KIT RIVELATORI DI GAS

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "KIT RIVELATORI DI GAS"

Transcript

1 SEZIONE 4 KIT RIVELATORI DI GAS attivato guasto allarme sensore esaurito test Scaricabile dal sito nell area Manuali Tecnici. MT _sez.4.pdf MT sez.4 1

2 INDICE SEZIONE 4 CONTROLLO AMBIENTE Rivelatore di gas Elettrovalvola Cablaggio impianto FUNZIONAMENTO DEL DISPOSITIVO RIARMO MANUALE DELL ELETTROVALVOLA Test e diagnostica SOSTITUZIONE DELL APPARECCHIO E SEGNALAZIONE 5 ANNI MANUTENZIONE CARATTERISTICHE TECNICHE Sez. Pag. INDICE CONTROLLO AMBIENTE - Sezione Rivelatore di gas Elettrovalvola Cablaggio impianto FUNZIONAMENTO DEL DISPOSITIVO RIARMO MANUALE DELL ELETTROVALVOLA Test e diagnostica SOSTITUZIONE DELL APPARECCHIO E SEGNALAZIONE 5 ANNI MANUTENZIONE CARATTERISTICHE TECNICHE MT sez.4 I

3 KIT RIVELATORE DI GAS METANO Sch. 1450/701 Il Kit Sch. 1450/701 consente di realizzare un impianto di rivelazione fughe di gas metano e l interruzione del fl usso di gas verso il punto in cui si è verifi cata la fuga. Il kit si compone dei seguenti particolari: 1 rivelatore di gas metano Sch. 1450/1 1 elettrovalvola normalmente aperta Sch. 1450/100 2 raccordi in ottone da 3/4 a 1/2 RIVELATORE DI GAS Attenzione: L installazione del rivelatore di gas Metano deve essere effettuata in alto a circa 30 cm dal soffi tto. Dopo avere scelto la posizione del rivelatore così come indicato alla sezione 1 procedete nel modo seguente per la sua installazione: Fissare la staffa di supporto su una scatola da incasso (3 moduli oppure a 2 moduli) oppure direttamente sul muro (mediante due tasselli) e far passare i cavi di collegamento attraverso la feritoia. Fori per fissaggio a muro o alla scatola da incasso Se la dimensione del tubo di adduzione gas non corrisponde con quella della valvola è possibile utilizzare i due raccordi in ottone da 3/4 a 1/2 forniti a corredo. CABLAGGIO IMPIANTO Collegare l impianto alla rete di alimentazione tramite un interruttore bipolare conforme alle norme vigenti con distanza di apertura tra i contatti di almeno 3 mm. Eseguire il collegamento secondo lo schema sotto riportato utilizzando cavi con sezione e caratteristiche adeguate secondo le vigenti norme. Ponticello in posizione A L N + GND S OUT GND L N 230V~ E. V. 230V~ NA Agganci Fori per fissaggio del termostato Aprire il rivelatore per accedere alla morsettiera di collegamento, rimovendo la vite di chiusura posta sotto il coperchio copri vite (A). Per effettuare i collegamenti dell elettrovalvola occorre: rimuovere la vite di bloccaggio del connettore; rimuovere la guarnizione di gomma; aprire il connettore facendo leva con un cacciavite nell apposita feritoia. attivato guasto allarme sensore esaurito test A Inserire i due agganci alla staffa nelle feritoie poste sul lato sinistro della base, spostare la base verso destra per assicurare il fi ssaggio alla staffa e bloccare la base alla staffa con due viti (tipo autofi lettante 3,5 x 6 mm). ELETTROVALVOLA L installazione dell elettrovalvola deve essere eseguita esclusivamente L elettrovalvola, normalmente, è posizionata all esterno dell ambiente di installazione del rivelatore di gas e a monte degli organi di regolazione se installati. L elettrovalvola deve essere installata con la freccia (indicata sul corpo dell elettrovalvola) verso l utenza e non può essere posizionata con il perno per il riarmo rivolto verso il basso. Dopo aver effettuato i collegamenti chiudere il connettore e fi ssarlo all elettrovalvola con la vite ricordando di inserire la guarnizione di gomma. Chiudere il dispositivo di rivelazione gas e attaccare l etichetta che si trova nella confezione dopo aver scritto la data di installazione. MT sez.4 3

4 FUNZIONAMENTO DEL DISPOSITIVO All accensione, o al ripristino della rete di alimentazione, il dispositivo rimane interdetto (non attivo) per un tempo di 30 secondi, ciò per permettere al sensore di stabilizzarsi e di non fornire una falsa segnalazione di allarme. La condizione di interdizione del dispositivo è segnalata dal lampeggio dell indicatore verde. Il dispositivo è tarato per segnalare la presenza di gas metano in concentrazione molto inferiore alla soglia di pericolosità, il raggiungimento di questa soglia porta il sistema a segnalare un preallarme mediante l accensione dell indicatore ottico rosso, se la condizione di allarme dovesse persistere per un tempo superiore a 15 secondi il sistema segnalerà lo stato di allarme con un segnale acustico, l indicatore ottico rosso acceso e verrà anche attivato il relè che farà chiudere l elettrovalvola. Se l allarme cessa è necessario individuare la causa che l ha provocato e provvedere di conseguenza. Se l allarme continua e la causa di presenza di gas non è individuabile o eliminabile abbandonare l immobile e, dall esterno, avvisare il servizio di emergenza. Nel caso che il dispositivo segnali lo stato di allarme per interrompere la segnalazione acustica occorre premere il pulsante test, l indicatore luminoso verde inizierà a lampeggiare, il relè e l avvisatore acustico torneranno a riposo per 10 minuti. FUNZIONAMENTO DEL DISPOSITIVO - RIARMO MANUALE DELL ELETTROVALVOLA - SOSTITUZIONE DELL APPARECCHIO E SEGNALAZIONE 5 ANNI - CARATTERISTICHE TECNICHE - MANUTENZIONE ATTENZIONE! In caso di allarme: 1) Spegnere tutte le fi amme libere. 2) Chiudere il rubinetto del contatore del gas. 3) Non accendere o spegnere luci; non azionare apparecchi o dispositivi alimentati elettricamente. 4) Aprire porte e fi nestre per aumentare la ventilazione dell ambiente. Se l allarme cessa è necessario individuare la causa che l ha provocato e provvedere di conseguenza. Se l allarme continua e la causa di presenza di gas non è individuabile o eliminabile abbandonare l immobile e, dall esterno, avvisare il servizio di emergenza. RIARMO MANUALE DELL ELETTROVALVOLA Per riarmare l elettrovalvola occorre: Togliere il coperchio superiore (1); Sollevare il perno di riarmo (2); Inserire il coperchio superiore (3) TEST E DIAGNOSTICA Il pulsante test consente di interrompere un eventuale stato di allarme ed inoltre, mantenendolo premuto per più di 5 secondi, permette di verifi care se il dispositivo funziona correttamente. Durante il test l indicatore rosso di allarme e l avvisatore acustico saranno attivi per 2 secondi. Il dispositivo è dotato di un sofi sticato sistema di autodiagnostica, che per mezzo dell indicatore ottico giallo segnala che il dispositivo non funziona correttamente e pertanto deve essere sostituito o riparato. Le possibili cause di accensione dell indicatore giallo sono: sensore guasto; sensore staccato; malfunzionamento dell apparecchio. Nel caso di segnalazione di guasto rivolgersi a personale specializzato per la verifi ca della probabile causa che ha provocato la segnalazione. SOSTITUZIONE DELL APPARECCHIO E SEGNALAZIONE 5 ANNI Il sensore di rivelazione del gas è un dispositivo elettrochimico che garantisce la corretta rivelazione per un periodo di 5 anni, dopo tale periodo non è più possibile garantire una corretta rivelazione della concentrazione di gas presente nell ambiente. Pertanto è necessario sostituire l intero dispositivo allo scadere dei 5 anni dalla data di attivazione. Il dispositivo è dotato di un contatore che allo scadere dei 5 anni di funzionamento Vi segnalerà, mediante il lampeggio alternato degli indicatori luminosi verde e rosso e tre beep ogni ora, che è necessaria la sostituzione del dispositivo stesso; premendo il pulsante test, fi no al lampeggio veloce dell indicatore luminoso verde, è possibile sospendere la segnalazione 24 ore. MANUTENZIONE Le operazioni di manutenzione devono essere eseguite esclusivamente Prima di effettuare qualsiasi operazione di smontaggio, accertarsi che all interno della valvola non ci sia gas in pressione e che l impianto non sia alimentato elettricamente. Per smontare l elettrovalvola procedere nel seguente modo: svitare il blocco superiore in ottone; controllare l otturatore e verifi care eventuali anomalie; se necessario sostituire l organo di tenuta in gomma; quindi procedere al montaggio facendo a ritroso le operazioni di smontaggio e, in ogni caso, sostituire la rondella di alluminio situata tra il blocco superiore in ottone e il corpo dell elettrovalvola. 4 sez.4 MT

