AZIENDA U.S.L. 9 di GROSSETO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AZIENDA U.S.L. 9 di GROSSETO"

Transcript

1 l AZENA U.S.L. 9 d GROSSETO Va Cmabue 109~581 GROSSETO ~ Tel. 0564/ C. Fsc. P. va ELBERAZONE o ~ 2O M~R N...EL... OGGETTO: "Nota dell'assessore al rtto alla Salute della Regone Toscana del 23 cembre 2011 ad oggetto: elberazone d Gunta regonale toscana n. 487 del 13 gugno 20 l ~ Accordo d Collaborazone tra la Regone! Toscana, le azende USL e l Coordnamento degl Ent Auslar della Regone Toscana (C.E.A.R.T.) n matera d prevenzone e recupero d persone con problem d dpendenza" ~ Rnnovo Convenzon. ~ Presa d'atto e provvedment conseguent". smutura PROPONENTE: Responsable del procedmento: MMEATAMENTE ESEGUBLE NO (ndcare se S o ORNARO S SOGGETTO A CONTROLLO rezone Generale rezone Ammnstratva rezone Santara rettore de Servz Socal stretto Collne Metallfere stretto Collne dell'albegna stretto Amata Grossetana stretto Area Grossetana Presdo Ospedalero Area Tecnca U.O. Affar General U.O. Gestone Economca e Fnanzara 0.0. Gestone del Personale 0.0. Panf./controllo fabbsogn e fornture U.O. Panfcazone Budget e Contro Gestone U.O. Poltche del Personale e Rel.Sndacal BJ Controll ntern regolartà amm.vo contable Uff. Contabltà Analtca U.O. Sstema nformatvo U.O.S. Gestone del rscho clnco U.O. Asscurazone Qualtà e Relazon Esterne U.F. Agenza Fonnazone U.O. Educazone e Promozone alla Salute u Uff. Convenzone Unche partmento Prevenzone U.F. pendenze U.F. Salute Mentale U.O. Farmaceutca Terrtorale U.O. Farmaceutca Ospedalera U.F. Sstema d Prevenzone e Protezone U.O. Affar Legal U.O.S. Gestone rapport conv.e supporto attvtà dstr. L RETTORE GENERALE OTT. FAUSTO MAROTT Ac ust PARER a sens del. L.502/92 e successve modfche ed nte on del: RETORE SANTARO RETORE E SERVZ SOCAL lretore AMMNSTRATVO (Fnna)..~..... V

2 \ L RETTORE U.F. TECNCO AMMNSTRATVA ZONA STRETTO AREA GROSSETANA VSTE le seguent delberazon della G.R.T.: n del 21/10/22 ad oggetto: "Lnee d ndrzzo per la rorganzzazone del sstema d ntervent nel settore delle dpendenze patologche e sperlmentazone regonale delle tpologe d servz resdenzal e semresdenzal d cu all'atto d'ntesa Stato-Regon del 5 agosto 1999" con la quale è stato avvato un rordno delle Comuntà Terapeutche per tosscodpendent gestte sa dalle Azende USL che dagl Ent Auslar scrtt all'albo Regonale a sens della Legge Regonale 54/1993; n. 693 del 03/08/29 ad oggetto: " Approvazone Protocollo d'ntesa tra la Regone Toscana e l Coordnamento degl Ent Auslar della Regone Toscana (C.E.A.R.T.) n matera d prevenzone e recupero d persone con problem d dpendenza", con la quale s stablsce: - d approvare l "Protocollo d'ntesa tra la Regone Toscana e l Coordnamento degl Ent Auslar della Regone Toscana (C.E.A.R.T.) n matera d prevenzone, cura e renserlmento socale e lavoratvo delle persone dpendent da sostanze d'abuso" (Allegato "A" della rchamata delbera 693 del 03/08/09) - d adeguare le tarffe defnte dalla delbera G.R.T. 1165/22, modfcate dalla delbera G.R.T. 1180/28, cos come specfcato nella tabella sotto ndcata (allegato "B" della rchamata delbera 693 del 03/08/09) TARFFE 29 TARFFE Tlpologa AREE Servz ad Alta ntegrazone Soco-Santara (defnte dalla 29/2010 ENOMNAZON GR 1165/02, GR 1180/08) la Allm..l Servz A Centro semresdenzale d accoglenza ( 54,54 (59,45 d accoglenza lb B Centro resdenzale d accoglenza ( 57,24 ( 62,39 2C ~Servz C Servzo sem resdenzale rabltatvo ( 54,96 (59,91 12 Servzo resdenzale rablltatvo ( 56,74 ( 61,85 3E. Ama...l Servz E Servzo resdenzale per persone dpendent da ( 102,29 ( 111,50 d trattamento sostanze con oatologe pschatrche 3F specalstc F Centro resdenzale d osservazone, dagnos e ( 93,93 ( 102,38 orentamento 3G G Servzo resdenzale per donne tosscodpendent ( 70,57 ( 76,92 n gravdanza elo puerpero 4H ~Servz H Servzo semresdenzlale rabltatvo ( 37,93 (41, l Servzo resdenzale rabltatvo ( 52, ( 56,68 RCHAMATE altresì: la delbera n. 598 del 11/06124, con la quale s è provveduto a dscplnare l rapporto tramte stpula d apposta convenzone tra l'azenda USL 9 d Grosseto e l'ente Auslaro Centro d Soldaretà d Arezzo onlus Sede operatva C.T. La Steccaa d Grosseto; la delbera n. 128 del 15/02/25, con la quale s è provveduto a dscplnare l rapporto tramte stpula d apposta convenzone tra l'azenda USL 9 d Grosseto e l'ente Auslaro "Assocazone Gentor e Volontar contro le Tosscodpendenze onlus" d Grosseto - Sede operatva C.T.R. Vallerotana; la delbera n. 514 del 23/11/2011 ad oggetto: '~ota dell' Assessore al rtto alla Salute della Regone Toscana del 09 maggo Prosegumento rapport convenzonal tra Azende USL e Ent Auslar della Regone Toscana per prestazon terapeutche n strutture resdenzal e semresdenzal - Presa d'atto e provvedment conseguent" con la quale s è provveduto a prorogare al 31 cembre 20 l le Convenzon stpulate a sens della delbera 1165/22 con gl Ent Auslar Centro Soldaretà d Arezzo onlus, per la propra sede operatva C.T. La Steccaa d Grosseto, e l'assocazone Gentor e Volontar contro le Tosscodpendenze onlus, per la propra sede operatva C.T.R. Vallerotana, applcando le tarffe prevste dalla tabella sotto ndcata (allegato "B" della rchamata delbera 693 del 03/08/09)

