PROGETTAZIONE WEB CON ARIADNE WCM

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROGETTAZIONE WEB CON ARIADNE WCM"

Transcript

1 Università di Modena e Reggio Emilia 15 settembre 2011 PROGETTAZIONE WEB CON ARIADNE WCM Introduzione al modulo di Configurazione 1

2 Agenda» Cenni generali sull applicazione: uno sguardo complessivi alle entità e ai concetti propri di Ariadne WCM;» Presentazione, Pagine e Template: come viene generato il sito che sto vedendo?» Categorie e Tipi di contenuto: come vengono strutturati e organizzati i contenuti;» I Canali: come organizzare siti coordinati e versioni multi-lingua;» La gestione degli Utenti: come è organizzato il lavoro di una redazione web con Ariadne WCM. 2

3 Progettazione web con Ariadne WCM 1. CENNI GENERALI SULLA APPLICAZIONE

4 Ariadne WCM: schema funzionale AMMINISTRAZIONE / REDAZIONE WEB composta dagli utenti del CMS CONFIGURAZIONE DEL SISTEMA Creazione Categorie Configurazione Tipi di contenuto Creazione Canali Caricamento Template Creazione Pagine REDAZIONE DEI CONTENUTI Creazione e modifica di Articoli, Documenti, Schede, Immagini e Video PUBBLICAZIONE Impaginazione degli articoli nelle pagine e pubblicazione delle pagine Database File System Servlet / JSP ARIADNE WCM Sito web italiano Sito web inglese Sito web francese Sito mobile italiano Sito mobile inglese Sito mobile francese 4

5 Ariadne WCM: schema logico INSTALLAZIONE ARIADNE WCM /wcm/ /off-line/ /site/ ISTANZA ISTANZA 2 Utenti, Ruoli, Gruppi ISTANZA 4 ISTANZA 3 Categorie Tipi di contenuto Canale Albero di navigazione Pagine Template Contenuti: Articoli, Schede, Immagini, Documenti, Video 5

6 Ariadne WCM: le tre webapp Ariadne WCM si compone di tre distinte applicazioni web» /wcm/ rappresenta il back-office del sistema. Accessibile solo previa log-in.» /site/ serve il/i siti» /off-line/ serve il/i siti in modalità preview (es. visualizza anche i contenuti in stato diverso da approvato ). Accessibile solo previa log-in. 6

7 SITE, OFF-LINE, WCM URL = dominio + webapp 7

8 Configurazione Rappresenta quella sezione del CMS che permette di effettuare operazioni strutturali di set-up» Caricamento e associazione dei Template» Creazione e gestione delle Pagine» Organizzazione delle Categorie» Configurazione Tipi di contenuto» Gestione degli Utenti» Gestione dei Canali» Gestione delle Istanze 8

9 Progettazione web con Ariadne WCM 2. PRESENTAZIONE: PAGINE E TEMPLATE

10 Contenuto e Presentazione Dal punto di vista tecnico, Ariadne WCM è un Engine XML che separa contenuto e presentazione:» i contenuti, singoli o aggregati in pagine, sono rappresentati in XML» i template (tecnicamente, file XSL) trasformano l XML dei dati in (x)html >> 10

11 Pagine e Contenuti Le Pagine e i Contenuti sono entità distinte e potenzialmente indipendenti, anche se questo può non risultare immediato dall esperienza di navigazione.!= Le Pagine sono dei contenitori di uno o più contenuti a seconda del loro tipo e della loro configurazione. 11

12 Tipologie di Pagina e metodi di pubblicazione» Pagine index (nel back-office Pagine tout-cout): possono ospitare uno o più articoli, a seconda del template associato. L impaginazione (= scelta dei contenuti ) è manuale;» Pagine category : sono liste di contenuti omogenei (articoli, schede, documenti o immagini) estratte automaticamente in base alla Categoria dei contenuti.» Pagine clone : ereditano automaticamente ciò che compare nella pagina master e sono particolarmente utili per siti web in più lingue. 12

13 L impaginazione 13

14 Template esterno e interno 14

15 Template di struttura (esterno)» Definisce la presentazione delle parti costanti (o strutturalmente simili) del sito web o di più pagine: es. header, menù di navigazione, footer» Viene importato in Configurazione > Gestione Template come file.xsl» Ogni sito (Canale) ne ha uno di default (utilizzato automaticamente per le nuove pagine)» Non può includere contenuti del CMS, se non tramite workaround.» E buona norma creare Template di struttura solo quando è realmente necessario. 15

16 I Template della parte interna La presentazione della parte interna è affidata a template diversi:» Template di Pagina per le pagine» Template di Articolo per gli articoli in dettaglio» Template di Scheda per le schede in dettaglio 16

17 Template di Pagina Definisce, quando siamo in una Pagina (index)» la presentazione della parte interna della pagina;» Il numero di articoli che questa può includere;» la disposizione degli articoli. Ciò che WCM chiama Template di pagina è in realtà una coppia di file fisici:» il template di pagina vero e proprio, che determina la presentazione della parte interna delle pagine trasformando l XML in HTML;» il template di impaginazione che genera la schermata di impaginazione nel back-office 17

18 Template di Pagina e di Impaginazione TEMPLATE DI IMPAGINAZIONE TEMPLATE DI PAGINA 18

19 Caricamento di un Template di pagina 19

20 Progettazione web con Ariadne WCM 3. CATEGORIE E TIPI DI CONTENUTO

21 Le Categorie» Sono etichette tematiche, disposte ad albero, utilizzate per referenziare, ricercare, estrarre e proteggere i contenuti.» Ogni contenuto deve essere obbligatoriamente associato ad almeno una Categoria. 21

22 Utilizzo delle Categorie in un sito web» Ricerche avanzate;» Pagine Category : estraggono contenuti omogenei (Articoli, Documenti, Schede) assegnati ad una data categoria;» Protezione: è possibile rendere visibili i contenuti di una Categoria ad uno specifico insieme di utenti autenticati (indipendentemente da dove i contenuti sono pubblicati) 22

23 I Tipi di contenuto Ariadne WCM struttura i contenuti attraverso alcune entità:» Documento» Immagine» Video» Articolo» Scheda Oggetti elementari : file fisico + metadati Oggetti composti : aggregano oggetti elementari, dati propri e metadati I Tipi di contenuto definiscono da quanti e quali campi i contenuti saranno composti (es. presenza/assenza di immagini o documenti allegati, n. di link a corredo, ecc.) I Tipi di contenuti sono uguali tra Canali diversi. 23

24 Tipi di contenuto: il flusso di lavoro» Scelta progettuale: di quali contenuti ha bisogno il progetto dal punto di vista editoriale?» Configurazione dei Tipi: si sceglie come codificare i contenuti necessari secondo i concetti di Ariadne WCM.» Redazione: il redattore, inserendo i contenuti effettiva si adegua alla struttura definita dal Configuratore. 24

25 Tipi di contenuto: dati comuni Tutti i contenuti di Ariadne WCM, indipendentemente dal Tipo, hanno in comune alcuni dati/caratteristiche:» ID» una o più Categorie» Titolo» Stato (in lavorazione, in approvazione, approvato, archiviato)» Gruppo (di utenti redattori) cui il contenuto appartiene» Date di sistema (inserimento, ultima modifica)» Date redazionali : Data di inizio pubblicazione, Data di fine pubblicazione, Data di ordinamento 25

