Executive Master in Finance

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Executive Master in Finance"

Transcript

1 Executive Master in Finance Sistema formativo part time, integrabile e modulare Executive Master in Finance & Control Executive Master in Corporate Finance Executive Master in Finance & Accounting Executive Master in Finance & Treasury Promosso e realizzato con EDIZIONE 2015

2 CUOA Business School CUOA Finance Alumni CUOA i Capitani d Azienda indice pag. 1 pag. 2 Executive Master in Finance la Mappa del Master Executive Master in Finance obiettivi quali sono le competenze di un manager finanziario? perché un executive master in finance? pag. 3 pag. 4 il percorso obbligatorio per conseguire il master il CFO: strumenti, competenze e rischi obiettivi durata e impegno pag. 5 i Plus il Progetto e la Didattica le soft skills i supporti tecnologici pag. 6 la specializzazione a scelta il controller in azienda acquisition financing accounting management treasury management pag. 7 Action learning: il Project Work per conseguire il Diploma di Executive Master in Finance inquadramento metodologico tutorship tecnico-specialistica nello svolgimento del project work individuale di ogni allievo presentazione in pubblico «public speaking» presentazione e discussione dei project work indviduali pag. 8 la direzione didattica pag. 9 jobcareer center cuoa la biblioteca cuoa pag. 10 destinatari metodologie didattiche pag. 11 come si consegue l executive master in finance ammissione adesione valutazione finale conseguimento del diploma master cuoa costi pag. 12 sede e college pag. 13

3 CUOA Business School Da oltre 50 anni CUOA Business School forma la nuova classe manageriale e imprenditoriale. È la prima business school del Nordest, una tra le più importanti in Italia, e si propone nel mercato nazionale e internazionale con prodotti e percorsi di formazione che rispondono alle nuove sfide professionali e promuovono lo sviluppo di nuovi modelli di business. Il punto di forza del CUOA è l attenzione costante al valore delle persone, al ruolo delle istituzioni nazionali e internazionali, alla dimensione etica di ogni azione economica, all importanza del merito nella vita economica e sociale. Il CUOA è sempre più un incubatore di idee, in cui vengono anticipate le esigenze, orientate le tendenze, grazie ad una costante attività di monitoraggio degli scenari e ad un attenta ricerca sui temi del management, grazie all ascolto diretto di professionisti, manager e imprenditori, in una collaborazione stretta e quotidiana. CUOA Finance L area CUOA Finance presidia da 20 anni un mercato specifico: quello delle banche, delle assicurazioni e dei servizi finanziari alle imprese. Un mercato che si è ampliato sempre più con l attivazione di un ulteriore specifica area di attività, dedicata alla finanza d impresa, rivolta al mondo delle professioni e delle aziende. La mission di CUOA Finance è diffondere nel settore conoscenze e competenze, specialistiche e manageriali, in grado di sostenere i processi di cambiamento e sviluppare capacità consulenziali. CUOA Finance intende farsi riconoscere come interlocutore privilegiato nel settore: propone interventi formativi e supporti operativi creati ad hoc, progettati in un rapporto di stretta collaborazione con i propri clienti e in grado di valorizzarne l esclusività. In collegamento con le attività per il mondo della finanza è nato il CLUB Finance ( finalizzato a promuovere l incontro, lo scambio e la collaborazione tra operatori, aziende ed esperti nazionali e internazionali e che raccoglie importanti spunti e riflessioni per i corsi dell area finanza d impresa. Alumni CUOA Un network di oltre diplomati master CUOA. Una comunità ricca di conoscenze, esperienze e professionalità, preparate e formate dalla prima scuola di management del Nordest, che riunisce persone diverse per provenienza geografica, formazione di base ed esperienze professionali: imprenditori, manager e professionisti affermati. Ma anche giovani in ascesa. E il confronto tra realtà così diverse diventa un prezioso patrimonio, che aumenta il suo valore ogni giorno. Per valorizzare il patrimonio di relazioni tra gli allievi, i docenti e i testimoni aziendali è attiva, inoltre, l Associazione Alumni CUOA. L Associazione organizza convention, testimonianze, riunioni, gruppi di lavoro, incontri sportivi. Gli ex allievi partecipano attivamente alla vita della Scuola, con interventi mirati nei master, portando in aula l esperienza professionale e fornendo preziosi suggerimenti e consigli ai partecipanti dei corsi. 1

4 i Capitani d Azienda Sono leader di banca e impresa, ospiti eccellenti, che hanno ricevuto il Master Honoris Causa del CUOA, a testimonianza del forte collegamento con la nostra istituzione. Nerio Alessandri, Technogym 2014 Leonardo Del Vecchio, Luxottica 2012 Federico Faggin, Foveon 2011 Mario Draghi, Banca d Italia 2010 Enrico Bondi, Parmalat 2009 Sergio Marchionne, FIAT 2007 Mario Moretti Polegato, GEOX 2006 Emma Marcegaglia, Marcegaglia 2005 Vittorio Colao, RCS MediaGroup 2005 Gianni Zonin, Banca Popolare di Vicenza 2005 Mario Marangoni, Marangoni Gianni Mion, Edizione Holding Luca Cordero di Montezemolo, Ferrari Alessandro Profumo, UniCredito Italiano Giordano Veronesi, Gruppo Veronesi Ennio Doris, Banca Mediolanum Vittorio Coin, Gruppo Coin Dino Marchiorello, Banca Antonveneta Renzo Rosso, Diesel Gianfranco Zoppas, Zoppas Industries Ivano Beggio, Aprilia Pietro Marzotto, Marzotto

5 Executive Master in Finance La finanza sta assumendo sempre più un ruolo strategico nelle scelte di sviluppo delle imprese: l Executive Master in Finance nasce dalla consolidata esperienza del CUOA nella progettazione di Executive Master e dalle specifiche competenze e relazioni maturate dall Area Finance del CUOA. Offre una soluzione innovativa per perseguire una forte crescita professionale e manageriale e poter conseguire il prestigioso riconoscimento del Diploma di Executive Master in Finance di CUOA Business School, attraverso la combinazione di diversi percorsi opportunamente coordinati e integrati. Il CFO costituisce il percorso cardine e obbligatorio per il conseguimento del Master, a cui va aggiunta la specializzazione (1 fra le 4 a scelta) e lo sviluppo del project work individuale (action learning). E possibile conseguire il Master iniziando anche dalla specializzazione. Le possibili combinazioni: Executive Master in Finance & Control Il CFO + Il Controller + Action learning (project work individuale) Executive Master in Corporate Finance Il CFO + Acquisition Financing + Action learning (project work individuale) Executive Master in Finance & Accounting Il CFO + Accounting Management + Action learning (project work individuale) Executive Master in Finance & Treasury Il CFO + Treasury Management +Action learning (project work individuale) la Mappa del Master 3

6 Executive Master in Finance obiettivi acquisire una visione globale dell area finance all interno dell azienda e potenziare le proprie capacità comportamentali e manageriali (attraverso la frequenza obbligatoria del percorso Il CFO ) sviluppare una competenza specialistica in un segmento di attività (attraverso la frequenza a scelta di 1 nell ambito di 4 percorsi di possibile specializzazione) acquisire competenze metodologico-organizzative e tecnico-specialistico per lo sviluppo di un Project Work o Business Plan Aziendale. quali sono le competenze di un manager finanziario? una visione sempre più globale sui diversi contenuti tecnico-specialistici (competenze legate all amministrazione, al bilancio, al controllo di gestione, alla tesoreria e al rapporto con la banca, alla finanza d impresa, alle regole fiscali e giuridiche, al risk management, all information technology) lo sviluppo di quelle competenze di tipo manageriale (le cosiddette soft skills) che possano consentire al CFO di muoversi nell organizzazione interna con sicurezza e fiducia in se stessi, organizzando e pianificando in modo efficace il proprio lavoro, gestendo e motivando i propri collaboratori, riuscendo ad interagire e comunicare con i vertici aziendali e le altre funzioni aziendali. perché un executive master in finance? La Funzione Amministrazione Finanza e Controllo ha rappresentato storicamente, soprattutto nelle piccole e medie imprese, un area tecnico-specialistica focalizzata prevalentemente su compiti amministrativi. Una funzione importante, ma non sempre considerata strategica come altre aree aziendali. Lo scenario è mutato profondamente nell ultimo decennio e negli ultimi anni in particolare. La ridefinizione delle scelte strategiche e dei modelli di business delle aziende, per non parlare dei processi di ristrutturazione, non possono prescindere da un ruolo attivo dell Area Finanza, che da funzione tecnico contabile si trasforma sempre più in una funzione fondamentale per il supporto al business dell impresa e alle scelte strategiche di investimento. Una funzione che nell organizzazione interna diventa sempre più cruciale e che interagisce sempre più con il Top Management aziendale e gli Organi di amministrazione. Anche il contesto normativo ha impresso una forte accelerazione all evoluzione della funzione Finanza e alla crescita della sua importanza. Solo per capire le conseguenze indotte dal quadro normativo è sufficiente pensare all impatto contabile ed organizzativo dettato dall implementazione degli IAS o alle conseguenze delle regole fiscali nelle scelte di finanziamento e nella costruzione delle operazioni di tipo straordinario o, per finire, alle ricadute della Legge sulla Responsabilità Legale d impresa. 4