3 Tpologa 2 AREE ~Servz 3E ~Servz d trattamento specalstc 41 Area 4 Servz TARFFE 29 TARFFE Servz ad Alta ntegrazone Soco-Santara (defnte dalla 2010 ENOMNAZON GR 1165/02, GR 118Qff18.l Servzo resdenzale terapeutìco rabltatvo : 56,74 C 61,85 E Servzo resdenzale per persone dpendent da sostanze con patologe pschatrche : 102,29 C 111,50 l Servzo resdenzale rabìltatvo : 52, C 56,68\ l VSTA altresì la nota dell' Assessore al rtto alla Salute della Regone Toscana, prot.: AOO-GRT /A del 23/12/2011, ad oggetto "elberazone d Gunta regonale toscana n. 487 del 13 gugno Accordo d Collaborazone tra la Regone Toscana, le azende USL e l Coordnamento degl Ent Auslar della Regone Toscana (C.E.A.R.T.) n matera d prevenzone e recupero d persone con problem d dpendenza - Rnnovo Convenzon." con la quale s nvtano le Azende Santare Toscane a rnnovare fno al 31 dcembre 2013, le convenzon sottoscrtte con gl Ent Auslar che gestscono sed operatve ne rspettv terrtor d competenza, al fne d dare contnutà alle prestazon terapeutche a persone con problem d tosscodpendenza che stanno svolgendo, o necesstano d ntraprendere, un programma d recupero e rabltazone all'nterno d tal sed operatve; ::l RTENUTO ~O C:r;lf;rJQ O::Z~ d dover prendere atto della nota dell' Assessore Regonale e conseguentemente prorogare le convenzon ng ~ ~ essere con gl Ent Auslar Centro Soldaretà d Arezzo on/us, per la propra sede operatva C.T. L~ -.9 Steccaa d Grosseto, e l'assocazone Gentor e Volontar contro le Tosscodpendenze on/us, perqag; ~ propra sede operatva CT.R. Vallerotana, fno al 31 cembre 2013 applcando le condzon e le tarfftg ~ ~ stablte con la rchamata delbera n. 514 del 23/11120 l; - O ~ ATO ATTO che~ a sens della L. 241/1990 e s.m.. con partcolare rfermento alla L , responsable del procedmento è l r. Roberto Mantlon - rgente Ammnstratvo; ATTESTATA la legttmtà e la regolartà formale e sostanzale della presente proposta ::::J PROPONE l - d recepre la nota del'assessore al rtto alla Salute della Regone Toscana, prot. prot.: AOO-GRT /A del 23/12/2011, ad oggetto "elberazone d Gunta regonale toscana n. 487 del 13 gugno Accordo d Collaborazone tra la Regone Toscana, le azende USL e l Coordnamento degl Ent Auslar della Regone Toscana (C.E.A.R.T.) n matera d prevenzone e recupero d persone con problem d dpendenza Rnnovo Convenzon." con la quale s nvtano le Azende Santare Toscane a rnnovare fno al 31 dcembre 2013, le convenzon sottoscrtte con gl Ent Auslar che gestscono sed operatve ne rspettv terrtor d competenza, al fne d dare contnutà alle prestazon terapeutche a persone con problem d tosscodpendenza che stanno svolgendo, o necesstano d ntraprendere, un programma d recupero e rabltazone all'nterno d tal sed operatve;

4 2 d prorogare al 31 cembre 2013 le convenzon stpulate a sens della delbera 1165/22 con gl Ent Auslar Centro Soldaretà d Arezzo onlus, per la propra sede operatva C.T. La Steccaa d Grosseto, e l'assocazone Gentor e Volontar contro le Tosscodpendenze onlus, per la propra sede operatva C.T.R. Vallerotana, applcando le condzon e le tarffe stablte con la rchamata delbera n. 514 del : Tpologa 2 3E AREE Area...2. Servz ~Servz d trattamento specalstc 41 ~Servz Setvz ad Alta ntegrazone Soco-Santara ENOMNAZON Servzo resdenzale rabltatvo E Servzo resdenzale per persone dpendent da sostanze con patologe pschatrche TARFFE 29 (defnte dalla GR 1165/02, GR 1180/08) : 56,74 TARFFE 2010 C 61,85 : 102,29 C 111,50 1 Servzo resdenzale rabltatvo : 52, C 56, d trasmettere l provvedmento, contestualmente alla pubblcazone all' Albo, alle seguent strutture: a) U.F. pendenze Area Grossetana b) U.F. pendenze Amata Grossetana c) U.F. pendenze Collne dell' Albegna d) U.F. pendenze Collne Metallfere l rettore del'u.f. Tecn Zona stretto A Ganfran

5 " - L RETTORE GENERALE VSTO l'art. 3 del.lgs n. 502 e successve modfcazon ed ntegrazon nonché l'art. 36 della L.R. n.40/05; LETTA E VALUTATA la sopra esposta proposta d delberazone presentata dal rgente della struttura ndcata n frontespzo; PRESO ATTO dell'attestazone della legttmtà nonchè della regolartà formale e sostanzale espressa dal rgente che propone l presente provvedmento; ATO ATTO che, a sens della L. 241/90 e s.m.., con partcolare rfermento alla L. 15/05, responsable del procedmento è l r. Roberto Mantlon - rgente Ammnstratvo; VST parer espress sul frontespzo del presente atto; ELBERA - d far propra la proposta sopra rportata, recependola ntegralmente ne termn ndcat; - d ncarcare la U.O. Affar Generat: d provvedere alla pubblcazone all'albo on lne, a sens dell'art. 32, comma l, della legge n. 69/29, consultable sul sto WEB sttuzonale all'ndrzzo d trasmettere l presente atto, contestualmente alla sua pubblcazone, al Collego Sndacale, a sens dell'art. 42, comma 2, della L.R. 40/05; d comuncare l'avvenuta pubblcazone del presente atto al Responsable della struttura proponente; - d ncarcare l Responsable del Procedmento dell'nvo della delbera esecutva alle strutture ndcate nel frontespzo ovvero all'nterno del dspostvo del presente atto. S attesta che l presente atto è stato nvato al Collego Sndacale l 2 6 MQR e pubblcato all'albo on lne, consultable sul sto WEB sttuzonale all'ndrzzo con decorrenza dal 2 6 ~4QR al 1 O ~PR, 2012 ~ l presente atto, n quanto adottato n va ordnara, è reso esecutvo trascors 15 gorn dalla data d pubblcazone. o J l presente atto è mmedatamente esecutvo.

AZIENDA U.S.L. 9 di GROSSETO

AZIENDA U.S.L. 9 di GROSSETO Azlendll... USl9 Grosseto AZENDA U.S.L. 9 d GROSSETO Va Cmabue 109-58100 GROSSETO - Tel. 0564/485111-485551 - C. Fsc. P. va 00315940536 DELBERAZONE DEL DRETTORE GENERALE DOT. DANELE TEST 290 ~ DEL 2 9

Dettagli

AZIENDA U.S.L. 9 di GROSSETO. Via Cimabue GROSSETO - Te!. 0564/ C. Fise. P. Iva

AZIENDA U.S.L. 9 di GROSSETO. Via Cimabue GROSSETO - Te!. 0564/ C. Fise. P. Iva AZIENDA U.S.L. 9 d GROSSETO Va Cmabue 109-58100 GROSSETO - Te!. 0564/485111 485551- C. Fse. P. Iva 15940536 DECRETO DEL VICECOMMISSARIO DOTT. DANIELE TESTI DEL OGGEJO: 15 A GrossetoJ Edzone 2016 Premo

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Vigilanza SETTORE : Deiana Pierluigi. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 04/12/2015. in data

COMUNE DI SESTU. Vigilanza SETTORE : Deiana Pierluigi. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 04/12/2015. in data COMUNE D SESTU SETTORE : Responsable: Vglanza Deana Perlug DETERMNAZONE N. n data 1926 04/12/2015 OGGETTO: Affdamento dretto alla dtta Racca Umberto & C. s.n.c. per la forntura d 6 chav elettronche per

Dettagli

REGIONE SICILIANA COMUNE DI FORZA D'AGRO' Provincia di Messina

REGIONE SICILIANA COMUNE DI FORZA D'AGRO' Provincia di Messina REGIONE SICILIANA COMUNE DI FORZA D'AGRO' rovnca d Messna COIA DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 50 del 14-05-2015 OGGETTO: Approvazone studo d fattbltà del progetto "ITINERARI DELL'AGRO E DELL'ALCANTARA".Assegnazone

Dettagli

Tipo materia ID P0 2000-2006. Misura/Azione ID. Privacy x Si. ID No Pubblicazione integrale ID Si x No

