CARATTERISTICHE DEL TESSUTO ANTIPIUMA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CARATTERISTICHE DEL TESSUTO ANTIPIUMA"

Transcript

1

2

3 CARATTERISTICHE DEL TESSUTO ANTIPIUMA Le piume ed i piumini devono essere contenuti. Partendo da questo presupposto, i tessuti adibiti ad involucro devono poter soddisfare numerose esigenze. Innanzitutto devono essere Antipiuma o meglio a Tenuta di piuma ; ma nello stesso tempo devono anche garantire una Permeabilità all aria. Due caratteristiche che a prima vista sembra difficile poter conciliare; da un lato infatti, i tessuti devono avere una costruzione in trama e ordito molto serrati, affinché nemmeno le piume più piccole possano fuoriuscire; dall altro è necessario che consentano un certo passaggio d aria onde permettere alla piuma ed al piumino di esprimere tutte le loro caratteristiche. Per la lavorazione di questi tessuti vengono utilizzati i migliori filati di cotone, quelli cioè ottenuti a partire da varietà di cotone a fibra lunga. Tale materiale tessile viene scelto in virtù delle sue caratteristiche peculiari: Igroscopicità, Resistenza, Stabilità in acqua e nelle soluzioni alcaline di lavaggio, Capacità di sopportare lavaggi ripetuti, etc. Grazie alla sua notevole igroscopicità è particolarmente indicato a trasportare l umidità corporea. Questo fatto spiega, unitamente alle caratteristiche del piumino, come i tessuti di cotone siano in linea generale i più usati soprattutto nel settore del letto (trapunte, coperte, guanciale, etc.) Nel settore dell abbigliamento sportivo, i manufatti imbottiti in piumino devono assolvere diverse funzioni, oltre quella primaria di protezione termica e di comfort. Capi per la città, il tempo libero, la montagna e l alpinismo portato a condizioni estreme, devono avere una somma di caratteristiche specifiche molto diverse fra loro, per cui e necessario uno studio ed una conoscenza approfonditi dei materiali da impiegare. L industria del tessile è in grado di offrire una vasta gamma di tessuti che privilegiano alcune funzioni rispetto ad altre. Il fattore moda poi amplifica le diversificazioni, stimola la realizzazione di nuovi tessuti nobilitati da finissaggi sempre più sofisticati.

4 USO E MANUTENZIONE DEGLI IMBOTTITI IN PIUMA La piuma una volta contenuta nel manufatto può essere tranquillamente lavata a secco, fatto salvo per condizioni particolari richieste dal tessuto, comunque specificate dall etichetta di manutenzione. È quindi il tessuto l elemento a cui occorre fare riferimento per una corretta manutenzione. Tessuti speciali o finissaggi particolari possono infatti richiedere appropriate cure. Il consumatore stesso però può essere coinvolto e consigliato ad affidarsi alle cure di seri professionisti della manutenzione, tanto più che il costo di questi manufatti va salvaguardato in termini di durata. POCHI SEMPLICI CONSIGLI SONO CERTO UTILI: non aspettare che il capo sia molto sporco, in modo da evitare trattamenti intensi ; in caso di macchie affidare con sollecitudine il capo al puli/tintore di fiducia informandolo sull origine della macchia; a fine stagione il capo, pulito, va conservato in un telo di cotone per ripararlo dalla polvere permettendo però il naturale passaggio d aria; No alle buste di plastica. SEGUENDO REGOLE SEMPLICISSIME IL MANUFATTO MANTERRÀ A LUNGO LE SUE PREZIOSE CARATTERISTICHE. arieggiare e sprimacciare il manufatto frequentemente. Piuma e piumino sono materiali vivi, il ricambio d aria è necessario. spazzolare periodicamente con una spazzola morbida; NON USARE BATTIPANNI o ASPIRAPOLVERE, il tessuto ne soffre. LAVAGGIO DOMESTICO Programma delicato, lavare a 40 C con detergenti a ph neutro. Risciacquare più volte fino a scarico di acqua limpida e centrifugare. Asciugare lontano da fonti dirette di calore, sprimacciando per favorire la ripresa di volume. Non esporre ai raggi diretti del sole.

5 LAVAGGIO PROFESSIONALE Portare il capo alla vostra lavanderia di fiducia. Le istruzioni riportate in etichetta vi assicureranno un buon servizio. Un consiglio: non aspettare che il capo sia troppo sporco, occorrerebbe un intervento forte. I SIMBOLI INDICATI HANNO VALORE GENERALE. TESSUTI PARTICOLARI POSSONO RICHIEDERE CONDIZIONI DIVERSE. SEGUIRE LE ISTRUZIONI RIPORTATE IN ETICHETTA. ELIMINAZIONE DELLE MACCHIE 1. COME SMACCHIARE 1.1 La macchia va tolta prima possibile. Infatti una macchia appena fatta non ha avuto il tempo di penetrare nella fibra e di legarsi con essa. Invece una macchia secca è ben penetrata nel tessuto; inoltre è priva di solvente, evaporato nel frattempo; e se era costituita da prodotti aggressivi per la fibra o per il colore, ha avuto il tempo di degradarli, danneggiandoli irrimediabilmente. 1.2 La macchia, soprattutto se estesa, va tolta con un panno, imbevuto nel prodotto solvente, strofinando dall esterno verso l interno, e mai viceversa. 1.3 Quando si hanno tessuti delicati, colorati o a fibra pelosa, è bene smacchiare tamponando la macchia senza sfregare. 1.4 Quando la macchia è penetrata nel tessuto, occorre smacchiare mettendo sotto la stoffa un panno assorbente (garza di cotone, ovatta, o anche un fazzoletto ripiegato) su cui vadano a fissarsi i residui rimossi dallo smacchiatore. 1.5 Per avere i migliori risultati è necessario smacchiare la lana con un panno di lana, la

6 seta con un panno di seta, e così via. 1.6 Le macchie di olio e di grasso si tolgono più facilmente se si cospargono, appena fatte, con talco. Questo, dopo che ha assorbito completamente l olio e il grasso, va spazzolato via; quindi il segno rimasto sul tessuto deve essere trattato con l apposito solvente. 1.7 Per evitare la formazione di aloni è bene usare non troppo solvente, e sfregare col panno finché il tessuto sia completamente asciutto. 2. AVVERTENZE GENERALI 2.1 Per i capi tinti eseguire "sempre" un controllo preliminare sulla "tenuta" del colore a fronte dell agente smacchiante, specie nel caso in cui la macchia richieda l azione di un ossidante o di un riducente o anche solo di un composto alcalino come l ammoniaca. 2.2 Per i capi stampati valgono le stesse precauzioni, con l aggiunta che in molti casi anche i solventi di grassi e vernici possono agire negativamente sulle stampe a legante resinoso. 2.3 Evitare l azione del vapore sui tessuti in seta ed in acetato. 2.4 Mai impiegare acetone, acido acetico, alcool etilico, acido formico, saponi non neutri su tessuti in acetato. 2.5 Per i capi con rivestimenti in plastica astenersi dall intervenire con solventi in grado di rimuovere o far rigonfiare il plastificante, come acetone, alcool etilico, acetato di amile, trielina. Meglio in questi casi utilizzare solventi a base di benzina. (acquaragia minerale) o detergenti acquosi (ovviamente sempre dopo prova preliminare).

