ALLEGATO 1 - PROCEDURA APERTA 02/2011/CFVA LOTTO A - CIG FORNITURA MAGLIETTE POLO CONDIZIONI SPECIALI D ONERI E CRITERI DI VALUTAZIONE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ALLEGATO 1 - PROCEDURA APERTA 02/2011/CFVA LOTTO A - CIG 3545235478 FORNITURA MAGLIETTE POLO CONDIZIONI SPECIALI D ONERI E CRITERI DI VALUTAZIONE"

Transcript

1 ALLEGATO 1 - PROCEDURA APERTA 02/2011/CFVA LOTTO A - CIG FORNITURA MAGLIETTE POLO CONDIZIONI SPECIALI D ONERI E CRITERI DI VALUTAZIONE CAPO I - GENERALITA Oggetto del lotto A della presente gara è la fornitura di n 1900 magliette polo, manica corta, di col ore verde salvia, personalizzate per il CFVA. La fornitura di magliette polo è realizzata secondo le prescrizioni di massima e con la materia prima dettati dalla presente condizioni speciali d oneri. Le presenti condizioni speciali d oneri fanno costante riferimento al campione depositato presso la stazione appaltante ed a disposizione di tutti i partecipanti alla gara e visibile, in quanto riprodotto fotograficamente, nel sito unitamente agli atti di gara. Con riferimento al colore si fa riferimento al suddetto campione. Sulla parte esterna delle magliette non sarà apposto alcun simbolo o marchio del fabbricante. CAPO II DESCRIZIONE MAGLIETTA La maglietta consta di un davanti, un dietro, due maniche corte e un colletto. Le varie parti sono unite da cuciture ai fianchi, alla sommità delle spalle, al giro manica ed al giro collo. La maglietta è confezionata a casacca, con spacchi laterali al fondo di circa cm. 5. Il collo a polo è realizzato con maglia a coste 1/1. La cucitura interna del collo è ricoperta da bordino parasudore alto mm. 8 circa. Il fessino centrale, realizzato in tessuto addoppiato, misura cm. 15 circa di lunghezza e cm. 3,5 circa di larghezza ed è chiuso con tre bottoni. Esso è rinforzato all'interno con un tratto di flisellina biadesiva. Le maniche, corte, terminano con una fascia di cm. 3 circa realizzata con un tratto di tessuto a maglia 1/1. Il capo al fondo termina con un orlo di circa 2 cm. Sul colletto in corrispondenza delle punte, a circa un cm dai bordi esterni, sono cucite le mostrine in tessuto, ricamate come da sottostante figura e secondo la seguente descrizione: 1

2 Le mostreggiature sono costituite da una coppia di alamari, speculari, di forma rettangolare. Ciascun alamaro porta impressa una stella a 5 punte, sullo sfondo un allegoria di foglie di quercia, sovrastata dallo stemma della Regione Sarda. In tessuto ricamato, colore verde il fondo, dorate le parti rimanenti; stemma Regione sarda di colore bianco con il bordo e i quattro mori dorati, croce rossa. Dimensioni: lunghezza mm 43 larghezza mm. 18 Sul davanti centrato sul petto (lato cuore) è cucito un pezzo circolare di velcro femmina del diametro di cm 6,5 e immediatamente al di sotto un altro pezzo di velcro femmina di forma trapezoidale alto cm 4,5, base maggiore in basso di cm 4,00 e base minore in alto di cm 3,5. La maglietta deve essere lavabile in lavatrice a 40. Colore della maglietta, dei bottoni e delle applicazioni in velcro: verde salvia conforme al campione per il colore depositato presso la stazione appaltante o in alternativa nel codice pantone SCHEDA TECNICA MAGLIETTA POLO REQUISITI VALORI PRESCRITTI NORME DI COLLAUDO Tessuto Piquet per corpo e maniche Costina per colletto e bordo manica 100% filato di cotone pettinato, ritorto AATCC METHOD 20/02 Materia prima mercerizzato del tipo commerciale AATCC METHOD 20/2007 denominato America I Il tessuto dovrà ASTM D essere sottoposto ad un ulteriore trattamento di mercerizzazione e di sanforizzazione con trattamento SANFOR Titolo del filato Ne 26/1 + 2 UNI 9275:1988 Massa areica gr. 190 ± 5% UNI EN 12127:1999 Riduzione n.ro maglie al cm: 11± 2 UNI EN 14971:2006 n.ro riprese al cm: 14± 2 resistenza alla perforazione non inferiore a N 200 UNI 5421:1983 (persoz): Resistenza al pilling Non inferiore a 4/ :2002 Variazione dimensionale al lavaggio domestico raccorciamento max 3% restringimento max 3% 5077:2008 2

3 Solidità del colore alla luce artificiale con lampada allo xeno: degradazione non inferiore al grado 5 della scala dei blu al lavaggio a umido: degrado e scarico non inferiori al grado 4 della scala dei grigi; al sudore: degrado non inferiore al grado 4 della scala dei grigi allo sfregamento: degrado non inferiore al grado 4 della scala dei grigi alla stiratura con ferro caldo: degrado non inferiore al grado 4 della scala dei grigi 105 -B02 :2004 UNI EN 105 C10: E04 : /X12: /X11:1998 Colore Verde salvia UNI 9270:1998 raffronto visivo con il campione a disposizione presso la stazione appaltante o codice pantone E escluso l uso di coloranti azoici e nella confezione della maglietta non possono essere usati materiali o sostanze che possono arrecare danno all uomo, alle cose o all ambiente. I seguenti requisiti minimi dovranno essere certificati mediante presentazione di appositi certificati, rilasciati da istituti accreditati ACCREDIA, che dovranno essere allegati, a pena di esclusione, nell elaborato previsto all art. 4/d del disciplinare di gara. I dati dei suddetti certificati dovranno, altresì, essere riepilogati in apposita tabella come di seguito indicato: REQUISITI VALORI PRESCRITTI NORME DI COLLAUDO 100% filato di cotone pettinato, ritorto AATCC Materia prima mercerizzato del tipo commerciale METHOD 20/02 denominato America I Il tessuto dovrà AATCC essere sottoposto ad un ulteriore trattamento METHOD di mercerizzazione e di sanforizzazione con 20/2007 trattamento SANFOR ASTM D Titolo del filato Ne 26/1 + 2 UNI 9275:1988 RISULTATO CERTIFICATO 3

4 Massa areica gr. 190 ± 5% UNI EN Riduzione Resistenza alla perforazione (persoz): n.ro maglie al cm: 11± 2 n.ro riprese al cm: 14± :1999 UNI EN 14971: 2006 non inferiore a N 200 UNI 5421:1983 Resistenza al pilling non inferiore a 4/5 Variazione dimensionale al lavaggio domestico Solidità del colore raccorciamento max 3% restringimento max 3% alla luce artificiale con lampada allo xeno: degradazione non inferiore al grado 5 della scala dei blu al lavaggio a umido: degrado e scarico non inferiori al grado 4 della scala dei grigi; al sudore: degrado non inferiore al grado 4 della scala dei grigi allo sfregamento: degrado non inferiore al grado 4 della scala dei grigi alla stiratura con ferro caldo: degrado non inferiore al grado 4 della scala dei grigi : : B02 :2004 UNI EN 105 C10: E04 : /X12: /X11:1998 CAPO III - TABELLA MISURE La maglietta dovrà essere fornitura nelle taglie: XS - S M L XL XXL XXXL, secondo la tabella misura sotto riportata. XS S M L XL XXL XXXL Dimensioni maglietta ) Larghezza spalle ) Lunghezza manica ) Circonferenza torace ) Lunghezza dietro Tutte le misure sono espresse in cm. SONO TOLLERATE SOLO LIEVI DIFFORMITA CHE NON 4

