SCHEDA CORSO. Titolo Tipologia Corso Durata Obiettivi. Contenuti (articolazione)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SCHEDA CORSO. Titolo Tipologia Corso Durata Obiettivi. Contenuti (articolazione)"

Transcript

1 SCHEDA CORSO Titolo Tipologia Corso Durata Obiettivi Contenuti (articolazione) Addetto alla Segretaria con funzioni informatiche multimedia Corso professionalizzante 120 ore Il segretario/a d azienda è una figura professionale estremamente importante, di supporto per qualunque piccola-media impresa o attività commerciale. Il percorso formativo fornisce essenzialmente conoscenze e competenze avanzate sugli applicativi Front Office più utilizzati ad oggi, in ambito commerciale e professionale: Excel, Power Point. Inoltre il percorso formativo fornisce competenze utili per l utilizzo del web, per la ricerca di dati su internet, ed un modulo sarà dedicato alla conoscenza di servizi web utili per una qualunque gestione aziendale. Infine durante il percorso formativo verranno esaminate ed elaborate tramite gli applicativi Front Office studiati, documentazioni tipiche aziendali e di impresa, come lettere di incarico, lettere di accompagnamento prodotti e carte intestate (Word); fatture, planing commerciali, report e grafici di giudizio (Excel); presentazioni aziendali e di schede di prodotto (Power Point). Obiettivo del percorso formativo è quindi di formare figure professionali competenti in materia di organizzazione offrendogli le competenze organizzative necessarie al ruolo di Addetto alla segreteria. Modulo 1: Diritti e Doveri dei Lavoratori (durata: 4 ore) Modulo 2: Sicurezza nei luoghi di lavoro (durata: 4 ore) Modulo 3: Alfabetizzazione concettuale INFORMATICA_ Microsoft Word (durata: 12 ore) Contenuti: Definizione di INFORMATICA: informazione automatica. Classificazione dei computer: Server e Client; Laptop, Notebook e Netbook. Composizione di un computer: Hardware e Software. Introduzione a Microsoft Word Formattazione paragrafi, contenuti e documento Gestione dei contenuti Gestione del layout Elementi grafici Elementi di segreteria e stampa unione Test finale e verifica dinamica ed interattiva con l aula delle competenze di modulo. Modulo 4: Microsoft Excel (durata: 28 ore) Contenuti: Introduzione Aprire e chiudere l applicativo. Studio dell'interfaccia Excel 2007/2010 e della Barra Ribbon. Studio dell organizzazione di cartelle e fogli di lavoro. Inserire dati e muoversi all interno di celle. Esaminare ed utilizzare la scheda formato celle ed i diversi tipi di dati applicabili. Completamento automatico di serie applicato ai dati. Formattare (colore, font e punti carattere..) ed allineare il carattere all interno di celle. Applicare e modificare stili di cella. Eliminare, inserire e ridimensionale righe e colonne e celle.

2 Disegnare i bordi. Utilizzare la mini barra degli strumenti. Definire e personalizzare la barra di accesso rapido. Diversi modi di applicare lo zoom. Definizione ed utilizzo della guida in linea ed off-line. Stampa immediata ed opzioni di stampa di un documento. Salvare le modifiche ad un documento con differenti formati. Differenza tra il formato e quello Strutturare cartelle e fogli di lavoro Eliminare, inserire e ridimensionale righe e colonne e celle. Nascondere e scoprire righe e colonne. Inserire uno sfondo sul foglio di lavoro. Visualizzare e stampare la griglia e le intestazioni di riga e di colonna. Impostare delle righe o delle colonne come titoli. Inserire, copiare, spostare, rinominare ed eliminare un foglio di lavoro. Nascondere e scoprire fogli di lavoro come colonne e righe. Colorare le etichette dei fogli di lavoro. Gestire l area di lavoro: dividere ed aprire nuove finestre all interno dell applicativo. Nascondere e scoprire finestre. Salvare e riprendere una visualizzazione personalizzata. Creazione di collegamenti ipertestuali all interno di Excel. Gestione dei contenuti Diverse modalità di visualizzazione: normale, layout, anteprima interruzioni. Concetto di selezione e messa in opera della stessa: o Selezione di singole celle o Selezione di celle discontinue o Selezione di righe e colonne continue o Selezione di righe e colonne discontinue o Selezione di interi fogli Definizione di intervallo di celle e funzionamento dello indicatore celle. Salvare e richiamare un intervallo celle. Appunti e relative funzioni: taglia, copia, incolla. Appunti e relative funzioni: copia formato ed incolla speciale. Definizione di hot key (tasti di scelta rapida) ed esame delle principali. Utilizzare i comandi trova vai e sostituisci. Assegnare parole chiave ad un documento. Visualizzare proprietà ad un documento. Segnare un documento come finale. Verificare la compatibilità di un documento. Controllare i dati nascosti di un documento. Impostare una password di protezione ad un foglio di lavoro. Bloccare la modifica di determinati intervalli o celle. Modificare le impostazioni di default di Word (opzioni di word). Proteggere un foglio di lavoro in maniera parziale e totale. Proteggere una cartella di lavoro nella propria struttura o visualizzazione finestre. Impostare una password per rimuovere la condivisione del file. Impostare delle limitazioni ad un documento.

