Sysmar. sistemi telematici

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Sysmar. sistemi telematici"

Transcript

1 SYSMAR SISTEMI TELEMATICI SERVIZI PER AZIENDE E PROFESSIONISTI 2015

2 1. CONSULENZA, FORMAZIONE E SERVIZI PER GLI ADEMPIMENTI PRIVACY D.Lgs. 196/2003 Codice in materia di protezione dei dati personali e provv.ti collegati VERIFICA DELLA CONFORMITÀ AGLI OBBLIGHI IMPOSTI DALLA NORMATIVA (D.LGS 196/2003 E PROVVEDIMENTI COLLEGATI) DEGLI ADEMPIMENTI EFFETTUATI. L'attività di verifica si concluderà con la consegna da parte di Sysmar srl di una relazione dove da una attenta analisi di contesto verranno messe in evidenza eventuali criticità e indicate le linee per una loro soluzione. REDAZIONE DEL REGOLAMENTO GENERALE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI, in sostituzione del DPS abrogato dalla legge 4 aprile 2012, n. 35., strumento indispensabile in grado di calare la normativa nel contesto lavorativo, attribuendo compiti e responsabilità, definendo puntualmente le misure di sicurezza da adottare e le procedure che i soggetti coinvolti (responsabili o incaricati di trattamento) devono seguire/eseguire. Con il regolamento saranno individuati, se del caso, gli amministratori di sistema o l amm.re di sistema e definiti specificatamente i compiti ad essi riservati; sarà inoltre fornita la modulistica personalizzata per effettuare le necessarie informative e consensi, nomine di incaricati, di responsabili e per la verifica obbligatoria dell operato dei responsabili. Se il professionista o l azienda sono dotate di un sito web verrà disciplinata attraverso il regolamento sia la sezione Privacy policy che la raccolta di dati online effettuata attraverso form. È opportuno che le risposte agli obblighi normativi siano commisurate in base alle tipologie di dati trattati dall azienda o dal professionista che, se del caso, possono avvalersi della semplificazione in materia, realizzata dal Garante, riguardo alle misure minime di sicurezza, alla notificazione, alla informativa e al consenso (Semplificazione delle misure di sicurezza contenute nel disciplinare tecnico di cui all'allegato B al Codice in materia di protezione dei dati personali - 27 novembre 2008). Il regolamento generale è un vero e proprio vademecum sulla privacy che oltre a fornire strumenti utili alla verifica (obbligatoria) da parte del titolare dell applicazione delle norme, darà anche evidenza documentale del rispetto delle stesse. Al momento della restituzione del regolamento verrà effettuata formazione base nei confronti del titolare e dei responsabili. REDAZIONE DEL DISCIPLINARE CHE REGOLAMENTA LA GESTIONE DELL'IMPIANTO DI VIDEOSORVEGLIANZA, in osservanza al provvedimento del Garante in materia di videosorveglianza - 8 aprile 2010, con allegati i modelli personalizzati di informativa (completa e semplificata) e i modelli personalizzati per la designazione di incaricati e responsabili. Sarà inoltre effettuata la compilazione della istanza di autorizzazione all installazione di impianti audiovisivi, (ai sensi dell art. 4, 2 comma della legge 300/ statuto dei lavoratori) da inviare alla direzione provinciale del lavoro, SERVIZI PER AZIENDE E PROFESSIONISTI 2/3

3 comprendente la redazione dei documenti da allegare all'istanza (planimetrie dell'impianto, relazione tecnica dell'impianto etc...); se l azienda dovesse essere dotata di rsa, in alternativa agli adempimenti di cui sopra, sarà assistita nell'iter che porterà alla sottoscrizione dell'accordo tra l'impresa e la rsa (predisposizione dell'accordo, partecipazione tavolo di lavoro). Se l'impianto dovesse rientrare nei casi previsti al punto Verifica preliminare del provvedimento del Garante privacy in materia di videosorvegliqanza, Sysmar garantirà l assistenza nella predisposizione della documentazione necessaria per ottenere la relativa autorizzazione da parte dell'autorità Al momento della restituzione del disciplinare verrà effettuata formazione base al personale interno coinvolto nella gestione dell impianto. ATTUAZIONE DEGLI ADEMPIMENTI PER LA REALIZZAZIONE DI SISTEMI DI LOCALIZZAZIONE DEI VEICOLI in osservanza al provvedimento del Garante del 4 ottobre 2011 sistemi di localizzazione dei veicoli nell'ambito del rapporto di lavoro, con la fornitura di modelli personalizzati di informativa (completa e semplificata) e di modelli personalizzati per la designazione di incaricati e responsabili. sarà inoltre effettuata la compilazione della istanza di autorizzazione all installazione e l utilizzo di impianti e apparecchiature di localizzazione satellitare gps a bordo di mezzi aziendali, (ai sensi dell art. 4, 2 comma della legge 300/ statuto dei lavoratori) da inviare alla direzione provinciale del lavoro, comprendente la redazione dei documenti da allegare all'istanza (relazione tecnica dell'impianto, elenco dei vettori etc...); se l azienda dovesse essere dotata di rsa, in alternativa agli adempimenti di cui sopra, sarà assistita nell'iter che porterà alla sottoscrizione dell'accordo tra l'impresa e la rsa (predisposizione dell'accordo, partecipazione tavolo di lavoro). verrà effettuata la dovuta notificazione al garante in conformità all art. 37, c.2 del d.lgs 196/2003 e per i trattamenti di dati di localizzazione non considerati nel provvedimento del garante che possono presentare rischi specifici per i diritti e le libertà fondamentali, nonché per la dignità di interessati diversi dai lavoratori devono verrà predisposta la necessaria documentazione per sottoporre l'impianto alla verifica preliminare da parte dell'autorità. REDAZIONE DEL DISCIPLINARE DI POSTA ELETTRONICA E INTERNET SUI LUOGHI DI LAVORO, in osservanza alle Linee guida del Garante per posta elettronica e Internet nei luoghi di lavoro (Del. n. 13 del ). Nel regolamento, dopo un attenta valutazione dell impatto sui diritti dei lavoratori verranno disciplinati, attraverso l adozione di misure tecniche e organizzative, l utilizzo della posta elettronica, della rete Internet e più in generale degli strumenti elettronici da parte dei dipendenti. Il disciplinare si prefigge di realizzare un ambiente in cui il legittimo interesse del datore di lavoro alla salvaguardia del proprio patrimonio aziendale non si traduca/sconfini nel controllo a distanza dei propri dipendenti vietato dall art. 4,della legge 300/ statuto dei lavoratori. SERVIZI PER AZIENDE E PROFESSIONISTI 3/3