5 MODIFICANO LA VESTIBILITA DELLA TAGLIA INDICATA CAPO IV - ETICHETTATURA All'interno di ciascun manufatto, nella cucitura di unione del dietro con il davanti, a cm. 15 circa dal fondo, è inserita un'etichetta che deve riportare, a caratteri indelebili, le seguenti indicazioni : - Nominativo della ditta produttrice - taglia e composizione del manufatto; - i simboli di manutenzione espressa con simboli Ginetex, con riferimento al tipo lavaggio possibilità o meno del candeggio, temperatura di stiro, lavabilità a secco ed asciugatura. CAPO V IMBALLAGGIO DELLA FORNITURA Ciascuna maglietta è immessa in un sacchetto di polietilene di adeguate dimensioni, sul quale è apposta una etichetta autoadesiva riportante le seguenti indicazioni: - Nominativo della Ditta fornitrice; - Taglia. I manufatti delle stessa taglia dovranno essere imballati in idonei scatoloni di cartone ondulato. Le eventuali eccedenze di ogni taglia dovranno essere riunite in un unico scatolone che dovrà portare all'esterno un cartellino distintivo con l'indicazione del numero e delle taglie contenute. Gli scatoloni dovranno recare all'esterno in almeno due lati, a stampa o a mezzo targhetta adesiva, le indicazioni di cui sopra integrate dalla denominazione e numero del materiale contenuto. CAPO VI - CRITERI DI VALUTAZIONE L eventuale aggiudicazione avverrà con il criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell art. 18 lettera C della L. 5/2007, con l attribuzione di punti 60 per l idoneità del prodotto offerto e punti 40 per l offerta economica. La valutazione dei prodotti offerti è affidata ad apposita commissione Fase 1 - Verifica di conformità Prioritariamente la commissione di valutazione appositamente nominata procederà alla verifica di conformità delle offerte al prodotto effettivamente richiesto. Ai sensi dell art. 2 del disciplinare di gara la commissione può chiedere ai concorrenti chiarimenti integrativi sulla documentazione e sui campioni presentati. Fase 2 - Valutazione qualitativa La Commissione sottoporrà le magliette alle seguenti prove empiriche: 5

6 prova empirica di lavaggio e asciugatura: le magliette saranno sottoposte a prova di lavaggio domestico in lavatrice a 40, centrifuga e asciuga tura mediante sgocciolamento; la prova sarà ripetuta per quattro volte. Nella valutazione delle offerte giudicate ammissibili la commissione si riserverà ampio e insindacabile giudizio nell ambito dei criteri di valutazione sottoindicati, esprimendo sintetici giudizi comparativi ed attribuendo i relativi punteggi fino a un massimo di punti 60 secondo la seguente ripartizione: n requisito 1 risultati prove empiriche di lavaggio e asciugatura punteggio giudizi comparativi massimo ottimo buono sufficiente insufficiente ,32 6, cuciture ,66 3, resistenza alla perforazione ,66 3, resistenza al pilling 10 4 solidità della tinta 10 Per l attribuzione dei suddetti punteggi la commissione terrà conto che per il: punto 1 (risultati prove empiriche di lavaggio e asciugatura) alla fine della prova prevista verrà attribuito il giudizio di ottimo e il massimo del punteggio alla maglia che non ha subito nessuna variazione dimensionale (restringimento o allungamento) e che non abbia formato pilling. Comparativamente verranno attribuiti gli altri giudizi e i relativi punteggi punto 2 (cuciture) verrà attribuito il giudizio di ottimo e il massimo del punteggio alle magliette le cui cuciture siano lineari, eseguite a regola d arte, resistenti e ben assicurate nei punti terminali. Comparativamente verranno attribuiti gli altri giudizi e i relativi punteggi. punto 3 (resistenza alla perforazione) il punteggio verrà attribuito sulla base dei risultati attestati nei certificati di prova rilasciati dai laboratori accreditati verrà attribuito il giudizio di ottimo e il massimo del punteggio alle magliette che presentino il valore più alto per la resistenza alla perforazione. Comparativamente verranno attribuiti gli altri giudizi e i relativi punteggi punto 4 (resistenza al pilling ) il punteggio verrà attribuito sulla base dei risultati attestati nei certificati di prova rilasciati dai laboratori accreditati verrà attribuito il giudizio di ottimo solo in presenza del massimo del valore previsto pari a 5. punto 5 (solidità della tinta) il punteggio verrà attribuito sulla base dei risultati attestati nei certificati di prova rilasciati dai laboratori accreditati verrà attribuito il giudizio di ottimo solo in 6

7 presenza del massimo del valore previsto in ciascuna scala. Il punteggio sarà ripartito come segue: - punti 2 in presenza di degrado alla luce artificiale con lampada xeno pari a 7 della scala dei blu - punti 2 in presenza di degrado al lavaggio ad umido pari a 5 della scala dei grigi - punti 2 in presenza di degrado al sudore pari a 5 della scala dei grigi - punti 2 in presenza di degrado allo sfregamento pari a 5 della scala dei grigi - punti 2 in presenza di degrado alla stiratura con ferro caldo pari a 5 della scala dei grigi Saranno escluse da ulteriori valutazioni tutte le offerte che avranno riportato una valutazione qualitativa inferiore a punti 24. Delle operazioni di valutazione verrà redatto apposito verbale che dovrà essere consegnato al presidente di gara per lo svolgimento dei successivi adempimenti. Fase 3 Valutazione offerta economica Il presidente di gara preso atto della valutazione espressa dalla commissione provvederà all attribuzione dei punteggi previsti per l offerta economica fino ad un massimo di punti 40. Il punteggio massimo sarà attribuito all offerta idonea migliore, proporzionalmente saranno assegnati i punteggi alle altre offerte applicando la seguente formula: punteggio da assegnare = 40 x (offerta migliore : offerta in esame) Il punteggio finale sarà attribuito sommando i punteggi parziali della valutazione qualitativa e dell offerta economica. A parità di punteggio l aggiudicazione avverrà a favore dell offerta con il maggior punteggio per le caratteristiche qualitative e in caso di ulteriore parità mediante sorteggio. Il Direttore del Servizio Dott.ssa Paola Latte 7

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DELLA DIFESA DELL AMBIENTE

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DELLA DIFESA DELL AMBIENTE Settore bilancio ed economato ALLEGATO A - Scheda tecnica - per la provvista dell abbigliamento del personale addetto alle Basi Logistiche Operative Navali del CAPO I - GENERALITÀ L abbigliamento del personale

Dettagli

ASSESSORATO DIFESA DELL AMBIENTE

ASSESSORATO DIFESA DELL AMBIENTE ALLEGATO 2 - PROCEDURA APERTA 02/2011/CFVA LOTTO B - CIG 3545282B3F FORNITURA MAGLIE LUPETTO MANICA LUNGA CONDIZIONI SPECIALI D ONERI E CRITERI DI VALUTAZIONE CAPO I - GENERALITA Oggetto del lotto B della

Dettagli

ASSESSORATO DIFESA DELL AMBIENTE

ASSESSORATO DIFESA DELL AMBIENTE ALLEGATO 1 - PROCEDURA APERTA 07/2011/CFVA - CIG 3551642BAF FORNITURA GIUBBOTTI ANTIPROIETTILE E RELATIVI ACCESSORI CONDIZIONI SPECIALI D ONERI E CRITERI DI VALUTAZIONE CAPO I - GENERALITÀ Oggetto della

Dettagli

SCHEDE TECNICHE SCHEDA TECNICA DIVISA INVERNALE MASCHI. E FEMMINILE

SCHEDE TECNICHE SCHEDA TECNICA DIVISA INVERNALE MASCHI. E FEMMINILE SCHEDE TECNICHE SCHEDA TECNICA DIVISA INVERNALE MASCHI. E FEMMINILE Composizione fibrosa 100% Lana Vergine IWS Legge 669 del 4/01/86 Denominazione del tessuto Cordellino Finezza della lana (ordito e 20

