Assemblea Ordinaria 23 aprile Nomina del Collegio Sindacale Lista dei Candidati n. 2

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Assemblea Ordinaria 23 aprile 2015. Nomina del Collegio Sindacale Lista dei Candidati n. 2"

Transcript

1 Assemblea Ordinaria 23 aprile 2015 Nomina del Collegio Sindacale Lista dei Candidati n. 2

2 U. T. COMMUNICATIONS S.p.A. Milano, 30 marzo 2015 Spettabile RCS MediaGroup S.p.A. Via Angelo Rizzoli Milano Trasmessa via pec all 'indirizzo legalmail. it Presentazione della lista per l'elezione del collegio sindacale: assemblea del 23 aprile 2015 Gentili Signori, la sottoscritta U.T. Communications S.p.A., con sede legale in Milano, titolare alla data del 30 marzo 2015 di n azioni ordinarie di RCS MediaGroup S.p.A. (nel seguito, la "Società"), rappresentative del 4,616% del capitale sociale ordinario, visto l'avviso di convocazione dell'assemblea della Società per il 23 aprile 2015 in unica convocazione per deliberare, tra l'altro, sulla nomina del collegio sindacale della Società, presenta la seguente lista di candidati per la nomina a sindaci effettivi e a sindaci supplenti della Società, redatta ai sensi di quanto previsto dalla normativa applicabile nonché dallo statuto sociale della Società: L Candidati alla carica di Sindaco Effettivo 1. Francesco Perrini, nato a Bari il 10 dicembre 1965, C.F. PRRFNC65T10A662N, iscritto al Registro dei Revisori Contabili con DM del 12 aprile 1995, G.U. n.97 bis del 19 dicembre 1995, genere maschile, candidato che dichiara l'inesistenza di cause di ineleggibilità e di incompatibilità, il possesso dei requisiti di indipendenza previsti dall'art. 148, comma 3, d.lgs. 24 febbraio 1998, n. 58, nonché degli altri requisiti previsti dalla disciplina applicabile; II. Candidati alla carica di Sindaco Supplente 1. Beatrice Galli, nata a Campobasso il 31 agosto 1972, C.F. GLLBRC72M71B519R, iscritta al Registro dei Revisori Contabili con DM del 31 luglio 2003, G.U. N.54, IV serie speciale dell' 11 luglio 2003, genere femminile, candidata che dichiara l'inesistenza di cause di ineleggibilità e di incompatibilità, il possesso dei requisiti di indipendenza previsti dall'art. 148, comma 3, d.lgs. 24 febbraio 1998, n. 58, nonché degli altri requisiti previsti dalla disciplina applicabile e dichiara - ai sensi dell'art. 144sexies del Regolamento Emittenti, l'assenza dei rapporti di collegamento previsti dall'articolo 144quinquies del Regolamento Emittenti con gli azionisti della Società che detengono, anche congiuntamente, una partecipazione di controllo o di maggioranza relativa, individuabili sulla base delle comunicazioni delle partecipazioni rilevanti di cui all'art. 120 del TUF o della pubblicazione dei patti parasociali ai sensi dell'art. 122 del predetto TUF; - secondo quanto indicato nella Comunicazione Consob DEM/ del 26 febbraio 2009, l'assenza di altre relazioni significative con gli azionisti della Società sopra indicati. Si allega: - una dichiarazione con la quale i singoli candidati accettano la candidatura e dichiarano, sotto la propria responsabilità, l'inesistenza di cause di ineleggibilità e di incompatibilità e il possesso dei requisiti di indipendenza previsti dall'art. 148, comma 3, d.lgs. 24 febbraio 1998, n. 58, nonché degli altri requisiti previsti dalla disciplina applicabile; - i curriculum vitae di ciascun candidato contenenti un'esauriente informativa sulle loro caratteristiche personali e professionali corredati dell'elenco degli eventuali incarichi di amministrazione e controllo ricoperti in altre società. Sede Sociale in Milano Via Montenapoleone n. 8 - Capitale Sociale Euro = Registro Imprese di Milano - Cod. Fisc. e P.I PEC: utcommunicationglegalmailit

3 U. T. COMMUNICATIONS S.p.A. La sottoscritta società si riserva di fare pervenire alla Società entro il termine del 2 aprile 2015 indicato nell'avviso di convocazione comunicazione emessa da intermediario autorizzato comprovante, alla data odierna, la titolarità da parte di U.T. Communications S.p.A. delle n azioni ordinarie RCS sopra indicate, rappresentative del 4,616% del capitale sociale ordinario della stessa. Con la presente, la sottoscritta società richiede alla Società di provvedere ad ogni adempimento, anche pubblicitario, relativo e/o connesso al deposito della lista, nei termini e con le modalità prescritti dalla normativa, anche regolamentare, vigente. Cordiali saluti. Urbano Roberto Cairo Sede Sociale in Milano Via Montenapoleone n. 8 - Capitale Sociale Euro = Registro Imprese di Milano - Cod. Fisc. e P.I PEC:

4 Milano, 30 Marzo 2015 Spettabile RCS Mediagroup S.p.A. Via Angelo Rizzali Milano Oggetto: Accettazione della candidatura e dell'eventuale nomina alla carica di Sindaco Effettivo di RCS Mediaqroup S.p.A. e attestazione dell'inesistenza di cause di ineleggibilità, decadenza e incompatibilità, nonché dell'esistenza dei requisiti prescritti dalla normativa vigente e dallo statuto sociale per assumere tale carica lo sottoscritto FRANCESCO PERRINI, nato/a a BARI, il 10/12/1965, residente in MILANO, BASTIONI DI PORTA VOLTA 10, codice fiscale PRRFNC65T10A662N, iscritto all'albo dei dottori commercialisti ed esperti contabili di Milano al n 3870, revisore contabile ai sensi del algs. 27 gennaio 1992 n. 88 e del DPR 20 novembre 1992 n. 474 con Decreto Ministeriale del 12 aprile 1995 G U. n. 97 bis del 19 dicembre 1995, preso atto della mia candidatura alla carica di sindaco effettivo di RCS Mediagroup S.p.A. (di seguito "RCS" o la 'Società") che il socio U.T. Communications S.p.A,, società con sede legale in Milano, via Montenapoleone n. 8, intende presentare all'assemblea ordinaria di RCS convocata per il 23 aprile 2015 in unica convocazione per deliberare, fra l'altro, sulla nomina del collegio sindacale, con la presente: ACCETTO la suddetta candidatura e sin d'ora, ove eletto/a, la carica di Sindaco Effettivo di RCS per il triennio , e DICHIARO e ATTESTO sotto la mia responsabilità a tutti gli effetti di legge (a) che non sussistono le cause e non mi trovo in alcuna delle situazioni di ineleggibilità, incompatibilità e decadenza prescritte dall'art. 148, comma 3, del D.Igs. 58/98 ('TUF"), nonché dalle altre disposizioni normative e regolamentari applicabili; (b) di possedere i requisiti di indipendenza di cui all'art. 148, comma 3, del TUF; (o) di possedere, ai sensi dell'art. 148, comma 4, del TUF, i requisiti di professionalità di cui all'art. 1 del D.M. 30 marzo 2000 n. 162, in quanto: X sono iscritto nel registro dei revisori contabili e ho esercitato l'attività di controllo legale dei conti per un periodo di tempo non inferiore a tre anni; X ho maturato un'esperienza complessiva di almeno un triennio nell'esercizio di attività di amministrazione o di controllo ovvero compiti direttivi presso società di capitali che abbiano un capitale sociale non inferiore a due milioni di euro X ho maturato un'esperienza complessiva di almeno un triennio nell'esercizio di attività professionali o di insegnamento universitario di ruolo in materie giuridiche, economiche, finanziarie e tecnico-scientifiche, strettamente attinenti all'attività di RCS ai sensi dell'art. 20 dello statuto sociale di quest'ultima, o ho maturato un'esperienza complessiva di almeno un triennia nell'esercizio di funzioni dirigenziali presso enti pubblici o pubbliche amministrazioni operanti nei settori creditizio, finanziario e assicurativo o comunque in settori strettamente attinenti a quello dell'attività di RCS ai sensi dell'art. 20 dello statuto sociale di quest'ultima;