4 CONSULENZA SPECIFICA NELLA REALIZZAZIONE DI CAMPAGNE PER L'INVIO DI MATERIALE PUBBLICITARIO O DI VENDITA DIRETTA, PER IL COMPIMENTO DI RICERCHE DI MERCATO, DI COMUNICAZIONE COMMERCIALE, MEDIANTE L'IMPIEGO DELLA POSTA CARTACEA O L'USO DI SISTEMI AUTOMATIZZATI DI CHIAMATA O DI COMUNICAZIONE DI CHIAMATA SENZA L'INTERVENTO DI UN OPERATORE, OPPURE ATTRAVERSO POSTA ELETTRONICA, TELEFAX, MMS, SMS O DI ALTRO TIPO. La consulenza in questo ambito risulta indispensabile perché permette all'azienda o al libero professionista di effettuare attività promozionali nel rispetto delle regole stabilite dal Codice evitando di incorrere in pesanti sanzioni. SERVIZIO HELP DESK E SERVIZIO INFORMAZIONI SULLE NOVITÀ NORMATIVE RIFERITE ALLA MATERIA DI CUI SI TRATTA. Il servizio comprende la risposta in tempo reale a quesiti specifici, salvo che la natura e la complessità del quesito posto richieda una ricerca specifica, e l'invio tempestivo di notizie e riferimenti sulle novità normative. DEFINIZIONE E INTEGRAZIONE NEL SISTEMA DI QUALITÀ, EVENTUALMENTE ADOTTATO DALL AZIENDA, O NEL SISTEMA DI GESTIONE AZIENDALE DELLA PROCEDURA PRIVACY. L'attività, un mix di servizi e formazione, porterà l azienda a gestire in totale autonomia, integrata nel proprio sistema di gestione, la normativa privacy anche nei suoi ambiti specifici (internet & posta, videosorveglianza, e-commerce etc ). Il percorso non è dei più semplici ma è senz altro il migliore per gestire concretamente, calandola nella realtà aziendale, e con continuità nel tempo una materia pervasiva e in continua trasformazione. FORMAZIONE RIFERITA ALLA MATERIA DI CUI SI TRATTA dedicata a tutto il personale dell azienda, suddivisa in relazione alla mansione/ruolo ricoperti comprendente la fornitura di materiale di sintesi. 2. PROGETTAZIONE, REALIZZAZIONE, GESTIONE E MANUTENZIONE SITI WEB SITI WEB DI OGNI DIMENSIONE E COMPLESSITÀ con sviluppo multipiattaforma (desktop e laptop, tablet, smartphone), completa gestione del progetto grafico, dei contenuti in versione multilingue e di tutti gli aspetti sistemistici, scelta degli strumenti informatici adeguati alle necessità definite in fase di progetto, integrazione con i social network. E-COMMERCE sviluppati sulle più comuni piattaforme di hosting e su server dedicati, integrazione con il portale aziendale, gestione del magazzino, dei pagamenti e delle spedizioni, creazione di negozi virtuali sui più diffusi portali di vendita on-line (Amazon, ebay, ecc.). PROMOZIONE SU INTERNET con tecniche di SEO, pubblicità sui motori di ricerca e sui social network, e sms marketing. PROCEDURE PER LA GESTIONE DI BASI DI DATI SU RETE INTERNET progettate e realizzate SERVIZI PER AZIENDE E PROFESSIONISTI 4/3

5 secondo le esigenze del cliente. I siti web e le procedure ad essi collegati saranno realizzati nel rispetto delle norme sulla accessibilità e degli obblighi imposti dalla normativa privacy (privacy by design). Il sito web sarà corredato da un disciplinare nel quale verranno definiti compiti e responsabilità dei soggetti coinvolti nella gestione e manutenzione del sito, e le misure di sicurezza da adottare per ridurre il rischio che si verifichino eventuali minacce che compromettono la funzionalità del sito web anche in riferimento a fenomeni di offline. 3. CONSULENZA, FORMAZIONE E SERVIZI NEL SETTORE ICT CONSULENZA E FORMAZIONE NELLA CREAZIONE, GESTIONE E CONSERVAZIONE DEL DOCUMENTO INFORMATICO, compresa la redazione del MANUALE DI CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI INFORMATICI, l'implementazione della FIRMA DIGITALE e della POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA nel sistema informativo aziendale. REDAZIONE DEL PIANO DI CONTINUITÀ OPERATIVA E DISASTER RECOVERY che, da un lato, formalizza i principi, fissa gli obiettivi e descrive le procedure per la gestione della continuità operativa, in ambito ICT, dei processi critici di una organizzazione e dall'altro stabilisce le misure tecniche e organizzative per fronteggiare eventi che provochino la indisponibilità dei centri di elaborazione dati primari. Il piano, finalizzato a consentire il funzionamento delle procedure informatiche rilevanti in siti alternativi a quelli di produzione, viene preceduto da una dettagliata relazione del contesto tecnico e organizzativo (RCT), che comprende una descrizione delle criticità riguardanti la sicurezza informatica presenti e le azioni per il loro superamento, dalla business impact analysis (BIA), finalizzata a determinare le conseguenze derivanti dal verificarsi di un evento critico e valutare l impatto di tale evento sull operatività dell'azienda, e dallo studio di fattibilità tecnica (SFT) nel quale viene individuata la soluzione tecnologica ottimale e i tempi per la sua realizzazione. SERVIZI PER AZIENDE E PROFESSIONISTI 5/3

SERVIZI PMI. Project management outsourcing. Business Impact Analysis (BIA) Disaster Recovery Plan Design (DRP)

SERVIZI PMI. Project management outsourcing. Business Impact Analysis (BIA) Disaster Recovery Plan Design (DRP) SERVIZI PMI Project management outsourcing La vita (dell IT) è quella cosa che succede mentre siamo impegnati a fare tutt altro e quindi spesso capita di dover implementare una nuova piattaforma applicativa,

Dettagli

COMUNE DI TERNI DIREZIONE INNOVAZIONE PA - SERVIZI INFORMATIVI (ICT)

COMUNE DI TERNI DIREZIONE INNOVAZIONE PA - SERVIZI INFORMATIVI (ICT) COMUNE DI TERNI DIREZIONE INNOVAZIONE PA - SERVIZI INFORMATIVI (ICT) DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 144 del 20/01/2011 OGGETTO: Micro Organizzazione Direzione Innovazione PA - Sistemi Informativi

Dettagli

La sicurezza del sistema informativo dello studio professionale e la normativa sulla privacy

La sicurezza del sistema informativo dello studio professionale e la normativa sulla privacy La sicurezza del sistema informativo dello studio professionale e la normativa sulla privacy A cura del Dott.: Giuseppe Mantese g.mantese@onlineconsulenza.com Quadro normativo Il 1 gennaio 2004 è entrato

Dettagli

ELENCO DEGLI ADEMPIMENTI RICHIESTI A TITOLARI DEL TRATTAMENTO PRIVATI DALLA NORMATIVA PRIVACY.

