Gara per la realizzazione del Sistema Informativo di Supporto alla Gestione degli Appalti Pubblici - SISGAP -

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Gara per la realizzazione del Sistema Informativo di Supporto alla Gestione degli Appalti Pubblici - SISGAP -"

Transcript

1 UNIONE EUROPEA REGIONE CALABRIA REPUPBLICA ITALIANA Via Cosenza 1/G CATANZARO LIDO POR CALABRIA FESR Linea di Intervento Azioni per la realizzazione/potenziamento del sistema di E-Procurement regionale Gara per la realizzazione del Sistema Informativo di Supporto alla Gestione degli Appalti Pubblici - SISGAP - - Allegato 3 - Offerta Tecnica -

2 INDICE PREMESSA PRESENTAZIONE DELL OPERATORE ECONOMICO Esperienze pregresse sui temi oggetti del bando FORNITURA HARDWARE Strumentazione hardware Capacity Planning FORNITURA SOFTWARE Architettura e caratteristiche software Metodologie di sviluppo CARATTERISTICHE DELLA PIATTAFORMA Portale informativo Requisiti e caratteristiche tecnico/funzionali Sistemi di documentazione Sistema di gestione delle gare Gestione fornitori Centrale di committenza Funzionalità aggiuntive e brevetti/certificazioni SERVIZI DI ASSISTENZA Servizi di assistenza tecnica Help Desk Servizi di assistenza hardware e garanzia Servizi di assistenza sul Software SERVIZI DI SUPPORTO Servizi di supporto strategico Iniziative di acquisto sperimentali Trasferimento per l uso della piattaforma Comunicazione e promozione Servizi di affiancamento per la presa in carico finale del SISGAP Interventi Adeguativi - Evolutivi Impegno risorse professionali QUALITÀ DEL SISTEMA E LIVELLI DI SERVIZIO Piano di Qualità Livelli di servizio MODALITÀ DI ESECUZIONE DELLA FORNITURA Governance del progetto Competenze delle risorse professionali Pianificazione delle attività

3 Indice Tabelle Tabella 1. SLA Gestione Sistemistica Tabella 2. SLA Servizi di Connessione Tabella 3. SLA Performance Tabella 4. SLA Aggiornamento contenuti Tabella 5. SLA Malfunzionamenti Tabella 6. SLA Help Desk Tabella 7. Rilasci

4 PREMESSA L operatore economico nella redazione della propria proposta di Offerta Tecnica dovrà attenersi allo schema rappresentato dal presente documento; l Offerta dovrà essere redatta in lingua italiana, dovrà essere priva di qualsivoglia indicazione (diretta o indiretta) di carattere economico e dovrà consentire di evincere in modo completo e dettagliato le caratteristiche delle attività e dei servizi offerti in considerazione di quanto stabilito nel Capitolato Tecnico. L Offerta Tecnica dovrà inoltre contenere tutti gli elementi ritenuti utili ai fini della valutazione dell'offerta medesima, con riferimento a tutti i criteri di valutazione per l'aggiudicazione di cui all'art. 12 Procedura di aggiudicazione e criteri di valutazione delle offerte del Disciplinare di gara. I vari paragrafi e sotto paragrafi previsti dovranno essere redatti nel rispetto dei contenuti attesi espressi nel Capitolato tecnico, nonché nelle previsioni indicate in ciascun paragrafo e sotto paragrafo del presente documento. L operatore potrà indicare nella descrizione della propria offerta ogni altro elemento ritenga necessario per meglio rappresentare la propria proposta. L'Offerta Tecnica dovrà essere sottoscritta in ogni pagina dal legale rappresentante dell'impresa o persona munita da comprovati poteri di firma la cui procura sia prodotta come documento allegato all Offerta Tecnica. La documentazione tecnica richiesta nel presente documento o nel capitolato tecnico, quale ad esempio cv risorse, relazioni tecniche specifiche, schemi o modelli architetturali, piani ecc., potrà essere inserita direttamente nell opportuno paragrafo o sottoparagrafo di pertinenza della presente offerta tecnica o potrà essere presentata come documento a parte sotto forma di allegato alla presente offerta tecnica. La documentazione dovrà essere redatta utilizzando il carattere Times New Roman 12, interlinea 1,5 righe, max 30 righe per cartella e ciascun documento presentato dovrà contenere una pagina iniziale di copertina che riporti: nome e acronimo del progetto, nominativo del coordinatore del progetto, data di stesura e nominativo del responsabile/i del documento, oltre a una (o più) pagine di indice del documento. Tale documentazione, in relazione alle specifiche del sistema, alle relazioni tecniche e ai piani progettuali da presentare, dovrà essere realizzata in forma documentale in formato.pdf; i modelli ed i diagrammi dovranno essere conformi allo Unified Modeling Language (UML) versione 2.1 o superiore utilizzando un set di diagrammi adeguato per rappresentare sia gli aspetti strutturali (sia a livello logico che di deployment) che comportamentali (behavior) del sistema complessivo e dei 4

5 singoli componenti. La demo di presentazione/descrizione del sistema dovrà essere predisposta in uno a scelta tra i formati video più diffusi (avi, mp4, wmv, ecc.). 5

6 1 PRESENTAZIONE DELL OPERATORE ECONOMICO In questa sezione del documento l operatore economico dovrà presentarsi specificando le proprie attività, il proprio core business, il fatturato nell ultimo triennio, il numero di dipendenti, le soluzioni tecnologiche eventualmente brevettate e ogni altra informazione ritenuta idonea per descrivere il proprio operato. Nel caso di RTI tali informazioni dovranno essere presentate per ciascuna impresa. I contenuti di cui al presente paragrafo e al relativo sottoparagrafo, oltre ad essere esaustivi nella presentazione dell operatore economico, dovranno tener conto degli elementi di valutazione relativi al criterio Servizi Professionali, sottocriterio Esperienze pregresse attinenti a sistemi di e-procurement, indicati nel disciplinare di gara all articolo 12. della copertina: 10 cartelle. 1.1 Esperienze pregresse sui temi oggetti del bando L operatore economico dovrà descrivere le attività/progetti realizzati in altri contesti, relativi all implementazione di piattaforme di e-procurement o comunque ai servizi connessi previsti dal presente bando. Nel caso di RTI tali informazioni dovranno essere presentate per ciascuna impresa. 2 FORNITURA HARDWARE In questa sezione del documento l operatore economico, nel pieno rispetto di quanto previsto dal Capitolato Tecnico al paragrafo 5.1, con particolare riguardo ai contenuti attesi, dovrà illustrare in via generale la propria offerta della strumentazione hardware. I contenuti di cui al presente paragrafo e ai relativi sottoparagrafi, oltre ad essere esaustivi di quanto richiesto nei corrispondenti paragrafi del capitolato tecnico, dovranno tener conto degli elementi di valutazione relativi al criterio Infrastruttura e portale indicati nel disciplinare di gara all articolo 12. della copertina: 30 cartelle. 6

7 2.1 Strumentazione hardware dal Capitolato Tecnico al paragrafo 5.1.1, con particolare riguardo ai contenuti attesi, dovrà dettagliare la strumentazione hardware necessaria per il funzionamento della piattaforma sia in termini di strumentazione informatica che strumentazione a corredo o supporto (condizionatori, UPS ecc.). 2.2 Capacity Planning dal Capitolato Tecnico al paragrafo 5.1.2, con particolare riguardo ai contenuti attesi, dovrà dettagliare i contenuti del Capacity Planning. 3 FORNITURA SOFTWARE In questa sezione del documento l operatore economico, nel pieno rispetto di quanto previsto dal Capitolato Tecnico al paragrafo 5.2, con particolare riguardo ai contenuti attesi, dovrà illustrare in via generale la propria offerta della strumentazione software. I contenuti di cui al presente paragrafo e ai relativi sottoparagrafi, oltre ad essere esaustivi di quanto richiesto nei corrispondenti paragrafi del capitolato tecnico, dovranno tener conto degli elementi di valutazione relativi al criterio Infrastruttura e portale indicati nel disciplinare di gara all articolo 12. della copertina: 10 cartelle. 3.1 Architettura e caratteristiche software In tale sezione andranno descritte le caratteristiche architetturali del sistema di back-end, del sistema di front-end e le altre caratteristiche software indicate nei sottoparagrafi 5.2.x del Capitolato Tecnico. 3.2 Metodologie di sviluppo In questa sezione del documento l operatore economico, nel pieno rispetto di quanto previsto dal Capitolato Tecnico al paragrafo 5.2.1, con particolare riguardo ai contenuti attesi, dovrà dettagliare 7