7 il percorso obbligatorio per conseguire il master il CFO: strumenti, competenze e rischi E un corso executive in finanza e controllo d impresa per l affermazione e l evoluzione del ruolo di Direttore Finanziario. Costituisce il percorso cardine e obbligatorio per il conseguimento del Master. Il Master può prendere avvio da Il CFO oppure dal percorso di specializzazione scelto. La ridefinizione delle scelte strategiche e dei modelli di business delle aziende non può prescindere da un ruolo attivo dell area finanza, sempre più fondamentale per il supporto al business dell impresa e alle scelte strategiche di investimento. Oggi il bagaglio professionale del CFO si amplia notevolmente ed appare imprescindibile una visione globale sui diversi contenuti tecnico-specialistici quali amministrazione, bilancio, controllo di gestione, tesoreria e rapporto con la banca, finanza d impresa, regole fiscali e giuridiche, risk management, information technology. Tradizionalmente, nell esperienza del mercato italiano in particolare, il ruolo del CFO assume ancora una connotazione eccessivamente tecnica coincidendo, più o meno, con una figura di tipo prevalentemente contabile ed amministrativa. Al contrario, il modello di CFO a cui tendiamo è ben diverso: una figura sempre più manageriale e non solo tecnico-operativa. Di conseguenza, oltre al bagaglio tecnico, il CFO, in linea con la sua centralità nella vita dell azienda, deve saper sviluppare autorevolezza per comunicare, negoziare e gestire i propri collaboratori in modo efficace e convincente. obiettivi Sviluppare una dimensione manageriale nel ruolo del CFO, con un focus legato ad una chiara comprensione del business aziendale e ad una forte capacità di attuazione della strategia. Saper formulare in modo corretto le conseguenze finanziarie del piano strategico e saper comunicare tali analisi in modo convincente all imprenditore e agli altri manager funzionali. Individuare le aree di intervento e le competenze indispensabili e imprescindibili per un CFO, che intenda svolgere un ruolo attivo in azienda per supportare le scelte di business dell imprenditore. Consolidare e aggiornare le competenze tecnico-specialistiche, fornendo una visione più ampia del ruolo del CFO e dotando i partecipanti di conoscenze e strumenti operativi a supporto dell attività quotidiana. Favorire una visione trasversale e interdisciplinare nella gestione finanziaria d impresa, valutando i collegamenti tra le variabili economiche, produttive, finanziarie, legali e fiscali. Favorire attraverso interventi in aula e interventi di formazione in outdoor (team building) uno sviluppo delle abilità manageriali (soft skills) con particolare riferimento alle competenze della leadership, della comunicazione e della gestione del team. durata e impegno Il corso Il CFO dura 9 mesi, con frequenza il venerdì (dalle 14 alle 19 o dalle 9 alle 17) e il sabato mattina (dalle 9 alle 13), principalmente a weekend alternati, per un totale di circa 200 ore di lezione. Sono, inoltre, previsti 3 giovedì. La frequenza ad almeno il 75% delle attività previste darà la possibilità di ottenere l attestato di partecipazione al corso. 5

8 i Plus il Progetto e la Didattica La Faculty. È formata da esponenti del mondo aziendale, professionale e accademico, con una significativa esperienza in ambito aziendale. Il corpo docente assicura concretezza, aderenza alle reali esigenze delle imprese, rigore metodologico e approfondimenti dei contenuti secondo le più attuali tendenze del mercato. L ambiente web dedicato. Per accompagnare e integrare i contenuti e le modalità didattiche propri della formazione svolta in aula, è previsto l utilizzo di un ambiente web dedicato, attraverso il quale, in modalità a distanza, è possibile fruire di materiali di studio e di documenti di approfondimento e interagire con docenti e colleghi. Le testimonianze. Sono previste tavole rotonde e/o testimonianze: momenti di dibattito/confronto con testimoni aziendali sui temi trattati in aula. I partecipanti possono disporre dell esperienza e della professionalità della Faculty per concretizzare e trasferire i concetti appresi in aula alla propria realtà lavorativa. le soft skills Lo sviluppo delle soft skills. Il percorso si caratterizza per lo sviluppo non solo delle conoscenze specialistiche, ma anche delle abilità manageriali che devono contraddistinguere il CFO come una delle figure chiave in azienda. Tale obiettivo viene perseguito anche attraverso interventi di outdoor management. La metodologia coinvolge i partecipanti sia dal punto di vista cognitivo, ma anche fisico ed emotivo, rendendo così molto più significativo e duraturo l apprendimento. Le diverse esercitazioni permettono al gruppo e al singolo di aumentare l efficienza, sperimentare il successo, aumentare il proprio senso di auto-efficacia, far crescere la motivazione. Il counselling. Attività di orientamento attraverso colloqui individuali, per riflettere e costruire un proprio percorso di miglioramento rispetto a quei valori e a quelle competenze soft (lavoro di gruppo, leadership, comunicazione, gestione delle situazioni di stress ecc.), allenando la propria disponibilità al cambiamento e innovando la propria professionalità rispetto alle esigenze dell ambiente competitivo. Il counselling, gestito da un psicologo del lavoro con esperienza consolidata nella gestione delle risorse umane, prevede due fasi distinte: un colloquio individuale a inizio percorso e a fine percorso. i supporti tecnologici Gli strumenti gestionali. Lo svolgimento del project work prevede, nella fase di previsione economico-finanziaria, l utilizzo di un software professionale che consente di effettuare in modo completo e agile un analisi dettagliata delle performance reddituali e di business e una pianificazione finanziaria a breve e medio-lungo termine. 6

9 la specializzazione a scelta Il modulo di specializzazione può essere scelto fra i 4 percorsi di seguito elencati. Il Master può iniziare dalla specializzazione oppure dal corso Il CFO. il controller in azienda Percorso formativo dedicato al ruolo del controller in azienda e all analisi della dimensione sia strategica che operativa di tale funzione. Programma Sistema di controllo di gestione: concept e metodologie Cost analysis: strutture, misurazione, metodi di costing, pricing Budget: strumento di pianificazione e controllo Reporting direzionale e operativo Modelli di Corporate Performance Management e strumenti di Business Intelligence. Durata e impegno 14 giornate d aula (non consecutive). acquisition financing Percorso formativo dedicato alla crescita per linee esterne, alle tipologie di acquisizioni, alla valutazione e al funding. Programma Il contesto delle acquisizioni Principi e modelli per la valutazione d azienda Acquisizioni: quadro tecnico, giuridico, fiscale e analisi delle convenienze Crisi e ristrutturazione d impresa: soluzioni e tecniche di turnaround aziendale Il funding nelle operazioni di acquisizioni per la crescita. Durata e impegno 13 giornate d aula (non consecutive). accounting management Percorso dedicato alla funzione amministrazione e alla redazione e interpretazione del bilancio. Programma Attuali regole di Bilancio nell ordinamento italiano ed evoluzioni in corso Principi contabili IAS/IFRS e confronto con i principi contabili americani L analisi e interpretazione del Bilancio IAS/IFRS L impatto della fiscalità sulle regole e sulle voci di Bilancio Gruppi di impresa e bilancio consolidato Aspetti contabili e di bilancio nelle operazioni straordinarie. Durata e impegno 12 giornate d aula (non consecutive). treasury management Percorso formativo dedicato alla pianificazione finanziaria e gestione della tesoreria in azienda Programma Il ruolo del Treasury Manager e la funzione della tesoreria Il Processo di pianificazione finanziaria in azienda Strumenti e tecniche di cash management Tecnologie e sistemi a supporto del Tesoriere Gestione dei rischi in azienda: risk management e credit management. Durata e impegno 13 giornate d aula (non consecutive). 7