5 (d) di non ricadere in alcuna delle situazioni impeditive di cui all'art. 1, commi 4, 5 e 6, del D.M. 30 marzo 2000 n. 162; (e) di non trovarmi in alcuna delle condizioni di cui all'alt 2 del D,M, 30 marzo 2000 n. 162 e, dunque, di essere in possesso dei requisiti di onorabilità; ) che la nomina a sindaco di RCS non comporterebbe il superamento dei limiti al cumulo degli incarichi di cui agli artt. 148-bis del TUF e 144-tero'ecies del Regolamento adottato con delibera Consob n, del 14 maggio 1999, (g) di ricoprire gli incarichi di amministrazione e controllo in altre società indicati in allegato; (h) X di essere U di non essere in possesso dei requisiti di indipendenza previsti dal Codice di Autodisciplina delle società quotate italiane adottato da Borsa Italiana S.p.A., cui RCS aderisce. 11 sottoscritto si impegna, se richiesto, a produrre la documentazione idonea a confermare la veridicità dei dati dichiarati, nonché a comunicare tempestivamente al Consiglio di Amministrazione di RCS ogni successiva variazione delle informazioni rese con la presente dichiarazione e autorizza la pubblicazione del proprio curriculum vitae da parte di RCS, come da disposizioni applicabili. li/la sottoscritto/a autorizza altresì il trattamento dei propri dati personali raccolti ai sensi del D. Lgs, 196/2003 per le finalità connesse al procedimento per il quale tale dichiarazione viene resa. (Prof. Francesco Perrini)

6 Elenco incarichi di amministrazione e controllo in altre società Consigliere di Ammìnistrazione di Salmi Co [utto' SpA Amministratore unico di FP Sri - Sindaco di B Profilo SpA, Arepo BP S TVSd

7 PROF, FRANCESCO PIEI[YIIBIIPiII 2oi21 16ftiRa ao Bastioini di Porta Volta no omaii: 15raxxcesca_perrflRnSa7tissAboccorti b~t Dati personali Nato a Bari, il 10 Dicembre 1965 Università: Via Röntgen, Milano Studi compiuti CURRICULUM VITAE New York University (NYU) - Leonard N. Stern School of Business, ITP Università Commerciale Luigi Bocconi. Corso di Perfezionamento su La prevenzione degli atti illeciti finanziari Università Commerciale Luigi Bocconi. Corso di Perfezionamento su Borse valori e altri mercati regolamentati ESADE Business School - Barcellona. PIM Program in International Management Università Commerciale Luigi Bocconi. Laurea in Economia Azienda/e Incarichi accademici Professore Ordinario di Economia e Gestione delle Imprese, Dipartimento di Management e Tecnologia, Bocconi Professore senior di Finanza Aziendale e Immobiliare, SDA Bocconi School of Management SIF Chair of "Social Entrepreneurship & Philanthropy', Bocconi University Delegato dal Rettore alla presidenza del Sustainabi/ity Committee dell'università Bocconi È stato Direttore del CReSV Centro Ricerche Sostenibilità e Valore, e "Osservatorio Crisi e Risanamento" ( ); Direttore del CLEAM Corso di Laurea in "Economia Aziendale e Management" ( ); Direttore della CSR Unit "Business Ethics & Social Issues in Management" ( ); Direttore del MAGER Master in Sustainability, Green Management, Energy and CSR ( ); Delegato del Rettore per lo sviluppo della CSR nell'università Bocconi ( ); Vice-Chair Management Board ABIS The Academy of Business In Society, Bruxelles, New York, Shangai ( ); e membro del Comitato Scientifico di VEM Venture Capital Monitor, AIFI Liucc Castellanza ( ). Dal 2012 è membro del Comitato Scientifico di "Top Utility', Think Tank indipendente in Italia sulle utility. Attività professionale Abilitato alla professione di Dottore Commercialista nel 1990, iscritto all'ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Milano al n 3870, Revisore dei Conti iscritto al n del Registro dei Revisori Legali dal 1995, e consulente di imprese, quotate e non, operanti nei settori alimentare, autostradale, energetico, gas, Internet, petrolio, servizi idrici, rifiuti urbani, trasporti, grande distribuzione, immobiliare, telecomunicazioni, elettronica, entertainment, finanziario e assicurativo, nonché di SGR e fondi di investimento. Aree sviluppate: valutazioni d'azienda, partecipazioni, strumenti finanziari quotati e non, perizie di conferimento, fairness opinion valutazioni aziendali ai fini della purchase price allocation, di impairment test valutazioni di marchi, intangibile e brand equity pareri aventi a oggetto il bilancio e l'applicazione dei principi contabili IAS/IFRS consulenza acquisizione/fusione/scissione, IPO, venture capital/private equity, real estate, project financing pareri sulla sostenibilità del debito ex art bis C.C.; attestazioni di piani di risanamento dell'esposizione debitoria imprese in crisi ex art. 67, 3 c., I. D), art. 182 bis, ter, e concordato preventivo art. 160 ss., L.F. consulenza economico-finanziaria anche nell'ambito di processi di ristrutturazione aziendale consulenze tecniche di Parte (CTP) o d'ufficio (CTU), in procedimenti sia civili che penali procedimenti arbitrali aventi a oggetto problematiche di natura estimativa Principali incarichi professionali correnti Consigliere di Amministrazione di Salini Costruttori, OXFAM Italia, FP Sri e FP Advisory Ltd Liquidatore giudiziale della Fondazione San Raffaele Monte Tabor in Liquidazione e in Concordato Preventivo Commissario straordinario di Infocontact Srl in Amministrazione Straordinaria (ex DLgs 270/1999-Prodi bis) Commissario giudiziale di Infoconnect Srl in amministrazione straordinaria Sindaco di Banzai; Banca Profilo, Arepo BP; Prima TV; Raccorderie Metalliche; Ra.Mo; VITA Principali esperienze professionali precedenti È attivo dal 1990 nel mondo della finanza, dove ha ricoperto cariche in società finanziarie, tra cui si ricordano: Fondatore nel 2000 e Vice Presidente di "E. Capital Partners SpA" (poi "Mittel Corporate Finance SpA", di Mittel quotata alla Borsa Italiana), di cui è stato presidente il Prof. Claudio Demattè, società indipendente attiva nell'advisory di Corporate Finance, Private Equity, e Real Estate tramite "Castello immobiliare SGR SpA" nella gestione di fondi immobiliari, nonché Consigliere di Amministrazione di 'ECPI Sr/, società di Ethical Investment Advisory (Ethical Indexes, SRI, ESG, Ethical Rating) sino alla cessione nel Consulente presso la banca d'affari Medinvest SpA dal 1994 al 1999, confluita in Centrobanca Gruppo UBI Banca; prima ha esordito in Sviluppo Finanziaria SpA Gruppo Finarte di Francesco Micheli, poi acquisita da ING Bank; Consigliere di Rete Ventures Scrl, società per il trasferimento tecnologico e lo sviluppo industriale del CNR, sino al maggio 2009; poi consigliere di Principia SGR, - Venture Capital for Innovation, sino al Sindaco di Mangart Capital Partners SGR SpA, SGR dedicata a Hedge Fund, partecipata da Generali Assicurazioni, fino al 2009 e di LeaseMu Financial Services SpA, Gruppo Ucimu sino al 2010; Europa Investimenti SpA; General Brokers Services SpA; Fondo Pensione Cometa sino al Componente del Comitato Consultivo del fondo di investimento immobiliare chiuso riservato a investitori qualificati "Haydn" gestito da Generali Immobiliare Italia SGR SpA e "Dolomit", gestito da Castello SGR SpA. È stato advisor per l'italia di Grove International Realty Ltd Private Equity Real Estate, managing general partner, Londra e del fondo di diritto olandese Soros Rea/ Estate Investors C. V., Amsterdam 1