26 URL e percorso In fase di Configurazione dei Tipi (Articolo, Scheda, Documento) possono essere abilitati i campi URL e Percorso:» URL definisce il friendly URL del dettaglio del contenuto» il Percorso definisce quale pagina rappresenta il contesto di navigazione più pertinente per il dettaglio del contenuto.» URL e Percorso possono essere utilizzati per dare un indirizzo univoco a ciascun contenuto, evitando problemi di duplicate content da parte dei motori di ricerca. Esempio: lavatrice.html FRIENDLY URL DEL CONTENUTO /prodotti/elettrodomestici/ /azienda/contatti/ /azienda/notizie/ POSSIBILI CONTESTI DI NAVIGAZIONE /prodotti/elettrodomestici/lavatrice.html 26

27 I Documenti: composizione e pubblicazione Il Documento è un Tipo di contenuto elementare composto da un file fisico e alcuni metadati, come Autore, Sottotitolo, Data di produzione e note. Le modalità di inserimento possono essere» inserimento singolo» inserimento multiplo I documenti possono» Comparire nella pagine category apposite (Document Category o Lista documenti per categoria)» essere allegati ad Articoli o Schede. 27

28 Le immagini e i Formati L immagine è un Tipo di contenuto elementare composto da uno o più file e alcuni metadati, come Argomento e ALT (Testo alternativo). L immagine è in realtà una aggregazione di file diversi per dimensione: i Formati. 28

29 I Formati» Vengono stabiliti dal Configuratore, tipicamente in base all impostazione grafica del sito» Ogni Formato va a costituire, per chi inserisce i contenuti, un campo di Upload. CONFIGURAZIONE FORMATI INSERIMENTO IMMAGINE 29

30 I Formati immagine nelle pagine del sito E il template che stabilisce quale Formato utilizzare nel contesto della pagina, in base allo spazio disponibile e alle esigenze del progetto. Il Template di Homepage utilizza il Formato Immagine grande Articolo 465x155 pixel 30

31 Formati: un altro esempio TEMPLATE HOMEPAGE TEMPLATE PAGINA INTERNA 31

32 256 px 256 px 674 px 300 px 169 px Formati e modalità di caricamento delle immagini» Formati diversi possono presentare file immagine con soggetti differenti» Nel caso dell inserimento manuale non c è un effettivo controllo delle dimensioni in pixel, che quindi non sono vincolanti» Nel caso dell inserimento tramite autoresize il sistema ricampiona l immagine caricata creando tanti file quanti sono i formati abilitati» In questo caso WCM inscrive l immagine sorgente nel formato considerando la dimensione maggiore e rispettando il rapporto base x altezza: IMMAGINE SORGENTE FORMATO RISULTATO 300 px 1200 px 300 px 455 px 455 px 32

33 Tipo di contenuto Video e suo utilizzo» Consiste di metadati propri (Titolo, Argomento) e in un file video, che può consistere in un file multimediale o in un link (a Youtube o a uno Streming Server)» I Video compaiono on-line se allegati ad Articoli (quindi in pagine index, in dettagli di articolo o in Article Category) o Schede (in dettagli di scheda o in Card Category) 33

34 Gli Articoli e la loro composizione L articolo è un Tipo di contenuto che può aggregare dati propri, come campi di testo formattabile (Abstract, Testo) e altri elementi:» immagini associate» documenti associati» schede associate» video associati» link interni o esterni 34

35 Gli Articoli e la loro pubblicazione Un articolo può essere visualizzato:» in una pagina index a impaginazione e pubblicazione manuale, assieme ad altri o da solo» in una pagina Article Category (Lista Articoli per Categoria) assieme ad altri della stessa Categoria» in dettaglio (da solo, all interno della cornice del sito) Dal Template dipendono:» quali elementi vengono visualizzati e quali no;» come vengono visualizzati gli elementi. 35

36 Qualche consiglio Pensare al redattore:» non esagerare configurando troppi tipi;» evitare form kilometriche» dare ai Tipi nomi significativi e indicativi della loro funzione Pensare agli aspetti editoriali e alla grafica definita:» di quanti e quali dati c è bisogno? 36

37 Tipi di Scheda Le Schede permettono un ampia libertà di configurazione. E possibile configurare campi di vario tipo assegnando loro un nome. I campi possono essere» Testo semplice (Stringa) o formattabile (Textarea)» Campi numerici (Numero intero o decimale, o Valuta)» Campi Data» Select tra più valori» Mappa» Link 37

38 Le Schede e la loro pubblicazione Una scheda può essere visualizzata:» in una pagina Card Category (Lista Schede per Categoria) assieme ad altre della stessa Categoria» in dettaglio (da sola, all interno della cornice del sito)» in una pagina index solo per tramite di un Articolo (le Schede non si impaginano) Dal Template di scheda dipendono:» quali elementi vengono visualizzati e quali no;» come vengono visualizzati gli elementi. 38

39 Articoli o Schede? Scegliere se gestire dei contenuti utilizzando Articoli o Schede è un passaggio molto importante nella progettazione di un sito web. Qualche considerazione:» l Articolo è preferibile se si cerca flessibilità» tendenzialmente la Scheda è preferibile tanto più l informazione è tipizzata» la Scheda può facilitare il lavoro a redattori meno esperti, che vengono guidati dai nomi dei campi 39

40 Progettazione web con Ariadne WCM 4. I CANALI

41 Il concetto di Canale Un Canale è un insieme di Pagine e di Contenuti che risponde ad un dominio: in pratica un sito web/mobile. Utilizzi tipici dei Canali sono:» Multilinguismo: un sito web che presenta traduzioni in lingua, parziali o totali» Multicanalità: un sito web con una versione mobile» Multi-sito: una stessa Redazione di utenti gestisce più siti (web/mobile) differenti con riuso di contenuti (es. Sito aziendale, Sito di prodotto ecc.) Quando in una istanza sono presenti più Canali ciascuno di questi ha un Albero di navigazione proprio e indipendente. 41

42 I Tipi di Canale» Il Tipo di Canale indica la lingua (italiano, inglese, francese ecc.) e il media (Web, Mobile, Voice)» Il Tipo di Canale viene scelto in fase di creazione» Esiste una lista di Tipi configurati, altri possono essere aggiunti intervenendo sul DB. 42

43 I Canali e le URL Nel funzionamento di default di WCM il nome di un Canale deve corrispondere al dominio o ad un sottodominio (che sia risolvibile dal DNS): NOME DEL CANALE Normalmente il nome del Canale deve essere univoco nell installazione. L eccezione è rappresentata da Canali di tipo differente, come le versioni in lingua: STESSO NOME DEL CANALE: l univocità è assicurata dal marcatore della lingua 43

44 Canali e URL per il multilinguismo Quando i Canali sono di tipo diverso ci sono diverse possibilità di naming:» dominio nazionale (es. sottodominio (es. en.ariadne.it, fr.ariadne.it)» dominio principale con marcatore della lingua (cfr. slide precedente) 44

45 I Contenuti e i Canali Quando in una Istanza sono presenti Canali di Tipo diverso (es. Web e Web.en) gli Articoli e le Schede possono avere una loro versione (traduzione o adattamento): ID univoco I Documenti sono di default disponibili in tutti i Canali, ma possono essere assegnati ad un Tipo di Canale specifico in fase di inserimento o modifica. Immagini e Video non dispongono di versioni per canale. 45

46 Le Pagine e i Canali» Ogni Canale dispone di uno specifico Albero di Navigazione» Gli Alberi tra Canali sono indipendenti per numero di Pagine e struttura di navigazione» I legami tra pagine simili in canali differenti vengono effettuati attraverso il concetto di Pagina Clone 46

