MANUALE UTENTE ED ELENCO COMANDI SMS PER LA PROGRAMMAZIONE DELLE PERIFERICHE BABI GPRS/SMS - FW V1.0 O SUPERIORI -

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MANUALE UTENTE ED ELENCO COMANDI SMS PER LA PROGRAMMAZIONE DELLE PERIFERICHE BABI GPRS/SMS - FW V1.0 O SUPERIORI -"

Transcript

1 MANUALE UTENTE ED ELENCO COMANDI SMS PER LA PROGRAMMAZIONE DELLE PERIFERICHE BABI GPRS/SMS - FW V1.0 O SUPERIORI - Data Rilascio: Giugno 2009 Versione: 1.1 SPEKTRA S.R.L. via pavia 29, Busto Arsizio (VA) - ITALY - 1

2 PREFAZIONE Questo manuale introduce gli utilizzatori al corretto uso della periferica BABI GPRS/SMS V.1.0. Prima di iniziare, si raccomanda di inserire una sim nella periferica avendo l accortezza di aver effettuato i seguenti controlli su di essa: - La sim deve avere la richiesta del pin disabilitata - Si consiglia di eliminare tutte le funzioni di avvisi di chiamata, trasferimenti e funzioni di segreteria telefonica - La sim deve avere credito disponibile per effettuare le chiamate e rispondere con gli sms ai comandi di diagnostica remota - Verificare prima la sim utilizzando un comune cellulare commerciale (provare a chiamare, farsi chiamare, inviare e ricevere sms) - Per sim con numeri distinti tra voce, dati, fax, utilizzare il numero voce per l invio degli sms di programmazione I comandi dovranno essere mandati tramite sms verso la periferica attenendosi scrupolosamente alla sintassi sotto descritta. Aspettare circa 20 secondi tra un sms e l altro per permettere alla rete di poter inviare in modo corretto i comandi e alla periferica di poterli codificare e successivamente cancellare. All arrivo degli sms nella periferica, la stessa, indicherà l avvenuto riconoscimento del comando emettendo una serie di lampeggi per indicare che il messaggio è stato ricevuto, interpretato e cancellato. ATTENZIONE! Gli utilizzi impropri di questi articoli violano la legge della Repubblica Italiana n.98 dell art.615 bis c.p.; art. 226 bis c.c.p. sulla riservatezza della vita privata e intercettazioni delle comunicazioni. La SPEKTRA S.r.l. declina ogni responsabilità sull uso illecito di tali apparecchiature. Le specifiche tecniche e le esigenze maturate negli anni insieme a nostri clienti istituzionali e operatori di P.G. ci hanno permesso di poter ottenere un prodotto performante ed affidabile. Rimaniamo a disposizione per eventuali chiarimenti o commenti sul funzionamento e/o personalizzazioni ove possibile. Vi ringraziamo per la scelta accordata alla SPEKTRA S.r.l. SPEKTRA S.R.L. via pavia 29, Busto Arsizio (VA) - ITALY - 2

3 INDICE IMPOSTAZIONE DEI NUMERI REMOTI pag. 4 PROGRAMMAZIONE DEI PARAMETRI GENERALI pag. 5 PROGRAMMAZIONE PARAMETRI PER LA SEZIONE GPS pag. 6 PROGRAMMAZIONE PARAMETRI PER LA SEZIONE pag. 7 DIAGNOSTICA DELLA PERIFERICA pag. 8 NOTE GENERALI SUL FUNZIONAMENTO pag. 10 MODALITÀ DI ALIMENTAZIONE pag. 11 CARATTERISTICHE TECNICHE pag. 12 SPEKTRA S.R.L. via pavia 29, Busto Arsizio (VA) - ITALY - 3

4 IMPOSTAZIONE DEI NUMERI REMOTI Questi comandi impostano i numeri di telefono dei destinatari su cui si vuole abilitare la funzione indicata (SI CONSIGLIA DI METTERE IL PREFISSO INTERNAZIONALE DAVANTI AL NUMERO SCELTO). ##NLxxx* ##NAxxx* ##NMxxx* ##NSxxx* ##NPxxx* impostazione numero per sms di LOCALIZZAZIONE VEICOLO in continuo. impostazione SECONDO NUMERO ALTERNATIVO PER LOCALIZZAZIONE VEICOLO in continuo impostazione numero per sms PARTENZA VEICOLO impostazione numero per sms ARRESTO VEICOLO impostazione numero per sms POSIZIONE MULTIPLE Questo speciale sms contiene le informazioni complete di 5 punti di memoria. Impostando il numero si attiva la funzione di invio degli SMS al PC con il software BABI-GPRS caricato, il quale li leggerà e li decodificherà tramite l apposito modem GSM. L invio viene fatto automaticamente al raggiungimento di 5 posizioni memorizzate dalla periferica con la cadenza definita dall apposito comando di memorizzazione. ES: ##TM00010 = Invio SMS ogni 10 sec x 5 punti = ogni 50 secondi (contenente 5 posizioni). (Vedi comando ##TMxxxxx nella pagina seguente). xxx = NUMERO DI TELEFONO ES: ##NL * - programma il numero per l invio degli sms di localizzazione in continuo ATTENZIONE: per disabilitare la funzione corrispondente a uno o più dei numeri sopra indicati, bisogna programmare il numero stesso inserendo 5 zero al posto del numero stesso: ES: ##NL00000* - disabilita gli sms di localizzazione veicolo in continuo. NOTA IMPORTANTE: ricordarsi di mettere sempre il carattere asterisco ( * ) alla fine del numero da impostare, anche nel caso in cui si mettano i 5 zeri per disattivare la funzione. ##TSxxxxx la periferica invia gli SMS di localizzazione in continuo (se configurati) con un ritardo in secondi indicato da questo parametro xxxxx = >65530 secondi xxxxx = invio disabilitato - (DEFAULT) SPEKTRA S.R.L. via pavia 29, Busto Arsizio (VA) - ITALY - 4