7

8 LE MACCHIE DALLA A ALLA Z, SISTEMI PRATICI DI INTERVENTO A Aceto. Un batuffolo di cotone imbevuto in acqua tiepida alla quale siano state aggiunte poche gocce di ammoniaca. Risciacquare tamponando con acqua. Acqua piovana. Su lana, seta e fibre delicate: inumidire con un panno bagnato e far evaporare con asciugacapelli o ferro da stiro. Su cuoio: inumidire il capo con vapore d acqua e, una volta asciugato, lucidare con pelle scamosciata. Su pelliccia: spazzolare con spazzola umida. Acqua zuccherata. Su lana, cotone, velluto, pelle, ecc.: smacchiare con acqua tiepida ed eventualmente con etere. Acquerello. Sciacquare con acqua abbondante strofinando quanto basta. Agrumi. Strofinare subito con acqua. Asfalto. Su lana, seta e cotone: tamponare al più presto con un panno intriso di benzina, avendo l accortezza di porre sotto al tessuto una stoffa o una carta assorbente. B Biro. Si tolgono semplicemente strofinando con un batuffolo di cotone imbevuto di alcool. Eliminare eventuali tracce con un prodotto sbiancante e lavate. Non usate questo procedimento sulla seta che richiede il lavaggio in tintoria. Birra. Subito acqua tiepida e sapone. Risciacquare e asciugare. Eliminare eventuali tracce con uno smacchiatore spray. Sulla lana usate acqua tiepida e sale da cucina. Su lana: smacchiare tamponando dal rovescio con panno bagnato di alcool, quindi spazzolare con spazzola umida. Su seta: smacchiare usando una miscela di acqua e alcool, molto diluita. Su cotone: lavare con acqua e detersivo. Brodo. Usare uno smacchiatore spray.

9 Bruciature superficiali. Su lana e cotone: smacchiare con una miscela di ammoniaca e acqua ossigenata diluite. Su seta: trattare con acqua fredda addizionata di succo di limone e sale da cucina. Burro. Su lana, cotone, seta: cospargere di talco e spazzolare: se la macchia permane, smacchiare con benzina o trielina. Usare uno smacchiatore spray. C Cacao. Subito acqua tiepida e sapone. Risciacquare e appena il tessuto è asciutto completare il trattamento con lo smacchiatore. Caffè. Acqua tiepida con alcune gocce di acqua ossigenata. Strofinare e risciacquare tamponando. Su lana: smacchiare con acqua gassata: se la macchia è resistente trattare con glicerina, quindi con acqua e ammoniaca. Su seta: trattare con acqua gassata e asciugare con asciugacapelli. Su cotone, lino o velluto: smacchiare con acqua gassata. Calcina. Strofinare con una spazzola dura quando la macchia è ben asciutta. Sfregare l eventuale residuo con acqua e aceto bianco. Risciacquare tamponando con acqua. Camomilla. Sciacquare subito con acqua tiepida tamponando. Carta carbone. Strofinare delicatamente con un batuffolo di cotone imbevuto di alcool, quindi ripassare con uno smacchiatore spray. Mandare in tintoria i capi con colori delicati e quelli di seta. Catrame. Usare uno smacchiatore spray. Su lana: togliere il grosso con la punta di un coltello, quindi tamponare con un panno bagnato con olio o con un pezzetto di burro; infine smacchiare con benzina. Su cotone: ripetere lo stesso trattamento della lana, ma smacchiare con acquaragia o trementina. Cera. Su lana, seta, cotone: togliere il grosso con la punta di un coltello o con l unghia, quindi stirare il tessuto, avendolo posto tra due fogli di carta assorbente; per lana e cotone, ultimare la smacchiatura con etere. Cera di candela. Raschiare delicatamente con la lama di un coltello: porre il tessuto tra due fogli di carta assorbente passando varie volte il ferro da stiro alla temperatura adatta al tipo di tessuto, poi trattare con uno smacchiatore spray.

10 Chewing gum. Lasciare seccare poi sollevare delicatamente con la lama di un coltello e togliere il residuo tamponando con benzina o trielina Cioccolata. Su lana e seta: trattare con acqua e ammoniaca, e tamponare con acqua tiepida. Su cotone e lino: smacchiare con acqua tiepida e borace. Coca Cola. Strofinare subito con un tampone imbevuto d acqua. Colla vinilica. Su lana e cotone: porre il tessuto macchiato tra due tamponi bagnati con acqua e ammoniaca, quindi grattare con l unghia. Ripetere il trattamento fino alla scomparsa della macchia; se la macchia resiste, mettere in ammollo. Su seta: porre in ammollo con detersivo neutro e lavare strofinando delicatamente. Collirio. Strofinare con una pezza pulita imbevuta d acqua fredda. Colori ad olio. Raschiare delicatamente e tamponare con un batuffolo di cotone imbevuto di trementina o acquaragia passare uno smacchiatore spray e dopo un po di tempo spazzolare. Queste macchie devono essere trattate subito poiché il colore quando è secco si toglie difficilmente. Cosmetici. Su lana e cotone: tamponare con etere e spazzolare leggermente. Su seta: spazzolare con spazzola umida e lavare con acqua tiepida e detersivo neutro. Su pelle: smacchiare con etere. D Dolci. Usare acqua tiepida e lasciare asciugare. Completare l operazione con uno smacchiatore spray. Erba. Strofinare delicatamente con un batuffolo di cotone imbevuto di alcool. Lavare poi con acqua e detersivo. Risciacquare tamponando con acqua. Su lana: smacchiare con una soluzione di acqua calda, alcool e ammoniaca (nella proporzione 3/2/1); quindi risciacquare con acqua e aceto. Su seta: smacchiare con acqua tiepida e aceto. Escrementi di volatili. Raschiare delicatamente con la lana di un coltello, quindi strofinare subito con acqua tiepida.

11 Fango. Lasciarlo asciugare e quindi spazzolare. Su lana e seta: fare asciugare, spazzolare, quindi smacchiare con acqua e aceto. Su cotone: grattare leggermente, spazzolare, quindi smacchiare con acqua tiepida. Fondotinta. Usare uno smacchiatore spray. Frutta. Strofinare subito con acqua fredda alla quale sia stata aggiunta eventualmente qualche goccia di acqua ossigenata. Sciacquare tamponando con acqua. Su lana: smacchiare con panno imbevuto con succo di limone o aceto o latte caldo, quindi risciacquare con acqua. Su seta: smacchiare con acqua tiepida addizionata di alcune gocce di ammoniaca ed acqua ossigenata. Fumo e Fuliggine. Strofinare delicatamente con un batuffolo di cotone imbevuto d olio d oliva, quindi passare con uno smacchiatore spray; dopo un po spazzolare e strofinare con benzina. Cospargere di talco e dopo un po di tempo spazzolare. Gelato. Subito con acqua fredda e detersivo. Risciacquare tamponando con acqua. Grasso. Su lana: cospargere di talco e spazzolare quando è asciutto; quindi smacchiare con trielina a con una miscela di alcool, etere e ammoniaca. Su seta: coprire di talco e spazzolare, quindi smacchiare con trielina. Su cotone: coprire di talco e spazzolare; quindi far evaporare stirando, o smacchiare con acqua e sapone. Su pelle: cospargere di talco e spazzolare: quindi smacchiare con trielina. Grasso di macchina. Usare uno smacchiatore spray. Inchiostro. Su lana, seta, cotone: smacchiare tamponando con succo di limone, dopo aver posto sotto al tessuto un panno assorbente. Su pelle: smacchiare con latte freddo. Inchiostro di biro. Su lana, seta, cotone e canapa: tamponare con un panno imbevuto con F G I-Y

12 alcool puro, dopo aver posto sotto al tessuto un panno assorbente; usare particolare cautela con i tessuti colorati. Sulla pelle: tamponare con poco alcool, quindi risciacquare con latte non bollito e stirare; se la macchia persiste lavare. Inchiostro stilografico. Usare acqua tiepida con qualche goccia di acqua ossigenata. Se necessario lavare poi con sapone. Yogurt. Usare uno smacchiatore spray. L Latte. Lavare con acqua tiepida e detersivo. Sciacquare tamponando con acqua. Far asciugare. Completare eventualmente con uno smacchiatore spray. Liquori. Tamponare con acqua tiepida per sciogliere lo zucchero, poi, se non basta, con acqua tiepida e qualche goccia di acqua ossigenata. Sciacquare tamponando con acqua. Su lana, seta e cotone: smacchiare con acqua tiepida e ammoniaca o sapone. Su pelle: tamponare con un panno umido un ampia zona attorno alla macchia. Lucido da scarpe. Usare uno smacchiatore spray. M Maionese. Raschiare il grosso con la lama di un coltello, quindi usare uno smacchiatore spray. Margarina. Raschiare con la lama di un coltello. Cospargere di talco e dopo un poco spazzolare. Se necessario usare poi uno smacchiatore spray. Marmellata. Sciacquare con acqua tiepida. Se la marmellata è di colore scuro (ribes, amarena, ecc.) vedere alla voce "frutta". Mascara. Usare uno smacchiatore spray. Mastice. Su lana e cotone: rimuovere, grattando, la maggior parte; quindi smacchiare con alcool. Su seta: rivolgersi a una lavanderia o tintoria. Su pelle: grattare con l unghia, o con una gomma da matita, quindi trattare con trielina.