8 PItLa1F. FRANCESCO ]PIEIIZlt81IN11 20a21 Mlihano Bastiani, di Porta Volta io eanair: ffxannoerrcnpzu-ircxnfilg7,daibooca:*unà.ie Inoltre, ha ricoperto cariche in società quali: - Presidente del Consiglio di Amministrazione di Everel Group SpA., società industriale quotata alla Borsa Italiana, fino all'aprile 2009; di Progetto Magnolia Sr/, società immobiliare del Gruppo Pirelli, sino a dicembre 2009; di Enetra Srl, società energetica attiva nel trading dei certificati verdi, sino a febbraio Consigliere di Amministrazione di Induxia SpA., società immobiliare del Gruppo Aedes, sino a maggio 2010 e di Analogie SpA - Moleskine, sino al 30 giugno Presidente del Collegio Sindacale di S.A.Bro.M. SpA - "Società Autostrada Broni - Mortara" del Gruppo Autostrade Torino Milano, quotato alla Borsa Italiana, fino all'aprile 2009; di Gimel Srl, società industriale licenziataria di vari marchi tra cui Alviero Martini, fino all'aprile 2010; e di Nat-Co SpA - Gruppo Natuzzi quotato al New York Stock Exchange, sino al Sindaco di Holland Coordinator & Service Company Italia SpA sino al giugno 2009, di Europa 7VSpA, sino al 2010, di Angelo Intini Srl sino a ottobre 2012, di Italgo Srl, sino al 2013; Italia Navigando SpA e Società Idroelettrica Meridionale S.p.A. Incarichi istituzionali Comitato Scientifico del progetto 'Servizi Pubblici Locali - SPL" (acqua, gas, rifiuti e trasporti locali), realizzato da Agenzia nazionale per l'attrazione degli investimenti e Io sviluppo d'impresa per il Dipartimento per gli Affari Regionali (DAR) della Presidenza del Consiglio Comitato dei Garanti per il Microcredito, Ente Nazionale per il Microcredito sotto l'alto Patronato Permanente del Presidente della Repubblica Comitato Esperti Efficienza Energetica, Ministero dello Sviluppo Economico Collegio dei Revisori dei Rendiconti dei Partiti, XVI Legislatura, nominato dal Presidente del Senato e dal Presidente della Camera dei Deputati. Attività accademiche Coordinatore scientifico del progetto di ricerca Bocconi "Finanza Etica e Borsa Italiana", con Borsa Italiana. Membro del Comitato Direttivo della Divisione Ricerche - Claudio Demattè - della SDA Bocconi. GSVC - Global Social Venture Competition, UC Berkeley, Altis, Comitato giudicante oikos Global Case Writing Competition, Judging Committee Member - Entrepreneurship Track Techgarage clean & green, start-up competition, Comitato giudicante VCIC - Venture Capital Investment Competition, Committee Member Responsabile del progetto per il Ministero del Welfare "Corporate Social Responsability - Social Committment" (CSR-SC)", I-CSR - Fondazione italiana per la diffusione della responsabilità sociale, Comitato Direttivo dal 2005 al Fondatore e Membro del Comitato Direttivo di FINETICA - "Osservatorio su etica, ed economia", partenership Pontificia Università Lateranense e la SDA Bocconi, dal 2001 al Operandi - Fondazione British American Tobacco Italia, Comitato Stretegico. Research Associate, Wharton Global Finance Alliance (WGFA), Wharton School of Business, University of Pennsylvania, Philadelphia, ILO (International Labor Organisation), ONU, External Collaboration. Docente presso l'accademia della Guardia di Finanza di Bergamo, Chair del Admission Committee dell'academy of Management (AoM) - SIM division dal 2004 al Membro del gruppo di ricerca "Net Impact Study. l'impatto della rete internetsul sistema produttivo italiano, nell'ambito della ricerca condotta da University of California Berkeley e Brookings Insitution in USA, diretta da H. Varian e R. Litan, sul sistema produttivo USA, Gran Bretagna, Germania, Francia, Italia, Coordinatore scientifico dei servizi di incontro tra domanda e offerta di capitali di rischio della piattaforma europea VentureRoute-eNec: "Venture Route - The European Investment and Knowledge Network for the New Economy" European Commission DG enterprise, Responsabile dal 1998 al 2003 del progetto per il Consorzio Camerale Coordinamento dei Mercati Locali e dei Servizi Innovativi alle Imprese, Pmifinance.it, portale del capitale di rischio e della finanza innovativa per lo sviluppo delle Pmi e dei distretti di interesse comunitario; servizi per presentarsi a finanziatori; Business plan. Responsabile scientifico e del corso sul Business Plan e Project Financing per il progetto "Universitas - UNiversità e Impresa per Valorizzare Esperienze e Risultati Scientifici per Innovare e Trasferire Attività e Saperi" con UNIMITT - Università degli Studi di Milano, TTO - Politecnico di Milano, ENTER e CESPRI - Università Bocconi e LIO - Università della Calabria, finanziato dal MIUR, Responsabile scientifico "University-related incubators as an answer to innovation market failures: the importance of the participation of networked institutions in the incubation process to boost performance". Membro del comitato di IRTOP "L'eccellenza dell'informazione finanziaria"e Finanza Marketing Produzione. Visiting all'estero A.A. 2013/14 A.A. 2012/13 A.A. 2007/08 A.A. 2004/06 A.A. 2004/05 A.A. 2002/03 A.A. 1992/93 London Business School e Surrey Business School, University of Surrey, UK. University of California, Los Angeles (UCLA), Visiting Professor, Campus Abroad, Los Angeles, USA. Babson College, Visiting Professor, Campus Abroad, Boston, USA. Wharton School of Business, University of Pennsylvania, Visiting Professor, (T.Dunfee e I.MacMillan). Harvard University, Kennedy School of Government, CSRI, Research Fellow, (J. Nelson). University of California, Berkeley (UCB), School of Information Management and System (SIMS) - Academic Visitor, Exchange Faculty, (H. R. Varian). University of California, Los Angeles (UCLA), Entrepreneurial Center, Individuai Studies Program. 2