5 PROGRAMMAZIONE DEI PARAMETRI GENERALI ##NNAMExxxx* ##Sx ##F0 ##F1 ##L0 ##L1 ##Ixxx impostazione del nome univoco della periferica xxxx = nome del veicolo (massimo 10 caratteri) xxxx = VEICOLO1 - (DEFAULT) sensibilità del sensore di movimento x = 0->9 x = 0 sensore di movimento con alta sensibilità, basta un piccolo movimento per generare un risveglio della periferica - (DEFAULT) x = 9 sensore di movimento con bassa sensibilità, necessario un continuo e duraturo movimento per generare un risveglio della periferica ricevitore gps in funzionamento normale, il modulo viene acceso durante il movimento del veicolo e spento dopo circa un minuto dall arresto dello stesso - (DEFAULT) ricevitore gps forzato sempre acceso (consigliato solo per installazioni da interno) LED forzato sempre spento LED funzionamento normale con lampeggi diagnostici vari - (DEFAULT) La periferica anche in assenza di movimento, continua a memorizzare per il tempo richiesto, con questo comando l utente può cambiare tale valore per adattarlo meglio alle proprie esigenze xxx = 001->255 minuti xxx = 005 minuti - (DEFAULT) ##TMxxxxx la periferica memorizza un punto GPS ogni xxxxx secondi, con questo comando l utente può cambiare tale valore per adattarlo meglio alle proprie esigenze xxxxx = >65530 secondi xxxxx = (DEFAULT) ##FORMAT ##RESET WAKEUP cancella tutte le programmazioni effettuate e riporta la periferica alle impostazioni di fabbrica originali (viene inoltre generato un reset hardware immediato dell intera periferica) viene forzato un riavvio immediato dell intera periferica senza alterarne le configurazioni impostate risveglia la periferica simulando un movimento fisico QUESTO COMANDO VIENE INTERPRETATO SENZA METTERE I CARATTERI ##. SPEKTRA S.R.L. via pavia 29, Busto Arsizio (VA) - ITALY - 5

6 PROGRAMMAZIONE PARAMETRI PER LA SEZIONE GPRS / TCP ##NAPNxxx* impostazione manuale di un APN generico per accesso ad internet (dopo il cambio di APN è necessario che la periferica venga riavviata con l apposito comando ##RESET, oppure spegnendola e riaccendendola) xxx = nome apn (massimo 50 caratteri) xxx= ibox.tim.it - (DEFAULT) ##NUIDxxx* impostazione nome user id per accesso all'apn xxx = user id (massimo 20 caratteri) xxx = non impostato - (DEFAULT) ##NPASSxxx* ##APNx impostazione password per l'accesso all'apn xxx = password apn (massimo 20 caratteri) xxx = non impostato - (DEFAULT) impostazione ed utilizzo di APN predefiniti di gestori di telefonia mobile italiani attualmente disponibili (dopo il cambio di APN è necessario che la periferica venga riavviata con l apposito comando ##RESET oppure spegnendola e riaccendendola) x = 1->4 x = 1 TIM (IBOX.TIM.IT) x = 2 VODAFONE (WEB.OMNITEL.IT) x = 3 TRE (TRE.IT) x = 4 WIND (INTERNET.WIND.BIZ) ATTENZIONE: verificare con il proprio gestore che il valore dell APN predefinito sia ancora valido (negli anni alcuni gestori li hanno variati), qualora non fosse tale utilizzare il comando ##NAPNxxx per impostarlo manualmente. In particolare WIND attualmente usa APN diversi fra le proprie carte ricaricabili rispetto a quelle a contratto. ##NSERVERxxx* ##NPORTxxxxx* ##PPx impostazione nome server remoto con software BABI MULTIVEICOLO installato o suo indirizzo IP pubblico xxx = nome del server o suo indirizzo IP (massimo 50 caratteri) xxx = server_tcp.com - (DEFAULT) impostazione del numero della porta del server remoto xxxxx = > xxxxx = (DEFAULT) definisce quanti punti verranno impacchettati in ogni singola trasmissione TCP X = 0 funzione disabilitata (DEFAULT) X = 1 invio di 5 punti per pacchetto X = 2 invio di 10 punti per pacchetto X = 3 invio di 15 punti per pacchetto X = 4 invio di 20 punti per pacchetto X = 5 invio di 25 punti per pacchetto X = 6 invio di 30 punti per pacchetto X = 7 invio di 35 punti per pacchetto X = 8 invio di 40 punti per pacchetto SPEKTRA S.R.L. via pavia 29, Busto Arsizio (VA) - ITALY - 6

