NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A OTTOBRE Firenze Evoluzione delle compravendite. Settore residenziale Settore non residenziale (1)

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A OTTOBRE 2015 1. Firenze Evoluzione delle compravendite. Settore residenziale Settore non residenziale (1)"

Transcript

1 Osservatorio sul Mercato Immobiliare, Novembre 2 Firenze FIRENZE NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A OTTOBRE 2 1 Firenze Evoluzione delle compravendite Figura 1 Settore residenziale Settore non residenziale (1) Numero di compravendite II sem. I sem. Numero di compravendite II sem. I sem II sem I sem Var.% ann., 13,1 3,, 25, 2,3 13,3, II sem I sem Var.% ann. 9,7 23,,3 5,3 19,5 2, 13,5 19,2 (1) Terziario + Commerciale + Produttivo Nota: il secondo semestre 2 è un preconsuntivo, così come la variazione % annua. Fonte: elaborazioni su dati Agenzia delle Entrate Nel secondo semestre 2, il mercato immobiliare fiorentino manifesta parziali segnali di rallentamento della fase congiunturale negativa, che riguardano soprattutto il segmento residenziale, dopo la pesante battuta di arresto registrata negli ultimi anni. Le compravendite di immobili residenziali, infatti, dovrebbero registrare un altra lieve ripresa (+%), confermando il trend registrato nel 21. Ciò si ripercuote positivamente sulla dinamica dei prezzi e dei canoni, che pur rimanendo ancora in territorio negativo segnano una flessione di minore intensità rispetto agli anni precedenti. Anche gli sconti applicati in fase di trattativa tendono a diminuire, segno della maggiore propensione dei proprietari a rivedere i prezzi, a seguito delle persistenti difficoltà del mercato immobiliare degli ultimi anni. Si assiste anche ad una stabilizzazione del mercato della locazione, per effetto di un lieve aumento della domanda, con riflessi sull attenuazione della flessione dei canoni, anche in questo caso di minore intensità rispetto ai periodi precedenti. In questo quadro, contribuisce certamente alla ripresa delle compravendite anche una maggiore apertura degli istituti di credito. Nel 2, infatti, la componente di compravendite residenziali sostenute da mutuo sono giudicate nuovamente in crescita, rappresentando circa il 71% degli scambi. 1 Per un maggiore dettaglio sui dati si rimanda all Appendice statistica. 119

2 Firenze OsservatoriosulMercatoImmobiliare,Novembre2 Figura2 Firenze Andamentodeivaloriimmobiliaridiabitazioniusate,ufficienegozi (numeriindice,25=1) Canoni N.I. 25=1 N.I. 25=1 Prezzi Abitazioni Uffici 13 1 Negozi 5 7 Abitazioni Uffici 13 1 Negozi Fonte: Il settore non residenziale continua a scontare gli effetti prolungati della crisi economica, con una domanda molto debole e un offerta sempre maggiore e non piùcompletamenteassorbibileacausadellasuaobsolescenza. Diconseguenza,ilmaggiordinamismodellecompravenditeprevistoperquest anno (+19,2%annuale)nonèperòsufficienteacreareipresuppostiperun inversionedi tendenza dei valori di vendita, che diminuiscono ancora, sia nel comparto commerciale sia in quello direzionale, seppur in misurameno intensa rispetto agli anniprecedenti.taleandamentodipendedaunasensibiledivergenzatraun offerta che continua a crescere e una domanda che invece, tende, a stabilizzarsi senza eccessivislanci. Leprevisionideglioperatoriperiprossimiseimesirestituisconounquadroancora piuttosto incerto, nel quale si attendono parziali segnali positivi rispetto all incrementodellecompravenditeedellelocazioninelsettoreresidenziale,senza però tradursi in un aumento dei prezzi e dei canoni che rimarranno in territorio negativo,purconintensitàdecrescente. Conriferimentoalletrasformazioniurbane,sicitanoiseguentiprogettiimmobiliari: Tramvia di Firenze La costruzione di due linee tranviarie, avviata con il projectfinancingdelcomunedifirenzenel22,perunvaloredi39milioni, si concluderà alla fine del 217. La linea 2 della tranvia, dall'aeroporto di PeretolaallastazioneferroviariadiSantaMariaNovella,dovrebbeentrarein funzioneentroluglio217,acuiseguiràlalinea3,dall'ospedaledicareggialla stazionedisantamarianovella,infunzioneentrodicembre217. Aquestoprogetto,cosìcomeallaprosecuzionedellalinea2aSestoFiorentino e all'avvio dei cantieri su un ulteriore linea Leopolda Campi Bisenzio, dovrebberoesseredestinatii1milionidieuroprevistiperleinfrastrutture fiorentineneldecretosbloccaitalia.laprospettiva,conl'entratainfunzione delle linee 2 e 3 che si aggiungeranno alla linea 1 (in esercizio dal febbraio 21),ècheipasseggerideltramsalganodagliattuali13milioniall'annoa milioniaregime.

3 OsservatoriosulMercatoImmobiliare,Novembre2 Firenze Aeroporto Firenze Realizzazione di una nuova pista di volo destinata a sostituirel'attualeediunanuovaaerostazionedestinataadaccoglierefinoa,5milionidipasseggeri(previstinel229),cioèildoppiodiquellicontatinel 21 (2,2 milioni con una crescitadel 13,%). Il valore dell'investimento è di 3milionieuro,permetàfinanziatidalGovernoeperl'altrametàdaToscana Aeroporti, la società nata dalla fusione di Adf e Sat che gestivano gli scali di FirenzeePisa,quotatainBorsa. The Student Hotel riqualifica "Palazzo del Sonno" The Student Hotel, la società olandese che ha inventato il modello dell ospitalità ibrida al tempo stessoboutiquehoteleresidenzaperstudenti haacquistatoil«palazzodel Sonno», uno storico palazzo di quasi 2 mila mq a Firenze, per avviare un progettodiespansioneinitaliaeineuropa.thestudenthotelfirenzeaprirà nel 217, dopo 1 mesi di lavori di ristrutturazione. La facciata ottocentesca resterà intatta, ma il palazzo verrà completamente ridisegnato all interno. SecondoilmodellogiàsperimentatoinOlanda,oltreallecameredell albergo e agli appartamenti degli studenti, sono previsti un auditorium, aree per lo studio,spaziperlestartup,unaspa,unagameroom. Mercatodelleabitazioni Tavola1 Firenze Abitazioniusate Principaliindicatoridimercato(secondosemestre2) Mercatodellacompravendita Zone Prezzi ( /mq) Variazioni semestrali(%) Variazioni annuali(%) Tempidivendita (mesi) Sconti (%) Zonedipregio 3.1,3, 5,9,3 Centro 3.17,2 2,1,1, Semicentro 2.52,1 2, 7,3 1,7 Periferia 1.93, 2,, 17, Mediaurbana Media13città (1) 2.31,2 2,3 7, ,2 2,5 1,(1) 7,, Mercatodellalocazione Canoni ( /mqxanno) Variazioni semestrali(%) Variazioni annuali(%) Tempidi locazione(mesi) Rendimentida locazione(%) Zonedipregio 13,3,7 2,, Centro 1,3, 2,5, Semicentro,3, 3,2,7 Periferia 9,, 3, 5,1 Zone Mediaurbana Media13città (1) (1) 117,3,2 3, 97, 1,3 3,9,9 5,1 Mediasemplice Fonte: 1