9 1P'Ilì(71F. FRANCESCO F9E S]ICII'Rì11 2o12i 16%nRanao Bastioni dn Porta Volta to ennnanfls ffranmcessw. n~c~turdirniowoair,noconni.àt Principali pubblicazioni È autore di numerose pubblicazioni (libri, articoli, capitoli di libro, working paper ecc.) internazionali (Corporate Governance, Financial Times, European Management Journal, California Management Review, Academy of Management Perspective, Journal of Business Ethics, International Journal of Arts Management,...) e nazionali in materia di finanza e strategia tra cui si ricordano i seguenti libri: I-Valuation. Competitive Analysis for Firm Valuation. The Missing Link between Corporate Finance and Strategy, in corso di preparazione per Wiley, UK. Management. Economia e Gestione delle Imprese, Milano EGEA Strategia e finanza dell'energia sostenibile, Milano EGEA Sustainable Value Creation, con Teti, Milano EGEA Investimenti e contratti in Cina, con Piccinali, Prefazione di Cesare Romiti, Egea, Social Venture Capital & Venture Philanthropy, con Vurro, Egea, I Ila/ustion,.ntangibili e valutazioni d'impresa, Chiacchierini e Perrone, Prefazione di Luigi Guatri, Egea 2008 Finanza Aziendale, Block e Hirt, McGraw-Hill, 2008 E-Valuation. Valutare le imprese Internet, McGraw-Hill Italia, 2000 La gestione della quotazione per valorizzare le Pini, Egea, 2000 Le nuove quotazioni alla Borsa Italiana. Evidenze empiriche, Egea, 1999 Capitale di rischio e mercati per Pmi. Metodologie e canali di accesso al capitale per lo sviluppo, Egea, I fondi d'investimento mobiliari chiusi, con Gervasoni A., Egea, Milano, Honors & Awards "Docente Profilo Research',' Università Bocconi Biennio accademico 2009/ /2011 (#1 Classificato U- Gov) e Biennio accademico 2011/ /2013. "Indennità di Eccellenza perla Didattica", Università Bocconi Anno accademico 2011/2012 (#8 Classificato). "Indennità di Eccellenza per la Ricerca", Università Bocconi Anno 2006, 2007, 2008, 2009, 2010, 2011 e Best paper Euram 2014, Valencia Spagna, con F.Giordano e C.Vurro. Best paper for managerial implications, Network for Business Sustainability Titolo del paper: "Going beyond a long-lasting debate: What is behind the relationship between corporate social and financial performance?", F. Perrini, A. Russo, A. Tencati e C. Vurro. Best Research Paper Award, Network Ethics Conference 2009, Catholic University of Portugal, Titolo del paper: "Learning dynamics of corporate sustainability integration: A process based view", Vurro, Brusoni, Perrini. Finalista, Emerald Best International Symposium Award 2009, Titolo del simposio: "Innovation, Markets and Sustainable Energy. The Challenge of Hydrogen and Fuel Cells", Academy of Management, (Chicago, Illinois). EFMD, Best Management Case Award, 2009: "Illycaffè: Value Creation through Responsible Supplier Relationships", Supply Chain Management Category, Bruxelles. Fondi per il miglioramento della didattica 2009, Università Bocconi. Progetto di miglioramento per ìl Corso Master di "Management dei Progetti Energetici e dell'energia" (cod. G1238). Fondi per il miglioramento della didattica 2009, Università Bocconi. Progetto di miglioramento per il Corso graduate di "Social Entrepreneurship" (cod. 8411). Best Management Case Award, Divisione Ricerche, SDA Bocconi School of Management, 'YOycaffè: Value Creation through Responsible Supplier Relationships'; European Academy of Business In Society (EABIS): Research grant per Case development, London Business School - "Illycaffè: Value Creation through Responsible Supplier Relationships'', ILO-ONU Research Scholarship, , per la ricerca Italian Smaller Multinational Responsible Enterprises. Best Management Case 2003, Divisione Ricerche, SDA Bocconi. Caso Flavia. IPO Simulationnft Best Case 1997, Area Finanza, SDA Bocconi. Costa Crociere (8) Listing. Best Case 1996, Area Finanza, SDA Bocconi. Costa Mediaset Listing. Research Scholarship Fondazione Edison, 2000, per il saggio "Il finanziamento delle Pmi". Scholarship AIFI (Associazione Italiana del Private Equity e Venture Capital), 1993, per Individual Studies Program presso la University of California, Los Angeles (UCLA). Outstanding performance "SME's Management" Class, Erasmus Scholarship, Escuela Superior de Administraciòn y Direciòn de Empresa (ESADE)- Barcellona. 3

10 OF(Airl. 0,',;p,detti"Luric rfl 1diL1thH nomun..74 SUpt.11.:.etqe Snp,i4 TE.5,0.7.jcifte mcol1?mai4ojlitar.nn nont:he'2dt dei d lb soctme. Rev' d : n -n 1 li I-'");."» n :2:1) 5 I " 1;4 :.. ifl U. (a) I ILL fl rut'2-.1 n)rt nninifl.' il.rfl.1_31lll I 1

11 (d) i 11iL;i1 I II fjg)rci i HHI.'1; e ri irichp, r-pltrz..:2,1 tf I r=;'.r1 IIIJIj H,FC:.E.rrt-r,ITirEli. 3.7:11hD t7 - -_t I- III ill Ii il, - 11 I :1' I : cliti.5.31di D.