5 CARATTERISTICHE TECNICHE Rivelatore di gas 230Vac ±10% 50Hz 15VA max Tipo di contatti: SPDT (scambio) Portata contatti: carichi resistivi: 6 A a 250V carichi induttivi (cos φ 0,6): 2A a 250V Segnalazioni: verde di attivazione giallo di guasto rosso di allarme Tempo di attivazione: circa 40 secondi Tempo di ritardo relè: circa 15 secondi Sensore: (SnO2) semiconduttore Vita del sensore: 5 anni Gas rilevati: Metano Sensibilità impostata: 7000 ppm metano 0 C 40 C Umidità relativa: 30% 85% IP40 Dimensioni: 148 x 84 x 40 mm (L x A x P) Elettrovalvola 230Vac - 50Hz 5VA max Pressione massima: 500 mbar -15 C 60 C IP65 (se correttamente installata) Attacchi fi lettati: 3/4 (secondo ISO 228/1) CARATTERISTICHE TECNICHE Il Kit Sch. 1450/702 consente di realizzare un impianto di rivelazione fughe di gas GPL e l interruzione del fl usso di gas verso il punto in cui si è verifi cata la fuga. Il kit si compone dei seguenti particolari: 1 rivelatore di gas GPL Sch. 1450/2 1 elettrovalvola normalmente aperta Sch. 1450/100 2 raccordi in ottone da 3/4 a 1/2 RIVELATORE DI GAS Attenzione: L installazione del rivelatore di gas GPL deve essere effettuata in basso a circa 30 cm dal pavimento. Dopo avere scelto la posizione del rivelatore così come indicato alla sezione 1 procedete nel modo seguente per la sua installazione: Fissare la staffa di supporto su una scatola da incasso (3 moduli oppure a 2 moduli) oppure direttamente sul muro (mediante due tasselli) e far passare i cavi di collegamento attraverso la feritoia. Fori per fissaggio a muro o alla scatola da incasso I prodotti sono conformi alla Direttiva 89/336/CEE relativa alla Compatibilità Elettromagnetica e alla Direttiva 73/23/CEE (Bassa Tensione) relativa alle norme di sicurezza e loro successiva modifi ca dalla Direttiva 93/68/CEE. Agganci Fori per fissaggio del termostato Aprire il rivelatore per accedere alla morsettiera di collegamento, rimovendo la vite di chiusura posta sotto il coperchio copri vite (A). attivato guasto allarme sensore esaurito test A Inserire i due agganci alla staffa nelle feritoie poste sul lato sinistro della base, spostare la base verso destra per assicurare il fi ssaggio alla staffa e bloccare la base alla staffa con due viti (tipo autofi lettante 3,5 x 6 mm). ELETTROVALVOLA L installazione dell elettrovalvola deve essere eseguita esclusivamente L elettrovalvola, normalmente, è posizionata all esterno dell ambiente di installazione del rivelatore di gas e a monte degli organi di regolazione se installati. L elettrovalvola deve essere installata con la freccia (indicata sul corpo dell elettrovalvola) verso l utenza e non può essere posizionata con il perno per il riarmo rivolto verso il basso. MT sez.4 5

6 Se la dimensione del tubo di adduzione gas non corrisponde con quella della valvola è possibile utilizzare i due raccordi in ottone da 3/4 a 1/2 forniti a corredo. CABLAGGIO IMPIANTO Collegare l impianto alla rete di alimentazione tramite un interruttore bipolare conforme alle norme vigenti con distanza di apertura tra i contatti di almeno 3 mm. Eseguire il collegamento secondo lo schema sotto riportato utilizzando cavi con sezione e caratteristiche adeguate secondo le vigenti norme. FUNZIONAMENTO DEL DISPOSITIVO - RIARMO MANUALE DELL ELETTROVALVOLA Ponticello in posizione A FUNZIONAMENTO DEL DISPOSITIVO All accensione, o al ripristino della rete di alimentazione, il dispositivo rimane interdetto (non attivo) per un tempo di 30 secondi, ciò per permettere al sensore di stabilizzarsi e di non fornire una falsa segnalazione di allarme. La condizione di interdizione del dispositivo è segnalata dal lampeggio dell indicatore verde. Il dispositivo è tarato per segnalare la presenza di gas GPL in concentrazione molto inferiore alla soglia di pericolosità, il raggiungimento di questa soglia porta il sistema a segnalare un preallarme mediante l accensione dell indicatore ottico rosso, se la condizione di allarme dovesse persistere per un tempo superiore a 15 secondi il sistema segnalerà lo stato di allarme con un segnale acustico, l indicatore ottico rosso acceso e verrà anche attivato il relè che farà chiudere l elettrovalvola. ATTENZIONE! In caso di allarme: 1) Spegnere tutte le fi amme libere. 2) Chiudere il rubinetto del contatore del gas. 3) Non accendere o spegnere luci; non azionare apparecchi o dispositivi alimentati elettricamente. 4) Aprire porte e fi nestre per aumentare la ventilazione dell ambiente. Se l allarme cessa è necessario individuare la causa che l ha provocato e provvedere di conseguenza. L N 230V~ L N + GND S OUT GND E. V. 230V~ NA Se l allarme continua e la causa di presenza di gas non è individuabile o eliminabile abbandonare l immobile e, dall esterno, avvisare il servizio di emergenza. Nel caso che il dispositivo segnali lo stato di allarme per interrompere la segnalazione acustica occorre premere il pulsante test, l indicatore luminoso verde inizierà a lampeggiare, il relè e l avvisatore acustico torneranno a riposo per 10 minuti. Per effettuare i collegamenti dell elettrovalvola occorre: rimuovere la vite di bloccaggio del connettore; rimuovere la guarnizione di gomma; aprire il connettore facendo leva con un cacciavite nell apposita feritoia. RIARMO MANUALE DELL ELETTROVALVOLA Per riarmare l elettrovalvola occorre: togliere il coperchio superiore (1); sollevare il perno di riarmo (2); inserire il coperchio superiore (3) TEST E DIAGNOSTICA Dopo aver effettuato i collegamenti chiudere il connettore e fi ssarlo all elettrovalvola con la vite ricordando di inserire la guarnizione di gomma. Chiudere il dispositivo di rivelazione gas e attaccare l etichetta che si trova nella confezione dopo aver scritto la data di installazione. Il pulsante test consente di interrompere un eventuale stato di allarme ed inoltre, mantenendolo premuto per più di 5 secondi, permette di verifi care se il dispositivo funziona correttamente. Durante il test l indicatore rosso di allarme e l avvisatore acustico saranno attivi per 2 secondi. Il dispositivo è dotato di un sofi sticato sistema di autodiagnostica, che per mezzo dell indicatore ottico giallo segnala che il dispositivo non funziona correttamente e pertanto deve essere sostituito o riparato. Le possibili cause di accensione dell indicatore giallo sono: sensore guasto; sensore staccato; malfunzionamento dell apparecchio. Nel caso di segnalazione di guasto rivolgersi a personale specializzato per la verifi ca della probabile causa che ha provocato la segnalazione. 6 sez.4 MT