8 le metodologie di sviluppo della fornitura software. 4 CARATTERISTICHE DELLA PIATTAFORMA In questa sezione del documento l operatore economico, nel pieno rispetto di quanto previsto dal Capitolato Tecnico al paragrafo 5.3, con particolare riguardo ai contenuti attesi, dovrà illustrare in via generale la propria offerta relativa alla piattaforma software. I contenuti di cui al presente paragrafo e ai relativi sottoparagrafi, oltre ad essere esaustivi di quanto richiesto nei corrispondenti paragrafi del capitolato tecnico, dovranno tener conto degli elementi di valutazione relativi al criterio Funzionalità indicati nel disciplinare di gara all articolo 12. della copertina: 30 cartelle. 4.1 Portale informativo dal Capitolato Tecnico al paragrafo 5.3.1, con particolare riguardo ai contenuti attesi, dovrà dettagliare gli elementi caratterizzanti il portale web. In questa sottosezione l operatore economico dovrà presentare, in formato elettronico, una demo di presentazione del portale web, che illustri le principali caratteristiche e funzionalità del sistema. I contenuti di cui al presente paragrafo e ai relativi sottoparagrafi, oltre ad essere esaustivi di quanto richiesto nei corrispondenti paragrafi del capitolato tecnico, dovranno tener conto degli elementi di valutazione relativi al criterio Infrastruttura e Portale, sottocriterio Portale Web, indicati nel disciplinare di gara all articolo Requisiti e caratteristiche tecnico/funzionali In tale sottosezione andranno descritte le caratteristiche indicate ai sottoparagrafi x del Capitolato Tecnico, mantenendo la suddivisione dei contenuti operata nello stesso paragrafo del Capitolato. 4.3 Sistemi di documentazione In tale sottosezione andranno descritte le caratteristiche indicate ai sottoparagrafi x del 8

9 Capitolato Tecnico, mantenendo la suddivisione dei contenuti operata nello stesso paragrafo del Capitolato. 4.4 Sistema di gestione delle gare In tale sottosezione andranno descritte le caratteristiche indicate ai sottoparagrafi x del Capitolato Tecnico, mantenendo la suddivisione dei contenuti operata nello stesso paragrafo del Capitolato. 4.5 Gestione fornitori In tale sottosezione andranno descritte le caratteristiche indicate ai sottoparagrafi x del Capitolato Tecnico, mantenendo la suddivisione dei contenuti operata nello stesso paragrafo del Capitolato. 4.6 Centrale di committenza In tale sottosezione andranno descritte le caratteristiche indicate ai sottoparagrafi x del Capitolato Tecnico, mantenendo la suddivisione dei contenuti operata nello stesso paragrafo del Capitolato. 4.7 Funzionalità aggiuntive e brevetti/certificazioni In tale sottosezione andranno descritte le eventuali funzionalità aggiuntive proposte dall operatore economico e o particolari certificazioni/brevetti, coerenti con l oggetto della fornitura, in possesso dell operatore. 5 SERVIZI DI ASSISTENZA I contenuti di cui al presente paragrafo e ai relativi sottoparagrafi, oltre ad essere esaustivi di quanto richiesto nei corrispondenti paragrafi del capitolato tecnico, dovranno tener conto degli elementi di valutazione relativi al criterio Servizi di supporto e assistenza, sottoparagrafo Servizi di assistenza, indicati nel disciplinare di gara all articolo 12. della copertina: 10 cartelle. 9

10 5.1 Servizi di assistenza tecnica Help Desk dal Capitolato Tecnico al paragrafo 5.4.1, con particolare riguardo ai contenuti attesi, dovrà dettagliare i servizi di assistenza tecnica ed Help Desk. 5.2 Servizi di assistenza hardware e garanzia dal Capitolato Tecnico al paragrafo 5.4.2, con particolare riguardo ai contenuti attesi, dovrà dettagliare i servizi di assistenza hardware e garanzia. 5.3 Servizi di assistenza sul Software dal Capitolato Tecnico al paragrafo 5.4.3, con particolare riguardo ai contenuti attesi, dovrà dettagliare i servizi di assistenza tecnica sul software. 6 SERVIZI DI SUPPORTO I contenuti di cui al presente paragrafo e ai relativi sottoparagrafi, oltre ad essere esaustivi di quanto richiesto nei corrispondenti paragrafi del capitolato tecnico, dovranno tener conto degli elementi di valutazione relativi al criterio Servizi di supporto e assistenza indicati nel disciplinare di gara all articolo 12. della copertina: 15 cartelle. 6.1 Servizi di supporto strategico dal Capitolato Tecnico al paragrafo 5.5.1, con particolare riguardo ai contenuti attesi, dovrà dettagliare i servizi di supporto strategico. 6.2 Iniziative di acquisto sperimentali dal Capitolato Tecnico al paragrafo 5.5.2, con particolare riguardo ai contenuti attesi, dovrà dettagliare le iniziative proposte di acquisti sperimentali. 10

11 6.3 Trasferimento per l uso della piattaforma dal Capitolato Tecnico al paragrafo 5.5.3, con particolare riguardo ai contenuti attesi, dovrà dettagliare i servizi per il trasferimento delle conoscenze per l utilizzo della piattaforma. 6.4 Comunicazione e promozione dal Capitolato Tecnico al paragrafo 5.5.4, con particolare riguardo ai contenuti attesi, dovrà dettagliare i servizi di comunicazione e promozione. 6.5 Servizi di affiancamento per la presa in carico finale del SISGAP dal Capitolato Tecnico al paragrafo 5.5.5, con particolare riguardo ai contenuti attesi, dovrà dettagliare i servizi di affiancamento per la presa in carico finale del sistema. 6.6 Interventi Adeguativi - Evolutivi dal Capitolato Tecnico al paragrafo 5.5.6, con particolare riguardo ai contenuti attesi, dovrà dettagliare i servizi di assistenza per gli interventi adeguativi evolutivi. 6.7 Impegno risorse professionali dal Capitolato Tecnico al paragrafo 5.6, dovrà dettagliare in numero di giornate uomo, per figura professionale, per ciascuna tipologia di attività prevista. L operatore economico potrà offrire, così come specificato nel capitolato tecnico, un numero di giornate uomo, superiore rispetto al minimo indicato nel paragrafo 5.6 del sopra citato capitolato. 7 QUALITÀ DEL SISTEMA E LIVELLI DI SERVIZIO I contenuti di cui al presente paragrafo e ai relativi sottoparagrafi, oltre ad essere esaustivi di quanto richiesto nei corrispondenti paragrafi del capitolato tecnico, dovranno tener conto degli elementi di valutazione relativi al criterio Organizzazione e Qualità, indicati nel disciplinare di gara all articolo