10 Action learning: il Project Work per conseguire il Diploma di Executive Master in Finance Il Modulo rappresenta un supporto metodologico-organizzativo e tecnico-specialistico per lo svolgimento del Project Work valutativo individuale (prova di valutazione propedeutica al conseguimento del Diploma Master). L action learning si compone di: inquadramento metodologico - lancio del project work - il metodo: come sviluppare un progetto (obiettivi, fasi, tecniche, risorse, tempi) 1 giornata d aula tutorship tecnico-specialistica nello svolgimento del project work individuale di ogni allievo, a cura di un Team Docenti della Faculty del Master: due colloqui individuali, di 1 h. circa ognuno, per ogni allievo presentazione in pubblico «public speaking»: - i livelli della comunicazione (verbale, paraverbale, non verbale) - tecniche e strumenti di «public speaking» 1 giornata d aula presentazione e discussione dei project work indviduali Una volta frequentati il corso Il CFO, la specializzazione e l action learning l allievo presenterà il proprio PW di fronte ad una commissione composta principalmente dai docenti del Master. Cerimonia di consegna dei Diplomi di Executive Master in Finance 8

11 la direzione didattica Francesco Gatto Laurea in Economia e Commercio presso l Università di Bologna. Ha conseguito il Master in Discipline Bancarie presso la Fondazione CUOA (Centro Universitario di Organizzazione Aziendale) ed è abilitato alla Professione di Dottore Commercialista. Attualmente nell ambito della Fondazione CUOA ricopre i seguenti incarichi: Responsabile di CUOA Finance, l unità di business della Fondazione CUOA, dedicata al presidio della formazione, consulenza e ricerca per il settore bancario e finanziario. Coordinatore della linea dei progetti formativi custom (progetti su misura realizzati presso le singole aziende). Direttore Scientifico del Master Executive in Finance (Master Specialistico per direttori amministrativi e finanziari d impresa). Direttore Scientifico del Master in Finance (Master full time per giovani neolaureati) Membro del Consiglio Direttivo dell Associazione Alumni CUOA (l Associazione dei diplomati Master della Fondazione CUOA). E membro della Commissione di Accreditamento ASFOR (Associazione Italiana per la Formazione Manageriale) dal Membro dal 2015 del Consiglio Direttivo ASFOR (Associazione Italiana per la Formazione Manageriale). 9

12 il jobcareer center cuoa Il JobCareer Center CUOA è un punto di riferimento per lo sviluppo del network degli Alumni master CUOA e del network aziende. Si pone l obiettivo di creare una stretta sinergia tra l eccellenza dei nostri Alumni e le esigenze delle aziende partner. Il Centro svolge una attività costante di monitoraggio e aggiornamento dello sviluppo di carriera dei diplomati master CUOA ed elabora analisi sul mercato del lavoro, mappando le opportunità professionali attuali e studiando le tendenze e le evoluzioni future. Lo staff del Centro lavora quotidianamente per: fornire alle aziende un servizio gratuito di ricerca e selezione di risorse umane preparate affiancare l azienda nell individuazione e selezione dei curricula e nei contatti con gli Alumni CUOA garantire un costante e accurato aggiornamento dei profili e delle evoluzioni di carriera degli Alumni CUOA offrire agli Alumni CUOA massima visibilità e una molteplicità di opportunità professionali. Il Centro si pone, inoltre, come luogo privilegiato per riprendere o intraprendere contatti con colleghi master CUOA: un network composto da oltre Alumni CUOA. la biblioteca cuoa Gli allievi hanno la possibilità di accedere alle fonti di informazione della Fondazione CUOA, al fine di garantire ai partecipanti aggiornamenti e documenti utili per ricerche di business e sviluppo di progetti aziendali. In particolare, la Biblioteca CUOA dispone di risorse: on site: i partecipanti possono accedere alla consultazione e al prestito di volumi e riviste della Biblioteca CUOA, che conta oltre volumi e oltre 100 periodici di management, italiani e stranieri, con servizio personalizzato rispetto alle specifiche necessità online: i partecipanti possono accedere al catalogo online, attraverso il quale è possibile fare ricerche semplici e avanzate, esplorare virtualmente gli scaffali della Biblioteca, controllare i nuovi accessi, creare una propria bibliografia. Possono, inoltre, iscriversi alla newsletter periodica della Fondazione CUOA. 10

13 destinatari Responsabili amministrativi e finanziari di PMI, operatori della direzione finanza di imprese mediograndi e coloro che hanno maturato qualche anno di esperienza lavorativa e intendono sviluppare il proprio percorso professionale nel segmento della finanza d impresa. metodologie didattiche Lezioni d aula, testimonianze di manager d azienda, studio di casi aziendali: il modello didattico proposto ha l obiettivo di fornire strumenti immediatamente applicabili e di sviluppare nei partecipanti capacità di analisi e di soluzione dei problemi. Attraverso attività fortemente operative, gli allievi hanno la possibilità di misurare l assimilazione dei principi e dei fondamenti teorici trasferiti in aula e di testarne sul campo l applicabilità in contesti reali. Ogni lezione diventa laboratorio ed esperienza, che permettono al partecipante di tornare nella propria Azienda con strumenti efficaci spendibili e stimabili. Le tecniche utilizzate favoriscono la contaminazione, lo scambio di idee e di esperienze tra i partecipanti, creando un ciclo virtuoso di crescita formativa anche attraverso il confronto con i colleghi d aula. Il modello didattico consolidato del CUOA, che coniuga le competenze accademiche e il più spinto approccio imprenditoriale e manageriale, richiede la partecipazione attiva e il contributo personale di ciascun partecipante. 11

14 come si consegue l'executive master in finance ammissione Colloquio orientativo e conoscitivo per valutare la rispondenza del profilo del candidato rispetto agli obiettivi dei percorsi e per condividere le modalità di scelta (sia temporale che di specializzazione) del percorso modulare. Durante il colloquio è necessario portare il proprio curriculum vitae. adesione Possibilità di costruirsi autonomamente il proprio percorso master con la specializzazione desiderata. Non è richiesto un iter obbligatorio; ogni candidato potrà individuare il proprio percorso in base ai propri interessi ed esigenze, anche attraverso il momento di condivisione con lo staff del master che potrà fornire un supporto in termini di orientamento nella scelta. valutazione finale Il conseguimento del diploma richiede, alla fine del percorso completo, l elaborazione individuale di un project work da concordare con la direzione del master. Il project work, sviluppato tramite il supporto della fase di action learning e proposto dal candidato, dovrà essere coerente con i contenuti dei singoli percorsi e dovrà contenere elementi di complessità e/o innovazione giudicati validi e significativi ai fini del conseguimento del diploma finale. Sarà presentato e commentato di fronte ad una commissione composta da docenti di riferimento del master e sarà quindi oggetto di una specifica valutazione finalizzata ad emettere il giudizio di idoneità necessario per conseguire il diploma master. conseguimento del diploma master cuoa Ogni anno CUOA Finance organizzerà un evento seminariale di alto standing all interno del quale saranno consegnati i Diplomi Executive Master in Finance. costi La quota d iscrizione per la frequenza dell intero percorso master è di ,00 + I.V.A. È possibile, in alternativa, iscriversi ai singoli moduli. La scontistica è consultabile alla pagina: 12

15 sede e college Il CUOA ha sede a Villa Valmarana Morosini, un maestoso edificio settecentesco, ad Altavilla Vicentina, alle porte di Vicenza. Progettata dall'architetto Francesco Muttoni (scuola del Palladio), la Villa è una testimonianza tra le più felici della fertile e lunga stagione delle ville venete. L incontro tra la Villa e il CUOA avvenne nel 1980 e da allora la Villa vive con il CUOA. La Villa dispone di un'aula Magna per incontri e convegni, con capienza di 210 posti, aule master, numerose aule e salette per gruppi di lavoro, aule informatiche, biblioteca. Adiacente al corpo centrale della Villa, il College Valmarana Morosini costituisce il completamento della vita di una moderna scuola di management. Dispone di 50 camere singole e offre agli ospiti un servizio di ristorazione e di bed & breakfast. Per informazioni, tel Per eventuali segnalazioni, connesse alla presenza di barriere architettoniche determinate dai vincoli di un edificio storico, contattare il nostro Centralino (tel ). 13