7 SOSTITUZIONE DELL APPARECCHIO E SEGNALAZIONE 5 ANNI Il sensore di rivelazione del gas è un dispositivo elettrochimico che garantisce la corretta rivelazione per un periodo di 5 anni, dopo tale periodo non è più possibile garantire una corretta rivelazione della concentrazione di gas presente nell ambiente. Pertanto è necessario sostituire l intero dispositivo allo scadere dei 5 anni dalla data di attivazione. Il dispositivo è dotato di un contatore che allo scadere dei 5 anni di funzionamento Vi segnalerà, mediante il lampeggio alternato degli indicatori luminosi verde e rosso e tre beep ogni ora, che è necessaria la sostituzione del dispositivo stesso; premendo il pulsante test, fi no al lampeggio veloce dell indicatore luminoso verde, è possibile sospendere la segnalazione 24 ore. MANUTENZIONE SOSTITUZIONE DELL APPARECCHIO E SEGNALAZIONE 5 ANNI - MANUTENZIONE CARATTERISTICHE TECNICHE Le operazioni di manutenzione devono essere eseguite esclusivamente Prima di effettuare qualsiasi operazione di smontaggio, accertarsi che all interno della valvola non ci sia gas in pressione e che l impianto non sia alimentato elettricamente. Per smontare l elettrovalvola procedere nel seguente modo: svitare il blocco superiore in ottone; controllare l otturatore e verifi care eventuali anomalie; se necessario sostituire l organo di tenuta in gomma; quindi procedere al montaggio facendo a ritroso le operazioni di smontaggio e, in ogni caso, sostituire la rondella di alluminio situata tra il blocco superiore in ottone e il corpo dell elettrovalvola. CARATTERISTICHE TECNICHE Rivelatore di gas 230Vac ±10% 50Hz 15VA max Tipo di contatti: SPDT (scambio) Portata contatti: carichi resistivi: 6 A a 250V carichi induttivi (cos φ 0,6): 2A a 250V Segnalazioni: verde di attivazione giallo di guasto rosso di allarme Tempo di attivazione: circa 40 secondi Tempo di ritardo relè: circa 15 secondi Sensore: (SnO2) semiconduttore Vita del sensore: 5 anni Gas rilevati: GPL Sensibilità impostata: 1800 ppm GPL 0 C 40 C Umidità relativa: 30% 85% IP40 Dimensioni: 148 x 84 x 40 mm (L x A x P) Elettrovalvola 230Vac - 50Hz 5VA max Pressione massima: 500 mbar -15 C 60 C IP65 (se correttamente installata) Attacchi fi lettati: 3/4 (secondo ISO 228/1) I prodotti sono conformi alla Direttiva 89/336/CEE relativa alla Compatibilità Elettromagnetica e alla Direttiva 73/23/CEE (Bassa Tensione) relativa alle norme di sicurezza e loro successiva modifi ca dalla Direttiva 93/68/CEE. MT sez.4 7

RIVELATORI DI FUGHE DI GAS METANO E GPL

RIVELATORI DI FUGHE DI GAS METANO E GPL RIVELATORI DI FUGHE DI GAS METANO E GPL P21 - P22 Sicurgas P21 e P22 è un dispositivo che, mediante una sensibilissima sonda, rivela la presenza di concentrazioni di gas metano (P21) e GPL (P22) in ambienti

Dettagli

CATALOGO TECNICO ELETTROVALVOLE E RILEVATORI DI FUGHE GAS

CATALOGO TECNICO ELETTROVALVOLE E RILEVATORI DI FUGHE GAS CATALOGO TECNICO ELETTROVALVOLE E RILEVATORI DI FUGHE GAS TEC ITAP, fondata a Lumezzane (Brescia) nel 1972, è oggi uno dei leader italiani nella produzione di valvole, raccordi e collettori di distribuzione

Dettagli

Controlgas 3 Sistema di rivelazione fughe di gas

Controlgas 3 Sistema di rivelazione fughe di gas Controlgas 3 Sistema di rivelazione fughe di gas Termoidraulica Scheda tecnica 52 IT 02 1 Indice Controlgas 3... 3 Elettrovalvole a riarmo manuale per gas... 6 Testi di capitolato... 14 2 Controlgas 3

Dettagli

RIVELATORI DI GAS E ELETTROVALVOLE

RIVELATORI DI GAS E ELETTROVALVOLE SEZIONE 3 (REV.A) RIVELATORI DI GAS E ELETTROVALVOLE Scaricabile dal sito www.urmetdomus.com nell area Manuali Tecnici. MT140-001_sez.3.pdf MT140-001 sez.3 1 RIVELATORE DI GAS METANO Sch. 1450/1 INDICE

Dettagli

Sistema di rivelazione fughe gas. contatti del modulo relè opzionale LZY20-R. Descrizione. Centralina di comando. Sonda per gas metano IP44

Sistema di rivelazione fughe gas. contatti del modulo relè opzionale LZY20-R. Descrizione. Centralina di comando. Sonda per gas metano IP44 s 7 682.1 INTELLIGAS Sistema di rivelazione fughe gas per centrali termiche QA..13/A QA..13/A Sistema elettronico per la rivelazione di fughe gas per una o più sonde per il comando di una elettrovalvola

Dettagli

Rivelatori fughe gas Metano e GPL Serie GSX - GSW

Rivelatori fughe gas Metano e GPL Serie GSX - GSW Rivelatori fughe gas Metano e GPL Serie GSX - GSW Caratteristiche principali - Adatti per applicazioni domestiche - Funzionamento mediante elettronica a microprocessore - Disponibili nelle versioni per

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO LOR-THERM 105. Cod. 523.0000.102

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO LOR-THERM 105. Cod. 523.0000.102 ISTRUZIONI DI MONTAGGIO LOR-THERM 105 Cod. 523.0000.102 Perché la garanzia sia valida, installare e utilizzare il prodotto secondo le istruzioni contenute nel presente manuale. È perciò di fondamentale

Dettagli

Rivelatori di fughe gas per ambienti domestici e luoghi similari. norma di riferimento CEI-EN50194. Descrizione : Tipo :

Rivelatori di fughe gas per ambienti domestici e luoghi similari. norma di riferimento CEI-EN50194. Descrizione : Tipo : s 7 604 ITEIGAS Rivelatori di fughe gas per ambienti domestici e luoghi similari norma di riferimento CEI-E50194 YA16.. Rivelatori elettronici di fughe gas ad una soglia per ambienti domestici. Alimentazione

Dettagli

< Apparecchiatura di controllo di fiamma > RIVELAZIONE FIAMMA BI ELETTRODO. SAITEK srl

< Apparecchiatura di controllo di fiamma > RIVELAZIONE FIAMMA BI ELETTRODO. SAITEK srl Serie CF3q < Apparecchiatura di controllo di fiamma > SAITEK srl www.saitek.it info@saitek.it Casalgrande (RE) ITALY Tel. +39 0522 848211 Fax +39 0522 849070 CONTROLLO DI FIAMMA SERIE C F 3 Q pag. 1 di

Dettagli

FUNZIONAMENTO GENERALITA' SEGNALAZIONI LUMINOSE E ACUSTICHE RITARDI INSTALLAZIONE

FUNZIONAMENTO GENERALITA' SEGNALAZIONI LUMINOSE E ACUSTICHE RITARDI INSTALLAZIONE PREVENZIONE FURTO INCENDIO GAS BPT Spa Centro direzionale e Sede legale Via Cornia, 1/b 33079 Sesto al Reghena (PN) - Italia http://www.bpt.it mailto:info@bpt.it SE315 Rivelatore fughe di gas per uso domestico