7 PROGRAMMAZIONE PARAMETRI PER LA SEZIONE ##NSMTPxxxx* ##NE-UNxxxx* ##NE-PWxxxx* ##NE-SENDxxxx* ##NE-DESTxxxx* ##PExxx impostazione del nome del server SMTP per l'accesso alla casella xxxx = server (massimo 50 caratteri) xxxx = smtp. .it - (DEFAULT) impostazione del nome utente per l'accesso alla casella xxxx = username (massimo 20 caratteri) xxxx = user_id - (DEFAULT) impostazione della password utente per l'accesso alla casella xxxx = password (massimo 20 caratteri) xxxx = user_pw - (DEFAULT) impostazione nome del mittente della casella xxxx = mittente (massimo 50 CARATTERI) xxxx = - (DEFALUT) impostazione dell indirizzo del destinatario xxxx = destinatario (massimo 50 CARATTERI) xxxx = - (DEFAULT) definisce quanti punti verranno impacchettati in ogni singola xxx = 010 -> 200 PUNTI MEMORIA PER SINGOLA MAIL xxx = 000 disabilitato - (DEFAULT) SPEKTRA S.R.L. via pavia 29, Busto Arsizio (VA) - ITALY - 7

8 DIAGNOSTICA DELLA PERIFERICA Questi comandi vengono inviati alla periferica per conoscerne lo stato. La periferica risponderà con degli sms contenenti le impostazioni programmate e altri parametri operativi. (Es. segnale d antenna, numero di satelliti rilevati, ecc) Gli sms di diagnostica vengono inviati al numero di cellulare che ha effettuato la richiesta (vengono indicati i valori di default). ##D1 ##D2 ##D3 ##D4 RICHIEDE LE IMPOSTAZIONI DOCUMENTATE ALLA PAG.5. - BABI-GPRS, VERSIONE FW, - D1 - NNAME:VEICOLO1 - TCP: 0-> >0 - S:0 - F:0 - L:1 - I:005 - TM:00005 RICHIEDE LE IMPOSTAZIONI DOCUMENTATE ALLA PAG.4 - BABI-GPRS, VERSIONE FW, D2 - NL:NON PROG. - NA: NON PROG. - NS: NON PROG. - NM: NON PROG. - TS: RICHIEDE LE IMPOSTAZIONI DOCUMENTATE ALLA PAG.6. - BABI-GPRS, VERSIONE FW, - D3 - NAPN:ibox.tim.it - NUID: - NPASS: - NSERVER:server_tcp.com - NPORT: PP:0 RICHIEDE LE IMPOSTAZIONI DOCUMENTATE ALLA PAG.7 - BABI-GPRS, VERSIONE FW, - D4 - NSMTP:smtp. .it - NE-UN:user_id - NE-PW:user_pw PE:0 SPEKTRA S.R.L. via pavia 29, Busto Arsizio (VA) - ITALY - 8

9 ##D5 RICHIEDE LO STATO ATTUALE DEL GPS DELLA PERIFERICA BABI GPRS/SMS (RELATIVO ALL ULTIMO PUNTO RILEVATO). - BABI-GPRS, VERSIONE FW, - D5 - DATE:XX/XX/XX - TIME:XX:XX:XX - LAT:XXXX.XXXXX - LON:XXXXX.XXXXX - SPEED:XXX - DIR:XXX - SAT:XX - FIX:X ##D6 ##DA RICHIEDE ALCUNI PARAMETRI OPERATIVI DELLA PERIFERICA BABI GPRS/SMS: - BABI-GPRS, VERSIONE FW, - D6 - IMEI: VBATT: VIN: SIGN:26 - MAIN CELL: 222,10,272D,4 62,51,88,37,,,0,,,0 RICHIESTA DI TUTTI MESSAGGI DI DIAGNOSI SOPRA ELENCATI SPEKTRA S.R.L. via pavia 29, Busto Arsizio (VA) - ITALY - 9

10 NOTE GENERALI SUL FUNZIONAMENTO Le periferiche BABI GPRS/SMS opportunamente programmate interagiscono con il nostro software installato su pc denominato BABI MULTIVEICOLO (retro compatibile con le periferiche della serie NITRO GPRS). Ricordiamo che il software completo e gli aggiornamenti si trovano sul nostro sito web: Il prodotto è in fase di sviluppo con nuove funzionalità (tuttora in fase di test) come ad esempio gli allarmi di area IN e/o OUT che verranno pubblicate successivamente. Si potrà definire fino a 5 aree di allarme le quali verranno associate a due numeri generali di allarme (uno per area IN e uno per AREA OUT). Ricordiamo inoltre, che la periferica BABI GPRS/SMS invia sms anche a cellulari e palmari (opportunamente programmati con software specifico) che permettono la visualizzazione diretta della posizione della periferica su cartine stradali dettagliate. Questi particolari sms criptati permettono la localizzazione della periferica BABI GPRS/SMS anche senza avere a disposizione un pc e un modem. Il software specifico è installabile su cellulari Nokia con Symbian versione 9.1 e successivi e palmari Pocket-Pc con sistema operativo Windows Mobile 5.1 e successivi. Per conoscere la versione del firmware installato, utilizzare il comando ##D1 di diagnosi ed attendere la risposta dalla periferica. La periferica risponderà con un messaggio la cui prima riga potrebbe essere: BABI-GPRS V1.0 D1 si noti la versione 1.0 del firmware Nella sezione diagnostica ed in particolare alla richiesta ##D6: - il parametro SING:xx indica l intensità di campo del segnale gsm che attualmente la BABI GPRS/SMS rileva. xx = 00 intensità di segnale gsm insufficiente. xx = 30 intensità di segnale gsm ottimale. - il parametro MAIN CELL:xxxx. Indica i dati della cella principale gsm a cui la periferica è agganciata. Tale valore numerico esadecimale viene riportato così come ricevuto dalla cella stessa. - Il parametro VIN:xxx indica il valore di tensione in ingresso misurato dalla periferica, tale valore è valido ed affidabile solo nel caso in cui la stessa venga alimentata utilizzando lo stabilizzatore interno come descritto più avanti - Il parametro VBATT: xxx indica il valore di batteria misurato dalla periferica nel caso in cui la stessa venga alimentata escludendo lo stabilizzatore interno (alimentazione a batterie) Sulla periferica è presente un LED rosso, osservando i lampeggi è possibile stabilire il numero di satelliti agganciati dalla stessa. Ad ogni lampeggio rapido corrisponde un satellite, mentre se non fossero rilevati satelliti a sufficienza per ottenere una localizzazione affidabile, il lampeggio sarà lento e prolungato. Le sequenze di lampeggi sopra descritti avverranno ogni volta allo scadere del tempo impostato tramite il parametro ##TM00005 (di default è 5 secondi). SPEKTRA S.R.L. via pavia 29, Busto Arsizio (VA) - ITALY - 10