16 CUOA Business School CUOA Finance Villa Valmarana Morosini Altavilla Vicentina (VI) tel fax

IL CONTROLLER IN AZIENDA ANALISI, STRUMENTI, SISTEMI GESTIONALI CORSO EXECUTIVE PART TIME 18 SETTEMBRE 19 DICEMBRE 2015 7ª EDIZIONE

IL CONTROLLER IN AZIENDA ANALISI, STRUMENTI, SISTEMI GESTIONALI CORSO EXECUTIVE PART TIME 18 SETTEMBRE 19 DICEMBRE 2015 7ª EDIZIONE IL CONTROLLER IN AZIENDA ANALISI, STRUMENTI, SISTEMI GESTIONALI CORSO EXECUTIVE PART TIME 18 SETTEMBRE 19 DICEMBRE 2015 7ª EDIZIONE CUOA Business school Da oltre 50 anni Fondazione CUOA forma la nuova

Dettagli

L INDEBITAMENTO SOSTENIBILE DELLE IMPRESE

L INDEBITAMENTO SOSTENIBILE DELLE IMPRESE L INDEBITAMENTO SOSTENIBILE DELLE IMPRESE Principi teorici, modelli ed applicazioni pratiche per la valutazione della corretta struttura finanziaria e del rischio d impresa. 1ª EDIZIONE 13 e 14 OTTOBRE

Dettagli

Company profile. Indice dei contenuti

Company profile. Indice dei contenuti Company profile Indice dei contenuti CUOA Business School Punti di forza Aree di attività Master Honoris Causa Biografia Presidente Matteo Marzotto Contatti CUOA Business School La Fondazione CUOA (Centro

Dettagli

FORUM ICT FORUM ICT. il miglioramento delle strategie e dei processi aziendali attraverso le tecnologie dell informazione e della comunicazione

FORUM ICT FORUM ICT. il miglioramento delle strategie e dei processi aziendali attraverso le tecnologie dell informazione e della comunicazione FORUM ICT FORUM ICT Management e tecnologia il miglioramento delle strategie e dei processi aziendali attraverso le tecnologie dell informazione e della comunicazione in partnership con Fondazione CUOA

Dettagli

CAPIRE LA FINANZA IN AZIENDA

CAPIRE LA FINANZA IN AZIENDA FINANCE CAPIRE LA FINANZA IN AZIENDA Come le scelte operative, commerciali, produttive impattano sugli equilibri finanziari dell azienda CORSO EXECUTIVE CUOA FINANCE 1 fondazione cuoa Da oltre 50 anni

Dettagli

FARE TALENTO FONDAZIONE CUOA: LE AREE DI COMPETENZA

FARE TALENTO FONDAZIONE CUOA: LE AREE DI COMPETENZA FARE TALENTO FONDAZIONE CUOA: LE AREE DI COMPETENZA fondazione CUOA business school Da oltre 50 anni Fondazione CUOA forma la nuova classe manageriale e imprenditoriale. È la prima business school del

Dettagli

TREASURY MANAGEMENT PIANIFICAZIONE FINANZIARIA E GESTIONE DELLA TESORERIA IN AZIENDA

TREASURY MANAGEMENT PIANIFICAZIONE FINANZIARIA E GESTIONE DELLA TESORERIA IN AZIENDA TREASURY MANAGEMENT PIANIFICAZIONE FINANZIARIA E GESTIONE DELLA TESORERIA IN AZIENDA CORSO EXECUTIVE 4ª EDIZIONE 25 GIUGNO - 24 OTTOBRE 2015 CUOA Business school Da oltre 50 anni CUOA Business School forma

Dettagli

Master in Private Banking

Master in Private Banking Master in Private Banking 2 Premessa Di fronte ai cambiamenti e alle evoluzioni del mercato che si susseguono con sempre maggiore forza, il private banker riveste un ruolo insostituibile fondato su una

Dettagli

EXECUTIVE MASTER HR MANAGEMENT

EXECUTIVE MASTER HR MANAGEMENT EXECUTIVE MASTER SISTEMA FORMATIVO PART TIME, INTEGRABILE E MODULARE Executive Master in International HR Management Executive Master in HR Management negli Enti Pubblici Executive Master in HR Management

Dettagli

& FINANCE BANKING. in banking. Il progetto di eccellenza per la futura classe manageriale delle banche EDIZIONE 2014 1

& FINANCE BANKING. in banking. Il progetto di eccellenza per la futura classe manageriale delle banche EDIZIONE 2014 1 BANKING & FINANCE Executive master in banking Il progetto di eccellenza per la futura classe manageriale delle banche EDIZIONE 2014 1 www.cuoa.it/executive_master_in_banking Executive master in banking

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT CORSO EXECUTIVE

PROJECT MANAGEMENT CORSO EXECUTIVE PROJECT MANAGEMENT CORSO EXECUTIVE 2 OTTOBRE 19 DICEMBRE 2015 Il Sistema JobLeader by CUOA Potenziare le competenze tecnico-specialistiche. Sviluppare le abilità relazionali e manageriali. JobLeader è

Dettagli

Team building. 2 giornate

Team building. 2 giornate Team building 2 giornate La complessità e la dinamicità del contesto organizzativo implica sempre più spesso la necessità di ricorrere al gruppo come strumento di coordinamento e come modalità di gestione

Dettagli

IL MOLISE D ECCELLENZA STRATEGIE E LOGICHE COMPETITIVE PER LE IMPRESE AGROALIMENTARI E TURISTICHE DEL TERRITORIO

IL MOLISE D ECCELLENZA STRATEGIE E LOGICHE COMPETITIVE PER LE IMPRESE AGROALIMENTARI E TURISTICHE DEL TERRITORIO IL MOLISE D ECCELLENZA STRATEGIE E LOGICHE COMPETITIVE PER LE IMPRESE AGROALIMENTARI E TURISTICHE DEL TERRITORIO PERCORSO FORMATIVO PART TIME E MODULARE IN COLLABORAZIONE CON MAGGIO LUGLIO 2016 CUOA Business

Dettagli

EDUCATION EXECUTIVE. Enterprise 2.0: il nuovo modello aziendale. Comprendere le opportunità e analizzare i rischi CORSO EXECUTIVE

EDUCATION EXECUTIVE. Enterprise 2.0: il nuovo modello aziendale. Comprendere le opportunità e analizzare i rischi CORSO EXECUTIVE EXECUTIVE EDUCATION Enterprise 2.0: il nuovo modello aziendale Comprendere le opportunità e analizzare i rischi CORSO EXECUTIVE fondazione cuoa business school dal 1957 Il punto di riferimento qualificato

Dettagli

TREASURY MANAGEMENT PIANIFICAZIONE FINANZIARIA E GESTIONE DELLA TESORERIA IN AZIENDA

TREASURY MANAGEMENT PIANIFICAZIONE FINANZIARIA E GESTIONE DELLA TESORERIA IN AZIENDA TREASURY MANAGEMENT PIANIFICAZIONE FINANZIARIA E GESTIONE DELLA TESORERIA IN AZIENDA CORSO EXECUTIVE 5ª EDIZIONE 17 GIUGNO - 22 OTTOBRE 2016 CUOA Business school Da oltre 50 anni CUOA Business School forma

Dettagli

Essere Manager per creare valore

Essere Manager per creare valore FORMAZIONE E SERVIZI INNOVATIVI - RAVENNA CATALOGO CORSI www.ecipar.ra.it/som Essere Manager per creare valore Ecipar di Ravenna School of Management La School Of Management (SOM) realizzata da Ecipar

Dettagli

CORSO DI ALTA FORMAZIONE PER IMPRENDITORI EDILI

CORSO DI ALTA FORMAZIONE PER IMPRENDITORI EDILI CORSO DI ALTA FORMAZIONE PER IMPRENDITORI EDILI SETTEMBRE 2013 GENNAIO 2014 Fondazione CUOA Da oltre 50 anni Fondazione CUOA forma la nuova classe manageriale e imprenditoriale.è la prima business school

Dettagli

INTERNATIONAL FINANCIAL MANAGEMENT

INTERNATIONAL FINANCIAL MANAGEMENT FINANCE INTERNATIONAL FINANCIAL MANAGEMENT PROCESSI DI INTERNAZIONALIZZAZIONE ED IMPATTO SULLE DIVERSE ATTIVITÀ DELL AREA AMMINISTRAZIONE, CONTROLLO E FINANZA CORSO EXECUTIVE promosso e realizzato con