Dettagli

Istruzioni per la trasformazione gas

Istruzioni per la trasformazione gas Istruzioni per la trasformazione gas Caldaie combinate a gas e caldaie a gas con bollitore integrato CGU-2-18/24 CGG-2-18/24 CGU-2K-18/24 CGG-2K-18/24 Wolf GmbH Postfach 1380 84048 Mainburg Tel. 08751/74-0

Dettagli

Rivelatori fughe gas metano e GPL GAS SENTINEL Serie GSX - GSW

Rivelatori fughe gas metano e GPL GAS SENTINEL Serie GSX - GSW Rivelatori fughe gas metano e GPL GAS SENTINEL Serie GSX - GSW Caratteristiche principali - Adatti per applicazioni domestiche - Funzionamento mediante elettronica a microprocessore - Disponibili nelle

Dettagli

Interfaccia remotizzatore GSM - RF antifurto - da guida DIN

Interfaccia remotizzatore GSM - RF antifurto - da guida DIN Interfaccia remotizzatore GSM - RF antifurto - da guida DIN GW 90 823 A 1 2 3 4 RF 5 1 Pulsante di programmazione 2 Morsetto ponticello programmazione 3 LED presenza alimentazione 4 LED di programmazione

Dettagli

Rivelatori di fughe gas per ambienti domestici e luoghi similari. norma di riferimento CEI-EN50194. Descrizione : Tipo :

Rivelatori di fughe gas per ambienti domestici e luoghi similari. norma di riferimento CEI-EN50194. Descrizione : Tipo : s 7 606 ITEIGAS Rivelatori di fughe gas per ambienti domestici e luoghi similari norma di riferimento EI-E50194 YA26.. Rivelatori elettronici di fughe gas ad una soglia per ambienti domestici. Alimentazione

Dettagli

SEO 2SEV/4S-AA DISPOSITIVO SONORO ALLARME INCENDIO CONFORME EN 54-3 - ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE E UTILIZZO -

SEO 2SEV/4S-AA DISPOSITIVO SONORO ALLARME INCENDIO CONFORME EN 54-3 - ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE E UTILIZZO - IP65 C 11 0051-CPD-0315 DISPOSITIVO SONORO ALLARME INCENDIO CONFORME EN 54-3 - ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE E UTILIZZO - L installazione deve essere effettuata da personale specializzato rispettando le

Dettagli

Allarmi tecnici MY HOME. Allarmi. tecnici

Allarmi tecnici MY HOME. Allarmi. tecnici R Allarmi tecnici MY HOME R 65 Caratteristiche generali Tramite gli allarmi tecnici si possono mettere sotto controllo i dispositivi dell abitazione che in caso di malfunzionamento potrebbero provocare

Dettagli

ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SERIE SEF (AR2 )

ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SERIE SEF (AR2 ) ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SERIE SEF (AR2 ) ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO E LA MANUTENZIONE Leggere le istruzioni prima dell'uso. Questo dispositivo di controllo deve essere installato secondo i regolamenti

Dettagli

Istruzioni per l installazione - Scaldasalviette Elettrico

Istruzioni per l installazione - Scaldasalviette Elettrico Istruzioni per l installazione - Scaldasalviette Elettrico Radiatore Scaldasalviette elettrico. Lo scaldasalviette elettrico deve essere installato da un elettricista professionale o tecnico qualificato

Dettagli

PANNELLO REMOTO PER BARRIERE 48BFC000 E 48BFC001

PANNELLO REMOTO PER BARRIERE 48BFC000 E 48BFC001 PANNELLO REMOTO PER BARRIERE 48BFC000 E 48BFC001 ART.48BFA000 Leggere questo manuale prima dell uso e conservarlo per consultazioni future 1 CARATTERISTICHE GENERALI Il terminale 48BFA000 permette di

Dettagli

AUTOMOBILI NON TRASFORMABILI

AUTOMOBILI NON TRASFORMABILI LINEE GUIDA PER IL MONTAGGIO GPL INIEZIONE SEQUENZIALE IN FASE GASSOSA AUTOMOBILI TRASFORMABILI AUTOMOBILI AD INIEZIONE CON MOTORE ASPIRATO AUTOMOBILI AD INIEZIONE CON MOTORE TURBO AUTOMOBILI NON TRASFORMABILI

Dettagli

Rivelatori di fughe gas Serie CIVIC1 - CIVIC4

Rivelatori di fughe gas Serie CIVIC1 - CIVIC4 Rivelatori di fughe gas Serie - Caratteristiche principali - Adatti per applicazioni domestiche e industriali. - Funzionamento mediante elettronica con autodiagnostica. - Collegabili fino a 4 sensori IP44

Dettagli

TERMOSTATO DIGITALE PROGRAMMABILE MODELLO: CDS-3 MANUALE D USO

TERMOSTATO DIGITALE PROGRAMMABILE MODELLO: CDS-3 MANUALE D USO TERMOSTATO DIGITALE PROGRAMMABILE MODELLO: CDS-3 MANUALE D USO Grazie per avere preferito il nostro prodotto, per un corretto utilizzo dello stesso vi raccomandiamo di leggere attentamente il presente

Dettagli

G 50/2-70/2 GAS DESCRIZIONE PER CAPITOLATO DIMENSIONI

G 50/2-70/2 GAS DESCRIZIONE PER CAPITOLATO DIMENSIONI DESCRIZIONE PER CAPITOLATO I bruciatori G 50-70/2 GAS di gas ad aria soffiata di tipo bistadio sono predisposti per funzionamento a G.P.L. (con kit di trasformazione). Cofano insonorizzato sagomato in

Dettagli

Sonde di rilevazione gas serie UR20S

Sonde di rilevazione gas serie UR20S Sonde di rilevazione gas serie UR20S Caratteristiche principali - Tre modelli per Metano, Gpl e Monossido di Carbonio. - Logica proporzionale o a soglie. - Uscita analogica 4 20 ma - Protezione IP55 -

Dettagli

Tedesco per la Tecnica delle Costruzioni. TROX Italia S.p.A. Telefono 02-98 29 741 Telefax 02-98 29 74 60

Tedesco per la Tecnica delle Costruzioni. TROX Italia S.p.A. Telefono 02-98 29 741 Telefax 02-98 29 74 60 /./I/ Rivelatore di fumo Typo RM-O-VS-D con sensore di portata per il controllo delle serrande tagliafuoco e tagliafumo Omologato dall Istituto Tedesco per la Tecnica delle Costruzioni Z-78.-7 TROX Italia

Dettagli

CODICI COrSa 300 mm COrSa 500 mm COrSa 700 mm COrSa 1000 mm 40083L 40085N 40087P 40090K

CODICI COrSa 300 mm COrSa 500 mm COrSa 700 mm COrSa 1000 mm 40083L 40085N 40087P 40090K CIlINDrI PNeuMatICI Sistemi pneumatici per evacuazione fumo e calore Costruiti con materiali resistenti alla corrosione e caratterizzati da un elevato rendimento ottenuto grazie al minimo attrito generato

Dettagli

Istruzioni per la manutenzione

Istruzioni per la manutenzione Istruzioni per la manutenzione Caldaie murali a condensazione CGB-75 CGB-100 Caldaia solo riscaldamento Caldaia solo riscaldamento Wolf Italia S.r.l. Via 25 Aprile, 17 20097 S. Donato Milanese (MI) Tel.