12 BEATRICE GALLI' Dati personali: Data di nascita: Luogo di nascita: Campobasso Nazionalità italiana P. Iva: Residenza Via Stendimi, Milano tel Cell FORMAZIONE Dal Giugno '07 Relatrice presso la SDA Bocconi a Master in materia fiscale Dal Febbraio '04 Dal Gennaio '04 A Dicembre 2008 Dal Dicembre '03 A dicembre 2004 Luglio '03 Marzo '03 Ottobre '02- Aprile '03 Gennaio '99- Novembre '00 Ottobre `97 Ottobre '94- Luglio '95 Settembre '86- Luglio '91 Relatrice a diversi convegni in materia fiscale organizzati dall'ordine dei dottori commercialisti di Milano Membro della "Commissione Imposte" dell'ordine dei Dottori Commercialisti di Milano Consulente fiscale dell 'Assoedilizia Iscrizione nel "Registro dei Revisori Contabili" (n. di iscrizione ) Abilitazione all'esercizio della professione di Dottore Commercialista (n. di iscrizione 6143) Iscrizione Albo dei Dottori Commercialisti di Milano "Gruppo Euroconferenze S.P.A. ", Milano Master breve sulle operazioni straordinarie "Universita' L. Bocconi", Milano Corso di formazione per Dottori Commercialisti e Revisori Contabili "Università Cattolica del Sacro Cuore ", Milano Laurea in Economia Indirizzo: Economia e gestione delle imprese Tesi dal titolo: "Le strategie di internazionalizzazione delle Piccole e Medie imprese e il ruolo dell'esportazione" "Erasmus Université ", Fribourg, Svizzera Programma di interscambio: P.I.M. (Project of International Management) Discipline approfondite: Marketing, Ec. delle aziende industriali e commerciali, Tecnica bancaria, Programmazione e controllo "Istituto Tecnico Commerciale L. Pilla" - Campobasso Voto: 60/60 ESPERIENZE PROFESSIONALI Da Giugno '04 Collaborazione con Ipsoa per l'aggiornamento di alcuni testi

13 Da Settembre '03 Partner dello "Studio Redaelli & Associati" Ai sensi dell'articolo 2400 c.c. si riporta l'elenco delle società nelle quali si ricopre il ruolo di sindaco e/o amministratore * Attualmente membro del Collegio Sindacale delle seguenti società: Holland Coordinator & Service Company Italia Spa (Holding di partecipazioni) Milano - Tarak Ben Ammar Group Quinta Communications Italia Srl (Holding di partecipazioni) Milano Tarak Ben Ammar Naguib Sawiris Group Prima TV Spa (Network televisivo nazionale) Milano - Tarak Ben Ammar Group Europa Network Srl (Network televisivo nazionale) - Milano - Tarak Ben Ammar Group Imperium Spa Milano (Holding di partecipazioni) GiBi Bernucci Immobiliare Spa Milano -(Immobiliare) MSB Italia Srl Milano (Distribuzione Italia - Gruppo Perfume) Ramo SpA Milano (Holding del Gruppo Pomellato) Leasemu Spa Milano - (Servizi finanziari) Redaelli Srl Milano -(Commerciale) Enoi Spa Milano (Trading di Gas) EBS S.r.l. - Milano (Holding di partecipazioni) Vettabia S.r.l. Milano (Immobiliare) ILS S.p.A. Milano (Logistica) Eurolites S.p.A. Torino (Produzione e commercio di ricambistica di mezzi di trasporto) FOMAS Hop S.p.A. Monza (Holding) Alrescha S.rl. Milano (Holding di partecipazioni) InEnergy S.r.l. Verbania (Gae e elettricità) Spienergy S.r.l. La Spezia (Energia) * Attualmente Consigliere di Amministrazione delle seguenti società : Quadras Srl (Advisory company Private Equity Fund ORLANDO) Pla-Team srl (Società di consulenza) Comestics & Beauty srl (Società operante nella cosmetica) LINGUE STRANIERE Inglese: discreta Francese: ottima Novembre '01- Dicembre '02 Settembre `94 - Maggio `95 "Wall Street Institute ", Milano Corso di Inglese "Ecole de langues" - Fribourg, Svizzera Corso universitario di lingua francese ALTRE INFORMAZIONI Uso del computer: Utilizzo dell'ambiente Windows e dei principali programmi applicativi (Word, Excel, Netscape Comunicator, Internet Explorer, Power Point ) Utilizzo programma di contabilità: IPSOA ZUCCHETTI- DYLOG

14

Assemblea Ordinaria 23 aprile 2015. Nomina del Consiglio di Amministrazione Lista dei Candidati n. 2

Assemblea Ordinaria 23 aprile 2015. Nomina del Consiglio di Amministrazione Lista dei Candidati n. 2 Assemblea Ordinaria 23 aprile 2015 Nomina del Consiglio di Amministrazione Lista dei Candidati n. 2 U. T. COMMUNICATIONS S.p.A. Milano, 30 marzo 2015 Spettabile RCS Mediagroup S.p.A. Via Angelo Rizzoli

Dettagli

Si precisa che nessuna delle modifiche rientra tra le ipotesi che attribuiscono ai soci il diritto di recesso.

Si precisa che nessuna delle modifiche rientra tra le ipotesi che attribuiscono ai soci il diritto di recesso. RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLE MODIFICHE DEGLI ARTICOLI 15, 17, 27 E 28 DELLO STATUTO SOCIALE, E SULL INTRODUZIONE DELL ART. 28 BIS. La presente Relazione ha lo scopo di illustrare in

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

ALBA PRIVATE EQUITY S.P.A. www.alba-pe.com

ALBA PRIVATE EQUITY S.P.A. www.alba-pe.com ALBA PRIVATE EQUITY S.P.A. www.alba-pe.com RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLE PROPOSTE CONCERNENTI LE MATERIE POSTE ALL ORDINE DEL GIORNO DELLA ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI DEL

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Art. 1 - Finalità e ambito di applicazione Il presente Regolamento, emanato ai sensi della legge 9 maggio 1989, n. 168, disciplina, in armonia con i principi generali stabiliti dalla Carta Europea dei

Dettagli

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A.

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A. Comunicato Stampa Methorios Capital S.p.A. Approvata la Relazione Semestrale Consolidata al 30 giugno 2013 Acquistato un ulteriore 16,2% del capitale di Astrim S.p.A. Costituzione della controllata Methorios

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Garnell Garnell Garnell

Garnell Garnell Garnell Il veliero Garnell è un grande esempio di capacità di uscire dagli schemi, saper valutare il cambio di rotta per arrivare serenamente a destinazione, anche nei contesti più turbolenti Il 14 agosto 1919

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo residenza Via Senatore di Giovanni 5 961 00 Siracusa Indirizzo studio VIALE SANTA PANAGIA, 141/C

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani AIM Italia Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani Perché AIM Italia I mercati di Borsa Italiana AIM Italia si aggiunge all offerta di mercati regolamentati di Borsa Italiana MTA MTF 3 Perché

Dettagli

CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA ORDINARIA

CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA ORDINARIA Mid Industry Capital S.p.A Sede Legale Galleria Sala dei Longobardi 2, 20121 Milano Cod. Fisc. e P.IVA R.I. Milano 05244910963, R.E.A. Mi 1806317, Capitale Sociale Euro 5.000.225 i.v. CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA

Dettagli

Perché AIM Italia? (1/2)

Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia si ispira ad un esperienza di successo già presente sul mercato londinese Numero di società quotate su AIM: 1,597 Di cui internazionali: 329 Quotazioni su

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

INFORMAZIONI ESSENZIALI AI SENSI DELL ART. 130 E 131 DEL REGOLAMENTO CONSOB 14 MAGGIO 1999 N.P.A., L&B CAPITAL S.P.A., ROOFTOP VENTURE S.R.L.R.L.

