Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "www.palumboeditore.it"

Transcript

1 LIBRO MISTO

2

3 Tutti gli approfondimenti on line sono disponibili all indirizzo utilizzando il codice 0f9f9 Si ringraziano Salvatore di Giallonardo e Lawrence Moggridge per la revisione linguistica dei testi by G. B. Palumbo & C. Editore S.p.A. Coordinamento tecnico, copertina Federica Giovannini Redazione Annalisa Sita Ricerca iconografica Laura Lombardini Progettazione grafica e impaginazione Giovanni Mattioli Cartografia Federigo Carnevali Controllo qualità Daniela Mariani Fotolito La Nuova Lito, Firenze Stampa Stiav s.r.l., Calenzano (FI) Proprietà artistica e letteraria della Casa Editrice Stampato in Italia ISBN Finito di stampare dalla Tipolitografia STIAV s.r.l., Calenzano (FI), nel mese di luglio 2011 per conto della G. B. Palumbo & C. Editore, Palermo La realizzazione di un libro è un operazione particolarmente complessa che richiede l apporto di numerose persone, con competenze diverse, affinché possa compiersi. A causa della sua natura, nonostante l attenzione e la cura poste nei controlli, è molto difficile evitare che nel libro non vi siano completamente errori o inesattezze. L Editore, pertanto, ringrazia sin d ora chi vorrà segnalare alla redazione le imprecisioni riscontrate. L Editore ha cercato di reperire tutte le fonti delle illustrazioni, ma alcune restano sconosciute. L Editore porrà rimedio, in caso di segnalazione, alle involontarie omissioni e agli errori nei riferimenti. Per segnalazioni rivolgersi a: G. B. Palumbo & C. Editore S.p.A. - Redazione Editoriale - Via Bettino Ricasoli, Palermo, - fax: Le fotocopie per uso personale del lettore possono essere effettuate nei limiti del 15% di ciascun volume dietro pagamento alla SIAE del compenso previsto dall art. 68, commi 4 e 5, della legge 22 aprile 1941 n Le riproduzioni effettuate per finalità di carattere professionale, economico o commerciale o comunque per uso diverso da quello personale possono essere effettuate a seguito di specifica autorizzazione rilasciata da AIDRO, Corso di Porta Romana n. 108, Milano, e sito web

4 libro misto

5

6 Premessa Cultural Journeys è una civiltà per la scuola secondaria orientata a fare acquisire allo studente le competenze comunicative della lingua inglese e favorire, in contesti multiculturali, la mediazione e la comprensione delle altre culture. L organizzazione delle unità didattiche (Content and Language Integrated Learning) si basa sulla individuazione di argomenti affrontati nelle altre discipline e sviluppati in inglese, e favorisce la programmazione di itinerari didattici integrati e di moduli pluri-disciplinari. Il progetto si articola in tre sezioni. Nella prima sezione, travelling through Countries, vengono illustrati gli elementi essenziali della struttura del pianeta Terra, dei sistemi che permettono l equilibrio della vita sulla Terra e della geografia dei cinque continenti integrati da informazioni sui principali punti di riferimento, sulle maggiori città, sulle caratteristiche culturali ed economiche. La sezione travelling through the Ages si configura come un profilo esauriente degli avvenimenti fondamentali che hanno determinato l evoluzione storico-sociale delle civiltà sulla Terra, con un ampia scelta di immagini-documento fino alla più stringente attualità. Infine la sezione travelling through the modern World presenta contenuti trasversali rispetto al profilo geografico e storico, attraverso una lettura della realtà socioculturale, dalla fenomenologia degli atteggiamenti sociali (religione, comportamenti giovanili, fenomeni di massa) alle novità tecnologiche. La lingua usata è generalmente American e Standard English. Ciascuna sezione è completata da un glossario Geography Glossary, History Glossary and Social Studies Glossary che include i termini specifici più utili alla comprensione dei testi. La struttura del volume è ipertestuale. I testi guida Fact File sono offerti per la lettura e/o l ascolto e consentono di identificare l argomento; i documenti letterari ed extra-letterari compresi nella rubrica Source sviluppano e integrano gli argomenti trattati nel testo di riferimento. La rubrica Crossing the Bridges scandisce il volume proponendo spunti per l approfondimento attraverso esempi da testi letterari, testimonianze delle arti visive e noti film. L apparato didattico guida lo studente alla comprensione dei documenti attraverso attività di accostamento al testo: pre-listening e/o pre-reading task e di comprensione referenziale: comprehension. La rielaborazione e la riflessione sulle problematiche affrontate nei testi vengono esercitate mediante attività di analisi di alcune caratteristiche dei vari tipi di testo: text focus; attività di riflessione sulla lingua: language focus; attività di sintesi orale: talking point e scritta: a short piece of writing. Le attività comprese nella rubrica project sono finalizzate allo sviluppo di progetti e destinate ad esercitare le capacità di organizzazione e le abilità di reperire informazioni utili per il lavoro di squadra. Le tecniche utilizzate sono fondate sul lavoro individuale, di coppia e di gruppo al fine di esercitare le capacità progettuali. V