Dettagli

CENTRALINA ALIMENTATORE PER RIVELATORI

CENTRALINA ALIMENTATORE PER RIVELATORI CENTRALINA ALIMENTATORE PER RIVELATORI Caratteristiche tecniche generali: Alimentazione: Tensione secondaria stabilizzata: Corrente max in uscita: Potenza: Uscita carica - batteria tampone Presenza di

Dettagli

JM 9/2-16/2 - G 26/2 GAS

JM 9/2-16/2 - G 26/2 GAS DESCRIZIONE PER CAPITOLATO I bruciatori JM 9/2-16/2 GAS e di gas ad aria soffiata di tipo bistadio sono predisposti per funzionamento a G.P.L. (kit di trasformazione in dotazione sui modelli:, ). Cofano

Dettagli

PA100. Pulsante manuale a riarmo wireless. Manuale Installazione/Uso

PA100. Pulsante manuale a riarmo wireless. Manuale Installazione/Uso I PA100 Pulsante manuale a riarmo wireless DS80SB32001 LBT80856 Manuale Installazione/Uso DESCRIZIONE GENERALE Il pulsante manuale a riarmo wireless PA100 è un dispositivo che consente di generare una

Dettagli

CITOTELEFONO COMPATTO Sch. 1332/1

CITOTELEFONO COMPATTO Sch. 1332/1 SEZIONE 2A CITOTELEFONO COMPATTO Sch. 1332/1 Scaricabile dal sito www.urmetdomus.com nell area Manuali Tecnici. CARATTERISTICHE ESTETICHE E DIMENSIONALI...2 FUNZIONI...2 Funzione tasti...2 Regolazione

Dettagli

Sistema di rilevazione fughe gas. per centrali termiche e luoghi similari. Descrizione. Centralina di comando. Sonda per gas metano IP44

Sistema di rilevazione fughe gas. per centrali termiche e luoghi similari. Descrizione. Centralina di comando. Sonda per gas metano IP44 s 7 601 INTELLIGAS Sistema di rilevazione fughe gas per centrali termiche e luoghi similari Centralina elettronica per la rilevazione di fughe gas ad una sonda per il comando di una elettrovalvola di intercettazione

Dettagli

In collaborazione con: Allianz Box Guida all utilizzo

In collaborazione con: Allianz Box Guida all utilizzo In collaborazione con: Allianz Box Guida all utilizzo Indice 1. Il dispositivo satellitare Allianz Box 2. Impianto satellitare di bordo 3. Chiave elettronica 3.1 Istruzioni per la sostituzione delle batterie

Dettagli

Innolevel. Manuale d uso. per Innolevel001-T1 e Innolevel001-T2

Innolevel. Manuale d uso. per Innolevel001-T1 e Innolevel001-T2 Innolevel Manuale d uso per Innolevel001-T1 e Innolevel001-T2 Innolevel001-T1 Innolevel001-T2 1. Contenuto della confezione 1 x Tappo per tanica S60x6 con sensore di livello Float Switch (A) 1 x Trasmettitore

Dettagli

MANUALE D USO POMPE CENTRIFUGHE CON SERBATOIO PER ACQUA DI CONDENSA COD. 12170027-12170013 - 12170012-12170011

MANUALE D USO POMPE CENTRIFUGHE CON SERBATOIO PER ACQUA DI CONDENSA COD. 12170027-12170013 - 12170012-12170011 MANUALE D USO POMPE CENTRIFUGHE CON SERBATOIO PER ACQUA DI CONDENSA COD. 12170027-12170013 - 12170012-12170011 INDICE INSTALLAZIONE...3 INTERRUTTORE DI SICUREZZA...3 SCHEMA ELETTRICO...4 GRAFICI PORTATE......5

Dettagli

Manuale di installazione ALM-W002

Manuale di installazione ALM-W002 Manuale di installazione ALM-W002 ALM-W002 Sirena via radio - Manuale di installazione Tutti i dati sono soggetti a modifica senza preavviso. Conforme alla Direttiva 1999/5/EC. 1. Introduzione ALM-W002

Dettagli

RIVELATORI GAS DOMESTICI SELETTIVI A MICROPROCESSORE COMPLETI DI ELETTROVALVOLA

RIVELATORI GAS DOMESTICI SELETTIVI A MICROPROCESSORE COMPLETI DI ELETTROVALVOLA G 226 - RGS 148-248 22.12.05 MZ G 226 22.12.05 MZ RIVELATORI GAS DOMESTICI SELETTIVI A MICROPROCESSORE COMPLETI DI ELETTROVALVOLA RGS 148-248 Conformi alle norme: CEI EN 50194 e CEI EN 50244 per i gas

Dettagli

Dynamic 121-128. Istruzioni per il montaggio e l uso

Dynamic 121-128. Istruzioni per il montaggio e l uso Dynamic 121-128 Istruzioni per il montaggio e l uso 1 Installazione a presa diretta 1.1 Installazione diretta sull albero a molle. Innestare la motorizzazione, da destra o da sinistra a seconda del lato

Dettagli

Ricevitore radio DCMP2000FL INDICE

Ricevitore radio DCMP2000FL INDICE Ricevitore radio DCMP2000FL INDICE Generalità pag. 2 Caratteristiche pag. 2 Modo di funzionamento pag. 3 Collegamenti pag. 3 Visualizzazioni pag. 4 Eventi pag. 4 Allarme pag. 4 Tamper pag. 4 Batteria scarica

Dettagli

i migliori gradi centigradi SUN G bistadio Bruciatori di gasolio

i migliori gradi centigradi SUN G bistadio Bruciatori di gasolio i migliori gradi centigradi SUN G bistadio Bruciatori di gasolio SUN G bistadio I bruciatori bistadio FERROLI della serie SUN sono tecnologicamente all'avanguardia e caratterizzati da elevata affidabilità

Dettagli

PowerMust 400/600/1000 di tipo Offline Gruppo di continuità

PowerMust 400/600/1000 di tipo Offline Gruppo di continuità MANUALE DELL UTENTE IT PowerMust 400/600/1000 di tipo Offline Gruppo di continuità 1 IMPORTANTI ISTRUZIONI PER LA SICUREZZA CONSERVARE QUESTE ISTRUZIONI Questo manuale contiene importanti istruzioni per

Dettagli

Sentigas Family Beghelli

Sentigas Family Beghelli 137 Sicurezza Sicurezza Sentigas Family Beghelli 138 Sentigas Family Beghelli Rivelatore di gas Metano con allarme integrato e relè Rivelatore elettronico di gas Metano con relè. Potente allarme acustico

Dettagli

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E L UTILIZZO GRUPPO IDRAULICO per SOLAR SYSTEM (COD. A00.650053)

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E L UTILIZZO GRUPPO IDRAULICO per SOLAR SYSTEM (COD. A00.650053) DATA: 07.11.08 PAG: 1 DI: 12 Il Gruppo idraulico racchiude tutti gli elementi idraulici necessari al funzionamento del circuito solare (circolatore, valvola di sicurezza a 6 bar, misuratore e regolatore

Dettagli

Manuale d uso di GAS T1 (Propane Detector). Montaggio dei SENSORI DI GAS nel sistema D2NA e NNA

Manuale d uso di GAS T1 (Propane Detector). Montaggio dei SENSORI DI GAS nel sistema D2NA e NNA Manuale d uso di GAS T1 (Propane Detector). Il gas detector è un dispositivo che segnala la presenza di un certo tipo di gas con l ausilio di un allarme acustico e visivo locale. Il dispositivo può funzionare

Dettagli

MANUALE GENERALE Guardian S.r.l.

