La tutela della proprietà intellettuale per le PMI europee alle fiere commerciali in Cina

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La tutela della proprietà intellettuale per le PMI europee alle fiere commerciali in Cina"

Transcript

1 Un progetto finanziato dall Unione Europea La tutela della proprietà intellettuale per le PMI europee alle fiere commerciali in Cina Una guida alla pianificazione ed alla protezione dei diritti di proprietà intellettuale prima, durante e dopo un esposizione o una fiera commerciale in Cina Strumen aziendali per sviluppare il valore del DPI e la ges one del rischio

2 Il China IPR SME Helpdesk fornisce alle PMI europee le conoscenze e gli strumenti necessari per accrescere il valore dei loro diritti di proprietà intellettuale e gestire i rischi a questi correlati. L Helpdesk offre informazioni gratuite, consigli di base e supporto nella formazione alle PMI europee per proteggere e far valere i propri diritti di proprietà intellettuale in Cina. I servizi dell Helpdesk sono gratuiti e disponibili nei nostri uffici su appuntamento, telefonicamente ed on-line; sono inoltre a disposizione una serie di strumenti pratici di formazione reperibili in internet e workshop formativi organizzati in Europa ed in Cina. Per maggiori informazioni, Vi invitiamo a visitare il sito: Il China IPR SME Helpdesk fornisce alle PMI europee le conoscenze e gli strumenti necessari per accrescere il valore dei loro diritti di proprietà intellettuale e gestire i rischi a questi correlati. L Helpdesk offre informazioni gratuite, consigli di base e supporto nella formazione alle PMI europee per proteggere e far valere i propri diritti di proprietà intellettuale in Cina. I servizi dell Helpdesk sono gratuiti e disponibili nei nostri uffici su appuntamento, telefonicamente ed on-line; sono inoltre a disposizione una serie di strumenti pratici di formazione reperibili in internet e workshop formativi organizzati in Europa ed in Cina. Per maggiori informazioni, Vi invitiamo a visitare il sito: Le informazioni incluse in questa guida non devono essere considerate al pari di una consulenza legale specifica, Vi invitiamo a consultare un legale specializzato per una consulenza relativa alle fattispecie concrete Le informazioni incluse in questa guida non devono essere considerate al pari di una consulenza legale specifica, Vi invitiamo a consultare un legale specializzato per una consulenza relativa alle fattispecie concrete

3 Mensaje clave La protezione della proprietà intellettuale nel corso delle fiere commerciali dovrebbe essere parte integrante della propria strategia di sicurezza globale. Le informazioni raccolte e le esperienze vissute nel corso di una fiera possono essere utilizzate per sviluppare o migliorare la propria strategia in materia di proprietà intellettuale. Prima di prendere in considerazione una delle opzioni descritte in precedenza occorrerebbe anzitutto accertarsi che tutti i propri diritti siano tutelabili (cioè, che siano stati debitamente registrati) e che si possa contare sulla miglior protezione ad un costo ragionevole in Cina. Potete trovare maggiori informazioni su come sviluppare una strategia di protezione della proprietà intellettuale in Cina e su come tutelare i Vostri diritti nel corso delle fiere commerciali sul sito web del China IPR SME Helpdesk: Una guida tascabile alle fiere commerciali in Cina Per le PMI, le fiere commerciali rappresentano un opportunità di esporre i propri prodotti e svolgono il ruolo di porta d entrata nel mercato cinese. Nonostante la partecipazione ad un esposizione o ad una fiera commerciale possa comportare notevoli vantaggi, le PMI devono essere consapevoli dei rischi che possono conseguirne in termini di tutela della proprietà intellettuale. La protezione dei diritti di proprietà intellettuale nel corso delle fiere commerciali richiede un accurata preparazione, che spesso deve iniziare diversi mesi prima. Le fiere commerciali non devono essere viste come un occasione per prendere in trappola i contraffattori, poiché chi espone potrebbe non essere il produttore originario dei prodotti contraffatti. Qualora si scopra che un proprio prodotto è stato oggetto di una contraffazione, nonostante nel corso nell ambito delle fiere vi siano spesso a disposizione degli strumenti di reazione, potrebbe rivelarsi altrettanto importante sfruttare quest opportunità per raccogliere prove al fine di intraprendere azioni di tutela in seguito alla fiera. Qualora si decida di dare il via ad un azione di tutela durante oppure al termine della fiera, prima della partecipazione sarebbe bene completare un accurata preparazione, integrata in una più ampia strategia di tutela e protezione dei diritti di proprietà intellettuale

4 Prima della fiera: la mancanza di preparazione prepara ad un fallimento Considerazioni aggiuntive 1. Al pari dei beni tangibili, si possono proteggere unicamente i diritti di proprietà intellettuale di cui si è titolari. Come accade in Europa, anche in Cina gli elementi chiave dei diritti di proprietà intellettuale possono essere registrati e di conseguenza tutelati. Occorre identificare i propri beni di proprietà intellettuale principali (marchi, brevetti, copyright) e, alla prima occasione, registrare i propri diritti in Cina. La regola generale in Cina è che se il diritto oggetto della controversia non è stato registrato, lo stesso non può essere fatto valere. Il concetto di diritti non registrati non è ancora affermato in Cina. 1. Prima della prossima fiera commerciale, è consigliabile inviare delle lettere di diffida (c.d. cease & desist) ai contraffattori già noti. Le lettere di diffida contengono un intimazione o una richiesta di cessazione di un attività. Il destinatario può essere sia una persona fisica che una società. Dal momento che l invio di una lettera di questo genere potrebbe comportare dei rischi (potrebbe, per esempio, trattarsi di un requisito per intentare una causa oppure è possibile che il destinatario sporga denuncia per diffamazione), è preferibile che la stessa sia redatta da un avvocato in loco. 2. É meglio limitare le proprie aspettative e accontentarsi dei piccoli successi: è sempre difficile ottenere tutela nei confronti di traders che si possono spostare facilmente e non possiedono beni immobili o non organizzano un magazzino. 2. Éimportante definire bene la propria strategia prima di partecipare alla fiera commerciale Occorre decidere se far valere azioni di tutela nel corso della fiera oppure approfittare della stessa quale occasione per raccogliere prove.éconsigliabile discutere la propria strategia con un legale esperto, che abbia esperienza nell ambito delle fiere commerciali in Cina. Se non si è certi di avere le prove e i documenti necessari per dare il via ad un azione di tutela nel corso della fiera, potrebbe forse rivelarsi più utile approfittare dell occasione per raccogliere ulteriore materiale probatorio. 3. Potrebbe essere più prudente attendere un po di tempo piuttosto che intraprendere immediatamente un azione di tutela. Seguire le reti di produttori, traders e clienti stranieri spesso conduce alla scoperta di collegamenti, chiarisce quali sono gli obiettivi prioritari e permette di valutare meglio come muoversi. Nel caso in cui, per esempio, i diritti di proprietà intellettuale non siano totalmente in ordine, l esistenza della contraffazione sia discutibile oppure il funzionario preposto non abbia le necessarie competenze tecniche per pronunciarsi su un caso di contraffazione nel corso della fiera, potrebbe non essere appropriato dare il via ad un azione di tutela nel corso della fiera commerciale. In aggiunta, quando appare ovvio che l espositore non è l obiettivo principale (potrebbe infatti trattarsi di un piccolo rivenditore o di una società di trading) risulta più sensato approfittare della fiera per raccogliere materiale probatorio e continuare ad indagare sull espositore anche al termine dell evento, in modo da poter individuare il produttore o persino risalire ad una rete criminale

