Michele Tampieri intervista JOSE' SCAFARELLI Viral Marketing: Come Impostare una Campagna di Successo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "www.businesstribe.it Michele Tampieri intervista JOSE' SCAFARELLI Viral Marketing: Come Impostare una Campagna di Successo"

Transcript

1 Michele Tampieri intervista JOSE' SCAFARELLI Viral Marketing: Come Impostare una Campagna di Successo Benvenuti in Business TRIBE, il blog che tratta argomenti per aumentare i profitti, gestire meglio il proprio tempo e raggiungere una maggiore indipendenza di libertà finanziaria. Oggi lo facciamo con un ospite, personalmente parlando, speciale, perché è una persona che seguo da anni e si chiama Josè Scafarelli. Josè, benvenuto in Business TRIBE! Grazie, grazie Michele. Saluto te e tutti quanti gli ascoltatori. Grazie. Allora, Josè è scrittore, blogger, trainer, ex avvocato, ha abbandonato la sua professione di avvocato per seguire le sue passioni che sono la Crescita Personale e il Web Marketing. Ha lanciato diversi progetti che seguo, anche perché furono gli anni in cui anche io iniziai gli aspetti di web marketing: dal 2007 ad oggi e il progetto più famoso è ricchezzavera.com ma non è l'unico e poi ne parleremo. Ha un seguito di decine di migliaia di persone, se non sbaglio Josè, mi sembra di aver letto da qualche parte, è possibile? Beh, in realtà attualmente siamo quasi a , però, diciamo, presi singolarmente su ricchezzavera.com siamo intorno ai si! Quindi parliamo di un volume molto ampio e la cosa interessante che tratteremo proprio oggi è come Josè è riuscito a creare, attraverso il Viral Marketing, un gruppo così vasto. Quindi, Josè, oggi parliamo di Viral Marketing, tema di cui tratta nel laboratorio InfoProdotti, ovvero il suo progetto di Web Marketing. Partiamo un po' dalle basi, dato che sai, in questa chiacchierata che abbiamo fatto prima dell'intervista che è un progetto che interessa molto anche a me di Business Tribe. Come hai fatto tramite questo passaparola a creare un volume così ampio? Beh, ci sono tanti motivi, in realtà, me lo sono chiesto anche io, nel senso che è stato all'inizio un processo molto spontaneo, nel senso che io avevo, in realtà, pubblicato soltanto quello che doveva essere un libro, l'inizio di un libro che poi non ha mai visto luce, ancora per

2 adesso non ha ancora visto luce. Ho preso questo inizio di libro, l'ho spezzettato in tre parti e sono usciti i primi tre passi verso ricchezzavera che sono gli ebook che ho iniziato a regalare nel 2007 su ricchezzavera.com. Da questo, poi è nato un vorticoso circuito di passaparola e quindi diciamo che, visto anche che il progetto di ricchezzavera era nato come hobby perché, insomma io svolgevo tutt'altra professione e quindi è iniziato a circolare in modo abbastanza vistoso questo progetto. A posteriori, sono andato a chiedermi: che cosa ho fatto per realizzare tutto questo e poi lungo la strada, diciamo, avevo anche messo in atto alcune strategie virali di cui poi magari parliamo in questa intervista, cioè l'utilizzo di alcuni software e un pochino anche, diciamo che essendo un progetto nato come hobby io non avevo l'intenzione di investire niente come pubblicità e di fatto poi ancora non è che abbia mai, diciamo, a parte una campagnola di hard words che ho buttato li qualche anno fa e che sta li, penso siano 200 euro al mese, per dire, non è che... è una cosa che non guardo neanche. Non c'è pubblicità sui miei siti, su ricchezzavera neanche e vanno da soli, vanno tutti, volano sul Viral Marketing. Ora, diciamo, un po' era studiato il Viral Marketing alla base di ricchezzavera, un po' è andato un pochino al di là delle aspettative quindi è stato più che altro spontaneo come Viral Marketiting, però questa spontaneità ha delle radici strategiche e tecniche che sono andato ad analizzare a posteriori. Certo, ma per dare una spiegazione alla Tribù, di Viral Marketing, ed è la prima domanda che ti vorrei fare. La seconda è: quando tu imposti una campagna di Viral Marketing, quali sono un po' gli aspetti particolari a cui bisogna tener conto? Beh, ci sono diversi aspetti. Sicuramente la cosa più importante è che quando tu apri una campagna di Viral Marketing, devi avere ben chiara qual'è la pagina sulla quale tu vuoi convogliare il traffico e questa pagina deve essere fatta apposta per, deve essere predisposta per la ricezione di nuovi iscritti, quindi deve essere una squeeze page, una squezze page, lo dico perché adesso magari non tutti sono così tecnici e non sono infomarketer e quindi magari certi termini non li possono conoscere, la squeeze page è una pagina il cui unico scopo è quello di fare iscrivere le persone cioè uno o si iscrive oppure si cancella. Io all'epoca ho impostato l'home Page di ricchezzavera, cioè il dominio ricchezzavera.com, cioè una squeeze page. È una squeeze page però impura, nel senso che una squeeze page non dovrebbe avere link esterni, dovrebbe essere proprio o ti iscrivi o chiudi, invece lì c'è la possibilità di accedere al Blog o di guardare altre pagine specifiche però è fatto più che altro per la credibilità perché ci sono pagine in cui ci sono centinaia di commenti allora mi interessa che le persone vedano anche questo per dire ah ok: questo non è nato ieri; questo non... Però l'ho fatto successivamente a seguito del successo, all'inizio era una pagina talmente brutta, beh io ero ai primi passi quindi, era una pagina talmente brutta che non si può immaginare. A volte quando mi capita di rivedere quelle pagine che le ho conservate proprio non si possono vedere. Quindi, primo requisito è stabilire subito qual'è una pagina nella quale dirigere il tuo traffico e che sia una squeeze page questa pagina, ok!

3 Poi...uhm...diciamo che un'altra caratteristica importante è che la richiesta che fai al tuo iscritto per la condivisione del il tuo progetto non deve essere invasiva, quindi, per esempio, io con questo faccio riferimento a un software che ho valutato ma che non ho mai voluto applicare che è il Viral Friend Inviter, che è un software che all'epoca ci fu un exploit perché fu lanciato mi sembra da Mike Film Same, adesso non ricordo precisamente. Comunque, questo Viral Friend Inviter richiedeva praticamente la password, diceva agli utenti inserisci qui l' e la password della tua casella di mail principale e io ti invito in automatico tutti quanti i tuoi amici, un po' come anche Facebook, un po' come anche link che hanno fatto in quel periodo proprio che nascevano. E questa cosa ha determinato il successo di molti Social Network però chi utilizzava questo Viral Friend Inviter e io l'ho vissuto da cliente, non ha avuto successo, poi io mi sono anche confrontato con questi marketer che l'hanno utilizzato, perché? Perché è troppo invasiva la richiesta della password, cioè io non ti conosco, arrivo sul tuo sito e tu mi dici addirittura dammi la tua e anche la password di accesso alla tua , che ne so io tu che te ne fai adesso che mi entri nella mia . Quindi la richiesta non deve essere troppo invasiva, quindi con questo requisito mi sento di escludere software troppo invasivi. Perché hanno avuto successo con i Social Network? Perché il livello di credibilità che può avere un Facebook è un livello di credibilità talmente grande che non lo potrò mai avere io. Allora, può essere utile anche un software di questo tipo, ma proprio per volerlo salvare se dopo una sequenza di follow up di mesi, cioè follow up lo dico per i meno tecnici, sono le mail impastate, preimpostate, pre registrate, quindi, per esempio, io mi iscrivo a un sito, ricevo per tre, quattro, cinque mesi preimpostate e al sesto mese tu mi vieni a dire mettimi mail e password per scaricare questo omaggio e allora io ho fiducia in te, so chi sei, so che non mi vieni a truffare, so che non mi viene a fare chissà che cosa e allora potrei anche pensare di darti la password, ma comunque mi sembra una cosa un po' troppo esagerata. Quindi non deve esserci una richiesta troppo invasiva, cioè se mi devi promuovere fai copia incolla e basta oppure clicca sul pulsante condividi su Facebook e stiamo apposto insomma e io ti sblocco l'omaggio, non deve essere una richiesta troppo invasiva, insomma penso di essermi spiegato. Quindi in questo senso non deve essere neanche troppo faticoso farsi promuovere, quindi non deve esserci invasiva ma, va bene, per esempio, ecco, ci sono poi, quei pulsanti Social sotto ogni articolo del Blog Wordpress, Wordpress è la piattaforma digitale che per i Blog, oggi come oggi, è la più usata al mondo e per vari motivi è anche preferita dagli Internet Marketer e ci sono questi plug-in che ti fanno mettere i pulsanti Social sotto ogni articolo, quelli vanno benissimo perché, insomma, più che cliccare, vi è piaciuto l'articolo, più lo condivido. Quello va bene, certo in quel caso, non c'è un vantaggio per chi lo condivide se non il fatto della gioia di condividere un contenuto che mi è piaciuto. Diciamo che abbiamo saltato come requisito quello più importante di tutti, cioè che ci sia un contenuto di valore alla base dell'articolo della cosa che si vuole condividere, quindi se non c'è un vantaggio diretto, un valore per chi condivide, non stiamo parlando di niente, non ci sarà mai viralità. La viralità c'è solamente quando c'è un contenuto vero, un contenuto condivisibile. E quindi vanno bene quei pulsanti però è chiaro che non ti consentono