13 Matita per labbra. Lavare con acqua tiepida e sapone, poi risciacquare. Lasciare asciugare e completare con uno smacchiatore spray. Miele. Sfregare con acqua tiepida. Morchia. Su lana e cotone: dopo aver raschiato con la punta di un coltello, ammorbidire la macchia con olio e smacchiare con benzina e acquaragia mista ad alcool. Su pelle: grattare e tamponare con trielina o alcool diluito. Olio. Trattare come il grasso. Olio d'oliva. Cospargere la macchia con talco e dopo un po di tempo spazzolare, se necessario usare uno smacchiatore spray. Orina. Lavare con acqua calda e sapone. Risciacquare. Panna. Vedi burro. O Pomodoro. Intervenire subito sfregando con acqua tiepida. Cospargere di talco e dopo un po di tempo spazzolare. Su lana, seta, cotone: lavare con acqua e cospargere di talco. Su pelle: lavare con acqua o latte. Pomodori pelati o Salse di pomodoro. Tamponare con acqua e qualche goccia di acqua ossigenata. Sciacquare tamponando con acqua. Resina. Su lana: smacchiare con tessuto imbevuto in essenza di trementina. Su cotone, lino e canapa: trattare con acquaragia o con una miscela di alcool e benzina. Su seta: ammorbidire la macchia con olio, quindi smacchiare con benzina. Su pelle: grattare, se possibile; ammorbidire con alcool e smacchiare con latte. Rossetto. Usare uno smacchiatore spray. Su lana e cotone: smacchiare con benzina o etere. Su seta: trattare con alcool. Su pelle: trattare con alcool diluito. P R

14 Ruggine. Su lana: smacchiare con acqua e ammoniaca. Su seta: smacchiare con una soluzione di succo di limone e sale fine, quindi sciacquare con acqua fredda. Su cotone: trattare come la seta. Su pelle: trattare con acqua e alcool. S-T Sangue. Tamponare subito con acqua fredda alla quale sia stata aggiunta qualche goccia di acqua ossigenata. Su lana: tamponare con una miscela di ammoniaca e acqua ossigenata. Su seta: sciacquare con abbondante acqua fredda. Su cotone: trattare con acqua fredda e ammoniaca. Su pelle: trattare con acqua fredda. Sciroppo. Lavare con acqua tiepida. Su lana, seta e cotone: trattare con acqua tiepida o (esclusa la seta) con etere. Su pelle: tamponare con acqua tiepida. Smalto per unghie. Lasciare seccare e per cotone e lana smacchiare con acetone. Per la seta ed i tessuti sintetici è indispensabile il lavaggio in tintoria. Sudore. Su lana e seta: smacchiare con acqua ossigenata e aceto. Su cotone: trattare con acqua e ammoniaca. Su pelle: trattare come il cotone. Tè/The. Sfregare con un panno imbevuto di acqua tiepida e succo di limone. Sciacquare tamponando con acqua. Su lana e seta: smacchiare con acqua, sapone e ammoniaca. Su cotone: trattare con acqua fredda. V-Z Vernice. Tamponare con alcool o trielina o acquaragia. Per seta e tessuti delicati è consigliabile portare il capo in tintoria. Su lana e cotone: trattare con acquaragia o con trielina. Su seta: grattare leggermente e spazzolare con spazzola umida; se la macchia è resistente, trattare con acetone. Vino. Lavare subito con acqua e qualche goccia di acqua ossigenata. Sciacquare tamponando con acqua. Su lana: ricoprire la macchia con sale fine; quindi, rimosso il sale, spazzolare con acqua ossigenata diluita. Su seta: trattare come la lana, ma spazzolare con acqua e aceto. Su cotone: trattare come la lana, ma spazzolare con succo di limone caldo. Zucchero. Togliere le tracce dello zucchero tamponando con acqua.

15

16 Minardi Industries srl Via Tomba, Lugo (Ravenna) Italy Tel Fax

Prontuario antimacchia

Prontuario antimacchia Prontuario antimacchia Capita spesso d imbattersi, nella vita di tutti i giorni, con il problema delle macchie sia sui tessuti che sulle pelli. Spesso questo problema può essere risolto con un semplice

Dettagli

Rainer & Co. Cura e Manutenzione della Moquette

Rainer & Co. Cura e Manutenzione della Moquette Rainer & Co. Cura e Manutenzione della Moquette PULIZIA ORDINARIA Le operazioni di pulizia quotidiana, aspirazione della polvere e dello sporco depositato, dovranno essere eseguite con l ausilio di apparecchiature

Dettagli

Smacchiare. alla maniera bioallegra

Smacchiare. alla maniera bioallegra Smacchiare alla maniera bioallegra Per una buona riuscita del bucato e del trattamento delle macchie è importante conoscere la natura delle fibre di cui sono composti i nostri capi. Esse possono essere

Dettagli

LA MOQUETTE e le sue notevoli proprietà

LA MOQUETTE e le sue notevoli proprietà LA MOQUETTE e le sue notevoli proprietà Riduzione del rumore Le moquette sono particolarmente indicate per ammortizzare i rumori. Assorbono efficacemente i rumori d impatto e riducono la trasmissione dei

Dettagli

CON ACE VINCE IL PULITO

CON ACE VINCE IL PULITO Per l igiene profonda sui colorati prova Nuova Ace Gentile Igienizzante. CON ACE VINCE IL PULITO Manuale pratico per la casa e il bucato. Cara Amica, Ace sa quanto sia impegnativa la cura della casa e

Dettagli

former.it PULIZIA E MANUTENZIONE DEI MATERIALI

former.it PULIZIA E MANUTENZIONE DEI MATERIALI PULIZIA E MANUTENZIONE DEI MATERIALI 2_ MATERIALI STRUTTURALI MASSELLO IMPIALLACCIATO Il legno è un materiale vivo e di conseguenza necessita di attenzioni particolari e di una corretta manutenzione per

Dettagli

Togliere le macchie. c) Quando si hanno tessuti delicati, colorati o a fibra pelosa, è bene smacchiare tamponando la macchia senza fregare.

Togliere le macchie. c) Quando si hanno tessuti delicati, colorati o a fibra pelosa, è bene smacchiare tamponando la macchia senza fregare. Togliere le macchie Metodi per smacchiare a) La macchia va tolta prima possibile. infatti una macchia appena fatta non ha avuto il tempo di penetrare nella fibra e di legarsi con essa. Invece una macchia

Dettagli

Smacchiare le superfici

Smacchiare le superfici Smacchiare le superfici Acciaio: opacità: strofinare con un panno imbevuto di olio da tavola mischiato con un po di fuliggine; lavare con acqua calda e asciugare con pelle di daino. macchie: bagnare leggermente

Dettagli

Pulire il Rame. Pulire Ottone

Pulire il Rame. Pulire Ottone Pulire il Rame La pulizia del rame viene effettuata come facevano i vecchi.si scioglie del sale con dell aceto o con del succo di limone e si strofina con uno straccio o una spugnetta non abrasiva tutta

Dettagli

Manutenzione dei tissuti

Manutenzione dei tissuti Manutenzione dei tissuti Tessuti da tappezzeria Manutenzione dei tessuti da tappezzeria La pulizia regolare è importante per conservare al meglio i tessuti da tappezzeria e prolungarne la durata. Polvere

Dettagli

A seconda del tipo di macchia bisognerebbe agire in maniera differente, per esempio un detersivo biologico è efficace su macchie organiche (sudore,

A seconda del tipo di macchia bisognerebbe agire in maniera differente, per esempio un detersivo biologico è efficace su macchie organiche (sudore, SMACCHIARE.. le macchie che faccio quando sono pasticcione è qualcosa di più di una comune operazione mammina cara: è un arte! Già, perché ogni macchia ha i suoi segreti e i suoi antidoti. Dall agenda

Dettagli

del DIVANO Mantieni il tuo divano in splendida forma! www.esclusivodesign.it

del DIVANO Mantieni il tuo divano in splendida forma! www.esclusivodesign.it P U L I Z I A del DIVANO Mantieni il tuo divano in splendida forma! www.esclusivodesign.it Pulizia del divano in pelle Per la normale pulizia di tutti i giorni si può procedere passando sul capo da pulire,

Dettagli

Pulizia della superficie del mobile. Scritto da AA.VV.