MANUALE GENERALE Guardian S.r.l. MANUALE GENERALE CARATTERISTICHE Alimentazione batteria alcalina 9V 6LR61/MN1604/1604A (inclusa nella confezione) Consumo

Dettagli

RIVELATORI CONVENZIONALI DI GAS

RIVELATORI CONVENZIONALI DI GAS RIVELATORI CONVENZIONALI DI GAS 48RGS100 - RIVELATORE DI GAS METANO CONVENZIONALE IP55 48RGS102 - RIVELATORE DI VAPORI DI BENZINA CONVENZIONALE 48RGS104 - RIVELATORE CONVENZIONALE DI IDROGENO H2, IP55

Dettagli

e Universal PRO costituiscono i modelli di punta della

e Universal PRO costituiscono i modelli di punta della Le serie e Universal PRO costituiscono i modelli di punta della gamma Comparato per uso industriale. DENOMINAZIONE: Sul servocomando sono riportate le seguenti indicazioni: Marchio e nome della società

Dettagli

Descrizione. Caratteristiche tecniche

Descrizione. Caratteristiche tecniche brevettato Descrizione La CMO è un dispositivo atto a garantire la protezione di persone/cose da urti provocati da organi meccanici in movimento quali cancelli o porte a chiusura automatica. L ostacolo

Dettagli

DS1033-0094C LBT7914 SIRENA DA ESTERNO. Sch. 1033/415

DS1033-0094C LBT7914 SIRENA DA ESTERNO. Sch. 1033/415 DS1033-0094C LBT7914 SIRENA DA ESTERNO Sch. 1033/415 CARATTERISTICHE GENERALI Coperchio esterno in policarbonato ad elevata resistenza meccanica; Gabbia metallica interna di protezione; Controlli gestiti

Dettagli

PROTEZIONI. SEZIONE 5 (Rev.G) Scaricabile dal sito www.urmetdomus.com nell area Manuali Tecnici. sez.5. INSTALLAZIONE...6 Avvertenze...

PROTEZIONI. SEZIONE 5 (Rev.G) Scaricabile dal sito www.urmetdomus.com nell area Manuali Tecnici. sez.5. INSTALLAZIONE...6 Avvertenze... SEZIONE 5 (Rev.G) Scaricabile dal sito www.urmetdomus.com nell area Manuali Tecnici. Le sovratensioni di rete RIMEDI CONTRO LE SOVRATENSIONI... INDICE DI SEZIONE...6 Avvertenze...6 Schema di collegamento...6

Dettagli

... Istruzioni per l operazione di trasformazione gas. Caldaie Murali a gas. Camera aperta a tiraggio naturale, stagna a tiraggio forzato

... Istruzioni per l operazione di trasformazione gas. Caldaie Murali a gas. Camera aperta a tiraggio naturale, stagna a tiraggio forzato N GLA24-1H / N GLA28-1H / N GVA24-1H / N GVA28-1H... 6 720 610 311-01.1D Istruzioni per l operazione di trasformazione gas Caldaie Murali a gas Camera aperta a tiraggio naturale, stagna a tiraggio forzato

Dettagli

Micol Assaël - Mika Vaino. Altrove 12 Settembre 2008 - GNAM Roma

Micol Assaël - Mika Vaino. Altrove 12 Settembre 2008 - GNAM Roma Micol Assaël - Mika Vaino Altrove 12 Settembre 2008 - GNAM Roma 1 Istruzioni di montaggio Materiale d installazione :! Armadio in ferro di c.ca 180x80x40 cm. Con aggetto in rame (evaporatore frigo) di

Dettagli

Avvertenze. Materiale necessario per il montaggio

Avvertenze. Materiale necessario per il montaggio Avvertenze ATTENZIONE: l installazione del Termostato Rialto deve essere effettuata solo da personale specializzato, in assenza di alimentazione in ingresso. Se non in possesso di tali requisiti, rivolgersi

Dettagli

MODULO ACS 35 DESCRIZIONE DEL KIT

MODULO ACS 35 DESCRIZIONE DEL KIT MODULO ACS 35 Questa istruzione deve essere considerata insieme all istruzione dell accumulo solare abbinato nell impianto, al quale si rimanda per le AVVERTENZE GENERALI e per le REGOLE FONDAMENTALI DI

Dettagli

ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SERIE SBD (AB1 E )

ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SERIE SBD (AB1 E ) ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SERIE SBD (AB1 E ) ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO E LA MANUTENZIONE 1) CARATTERISTICHE GENERALI pag. 1 2) ATTENZIONE pag. 1 3) DATI TECNICI pag. 1 4) INSTALLAZIONE pag. 2 5) COLLEGAMENTI

Dettagli

COLLETTORI CON FLUSSIMETRI

COLLETTORI CON FLUSSIMETRI ST.04.03.00 COLLETTORI CON FLUSSIMETRI 3972 3970 Art. 3970 Collettore componibile di mandata in ottone cromato. - Flussimetri e regolatori di portata - Attacchi intercambiabili per tubo rame, plastica

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO HD-G088 RILEVATORE GAS CON ALLARME. Importato e distribuito da: Printed in Hong Kong PA: HD-G8/IT-Aug.2012-V1.

MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO HD-G088 RILEVATORE GAS CON ALLARME. Importato e distribuito da: Printed in Hong Kong PA: HD-G8/IT-Aug.2012-V1. MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO HD-G088 Importato e distribuito da: ALL SOLUTIONS S.p.A. Via Fabrizio Guicciardi, 10-00176 Roma Italy Tel. +39 06290880 Fax +39 0621701567 r.a. - www.alsshop.it - info@alsimpianti.it

Dettagli

Parte 2: Istruzioni per il montaggio cl. 558

Parte 2: Istruzioni per il montaggio cl. 558 Indice Pagina: Parte 2: Istruzioni per il montaggio cl. 558 1. Parti componenti della fornitura.................... 3 2. Montaggio................................. 4 2.1 Trasporto..................................

Dettagli

CP4 PLUS E CP4 PLUS RM Armadi a parete per schede di rivelazione gas SICOR

CP4 PLUS E CP4 PLUS RM Armadi a parete per schede di rivelazione gas SICOR SICUREZZA COMPAGNIA RIUNITE S.p.A. Manuale d uso CP4 PLUS E CP4 PLUS RM Armadi a parete per schede di rivelazione gas SICOR SICOR S.p.A. Sede Comm. Amm.: Via Pisacane N 23/A 20016 Pero (MI) Italia Tel.

Dettagli

Manuale di posa e installazione 24807470/12-11-2014

Manuale di posa e installazione 24807470/12-11-2014 24807470/12-11-2014 Manuale di posa e installazione 1. CARATTERISTICHE Ogni singolo fascio è formato da due raggi paralleli distanti 4 cm, questo sistema consente di eliminare tutti i falsi allarmi dovuti

Dettagli

1. Introduzione 2. Istruzioni per la sicurezza. 2 Verifica imballo 2. 2. Descrizione. 2. 3. Specifiche... 3. Dati Tecnici 3 Dimensioni...

1. Introduzione 2. Istruzioni per la sicurezza. 2 Verifica imballo 2. 2. Descrizione. 2. 3. Specifiche... 3. Dati Tecnici 3 Dimensioni... e allarme di MIN per sensore di flusso per basse portate ULF MANUALE di ISTRUZIONI IT 10-11 Indice 1. Introduzione 2 Istruzioni per la sicurezza. 2 Verifica imballo 2 2. Descrizione. 2 3. Specifiche...

Dettagli

Termoigrometro rilevatore di formaldeide

Termoigrometro rilevatore di formaldeide MANUALE UTENTE Termoigrometro rilevatore di formaldeide Modello FM200 Introduzione Congratulazioni per aver scelto il modello FM200 di Extech Instruments. L'FM200 misura concentrazione di formaldeide CH

Dettagli

SIT 840-843-845 SIGMA

SIT 840-843-845 SIGMA SIT -3-5 SIGMA Dispositivo multifunzionale per apparecchi di combustione gas 9.955.1 1 Il contenuto è soggetto a modifiche senza preavviso Campo di applicazione Apparecchi domestici a gas quali: caldaie

Dettagli

KG137 KM137 KX137 Rivelatori di gas a relè

KG137 KM137 KX137 Rivelatori di gas a relè BPT Spa PREVENZIONE FURTO INCENDIO GAS Centro direzionale e Sede legale Via Cornia, 1/b 33079 Sesto al Reghena (PN) - Italia http://www.bpt.it mailto:info@bpt.it KG137 KM137 KX137 Rivelatori di gas a relè

Dettagli

S180-22I S181-22I. Rivelatore a doppio infrarosso antimascheramento per protezione di varchi, porte e finestre. Manuale di installazione.