3 Gestione del Layout Definizione di layout di stampa. Studio delle interruzioni di pagina: definizione, visualizzazione, inserimento e rimozione. Modificare l orientamento della pagina. Modificare e controllare i margini di stampa. Inserire intestazioni e piè di pagina. Inserire campi predefiniti su intestazioni e piè di pagina come data, orario e numeri di pagina. La scheda progettazione di intest. e piè di pagina e modifica degli stessi. Definire, impostare e cancellare una specifica area di stampa. Anteprima di stampa di una cartella di lavoro. Utilizzare formule e funzioni Lavorare con la barra della formula. Costruire formule semplici con le operazioni d base. Costruire formule utilizzando riferimenti relativi. Definire la differenza tra riferimenti relativi ed assoluti. Modificare i riferimenti relativi in riferimenti assoluti. Costruire formule con i riferimenti assoluti e misti. Usare riferimenti da diversi fogli di lavoro (=nomefoglio!b7). Utilizzare intervalli di celle salvati per usarli nella costruzione di formule. Visualizzare e stampare le formule anziché i risultati. Usare ed inserire funzioni. Analisi della libreria funzioni di Excel 2007/2010. Le funzioni conta.valori e conta.numeri. Le funzioni Media, Minimo e Massimo. Le funzione.se per somma, conta e media. La funzione.più.se per somma, conta e media. Analizzare quindi la differenza tra tra.se e.più.se. Le funzioni logiche SE, E ed O per la restituzione di una valore finale. Elementi grafici Inserire immagini da file. Inserire Clip-art e muoversi nelle librerie di competenza. Inserire forme di diverso tipo. Raggruppare forme tramite dei connettori. Modificare forme ed immagini di diverso tipo tramite le opportune schede formato e progettazione. Creare e trasformare forme in caselle di testo. Costruire diagrammi di flusso tramite raggruppando diversi tipi di elementi grafici. Inserire ed utilizzare smart-art. Modificare i livelli e gli stili smart-art. Inserire grafici e distinguerne i diversi tipi. Sapere selezionare la corretta origine dei dati saperla modificare. Inserire un grafico in una pagina dedicata. Comprendere la differenza tra layout e stile di un grafico. Modificare un grafico tramite il suo stile ed il suo layout. Analizzare i diversi elementi che compongono un grafico. Modificare un grafico manualmente, inserendo o modificandone solo alcuni elementi. Spostare, nominare e modificare la dimensione di grafici.

4 Elementi di segreteria ed amministrazione (ordinamento dati e tabelle pivot) Trasformare intervalli di celle in tabelle. Applicare stili preimpostati a tabelle. Utilizzare e gestire i filtri in una tabella. Analisi e spiegazione di tutti i comandi della scheda progettazione di una tabella. Ordinare dati, anche su più livelli. Convalidare dati e rimuovere righe duplicate. Utilizzare la formattazione condizionale. Ordinamenti in riferimento ad una formattazione condizionale. Trasformare una selezione di dati in una tabella pivot. Strutturare i campi in maniera opportuna per potere ricevere il risultato desiderato. Elaborare un grafico automatizzato collegato alla tabella pivot. Analizzare le schede progettazione e formato di una tabella pivot. Analizzare le schede progettazione e formato di un grafico collegato pivot. Test finale e verifica dinamica ed interattiva con l aula delle competenze di modulo. Modulo 5: Microsoft Power Point (durata: 28 ore) Contenuti: Introduzione Definire Power Point ed un Presentazione multimedia. Aprire e chiudere l applicativo. Studio dell'interfaccia Word 2007/2010 e della Barra Ribbon. Analisi degli elementi di una presentazione: diapositive, elementi video ed audio, transizioni. Definire struttura e layout di una presentazione. Utilizzare Struttura e layout preimpostati. Utilizzare la mini barra degli strumenti. Definire e personalizzare la barra di accesso rapido. Diversi modi di applicare lo zoom. Definizione ed utilizzo della guida in linea ed off-line. Controllo ortografico: definizione, correzione veloce e comando ignora. Salvare le modifiche ad un documento con differenti formati. Differenza tra il formato e quello Strutturare una diapositiva e gestirne i contenuti Analizzare il riquadro di lavoro diapositive. Inserire ed eliminare una nuova diapositiva. Duplicare e spostare una diapositiva. Nascondere e scoprire una o più diapositive. Analizzare il riquadro di lavoro struttura presentazione. Utilizzare il riquadro di lavoro struttura presentazione. Inserire ed eliminare caselle di testo. Scrivere del testo all interno di caselle di testo. Formattare testo all interno di caselle di testo: o Attribuire formati GCS ed attributi speciali (barrato, apice, pedice, ecc.) o Attribuire allineamenti ed il comando giustifica o Attribuire font e dimensione o Attribuire colori Impostare uno sfondo ad una diapositiva. Definire ed impostare un layout ad una diapositiva.