47 Le Pagine Clone Le Pagine Clone ereditano automaticamente gli Articoli impaginati (o le impostazioni dinamiche, se si tratta di pagine Category) della pagina master, mostrando i contenuti nella versione di canale specifica (se esiste). Pagina master WEB Pagina clone WEB.EN Contenuti: ARTICOLO ID=100 (Versione WEB) ARTICOLO ID=101 (Versione WEB) ARTICOLO ID=102 (Versione WEB) ARTICOLO ID=103 (Versione WEB) >> Contenuti: ARTICOLO ID=100 (Versione WEB.EN) ARTICOLO ID=101 (Versione WEB.EN) ARTICOLO ID=102 (Versione WEB.EN) ARTICOLO ID=103 (Versione WEB.EN) 47

48 I Template e i Canali Tra Canali diversi i Template sono indipendenti: i Canali dispongono di una propria cartella sul file-system. Quando si carica (in Configurazione > Gestione Template) un template in WCM questo viene reso disponibile nelle cartelle di ciascun Canale. I Template non necessari possono essere disabilitati. TEMPLATE E CSS CANALE WEB TEMPLATE E CSS CANALE WEB EN 48

49 Progettazione web con Ariadne WCM 5. GESTIONE DEGLI UTENTI

50 Gli Utenti Per Utenti si intendono quelle figure deputate a lavorare (configurare siti o gestire contenuti) nel backoffice del CMS. Sono distinti dai navigatori registrati (= Utenti AR di Area Riservata). Gli utenti sono caratterizzati da:» dati di accesso: Username, Password» dati personali: Nome, Cognome, » stato (attivo/non attivo)» dati di sistema: ID, data inserimento e data ultima modifica» Ruolo: definisce i permessi sulle altre entità WCM (contenuti, pagine, categorie, template ecc.)» Gruppo: circoscrive l ambito di competenza di un Utente 50

51 Gruppo Definisce l ambito di competenza di un Redattore, restringendo i confini del Ruolo. Ad un Gruppo possono essere assegnati Contenuti, Pagine e Categorie.» quali contenuti può modificare l utente? Mario Rossi può modificare gli articoli (Ruolo) ma solo se appartengono al Gruppo Cronaca» su quali pagine può lavorare? Mario Rossi può impaginare e pubblicare (Ruolo) le pagine della Cronaca, ma non la Homepage (riservata al Gruppo Amministrazione )» quali categorie può assegnare ai contenuti? Mario Rossi può utilizzare le categorie Cronaca nera e Cronaca rosa ma non Politica estera 51

52 Gruppo: regole di assegnazione» Ogni Utente appartiene ad uno e un solo Gruppo, e quando inserisce un contenuto gli trasmette il proprio Gruppo» Ogni contenuto appartiene necessariamente ad un Gruppo» Per Pagine e Categorie l associazione non è obbligatoria» Il Gruppo Amministrazione (presente di default) non soggiace alle limitazioni degli altri Gruppi» Gli Utenti di Amministrazione scelgono liberamente, inserendo contenuti, a quale Gruppo assegnarli. 52

53 Ruolo Collezione di permessi di utilizzo delle entità di Ariadne WCM. I permessi posso riguardare la Redazione (inserimento, modifica, approvazione, impaginazione, pubblicazione) la Configurazione (gestione pagine, categorie, template, tipi di contenuto ) o le Applicazioni (calendario, questionari, newsletter ecc.). Di default è presente il ruolo Amministratore (= permessi completi). 53

54 Permessi di modifica, impaginazione e pubblicazione I permessi di MODIFICA possono riguardare» i propri contenuti (= i soli contenuti che l Utente ha inserito)» i soli contenuti che appartengono al Gruppo di cui l Utente fa parte» tutti i contenuti a prescindere dal Gruppo. I permessi di IMPAGINAZIONE e PUBBLICAZIONE possono riguardare:» Solo le pagine che appartengono al Gruppo di cui l Utente fa parte» Tutte le pagine. 54

CONTENT MANAGEMENT SYSTEM

CONTENT MANAGEMENT SYSTEM CONTENT MANAGEMENT SYSTEM P-2 PARLARE IN MULTICANALE Creare un portale complesso e ricco di informazioni continuamente aggiornate, disponibile su più canali (web, mobile, iphone, ipad) richiede competenze

Dettagli

Manuale d uso. Oggetti di Classe 03

Manuale d uso. Oggetti di Classe 03 Manuale d uso Oggetti di Classe 03 INDICE 1 INTRODUZIONE...4 2 OGGETTI DI CLASSE 3...5 2.1 Forum... 5 2.2 Sondaggio... 6 2.3 Elencatore Forum... 7 2.4 FAQ Domanda... 8 2.5 FAQ Risposta... 10 2.6 Multimedia

Dettagli

SISTEMA EDITORIALE WEBMAGAZINE V.2.2

SISTEMA EDITORIALE WEBMAGAZINE V.2.2 SISTEMA EDITORIALE WEBMAGAZINE V.2.2 1 - Il funzionamento di Web Magazine Web Magazine è un applicativo pensato appositamente per la pubblicazione online di un giornale, una rivista o un periodico. E'

Dettagli

Sistema di autopubblicazione di siti Web

Sistema di autopubblicazione di siti Web Sistema di autopubblicazione di siti Web Manuale d'uso Versione: SW 2.0 Manuale 2.0 Gennaio 2007 CEDCAMERA tutti i diritti sono riservati CEDCAMERA - Manuale d'uso 1 1 Introduzione Benvenuti nel sistema

Dettagli

LA SOLUZIONE PER LA GESTIONE DINAMICA DELLE INFORMAZIONI IN UN PORTALE

LA SOLUZIONE PER LA GESTIONE DINAMICA DELLE INFORMAZIONI IN UN PORTALE LA SOLUZIONE PER LA GESTIONE DINAMICA DELLE INFORMAZIONI IN UN PORTALE WEBVISION APPARTIENE ALLA FAMIGLIA DEI CONTENT MANAGEMENT SYSTEM PER LA GESTIONE DINAMICA DELLE INFORMAZIONI E DEL LORO LAYOUT ALL

Dettagli

EXPLOit Content Management Data Base per documenti SGML/XML

EXPLOit Content Management Data Base per documenti SGML/XML EXPLOit Content Management Data Base per documenti SGML/XML Introduzione L applicazione EXPLOit gestisce i contenuti dei documenti strutturati in SGML o XML, utilizzando il prodotto Adobe FrameMaker per

Dettagli

Gestione home page. Intranet -> Ambiente Halley -> Gestione homepage

Gestione home page. Intranet -> Ambiente Halley -> Gestione homepage Gestione home page egovernment L home page del portale Halley egovernment permette all Amministrazione di pubblicare contenuti e informazioni e di organizzarle in blocchi. Questa struttura per argomenti

Dettagli

GNred Ver1.5 Manuale utenti

GNred Ver1.5 Manuale utenti GNred Ver1.5 Manuale utenti [ultima modifica 09.06.06] 1 Introduzione... 2 1.1 Cos è un CMS?... 2 1.2 Il CMS GNred... 2 1.2.1 Concetti di base del CMS GNred... 3 1.2.2 Workflow... 3 1.2.3 Moduli di base...

Dettagli

L anteprima dei contenuti (visualizzabile da redazione > contenuti > anteprima) è stata aggiornata ed è ora perfettamente allineata all online.