Dettagli

M inistero della D ifesa

M inistero della D ifesa S.T 1362/UI - CALZE COLLANT MODELLO 2000 Pagina 1 di 5 M inistero della D ifesa D irezione G enerale del Com m issariato e dei Servizi G enerali I R eparto 2^ D ivisione 1^ Sezione Tecnica w w w.com m

Dettagli

Ministero della Difesa

Ministero della Difesa ST 1172 UI VEST CINTURA IN FIBRA POLIAMMIDICA MODELLO 2002 Pagina 1 di 5 Ministero della Difesa Direzione Generale di Commissariato e di Servizi Generali I Reparto 2^ Divisione 1^ Sezione Tecnica Specifiche

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO SEZIONE DIVISE NON SONO AMMESSE OFFERTE SUPERIORI ALL IMPORTO PREVISTO A BASE D ASTA

CAPITOLATO TECNICO SEZIONE DIVISE NON SONO AMMESSE OFFERTE SUPERIORI ALL IMPORTO PREVISTO A BASE D ASTA Allegato A al Capitolato d oneri GARA PER LA FORNITURA DI BIANCHERIA PIANA E DIVISE PER IL PERSONALE PER L AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA. Nr. Gara: 2243409 CAPITOLATO TECNICO SEZIONE DIVISE NON SONO AMMESSE

Dettagli

ST 1323/UI - MAGLIE A MANICHE LUNGHE E MUTANDE LUNGHE IN TESSUTO A DOPPIA PARETE MODELLO 2005 Pagina 1 di 13

ST 1323/UI - MAGLIE A MANICHE LUNGHE E MUTANDE LUNGHE IN TESSUTO A DOPPIA PARETE MODELLO 2005 Pagina 1 di 13 MODELLO 2005 Pagina 1 di 13 Ministero della Difesa Direzione Generale del Commissariato e dei Servizi Generali I Reparto 2^ Divisione 1^ Sezione Tecnica www.commiservizi.difesa.it e-mail: commiser.ad1sez2div@marina.difesa.it

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE DEL COMMISSARIATO E DEI SERVIZI GENERALI I Reparto - 3a Divisione

MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE DEL COMMISSARIATO E DEI SERVIZI GENERALI I Reparto - 3a Divisione MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE DEL COMMISSARIATO E DEI SERVIZI GENERALI I Reparto - 3a Divisione SPECIFICHE TECNICHE Per la provvista di: Denominazione del materiale COPERTE DI LANA PER L ESERCITO,

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DELLA DIFESA DELL AMBIENTE

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DELLA DIFESA DELL AMBIENTE PROCEDURA APERTA N 01/2009/C.F.V.A. CODICE CIG 02815549B3 ALLEGATO 1) CONDIZIONI SPECIALI D ONERI CAPO I - GENERALITA Oggetto della presente gara e la fornitura di n 1600 completi impermeabili composti

Dettagli

S.T. 1201/E CALZE, TIPO DERBY, CON PIEDE A SPUGNA, IN MISTA LANA-FIBRA POLIAMMIDICA, DI COLORE KAKI, PER ALPINI MODELLO 2002 Pagina 1 di 11

S.T. 1201/E CALZE, TIPO DERBY, CON PIEDE A SPUGNA, IN MISTA LANA-FIBRA POLIAMMIDICA, DI COLORE KAKI, PER ALPINI MODELLO 2002 Pagina 1 di 11 Pagina 1 di 11 Ministero della Difesa Direzione Generale del Commissariato e dei Servizi Generali I Reparto 2^ Divisione 1^ Sezione Tecnica www.commiservizi.difesa.it e-mail: commiservizi.add1sez2div@marina.difesa.it

Dettagli

ST 1258/UI MAGLIETTA COLOR SABBIA MODELLO 2004 Pagina 1 di 7

ST 1258/UI MAGLIETTA COLOR SABBIA MODELLO 2004 Pagina 1 di 7 ST 1258/UI MAGLIETTA COLOR SABBIA MODELLO 2004 Pagina 1 di 7 Ministero della Difesa Direzione Generale del Commissariato e dei Servizi Generali I Reparto 2^ Divisione 1^ Sezione Tecnica www.commiservizi.difesa.it

Dettagli

SCHEDA TECNICA N. 18

SCHEDA TECNICA N. 18 SCHEDA TECNICA N. 18 Caratteristiche tecniche giubbino impermeabile con interno trapuntato staccabile colore blu. Introduzione Il giubbino, con guscio esterno impermeabile e corpetto interno staccabile

Dettagli

ST 1213 UI/VEST - MAGLIETTA DA GINNASTICA -MODELLO 2003 Pagina 1 di 7

ST 1213 UI/VEST - MAGLIETTA DA GINNASTICA -MODELLO 2003 Pagina 1 di 7 ST 1213 UI/VEST - MAGLIETTA DA GINNASTICA -MODELLO 2003 Pagina 1 di 7 Ministero della Difesa Direzione Generale del Commissariato e dei Servizi Generali I Reparto 2^ Divisione 1^ Sezione Tecnica www.commiservizi.difesa.it

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE DEL COMMISSARIATO E DEI SERVIZI GENERALI I Reparto - 3ª Divisione

MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE DEL COMMISSARIATO E DEI SERVIZI GENERALI I Reparto - 3ª Divisione MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE DEL COMMISSARIATO E DEI SERVIZI GENERALI I Reparto - 3ª Divisione SPECIFICHE TECNICHE Per la provvista di: Denominazione materiale Materassi (monoblocco e a molle

Dettagli

PEZZIEMINOCCHERI.IT ABBIGLIAMENTO MEDICALE. Clothing for medicale use

PEZZIEMINOCCHERI.IT ABBIGLIAMENTO MEDICALE. Clothing for medicale use PEZZIEMINOCCHERI.IT VIA URBANIA 1 48018 FAENZA (RAVENNA) TELEFONO 0546 46385 FAX 0546/607184 ABBIGLIAMENTO MEDICALE Pezzi e Minoccheri opera da oltre 30 anni nella produzione di abbigliamento uso medicale,

Dettagli

CAPITOLATO D APPALTO

CAPITOLATO D APPALTO CAPITOLATO D APPALTO PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO, LAVAGGIO, MANUTENZIONE, FORNITURA, LOGISTICA DEI DPI OCCORRENTI PER IL PERSONALE DEL GRUPPO AMA PER UN PERIODO DI 48 MESI Pagina 1 di 8 CAPITOLATO D APPALTO

Dettagli

ST 1243/UI SOPRAFASCIA PER BERRETTO PER IL PERSONALE DELLA M.M. - MODELLO 2003 Pagina 1 di 6

ST 1243/UI SOPRAFASCIA PER BERRETTO PER IL PERSONALE DELLA M.M. - MODELLO 2003 Pagina 1 di 6 Pagina 1 di 6 Ministero della Difesa Direzione Generale del Commissariato e dei Servizi Generali I Reparto 2^ Divisione 1^ Sezione Tecnica www.commiservizi.difesa.it e-mail: commiservizi.add1sez2div@marina.difesa.it

Dettagli

Ministero della Difesa Direzione Generale del Commissariato e dei Servizi Generali I Reparto 2^ Divisione 1^ Sezione Tecnica

Ministero della Difesa Direzione Generale del Commissariato e dei Servizi Generali I Reparto 2^ Divisione 1^ Sezione Tecnica Pagina 1 di 5 Ministero della Difesa Direzione Generale del Commissariato e dei Servizi Generali I Reparto 2^ Divisione 1^ Sezione Tecnica SPECIFICHE TECNICHE SPAZZOLINO DA DENTI MODELLO 2001. REGISTRAZIONE

Dettagli

Allegato B : Tipologia e caratteristiche dei dispositivi tessili. allegato al Capitolato Speciale d Appalto pag. 1/7

Allegato B : Tipologia e caratteristiche dei dispositivi tessili. allegato al Capitolato Speciale d Appalto pag. 1/7 pag. 1/7 GARA D'APPALTO PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO INTEGRATO DI NOLEGGIO, LAVAGGIO E TRASPORTO BIANCHERIA PIANA E CONFEZIONATA DELLA AZIENDA PUBBLICA DI SERVIZI ALLA PERSONA MARGHERITA GRAZIOLI POVO

Dettagli

LM LINE SRL Via Pittori Paglia, 12 25121 Brescia Cell. +39.335.7277790 Sito Web lmline.com E-mail: lmline@alice.it C.F. e P.