Tipo materia ID P0 2000-2006. Misura/Azione ID. Privacy x Si. ID No Pubblicazione integrale ID Si x No EtON 33LIA A,a Pohtche per la Rqualfcazone, la Tutela e la Scurezza Ambentale e per l Attuazone delle Opere Pubblche Servzo Ecologa ATTO DIRIGENZIALE ORIGINALE Codfca adempment L.R.15/08 (trasparenza)

Dettagli

AZIENDA U.S. L. 9 di GROSSE T0

AZIENDA U.S. L. 9 di GROSSE T0 AZENDA U.S. L. 9 di GROSSE T0 Via Cimabue 109-58 100 GROSSETO - Tel. 05641485 1 1 1-48555 1 - C. Fisc. P. va 003 15940536 OGGETTO: Esito avviso di mobilità interaziendale per la copertura di posti di Collaboratore

Dettagli

consiglio Regionale della Campania

consiglio Regionale della Campania consglo Regonale della Campana Prot.n. 14872/A Al Sgnor Presdente della Gunta Regonale della Campana Va S. Luca, 81 NAPOLI A Presdent delle Commsson Conslar Permanent V e VI A Consgler Regonal Al Settore

Dettagli

CITTA DI SALEMI Libero Consorzio Comunale di Trapani

CITTA DI SALEMI Libero Consorzio Comunale di Trapani r " CTTA D SALEM Lbero Consorzo Comunale d Trapan 4 SETTORE "Ambente Protezone Cvle Servz Cmteral Edlza popolare Uffco Art.5 Patrmono" AVVSO CENSMENTO AMANTO (scadenza 20 maggo 2015) S avvsa la Cttadnanza

Dettagli

n, 155 dei 03/03/2014 G GE T T

n, 155 dei 03/03/2014 G GE T T REGIONE DEL VENETO AZIENDA LJNITA LOCALE SOCIOSANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n, 155 dei 03/03/2014 O G GE T T O Convenzone con STEFANI SPORT Socetà Cooperatva Socale Sportva Dlettantstca per attvta

Dettagli

AZIENDA lj.s.l. 9. di GROSSETO. Via Cimabue 109-58100 GROSSETO - Te\. 0564/485111 485551 - C. Fisc. P. Iva 00315940536

AZIENDA lj.s.l. 9. di GROSSETO. Via Cimabue 109-58100 GROSSETO - Te\. 0564/485111 485551 - C. Fisc. P. Iva 00315940536 AZENDA J.S.L. 9. d GROSSETO Va Cmabue 109-58100 GROSSETO - Te\. 0564/485111 485551 - C. Fsc. P. va 00315940536 OO UEL~B\ZONE o ' 4 --~., 1 O GEN, 2013 N...DEL.... OGGETTO: Aggornamento de'abo deg anmator

Dettagli

n.49 del 24/O1 2014 O (i G E T T O

n.49 del 24/O1 2014 O (i G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n.49 del 24/O1 2014 O ( G E T T O Concessone n comodato duso gratuto per la durata d un anno alla Socetà Cooperatv a Socale

Dettagli

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Il Mnstro delle Infrastrutture e de Trasport VISTO l decreto legslatvo 30 aprle 1992, n. 285, come da ultmo modfcato dal decreto legslatvo 18 aprle 2011, n. 59, recante Attuazone delle drettve 2006/126/CE

Dettagli

DELIBERAZIONE O G G E T T O

DELIBERAZIONE O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA [INITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 152 del 27/02/2014 O G G E T T O Lqudazone contrbuto regona a favore del persone affette da scros tera amotrofca (SL.A.),

Dettagli

AZIENDA lj.s.l. 9 di Gli SSETO

AZIENDA lj.s.l. 9 di Gli SSETO 5ervb.Jo S Ntaro AZENDA lj.s.l. 9 d Gl SSET bue 109-58100 GRSSET - Tel. 0564/485111-485551 - C. Fsc. P. va DELBERAZNE N...5.. 1..1...~. DEL... 2.~..P. J.C,.2't2... 1 ULTURA PER LA Affar General Resp nsabre

Dettagli

PROTOCOLLO C'INTESA PER LA TUTELA E IL TRA: La Provincia di Avellino. Il Consorzio ASI di Avellino. La Società Irpiniambiente spa

PROTOCOLLO C'INTESA PER LA TUTELA E IL TRA: La Provincia di Avellino. Il Consorzio ASI di Avellino. La Società Irpiniambiente spa PROTOCOLLO C'NTESA PER LA TUTELA E L RSANAMENTO CELLA MEDA VALLE DEL "'''1.''' TRA: La Provnca d Avellno l Consorzo AS d Avellno La Socetà rpnambente spa l Comune d Atrpalda l Comune d Avellno l Comune

Dettagli

8.2 CORSO DI FORMAZIONE

8.2 CORSO DI FORMAZIONE SRVeSS Sstema d Rfermento Veneto per la Scurezza nelle Scuole La runone perodca 8.2 CORSO DI FORMAZIONE RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA EX D.Lgs. 81/08 LA RIUNIONE PERIODICA DI SICUREZZA

Dettagli

PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE FINANZIARIO 2015-2016-2017. Indice

PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE FINANZIARIO 2015-2016-2017. Indice UNONE TERRE D CASTELL (Provincia di Modena) PANO ESECUTVO D GESTONE FNANZARO -- ndice Note generali Agenti Contabili Modello di richiesta variazione Peg/Bilancio Responsabilità Elenco ncarichi Note Generali

Dettagli

COMUNE DI SOLARUSSA- (OR) Area_Finanziaria_Tributaria

COMUNE DI SOLARUSSA- (OR) Area_Finanziaria_Tributaria Responsable del provvedmento fnale : Solnas Grazella - tel.0783/378206 - ragonera@comune.solaru sto Acquszone d ben e servz d Fnanzaro Trbutaro Grazella Solnas 0783-378206 ragonera@comune.solaru preventv

Dettagli

~~.. ~..~... '. ~:'1:L... J.~.. RP.R,. ~91?...

~~.. ~..~... '. ~:'1:L... J.~.. RP.R,. ~91?... AZENA U.S.L. 9 di GROSSETO Via Cimabue 109-58100 GROSSETO - Tel. 0564/485111 485551 C. Fisc. P. va 00315940536, N... ELBERAZONE ~~.. ~..~... '. ~:'1:L... J.~.. RP.R,. ~91?... OGGETTO:.G.R. n. 1272/2009;

Dettagli

Istituto Nazionale di Statistica

Istituto Nazionale di Statistica Al. ],-r- Isttuto Nazonale d Statstca INCARICHI DIRIGENZIALI INSUSSISTENZA CAUSE DI INCONFERIBILITÀ, E INCOMPATIBILITÀ DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DI ATTO DI NOTORIETÀ' (ARTT. 46 E.47

Dettagli

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS Delberazone 20 ottobre 2004 Approvazone delle condzon general d accesso e d erogazone del servzo d rgassfcazone d gnl predsposte dalla socetà Gnl Itala Spa (delberazone n. 184/04) L AUTORITÀ PER L ENERGIA

Dettagli

/f*e*ékfu. utffi6úà/6r.** -r tèv {z l.e6ha. 6tro,gq ---4\ 9"* @y*d"-/%éé/ ,tr. Al Comune di Procida Via LibeÉà, L2-80079 Procida (NA1

/f*e*ékfu. utffi6úà/6r.** -r tèv {z l.e6ha. 6tro,gq ---4\ 9* @y*d-/%éé/ ,tr. Al Comune di Procida Via LibeÉà, L2-80079 Procida (NA1 Mod. 162 /f*e*ékfu utff6úà/6r.** DPARTMENTO PER LE RSORSE DRCHE DREZONE PER LA DFESA DEL MARE 6tro,gq Al Comune d Procda Va LbeÉà, L2-80079 Procda (NA1 % -r tèv {z l.e6ha @y*d"-/%éé/,tr 9"* ---4\ Oggetto:

Dettagli

REGIONEY ROMA 6 LAZIO ~ ------------~---

REGIONEY ROMA 6 LAZIO ~ ------------~--- +ASL REGONEY ROMA 6 LAZO ~ U.O.c. Formazone-Comuncazone Unta' Operatva Formazone Te!. 0693273839-390 l Fax 0693273919 f Q ~ () () _ 1_ 00 t L Protocollo no )J,J. ~..v del rj...1...a ~ 4 P ------------~---

Dettagli

Servizio Sanitario Nazionale - Regione Veneto AZIENDA ULSS N. 8 BERICA Viale F. Rodolfi n VICENZA DELIBERAZIONE. n.