4 di dare un incentivo. Io quando parlo di incentivo intendo un omaggio, ecco per esempio, un ebook omaggio, un video, un contenuto extra, un approfondimento ok? Quindi diciamo che va bene il pulsante social però se c'è la possibilità anche di far anche scaricare un omaggio è molto meglio per la viralità. Infatti io, per esempio, su ricchezzavera ho utilizzato a lungo un altro software che è il Telefriend. Telefriend era sicuramente questo di Mike Film Same, comunque, vabbè, un americano, molto famoso negli Stati Uniti. Il Telefriend fondamentalmente, funziona così, fose chi naviga ci si sarà trovato di fronte, cioè metti qui il tuo nome e la tua mail, poi metti qui il nome e la mail di tre o cinque amici tuoi e poi clicca e scarichi l'omaggio extra. Questo va bene, l'ho utilizzato con successo per molto tempo però moltissime persone mi dicevano che non riuscivano a scaricare l'omaggio perché magari avevano fatto, a parte che è abbastanza macchinoso, nessuno si ricorda a memoria le degli amici, quindi deve andare a fare copia e incolla, copia e incolla, copia e incolla dieci volte quindi, poi magari un copia e incolla non ti è venuto bene perché hai messo lo spazio bianco o lo spazio vuoto dopo l' , quindi il software non ti riconosce quello spazio vuoto e ti dice che quell' non va bene. Insomma anche questo software è abbastanza macchinoso e infatti alla fine l'ho dovuto scartare e sotto alla fine nelle pagine in cui l'avevo messo ho dovuto mettere anche il link diretto di scaricamento perché per molte persone rappresentava un ostacolo troppo grosso e quindi, diciamo che anche questo software mi ha creato qualche piccola difficoltà quindi, va bene come viralità, però un po' fastidioso anche perché, insomma è un pochino troppo faticoso, ecco, dal punto di vista dell'utente. Poi diciamo che un'altra cosa importante del Viral Marketing, ecco, perché è stata la prima forma che ho utilizzato e perché è la più bramata da tutti quanti? Perché fondamentalmente ti consente di creare un traffico gratuito, non paghi e poi è un traffico continuo, perpetuo che l'hai avviato potenzialmente all'infinito, cioè se io dico a tre persone c'è questo sito e queste tre persone a loro volta arrivano sul sito e a loro volta lo dicono ad altre tre persone, il circuito è infinito e perpetuo. Quindi per questo, il traffico virale è gratuito e a macchia d'olio e ha questo vantaggio fondamentalmente, della gratuità. Allora un'altra caratteristica fondamentale per una campagna di Viral Marketing è che non deve avere un costo per te; quindi per esempio non devi promettere soldi a chi ti promuove, altrimenti usciamo dai parametri del Viral Marketing, ok per capirci. Quindi in questo senso il programma di affiliazione che, vabbé non me lo metto a spiegare, penso che tutti sanno cos'è un programma di affiliazione, quello va bene, però diciamo che non sono puro a una pura forma di Viral Marketing, quindi vanno associati a una campagna di Viral Marketing, non vanno bene per me proprio completamente. Anche perché Josè, ha dei costi, quindi non rientra in quello che è il marketing del passaparola, cioè il marketing virale che è quello che poi si diffonde sugli aspetti che poi ci stai raccontando...

5 esatto quindi non lo adotterei neanche io. Assolutamente, anzi no, comunque essendo una fonte importante di traffico, il programma di affiliazione comunque lo vado a inserire tra gli strumenti che bisogna avere, però va associato a un altro strumento di Viral Marketing. Beh, questi sono fondamentalmente...diciamo che un'altra caratteristica importante deve essere molto, l'omaggio che si va a proporre deve essere molto allettante per gli iscritti, quindi deve essere assolutamente in target, quindi se per esempio io sto facendo un sito su prodotti quindi sull'info marketing, va bene che ci sia un omaggio che per esempio mi spieghi come creare un info prodotto per esempio, ok l'omaggio principale magari spiega le ricette per gli info prodotti poi dopo magari per fare viralità propongo un altro omaggio: i cinque passi per creare un info prodotto, per esempio. Questi sono gli esempi pratici che ho applicato anche io però, per dire questo deve esser in target, cioè se io vado a fare una richiesta di condivisione del mio sito su un sito di infoprodotti e dico scarico questa guida per fare taglio e cucito è una cosa che non c'entra niente e nessuno me lo va a condividere, quindi l'importante che sia qualcosa di appetibile, di molto appetibile per il mio target altrimenti, chiaramente non ci sarà viralità, ecco, quindi l'elemento è essenziale che sia in target, che sia molto appetibile per il target. Infine, come dicevo prima deve essere, la viralità deve essere a circuito potenzialmente infinito, non che debba per forza essere infinito perché impossibile, però la potenzialità di essere infinito ci deve essere cioè, in che senso, se io do la possibilità ai miei iscritti di viralizzare il mio sito, va bene, però devono avere la stessa possibilità anche quelli che arrivano successivamente grazie alla viralizzazione. Quindi, chi arriva dopo si ritroverà di fronte alla richiesta di condividere ancora anche lui ad altre persone e quindi in questo modo: io lo dico a tre persone, queste tre persone lo dicono ad altre tre e così in modo esponenziale ho attivato il circuito infinito di viralizzazione e questo per me è un requisito indispensabile. Ecco, io sto parlando sempre di sito, sto parlando di pagine web, questo perché ovviamente il Viral Marketing è un argomento che è esploso con internet, ci sono sicuramente campagne virali che isolano da internet anche nel marketing offline, però internet è uno strumento talmente potente per la viralizzazione che farne a meno oggi nel 2014 è follia, secondo me. Anche se sei un'azienda che non è presente o è poco presente su internet già è gravissimo, oggi come oggi, pensare a una cosa del genere e cioè comunque internet, do per scontato che sia uno strumento utilizzato anche se è uno studio professionale, per me, oggi come oggi, è impossibile pensare a qualsiasi attività che non ha una finestra sul web. Beh, direi che ci hai già dato diverse informazioni già tecniche e specifiche per iniziare una campagna virale. Poi invece volevo chiederti questa cosa dal tuo punto di vista, a livello psicologico, non tecnico, quali sono gli aspetti che una campagna virale deve avere, per