5 Inserire ed eliminare all interno di una diapositiva caselle di testo. Inserire elenchi puntati numerati. Cambiare la forma ad un elenco puntato o numerato. Creare dei sottoelenchi. I pulsanti TAB e BACKSPACE applicati alla gestione elenchi. Formattare caselle di testo (allineamento, bordi, effetti, ombre, ecc) Impostare l orientamento ad una diapositiva. Impostare i margini ad una diapositiva. Definizione ed inserimento di intestazione e piè di pagina. Aggiungi numeri di pagina ed elementi preimpostati come data, orario e numeri di pagina. La scheda progettazione di intest. e piè di pagina e modifica degli stessi. Gestione dei contenuti Diverse modalità di visualizzazione in word: normale, sequenza, presentazione. Inserire note e visualizzarle all occorrenza. Finalità dell inserimento note. Inserire commenti e gestirli. Concetto di selezione e messa in opera della stessa: o Selezione tramite trascinamento con il mouse o Selezione tramite tastiera continua e multipla o Selezione ad oggetto: parola e paragrafo o Selezione di tutto il contenuto tramite barra dei menu Appunti e relative funzioni: taglia, copia, incolla. Appunti e relative funzioni: copia formato ed incolla speciale. Definizione di hot key (tasti di scelta rapida) ed esame delle principali. Utilizzare i comandi trova vai e seleziona. Inserire, creare e modificare tabelle semplici. Inserire tabelle veloci. Disegnare Tabelle personalizzate. Impostare uno stile predefinito ad una tabella e modificarne le proprie opzioni. Ordinare elenchi all interno di tabelle. Eseguire calcoli all interno di tabelle. Inserire e modificare un grafico. Applicare elementi del grafico. Manipolare il layout del grafico. Assegnare, modificare e visualizzare delle proprietà ad un documento. Segnare un documento come finale. Verificare la compatibilità di un documento. Controllare i dati nascosti di un documento. Impostare una password di protezione ad un documento. Modificare le impostazioni di default di Power Point. Stampa in Power Point Anteprima di stampa di una presentazione. Regolari opzioni di stampa dal pannello della stampante. Opzioni di stampa PP: stampare più diapositive per pagina. Stampare anche le note in collegamento con le diapositive. Elementi grafici Inserire e ridimensionare immagini da file e clip art. Formattare immagini, e clip art (effetti, ombre, fusione, ecc) Inserire forme ed animarle in maniera indipendente dalla diapositiva.

6 Inserire e modificare word art. Inserire Smart Art. Gestire Smart Art a più livelli. Inserire animazioni ad immagini e caselle di testo: in entrata, in uscita e di enfasi. Impostare la transizione di una diapositiva. Inserire e formattare pulsanti di azione. Conferire azione e tempistica all oggetto. Finalizzare una presentazione. Erogare una presentazione Applicare gli strumenti di presentazione (evidenziatore, matita, penna, ecc.) Impostare una presentazione. Impostare i tempi di presentazione. Registrare una presentazione. Elementi di segreteria Creare ed aggiornare un album fotografico. Creare un catalogo prodotti o servizi. Creare una presentazione pubblicitaria. Test finale e verifica dinamica ed interattiva con l aula delle competenze di modulo. Modulo 6: Internet e servizi Web (durata: 8 ore) Contenuti: Introduzione Definizione di internet e di WEB. Importanza del web per i suoi servizi: Aggiornamenti professionali in tempo reale Servizi di ricerca e di studio Servizi per le aziende (internet banking, PEC e firma digitale) Acquisti on-line Differenza tra server e client. Definizione di rete e principali tipi: LAN, WAN, INTRANET, INTERNET. Diverse modalità di accesso ad una rete: UMTS, cavo, Wireless, rete ottica \ infrarossi, ecc. Definire i pericoli del Web: consenso dei dati (face book e badoo), compilazione di form vari, scaricare file.exe o eseguibili vari. Navigare ed utilizzare il WEB Definizione ed utilizzo di un browser, quindi definizione di un URL. Definire ed utilizzare i link, aggiornare e terminare un caricamento. Gestire un Browser: definire e cambiare l homepage, la gestione preferiti, e la cronologia. Definire gli operatori logici nei motori di ricerca: le virgolette e l operatore + Definizione ed utilizzo di un motore di ricerca (es. google) Anteprima di stampa e stampa dal web. Salvare immagini, allegati e pagine web. La posta elettronica: primo servizio web Definizione di indirizzo e di casella di posta elettronica. Nomina dei principali server di posta elettronica: Hotmail, Gmail, Libero, Yahoo, ecc. Analisi di un portale web per la gestione di posta elettronica: cartelle posta, area di lettura, ecc.