5 Al termine della fiera: occorre agire sulla base delle informazioni raccolte È questo il momento di dare seguito alle prove raccolte o alle azioni intraprese nel corso della fiera commerciale. 3. Éconsigliabile predisporre i documenti necessari, tenendo a mente che per alcuni di essi potrebbe essere necessario svolgere un procedimento di autentica e legalizzazione che può richiedere fino a due mesi. La documentazione include: Se nel corso della fiera è stata avviata un azione di tutela, occorre portarla avanti con le autorità e condurre ulteriori indagini per accertare se il contraffattore ha interrotto l attività illegale. Se necessario, si consiglia di intraprendere azioni di tutela supplementari o ulteriori. Se nessun azione di tutela era stata avviata, si consiglia di riportare le informazioni al proprio legale o al dipartimento che si occupa della protezione della proprietà intellettuale, ed aggiungere i nuovi dati ai propri archivi. Certificazione della titolarità del diritto di proprietà intellettuale (l autentica e la legalizzazione sono in questo caso fortemente raccomandate e, nel caso di alcune autorità cinesi, obbligatorie): Brevetti: certificato di registrazione del brevetto, testo del brevetto pubblicato, documenti che attestano l identità del titolare del brevetto (per es. atto costitutivo tradotto, autenticato e legalizzato), conferma dello status legale del brevetto (che il brevetto è ancora valido) e ricevute ufficiali dell avvenuto pagamento delle tasse brevettuali per l anno corrente. Marchi commerciali: certificato di registrazione del marchio, eventuali certificati di rinnovo (se sono trascorsi più di dieci anni dalla registrazione) e documenti che attestano l identità del titolare del marchio commerciale. Copyright: qualora il copyright sia stato registrato: il certificato di registrazione del copyright e documenti che attestano l identità del titolare del copyright. Documentazione fotografica dei presunti prodotti contraffatti esposti nel corso della fiera (se disponibile). Procura autenticata e legalizzata a favore del soggetto incaricato di tutelare i diritti di proprietà intellettuale nel corso della fiera commerciale. Raccolta delle informazioni fondamentali riguardanti i sospetti contraffattori che potrebbero essere presenti alla fiera, comprensiva di denominazione sociale, informazioni relative ai presunti prodotti contraffatti, recapiti

6 Chiarimenti e prove aggiuntive in relazione ad ogni presunta contraffazione. 4. Éconsigliabile visitare il sito web della fiera commerciale o contattare l organizzatore per raccogliere informazioni in merito all eventuale presenza di un centro reclami alla manifestazione ed alla disponibilità di un servizio informazioni dedicato alla protezione della proprietà intellettuale. Se non esiste alcun centro reclami, occorre verificare se le autorità locali preposte sono autorizzate ad entrare alla manifestazione per assicurare la tutela dei diritti di proprietà intellettuale. Si tenga a mente che, in presenza di un centro reclami, questo potrebbe essere sommerso di lavoro e che, di conseguenza, qualora si sia intenzionati ad avviare una qualunque azione di tutela, la stessa dovrebbe essere intrapresa il più presto possibile attraverso il deposito anticipato di tutti gli elementi del caso presentati in modo chiaro ed ordinato e della necessaria documentazione indicata da parte di un legale specializzato nello specifico ramo del diritto industriale oggetto della controversia. 5. Épreferibile svolgere delle ricerche sugli espositori Occorre scoprire se è prevista la presenza di eventuali aziende sospette (quelle, cioè, che si ritiene trattino prodotti contraffatti). Gli organizzatori dovrebbero essere in grado di fornire una lista degli espositori e dei numeri di stand assegnati, prima dell inizio della fiera. Altri aspetti da prendere in considerazione Il funzionario responsabile della protezione della proprietà intellettuale presente alla fiera potrebbe cambiare ogni giorno per tutta la durata dell evento. Anche se, teoricamente, dovrebbe avvenire un passaggio di consegne fra i diversi f u n z i o n a r i, è n e c e s s a r i o e s s e r e c o m u n q u e p r o n t i a rispiegare il proprio caso al nuovo funzionario di turno. Il funzionario preposto alla protezione della proprietà intellettuale, da solo, non ha il potere di ordinare al contraffattore la rimozione dei prodotti. È l organizzatore che ha l autorità di fare ciò, con l appoggio del funzionario. L e s a m e d e l l a d o c u m e n t a z i o n e s v o l t o d a l f u n z i o n a r i o p r e p o s t o p e r v a g l i a r e l a f o n d a t e z z a d e l l a d e n u n c i a p o t r e b b e r i c h i e d e r e d i v e r s e o r e. Molti centri di reclamo non sono dotati di una fotocopiatrice, è c o n s i g l i a b i l e, q u i n d i, p o r t a r e c o n s è a l l a f i e r a commerciale diverse copie della propria documentazione. 6. Occorre leggere attentamente il contratto dell espositore Sono state predisposte misure di identificazione dei prodotti contraffatti?èprevista la possibilità di espellere degli espositori o di sgomberare degli stand?se non sono specificati chiaramente nel contratto, è meglio chiarire questi aspetti con gli organizzatori. Se non sono previste misure in tal senso, si dovrebbe prendere in considerazione la possibilità di fare pressioni, direttamente o tramite l associazione imprenditoriale a cui si appartiene, sugli organizzatori affinché prevedano sanzioni adeguate

7 Come presentare un reclamo nel corso di una fiera commerciale 1. Ci si deve recare al centro reclami e compilare un modulo con gli elementi essenziali della denuncia (in alcune fiere questi sono disponibili sia in cinese che in inglese). 2. Occorre illustrare e discutere i dati in proprio possesso con il funzionario responsabile della protezione della proprietà intellettuale (in alcuni casi potrebbe essere presente, e a disposizione per una consultazione, anche un avvocato appositamente invitato dall organizzatore). 7. Si consiglia di utilizzare agenti o legali esperti e procurare per loro i necessari lasciapassare. Occorre tener presente che sono numerose le fiere commerciali in Cina che permettono l accesso solo agli stranieri. La Guangzhou Export Commodities Fair (Canton Fair), per esempio, pone delle restrizioni all accesso di cittadini cinesi che non siano espositori o che non svolgano affari nel corso della fiera. 3. Il funzionario esaminerà attentamente i documenti presentati per assicurarsi che i diritti di proprietà intellettuale siano validi e che chi ha presentato il reclamo sia in possesso della documentazione necessaria (le azioni di tutela promosse da molte aziende vengono respinte a causa della mancanza di documentazione dovuta ad una preparazione inadeguata). 4. Se il reclamo viene considerato fondato, il funzionario responsabile della proprietà intellettuale e l avvocato si recheranno nello stand del contraffattore e lo informeranno dei termini della denuncia. 5. Al presunto contraffattore viene normalmente concesso un periodo di tempo per rispondere alla denuncia. Il termine di risposta assegnato dipende dal locale dipartimento amministrativo preposto alla tutela della proprietà intellettuale e dalla durata della fiera commerciale. Quando si sottopone un caso al centro reclami è necessario tenere in considerazione l esistenza di questo termine. Da ciò si evince l importanza del presentare la denuncia il prima possibile. 6. Decorso questo lasso di tempo, se il funzionario responsabile è d accordo, l organizzatore può ordinare al presunto contraffattore di rimuovere o coprire i prodotti che violano i diritti di proprietà intellettuale. La misura nella quale l organizzatore di una fiera commerciale è autorizzato ad ordinare ai contraffattori di eseguire queste azioni dipende dal contratto che questi ha sottoscritto con gli espositori