Pulizia della superficie del mobile. Scritto da AA.VV. Nel lavoro di restauro di un mobile, si distinguono due tipi di pulizia: quella che generalmente si fa all'inizio, quando il mobile lasciato nella soffitta o nella cantina per anni, è ora pieno di polvere

Dettagli

Arti e Segreti. per macchie e lavaggi. Una guida completa con i simboli e lavaggi, per curare tessuti e prodotti per il riposo

Arti e Segreti. per macchie e lavaggi. Una guida completa con i simboli e lavaggi, per curare tessuti e prodotti per il riposo Arti e Segreti per macchie e lavaggi Una guida completa con i simboli e lavaggi, per curare tessuti e prodotti per il riposo Copyright 2010 Materassi.com INDICE - Come interpretare tutti i simboli delle

Dettagli

POLTRONE ALZAPERSONA. Manuale d uso e istruzioni di sicurezza

POLTRONE ALZAPERSONA. Manuale d uso e istruzioni di sicurezza POLTRONE ALZAPERSONA Manuale d uso e istruzioni di sicurezza 1 Manuale d istruzione Vi ringraziamo per aver acquistato uno dei nostri prodotti. Prima di procedere con l utilizzo, leggere attentamente il

Dettagli

La pelle ha una durata di vita relativamente lunga, ma può essere facilmente rovinata se trattata in modo scorretto.

La pelle ha una durata di vita relativamente lunga, ma può essere facilmente rovinata se trattata in modo scorretto. PELLE FIORE La Pelle Fiore è senza dubbio la più pregiata e resistente nel mercato. Si tratta di una pelle naturale europea di elevata qualità, tinta all'anilina con rifinizione leggera per non alterarne

Dettagli

Procedure di manutenzione

Procedure di manutenzione Mercato: Oggetto: Mezzi di trasporto Procedure di manutenzione 1 Pavimenti in gomma ARTIGO Dopo la posa, proteggere sempre il pavimento con fogli di cartone o polietilene per evitare possibili danni dovuti

Dettagli

101 ISEUNI-PROFI. 1 dl di 1010 ISEUNIAS in 10 l d acqua. 1010 ISEUNIAS

101 ISEUNI-PROFI. 1 dl di 1010 ISEUNIAS in 10 l d acqua. 1010 ISEUNIAS 101 ISEUNI-PROFI Detergente universale a concentrazione industriale, con potere bagnante elevato, per la pulizia di tutte le superfici lavabili (idrofile). Particolarmente adatto per la pulizia professionale

Dettagli

Italian leader for kids! Calzature Primigi: consigli utili per mantenerle sempre in ottima forma.

Italian leader for kids! Calzature Primigi: consigli utili per mantenerle sempre in ottima forma. Italian leader for kids! Calzature Primigi: consigli utili per mantenerle sempre in ottima forma. Calzature in Gore-tex La membrana Gore-Tex Una speciale pellicola traspirante ed impermeabile che viene

Dettagli

Istruzioni per il Mantenimento

Istruzioni per il Mantenimento Livello Il Livello di mantenimento si riferisce a pavimenti oliati UV. Lo sporco è la principale causa di usura nei pavimenti in legno, per questa ragione è necessaria un adeguata e periodica pulizia della

Dettagli

Pulizia di grandi superfici maggiori di 300 m²

Pulizia di grandi superfici maggiori di 300 m² 1. Pulizia a secco viene effettuata con un aspirapolvere, bisogna lavorare il pavimento con una spazzola adatta. Applicando la spazzola apposita all aspirapolvere viene ridotto l attrito evitando cosídi

Dettagli

IL TESSUTO ALTEZZA DEL TESSUTO ALTEZZA TESSUTO: SEMPLICE CM 140/150 DOPPIA CM 200 L U N G H E Z Z A R D I C I M T O D E L TRAMA

IL TESSUTO ALTEZZA DEL TESSUTO ALTEZZA TESSUTO: SEMPLICE CM 140/150 DOPPIA CM 200 L U N G H E Z Z A R D I C I M T O D E L TRAMA IL TSSUT Per effettuare un posizionamento, cioè la disposizione del cartamodello sulla stoffa è importante conoscere le sue caratteristiche e quelle del tessuto da utilizzare. I tessuti, derivati dalle

Dettagli

Terza Giornata Mondiale della lentezza

Terza Giornata Mondiale della lentezza offerti dai Soci della di Inzago PER LA BELLEZZA: MASCHERA D'EMERGENZA: 1 cucchiaio di miele, 1 cucchiaio di latte fresco, 1 cucchiaino di farina bianca. In posa sul viso per 15 minuti. Risciacquare con

Dettagli

Attenzione: Non diluire o mescolare Reviver con nessun altro prodotto! Questo può limitare le prestazioni e danneggiare la vs. auto.

Attenzione: Non diluire o mescolare Reviver con nessun altro prodotto! Questo può limitare le prestazioni e danneggiare la vs. auto. Soft Top Reviver Attenzione: Non diluire o mescolare Reviver con nessun altro prodotto! Questo può limitare le prestazioni e danneggiare la vs. auto. 1. Assicuratevi che la capote sia asciutta e pulita

Dettagli

Istruzioni per il Mantenimento

Istruzioni per il Mantenimento Livello Il Livello di mantenimento si riferisce a pavimenti oliati, naturali o bianchi. Lo sporco è la principale causa di usura nei pavimenti in legno, per questa ragione è necessaria un adeguata e periodica

Dettagli

GUIDA ALLA MANUTENZIONE N

GUIDA ALLA MANUTENZIONE N N 4 dei parquet oliati DI LEGNO finitura sbiancata Per mantenere il vostro pavimento Di Legno luminoso nel tempo PERCHÈ QUESTA GUIDA? Benvenuti tra i felici possessori dei pavimenti Di Legno, i pavimenti

Dettagli

GUIDA ALLA MANUTENZIONE N

GUIDA ALLA MANUTENZIONE N N 1 dei parquet oliati DI LEGNO finitura grigia Per mantenere il vostro pavimento Di Legno luminoso nel tempo PERCHÈ QUESTA GUIDA? Benvenuti tra i felici possessori dei pavimenti Di Legno, i pavimenti

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA CURA DEI CAPI

ISTRUZIONI PER LA CURA DEI CAPI ISTRUZIONI PER LA CURA DEI CAPI Qualità dei capi sci e snowboard Descente. Nello sviluppo di capi invernali è essenziale creare modelli funzionali e alla moda allo stesso tempo. Nella maggior parte dei

Dettagli

Manutenzione, cura e pulizia

Manutenzione, cura e pulizia Manutenzione, cura e pulizia Sopra tutto pavimenti molto strapazzati rimangono belli se protetti in modo adeguato È utile prevenire già prima della cura e pulizia: a) Esempio pulizia adeguate dei piedi

Dettagli

WL6121-A -Guide e?be?nist It 2011:Mise en page 1 8/07/11 15:41. Il restauro

WL6121-A -Guide e?be?nist It 2011:Mise en page 1 8/07/11 15:41. Il restauro WL6121-A -Guide e?be?nist It 2011:Mise en page 1 8/07/11 15:41 Il restauro GUIDA PRATICA Materie e Sensazioni WL6121-A -Guide e?be?nist It 2011:Mise en page 1 8/07/11 15:41 I n t r o d u z i o n e Abbiamo

Dettagli

SODASOLVAY. Detergente ecologico multiuso

SODASOLVAY. Detergente ecologico multiuso SODASOLVAY Detergente ecologico multiuso PROPRIETÀ DETERGE, RINFRESCA e NEUTRALIZZA gli odori; SGRASSA efficacemente; non fa SCHIUMA; è CONVENIENTE; non contiene TENSIOATTIVI, FOSFORO, COLORANTI e PROFUMI.