12 della copertina: 20 cartelle. 7.1 Piano di Qualità dal Capitolato Tecnico al paragrafo 6.1, con particolare riguardo ai contenuti attesi, dovrà dettagliare il Piano di qualità. Tale Piano dovrà essere comprensivo del Piano di Sicurezza di cui al paragrafo 6.2 del capitolato. Quest ultimo contribuirà al punteggio relativo al criterio Infrastruttura e Portale, sottocriteri Piattaforma Software/Aspetti concernenti la sicurezza e Architettura tecnologica/hardware. 7.2 Livelli di servizio dal Capitolato Tecnico al paragrafo 6.3, con particolare riguardo ai contenuti attesi, dovrà dettagliare i livelli di servizio specificando le modalità di misurazione degli stessi. Tabella 1. SLA Gestione Sistemistica Parametro Indice base Numero malfunzionamenti Tempo di up-time del Sistema Indice trimestrale (>= %) Indice mensile (<= ) Tempo di ripristino entro 8 ore Indice trimestrale (>= %) Indice mensile (<= ) Tabella 2. SLA Servizi di Connessione Parametro Indice base Numero malfunzionamenti tollerati Disponibilità del collegamento Indice trimestrale (>= %) Indice mensile (<= ) Connessioni fallite per eccessivo carico Indice trimestrale (<= %) Indice mensile (<= ) Tempi di ripristino della connessione entro 4 ore Indice trimestrale (>= %) Indice mensile (<= ) Tabella 3. SLA Performance Parametro Tempo di risposta del browser Durata delle transazioni Indice di base Indice trimestrale (<= secondi nel 98% dei casi) Indice trimestrale (<= secondi nel 98% dei casi) Tabella 4. SLA Aggiornamento contenuti Parametro Pubblicazione/aggiornamento informazioni entro 24 ore Pagine mancanti Componenti pagina mancanti Link inesistenti Indice di base Indice trimestrale (>= %) Indice trimestrale (<= %) Indice trimestrale (<= %) Indice trimestrale (<= %) Tabella 5. SLA Malfunzionamenti Parametro Indice di base N. errori tollerati Errori gravi: bloccano la regolare attività del sistema Indice trimestrale (>= % risoluzione entro 8 ore) Indice mensile (<= ) Errori medi: Una funzione non opera correttamente, senza bloccare l operatività del sistema nel complesso Indice trimestrale (>= % risoluzione entro 48 ore) Indice mensile (<= ) Errori bassi: una funzionalità non opera del tutto correttamente ma l impatto è poco rilevante Indice trimestrale (>= % risoluzione entro 120 ore) Indice mensile (<= ) 12

13 Tabella 6. SLA Help Desk Parametro Percentuale chiamate perse Percentuale chiamate con risposta operatore entro 30 secondi Percentuale chiamate risolte Tempo medio di risoluzione Indice base Indice trimestrale (<= %) Indice trimestrale (>= %) Indice trimestrale (>= %) Indice trimestrale (<= minuti nel 90% dei casi) 8 MODALITÀ DI ESECUZIONE DELLA FORNITURA della copertina e dei curricula: 20 cartelle. 8.1 Governance del progetto dal Capitolato Tecnico al paragrafo 7.1, con particolare riguardo ai contenuti attesi, dovrà dettagliare le modalità di Governance del progetto, illustrando le relazioni tra le risorse, la struttura organizzativa dell operatore, la metodologia utilizzata per assicurare il rispetto degli obiettivi di progetto. I contenuti di cui al presente paragrafo, oltre ad essere esaustivi di quanto richiesto nel corrispondente paragrafo del capitolato tecnico, dovranno tener conto degli elementi di valutazione relativi al criterio Organizzazione e Qualità indicati nel disciplinare di gara all articolo Competenze delle risorse professionali dal Capitolato Tecnico al paragrafo 7.2, con particolare riguardo ai contenuti attesi, dovrà dettagliare le competenze professionali delle risorse impiegate, allegando per ciascuna di esse il curriculum vitae in formato europeo, sottolineando le esperienze connesse con l oggetto del presente bando. Si ricorda che questa sottosezione corrisponde al documento Curricula risorse citato nel capitolato tecnico. I contenuti di cui al presente paragrafo, oltre ad essere esaustivi di quanto richiesto nel corrispondente paragrafo del capitolato tecnico, dovranno tener conto degli elementi di valutazione relativi al criterio Servizi Professionali indicati nel disciplinare di gara all articolo 12. Lunghezza massima di ciascun curriculum: 3 cartelle. 13

14 8.3 Pianificazione delle attività dal Capitolato Tecnico al paragrafo 7.3, con particolare riguardo ai contenuti attesi, dovrà dettagliare il Piano delle attività che dovrà essere redatto nel rispetto dei vincoli temporali indicati nel capitolato. E richiesto pertanto la produzione di un gantt di progetto che specifichi nel dettaglio attività e rilasci delle funzionalità, indicando la data di ciascuna consegna nel formato xx giorni dall avvio dei lavori. Si riporta di seguito la tabella dei rilasci, organizzata per consegne, che dovrà essere completata con eventuali attività mancanti. Tabella 7. Rilasci Attività Funzionalità I consegna II consegna III consegna Strumentazione hardware Apparati Strumentazione software Strumentazione a corredo Home page SUA Informazioni e news Motore di ricerca avanzato Consultazione banche dati Area community Aree tematiche Abilitazione fornitori Registrazione utenti Consultazione capitolati Portale Consultazione bandi informativo Consultazione avvisi di gara Consultazione cataloghi elettronici Accesso alle convenzioni Presentazione istanze in autotutela Richiesta investitura SUA Rilevazione ordini indicatori prest. Piattaforma indicatori utilizzo sistema indicatori performance fornitori Autenticazione e profilazione utenti AVCP e servizio pubblicazione bandi Rilevazione fabbisogni Allegati al SISGAP Salvataggio in bozza Documentazione partecipanti Gestione offerte Controllo rilanci Gestione buste Commissione tecnica Asta Elettronica Funzionalità Anagrafica fornitori Albo Fornitori Criteri selezione offerta Criterio calcolo offerta anomala Sorteggio ditte Convenzioni Inserimento attributi articoli Cataloghi elettronici Classificazioni merceologiche Ordini Fatturazione elettronica Protocollo informatico PEC Notifiche ad eventi 14

15 Servizi di assistenza e supporto Crittografia buste Firma digitale Formato documentazione Atto di investitura Fascicolo elettronico e archiviazione Workflow fasi di gara Garanzia hw Assistenza e supporto Affiancamento presa in carico finale Help desk Comunicazione e promozione Trasferimento conoscenze I contenuti di cui al presente paragrafo, oltre ad essere esaustivi di quanto richiesto nel corrispondente paragrafo del capitolato tecnico, dovranno tener conto degli elementi di valutazione relativi al criterio Organizzazione e Qualità indicati nel disciplinare di gara all articolo 12. Ai sensi del D. Lgs 30 giugno 2003, n. 196, i sottoscritti autorizzano l utilizzazione dei dati di cui alla presente dichiarazione, anche con strumenti informatici, esclusivamente nell ambito del procedimento per il quale la presente dichiarazione viene resa e per gli eventuali procedimenti amministrativi e giurisdizionali conseguenti; ne autorizzano la comunicazione ai funzionari e agli incaricati dell Amministrazione appaltante e contraente e agli eventuali controinteressati che ne facciano motivata richiesta., lì Timbro dell impresa e firma del dichiarante N.B. La dichiarazione deve essere corredata, a pena di esclusione, da fotocopia, non autenticata, di documento di identità del/i sottoscrittore/i, leggibile ed in corso di validità. 15

BANDO ACQUISIZIONI Servizi Informatici. ALLEGATO 2 Offerta Tecnica. Allegato 2: Offerta Tecnica Pag. 1

BANDO ACQUISIZIONI Servizi Informatici. ALLEGATO 2 Offerta Tecnica. Allegato 2: Offerta Tecnica Pag. 1 BANDO ACQUISIZIONI Servizi Informatici ALLEGATO 2 Offerta Tecnica Allegato 2: Offerta Tecnica Pag. 1 ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA La busta B Gara per l affidamento di servizi informatici POR 2000/2006 misura

Dettagli

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA Allegato 2 Offerta Tecnica Pag 1 ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA La busta B Gara per procedure e alle conseguenti proposte operative a supporto delle Funzioni e direzioni Aziendali

Dettagli

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA Pagina 1 ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA La busta B Gara Europea a Procedura aperta per la fornitura di servizi di supporto Offerta Tecnica, dovrà contenere un indice completo di

Dettagli

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA Pagina 1 OFFERTA TECNICA La busta B - Gara relativa all affidamento dei servizi di sviluppo, manutenzione e gestione su aree - Offerta tecnica ; dovrà contenere un indice completo

Dettagli

QUESITI aggiornati al 16 ottobre 2012

QUESITI aggiornati al 16 ottobre 2012 ASSESSORADU DE SU TRABALLU, FORMATZIONE PROFESSIONALE, COOPERATZIONE E SEGURÀNTZIA SOTZIALE ASSESSORATO DEL LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE,COOPERAZIONE E SICUREZZA SOCIALE Direzione Generale Servizio