7 Leggere i messaggi nella propria casella di posta elettronica e gestire la cartella posta in arrivo. Creare, eliminare e rinominare sottocartelle all interno della cartella posta in arrivo per meglio organizzare la propria casella . Le funzioni rispondi ed inoltra. Creare un nuovo messaggio ed inviarlo ad uno o più destinatari. Definizione dei campi oggetto, A:, CCN/BBN in fase di invio. Definire ed attribuire ad un messaggio in invio la priorità e la conferma di avvenuta ricezione. Allegare in fase di invio oggetti ed allegati. Eliminare messaggi di posta elettronica e definire il cestino mail. Definire e gestire gli spam ed i messaggi di phiscing. Servizi utili dal WEB Utilizzare Google maps. Utilizzare Google traduttore. Utilizzare wikypedia. Utilizzare pagine bianche e gialle. Test finale e verifica dinamica ed interattiva con l aula delle competenze di modulo. Modulo 7: Panoramica del sistema azienda (durata: 8 ore) I tipi di società: società di capitali e società di persone L azienda, la sua organizzazione, gli attori interni ed esterni I cicli produttivi: economico, finanziario e tecnico Il sistema tributario italiano Gestione delle relazioni con gli altri evitando i contrasti La gestione del proprio tempo di lavoro e le priorità Modulo 8: Archiviazione documenti amministrativi (durata: 12 ore) Gestione dei documenti originari: riconoscerli per archiviarli Il contratto di compravendita e clausole contrattuali La fattura, le note di credito/debito e documenti d accompagnamento Anagrafiche clienti e fornitori Cenni di Privacy e Trattamento dei Dati Personali D.LGS. 196/03 Esercizi sulla compilazione di fattura di vendita Esercizi sulla registrazione di fattura di vendita e di acquisto Modulo 9: Basi di contabilità aziendale (durata: 16 ore) Il piano dei conti e le regole di registrazione nei conti Cenni di registrazioni contabili: il metodo della partita doppia e la prima nota Contabilità di cassa: gestione incassi e pagamenti Contabilità delle vendite e dei clienti Contabilità degli acquisti e dei fornitori Rapporti con le banche e modalità di pagamento Liquidazione periodica IVA e modello F24 Simulazioni di comunicazioni orali e scritte con clienti e fornitori Tecniche della comunicazione telefonica per aspetti amministrativi Solleciti pagamenti e dati da fornire al cliente insolvente Segnalare incongruenze fra ordini di acquisto e fatture di acquisto Docenti Filippo Nunnari _ moduli 3,4,5,6 Il personale docente coinvolto nel piano è stato fortemente coinvolto sin dalla fase di progettazione preliminare del piano formativo. Si tratta di docenti altamente qualificati che collaborano con l ente da diversi anni. Sono, pertanto, docenti esperti,

8 Anna Canovi_moduli 2,7,8,9 Docenza sindacale_modulo 1 Metodologia Strumenti ed attrezzature ad hoc Modalità e strumenti di valutazione dell'apprendimento Certificazioni rilasciate competenti con esperienza consolidata nell ambito di riferimento, in grado di contribuire al meglio alla formazione di professionalità spendibili nel mercato del lavoro attuale, nonché garantendo alle imprese la possibilità di reperire personale dotato di una formazione adeguata. Il livello del corso è estremamente operativo e rivolto alle esigenze reali delle potenziali aziende di riferimento, per cui sarà caratterizzato da un taglio squisitamente pratico e si tenderà a ricercare tecniche formative basate su esperienze acquisite sul campo, casi reali ed esercitazioni. Strutture utilizzate (aula, laboratorio,...) La sede dell attività formativa è ubicata in Via Piave, 125, Modena, sede operativa di Iscom. Detta struttura possiede tutte le attrezzature idonee alla realizzazione delle attività formative, che in essa vengono assiduamente svolte. Tutte le aule sono dotate di tavolo relatore, computer, lavagna a fogli mobili e videoproiettore. Supporti didattici utilizzati (attrezzature, materiali didattici) I supporti didattici utilizzati sono diversificati: si tratta di supporti cartacei, multimediali o audiovisivi, attraverso i quali i docenti trasmetteranno opportunamente, le competenze di cui il percorso di formazione si pone gli obiettivi. Durante l attività formativa verranno inoltre distribuiti materiali in forma cartacea o cd-rom contenenti esercitazioni, che permetteranno agli allievi di comprendere in maniera reale e pratica quelle che sono le competenze da acquisire durante il percorso di formazione; ed al Docente di verificare periodicamente i risultati di apprendimento di ogni singolo allievo, e di intervenire qualora si evidenziasse qualche lacuna per risolverla prima di procedere con obiettivi successivi. E previsto un sistema di Monitoraggio e Valutazione, che prevede diverse fasi di valutazione in itinere e finali. Il sistema indaga, in maniera integrata, la rilevazione in tempi diversi di informazioni di processo sostanziali: Valutazione del grado di soddisfazione dei partecipanti; Elaborazione di eventuali azioni correttive e di aggiustamento, Valutazione del grado di apprendimento. A tal proposito sono previste diversi momenti di verifica: Valutazione In itinere: Prove Scritte con test a risposta multipla, verifiche con domande aperte e chiuse sugli argomenti principali, Colloqui. Valutazione Finale: prova scritta semistrutturata/simulazione Attestato di Frequenza