L anteprima dei contenuti (visualizzabile da redazione > contenuti > anteprima) è stata aggiornata ed è ora perfettamente allineata all online. NUOVE FUNZIONALITA CMS - LUGLIO 2013 / MAGGIO 2014 Data Autore Versione 19/05/2014 Claudia di Socio Emissione Obiettivo del documento Il documento descrive gli interventi di modifica, aggiornamento, chiarimento

Dettagli

v. 1.0-7-11-2007 Mistral ArchiWeb 2.0 Manuale utente

v. 1.0-7-11-2007 Mistral ArchiWeb 2.0 Manuale utente v. 1.0-7-11-2007 Mistral ArchiWeb 2.0 Manuale utente Sommario 1. INTRODUZIONE...3 2. DESCRIZIONE FUNZIONALITÀ...3 2.1. LOGIN...3 2.2. SCHEDA ARCHIVIO...3 2.3. GESTIONE ARCHIVI...4 2.3.1 Creazione nuovo

Dettagli

MANUALE UTENTE. Versione 1.2 novembre 2011 2011 MAILDEM Tutti i diritti sono riservati

MANUALE UTENTE. Versione 1.2 novembre 2011 2011 MAILDEM Tutti i diritti sono riservati MANUALE UTENTE Versione 1.2 novembre 2011 2011 MAILDEM Tutti i diritti sono riservati INDICE ACCESSO AL SERVIZIO... 3 GESTIONE DESTINATARI... 4 Aggiungere destinatari singoli... 5 Importazione utenti...

Dettagli

MANUALE DI UTILIZZO: INTRANET PROVINCIA DI POTENZA

MANUALE DI UTILIZZO: INTRANET PROVINCIA DI POTENZA MANUALE DI UTILIZZO: INTRANET PROVINCIA DI POTENZA Fornitore: Publisys Prodotto: Intranet Provincia di Potenza http://www.provincia.potenza.it/intranet Indice 1. Introduzione... 3 2. I servizi dell Intranet...

Dettagli

Web File System Manuale utente Ver. 1.0

Web File System Manuale utente Ver. 1.0 Web File System Manuale utente Ver. 1.0 Via Malavolti 31 41100 Modena Tel. 059-2551137 www.keposnet.com Fax 059-2558867 info@keposnet.com Il KDoc è un Web File System cioè un file system accessibile via

Dettagli

Release MOVIO SCMS. Versione Tutorial. Commenti Dichiarazione di copyright. Abstract Questo documento descrive in generale il backend di Movio

Release MOVIO SCMS. Versione Tutorial. Commenti Dichiarazione di copyright. Abstract Questo documento descrive in generale il backend di Movio Titolo Tutorial MOVIO: Backend introduzione Release MOVIO SCMS 1.00 Versione Tutorial 1.00 Data 09/02/2014 Autori e affiliation Rubino Saccoccio (Gruppometa) Commenti Dichiarazione di copyright Abstract

Dettagli

GUIDA ALL USO DELL AREA RISERVATA

GUIDA ALL USO DELL AREA RISERVATA GUA ALL USO DELL AREA RISERVATA Copyright 2012 Wolters Kluwer Italia Srl 1 Sommario 1 Come accedere all Area Riservata... 4 2 del Pannello di gestione del sito web... 5 3 delle sezioni... 8 3.1 - Gestione

Dettagli

Benvenuto nella nuova intranet APRE

Benvenuto nella nuova intranet APRE Benvenuto nella nuova intranet APRE Lo sviluppo di questo nuovo strumento è stato il frutto di un lavoro fatto a stretto contatto con l Università di Parma, la sua collaborazione ha permesso molte delle

Dettagli

SISTEMA DI GESTIONE DOMANDE DEL SERVIZIO CIVILE REGIONALE MANUALE UTENTE

SISTEMA DI GESTIONE DOMANDE DEL SERVIZIO CIVILE REGIONALE MANUALE UTENTE SISTEMA DI GESTIONE DOMANDE DEL SERVIZIO CIVILE REGIONALE MANUALE UTENTE DICEMBRE 2011 DATASIEL S.p.A Pag. 2/22 INDICE 1. INTRODUZIONE...3 1.1. Premessa...3 1.2. Referenti...3 1.3. Servizio Assistenza

Dettagli

Gestione sito web. Ruolo: Biblioteca

Gestione sito web. Ruolo: Biblioteca Gestione sito web Ruolo: Biblioteca Accesso al CMS. Inserire codici di accesso e selezionare linguaggio dell interfaccia. Possibilità di cambiare password 3. Bacheca messaggi provenienti da altri redattori

Dettagli

anthericacms Il sistema professionale per la gestione dei contenuti del tuo sito web Versione 2.0

anthericacms Il sistema professionale per la gestione dei contenuti del tuo sito web Versione 2.0 anthericacms Il sistema professionale per la gestione dei contenuti del tuo sito web Versione 2.0 Email: info@antherica.com Web: www.antherica.com Tel: +39 0522 436912 Fax: +39 0522 445638 Indice 1. Introduzione

Dettagli

LEZIONE 3. Il pannello di amministrazione di Drupal, configurazione del sito

LEZIONE 3. Il pannello di amministrazione di Drupal, configurazione del sito LEZIONE 3 Il pannello di amministrazione di Drupal, configurazione del sito Figura 12 pannello di controllo di Drupal il back-end Come già descritto nella lezione precedente il pannello di amministrazione

Dettagli

Progetto: ARPA Fonte Dati. ARPA Fonte Dati. Regione Toscana. Manuale Amministratore

Progetto: ARPA Fonte Dati. ARPA Fonte Dati. Regione Toscana. Manuale Amministratore ARPA Fonte Dati Regione Toscana 1 Redatto da L. Folchi (TAI) Rivisto da Approvato da Versione 1.1 Data emissione 09/10/13 Stato FINAL 2 Versione Data Descrizione 1,0 06/08/13 Versione Iniziale 1.1 09/10/2013

Dettagli

Comuninrete sistema integrato per la gestione di siti web ed interscambio di informazioni e servizi.

Comuninrete sistema integrato per la gestione di siti web ed interscambio di informazioni e servizi. Comuninrete sistema integrato per la gestione di siti web ed interscambio di informazioni e servizi. Presentazione montante). Accessibile, dinamico e utile Comuni in rete è uno strumento rivolto alle pubbliche

Dettagli

INDICE MANUALE SINTETICO. Una breve presentazione 4. Che cos'è euromuse.net 4. Che cosa trovi su www.euromuse.net? 6

INDICE MANUALE SINTETICO. Una breve presentazione 4. Che cos'è euromuse.net 4. Che cosa trovi su www.euromuse.net? 6 2008muse.net MANUALE SINTETICO Versione italiana INDICE Una breve presentazione 4 Che cos'è euromuse.net 4 Che cosa trovi su www.euromuse.net? 6 Inserimento dati da parte degli operatori museali nel portale

Dettagli

Manuale d utilizzo. Gestione CMS. Stato: Gennaio 2011 / Versione: SITE 3.0. www.siteprofessional.com

Manuale d utilizzo. Gestione CMS. Stato: Gennaio 2011 / Versione: SITE 3.0. www.siteprofessional.com Manuale d utilizzo Gestione CMS Stato: Gennaio 2011 / Versione: SITE 3.0 www.siteprofessional.com Manuale d utilizzo Gestione CMS Introduzione pag. 2 Accesso a SITE pag. 3 Gestione CMS pag. 4 Pulsantiera,

Dettagli

Guida all'uso del CMS (Content Management System, Sistema di Gestione dei Contenuti)

Guida all'uso del CMS (Content Management System, Sistema di Gestione dei Contenuti) GUIDE Sa.Sol. Desk: Rete Telematica tra le Associazioni di Volontariato della Sardegna Guida all'uso del CMS (Content Management System, Sistema di Gestione dei Contenuti) Argomento Descrizione Gestione