Dettagli

MASTER SPECIALISTICO IN PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE

MASTER SPECIALISTICO IN PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE OFFERTA FORMATIVA Titolo: MASTER SPECIALISTICO IN PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE Padova, Roma e Bologna. Destinatari: Il Master si rivolge a laureati, preferibilmente in discipline economiche,

Dettagli

EMBA Executive Master in Business Administration

EMBA Executive Master in Business Administration Master Universitario EMBA Executive Master in Business Administration Master Universitario di Secondo Livello part-time 1 a EDIZIONE OTTOBRE 2015 MARZO 2017 LIUC UNIVERSITÀ CATTANEO La LIUC Università

Dettagli

IMPRENDITORIALITÀ E GENERAL MANAGEMENT - MIGEM

IMPRENDITORIALITÀ E GENERAL MANAGEMENT - MIGEM IMPRENDITORIALITÀ E GENERAL MANAGEMENT - MIGEM Master di I Livello - IX EDIZIONE - A.A. 2015-2016 Premessa Il MIGEM è dedicato a tutti coloro che sentono l esigenza di un programma formativo completo e

Dettagli

ACCADEMIA DI PROGETTAZIONE SOCIALE MAURIZIO MAGGIORA

ACCADEMIA DI PROGETTAZIONE SOCIALE MAURIZIO MAGGIORA Un nuovo modo di vivere la progettazione sociale... ACCADEMIA DI PROGETTAZIONE SOCIALE MAURIZIO MAGGIORA Diventare «progettista sociale esperto» Torino, 14 marzo 2013 Agenda Accademia di Progettazione

Dettagli

La gestione del credito in banca

La gestione del credito in banca FINANCE La gestione del credito in banca La valutazione del merito creditizio delle imprese nell attuale scenario di mercato Come leggere la strategia e il business dell impresa? Come analizzare i piani

Dettagli

Esperto SAP ERP. I edizione

Esperto SAP ERP. I edizione Esperto SAP ERP I edizione Il Master, organizzato da SPEGEA in collaborazione con SAP Education, si propone di offrire un percorso formativo finalizzato a formare figure professionali che abbiano le competenze

Dettagli

Master Bancario in Area Commerciale

Master Bancario in Area Commerciale Master Bancario in Area Commerciale Premessa Il mondo del credito è in costante evoluzione e le innovazioni si susseguono con sempre maggior frequenza nel campo legislativo, gestionale, organizzativo e

Dettagli

METODOLOGIA DIDATTICA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO FORMATIVO OBIETTIVI FORMATIVI PERCORSO FORMATIVO DESTINATARI

METODOLOGIA DIDATTICA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO FORMATIVO OBIETTIVI FORMATIVI PERCORSO FORMATIVO DESTINATARI OPEN YOUR MIND 2.0 Programma di formazione per lo sviluppo delle capacità manageriali e della competitività aziendale delle Piccole e Medie Imprese della Regione Autonoma della Sardegna PRESENTAZIONE DEL

Dettagli

Essere Comandanti di Polizia locale Percorso di Specializzazione dell Accademia di Polizia locale

Essere Comandanti di Polizia locale Percorso di Specializzazione dell Accademia di Polizia locale ACCADEMIA PER UFFICIALI E SOTTUFFICIALI DI POLIZIA LOCALE Essere Comandanti di Polizia locale Percorso di Specializzazione dell Accademia di Polizia locale Codice APL3003/AE Sede: Colonia Enrichetta, Via

Dettagli

RELAZIONE ATTIVITÀ I SEMESTRE A.A. 2014-2015

RELAZIONE ATTIVITÀ I SEMESTRE A.A. 2014-2015 RELAZIONE ATTIVITÀ I SEMESTRE A.A. 2014-2015 Breve introduzione La Commissione Accompagnamento al Lavoro del Dipartimento di Studi e Ricerche Aziendali (Management & Information Technology), muovendo dalle

Dettagli

TEAM LEADERSHIP: GESTIRE E VALORIZZARE PERSONE E PROFESSIONALITÀ NELLE PMI

TEAM LEADERSHIP: GESTIRE E VALORIZZARE PERSONE E PROFESSIONALITÀ NELLE PMI TEAM LEADERSHIP: GESTIRE E VALORIZZARE PERSONE E PROFESSIONALITÀ NELLE PMI Corso di Alta Formazione - Innovazione, Finanza e Management per le PMI Premessa La LUM School of Management crede fermamente

Dettagli

IL PORTALE A SUPPORTO DELLA DIDATTICA E DELLA GESTIONE

IL PORTALE A SUPPORTO DELLA DIDATTICA E DELLA GESTIONE IL PORTALE A SUPPORTO DELLA DIDATTICA E DELLA GESTIONE Di Antonella Della Rovere (luglio 2003) L ambiente accademico sta attraversando un momento di profonda trasformazione: la riforma dei corsi di studio

Dettagli

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi MDT. Master in Diritto tributario dell impresa. XII Edizione

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi MDT. Master in Diritto tributario dell impresa. XII Edizione Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MDT Master in Diritto tributario dell impresa XII Edizione 2013-2014 MDT Master in Diritto tributario dell impresa Il diritto tributario è un tema spesso

Dettagli

Master. in innovazione d impresa. coltiviamo il tuo talento. 17 novembre 2008-25 settembre 2009 4 a EDIZIONE

Master. in innovazione d impresa. coltiviamo il tuo talento. 17 novembre 2008-25 settembre 2009 4 a EDIZIONE Master in innovazione d impresa 17 novembre 2008-25 settembre 2009 4 a EDIZIONE coltiviamo il tuo talento Perché il Master in Innovazione d Impresa? Il Master in Innovazione d Impresa forma manager e professionisti

Dettagli

CORSO EXECUTIVE FULL TIME SHORT MASTER IN INTERNAZIONALIZZAZIONE D IMPRESA

CORSO EXECUTIVE FULL TIME SHORT MASTER IN INTERNAZIONALIZZAZIONE D IMPRESA CORSO EXECUTIVE FULL TIME SHORT MASTER IN INTERNAZIONALIZZAZIONE D IMPRESA Export 2.0: la gestione dell impresa nell attività con l estero Programma Executive Intensive Milano, 16 21 novembre 2015 SHORT

Dettagli

NSM Nexus Scuola di Management

NSM Nexus Scuola di Management NSM Nexus Scuola di Management NSM è la Scuola di Management della Nexus Srl, agenzia di formazione accreditata presso la Regione Abruzzo per la Formazione continua e superiore, che opera dal 1991 fornendo

Dettagli

CORSO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE COORDINATORI DEI PROCESSI DI AUTOVALUTAZIONE DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE

CORSO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE COORDINATORI DEI PROCESSI DI AUTOVALUTAZIONE DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE CORSO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE COORDINATORI DEI PROCESSI DI AUTOVALUTAZIONE DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE Corso di Aggiornamento Professionale Coordinatori dei Processi di AutoValutazione PREMESSA

Dettagli

SPORT MANAGING CONTROL IL MODELLO DI CONTROLLO DI GESTIONE PER CENTRI SPORTIVI E FITNESS

SPORT MANAGING CONTROL IL MODELLO DI CONTROLLO DI GESTIONE PER CENTRI SPORTIVI E FITNESS SPORT MANAGING CONTROL IL MODELLO DI CONTROLLO DI GESTIONE PER CENTRI SPORTIVI E FITNESS Lavoriamo insieme per il vostro business I campioni non si costruiscono in palestra. Si costruiscono dall interno,

Dettagli

SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE PER LA CLASSE DIRIGENTE COOPERATIVA

SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE PER LA CLASSE DIRIGENTE COOPERATIVA SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE PER LA CLASSE DIRIGENTE COOPERATIVA SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE PER LA CLASSE DIRIGENTE COOPERATIVA IL BISOGNO CHE VOGLIAMO SODDISFARE Accompagnare amministratori e manager delle

Dettagli

EXECUTIVE. Percorso di specializzazione dell Executive Master in Wine Business Management. 28 FEBBRAIO - 30 MAGGIO 2014 1a EDIZIONE

EXECUTIVE. Percorso di specializzazione dell Executive Master in Wine Business Management. 28 FEBBRAIO - 30 MAGGIO 2014 1a EDIZIONE EXECUTIVE education Winery E-commerce corso EXECUTIVE Percorso di specializzazione dell Executive Master in Wine Business Management 28 FEBBRAIO - 30 MAGGIO 2014 1a EDIZIONE fondazione cuoa Da oltre 50