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI SERVIZI DI BUSINESS INTEGRATION, TECHNICAL PROJECT MANAGEMENT E CONSULENZA DI SERVIZI

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI SERVIZI DI BUSINESS INTEGRATION, TECHNICAL PROJECT MANAGEMENT E CONSULENZA DI SERVIZI PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI SERVIZI DI BUSINESS INTEGRATION, TECHNICAL PROJECT MANAGEMENT E CONSULENZA DI SERVIZI CHIARIMENTI AL 27/06/2011 1. Domanda Art.. 11 Polizza assicurativa del Disciplinare

Dettagli

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA Allegato 2 Offerta Tecnica Pag. 1 di 6 ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA Si precisa che nella dicitura della busta B deve essere indicato specificamente il Lotto cui si riferisce l

Dettagli

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA Allegato 2 Offerta Tecnica Pag. 1 di 9 ALLEGATO 2 - OFFERTA TECNICA La busta B - Gara a procedura aperta ai sensi del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i per l affidamento dei servizi per

Dettagli

Tecnopolis CSATA s.c.r.l. -APQ in Materia di e-government e Società dell Informazione nella Regione Puglia- Rete dei Medici di Medicina Generale

Tecnopolis CSATA s.c.r.l. -APQ in Materia di e-government e Società dell Informazione nella Regione Puglia- Rete dei Medici di Medicina Generale BANDO ACQUISIZIONI Servizi Informatici ALLEGATO 2 Offerta Tecnica Allegato 2: Offerta Tecnica Pag. 1 ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA La busta B Gara per l affidamento di servizi informatici -APQ in Materia

Dettagli

Allegato 1 AVVISO PUBBLICO

Allegato 1 AVVISO PUBBLICO AVVISO PUBBLICO Allegato 1 Fornitura di Software Applicativo (Sistema di Content Management), campagna di comunicazione web e servizi annessi, per la realizzazione del Portale web territoriale del Consorzio

Dettagli

Art. 1 Oggetto della fornitura

Art. 1 Oggetto della fornitura AVVISO PUBBLICO Prot. 316/2013/P FONSERVIZI rende noto che, in esecuzione di quanto disposto nel C.d.A. del 31/07/2013, intende effettuare un indagine di mercato avviata ai sensi dell art. 332 del DPR

Dettagli

Pubblicate in data 27.03.2009

Pubblicate in data 27.03.2009 Pubblicate in data 27.03.2009 Regione Calabria - BANDO SIAR - Chiarimenti e risposte ai quesiti ID QUESITO RISPOSTE 1 Riferimenti Bando di gara, punto III.1.1) Cauzioni e garanzie richieste Disciplinare

Dettagli

Si informa che su richiesta effettuata tramite la mail: appalti@fondazionemilano.eu è possibile poter concordare la data per un sopralluogo.

Si informa che su richiesta effettuata tramite la mail: appalti@fondazionemilano.eu è possibile poter concordare la data per un sopralluogo. Procedura aperta sottosoglia per l affidamento del Servizio di gestione sistemistica, application management e sviluppo dei Servizi informativi di Scuole Civiche di Milano fdp GARA 8/2013 CIG 50973588E2

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DISCIPLINARE DI GARA Procedura negoziata di cottimo fiduciario per l affidamento della fornitura di n. 10 contatori automatizzati

Dettagli

S C H E M A D I O F F E R T A T E C N I C A

S C H E M A D I O F F E R T A T E C N I C A S C H E M A D I O F F E R T A T E C N I C A ALLEGATO 2 AL BANDO DI GARA D APPALTO RELATIVA AD UN CONTRATTO ANNUALE PER IL SERVIZIO DI HOSTING WEB, DATA BASE SERVER, SVILUPPO SOFTWARE E SERVIZIO GESTIONE

Dettagli

Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI

Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI Forniamo in questo articolo le risposte ai 53 quesiti ricevuti

Dettagli

Manuale d uso del Sistema di e-procurement. Linee guida per l utilizzo del Sistema dinamico d acquisizione della Pubblica Amministrazione (SDAPA)

Manuale d uso del Sistema di e-procurement. Linee guida per l utilizzo del Sistema dinamico d acquisizione della Pubblica Amministrazione (SDAPA) Manuale d uso del Sistema di e-procurement Linee guida per l utilizzo del Sistema dinamico d acquisizione della Pubblica Amministrazione (SDAPA) Data ultimo aggiornamento: 19 dicembre 2014 Pagina 1 di

Dettagli

Ente Parco Nazionale Appennino Lucano Val d Agri Lagonegrese

Ente Parco Nazionale Appennino Lucano Val d Agri Lagonegrese Prot. n. 3589/U del 22/07/2014 AVVISO PUBBLICO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RIPARAZIONE ASSISTENZA E MANUTENZIONE HARDWARE E SOFTWARE. CIG Z0F1039655. IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO APPALTI E CONTRATTI

Dettagli

Equitalia SpA. Allegato 2 Schema Offerta tecnica

Equitalia SpA. Allegato 2 Schema Offerta tecnica Equitalia SpA Allegato 2 Schema Offerta tecnica Istruzioni per la composizione dell offerta tecnica La Dichiarazione d offerta tecnica dovrà essere firmata o siglata in ogni pagina e sottoscritta nell

Dettagli

Comune di Casavatore Provincia di Napoli

Comune di Casavatore Provincia di Napoli Comune di Casavatore Provincia di Napoli Area Affari Generali Servizio Informatico DISCIPLINARE DI GARA 1 - MODALITA DI PRESENTAZIONE DEI DOCUMENTI PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA Per partecipare alla

Dettagli

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA Allegato 2 Offerta Tecnica Pag. 1 di 10 ALLEGATO 2 - OFFERTA TECNICA La busta B - Gara a procedura aperta ai sensi del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i per l affidamento dei servizi per

Dettagli

Direzione Generale dei Sistemi Informativi, dell'innovazione Tecnologica e della Comunicazione

Direzione Generale dei Sistemi Informativi, dell'innovazione Tecnologica e della Comunicazione Procedura aperta per l'affidamento del Servizio di studio ed analisi per la dematerializzazione degli atti, dei documenti e dei servizi telematici alla luce delle nuove regole tecniche emanate con DPCM

Dettagli

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA Allegato 2 Offerta tecnica Pag. 1 di 5 ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA La busta B Gara per l affidamento in convenzione di servizi per l ottimizzazione di beni e servizi di Telecomunicazione

Dettagli

RICHIESTE DI CHIARIMENTO DEL 04/08/2015

RICHIESTE DI CHIARIMENTO DEL 04/08/2015 GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI MANUTENZIONE CORRETTIVA ED EVOLUTIVA SULL AREA GESTIONALE (SISTEMA ESACE) DEL SISTEMA INFORMATIVO DI SACE CIG 6315997D98 RICHIESTE DI CHIARIMENTO

Dettagli

GARA A PROCEDURA APERTA AI SENSI DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI MANUTENZIONE

GARA A PROCEDURA APERTA AI SENSI DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI MANUTENZIONE ALLEGATO 2 GARA A PROCEDURA APERTA AI SENSI DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI MANUTENZIONE EVOLUTIVA, GESTIONE APPLICATIVA, MANUTENZIONE ADEGUATIVA, ASSISTENZA AGLI UTENTI E

Dettagli

Avviso pubblico di selezione IL DIRETTORE GENERALE DELL AGENZIA REGIONALE CENTRALE ACQUISTI RENDE NOTA

Avviso pubblico di selezione IL DIRETTORE GENERALE DELL AGENZIA REGIONALE CENTRALE ACQUISTI RENDE NOTA Avviso pubblico di selezione IL DIRETTORE GENERALE DELL AGENZIA REGIONALE CENTRALE ACQUISTI RENDE NOTA l indizione di una procedura di selezione ad evidenza pubblica (di seguito la "Procedura") per il

Dettagli

Città di Melegnano (Città Metropolitana di Milano)

Città di Melegnano (Città Metropolitana di Milano) Città di Melegnano (Città Metropolitana di Milano) Area Governo del Territorio PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELL'INCARICO DI STUDIO TECNICO RELATIVO ALLA INDIVIDUAZIONE E QUANTIFICAZIONE PRELIMINARE

Dettagli

CIG (SIMOG): 5826567B2F

CIG (SIMOG): 5826567B2F COMUNE DI TERRAVECCHIA Provincia di Cosenza Ufficio Tecnico Via Garibaldi, 18 87060 Terravecchia (Cs) Tel. 098397013 Fax 098397197 Email: ufftecterravecchia@tin.it www.comune.terravecchia.cs.it www.comunediterravecchia.info

Dettagli

1 PREMESSE 1.1 DEFINIZIONI

1 PREMESSE 1.1 DEFINIZIONI DISCIPLINARE DI GARA 1 PREMESSE Il presente Capitolato Speciale d Appalto descrive e disciplina le condizioni, le modalità ed i termini di esecuzione della fornitura di opere librarie e documentarie per

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO. Versione Data di rilascio Commenti 1.0 24.05.2012 Capitolato tecnico. Capitolato tecnico Versione 1.0 del 24 maggio 2012 pag.