Dettagli

il "decalogo" per la manutenzione e la pulizia dei tuoi arredi

il decalogo per la manutenzione e la pulizia dei tuoi arredi il "decalogo" per la manutenzione e la pulizia dei tuoi arredi il "decalogo" per la manutenzione e la pulizia dei tuoi arredi 01 02 03 04 Parti in legno o impiallacciate. Pulisci esclusivamente con panno

Dettagli

guida alla manutenzione dei divani

guida alla manutenzione dei divani guida alla manutenzione dei divani guida alla manutenzione dei divani ACTIMA - RCS Nanterre B 400 009 981 tutto sulla pelle ➀ AVETE APPENA ACQUISTATO UN DIVANO ROCHE BOBOIS: siete stati sedotti dalle sue

Dettagli

I TEST PRESTAZIONALI PER I PRODOTTI DELLA DETERGENZA

I TEST PRESTAZIONALI PER I PRODOTTI DELLA DETERGENZA Resana 5-10-2007 I TEST PRESTAZIONALI PER I PRODOTTI DELLA DETERGENZA Prodotti per lavatrice Prodotti per lavastoviglie Detersivi per il lavaggio manuale dei piatti Detersivi per superfici dure Dr. ssa

Dettagli

Consigli per la pulizia dei vostri tessuti per esterni. Bisogno di proteggere e restituire splendore ai vostri tessuti per esterni?

Consigli per la pulizia dei vostri tessuti per esterni. Bisogno di proteggere e restituire splendore ai vostri tessuti per esterni? Consigli per la pulizia dei vostri tessuti per esterni Bisogno di proteggere e restituire splendore ai vostri tessuti per esterni? Perché proteggere e pulire il tessuto? Uno dei modi migliori per conservare

Dettagli

NUOVA SIMBOLOGIA NORMATIVA UNI EN ISO

NUOVA SIMBOLOGIA NORMATIVA UNI EN ISO LABORATORIO ANALISI E RICERCA TESSILE 41012 Carpi (MO) Via Vasco Da Gama, 2 - Telefono 059/645279 Fax 059/621856 e-mail: lart@lartessile.it web:http://www.lartessile.it NUOVA SIMBOLOGIA NORMATIVA UNI EN

Dettagli

LAVATRICE CARICA DALL ALTO COME OTTENERE IL MEGLIO DALLA VOSTRA LAVATRICE SPEED QUEEN E CONSIGLI PER IL BUCATO

LAVATRICE CARICA DALL ALTO COME OTTENERE IL MEGLIO DALLA VOSTRA LAVATRICE SPEED QUEEN E CONSIGLI PER IL BUCATO LAVATRICE CARICA DALL ALTO COME OTTENERE IL MEGLIO DALLA VOSTRA LAVATRICE SPEED QUEEN E CONSIGLI PER IL BUCATO COME OTTENERE IL MEGLIO DALLA VOSTRA LAVATRICE SPEED QUEEN Questo opuscolo è stato pensato

Dettagli

elenco prodotti Detergenti Igienizzanti EDYNK Detergente per inchiostro pag 106 FLASCH Lavavetri antistatico antimpronta pag 107

elenco prodotti Detergenti Igienizzanti EDYNK Detergente per inchiostro pag 106 FLASCH Lavavetri antistatico antimpronta pag 107 100 elenco prodotti Detergenti EDYNK Detergente per inchiostro pag 106 FLASCH Lavavetri antistatico antimpronta pag 107 RIFLEX Lavavetri antistatico pag 108 SPAY Pulitore per superfici pronto all'uso pag

Dettagli

La gamma dei prodotti della LINEA INDUSTRIALE permette di operare in ogni tipo di Azienda per soddisfare qualsiasi necessità tecnica: Trattamento

La gamma dei prodotti della LINEA INDUSTRIALE permette di operare in ogni tipo di Azienda per soddisfare qualsiasi necessità tecnica: Trattamento La gamma dei prodotti della LINEA INDUSTRIALE permette di operare in ogni tipo di Azienda per soddisfare qualsiasi necessità tecnica: Trattamento Scarichi - Disinfettanti - Battericidi - Protettivi per

Dettagli

FINESTRE SUL FUTURO PRODOTTI PER LA CURA DI PORTE E FINESTRE. 11_271_Folder_Pflegeprodukte_I.indd 1

FINESTRE SUL FUTURO PRODOTTI PER LA CURA DI PORTE E FINESTRE. 11_271_Folder_Pflegeprodukte_I.indd 1 PRODOTTI PER LA CURA DI PORTE E FINESTRE 11_271_Folder_Pflegeprodukte_I.indd 1 INFORMAZIONI GENERALI PER LA PULIZIA, LA CURA E LA MANUTENZIONE DEL PRODOTTO I prodotti Internorm richiedono poca manutenzione

Dettagli

PULIZIA E MANUTENZIONE LA BELLEZZA IN CERAMICA

PULIZIA E MANUTENZIONE LA BELLEZZA IN CERAMICA PULIZIA E MANUTENZIONE LA BELLEZZA IN CERAMICA PULIZIA E MANUTENZIONE 1 Pulizia dopo posa La pulizia dopo posa serve per rimuovere i residui di: stucchi per le fughe, cemento, calce, boiacca. È obbligatoria

Dettagli

pulizia e manutenzione gres laminato gres porcellanato

pulizia e manutenzione gres laminato gres porcellanato pulizia e manutenzione gres laminato gres porcellanato PULIZIA E MANUTENZIONE 1 Pulizia dopo posa La pulizia dopo posa serve per rimuovere i residui di: stucchi per le fughe, cemento, calce, boiacca. È

Dettagli

4.1 Pulizia iniziale. Deceuninck - 80 Terrace / Terrace massive - Scheda tecnica V 1.0

4.1 Pulizia iniziale. Deceuninck - 80 Terrace / Terrace massive - Scheda tecnica V 1.0 4.1 Pulizia iniziale Dopo l'installazione, vi è la possibilità di accumulo di polvere proveniente dal taglio dei bordi, ecc. Per questo motivo si consiglia di lavare accuratamente la superficie. Il lavaggio

Dettagli

Mobili contenitori. Ante e frontali cassetto

Mobili contenitori. Ante e frontali cassetto ALPE informa Queste pagine sono state realizzate per dare maggiori informazioni sui nostri Mobili, in modo da mantenerli sempre perfetti anche dopo anni e anni dall acquisto. Questo perché oggi viene dedicata

Dettagli

RICETTARIO TECNICO INCISIONE CALCOGRAFICA

RICETTARIO TECNICO INCISIONE CALCOGRAFICA RICETTARIO TECNICO INCISIONE CALCOGRAFICA TONI PECORARO 2 3 4 5 Metodo dell inchiostro litografico Si versa sulla lastra una piccola quantità di trielina o qualsiasi prodotto simile. Si strofina velocemente

Dettagli

Come nasce VIM Professional

Come nasce VIM Professional Come nasce VIM Professional Da oltre 100 anni il marchio VIM è conosciuto da generazioni di consumatori sia in Italia che in Europa come sinonimo di qualità pulente ed igienizzante. Per questo motivo nasce