LM LINE SRL Via Pittori Paglia, 12 25121 Brescia Cell. +39.335.7277790 Sito Web lmline.com E-mail: lmline@alice.it C.F. e P. LM LINE SRL Via Pittori Paglia, 12 25121 Brescia Cell. +39.335.7277790 Sito Web lmline.com E-mail: lmline@alice.it C.F. e P.IVA 03577390986 LM LINE SRL, con le sue collegate estere, è specializzata nella

Dettagli

ATTENZIONE!!! I capi di abbigliamento regolamentari hanno il marchio e l'etichetta della Scouting

ATTENZIONE!!! I capi di abbigliamento regolamentari hanno il marchio e l'etichetta della Scouting ATTENZIONE!!! PER CAPI DI ABBIGLIAMENTO: I capi di abbigliamento regolamentari hanno il marchio e l'etichetta della Scouting TUTTE LE MISURE in centimetri INDICATE NELLE TABELLE A FIANCO DELLE TAGLIE SONO

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE DEL COMMISSARIATO E DEI SERVIZI GENERALI I Reparto - 3 a Divisione

MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE DEL COMMISSARIATO E DEI SERVIZI GENERALI I Reparto - 3 a Divisione MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE DEL COMMISSARIATO E DEI SERVIZI GENERALI I Reparto - 3 a Divisione S.T. 238/INT CAS Di Re.ne - Class. Cas. Diramazione disp. n. 3/32370/COM del 14/05/1999 SPECIFICHE

Dettagli

prot. 14/MOT1 Roma, 15 gennaio 2004

prot. 14/MOT1 Roma, 15 gennaio 2004 Dipartimento dei Trasporti Terrestri e per i Sistemi Informativi e Statistici prot. 14/MOT1 Roma, 15 gennaio 2004 Oggetto : Circolare - decreto ministeriale 30 dicembre 2003, relativo alle caratteristiche

Dettagli

ALLEGATO A. Regolamento Vestiario. Via Sergio Pansini, 5-80131 Napoli tel. 081. 7463575 Fax 081.7462696 pag. 1/5

ALLEGATO A. Regolamento Vestiario. Via Sergio Pansini, 5-80131 Napoli tel. 081. 7463575 Fax 081.7462696 pag. 1/5 ALLEGATO A Regolamento Vestiario Via Sergio Pansini, 5-80131 Napoli tel. 081. 7463575 Fax 081.7462696 pag. 1/5 1Personale sanitario medico: Donne Camice in tessuto di cotone piquet millerighe sanforizzato,

Dettagli

Manuale di Tecnologia della Confezione

Manuale di Tecnologia della Confezione Cap. VIII DOCUMENTAZIONE UTILIZZATA NELLA CONFEZIONE Nel lavoro è sempre utile avere dei modelli di fogli di lavorazione o di schede per l inserimento di tutti i dati necessari ad un attività. In questo

Dettagli

ELENCO PROVE LABORATORIO CHIMICO INDUSTRIALE Codice Descrizione prove Norme e Metodi SETTORE TESSILE PROVE SU FIBRE

ELENCO PROVE LABORATORIO CHIMICO INDUSTRIALE Codice Descrizione prove Norme e Metodi SETTORE TESSILE PROVE SU FIBRE ELENCO PROVE LABORATORIO CHIMICO INDUSTRIALE Codice Descrizione prove Norme e Metodi SETTORE TESSILE PROVE SU FIBRE 1001 Identificazione delle fibre tessili con il metodo microscopico (1 fibra). ASTM D

Dettagli

SHIRT & CORPORATE S-XXL. 140 m 2. 140 m 2 12. chocolate. (XXL a richiesta ) (3XL e 4XL a richiesta ) FIT XS-XL

SHIRT & CORPORATE S-XXL. 140 m 2. 140 m 2 12. chocolate. (XXL a richiesta ) (3XL e 4XL a richiesta ) FIT XS-XL SHIRT & CORPORATE 200 JE947F Camicia attillata manica corta Camicia attillata 97% cotone 3% elastane per la massima comodità e vestibilità. Elegante colletto semi aperto con bottone singolo perlato, orlo

Dettagli

E - GIUBBINO EUROPA RISCHI MINIMI

E - GIUBBINO EUROPA RISCHI MINIMI 8045 E GIUBBINO EUROPA Questa linea di abbigliamento da lavoro è caratterizzata da un prodotto dal taglio classico e dai colori standard più diffusi: blu e verde. Il tessuto in 100% cotone sanforizzato

Dettagli

IL MODELLO INDUSTRIALE

IL MODELLO INDUSTRIALE IL MODELLO INDUSTRIALE Per poter effettuare un piazzamento e un taglio di tipo industriale abbiamo la necessità di possedere un modello, o tracciato, industrializzato. Un modello si può definire industrializzato

Dettagli

SHIRT & CORPORATE S-XXL. 140 m 2. 140 m 2 12. chocolate. (XXL a richiesta ) (3XL e 4XL a richiesta ) FIT XS-XL

SHIRT & CORPORATE S-XXL. 140 m 2. 140 m 2 12. chocolate. (XXL a richiesta ) (3XL e 4XL a richiesta ) FIT XS-XL JE947F Camicia attillata manica corta Camicia attillata 97% cotone 3% elastane per la massima comodità e vestibilità. Elegante colletto semi aperto con bottone singolo perlato, orlo stondato. Modello donna

Dettagli

SPECIFICHE TECNICHE PER LA FORNITURA DI VISORI NOTTURNI MONOCULARI AD INTENSIFICAZIONE DI LUCE

SPECIFICHE TECNICHE PER LA FORNITURA DI VISORI NOTTURNI MONOCULARI AD INTENSIFICAZIONE DI LUCE 1. Generalità Dovranno essere dei sistemi monoculari per la visione notturna. Il sistema di visione dovrà avere delle performance con qualunque condizione ambientale. Dovrà avere un ampio spettro di sensibilità

Dettagli

Per attribuire ad ogni Ditta il punteggio relativo a questo elemento, separatamente per ciascun lotto, si procederà secondo il seguente calcolo:

Per attribuire ad ogni Ditta il punteggio relativo a questo elemento, separatamente per ciascun lotto, si procederà secondo il seguente calcolo: (VESTIARIO VV.UU. 2009) QUADERNO D ONERI PER LA FORNITURA DI VESTIARIO E CALZATURE PER I VV.UU. PER L ANNO 2009 Art.1 Oggetto della fornitura Il presente appalto ha per oggetto la fornitura di vestiario

Dettagli

Zeus. Ermes Taglie: Camice uomo. Colori: Taglie: Tessuto: Altre varianti di tessuto. Tessuto: 42-44 - 46-48 - 50-52 54-56 - 58-60 - 62-64

Zeus. Ermes Taglie: Camice uomo. Colori: Taglie: Tessuto: Altre varianti di tessuto. Tessuto: 42-44 - 46-48 - 50-52 54-56 - 58-60 - 62-64 Zeus Camice uomo 42-44 - 46-48 - 50-52 54-56 - 58-60 - 62-64 Gabardine gr. 320 mtl M. Lunga - Altre varianti di tessuto Ermes S - M - L - XL - XXL - XXXL Levantina gr. 280 MTL M. Lunga - 04 Agamennone

Dettagli

5. SOGGETTI AMMESSI E CRITERIO DI SCELTA DEL CONTRAENTE.

5. SOGGETTI AMMESSI E CRITERIO DI SCELTA DEL CONTRAENTE. AVVISO PUBBLICO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA DEL CAPOLUOGO MEDIANTE CONVENZIONE CON COOPERATIVE SOCIALI DI TIPO B). PERIODO 14/09/2015 30/06/2016. Codice CIG: 6358762865 Con determinazione