CAPITOLATO TECNICO. Versione Data di rilascio Commenti 1.0 24.05.2012 Capitolato tecnico. Capitolato tecnico Versione 1.0 del 24 maggio 2012 pag. CAPITOLATO TECNICO PER L ACQUISIZIONE IN ECONOMIA DELLA FORNITURA AVENTE AD OGGETTO IL MODULO DI APPRENDIMENTO E DISCOVERY POL DEL PROGETTO PORTALE DELLA PUBBLICITÀ LEGALE, ESTENSIONE DEL PROGETTO ITALIA.GOV.IT

Dettagli

Locazione triennale, con patto di riscatto, di Personal Computer, stampanti laser, stampanti multifunzione e fornitura dei servizi correlati

Locazione triennale, con patto di riscatto, di Personal Computer, stampanti laser, stampanti multifunzione e fornitura dei servizi correlati MODELLO N.4 SCHEMA DI OFFERTA TECNICA Locazione triennale, con patto di riscatto, di Personal Computer, stampanti laser, stampanti multifunzione e fornitura dei servizi correlati Modello 4 SCHEMA DI OFFERTA

Dettagli

ALLEGATO 3. Bando. Servizio Controllo di Gestione. Offerta Economica. Allegato 3: Offerta economica Pag. 1

ALLEGATO 3. Bando. Servizio Controllo di Gestione. Offerta Economica. Allegato 3: Offerta economica Pag. 1 Bando Servizio Controllo di Gestione ALLEGATO 3 Offerta Economica Allegato 3: Offerta economica Pag. 1 ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI SUPPORTO E ASSISTENZA TECNICA NELLE

Dettagli

C O M U N E D I M A R L I A N A PROVINCIA DI PISTOIA

C O M U N E D I M A R L I A N A PROVINCIA DI PISTOIA C O M U N E D I M A R L I A N A PROVINCIA DI PISTOIA GESTIONE DEL TERRITORIO E DEL PATRIMONIO LAVORI PUBBLICI AVVISO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO DI RESPONSABILE DEL

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prof.ssa Rita La Tona

IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prof.ssa Rita La Tona Prot. n. 5839/ Misilmeri 29/07/2015 ALLE DITTE INVITATE ALBO SITOWEB OGGETTO: PROCEDURA ORDINARIA DI CONTRATTAZIONE SENZA PREVIA PUBBLICAZIONE DI BANDO DI GARA PER CONTRATTO DI MANUTENZIONE E ASSISTENZA

Dettagli

MINISTERO ISTRUZIONE UNIVERSITÀ E RICERCA Istituto Statale di Istruzione Superiore Betty Ambiveri

MINISTERO ISTRUZIONE UNIVERSITÀ E RICERCA Istituto Statale di Istruzione Superiore Betty Ambiveri MINISTERO ISTRUZIONE UNIVERSITÀ E RICERCA Istituto Statale di Istruzione Superiore Betty Ambiveri Via C. Berizzi, 1 24030 Presezzo (BG) Agli Atti Presezzo, 19/02/2016 Al Sito Web All Albo OGGETTO: Programma

Dettagli

BANDO PER IL RECLUTAMENTO ESPERTO ESTERNO PROGETTISTA PER LA REALIZZAZIONE O ADEGUAMENTO DI RETE LAN / WLAN

BANDO PER IL RECLUTAMENTO ESPERTO ESTERNO PROGETTISTA PER LA REALIZZAZIONE O ADEGUAMENTO DI RETE LAN / WLAN REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ISTITUTO COMPRENSIVO ST AT ALE G.FALCONE Via Pisa P.zza Giovanni XXIII 95037 SAN GIOVANNI LA PUNTA (CT) Tel. 095/7512713 Fax 095/7512232 C. F. 81005200878 - C.M. CTIC8AM007

Dettagli

Regione Puglia - Assessorato alla Trasparenza e Cittadinanza Attiva - Settore AA.GG. EmPULIA

Regione Puglia - Assessorato alla Trasparenza e Cittadinanza Attiva - Settore AA.GG. EmPULIA Locazione triennale, con patto di riscatto, di Personal Computer, stampanti laser, stampanti etichetta e fornitura dei servizi correlati ALLEGATO 2 Schema di Offerta Tecnica Allegato 2: Schema di Offerta

Dettagli

FONDAZIONE SISTEMA TOSCANA

FONDAZIONE SISTEMA TOSCANA FONDAZIONE SISTEMA TOSCANA AVVISO PUBBLICO Per la ricerca di soggetti qualificati per un servizio di Produzione e traduzione di contenuti editoriali a tematica Toscana per i portali di Fondazione Sistema

Dettagli

ALLEGATO 3. Bando. Servizio Formazione Professionale. Offerta Economica. Allegato 3: Offerta economica Pag. 1

ALLEGATO 3. Bando. Servizio Formazione Professionale. Offerta Economica. Allegato 3: Offerta economica Pag. 1 Bando Servizio Formazione Professionale ALLEGATO 3 Offerta Economica Allegato 3: Offerta economica Pag. 1 ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA PROCEDURA APERTA, INDETTA AI SENSI DEL D. LGS. n. 163/06, PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

Comune di Canosa di Puglia

Comune di Canosa di Puglia Comune di Canosa di Puglia INTERVENTI B+C Sistema Integrato di videosorveglianza completo di rete wireless a grande capacità per il collegamento di 14 punti sul territorio alla centrale. Modulo dell offerta

Dettagli

b) Organizzazione di eventi, seminari, workshop, conferenze stampa, missioni in Italia e all estero, per un importo fino a 200.

b) Organizzazione di eventi, seminari, workshop, conferenze stampa, missioni in Italia e all estero, per un importo fino a 200. Proteus Azienda speciale della Camera di Commercio di Napoli per l artigianato e la piccola impresa Bando d iscrizione all Albo dei Fornitori per l acquisizione in economia di beni e servizi Le imprese

Dettagli

OFFERTA TECNICA. Per la gara avente ad oggetto:

OFFERTA TECNICA. Per la gara avente ad oggetto: A Scuole Civiche di Milano Fondazione di Partecipazione Alzaia Naviglio Grande, 203 20144 Milano Tel. +39 02 89421706 fax +39 02 58109380 - +39 02/36661431 Posta Elettronica Certificata (PEC) scm@scuolecivichemilano.postecert.it

Dettagli

S.E.A. - SOCIETÀ per Azioni ESERCIZI AEROPORTUALI

S.E.A. - SOCIETÀ per Azioni ESERCIZI AEROPORTUALI S.E.A. - SOCIETÀ per Azioni ESERCIZI AEROPORTUALI PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI TELEFONIA, CONNETTIVITÀ GEOGRAFICA, CONNETTIVITÀ INTERNET, SICUREZZA E GESTIONE DELLA BANDA PRESSO GLI

Dettagli

AZIENDA USL ROMA H Borgo Garibaldi,12 00041 Albano Laziale (Roma)

AZIENDA USL ROMA H Borgo Garibaldi,12 00041 Albano Laziale (Roma) Appalto per l Affidamento del Servizio di MANUTENZIONE, MONITORAGGIO E CONDUZIONE DEI SERVIZI DI SERVER FARM dell Azienda Sanitaria Locale Roma H compresa la realizzazione di due progetti IT finalizzati