INFORMAZIONI ESSENZIALI AI SENSI DELL ART. 130 E 131 DEL REGOLAMENTO CONSOB 14 MAGGIO 1999 N.P.A., L&B CAPITAL S.P.A., ROOFTOP VENTURE S.R.L.R.L. INFORMAZIONI ESSENZIALI AI SENSI DELL ART. 130 E 131 DEL REGOLAMENTO CONSOB 14 MAGGIO 1999 N. 11971 RELATIVE AL PATTO PARASOCIALE FRA EQUILYBRA CAPITAL PARTNERS S.P.A., L&B CAPITAL S.P.A., ROOFTOP VENTURE

Dettagli

L Offerta di cui al presente Prospetto è stata depositata in CONSOB in data 31 gennaio 2008 ed è valida dal 1 febbraio 2008.

L Offerta di cui al presente Prospetto è stata depositata in CONSOB in data 31 gennaio 2008 ed è valida dal 1 febbraio 2008. Offerta pubblica di sottoscrizione di CAPITALE SICURO prodotto finanziario di capitalizzazione (Codice Prodotto CF900) Il presente Prospetto Informativo completo si compone delle seguenti parti: Parte

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

Università Vita~Salute San Raffaele

Università Vita~Salute San Raffaele Università Vita~Salute San Raffaele DECRETO RETTORALE N. 4185 IL RETTORE Visto lo Statuto dell'università Vita-Salute San Raffaele approvato con Decreto del Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica

Dettagli

La start-up innovativa

La start-up innovativa La start-up innovativa Guida sintetica per utenti esperti sugli adempimenti societari Per maggiori informazioni: http://startup.registroimprese.it Adempimenti amministrativi ed informazioni sulle nuove

Dettagli

Nuova finanza per la green industry

Nuova finanza per la green industry Nuova finanza per la green industry Green Investor Day / Milano, 9 maggio 2013 Barriere di contesto a una nuova stagione di crescita OSTACOLI PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE Fine degli incentivi e dello sviluppo

Dettagli

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010 Art. 1 Ambito di applicazione L Università, in applicazione del D.M. 242/98 ed ai

Dettagli

Norme varie relative al Nucleo di Valutazione e alle sue funzioni

Norme varie relative al Nucleo di Valutazione e alle sue funzioni Norme varie relative al Nucleo di Valutazione e alle sue funzioni! Statuto del Politecnico di Torino TITOLO 2 - ORGANI DI GOVERNO DEL POLITECNICO Art. 2.3 - Senato Accademico 1. Il Senato Accademico è

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Dr. Maurizio Apicella

Dr. Maurizio Apicella Dr. Maurizio Apicella Nato a Campagna (SA) il 2.2.1962 Residente in Roma Coniugato con 2 figli FORMAZIONE 1985 Laurea in Giurisprudenza, Università di Salerno 1987 Master Formez per Consulenti di Direzione

Dettagli

Fortune. Strategia per l esercizio dei diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti. Unifortune Asset Management SGR SpA

Fortune. Strategia per l esercizio dei diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti. Unifortune Asset Management SGR SpA Unifortune Asset Management SGR SpA diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti Approvata dal Consiglio di Amministrazione del 26 maggio 2009 1 Premessa In attuazione dell art. 40, comma

Dettagli

Visto il decreto legislativo 1 settembre 1993, n. 385, testo unico delle leggi in materia bancaria e creditizia;

Visto il decreto legislativo 1 settembre 1993, n. 385, testo unico delle leggi in materia bancaria e creditizia; DECRETO LEGISLATIVO RECANTE ULTERIORI DISPOSIZIONI DI ATTUAZIONE DELLA DELEGA DI CUI ALL ARTICOLO 33, COMMA 1, LETTERA E), DELLA LEGGE 7 LUGLIO 2009, N. 88 Visti gli articoli 76 e 87 della Costituzione;

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA. Visto l'articolo 20 della legge 15 marzo 1997, n. 59, allegato 1, numeri 94, 97 e 98, e successive modificazioni;

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA. Visto l'articolo 20 della legge 15 marzo 1997, n. 59, allegato 1, numeri 94, 97 e 98, e successive modificazioni; D.P.R. 14-12-1999 n. 558 Regolamento recante norme per la semplificazione della disciplina in materia di registro delle imprese, nonché per la semplificazione dei procedimenti relativi alla denuncia di

Dettagli

28.02.2012 08.03.2012 08.07.2014, 25.09.2014, 11.11.2014, 10.12.2014, 22.12.2014, 14.01.2015 10.02.2015) 12.11.2014, 02.12.2014 23.12.

28.02.2012 08.03.2012 08.07.2014, 25.09.2014, 11.11.2014, 10.12.2014, 22.12.2014, 14.01.2015 10.02.2015) 12.11.2014, 02.12.2014 23.12. Disposizioni regolamentari relative agli Organi Ausiliari approvate dal Senato Accademico in data 28.02.2012 e dal Consiglio di Amministrazione in data 08.03.2012 e successivamente modificate dal Senato

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA Modena, il _ 11.01.2012 Prot. N 9 Pos. N /_ (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA VISTO il DPR 22 dicembre

Dettagli

AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale

AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale Agenda I II III AIM Italia Il ruolo di Banca Finnat Track record di Banca Finnat 2 2 Mercati non regolamentati Mercati regolamentati AIM Italia Mercati di

Dettagli

STUDIO DI CONSULENZA TRIBUTARIA E SOCIETARIA WÉààA WxÅxàÜ É ` ÇâàÉ

STUDIO DI CONSULENZA TRIBUTARIA E SOCIETARIA WÉààA WxÅxàÜ É ` ÇâàÉ STUDIO DI CONSULENZA TRIBUTARIA E SOCIETARIA WÉààA WxÅxàÜ É ` ÇâàÉ DOTTORE COMMERCIALISTA - REVISORE LEGALE DEI CONTI C.F. MNT DTR 48L15 H501E P.I. 01995040589 00186 Roma via Giulia, 127 06/68804475 06/68802834

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Testo approvato definitivamente dal Senato Accademico e dal Consiglio di Amministrazione rispettivamente

Dettagli

LOTTOMATICA S.p.A. Viale del Campo Boario, 56/d - 00153 Roma. Capitale sociale Euro 150.212.152,00 i.v.