Dettagli

Guida Ariel Studenti

Guida Ariel Studenti TECNOLOGIE E LA DIDATTICA UNIVERSITARIA MULTIMEDIALE E A DISTANZA Guida Ariel Studenti La logica della piattaforma e i suoi strumenti 9 agosto 2012 CTU -CENTRO DI SERVIZIO PER LE Struttura ad albero Ogni

Dettagli

WEB 2.0 PER CRESCERE. Sfruttare le potenzialità del Web 2.0 per far conoscere la Lunigiana

WEB 2.0 PER CRESCERE. Sfruttare le potenzialità del Web 2.0 per far conoscere la Lunigiana WEB 2.0 PER CRESCERE Sfruttare le potenzialità del Web 2.0 per far conoscere la Lunigiana Web 2.0 L'insieme di tutte quelle applicazioni online che permettono uno spiccato livello di interazione tra il

Dettagli

Gestione del sito web con Drupal

Gestione del sito web con Drupal Gestione del sito web con Drupal Legenda 1. Accesso al backend 2. Menù principale 3. Editing diretto delle singole pagine 1. Testi 2. Immagini 3. SEO (Search Engine Optimization) 4. Dashboard 5. Gestire

Dettagli

Caratteristiche generali

Caratteristiche generali Descrizione Caratteristiche generali CMSDOC permette la gestione di siti web dinamici, ricchi di contenuti e accessibili, gestendo il processo di editazione e pubblicazione delle informazioni, anche da

Dettagli

Istruzioni generali per l'amministrazione di siti creati in EzPublish

Istruzioni generali per l'amministrazione di siti creati in EzPublish Istruzioni generali per l'amministrazione di siti creati in EzPublish EzPublish è un Content Management System (CMS) web-oriented: la pubblicazione di contenuti, documenti, file, elementi multimediali

Dettagli

GUIDA ALL USO DELL AREA RISERVATA

GUIDA ALL USO DELL AREA RISERVATA GUA ALL USO DELL AREA RISERVATA Sommario PREMESSA... 2 1 Come accedere all Area Riservata... 3 2 del Pannello di gestione del sito web... 4 3 delle sezioni... 7 3.1 - Gestione Sito... 7 3.1.1 - AreaRiservata...

Dettagli

SVILUPPARE TEMPLATE CON ARIADNE WCM. Linguaggi e tecnologie per sviluppare siti web

SVILUPPARE TEMPLATE CON ARIADNE WCM. Linguaggi e tecnologie per sviluppare siti web SVILUPPARE TEMPLATE CON ARIADNE WCM Linguaggi e tecnologie per sviluppare siti web 1 Le componenti da considerare XML XSL + XPATH TEMPLATE REPOSITORY ACM 2 Sviluppare Template con Ariadne WCM 1. INTRODUZIONE

Dettagli

Manuale operativo - Procedura per la costruzione, la pubblicazione di questionari

Manuale operativo - Procedura per la costruzione, la pubblicazione di questionari Questionari online Questionari online... 1 Ambienti dedicati... 2 Costruzione questionario... 4 Creazione struttura... 4 Gestione del questionario... 15 Condivisione (fase facoltativa)... 16 Autorizzazione

Dettagli

COME FARE A CON ARIADNE CONTENT MANAGER ACM, v. 4.5. Per i Redattori

COME FARE A CON ARIADNE CONTENT MANAGER ACM, v. 4.5. Per i Redattori COME FARE A CON ARIADNE CONTENT MANAGER ACM, v. 4.5 Per i Redattori Giugno 2010 INDICE DEI CONTENUTI 1. INTRODUZIONE... 3 1.1 ARIADNE CONTENT MANAGER - ACM... 3 1.2 I TIPI DI PAGINA ED I TIPI DI CONTENUTO...

Dettagli

Denuncia/Comunicazione di infortunio demo Area Dimostrativa

Denuncia/Comunicazione di infortunio demo Area Dimostrativa Denuncia/Comunicazione di infortunio demo Area Dimostrativa Manuale utente Versione 2.1 Tabella delle versioni Versione manuale Data Sezione/sottosezione e/o pagina aggiornata Descrizione modifica V1.0

Dettagli

SITI-Reports. Progetto SITI. Manuale Utente. SITI-Reports. ABACO S.r.l.

SITI-Reports. Progetto SITI. Manuale Utente. SITI-Reports. ABACO S.r.l. Progetto SITI Manuale Utente SITI-Reports ABACO S.r.l. ABACO S.r.l. C.so Umberto, 43 46100 Mantova (Italy) Tel +39 376 222181 Fax +39 376 222182 www.abacogroup.eu e-mail : info@abacogroup.eu 02/03/2010

Dettagli

Guida all uso dei Focus Tematici

Guida all uso dei Focus Tematici Guida all uso dei Focus Tematici Versione 1.0 Gennaio 2014 Focus Tematici La rete per l innovazione nella Pubblica Amministrazione Italiana Cos è un focus tematico Creazione di un Focus Tematico Di quali

Dettagli

Regione Toscana. ARPA Fonte Dati. Manuale Amministratore. L. Folchi (TAI) Redatto da

Regione Toscana. ARPA Fonte Dati. Manuale Amministratore. L. Folchi (TAI) Redatto da ARPA Fonte Dati Regione Toscana Redatto da L. Folchi (TAI) Rivisto da Approvato da Versione 1.0 Data emissione 06/08/13 Stato DRAFT 1 Versione Data Descrizione 1,0 06/08/13 Versione Iniziale 2 Sommario

Dettagli

CMG Descrizione Funzionale CMS User Manual

CMG Descrizione Funzionale CMS User Manual CMG Descrizione Funzionale CMS User Manual Doc. n CMG-SUM0010-03 Autore Elvio Simoone Data salvataggio 05/11/2011 N pagine 42 La riproduzione del presente documento o di sue parti non è consentita senza

Dettagli

Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale TYPO 3 MANUALE UTENTE

Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale TYPO 3 MANUALE UTENTE Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale TYPO 3 MANUALE UTENTE Sommario 1) Introduzione... 3 2) Come richiedere l autorizzazione alla creazione di pagine personali... 3 3) Frontend e Backend... 3

Dettagli

SOCIAL NETWORK MARKETING

SOCIAL NETWORK MARKETING SOCIAL NETWORK MARKETING Il social network marketing si pone come ultima evoluzione del web marketing, presentandosi come una forma di promozione virale che sfrutta sapientemente tutti gli aggregatori

Dettagli

CONTENT MANAGEMENT SY STEM

CONTENT MANAGEMENT SY STEM CONTENT MANAGEMENT SY STEM I NDI CE I NTRODUZI ONE Accesso al CMS 1) CONTENUTI 1.1 I nserimento, modifica e cancellazione dei contenuti 1.2 Sezioni, categorie e sottocategorie 2) UTENTI 3) UP LOAD FILES

Dettagli

Versione 7.0 Taglie e Colori. Negozio Facile

Versione 7.0 Taglie e Colori. Negozio Facile Versione 7.0 Taglie e Colori Negozio Facile Negozio Facile: Gestione taglie e colori Il concetto di base dal quale siamo partiti è che ogni variante taglia/colore sia un articolo a se stante. Partendo

Dettagli

Vntcms 2 istruzioni per l uso!