Servizio Sanitario Nazionale - Regione Veneto AZIENDA ULSS N. 8 BERICA Viale F. Rodolfi n VICENZA DELIBERAZIONE. n. Servzo Santaro Nazonale - Regone Veneto AZIENDA ULSS N. 8 BERICA Vale F. Rodolf n. 37 36100 VICENZA DELIBERAZIONE n. 181 del 14-2-2018 O G G E T T O Forntura d "Vaccn dvers", lott non aggudcat nella gara

Dettagli

COMUNE DI AGRIGENTO. Settore 1 - Servizi Socio-assistenziali DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

COMUNE DI AGRIGENTO. Settore 1 - Servizi Socio-assistenziali DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE COMUNE DI AGRIGENTO Settore 1 - Servz Soco-assstenzal " la nostra cvltà contro l pzzo e l'usura" DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE n. del Oggetto: Sub-mpegno e lqudazone rette d rcovero alla Socetà Cooperatva

Dettagli

DELIBERAZIONE O G G E T T O

DELIBERAZIONE O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n6 del 16/01/2014 O G G E T T O Protocollo operatvo tra l Comando Provncale de Vgl del Fuoco d Vcenza e la Centrale Operatva

Dettagli

I STRUTTURA PROPONENTE: Agenzia della Formazione

I STRUTTURA PROPONENTE: Agenzia della Formazione -O Smdiodi &i&m -W AZIENDA U.S.L. 9 di C1ROSSETO Via Cimabue 109-58 100 GROSSETO - Tel. 05641485 1 1 1-48555 1 - C. Fisc. P. Iva 003 15940536 DELIBERAZIONE I 0GGETTO:Convenzione con l'università Telematica

Dettagli

UMBERTO I " Il suesposto decreto e divenuto esecutivo in seguito alla pubblicazione all Albo dell Ente L. al... 11/10/2014...

UMBERTO I  Il suesposto decreto e divenuto esecutivo in seguito alla pubblicazione all Albo dell Ente L. al... 11/10/2014... M À} CENTRO RESDENZE PERNZN UMBERTO " ORGNE 35028 POE D SCCO (Padova) N 244 del 24/09/204 l Segretaro Drettore d uesto sttuto Perìn Dottssa Emanuela a sens del Dgs n 65/ 200 delle successve dsposzon d

Dettagli

Provinciadi Ravenna Ptazzadei Caduti per lalibertàt,2 / 4 IL DIRIGENTE

Provinciadi Ravenna Ptazzadei Caduti per lalibertàt,2 / 4 IL DIRIGENTE Provncad Ravenna Ptazzade Cadut per lalbertàt,2 / 4 ff del 0310212 n 37 Pror,'rredmento 09-l t-07 2006t4t0 Classfcazone - AUTORIZZAZIONEATTIVITA' Dl GESTIONEDELL'IMPIANTO - LR 512006 Oggetto DLGS 15212006

Dettagli

PROVIAMO A VERIFICARE SE...

PROVIAMO A VERIFICARE SE... PROVAMO A VERFCARE SE... CHECK llst PER la VERFCA DEL RSPETTO DE PRNCPAL OBBLGH N MATERA D SCUREZZA E SALUTE SUL lavoro (RF. PCCOL UFFC) Pago 1 d 7 S PRECSA CHE LA CHECK-L1ST D SEGUTO RPORTATA NON PUÒ

Dettagli

COMUNE DI UDINE PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE 2014

COMUNE DI UDINE PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE 2014 APPROVATO CON DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 240 DEL 29 LUGLIO 2014 ALL. A) COMUNE DI UDINE PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE 2014 VOLUME 2 SEGRETERIA GENERALE SERVIZIO SISTEMI INFORMATIVI E TELEMATICI

Dettagli

Visto l articolo 117, comma sesto, della Costituzione;

Visto l articolo 117, comma sesto, della Costituzione; 22 28.10.2013 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 50 DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE 22 ottobre 2013, n. 59/R Modfche al regolamento emanato con decreto del Presdente della

Dettagli

Il progetto è articolato nelle seguenti fasi operative: Pianificazione operativa e organizzazione partenariato

Il progetto è articolato nelle seguenti fasi operative: Pianificazione operativa e organizzazione partenariato .NUMERO AZIONE 2. TITOLO AZIONE Progetto "PETTHERAPY'. DESCRIZIONE DELLE ATTIVITÀ II progetto ntende contrbure al mgloramento della qualtà della vta de pazent convolt e delle loro famgle attraverso attvtà,

Dettagli

1 STRUTTURA PROPONENTE: U.O.GESTION1 ECONOMICHE E FIN.RIE

1 STRUTTURA PROPONENTE: U.O.GESTION1 ECONOMICHE E FIN.RIE sdria -A 6Um t-m AZENDA U.S.L. 9 di CROSSETO Via Cimabue 09-5800 GROSSETO - Te. 0.564485-48555 - C. Fisc. P. va 0035940536 OGGETTO: Richiesta preventiva Autorizzazione aa Regione Toscana per contrazione

Dettagli

AVVISO PUBBLICO Costituzione di short list: Servizio di pulizie presso l Istituto di Ricerca Biogem s.c.ar.l. Via Camporeale, Ariano Irpino (AV)

AVVISO PUBBLICO Costituzione di short list: Servizio di pulizie presso l Istituto di Ricerca Biogem s.c.ar.l. Via Camporeale, Ariano Irpino (AV) AVVISO PUBBLICO Costtuzone d short lst: Servzo d pulze presso l Isttuto d Rcerca Camporeale, Arano Irpno (AV) In esecuzone della Determna Presdenzale n. 15/103 del 10/09/2015, la Bogem Scarl ntende procedere

Dettagli

Cornune di Caprala e Limite Provincia di Firenze

Cornune di Caprala e Limite Provincia di Firenze Cornune d Caprala e Lmte Provnca d Frenze COPA mmedatamente eseguble VERBALE Dl DELBERAZONE DEL CONSGLO COMUNALE Delbera Numero 3 del 24/0212011 Oggetto CONVENZONE UNCA SSTEMA MUSEALE E TURSTCO LE TERRE

Dettagli

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi AGENZIA LAVORO

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi AGENZIA LAVORO REGIONE EMILIA-ROMAGNA Att ammnstratv AGENZIA LAVORO Atto del Drgente DETERMINAZIONE Num. 555 del 31/05/2018 BOLOGNA Proposta: DLV/2018/565 del 30/05/2018 Struttura proponente: SERVIZIO OPERAZIONI AREA

Dettagli

ALLEGATO N. 7 AL PTPC COMUNE DI UMBERTIDE

ALLEGATO N. 7 AL PTPC COMUNE DI UMBERTIDE ALLEGATO N. 7 AL PTPC MODELLO N. 1 Al Segretaro Generale, Responsable Antcorruzone OGGETTO: dcharazone generale d conoscenza del Pano 2016-2018 d Prevenzone della Corruzone, del Programma trennale per