LOTTOMATICA S.p.A. Viale del Campo Boario, 56/d - 00153 Roma. Capitale sociale Euro 150.212.152,00 i.v. LOTTOMATICA S.p.A. Viale del Campo Boario, 56/d - 00153 Roma Capitale sociale Euro 150.212.152,00 i.v. Partita IVA, codice fiscale ed iscrizione presso il registro delle imprese di Roma n. 08028081001

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

studio dei titolari di protezione internazionale

studio dei titolari di protezione internazionale Il riconoscimento dei titoli di studio dei titolari di protezione internazionale IL RICONOSCIMENTO DEI TITOLI DI STUDIO LA NORMATIVA L art 170 del RD 1592 del 3/ 31/08/33 /33di approvazione del Testo Unico

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

Caratteristiche del Fondo

Caratteristiche del Fondo Caratteristiche del Fondo EQUI MEDITERRANEO FUND e un fondo costituito sotto forma di SICAV SIF ed è un comparto dedicato della piattaforma EQUI SICAV - SIF, una Società a capitale Variabile Lussemburghese

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome E-mail PEC rdallanese@liuc.it raffaella.dallanese@odcecmilano.it Nazionalità Italiana Data di nascita 07,

Dettagli

Regolamento emittenti

Regolamento emittenti E Regolamento emittenti Adottato con delibera n. 11971 del 14 maggio 1999 Allegato 5-bis Calcolo del limite al cumulo degli incarichi di amministrazione e controllo di cui Aggiornato con le modifiche apportate

Dettagli

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni MTA Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni L accesso ai mercati dei capitali ha permesso a Campari di percorrere una strategia di successo per l espansione e lo sviluppo del proprio

Dettagli

Articolo 55 D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 Elettorato passivo

Articolo 55 D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 Elettorato passivo ALL. 1) Articolo 55 D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 Elettorato passivo 1. Sono eleggibili a sindaco, presidente della provincia, consigliere comunale, provinciale e circoscrizionale gli elettori di un qualsiasi

Dettagli

INDICE. - Categorie di dipendenti o di collaboratori dell Emittente e delle società controllanti o controllate da tale Emittente

INDICE. - Categorie di dipendenti o di collaboratori dell Emittente e delle società controllanti o controllate da tale Emittente 1 INDICE Premessa 4 Soggetti Destinatari 6 - Indicazione nominativa dei destinatari che sono componenti del Consiglio di Amministrazione dell Emittente, delle società controllanti e di quelle, direttamente

Dettagli

Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione

Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione Delibera n.12/2013: Requisiti e procedimento per la nomina dei

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Emittente: Exprivia S.p.A Sito Web: www.exprivia.it AL REGOLAMENTO DEI MERCATI ORGANIZZATI E GESTITI DA BORSA ITALIANA S.P.A. E S.M.I.

Emittente: Exprivia S.p.A Sito Web: www.exprivia.it AL REGOLAMENTO DEI MERCATI ORGANIZZATI E GESTITI DA BORSA ITALIANA S.P.A. E S.M.I. Statuto sociale con evidenza delle modifiche approvate (AI SENSI DELL ART. IA.2.3.1, CO. 2 DELLE ISTRUZIONI AL REGOLAMENTO DEI MERCATI ORGANIZZATI E GESTITI DA BORSA ITALIANA S.P.A. E S.M.I.) Emittente:

Dettagli

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19 della legge 30 dicembre 2010, n. 240 (emanato con decreto rettorale 24 ottobre 2014, n. 478) INDICE

Dettagli

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n. Iccrea Banca S.p.A. Istituto Centrale del Credito Cooperativo STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48

Dettagli

PROGRAMMA VINCI Bando 2015

PROGRAMMA VINCI Bando 2015 PROGRAMMA VINCI Bando 2015 L Università Italo Francese / Université Franco Italienne (UIF/UFI) emette il quindicesimo bando Vinci, volto a sostenere le seguenti iniziative: I. Corsi universitari binazionali

Dettagli

Organismo per la gestione degli elenchi degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi. Circolare n. 19/14

Organismo per la gestione degli elenchi degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi. Circolare n. 19/14 Organismo per la gestione degli elenchi degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi Circolare n. 19/14 contenente disposizioni inerenti gli obblighi di formazione e di aggiornamento

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CHIAMATA, LA MOBILITA, I COMPITI DIDATTICI, IL CONFERIMENTO

REGOLAMENTO PER LA CHIAMATA, LA MOBILITA, I COMPITI DIDATTICI, IL CONFERIMENTO REGOLAMENTO PER LA CHIAMATA, LA MOBILITA, I COMPITI DIDATTICI, IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI INSEGNAMENTO E DI DIDATTICA INTEGRATIVA, IL RILASCIO DI AUTORIZZAZIONI PER ATTIVITA ESTERNE DEI PROFESSORI

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

PROCEDURA PER OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE

PROCEDURA PER OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE PROCEDURA PER OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE (ai sensi dell art. 4 del Regolamento adottato da Consob con delibera n. 17221 del 12 marzo 2010, come successivamente modificato ed integrato) INDICE 1. OBIETTIVI

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master 2009 Executive Master PMI e Competitività Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master Universitario di primo livello, III edizione Marzo 2009

Dettagli

PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE

PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI MEDIOLANUM S.P.A. IN BANCA MEDIOLANUM S.P.A. *** *** *** REDATTO AI SENSI E PER GLI EFFETTI DELL ARTICOLO 2501-TER DEL CODICE CIVILE PREMESSA A norma dell articolo

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LUIGI EINAUDI Distr. Sc. n 9 - Via V. Veneto 89822 SERRA SAN BRUNO (VV) FONDI STRUTTURALI 2007-2013 PEC: vvis003008@pec.istruzione.it PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE FONDO

Dettagli

Bilancio finale di liquidazione e piano di Riparto

Bilancio finale di liquidazione e piano di Riparto Bilancio finale di liquidazione e piano di Riparto Natura e composizione Non vi sono specifiche indicazioni in merito alle modalità di redazione del bilancio; Il bilancio finale di liquidazione dovrebbe

Dettagli

Repertorio n. 7885 Raccolta n. 5360 VERBALE DI RIUNIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilaquindici, in questo giorno

Repertorio n. 7885 Raccolta n. 5360 VERBALE DI RIUNIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilaquindici, in questo giorno Repertorio n. 7885 Raccolta n. 5360 VERBALE DI RIUNIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilaquindici, in questo giorno di martedì trenta del mese di giugno, alle ore 10 e

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

LA QUOTAZIONE IN BORSA

LA QUOTAZIONE IN BORSA LA QUOTAZIONE IN BORSA Facoltà di Economia dell'università di Parma 20 febbraio 2012 Martino De Ambroggi L attività del broker Equity Sales & Trading Equity Research Francesco Perilli (CEO) Investment

Dettagli

Format per la relazione sul governo societario e gli assetti proprietari

Format per la relazione sul governo societario e gli assetti proprietari Format per la relazione sul governo societario e gli assetti proprietari V Edizione (gennaio 2015) Premessa alla quinta edizione (gennaio 2015) Questa nuova edizione del format per la redazione della relazione

Dettagli

Presentazione Istituzionale Ottobre 2012

Presentazione Istituzionale Ottobre 2012 Società e Servizi di IR Presentazione Istituzionale Ottobre 2012 Noi Siamo una società indipendente di consulenza specializzata in Investor Relations e Comunicazione d Impresa. Siamo una giovane realtà,