4 Firenze Osservatorio sul Mercato Immobiliare, Novembre 2 Tavola 2 Firenze Abitazioni nuove Recenti tendenze dei prezzi (secondo semestre 2) Zone Prezzi ( /mq) Variazioni sem. (%) Variazioni ann. (%) Zone di pregio.7,1,1 Centro 3.27, 2, Semicentro 2.977,9 2,3 Periferia 2.3, 2,9 Media urbana 2.3, 2, Media 13 città ,1 2,1 Fonte: Nel secondo semestre 2, il mercato residenziale fiorentino continua a mostrare parziali segnali di assestamento. Gli operatori, infatti, restituiscono la percezione di una lenta convergenza del mercato, in linea con l andamento registrato nel primo semestre 2. A conferma del rallentamento della fase congiunturale negativa si evidenzia tanto il tendenziale incremento dell attività transattiva, quanto l attenuazione della flessione dei prezzi di vendita. Infatti, dai dati di preconsuntivo di, emerge una lieve ripresa delle transazioni fiorentine già osservata nel corso del 21 dell ordine del %, a fronte di una contrazione dei prezzi del 2,3% su base annua, di minore intensità rispetto all anno precedente (,%), portando le quotazioni delle abitazioni usate a 2.31 euro/mq (ai livelli di fine 22). Si segnala inoltre l allentamento dell effetto repricing del settore nel secondo semestre (,2%), a conferma di una tendenziale stabilità del sistema. Figura 3 Firenze Abitazioni usate Tempi medi di vendita e di locazione (mesi) 1 Figura Firenze Abitazioni usate Sconto medio praticato sul prezzo (%) 1 Mesi % Secondi semestri Tempo di vendita Tempo di locazione Fonte: Fonte: A contribuire al miglioramento delle compravendite ha concorso l attenuazione dello sconto tra il prezzo richiesto ed offerto, che si attesta su un valore medio del 1%, segno di una minore rigidità dell offerta a rivedere i prezzi al ribasso. Al contempo, si segnala una tendenziale diminuzione dei tempi medi di vendita per il secondo semestre consecutivo (7 mesi), che riguarda soprattutto le zone di pregio (5,9 mesi). L incertezza del segmento delle compravendite si riflette sull andamento delle locazioni, in continua crescita per effetto dell aumento della domanda, con un attenuazione della flessione dei canoni su base annua (pari a,2%, rispetto a 1,7% registrato un anno fa). Secondi semestri 2

5 OsservatoriosulMercatoImmobiliare,Novembre2 Firenze In tale contesto i tempi di locazione si mantengono stabili intorno a 3 mesi (i più bassidelle13cittàmonitorate),cosìcomenonsidiscostanodaisemestriprecedenti irendimentimedilordidilocazione(,9%). Firenze Focussulmercatoresidenziale(secondosemestre2) Domandaperacquisto elocazione Ricorsoalmutuodaparte degliacquirenti 21,7% 29,3% 35,% 59,% 55,%,% 5,2% Domandaper locazione Domandaper acquisto Compravendite senzamutuo,% 7,3% 7,7%,%,% 2,% 1,% ,% 213 Compravendite conmutuo,% 2 Fonte: Fonte: Mercatodegliuffici Tavola3 Firenze Uffici Principaliindicatoridimercato(secondosemestre2) Mercatodellacompravendita Zone Prezzi ( /mq) Variazioni semestrali(%) Variazioni annuali(%) Tempidivendita (mesi) Sconti (%) Centro ,3, 9,1 11,9 Semicentro 2.5,1 1, 1,, Periferiaterziaria 2.5 1, 3,9,2 1,3 Periferia 1.3 1,3 3, 1, 1, Mediaurbana ,2 3,2 9,5(1) 1,5(1) Media13città 1.9 1,3 3,2 1, 17, Mercatodellalocazione Canoni ( /mqxanno) Variazioni semestrali(%) Variazioni annuali(%) Tempidi locazione(mesi) Rendimentida locazione(%) Centro 1 1,5 2, 5,5,9 Semicentro 133,5 2,3 5,,7 Periferiaterziaria 11,5,7,5,9 Zone Periferia 92 1, 2,7,5 5, Mediaurbana 19, 2,1 5,5(1),9 9 1, 2,5 Media13città (1), 5, Mediasemplice Fonte: 3

6 Firenze Osservatorio sul Mercato Immobiliare, Novembre 2 Sul fronte direzionale fiorentino si attenuano le difficoltà transattive, con una lieve ripresa delle compravendite nel 2, come emerge dai dati di pre consuntivo, anche se rimane significativa la flessione del numero delle compravendite negli ultimi dieci anni ( % rispetto al 2). L assorbimento degli uffici sul mercato risulta, infatti, piuttosto critico, a causa di un accumulo dello stock di offerta in parte obsoleto e invenduto da diversi anni, a fronte di una domanda debole e sempre più selettiva. Mesi 1 2 Firenze Uffici Tempi medi di vendita e di locazione (mesi) Figura 5 Secondi semestri Tempo di vendita Tempo di locazione Fonte: Fonte: Figura Firenze Uffici Sconto medio praticato sul prezzo (%) In considerazione di tali dinamiche, si assiste per il settimo anno consecutivo ad un ulteriore flessione dei prezzi di vendita ( 3,2% annuale), seppur in misura minore rispetto ai semestri precedenti, riavvicinando i prezzi di riserva sia della domanda che dell offerta, con la necessità di minori sconti applicati (pari al 1,5%). I tempi medi di vendita, dopo anni di crescita sostenuta, da qualche semestre hanno iniziato a ridursi, attestandosi oggi a 9,5 mesi, anche se sono ancora distanti dai livelli degli anni pre crisi. Sul versante locativo, gli operatori restituiscono un quadro scarsamente dinamico caratterizzato da un offerta tendenzialmente stabile, a fronte di una domanda ancora incerta. In questo contesto, i canoni continuano a registrare una flessione, più contenuta però rispetto agli anni precedenti, attestandosi al 2,1%. Contestualmente si mantengono stabili le tempistiche medie necessarie a concludere un contratto di locazione, pari a 5,5 mesi in media, così come i rendimenti da locazione (,9%). % Secondi semestri

7 OsservatoriosulMercatoImmobiliare,Novembre2 Firenze Mercatodeinegozi Tavola Firenze Negozi Principaliindicatoridimercato(secondosemestre2) Mercatodellacompravendita Zone Prezzi ( /mq) Variazioni semestrali(%) Variazioni annuali(%) Tempidivendita (mesi) Sconti (%) Centro.977, 2,3 7, 1, Semicentro 3.2,1 1,7 9,3 1, Periferia 2. 1, 2,7 11, 1,9 Mediaurbana 2.1, 2,3 9,5(1) 1,(1) ,1 2,3 Media13città 9,7 1, Mercatodellalocazione Canoni ( /mqxanno) Variazioni semestrali(%) Variazioni annuali(%) Tempidi locazione(mesi) Rendimentida locazione(%) Centro 329,2,5 3,, Semicentro 2,2,5 5,, Periferia 13,5, 7,7,5 Mediaurbana 1,2,5 5,5(1), , 2,2 Zone Media13città (1),2 7,3 Mediasemplice Fonte: Figura7 Figura Firenze Negozi Scontomedio praticatosulprezzo(%) Firenze Negozi Tempimedi divenditaedilocazione(mesi) 1 % Mesi Secondisemestri Tempodivendita Fonte: Tempodilocazione Secondisemestri Fonte: Non dissimile da quanto segnalato riguardo al settore direzionale è risultato l andamento di quello commerciale, condizionato da un offerta in accumulo e da unadomandaancoradeboleeincerta.inquestocontesto,emergeunatendenzain aumentodell attivitàtransattivachedovrebbeconfermarsianchenel2. È da segnalare, come elemento positivo, il rallentamento del repricing, accompagnato dalla diminuzione del divario medio tra il prezzo richiesto ed effettivo. Anche i tempi medi di vendita continuano a diminuire, confermando l allentamentodellafaseriflessiva. 5