Dettagli

ALLEGATO 2 MODELLO DI OFFERTA TECNICA

ALLEGATO 2 MODELLO DI OFFERTA TECNICA ALLEGATO 2 MODELLO DI OFFERTA TECNICA Allegato 2 Modello di offerta tecnica Pagina 1 di 23 Premessa Nella redazione dell Offerta tecnica il concorrente deve seguire lo schema del modello proposto in questo

Dettagli

Bando di Gara per l'affidamento di servizi professionali per la manutenzione e sviluppo delle applicazioni QUESITI PERVENUTI E RISPOSTE

Bando di Gara per l'affidamento di servizi professionali per la manutenzione e sviluppo delle applicazioni QUESITI PERVENUTI E RISPOSTE Bando di Gara per l'affidamento di servizi professionali per la manutenzione e sviluppo delle applicazioni QUESITI PERVENUTI E RISPOSTE Quesito. 1) Nel Disciplinare di Gara (punto 10. Pag. 7) viene richiesto

Dettagli

AVVISO PUBBLICO. Pagina 1 di 5

AVVISO PUBBLICO. Pagina 1 di 5 AVVISO PUBBLICO ISTITUZIONE ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI A CUI ATTINGERE PER L INVITO NELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO DI CONTRATTI PUBBLICI, CON PROCEDURA NEGOZIATA O IN ECONOMIA, RELATIVI A LAVORI,

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA VITA E DELL AMBIENTE

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA VITA E DELL AMBIENTE DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA NEGOZIATA DI COTTIMO FIDUCIARIO PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI N. 1 OSMOMETRO CIG: Z2108C6DDFO CUP: F71J11000940002 ALL.A Art. 1 (PREMESSA) 1.Le prescrizioni del presente

Dettagli

Aggiornate alle richieste pervenute al 31.03.2009. Pubblicata in data 03.0.4.2009

Aggiornate alle richieste pervenute al 31.03.2009. Pubblicata in data 03.0.4.2009 Aggiornate alle richieste pervenute al 31.03.2009. Pubblicata in data 03.0.4.2009 Regione Calabria - BANDO SIAR - Chiarimenti e risposte ai quesiti 45 46 E possibile utilizzare, per la gestione del SIAR,

Dettagli

RICHIESTE DI CHIARIMENTI E RELATIVE RISPOSTE - Pubblicazione 1

RICHIESTE DI CHIARIMENTI E RELATIVE RISPOSTE - Pubblicazione 1 Prot.n. 3314/2014 Spedizione via SINTEL Milano, 4 agosto 2014 Gara per l affidamento del servizio di assistenza tecnica al POR FESR 2014-2020 ed al POR FSE 2014-2020 per le attività di attività volte a

Dettagli

La Regione Marche intende gestire direttamente le attività per espletare gli adempimenti relativi alle elezioni regionali del 2015.

La Regione Marche intende gestire direttamente le attività per espletare gli adempimenti relativi alle elezioni regionali del 2015. Giunta Regione Marche P.F. Sistemi Informativi e Telematici Avviso di indagine di mercato finalizzata all acquisizione di servizi software per la gestione delle elezioni regionali del 2015 - In sostituzione

Dettagli

Prot. n. 2267 B38 Aversa, 04 maggio 2016

Prot. n. 2267 B38 Aversa, 04 maggio 2016 Prot. n. 2267 B38 Aversa, 04 maggio 2016 All Albo della Scuola All'Albo on line "Sezione Amm.ne trasparente" www.cimarosaaversa.gov.it A tutte le scuola della Provincia di Caserta Oggetto: BANDO ESTERNO

Dettagli

OGGETTO: Gara per l affidamento dei servizi per la manutenzione, gestione ed evoluzione della Piattaforma. Fisco del Sistema Informativo INPDAP.

OGGETTO: Gara per l affidamento dei servizi per la manutenzione, gestione ed evoluzione della Piattaforma. Fisco del Sistema Informativo INPDAP. OGGETTO: Gara per l affidamento dei servizi per la manutenzione, gestione ed evoluzione della Piattaforma. Fisco del Sistema Informativo INPDAP. Quesito 1 Rif: Disciplinare, schema di Offerta tecnica In

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PER L'AFFIDAMENTO DELLA REVISIONE DEL SITO WEB DEL PARCO NATURALE MONT AVIC (CIG: 3935753E1B - cod.

DISCIPLINARE DI GARA PER L'AFFIDAMENTO DELLA REVISIONE DEL SITO WEB DEL PARCO NATURALE MONT AVIC (CIG: 3935753E1B - cod. DISCIPLINARE DI GARA PER L'AFFIDAMENTO DELLA REVISIONE DEL SITO WEB DEL PARCO NATURALE (CIG: 3935753E1B - cod. gara: 3922528) Art.1 Oggetto Il Parco Naturale Mont Avic ha approvato con deliberazione del

Dettagli

Comune di Ponte San Pietro Cümü de Pùt San Piero Provincia di Bergamo Bèrghem

Comune di Ponte San Pietro Cümü de Pùt San Piero Provincia di Bergamo Bèrghem Comune di Ponte San Pietro Cümü de Pùt San Piero Provincia di Bergamo Bèrghem SETTORE 2 SERVIZIO 2.02 Gestione dei servizi sul territorio e delle infrastrutture Pianificazione e progettazione ll.pp. BANDO

Dettagli

L Assessorato alle Politiche Sociali, nell ambito delle proprie competenze,

L Assessorato alle Politiche Sociali, nell ambito delle proprie competenze, Provincia di Viterbo Assessorato Formazione Professionale, Politiche del Lavoro, Politiche Sociali e Giovanili, Politiche Comunitarie, Pubblica Istruzione Via Saffi n 49-01100 Viterbo BANDO PER LA PRESENTAZIONE

Dettagli

Gestione della privacy nell'e-procurement

Gestione della privacy nell'e-procurement Gestione della privacy nell'e-procurement l'esempio della piattaforma telematica di EmPULIA Centrale di acquisto territoriale della Regione Puglia Avv. Pasquale Lopriore Divisione Informatica Telematica

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA AVVISO DI SELEZIONE PER CONFERIMENTO INCARICO DI SERVIZI ATTINENTI L INGEGNERIA E L ARCHITETTURA DI IMPORTO INFERIORE A 100.000,00 EURO MEDIANTE PROCEDURA

Dettagli

COMUNE DI GALLIPOLI Area delle Politiche territoriali ed Infrastrutturali

COMUNE DI GALLIPOLI Area delle Politiche territoriali ed Infrastrutturali APPALTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DEL SISTEMA INFORMATICO COMUNALE BANDO DEL 16/05/2013 QUESITO N. 19 inviato alla casella di posta elettronica indicata sul bando in data 11/07/2013. " si richiede il seguente

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA STATALE

DIREZIONE DIDATTICA STATALE DIREZIONE DIDATTICA STATALE Unione Europea P.O.N. Competenze per lo sviluppo (FSE) P.O.N. Ambienti per l apprendimento (FESR) D.G. Occupazione, Affari Sociali e pari opportunità D.G. Politiche Regionali

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA FORMAZIONE E LA GESTIONE DELL ALBO FORNITORI TELEMATICO DI APAM ESERCIZIO SPA (rev.0-01 Settembre 2014)

REGOLAMENTO PER LA FORMAZIONE E LA GESTIONE DELL ALBO FORNITORI TELEMATICO DI APAM ESERCIZIO SPA (rev.0-01 Settembre 2014) REGOLAMENTO PER LA FORMAZIONE E LA GESTIONE DELL ALBO FORNITORI TELEMATICO DI APAM ESERCIZIO SPA (rev.0-01 Settembre 2014) 1 PREMESSE 1.1 La Società APAM ESERCIZIO SPA (di seguito APAM) con sede legale

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE 1 LAVELLO

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE 1 LAVELLO Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE 1 LAVELLO Piazza Matteotti, n.13/1 LAVELLO (PZ) - Codice fiscale 93026680764 Tel. e Fax 0972/88143 Sito web: www.ics1lavello.gov.it

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA DISCIPLINARE DI GARA Procedura negoziata di cottimo fiduciario per l affidamento della fornitura biennale di gas speciali e azoto liquido