ELENCO DEGLI ADEMPIMENTI RICHIESTI A TITOLARI DEL TRATTAMENTO PRIVATI DALLA NORMATIVA PRIVACY. ELENCO DEGLI ADEMPIMENTI RICHIESTI A TITOLARI DEL TRATTAMENTO PRIVATI DALLA NORMATIVA PRIVACY. Il presente documento ha lo scopo di illustrare gli adempimenti di natura legale e di natura tecnico-informatica

Dettagli

Privacy e videosorveglianza: novità dal Garante Privacy. Michele Iaselli

Privacy e videosorveglianza: novità dal Garante Privacy. Michele Iaselli Privacy e videosorveglianza: novità dal Garante Privacy Michele Iaselli In materia di rapporti fra privacy e videosorveglianza, al di là dei principi generali fissati dal codice in materia di protezione

Dettagli

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL ART. 13 DEL D. Lgs. N. 196 DEL 30/06/2003

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL ART. 13 DEL D. Lgs. N. 196 DEL 30/06/2003 INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL ART. 13 DEL D. Lgs. N. 196 DEL 30/06/2003 Codice in materia di protezione dei dati personali Revisione del 03 dicembre 2015 1. Raccolta delle

Dettagli

SIM CARD RICARICABILE HOPTEL ATTIVAZIONE SIM CARD - ATTIVAZIONI MULTIPLE

SIM CARD RICARICABILE HOPTEL ATTIVAZIONE SIM CARD - ATTIVAZIONI MULTIPLE SIM CARD RICARICABILE HOPTEL ATTIVAZIONE SIM CARD - ATTIVAZIONI MULTIPLE Il presente modulo deve essere SEMPRE allegato al modulo di identificazione debitamente compilato e sottoscritto. INFORMATIVA AI

Dettagli

REGOLAMENTO CONCORSO Progetta e vinci la tua parete

REGOLAMENTO CONCORSO Progetta e vinci la tua parete REGOLAMENTO CONCORSO Progetta e vinci la tua parete art. 1) SOGGETTO PROMOTORE Accademia del Mobile s.p.a. Sede legale e amministrativa: Via Zuccotti, 45-37014 Cavalcaselle (VR) Tel. 045 6444666 - Fax

Dettagli

BOLOGNAFIERE 08-09-10 APRILE 2015 6 B Privacy Policy MODULO PRIVACY OBBLIGATORIO DA RESTITUIRE FIRMATO facente parte integrante della domanda di partecipazione: Informativa ex articolo 13 del D.Lgs. del

Dettagli

COMUNE DI PARMA DISCIPLINA DEL TRATTAMENTO DEI DATI DI CONTATTO

COMUNE DI PARMA DISCIPLINA DEL TRATTAMENTO DEI DATI DI CONTATTO COMUNE DI PARMA DISCIPLINA DEL TRATTAMENTO DEI DATI DI CONTATTO Approvata con deliberazione della Giunta Comunale n. 309 in data 31/03/2011 SOMMARIO IL CONTESTO... 3 1. AMBITI DI RACCOLTA... 7 1.1 CONTACT

Dettagli

13-14-15 OTTOBRE dal 13 al 15 Ottobre 2015. 5 Settembre 2015. 13-14-15 OTTOBRE 13-14-15 OTTOBRE 6 Privacy Policy B 13-14-15 OTTOBRE MODULO PRIVACY OBBLIGATORIO DA RESTITUIRE FIRMATO facente parte integrante

Dettagli

COMUNE DI SANSEPOLCRO REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ALBO PRETORIO ON LINE

COMUNE DI SANSEPOLCRO REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ALBO PRETORIO ON LINE COMUNE DI SANSEPOLCRO REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ALBO PRETORIO ON LINE Approvato con delibera di Giunta Municipale n. 9 del 10.01.2011 INDICE 1. Premessa 2. Accesso al servizio 3. Finalità della

Dettagli

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell Art. 13 del D.LGS. 196/2003 (C.D. Codice Privacy)

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell Art. 13 del D.LGS. 196/2003 (C.D. Codice Privacy) Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell Art. 13 del D.LGS. 196/2003 (C.D. Codice Privacy) Prima di accedere al sito internet di Sigla Srl ( www.siglacredit.it ) e di utilizzarne le

Dettagli

VERSO LA REDAZIONE DEL DOCUMENTO PROGRAMMATICO DI SICUREZZA

VERSO LA REDAZIONE DEL DOCUMENTO PROGRAMMATICO DI SICUREZZA LE MISURE MINIME DI SICUREZZA INFORMATICA VERSO LA REDAZIONE DEL DOCUMENTO PROGRAMMATICO DI SICUREZZA di Marco Maglio Marketing e vendite >> Privacy Le nuove misure sono molto più stringenti di quelle

Dettagli

PROGRAMMA CORSI PRIVACY 2013

PROGRAMMA CORSI PRIVACY 2013 PROGRAMMA CORSI PRIVACY 2013 1) Modulo per Titolari/Responsabili del Trattamento Obiettivo del corso: fornire una conoscenza approfondita della normativa vigente, al fine di compiere scelte consapevoli

Dettagli

Invio telematico delle istanze all Albo nazionale gestori ambientali

Invio telematico delle istanze all Albo nazionale gestori ambientali Invio telematico delle istanze all Albo nazionale gestori ambientali AgestTelematico COS'E' UNA PROCEDURA TELEMATICA L'Albo Nazionale Gestori Ambientali ha messo a disposizione delle imprese un sistema

Dettagli

TUTELA DELLE PERSONE E DI ALTRI SOGGETTI RISPETTO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI INFORMATIVA EX ART. 13 DEL D.L. 196 DEL

TUTELA DELLE PERSONE E DI ALTRI SOGGETTI RISPETTO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI INFORMATIVA EX ART. 13 DEL D.L. 196 DEL TUTELA DELLE PERSONE E DI ALTRI SOGGETTI RISPETTO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI INFORMATIVA EX ART. 13 DEL D.L. 196 DEL 30.6.2003 Il Codice in materia di protezione dei dati personali, adottato con

Dettagli

1. FINALITÀ DEL TRATTAMENTO

1. FINALITÀ DEL TRATTAMENTO INFORMATIVA EX ART. 13 DEL D.L. 196 DEL 30.6.2003 CODICE IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI Il Codice in materia di protezione dei dati personali, adottato con il decreto legislativo 196 del 30

Dettagli

INFORMATIVA GENERALE

INFORMATIVA GENERALE UNIMEC S.R.L. Via Palazzo, 36 Albano S. Alessandro Bg Informazioni rese ai sensi dell art. 13 del D. Lgs.vo 196/03 Codice in materia di protezione dei dati personali e successive modifiche ed integrazioni.

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA TUTELA DELLA RISERVATEZZA RISPETTO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

REGOLAMENTO PER LA TUTELA DELLA RISERVATEZZA RISPETTO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI COMUNE DI BRESCIA REGOLAMENTO PER LA TUTELA DELLA RISERVATEZZA RISPETTO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI Adottato dalla Giunta Comunale nella seduta del 26.3.2003 con provvedimento n. 330/11512 P.G. Modificato

Dettagli

TRA CONSIDERATO CHE VISTO CHE

TRA CONSIDERATO CHE VISTO CHE Protocollo d intesa per l utilizzo della soluzione informatica realizzata dalle Camere di Commercio, Industria e Artigianato per l esercizio delle funzioni assegnate allo Sportello Unico per le Attività

Dettagli

Impianti e apparecchiature per finalità di controllo da installare negli ambienti di lavoro VIDEOSORVEGLIANZA

Impianti e apparecchiature per finalità di controllo da installare negli ambienti di lavoro VIDEOSORVEGLIANZA Impianti e apparecchiature per finalità di controllo da installare negli ambienti di lavoro VIDEOSORVEGLIANZA Le regole, i divieti e le autorizzazioni per i datori di lavoro E vietato (art. 4 Legge 20

Dettagli

Privacylab. Il portale web sempre aggiornato per gestire tutti gli adempimenti richiesti dalla normativa sulla privacy. www.privacylab.