Dettagli

N. ASÀ dei 1 9 HOV. 2013

N. ASÀ dei 1 9 HOV. 2013 PROPOSTA SETI. VI N r DEL REGISTRO PROPOSTE G.C DEL -J'k COMUNE DI AGRIGENTO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. ASÀ de 1 9 HOV. 2013 OGGETTO Confermento resdu sold urban nella dscarca d

Dettagli

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI. 32, VIA SAN GIACOMO E FILIPPO, 87016, Morano Calabro ESPERIENZA LAVORATIVA. Italiana PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI. 32, VIA SAN GIACOMO E FILIPPO, 87016, Morano Calabro ESPERIENZA LAVORATIVA. Italiana PER IL CURRICULUM VITAE Italano F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome DI LEONE FRANCESCO Indrzzo 32, VIA SAN GIACOMO E FILIPPO, 87016, Morano Calabro Telefono 0981-30254 Cellulare: 333-2011030 Fax

Dettagli

I PAOLO BUSCEMA Sindaco x

I PAOLO BUSCEMA Sindaco x REG. DELB. N. 82 DEL 21/04/2015 COMUNE D MONTEROSSO ALMO ( Provincia di Ragusa) *********** DELBERAZONE DELLA GUNTA MUNCPALE - COPA OGGETTO: L.S.U. Anno 2015 - Rinnovo polizza assicurativa - Attribuzione

Dettagli

U.d. 1 Struttura e finalità della Pubblica Amministrazione

U.d. 1 Struttura e finalità della Pubblica Amministrazione VIA CHIANTIGIANA, 26/A VIA NICOLODI, 2. fs004008@struzone.t - fs004008@pec.struzone.t - www.elsamorante.gov.t codce fscale 94017140487 Classe QUARTA Anno scolastco 2014-2015 CORSO O.S.S. PROGRAMMAZIONE

Dettagli

. CITTA'DI MONREALE Provincia di Palermo AREA PROGRAMMAZIONE E GESTIONE RISORSE UMANE SERVIZIO GESTIONE RISORSE UMANE

. CITTA'DI MONREALE Provincia di Palermo AREA PROGRAMMAZIONE E GESTIONE RISORSE UMANE SERVIZIO GESTIONE RISORSE UMANE . CTTA'D MONREALE Provincia di Palermo AREA PROGRAMMAZONE E GESTONE RSORSE UMANE SERVZO GESTONE RSORSE UMANE DETERMNAZONE DRGENZALE D MPEGNO A.P.G.R.J. DATA 07 AGOSTO 2O5 OggEttO: CONTROLLO AUTOMATTZZATO

Dettagli

COMUNE DI SAN FELICE A rancello PROVINCIA DI CASERTA

COMUNE DI SAN FELICE A rancello PROVINCIA DI CASERTA ~ COMUNE D SAN FELCE A rancello PROVNCA D CASERTA DETERl\1NAZONE UOUD~4ZONE ""' (art.184 d.lgs. 267/00 - art.54 reg. contabltà) N._91_ DEL _27_ / _07_ /2015_ REG. GEN. N.' 251- del ~/8' tu~.. 2tl15 SETTORE

Dettagli

~ (Indicare se SI o NO)

~ (Indicare se SI o NO) '" 4 AZENDA U.S.L. 9 d GROSSETO Va Cmabue 109-58100 GROSSETO - Te. 0564/485111 485551 - C. Fsc. P. va 00315940536 DELBERAZONE DEL DRETTORE GENERALE DOTT. DANELE TEST DEL 3 1 MnR. 2015 OGGETTO: Convenzone

Dettagli

COMUNE DI CASSANO DELLE MURGE Provincia di Bari

COMUNE DI CASSANO DELLE MURGE Provincia di Bari Allegato alla D.D. Area 3 - Terrtoro n 17 del 20.04.2009 COMUNE DI CASSANO DELLE MURGE Provnca d Bar DISCIPLINARE BANDO PUBBLICO PER L INCENTIVAZIONE DI INTERVENTI DI RECUPERO DELLE FACCIATE DI IMMOBILI

Dettagli

Prot. n. 97 /PF/ga 17 gennaio 2019 ALLE IMPRESE EDILI ASSOCIATE

Prot. n. 97 /PF/ga 17 gennaio 2019 ALLE IMPRESE EDILI ASSOCIATE ANCE FOGGA Prot. n. 97 /PF/ga 17 gennao 2019 ALLE MPRESE EDL ASSOCATE LORO SED AVVSO ntervent d rprstno d opere pubblche o d pubblco nteresse danneggate da calamtà natural. Con la presente V nformamo che,

Dettagli

Comune di Capraia e Limite Provincia di Firenze

Comune di Capraia e Limite Provincia di Firenze Comune d Capraa e Lmte Provnca d Frenze COPA MMEDATAMENTE ESEGUT3 LE. VERBALE D DELBERAZ1ONE DELLA GUNTA MUNCPALE Del bera Numero 103 del 13111/2012 Oggetto NZATVA PRESENTATA DALLASSOCAZONE NOt DA GRAND

Dettagli

COMI]Ntr DI BI]RGIO (PROVINCIA DI AGRIGENTO) Atto N. 09 del 05 03 20ls. il giorno, qll-qgg il sottoscritto dott. Vito Montana

COMI]Ntr DI BI]RGIO (PROVINCIA DI AGRIGENTO) Atto N. 09 del 05 03 20ls. il giorno, qll-qgg il sottoscritto dott. Vito Montana @ @ COMI]Ntr DI BI]RGIO (PROVINCIA DI AGRIGENTO) D etermnazone del Respons able dell' are a frnanzara Atto N. 09 del 05 03 20ls OGGETTO: Determnazone delf mporto della cassa vncolata alla data del 3lll2l20l4

Dettagli

CURRICULUM PROFESSIONALE

CURRICULUM PROFESSIONALE ,., ' /' l Dott.ssa Francesca Store Medco Chrurgo Specahsta n M'fna L,gale, dolo Asscurazon CURRCULUM PROFESSONALE Dal 1 aprle a], Rnnovo ncarco lbero-professonale con l'azenda Ospedal ero 31 dcembre Unverstara

Dettagli

ARPAT Agenzia regonaie per a proiezione ambentae deia Toscana

ARPAT Agenzia regonaie per a proiezione ambentae deia Toscana ARPAT Agenza regonaie per a proezone ambentae deia Toscana Decreto del Drettore Ammnstratvo N. del ) M 13 Proponente: Dott. ssa Danela Masn Settore Provvedtorato Pubblctà/Pubblcazone: Atto soggetto a pubblcazone

Dettagli

Comune di Verdellino Provincia di Bergamo C.A.P. 24049 Piazza Martinelli, 1

Comune di Verdellino Provincia di Bergamo C.A.P. 24049 Piazza Martinelli, 1 Comune di Verdellino Provincia di Bergamo C.A.P. 24049 Piazza Martinelli, 1 cod. 10236 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA N. 90 del 03/07/2008 OGGETTO: PLESSO POTENZIATO DI VERDELLINO - APPROVAZIONE

Dettagli

Scarto documentazione d'ufficio presso il Servizio Contabilità e Finanza - Viale Elvezia, 2 - Monza.