7 Struttura dell opera il testo è articolato in tre sezioni; ogni sezione è suddivisa in sei unità, presentate nell Apertura di sezione. ogni unità si compone di un numero variabile di testi guida, i Fact File, che affrontano diverse fasi o diversi aspetti di uno stesso argomento. VI

8 Cultural Journeys - English for your studies la rubrica Source presenta documenti letterari ed extra-letterari che sviluppano ed integrano gli argomenti trattati nel testo di riferimento. Un ricco apparato di esercizi guida lo studente alla comprensione dei documenti attraverso attività di: accostamento al testo (pre-reading/listening task) comprensione referenziale (comprehension) analisi dei vari tipi di testo (text focus) riflessione sulla lingua (language focus) sintesi orale (talking point) rielaborazione e riflessione scritta (a short piece of writing) progettazione e organizzazione dei materiali per il lavoro di gruppo o individuale (project) VII

9 Struttura dell opera ogni unità si chiude con la rubrica Crossing the Bridges, che propone spunti per l approfondimento interdisciplinare attraverso testi letterari, testimonianze delle arti visive e noti film. i termini specifici di ciascuna sezione, evidenziati nel testo dei Fact File e delle Source, sono inclusi nei Glossari finali: Geography Glossary, History Glossary, Social Studies Glossary. VIII

10 il ricco apparato iconografico, rappresentato principalmente da cartine geografiche e fotografie, facilita la comprensione dei contenuti e costituisce, in alcuni casi, un punto di partenza alternativo per l avvio della riflessione in classe. il simbolo delle cuffiette identifica i brani di ascolto dei Fact File e delle rubriche Crossing the Bridges che sono inclusi fra i materiali online che corredano il corso. l attività di ascolto è funzionale allo svolgimento di alcuni esercizi e alla comprensione dei testi letterari, e si rivela un supporto prezioso in classe. Completa il corso la Guida per l insegnante che contiene: la presentazione dell opera con indicazioni dell impianto metodologico (Piano Progettuale) la soluzione degli esercizi a risposta chiusa presentati nel volume (Keys to the Activities) schede di supporto per l analisi stilistica di brani letterari, opere d arte e film (Teaching Resource Materials). IX

11 Indice SectIon 1 travelling through countries SOURCE A i Have fought against 37 SOURCE B africa Has Hope for the future 38 FACT FILE 2 spirit of the WIld 40 Listen and Read 40 UnIt 1: the Planet earth 2 FACT FILE 1 What Is GeoGraphy? 2 SOURCE A Hello earth 4 FACT FILE 2 a Glance at the earth 5 SOURCE A Making a splash on Mars 5 SOURCE B natural forces changing the earth 6 FACT FILE 3 natural environment under human attack 7 Listen and Read 8 SOURCE A the pantanal 8 SOURCE B environmental organizations 9 PROSE Workshop Jack Kerouac, On the Road 10 Listen and Read 10 SOURCE A w.w.f. Helps save endangered orang utans 41 FACT FILE 3 a mosaic of cultures 42 SOURCE A rites of passage 42 SOURCE B paths in the desert 43 FACT FILE 4 living WIth aids 44 SOURCE A Hiv and teens: things you need to know about aids 45 CINEMA Workshop The Constant Gardener (2005) 46 UnIt 4: Asia 48 FACT FILE 1 the middle east at a Glance 48 Listen and Read 49 SOURCE A first listen to the iraqis 50 FACT FILE 2 IndIa 51 UnIt 2: europe 12 FACT FILE 1 the continent of europe 13 SOURCE A the name europe 15 SOURCE B european union symbols 16 SOURCE C european union currency 16 SOURCE D about turkey 16 SOURCE E Ma jor s teps towards the european union 17 FACT FILE 2 capitals of europe 18 FACT FILE 3 Great BrItaIn 23 Listen and Read 23 SOURCE A scotland, a part of britain that is different 25 SOURCE B the MonarcHy today 26 SOURCE C the beatles forever 27 FACT FILE 4 Ireland 30 SOURCE A what is the irish republican army? 31 SOURCE B irish literature 33 ART Workshop European Visual Art 34 UnIt 3: Africa 36 FACT FILE 1 views of the continent 37 SOURCE A MaHatMa gandhi 52 SOURCE B tragic india 52 FACT FILE 3 people s republic of china 53 SOURCE A calligraphy 54 SOURCE B the forbidden city 54 SOURCE C tiananmen square 55 FACT FILE 4 Japan 56 SOURCE A performing arts 56 SOURCE B ceremonies and traditions 57 ART Workshop Taj Mahal: a Tribute to Beauty 58 UnIt 5: Australasia 60 FACT FILE 1 australia: spirit of the outback 60 SOURCE A sydney 61 SOURCE B tasmanian wilderness 61 SOURCE C kangaroo island 63 SOURCE D pinnacles desert 63 FACT FILE 2 new Zealand, the land of the long WhIte cloud 64 Listen and Read 64 SOURCE A auckland 66 X