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Dipartimento del Tesoro

Dipartimento del Tesoro Dipartimento del Tesoro POWER POINT AVANZATO Indice 1 PROGETTAZIONE DELL ASPETTO...3 1.2 VISUALIZZARE GLI SCHEMI...4 1.3 CONTROLLARE L ASPETTO DELLE DIAPOSITIVE CON GLI SCHEMI...5 1.4 SALVARE UN MODELLO...6

Dettagli

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005 Appunti sugli Elaboratori di Testo D. Gubiani Università degli Studi G.D Annunzio di Chieti-Pescara 19 Luglio 2005 1 Cos è un elaboratore di testo? 2 3 Cos è un elaboratore di testo? Cos è un elaboratore

Dettagli

PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA

PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA SEDE: ORDINE DEI MEDICI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI LECCE Via Nazario Sauro, n. 31 LECCE Presentazione Progetto: Dal 9 Novembre 2013

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org.

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Nuovo documento Anteprima di stampa Annulla Galleria Apri Controllo ortografico Ripristina Sorgente dati Salva Controllo

Dettagli

Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari

Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari Sistema Regionale ECM Pagina 1 di 7 1 Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari 1. Presentazione: L evento, destinato alle figure professionali di Tecnici

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO WORD

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO WORD WORD SOMMARIO 1. Muoversi nel testo... 1 2. Taglia, copia e incolla... 2 3. Aprire, salvare e chiudere... 3 4. Trovare e sostituire... 4 5. Visualizzare in modi diversi... 6 6. Formattare e incolonnare...

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25

Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25 Introduzione al programma POWERPOINT Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25 Introduzione al programma POWERPOINT 1 1 Introduzione al programma 3 2 La prima volta con Powerpoint 3 3 Visualizzazione

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Che cos è la LIM? L utilizzo didattico della LIM La LIM consente di andare incontro a diversi stili

Che cos è la LIM? L utilizzo didattico della LIM La LIM consente di andare incontro a diversi stili Che cos è la LIM? La LIM, Lavagna Interattiva Multimediale, è una lavagna arricchita da potenzialità digitali e multimediali. Si tratta di una periferica collegata al computer, che rende possibile visualizzare

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

I Grafici. La creazione di un grafico

I Grafici. La creazione di un grafico I Grafici I grafici servono per illustrare meglio un concetto o per visualizzare una situazione di fatto e pertanto la scelta del tipo di grafico assume notevole importanza. Creare grafici con Excel è

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

Client PEC Quadra Guida Utente

Client PEC Quadra Guida Utente Client PEC Quadra Guida Utente Versione 3.2 Guida Utente all uso di Client PEC Quadra Sommario Premessa... 3 Cos è la Posta Elettronica Certificata... 4 1.1 Come funziona la PEC... 4 1.2 Ricevuta di Accettazione...

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA

LA POSTA ELETTRONICA LA POSTA ELETTRONICA Nella vita ordinaria ci sono due modi principali di gestire la propria corrispondenza o tramite un fermo posta, creandosi una propria casella postale presso l ufficio P:T., oppure

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

Cos è. un programma di presentazione. Strumenti di presentazione. Che cos è. una presentazione. Diapositive

Cos è. un programma di presentazione. Strumenti di presentazione. Che cos è. una presentazione. Diapositive Cos è un programma di presentazione Strumenti di presentazione Impostare e creare una presentazione Le applicazioni software per organizzare e presentare in pubblico informazioni multimediali Organizzazione

Dettagli

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email.

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email. Mail da Web Caratteristiche generali di Virgilio Mail Funzionalità di Virgilio Mail Leggere la posta Come scrivere un email Giga Allegati Contatti Opzioni Caratteristiche generali di Virgilio Mail Virgilio

Dettagli

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Le funzionalità di X-Cross La sofisticata tecnologia di CrossModel, oltre a permettere di lavorare in Internet come nel proprio ufficio e ad avere una

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

Importazione dati da Excel

Importazione dati da Excel Nota Salvatempo Spesometro 4.3 19 MARZO 2015 Importazione dati da Excel In previsione della prossima scadenza dell'invio del Modello Polivalente (Spesometro scadenza aprile 2015), è stata implementata

Dettagli

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni ADOBE READER XI Guida ed esercitazioni Guida di Reader Il contenuto di alcuni dei collegamenti potrebbe essere disponibile solo in inglese. Compilare moduli Il modulo è compilabile? Compilare moduli interattivi