Dettagli

pulizia e manutenzione

pulizia e manutenzione pulizia e manutenzione 1 Pulizia dopo posa La pulizia dopo posa serve per rimuovere i residui di: stucchi per le fughe, cemento, calce, boiacca. È obbligatoria a fine cantiere, sia per le piastrelle smaltate

Dettagli

Maintenance and Guarantee

Maintenance and Guarantee Please keep for future cleaning advice. Maintenance and Guarantee Pflege - vedlikehold - entretien - onderhoud - manutenzione Cura e manutenzione Per garantire una lunga durata degli arredi, seguire le

Dettagli

TECNOLOGIE AVANZATE NEL TRATTAMENTO DELLE SUPERFICI

TECNOLOGIE AVANZATE NEL TRATTAMENTO DELLE SUPERFICI E L L E D I C I F R E P U S O D O T R T P I P R O F E S S I O N A L I O T N T E R M AT TA P E R I L TECNOLOGIE AVANZATE NEL TRATTAMENTO DELLE SUPERFICI AZIENDA: A.G.E.P. Hydrosoft srl nasce nel 1982 come

Dettagli

Prendersi cura delle maglie in lana Merino

Prendersi cura delle maglie in lana Merino La lana Merino Australiana Prendersi cura delle maglie in lana Merino Manuale di formazione Indice: Livello: Lingua: K2 / L1 Introduzione Italiano / Italian CONTENUTO AVERE CURA DELLE MAGLIE MERINO PAGINA

Dettagli

EcoLavatrice liquido. Liquido opaco leggermente viscoso Azzurro-Verdastro

EcoLavatrice liquido. Liquido opaco leggermente viscoso Azzurro-Verdastro EcoLavatrice liquido Detergente liquido per bucato a mano ed in lavatrice. Con il suo elevato potere detergente a triplice azione elimina anche le macchie più ostinate. Particolarmente efficace anche alle

Dettagli

TINTEGGIATURA E FINITURA DEL LEGNO GREZZO PER MOBILI DA INTERNO

TINTEGGIATURA E FINITURA DEL LEGNO GREZZO PER MOBILI DA INTERNO Il brico dalle mille idee... TINTEGGIATURA E FINITURA DEL LEGNO GREZZO PER MOBILI DA INTERNO Il legno all interno Colori e vernici 2 Se il legno grezzo da trattare non ha il colore desiderato dobbiamo

Dettagli

il nostro progetto: FARE DEL PULITO LA NOSTRA IMPRONTA.

il nostro progetto: FARE DEL PULITO LA NOSTRA IMPRONTA. il nostro progetto: FARE DEL PULITO LA NOSTRA IMPRONTA. 2 MASTER P 8 Detersivo in polvere per lavatrici. Prodotto in polvere per lavatrice attivo su ogni tipo di sporco. Ottimo risultato a 80 90. MASTER

Dettagli

Protettivo antiacido per pietre naturali

Protettivo antiacido per pietre naturali Protettivo antiacido per pietre naturali Trattamento nanotecnologico antigraffiti Trattamento nanotecnologico per metallo Protettivo antiacido per pietre naturali La superficie da trattare deve essere

Dettagli

10 comandamenti per il lavoro con mordenti

10 comandamenti per il lavoro con mordenti Come tanti altri lavori nel settore del trattamento delle superfici del legno, anche la preparazione del lavoro con mordenti inizia già nella scelta accurata del legno e impiallacciatura. Una grande differenza

Dettagli

Manuale di pulizia / 03.13

Manuale di pulizia / 03.13 Manuale di pulizia / 03.13 MANUALE DI MANUTENZIONE E PULIZIA LAMINAM ON TOP Il prodotto LAMINAM ON TOP è costituito da un sandwich di lastre piene in materiale ceramico, ottenuto mediante la sovrapposizione

Dettagli

8 Trattamenti naturali fai-da-te per la cura di tutti i tipi di capelli

8 Trattamenti naturali fai-da-te per la cura di tutti i tipi di capelli 8 Trattamenti naturali fai-da-te per la cura di tutti i tipi di capelli uova e miele sono, a prima vista, tutti gli ingredienti di una gustosa ed energetica prima colazione, ma possono diventare all occorrenza

Dettagli

LINEA ACQUA ITALIANO CATALOGO SMACCHIATORI / CANDEGGIANTI / DETERSIVI LIQUIDI / DETERSIVI IN POLVERE

LINEA ACQUA ITALIANO CATALOGO SMACCHIATORI / CANDEGGIANTI / DETERSIVI LIQUIDI / DETERSIVI IN POLVERE LINEA ACQUA ITALIANO CATALOGO SMACCHIATORI / CANDEGGIANTI / DETERSIVI LIQUIDI / DETERSIVI IN POLVERE RAFFORZATORI DI LAVAGGIO / AMMORBIDENTI E NEUTRALIZZANTI PRODOTTI SPECIALI DEOTEX A Smacchiatore per

Dettagli

PRODOTTI LINEA LAVAGGIO BIANCHERIA SYNERGY STAR SN

PRODOTTI LINEA LAVAGGIO BIANCHERIA SYNERGY STAR SN PRODOTTI LINEA LAVAGGIO BIANCHERIA SYNERGY STAR SN Sistema modulare integrato per lavabiancheria professionale. * Fino a 6 dosatori di varia portata. * Circuito di risciacquo tubi modulare. * Pescanti

Dettagli

CONSIGLI PER LA CURA E LA PULIZIA DELL ACCIAIO INOX E DELLE APPARECCHIATURE DI CUCINA

CONSIGLI PER LA CURA E LA PULIZIA DELL ACCIAIO INOX E DELLE APPARECCHIATURE DI CUCINA CONSIGLI PER LA CURA E LA PULIZIA DELL ACCIAIO INOX E DELLE APPARECCHIATURE DI CUCINA Introduzione La qualità dell acciaio utilizzato nella costruzione delle attrezzature per le cucine professionali è

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONE

MANUALE D ISTRUZIONE FERRO DA STIRO A VAPORE HFX405PLUS MANUALE D ISTRUZIONE Leggere attentamente il presente manuale e conservarlo come riferimento futuro, assieme al nr. di serie che trovate sulla targhetta dell apparecchio.

Dettagli

PRELAVAGGIO S JO-JO N 1 MANUALE LANA E SETA. sporco, vivacizzando i colori. tipo.

PRELAVAGGIO S JO-JO N 1 MANUALE LANA E SETA. sporco, vivacizzando i colori. tipo. Attentamente studiata per offrire una soluzione a tutte le esigenze che l'utilizzatore può avere operando in una lavanderia industriale. Il giusto equilibrio nella composizione dei prodotti, la qualità

Dettagli

SCHEDA MANUALE D USO E MANUTENZIONE S-MU 1/2

SCHEDA MANUALE D USO E MANUTENZIONE S-MU 1/2 S-MU 1/2 INFISSI ESTERNI Elemento Tecnico descrizione sintetica Gli infissi esterni (finestre, porte finestre), sono tutte le chiusure apribili o fisse presenti sui muri esterni dell alloggio. Le finestre

Dettagli

3M Car Care Cera Protettiva Lunga Durata 473 ml 14,00 3M Car Care Cera rapida 473 ml 14,00

3M Car Care Cera Protettiva Lunga Durata 473 ml 14,00 3M Car Care Cera rapida 473 ml  14,00 3M Car Care è nata con l obiettivo di offrire i prodotti normalmente utilizzati dai professionisti in formati, e prezzi, accessibili anche agli utenti appassionati. La gamma è in continua evoluzione. 3M

Dettagli

MANUALE DI USO E MANUTENZIONE PER SERRAMENTI E CHIUSURE OSCURANTI

MANUALE DI USO E MANUTENZIONE PER SERRAMENTI E CHIUSURE OSCURANTI MANUALE DI USO E MANUTENZIONE PER SERRAMENTI E CHIUSURE OSCURANTI Per una buona e corretta manutenzione dei serramenti e delle chiusure oscuranti in alluminio si prega di leggere e conservare questo manuale.