Privacylab. Il portale web sempre aggiornato per gestire tutti gli adempimenti richiesti dalla normativa sulla privacy. www.privacylab. Privacylab Il portale web sempre aggiornato per gestire tutti gli adempimenti richiesti dalla normativa sulla privacy CONFORMITÀ GARANTITA al D.Lgs.196/2003 www.privacylab.it La soluzione Privacylab DOCUMENTI

Dettagli

Titolo I Definizioni ed ambito di applicazione. Articolo 1 Definizioni

Titolo I Definizioni ed ambito di applicazione. Articolo 1 Definizioni Allegato A DISPOSIZIONI DELL AUTORITA PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS IN TEMA DI STANDARD NAZIONALE DI COMUNICAZIONE TRA DISTRIBUTORI E VENDITORI DI ENERGIA ELETTRICA PER LE PRESTAZIONI DISCIPLINATE DAL

Dettagli

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DI DATI PERSONALI

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DI DATI PERSONALI Privacy INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DI DATI PERSONALI ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. N.196 del 30 Giugno 2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali) Gentile Signora, Egregio Signore, La

Dettagli

DaEmiWeb. Le offerte di servizi website. in vigore dal 1 giugno 2014

DaEmiWeb. Le offerte di servizi website. in vigore dal 1 giugno 2014 DaEmiWeb Le offerte di servizi website in vigore dal 1 giugno 2014 Chi siamo DaEmiWeb è una ditta che offre consulenza e supporto per lo sviluppo, la progettazione, l'implementazione e la promozione di

Dettagli

COMUNE DI RENATE Provincia di Monza e Brianza

COMUNE DI RENATE Provincia di Monza e Brianza REGOLAMENTO COMUNALE PER L INSTALLAZIONE E LA TENUTA DEGLI IMPIANTI DI VIDEOSORVEGLIANZA Approvato dal Consiglio Comunale con delibera n. 50 del 25/11/2009 versione 3 03/11/2009 REGOLAMENTO PER L INSTALLAZIONE

Dettagli

Sede Paritetica Regionale Artigianato Veneto Matr. EBAV

Sede Paritetica Regionale Artigianato Veneto Matr. EBAV Mod.1 Sede Paritetica Regionale Artigianato Veneto Matr. EBAV PROCEDURA PER INSTALLAZIONE SISTEMI DI LOCALIZZAZIONE SATELLITARE DI EVENTI DI GUIDA SPAZIO RISERVATO ORGANIZZAZIONE PROVINCIALE ARTIGIANA

Dettagli

sanfaustino the solution network PSFGED

sanfaustino the solution network PSFGED GRUPPO sanfaustino the solution network PSFGED Privacy, sicurezza e controllo dell intero ciclo produttivo, sono le garanzie offerte d a u n I m p r e s a c h e amministra ogni aspetto al proprio interno

Dettagli

La soluzione che pianifica, gestisce e rendiconta in tempo reale la nostra attività di servizio

La soluzione che pianifica, gestisce e rendiconta in tempo reale la nostra attività di servizio Picture Credit SAP. Used with permission. La soluzione che pianifica, gestisce e rendiconta in tempo reale la nostra attività di servizio Partner Nome dell azienda CISA Service Srl Settore Vendita installazione

Dettagli

Perché VOL Valorizzazione on line Un modello di sistema integrato

Perché VOL Valorizzazione on line Un modello di sistema integrato CDP per lo sviluppo del territorio Perché VOL Valorizzazione on line Un modello di sistema integrato CDP Servizio Sviluppo Attività Immobiliare Lo sviluppo del rapporto interattivo con gli Enti Pubblici

Dettagli

STUDIO PROFESSIONALE DOTT. SAURO BALDINI. News di approfondimento

STUDIO PROFESSIONALE DOTT. SAURO BALDINI. News di approfondimento News di approfondimento N. 6 20 Aprile 2011 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Le novità sulla videosorveglianza Gentile cliente, è nostra cura metterla al corrente, con il presente documento informativo,

Dettagli

Lo Store del Sito, sul quale è possibile acquistare online prodotti, si trova all indirizzo www.feminariccione.it ( Store ).

Lo Store del Sito, sul quale è possibile acquistare online prodotti, si trova all indirizzo www.feminariccione.it ( Store ). POLICY PRIVACY DEL SITO WWW.FEMINARICCIONE.IT Il sito www.feminariccione.it è di proprietà di Feminà srl, ditta individuale di Grazia Sambuchi, con sede legale in Italia, Via Adriatica, 25/b 47838 Riccione

Dettagli

AVVISO PER IL PERSONALE: leggere attentamente l Informativa sul trattamento dei dati personali e l informativa sul sistema di geolocalizzazione che

AVVISO PER IL PERSONALE: leggere attentamente l Informativa sul trattamento dei dati personali e l informativa sul sistema di geolocalizzazione che AVVISO PER IL PERSONALE: leggere attentamente l Informativa sul trattamento dei dati personali e l informativa sul sistema di geolocalizzazione che si trovano all interno del veicolo INFORMATIVA SUL SISTEMA

Dettagli

Comune di San Martino Buon Albergo Provincia di Verona

Comune di San Martino Buon Albergo Provincia di Verona Comune di San Martino Buon Albergo Provincia di Verona REGOLAMENTO IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI (Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 32 del 12/05/2009) Sommario Art. 1.

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ALBO PRETORIO ON LINE

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ALBO PRETORIO ON LINE COMUNE DI GALLICANO (Provincia di Lucca) REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ALBO PRETORIO ON LINE 1 INDICE 1. Oggetto.3 2. Accesso al servizio...3 3. Finalità della pubblicazione...3 4. Atti da pubblicare....3

Dettagli

un responsabile ti chiamerà al più presto per chiarire ogni dubbio

un responsabile ti chiamerà al più presto per chiarire ogni dubbio Come implementare o aggiornare il Documento Programmatico per la Sicurezza (DPS) in conformità al Disciplinare Tecnico Gestione della privacy: chiarezza sulle figure, ruoli, compiti e responsabilità Chiedi

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO - COMUNICAZIONE

REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO - COMUNICAZIONE REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO - COMUNICAZIONE Adottato con deliberazione Consiglio Comunale n 40 del 2004 (art. 8, c. 2 - legge 150/2000) CAPO I DISPOSIZIONI

Dettagli

Privacy e lavoro. Le regole per il corretto trattamento dei dati personali dei lavoratori da parte di soggetti pubblici e privati