Dettagli

RISK MANAGEMENT E ORGANIZZAZIONE: il disegno dei processi interni ed equilibrio tra Risk Management e le funzioni aziendali

RISK MANAGEMENT E ORGANIZZAZIONE: il disegno dei processi interni ed equilibrio tra Risk Management e le funzioni aziendali RISK MANAGEMENT E ORGANIZZAZIONE: il disegno dei processi interni ed equilibrio tra Risk Management e le funzioni aziendali Analisi dei processi interni per l integrazione del risk management nelle organizzazioni

Dettagli

Laureati o laureandi di primo o secondo livello, diplomati di laurea del vecchio ordinamento, interessati a sviluppare competenze specifiche nell

Laureati o laureandi di primo o secondo livello, diplomati di laurea del vecchio ordinamento, interessati a sviluppare competenze specifiche nell Chi? Laureati o laureandi di primo o secondo livello, diplomati di laurea del vecchio ordinamento, interessati a sviluppare competenze specifiche nell area delle Risorse Umane. Giovani professionisti che

Dettagli

Affianchiamo l imprenditore ed i suoi collaboratori nella gestione della complessità nella quale l azienda quotidianamente si muove

Affianchiamo l imprenditore ed i suoi collaboratori nella gestione della complessità nella quale l azienda quotidianamente si muove Dr. Mario Venturini Professionista operante in conformità alla Legge n. 4 del 14 /01/2013 Certified Management Consultant - Socio qualificato APCO-CMC n 2003/0042 Affianchiamo l imprenditore ed i suoi

Dettagli

BANDO MASTER IN INTERNATIONAL BUSINESS STUDIES Accreditato ASFOR IXX edizione Anno 2014/2015 1

BANDO MASTER IN INTERNATIONAL BUSINESS STUDIES Accreditato ASFOR IXX edizione Anno 2014/2015 1 BANDO MASTER IIN IINTERNATIIONAL BUSIINESS STUDIIES Accrediitato ASFOR IIXX ediiziione Anno 2014/2015 1 Indicazioni generali Il CIS è la Scuola per la Gestione d Impresa di Unindustria Reggio Emilia operante

Dettagli

EVENT MANAGER. Servono, quindi, delle figure professionali di riferimento che riescano a gestire gli eventi in modo efficace.

EVENT MANAGER. Servono, quindi, delle figure professionali di riferimento che riescano a gestire gli eventi in modo efficace. EVENT MANAGER Scenario Il settore congressuale e degli eventi risulta oggi essere tra quelli di più ampio sviluppo del mercato turistico degli ultimi dieci anni particolarmente utilizzata sia da Enti pubblici

Dettagli

Executive Master in Public Management

Executive Master in Public Management 672$ 6FSD,VWLWXWRGL6WXGLSHUOD'LUH]LRQHHHVWLRQHG LPSUHVD Villa Campolieto, Corso Resina,283 80056 Ercolano(NAPOLI, Italia Centralino 081.7882111 - fax. 081.7882244-081.7772688 Coordinamento EMPM - tel.

Dettagli

Research & Strategy Projects & Fund Raising Marketing Technology Education

Research & Strategy Projects & Fund Raising Marketing Technology Education Research & Strategy Projects & Fund Raising Marketing Technology Education Territoria è una società di consulenza specializzata in marketing territoriale e sviluppo locale. Elaboriamo e applichiamo metodologie

Dettagli

CORSO EXECUTIVE SHORT MASTER IN INTERNAZIONALIZZAZIONE D IMPRESA

CORSO EXECUTIVE SHORT MASTER IN INTERNAZIONALIZZAZIONE D IMPRESA CORSO EXECUTIVE SHORT MASTER IN INTERNAZIONALIZZAZIONE D IMPRESA Export 2.0: la gestione dell impresa nell attività con l estero Formula week end Milano, 6-7, 12-13-14 e 26-27-28 novembre 2015 SHORT MASTER

Dettagli

L alternanza scuola-lavoro e il riordino del secondo ciclo di istruzione. Dario Nicoli

L alternanza scuola-lavoro e il riordino del secondo ciclo di istruzione. Dario Nicoli L alternanza scuola-lavoro e il riordino del secondo ciclo di istruzione Dario Nicoli I Regolamenti sul Riordino Nei nuovi Regolamenti sul Riordino dei diversi istituti secondari di II grado (Istituti

Dettagli

IT governance & management. program

IT governance & management. program IT governance & management Executive program VI EDIZIONE / GENNAIO - maggio 2016 PERCHÉ QUESTO PROGRAMMA Nell odierno scenario competitivo l ICT si pone come un fattore abilitante dei servizi di business

Dettagli

Anno Accademico 2005/2006. 3 Corso di perfezionamento. Gestione di organizzazioni non profit e Progettazione sociale.

Anno Accademico 2005/2006. 3 Corso di perfezionamento. Gestione di organizzazioni non profit e Progettazione sociale. Università degli Studi di Bergamo Centro Servizi del Volontariato Anno Accademico 2005/2006 3 Corso di perfezionamento Gestione di organizzazioni non profit e Progettazione sociale Presentazione Giunto

Dettagli

(Marketing & Comunicazione d Impresa)

(Marketing & Comunicazione d Impresa) EXECUTIVE MASTER in COMUNIC@ZIONE INTEGRATA 6 a Ed. (Marketing & Comunicazione d Impresa) 10 Ottobre 2009-22 Febbraio 2010 Premessa La globalizzazione dei mercati, la competizione e l internazionalizzazione,

Dettagli

Il catalogo MARKET. Mk6 Il sell out e il trade marketing: tecniche, logiche e strumenti

Il catalogo MARKET. Mk6 Il sell out e il trade marketing: tecniche, logiche e strumenti Si rivolge a: Forza vendita diretta Agenti Responsabili vendite Il catalogo MARKET Responsabili commerciali Imprenditori con responsabilità diretta sulle vendite 34 di imprese private e organizzazioni

Dettagli

Il Project Manager nelle Organizzazioni Non Profit e nelle Imprese Sociali

Il Project Manager nelle Organizzazioni Non Profit e nelle Imprese Sociali ALTA SCUOLA IMPRESA E SOCIETÀ Il Project Manager nelle Organizzazioni Non Profit e nelle Imprese Sociali VII edizione 13 marzo - 3 luglio 2015 Università Cattolica del Sacro Cuore ALTIS, Alta Scuola Impresa

Dettagli

L HR Business Partner rappresenta sempre più l evoluzione e la trasformazione del professionista delle Risorse Umane del futuro.

L HR Business Partner rappresenta sempre più l evoluzione e la trasformazione del professionista delle Risorse Umane del futuro. Contesto e Obiettivo Contesto L HR Business Partner rappresenta sempre più l evoluzione e la trasformazione del professionista delle Risorse Umane del futuro. Responsabile del Personale è HR Manager è

Dettagli

DISPORRE DEL CAPITALE UMANO ADEGUATO PER COGLIERE GLI OBIETTIVI DELL AZIENDA

DISPORRE DEL CAPITALE UMANO ADEGUATO PER COGLIERE GLI OBIETTIVI DELL AZIENDA DISPORRE DEL CAPITALE UMANO ADEGUATO PER COGLIERE GLI OBIETTIVI DELL AZIENDA LA FORMAZIONE MANAGERIALE 1. [ GLI OBIETTIVI ] PERCHÉ PROGETTARE E REALIZZARE PERCORSI DI CRESCITA MANAGERIALE E PROFESSIONALE?