8 Nel corso della fiera: bisogna essere proattivi, non reattivi 1. Nel caso sia possibile, è preferibile visitare la fiera commerciale nella fase di allestimento e ricercare i contraffattori conosciuti, passati o presunti. Chi viola la proprietà intellettuale potrebbe infatti vendere alla clientela i prodotti contraffatti anche se questi non vengono esposti apertamente. Spesso i contraffattori più seri sono quelli che hanno imparato a non attirare l attenzione e che continuano però a trattare affari con i propri clienti regolari al di fuori delle fiere commerciali. Fare attenzione ai soliti sospetti ed utilizzare la fiera come un opportunità per svolgere investigazioni approfondite e raccogliere materiale probatorio, può rivelarsi utile tanto quanto il promuovere un azione di tutela nel corso della manifestazione. 2. Èimportante sapere dove si trovano le autorità responsabili della tutela della proprietà intellettuale e, in particolare se i vostri agenti/legali intrattengono già buoni rapporti lavorativi, sarebbe utile mettersi direttamente in contatto con loro. È consigliabile farsi conoscere dalle autorità il prima possibile, prima ancora dell insorgere di un eventuale controversia e consultarsi con loro su eventuali questioni specifiche connesse ad un particolare evento. 3. Quando si espongono prodotti in una fiera commerciale, occorre rivedere e valutare che tipo di materiali si stanno esponendo e distribuendo, in particolare in relazione a nuovi prodotti. Bisogna infatti considerare che l esposizione di un prodotto ad una fiera commerciale potrebbe (ma non in tutti i casi) costituire una divulgazione in grado di incidere negativamente sulla valutazione della novità dello stesso. Se, per esempio, si espone un nuovo prodotto nel corso di una fiera commerciale in modo tale che gli elementi innovativi risultino chiaramente visibili e vengano in qualunque modo documentati, è possibile successivamente trovarsi nella situazione di non poter ottenere il rilascio di un brevetto per questo prodotto o, nel caso si riesca ad ottenerlo, lo stesso potrebbe essere dichiarato annullabile. È importante sapere che l attuale legge sui brevetti concede un termine di proroga, ciò significa che un invenzione o una creazione non perde il requisito della novità se la domanda di brevetto viene presentata entro sei mesi dalla prima esposizione del prodotto in una fiera commerciale riconosciuta dal governo cinese. Èbuona strategia chiarire con il proprio legale eventuali dubbi su cosa può costituire una divulgazione Éconsigliabile raccogliere biglietti da visita, brochure ed altro materiale informativo di ogni sospetto contraffattore. I contraffattori possono presentarsi sotto mentite spoglie e riportare differenti nomi di aziende sui loro biglietti da visita; generalmente, però, i soggetti coinvolti forniscono sempre gli stessi numeri di cellulare, permettendo così di collegare tra loro le diverse società di facciata. 5. Ébuona strategia portare con sè una fotocamera digitale o un telefono cellulare dotato di fotocamera per la raccolta di prove. È importante notare che, nonostante queste apparecchiature non siano vietate, alcuni espositori (specialmente se sono consapevoli di compiere delle violazioni di diritti di proprietà intellettuale) potrebbero opporsi al fatto che vengano scattate delle fotografie. 6. Anche nel caso in cui non venga avviata alcuna azione, si consiglia ugualmente la creazione di un database con i dati dei sospetti contraffattori ed il maggior numero possibile di prove utilizzabili in futuro per eventuali azioni di tutela

Guida ai Diritti di Proprietà Intellettuale (DPI) in Cina per le PMI europee operanti nel settore dell industria ceramica

Guida ai Diritti di Proprietà Intellettuale (DPI) in Cina per le PMI europee operanti nel settore dell industria ceramica Guida ai Diritti di Proprietà Intellettuale (DPI) in Cina per le PMI europee operanti nel settore dell industria ceramica 1. Introduzione ai Diritti di Proprietà Intellettuale (DPI) in Cina per le PMI

Dettagli

Strumenti aziendali per sviluppare il valore del DPI e la gestione del rischio enquiries@china-irphelpdesk.eu

Strumenti aziendali per sviluppare il valore del DPI e la gestione del rischio enquiries@china-irphelpdesk.eu Linee guida per la protezione dei Diritti di Proprietà Intellettuale (DPI) nell Industria dei dispositivi medicali in Cina Sebbene la Cina costituisca per l industria medicale uno dei mercati più interessanti

Dettagli

Guida alla Ricerca e Sviluppo (R&D) per le PMI Europee in Cina

Guida alla Ricerca e Sviluppo (R&D) per le PMI Europee in Cina Guida alla Ricerca e Sviluppo (R&D) per le PMI Europee in Cina WWW.CHINA-IPRHELPDESK.EU 1 2 3 4 5 Introduzione alla R&D Sviluppare la vostra strategia di R&D La titolarità della PI La concessione di licenze

Dettagli

GUIDA PROPRIETA INTELLETTUALE IN CINA

GUIDA PROPRIETA INTELLETTUALE IN CINA GUIDA PROPRIETA INTELLETTUALE IN CINA Sul sito del China IPR SME Helpdesk (sportello di assistenza alle piccole medie imprese per questioni relative alla proprietà intellettuale in Cina) è stata pubblicata

Dettagli

IPR DESK CANTON. Copyright 2010, IPR Desk Canton, All rights reserved.

IPR DESK CANTON. Copyright 2010, IPR Desk Canton, All rights reserved. IPR DESK CANTON Copyright 2010, IPR Desk Canton, All rights reserved. La Registrazione del Diritto d Autore del Software in Cina -Il vantaggio della registrazione... 2 -Procedura delia registrazione del

Dettagli

La prima linea della tracciabilità e difesa nella guerra contro la contraffazione è arrivata

La prima linea della tracciabilità e difesa nella guerra contro la contraffazione è arrivata La prima linea della tracciabilità e difesa nella guerra contro la contraffazione è arrivata Con le operazioni criminali che diventano sempre più sofisticate, un numero preoccupante di consumatori diventa

Dettagli

www.marchiodimpresa.it

www.marchiodimpresa.it www.marchiodimpresa.it Indice 3 Perché registrare un marchio in Cina. 3 I marchi validi in Cina. 3 La registrazione di un marchio nazionale cinese. 3 La registrazione di un marchio internazionale designante

Dettagli

MANUALE PRATICO SU COSA FARE E COSA NON FARE

MANUALE PRATICO SU COSA FARE E COSA NON FARE MANUALE PRATICO SU E INDICE INTRODUZIONE 1. MARCHI: E 2. BREVETTI: E 3. DESIGN: E 4. COPYRIGHT: E 5. SEGRETO INDUSTRIALE: E Introduzione Ogni impresa, sia essa una start-up o un azienda consolidata, possiede

Dettagli

Guida alla protezione della proprietà intellettuale nel settore tessile in Cina

Guida alla protezione della proprietà intellettuale nel settore tessile in Cina Guida alla protezione della proprietà intellettuale nel settore tessile in Cina Introduzione L industria tessile cinese costituisce nel medesimo tempo sia un opportunità sia una minaccia per le imprese

Dettagli

Gestire la proprietà intellettuale come un elemento del patrimonio di un impresa

Gestire la proprietà intellettuale come un elemento del patrimonio di un impresa Per molte imprese le attività immateriali rappresentano oltre il 50% del valore della società. Il gruppo più significativo di beni intangibili è formato dagli asset protetti da proprietà intellettuale

Dettagli

SHOPPING ONLINE: QUALI DIRITTI DIRITTI CONOSCI EBAY SHOPPING. Un iniziativa educativa di:

SHOPPING ONLINE: QUALI DIRITTI DIRITTI CONOSCI EBAY SHOPPING. Un iniziativa educativa di: SHOPPING ONLINE: QUALI DIRITTI DIRITTI SHOPPING CONOSCI EBAY Un iniziativa educativa di: SHOPPING 1 L UNIONE NAZIONALE CONSUMATORI SPIEGA LO SHOPPING ONLINE 2 COME ACQUISTARE IN MODO SICURO 3 LA SCELTA

Dettagli

Codice degli Standard Professionali e Codice etico dell MSPA per gli affiliati - membri