Dettagli

CHIARIMENTI DOMANDA N. 1

CHIARIMENTI DOMANDA N. 1 FONDAZIONE IRCCS POLICLINICO SAN MATTEO Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico di diritto pubblico (D.M. 28/4/2006) C.F. 00303490189 - P. IVA 00580590180 V.le Golgi, 19-27100 PAVIA Tel. 0382

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO PER SEDUTE PER UFFICIO

CAPITOLATO TECNICO PER SEDUTE PER UFFICIO ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO PER SEDUTE PER UFFICIO Il presente capitolato è composto dalla descrizione dei requisiti di base delle sedute e dalla tabella riepilogativa dei livelli minimi di prova in

Dettagli

Collezione Store. Abbigliamento. Linea Tecnica. Kit Scuola Vela. Linea Circoli Vela. Merchandising

Collezione Store. Abbigliamento. Linea Tecnica. Kit Scuola Vela. Linea Circoli Vela. Merchandising Collezione Store Linea Linea Pantaloni Giubbini Felpe Polo T-shirt Bermuda Cappelli T-SHIRT unisex. Girocollo manica corta, colletto e bordo manica in rib con tricolore a contrasto, colletto in rib da

Dettagli

ALLEGATO SPECIFICHE TECNICHE VESTIARIO RISTORAZIONE

ALLEGATO SPECIFICHE TECNICHE VESTIARIO RISTORAZIONE ALLEGATO SPECIFICHE TECNICHE VESTIARIO RISTORAZIONE SIENA n capi FIRENZE n capi PISA n capi Descrizione Caratteristiche prodotti REFERENTI Alessi Sara tel. 0577/607 Viviano Mafalda tel. 055/6 Puntoni Franca

Dettagli

Comune di Marigliano Provincia di Napoli

Comune di Marigliano Provincia di Napoli Città di Marigliano Comune di Marigliano Provincia di Napoli DETERMINAZIONE SETTORE III RESPONSABILE DEL SETTORE: ING. P. MATRISCIANO Registro Generale n. _1839 del 22/11/2012 Registro Settore n. 174 del

Dettagli

PROMEMORIA PER I DIRETTORI LAVORI

PROMEMORIA PER I DIRETTORI LAVORI PROMEMORIA PER I DIRETTORI LAVORI Il D.M. del 14/01/08 Nuove Norme Tecniche per le costruzioni e la C.M. applicativa n. 617 del 02/02/09 entrati in vigore il 01/07/09 hanno introdotto profonde innovazioni

Dettagli

Descrittiva dei capi.

Descrittiva dei capi. Descrittiva dei capi. 1) AUTISTI a) PANTALONI INVERNALI: tessuto in pura lana vergine, colore grigio, peso gr. 450 mq. c.a. eseguito con due tasche laterali ed una posteriore a filetto, cintura rinforzata

Dettagli

MORSETTI DI SOSPENSIONE PER CONDUTTORI IN CORDA BIMETALLICA IN ALLUMINIO-ACCIAIO PER LINEE PRIMARIE A TENSIONE NOMINALE 66, 132 E 150 kv.

MORSETTI DI SOSPENSIONE PER CONDUTTORI IN CORDA BIMETALLICA IN ALLUMINIO-ACCIAIO PER LINEE PRIMARIE A TENSIONE NOMINALE 66, 132 E 150 kv. Codifica: DI.TCTE. STF.LP/TE 41 - Ed. 10/1999 1 di 11 MORSETTI DI SOSPENSIONE PER CONDUTTORI PER LINEE PRIMARIE A TENSIONE NOMINALE Parte PARTE I PARTE II ALLEGATI Oggetto GENERALITA REQUISITI E DESCRIZIONI

Dettagli

ALLEGATO TECNICO A1 al Capitolato Speciale d Appalto Prescrizioni tecniche

ALLEGATO TECNICO A1 al Capitolato Speciale d Appalto Prescrizioni tecniche Procedura aperta per la fornitura di contenitori per la raccolta differenziata dei rifiuti, con capacità pari a 120, 240, 1100 litri. ALLEGATO TECNICO A1 al Capitolato Speciale d Appalto Prescrizioni tecniche

Dettagli

Abbigliamento. Linea Tecnica. Kit Scuola Vela. Linea Circoli Vela. Merchandising. Pantaloni. Giubbini. Felpe. Polo. T-shirt. Bermuda.

Abbigliamento. Linea Tecnica. Kit Scuola Vela. Linea Circoli Vela. Merchandising. Pantaloni. Giubbini. Felpe. Polo. T-shirt. Bermuda. Linea Pantaloni Giubbini Felpe Polo T-shirt Bermuda Cappelli Accessori LOGO MANIFESTAZIONE T-SHIRT unisex. Girocollo manica corta, colletto e bordo manica in rib con tricolore a contrasto, colletto in

Dettagli

ORDINE DIRETTO DI ACQUISTO Nr. Identificativo Ordine 626516 Z8F08F8D41 non inserito

ORDINE DIRETTO DI ACQUISTO Nr. Identificativo Ordine 626516 Z8F08F8D41 non inserito ORDINE DIRETTO DI ACQUISTO Nr. Identificativo Ordine 626516 CIG Z8F08F8D41 CUP non inserito Strumento d'acquisto Mercato Elettronico Bando DPIND107 DISPOTIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE, INDUMENTI, ACCESSORI

Dettagli

ALLEGATO TECNICO A5 al Capitolato Speciale d Appalto

ALLEGATO TECNICO A5 al Capitolato Speciale d Appalto Procedura aperta per la fornitura di contenitori per la raccolta differenziata dei rifiuti. ALLEGATO TECNICO A5 al Capitolato Speciale d Appalto CONTENITORE 360 LITRI PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI

Dettagli

Divisa Operativa ABBIGLIAMENTO

Divisa Operativa ABBIGLIAMENTO Divisa Operativa ABBIGLIAMENTO Basco Colore Nero Giacca con 4 tasche a toppa sul davanti con pattella e chiusura tramite velcro. Spalline porta tubolari. Chiusura con bottoni automatici. Colore Verde Caccia

Dettagli

SPECIFICHE TECNICHE DELLE DOTAZIONI ALTA VISIBILITA D.P.I.

SPECIFICHE TECNICHE DELLE DOTAZIONI ALTA VISIBILITA D.P.I. SPECIFICHE TECNICHE DELLE DOTAZIONI ALTA VISIBILITA D.P.I. 1 1. OGGETTO Oggetto della presente Specifica Tecnica sono gli indumenti in alta visibilità (di seguito individuati) impermeabili monocolori (giallo)

Dettagli

EQUIPAGGIAMENTI INDIVIDUALI PER INDUSTRIA

EQUIPAGGIAMENTI INDIVIDUALI PER INDUSTRIA EQUIPAGGIAMENTI INDIVIDUALI PER INDUSTRIA CATALOGO - Ottobre 2013 Ecosystem srl Via Gritti 11/13-24125 Bergamo [Italy] - tel 035 270837 fax 035 238825 - P.I. 00932910169 - www.ecosystem-bg.com - info@ecosystem-bg.com

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE DIVISE DA GIUOCO

REGOLAMENTO DELLE DIVISE DA GIUOCO LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI COMUNICATO STAMPA N. 18 DELL 8 agosto 2007 REGOLAMENTO DELLE DIVISE DA GIUOCO ART. 1 - Ambito di applicazione e criterio generale 1. Il presente Regolamento si applica alle

Dettagli

Allegato 2A CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI CARTA PER LA STAMPA DELLE SCHEDINE DEL GIOCO DEL LOTTO. (lotto n. 1)