Dettagli

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

MANAGEMENT SCHOOL MASTER IN PROJECT MANAGEMENT

MANAGEMENT SCHOOL MASTER IN PROJECT MANAGEMENT Presentazione Obiettivo Il master Project Manager nasce con un duplice intento: fornire, a manager e imprenditori, un concreto contributo e strumenti per migliorare le capacità di gestione di progetti;

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

Esempio di utilizzo di Excel per la gestione delle liste - Predisposizione ed allineamento -

Esempio di utilizzo di Excel per la gestione delle liste - Predisposizione ed allineamento - Esempio di utilizzo di Excel per la gestione delle liste - Predisposizione ed allineamento - Nota preliminare La presente guida, da considerarsi quale mera indicazione di massima fornita a titolo esemplificativo,

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali Manuale d uso Gestione Aziendale Software per l azienda Software per librerie Software per agenti editoriali 1997-2008 Bazzacco Maurizio Tutti i diritti riservati. Prima edizione: settembre 2003. Finito

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

GUIDA ALL USO CORRETTO DI MICROSOFT OFFICE WORD 2007 PER LA REALIZZAZIONE E LA FORMATTAZIONE DI DOCUMENTI PROFESSIONALI

GUIDA ALL USO CORRETTO DI MICROSOFT OFFICE WORD 2007 PER LA REALIZZAZIONE E LA FORMATTAZIONE DI DOCUMENTI PROFESSIONALI GUIDA ALL USO CORRETTO DI MICROSOFT OFFICE WORD 2007 PER LA REALIZZAZIONE E LA FORMATTAZIONE DI DOCUMENTI PROFESSIONALI Francesca Plebani Settembre 2009 Sommario 1. INTRODUZIONE... 3 2. WORD E L ASPETTO

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA STRUMENTI DI GESTIONE BIBLIOGRAFICA I software di gestione bibliografica permettono di raccogliere, catalogare e organizzare diverse tipologie di materiali, prendere appunti, formattare

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Data warehouse.stat Guida utente

Data warehouse.stat Guida utente Data warehouse.stat Guida utente Versione 3.0 Giugno 2013 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 Il browser 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della

Dettagli

BIBLIOWIN 5.0WEB Versione 5.0.2

BIBLIOWIN 5.0WEB Versione 5.0.2 BIBLIOWIN 5.0WEB Versione 5.0.2 Premessa. In questa nuova versione è stata modificata la risoluzione (dimensione) generale delle finestre. Per gli utenti che navigano nella modalità a Finestre, la dimensione

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

Guida al programma 1

Guida al programma 1 Guida al programma 1 Vicenza, 08 gennaio 2006 MENU FILE FILE Cambia utente: da questa funzione è possibile effettuare la connessione al programma con un altro utente senza uscire dalla procedura. Uscita:

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Non tutto, ma un po di tutto

Non tutto, ma un po di tutto ALFREDO MANGIA Non tutto, ma un po di tutto Nozioni fondamentali per conoscere e usare un foglio di calcolo. Corso di alfabetizzazione all informatica Settembre 2004 SCUOLA MEDIA GARIBALDI Genzano di Roma

Dettagli

Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto

Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate

Dettagli

MANUALE D USO LEXUN ver. 5.0. proprietà logos engineering - Sistema Qualità certificato ISO 9001 DNV Italia INDICE. 6. Flash top 6 C.

MANUALE D USO LEXUN ver. 5.0. proprietà logos engineering - Sistema Qualità certificato ISO 9001 DNV Italia INDICE. 6. Flash top 6 C. Pag. 1/24 INDICE A. AMMINISTRAZIONE pagina ADMIN Pannello di controllo 2 1. Password 2 2. Cambio lingua 2 3. Menù principale 3 4. Creazione sottomenù 3 5. Impostazione template 4 15. Pagina creata con

Dettagli

Le formule possono essere scritte utilizzando un insieme di funzioni predefinite che Excel mette a disposizione, raggruppate per argomento.

Le formule possono essere scritte utilizzando un insieme di funzioni predefinite che Excel mette a disposizione, raggruppate per argomento. Excel: le funzioni Le formule possono essere scritte utilizzando un insieme di funzioni predefinite che Excel mette a disposizione, raggruppate per argomento. DEFINIZIONE: Le funzioni sono dei procedimenti

Dettagli

Denuncia di Malattia Professionale telematica

Denuncia di Malattia Professionale telematica Denuncia di Malattia Professionale telematica Manuale utente Versione 1.5 COME ACCEDERE ALLA DENUNCIA DI MALATTIA PROFESSIONALE ONLINE... 3 SITO INAIL... 3 LOGIN... 4 UTILIZZA LE TUE APPLICAZIONI... 5

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8

GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8 GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8 GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8 1) Introduzione Pg 3 2) L area amministratore Pg 3 2.1) ECM Pg 4 2.1.1) Sezione Struttura Pg 5 2.1.2) Sezione Documento Pg 7 2.1.3) Sezione Pubblicazione