Dettagli

MASTER IN MANAGEMENT DEI BENI MUSEALI

MASTER IN MANAGEMENT DEI BENI MUSEALI MASTER IN MANAGEMENT DEI BENI MUSEALI E SUCCESSIVA GESTIONE DEL MUSEO DI ARTE CONTEMPORANEA DI VILLA CROCE Un innovativo progetto di alta formazione manageriale dedicato ai giovani per l ideazione di nuovi

Dettagli

Il Controllo di Gestione: il moderno Controller per le organizzazioni DESCRIZIONE

Il Controllo di Gestione: il moderno Controller per le organizzazioni DESCRIZIONE Il Controllo di Gestione: il moderno Controller per le organizzazioni DESCRIZIONE Le caratteristiche del mercato finanziario e le dinamiche competitive emerse sin dall emergere della crisi hanno imposto

Dettagli

Compiti innovati Porre attenzione allo sviluppo delle componente manageriale della professione;

Compiti innovati Porre attenzione allo sviluppo delle componente manageriale della professione; 1.2.3.2.0 - Direttori e dirigenti del dipartimento organizzazione, gestione delle risorse umane e delle relazioni industriali Le professioni classificate in questa unità definiscono, dirigono e coordinano

Dettagli

Strumenti per l efficienza e l innovazione dell impresa edile

Strumenti per l efficienza e l innovazione dell impresa edile Centro edile andrea palladio Strumenti per l efficienza e l innovazione dell impresa edile Laboratori di formazione settembre_dicembre 2008 Le competenze per la Filiera delle costruzioni. Gli strumenti

Dettagli

EXECUTIVE MASTER IN ICT MANAGEMENT EDUCATION EXECUTIVE

EXECUTIVE MASTER IN ICT MANAGEMENT EDUCATION EXECUTIVE EXECUTIVE EDUCATION EXECUTIVE MASTER IN ICT MANAGEMENT Executive Master in ICT Management & Business Intelligence e Predictive Analytics Executive Master in ICT Management & Big Data e Social Analytics

Dettagli

SURVEY. Credito e private equity: il punto di vista delle imprese e le tendenze in atto. 17 Luglio 2014

SURVEY. Credito e private equity: il punto di vista delle imprese e le tendenze in atto. 17 Luglio 2014 SURVEY Credito e private equity: il punto di vista delle imprese e le tendenze in atto 17 Luglio 2014 Il CLUB FINANCE La mission Il Club rappresenta a livello nazionale un centro di riferimento, di informazione

Dettagli

Studio Staff R.U. S.r.l. Consulenti di Direzione REFERENZE AREA FORMAZIONE Nell ambito della propria strategia di crescita, lo Studio Staff R.U. ha da sempre riservato un ruolo importante alle attivitàdi

Dettagli

SCHOOL OF COACHING. think out of the box

SCHOOL OF COACHING. think out of the box SCHOOL OF COACHING think out of the box 1 Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre ma nel vedere con nuovi occhi (Marcel Proust) 2 SCHOOL OF COACHING LEADER FAI DA TE? Come si può

Dettagli

Soluzioni per la tua crescita

Soluzioni per la tua crescita Soluzioni per la tua crescita Sviluppiamo il tuo business Una storia di successi Co.Mark nasce a Bergamo nel 1998 come studio di consulenza professionale nel campo dei servizi di temporary management per

Dettagli

La gestione della Forza vendita Come ottenere di più dall attività di vendita

La gestione della Forza vendita Come ottenere di più dall attività di vendita La gestione della Forza vendita Come ottenere di più dall attività di vendita Se cercate: 1. un metodo per ricercare, valutare e selezionare i migliori venditori; 2. informazioni su come addestrare, formare

Dettagli

Business Plan Z1075. II Edizione / 13 15 novembre 2014. Management e innovazione

Business Plan Z1075. II Edizione / 13 15 novembre 2014. Management e innovazione Business Plan 2014 Management e innovazione Z1075 II Edizione / 13 15 novembre 2014 Franco Fontana, Professore Ordinario di Economia e Gestione delle Imprese e docente di Organizzazione Aziendale presso

Dettagli

IL PROGETTO E-LEARNING. della Ragioneria Generale dello Stato

IL PROGETTO E-LEARNING. della Ragioneria Generale dello Stato IL PROGETTO E-LEARNING della Ragioneria Generale dello Stato Il Contesto Nel corso degli ultimi anni, al fine di migliorare qualitativamente i servizi resi dalla P.A. e di renderla vicina alle esigenze

Dettagli

Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta. Quadri sulla gestione

Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta. Quadri sulla gestione 6 Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta Quadri sulla gestione Impiegati con responsabilità direttive Dirigenti di imprese private e organizzazioni pubbliche, interessati

Dettagli

pubblica amministrazione

pubblica amministrazione scenario L Ente locale oggi è diventato promotore dello sviluppo di una società territoriale sempre più dinamica, complessa ed esigente. Comuni, Provincie e Regioni rispondono alla collettività e al territorio

Dettagli

Direzione e gestione delle scuole paritarie degli Istituti Religiosi

Direzione e gestione delle scuole paritarie degli Istituti Religiosi ALTA SCUOLA IMPRESA E SOCIETÀ CORSO DI ALTA FORMAZIONE Direzione e gestione delle scuole paritarie degli Istituti Religiosi Università Cattolica del Sacro Cuore Milano, 8 novembre 2014-18 luglio 2015 In

Dettagli

Master Universitario di I livello in Gestione dei Processi di Vendita

Master Universitario di I livello in Gestione dei Processi di Vendita Master Universitario di I livello in Gestione dei Processi di Vendita Gestione dei processi di vendita Master di I livello L Università degli Studi di Torino Dipartimento di Management, attraverso il Bando

Dettagli

Gestione, Sviluppo e Amministrazione delle Risorse Umane

Gestione, Sviluppo e Amministrazione delle Risorse Umane Dettaglio corso ID: Titolo corso: Tipologia corso: Costo totale del corso a persona (EURO): Organismo di formazione: Caratteristiche del percorso formativo Gestione, Sviluppo e Amministrazione delle Risorse

Dettagli

Finanza e Controllo di Gestione

Finanza e Controllo di Gestione con il patrocinio di Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Bari UNAGRACO BARI Unione Commercialisti ed Esperti Contabili di Bari Master Finanza e Controllo di Gestione II edizione

Dettagli

Il Risk Management in azienda

Il Risk Management in azienda Il Risk Management in azienda Approccio integrato alla gestione dei Rischi Aziendali: dall Assessment iniziale allo sviluppo di Modelli Organizzativi per la Governance dei rischi di Impresa CORSO DI SPECIALIZZAZIONE

Dettagli

MASTER HUMAN RESOURCES MANAGEMENT

MASTER HUMAN RESOURCES MANAGEMENT MASTER HUMAN RESOURCES MANAGEMENT SVILUPPO GESTIONE E AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE 27 FEBBRAIO 2016 TIME VISION Nata nel 2001, TIME VISION è: AGENZIA FORMATIVA accreditata in Regione Campania AGENZIA

Dettagli

CLUB Finance. FINANZA & IMPRESA: network dell eccellenza professionale. La finanza come leva strategica per il successo delle aziende CUOA FINANCE

CLUB Finance. FINANZA & IMPRESA: network dell eccellenza professionale. La finanza come leva strategica per il successo delle aziende CUOA FINANCE CLUB Finance FINANZA & IMPRESA: network dell eccellenza professionale La finanza come leva strategica per il successo delle aziende CUOA FINANCE www.clubfinance.it Fondazione CUOA, scuola di management

Dettagli

Quando soffia il vento del cambiamento, gli uni costruiscono muri, gli altri mulini a vento. Proverbio cinese

Quando soffia il vento del cambiamento, gli uni costruiscono muri, gli altri mulini a vento. Proverbio cinese Quando soffia il vento del cambiamento, gli uni costruiscono muri, gli altri mulini a vento Proverbio cinese Cogito ERGO sum Cartesio solutions s.r.l. è una società che vuole essere al servizio delle Aziende

Dettagli

Gestire e Valorizzare Persone e Professionalità nella Pa LEADERSHIP PROGRAMME. Corsi di Alta Formazione PREMESSA CONTENUTI

Gestire e Valorizzare Persone e Professionalità nella Pa LEADERSHIP PROGRAMME. Corsi di Alta Formazione PREMESSA CONTENUTI Gestire e Valorizzare Persone e Professionalità nella Pa LEADERSHIP PROGRAMME Corsi di Alta Formazione PREMESSA La LUM School of Management crede fermamente nel ruolo cruciale della formazione manageriale

Dettagli

Comunicarsi al mercato

Comunicarsi al mercato FINANCE Comunicarsi al mercato Le strategie per avere più credito Le imprese e la comunicazione economica: tecniche e strumenti - Far crescere la propria reputazione nel mondo bancario e finanziario -

Dettagli

Come gestire, controllare e aumentare le vendite

Come gestire, controllare e aumentare le vendite SEDE di FORLÌ - CESENA Via Dandolo 16/a - 47121 Forlì tel. 0543/370671 - fax 0543/24282 sede.forli@irecoop.it - www.irecoop.it Percorso di Crescita per Imprenditori e Manager Come gestire, controllare

Dettagli

E x e c u t i v e M a s t e r i n L e g a l B a n k i n g

E x e c u t i v e M a s t e r i n L e g a l B a n k i n g E x e c u t i v e M a s t e r i n L e g a l B a n k i n g OBIETTIVI I partecipanti otterranno una visione a 360 gradi delle implicazioni legali legate al mondo bancario e finanziario. Grazie ai Docenti,

Dettagli

COGENIAapprofondimenti. Il progetto di quotazione in borsa. Pagina 1 di 7

COGENIAapprofondimenti. Il progetto di quotazione in borsa. Pagina 1 di 7 Il progetto di quotazione in borsa Pagina 1 di 7 PREMESSA Il documento che segue è stato realizzato avendo quali destinatari privilegiati la Direzione Generale o il responsabile Amministrazione e Finanza.