Codice degli Standard Professionali e Codice etico dell MSPA per gli affiliati - membri Codice degli Standard Professionali e Codice etico dell MSPA per gli affiliati - membri L'Associazione Europea degli Istituti che svolgono indagini di mystery shopping (MSPA - Mystery Shopping Providers

Dettagli

CONTRAFFAZIONE: STOP!CONTRAFFAZIONE: STOP! COME TUTELARE MARCHIO DESIGN INNOVAZIONE

CONTRAFFAZIONE: STOP!CONTRAFFAZIONE: STOP! COME TUTELARE MARCHIO DESIGN INNOVAZIONE 44 CONTRAFFAZIONE: STOP!CONTRAFFAZIONE: STOP! COME TUTELARE MARCHIO DESIGN INNOVAZIONE CONTRAFFAZIONE: STOP!CONTRAFFAZIONE: STOP! 55 COME TUTELARE MARCHIO DESIGN INNOVAZIONE PREMESSAPREMESSA COME TUTELARE

Dettagli

China IPR SME Helpdesk Introduzione

China IPR SME Helpdesk Introduzione China IPR SME Helpdesk Introduzione Dott.ssa Valentina Salmoiraghi, IP Expert Pechino, 9 Settembre 2013 The Numbers 85% 92% Quanto ha dovuto corrispondere la Apple di recente alla societa cinese Proview

Dettagli

REGOLAMENTO IN MATERIA DI INVENZIONI CONSEGUITE NELL AMBITO DELL UNIVERSITA DI LECCE (approvato con Del. n. 155 del C.d.A.

REGOLAMENTO IN MATERIA DI INVENZIONI CONSEGUITE NELL AMBITO DELL UNIVERSITA DI LECCE (approvato con Del. n. 155 del C.d.A. REGOLAMENTO IN MATERIA DI INVENZIONI CONSEGUITE NELL AMBITO DELL UNIVERSITA DI LECCE (approvato con Del. n. 155 del C.d.A. del 27/06/02) TITOLO I - AMBITO DI APPLICAZIONE Art. 1 Finalità dell Università

Dettagli

Protezione dei Diritti di Proprietà Intellettuale online in Cina

Protezione dei Diritti di Proprietà Intellettuale online in Cina Protezione dei Diritti di Proprietà Intellettuale online in Cina Informazioni generali: la Cina e internet L uso di internet sta conoscendo una grande espansione in Cina. Con più di 384 milioni di internauti,

Dettagli

Regole sulla Privacy. 3.2 La Società può raccogliere ed archiviare, tra gli altri, i seguenti i dati personali:

Regole sulla Privacy. 3.2 La Società può raccogliere ed archiviare, tra gli altri, i seguenti i dati personali: Regole sulla Privacy Le presenti Regole sulla Privacy contengono le informazioni su come Golden Boy Technology & Innovation S.r.l. (di seguito, la Società) utilizza e protegge le informazioni personali

Dettagli

Architectura.Place. Se non diversamente indicato, tutti i testi, immagini e video inseriti da membri registrati nel sito web www.architectura.

Architectura.Place. Se non diversamente indicato, tutti i testi, immagini e video inseriti da membri registrati nel sito web www.architectura. Termini e condizioni d uso Condizioni generali d uso Il Titolare del presente sito web è l Associazione Architectura.Place Via del Romito, 32B 50143 Firenze - Italy info@architectura.place Utilizzando

Dettagli

Contraffazione dei Marchi in Internet Analisi del fenomeno e soluzioni possibili

Contraffazione dei Marchi in Internet Analisi del fenomeno e soluzioni possibili Contraffazione dei Marchi in Internet Analisi del fenomeno e soluzioni possibili Consulenti in proprietà intellettuale dal 1882 INDICE - PREMESSA Gli obiettivi di questo ebook - CONTESTO I numeri del fenomeno

Dettagli

Strumenti per il rispetto dei Diritti di Proprietà Intellettuale in Cina negli eventi espositivi e non solo Elementi di Strategia Aziendale 2.

Strumenti per il rispetto dei Diritti di Proprietà Intellettuale in Cina negli eventi espositivi e non solo Elementi di Strategia Aziendale 2. Strumenti per il rispetto dei Diritti di Proprietà Intellettuale in Cina negli eventi espositivi e non solo Elementi di Strategia Aziendale 2.1 Ing. Giovanni de Sanctis Responsabile IPR Desk Beijing Italian

Dettagli

Ai Termini di Utilizzo del Sito delle Interfacce API Preva si applicano esclusivamente le seguenti definizioni:

Ai Termini di Utilizzo del Sito delle Interfacce API Preva si applicano esclusivamente le seguenti definizioni: TERMINI DI UTILIZZO DEL SITO DELLE INTERFACCE API PREVA Tutte le disposizioni dei Termini di Utilizzo Preva si applicano anche ai presenti Termini di Utilizzo del Sito delle Interfacce API Preva. In caso

Dettagli

del bacino del Mediterraneo

del bacino del Mediterraneo Centro Studi Anticontraffazione Proprietà Intellettuale e Competitività delle piccole e medie imprese nel settore tessile e dell abbigliamento dei Paesi del bacino del Mediterraneo Prato, Teatro Politeama

Dettagli

Codice di condotta ed etica aziendale di Rotair SpA

Codice di condotta ed etica aziendale di Rotair SpA Codice di condotta ed etica aziendale di Rotair SpA ROTAIR SPA - Società con socio unico Direzione e coordinamento di Elgi Equipments Limited La politica mostrata da Rotair SpA consiste nello svolgere

Dettagli

Note e informazioni legali

Note e informazioni legali Note e informazioni legali Proprietà del sito; accettazione delle condizioni d uso I presenti termini e condizioni di utilizzo ( Condizioni d uso ) si applicano al sito web di Italiana Audion pubblicato

Dettagli

ROAD TO EXPO CONTEST

ROAD TO EXPO CONTEST ROAD TO EXPO CONTEST Le società adidas (società promotrice), con sede legale in via Monte San Primo,1-20900 Monza (MB), società operante nel settore sportivo, organizza il CONTEST ROAD TO EXPO che si svolgerà

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA TUTELA DELLA PROPRIETÀ INTELLETTUALE DURANTE LE FIERE

LINEE GUIDA PER LA TUTELA DELLA PROPRIETÀ INTELLETTUALE DURANTE LE FIERE LINEE GUIDA PER LA TUTELA DELLA PROPRIETÀ INTELLETTUALE DURANTE LE FIERE INDICE 1) Come funziona l ufficio per la proprietà intellettuale (IPR Bureau) durante la Fiera e quali sono i suoi poteri? 2) Cosa

Dettagli

IL RIMBORSO DELLE IMPOSTE

IL RIMBORSO DELLE IMPOSTE Gli aggiornamenti più recenti rimborsi da modello 730 di importo superiore a 4.000 euro erogazione dei rimborsi e comunicazione dei dati del conto corrente aggiornamento agosto 2014 RIMBORSO DA 730 ACCREDITO

Dettagli

IPR DESK CANTON Notizie dalla Cina

IPR DESK CANTON Notizie dalla Cina IPR DESK CANTON Notizie dalla Cina SOMMARIO 1. NEWS 1.1 La Cina al secondo posto per l'aumento delle registrazioni internazionali dei marchi 1.2 L Unione Europea ha posto fine ai dazi anti-dumping sulle

Dettagli

REGOLAMENTO D ISTITUTO PER L USO DELLE RISORSE TECNOLOGICHE E DI RETE (P.U.A. POLITICA D USO ACCETTABILE E SICURA DELLA SCUOLA)