S180-22I S181-22I. Rivelatore a doppio infrarosso antimascheramento per protezione di varchi, porte e finestre. Manuale di installazione. IT Manuale di installazione Rivelatore a doppio infrarosso antimascheramento per protezione di varchi, porte e finestre S180-22I bianco S181-22I marrone Sommario 1. Presentazione...2 2. Preparazione...4

Dettagli

DD350. Rivelatore di fumo

DD350. Rivelatore di fumo Conformità dei prodotti: Questi prodotti sono conformi alle esigenze delle seguenti direttive europee: - Direttiva Compatibilità Elettromagnetica 89/336/EEC, - Direttiva Bassa Tensione 73/3/EEC, - Direttiva

Dettagli

Me.Si. V.7. Manuale di INSTALLAZIONE ed USO - R1.4

Me.Si. V.7. Manuale di INSTALLAZIONE ed USO - R1.4 Me.Si. V.7 DISPOSITIVO per il RISPARMIO di COMBUSTIBILE negli IMPIANTI di RISCALDAMENTO Manuale di INSTALLAZIONE ed USO - R1.4 Che cos'è Me.Si. è un prodotto rivoluzionario e brevettato che consente di

Dettagli

KDIX 8810. Istruzioni di montaggio

KDIX 8810. Istruzioni di montaggio KDIX 8810 Istruzioni di montaggio Sicurezza della lavastoviglie 4 Requisiti di installazione 5 Istruzioni di installazione 7 Sicurezza della lavastoviglie La vostra sicurezza e quella degli altri sono

Dettagli

SERVICE MANUAL FABULA

SERVICE MANUAL FABULA SERVICE MANUAL FABULA Tutte le parti incluse nel presente documento sono di proprietà della FABER S.p.A. Tutti i diritti sono riservati. Questo documento e le informazioni in esso contenute, sono fornite

Dettagli

Art.S001-S002 MODULO SOLARE CON ATTACCHI DI MANDATA E RITORNO

Art.S001-S002 MODULO SOLARE CON ATTACCHI DI MANDATA E RITORNO Art.S001-S002 MODULO SOLARE CON ATTACCHI DI MANDATA E RITORNO FUNZIONE I gruppi di circolazione serie S001- S002, vengono applicati sul circuito primario degli impianti solari e presiedono alla gestione

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

RIVELATORI DI GAS METANO O GPL

RIVELATORI DI GAS METANO O GPL RIVELTORI DI GS METNO O GPL Installazione a parete o installazione a semincasso (con supporto in opzione) Con relè per comando elettrovalvola Istruzioni per l installazione e l uso dei modelli: rt. 856500

Dettagli

Regolatore di pressione proporzionale

Regolatore di pressione proporzionale Regolatore di pressione proporzionale Pagina Generalità Caratteristiche - Installazione / Funzionamento Dimensioni di ingombro Caratteristiche funzionali / costruttive - Taglia 1 Codici di ordinazione

Dettagli

Gruppo di alimentazione ALSCC276V42C. Manuale di installazione

Gruppo di alimentazione ALSCC276V42C. Manuale di installazione Gruppo di alimentazione ALSCC276V42C Manuale di installazione PAGINA 1 CARATTERISTICHE GENERALI Il gruppo di alimentazione ALSCC276V42C è stato progettato in conformità alla normativa EN 54-4 ed. 1999.

Dettagli

Centrale d allarme monozona Mod. EA-104

Centrale d allarme monozona Mod. EA-104 XON Electronics Manuale Utente EA104 Centrale d allarme monozona Mod. EA104! Attenzione prodotto alimentato a 220V prima di utilizzare, leggere attentamente il manuale e particolarmente le Avvertenze a

Dettagli

E-TECH W Mobile Caldaia elettrica 09 Mono 15 Tri 22 Tri. Istruzioni d installazione, uso e manutenzione

E-TECH W Mobile Caldaia elettrica 09 Mono 15 Tri 22 Tri. Istruzioni d installazione, uso e manutenzione E-TECH W Mobile Caldaia elettrica 09 Mono 15 Tri 22 Tri Istruzioni d installazione, uso e manutenzione ATTENZIONE! Eseguire accuratamente lo SFIATO DELL ARIA dell impianto secondo quanto riportato nel

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO HD-G088 RILEVATORE GAS CON ALLARME. Printed in Hong Kong PA: HD-G8/IT-Aug.2012-V1.0

MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO HD-G088 RILEVATORE GAS CON ALLARME. Printed in Hong Kong PA: HD-G8/IT-Aug.2012-V1.0 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO HD-G088 RILEVATORE GAS CON ALLARME Printed in Hong Kong PA: HD-G8/IT-Aug.2012-V1.0 Rilevatore Gas con Allarme HD-G088 Il rilevatore di Gas con allarme HD-G088 è un dispositivo

Dettagli

INTELLIGENT BEGHELLI. SICUREZZA E TECNOLOGIA PER IL BENESSERE Rivelatore assenza rete elettrica ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E L USO

INTELLIGENT BEGHELLI. SICUREZZA E TECNOLOGIA PER IL BENESSERE Rivelatore assenza rete elettrica ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E L USO INTELLIGENT BEGHELLI SICUREZZA E TECNOLOGIA PER IL BENESSERE Rivelatore assenza rete elettrica Beghelli IMPORTANTE: LEGGERE ATTENTAMENTE LE AVVERTENZE PRIMA DI UTILIZZARE IL PRODOTTO. CSERVARE C CURA IL

Dettagli

Ma n u a l. istruzioni

Ma n u a l. istruzioni Ma n u a l istruzioni Ricettore radio 1 canale on /off So m m a r i o Presentazione 1 Installazione 1 Collegamento elettrico 4 Apprendimento 5 Cosa fare se 9 Caratteristiche tecniche 10 Pr e s e n t a

Dettagli

PART. T8742A - 12/03 - PC. Impianto antifurto. Manuale d'uso

PART. T8742A - 12/03 - PC. Impianto antifurto. Manuale d'uso PART. T8742A - 12/03 - PC Impianto antifurto Manuale d'uso Indice 1 Introduzione 5 Terminologia Operatività dell impianto La Centrale antifurto 3500 2 Funzionamento 9 Descrizione della centrale a 4 zone

Dettagli

INSTALLAZIONE Parte 1

INSTALLAZIONE Parte 1 INSTALLAZIONE Parte 1 AVVERTENZE IMPORTANTI Leggere attentamente il presente libretto in quanto fornisce importanti indicazioni riguardanti la sicurezza d installazione, d uso e di manutenzione dell apparecchio.