11 MODALITÀ DI ALIMENTAZIONE ALIMENTAZIONE A BATTERIE (CONSIGLIATE SAFT LSH20). La periferica in questa configurazione accetta tensioni di alimentazione comprese tra 3,4V(min) e 4,0V(max). È necessario che la sorgente di alimentazione garantisca uno spunto di almeno 2A per reggere i picchi di corrente richiesti nelle trasmissioni GSM. ALIMENTAZIONE TRAMITE REGOLATORE INTERNO. La periferica in questa configurazione accetta tensioni di alimentazione comprese tra 7V(min) e 28V(max). È necessario che la sorgente di alimentazione garantisca uno spunto di almeno 500mA per reggere i picchi di corrente richiesti nelle trasmissioni GSM. SPEKTRA S.R.L. via pavia 29, Busto Arsizio (VA) - ITALY - 11

12 CARATTERISTICHE TECNICHE SEZIONE GSM: FREQUENZE GSM: POTENZA RF: PROTOCOLLO DI COMUNICAZIONE: SIM: Quad Band GSM 850/900/1800/1900 MHz. 2W Classe 4 (900 MHz) 1W Classe 1 (1800 MHz). Proprietario compresso su GPRS (TCP ed ) e/o SMS. Gestori GSM con abilitazione canale DATI, posizionamento SIM a slitta all interno del case. SEZIONE GPS: GPS: ACCURATEZZA POSIZIONE: DATUM: TEMPO DI RIACQUISIZIONE: HOT START: WARM START: TIME TO FIRST FIX (TTFF): 20 canali, -158dBm Tracciamento, -142dBm Acquisizione. 10 metri con 2D RMS, 5 metri con 2D RMS e correzione WAAS. Default WGS sec. circa. 1 sec. circa. 38 sec. circa. 42 sec. circa (cielo aperto e stazionamento). SEZIONE PERIFERICA: TENSIONE DI ALIMENTAZIONE: CORRENTE ASSORBITA: 3,6 Vdc (tipicamente per montaggio magnetico) 7 -> 28Vdc (montaggio da interno). 3,6 Vdc: 55mA riposo, veicolo fermo e GSM registrato 107mA tracciamento con GSM + GPS 160mA tracciamento + trasmissione dati GPRS 12 Vdc: 32mA riposo, veicolo fermo e GSM registrato 48mA tracciamento con GSM + GPS 130mA tracciamento + trasmissione dati GPRS ANTENNA GSM: ANTENNA GPS: SENSORI: PESO: DIMENSIONI: Patch Dual-Band integrata a bordo Hi-gain in ceramica integrata a bordo Accelerometro con regolazione della sensibilità modificabile a distanza 60 gr. Circa (versione inscatolata). Elettronica nuda 40 x 40 x 17 mm In contenitore 52x52x20 mm. SPEKTRA S.R.L. via pavia 29, Busto Arsizio (VA) - ITALY - 12

Pollicino Tracking F12 MANUALE UTENTE. 1. F12 Caratteristiche

Pollicino Tracking F12 MANUALE UTENTE. 1. F12 Caratteristiche F12 MANUALE UTENTE 1. F12 Caratteristiche Progettato per sopravvivere in condizioni difficili, fornendo regolari ed accurate registrazioni di posizione sfruttando un GPS all avanguardia sulla rete cellulare,

Dettagli

MICROSPIA GSM PROFESSIONALE. 1 MICROFONO (cod. FT607M) 2 MICROFONI (cod. FT607M2)

MICROSPIA GSM PROFESSIONALE. 1 MICROFONO (cod. FT607M) 2 MICROFONI (cod. FT607M2) MANUALE UTENTE FT607M /FT607M2 MICROSPIA GSM PROFESSIONALE 1 MICROFONO (cod. FT607M) 2 MICROFONI (cod. FT607M2) FT607M /FT607M2 MANUALE UTENTE INDICE 1. Informazioni importanti.......................................4

Dettagli

LOCALIZZATORE SU RETE GSM

LOCALIZZATORE SU RETE GSM MANUALE UTENTE FT908M LOCALIZZATORE SU RETE GSM (cod. FT908M) Introduzione La ringraziamo per aver acquistato questo localizzatore miniaturizzato. Il dispositivo consente di localizzare una persona o un

Dettagli

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07 TB-SMS Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso Ver. 1.6.10 31/07/07 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore TB-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili

Dettagli

Programmazione TELXXC

Programmazione TELXXC Manuale Programmazione Versione 5.0 Programmazione TELXXC TELLAB Via Monviso, 1/B 24010 Sorisole (Bg) info@tellab.it INDICE Programmazione e comandi... 2 Messaggio comando multiplo.. Formato... 3 Messaggi