6 avere maggiore credibilità, valori, quali sono questi aspetti che rendono, fanno la differenza, ecco, tra una campagna di un certo tipo virale e quella di un altro tipo? Allora, diciamo, ci sono vari requisiti psicologici che deve avere una campagna di Viral Marketing per essere diffusa. Sicuramente uno dei principi fondamentali e una delle cose più importanti è quello che hai detto tu, cioè la credibilità. Ora la credibilità si ottiene in diversi modi, poi ne diciamo qualcuno per dare più concretezza a quello che stiamo dicendo. È chiaro che ci sono online persone che non esistono, che non hanno una propria personalità online e ci sono altre che invece sanno, che hanno una personalità online e quindi sanno che la credibilità è tutto. La credibilità la si guadagna creando valore e quando questo valore è riconosciuto da una moltitudine di persone. Quindi per esempio quando io ho scritto qualcosa che ha aiutato una persona a risolvere dei problemi, ho già iniziato a creare un minimo di credibilità, quando sono mille, diecimila, centomila persone quelle che sono state aiutate dal mio scritto, allora la credibilità è sicuramente maggiore. Quindi anche l'ampiezza della visibilità che ha una persona, determina anche il livello di credibilità di questa persona online. Quindi punto primo: la base è creare una propria personalità online, come la si crea, generalmente con un blog, poi dipende sempre dalla situazione, se magari io sono un professionista che voglio farmi pubblicità in rete, secondo me, sempre comunque il Blog, in quel caso, sarebbe fondamentale. Però comunque, oltre al Blog, il Blog è lo strumento, però lo strumento per dare valore, quindi la cosa fondamentale per la credibilità, è che io crei valore. Il valore lo si crea creando roba di utilità pratica per le persone. Se la persona si legge il mio articolo e dice si ok bello ma come lo utilizzo praticamente? Allora non c'è stato un reale valore. Oddio, anche l'intrattenimento ha un suo valore eh! Un video divertente può essere...l'intrattenimento è un valore, quindi va bene. Ricordo, essendo iscritto alle tue liste che, quest'estate, avevi anche tu partecipato alla secchiata, adesso non mi viene in mente il nome... Ice Bucket Challenge.. Ecco, questa qua, che mi fece sorridere anche a me, quindi va proprio a creare quel rapporto, se vuoi, con in tuoi utenti di... che supera un po' la barriera dell'online perché ti crea un po' quell'intimità, quella credibilità, anche nei momenti di intrattenimento che esulano dalla parte, se vuoi, di valore che stavamo appena parlando, quindi concordo che entrambi gli elementi sono importanti. Allora, l'ice Bucket Challenge l'abbiamo analizzato anche sul Blog, è un fenomeno che rientra in queste caratteristiche che ti stavo dicendo e la credibilità è stato uno strumento molto

7 sfruttato dall'ice Bucket Challenge e ora ti dico come: se l'ice Bucket Challenge non l'avessero fatto Mark Zuckerberg, ehm...come si chiama...oddio quello di Microsoft... Bill Gates Bill Gates, grazie! E tutte quante...loro due per primi e poi a seguito tutte le altre star, celebrità, addirittura il mondo del calcio, Neymar, tutti quanti i calciatori più famosi, se non ci fosse stato quello non sarebbe arrivato con la stessa prorompenza alle masse. Quindi l'ice Bucket Challenge ha sfruttato questo principio della credibilità e infatti, quello che stavo per dirti e che ti avrei detto dopo, è che la credibilità o ce l'hai già e quindi la sfrutti o non ce l'hai ma devi sfruttare quella di qualcun altro e quindi assolutamente all'inizio cercare di coinvolgere qualcuno che ha credibilità è molto importante. certo Quindi, mi hai fatto un esempio assolutamente calzante per andare a completare quello che ti stavo dicendo, poi se vuoi nelle altre caratteristiche ti faccio sempre riferimento all'ice Bucket Challenge. Quello è stato un fenomeno che, per esempio, quando l'ho visto è stato un'apoteosi del Viral Marketing, infatti non c'è nessuno che ha potuto sfuggire a questo fenomeno. Cioè chi ha Facebook deve aver visto per forza questo Ice Bucket Challenge e vabbé poi non ti voglio anticipare altre caratteristiche di cui ti volevo parlare quindi diciamo che possiamo concludere questo capitolo della credibilità, penso siamo stati abbastanza chiari. Fondamentale, credibilità. Quindi ecco diciamo che per la creazione di credibilità volevo parlare del fenomeno dell' ic down però, diciamo, magari è un fenomeno un pochino troppo tecnico, però posso dire che uno, qualcuno dovrebbe chiedersi per creare la propria personalità: che cos'è che mi rende...cioè partire da dentro no?...e dire che cos'è che mi rende speciale? Che cos'è che rende diverso il mio messaggio rispetto a quello di tutti gli altri?. Perché ognuno di noi ce l'ha la propria specialità ok, e partire da quello, non è una cosa secondaria, è la cosa fondamentale, quindi partire dalla propria prerogativa che ci differenzia da tutti gli altri e marcarla il più possibile, questo crea molta credibilità e rafforza il personaggio online che possiamo andare a creare. Quindi primo requisito psicologico è la credibilità oppure fare leva sulla credibilità di qualcun altro. Un'altra caratteristica che forse, oddio, non so se l'ice Bucket Challege rientra in questo, io queste caratteristiche te le dico, ma non è che ogni campagna deve rispecchiarle tutte certo

8 vanno bene tutte, cioè essere oltraggiosi ok? Diciamo essere oltraggiosi vuol dire andare al di fuori degli schemi, vuol dire ecco, diciamo, la secchiata in testa è una cosa abbastanza che uno non se lo aspetta, per chi non l'ha mai visto, vedere una persona, magari famosa che si tira una secchiata in testa di ghiaccio, è una cosa che esce dagli schemi. Quindi questo essere oltraggiosi inteso come essere... si, cattura l'attenzione, l'essere oltraggiosi cattura l'attenzione è un essere inusuale, insomma, una cosa del genere, questo facilita la viralizzazione. Poi un'altra cosa molto importante è, diciamo, stimolare, diciamo che noi siamo creature, noi esseri umani, siamo creature guidate dall'amore, anche le persone più cattive del mondo o i più grandi cattivoni che possiamo conoscere sul pianeta terra, sono persone che sono alla ricerca di amore. Allora se noi facciamo un video virale, per esempio un video che vogliamo essere viralizzato, se questo video tocca le corde del cuore delle persone e quindi per esempio il video dei gattini, che sono i video più condivisi su Facebook, oppure i video dei cagnolini, dei cuccioli o i bambini, oppure dei video per esempio che spingono determinate cause, e infatti l'ice Bucket Challenge, adesso che me l'hai tirato in ballo, tira in ballo la ricerca per la SLA no? Esatto, beneficenza. quindi questo tocca le corde del cuore delle persone e quindi stimola molto la condivisione ok? Quindi se tu hai qualcosa che, ecco la domanda che puoi farti è, ecco magari tu sei uno che vende aspirapolvere per dire, in che modo puoi toccare le corde del cuore delle persone, magari può sembrare che sia impossibile toccare le corde del cuore delle persone con l'aspirapolvere, non è detto! Se ci si mette li a fare un po' di brain storming, anche un oggetto inanimato o assolutamente pratico e poco emotivo come può essere un aspirapolvere, si può trovare la chiave per trovare le corde del cuore. Concordo! Addirittura ci sono, insomma lo sappiamo, in televisione ci sono, ormai le pubblicità parlano di, ecco, pensiamo a Barilla no, per esempio, ti fa quella pubblicità che per 90% del tempo ti parla della famiglia, dei valori, della bambina che torna bagnata a casa con il gattino in braccio che l'ha salvato, adesso ti parlo di una pubblicità di cento anni fa, perché io la tv non la guardo più, penso saranno ormai sette anni che non ho la tv, ti dico solo che ci hanno regalato una tv un paio di anni fa, ce l'abbiamo ancora nel cartone, in questi giorni pensavamo di, scusami un paio di mesi fa, non un paio di anni fa, però, diciamo, non la guardo più. Comunque, dicevamo, che c'era