Vntcms 2 istruzioni per l uso! Vntcms 2 istruzioni per l uso Tutte le operazioni di gestione dei contenuti del sito si effettuano dal pannello di amministrazione localizzato al seguente indirizzo: http://www.il-nome-del-mio-sito.it/admin/go

Dettagli

Manuale Servizio NEWSLETTER

Manuale Servizio NEWSLETTER Manuale Servizio NEWSLETTER Manuale Utente Newsletter MMU-05 REDAZIONE Revisione Redatto da Funzione Data Approvato da Funzione Data 00 Silvia Governatori Analista funzionale 28/01/2011 Lorenzo Bonelli

Dettagli

Creazione e gestione di indagini con Limesurvey. Sito online: www.limesurvey.org/en/

Creazione e gestione di indagini con Limesurvey. Sito online: www.limesurvey.org/en/ Creazione e gestione di indagini con Limesurvey Sito online: www.limesurvey.org/en/ Cos è Limesurvey? Il Software Limesurvey è un'applicazione open source che consente ai ricercatori (o a chiunque voglia

Dettagli

[Tips & Tricks] 8 settembre 2011

[Tips & Tricks] 8 settembre 2011 10 punti da non sottovalutare per aggiornare con WebSite X5 Evolution 9 i siti realizzati con WebSite X5 Evolution 8 Introduzione Uno dei dubbi che nascono quando viene rilasciata la nuova versione di

Dettagli

PSNET UC RUPAR PIEMONTE MANUALE OPERATIVO

PSNET UC RUPAR PIEMONTE MANUALE OPERATIVO Pag. 1 di 17 VERIFICHE E APPROVAZIONI VERSIONE V01 REDAZIONE CONTROLLO APPROVAZIONE AUTORIZZAZIONE EMISSIONE NOME DATA NOME DATA NOME DATA PRATESI STATO DELLE VARIAZIONI VERSIONE PARAGRAFO O DESCRIZIONE

Dettagli

Scheda tecnica descrizione del servizio

Scheda tecnica descrizione del servizio ISTITUZIONE BIBLIOTECA CLASSENSE DEL COMUNE DI RAVENNA ALLEGATO B RDO N. 968307 C.I.G. ZC7167592C ALLEGATO AL DISCIPLINARE DI GARA per l affidamento del servizio di ristrutturazione del sito www.classense.ra.it

Dettagli

1 SCOPO DEL DOCUMENTO...4 2 PREMESSA...4 3 ARCHITETTURA DELLA APPLICAZIONE...5 4 ACCESSO ALL APPLICAZIONE...8 5 LA INBOX...9

1 SCOPO DEL DOCUMENTO...4 2 PREMESSA...4 3 ARCHITETTURA DELLA APPLICAZIONE...5 4 ACCESSO ALL APPLICAZIONE...8 5 LA INBOX...9 Manuale Utente CRM 1 SCOPO DEL DOCUMENTO...4 2 PREMESSA...4 3 ARCHITETTURA DELLA APPLICAZIONE...5 3.1 Applicazione... 5 3.2 Gruppo... 5 3.3 Utente... 7 4 ACCESSO ALL APPLICAZIONE...8 4.1 Apertura dell

Dettagli

Guida alla gestione contenuti del sito www.cantinebernabei.com

Guida alla gestione contenuti del sito www.cantinebernabei.com Guida alla gestione contenuti del sito www.cantinebernabei.com INTRODUZIONE Per gestire i contenuti del sito Emporio Vini Cantine G.S. Bernabei, è necessario scrivere nella barra degli indirizzi del proprio

Dettagli

Moodle per docenti. Indice:

Moodle per docenti. Indice: Abc Moodle per docenti Indice: 1. 2. 3. 4. ACCEDERE ALL INTERNO DELLA PIATTAFORMA MOODLE. pag 1 INSERIRE UN FILE (es. Piano di lavoro e Programmi finali)... pag 4 ORGANIZZARE UN CORSO DISCIPLINARE (inserire

Dettagli

MODA-ML: Esempi di XSL (Extensible Stylesheet Language) Vocabolario di supporto alla creazione di un set di Schemi di documenti XML

MODA-ML: Esempi di XSL (Extensible Stylesheet Language) Vocabolario di supporto alla creazione di un set di Schemi di documenti XML MODA-ML: Esempi di XSL (Extensible Stylesheet Language) Vocabolario di supporto alla creazione di un set di Schemi di documenti XML Thomas Imolesi imolesi@libero.it fti@bologna.enea.it XML un linguaggio

Dettagli

Tilde WCM. Data. Moduli base. Versione 1.0. 29 Settembre 2011. giovedì 29 settembre 11

Tilde WCM. Data. Moduli base. Versione 1.0. 29 Settembre 2011. giovedì 29 settembre 11 Tilde WCM Moduli base Versione 1.0 29 Settembre 2011 Data IL CMS TILDE Il CMS o Content Management System, è lo strumento maggiormente utilizzato in qualsiasi progetto web. Ormai viene attivato su qualsiasi

Dettagli

Ministerial NEtwoRk for Valorising Activities in digitisation. Museo & Web CMS Una piattaforma open source per la gestione di siti web accessibili

Ministerial NEtwoRk for Valorising Activities in digitisation. Museo & Web CMS Una piattaforma open source per la gestione di siti web accessibili Ministerial NEtwoRk for Valorising Activities in digitisation Museo & Web CMS Una piattaforma open source per la gestione di siti web accessibili Il passo successivo: Museo & Web CMS Piattaforma opensource

Dettagli

Internet Architettura del www

Internet Architettura del www Internet Architettura del www Internet è una rete di computer. Il World Wide Web è l insieme di servizi che si basa sull architettura di internet. In una rete, ogni nodo (detto host) è connesso a tutti

Dettagli

Progetto ittorario Anno scol. 2013-2014

Progetto ittorario Anno scol. 2013-2014 PROGETTO ittorario Scopo: Creazione di una pagina web che mostri l orario di un docente, della classe della materia o dell aula a discrezione dell utente. Sviluppatori: Progetto sviluppato dalla classe

Dettagli

t +39 02 74222225 e Via Lazzaro Spallanzani, 10 20129 Milano (MI) amministrazione@impesud.it w www.impesud.it a due passi da MM Porta Venezia

t +39 02 74222225 e Via Lazzaro Spallanzani, 10 20129 Milano (MI) amministrazione@impesud.it w www.impesud.it a due passi da MM Porta Venezia Impesud Technology è una società di servizi web fondata nel 2011. Analizziamo i tuoi obiettivi di business online e ti forniamo servizi di piani.cazione strategica digitale, copywriting e internet marketing.

Dettagli

RASSEGNA STAMPA DEL POLESINE

RASSEGNA STAMPA DEL POLESINE RASSEGNA STAMPA DEL POLESINE Telpress T-Web Guiida rapiida Guida rapida per l uso di T-Web per la Rassegna Stampa - 1 - Cosa fare per 1. Accedere al servizio...3 2. Consultare la rassegna...3 2.1 Agire

Dettagli

OPERATORE CORSO ISI PORTAL. Riferimenti. Il portale è disponibile all'indirizzo: FRONTEND http://www.sssup.isiportal.com

OPERATORE CORSO ISI PORTAL. Riferimenti. Il portale è disponibile all'indirizzo: FRONTEND http://www.sssup.isiportal.com Pagina 1 CORSO ISI PORTAL OPERATORE Il portale è disponibile all'indirizzo: FRONTEND http://www.sssup.isiportal.com Riferimenti BACKOFFICE ISIPORTAL http://www.sssup.isiportal.com/logon.jsp ISI Portal:

Dettagli

SWIM v2 Design Document

SWIM v2 Design Document PROGETTO DI INGEGNERIA DEL SOFTWARE 2 SWIM v2 DD Design Document Matteo Danelli Daniel Cantoni 22 Dicembre 2012 1 Indice Progettazione concettuale Modello ER Entità e relazioni nel dettaglio User Feedback

Dettagli

ESERCIZIO 2010. costi sostenuti

ESERCIZIO 2010. costi sostenuti SETTORE G2: COMUNICAZIONE, UFFICIO STAMPA, RETE CIVICA Servizio grafica STAMPERIA Le tariffe per l anno 2010, oltre ad IVA, sono determinate come segue: ESERCIZIO 2010 Materiale di consumo Addebito dei

Dettagli

COMPILAZIONE DEL RAPPORTO DI RIESAME ANNUALE 2014/15

COMPILAZIONE DEL RAPPORTO DI RIESAME ANNUALE 2014/15 COMPILAZIONE DEL RAPPORTO DI RIESAME ANNUALE 2014/15 1. INFORMAZIONI PRELIMINARI Di seguito sono riportate le istruzioni operative per la compilazione del Rapporto di Riesame 2014/15. Inizialmente in questa

Dettagli

la tua presenza e il tuo BUSINESS ON-LINE

la tua presenza e il tuo BUSINESS ON-LINE LINEA58 è una soluzione nata per gestire la tua presenza e il tuo BUSINESS ON-LINE Gestione totale dei contenuti Aggiornamento del sito in tempo reale Autonomia completa Estrema semplicità d'uso Sito multilingua

Dettagli

Gestione dei contenuti web Ultimi eventi

Gestione dei contenuti web Ultimi eventi Gestione dei contenuti web Ultimi eventi Questo manuale illustra le operazioni più comuni per la manutenzione e aggiornamento del sito web http://terremoti.ingv.it/ultimi eventi/ tramite l interfaccia

Dettagli

Breve visione d insieme

Breve visione d insieme Breve visione d insieme Per accedere occorre semplicemente collegarsi alla pagina http://wm.infocom.it/ ed inserire il proprio indirizzo e-mail e password. Inserimento delle Vostre credenziali Multilingua

Dettagli

Formazione sistema editoriale CMS

Formazione sistema editoriale CMS Ufficio Società dell'informazione Nome del Progetto Acronimo del Progetto Formazione sistema editoriale CMS Documento Data di stesura Maggio 2010 Versione 1.2 Sommario 1 Scopo... 3 2 Campo di applicazione...

Dettagli

DocManager. Prodotto software di Content Management per la gestione di manuali tecnici in ottemperanza alle norme unificate in materia

DocManager. Prodotto software di Content Management per la gestione di manuali tecnici in ottemperanza alle norme unificate in materia Prodotto software di Content Management per la gestione di manuali tecnici in ottemperanza alle norme unificate in materia Indice... 2 Prodotto software di Content Management per la gestione di manualistica

Dettagli

WBT Authoring. Web Based Training STUDIO

WBT Authoring. Web Based Training STUDIO Web Based Training STUDIO AU-1.0-IT http://www.must.it Introduzione è un applicazione on-line in grado di soddisfare un gran numero di esigenze nel campo della formazione a distanza e della comunicazione.

Dettagli

Caratteristiche per la valutazione di un sistema wcm

Caratteristiche per la valutazione di un sistema wcm Caratteristiche per la valutazione di un sistema wcm Note per la compilazione Indicare se la caratteristica richiesta sia presente o meno, ovvero se sia integrabile/sviluppabile e con che tipo di intervento

Dettagli

AMMINISTRAZIONE DEI CONTENUTI DEL SITO TGLA7

AMMINISTRAZIONE DEI CONTENUTI DEL SITO TGLA7 AMMINISTRAZIONE DEI CONTENUTI DEL SITO TGLA7 Sommario ACCESSO ALL AMMINISTRAZIONE DEI CONTENUTI... 2 Andare alla url:... 2 GESTIONE NEWS... 3 Aggiungere una notizia... 4 Caricare immagini o video... 4

Dettagli

Gestione servizio SuperSite Versione 7

Gestione servizio SuperSite Versione 7 Gestione servizio SuperSite Versione 7 Il servizio SuperSite di Aruba, grazie ai vari strumenti messi a disposizione dell utente, consente di creare un sito web personalizzato, in modo facile e veloce.

Dettagli

Content Management Systems

Content Management Systems Content Management Systems L o Guido Porruvecchio Tecnologia e Applicazioni della Rete Internet Definizione Un Content Management System (CMS) è letteralmente un sistema per la gestione dei contenuti Definisce

Dettagli

Sviluppo Web Portal. martedì 4 agosto 2009. Preventivo. Preventivo per la creazione del software di CMS

Sviluppo Web Portal. martedì 4 agosto 2009. Preventivo. Preventivo per la creazione del software di CMS martedì 4 agosto 2009 E-SPRING s.n.c P.IVA/C.F. 03053660548 Via Val di Rocco, 50 06134 - Ponte Felcino (PG) Tel. +39 075 7829358 E-mail: info@e-springconsulting.com Sviluppo Web Portal per la creazione

Dettagli

BDCC : Guida rapida all utilizzo

BDCC : Guida rapida all utilizzo BDCC : Guida rapida all utilizzo 1 Sommario 1. Funzionamento del sistema... 3 1.1 Cos è e cosa contiene la BDCC... 3 1.2 Meccanismi di funzionamento della BDCC... 3 1.3 Organizzazione di contenuti all

Dettagli

Corso Joomla per ATAB

Corso Joomla per ATAB Corso Joomla per ATAB Cos'è un Content Management System Joomla non è un prodotto ma è un progetto. Nato nel settembre 2005 CMS (Content management system) letteralmente significa "Sistema di gestione

Dettagli

Guida all utilizzo del CMS Drupal e alla gestione dei contenuti

Guida all utilizzo del CMS Drupal e alla gestione dei contenuti Guida all utilizzo del CMS Drupal e alla gestione dei contenuti 1. Come accedere al CMS di Drupal Per accedere al sistema di gestione dei contenuti, occorre digitare l indirizzo del sito da aggiornare

Dettagli

Corso Creare Siti WEB

Corso Creare Siti WEB Corso Creare Siti WEB INTERNET e IL WEB Funzionamento Servizi di base HTML CMS JOOMLA Installazione Aspetto Grafico Template Contenuto Articoli Immagini Menu Estensioni Sito di esempio: Associazione LaMiassociazione

Dettagli

système de publication pour l internet Sistema di pubblicazione per internet

système de publication pour l internet Sistema di pubblicazione per internet système de publication pour l internet Sistema di pubblicazione per internet Non solo un CMS (Content Management System) Gestire i contenuti è un compito che molti software svolgono egregiamente. Gestire

Dettagli

Come modificare la propria Home Page e gli elementi correlati

Come modificare la propria Home Page e gli elementi correlati Come modificare la propria Home Page e gli elementi correlati Versione del documento: 3.0 Ultimo aggiornamento: 2006-09-15 Riferimento: webmaster (webmaster.economia@unimi.it) La modifica delle informazioni

Dettagli

Guida TicinoWeekend 2013

Guida TicinoWeekend 2013 Guida TicinoWeekend 2013 Indice 1. Tecnica (CMS)... 2 1.1. Struttura del sito... 2 1.2. Articolo principale (Contenuti)... 3 1.3. Immagini... 3 1.4. Info... 3 1.5. SEO (Search Engine Optimization)... 3

Dettagli

Come utilizzare il nuovo HelpDesk Maggioli Informatica

Come utilizzare il nuovo HelpDesk Maggioli Informatica Come utilizzare il nuovo HelpDesk Maggioli Informatica Sommario 1. Home... 2 2. Tickets... 3 3. Nuove richieste... 3 4. Knowledge Base... 5 5. Documenti... 5 6. Referenti... 6 7. Come modificare e/o resettare

Dettagli

MANUALE D USO DELLA PIATTAFORMA ITCMS

MANUALE D USO DELLA PIATTAFORMA ITCMS MANUALE D USO DELLA PIATTAFORMA ITCMS MANULE D USO INDICE 1. INTRODUZIONE... 2 2. ACCEDERE ALLA GESTIONE DEI CONTENUTI... 3 3. GESTIONE DEI CONTENUTI DI TIPO TESTUALE... 4 3.1 Editor... 4 3.2 Import di

Dettagli

IL NUOVO SITO ASSINTEL E ANCHE TUO. USALO.