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

Modelli organizzativi dei General Partner nel Private Equity

Modelli organizzativi dei General Partner nel Private Equity Con il patrocinio di: Modelli organizzativi dei General Partner nel Private Equity O.M.Baione, V.Conca, V. Riccardi 5 luglio 2012 Sponsor: Tipologia d indagine Interviste dirette e questionari inviati

Dettagli

A) COMPETENZE DI BASE

A) COMPETENZE DI BASE AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI FORMATORI NELL' AMBITO DEI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (FORMAZIONE INIZIALE 14-18 ANNI) CUI CONFERIRE,

Dettagli

Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19, della Legge 240/2010

Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19, della Legge 240/2010 Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19, della Legge 240/2010 Art. 1 - Oggetto 1. Il presente regolamento disciplina i procedimenti di selezione,

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Quotazione in borsa e minibond: quali concrete opportunità per le PMI Sebastiano Di Diego e Fabrizio Micozzi

Quotazione in borsa e minibond: quali concrete opportunità per le PMI Sebastiano Di Diego e Fabrizio Micozzi Quotazione in borsa e minibond: quali concrete opportunità per le PMI Sebastiano Di Diego e Fabrizio Micozzi Corporate finance advisory and strategy consulting 1. Le priorità delle PMI italiane Quali sono

Dettagli

Art. 1. (Indizione concorso)

Art. 1. (Indizione concorso) Allegato 1 al Provvedimento del Direttore dell Istituto TeCIP n. 66 del 10/02/2015 Concorso per l attribuzione di due Borse di studio per attività di ricerca della durata di 12 mesi ciascuna presso l Istituto

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 122549 (1147) Anno _2012 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A.

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A. COMMISSIONE NAZIONALE PER LE SOCIETÀ E LA BORSA Ufficio Mercati Alla cortese attenzione del dott. Salini Telefax n. 06 8477 757 Ufficio OPA Alla cortese attenzione della dott.sa Mazzarella Telefax n. 06

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

RELAZIONE SUL GOVERNO SOCIETARIO E GLI ASSETTI PROPRIETARI ai sensi dell articolo 123 bis del Decreto Legislativo 58/1998 ( TUF )

RELAZIONE SUL GOVERNO SOCIETARIO E GLI ASSETTI PROPRIETARI ai sensi dell articolo 123 bis del Decreto Legislativo 58/1998 ( TUF ) RELAZIONE SUL GOVERNO SOCIETARIO E GLI ASSETTI PROPRIETARI ai sensi dell articolo 123 bis del Decreto Legislativo 58/1998 ( TUF ) (modello di amministrazione e controllo tradizionale) Emittente: SALINI

Dettagli

ALBO NAZIONALE GESTORI AMBIENTALI

ALBO NAZIONALE GESTORI AMBIENTALI ALBO NAZIONALE GESTORI AMBIENTALI Deliberazione 15 dicembre 2010 Criteri per l iscrizione all Albo nella categoria 8: intermediazione e commercio dei rifiuti. IL COMITATO NAZIONALE Visto il decreto legislativo

Dettagli

Scheda 2.4 Imprese di pulizia, disinfezione, disinfestazione, derattizzazione e sanificazione

Scheda 2.4 Imprese di pulizia, disinfezione, disinfestazione, derattizzazione e sanificazione Scheda 2.4 Imprese di, disinfezione, disinfestazione, derattizzazione e sanificazione SOGGETTI RICHIEDENTI/AMBITO DI APPLICAZIONE La presente scheda riguarda unicamente soggetti ricadenti nella qualifica

Dettagli

REGISTRO DELLE IMPRESE

REGISTRO DELLE IMPRESE ISTRUZIONI PER L ISCRIZIONE E IL DEPOSITO DEGLI ATTI AL REGISTRO DELLE IMPRESE - MODULISTICA FEDRA E PROGRAMMI COMPATIBILI - MAGGIO 2014 INDICE E SOMMARIO P r e s e n t a z i o n e 9 N O T E G E N E R

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO DI SINTESI SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE E DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI

DOCUMENTO INFORMATIVO DI SINTESI SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE E DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DOCUMENTO INFORMATIVO DI SINTESI SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE E DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI INFORMAZIONI GENERALI La Direttiva MIFID (2004/39/CE), relativa ai mercati degli strumenti finanziari, introduce

Dettagli

COMUNE DI PREGNANA MILANESE Provincia di Milano REGOLAMENTO DEL PREMIO DI LAUREA EUGENIO ZUCCHETTI

COMUNE DI PREGNANA MILANESE Provincia di Milano REGOLAMENTO DEL PREMIO DI LAUREA EUGENIO ZUCCHETTI REGOLAMENTO DEL PREMIO DI LAUREA EUGENIO ZUCCHETTI 1 OGGETTO DEL PREMIO l Amministrazione Comunale di Pregnana Milanese Assessorato alla Cultura istituisce un premio annuale di laurea intitolato alla memoria

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Le small cap e la raccolta di capitale di rischio Opportunità per il professionista. Il ruolo del Nomad.

Le small cap e la raccolta di capitale di rischio Opportunità per il professionista. Il ruolo del Nomad. S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO Le small cap e la raccolta di capitale di rischio Opportunità per il professionista Il ruolo del Nomad. Marco Fumagalli Responsabile Capital Markets Ubi Banca

Dettagli

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE AI SENSI DELL ART. 2501 QUINQUIES C.C. SULLA FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI INVESP S.P.A.

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE AI SENSI DELL ART. 2501 QUINQUIES C.C. SULLA FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI INVESP S.P.A. RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE AI SENSI DELL ART. 2501 QUINQUIES C.C. SULLA FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI INVESP S.P.A. E PROSPETTIVE 2001 S.P.A. IN SANPAOLO IMI S.P.A... Si presenta il progetto

Dettagli

17/04/2015 IL RETTORE

17/04/2015 IL RETTORE Protocollo 7882 VII/1 Data 26/03/2015 Rep. D.R n. 377-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA

AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA ESERCIZIO DI SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO DI ALIMENTI E BEVANDE TIPOLOGIA C " art. 3 c. 6 SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA Viabilità Via Frà Guittone, 10 52100 Arezzo Telefono +39 0575 3354272 Fax +39 0575 3354289 E-Mail rbuffoni@provincia.arezzo.it Sito web www.provincia.arezzo.it C.F. 80000610511 P.IVA 00850580515 AVVISO

Dettagli

Il Commissario Delegato per la Ricostruzione Presidente della Regione Abruzzo

Il Commissario Delegato per la Ricostruzione Presidente della Regione Abruzzo Il Commissario Delegato per la Ricostruzione Presidente della Regione Abruzzo DECRETO N. 12 (Disposizioni regolamentari per la costituzione dei consorzi obbligatori ai sensi dell art. 7 dell ordinanza

Dettagli

PROCEDURE PER LE OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE

PROCEDURE PER LE OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE PROCEDURE PER LE OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE PROCEDURA DELLE OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE Questa procedura definisce le modalità adottate di approvazione ed esecuzione delle operazioni poste in essere

Dettagli