Allegato 2A CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI CARTA PER LA STAMPA DELLE SCHEDINE DEL GIOCO DEL LOTTO. (lotto n. 1) Allegato 2A CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI CARTA PER LA STAMPA DELLE SCHEDINE DEL GIOCO DEL LOTTO (lotto n. 1) CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI CARTA PER LA STAMPA DELLE SCHEDINE DEL GIOCO

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA STATALE II CIRCOLO G. MAZZINI II Trav. via Mazzini, 1 80027 Frattamaggiore (NA) tel. e fax 0818804695

DIREZIONE DIDATTICA STATALE II CIRCOLO G. MAZZINI II Trav. via Mazzini, 1 80027 Frattamaggiore (NA) tel. e fax 0818804695 Prot. 3983/B18 Frattamaggiore, 2 novembre 2012 All Albo Al Sito web dell Istituto SEDE Oggetto: Bando per la fornitura di materiale relativo all azione di pubblicità e sensibilizzazione in ambito PON-FSE

Dettagli

C E R T I F I C A T O D I P R O VA

C E R T I F I C A T O D I P R O VA 1 C E R T I F I C A T O D I P R O VA N 476/10.2008 TEST DELLE CARATTERISTICHE ELETTRICHE Tipo: INDUMENTI ANTISTATICI DISSIPATIVI Articolo: Camice antistatico dissipativo STATISMOCK in Resistex Azienda:

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA NEGOZIATA PER SERVIZI SANITARI DI AMBULANZA DI TRASPORTO PAZIENTI ED EMODIALIZZATI CON CONTRATTO QUINQUENNALE.

DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA NEGOZIATA PER SERVIZI SANITARI DI AMBULANZA DI TRASPORTO PAZIENTI ED EMODIALIZZATI CON CONTRATTO QUINQUENNALE. DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA NEGOZIATA PER SERVIZI SANITARI DI AMBULANZA DI TRASPORTO PAZIENTI ED EMODIALIZZATI CON CONTRATTO QUINQUENNALE. PREMESSA Il servizio deve avvenire secondo le norme previste

Dettagli

RISPOSTA N. 1: La durata dell appalto è di 12 mesi, quanto indicato nell allegato sub-a trattasi di refuso.

RISPOSTA N. 1: La durata dell appalto è di 12 mesi, quanto indicato nell allegato sub-a trattasi di refuso. OGGETTO: - Fornitura di attrezzature per la raccolta differenziata dei rifiuti (n. 7 lotti, CIG: 52855226BB; 5285549D01; 5285598573; 5285609E84; 5285624AE6; 52856353FC; 5285648EB3). Chiarimenti. 26/08/2013

Dettagli

TUBAZIONI FLESSIBILI DA INCENDIO

TUBAZIONI FLESSIBILI DA INCENDIO Moc. 3 PC AREA VI MACCHINAR! E MATERIALI CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA 1)1 TUBAZIONI FLESSIBILI DA INCENDIO PER INTERVENTI DEI VVF LOTTO 2: m 40.000 Tubazioni DN 70 Procedura ristretta La fornitura

Dettagli

REGIONE BASILICATA BANDO DI GARA

REGIONE BASILICATA BANDO DI GARA REGIONE BASILICATA BANDO DI GARA I.1) Denominazione ufficiale: Ente Regione Basilicata Dipartimento Presidenza della Giunta Ufficio Sistema Informativo Regionale e Statistica (S.I.R.S.) Indirizzo postale:

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE DIVISE DA GIUOCO

REGOLAMENTO DELLE DIVISE DA GIUOCO LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI COMUNICATO UFFICIALE N. 16 DEL 6 agosto 2008 REGOLAMENTO DELLE DIVISE DA GIUOCO ART. 1 - Ambito di applicazione e criterio generale 1. Il presente Regolamento si applica alle

Dettagli

COMUNE DI FIRENZE DIREZIONE QUARTIERI

COMUNE DI FIRENZE DIREZIONE QUARTIERI COMUNE DI FIRENZE DIREZIONE QUARTIERI SERVIZIO RIFREDI Q. 5 PROCEDURA APERTA PER: AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO VACANZE ANZIANI 2010 DEL QUARTIERE 5 DISCIPLINARE DI GARA Il giorno 2 marzo 2010 alle ore 10,00

Dettagli

DIREZIONE SETTORE DISTRIBUZIONE GAS DENOMINAZIONE IMPIANTO O LAVORO (PLANT OR PROJECT DESCRIPTION)

DIREZIONE SETTORE DISTRIBUZIONE GAS DENOMINAZIONE IMPIANTO O LAVORO (PLANT OR PROJECT DESCRIPTION) 0/06/2010 Golinelli Morgagni Sami Revisione 3 03/05/200 Golinelli Massarenti Anzalone Revisione 2 31/01/2006 Golinelli Massarenti Revisione 1 20/06/2005 Martinelli Ghedini Massarenti Revisione 0 15/09/200

Dettagli

Etichettatura di manutenzione

Etichettatura di manutenzione Etichettatura di manutenzione d.ssa Enrica Baldini Tessile di Como Camera di Commercio Como Como, 30 ottobre 2007 L etichetta FACOLTÁ O OBBLIGO?.. Le nostre conclusioni: in Italia l etichettatura di manutenzione

Dettagli

Specifiche tecniche per la provvista di: Maglietta blu mezza manica per il personale del Corpo di polizia penitenziaria. Parte I. Capo I Generalità'

Specifiche tecniche per la provvista di: Maglietta blu mezza manica per il personale del Corpo di polizia penitenziaria. Parte I. Capo I Generalità' Specifiche tecniche per la provvista di: Maglietta blu mezza manica per il personale del Corpo di polizia penitenziaria Parte I Capo I Generalità' I.1. La maglietta blu mezza manica deve: - rispondere

Dettagli

C O M U N E D I B A N Z I (PROVINCIA DI POTENZA) Area Tecnica / U.T.C. / LL.PP. Piazza Aldo Moro, 1 Tel. 0971/947820 Fax 0971/947825

C O M U N E D I B A N Z I (PROVINCIA DI POTENZA) Area Tecnica / U.T.C. / LL.PP. Piazza Aldo Moro, 1 Tel. 0971/947820 Fax 0971/947825 C O M U N E D I B A N Z I (PROVINCIA DI POTENZA) Area Tecnica / U.T.C. / LL.PP. Piazza Aldo Moro, 1 Tel. 0971/947820 Fax 0971/947825 AVVISO D ASTA PUBBLICA (con solo offerta in aumento) Per il taglio e

Dettagli

COMUNE DI GEMONIO Provincia di Varese. Procedura aperta per i lavori di RISTRUTTURAZIONE SERBATOI CIVICO ACQUEDOTTO E OPERE PERTINENZIALI

COMUNE DI GEMONIO Provincia di Varese. Procedura aperta per i lavori di RISTRUTTURAZIONE SERBATOI CIVICO ACQUEDOTTO E OPERE PERTINENZIALI COMUNE DI GEMONIO Provincia di Varese Procedura aperta per i lavori di RISTRUTTURAZIONE SERBATOI CIVICO ACQUEDOTTO E OPERE PERTINENZIALI BANDO DI GARA 1) Amministrazione aggiudicatrice: Comune di Gemonio

Dettagli

COMMERCIO DI CARTA E CARTONI

COMMERCIO DI CARTA E CARTONI a) Carta e cartoni COMMERCIO DI CARTA E CARTONI Sommario CARTA Unità di base di contrattazione. Art. 1 Ordinazione...............» 2 Conferma di ordinazione.....» 3 Imballaggio...............» 4 Composizione

Dettagli

Fornitura di attrezzature e materiale per il servizio di raccolta differenziata in essere presso il Comune di Fisciano C.I.G.