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

LOCALIZZATORE GPS/GSM miniatura

LOCALIZZATORE GPS/GSM miniatura LOCALIZZATORE GPS/GSM miniatura CON BATTERIA RICARICABILE (cod. ) Introduzione La ringraziamo per aver acquistato questo localizzatore satellitare miniaturizzato. Il dispositivo rileva la propria posizione

Dettagli

MANUALE TECNICO 080406 E SMS

MANUALE TECNICO 080406 E SMS IT MANUALE TECNICO 080406 E SMS MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore E-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili a numeri telefonici preimpostati e di attivare uscite

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO GUIDA CFIGURAZIE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO Sommario: Download ed aggiornamento firmware GPS SAFE... 3 Track Manager, download ed installazione.... 4 Configurazione GPS SAFE ed utilizzo

Dettagli

Attivatore Telefonico GSM

Attivatore Telefonico GSM Part. U1991B - 10/09-01 PC Attivatore Telefonico GSM art. F462 Istruzioni d uso INFORMAZIONI PER LA SICUREZZA L'impiego dell'attivatore GSM art. F462 in componenti o sistemi per supporto vita non è consentito

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS Manuale istruzioni 01942 Comunicatore GSM-BUS Indice 1. Descrizione 2 2. Campo di applicazione 2 3. Contenuto della confezione 2 4. Vista frontale 3 5. Funzione dei tasti e led 4 6. Operazioni preliminari

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

Manuale istruzioni. 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE

Manuale istruzioni. 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE Manuale istruzioni 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE Spazio riservato per annotare le tre cifre del PIN dell'eventuale password di protezione. Indice Principali operazioni a cura dell'utente............................................

Dettagli

INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:...

INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:... INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:...14 Ultimo Aggiornamento del Documento: 23 / Marzo / 2012 1 INFORMAZIONI

Dettagli

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700 Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria +24VDC VDC OUTPUT MICROPROCESS. E P IN EXH OUT Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria 7 Trattamento

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 Manuale d'istruzioni Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 382280 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l'alimentatore DC Programmabile 382280 della Extech.

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

Manuale di utilizzo centrale ST-V

Manuale di utilizzo centrale ST-V Accessori 1 Capitolo I : Introduzione 2 1.1 Funzioni 2 1.2 Pannello_ 5 1.3 I CON 5 Capitolo II : Installazione e connessione 6 2.1 Apertura della confezione 6 2.2 Installazione del pannello_ 6 2.3 Cablaggio

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione WWW.FUHR.DE Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione Le presenti istruzioni dovranno essere trasmesse dall addetto al montaggio all utente MBW24-IT/11.14-8

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2011 Progetto Istanze On Line 21 febbraio 2011 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 PROGETTO ISTANZE ON LINE... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente Guida ai Servizi Voce per l Utente Guida ai ai Servizi Voce per l Utente 1 Indice Introduzione... 3 1 Servizi Voce Base... 4 1.1 Gestione delle chiamate... 4 1.2 Gestione del Numero Fisso sul cellulare...

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE UN SISTEMA INTEGRATO COMUNICAZIONE VERSO L ESTERNO Istituti di vigilanza Invio allarmi con protocollo CONTACT ID Comunicatore PSTN Espansione GSM Telefono

Dettagli

GRAZIE AD INTERNET OGGI POSSIAMO IMMAGINARE DI RAGGIUNGERE

GRAZIE AD INTERNET OGGI POSSIAMO IMMAGINARE DI RAGGIUNGERE IL CONCETTO DI M2M ESISTE ED È APPLICATO DA TEMPO I PRIMI SISTEMI DI TELEMETRIA ERANO RISERVATI A POCHI GRANDI SOGGETTI GRAZIE AD INTERNET OGGI POSSIAMO IMMAGINARE DI RAGGIUNGERE ANYT HIN NE ANYO QUA SI

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di

Dettagli

CE 100-8. CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31)

CE 100-8. CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31) CE 100-8 CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31) AVVERTENZE Si ricorda che l installazione del prodotto deve essere effettuata da personale Specializzato. L'installatore

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

DPS-Promatic Telecom Control Systems. Famiglia TCS-AWS. Stazioni Metereologiche Autonome. connesse alla rete GSM. Guida rapida all'uso versione 1.

DPS-Promatic Telecom Control Systems. Famiglia TCS-AWS. Stazioni Metereologiche Autonome. connesse alla rete GSM. Guida rapida all'uso versione 1. DPS-Promatic Telecom Control Systems Famiglia TCS-AWS di Stazioni Metereologiche Autonome connesse alla rete GSM (www.dpspro.com) Guida rapida all'uso versione 1.0 Modelli che compongono a famiglia TCS-AWS:

Dettagli

4832015 FOTOCAMERA GSM. Manuale Utente. Versione manuale 1.9

4832015 FOTOCAMERA GSM. Manuale Utente. Versione manuale 1.9 4832015 FOTOCAMERA GSM Manuale Utente Versione manuale 1.9 4832015 Fotocamera GSM con controllo Remoto Grazie per aver acquistato questo dispositivo. Questa telecamera controllata a distanza, è in grado

Dettagli

Caratteristiche principali

Caratteristiche principali Il regolatore semaforico Hydra nasce nel 1998 per iniziativa di CTS Engineering. Ottenute le necessarie certificazioni, già dalla prima installazione Hydra mostra sicurezza ed affidabilità, dando avvio

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

Documentazione tecnica

Documentazione tecnica Documentazione tecnica Come spedire via Post 1.1) Invio di Loghi operatore 1.2) Invio delle Suonerie (ringtone) 1.3) Invio di SMS con testo in formato UNICODE UCS-2 1.4) Invio di SMS multipli 1.5) Simulazione