REGOLAMENTO D ISTITUTO PER L USO DELLE RISORSE TECNOLOGICHE E DI RETE (P.U.A. POLITICA D USO ACCETTABILE E SICURA DELLA SCUOLA) REGOLAMENTO D ISTITUTO PER L USO DELLE RISORSE TECNOLOGICHE E DI RETE (P.U.A. POLITICA D USO ACCETTABILE E SICURA DELLA SCUOLA) Il presente documento denominato PUA (Politica d Uso Accettabile e Sicura

Dettagli

Valorizzazione dei brevetti INTRODUZIONE

Valorizzazione dei brevetti INTRODUZIONE Italian Enterprises speaking (IES) Valorizzazione dei brevetti INTRODUZIONE La Commissione europea sta pianificando l attuazione di alcune misure per migliorare i metodi di commercializzazione dei brevetti

Dettagli

Protezione dei Diritti di Proprietà Intellettuale online in Cina

Protezione dei Diritti di Proprietà Intellettuale online in Cina WWW.CHINA-IPRHELPDESK.EU Per una consulenza gratuita, confidenziale e di taglio operativo in materia di DPI nel giro di sette giorni lavorativi, scrivete all indirizzo question@chinaiprhelpdesk.eu Co-finanziato

Dettagli

Termini e condizioni d uso del sito. Termini e condizioni d uso del sito Internet SIZEUP di GIS Planning, Inc. ("SizeUp", "Noi")

Termini e condizioni d uso del sito. Termini e condizioni d uso del sito Internet SIZEUP di GIS Planning, Inc. (SizeUp, Noi) Termini e condizioni d uso del sito Termini e condizioni d uso del sito Internet SIZEUP di GIS Planning, Inc. ("SizeUp", "Noi") I TERMINI E LE CONDIZIONI DI SEGUITO RIPORTATI (LE CONDIZIONI ) REGOLANO

Dettagli

SCUOLA MEDIA STATALE A.Diaz OLBIA

SCUOLA MEDIA STATALE A.Diaz OLBIA SCUOLA MEDIA STATALE A.Diaz OLBIA REGOLE PER UN USO ACCETTABILE E RESPONSABILE DI INTERNET La Commissione incaricata dal Dirigente Scolastico ha elaborato questo documento sull uso accettabile della rete

Dettagli

Contratto tipo di Affiliazione Commerciale (Franchising)

Contratto tipo di Affiliazione Commerciale (Franchising) Contratto tipo di Affiliazione Commerciale (Franchising) Con la presente scrittura privata, da valere a tutti gli effetti di legge, TRA l impresa, con sede legale in, C.F., partita I.V.A., iscritta al

Dettagli

15.04.2016 20.10.2018 NON È TUTTO ORO QUEL CHE LUCCICA UNA MOSTRA SPECIALE SU CONTRAFFAZIONI E PIRATERIA

15.04.2016 20.10.2018 NON È TUTTO ORO QUEL CHE LUCCICA UNA MOSTRA SPECIALE SU CONTRAFFAZIONI E PIRATERIA 15.04.2016 20.10.2018 NON È TUTTO ORO QUEL CHE LUCCICA UNA MOSTRA SPECIALE SU CONTRAFFAZIONI E PIRATERIA CARI VISITATORI, in passato il Museo delle dogane di Gandria è stato un vero ufficio doganale. I

Dettagli

Circolazione e tutela del software nella federazione russa

Circolazione e tutela del software nella federazione russa Circolazione e tutela del software nella federazione russa Nell esercizio di attività di impresa e commerciali nella Federazione Russa rivestono crescente importanza i software e le banche dati. Presentiamo

Dettagli

Termini e Condizioni

Termini e Condizioni Termini e Condizioni STO Gives for a Healthier Planet Versione: 1.1 Data: Marzo 2015 Termini e Condizioni STO Gives for a Healthier Planet Questi Termini e Condizioni si applicano solo ai Clienti ( Partecipanti

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI PER L USO DEL SITO focustv.it

TERMINI E CONDIZIONI PER L USO DEL SITO focustv.it TERMINI E CONDIZIONI PER L USO DEL SITO focustv.it Benvenuti nel sito www.focustv.it (il Sito ) offertovi da Discovery Italia S.r.l ( Discovery ), società parte del Gruppo Discovey Communications Inc e

Dettagli

PRIVACY POLICY. In questa pagina:

PRIVACY POLICY. In questa pagina: PRIVACY POLICY Grazie per aver visitato BaxTalent, uno strumento per la candidatura online di Baxter. Prima di utilizzare BaxTalent, consigliamo di leggere interamente la presente privacy policy. Qualora

Dettagli

SINTESI E VISUALIZZAZIONE GRAFICA DEI PRINCIPALI DATI SULLO SVILUPPO DELLA PROPRIETA INTELLETTUALE IN CINA

SINTESI E VISUALIZZAZIONE GRAFICA DEI PRINCIPALI DATI SULLO SVILUPPO DELLA PROPRIETA INTELLETTUALE IN CINA SINTESI E VISUALIZZAZIONE GRAFICA DEI PRINCIPALI DATI SULLO SVILUPPO DELLA PROPRIETA INTELLETTUALE IN CINA IPR DESK CANTON SINTESI E VISUALIZZAZIONE GRAFICA DEI PRINCIPALI DATI SULLO SVILUPPO DELLA PROPRIETA

Dettagli

Ricerchiamo nuovi affiliati in tutta Italia

Ricerchiamo nuovi affiliati in tutta Italia Ricerchiamo nuovi affiliati in tutta Italia Se sei pronto ad entrare nel mondo dell'imprenditoria, siamo lieti di accoglierti nella nostra rete in Franchising. Minimo investimento ed innumerevoli vantaggi

Dettagli

COMUNE DI BELLUNO. Regolamento. per la gestione. degli oggetti rinvenuti

COMUNE DI BELLUNO. Regolamento. per la gestione. degli oggetti rinvenuti COMUNE DI BELLUNO Regolamento per la gestione degli oggetti rinvenuti Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 73 del 29/11/2004 DISPOSIZIONI GENERALI - premessa - Nell ambito del Settore Bilancio

Dettagli

Termini di servizio per le aziende

Termini di servizio per le aziende Termini di servizio per le aziende Ti ringraziamo per aver scelto Simbiosi come tuo fornitore, non solo di prodotti, ma anche di formazione e servizi che ti accompagnano nella tua vita lavorativa. I prodotti

Dettagli

Codice di Etica One IDEXX Drive, Westbrook, Maine 04092 USA idexx.com 2003 IDEXX Laboratories, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Codice di Etica One IDEXX Drive, Westbrook, Maine 04092 USA idexx.com 2003 IDEXX Laboratories, Inc. Tutti i diritti sono riservati. Codice di Etica Domande e risposte sul Codice di Etica IDEXX 1. Qual è lo scopo di un Codice di Etica? R. Un Codice di Etica delinea la politica ed i principi che esprimono i valori e gli standard di una

Dettagli

INVENTION AND TECHNOLOGY DISCLOSURE FORM SCHEDA DI RICHIESTA PER L APERTURA DI UNA PRATICA DI BREVETTO

INVENTION AND TECHNOLOGY DISCLOSURE FORM SCHEDA DI RICHIESTA PER L APERTURA DI UNA PRATICA DI BREVETTO INVENTION AND TECHNOLOGY DISCLOSURE FORM UFFICIO TRASFERIMENTO TECNOLOGICO SCHEDA DI RICHIESTA PER L APERTURA DI UNA PRATICA DI BREVETTO Mittente: Prof./Dott Dipartimento di Via.. 4412. Ferrara Al Magnifico

Dettagli

Relazione 2015 sullo stato attuale della contraffazione nell UE

Relazione 2015 sullo stato attuale della contraffazione nell UE Relazione 2015 sullo stato attuale della contraffazione nell UE Aprile 2015 Premessa I diritti di proprietà intellettuale (DPI) contribuiscono a garantire che gli innovatori e i creatori ottengano una

Dettagli

REGOLAMENTO DELL'UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL AQUILA IN MATERIA DI BREVETTI

REGOLAMENTO DELL'UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL AQUILA IN MATERIA DI BREVETTI Emanato con D.R. n. 241 2008 del 21.01.2008 - Prot n. 3103 Modificato con D.R. n. 934 2011 del 20.06.2011 Prot. n. 20757 REGOLAMENTO DELL'UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL AQUILA IN MATERIA DI BREVETTI ART.