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

GUIDA WINDOWS LIVE MAIL

GUIDA WINDOWS LIVE MAIL GUIDA WINDOWS LIVE MAIL Requisiti di sistema Sistema operativo: versione a 32 o 64 bit di Windows 7 o Windows Vista con Service Pack 2 Processore: 1.6 GHz Memoria: 1 GB di RAM Risoluzione: 1024 576 Scheda

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

Leg@lCom EasyM@IL. Manuale Utente. 1 Leg@lcom 2.0.0

Leg@lCom EasyM@IL. Manuale Utente. 1 Leg@lcom 2.0.0 Leg@lCom EasyM@IL Manuale Utente 1 Sommario Login... 5 Schermata Principale... 6 Posta Elettronica... 8 Componi... 8 Rispondi, Rispondi tutti, Inoltra, Cancella, Stampa... 15 Cerca... 15 Filtri... 18 Cartelle...

Dettagli

Laboratorio Database. Docente Prof. Giuseppe Landolfi

Laboratorio Database. Docente Prof. Giuseppe Landolfi Laboratorio Database Docente Prof. Giuseppe Landolfi Manuale Laboratorio Database Scritto dal Prof.Giuseppe Landolfi per S.M.S Pietramelara Access 2000 Introduzione Che cos'è un Database Il modo migliore

Dettagli

Principali funzionalità di Tustena CRM

Principali funzionalità di Tustena CRM Principali funzionalità di Tustena CRM Importazione dati o Importazione da file dati di liste sequenziali per aziende, contatti, lead, attività e prodotti. o Deduplica automatica dei dati importati con

Dettagli

LA FINESTRA DI OPEN OFFICE CALC

LA FINESTRA DI OPEN OFFICE CALC LA FINESTRA DI OPEN OFFICE CALC Barra di Formattazione Barra Standard Barra del Menu Intestazione di colonna Barra di Calcolo Contenuto della cella attiva Indirizzo della cella attiva Cella attiva Intestazione

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

CLASSE 76/A -TRATTAMENTO TESTI, CALCOLO, CONTABILITÀ ELETTRONICA ED APPLICAZIONI GESTIONALI. Ambito Disciplinare 6.

CLASSE 76/A -TRATTAMENTO TESTI, CALCOLO, CONTABILITÀ ELETTRONICA ED APPLICAZIONI GESTIONALI. Ambito Disciplinare 6. CLASSE 76/A -TRATTAMENTO TESTI, CALCOLO, CONTABILITÀ ELETTRONICA ED APPLICAZIONI GESTIONALI Ambito Disciplinare 6 Programma d'esame CLASSE 75/A - DATTILOGRAFIA, STENOGRAFIA, TRATTAMENTO TESTI E DATI Temi

Dettagli

Istruzioni per la compilazione del Piano economico rendicontativo

Istruzioni per la compilazione del Piano economico rendicontativo I MATERIALI FORMATIVI costituiscono un supporto pratico alla rendicontazione dei progetti; la loro funzione principale è quella di mostrare l applicazione delle regole a casi concreti con l ausilio degli

Dettagli

AlboTop. Software di gestione Albo per Ordini Assistenti Sociali

AlboTop. Software di gestione Albo per Ordini Assistenti Sociali AlboTop Software di gestione Albo per Ordini Assistenti Sociali Introduzione AlboTop è il nuovo software della ISI Sviluppo Informatico per la gestione dell Albo professionale dell Ordine Assistenti Sociali.

Dettagli

Gestione Studio Legale

Gestione Studio Legale Gestione Studio Legale Il software più facile ed efficace per disegnare l organizzazione dello Studio. Manuale operativo Gestione Studio Legale Il software più facile ed efficace per disegnare l organizzazione

Dettagli

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE Access permette di specificare una maschera che deve essere visualizzata automaticamente all'apertura di un file. Vediamo come creare una maschera di

Dettagli

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Easy-TO è il software professionale per il Tour Operator moderno. Progettato e distribuito in Italia e all estero da Travel Software srl (Milano), un partner

Dettagli

ACCREDITAMENTO EVENTI

ACCREDITAMENTO EVENTI E.C.M. Educazione Continua in Medicina ACCREDITAMENTO EVENTI Manuale utente Versione 1.5 Maggio 2015 E.C.M. Manuale utente per Indice 2 Indice Revisioni 4 1. Introduzione 5 2. Accesso al sistema 6 2.1

Dettagli

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Protocollo... 9 Inserimento nuovo protocollo... 11 Invio SMS... 14 Ricerca... 18 Anagrafica...