8 Firenze OsservatoriosulMercatoImmobiliare,Novembre2 Anche sul fronte locativo si assiste, pur in un contesto di incertezza, ad una stabilizzazionedelcanonemedio(+,2%semestrale)doposeiannidiflessioni. In questo contesto, i tempi per la locazione si mantengono invariati rispetto alla precedenterilevazione(5,5mesi),mentreirendimentipotenzialilordicontinuano lalorolentamacostanterisalita(dal,%del29al,5%dioggi),purrimanendo traipiùbassidelle13cittàanalizzate. Mercatodeicapannoniindustriali Figura9 Firenze Capannoniindustriali Tempimedidivenditaedilocazione (mesi) Media urbana 1.23 Media 13città 1. Variazioneannuale(%) 2,1 2, Rendimentodalocaz.(%),,9 2 Capannoniusati Prezzomedio( /mq) Variazioneannuale(%) 3,1 3,5 Rendimentodalocaz.(%),9 7,1 1 Capannoninuovi Prezzomedio( /mq) Mesi Tavola5 Firenze Capannoniindustriali Prezzimedierendimentimedilordi (secondosemestre2) Secondisemestri Tempodivendita Fonte: Tempodilocazione Fonte: Ilmercatodeicapannoniindustrialiècaratterizzatodaunasituazioneincertaormai datempo,ancheacausadellacrisieconomicachehainvestitoilsettoreindustriale ecommercialelocale. Sisegnalaperòunamaggiorestabilitàdelmercatorispettoall annoscorso,conun rallentamento dell offerta a fronte di una domanda lievemente più attenta. Ciò si riflette sui prezzi, che segnano una flessione meno marcata rispetto ai periodi precedenti(perl usato 3,1%,rispettoal 7,%del21). Il divario medio tra prezzo richiesto ed effettivo diminuisce, così come i tempi di vendita. Ilmercatodellalocazionesegnaun altraflessionedeicanoni,chepassada 5,%nel 21a 2,%nel2,conunastabilitàdeitempimedidilocazione. Irendimentimedilordidalocazionesimantengonosostanzialmentestabili(,9%).

NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A OTTOBRE 2015 1. Torino Evoluzione delle compravendite. Settore residenziale Settore non residenziale (1)

NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A OTTOBRE 2015 1. Torino Evoluzione delle compravendite. Settore residenziale Settore non residenziale (1) Osservatorio sul Mercato Immobiliare, Novembre 215 Torino TORINO NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A OTTOBRE 215 1 Torino Evoluzione delle compravendite Figura 1 Settore residenziale Settore non

Dettagli

Osservatorio sul Mercato Immobiliare, Novembre 2014 NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A OTTOBRE 2014 1. Genova Evoluzione delle compravendite

Osservatorio sul Mercato Immobiliare, Novembre 2014 NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A OTTOBRE 2014 1. Genova Evoluzione delle compravendite Numero di compravendite Numero di compravendite Osservatorio sul Mercato Immobiliare, Novembre 1 G E N O V A NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A OTTOBRE 1 1.. Evoluzione delle compravendite Settore

Dettagli

NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A OTTOBRE 2015 1. Venezia Evoluzione delle compravendite. Settore residenziale Settore non residenziale (1)

NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A OTTOBRE 2015 1. Venezia Evoluzione delle compravendite. Settore residenziale Settore non residenziale (1) Osservatorio sul Mercato Immobiliare, Novembre 215 Venezia VENEZIA NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A OTTOBRE 215 1 Venezia Evoluzione delle compravendite Figura 1 Settore residenziale Settore

Dettagli

NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A FEBBRAIO 2013 1. Provincia di Novara Indicatori socio-economici -0,77% -46,1%

NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A FEBBRAIO 2013 1. Provincia di Novara Indicatori socio-economici -0,77% -46,1% Osservatorio sul Mercato Immobiliare, Marzo 13 NOVARA NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A FEBBRAIO 13 1 Provincia di Indicatori socio-economici Figura 1 Negli ultimi dieci anni la popolazione

Dettagli

NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A FEBBRAIO 2012 1

NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A FEBBRAIO 2012 1 Osservatorio sul Mercato Immobiliare, 1-1 NOVARA NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A FEBBRAIO 1 1 Tavola 1 Numero di compravendite di immobili residenziali e non residenziali nel periodo -11:

Dettagli

NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A FEBBRAIO 2013 1. Provincia di Verona Indicatori socio-economici -20,6% -0,29% -27,3%

NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A FEBBRAIO 2013 1. Provincia di Verona Indicatori socio-economici -20,6% -0,29% -27,3% Osservatorio sul Mercato Immobiliare, Marzo 13 VERONA NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A FEBBRAIO 13 1 Provincia di Indicatori socio-economici Figura 1 Negli ultimi dieci anni la popolazione

Dettagli

Osservatorio sul Mercato Immobiliare, Luglio 2015 NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A MAGGIO 2015 1

Osservatorio sul Mercato Immobiliare, Luglio 2015 NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A MAGGIO 2015 1 Erogazioni (milioni ) Compravendite (media mobile) Erogazioni (milioni ) Compravendite (media mobile) Osservatorio sul Mercato Immobiliare, Luglio M I L A N O NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE

Dettagli

NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A FEBBRAIO 2013 1. Provincia di Salerno Indicatori socio-economici -0,60% -28,3%

NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A FEBBRAIO 2013 1. Provincia di Salerno Indicatori socio-economici -0,60% -28,3% Osservatorio sul Mercato Immobiliare, Marzo 13 SALERNO NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A FEBBRAIO 13 1 Provincia di Indicatori socio-economici Figura 1 Negli ultimi dieci anni la popolazione

Dettagli

LA CONGIUNTURA IMMOBILIARE PRIMO SEMESTRE 2012 BOLOGNA

LA CONGIUNTURA IMMOBILIARE PRIMO SEMESTRE 2012 BOLOGNA OSSERVATORIO SUL MERCATO IMMOBILIARE Comunicato stampa LA CONGIUNTURA IMMOBILIARE PRIMO SEMESTRE 2012 NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A MAGGIO 2012 Trimestre Bologna Numero di compravendite

Dettagli

Osservatorio sul Mercato Immobiliare, 1 11. La dotazione immobiliare della provincia di Verona

Osservatorio sul Mercato Immobiliare, 1 11. La dotazione immobiliare della provincia di Verona VERONA La dotazione immobiliare della provincia di 13 città intermedie Nord Est Tavola 1 Italia Stock abitazioni 2009 (n.) 456.881 4.794.134 5.607.108 32.484.071 Var. % stock abitazioni 2008/09 1,6 1,6

Dettagli

NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A FEBBRAIO 2012 1

NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A FEBBRAIO 2012 1 Osservatorio sul Mercato Immobiliare, 1-12 BERGAMO NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A FEBBRAIO 2012 1 Tavola 1 Numero di compravendite di immobili residenziali e non residenziali nel periodo

Dettagli

Roma Prezzi medi correnti di Abitazioni Usate, Uffici e Negozi (N. I. 1996 = 100)

Roma Prezzi medi correnti di Abitazioni Usate, Uffici e Negozi (N. I. 1996 = 100) Osservatorio sul Mercato mmobiliare, 2-11 ROMA NOTA CONGUNTURALE SUL MERCATO MMOBLARE A MAGGO 2011 1 Prezzi medi correnti di Abitazioni Usate, Uffici e Negozi (N.. 1996 = 0) Figura 1 Numeri indice ( 96

Dettagli

NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A FEBBRAIO 2013 1. Provincia di Parma Indicatori socio-economici -41,7% Parma Indicatori immobiliari

NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A FEBBRAIO 2013 1. Provincia di Parma Indicatori socio-economici -41,7% Parma Indicatori immobiliari Osservatorio sul Mercato Immobiliare, Marzo 13 PARMA NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A FEBBRAIO 13 1 Provincia di Indicatori socio-economici Figura 1 Negli ultimi dieci anni la popolazione è