Dettagli

Politica sulla privacy

Politica sulla privacy Politica sulla privacy Kohler ha creato questa informativa sulla privacy con lo scopo di dimostrare il suo grande impegno nei confronti della privacy. Il documento seguente illustra le nostre pratiche

Dettagli

Deutsche Messe Il vostro partner di marketing per contatti d affari a livello mondiale. Relatore: Andreas Züge Azienda: Deutsche Messe

Deutsche Messe Il vostro partner di marketing per contatti d affari a livello mondiale. Relatore: Andreas Züge Azienda: Deutsche Messe Deutsche Messe Il vostro partner di marketing per contatti d affari a livello mondiale Relatore: Andreas Züge Azienda: Deutsche Messe Fiere come partner di marketing per contatti d affari a livello mondiale

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO DIVISIONE RICERCA E RELAZIONI INTERNAZIONALI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO DIVISIONE RICERCA E RELAZIONI INTERNAZIONALI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO DIVISIONE RICERCA E RELAZIONI INTERNAZIONALI Ufficio Brevetti e della Proprietà Intellettuale Via Bogino 9-10124 Torino Tel. 011-670.4374/4381/4170 Fax 011-670.4436 ufficio.brevetti@unito.it

Dettagli

TRAMONTI D ITALIA MUSIC FOR SUNSET 2015

TRAMONTI D ITALIA MUSIC FOR SUNSET 2015 TRAMONTI D ITALIA MUSIC FOR SUNSET 2015 REGOLAMENTO Il Concorso fotografico Tramonti d Italia è promosso dall Associazione Umbra della Canzone e della Musica d Autore in collaborazione con il Corriere

Dettagli

La registrazione dei trademarks negli EMIRATI ARABI UNITI

La registrazione dei trademarks negli EMIRATI ARABI UNITI La registrazione dei trademarks negli EMIRATI ARABI UNITI in 10 domande e risposte IL SERVIZIO OFFERTO. I Desk a tutela della Proprieta Intellettuale (comunemente chiamati IPR Desk) operativi all interno

Dettagli

NORME D'USO DEL SERVIZIO INTERNET DELLA BIBLIOTECA CIVICA E DEL CENTRO MULTIMEDIALE DEL COMUNE DI CINISELLO BALSAMO

NORME D'USO DEL SERVIZIO INTERNET DELLA BIBLIOTECA CIVICA E DEL CENTRO MULTIMEDIALE DEL COMUNE DI CINISELLO BALSAMO NORME D'USO DEL SERVIZIO INTERNET DELLA BIBLIOTECA CIVICA E DEL CENTRO MULTIMEDIALE DEL COMUNE DI CINISELLO BALSAMO 1. Obiettivi del servizio 1.1 La Biblioteca Civica e il Centro Multimediale del Comune

Dettagli

La disciplina della proprietà intellettuale nel VII PQ

La disciplina della proprietà intellettuale nel VII PQ La disciplina della proprietà intellettuale nel VII PQ dott.ssa Sandra Salvador Ufficio Trasferimento Tecnologico Ripartizione Ricerca Università degli Studi di Udine 1 Documenti di riferimento Annex II

Dettagli

CORTE EUROPEA DEI DOMANDE E RISPOSTE DIRITTI DELL UOMO: CANCELLERIA DELLA CORTE

CORTE EUROPEA DEI DOMANDE E RISPOSTE DIRITTI DELL UOMO: CANCELLERIA DELLA CORTE CORTE EUROPEA DEI DIRITTI DE UOMO: DOMANDE E RISPOSTE CANCEERIA DEA CORTE COS È A CORTE EUROPEA DEI DIRITTI DE UOMO? a Corte europea dei Diritti dell Uomo è un tribunale internazionale con sede a Strasburgo.

Dettagli

In attesa dell organizzatore Il webinar iniziera a breve

In attesa dell organizzatore Il webinar iniziera a breve In attesa dell organizzatore Il webinar iniziera a breve Roma, La protezione dei prodotti agroalimentari in Cina e la lotta alla contraffazione Elio De Tullio Consulente esterno - China IPR SME Helpdesk

Dettagli

Regole sulla privacy

Regole sulla privacy Regole sulla privacy Le Regole sulla Privacy disciplinano l uso e la protezione delle informazioni personali fornite dagli Utenti. Finalità Bfinder Italia offre un servizio di pubblicazione di informazioni

Dettagli

A chi partecipa a un panel realizzato dalla nostra società, garantiamo la tutela di tutte le informazioni personali forniteci.

A chi partecipa a un panel realizzato dalla nostra società, garantiamo la tutela di tutte le informazioni personali forniteci. VISION CRITICAL COMMUNICATIONS INC. REGOLE AZIENDALI SULLA PRIVACY DESCRIZIONE GENERALE Per noi della Vision Critical Communications Inc. ("VCCI"), il rispetto della privacy costituisce parte essenziale

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI E AI DOCUMENTI AMMINISTRATIVI

REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI E AI DOCUMENTI AMMINISTRATIVI REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI E AI DOCUMENTI AMMINISTRATIVI Approvato con Delibera del Consiglio Comunale n. 4 del 20/03/2013 INDICE TITOLO I - DISPOSIZIONI SULL ESERCIZIO

Dettagli

PUA POLITICA D'USO ACCETTABILE E SICURA DELLA RETE

PUA POLITICA D'USO ACCETTABILE E SICURA DELLA RETE Ministero della Pubblica Istruzione ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE n. 2 CAVOUR Via Nervia, 28 18039 Ventimiglia Tel. 0184/295223 290346 - Fax 0184/252782 Cod. Fisc. 90083350083 Cod. Mecc. IMIC81600P Email:

Dettagli

PROCEDURA N. 6. Aggiunta o rimozione di un utente (rappresentante AR/AAR o utente in sola lettura)

PROCEDURA N. 6. Aggiunta o rimozione di un utente (rappresentante AR/AAR o utente in sola lettura) PROCEDURA N. 6 Aggiunta o rimozione di un utente (rappresentante AR/AAR o utente in sola lettura) Ogni conto (di deposito o di scambio) deve avere minimo 2 e può avere fino a 6 rappresentanti autorizzati

Dettagli

Istruzioni operative per l utilizzo del servizio BancoPosta online

Istruzioni operative per l utilizzo del servizio BancoPosta online Istruzioni operative per l utilizzo del servizio BancoPosta online Istruzioni Operative servizio BancoPosta online Ed. Maggio 2013 Poste Italiane S.p.A. - Società con socio unico Patrimonio BancoPosta

Dettagli

MODULO RICHIESTA DI BREVETTO

MODULO RICHIESTA DI BREVETTO MODULO RICHIESTA DI BREVETTO Università degli Studi di Bari Servizio trasferimento tecnologico Piazza Umberto I, n.1 70121 BARI A. TITOLO DELL INVENZIONE Creare un breve titolo che descriva la natura dell

Dettagli

Infine richiede che ogni eventuale comunicazione sia trasmessa all indirizzo del domicilio fiscale sopra indicato.