9 questa pubblicità, mi ricordo del Mulino Bianco, degli anni '90 forse, in cui 90% è stimolazione delle corde emotive delle persone, 10% viene buttata la pasta e le persone si mangiano la pasta. Insomma, l'oggetto della sponsorizzazione della pubblicità è quasi secondario rispetto al fatto di toccare le corde delle persone, quindi anche questo c'era nell'ice Bucket Challenge. Poi, ecco un'altra caratteristica, simpatica da dire che però forse un pochino più difficile da realizzare è il fatto di rendere come se fosse un segreto quello che andiamo a viralizzare. Quindi, per esempio, se tu vuoi, mi ricordo quando ero piccolino, in classe se volevo far sapere a tutti qualcosa, dicevo segreto, si sceglie quello che meno sa mantenere un segreto in classe, se vai a dire un segreto a quella persona, il giorno dopo lo sa tutta la scuola! Quindi, diciamo, allo stesso modo, se tu riesci a porre l'accento sulla segretezza di un tuo messaggio, questa cosa è un segreto, è facile che venga viralizzato ok? Ottieni il contrario, certo. Che bello, devo condividere questo segreto perché è una cosa, e va bene. Poi, per esempio, c'è stato un fenomeno, poi magari questo non è il settore di molti dei tuoi lettori perché c'è stato un libro che ha fatto proprio scalpore che si chiamo The Secret, il Segreto di Rhonda Byrne, cinque, sei anni fa è uscito, pochi anni dopo che io facessi ricchezzavera e questo libro The Secret, ha avuto un successo esorbitante e c'era un trailer, diciamo che lo lanciò che faceva vedere come questo segreto veniva tramandato, dai tempi dei romani, per le logge massoniche, sai fino ad arrivare ad oggi, che i grandi potenti sono potenti perché conoscono il segreto. Qual'è sto segreto? Vai a leggerti il libro. Chiaro! Però quello fu molto virale, creò molta viralità e richiamò molto l'attenzione perché c'era questo segreto ok? Quindi diciamo riuscire a mettere sotto forma di segreto il proprio messaggio virale, messaggio di marketing che vogliamo viralizzare, è un ottima strategia, insomma e adesso bisogna poi, ecco ogni punto che sto dicendo, bisognerebbe fare un brain storming no?! Bisognerebbe mettersi con i propri colleghi e collaboratori dell'azienda e dire ok, in che modo possiamo trasformare in segreto il nostro messaggio di marketing ok, e quindi poi ognuno deve vedere come fare! Beh, il segreto sarà poi svelato in qualche maniera tramite il video corso, i prodotti che poi troveranno sotto questo video qui che potranno poi scaricarsi gratuitamente, quindi lasciamo un po' questo mistero e potranno avere più informazioni inerenti a questa cosa. Si si si, sotto questo video c'è il pulsante per conoscere sei strategie avanzate di

10 Viral Marketing, che sono assolutamente segrete e quindi... non lo dite a nessuno, non lo dite a nessuno... non lo dite a nessuno, esatto bravo! Ok, come dicevo poco fa, parlavo di un trailer, in realtà tutti quanti i film, diciamo i re del Marketing sono ad Holliwood no!? Diciamo, il cinema crea sempre una grande attesa prima che ci sia il lancio di un film grazie ai trailer. Ok, creare attesa è un altro dei requisiti importanti del Viral Marketing, quindi noi sicuramente possiamo prendere esempio dai trailer del cinema e quindi se noi abbiamo la possibilità di creare un trailer se siamo bravi con il software di creazione di video oppure se vogliamo pagare qualcuno per farcelo fare va bene, però si può anche fare un lancio di un proprio prodotto in modo molto più semplice, più economico perché non ci dimentichiamo che uno dei requisiti del Viral Marketing deve essere costo zero, per lo meno per la mia mentalità e quindi bisogna fare attenzione e creare l'attesa, secondo me, è fondamentale. Diciamo che l'ideale sarebbe quello di studiarsi il Product Lunch Formula di Jeff Wolker che ha inventato questo sistema di lancio un po' articolato, è uno americano che è molto molto famoso nel settore e la creazione dell'attesa attraverso il lancio, attraverso il trailer è molto importante. Quindi anche nell'ambito della viralità se si riesce a creare questo lancio, il lancio è virale, durante il lancio, diciamo tra l'inizio del lancio e il lancio vero e proprio passa, ad esempio un mese, in quel mese avviene il picco della viralizzazione. Quindi lanciare il prodotto, piuttosto che dalla notte al giorno, faccio il prodotto e beccati il prodotto, non è lo stesso effetto. È meglio creare aspettativa, certo. Assolutamente, assolutamente. Beh, in questo, per esempio Josè, sono bravissimi, guarda l'i-phone5, l'i-phone6, loro sono eccezionali nel creare base, nel creare questa attesa che poi comporta file per l'acquisto del telefono. Quindi un esempio concreto che si può fare perso sia proprio questo qua. Si, beh li poi parliamo proprio dell'apoteosi del marketing, stiamo parlando proprio del marketing personificato nel maestro Steve Jobs, una buon'anima! Si, poi un'altra cosa spesso utilizzata dai grandi marchi, dai grandi brand mondiali, è la creazione di una storia intorno al proprio marchio che spesso è una storia inventata, quindi per esempio, adesso non lo so, però immagino che la storia di, per esempio, ecco, ma anche la storia dei due ragazzetti, studenti, hippy, nel garage che creavano i primi circuiti e hanno creato il primo sistema operativo in questo garage, è una storia e questa storia è un altro elemento importante per la viralizzazione. Quindi se non c'è una storia, in realtà tutto ha una storia, quindi basta soltanto

11 focalizzarsi e cercare quali sono gli elementi sul quale porre maggiormente l'accento, tramandare la nostra storia, la storia del nostro prodotto è molto importante. Se il prodotto non ha una sua storia vera e propria, anche la storia nostra, di come siamo arrivati a creare il prodotto è un elemento molto importante perché le persone amano raccontarsi delle storie quindi, per esempio, quando si incontrano la sera con qualcuno: ah ma tu hai mai sentito la storia di quel tipo li, che ha fatto questo questo e quest'altro e poi dopo alla fine se ne è uscito con questo prodotto. In questo modo abbiamo dato pane per i denti alle persone per creare dialogo fra di loro e va bene. Se noi abbiamo ben precisa qual'è la storia è molto meglio ai fini della viralizzazione. Generalmente per la creazione della storia è importante che ci siano un buono, un cattivo, diciamo un buono che ha una sua strada, poi trova degli ostacoli e poi riesce a raggiungere o risolvere gli ostacoli grazie al prodotto o comunque dopo gli ostacoli crea questo prodotto per facilitare la vita agli altri. Questo potrebbero essere degli esempi di sceneggiatura di una storia. Si può anche inventare come, per esempio, a me veniva in mente questa storia dei minatori americani che avevano questi, avevano bisogno di certi pantaloni con un tessuto particolarmente forte per le miniere, per andare nelle miniere, quindi è stato creato il jeans Levi's, adesso questa non so se è stata inventata come storia, per quanto mi riguarda potrebbe essere tranquillamente essere stata inventata, però oggi conosciamo bene i Levi's, probabilmente anche grazie a questa storia. Poi sicuramente un altro, quindi diciamo questo è un altro requisito, cioè di creare la storia è molto importante per la viralizzazione e un altro requisito molto importante per la viralizzazione di qualcosa è la creazione di qualcosa che ispiri simpatia, per esempio un video divertente no?! Ecco se andiamo a vedere, per capire cosa viene viralizzato basta guardare la pagina principale di Facebook e vedi cosa condividono le persone, nove su dieci sono video divertenti, video di cose buffe, video che fanno ridere, le persone ridono e condividono. La simpatia ispira viralizzazione sempre. Certo Ecco, per esempio, il Daily Mail nel 2006 ha pubblicato una classifica di dieci video più virali in assoluto di quegli anni e io la sono andato a vedere e otto su dieci erano video divertenti. C'erano quel bambino grassottello che cantava numma numma yeah, c'era un'altro bambino sempre grassottello, un video fatto con due soldi, davanti a una webcam così con questo bambino che cantava in modo abbastanza buffo numma numma yeah, la canzone rumena, ve la ricorderete e poi c'era un altra sempre di un bambino che tra l'altro gli assomigliava che però faceva il samurai con una mazza di scopa ed era abbastanza ridicolo. Questo ha creato una viralità enorme, milioni di visualizzazioni per questi video che se fossero stati resi commercialmente utili, sarebbero stati dei benefici enormi per loro e questo ha creato una viralizzazione enorme e otto su dieci video erano divertenti, quindi questo che ci dice? Ci dice che il video divertente viralizza molto ok? Infatti esistono oggi tantissime Web Agency, che sono