Dettagli

TPC0010 CROSTASOFT Detergente per pelli da utilizzarsi nel lavaggio ad acqua di pelli lisce e scamosciate

TPC0010 CROSTASOFT Detergente per pelli da utilizzarsi nel lavaggio ad acqua di pelli lisce e scamosciate TRATTAMENTO PELLE LAVAGGIO A SECCO Per lavare qualsiasi tipo di pelle a secco potete utilizzare: TP19010 RICONCIANTE PER PERCLORO+AD10010 SUPER C Oppure TP80010 FANTASTICO PELLE Riconciante per qualsiasi

Dettagli

Biodegradabilità testata: per pulizie nel rispetto dell'ambiente.

Biodegradabilità testata: per pulizie nel rispetto dell'ambiente. pagina 1/7 Biodegradabilità testata: per pulizie nel rispetto dell'ambiente. La ISE propone una linea di detergenti per le pulizie quotidiane, testati presso l'empa di San Gallo. 101 ISEUNI-PROFI Detergente

Dettagli

Sarta della ditta CIA

Sarta della ditta CIA Sarta della ditta CIA Piccini Carla 1 INDICE - COME TRATTARE I CAPI pag. 3 - LE ETICHETTE DEI CAPI pag. 4 - CARATTERISTICHE DEI TESSUTI pag. 8 - COME LAVARE LE DIVERSE FIBRE pag. 9 - LAVAGGIO IN LAVATRICE

Dettagli

Nuove Lavabiancheria XLevel SteamCare La nuova era del vapore

Nuove Lavabiancheria XLevel SteamCare La nuova era del vapore Nuove Lavabiancheria XLevel SteamCare La nuova era del vapore Nuove Lavabiancheria XLevel SteamCare Le nuove lavabiancheria XLevel raggiungono un livello d innovazione ancora più avanzato grazie alla tecnologia

Dettagli

UNIVERSITY. Le caratteristiche peculiari del tessuto in polipropilene al 100%

UNIVERSITY. Le caratteristiche peculiari del tessuto in polipropilene al 100% Le caratteristiche peculiari del tessuto in polipropilene al 1% Sette buone ragioni per credere in questo tessuto: 1. è Certificato contro gli agenti chimici liquidi secondo la norma UNI EN 1334:29 2.

Dettagli

Pavinatur Pavidea. Il gradevole ritorno alla natura

Pavinatur Pavidea. Il gradevole ritorno alla natura Pavinatur Pavidea. Il gradevole ritorno alla natura TRATTAMENTO PROFESSIONALE È una linea completa di trattamenti per superfici in legno, dalla pulizia alla manutenzione. È composta da tre prodotti TOTAL-

Dettagli

COME PULIRE IL PARQUET OLIATO. manutenzione e pulizia di un pavimento in legno trattato con olio-cera

COME PULIRE IL PARQUET OLIATO. manutenzione e pulizia di un pavimento in legno trattato con olio-cera COME PULIRE IL PARQUET OLIATO manutenzione e pulizia di un pavimento in legno trattato con olio-cera CONTENUTI premessa pulizia ordinaria manutenzione straordinaria ripristino di piccole zone danneggiate

Dettagli

Pulizia e cura di pavimenti e tessili

Pulizia e cura di pavimenti e tessili Pulizia e cura di pavimenti e tessili Indice Pagina Argomento 6 Tappeti e rivestimenti tessili 12 Linoleum 14 Parquet 16 Rivestimenti elastici 18 Laminato 20 Sughero Le presenti raccomandazioni per la

Dettagli

LINEA SECCO CATALOGO SMACCHIATORI / ATTIVATORI DI LAVAGGIO RAFFORZATORI DI LAVAGGIO / PRODOTTI SPECIALI ITALIANO

LINEA SECCO CATALOGO SMACCHIATORI / ATTIVATORI DI LAVAGGIO RAFFORZATORI DI LAVAGGIO / PRODOTTI SPECIALI ITALIANO LINEA SECCO ITALIANO CATALOGO SMACCHIATORI / ATTIVATORI DI LAVAGGIO RAFFORZATORI DI LAVAGGIO / PRODOTTI SPECIALI AMATENE A Smacchiatore per macchie tanniche Efficace su caffè, the, frutta, erba, cola,

Dettagli

Da conservare per consigli sulla pulizia. Manutenzione e Garanzia

Da conservare per consigli sulla pulizia. Manutenzione e Garanzia Da conservare per consigli sulla pulizia. Manutenzione e Garanzia Cura e manutenzione Per garantire una lunga durata degli arredi, seguire le istruzioni di cura e manutenzione. È normale che l aspetto

Dettagli

Pavimenti Interni Piastrelle Cemento Legno Marmo Resina di finitura all acqua

Pavimenti Interni Piastrelle Cemento Legno Marmo Resina di finitura all acqua tutta la linea SottoSopra Colore per Interni Pareti e Mobili TM Sotto Sopra il camaleonte di casa paints Pavimenti Interni Piastrelle Cemento Legno Marmo Resina di finitura all acqua Libretto di istruzioni

Dettagli

Lobis. Istruzioni per la cura. dei pavimenti in legno

Lobis. Istruzioni per la cura. dei pavimenti in legno Lobis Istruzioni per la cura dei pavimenti in legno Lobis Superfici oliate Manutenzione e cura: Effettuate la pulizia quotidiana a secco con un aspirapolvere con spazzola morbida o con una scopa. Svolgete,

Dettagli

Oggi Luxina Man è pronta per Lui grazie a Lui. Grazie dalla Edelstein! Nino, Franco e Paolo Pellegrini

Oggi Luxina Man è pronta per Lui grazie a Lui. Grazie dalla Edelstein! Nino, Franco e Paolo Pellegrini BENVENUTI NEL MONDO LUXINA! Luxina nasce nel 1949 e diventa la brillantina per capelli più conosciuta a livello locale anche perché l unica ad essere leggera e disponibile anche in versione crema spray.

Dettagli

Vetrificante. tutta la linea SottoSopra. Sanitari Mobili Elettrodomestici. Sotto Sopra il camaleonte di casa. Libretto di istruzioni

Vetrificante. tutta la linea SottoSopra. Sanitari Mobili Elettrodomestici. Sotto Sopra il camaleonte di casa. Libretto di istruzioni tutta la linea SottoSopra Colore per Interni Pareti e Mobili TM Sotto Sopra il camaleonte di casa paints Vetrificante Sanitari Mobili Elettrodomestici Resina di finitura per interni Libretto di istruzioni

Dettagli

Profili per pavimenti in legno e laminato Projoint T

Profili per pavimenti in legno e laminato Projoint T PROFILPAS S.P.A. VIA EINSTEIN, 38 35010 CADONEGHE (PADOVA) ITALY TEL. +39 (0)49 8878411 +39 (0)49 8878412 FAX. +39 (0)49-706692 EMAIL: INFO@PROFILPAS.COM Profili per pavimenti in legno e laminato Projoint

Dettagli

Buono a sapersi. Pulizia & cura del parquet

Buono a sapersi. Pulizia & cura del parquet Buono a sapersi Pulizia & cura del parquet Avete scelto un parquet Bauwerk di prima qualità e siamo certi che Ve lo godrete a lungo. Bauwerk Parkett offre una vasta gamma di prodotti per la pulizia e la

Dettagli

PULIZIA E MANUTENZIONE

PULIZIA E MANUTENZIONE PULIZIA E MANUTENZIONE Pavimenti Laminati - Pavimenti High Design - Pavimenti in Legno per Interni - Pavimenti in Legno per Esterni LAMINATI Anche se i pavimenti laminati LITHOS sono molto resistenti,

Dettagli

Eseguire le stuccature con colla e polvere di carbone vegetale e non con stucco a gesso perché questo si ritira più del legno.