Infine richiede che ogni eventuale comunicazione sia trasmessa all indirizzo del domicilio fiscale sopra indicato. RICHIESTA DI LIQUIDAZIONE PER DECESSO DELL ASSICURATO Il presente modulo, una volta compilato e firmato, nonché corredato della documentazione completa indicata a pag. 2, necessaria a verificare l effettiva

Dettagli

NORME COMPORTAMENTALI E CODICE ETICO PER DIPENDENTI, FUNZIONARI E DIRETTORI DI MOHAWK INDUSTRIES, INC.

NORME COMPORTAMENTALI E CODICE ETICO PER DIPENDENTI, FUNZIONARI E DIRETTORI DI MOHAWK INDUSTRIES, INC. NORME COMPORTAMENTALI E CODICE ETICO PER DIPENDENTI, FUNZIONARI E DIRETTORI DI MOHAWK INDUSTRIES, INC. Enti in Europa e in Asia OBIETTIVO Gentili dipendenti della Società, funzionari e dirigenti: Il presente

Dettagli

Successo A Foreignerslife

Successo A Foreignerslife Guida per il Successo A Foreignerslife Informazioni chiave per un esposizione di successo La lista delle cose da fare Prima, Durante, e Dopo Foreignerslife SOMMARIO I. Prima Dell esposizione: Fa I Compiti

Dettagli

IMPRENDITORIALITA E INNOVAZIONE

IMPRENDITORIALITA E INNOVAZIONE Università degli studi di Bergamo Anno accademico 2005 2006 IMPRENDITORIALITA E INNOVAZIONE Docente: Prof. Massimo Merlino Introduzione Il tema della gestione dell innovazione tecnologica è più che mai

Dettagli

Programma di clemenza (autodenuncia)

Programma di clemenza (autodenuncia) Circolare e moduli della Segreteria della COMCO Programma di clemenza (autodenuncia) dell 8 settembre 2014 (stato 26 gennaio 2015) di cui la Commissione della concorrenza (COMCO) ha preso atto Parte I:

Dettagli

TERMINI DI USO DEL SITO

TERMINI DI USO DEL SITO TERMINI DI USO DEL SITO TERMINI DI USO DEL SITO Benvenuti sul sito internet di Loro Piana ( Sito ). Il Sito è di proprietà ed è gestito da Loro Piana S.p.A. Società soggetta a direzione e coordinamento

Dettagli

Regolamento dell Università degli Studi del Piemonte Orientale in materia di brevetti

Regolamento dell Università degli Studi del Piemonte Orientale in materia di brevetti Regolamento dell Università degli Studi del Piemonte Orientale in materia di brevetti Decreto Rettore Repertorio Nr. 511 del 21/08/2013 Prot. n. 12445 Tit. III cl. 10 Art. 1 Definizioni Ai fini del presente

Dettagli

LA REPRESSIONE DELLA CONTRAFFAZIONE A LIVELLO INTERNAZIONALE

LA REPRESSIONE DELLA CONTRAFFAZIONE A LIVELLO INTERNAZIONALE . seminario: LA TUTELA DEI MARCHI ALL ESTERO LA REPRESSIONE DELLA CONTRAFFAZIONE A LIVELLO INTERNAZIONALE Relatore: Alberto Ghelfi Avvocato e Doganalista Ancona, 26 Giugno 2012 1 SINTESI del Regolamento

Dettagli

Contratto di Licenza per il Software Microsoft:

Contratto di Licenza per il Software Microsoft: Contratto di Licenza per il Software Microsoft: Windows XP Embedded Runtime Le presenti condizioni costituiscono il contratto tra il licenziatario e [OEM]. Il licenziatario deve leggerle con attenzione.

Dettagli

Proprietà intellettuale e lotta alla contraffazione: uno stretto legame

Proprietà intellettuale e lotta alla contraffazione: uno stretto legame Proprietà intellettuale e lotta alla contraffazione: uno stretto legame Avv. Elio De Tullio edt@detulliopartners.com Progetto Marchi e Disegni Comunitari Camera di Commercio di Bolzano Bolzano, 24 settembre

Dettagli

> IL RIMBORSO PARTE VI DELLE IMPOSTE 1. COME OTTENERE I RIMBORSI 2. LE MODALITÀ DI EROGAZIONE DEI RIMBORSI

> IL RIMBORSO PARTE VI DELLE IMPOSTE 1. COME OTTENERE I RIMBORSI 2. LE MODALITÀ DI EROGAZIONE DEI RIMBORSI PARTE VI > IL RIMBORSO DELLE IMPOSTE 1. COME OTTENERE I RIMBORSI Rimborsi risultanti dal modello Unico Rimborsi eseguiti su richiesta 2. LE MODALITÀ DI EROGAZIONE DEI RIMBORSI Accredito su conto corrente

Dettagli

Regolamento del servizio Internet della Biblioteca M. Leoni

Regolamento del servizio Internet della Biblioteca M. Leoni Regolamento del servizio Internet della Biblioteca M. Leoni 1. Obiettivi del servizio 1.1 Il Sistema bibliotecario riconosce l'utilità dell'informazione elettronica per il soddisfacimento delle esigenze

Dettagli

Via S. Gregorio, 35 Tel 035\981104 e-mailbibliotecasovere@libero.it. Norme di utilizzo

Via S. Gregorio, 35 Tel 035\981104 e-mailbibliotecasovere@libero.it. Norme di utilizzo Via S. Gregorio, 35 Tel 035\981104 e-mailbibliotecasovere@libero.it Norme di utilizzo Del servizio di accesso a Internet della Biblioteca civica di Sovere 1. OBIETTIVI DEL SERVIZIO Il servizio Internet

Dettagli

Apertura del conto per gli operatori aerei nel Registro Emissions Trading:

Apertura del conto per gli operatori aerei nel Registro Emissions Trading: Apertura del conto per gli operatori aerei nel Registro Emissions Trading: In base alle prescrizioni del Regolamento CE 1193/2011, per finalizzare l apertura del conto l operatore aereo dovrà provvedere

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO DI FEDERICA.EU

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO DI FEDERICA.EU TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO DI FEDERICA.EU I seguenti termini e condizioni si applicano all'utilizzo delle informazioni, servizi e materiali veicolati (contenuti online) attraverso il sito Web Federica.eu

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI D USO

TERMINI E CONDIZIONI D USO TERMINI E CONDIZIONI D USO Il Sito Web NUOVACIAM comprende numerose pagine Web gestite da NUOVACIAM - Caltanissetta. Il Sito Web NUOVACIAM viene offerto all utente a condizione che l utente accetti senza

Dettagli

REGOLAMENTO SULLE PROCEDURE ISTRUTTORIE IN MATERIA DI DISCIPLINA DELLE RELAZIONI COMMERCIALI CONCERNENTI LA CESSIONE DI PRODOTTI AGRICOLI E ALIMENTARI

REGOLAMENTO SULLE PROCEDURE ISTRUTTORIE IN MATERIA DI DISCIPLINA DELLE RELAZIONI COMMERCIALI CONCERNENTI LA CESSIONE DI PRODOTTI AGRICOLI E ALIMENTARI REGOLAMENTO SULLE PROCEDURE ISTRUTTORIE IN MATERIA DI DISCIPLINA DELLE RELAZIONI COMMERCIALI CONCERNENTI LA CESSIONE DI PRODOTTI AGRICOLI E ALIMENTARI Articolo 1 Definizioni Ai fini del presente regolamento

Dettagli

Politica d Uso Accettabile (PUA) delle Tecnologie Informatiche e della Comunicazione (TIC)

Politica d Uso Accettabile (PUA) delle Tecnologie Informatiche e della Comunicazione (TIC) I S T I T U T O O M N I C O M P R E N S I V O SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA, SECONDARIA DI 1 GRADO E LICEO SCIENTIFICO Via Cupello n.2-86047 SANTA CROCE DI MAGLIANO (CB) Tel. 0874728014 Fax 0874729822