Dettagli

POWER ROD 1365 GENERATORE art. 252

POWER ROD 1365 GENERATORE art. 252 CEBORA S.p.A. 1 POWER ROD 1365 GENERATORE art. 252 MANUALE DI SERVIZIO CEBORA S.p.A. 2 SOMMARIO 1 - INFORMAZIONI GENERALI... 3 1.1 - Introduzione... 3 1.2 - Filosofia generale d assistenza.... 3 1.3 -

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONI - Italiano

MANUALE DI ISTRUZIONI - Italiano MANUALE DI ISTRUZIONI - Italiano Accessorio di sicurezza per massimo livello, serie 211+800. Codici: 211-2XY-0/5Z regolatore di livello con autodiagnosi 800-000-5W sonda di sicurezza Grazie per aver acquistato

Dettagli

ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO

ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SED (AR2 SE ) ISTRUZII PER IL MTAGGIO E LA MANUTENZIE 1. NOTE GENERALI 1 2. DATI TECNICI 2 3. MTAGGIO 2. COLLEGAMENTI ELETTRICI 3 5. TARATURE 5.1 FINE CORSA 5.2 MICROINTERRUTTORI

Dettagli

System pro M compact. Comandi motorizzati e dispositivi autorichiudenti per interruttori 2CSC400013B0901

System pro M compact. Comandi motorizzati e dispositivi autorichiudenti per interruttori 2CSC400013B0901 System pro M compact Comandi motorizzati e dispositivi autorichiudenti per interruttori 2CSC400013B0901 Comandi motorizzati S2C-CM, F2C-CM e dispositivo autorichiudente F2C-ARI: funzioni e prestazioni

Dettagli

Accessori scarico fumi per apparecchi

Accessori scarico fumi per apparecchi Accessori scarico fumi per apparecchi 6 720 606 436-00.1O ZW 23 AE JS Índice Índice Avvertenze 2 Spiegazione dei simboli presenti nel libretto 2 1 Applicazione 3 1.1 Informazioni generali 3 1.2 Combinazione

Dettagli

GPL LPG. Serie civile Èlos 2CSE1211EL 2CSE1211EL. Rivelatore di GPL LPG detector Détecteur de gaz auto Detector de GPL Gasdetektor für Flüssiggas

GPL LPG. Serie civile Èlos 2CSE1211EL 2CSE1211EL. Rivelatore di GPL LPG detector Détecteur de gaz auto Detector de GPL Gasdetektor für Flüssiggas Serie civile Èlos Rivelatore di GP PG detector Détecteur de gaz auto Detector de GP Gasdetektor für Flüssiggas TTEZOE - MPORTTE Ci congratuliamo con ei per la scelta di prodotti BB. prodotti BB sono costruiti

Dettagli

RIVELATORI GAS DOMESTICI SELETTIVI A MICROPROCESSORE CON USCITA A RELÈ

RIVELATORI GAS DOMESTICI SELETTIVI A MICROPROCESSORE CON USCITA A RELÈ RIVELATORI GAS DOMESTICI SELETTIVI A MICROPROCESSORE CON USCITA A RELÈ G - RGS 8-8 5..08 MZ REV. 0 G 5..08 MZ REV. 0 RGS 8-8 Conformi alle norme: CEI EN 5094 e CEI EN 5044 per i gas combustibili CEI EN

Dettagli

Guida dell utente QL-700. Stampante di etichette

Guida dell utente QL-700. Stampante di etichette Guida dell utente Stampante di etichette QL-700 Prima di usare l apparecchio, leggere e comprendere bene la presente guida. Consigliamo di tenere la guida a portata di mano come riferimento futuro. www.brother.com

Dettagli

Yes, you can. Invacare REM 550. Comando Manuale d uso

Yes, you can. Invacare REM 550. Comando Manuale d uso Yes, you can. Invacare REM 550 Comando Manuale d uso Indice Capitolo Pagina 1 La consolle di guida REM 550 4 2 1.1 Struttura della consolle di guida...4 1.2 Display di stato...7 1.2.1 Indicatore livello

Dettagli

50-1 50-2 50-3 DATI TECNICI RIASSUNTO DIAGNOSTICA LED. Max potenza resa a 7 bar Tensione nominale fornita Tolleranza tensione

50-1 50-2 50-3 DATI TECNICI RIASSUNTO DIAGNOSTICA LED. Max potenza resa a 7 bar Tensione nominale fornita Tolleranza tensione PNEUM -POWER Fornisce energia elettrica a Volt, resa disponibile ad un connettore M8. E' sufficiente alimentare con aria compressa, collegando un tubo all'attacco filettato da /8, per avere energia elettrica

Dettagli

LISTINO UNITEK ITALIA

LISTINO UNITEK ITALIA LISTINO UNITEK ITALIA Ed. 01/2011 CODICE ANTIFURTO CONTATTI MAGNETICI DA INCASSO UTKCI01 Contatto magnetico da incasso plastico - IMQ 1 Livello 10 3,90 UTKCI01C1 Contatto magnetico da incasso plastico

Dettagli

CRONOTERMOSTATO SETTIMANALE TOUCHSCREEN C804

CRONOTERMOSTATO SETTIMANALE TOUCHSCREEN C804 CRONOTERMOSTATO SETTIMANALE TOUCHSCREEN C804 AVVERTENZE GENERALI 1. Dopo aver tolto l imballaggio assicuratevi dell integrità dell apparecchio. In caso di dubbio non utilizzate l apparecchio e rivolgetevi

Dettagli

BIG 4 PLUS TRIFASE CARATTERISTICHE TECNICHE:

BIG 4 PLUS TRIFASE CARATTERISTICHE TECNICHE: BIG 4 PLUS TRIFASE CARATTERISTICHE TECNICHE: Tutti i componenti sono costruiti con materiali di qualità ed in grado di assicurare la massima sicurezza ed affidabilità nel tempo. Composizione macchina base

Dettagli

Regolatore per gruppo compatto di collegamento e gestione energia

Regolatore per gruppo compatto di collegamento e gestione energia Regolatore per gruppo compatto di collegamento e gestione energia Serie 2850.. Manuale di installazione e messa in servizio Grazie per aver acquistato questo apparecchio. Leggere attentamente queste istruzioni

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO DOCCIA TERMOSTATICA 1/2 CB404 1. Rimuovere dalla scatola del gruppo maniglia (FIG 1) i vari componenti con estrema cura: Corpo Maniglia (E) Manopola (G) Coperchio (H) Cam (F) Ghiera

Dettagli

APPARECCHI PER USO DOMESTICO METANO E GPL

APPARECCHI PER USO DOMESTICO METANO E GPL Rivelatori con allarme acustico e relè Omologato secondo la norma Europea CEI EN 50194 Quando la concentrazione di gas presente in ambiente supera il valore prefissato, emettono un segnale acustico, accendono

Dettagli

PTX-MS12TE (cod. PTXMS12T) PTX-MS12FE (cod. PTXMS12F) RIVELATORE PASSIVO DI INFRAROSSI A DOPPIO FASCIO PER ESTERNO

PTX-MS12TE (cod. PTXMS12T) PTX-MS12FE (cod. PTXMS12F) RIVELATORE PASSIVO DI INFRAROSSI A DOPPIO FASCIO PER ESTERNO PTX-MS12TE (cod. PTXMS12T) PTX-MS12FE (cod. PTXMS12F) RIVELATORE PASSIVO DI INFRAROSSI A DOPPIO FASCIO PER ESTERNO MANUALE DI INSTALLAZIE Vi ringraziamo per aver scelto di acquistare questo rivelatore

Dettagli

ISTRUZIONI PER L'USO. Alimentatore KTB 24 V / 4.3 A

ISTRUZIONI PER L'USO. Alimentatore KTB 24 V / 4.3 A ISTRUZIONI PER L'USO Alimentatore KTB 24 V / 4.3 A Edizione: 507513 A Produttore: Montech AG, Gewerbestrasse 12, CH-4552 Derendingen Tel. +41 (0)32 681 55 00, Fax +41 (0) 682 19 77 Dati tecnici / Allacciamento

Dettagli

MANUALE D USO POMPA NEBULIZZATRICE PER RISPARMIO ENERGETICO RW MINI PER IMPIANTI RESIDENZIALI

MANUALE D USO POMPA NEBULIZZATRICE PER RISPARMIO ENERGETICO RW MINI PER IMPIANTI RESIDENZIALI MANUALE D USO POMPA NEBULIZZATRICE PER RISPARMIO ENERGETICO RW MINI PER IMPIANTI RESIDENZIALI COD. 12170070 INDICE DESCRIZIONE...3 AVVERTENZE DI SICUREZZA...3 INSTALLAZIONE E MESSA IN OPERA...3 ALIMENTAZIONE

Dettagli