Dettagli

Prot. n. 3681 \\Winserver\silvia\Determine\Determine 2010\PAR 2010.doc AVVISO DI GARA

Prot. n. 3681 \\Winserver\silvia\Determine\Determine 2010\PAR 2010.doc AVVISO DI GARA COMUNE DI BROGLIANO SETTORE 3 - TECNICO U.O. 1: Edilizia Privata Urbanistica Ambiente Piazza Roma n. 8 36070 BROGLIANO (VI) c.f. 00267040244 ; tel. 0445-947570 ; fax 0445-947682 Prot. n. 3681 \\Winserver\silvia\Determine\Determine

Dettagli

COMUNE DI BIANCAVILLA Provincia di Catania Cod. Fisc. 80009050875 - P.I. 01826320879 Pronto Comune 800644616

COMUNE DI BIANCAVILLA Provincia di Catania Cod. Fisc. 80009050875 - P.I. 01826320879 Pronto Comune 800644616 Avviso Manifestazione di interesse per la selezione comparativa di curricula per affidamento di incarico professionale di un giurista-economista ed un giurista-pubblicista per lo studio, la progettazione,

Dettagli

BANDO ACQUISIZIONI Servizi Wireless. ALLEGATO 2 Offerta Tecnica. Allegato 2: Offerta Tecnica Pag. 1

BANDO ACQUISIZIONI Servizi Wireless. ALLEGATO 2 Offerta Tecnica. Allegato 2: Offerta Tecnica Pag. 1 BANDO ACQUISIZIONI Servizi Wireless ALLEGATO 2 Offerta Tecnica Allegato 2: Offerta Tecnica Pag. 1 ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA La busta B Gara per la fornitura di servizi WIRELESS - APQ in Materia di e-government

Dettagli

Allegato 1. Modalità operative per l iscrizione. all Albo Fornitori Toscana Aeroporti SpA

Allegato 1. Modalità operative per l iscrizione. all Albo Fornitori Toscana Aeroporti SpA Allegato 1 Modalità operative per l iscrizione all Albo Fornitori Toscana Aeroporti SpA 1) STRUTTURA DELL ALBO FORNITORI L Albo Fornitori è articolato nelle seguenti categorie: - Categoria A: Servizi e

Dettagli

Prot. n.5130/c14q Brescia 07 novembre 2013 /le. Il Dirigente scolastico dell Istituto Istruzione Superiore di Stato Andrea Mantegna di Brescia

Prot. n.5130/c14q Brescia 07 novembre 2013 /le. Il Dirigente scolastico dell Istituto Istruzione Superiore di Stato Andrea Mantegna di Brescia Istituto di Istruzione Superiore di Stato Andrea Mantegna Sede legale Via Fura, 96 C.F. 98092990179-25125 Brescia Tel. 030.3533151 030.3534893 Fax 030.3546123 e-mail: iabrescia@provincia.brescia.it sito

Dettagli

COMUNE DI SASSARI Sistemi informativi, Statistica e Protezione Civile

COMUNE DI SASSARI Sistemi informativi, Statistica e Protezione Civile COMUNE DI SASSARI Sistemi informativi, Statistica e Protezione Civile A V V I S O P U B B L I C O Affidamento incarico di Responsabile esterno del Servizio di Prevenzione e Protezione di cui al D.Lgs.vo.

Dettagli

RICHIESTE DI CHIARIMENTO E RELATIVE RISPOSTE DOMANDA N. 1

RICHIESTE DI CHIARIMENTO E RELATIVE RISPOSTE DOMANDA N. 1 RICHIESTE DI CHIARIMENTO E RELATIVE RISPOSTE DOMANDA N. 1 La proposta di pianificazione media richiesta dal bando (Promozione Fondo per l Innovazione e l imprenditorialità del settore dei servizi alle

Dettagli

ELENCO QUESITI INOLTRATI AL FONDO RELATIVI ALLA PROCEDURA DI GARA PER LA PIATTAFORMA INFORMATICA

ELENCO QUESITI INOLTRATI AL FONDO RELATIVI ALLA PROCEDURA DI GARA PER LA PIATTAFORMA INFORMATICA QUESITO n.1 In merito al bando di gara in oggetto, relativo all affidamento in cottimo fiduciario per la fornitura di una piattaforma informatica, siamo a richiedervi quanto segue: nell allegato A circa

Dettagli

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare DIREZIONE GENERALE PER GLI AFFARI GENERALI E DEL PERSONALE Divisione III Sistemi Informativi RDO PER LA FORNITURA DI SERVIZI PER LA GESTIONE

Dettagli

CIG: 0389472A73. Disciplinare di gara

CIG: 0389472A73. Disciplinare di gara DIPARTIMENTO I - TERRITORIO E PROGRAMMAZIONE DIREZIONE SVILUPPO ECONOMICO E PROGRAMMAZIONE Procedura aperta per l affidamento della fornitura di un sistema di supervisione del traffico e di una piattaforma

Dettagli

Prot. n 1433/PON-FESR Polignano a Mare, 12/04/2016

Prot. n 1433/PON-FESR Polignano a Mare, 12/04/2016 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE SARNELLI - DE DONATO - RODARI Via P. Sarnelli, n.255 - Tel/Fax 080.4240796-70044 POLIGNANO A MARE (BA) C. Meccanografico BAIC 87200N C. Fiscale 93423350722 e-mail baic87200n@istruzione.it

Dettagli

MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA CAMPANIA DIREZIONE GENERALE

MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA CAMPANIA DIREZIONE GENERALE MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA CAMPANIA DIREZIONE GENERALE Bando di gara per l affidamento di corsi di formazione, a carattere residenziale, rivolta ai Dirigenti

Dettagli

Gara a procedura aperta per la fornitura di servizi di stampa gestiti presso l Istituto Universitario Europeo

Gara a procedura aperta per la fornitura di servizi di stampa gestiti presso l Istituto Universitario Europeo Lettera d invito a presentare offerte Busta 1 Gentili signori e signore, Oggetto: Riferimento: Gara a procedura aperta per la fornitura di servizi di stampa gestiti presso l Istituto Universitario Europeo

Dettagli

Comune di Amalfi Provincia di Salerno www.comune.amalfi.sa.it

Comune di Amalfi Provincia di Salerno www.comune.amalfi.sa.it 1/6 Provincia di Salerno www.comune.amalfi.sa.it Prot. n. 7790 del 30/07/2007 AVVISO PUBBLICO Incarico professionale per la redazione: - del Piano Urbanistico Comunale (P.U.C.); - del Regolamento Urbanistico

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA CITTA DI CASTROVILLARI (Provincia di Cosenza) Piazza Vittorio Emanuele II - 87012 - Castrovillari (Cosenza) Tel. 0981.25211 - Fax. 0981.21007 http://www.comune.castrovillari.cs.it BANDO DI GARA MEDIANTE

Dettagli

Bando d iscrizione per l aggiornamento dell Albo dei Fornitori per l acquisizione in economia di beni e servizi

Bando d iscrizione per l aggiornamento dell Albo dei Fornitori per l acquisizione in economia di beni e servizi Bando d iscrizione per l aggiornamento dell Albo dei Fornitori per l acquisizione in economia di beni e servizi approvato dal CdA del 12/03/2014 verbale n. 4/2014 I.R.VA.T. Istituto per la Valorizzazione

Dettagli

CIG 5475192F5B CUP G50C07000000001

CIG 5475192F5B CUP G50C07000000001 PROCEDURA APERTA PER L APPALTO MODULI APPLICATIVI, INTEGRATI CON LA PIATTAFORMA LOGISTICA NAZIONALE (PLN), A SUPPORTO DELL OPERATIVITÀ DEI NODI LOGISTICI (SOLUTION CORE) CIG 5475192F5B CUP G50C07000000001

Dettagli

CAPVT LIBERVM. Comune di Capoliveri

CAPVT LIBERVM. Comune di Capoliveri CAPVT LIBERVM Comune di Capoliveri 1.Premessa Questa Società, Caput Liberum s.r.l., in esecuzione della Delibera di C.C. n.60 dello 03/11/2010, deve procedere, in qualità di stazione appaltante, all attribuzione

Dettagli

AREA TECNICA. BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA (ai sensi dell art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, del vigente D.Lgs.