Privacy e lavoro. Le regole per il corretto trattamento dei dati personali dei lavoratori da parte di soggetti pubblici e privati Privacy e lavoro Le regole per il corretto trattamento dei dati personali dei lavoratori da parte di soggetti pubblici e privati A cura dell Unione Industriale Pisana 1 DISCIPLINA GENERALE INDICE 1. Cartellini

Dettagli

Allegato 9) Modello informativa clienti e fornitori

Allegato 9) Modello informativa clienti e fornitori Allegato 9) Modello informativa clienti e fornitori Autorizzazione ai sensi del D.Lgs. n.196/2003 sulla Privacy. APEA S.R.L.- PRIVACY POLICY / REV. Del 07/08/2008 Apea s.r.l.. ha come obiettivo la tutela

Dettagli

AREA PRIVACY MANUALE DI CONTROLLO Strumento attuativo e di indirizzo, di valenza strategica per una corretta attuazione della normativa in materia di

AREA PRIVACY MANUALE DI CONTROLLO Strumento attuativo e di indirizzo, di valenza strategica per una corretta attuazione della normativa in materia di PRIVACY MANUALE DI CONTROLLO Strumento attuativo e di indirizzo, di valenza strategica per una corretta attuazione della normativa in materia di privacy in Azienda Dr. Ester Napolitano Anno 2014 PRIVACY

Dettagli

Informativa di legge Informativa sulla protezione dei dati personali (D.legisl. 196/2003).

Informativa di legge Informativa sulla protezione dei dati personali (D.legisl. 196/2003). Informativa di legge Informativa sulla protezione dei dati personali (D.legisl. 196/2003). Desideriamo informarla che il D.lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 ("Codice in materia di protezione dei dati personali")

Dettagli

COMUNE DI VILLAGRANDE STRISAILI

COMUNE DI VILLAGRANDE STRISAILI COMUNE DI VILLAGRANDE STRISAILI Provincia dell Ogliastra REGOLAMENTO PER LA GESTIONE, L AGGIORNAMENTO E LA TENUTA DEL SITO WEB ISTITUZIONALE Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 6 del 9/4/2014

Dettagli

DEPOSITO SITUAZIONE PATRIMONIALE DEL CONSORZIO E BILANCIO DEL CONTRATTO DI RETE DI IMPRESE

DEPOSITO SITUAZIONE PATRIMONIALE DEL CONSORZIO E BILANCIO DEL CONTRATTO DI RETE DI IMPRESE DEPOSITO SITUAZIONE PATRIMONIALE DEL CONSORZIO E BILANCIO DEL CONTRATTO DI RETE DI IMPRESE Ai sensi dell art. 2615 bis del codice civile, i consorzi, entro due mesi dalla chiusura dell esercizio, devono

Dettagli

CREDEMTEL. Credemtel S.p.A. Telese, 03/2015 CREDEMTEL

CREDEMTEL. Credemtel S.p.A. Telese, 03/2015 CREDEMTEL Credemtel S.p.A. Telese, 03/2015 Chi siamo è una società del Gruppo Bancario CREDEM, attiva dal 1989 nell offerta di servizi telematici a Banche, Aziende e Pubblica Amministrazione. 2 2 Presentazione Credemtel

Dettagli

FORM CLIENTI / FORNITORI

FORM CLIENTI / FORNITORI FORM CLIENTI / FORNITORI Da restituire, compilato in ognuna delle sue parti, a: Ditta Enrico Romita Via Spagna, 38 Tel. 0984.446868 Fax 0984.448041 87036 Mail to: amministrazione@calawin.it 1 Informativa

Dettagli

Contributi in conto capitale CCIAA Cuneo per l area di information and communication technology Bando anno 2014

Contributi in conto capitale CCIAA Cuneo per l area di information and communication technology Bando anno 2014 PAGINA 19 Contributi in conto capitale CCIAA Cuneo per l area di information and communication technology Bando anno 2014 Informiamo le aziende che la Camera di Commercio di Cuneo, in collaborazione con

Dettagli

Bando Diffusione della CRS nelle scuole lombarde

Bando Diffusione della CRS nelle scuole lombarde Bando Diffusione della CRS nelle scuole lombarde 1. Premesse 1.1 Per incarico della Regione Lombardia, Lombardia Informatica S.p.A. cura la realizzazione della Carta Regionale dei Servizi (CRS) e la sua

Dettagli

RIORGANIZZARSI PER CRESCERE CON IL SOFTWARE GESTIONALE

RIORGANIZZARSI PER CRESCERE CON IL SOFTWARE GESTIONALE RIORGANIZZARSI PER CRESCERE CON IL SOFTWARE GESTIONALE Con Passepartout Mexal le aziende possono migliorare in modo significativo l organizzazione e l operatività. Ingest è a fianco delle aziende con servizi

Dettagli

CRAL ALENIA SPAZIO TORINO

CRAL ALENIA SPAZIO TORINO CRAL ALENIA SPAZIO TORINO Privacy INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DI DATI PERSONALI ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. N.196 del 30 Giugno 2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali) Gentile Signora,

Dettagli

CAP/CITTÀ POSIZIONE OPZIONE DI CERTIFICAZIONE PER LA QUALE SI RICHIEDE LA REGISTRAZIONE IDENTIFICAZIONE DEL SOTTOCAMPO DI APPLICAZIONE/PRODOTTO

CAP/CITTÀ POSIZIONE OPZIONE DI CERTIFICAZIONE PER LA QUALE SI RICHIEDE LA REGISTRAZIONE IDENTIFICAZIONE DEL SOTTOCAMPO DI APPLICAZIONE/PRODOTTO ORGANIZZAZIONE RAGIONE SOCIALE INDIRIZZO SEDE LEGALE PERSONA RIFERIMENTO CAP/CITTÀ POSIZIONE PARTITA IVA SITO INTERNET TELEFONO FAX E-MAIL OPZIONE DI CERTIFICAZIONE PER LA QUALE SI RICHIEDE LA REGISTRAZIONE

Dettagli

Comune di Bracciano. Regolamento per la pubblicazione di atti e documenti amministrativi sul sito Internet Istituzionale

Comune di Bracciano. Regolamento per la pubblicazione di atti e documenti amministrativi sul sito Internet Istituzionale Comune di Bracciano Regolamento per la pubblicazione di atti e documenti amministrativi sul sito Internet Istituzionale (approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. del ) Indice Art. 1 Oggetto...

Dettagli

UNIONE EUROPEA REPUBBLICA ITALIANA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA

UNIONE EUROPEA REPUBBLICA ITALIANA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL PIANO DI INTERVENTO Il piano di intervento è il documento attraverso il quale l impresa proponente e il suo fornitore di servizi descrivono in dettaglio il contenuto

Dettagli

ADOZIONE DEL REGOLAMENTO DELLE ATTIVITÀ DI ACCERTAMENTO DELLA SICUREZZA DEGLI IMPIANTI D UTENZA A GAS. UN NUOVO REGOLAMENTO PENSATO PER LA SICUREZZA.