Dettagli

Manuale d uso. Servizio Segreteria Telefonica Memotel. per Clienti con linea Fibra

Manuale d uso. Servizio Segreteria Telefonica Memotel. per Clienti con linea Fibra Manuale d uso Servizio Segreteria Telefonica Memotel per Clienti con linea Fibra 1 INDICE 1. GUIDA AL PRIMO UTILIZZO 2. CONFIGURAZIONE SEGRETERIA 3. CONSULTAZIONE SEGRETERIA 4. NOTIFICHE MESSAGGI 5. ASCOLTO

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

OrizzonteScuola.it. riproduzione riservata

OrizzonteScuola.it. riproduzione riservata GUIDA ALLA NAVIGAZIONE SU ISTANZE ON LINE A) Credenziali d accesso - B) Dati personali - C) Codice personale - D) Telefono cellulare E) Posta Elettronica Certificata (PEC) - F) Indirizzo e-mail privato

Dettagli

ANTIFURTO PER CANTIERI

ANTIFURTO PER CANTIERI ANTIFURTO PER CANTIERI Manuale di installazione - Ver. 1.1 DEMOKIT 1 Indice Indice... 2 1. INTRODUZIONE... 3 2. DESCRIZIONE DEI DISPOSITIVI... 3 2.1 Centrale Edilsecurity... 3 3. INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE

Dettagli

Avena 135/135 Duo. T elefono cordless analogico DECT. Istruzioni per l uso

Avena 135/135 Duo. T elefono cordless analogico DECT. Istruzioni per l uso Avena 135/135 Duo T elefono cordless analogico DECT Istruzioni per l uso Attenzione: istruzioni per l uso con avvertenze di sicurezza! Leggerle attentamente prima di mettere in funzione l apparecchio e

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções feeling feeling rf D GB F E P NL CZ Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi nstruzioni per l uso nstrucciones de uso Manual de instruções Bedieningshandleiding Návod k obsluze 2 42 82 122 162

Dettagli

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless Gentile Cliente, Ti ringraziamo per aver scelto Aladino Vision. Aladino Vision è unico, essenziale, elegante e definisce un nuovo concetto per la telefonia cordless assegnando un ruolo attivo alla stazione

Dettagli

Mobile Locator. Guida rapida

Mobile Locator. Guida rapida Mobile Locator Guida rapida 4 6 7 8 8 8 9 10 10 10 11 11 11 3 Grazie per avere scelto Tracker.com! Qui di seguito troverete le informazioni essenziali per utilizzare il vostro Mobile Locator. Il Mobile

Dettagli

VAV-EasySet per VARYCONTROL

VAV-EasySet per VARYCONTROL 5/3.6/I/3 per VARYCONTROL Per la sanificazione di regolatori di portata TROX Italia S.p.A. Telefono 2-98 29 741 Telefax 2-98 29 74 6 Via Piemonte 23 C e-mail trox@trox.it 298 San Giuliano Milanese (MI)

Dettagli

SMS API. Documentazione Tecnica YouSMS SOAP API. YouSMS Evet Limited 2015 http://www.yousms.it

SMS API. Documentazione Tecnica YouSMS SOAP API. YouSMS Evet Limited 2015 http://www.yousms.it SMS API Documentazione Tecnica YouSMS SOAP API YouSMS Evet Limited 2015 http://www.yousms.it INDICE DEI CONTENUTI Introduzione... 2 Autenticazione & Sicurezza... 2 Username e Password... 2 Connessione

Dettagli

Dichiarazione di conformità alle normative FCC SAR 1. Informazioni sul certificato (SAR) 6. Disimballaggio di SO-2510 7

Dichiarazione di conformità alle normative FCC SAR 1. Informazioni sul certificato (SAR) 6. Disimballaggio di SO-2510 7 SO-2510 01 Prima di usare il dispositivo Dichiarazione di conformità alle normative FCC SAR Dichiarazione di conformità alle normative FCC SAR 1 Dichiarazione di conformità FCC in materia di interferenze

Dettagli

OVI-SUITE E NAVIGAZ. WEB CON CELLULARE

OVI-SUITE E NAVIGAZ. WEB CON CELLULARE OVI-SUITE E NAVIGAZ. WEB CON CELLULARE 1) Ovviamente anche su quelle GPRS, inoltre il tuo modello supporta anche l'edge. Si tratta di un "aggiornamento" del GPRS, quindi è leggermente più veloce ma in

Dettagli

Distributore per la Campania : Centro Sicurezza Campano di Marcello Cioffi Via Ben Hur 74-80126 Napoli Tel. sede 081 7679155 / email :

Distributore per la Campania : Centro Sicurezza Campano di Marcello Cioffi Via Ben Hur 74-80126 Napoli Tel. sede 081 7679155 / email : Distributore per la Campania : Centro Sicurezza Campano di Marcello Cioffi Via Ben Hur 74-80126 Napoli Tel. sede 081 7679155 / email : info@sicurezzacsc.it sito : www.sicurezzacsc.it 2 NEXTtec progetta

Dettagli

Invio SMS via e-mail MANUALE D USO

Invio SMS via e-mail MANUALE D USO Invio SMS via e-mail MANUALE D USO FREDA Annibale 03/2006 1 Introduzione Ho deciso di implementare la possibilità di poter inviare messaggi SMS direttamente dal programma gestionale di Officina proprio

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Villanova d Asti (AT) Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di 1