Eseguire le stuccature con colla e polvere di carbone vegetale e non con stucco a gesso perché questo si ritira più del legno. Quando si deve sostituire un foglio di impiallaccio troppo rovinato bisogna togliere l'impiallacciatura residua ammorbidendo la colla sottostante con ferro da stiro e panno bagnato, e raschiare con una

Dettagli

SOLUTIONS FOR WOOD FLOORS. Maintenance Prodotti per la manutenzione del tuo parquet

SOLUTIONS FOR WOOD FLOORS. Maintenance Prodotti per la manutenzione del tuo parquet SOLUTIONS FOR WOOD FLOORS Maintenance Prodotti per la manutenzione del tuo parquet Il pavimento in legno è un vero e proprio investimento e come tale va salvaguardato. Vermeister dal 1975 non ha mai distolto

Dettagli

Protocollo di pulizia per l'asilo Nido. II presente protocollo, che è parte integrante degli atti di gara, indica gli

Protocollo di pulizia per l'asilo Nido. II presente protocollo, che è parte integrante degli atti di gara, indica gli Protocollo di pulizia per l'asilo Nido II presente protocollo, che è parte integrante degli atti di gara, indica gli standard che dovranno essere rispettati al fine di assicurare l'adeguata pulizia dell'asilo

Dettagli

Spalmare poi un velo di colla con un pennellino, schiacciare la foglia di impiallacciatura e pulire con uno

Spalmare poi un velo di colla con un pennellino, schiacciare la foglia di impiallacciatura e pulire con uno Per le parti di impiallacciatura che si staccano, prima di rincollarle, bisogna ripulirle dalla polvere depos Spalmare poi un velo di colla con un pennellino, schiacciare la foglia di impiallacciatura

Dettagli

TECNOLOGIE AVANZATE NEL TRATTAMENTO DELLE SUPERFICI

TECNOLOGIE AVANZATE NEL TRATTAMENTO DELLE SUPERFICI E L L E D I C I F R E P U S O D O T R T P I P R O F E S S I O N A L I O T N T E R M AT TA P E R I L TECNOLOGIE AVANZATE NEL TRATTAMENTO DELLE SUPERFICI AZIENDA: A.G.E.P. Hydrosoft srl nasce nel 1982 come

Dettagli

l igiene in cucina la pulizia degli edifici il lavaggio dei tessuti

l igiene in cucina la pulizia degli edifici il lavaggio dei tessuti Detergenti per stoviglie HalaGastro F11 Detersivo per stoviglie con cloro attivo. Concentrazione d uso: 0.3 0.5 %, ph all 1.0 %: 11.7 10600410-0002 10600410-0004 10600410-0007 Tanica 25 kg Fusto 140 kg

Dettagli

PAVIMENTI IN LAMINATO HARO TRITTY

PAVIMENTI IN LAMINATO HARO TRITTY PAVIMENTI IN LAMINATO HARO TRITTY 1 LA MANUTENZIONE DI PAVIMENTI IN LAMINATO HARO TRITTY? NON C È NIENTE DI PIÙ SEMPLICE Avete scelto il pavimento in laminato HARO TRITTY. I pavimenti in laminato HARO

Dettagli

(http://www.cacaonline.it/index.php/mamma-chimica/item/2649-mamma-chimica-le-cose-da-non-fare-conil-bicarbonato-il-sapone-e-laceto)

(http://www.cacaonline.it/index.php/mamma-chimica/item/2649-mamma-chimica-le-cose-da-non-fare-conil-bicarbonato-il-sapone-e-laceto) I DETERSIVI PER I PANNOLINI cosa si e cosa no! Il detersivo più adatto ai pannolini è quello che LASCIA MENO RESIDUI POSSIBILI, perché i pannolini si lavano con MOLTA ACQUA E POCO DETERSIVO! Ad oggi la

Dettagli

a little magic for a perfect clean Detergenti Laundry Detergenti Solidi Detergenti per Sistemi di Dosaggio Automatico Ausiliari Wet Cleaning

a little magic for a perfect clean Detergenti Laundry Detergenti Solidi Detergenti per Sistemi di Dosaggio Automatico Ausiliari Wet Cleaning a little magic for a perfect clean Detergenti Laundry Detergenti Solidi Detergenti per Sistemi di Dosaggio Automatico Ausiliari Wet Cleaning Azienda con sistema di gestione certificato UNI EN ISO 9001:2008

Dettagli

Bellezza, pura e semplice.

Bellezza, pura e semplice. Bellezza, pura e semplice. È la bellezza dei nostri legni. Facile da pulire e mantenere, naturalmente durevole. PICCOLO MANUALE DI PULIZIA E CURA Pulizia straordinaria. Un pavimento bello come il primo

Dettagli

I preziosi rimedi di una volta. Sommario

I preziosi rimedi di una volta. Sommario I preziosi rimedi di una volta Sommario INTRODUZIONE DALLA TRADIZIONE I CONSIGLI UTILI PER LA CASA 9 CAPITOLO 1 LE SOSTANZE NATURALI PER LE PULIZIE 13 L aceto: combatte lo sporco e il calcare 14 L argilla:

Dettagli

Profili per pavimenti di pari livello Cerfix Prodecor DJ

Profili per pavimenti di pari livello Cerfix Prodecor DJ PROFILPAS S.P.A. VIA EINSTEIN, 38 35010 CADONEGHE (PADOVA) ITALY TEL. +39 (0)49 8878411 +39 (0)49 8878412 FAX. +39 (0)49-706692 EMAIL: INFO@PROFILPAS.COM Profili per pavimenti di pari livello Cerfix Prodecor

Dettagli

Cura dei Gioielli www.lellagioielli.it

Cura dei Gioielli www.lellagioielli.it Cura dei Gioielli ome pulire i vostri diamanti... La pulizia regolare dei vostri diamanti assicura una brillantezza eccellente al quotidiano. Per questo, consigliamo di seguire questi semplici passaggi

Dettagli

Soluzioni Avanzate per la Pulizia. Manutenzione, riparazione e industria

Soluzioni Avanzate per la Pulizia. Manutenzione, riparazione e industria Soluzioni Avanzate per la Pulizia Manutenzione, riparazione e industria Per la pulizia professionale Affidatevi alla qualità Loctite I detergenti Loctite sono stati formulati per la pulizia di singoli

Dettagli

MANUALE D USO E MANUTENZIONE SERRAMENTI SERPLAST

MANUALE D USO E MANUTENZIONE SERRAMENTI SERPLAST MANUALE D USO E MANUTENZIONE SERRAMENTI SERPLAST Gentile cliente, complimenti per avere scelto il nostro prodotto! Un serramento di qualità che resterà bello e inalterato nel tempo, anche grazie ad alcuni

Dettagli

Nelle etichette devono essere riportati in modo chiaro gli ingredienti e la data di scadenza.

Nelle etichette devono essere riportati in modo chiaro gli ingredienti e la data di scadenza. COME SI PRESENTA IL PRODOTTO: Fare attenzione alle alterazioni visibili: il prodotto alterato può cambiare colore, odore, sapore, aspetto può cambiare consistenza o presentare tracce di muffe la confezione

Dettagli

Profili per pavimenti di pari livello Cerfix Prodecor

Profili per pavimenti di pari livello Cerfix Prodecor PROFILPAS S.P.A. VIA EINSTEIN, 38 35010 CADONEGHE (PADOVA) ITALY TEL. +39 (0)49 8878411 +39 (0)49 8878412 FAX. +39 (0)49-706692 EMAIL: INFO@PROFILPAS.COM Profili per pavimenti di pari livello Cerfix Prodecor

Dettagli

Esperienza A: idrofilicità e idrofobicità

Esperienza A: idrofilicità e idrofobicità Esperienza A: idrofilicità e idrofobicità Obiettivo: Fare osservare che alcune sostanze, mescolate all'acqua, danno luogo a soluzioni omogenee mentre altre danno miscele eterogenee. Dalla descrizione delle

Dettagli