AREA TECNICA. BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA (ai sensi dell art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, del vigente D.Lgs. BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA (ai sensi dell art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, del vigente D.Lgs. 163/2006) Per l appalto dei lavori di Riqualificazione urbanistica delle aree periferiche

Dettagli

Il DIRIGENTE SCOLASTICO

Il DIRIGENTE SCOLASTICO Prot. N. 1918 c 14 Pavia, 08/03/2016 Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Istituto Magistrale Statale A. Cairoli Liceo Linguistico Liceo delle Scienze Umane Liceo Musicale C.so Mazzini,

Dettagli

CITTA di GINOSA Provincia di Taranto

CITTA di GINOSA Provincia di Taranto CITTA di GINOSA Provincia di Taranto Ufficio Personale P.zza Marconi - C.A.P. 74013 Tel. 099.8290233-Fax.099.8244826 Cod. Fisc.: 80007530738 - P.I 00852030733 AVVISO DI MOBILITÀ ESTERNA VOLONTARIA PER

Dettagli

ERRATA CORRIGE AL DISCIPLINARE DI GARA

ERRATA CORRIGE AL DISCIPLINARE DI GARA Oggetto: gara a procedura aperta ai sensi del D. Lgs. 157/95 e s.m.i., per l affidamento dei servizi professionali per il supporto nella realizzazione di progetti e servizi di gestione degli ambienti del

Dettagli

CITTÀ DI AVOLA Ufficio tecnici informatici

CITTÀ DI AVOLA Ufficio tecnici informatici Ufficio tecnici informatici DISCIPLINARE DI GARA Affidamento del servizio di manutenzione e assistenza di un Sistema Informativo Integrato - piattaforma software con banca dati unificata per tutti gli

Dettagli

Tutti gli importi dovranno essere espressi in Euro e si intendono al netto di IVA ai sensi dell art. 4 del D.P.R. 21 gennaio 1999, n. 22.

Tutti gli importi dovranno essere espressi in Euro e si intendono al netto di IVA ai sensi dell art. 4 del D.P.R. 21 gennaio 1999, n. 22. ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA ALLEGATO 3- OFFERTA ECONOMICA La busta C - Gara per l affidamento di servizi per erogazione di formazione tramite piattaforma e-learning per il Ministero dell Economia e delle

Dettagli

COMUNE DI TODI Provincia di Perugia

COMUNE DI TODI Provincia di Perugia N. REGISTRO GENERALE COMUNE DI TODI Provincia di Perugia DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SERVIZIO I PERSONALE E SERVIZI ALLA PERSONA n. del OGGETTO: APPROVAZIONE AVVISO ESPLORATIVO PER LA RICERCA DI OPERATORI

Dettagli

Sportello Unico per l Immigrazione di ROMA Via Ostiense, 131/L 00154 ROMA

Sportello Unico per l Immigrazione di ROMA Via Ostiense, 131/L 00154 ROMA Percorsi Formativi Sperimentali di integrazione e valorizzazione delle competenze dei cittadini dei Paesi Terzi DISCIPLINARE DI GARA n gara:542147 CIG:0487107568 CUP:F86F10000110006 Sommario Definizioni

Dettagli

AVVISO PUBBLICO BANDO RECLUTAMENTO PON ANNUALITA 2013. Prot. n. 671-1/C24 Sant Anastasia 05/03/2014

AVVISO PUBBLICO BANDO RECLUTAMENTO PON ANNUALITA 2013. Prot. n. 671-1/C24 Sant Anastasia 05/03/2014 Sede: Via Verdi, 00 tel. fax: 0853648-5308272 Plesso Portali: vico portali tel. Fax: 088982887 AVVISO PUBBLICO BANDO RECLUTAMENTO PON ANNUALITA 203 Prot. n. 67-/C24 Sant Anastasia 05/03/204 - All albo

Dettagli

1) Si chiede di sapere in base a quale norma l amministrazione abbia contratto i termini per la presentazione delle offerte.

1) Si chiede di sapere in base a quale norma l amministrazione abbia contratto i termini per la presentazione delle offerte. Risposte ai quesiti Gara a procedura aperta per l affidamento dei servizi di assistenza, gestione operativa, sviluppo, manutenzione software e consulenza su alcune aree del sistema informativo dell INPDAP-

Dettagli

Farmacia di Lonato Srl Lonato del Garda (Bs)

Farmacia di Lonato Srl Lonato del Garda (Bs) Farmacia di Lonato Srl Lonato del Garda (Bs) BANDO DI GARA Appalto attraverso asta pubblica per la fornitura di materiale informatico e tecnico di farmacia, per l apertura di una nuova unità locale in

Dettagli

U.O. Protocollo dell Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie Viale dell Università n. 10 35020 Legnaro (PD).

U.O. Protocollo dell Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie Viale dell Università n. 10 35020 Legnaro (PD). Spett.le Ditta Oggetto: invito a gara a evidenza pubblica a mezzo procedura ristretta, per l affidamento del servizio di noleggio e di lavaggio, dei capi di vestiario da lavoro del personale che opera

Dettagli

BANDO DI GARA - Capitolato d'appalto - n. gara 4849383

BANDO DI GARA - Capitolato d'appalto - n. gara 4849383 CONVITTO NAZIONALE MARCO FOSCARINI con annesse Scuole Primaria Secondaria di I gr. Liceo Ginnasio Ordinamentale ed Europeo Cannaregio 4941/4942 VENEZIA 30131 Tel. 041/5221970 Fax 041/5239698 Prot. n.1264/c14

Dettagli

Modalità di formulazione dell offerta

Modalità di formulazione dell offerta ALLEGATO - PARAMETRI E CRITERI DI VALUTAZIONE DELL OFFERTA PROCEDURA APERTA SOPRA SOGLIA COMUNITARIA CON IL CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE DELL OFFERTA ECONOMICAMENTE PIÙ VANTAGGIOSA PER L AFFIDAMENTO DEL

Dettagli

Prot. n. 1849/C13 Mercato San Severino, 07/04/2015. OGGETTO: Bando di selezione esperto Profilo Webmaster riservato ai docenti interni

Prot. n. 1849/C13 Mercato San Severino, 07/04/2015. OGGETTO: Bando di selezione esperto Profilo Webmaster riservato ai docenti interni Ordinamento Liceale: Classico Liceo Scientifico e opzione Scienze Applicate Liceo Scienze Umane opzione Economico Sociale Liceo Linguistico Ordinamento Tecnico: I.T.E.: Amministrazione, Finanza, Marketing

Dettagli

Capitolato tecnico. Servizio di gestione dei posti di lavoro on-site della direzione generale dell Enpals.

Capitolato tecnico. Servizio di gestione dei posti di lavoro on-site della direzione generale dell Enpals. Capitolato tecnico Servizio di gestione dei posti di lavoro on-site della direzione generale dell Enpals. Gestione posti di lavoro - Capitolato Tecnico - 1 INDICAZIONI E RIFERIMENTI PRELIMINARI L Enpals

Dettagli

COMUNE DI PALADINA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI PALADINA PROVINCIA DI BERGAMO BANDO DI GARA con la procedura aperta in applicazione del criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa per l affidamento del servizio di gestione asilo nido. C.I.G. 5826960F7E 1. 2. N. Stazione

Dettagli

SOCIETÀ p.a. ESERCIZI AEROPORTUALI - S.E.A. INFORMAZIONI GENERALI PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA TELEMATICA

SOCIETÀ p.a. ESERCIZI AEROPORTUALI - S.E.A. INFORMAZIONI GENERALI PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA TELEMATICA SOCIETÀ p.a. ESERCIZI AEROPORTUALI - S.E.A. Avviso pubblicitario relativo all affidamento del servizio CUTE/CUPPS (C.I.G. nr. 6230767F92 ) INFORMAZIONI GENERALI PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA TELEMATICA

Dettagli

OGGETTO DELLA FORNITURA...4

OGGETTO DELLA FORNITURA...4 Gara d appalto per la fornitura di licenze software e servizi per la realizzazione del progetto di Identity and Access Management in Cassa Depositi e Prestiti S.p.A. CAPITOLATO TECNICO Indice 1 GENERALITÀ...3

Dettagli