12 agenzie specializzate in Viral Marketing che fondamentalmente fanno video virali. I requisiti che vanno a vedere queste agenzie nella creazione del video sono proprio questo generalmente; creare scalpore, come ho detto prima, toccare le corde del cuore e simpatia, questi più gli altri che abbiamo detto finora. Un'altra caratteristica fondamentale è che, non è tanto psicologica, ma è un requisito fondamentale dal punto di vista tecnico, cioè la presenza sui Social Network, in particolare su Facebook. Oggi pensare di non essere presenti su Facebook, secondo me, per fare una campagna virale, è impossibile. Anche per Ice Bucket Challenge, pensavo anche ieri, quando pensavo che oggi avremmo fatto l'intervista, continuavo a pensare ma l'ice Buket Challenge senza Facebook, avrebbe avuto lo stesso successo? Chi lo sa, cioè magari era molto più complicato che uno facesse la ripresa di sé stesso e si faceva la secchiata e poi mandava tre a tre amici, poi i tre amici, era più complicato da fare. Facebook oggi ha reso ancora più semplice la condivisione quindi secondo me è fondamentale la presenza su Facebook ed è fondamentale anche rendere facile a condivisione su Facebook. Quindi, ecco su Facebook ci sono vari modi per farsi viralizzare, quindi questo, sotto l'aspetto strategico è molto importante questo, cioè è facile fare viralizzare una foto, fare viralizzare un video e fare viralizzare un link, queste sono le tre cose più facili da far viralizzare su Facebook. Se noi riusciamo a mettere sotto forma di una di queste tre cose la cosa che vogliamo fare viralizzare è molto importante. Se è un video è meglio che sia caricato su Facebook direttamente e non su Youtube perché su Youtube appare in piccolo il video, meno visibile, meno appetibile diciamo, invece il video caricato su Facebook è proprio un bel finestrone che clicchi play e te lo guardi direttamente li senza che si aprano altre finestre... si rimane all'interno del contesto di Facebook è più visibile si si si, anche il video di Youtube però è visibilmente meno d'impatto. Le fotografie vengono condivise, quindi ricordiamoci di fare la foto e mettere poi il messaggio con il link ok? Il link alla pagina che vogliamo viralizzare oppure il link direttamente. Ci sono degli strumenti, per esempio, non ne ho ancora parlato, ma quello che io utilizzo attualmente è il programma di viralizzazione Viralip di cui parlo poi nei video che sono sotto questa intervista nostra, quello è un programma di viralizzazione, cioè trasforma i visitatori in affiliati che è una cosa importante, cioè quello che fanno i visitatori è copiare un link generato dal software e incollarlo sul proprio profilo di Facebook, nulla di più facile e abbiamo sfruttato proprio questo principio di semplicità nella viralizzazione. Poi ci sono anche altri strumenti su Facebook di viralizzazione che sono quelle App che tu devi cliccare, poi dopo ti chiede l'autorizzazione, la App può accedere a tutti i fatti tuoi su Facebook, quello ha dei pro e dei contro, nel senso, diciamo va a violare quel principio di minima invasività di cui parlavamo all'inizio e forse non è sempre consigliabile. Diciamo che poi diventa costoso farsi sviluppare un'applicazione fatta per bene di quel tipo. Anche i giochini

13 su Facebook possono diventare un veicolo di Viral Marketing, però c'è sempre questo problema; uno è invasiva la richiesta; due sono costose come applicazioni perché tu le devi far sviluppare oppure se sei tu a svilupparle è costoso per te in termini di tempo e quindi diciamo non mi sento di consigliarle, non sono cose che io sfrutto, però magari, se tu hai già una struttura di dipendenti che può fare per te questo, magari può andare anche bene, però c'è sempre quella questione dell'invasività che per me è fondamentale che non debba avere una campagna di Viral Marketing. Poi un'ultima cosa riguardo gli aspetti psicologici per rendere virale il proprio messaggio, che mi sento di condividere è dare una motivazione. Dare una motivazione deve essere inteso dare una motivazione per condividere il proprio link no? Intendo questa cosa in due sensi: uno dare una motivazione, cioè io ti do un incentivo, cioè ti offro un omaggio se tu mi condividi questo link con tre persone, per esempio, e poi dare una motivazione da punto di vista prettamente psicologico, io ti dico perché io condivido con te questo messaggio e quindi ti dico: poiché sono stanco di tutti questi siti che non avendo un grosso budget non riescono ad avere visibilità quando magari invece il loro messaggio è importante, allora ho voluto creare questo sistema con il quale viralizzare il proprio messaggio anche per chi non ha soldi da investire, ok io ti ho dato la mia motivazione, questo potrebbe toccarti anche le corde che abbiamo visto prima del cuore perché dice ah che bello, c'è un bel retroscena questa cosa, allora la condivido più volentieri piuttosto che dire: qua sta la cosa da condividere, condividila e allora l'effetto è minore no? Quindi, diciamo, ti do la mia motivazione che può diventare anche la tua motivazione per la condivisione. certo, certo. Ok, quindi questi sono secondo me gli aspetti psicologici da tener conto nel momento in cui si va a viralizzare il proprio messaggio. Se vuoi possiamo fare una ricapitolazione giusto a beneficio della... si per dare una sintesi, ero pronto a farlo io ma te lo lascio fare a te! no! Fallo tu! Ti lascio.. no io me la sono segnata effettivamente perché Josè hai dato veramente un sacco di utili informazioni che molto spesso occorre pagare per avere. Per creare campagne di Viral Marketing occorrono due cose: un aspetto tecnico e un aspetto psicologico e Josè, oggi, ci hai dato tanto tanto materiale e se uno pensa, applica i tuoi suggerimenti sui propri scopi, secondo me avrà veramente dei grandi vantaggi, io personalmente ho già avuto diversi spunti. La prima cosa che faccio è chiaramente invitarvi, avete visto la qualità dei materiali che Josè da, e quindi scaricare i materiali che Josè fornisce con le sei strategie per fare Viral Marketing. Allora la prima, a livello psicologico, la campagna deve essere credibile, devi essere oltraggioso

14 quindi comunque attirare l'attenzione in modo particolare, diffondere amore, rivelare il segreto, non dirlo a nessuno, creare attesa, quindi creare quel baz prima di partire a vendere un prodotto o servizio, dare messaggi di simpatia e anche qui Josè molto molto bravo, essere presenti sui Social in generale ma ovviamente su Facebook in maniera particolare e dare una motivazione che ovviamente crea allineamento come diceva Josè, in cui una persona si possa identificare in quella motivazione che è stata appena detta. Bene Josè, se una persona volesse avere maggiori informazioni inerenti a te, i tuoi prodotti, i tuoi servizi, dove ti può trovare? Beh, sicuramente nel link qui sotto il video che è il link al mio progetto al Web Marketing che è il laboratorio infoprodotti.com e poi c'è l'altro progetto di cui abbiamo parlato in questo video che è ricchezzavera.com che è quello un pochino che, diciamo, è il progetto più grande tra quelli che ho realizzato. Per contattarmi direttamente si può semplicemente rispondere ad una qualsiasi delle da ricchezzavera dal momento in cui ci si iscrive per cui sono a disposizione per qualunque cosa. Perfetto, Josè, davvero, ti ringrazio tantissimo, è stata bellissima come intervista, siamo andati un po' oltre i tempi classici ma ho preferito lasciare andare perché il contenuto era veramente di alto valore e come sai la cosa che per me mi sta più a cuore nel dare alla Tribù. Quindi a nome di tutta la Tribù, grazie per il tempo che ci hai dedicato! Grazie a voi, grazie a voi. Ciao e alla prossima! Grazie!