Dettagli

NOTA II SEMESTRE 2011 Fonte Ufficio Studi Gabetti su dati Gabetti, Professionecasa e Grimaldi

NOTA II SEMESTRE 2011 Fonte Ufficio Studi Gabetti su dati Gabetti, Professionecasa e Grimaldi NOTA II SEMESTRE 2011 Fonte Ufficio Studi Gabetti su dati Gabetti, Professionecasa e Grimaldi Un 2012 all insegna della timida ripresa per il mercato immobiliare residenziale. I primi due mesi dell anno

Dettagli

Osservatorio sul Mercato Immobiliare, luglio 2013 PREVISIONI FOSCHE PER LA SECONDA PARTE DEL 2013: -6% LE COMPRAVENDITE DELLE ABITAZIONI

Osservatorio sul Mercato Immobiliare, luglio 2013 PREVISIONI FOSCHE PER LA SECONDA PARTE DEL 2013: -6% LE COMPRAVENDITE DELLE ABITAZIONI Osservatorio sul Mercato Immobiliare, luglio 2013 PREVISIONI FOSCHE PER LA SECONDA PARTE DEL 2013: -6% LE COMPRAVENDITE DELLE ABITAZIONI Roma, 10 luglio 2013 - Si confermano fosche le percezioni degli

Dettagli

Tendenze recenti del libero mercato ed il posizionamento delle esecuzioni forzate

Tendenze recenti del libero mercato ed il posizionamento delle esecuzioni forzate Tendenze recenti del libero mercato ed il posizionamento delle esecuzioni forzate Roma, 26 giugno 2015 Il ciclo immobiliare in corso e previsioni al 2017 2 Evoluzione dei prezzi reali delle abitazioni

Dettagli

OSSERVATORIO REGIONALE DEL MERCATO IMMOBILIARE IN EMILIA ROMAGNA

OSSERVATORIO REGIONALE DEL MERCATO IMMOBILIARE IN EMILIA ROMAGNA OSSERVATORIO REGIONALE DEL MERCATO IMMOBILIARE IN EMILIA ROMAGNA PERIODO DI RIFERIMENTO NOVEMBRE 2007 - MARZO 2008 - 2 - SOMMARIO Premessa L indagine ha l obiettivo di valutare l andamento del mercato

Dettagli

Il mercato immobiliare a Bologna nel 2012. Luglio 2013

Il mercato immobiliare a Bologna nel 2012. Luglio 2013 Il mercato immobiliare a Bologna nel 2012 Luglio 2013 Capo Dipartimento Programmazione: Gianluigi Bovini Direttore Settore Statistica: Franco Chiarini Redazione a cura di: Marisa Corazza Mappe a cura di:

Dettagli

Osservatorio sulle residenze esclusive I Semestre 2014. 3. Roma I Semestre 2014 e previsioni II Semestre 2014

Osservatorio sulle residenze esclusive I Semestre 2014. 3. Roma I Semestre 2014 e previsioni II Semestre 2014 3. Roma Semestre 2014 e previsioni Semestre 2014 34 Roma 2014 e previsioni 2014 3.1 l mercato delle abitazioni 2 Tavola 3.1 Andamento del mercato abitativo a Roma ( 2014) Mercato Compravendite Mercato

Dettagli

Osservatorio sulle residenze esclusive I Semestre 2015. Elaborato da

Osservatorio sulle residenze esclusive I Semestre 2015. Elaborato da Osservatorio sulle residenze esclusive I Semestre 2015 Elaborato da ANNO XII n. 1 Ottobre 2015 Commissionato da: Tirelli & Partners Via Leopardi, 2 20123 Milano (Italy) Elaborazione statistica e redazione

Dettagli

Rilevazione dei prezzi degli Immobili sulla piazza di Milano e Provincia. Marco Dettori Presidente OSMI Borsa Immobiliare

Rilevazione dei prezzi degli Immobili sulla piazza di Milano e Provincia. Marco Dettori Presidente OSMI Borsa Immobiliare Province di Milano Monza & Brianza dal 1945 Rilevazione dei prezzi degli Immobili sulla piazza di Milano e Provincia Marco Dettori Presidente OSMI Borsa Immobiliare martedì 04 febbraio 2014 Palazzo Turati,

Dettagli

OSSERVATORIO SUL MERCATO DELLE ABITAZIONI DI PRESTIGIO DATI RELATIVI AL II SEMESTRE 2004 CITTÀ DI MILANO

OSSERVATORIO SUL MERCATO DELLE ABITAZIONI DI PRESTIGIO DATI RELATIVI AL II SEMESTRE 2004 CITTÀ DI MILANO OSSERVATORIO SUL MERCATO DELLE ABITAZIONI DI PRESTIGIO DATI RELATIVI AL II SEMESTRE 2004 CITTÀ DI MILANO ANNO II Nr. 3 MARZO 2005 1. Il contesto economico ed immobiliare di riferimento Rendimenti e liquidità

Dettagli

Osservatorio sul Mercato Immobiliare, Luglio 2015 NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A MAGGIO

Osservatorio sul Mercato Immobiliare, Luglio 2015 NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A MAGGIO Erogazioni (milioni ) Compravendite (media mobile) Erogazioni (milioni ) Compravendite (media mobile) Osservatorio sul Mercato Immobiliare, Luglio 2 P A L E R M O NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE

Dettagli

LA CRISI DELLE COSTRUZIONI

LA CRISI DELLE COSTRUZIONI Direzione Affari Economici e Centro Studi COSTRUZIONI: ANCORA IN CALO I LIVELLI PRODUTTIVI MA EMERGONO ALCUNI SEGNALI POSITIVI NEL MERCATO RESIDENZIALE, NEI MUTUI ALLE FAMIGLIE E NEI BANDI DI GARA I dati

Dettagli

Clima di fiducia del mercato immobiliare nei capoluoghi lombardi 1

Clima di fiducia del mercato immobiliare nei capoluoghi lombardi 1 Clima di fiducia del mercato immobiliare nei capoluoghi lombardi 1 Mercato residenziale Mercato della compravendita Nell ultimo periodo il mercato della compravendita di abitazioni nei Capoluoghi Lombardi

Dettagli

IL MERCATO IMMOBILIARE RESIDENZIALE ITALIANO

IL MERCATO IMMOBILIARE RESIDENZIALE ITALIANO UBH MARKET REPORT IL MERCATO IMMOBILIARE RESIDENZIALE ITALIANO Primo Trimestre 2010 Aprile 2010 Sembra rallentare la tendenza alla discesa dei comuni non capoluogo, si rianima il mercato dei capoluoghi.

Dettagli

10. Mercato immobiliare

10. Mercato immobiliare 10. Mercato immobiliare Continua la rivalutazione del settore immobiliare romano iniziata nel 1999 e proseguita, con velocità diverse ma sempre crescenti, fino ad oggi. Tornando indietro nel tempo, sino

Dettagli

Osservatorio sul Mercato Immobiliare, Luglio 2015 NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A MAGGIO

Osservatorio sul Mercato Immobiliare, Luglio 2015 NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A MAGGIO Erogazioni (milioni ) Compravendite (media mobile) Erogazioni (milioni ) Compravendite (media mobile) Osservatorio sul Mercato Immobiliare, Luglio B O L O G N A NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE

Dettagli

10. Mercato immobiliare

10. Mercato immobiliare 10. Mercato immobiliare Continua la rivalutazione del settore immobiliare romano iniziata nel 1999 e proseguita, con velocità diverse ma sempre crescenti, fino ad oggi. Tornando indietro nel tempo, sino

Dettagli

Rilevazione dei prezzi degli Immobili sulla piazza di Milano e Provincia

Rilevazione dei prezzi degli Immobili sulla piazza di Milano e Provincia Collegio Agenti d Affari in Mediazione delle Province di Milano Monza & Brianza dal 1945 Rilevazione dei prezzi degli Immobili sulla piazza di Milano e Provincia Marco Dettori - Presidente TEMA - Territori,