IL NUOVO SITO ASSINTEL E ANCHE TUO. USALO. Nuovo sito s Assintel Guida d utilizzo per i soci IL NUOVO SITO ASSINTEL E ANCHE TUO. USALO. Con il nuovo sito Assintel ogni azienda associata ha in mano uno strumento potente di visibilità, promozione,

Dettagli

Sito internet del Progetto ALPTER Guida all uso

Sito internet del Progetto ALPTER Guida all uso Sito internet del Progetto ALPTER Guida all uso Sito internet del Progetto ALPTER Guida all uso... 1 Introduzione: siti statici e dinamici... 2 Inserimento dei file e dei contenuti nel sito... 4 Rubriche...

Dettagli

Tariffario dettagliato per il web Redazione e architettura dell informazione

Tariffario dettagliato per il web Redazione e architettura dell informazione dr. Francesco Giannelli Tariffario dettagliato per il web Redazione e architettura dell informazione + 39 080 2146 216 t + 39 366 2674 675 m + 39 389 0564 076 m + 39 080 2140 256 f f.giannelli@itrade.it

Dettagli

Manuale redazionale siti DiRe

Manuale redazionale siti DiRe Manuale redazionale siti DiRe Ariadne Enterprise Web Content Manager Versione 2.2. 1 aprile 2014 Redatto da: Giulia Biasini - Ariadne Aggiornato da: Valentina Castoldi - Ariadne Approvato da: Claudia di

Dettagli

Dexma Newsletter System

Dexma Newsletter System Dexma Newsletter System Quick Reference Indice Indice... 2 1 Introduzione a Postletter... 3 2 Richiesta di un account Demo... 3 3 Liste di invio... 5 3.1 Creazione di una lista... 5 3.2 Andare alla lista

Dettagli

Manuale per i redattori del sito web OttoInforma

Manuale per i redattori del sito web OttoInforma Manuale per i redattori del sito web OttoInforma Contenuti 1. Login 2. Creare un nuovo articolo 3. Pubblicare l articolo 4. Salvare l articolo in bozza 5. Le categorie 6. Modificare un articolo 7. Modificare

Dettagli

I valori di un prodotto disegnato da chi lo usa Vantaggi che garantiscono l'alta qualità del servizio

I valori di un prodotto disegnato da chi lo usa Vantaggi che garantiscono l'alta qualità del servizio Gestire, condividere e controllare le informazioni nei processi aziendali Dataexpert attraverso un evoluto sistema di Document Management, consente la gestione e la condivisione di flussi informativi aziendali

Dettagli

Introduzione al CMS TYPO3

Introduzione al CMS TYPO3 Sommario Sommario... 1 Introduzione al CMS TYPO3... 2 Prima di proseguire... 4 Login e logout... 1 Requisiti... 1 Primo collegamento... 1 Inserimento delle credenziali... 2 Problemi in fase di login...

Dettagli

GUIDA ALL USO DELLA PIATTAFORMA E-Learning DOCEBO

GUIDA ALL USO DELLA PIATTAFORMA E-Learning DOCEBO GUIDA ALL USO DELLA PIATTAFORMA E-Learning DOCEBO GUIDA A DOCEBO ACCESSO A DOCEBO L indirizzo di DOCEBO dell IPSSAR è il seguente: www.ipssarvieste.info/docebo. C è un apposito link nella parte bassa della

Dettagli

Sommario. Introduzione... 11. 1. L ambiente di lavoro... 13. 3. Configurazioni generali e la struttura di Joomla... 35 La struttura di Joomla...

Sommario. Introduzione... 11. 1. L ambiente di lavoro... 13. 3. Configurazioni generali e la struttura di Joomla... 35 La struttura di Joomla... Sommario Introduzione... 11 1. L ambiente di lavoro... 13 XAMPP...15 Installare XAMPP e attivarlo...18 Creare un database MySQL con phpmyadmin...21 Configurare XAMPP in modo che il sito possa inviare e-mail...22

Dettagli

Università della Svizzera italiana

Università della Svizzera italiana Università della Svizzera italiana Il sito dell Università della Svizzera italiana e l accessibilità Vs.1.0 11 / 12 / 2007 TEC-LAB WEB-SERVICE 1. INTRODUZIONE Avere accesso al web, per un utente disabile,

Dettagli

Regione Piemonte Portale Rilevazioni Crediti EELL Manuale Utente

Regione Piemonte Portale Rilevazioni Crediti EELL Manuale Utente Pag. 1 di 15 VERS V01 REDAZIONE VERIFICHE E APPROVAZIONI CONTROLLO APPROVAZIONE AUTORIZZAZIONE EMISSIONE NOME DATA NOME DATA NOME DATA A. Marchisio C. Pernumian 29/12/2014 M. Molino 27/02/2015 M. Molino

Dettagli

SETTORE G2: COMUNICAZIONE, UFFICIO STAMPA, RETE CIVICA

SETTORE G2: COMUNICAZIONE, UFFICIO STAMPA, RETE CIVICA SETTORE G2: COMUNICAZIONE, UFFICIO STAMPA, RETE CIVICA Servizio grafica STAMPERIA Le tariffe per l anno 2007, oltre ad IVA, sono determinate come segue: ESERCIZIO 2007 Materiale di consumo Addebito dei

Dettagli

VCM Agenda. by vcmsrl.it

VCM Agenda. by vcmsrl.it by vcmsrl.it GoGoAgenda è una piattaforma per la realizzazione di applicazioni mobile con caratteristiche studiate per incontrare a pieno le esigenze dei congressi medico-scientifici.la piattaforma offre

Dettagli

SU Suap. IS357_03_01 Lettera aggiornamento SUAP vers. 02.00.00. Pagina 1 di 10

SU Suap. IS357_03_01 Lettera aggiornamento SUAP vers. 02.00.00. Pagina 1 di 10 SU Suap OGGETTO: aggiornamento della procedura Suap dalla versione 01.03.01 alla versione 02.00.00 Nell inviarvi quanto in oggetto Vi ricordiamo che gli aggiornamenti vanno effettuati tempestivamente e

Dettagli

manuale utente rev. 2.0 powered by

manuale utente rev. 2.0 powered by manuale utente rev. 2.0 powered by www.cantierecreativo.net MANUALE UTENTE REV.2 Indice generale 1 Introduzione... 2 2 Accesso all'area amministrativa...3 3 Sezione Pagine... 4 3.1 Pagine recenti...4 3.2

Dettagli

Cimini Simonelli - Testa

Cimini Simonelli - Testa WWW.ICTIME.ORG Joomla 1.5 Manuale d uso Cimini Simonelli - Testa Il pannello di amministrazione Accedendo al pannello di amministrazione visualizzeremo una schermata in cui inserire il nome utente (admin)

Dettagli