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore!

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! oppure La Pubblicità su Google Come funziona? Sergio Minozzi Imprenditore di informatica da più di 20 anni. Per 12 anni ha lavorato

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA LIBRO IN ASSAGGIO SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA DI ROBERT L. LEAHY INTRODUZIONE Le sette regole delle persone molto inquiete Arrovellarvi in continuazione, pensando e ripensando al peggio, è la

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE Presentazione La guida dell educatore vuole essere uno strumento agile per preparare gli incontri con i ragazzi.

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT SEGUI LE STORIE DI IGNAZIO E DEL SUO ZAINO MAGICO Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma.

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

1 Decidi come finisce la frase.

1 Decidi come finisce la frase. No mamma no A1/A2 anno di produzione: 1993 durata: 18 genere: commedia regia: Cecilia Calvi sceneggiatura: Cecilia Calvi fotografia: Franco Lecca montaggio: Valentina Migliaccio interpreti: Isa Barsizza,

Dettagli

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE...

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... Una volta si fece la festa degli alberi nel bosco e io e una bimba, che non lo sapevo chi era, giocavamo con gli alberi

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Proteggi la tua faccia

Proteggi la tua faccia Proteggi la tua faccia Tutorial per i minori sull uso sicuro e consapevole di Facebook a cura di Clementina Crocco e Diana Caccavale È come se ogni giorno intingessimo una penna nell inchiostro indelebile

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO 90 ICARO MAGGIO 2011 LA TEORIA DEL CUCCHIAIO di Christine Miserandino Per tutti/e quelli/e che hanno la vita "condizionata" da qualcosa che non è stato voluto. La mia migliore amica ed io eravamo nella

Dettagli

Produzioni dal Basso. Manuale di utilizzo della piattaforma

Produzioni dal Basso. Manuale di utilizzo della piattaforma Produzioni dal Basso Manuale di utilizzo della piattaforma FolkFunding 2015 Indice degli argomenti: 1 - CROWDFUNDING CON PRODUZIONI DAL BASSO pag.3 2 - MODALITÁ DI CROWDFUNDING pag.4 3- CARICARE UN PROGETTO

Dettagli

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere!

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Anna La Prova Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Chi sono i bambini Oppositivi e Provocatori? Sono bambini o ragazzi che sfidano l autorità, che sembrano provare piacere nel far

Dettagli

GLI OGRIN. Eh, sì, lo sappiamo: gli Ogrin sono semplici, ma ci vuole un po di tempo per spiegare il loro funzionamento!

GLI OGRIN. Eh, sì, lo sappiamo: gli Ogrin sono semplici, ma ci vuole un po di tempo per spiegare il loro funzionamento! GLI OGRIN Il sistema di Punti scambiabili nei servizi ANKAMA Eh, sì, lo sappiamo: gli Ogrin sono semplici, ma ci vuole un po di tempo per spiegare il loro funzionamento! Si tratta, in primo luogo, di un

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

E. Bisetto e D. Bordignon per

E. Bisetto e D. Bordignon per Personal Branding pensare, creare e gestire un brand a cura di E. Bisetto e D. Bordignon per Cosa significa Personal Branding Come si fa Personal Branding Come coniugare Brand Personale e Brand Aziendale

Dettagli

4.Che cosa... di bello da vedere nella tua città? (A) c'è (B) è (C) ci sono (D) e

4.Che cosa... di bello da vedere nella tua città? (A) c'è (B) è (C) ci sono (D) e DIAGNOSTIC TEST - ITALIAN General Courses Level 1-6 This is a purely diagnostic test. Please only answer the questions that you are sure about. Since this is not an exam, please do not guess. Please stop

Dettagli

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO Le seguenti affermazioni descrivono alcune abitudini di studio e modi di imparare. Decidi in quale misura ogni affermazione si applica nel tuo caso: metti una

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

7ª tappa È il Signore che apre i cuori

7ª tappa È il Signore che apre i cuori Centro Missionario Diocesano Como 7 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Aprile 2009 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 7ª tappa È il Signore che apre

Dettagli

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa TUTTO CIO CHE FA Furon sette giorni così meravigliosi, solo una parola e ogni cosa fu tutto il creato cantava le sue lodi per la gloria lassù monti mari e cieli gioite tocca a voi il Signore è grande e

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!!

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!! IL TUO CORPO NON E STUPIDO Avrai sicuramente sentito parlare di postura corretta e magari spesso ti sei sentito dire di stare più dritto con la schiena o di non tenere le spalle chiuse. Nonostante se ne

Dettagli

Benvenuto nello straordinario mondo del Trading in opzioni!

Benvenuto nello straordinario mondo del Trading in opzioni! TRADING in OPZIONI Benvenuto nello straordinario mondo del Trading in opzioni! Justagoodtrade è il nome di uno yacht che ho visto durante uno dei miei viaggi di formazione sul trading negli USA. Il milionario

Dettagli

E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura!

E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura! E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura! E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura! Sei un nuovo amministrato? NoiPA - Servizi

Dettagli

Questo é il link all altra pagina

<a href= page2.html > Questo é il link all altra pagina </a> <a href= page2.html > <img src= lamiaimmagine.jpg/> </a> Tutorial 4 Links, Span e Div È ora di fare sul serio! Che ci crediate o no, se sei arrivato fino a questo punto, ora hai solo bisogno di una cosa in più per fare un sito reale! Al momento hai una pagina

Dettagli

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email.

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email. Mail da Web Caratteristiche generali di Virgilio Mail Funzionalità di Virgilio Mail Leggere la posta Come scrivere un email Giga Allegati Contatti Opzioni Caratteristiche generali di Virgilio Mail Virgilio

Dettagli

IL SENSO DELLA CARITATIVA

IL SENSO DELLA CARITATIVA IL SENSO DELLA CARITATIVA SCOPO I Innanzitutto la natura nostra ci dà l'esigenza di interessarci degli altri. Quando c'è qualcosa di bello in noi, noi ci sentiamo spinti a comunicarlo agli altri. Quando

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

www.businesstribe.it Michele Tampieri intervista ALFIO BARDOLLA Libertà Finanziaria: Atteggiamento Mentale e 4 Modi per Raggiungerla

www.businesstribe.it Michele Tampieri intervista ALFIO BARDOLLA Libertà Finanziaria: Atteggiamento Mentale e 4 Modi per Raggiungerla www.businesstribe.it Michele Tampieri intervista ALFIO BARDOLLA Libertà Finanziaria: Atteggiamento Mentale e 4 Modi per Raggiungerla Ciao e benvenuti in Business Tribe, il blog che tratta argomenti per

Dettagli

Una risposta ad una domanda difficile

Una risposta ad una domanda difficile An Answer to a Tough Question Una risposta ad una domanda difficile By Serge Kahili King Traduzione a cura di Josaya http://www.josaya.com/ Un certo numero di persone nel corso degli anni mi hanno chiesto