Scarto documentazione d'ufficio presso il Servizio Contabilità e Finanza - Viale Elvezia, 2 - Monza. 00539 Delberazone n. Seduta del: 2 LUG 205 Scarto documentazone d'uffco presso l Servzo Contabltà e Fnanza - Vale Elveza, 2 - Monza. Il Drettore Generale (Matteo Stocco) coaduvato da: Il Drettore Arnmnstratvo:

Dettagli

POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Competitività BANDO PUBBLICO. Voucher Startup Incentivi per la competitività delle Startup innovative

POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Competitività BANDO PUBBLICO. Voucher Startup Incentivi per la competitività delle Startup innovative POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Compettvtà BANDO PUBBLICO Voucher Startup Incentv per la compettvtà delle Startup nnovatve ALLEGATO 3 PIANO DI UTILIZZO DEL VOUCHER STARTUP INNOVATIVE 2014 3. Pano d

Dettagli

COMUNE DI MONREALE Provincia di Palermo VERBALE DI DELIBEE.AZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE

COMUNE DI MONREALE Provincia di Palermo VERBALE DI DELIBEE.AZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE COMUNE DI MONREALE Provnca d Palermo VERBALE DI DELIBEE.AZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 41/IE COPIA Modfca alla Macrostruttura dell'ente approvata con delbera G.M. n. 206/2015 e modfcata con delbera

Dettagli

N. 1468 del 24 novembre 2015

N. 1468 del 24 novembre 2015 DELBERAZONE DEL COMMSSARO STRAORDNARO N. 1468 del 24 novembre 2015 OGGETTO: Programmazione Economica per l anno 2016 L COMMSSARO STRAORDNARO DOTT. MARO CARMNE ANTONO PALERMO VSTO il D. Lgs.n 502/1992 e

Dettagli

REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n. 1 50122 Firenze DETERMINA DEL DIRIGENTE

REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n. 1 50122 Firenze DETERMINA DEL DIRIGENTE REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n. 1 50122 Firenze DETERMINA DEL DIRIGENTE Numero del provvedimento Data del provvedimento Oggetto Contenuto

Dettagli

1 OGGETTO: stipula convenzione tra l'azienda usl 9 di Grosseto e l'associazione "PERLE ONLUS" di ~ rosseto 1

1 OGGETTO: stipula convenzione tra l'azienda usl 9 di Grosseto e l'associazione PERLE ONLUS di ~ rosseto 1 N qh,e 2 /l- Serrdo Sinitario dello 7mcono AZENDA U.S.L. 9 di GROSSETO Via Cimabue 109-58 100 GROSSETO - Tel. 05641485 1 1 1-48555 1 - C. Fisc. P. va 003 15940536 DELBERAZONE 1 OGGETTO: stipula convenzione

Dettagli

(TRECASTELLI) Provincia di Ancona

(TRECASTELLI) Provincia di Ancona Comune d CASTEL COLONNA Comune d MONTERADO Comune d RPE (TRECASTELL) Provnca d Ancona AWSO Con Legge della Regone Marche del 22 luglo 2013, n. 18, a decorrere dal 01 gennao 2014, e sttuto nella Provnca

Dettagli

AZIENDA SOCIO-SANITARIA TERRITORIALE DI CREMONA DELIBERAZIONE. adottata dal Direttore Generale Dr. Camillo Rossi N. 502 DEL 30/11/2017 PROT.

AZIENDA SOCIO-SANITARIA TERRITORIALE DI CREMONA DELIBERAZIONE. adottata dal Direttore Generale Dr. Camillo Rossi N. 502 DEL 30/11/2017 PROT. AZENDA SOCO-SANTARA TERRTORALE D CREMONA DELBERAZONE adottata dal Drettore Generale Dr. Camllo Ross N. 502 DEL 30/11/2017 PROT. 34321/1 OGGETTO AMMSSONE DTTE PROCEDURA APERTA EX ART. 60 D.LGS 50/2016 PER

Dettagli

NR.400/Ct2008t Y*g tpt12.2r4.27brs VOCE: DECRETO LEGISLATIVO 10 AGOSTO 2007, N. 154 DI ATTUAZIONE ALLA DIRETTIVA 2OO4III ICF.

NR.400/Ct2008t Y*g tpt12.2r4.27brs VOCE: DECRETO LEGISLATIVO 10 AGOSTO 2007, N. 154 DI ATTUAZIONE ALLA DIRETTIVA 2OO4III ICF. -- ["-_lci.',,"*i;* j L.---i1"1î_:_ - i ti{}il 4 Ír ;ì.,-l,'..* Dl PÉLTMNTO []E[.[-.,\. PUBtsl-lC.r\ SCtiF-g /,'f.a NREZT$NN CF,NTfuq,E NH,T,'T\{Mfffu\ZONE h ]ÈN,.A P{JL7,A }Hì".,LH FR(}}-iT'Ti:;ÍT.JJ

Dettagli

CITTA Dl CIAM PINO PROVINCIA Dl ROMA

CITTA Dl CIAM PINO PROVINCIA Dl ROMA , D, ).., CTTA Dl CAM PNO PROVNCA Dl ROMA ( ( L DELBERAZONE ORGNALE DEL CONSGLO COMUNALE zttto v. 28 [Oggetto: Approvazone Alquote Tas Del 09.04.2014 1 L anno duernlaquattordc, l gorno nove del mese d

Dettagli

_ la U.O.c. Fomlazione Risorse Umane, isiituita con n.1091/0g del 16.09.2009 mediante assorbimento della medesima denominazione;

_ la U.O.c. Fomlazione Risorse Umane, isiituita con n.1091/0g del 16.09.2009 mediante assorbimento della medesima denominazione; u.o.e. Atti e ProcedJm 9K9iuridico Amm V Conlrani. ~~~~'ti REGONE LAZO AZENDA OSPEJALlERA COMPLESSO OSPEDALERO SAN GOVANN ADDOLORATA LR. L~zi(l 1(',06.94, n. 18 - ),G.R, La;oio 30.06.94. n. 5163 ~!$ RE",,>NE

Dettagli

REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n. 1 50122 Firenze DETERMINA DEL DIRIGENTE

REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n. 1 50122 Firenze DETERMINA DEL DIRIGENTE REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n. 1 50122 Firenze DETERMINA DEL DIRIGENTE Numero del provvedimento Data del provvedimento Oggetto Contenuto

Dettagli

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Il Mnstro delle Infrastrutture e de Trasport VISTO l decreto legslatvo 30 aprle 1992, n. 285, come da ultmo modfcato dal decreto legslatvo 18 aprle 2011, n. 59, recante Attuazone delle drettve 2006/126/CE

Dettagli

ffi fl Presidente constototo che gli intervenuti sono in numero legale, dichiqro opertq lq COMUNE DI 5ANT'AN6ELO DI BROLO di dicembre

ffi fl Presidente constototo che gli intervenuti sono in numero legale, dichiqro opertq lq COMUNE DI 5ANT'AN6ELO DI BROLO di dicembre '" _'.:=af'al;f+.1r.4 W ff COMUNE DI 5ANT'AN6ELO DI BROLO c.a.p.98060 PROVINCIA DI TlESSINA c.f. 00108980830 Res. No 483 del.16 ttztzolr DEUIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Realzzazone st web

Dettagli

I Dott. Francesco MAFFEI i

I Dott. Francesco MAFFEI i REPUBBLCA TALANA LA CORTE DE CONT SEZÓNE REGONALE D CONTROLLO PER L VENETO Nell'adunanza del 4 novembre 205 composta da: Dott. Josef Hermann ROSSLER Dott.ssa Elena BRANDOLN Dott. Gampero PZZCON Dott. Tzanò

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 455 DEL 20/11/2015. OGGETTO: Adozione del Bilancio Preventivo Economico Annuale Aziendale anno 2016.