ADOZIONE DEL REGOLAMENTO DELLE ATTIVITÀ DI ACCERTAMENTO DELLA SICUREZZA DEGLI IMPIANTI D UTENZA A GAS. UN NUOVO REGOLAMENTO PENSATO PER LA SICUREZZA. Delibera 40/04 della Autorità per l Energia Elettrica e il Gas ADOZIONE DEL REGOLAMENTO DELLE ATTIVITÀ DI ACCERTAMENTO DELLA SICUREZZA DEGLI IMPIANTI D UTENZA A GAS. UN NUOVO REGOLAMENTO PENSATO PER LA

Dettagli

ADEMPIMENTI NORMATIVI PER AVVIAMENTO NUOVO CLIENTE

ADEMPIMENTI NORMATIVI PER AVVIAMENTO NUOVO CLIENTE ADEMPIMENTI NORMATIVI PER AVVIAMENTO NUOVO CLIENTE Rev. 26/10/2015 ITWorking S.r.l. Via 23 Settembre 1845, n. 109 47921 Rimini - RN - P.Iva e C.Fisc. 03951070402 Capitale Sociale 100.000,00 I.V. Registro

Dettagli

LA SOCIETA. XENTRA è una Società di Consulenza Aziendale che garantisce un supporto continuo al business di organizzazioni pubbliche e private.

LA SOCIETA. XENTRA è una Società di Consulenza Aziendale che garantisce un supporto continuo al business di organizzazioni pubbliche e private. LA SOCIETA XENTRA è una Società di Consulenza Aziendale che garantisce un supporto continuo al business di organizzazioni pubbliche e private. I servizi offerti coprono le principali aree strategiche aziendali

Dettagli

Privacy e sicurezza Sito Società Servizio gestione catalogo a premi ECOMMERCE OUtSOURCING ). Codice della Privacy Contitolare titolare Contitolari

Privacy e sicurezza Sito Società Servizio gestione catalogo a premi ECOMMERCE OUtSOURCING ). Codice della Privacy Contitolare titolare Contitolari Privacy e sicurezza Il sito www.puntimetro.it ( Sito ) è di proprietà di MEtRO Italia Cash and Carry S.p.A, via XXV Aprile, 25-20097 San Donato Milanese (MI)( Società ). Sul Sito è possibile richiedere

Dettagli

PROCEDURA SGD-PA DLGS 81/2008 ART. 53 COMMA G)

PROCEDURA SGD-PA DLGS 81/2008 ART. 53 COMMA G) PROCEDURA SGD-PA DLGS 81/2008 ART. 53 COMMA G) SGD-PA REV.1 ESERCENTE DEL SISTEMA ADEMPIMENTO OBBLIGATORIO PER TUTTE LE IMPRESE E LAVORATORI Redatto, Verificato e Approvato in Rev. 1 del 10/11/2009 Direttore

Dettagli

EasyGov Solutions Srl. Start-up del Politecnico di Milano

EasyGov Solutions Srl. Start-up del Politecnico di Milano EasyGov Solutions Srl Start-up del Politecnico di Milano Continuità Operativa ICT e Disaster Recovery 2 Il contesto - 1 Continuità operativa Generale Persone, Impianti, Infrastrutture, documenti, norme,

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEGLI IMPIANTI DI VIDEOSORVEGLIANZA

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEGLI IMPIANTI DI VIDEOSORVEGLIANZA COMUNE DI ARENZANO Provincia di Genova REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEGLI IMPIANTI DI VIDEOSORVEGLIANZA Approvato con deliberazione del Consiglio comunale n. 22 del 26/02/2015 Indice Art. 1 Oggetto e norme

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI Approvato con Deliberazione del Consiglio Provinciale n. 511031/2004 del 01/03/2005 Preambolo IL CONSIGLIO PROVINCIALE Visto l art. 117, comma

Dettagli

Sicurezza dei Sistemi Informativi

Sicurezza dei Sistemi Informativi francesco moroncini Sicurezza dei Sistemi Informativi Quanto è importante la sicurezza informatica in azienda? Quanto considerate importante il vostro sistema informativo? Si sono mai verificati incidenti?

Dettagli

Determina Ufficio Segreteria n 1 del 13.02.2015

Determina Ufficio Segreteria n 1 del 13.02.2015 Determina Ufficio Segreteria n 1 del 13.02.2015 Adozione del Piano di informatizzazione delle procedure per la presentazione di istanze, dichiarazioni e segnalazioni on line. IL SEGRETARIO COMUNALE Visto

Dettagli

LA VIDEOSORVEGLIANZA NEI LUOGHI DI LAVORO OPUSCOLO INFORMATIVO PER AZIENDE E LAVORATORI

LA VIDEOSORVEGLIANZA NEI LUOGHI DI LAVORO OPUSCOLO INFORMATIVO PER AZIENDE E LAVORATORI EN.BIL.GEN. Viale Europa, 300-00144 Roma Tel. 06.58310827-06.58364079-06.58343028 Fax 06.58343020 Email: direzionegenerale@enbilgen.it www.enbilgen.it LA VIDEOSORVEGLIANZA NEI LUOGHI DI LAVORO OPUSCOLO

Dettagli

Informativa sulla tutela dei dati personali (Decreto Legislativo n. 196 del 30 giugno 2003)

Informativa sulla tutela dei dati personali (Decreto Legislativo n. 196 del 30 giugno 2003) Informativa sulla tutela dei dati personali (Decreto Legislativo n. 196 del 30 giugno 2003) Privacy policy Reopla.it ritiene che la privacy dei propri utenti sia un elemento fondamentale all interno della

Dettagli

GESTIONE VIDEOSORVEGLIANZA NELLA A.O. SAN PAOLO

GESTIONE VIDEOSORVEGLIANZA NELLA A.O. SAN PAOLO Procedura Operativa GESTIONE VIDEOSORVEGLIANZA NELLA A.O. SAN PAOLO Codice Documento_Edxx AZI_POP_042_Ed00 Pag. 1/7 Data emissione: 03/04/10 Unità Operativa Tipo Documento Numero Locale AZI POP 042 GESTIONE

Dettagli

Gentile Cliente/Utente, ti ringraziamo per aver visitato il nostro sito www.hi-performance.it.

Gentile Cliente/Utente, ti ringraziamo per aver visitato il nostro sito www.hi-performance.it. PRIVACY Hi-Performance e la tutela della Privacy Gentile Cliente/Utente, ti ringraziamo per aver visitato il nostro sito www.hi-performance.it. Hi-Performance pone una particolare attenzione alla tutela

Dettagli

LA PUBBLICAZIONE DEI CURRICULA DEI LAUREATI:

LA PUBBLICAZIONE DEI CURRICULA DEI LAUREATI: LA PUBBLICAZIONE DEI CURRICULA DEI LAUREATI: LE NOVITÀ DEL COLLEGATO LAVORO prof. Andrea Cammelli - Università di Bologna Direttore Consorzio Interuniversitario AlmaLaurea prof.ssa Patrizia Tullini Università

Dettagli

DISCIPLINARE PER LA TENUTA DELL ALBO PRETORIO ON-LINE DELLA PROVINCIA DI SIENA

DISCIPLINARE PER LA TENUTA DELL ALBO PRETORIO ON-LINE DELLA PROVINCIA DI SIENA DISCIPLINARE PER LA TENUTA DELL ALBO PRETORIO ON-LINE DELLA PROVINCIA DI SIENA Indice Art. 1 Art. 2 Art. 3 Art. 4 Art. 5 Art. 6 Art. 7 Oggetto ed ambito di applicazione Gestione dell Albo Pretorio on-line