Dettagli

Regolamento del servizio INTERNET in Biblioteca

Regolamento del servizio INTERNET in Biblioteca Comune di Nago - Torbole Regolamento del servizio INTERNET in Biblioteca Approvato con deliberazione consiliare n. 36 dd. 14.10.1999 ENTRATO IN VIGORE IL 18.12.1999 Regolamento del servizio Internet della

Dettagli

MISCONDUCT REPORTING PROCEDURE

MISCONDUCT REPORTING PROCEDURE POLICY Processo: Governance Pagina 1 di 6 MISCONDUCT REPORTING PROCEDURE 2 13/01/2015 Nuovo Local Integrity Officer per l Italia 1 04/12/2010 Holding: Group Legal / Central Integrity Officer REV DATA EMISSIONE

Dettagli

Il programma in breve

Il programma in breve 2014 Rolex Awards for Enterprise Il programma in breve Il programma in breve I Rolex Awards for Enterprise sono stati istituiti per incoraggiare lo spirito d iniziativa, per favorire lo sviluppo delle

Dettagli

Privacy policy. Obiettivo dell avviso

Privacy policy. Obiettivo dell avviso Privacy policy Obiettivo dell avviso La presente Privacy Policy ha lo scopo di descrivere le modalità di gestione del Sito web: http://www.reteivo.eu (di seguito anche il Sito ), in riferimento al trattamento

Dettagli

Allegato 1 - da compilare on-line sul sito www.aziendesanitarieavpn.albofornitori.net

Allegato 1 - da compilare on-line sul sito www.aziendesanitarieavpn.albofornitori.net Allegato 1 - da compilare on-line sul sito www.aziendesanitarieavpn.albofornitori.net FAC-SIMILE n 1 ISTANZA DEL LEGALE RAPPRESENTANTE PER L ISCRIZIONE NELL ELENCO DEI FORNITORI DI BENI E APPALTATORI DI

Dettagli

TUTTI CUOCHI CON 3 CUOCHI CONTEST

TUTTI CUOCHI CON 3 CUOCHI CONTEST TUTTI CUOCHI CON 3 CUOCHI CONTEST La società promotrice Bonetti Spa, via delle Forze Armate, 320 20152 Milano, P.I. 00720320159 organizza il contest Tutti cuochi con 3 Cuochi che si svolgerà dal giorno

Dettagli

L Utente principale sarà il nostro primo contatto. Se avete un rappresentante, come ad esempio un parente, amico o avvocato, completare la pag. 5.

L Utente principale sarà il nostro primo contatto. Se avete un rappresentante, come ad esempio un parente, amico o avvocato, completare la pag. 5. Modulo di reclamo Spedire a: Credit and Investments Ombudsman Case Management Fax: 02 9273 8440 Indirizzo postale: PO Box A252, Sydney South NSW 1235 Questo modulo ci permetterà di raccogliere e utilizzare

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DEL SITO ROSETTASTONE.IT

TERMINI E CONDIZIONI DEL SITO ROSETTASTONE.IT TERMINI E CONDIZIONI DEL SITO ROSETTASTONE.IT ATTENZIONE: questi termini e condizioni ("Condizioni") si applicano a tutti i contenuti del presente sito Web con il nome di dominio www.rosettastone.it (

Dettagli

PUA (Politica d Uso Accettabile e Sicura della rete) Introduzione e processo di revisione

PUA (Politica d Uso Accettabile e Sicura della rete) Introduzione e processo di revisione PUA (Politica d Uso Accettabile e Sicura della rete) Introduzione e processo di revisione ( Questa versione (bozza iniziale) della PUA è stata creata da una Commissione, incaricata dal Dirigente Scolastico,

Dettagli

Il Direttore Generale. Loredana Gulino

Il Direttore Generale. Loredana Gulino PICCOLI E GRANDI INVENTORI CRESCONO: UN LUNGO VIAGGIO NELLE SCUOLE ITALIANE PER PROMUOVERE LA CULTURA BREVETTUALE PREMESSA Quando, nel 2008, ho assunto la direzione della Direzione Generale per la Lotta

Dettagli

Il supporto per eccellenza alle PMI

Il supporto per eccellenza alle PMI Tutto sul conto WIR Il supporto per eccellenza alle PMI 1 Indice La partecipazione al sistema WIR, un opportunità pagina 1 Avere successo negli affari con WIR pagina 2 Budget e piazzamento WIR pagina 2

Dettagli

CLARCOR Inc. INFORMATIVA SULLA PRIVACY "SAFE HARBOR" (PRINCIPI DI APPRODO SICURO IN MATERIA DI RISERVATEZZA) DIPENDENTI ULTIMA REVISIONE: APRILE 2014

CLARCOR Inc. INFORMATIVA SULLA PRIVACY SAFE HARBOR (PRINCIPI DI APPRODO SICURO IN MATERIA DI RISERVATEZZA) DIPENDENTI ULTIMA REVISIONE: APRILE 2014 CLARCOR Inc. INFORMATIVA SULLA PRIVACY "SAFE HARBOR" (PRINCIPI DI APPRODO SICURO IN MATERIA DI RISERVATEZZA) DIPENDENTI ULTIMA REVISIONE: APRILE 2014 INTRODUZIONE CLARCOR Inc. e le sue società controllate

Dettagli

Alla Provincia Barletta Andria Trani 9^ Settore Cultura Turismo Sport e Politiche Sociali P.zza San Pio X n. 9 76123 - Andria

Alla Provincia Barletta Andria Trani 9^ Settore Cultura Turismo Sport e Politiche Sociali P.zza San Pio X n. 9 76123 - Andria Marca da bollo Euro 14,62 Alla Provincia Barletta Andria Trani 9^ Settore Cultura Turismo Sport e Politiche Sociali P.zza San Pio X n. 9 76123 - Andria DOMANDA DI NUOVA AUTORIZZAZIONE (L.R. 34/2007) PER

Dettagli

Comune di Avigliana. Regolamento

Comune di Avigliana. Regolamento Comune di Avigliana Provincia di Torino Regolamento per la gestione degli oggetti e beni rinvenuti nel territorio comunale. Approvato dal Consiglio Comunale in data 17/10/2013 con deliberazione n. 65 1

Dettagli

Procedura sulla. Condotta della. Attività Aziendale

Procedura sulla. Condotta della. Attività Aziendale Procedura sulla Condotta della Attività Aziendale ROGER S. FINE VICE PRESIDENT GENERAL COUNSEL MEMBRO DEL COMITATO ESECUTIVO Cari colleghi, Il presente opuscolo, che contiene la Procedura sulla Condotta

Dettagli

CODICE DI COMPORTAMENTO

CODICE DI COMPORTAMENTO CODICE DI COMPORTAMENTO LINEE GUIDA E NORMATIVE DI INTEGRITA E TRASPARENZA Codice di Comportamento Approvato C.d.A. del 15.09.2015 Pag. 1 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. APPLICAZIONE DEL CODICE DI COMPORTAMENTO...

Dettagli

Anticontraffazione e dogane: TUTELA o INVESTIMENTO?

Anticontraffazione e dogane: TUTELA o INVESTIMENTO? CONVEGNO SULLA PROPRIETÀ INDUSTRIALE Rimini 12 giugno 2015 Anticontraffazione e dogane: TUTELA o INVESTIMENTO? Contraffazione 1. Un fenomeno CRIMINALE 2. MEZZI essenziali di TUTELA: dogane e SIAC 3. Anti-Contraffazione:

Dettagli

Mercati esteri. Perché le fiere sono preziose. La più antica forma di marketing

Mercati esteri. Perché le fiere sono preziose. La più antica forma di marketing Fiere internazionali: come renderle efficaci Le fiere di sicuro sono le più antiche forme di marketing che l uomo conosca. Queste manifestazioni, ancora oggi nonostante la loro età, sono uno dei più potenti

Dettagli