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 455 DEL 20/11/2015. OGGETTO: Adozione del Bilancio Preventivo Economico Annuale Aziendale anno 2016. AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 455 DEL 20/11/2015 OGGETTO: Adozione del Bilancio Preventivo

Dettagli

- PIDOTO GIUSEPPE - CATANZÀÈQ ALFIA - VASTA SANTE'" - CERNUTO "FRANCESCO - FICHERA SALVATORE. Sindaco.. Assessore Assessóre Assessore i,, Assessore

- PIDOTO GIUSEPPE - CATANZÀÈQ ALFIA - VASTA SANTE' - CERNUTO FRANCESCO - FICHERA SALVATORE. Sindaco.. Assessore Assessóre Assessore i,, Assessore DELIBERAZIONE N 64 PROVINCIA D CATANIA COPIA ddellberazone dela,gunta. Muncpale.. OGGETTO: ATTINGIMENTO E CONVOGLIAMELO, ACQUA - POTABILE DALLA SORGENTE CENTRALE D RANELLA-CEROTTO (. IN COMUNE DI LIÌNGXJAGLCSSX

Dettagli

Il/La sottoscritto/a nato/a ii a Prov. residente in Via n in qualitã di Ditta con sede legale in CHIEDE

Il/La sottoscritto/a nato/a ii a Prov. residente in Via n in qualitã di Ditta con sede legale in CHIEDE Marca da bollo 11 Al Sg. Sndaco del Comune d Oggetto: domanda per rlasco d autorzzazone al commerco ed alla vendta de prodott ftosantar e de relatv coaduvant, alla sttuzone, gestone d depost e local per

Dettagli

Repubblica Italiana Regione Siciliana

Repubblica Italiana Regione Siciliana per le Attività 2 11 Dipartimento Saniatrie e Osservatorio / Epidemiologico ', Area Servo 5. J Repubblica taliana Regione Siciliana Assessorato Regionale della Salute Dipartimento Attività Sanitarie ed

Dettagli

DATI PERSONALI Data di nascita: 08/01/1968 Luogo di nascita: Residente a: Via Filippo De Grenet, 145 Pal. D2 Scala A RM

DATI PERSONALI Data di nascita: 08/01/1968 Luogo di nascita: Residente a: Via Filippo De Grenet, 145 Pal. D2 Scala A RM Currculum Vtae: BADESSA Govann C U R R I C U L U M V I T A E Govann Badessa DATI PERSONALI Data d nascta: 08/01/1968 Luogo d nascta: Messna Resdente a: Roma Indrzzo: Va Flppo De Grenet, 145 Pal. D2 Scala

Dettagli

REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n. 1 50122 Firenze DETERMINA DEL DIRIGENTE

REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n. 1 50122 Firenze DETERMINA DEL DIRIGENTE REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n. 5022 Firenze DETERMINA DEL DIRIGENTE Numero del provvedimento Data del provvedimento Oggetto Contenuto

Dettagli

COMUNE DI FORZA D'AGRO' (Città Metropolitana di Messina)

COMUNE DI FORZA D'AGRO' (Città Metropolitana di Messina) COMUNE DI FORZA D'AGRO' (Cttà Metropoltana d Messna) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA N. DEL 75 09/05/2017 OGGETTO: APPROVAZIONE RUOLO TASSA RIFIUTI SOLIDI URBANI (TARI) ANNO 2017.- L'anno duemìladcassette,

Dettagli

AZIENDA lj.s.l. 9 di GBOSSE~O

AZIENDA lj.s.l. 9 di GBOSSE~O AZENDA lj.s.l. 9 di GBOSSE~O Via Cimabue 109-58100 GROSSETO - Te. 0564/485111-485551- C. Fisc. P. va 00315940536 i N...~.~..~.~~.~~~E~~~.4.~QY:.?Ql.4... \ OGGETO: PATRMONO MMOBlUARE AUSL. RApPORT AUSL

Dettagli

^^^ ORIGINALE CENTRO RESIDENZIALE PERANZIANI ONFERIMENTO INCARICO NEOL SRL PER FORNITURA SERVIZI FAS NTRANET PERIODO 2014-2019

^^^ ORIGINALE CENTRO RESIDENZIALE PERANZIANI ONFERIMENTO INCARICO NEOL SRL PER FORNITURA SERVIZI FAS NTRANET PERIODO 2014-2019 ^^^ j 11 ORGNLE CENTRO RESDENZLE PERNZN "Ul\/[BERTO " 35028 POVE D SCCO (Padova) DECRETO N 191 del 11/07/2014 l Segretaro Drettore d questo sttuto Pern Dottssa Emanuela a sens del DLgs n 165/2001 delle

Dettagli

DECRETA. ART. 3 Il compenso per l attività di collaborazione è fissato in 1.095,00 esente dall imposta sul reddito delle persone fisiche.

DECRETA. ART. 3 Il compenso per l attività di collaborazione è fissato in 1.095,00 esente dall imposta sul reddito delle persone fisiche. BANDO PER n. 64 BORSE DI COLLABORAZIONE PER IL SUPPORTO PRESSO IL C.I.A.O. DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA NEL PERIODO DA SETTEMBRE 2010 A FINE GENNAIO 2011 000280 IL RETTORE VISTO VISTO

Dettagli

Codice di Stoccaggio Capitolo 7 Bilanciamento e reintegrazione dello stoccaggio

Codice di Stoccaggio Capitolo 7 Bilanciamento e reintegrazione dello stoccaggio Codce d Stoccaggo Captolo 7 Blancamento e rentegrazone dello stoccaggo 7.4 Corrspettv per servz d stoccaggo L UTENTE è tenuto a corrspondere a STOGIT, per la prestazone de servz, gl mport dervant dall

Dettagli

Invio fascicolo di Bilancio

Invio fascicolo di Bilancio HELP DESK Nota Salvatempo 0052 TUTTOBILANCIO Invo fasccolo d Blanco Quando serve D seguto sono elencat passagg da segure per predsporre, frmare e scarcare una pratca d Blanco (Modello B) per la presentazone

Dettagli

Scarto documentazione d'ufficio presso il Servizio Contabilità e Finanza - Viale Elvezia, 2 - Monza. Il Direttore Generale (Matteo Stocco)

Scarto documentazione d'ufficio presso il Servizio Contabilità e Finanza - Viale Elvezia, 2 - Monza. Il Direttore Generale (Matteo Stocco) Regone Lombarda 002281 ASL Monza e Branza Delberazone n. 131 Seduta del: 25GIU20U Scarto documentazone d'uffco presso l Servzo Contabltà e Fnanza - Vale Elveza, 2 - Monza Il Drettore Generale (Matteo Stocco)

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 625 DEL 25/08/2014

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 625 DEL 25/08/2014 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 625 DEL 25/08/2014 OGGETTO: Proroga di convenzione di Tirocinio

Dettagli

Servizio Prevenzione Sicurezza Ambienti di Lavoro 1

Servizio Prevenzione Sicurezza Ambienti di Lavoro 1 I I SISTEMI SISTEMI DI DI SORVEGLIANZA SORVEGLIANZA DELLE DELLE MALATTIE MALATTIE PROFESSIONALI PROFESSIONALI La La gestone gestone le le professonal professonal segnate segnate al al SPAL SPAL RE RE Dcembre

Dettagli

Regione Lombardia. Carlo Poma. AS ST Mantova. Sistema Socio Sanitario PC.