Dettagli

Osservatorio sul mercato immobiliare

Osservatorio sul mercato immobiliare Camera di Commercio di Milano Osservatorio sul mercato immobiliare Settembre 2005 UNIVERSITÀ COMMERCIALE LUIGI BOCCONI Il presente documento è stato realizzato da: Angela Airoldi, Emilio Colombo, Luca

Dettagli

IL SETTORE DELL EDILIZIA

IL SETTORE DELL EDILIZIA BELGIO: IL SETTORE DELL EDILIZIA L ICE Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane, con la propria rete di Uffici nel mondo e con le attività di promozione e

Dettagli

I N V E S T I E T I C O

I N V E S T I E T I C O I N V E S T I E T I C O FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO IMMOBILIARE DI TIPO CHIUSO RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2009 AEDES BPM Real Estate SGR S.p.A. Sede legale: Bastioni di Porta Nuova,

Dettagli

Osservatorio sulla Finanza. per i Piccoli Operatori Economici ABSTRACT

Osservatorio sulla Finanza. per i Piccoli Operatori Economici ABSTRACT Osservatorio sulla Finanza per i Piccoli Operatori Economici ABSTRACT Volume 16 DICEMBRE 2010 Microimprese ancora in affanno ma emergono i primi timidi segnali di miglioramento negli investimenti Calano

Dettagli

Rilevazione dei prezzi degli Immobili sulla piazza di Milano e Provincia. martedì 21 luglio 2015 Palazzo Turati, Milano.

Rilevazione dei prezzi degli Immobili sulla piazza di Milano e Provincia. martedì 21 luglio 2015 Palazzo Turati, Milano. Collegio Agenti d Affari in Mediazione delle Province di Milano Monza & Brianza dal 1945 sulla piazza di Milano e Provincia I semestre 2015 Marco Dettori - Presidente TEMA - Territori, Mercati e Ambiente

Dettagli

10. Mercato immobiliare

10. Mercato immobiliare 10. Mercato immobiliare Il trend cittadino delle abitazioni. Continua la rivalutazione degli acquisti nel settore immobiliare romano i- niziata nel 1999 e proseguita, con velocità diverse ma sempre crescenti,

Dettagli

Sintesi delle schede delle 13 città intermedie

Sintesi delle schede delle 13 città intermedie OSSERVATORIO SUL MERCATO IMMOBILIARE I Rapporto quadrimestrale 2013 LA CONGIUNTURA IMMOBILIARE IN ITALIA Sintesi delle schede delle 13 città intermedie Ancona - Bergamo - Brescia - Livorno - Messina -

Dettagli

Osservatorio sulle residenze esclusive Tirelli & Partners - Nomisma. I Semestre 2012

Osservatorio sulle residenze esclusive Tirelli & Partners - Nomisma. I Semestre 2012 Osservatorio sulle residenze esclusive Tirelli & Partners - Nomisma I Semestre 2012 ANNO IX n. 1 Settembre 2012 Osservatorio sulle residenze esclusive Tirelli & Partners - Nomisma Commissionato da: Tirelli

Dettagli

MERCATO IMMOBILIARE EUROPEO OLTRE LA CRISI

MERCATO IMMOBILIARE EUROPEO OLTRE LA CRISI Grexit butta acqua sul fuoco" della ripresa, ma non la ferma MERCATO IMMOBILIARE EUROPEO OLTRE LA CRISI In Italia c'è ancora incertezza, ma piace agli investitori esteri Il no greco getta acqua sul fuoco

Dettagli

Costruzioni, investimenti in ripresa?

Costruzioni, investimenti in ripresa? Costruzioni, investimenti in ripresa? Secondo lo studio Ance nelle costruzioni c'è ancora crisi nei livelli produttivi ma si riscontrano alcuni segnali positivi nel mercato immobiliare e nei bandi di gara

Dettagli

N 119 Luglio 2014 PANORAMA DI ECONOMIA IMMOBILIARE

N 119 Luglio 2014 PANORAMA DI ECONOMIA IMMOBILIARE N 119 Luglio 2014 PANORAMA DI ECONOMIA IMMOBILIARE COMPRAVENDITE In base ai dati resi noti dall Istat nel I trimestre 2014, sulla base delle stime preliminari, l'indice dei prezzi delle abitazioni (Ipab)

Dettagli

DIREZIONE AFFARI ECONOMICI E CENTRO STUDI IL MERCATO IMMOBILIARE RESIDENZIALE

DIREZIONE AFFARI ECONOMICI E CENTRO STUDI IL MERCATO IMMOBILIARE RESIDENZIALE DIREZIONE AFFARI ECONOMICI E CENTRO STUDI IL MERCATO IMMOBILIARE RESIDENZIALE Estratto dall Osservatorio Congiunturale sull Industria delle Costruzioni Luglio 1985 1986 1987 1988 1989 1990 1991 1992 1993

Dettagli

Osservatorio sul Mercato Immobiliare, Luglio 2016 NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A MAGGIO

Osservatorio sul Mercato Immobiliare, Luglio 2016 NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A MAGGIO Osservatorio sul Mercato Immobiliare, Luglio 21 TORINO NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A MAGGIO 21 1 Quota di edifici residenziali e ad uso produttivo nelle zone amministrative Quota di edifici

Dettagli

10. Mercato immobiliare

10. Mercato immobiliare 10. Mercato immobiliare Il trend cittadino delle abitazioni. Continua la rivalutazione degli acquisti nel settore immobiliare romano i- niziata nel 1999 e proseguita, con velocità diverse ma sempre crescenti,

Dettagli

E LA CASA IN BRIANZA RESTA UN INVESTIMENTO

E LA CASA IN BRIANZA RESTA UN INVESTIMENTO AZIENDA SPECIALE DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI MILANO - ORGANIZZAZIONE DI SERVIZI PER IL MERCATO IMMOBILIARE tel. 039/2807511 039/2807521 Primi segnali di ribasso anche per il segmento industriale: il prezzo

Dettagli

NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A OTTOBRE Padova Evoluzione delle compravendite. Settore residenziale Settore non residenziale (1)

NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A OTTOBRE Padova Evoluzione delle compravendite. Settore residenziale Settore non residenziale (1) Osservatorio sul Mercato Immobiliare, Novembre 215 PADOVA NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A OTTOBRE 215 1 Evoluzione delle compravendite Figura 1 Settore residenziale Settore non residenziale

Dettagli

Il mercato immobiliare in Milano città: la ripresa che verrà

Il mercato immobiliare in Milano città: la ripresa che verrà Collegio Agenti d Affari in Mediazione delle Province di Milano Monza & Brianza dal 1945 Presentazione dei prezzi degli Immobili di Milano e Provincia I semestre 2015 Il mercato immobiliare in Milano città:

Dettagli

Osservatorio sulle residenze esclusive I Semestre 2015. Elaborato da

Osservatorio sulle residenze esclusive I Semestre 2015. Elaborato da Osservatorio sulle residenze esclusive I Semestre 2015 Elaborato da ANNO XII n. 1 Ottobre 2015 Commissionato da: Tirelli & Partners Via Leopardi, 2 20123 Milano (Italy) Elaborazione statistica e redazione

Dettagli

SCENARI IMMOBILIARI ISTITUTO INDIPENDENTE DI STUDI E RICERCHE

SCENARI IMMOBILIARI ISTITUTO INDIPENDENTE DI STUDI E RICERCHE SCENARI IMMOBILIARI ISTITUTO INDIPENDENTE DI STUDI E RICERCHE SINTESI PER LA STAMPA 14 settembre 2007 Si tratta di un rapporto riservato. Nessuna parte di esso può essere riprodotta, memorizzata in un

Dettagli

Rilevazione dei prezzi degli Immobili sulla piazza di Milano e Provincia. Antonio C.G. Pastore Presidente OSMI Borsa Immobiliare

Rilevazione dei prezzi degli Immobili sulla piazza di Milano e Provincia. Antonio C.G. Pastore Presidente OSMI Borsa Immobiliare sulla piazza di Milano e Provincia Antonio C.G. Pastore Presidente OSMI Borsa Immobiliare Venerdì 28 gennaio 2011 Palazzo Affari ai Giureconsulti www.borsaimmobiliare.net Mutui per investimenti in edilizia

Dettagli

Capitolo 4 Il mercato immobiliare

Capitolo 4 Il mercato immobiliare Capitolo 4 Il mercato immobiliare Il capitolo si propone di costruire un quadro esaustivo dei principali indicatori quantitativi che caratterizzano il mercato residenziale della provincia di Pordenone.

