVOLO DEGLI ENTI LOCALI PER IL CLIMA 22 novembre VERSO LA STRATEGIA NAZIONALE DI ADATTAMENTO Responsabilità di Governo e competenze dei territori Sala Palazzo Bologna Senato della Repubblica Via di S.

Dettagli

sdforexcontest2009 Tool

sdforexcontest2009 Tool sdforexcontest2009 Tool Guida all istallazione e rimozione. Per scaricare il tool del campionato occorre visitare il sito dell organizzatore http://www.sdstudiodainesi.com e selezionare il link ForexContest

Dettagli

FRIDAY, 4 MAY 1.30 PM 2.30 PM. Date of birth Day Month Year Scottish candidate number

FRIDAY, 4 MAY 1.30 PM 2.30 PM. Date of birth Day Month Year Scottish candidate number FOR OFFICIAL USE C Total 900/3/0 NATIONAL QUALIFICATIONS 0 FRIDAY, 4 MAY.30 PM.30 PM ITALIAN STANDARD GRADE Credit Level Reading Fill in these boxes and read what is printed below. Full name of centre

Dettagli

EFPA Italia Meeting 2011

EFPA Italia Meeting 2011 La Certificazione di Qualità per i Professionisti del Risparmio EFPA Italia Meeting 2011 La Certificazione EFPA come elemento qualificante e distintivo nella relazione con il cliente ATAHOTEL Expo Fiera

Dettagli

Pubblicazioni COBIT 5

Pubblicazioni COBIT 5 Pubblicazioni COBIT 5 Marco Salvato CISA, CISM, CGEIT, CRISC, COBIT 5 Foundation, COBIT 5 Trainer 1 SPONSOR DELL EVENTO SPONSOR DI ISACA VENICE CHAPTER CON IL PATROCINIO DI 2 La famiglia COBIT 5 3 Aprile

Dettagli

Scuola e occupazione L Optometria ed i centri ottici La professione dell Ottico

Scuola e occupazione L Optometria ed i centri ottici La professione dell Ottico N.1 Aprile 2015 - i.p. Periodico d informazione del mondo della scuola, dell università e del lavoro Scuola e occupazione L Optometria ed i centri ottici La professione dell Ottico ALL INTERNO l inserto

Dettagli

C. & G. Agency Srl Via Novara, snc 01017 Tuscania VT Tel. 0761/096093 Fax. 0761/096106 Website: www.cegagency.it E-mail: info@cegagency.

C. & G. Agency Srl Via Novara, snc 01017 Tuscania VT Tel. 0761/096093 Fax. 0761/096106 Website: www.cegagency.it E-mail: info@cegagency. Servizi Recupero Crediti Debt Collection Services Chi Siamo C. & G. Agency Srl nasce grazie alla pluriennale esperienza maturata nel settore gestione e recupero del credito da parte del socio fondatore.

Dettagli

Comunicazione della diagnosi e continuità assistenziale in età adulta: quale ruolo per il pediatra?

Comunicazione della diagnosi e continuità assistenziale in età adulta: quale ruolo per il pediatra? Strumenti per la sorveglianza e la presa in carico dei soggetti autistici: il ruolo dei pediatri 27 29 novembre 2013 Comunicazione della diagnosi e continuità assistenziale in età adulta: quale ruolo per

Dettagli

There is also a digital component including a page-faithful Digibook and Skillful practice area with full mark book and interactive activities.

There is also a digital component including a page-faithful Digibook and Skillful practice area with full mark book and interactive activities. COD. Progr.Prev. PAGINA: 1 PROGRAMMA CONSUNTIVO A.S. 2013 2014 SCUOLA Liceo Linguistico Manzoni DOCENTE: Wright Mark D. MATERIA: Conversazione inglese Classe 3 Sezione H FINALITÀ DELLA DISCIPLINA OBIETTIVI:

Dettagli

HarNoBaWi Udine, 09/03/2015

HarNoBaWi Udine, 09/03/2015 HarNoBaWi Udine, 09/03/2015 Armonizzazione del processo di notifica nell ambito dell economia dello smaltimento e recupero dei rifiuti nell Euroregione Carinzia FVG Veneto Interreg IV Italia Austria Programma

Dettagli

Regolamento LeAltreNote 2015. Si possono iscrivere ai corsi tutti gli studenti di strumento musicale.

Regolamento LeAltreNote 2015. Si possono iscrivere ai corsi tutti gli studenti di strumento musicale. Regolamento LeAltreNote 2015 Si possono iscrivere ai corsi tutti gli studenti di strumento musicale. 1. SELEZIONE I partecipanti ai corsi di perfezionamento si distinguono in allievi attivi e uditori.

Dettagli

Compliance: La gestione del dato nel sistema di reporting e consolidamento

Compliance: La gestione del dato nel sistema di reporting e consolidamento Compliance: La gestione del dato nel sistema di reporting e consolidamento Paolo Terazzi Consolidated Financial Statement Manager Amplifon Milano, 1 dicembre 2009 Amplifon nel mondo Leader in 14 countries

Dettagli