Regione Lombardia. Carlo Poma. AS ST Mantova. Sistema Socio Sanitario PC. - ambulatoral Carlo Poma Sstema Soco Santaro Regone Lombarda AS ST Mantova COMITATO ZONALE ' PER LA MEDICINA SPECIALISTICA AMBULATORIALE DI MANTOVA-CREMONA-CREMA presso ASST DI MANTOVA Va Lago Paolo, 10-46100

Dettagli

CONTO CONSUNTIVO PER L'ESERCIZIO FINANZIARIO 2012 RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL DIRIGENTE SCOLASTICO

CONTO CONSUNTIVO PER L'ESERCIZIO FINANZIARIO 2012 RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL DIRIGENTE SCOLASTICO DIREZIONE DIDATTICA DEL 4 CIRCOLO DI FORLI' Va Gorgna Saff, n.12 Tel 0543/33345 fax 0543/458861 C.F. 80004560407 CM FOEE00400B e-mal foee00400b@struzone.t - posta cert.: foee00400b@pec.struzone.t sto web:

Dettagli

Servizi Urbanistica. > Pianificazione Generale Piano Regolatore Generale, Strutturale e Operativo Programma di Fabbricazione Regolamento Edilizio

Servizi Urbanistica. > Pianificazione Generale Piano Regolatore Generale, Strutturale e Operativo Programma di Fabbricazione Regolamento Edilizio 2 Servz Urbanstca > Panfcazone Generale Pano Regolatore Generale, Strutturale e Operatvo Programma d Fabbrcazone Regolamento Edlzo > Panfcazone Settorale Pano Paesaggstco Pano Infrastrutturale Pano del

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 150 DEL. 27.03.2009

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 150 DEL. 27.03.2009 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 150 DEL. 27.03.2009 OGGETTO: Presa d Atto stipula contratto per l anno 2009 con Casa di Cura Tommasini s.r.l.di Cagliari. SU PROPOSTA del Direttore del Servizio Affari

Dettagli

AZIENDA U.S.L. 9 di GROSSETO

AZIENDA U.S.L. 9 di GROSSETO l, : Adendo... 'USL9 J,,7. I Gros$efo ~--- AZINDA U.S.L. 9 di GRSST Via Cimabue 109-58100 GRSST - Tel. 0564/485111-485551 - C. Fisc. P. Iva 00315940536 DLmRAZIN o 2 6 5 1 3 G 1 U 2013 l N... DL..... GGIT:

Dettagli

COMUNE DI LATERA (Provincia di Viterbo)

COMUNE DI LATERA (Provincia di Viterbo) COPIA COMUNE DI LATERA (Provincia di Viterbo) Verbale di deliberazione GIUNTA COMUNALE Delibera n. 72 del 11/07/2015 Oggetto: Programma Triennale OO.PP.: Rettifica Delibera G.C. n.102/2014 variazione programma

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 122 DEL 01/04/2014

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 122 DEL 01/04/2014 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 122 DEL 01/04/2014 Il Direttore Generale, Dott. Nicolò Pestelli su proposta della struttura aziendale U.O. Personale adotta la seguente deliberazione: OGGETTO: Dr.

Dettagli

I Ministero della Giustizia nella. del Presidente f.t. del Tribunale. !per lo svolgimento di lavoro di pubblica utilità ai sensi degli artt. 54!

I Ministero della Giustizia nella. del Presidente f.t. del Tribunale. !per lo svolgimento di lavoro di pubblica utilità ai sensi degli artt. 54! -... ==r ~--... TRBUNALE d LECCO C9N~~N~9NE =_....-l l--.-.. _.... tra.---- ------'-1 -.-- ---~..--------- -------------- ---... --....... Mnstero della Gustza nella - persona -... del Presdente f.t. del

Dettagli

COMUNE DI AZZANO DECIMO

COMUNE DI AZZANO DECIMO COMUNE DI AZZANO DECIMO PROVINCIA DI PORDENONE U.O. Manutenzon - Patrmono - Servz cmteral Determnazone Num. Reg. Int. 143 del 27/09/2018 Determnazone Num. Reg. Gen. 654 del 03/10/2018 OGGETTO: CIG 7580919443

Dettagli

ARFAT Anerzci reqonaie P ft b r

ARFAT Anerzci reqonaie P ft b r / ARFAT Anerzc reqonaie P ft b r doua Toscana Decreto del Drettore Generale N ) del Proponente:Dott. ssa Dan ela Masn Settore Provvedtorato Pubblctà/Pubblcazone: Atto soggetto a pubblcazone ntegrale (sto

Dettagli

Dove RF è la rendita catastale del fabbricato e f (RF ) la funzione che associa l indice economico del fabbricato alla rendita catastale.

Dove RF è la rendita catastale del fabbricato e f (RF ) la funzione che associa l indice economico del fabbricato alla rendita catastale. 4.4.2. Indc economc L ndce d natura economca, n base a quanto prevsto dalla lettera b), del comma 2 dell artcolo 36 della legge regonale deve essere rferto a reddt catastal rvalutat. S ha pertanto che:

Dettagli

Monitoraggio tempi medi procedimenti amministrativi -ANNO 2013/2014. Numero procedimenti rilevati

Monitoraggio tempi medi procedimenti amministrativi -ANNO 2013/2014. Numero procedimenti rilevati o > ',F c ~ rnea. Tpologa d procedmento Montoraggo temp med procedment ammnstratv -ANNO 2013/2014 Norme d rfermento Sommadefgorn complessv necessar per l'espletamento d tutt procedment.. 1 rlevat '.. struttora

Dettagli

Ministero della Salute D.G. della programmazione sanitaria --- GLI ACC - L ANALISI DELLA VARIABILITÀ METODOLOGIA

Ministero della Salute D.G. della programmazione sanitaria --- GLI ACC - L ANALISI DELLA VARIABILITÀ METODOLOGIA Mnstero della Salute D.G. della programmazone santara --- GLI ACC - L ANALISI DELLA VARIABILITÀ METODOLOGIA La valutazone del coeffcente d varabltà dell mpatto economco consente d ndvduare gl ACC e DRG

Dettagli

FACOLTA MASTER UNIVERSITARI Livello CEEAU CENTRO ESP. IN ESPERTO IN EDUCAZIONE AMBIENTALE I EDUCAZIONE AMBIENTALE

FACOLTA MASTER UNIVERSITARI Livello CEEAU CENTRO ESP. IN ESPERTO IN EDUCAZIONE AMBIENTALE I EDUCAZIONE AMBIENTALE FACOLTA MASTER UNVERSTAR Livello CEEAU CENTRO ESP. N ESPERTO N EDUCAZONE AMBENTALE EDUCAZONE AMBENTALE PER LA SOSTENBLTÀ DEL TERRTORO Giunta CEA Uniba 03/06/2011 C.D.A.05/07/2011 FARMACA RADOFARMACA C.F.

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI MESSINA

PROVINCIA REGIONALE DI MESSINA PROVNCA REGONALE D MESSNA Regolamento per l'erogazone delle rsorse fnanzare agl sttut scolastc Artcolo 1 - Prncp, defnzon e norme general 1. l presente regolamento da attuazone all'art.3 della Legge 11

Dettagli

10-7-2009. GAZZETTA UFFICIALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA Serie generale - n. 158. ALLEGATO 1 (Allegato A, paragrafo 2)

10-7-2009. GAZZETTA UFFICIALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA Serie generale - n. 158. ALLEGATO 1 (Allegato A, paragrafo 2) ALLEGATO 1 (Allegato A, paragrafo 2) Indcazon per l calcolo della prestazone energetca d edfc non dotat d mpanto d clmatzzazone nvernale e/o d produzone d acqua calda santara 1. In assenza d mpant termc,

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE n 648/A del 17.09.2008 OGGETTO: LIQUIDAZIONE A FAVORE DELLA FONDAZIONE ISTITUTI RIUNITI DI ASSISTENZA SOCIALE ONLUS DI MILIS R.S.A DI MILIS- fatture anno 2007 IL DIRETTORE GENERALE Su proposta

Dettagli

Regione Piemonte - Azienda Sanitaria Locale CN2 Alba Bra. D e t e r m i n a z i o n e D i r e t t o r i a l e 25 GENNAIO 2013

Regione Piemonte - Azienda Sanitaria Locale CN2 Alba Bra. D e t e r m i n a z i o n e D i r e t t o r i a l e 25 GENNAIO 2013 Regione Piemonte - Azienda Sanitaria Locale Alba Bra i:\delibere\delibere da pubblicare\delib2013\0072.doc D e t e r m i n a z i o n e D i r e t t o r i a l e NUMERO GENERALE 72 CODICE PROPOSTA BUDGET

Dettagli