Istituto Comprensivo Statale Villanova d Asti (AT) Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di 1 Pagina 1 di 8 REGOLAMENTO SULL USO DI INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA MESSO A DISPOSIZONE DEI DIPENDENTI PER L ESERCIZIO DELLE FUNZIONI D UFFICIO () Approvato con deliberazione del Consiglio di Istituto

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4)

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4) Guida al nuovo sistema di posta CloudMail UCSC (rev.doc. 1.4) L Università per poter migliorare l utilizzo del sistema di posta adeguandolo agli standard funzionali più diffusi ha previsto la migrazione

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z Progettata da Vodafone Benvenuti nel mondo della comunicazione in mobilità 1 Benvenuti 2 Impostazione della Vodafone Internet Key 4 Windows 7, Windows Vista,

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

ACCREDITAMENTO EVENTI

ACCREDITAMENTO EVENTI E.C.M. Educazione Continua in Medicina ACCREDITAMENTO EVENTI Manuale utente Versione 1.5 Maggio 2015 E.C.M. Manuale utente per Indice 2 Indice Revisioni 4 1. Introduzione 5 2. Accesso al sistema 6 2.1

Dettagli

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S.

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. All accensione del Tab e dopo l eventuale inserimento del codice PIN sarà visibile la schermata iniziale. Per configurare

Dettagli

UPS Communicator. UPS Communicator - Manuale Italiano Release 1.16 1

UPS Communicator. UPS Communicator - Manuale Italiano Release 1.16 1 UPS Communicator 1 Licenza d uso L'uso del SOFTWARE prodotto da Legrand (il PRODUTTORE) è gratuito. Procedendo di spontanea volontà all'installazione l UTENTE (persona fisica o giuridica) accetta i rischi

Dettagli

Manuale d uso Italiano. Beafon S40

Manuale d uso Italiano. Beafon S40 Manuale d uso Italiano Beafon S40 Informazioni generali Congratulazioni per l acquisto del telefono Bea-fon S40! Si consiglia di leggere le presenti informazioni prima di utilizzare il telefono per poterne

Dettagli

Funzioni nuove e modificate

Funzioni nuove e modificate Gigaset S675 IP, S685 IP, C470 IP, C475 IP: Funzioni nuove e modificate Questo documento integra il manuale di istruzioni dei telefoni VoIP Gigaset: Gigaset C470 IP, Gigaset C475 IP, Gigaset S675 IP e

Dettagli

UTC Fire & Security Italia

UTC Fire & Security Italia UTC Fire & Security Italia Corso tecnico V1.6 Sistema Advisor Advanced Versione Fw di riferimento 019.019.085 Obbiettivi del corso Questo corso Vi illustrerà la nuova centrale intrusione Advisor Advanced.

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Altre opzioni Optralmage

Altre opzioni Optralmage di Personalizzazione delle impostazioni............ 2 Impostazione manuale delle informazioni sul fax......... 5 Creazione di destinazioni fax permanenti................ 7 Modifica delle impostazioni di

Dettagli

Seconda Università degli studi di Napoli Servizi agli studenti Servizio di Posta Elettronica Guida estesa

Seconda Università degli studi di Napoli Servizi agli studenti Servizio di Posta Elettronica Guida estesa Seconda Università degli studi di Napoli Servizi agli studenti Servizio di Posta Elettronica Guida estesa A cura del Centro Elaborazione Dati Amministrativi 1 INDICE 1. Accesso ed utilizzo della Webmail

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

ONDA H600 PC Card UMTS/GPRS - HSDPA. Manuale Utente

ONDA H600 PC Card UMTS/GPRS - HSDPA. Manuale Utente ONDA H600 PC Card UMTS/GPRS - HSDPA Manuale Utente 1 INDICE 1. Introduzione PC Card...3 1.1 Introduzione...3 1.2 Avvertenze e note...3 1.3 Utilizzo...4 1.4 Requisiti di sistema...4 1.5 Funzioni...4 1.6

Dettagli

Interfaccia HTTP enduser Specifiche tecniche 03.10.2013

Interfaccia HTTP enduser Specifiche tecniche 03.10.2013 i-contact srl via Simonetti 48 32100 Belluno info@i-contact.it tel. 0437 30419 fax 0437 1900 125 p.i./c.f. 0101939025 Interfaccia HTTP enduser Specifiche tecniche 03.10.2013 1. Introduzione Il seguente

Dettagli

INVIO SMS CON CHIAMATA DIRETTA ALLO SCRIPT

INVIO SMS CON CHIAMATA DIRETTA ALLO SCRIPT INVIO SMS CON CHIAMATA DIRETTA ALLO SCRIPT La chiamata diretta allo script può essere effettuata in modo GET o POST. Il metodo POST è il più sicuro dal punto di vista della sicurezza. Invio sms a un numero

Dettagli

BTEL-GT. Manuale di installazione ed uso ISO 14001 IT-52588 ISO 9001 9105.BNT1 ISO 14001 9191.BNT2 ISO 9001 IT-52587 OHSAS 18001 OHSAS 18001

BTEL-GT. Manuale di installazione ed uso ISO 14001 IT-52588 ISO 9001 9105.BNT1 ISO 14001 9191.BNT2 ISO 9001 IT-52587 OHSAS 18001 OHSAS 18001 BTEL-GT Manuale di installazione ed uso 0470 ISO 9001 9105.BNT1 ISO 9001 IT-52587 ISO 14001 9191.BNT2 ISO 14001 IT-52588 OHSAS 18001 OHSAS 18001 9192.BSEC IT - 60983 Tab.1 N. I IDENTIFICAZIONE DELLE PARTI

Dettagli

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Protocolli di rete Sommario Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Configurazione statica e dinamica

Dettagli

DESCRIZIONE. Elettrodi per rilevazione acqua. Dimensioni contenitore ca.: 71 (L) x 71 (H) x 30 (P) mm. (Da abbinare a modulo sonda art.