Dettagli

pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì

pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì pag. 2 La mamma diceva che ero dimagrito e così mi portò dal medico. Il dottore guardò le urine, trovò dello

Dettagli

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad. (v. 1.0.0 Maggio 2014)

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad. (v. 1.0.0 Maggio 2014) GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad (v. 1.0.0 Maggio 2014) Benvenuto alla guida di configurazione della posta elettronica per dispositivi mobili tipo iphone/ipad. Prima di proseguire, assicurati

Dettagli

FACEBOOK & CO SOCIAL NETWORK: ATTENZIONE AGLI EFFETTI COLLATERALI AVVISO AI NAVIGANTI

FACEBOOK & CO SOCIAL NETWORK: ATTENZIONE AGLI EFFETTI COLLATERALI AVVISO AI NAVIGANTI SOCIAL NETWORK: ATTENZIONE AGLI EFFETTI COLLATERALI FACEBOOK & CO AVVISO AI NAVIGANTI TI SEI MAI CHIESTO? CONSIGLI PER UN USO CONSAPEVOLE DEI SOCIAL NETWORK IL GERGO DELLA RETE SOCIAL NETWORK: ATTENZIONE

Dettagli

Ciao!! Un cielo stellato così come lo puoi vedere con i tuoi occhi. Il cielo visto da un potente telescopio molto lontano dalle città

Ciao!! Un cielo stellato così come lo puoi vedere con i tuoi occhi. Il cielo visto da un potente telescopio molto lontano dalle città 1 Ciao!! Quando guardi il cielo ogni volta che si fa buio, se è sereno, vedi tanti piccoli punti luminosi distribuiti nel cielo notturno: le stelle. Oggi si apre l immaginario Osservatorio per guardare...

Dettagli

guida utente showtime

guida utente showtime guida utente showtime occhi, non solo orecchie perché showtime? Sappiamo tutti quanto sia utile la teleconferenza... e se poi alle orecchie potessimo aggiungere gli occhi? Con Showtime, il nuovo servizio

Dettagli

L 8 maggio 2002 il Ministero

L 8 maggio 2002 il Ministero > > > > > Prima strategia: ascoltare le esigenze degli utenti, semplificare il linguaggio e la navigazione del sito. Seconda: sviluppare al nostro interno le competenze e le tecnologie per gestire in proprio

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Mai più senza smartphone.

Mai più senza smartphone. Mai più senza smartphone. Il telefonino ha superato il pc come mezzo di consultazione del web: 14,5 milioni contro 12,5 milioni.* Sempre più presente, lo smartphone è ormai parte integrante delle nostre

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

Nuovo Progetto italiano VIDEO 1 Sottotitoli episodi. 1 Un nuovo lavoro

Nuovo Progetto italiano VIDEO 1 Sottotitoli episodi. 1 Un nuovo lavoro 1 Un nuovo lavoro Buongiorno. Buongiorno! Sei Gianna, no? La nuova collega. Sì, Gianna Terzani. Ciao, io sono Michela. Piacere. Il direttore ancora non c è, arriva verso le 10. Va bene, non c è problema.

Dettagli

PRONOMI DIRETTI (oggetto)

PRONOMI DIRETTI (oggetto) PRONOMI DIRETTI (oggetto) - mi - ti - lo - la - La - ci - vi - li - le La è la forma di cortesia. Io li incontro spesso. (gli amici). Non ti sopporta più. (te) Lo legge tutti i giorni. (il giornale). La

Dettagli

Guida all uso del portale dello studente

Guida all uso del portale dello studente Guida all uso del portale dello studente www.studente.unicas.it Versione 1.0 del 10/04/2010 Pagina 1 Sommario PREMESSA... 3 PROFILO... 7 AMICI... 9 POSTA... 10 IMPOSTAZIONI... 11 APPUNTI DI STUDIO... 12

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte)

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte) La canzone dei colori Rosso rosso il cane che salta il fosso giallo giallo il gallo che va a cavallo blu blu la barca che va su e giù blu blu la barca che va su e giù Arancio arancio il grosso cappello

Dettagli

L ADULTO CHE SA EDUCARE: REGOLE O PRESENZA?

L ADULTO CHE SA EDUCARE: REGOLE O PRESENZA? dott.ssa Anna Campiotti Marazza (appunti non rivisti dall autrice; sottotitoli aggiunti dal redattore) L ADULTO CHE SA EDUCARE: REGOLE O PRESENZA? primo incontro del ciclo Il rischio di educare organizzato

Dettagli

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013 Farra, 24 febbraio 2013 informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara dare alcune indicazioni pratiche suggerire alcuni percorsi Quali sono le reazioni

Dettagli

Arcangela Mastromarco

Arcangela Mastromarco Autore: Con la collaborazione di: Arcangela Mastromarco Lidia Scarabelli 1 Unità 1 Questa è la mia famiglia. Io mi chiamo Meijiao. Faccio la IV elementare. La mattina mi alzo alle 7.00, mi vesto e faccio

Dettagli

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Come si trovano oggi i clienti? Così! ristorante pizzeria sul mare bel Perchè è importante

Dettagli

IL RAPPORTO CON SE STESSO E CON GLI ALTRI NEL BAMBINO CON ADHD

IL RAPPORTO CON SE STESSO E CON GLI ALTRI NEL BAMBINO CON ADHD IL RAPPORTO CON SE STESSO E CON GLI ALTRI NEL BAMBINO CON ADHD CHIARA DE CANDIA chiaradecandia@libero.it 1 IL CONCETTO DI SE È la rappresentazione delle proprie caratteristiche e capacità in relazione

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

MANUALE DI UTILIZZO WEB SMS

MANUALE DI UTILIZZO WEB SMS MANUALE DI UTILIZZO WEB SMS (Ultimo aggiornamento 24/08/2011) 2011 Skebby. Tutti i diritti riservati. INDICE INTRODUZIONE... 8 1.1. Cos è un SMS?... 8 1.2. Qual è la lunghezza di un SMS?... 8 1.3. Chi

Dettagli

Guida agli strumenti etwinning

Guida agli strumenti etwinning Guida agli strumenti etwinning Registrarsi in etwinning Prima tappa: Dati di chi effettua la registrazione Seconda tappa: Preferenze di gemellaggio Terza tappa: Dati della scuola Quarta tappa: Profilo

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano?

unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano? unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano? 1. Sofia ha appena ricevuto un e-mail con questo titolo: Se mi dai una mano, arrivo! Secondo te, di che cosa parla il messaggio? Discutine con un compagno.

Dettagli

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE Access permette di specificare una maschera che deve essere visualizzata automaticamente all'apertura di un file. Vediamo come creare una maschera di

Dettagli

Domini, una guida per capire come avviare un business nel web. Il dominio, lʼinizio di qualsiasi attività sul web

Domini, una guida per capire come avviare un business nel web. Il dominio, lʼinizio di qualsiasi attività sul web Domini, una guida per capire come avviare un business nel web HostingSolutions.it, ISP attivo da 10 anni nel mondo della registrazione domini, vuole fornire ai propri clienti e non una breve guida che

Dettagli

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna...

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna molto probabilmente avrei un comportamento diverso. Il mio andamento scolastico non è dei migliori forse a causa dei miei interessi (calcio,videogiochi, wrestling ) e forse mi applicherei

Dettagli

Painting by Miranda Gray

Painting by Miranda Gray Guarire le antenate Painting by Miranda Gray Questa è una meditazione facoltativa da fare specificamente dopo la benedizione del grembo del 19 ottobre. Se quel giorno avete le mestruazioni questa meditazione

Dettagli

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE 66 Bologna, 11 febbraio 2015 MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE Per dare feste non serve sempre un motivo. Ma quelle di Meglio Così, il ciclo di eventi che si terrà a Bologna tra febbraio

Dettagli

IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI

IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI AVVERTENZA SUGLI INVESTIMENTI AD ALTO RISCHIO: Il Trading sulle valute estere (Forex) ed i Contratti per Differenza (CFD) sono altamente speculativi, comportano un alto livello

Dettagli

MESSAGGI DI LUCE. Carta Michele Cell:346-5788900 E-mail;michele-carta@hotmail.it

MESSAGGI DI LUCE. Carta Michele Cell:346-5788900 E-mail;michele-carta@hotmail.it MESSAGGI DI LUCE Carta Michele Cell:346-5788900 E-mail;michele-carta@hotmail.it Tengo a precisare che Messaggi di Luce e un progetto che nasce su Facebook a oggi e visitato da piu' di 9000 persone E un

Dettagli

Manuale del Trader. Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario!