Dettagli

EDUCATION EXECUTIVE. Energy Management. Corso executive

EDUCATION EXECUTIVE. Energy Management. Corso executive EXECUTIVE EDUCATION Energy Management Corso executive NOVEMBRE 2010 - APRILE 2011 Il sistema Jobleader: un metodo evoluto per potenziare le competenze delle figure chiave aziendali Jobleader è il nuovo

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE STRATEGIE DI MARKETING E COMUNICAZIONE PER LA PROMOZIONE DEL TERRITORIO E DELLE PRODUZIONI AGROALIMENTARI TIPICHE

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE STRATEGIE DI MARKETING E COMUNICAZIONE PER LA PROMOZIONE DEL TERRITORIO E DELLE PRODUZIONI AGROALIMENTARI TIPICHE CORSO DI SPECIALIZZAZIONE STRATEGIE DI MARKETING E COMUNICAZIONE PER LA PROMOZIONE DEL TERRITORIO E DELLE PRODUZIONI AGROALIMENTARI TIPICHE PROGETTO. Promuovere uno sviluppo economico basato sul territorio

Dettagli

www.logisapiens.it PARTNER

www.logisapiens.it PARTNER PARTNER www.logisapiens.it LOGISTICA E SUPPLY CHAIN MANAGEMENT: LA SFIDA Garantire l eccellenza nell organizzazione e nella gestione degli approvvigionamenti, della produzione, della distribuzione, del

Dettagli

STARTING UP CORSO AVANZATO DI PROMOZIONE DELLO SVILUPPO IMPRENDITORIALE INIZIATIVA APERTA A STUDENTI E LAUREATI DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA

STARTING UP CORSO AVANZATO DI PROMOZIONE DELLO SVILUPPO IMPRENDITORIALE INIZIATIVA APERTA A STUDENTI E LAUREATI DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA STARTING UP CORSO AVANZATO DI PROMOZIONE DELLO SVILUPPO IMPRENDITORIALE INIZIATIVA APERTA A STUDENTI E LAUREATI DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA 10 GIORNATE DI AULA E 3 MESI IN AZIENDE INNOVATIVE 1

Dettagli

MARKETING E COMUNICAZIONE CORSO EXECUTIVE

MARKETING E COMUNICAZIONE CORSO EXECUTIVE MARKETING E COMUNICAZIONE CORSO EXECUTIVE 15 MAGGIO 28 NOVEMBRE 2015 Il Sistema JobLeader by CUOA Potenziare le competenze tecnico-specialistiche. Sviluppare le abilità relazionali e manageriali. JobLeader

Dettagli

Il management cooperativo e l innovazione

Il management cooperativo e l innovazione AZIENDE IN RETE NELLA FORMAZIONE CONTINUA Strumenti per la competitività delle imprese venete Il management cooperativo e l innovazione DGR n. 784 del 14/05/2015 - Fondo Sociale Europeo in sinergia con

Dettagli

CORSO A CATALOGO 2011. Ente di Formazione Professionale Promoform. Caratteristiche del percorso formativo

CORSO A CATALOGO 2011. Ente di Formazione Professionale Promoform. Caratteristiche del percorso formativo Dettaglio corso ID: Titolo corso: Tipologia corso: Costo totale del corso a persona (EURO): Organismo di formazione: Caratteristiche del percorso formativo Manager di organizzazioni no profit: creare,

Dettagli

corsi di formazione 2006-07 Organizzazione e Management

corsi di formazione 2006-07 Organizzazione e Management Al Polo Lionello Bonfanti corsi di formazione 2006-07 OM Organizzazione e Management OM ORG-MNG 01 Comunicazione aziendale Destinatari Durata ore / giornate Apprendere un modello della comunicazione non

Dettagli

DGR 784 del 14 Maggio 2015 Aziende in rete nella formazione continua Strumenti per la competitività delle imprese venete

DGR 784 del 14 Maggio 2015 Aziende in rete nella formazione continua Strumenti per la competitività delle imprese venete FONDO SOCIALE EUROPEO IN SINERGIA CON IL FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE POR 2014 2020 Ob. Investimenti a favore della crescita e dell'occupazione DGR 784 del 14 Maggio 2015 Aziende in rete nella formazione

Dettagli

1. Un Percorso per l Inserimento Lavorativo per i laureandi

1. Un Percorso per l Inserimento Lavorativo per i laureandi 1. Un Percorso per l Inserimento Lavorativo per i laureandi Il Programma PIL dell Università di Ferrara è stato attivato inizialmente (a.a. 2001-02): - come un Corso formativo universitario parallelo allo

Dettagli

UN NOSTRO PROFESSIONISTA SI RICONOSCE...

UN NOSTRO PROFESSIONISTA SI RICONOSCE... UN NOSTRO PROFESSIONISTA SI RICONOSCE... consulman Il Gruppo Consulman nasce nel 1991 dall aggregazione di professionisti provenienti da qualificate esperienze nell ambito del management, della consulenza

Dettagli

Il Controllo di Gestione Corso base e avanzato

Il Controllo di Gestione Corso base e avanzato Il Il Controllo di Gestione Corso base e avanzato Verona Il controllo di gestione CORSO BASE E AVANZATO Obiettivi Il controllo di gestione ricopre la funzione di insostituibile strumento gestionale e strategico

Dettagli

Avviso di selezione per 3 posizioni organizzative di quadro presso la Fondazione BBS

Avviso di selezione per 3 posizioni organizzative di quadro presso la Fondazione BBS Avviso 2015D-01 del 14/03/2015 Avviso di selezione per 3 posizioni organizzative di quadro presso la Fondazione BBS La Fondazione Bologna University Business School (di seguito BBS o Scuola ) rappresenta

Dettagli

MANAGEMENT DELL INNOVAZIONE SOCIALE STRATEGICA LIVELLO I - EDIZIONE II A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DELL INNOVAZIONE SOCIALE STRATEGICA LIVELLO I - EDIZIONE II A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DELL INNOVAZIONE SOCIALE STRATEGICA LIVELLO I - EDIZIONE II A.A. 2015-2016 Presentazione È sempre più evidente che la rigenerazione del tessuto economico e sociale passa attraverso il cambiamento

Dettagli

La porta d accesso alle aziende

La porta d accesso alle aziende Laurea Magistrale Economia e Management La porta d accesso alle aziende Presidente: Prof. Maria Francesca Renzi (renzi@uniroma3.it) (lm.economia.management@uniroma3.it ) Indice Obiettivi Struttura e articolazione

Dettagli

La costituzione dei gruppi di partecipanti terrà conto della composizione delle classi che non saranno quindi suddivise.

La costituzione dei gruppi di partecipanti terrà conto della composizione delle classi che non saranno quindi suddivise. Intervento SUPPORTO NELLA RICERCA DEL LAVORO OBIETTIVI Offrire una panoramica sul mondo del lavoro e supportare gli studenti nelle attività propedeutiche alla ricerca del lavoro oltre che in costanza di

Dettagli

Executive Master in. Acquisisci o trasforma il tuo stile di vendita per diventare un professionista vincente, ai vertici dell eccellenza

Executive Master in. Acquisisci o trasforma il tuo stile di vendita per diventare un professionista vincente, ai vertici dell eccellenza Executive Master in Vendite Acquisisci o trasforma il tuo stile di vendita per diventare un professionista vincente, ai vertici dell eccellenza Obiettivi del Master Il Master ha il preciso scopo di formare

Dettagli

CATALOGO INTERREGIONALE ALTA FORMAZIONE IN RETE

CATALOGO INTERREGIONALE ALTA FORMAZIONE IN RETE CATALOGO INTERREGIONALE ALTA FORMAZIONE IN RETE ANNUALITA 2011/2012 Master e Corsi di Specializzazione per Laureati finanziati dalla Regione Campania attraverso Voucher Formativi individuali www.altaformazioneinrete.it

Dettagli