Fornitura di attrezzature e materiale per il servizio di raccolta differenziata in essere presso il Comune di Fisciano C.I.G. C I T T A D I F I S C I A N O (Provincia di Salerno) SERVIZIO GARE E CONTRATTI Fornitura di attrezzature e materiale per il servizio di raccolta differenziata in essere presso il Comune di Fisciano C.I.G.:4988673F2D

Dettagli

REGIONE SICILIANA ASSESSORATO AGRICOLTURA E FORESTE DIPARTIMENTO REGIONALE FORESTE PALERMO

REGIONE SICILIANA ASSESSORATO AGRICOLTURA E FORESTE DIPARTIMENTO REGIONALE FORESTE PALERMO 1 REGIONE SICILIANA ASSESSORATO AGRICOLTURA E FORESTE DIPARTIMENTO REGIONALE FORESTE PALERMO CAPITOLATO D'ONERI PER LA FORNITURA DI N. 1.740 CAMICIE IN TESSUTO TERITAL COTONE DI COLORE GRIGIO VERDE PER

Dettagli

Alla Valle Umbra Servizi S.p.a. Via Filosofi, 87 06049 Spoleto

Alla Valle Umbra Servizi S.p.a. Via Filosofi, 87 06049 Spoleto Alla Valle Umbra Servizi S.p.a. Via Filosofi, 87 06049 Spoleto PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI MASSA VESTIARIO ESTIVA, INVERNALE E D.P.I. PER GLI ADDETTI DEI SERVIZI A RETE ED URBANA

Dettagli

Art. 1 PREMESSA. Art. 2 OGGETTO DELLA GARA

Art. 1 PREMESSA. Art. 2 OGGETTO DELLA GARA allegato B) CAPITOLATO D ONERI PER LA FORNITURA DI SACCHETTI IN MATER-BI PER LE RACCOLTE DIFFERENZIATE C.I.G. 3581325ADF Art. 1 PREMESSA 1. Il presente Capitolato d Oneri ha per oggetto l affidamento della

Dettagli

DISCIPLINARE TECNICO. Art.. n 1 GIUBBINO DA INTERVENTO D.P.I.

DISCIPLINARE TECNICO. Art.. n 1 GIUBBINO DA INTERVENTO D.P.I. DISCIPLINARE TECNICO DESCRIZIONE ABBIGLIAMENTO DA INTERVENTO, NORME DI RIFERIMENTO E RELATIVE PERSONALIZZAZIONI Art.. n 1 GIUBBINO DA INTERVENTO D.P.I. Giubbino manica fissa multi tasche (almeno 8 + portaradio)

Dettagli

174 Normativa REQUISITI GENERALI PER GLI INDUMENTI AD ALTA VISIBILITÀ

174 Normativa REQUISITI GENERALI PER GLI INDUMENTI AD ALTA VISIBILITÀ ALTA VISIBILITÀ 174 Normativa X Y EQUISITI GENEALI PE GLI INDUMENTI AD ALTA VISIBILITÀ La normativa specifica i requisiti per gli indumenti ad alta visibilità in grado di segnalare visivamente la presenza

Dettagli

ELETTRODOMESTICI. Sotto la lente. Gli elettrodomestici sono apparecchi o utensili alimentati ad energia elettrica, destinati all uso domestico.

ELETTRODOMESTICI. Sotto la lente. Gli elettrodomestici sono apparecchi o utensili alimentati ad energia elettrica, destinati all uso domestico. ELETTRODOMESTICI Gli elettrodomestici sono apparecchi o utensili alimentati ad energia elettrica, destinati all uso domestico. La Comunità Europea ha emanato diverse norme che prevedono l obbligo di informare

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA Direzione Generale del Commissariato e dei Servizi Generali I Reparto 2^ Divisione 1^ Sezione Tecnica

MINISTERO DELLA DIFESA Direzione Generale del Commissariato e dei Servizi Generali I Reparto 2^ Divisione 1^ Sezione Tecnica ST 1204/UI-VEST - BUSTINA IN PILE PER CLIMI RIGIDI MODELLO 2002 Pagina 1 di 5 MINISTERO DELLA DIFESA Direzione Generale del Commissariato e dei Servizi Generali I Reparto 2^ Divisione 1^ Sezione Tecnica

Dettagli

CENTRO TESSILE COTONIERO e ABBIGLIAMENTO S.p.A. INDUMENTI AD ALTA VISIBILITA EN 471

CENTRO TESSILE COTONIERO e ABBIGLIAMENTO S.p.A. INDUMENTI AD ALTA VISIBILITA EN 471 INDUMENTI AD ALTA VISIBILITA EN 471 SCOPO E CAMPO D APPLICAZIONE La norma specifica i requisiti per gli indumenti in grado di segnalare visivamente la presenza dell utilizzatore, Gli indumenti sono destinati

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI FORNITURA DI CONTATORI A TURBINA PER ACQUA FREDDA

CAPITOLATO SPECIALE DI FORNITURA DI CONTATORI A TURBINA PER ACQUA FREDDA CAPITOLATO SPECIALE DI FORNITURA DI CONTATORI A TURBINA PER ACQUA FREDDA Palermo, Gennaio 2015 ART. 1 - OGGETTO DELLA GARA La gara ha per oggetto la fornitura di contatori a Turbina dei seguenti diametri:

Dettagli

Prot. n. 1493-1494/C12 Filadelfia, 03.03.2014

Prot. n. 1493-1494/C12 Filadelfia, 03.03.2014 Istituto Omnicomprensivo Statale - Filadelfia Scuola Secondaria di I grado Scuola Secondaria di II grado: Liceo Scientifico IPSIA Cap 89814 Viale Europa - Tel. e fax 0968-724044 C. F. : 96013080799 C.

Dettagli

GUANTI per LAVORAZIONE ALIMENTI

GUANTI per LAVORAZIONE ALIMENTI GUANTI per LAVORAZIONE ALIMENTI GUANTO in NITRILE G07B Guanto in nitrile sfoderato di peso leggero, con finiture zigrinate in rilievo per aumentare la presa. Massima sensibilità, grande confort e alta

Dettagli

C A P I T O L A T O ALLEGATO 1 TITOLO I INDICAZIONI GENERALI DEL SERVIZIO. Articolo 1 Oggetto della gara d appalto

C A P I T O L A T O ALLEGATO 1 TITOLO I INDICAZIONI GENERALI DEL SERVIZIO. Articolo 1 Oggetto della gara d appalto C A P I T O L A T O ALLEGATO 1 TITOLO I INDICAZIONI GENERALI DEL SERVIZIO Articolo 1 Oggetto della gara d appalto L oggetto dell appalto è la gestione del servizio di distributori automatici per l erogazione

Dettagli

Fornitura di tubi in materiale composito per armatura di micropali. Controlli e collaudo

Fornitura di tubi in materiale composito per armatura di micropali. Controlli e collaudo Fornitura di tubi in materiale composito per armatura di micropali Controlli e collaudo Le armature di nostra fornitura sono costituite da tubi di diametro 200 mm e spessore 10 mm in resina poliestere

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE ORDINE ASSISTENTI SOCIALI BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA (CIG 0235796901)

CONSIGLIO NAZIONALE ORDINE ASSISTENTI SOCIALI BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA (CIG 0235796901) CONSIGLIO NAZIONALE ORDINE ASSISTENTI SOCIALI BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA (CIG 0235796901) Il Consiglio Nazionale dell Ordine degli Assistenti sociali (di seguito per brevità anche CNOAS), con sede

Dettagli

costumi (68) tute (7 0) abbigliamento e accessori (7 1)

costumi (68) tute (7 0) abbigliamento e accessori (7 1) costumi (68) tute (7 0) abbigliamento e accessori (7 1) costumi Costume uomo rudy Costume slip nuoto modello RUDY. Vestibilità perfetta e look innovativo con cordino di chiusura per il massimo comfort

Dettagli

IIS via C. Emery 97 C.F. 97804430581 - Cod. Mec. RMIS11100B - Distr. Scol. XXVIII

IIS via C. Emery 97 C.F. 97804430581 - Cod. Mec. RMIS11100B - Distr. Scol. XXVIII MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO IIS via C. Emery 97 C.F. 97804430581 - Cod. Mec. RMIS11100B - Distr. Scol. XXVIII EN ISO 9001: 2008