DESCRIZIONE. Elettrodi per rilevazione acqua. Dimensioni contenitore ca.: 71 (L) x 71 (H) x 30 (P) mm. (Da abbinare a modulo sonda art. 1009/001 1009/002D 1009/002S 1009/005D 1009/005S Frontale piatto da 25 mm per serratura e maniglia Personal Lock Frontale destro da 40 mm per serratura e maniglia Personal Lock Frontale sinistro da 40

Dettagli

Descrizione e modalità d uso del modulo pic-sms big

Descrizione e modalità d uso del modulo pic-sms big MANUALE D USO MODULI PIC-SMS Descrizione e modalità d uso del modulo pic-sms big Rev.0807 Pag.1 di 43 www.carrideo.it INDICE 1. I MODULI SMS... 4 1.1. DESCRIZIONE GENERALE... 4 1.2. DETTAGLI SUL MICROCONTROLLORE

Dettagli

Provincia di Padova. Capitolato d'oneri SERVIZI DI TELEFONIA MOBILE PER LA PROVINCIA DI PADOVA CIG 4642088433 SETTORE SISTEMI INFORMATIVI

Provincia di Padova. Capitolato d'oneri SERVIZI DI TELEFONIA MOBILE PER LA PROVINCIA DI PADOVA CIG 4642088433 SETTORE SISTEMI INFORMATIVI SETTORE SISTEMI INFORMATIVI SERVIZI DI TELEFONIA MOBILE PER LA PROVINCIA DI PADOVA Capitolato d'oneri Indice generale 1. Premessa...4 2. Definizioni ed acronimi...4 3. Oggetto dell appalto...5 4. Servizi

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

SMARTCARD Studente: Elvis Ciotti Prof: Luciano Margara 1

SMARTCARD Studente: Elvis Ciotti Prof: Luciano Margara 1 SMARTCARD Studente: Elvis Ciotti Prof: Luciano Margara 1 Introduzione SmartCard: Carta intelligente Evoluzione della carta magnetica Simile a piccolo computer : contiene memoria (a contatti elettrici)

Dettagli

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS Introduzione La nostra soluzione sms2biz.it, Vi mette a disposizione un ambiente web per una gestione professionale dell invio di

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente www.ondacommunication.com CHIAVETTA INTERNET MT503HSA 7.2 MEGA UMTS/EDGE - HSDPA Manuale Utente Rev 1.0 33080, Roveredo in Piano (PN) Pagina 1 di 31 INDICE

Dettagli

Phonak ComPilot. Manuale d uso

Phonak ComPilot. Manuale d uso Phonak ComPilot Manuale d uso Indice 1. Benvenuto 5 2. Per conoscere il dispositivo ComPilot in uso 6 2.1 Legenda 7 2.2 Accessori 8 3. Come cominciare 9 3.1 Impostazione dell alimentatore 9 3.2 Come caricare

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 Pag. 1 / 10 SOMMARIO: 1 INTRODUZIONE... 3 2 PANNELLO DI CONTROLLO... 4 2.1 I TASTI... 4 2.2 IL DISPLAY... 4 3 I MENU... 5 3.1 MODIFICA TERMOSTATO AMBIENTE RADIO...

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

G e s t i o n e U t e n z e C N R

G e s t i o n e U t e n z e C N R u t e n t i. c n r. i t G e s t i o n e U t e n z e C N R G U I D A U T E N T E Versione 1.1 Aurelio D Amico (Marzo 2013) Consiglio Nazionale delle Ricerche - Sistemi informativi - Roma utenti.cnr.it -

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

Guida Titolo firma con certificato remoto DiKe 5.4.0. Sottotitolo

Guida Titolo firma con certificato remoto DiKe 5.4.0. Sottotitolo Guida Titolo firma con certificato remoto DiKe 5.4.0 Sottotitolo Pagina 2 di 14 Un doppio clic sull icona per avviare il programma. DiKe Pagina 3 di 14 Questa è la pagina principale del programma DiKe,

Dettagli

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze.

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze. MONITOR DEFIBRILLATORE LIFEPAK 12 Il Monitor Defibrillatore LIFEPAK 12 è un dispositivo medicale che nasce per l emergenza e resiste ad urti, vibrazioni, cadute, polvere, pioggia e a tutte quelle naturali

Dettagli

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad Attraverso questo applicativo è possibile visualizzare tutti gli ingressi del DVR attraverso il cellulare. Per poter visionare le immagini

Dettagli

D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE

D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE 1 MORSETTIERA INTERNA Qui di seguito è riportato lo schema della morsettiera interna: Morsettiera J1 12 V + - N.C.

Dettagli

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 www.pce-italia.it Istruzioni d uso Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 1 Istruzioni d uso www.pce-italia.it Indice dei contenuti Titolo 1. Visione generale... 3 2. Contenuto della spedizione... 3 3. Informazione

Dettagli

Informatica per la comunicazione" - lezione 9 -

Informatica per la comunicazione - lezione 9 - Informatica per la comunicazione" - lezione 9 - Protocolli di livello intermedio:" TCP/IP" IP: Internet Protocol" E il protocollo che viene seguito per trasmettere un pacchetto da un host a un altro, in

Dettagli