Manuale del Trader. Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario! Manuale del Trader Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario! Questo manuale spiega esattamente cosa sono le opzioni binarie, come investire e familiarizzare con il nostro sito web. Se avete delle

Dettagli

Lettera aperta agli studenti di questo pianeta

Lettera aperta agli studenti di questo pianeta Lettera aperta agli studenti di questo pianeta Postscritto all edizione tascabile dell estate 2011 di The World Is Open: How Web Technology Is Revolutionizing Education C U R T I S J. B O N K, P R O F

Dettagli

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati.

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. Disclaimer: "# $%&'(&)'%# *("# +,(-(&'(# *%$).(&'%#,/++,(-(&'/# 0"#.(1"0%# *(""20&3%,./40%&(# /# &%-',/# disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per assicurare accuratezza e correttezza delle informazioni

Dettagli

MA LE STELLE QUANTE SONO

MA LE STELLE QUANTE SONO LIBRO IN ASSAGGIO MA LE STELLE QUANTE SONO DI GIULIA CARCASI Alice Una vecchia canzone diceva: Tu sai tutto sulla realtà del mercato e qui io ammetto di essere negato. Ma a inventare quel che non c è io

Dettagli

ISCRIZIONI ON LINE Registrazione delle famiglie. Direzione Generale per i contratti, gli acquisti e per i sistemi informativi e la statistica

ISCRIZIONI ON LINE Registrazione delle famiglie. Direzione Generale per i contratti, gli acquisti e per i sistemi informativi e la statistica Registrazione delle famiglie Come avviene la registrazione da parte delle famiglie La registrazione alle Iscrizioni on-line è necessaria per ottenere le credenziali di accesso al servizio. La registrazione

Dettagli

OVI-SUITE E NAVIGAZ. WEB CON CELLULARE

OVI-SUITE E NAVIGAZ. WEB CON CELLULARE OVI-SUITE E NAVIGAZ. WEB CON CELLULARE 1) Ovviamente anche su quelle GPRS, inoltre il tuo modello supporta anche l'edge. Si tratta di un "aggiornamento" del GPRS, quindi è leggermente più veloce ma in

Dettagli

Non appena chiudi gli occhi comincia l avventura del sonno. Al posto della solita penombra nella stanza, volume oscuro che si interrompe qua e là,

Non appena chiudi gli occhi comincia l avventura del sonno. Al posto della solita penombra nella stanza, volume oscuro che si interrompe qua e là, Un uomo che dorme Non appena chiudi gli occhi comincia l avventura del sonno. Al posto della solita penombra nella stanza, volume oscuro che si interrompe qua e là, dove la memoria identifica senza sforzo

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

DAL MEDICO UNITÁ 9. pagina 94

DAL MEDICO UNITÁ 9. pagina 94 DAL MEDICO A: Buongiorno, dottore. B: Buongiorno. A: Sono il signor El Assani. Lei è il dottor Cannavale? B: Si, piacere. Sono il dottor Cannavale. A: Dottore, da qualche giorno non mi sento bene. B: Che

Dettagli

Scheda UT30 Punti-UM / Come fare l evidenziatore personale. PREMESSA Quanti di voi vorrebbero rendere più divertente ed artistico il proprio nickname?

Scheda UT30 Punti-UM / Come fare l evidenziatore personale. PREMESSA Quanti di voi vorrebbero rendere più divertente ed artistico il proprio nickname? Le schede di Scheda UT30 Punti-UM / Come fare l evidenziatore personale PREMESSA Quanti di voi vorrebbero rendere più divertente ed artistico il proprio nickname? Tutti immagino. Quindi armatevi di pazienza

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

COSA CERCA UN CANE IN UN LEADER

COSA CERCA UN CANE IN UN LEADER COSA CERCA UN CANE IN UN LEADER LEADER: 1. Colui che conduce o guida. 2. Colui che ha la responsabilità o il comando di altri. 3. Colui che ha influenza o potere. ESSERE LEADER: Innanzitutto avere una

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

ENCICLOPEDIA DELLA FAVOLA. Fiabe di tutto il mondo per 365 giorni. Raccolte da Vladislav Stanovsky e Jan Vladislav

ENCICLOPEDIA DELLA FAVOLA. Fiabe di tutto il mondo per 365 giorni. Raccolte da Vladislav Stanovsky e Jan Vladislav Matite italiane ENCICLOPEDIA DELLA FAVOLA Fiabe di tutto il mondo per 365 giorni Raccolte da Vladislav Stanovsky e Jan Vladislav Edizione italiana a cura di Gianni Rodari Editori Riuniti I edizione in

Dettagli

GUIDA ELETTRONICA ALLA VITA DIGITALE. 5 motivi per cui gli stratagemmi del social engineering funzionano

GUIDA ELETTRONICA ALLA VITA DIGITALE. 5 motivi per cui gli stratagemmi del social engineering funzionano GUIDA ELETTRONICA ALLA VITA DIGITALE 5 motivi per cui gli stratagemmi del social engineering funzionano Che cos è il social engineering? Il social engineering è l arte di raggirare le persone. Si tratta

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

Giro, ghirotondo e altre storie ortografiche

Giro, ghirotondo e altre storie ortografiche Giro, ghirotondo e altre storie ortografiche Strumenti per la didattica, l educazione, la riabilitazione, il recupero e il sostegno Collana diretta da Dario Ianes Rossana Colli e Cosetta Zanotti Giro,

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Q84 A1073 K92 J65 VALENTINO DOMINI

Q84 A1073 K92 J65 VALENTINO DOMINI VALENTINO DOMINI L attacco iniziale, prima azione di affrancamento della coppia controgiocante, è un privilegio e una responsabilità: molti contratti vengono battuti o realizzati proprio in rapporto a

Dettagli

TEST D INGRESSO DI ITALIANO. Cognome...Nome...Classe IV...

TEST D INGRESSO DI ITALIANO. Cognome...Nome...Classe IV... TEST D INGRESSO DI ITALIANO Cognome...Nome...Classe IV... PUNTEGGIO FINALE.../50 VOTO ORTOGRAFIA Scegli l'alternativa corretta tra quelle proposte, barrando la lettera corrispondente. (1 punto in meno

Dettagli

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Modalità di iscrizione al TOLC Per iscriversi al TOLC è necessario compiere le seguenti operazioni: 1. Registrazione nella sezione TOLC del portale CISIA

Dettagli

CURSOS AVE CON TUTOR

CURSOS AVE CON TUTOR CURSOS AVE CON TUTOR DOMANDE PIÙ FREQUENTI (FAQ) A che ora ed in quali giorni sono fissate le lezioni? Dal momento in cui riceverai le password di accesso al corso sei libero di entrare quando (24/24)

Dettagli

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste.

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste. FIGLI DI DIO Cosa significa essere un figlio di Dio? E importante essere figli di Dio? Se sono figlio di Dio che differenza fa nella mia vita quotidiana? Queste sono questioni importanti ed è fondamentale

Dettagli

La Sua Salute e il Suo Benessere

La Sua Salute e il Suo Benessere La Sua Salute e il Suo Benessere ISTRUZIONI: Questo questionario intende valutare cosa Lei pensa della Sua salute. Le informazioni raccolte permetteranno di essere sempre aggiornati su come si sente e

Dettagli