Dettagli

NOTA TRIMESTRALE Andamento del mercato immobiliare nel II trimestre 2015

NOTA TRIMESTRALE Andamento del mercato immobiliare nel II trimestre 2015 Andamento del mercato immobiliare nel data di pubblicazione: 24 settembre 2015 periodo di riferimento: secondo trimestre 2015 a cura dell Ufficio Statistiche e Studi della Direzione Centrale Osservatorio

Dettagli

2006 2007) 500 - -. L

2006 2007) 500 - -. L COMUNICATO STAMPA I Rapporto sul Mercato Immobiliare 27 Tempi più lunghi per vendere o affittare ma i prezzi tengono. I prezzi crescono meno velocemente che in passato: nelle città di medie dimensioni,

Dettagli

Immobili d impresa: Milano torna ad attrarre investimenti

Immobili d impresa: Milano torna ad attrarre investimenti Osservatorio Assolombarda e Camera di commercio - Osmi Borsa Immobiliare Immobili d impresa: Milano torna ad attrarre investimenti Grazie ai prezzi più bassi e a una maggiore presenza di immobili di pregio

Dettagli

Osservatorio sulle residenze esclusive II Semestre 2013. Elaborato da

Osservatorio sulle residenze esclusive II Semestre 2013. Elaborato da Osservatorio sulle residenze esclusive Semestre 2013 Elaborato da ANNO X n. 2 Marzo 2014 Commissionato da: Tirelli & Partners Via Leopardi, 2 20123 Milano (taly) Elaborazione statistica e redazione a cura

Dettagli

LE ABITAZIONI DI PREGIO

LE ABITAZIONI DI PREGIO LE ABITAZIONI DI PREGIO Il mercato degli immobili di pregio-lusso, seguito da Santandrea, ha evidenziato nel primo semestre del 2011 una leggera diminuzione (-1.0%) delle quotazioni, dopo la flessione

Dettagli

Rilevazione dei prezzi degli Immobili sulla piazza di Milano e Provincia

Rilevazione dei prezzi degli Immobili sulla piazza di Milano e Provincia Collegio Agenti d Affari in Mediazione delle Province di Milano Monza & Brianza dal 1945 Rilevazione dei prezzi degli Immobili sulla piazza di Milano e Provincia TEMA - Territori, Mercati e Ambiente martedì

Dettagli

BAROMETRO CRIF DELLA DOMANDA DI PRESTITI DA PARTE DELLE FAMIGLIE

BAROMETRO CRIF DELLA DOMANDA DI PRESTITI DA PARTE DELLE FAMIGLIE BAROMETRO CRIF DELLA DOMANDA DI PRESTITI DA PARTE DELLE FAMIGLIE Ad aprile continua la flessione della domanda di credito da parte di famiglie e imprese: -3% i prestiti, -9% i mutui richiesti dalle famiglie;

Dettagli

AGENZIA DEL TERRITORIO Pubblicate le quotazioni immobiliari del 1 Sem. 2008.

AGENZIA DEL TERRITORIO Pubblicate le quotazioni immobiliari del 1 Sem. 2008. N. 01 Novembre 2008 AGENZIA DEL TERRITORIO Pubblicate le quotazioni immobiliari del 1 Sem. 2008. Roma - Dal 15 Ottobre scorso sul sito internet www.agenziadelterritorio.it sono consultabili le quotazioni

Dettagli

DIREZIONE AFFARI ECONOMICI E CENTRO STUDI IL MERCATO IMMOBILIARE RESIDENZIALE

DIREZIONE AFFARI ECONOMICI E CENTRO STUDI IL MERCATO IMMOBILIARE RESIDENZIALE DIREZIONE AFFARI ECONOMICI E CENTRO STUDI IL MERCATO IMMOBILIARE RESIDENZIALE Estratto dall Osservatorio Congiunturale sull Industria delle Costruzioni Dicembre 1985 1986 1987 1988 1989 1990 1991 1992

Dettagli

Osservatorio sul Mercato Immobiliare, Luglio 2015 NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A MAGGIO

Osservatorio sul Mercato Immobiliare, Luglio 2015 NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A MAGGIO Erogazioni (milioni ) Compravendite (media mobile) Erogazioni (milioni ) Compravendite (media mobile) Osservatorio sul Mercato Immobiliare, Luglio 2 G E N O V A NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE

Dettagli

Comunicato Stampa II Rapporto sul Mercato Immobiliare 2008 Bologna, 17 Luglio 2008

Comunicato Stampa II Rapporto sul Mercato Immobiliare 2008 Bologna, 17 Luglio 2008 Comunicato Stampa Bologna, 17 Luglio 2008 Compravendite in diminuzione del 10% rispetto allo scorso anno. Nel 2007 si sono vendute 40 mila case in meno, nel 2008 si prevede un ulteriore calo di almeno

Dettagli

Informazioni e Tendenze Immobiliari

Informazioni e Tendenze Immobiliari LUGLIO/AGOSTO 2015 NUMERO 41 Informazioni e Tendenze Immobiliari In questo numero 1 Introduzione 2 L Indagine 5: le famiglie italiane e il mercato immobiliare nelle sei grandi città la sicurezza in casa

Dettagli

6. IL MERCATO IMMOBILIARE. 6.1. Lo scenario residenziale e non residenziale

6. IL MERCATO IMMOBILIARE. 6.1. Lo scenario residenziale e non residenziale 6. IL MERCATO IMMOBILIARE 6.1. Lo scenario residenziale e non residenziale Nel 211 lo stock edilizio provinciale ammonta a 165.4 unità immobiliari, di cui 99.9 ad uso residenziale, 41.3 per box e posti

Dettagli

COOPERATIVE DI ABITAZIONE E TENDENZE DEL MERCATO IMMOBILIARE

COOPERATIVE DI ABITAZIONE E TENDENZE DEL MERCATO IMMOBILIARE Note e commenti n 13 Aprile 2014 Ufficio Studi AGCI Area Studi Confcooperative Centro Studi Legacoop COOPERATIVE DI ABITAZIONE E TENDENZE DEL MERCATO IMMOBILIARE 1 Si ringraziano tutte le cooperative e

Dettagli

SCENARI IMMOBILIARI ISTITUTO INDIPENDENTE DI STUDI E RICERCHE

SCENARI IMMOBILIARI ISTITUTO INDIPENDENTE DI STUDI E RICERCHE SCENARI IMMOBILIARI ISTITUTO INDIPENDENTE DI STUDI E RICERCHE SINTESI PER LA STAMPA EUROPEAN OUTLOOK 2014 Motori accesi, manca lo "start" SETTEMBRE 2013 Si tratta di un rapporto riservato. Nessuna parte

Dettagli

ARTIGIANATO E PICCOLA IMPRESA NEL VENETO

ARTIGIANATO E PICCOLA IMPRESA NEL VENETO Ufficio Comunicazione&Studi Confartigianato del Veneto ARTIGIANATO E PICCOLA IMPRESA NEL VENETO INDAGINE CONGIUNTURALE ANDAMENTO 2 SEMESTRE 2010 PREVISIONE 1 SEMESTRE 2011 In collaborazione con INDAGINE