Dettagli

con sede in via Città Cap Prov Partita IVA Codice fiscale Cognome Nome Nato/a il codice fiscale Recapiti telefono Fax Cell e-mail @

con sede in via Città Cap Prov Partita IVA Codice fiscale Cognome Nome Nato/a il codice fiscale Recapiti telefono Fax Cell e-mail @ RICHIESTA DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO (da compilare, sottoscrivere e inviare in originale a mezzo posta al CAF in Via Ontani 48, 36100 Vicenza, o a mezzo telefax al n. 0444-349 501 o via mail a vistoiva@cafinterregionale.it)

Dettagli

PRODOTTI E SERVIZI TECNOLOGICI PER SEMPLIFICARE ED INCREMENTARE IL BUSINESS AZIENDALE

PRODOTTI E SERVIZI TECNOLOGICI PER SEMPLIFICARE ED INCREMENTARE IL BUSINESS AZIENDALE PRODOTTI E SERVIZI TECNOLOGICI PER SEMPLIFICARE ED INCREMENTARE IL BUSINESS AZIENDALE Kattura è un gruppo di liberi professionisti uniti per offrire un servizio a 360 verso le piccole e medie realtà italiane.

Dettagli

CONVENZIONE DI SERVIZIO DELLA CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI INFORMATICI RELATIVI AI SERVIZI DI tra

CONVENZIONE DI SERVIZIO DELLA CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI INFORMATICI RELATIVI AI SERVIZI DI tra COMUNE DI CUNEO SETTORE ELABORAZIONE DATI ED ATTIVITA PRODUTTIVE Via Roma 28, 12100 CUNEO CONVENZIONE DI SERVIZIO DELLA CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI INFORMATICI RELATIVI AI SERVIZI DI tra Il Comune di Cuneo,

Dettagli

Istanza di Autorizzazione Unica Ambientale A.U.A. ai sensi del D.P.R. 13 marzo 2013, n 59

Istanza di Autorizzazione Unica Ambientale A.U.A. ai sensi del D.P.R. 13 marzo 2013, n 59 Istanza di Autorizzazione Unica Ambientale A.U.A. ai sensi del D.P.R. 13 marzo 2013, n 59 Al SUAP territorialmente competente Marca da bollo 1 Solo nel caso in cui l istanza al SUAP riguardi esclusivamente

Dettagli

Processonline. Spett.le Ordine degli Avvocati di Avellino p.c. Presidente dell Ordine degli Avvocati di Avellino Avv.

Processonline. Spett.le Ordine degli Avvocati di Avellino p.c. Presidente dell Ordine degli Avvocati di Avellino Avv. TeamSystem C&D s.r.l. - 80142 Napoli - Via Cristoforo Marino,18 Tel. 081/5534599 r.a. - Help Desk 081/269343 r.a.- Fax 081/281547 Sito web www.teamsystemcd.com - E-mail info@teamsystemcd.com Cap.Soc.Euro

Dettagli

CIRCOLARE N. 58/E. Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti. Roma 17 ottobre 2008

CIRCOLARE N. 58/E. Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti. Roma 17 ottobre 2008 CIRCOLARE N. 58/E Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti Roma 17 ottobre 2008 Oggetto: Trasferimento di quote di S.r.l. Art. 36 del decreto legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito, con modificazioni,

Dettagli

D ISTRUZIONI PER LA REDAZIONE DEL PROGETTO ORGANIZZATIVO, CRITERI E MODALITÀ DI VALUTAZIONE

D ISTRUZIONI PER LA REDAZIONE DEL PROGETTO ORGANIZZATIVO, CRITERI E MODALITÀ DI VALUTAZIONE PROCEDURA DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO DEL GIOCO DEL LOTTO AUTOMATIZZATO E DEGLI ALTRI GIOCHI NUMERICI A QUOTA FISSA Allegato D ISTRUZIONI PER LA REDAZIONE

Dettagli

INFORMATIVA EX ART. 13 DEL D.L. 196 DEL 30.6.2003 TUTELA DELLE PERSONE E DI ALTRI SOGGETTI RISPETTO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

INFORMATIVA EX ART. 13 DEL D.L. 196 DEL 30.6.2003 TUTELA DELLE PERSONE E DI ALTRI SOGGETTI RISPETTO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI INFORMATIVA EX ART. 13 DEL D.L. 196 DEL 30.6.2003 TUTELA DELLE PERSONE E DI ALTRI SOGGETTI RISPETTO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI Il Codice in materia di protezione dei dati personali, adottato con

Dettagli

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali.

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali. Come utilizziamo i suoi dati è un prodotto di ULTRONEO SRL INFORMAZIONI GENERALI Ultroneo S.r.l. rispetta il Suo diritto alla privacy nel mondo di internet quando Lei utilizza i nostri siti web e comunica

Dettagli

software house and web solutions

software house and web solutions software house and web solutions Nuove opportunità di business per la tua azienda: on line, con Dracma Service. Web Solutions 1 Web Creativity 6 On line 2 Web Services Domini & Hosting Motori di ricerca

Dettagli

software house and web solutions brochure_web.indd 1 06/06/2013 16:03:38

software house and web solutions brochure_web.indd 1 06/06/2013 16:03:38 software house and web solutions brochure_web.indd 1 06/06/2013 16:03:38 Nuove opportunità di business per la tua azienda: on line, con Dracma Service. brochure_web.indd 2 06/06/2013 16:03:38 Web Solutions

Dettagli

Portale Sintesi Procedure Base e di Registrazione

Portale Sintesi Procedure Base e di Registrazione Provincia di Lecce Settore Politiche Culturali, Sociali, di Parità e del Lavoro Servizio Formazione e Lavoro Portale Sintesi Procedure Base e di Registrazione Versione 1.0 Marzo 2012 Sommario Portale Sintesi...3

Dettagli

a GlobalTrust Solution

a GlobalTrust Solution E-Consulting a GlobalTrust Solution E-Consulting è la soluzione ideale per i professionisti che intendono offrire consulenze on-line sia ai propri clienti abituali sia a tutti gli utenti di Internet. Descrizione

Dettagli

SU@P. Comune di AFRAGOLA Servizio S.U.A.P. Attivazione del S.U.A.P. Telematico Informazioni sulle procedure telematiche

SU@P. Comune di AFRAGOLA Servizio S.U.A.P. Attivazione del S.U.A.P. Telematico Informazioni sulle procedure telematiche SU@P Comune di AFRAGOLA Servizio S.U.A.P. Attivazione del S.U.A.P. Telematico Informazioni sulle procedure telematiche Modalità di presentazione telematica delle istanze e delle SCIA La S.C.I.A. (Segnalazione