Dettagli

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 568289

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 568289 1/11 MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 568289 RdO VESTIARIO PERSONALE DIPENDENTE CIG Z43103F9A6 CUP non inserito Criterio di Aggiudicazione

Dettagli

Z9811F041E 2.400,00 Vomano Lotto N. 2 Comune di Canzano ZB011EF5FF 7.400,00. Lotto N. 3 Comune di Basciano Z0F11DB03A 8.000,00

Z9811F041E 2.400,00 Vomano Lotto N. 2 Comune di Canzano ZB011EF5FF 7.400,00. Lotto N. 3 Comune di Basciano Z0F11DB03A 8.000,00 Via n. 1 CERMIGNANO (TE) tel. 0861-66160 fax 0861/667576 C.F. e P. IVA 01813220678 E-mail: postacert@pec.unionecomunivomano.gov.it AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO

Dettagli

ST 1255/UI CALZAMAGLIA ANTISUDORE MODELLO 2004 Pagina 1 di 8

ST 1255/UI CALZAMAGLIA ANTISUDORE MODELLO 2004 Pagina 1 di 8 ST 1255/UI CALZAMAGLIA ANTISUDORE MODELLO 2004 Pagina 1 di 8 Ministero della Difesa Direzione Generale del Commissariato e dei Servizi Generali I Reparto 2^ Divisione 1^ Sezione Tecnica www.commiservizi.difesa.it

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO Acquisto di n. 1 mini escavatore da impiegare nei lavori di manutenzione delle strade SALERNO, 10 ottobre 2012 IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO (ing. Bernardo Saja) Oggetto

Dettagli

ABBIGLIAMENTO ALTA VISIBILITA CONFORME UNI EN 471

ABBIGLIAMENTO ALTA VISIBILITA CONFORME UNI EN 471 ABBIGLIAMENTO ALTA VISIBILITA CONFORME UNI EN 471 GILET ALTA VISIBILITA Tessuto : 60% COTONE, 40 % POLIESTERE Taglie : M L XL XXL Chiusura velcro Tasca porta cellulare GILET ALTA VISIBILITA Tessuto : 100

Dettagli

SCADENZA 21/11/2014 ore 12,00

SCADENZA 21/11/2014 ore 12,00 C O M U N E D I G A L L O D O R O P r o v. d i M e s s i n a p.zza S. Maria 1-98030 Gallodoro (ME) - tel e fax 0942 37101 email: info@comune.gallodoro.me.gov.it cod. fisc 87000430832 P.IVA 00465190833

Dettagli

biglietti da visita STANDARD: opaca/lucida - fronte/retro misura: 85x 55 mm - 350 g/m2 q.tà 250: 49 euro q.tà 500: 51 euro q.

biglietti da visita STANDARD: opaca/lucida - fronte/retro misura: 85x 55 mm - 350 g/m2 q.tà 250: 49 euro q.tà 500: 51 euro q. DELUXE: fronte/retro Carta Vellutata bianca misura: 85x 55 mm - 300 g/m2 Carta Acquarello: Vergata su entrambi i lati (incisa da sottilissime linee) misura: 85x 55 mm - 300 g/m2 Carta Buccia d'arancia:

Dettagli

COMPLETO ROSA. Un completino comodo ed avvolgente per primi mesi

COMPLETO ROSA. Un completino comodo ed avvolgente per primi mesi COMPLETO ROSA Un completino comodo ed avvolgente per primi mesi Taglia 1 e (4-6 mesi) nel caso di un'unica indicazione questa si riferisce ad entrambe le misure OCCORRENTE: circa 250 gr. Di filato lana

Dettagli

GELSIA AMBIENTE SRL CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO FORNITURA SACCHI PER RACCOLTA DIFFERENZIATA

GELSIA AMBIENTE SRL CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO FORNITURA SACCHI PER RACCOLTA DIFFERENZIATA GELSIA AMBIENTE SRL CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO FORNITURA SACCHI PER RACCOLTA DIFFERENZIATA Caratteristiche dei sacchi e della fornitura: Il presente capitolato prevede la fornitura di 15.623.500 sacchi

Dettagli

DISCIPLINARE. La procedura è in attuazione alla Determinazione n. 81 del 25/02/2014 del Dirigente dell Area Economico Finanziaria.

DISCIPLINARE. La procedura è in attuazione alla Determinazione n. 81 del 25/02/2014 del Dirigente dell Area Economico Finanziaria. FORNITURA DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE ATTREZZATURE INFORMATICHE DI PROPRIETA DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI NAPOLI AL DI FUORI DEL PERIODO DI GARANZIA INIZIALE ON SITE - CIG: 5654825D33 DISCIPLINARE Il

Dettagli

ASSESSORADU DE SOS ENTES LOCALES, FINÀNTZIAS E URBANÌSTICA ASSESSORATO DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE E URBANISTICA

ASSESSORADU DE SOS ENTES LOCALES, FINÀNTZIAS E URBANÌSTICA ASSESSORATO DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE E URBANISTICA VERBALE DI GARA Seduta Pubblica Gara d appalto con procedura aperta, ai sensi dell art. 3, comma 37 e art. 55 del D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163, e dell art. 17, comma 4, lettera a), della Legge regionale

Dettagli

Per le caratteristiche specifiche di ciascun lotto, si rimanda a quanto nel seguito indicato.

Per le caratteristiche specifiche di ciascun lotto, si rimanda a quanto nel seguito indicato. GENERALITÀ Le forniture dovranno garantire la migliore funzionalità del prodotto e il suo più completo utilizzo da parte degli utenti e degli operatori. Tutte le indicazioni riportate nelle presenti schede

Dettagli

Sacchi in Mater-Bi da litri 7

Sacchi in Mater-Bi da litri 7 Page 1 of 5 ALLEGATO modello B all Avviso per manifestazione d interesse Oggetto: cottimo fiduciario per la fornitura di contenitori a perdere per il servizio igiene urbana Avviso del 30/10/2015 Sacchi

Dettagli

OCCHIO ALLE ETICHETTE

OCCHIO ALLE ETICHETTE PROCESSO DI lavaggio ad umido professionale Lavaggio a umido ciclo molto delicato Lavaggio a umido ciclo delicato Lavaggio a umido ciclo normale OCCHIO ALLE ETICHETTE LINEE GUIDA PER CONOSCERE IL SIGNIICATO

Dettagli

Con l Europa, investiamo nel vostro futuro

Con l Europa, investiamo nel vostro futuro Con l Europa, investiamo nel vostro futuro ISTITUTO COMPRENSIVO di SAN MARCELLINO CORSO ITALIA N.234-81030 SAN MARCELLINO (CE) Tel. - Fax. 081 8121212 - C.F.90033270613 E-mail:ceic87400l@istruzione.it

Dettagli

ABBIGLIAMENTO E GADGET ORATORIO ESTIVO 2013

ABBIGLIAMENTO E GADGET ORATORIO ESTIVO 2013 ABBIGLIAMENTO E GADGET ORATORIO ESTIVO 2013 61-033-0 T-shirt Valueweight bambino Tessuto: 100% cotone*, Filato Belcoro *Grigio Melange 97% cotone, 3% Poliestere Peso: 160gr/mq; Colorato 165gr/mq Taglie:

Dettagli

REGIONE VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA PADOVA FORNITURA DI SACCHE PER RACCOLTA SANGUE DA CORDONE

REGIONE VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA PADOVA FORNITURA DI SACCHE PER RACCOLTA SANGUE DA CORDONE REGIONE VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA PADOVA FORNITURA DI SACCHE PER RACCOLTA SANGUE DA CORDONE OMBELICALE E SACCHE PER CONGELAMENTO E STOCCAGGIO DI CELLULE STAMINALI PERIFERICHE * * * * * * PROCEDURA

Dettagli