Dettagli

3. Bologna II semestre 2006 e previsioni I semestre 2007

3. Bologna II semestre 2006 e previsioni I semestre 2007 3. Bologna II semestre 2006 e previsioni I semestre 2007 10 3.1 Il mercato delle abitazioni 2 Andamento del mercato abitativo a Bologna (II semestre 2006) Tavola 3.1 Mercato Compravendite Mercato Locazioni

Dettagli

10. Mercato immobiliare

10. Mercato immobiliare 10. Mercato immobiliare I prezzi relativi al mercato immobiliare residenziale, dopo un periodo di forte crescita (fig. 10.1), negli anni 90 hanno subito un decremento; poi, con la fine del decennio, la

Dettagli

M E S S I N A. Nomisma 127 NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A FEBBRAIO 2015 1

M E S S I N A. Nomisma 127 NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A FEBBRAIO 2015 1 Osservatorio sul Mercato Immobiliare, Marzo M E S S I N A NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A FEBBRAIO 1 Figura 1 Evoluzione delle compravendite Settore residenziale Settore non residenziale (1)

Dettagli

II L EVOLUZIONE DELL ECONOMIA ITALIANA

II L EVOLUZIONE DELL ECONOMIA ITALIANA II L EVOLUZIONE DELL ECONOMIA ITALIANA II.1 L Economia Italiana nel 2004 Gli Sviluppi Recenti Dopo la battuta d arresto avvenuta alla fine dell anno scorso, l economia italiana è tornata a crescere nel

Dettagli

Scopo e struttura della comunicazione

Scopo e struttura della comunicazione Approfondimento # 2 Analisi di mercato e web Lezione di approfondimento individuale # 2 Valore di mercato A cura arch. Mirko Bisulli Scopo e struttura della comunicazione La comunicazione ha un duplice

Dettagli

IMMOBILI DI PREGIO: IL NUOVO PERIMETRO DEL NOSTRO MERCATO Fabio Guglielmi Direttore Generale Santandrea Luxury Houses

IMMOBILI DI PREGIO: IL NUOVO PERIMETRO DEL NOSTRO MERCATO Fabio Guglielmi Direttore Generale Santandrea Luxury Houses IMMOBILI DI PREGIO: IL NUOVO PERIMETRO DEL NOSTRO MERCATO Fabio Guglielmi Direttore Generale Santandrea Luxury Houses Giunti al quarto trimestre dell anno, dal nostro Osservatorio, proponiamo alcune riflessioni

Dettagli

2. RIEPILOGO NAZIONALE

2. RIEPILOGO NAZIONALE 2. Nel 2005, come già anticipato nella nota semestrale concernente l andamento delle compravendite nel II semestre 2005 pubblicata nel mese di marzo 2006, continua l incremento del volume di compravendite,

Dettagli

Rapporto immobiliare 2009 Immobili a destinazione Terziaria, Commerciale e Produttiva

Rapporto immobiliare 2009 Immobili a destinazione Terziaria, Commerciale e Produttiva Rapporto immobiliare 2009 Immobili a destinazione Terziaria, Commerciale e Produttiva con la collaborazione di Indice Presentazione 1 Introduzione 3 Le Fonti ed i Criteri Metodologici adottati 4 1. QUADRO

Dettagli

Nel 2014 crescita record della domanda di mutui (+30,6%) ma calano ancora le richieste di prestiti da parte delle famiglie (-2,0%).

Nel 2014 crescita record della domanda di mutui (+30,6%) ma calano ancora le richieste di prestiti da parte delle famiglie (-2,0%). BAROMETRO CRIF DELLA DOMANDA DI CREDITO DA PARTE DELLE FAMIGLIE Nel 2014 crescita record della domanda di mutui (+30,6%) ma calano ancora le richieste di prestiti da parte delle famiglie (-2,0%). Le evidenze

Dettagli

TRA ASPETTATIVE DI RECUPERO ED INCERTEZZE

TRA ASPETTATIVE DI RECUPERO ED INCERTEZZE TRA ASPETTATIVE DI RECUPERO ED INCERTEZZE (febbraio 2015) Il ciclo internazionale, l area euro ed i riflessi sul mercato interno Il ciclo economico internazionale presenta segnali favorevoli che si accompagnano

Dettagli

COMPRAVENDITE E LOCAZIONI

COMPRAVENDITE E LOCAZIONI N 136 01/07/2015 COMPRAVENDITE E LOCAZIONI L Indagine Tecnoborsa 2015: le famiglie romane e il mercato immobiliare - transazioni effettuate e previste, mutui nel biennio 2013-2014 L'indice dei prezzi delle

Dettagli

N.9. EDI.CO.LA.NEWS Edilizia e Costruzioni nel Lazio. Dati&Mercato

N.9. EDI.CO.LA.NEWS Edilizia e Costruzioni nel Lazio. Dati&Mercato EDI.CO.LA.NEWS Dati&Mercato N.9 EDILIZIA RESIDENZIALE: IL RINNOVO SI FERMA E PROSEGUE IL CALO DELLE NUOVE COSTRUZIONI Il valore di un mercato è determinato dalla consistenza degli investimenti che vi affluiscono.

Dettagli

Osservatorio sul Mercato Immobiliare, Luglio 2016 NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A MAGGIO

Osservatorio sul Mercato Immobiliare, Luglio 2016 NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A MAGGIO Osservatorio sul Mercato Immobiliare, Luglio 21 PALERMO NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A MAGGIO 21 1 Quota di edifici residenziali e ad uso produttivo nelle zone amministrative Quota di edifici

Dettagli

INDAGINE APRILE 2016

INDAGINE APRILE 2016 INDAGINE APRILE 2016 COMUNICATO STAMPA MILANO, 1 APRILE 2016 La crisi è passata anzi no, italiani confusi rispetto alla crisi e alla sua durata: il 33% degli intervistati ritiene che sia in atto una debole

Dettagli

OSSERVATORIO SUL MERCATO DELLE ABITAZIONI DI PRESTIGIO DATI RELATIVI AL I SEMESTRE 2004 CITTÀ DI MILANO

OSSERVATORIO SUL MERCATO DELLE ABITAZIONI DI PRESTIGIO DATI RELATIVI AL I SEMESTRE 2004 CITTÀ DI MILANO OSSERVATORIO SUL MERCATO DELLE ABITAZIONI DI PRESTIGIO DATI RELATIVI AL I SEMESTRE 2004 CITTÀ DI MILANO ANNO I Nr. 2 OTTOBRE 2004 Premessa e metodologia L Osservatorio sul Mercato delle Abitazioni di Prestigio

Dettagli

MUTUI CASA: SEPPUR IN CALO, I NOSTRI TASSI DI INTERESSE RIMANGONO PIU ALTI DELLA MEDIA UE

MUTUI CASA: SEPPUR IN CALO, I NOSTRI TASSI DI INTERESSE RIMANGONO PIU ALTI DELLA MEDIA UE MUTUI CASA: SEPPUR IN CALO, I NOSTRI TASSI DI INTERESSE RIMANGONO PIU ALTI DELLA MEDIA UE Nel primo trimestre del 2015 il mercato della compravendita degli immobili residenziali non dà segni di ripresa.