Dettagli

la videosorveglianza nei luoghi di lavoro opuscolo informativo per aziende e lavoratori

la videosorveglianza nei luoghi di lavoro opuscolo informativo per aziende e lavoratori la videosorveglianza nei luoghi di lavoro opuscolo informativo per aziende e lavoratori installazione sistemi di videosorveglianza nei luoghi di lavoro dove opera personale dipendente cosa prevede la legge

Dettagli

La Semplificazione delle Procedure Amministrative LISTINO 2014. Serietà, competenza e professionalità caratterizzano i nostri servizi

La Semplificazione delle Procedure Amministrative LISTINO 2014. Serietà, competenza e professionalità caratterizzano i nostri servizi La Semplificazione delle Procedure Amministrative LISTINO 2014 Serietà, competenza e professionalità caratterizzano i nostri servizi APM SERVICES SRL 20144 Milano, Via Savona n. 2/A Tel. 02 86453881 r.a

Dettagli

DPR 160/2010 SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE IN FORMA TELEMATICA INDICAZIONI OPERATIVE

DPR 160/2010 SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE IN FORMA TELEMATICA INDICAZIONI OPERATIVE COMUNE DI CASTELNUOVO RANGONE PROVINCIA DI MODENA Servizio Attività Produttive DPR 160/2010 SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE IN FORMA TELEMATICA INDICAZIONI OPERATIVE Lo sportello Unico per le

Dettagli

LA VERIFICA FISCALE SUI DOCUMENTI INFORMATICI. 16 gennaio 2009

LA VERIFICA FISCALE SUI DOCUMENTI INFORMATICI. 16 gennaio 2009 LA VERIFICA FISCALE SUI DOCUMENTI INFORMATICI 16 gennaio 2009 Premessa La dematerializzazione dei documenti: esigenze comuni alle imprese e all Amministrazione Finanziaria; DM 23/01/2004; Delibera CNIPA

Dettagli

Regolamento per l utilizzo degli impianti di videosorveglianza del Comune di Molveno

Regolamento per l utilizzo degli impianti di videosorveglianza del Comune di Molveno Regolamento per l utilizzo degli impianti di videosorveglianza del Comune di Molveno Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 34 dd. 05.06.2013 Indice Art. 1 - Premessa Art. 2 - Principi generali

Dettagli

Il titolare del trattamento dei dati è Gianni Saponara Via Ugo La Malfa 108, 75100 Matera C.F. SPNGNN74R01F053B e P.

Il titolare del trattamento dei dati è Gianni Saponara Via Ugo La Malfa 108, 75100 Matera C.F. SPNGNN74R01F053B e P. Informativa sul trattamento dei dati personali (ai sensi dell Art. 13 D.lgs. 30 giugno 2003 n. 196) Si informa l Interessato (Utente o visitatore del sito) che il D.lgs. n. 196/2003 (cd. Codice in materia

Dettagli

PROVINCIA DI MATERA. Regolamento per il funzionamento. dell Ufficio Relazioni con il Pubblico della Provincia di Matera

PROVINCIA DI MATERA. Regolamento per il funzionamento. dell Ufficio Relazioni con il Pubblico della Provincia di Matera PROVINCIA DI MATERA Regolamento per il funzionamento dell Ufficio Relazioni con il Pubblico della Provincia di Matera SOMMARIO Art. 1 Principi generali Art. 2 Finalità e funzioni dell Ufficio Relazioni

Dettagli

Trattamento dei dati personali

Trattamento dei dati personali Trattamento dei dati personali In questa pagina si descrivono le modalità di gestione del sito in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano. Si tratta di un informativa

Dettagli

OGGETTO: Comunicazioni obbligatorie On Line. Nuove disposizioni attuative e regime transitorio nella Provincia di Torino.

OGGETTO: Comunicazioni obbligatorie On Line. Nuove disposizioni attuative e regime transitorio nella Provincia di Torino. Struttura mittente: NC3 Coord Cpi: sito web Torino, lì 10 gennaio 2008 Prot. N. 7641/2008 Ai Responsabili dei Centri per l Impiego LORO SEDI Circolare n. 1/2008 OGGETTO: Comunicazioni obbligatorie On Line.

Dettagli

www.applicando.to.it www.luciano-corino.it www.comunicarelimpresa.com

www.applicando.to.it www.luciano-corino.it www.comunicarelimpresa.com Luciano Corino Ex manager di alcune importanti aziende italiane, si occupa di Privacy, Modello organizzativo e Web protection. Per formazione è un informatico, ma non ha mai scritto una riga di software.

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL ALBO PRETORIO ON LINE

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL ALBO PRETORIO ON LINE COMUNE DI ALTAMURA Segreteria Generale Allegato alla Delibera di Giunta Comunale n. 16 del 21/02/2012 REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL ALBO PRETORIO ON LINE 1 INDICE Art. 1 OGGETTO DEL REGOLAMENTO..

Dettagli

RICHIESTA DI REGISTRAZIONE DEL SOFTWARE DI TELEASSISTENZA

RICHIESTA DI REGISTRAZIONE DEL SOFTWARE DI TELEASSISTENZA RICHIESTA DI REGISTRAZIONE DEL SOFTWARE DI TELEASSISTENZA OGGETTO DEL SERVIZIO E FINALITA La registrazione al software BrowserOne consente all installatore di effettuare la teleassistenza su impianti antintrusione

Dettagli

ANNUARIO. Sicurezza, Ambiente e Qualità. Servizi e proposte

ANNUARIO. Sicurezza, Ambiente e Qualità. Servizi e proposte ANNUARIO STUDIO GILI Sicurezza, Ambiente e Qualità Servizi e proposte AcusTIcA Offriamo servizi per tutti i settori dell'edilizia, pubblica, privata e per il settore industriale, ecco quali: Acustica Valutazioni

Dettagli

SCHEDA DEL CORSO Titolo: Descrizione: competenze giuridiche e fiscali da un lato, tecniche ed organizzative dall altro.

SCHEDA DEL CORSO Titolo: Descrizione: competenze giuridiche e fiscali da un lato, tecniche ed organizzative dall altro. SCHEDA DEL CORSO Titolo: La gestione elettronica e la dematerializzazione dei documenti. Il Responsabile della La normativa, l operatività nelle aziende e negli studi professionali. Come sfruttare queste

Dettagli

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane Comunicato stampa aprile 2015 DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV Ecco i prodotti e le applicazioni per innovare le imprese italiane Rubàno (PD). Core business di, nota sul mercato ECM per la piattaforma Archiflow,

Dettagli

Realizzazione Sito Web

Realizzazione Sito Web Realizzazione Sito Web Aziendale We build your innovation Documento Preliminare di Discussione Magellano Esperienza nei progetti Web & Web Marketing Identità Magellano è un agenzia tecnologica che si propone

Dettagli

DIPARTIMENTO INFORMATIVO e TECNOLOGICO

DIPARTIMENTO INFORMATIVO e TECNOLOGICO DIPARTIMENTO INFORMATIVO e TECNOLOGICO ARTICOLAZIONE DEL DIPARTIMENTO Il Dipartimento Informativo e Tecnologico è composto dalle seguenti Strutture Complesse, Settori ed Uffici : Struttura Complessa Sistema

Dettagli