Dettagli

CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE

CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE 1 SOMMARIO 1 OBIETTIVI DEL DOCUMENTO...3 2 OFFERTA DEL FORNITORE...4 2.1 LOG ON...4 2.2 PAGINA INIZIALE...4 2.3 CREAZIONE OFFERTA...6 2.4 ACCESSO AL DOCUMENTALE...8

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

MANUALE SOFTWARE LIVE MESSAGE ISTRUZIONI PER L UTENTE

MANUALE SOFTWARE LIVE MESSAGE ISTRUZIONI PER L UTENTE MANUALE SOFTWARE ISTRUZIONI PER L UTENTE PAGINA 2 Indice Capitolo 1: Come muoversi all interno del programma 3 1.1 Inserimento di un nuovo sms 4 1.2 Rubrica 4 1.3 Ricarica credito 5 PAGINA 3 Capitolo 1:

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Pratiche... 10 Anagrafica... 13 Documenti... 15 Inserimento nuovo protocollo... 17 Invio

Dettagli

ITCG Cattaneo via Matilde di canossa n.3 - Castelnovo ne' Monti (RE) SEZIONE I.T.I. - Corso di Fisica - prof. Massimo Manvilli

ITCG Cattaneo via Matilde di canossa n.3 - Castelnovo ne' Monti (RE) SEZIONE I.T.I. - Corso di Fisica - prof. Massimo Manvilli ITCG C. CATTANEO via Matilde di Canossa n.3 - Castelnovo ne' Monti (Reggio Emilia) Costruzione del grafico di una funzione con Microsoft Excel Supponiamo di aver costruito la tabella riportata in figura

Dettagli

INFORMATIVA FINANZIARIA

INFORMATIVA FINANZIARIA Capitolo 10 INFORMATIVA FINANZIARIA In questa sezione sono riportate le quotazioni e le informazioni relative ai titoli inseriti nella SELEZIONE PERSONALE attiva.tramite la funzione RICERCA TITOLI è possibile

Dettagli

con software libero Modulo 4 Spreadsheets (Fogli elettronici) Pag. 1

con software libero Modulo 4 Spreadsheets (Fogli elettronici) Pag. 1 con software libero Modulo 4 Spreadsheets (Fogli elettronici) Pag. 1 Indice generale GUIDA A CALC 3.5... 3 1 Utilizzo dell'applicazione... 3 1.1 LAVORARE CON IL FOGLIO ELETTRONICO...3 1.2 MIGLIORARE LA

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 2: Sistema Operativo 2 Modulo 2 Il sistema operativo Windows

Dettagli

SimplyFatt2 (versione Standard, Professional, Network e ipad) Versione 2.7.1 GUIDA UTENTE

SimplyFatt2 (versione Standard, Professional, Network e ipad) Versione 2.7.1 GUIDA UTENTE SimplyFatt2 (versione Standard, Professional, Network e ipad) Versione 2.7.1 GUIDA UTENTE Copyright 2008-2014 Lucanasoft di Vincenzo Azzone Tutti i diritti riservati. 1 Indice Generale INTRODUZIONE!...

Dettagli

ECM Solution v.5.0. Il software per la gestione degli eventi ECM

ECM Solution v.5.0. Il software per la gestione degli eventi ECM ECM Solution v.5.0 Il software per la gestione degli eventi ECM I provider accreditati ECM (sia Nazionali che Regionali) possono trovare in ECM Solution un valido strumento operativo per la gestione delle

Dettagli

REGEL - Registro Docenti

REGEL - Registro Docenti REGEL - Registro Docenti INFORMAZIONI GENERALI Con il Registro Docenti online vengono compiute dai Docenti tutte le operazioni di registrazione delle attività quotidiane, le medesime che si eseguono sul

Dettagli

PMS (PROJECT MANAGEMENT SYSTEM) SOFTWARE PER LA GESTIONE DI UN UNITÁ DI PROJECT MANAGEMENT

PMS (PROJECT MANAGEMENT SYSTEM) SOFTWARE PER LA GESTIONE DI UN UNITÁ DI PROJECT MANAGEMENT PMS SYSTEM PMS (PROJECT MANAGEMENT SYSTEM) SOFTWARE PER LA GESTIONE DI UN UNITÁ DI PROJECT MANAGEMENT Giovanni Serpelloni 1), Massimo Margiotta 2) 1. Centro di Medicina Preventiva e Comunitaria Azienda

Dettagli

Cos è Excel. Uno spreadsheet : un foglio elettronico. è una lavagna di lavoro, suddivisa in celle, cosciente del contenuto delle celle stesse

Cos è Excel. Uno spreadsheet : un foglio elettronico. è una lavagna di lavoro, suddivisa in celle, cosciente del contenuto delle celle stesse Cos è Excel Uno spreadsheet : un foglio elettronico è una lavagna di lavoro, suddivisa in celle, cosciente del contenuto delle celle stesse I dati contenuti nelle celle possono essere elaborati ponendo

Dettagli

Guida rapida. Cos è GeoGebra? Notizie in pillole

Guida rapida. Cos è GeoGebra? Notizie in pillole Guida rapida Cos è GeoGebra? Un pacchetto completo di software di matematica dinamica Dedicato all apprendimento e all insegnamento a qualsiasi livello scolastico Riunisce geometria, algebra, tabelle,

Dettagli

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA Proposte formative 2011 Novità accreditamento ECM FINALITA Per soddisfare l esigenza di aggiornamento professionale continuo, grazie all esperienza maturata da Vega nelle

Dettagli