Dettagli

29 gennaio 2016. Italia: prestiti per settori

29 gennaio 2016. Italia: prestiti per settori Banca Nazionale del Lavoro Gruppo BNP Paribas Via Vittorio Veneto 119 187 Roma Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 19/ del 9// Le opinioni espresse non impegnano la responsabilità della banca. Italia:

Dettagli

PROSPETTIVE DEL MERCATO IMMOBILIARE BUSINESS DI MONZA E BRIANZA NELLA COMPETIZIONE TRA TERRITORI. Elena Molignoni

PROSPETTIVE DEL MERCATO IMMOBILIARE BUSINESS DI MONZA E BRIANZA NELLA COMPETIZIONE TRA TERRITORI. Elena Molignoni PROSPETTIVE DEL MERCATO IMMOBILIARE BUSINESS DI MONZA E BRIANZA NELLA COMPETIZIONE TRA TERRITORI Elena Molignoni Mercato dei capannoni industriali Il comparto dei capannoni industriali ha evidenziato nel

Dettagli

terziario friuli venezia giulia ottobre 2013

terziario friuli venezia giulia ottobre 2013 ! terziario friuli venezia giulia ottobre 2013 osservatorio trimestrale sull andamento delle imprese del terziario del friuli venezia giulia rapporto di ricerca terzo trimestre 2013 trieste, 17 ottobre

Dettagli

L INDAGINE TECNOBORSA 2015 LE FAMIGLIE ROMANE E IL MERCATO IMMOBILIARE: INTERMEDIAZIONE E VALUTAZIONE

L INDAGINE TECNOBORSA 2015 LE FAMIGLIE ROMANE E IL MERCATO IMMOBILIARE: INTERMEDIAZIONE E VALUTAZIONE N 143 15/11/2015 L INDAGINE TECNOBORSA 2015 LE FAMIGLIE ROMANE E IL MERCATO IMMOBILIARE: INTERMEDIAZIONE E VALUTAZIONE SONDAGGIO CONGIUNTURALE SUL MERCATO DELLE ABITAZIONI IN ITALIA III TRIMESTRE 2015

Dettagli

COMUNICATO STAMPA PUBBLICATI I RESOCONTI INTERMEDI DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2009 DI SECURFONDO, IMMOBILIUM 2001 ED INVEST REAL SECURITY

COMUNICATO STAMPA PUBBLICATI I RESOCONTI INTERMEDI DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2009 DI SECURFONDO, IMMOBILIUM 2001 ED INVEST REAL SECURITY COMUNICATO STAMPA PUBBLICATI I RESOCONTI INTERMEDI DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2009 DI SECURFONDO, IMMOBILIUM 2001 ED INVEST REAL SECURITY 21 ottobre 2009 Beni Stabili Gestioni S.p.A. SGR rende noto che

Dettagli

Comunicato Stampa. Risultati delle rilevazioni FIAIP sull'andamento del mercato immobiliare urbano 2013 e scenari di mercato per il 2014

Comunicato Stampa. Risultati delle rilevazioni FIAIP sull'andamento del mercato immobiliare urbano 2013 e scenari di mercato per il 2014 Comunicato Stampa Risultati delle rilevazioni FIAIP sull'andamento del mercato immobiliare urbano 2013 e scenari di mercato per il 2014 Report immobiliare urbano 2013: Forte diminuzione dei prezzi, in

Dettagli

Il credito in Toscana. III trimestre 2014

Il credito in Toscana. III trimestre 2014 Il credito in Toscana III trimestre 2014 Firenze, Febbraio 2015 Il contesto di riferimento Prosegue il rallentamento dei prestiti concessi dalle banche al settore privato italiano (-1,7% il dato di agosto

Dettagli

4 Osservatorio congiunturale sull Artigianato e la Piccola Impresa nel Comune di Venezia (Centro Storico e Terraferma)

4 Osservatorio congiunturale sull Artigianato e la Piccola Impresa nel Comune di Venezia (Centro Storico e Terraferma) 4 Osservatorio congiunturale sull Artigianato e la Piccola Impresa nel Comune di Venezia (Centro Storico e Terraferma) ANDAMENTI 1 SEMESTRE 2009 PREVISIONI 1I SEMESTRE 2009 COMUNICATO STAMPA L Osservatorio

Dettagli

Rilevazione dei prezzi degli Immobili sulla piazza di Milano e Provincia

Rilevazione dei prezzi degli Immobili sulla piazza di Milano e Provincia Collegio Agenti d Affari in Mediazione delle Province di Milano Monza & Brianza dal 1945 Rilevazione dei prezzi degli Immobili sulla piazza di Milano e Provincia Martedì 16 luglio 2013 Palazzo Turati,

Dettagli

COMPRAVENDITE E LOCAZIONI

COMPRAVENDITE E LOCAZIONI N 154 15/05/2016 COMPRAVENDITE E LOCAZIONI Rapporto Immobiliare residenziale 2016 Agenzia delle Entrate e Abi Rapporto sulla stabilità finanziaria Banca d Italia Il settore delle costruzioni Ance I prezzi

Dettagli

Sul fronte dei volumi, i primi dati positivi rilevati nell ultimo trimestre del 2009 si sono riconfermati anche nei primi tre mesi del 2010.

Sul fronte dei volumi, i primi dati positivi rilevati nell ultimo trimestre del 2009 si sono riconfermati anche nei primi tre mesi del 2010. COMUNICATO STAMPA Ufficio studi UBH: nel primo trimestre del 2010 i prezzi di vendita delle abitazioni calano del 6,8% rispetto allo stesso periodo del 2009. In particolare, Torino registra un -10,5%,

Dettagli

COMPRAVENDITE E LOCAZIONI

COMPRAVENDITE E LOCAZIONI N 144 30/11/2015 COMPRAVENDITE E LOCAZIONI Osservatorio sul mercato immobiliare: transazioni Nomisma Il mercato degli immobili di pregio nel settore residenziale: I semestre 2015 Agenzie Santandrea Nel

Dettagli

Professor Claudio Cacciamani Dottoressa Sonia Peron - Università di Parma -

Professor Claudio Cacciamani Dottoressa Sonia Peron - Università di Parma - Il Sentiment del mercato immobiliare e l Indice Fiups II Quadrimestre 2014 Milano, novembre 2014 I risultati del questionario per la rilevazione del Sentiment del mercato immobiliare Secondo Quadrimestre

Dettagli

Le evidenze dell analisi del patrimonio informativo di EURISC Il Sistema di Informazioni Creditizie di CRIF

Le evidenze dell analisi del patrimonio informativo di EURISC Il Sistema di Informazioni Creditizie di CRIF Barometro CRIF della domanda di credito da parte delle famiglie: a ottobre ancora vivace la domanda di mutui (+42,5%) e prestiti finalizzati (+17,8%). In controtendenza, si consolida la flessione dei prestiti

Dettagli

I dati rilevati confermano un tempo medio di vendita per immobili ad uso abitativo che si aggira dai 6 ai 9 mesi.

I dati rilevati confermano un tempo medio di vendita per immobili ad uso abitativo che si aggira dai 6 ai 9 mesi. Variazioni percentuali rispetto al precedente periodo (anno 2007) Compravendita Andamento Prezzi di Compravendita Contratti di Compravendita 0,00% 0,00% -1,00% -2,00% -2,00% -3,00% -4,00% -5,00% -7,12%

Dettagli

Coordinamento Centro Studi Ance Salerno - Area Informatica

Coordinamento Centro Studi Ance Salerno - Area Informatica Centro Studi Il Report I DATI DELLA BANCA D ITALIA CONFERMANO LA SITUAZIONE DI CRITICITA PER IL COMPARTO DELLE COSTRUZIONI. ANCE SALERNO: EDILIZIA, CREDITO SEMPRE DIFFICILE Le sofferenze sui crediti totali

Dettagli

I RAPPORTO SUL MERCATO IMMOBILIARE 2012

I RAPPORTO SUL MERCATO IMMOBILIARE 2012 COMUNICATO STAMPA I RAPPORTO SUL MERCATO IMMOBILIARE 2012 Pietro Modiano, presidente di Nomisma, anticipa le mosse delle banche e traccia lo scenario per il mercato Va in archivio uno dei trimestri peggiori

Dettagli