12 SOURCE B aoraki/mount cook 67 MUSIC Workshop Pania of the Reef 68 SectIon 2 travelling through the Ages UnIt 6: Americas 70 FACT FILE 1 an overview of the arctic, canada and alaska 71 SOURCE A niagara falls 73 SOURCE B québec city 73 SOURCE C animals of the far north 74 FACT FILE 2 a GlImpse Into the united states of america 75 SOURCE A the american dream 79 SOURCE B new york 80 FACT FILE 3 american IndIans, the first of this land 82 UnIt 1: origins 92 FACT FILE 1 touching the past 93 Listen and Read 93 SOURCE A the origins of life 93 SOURCE B dinosaurs 94 FACT FILE 2 the origin of species 95 SOURCE A darwinism 95 SOURCE B finding fossils 96 ART Workshop Rock Painting of Neolithic Dancers 98 Listen and Read 82 SOURCE A pocahontas 82 SOURCE B the sioux owned the world 83 FACT FILE 4 mexico and south america 84 SOURCE A cotopaxi 85 SOURCE B the land of fire 85 SOURCE C rio de janeiro 87 CINEMA Workshop Crash (2005) 88 Geography Glossary 90 UnIt 2: the Ancient World 100 FACT FILE 1 What Is civilisation? 101 SOURCE A the land between the rivers 101 SOURCE B stonehenge 102 FACT FILE 2 ancient egypt 103 SOURCE A the navigation towards the afterlife 104 SOURCE B the egyptian system of writing 106 SOURCE C egyptian women 106 FACT FILE 3 classical Greece 107 SOURCE A sports 107 SOURCE B theatre 108 SOURCE C tell Me, o Muse 109 FACT FILE 4 the roman republic and the empire 110 Listen and Read 110 SOURCE A the origins of rome 110 SOURCE B performances in roman times 111 PROSE Workshop Cassandra and the Gift of Prophecy 112 UnIt 3: the World in the Middle Ages 114 FACT FILE 1 the holy roman empire 115 Listen and Read 115 SOURCE A charlemagne, king of the franks 116 SOURCE B the Mongol empire 117 XI

13 Indice SOURCE C the growth of commerce and the trade routes 117 FACT FILE 2 feudalism and feudal relationship In england and france 118 SOURCE A king arthur and the knights of the round table 119 SOURCE B the big chill 119 SOURCE C norman kings 120 POETRY Workshop The Prioress 122 Listen and Read 122 SOURCE A HuMan rights law 143 SOURCE B enlightenment 144 SOURCE C napoleon bonaparte: an assessment by Historians and contemporaries 145 FACT FILE 3 the IndustrIal revolution 147 SOURCE A the age of inventions 148 SOURCE B o wild west wind 149 SOURCE C the stream 149 FACT FILE 4 the new european ImperIalIsm 151 Listen and Read 151 UnIt 4: european expansion, from the 16th to the 18th century 124 FACT FILE 1 explore! explore! 125 SOURCE A colonizing indians 125 SOURCE A art nouveau 152 SOURCE B nationalism in italy 153 CINEMA Workshop Oliver Twist (2005) 154 SOURCE B the renaissance 126 SOURCE C the northwest passage 127 FACT FILE 2 the reformations 128 Listen and Read 128 SOURCE A purchasing indulgences 129 FACT FILE 3 european absolutism 130 SOURCE A richelieu Makes His will 131 SOURCE B scientific progress 132 SOURCE C galileo s condemnation 132 FACT FILE 4 the making of BrItaIn 133 SOURCE A shakespeare s language 134 SOURCE B the elizabethan costume 134 SOURCE C the great fire of london 135 ART Workshop An Elegant Party on the Island of Love 136 UnIt 6: the 20th century 156 FACT FILE 1 europe Goes to War 157 SOURCE A gavrilo princip s reason 157 SOURCE B a letter from the front 158 SOURCE C the women s position 159 SOURCE D windsor dynasty 159 FACT FILE 2 the second World War 160 SOURCE A the Meaning of fascism 161 SOURCE B navajo code talkers 161 SOURCE C nazi propaganda and its applications 162 SOURCE D the Holocaust 163 SOURCE E stalinism as political theory 163 FACT FILE 3 the cold War era 164 Listen and Read 164 SOURCE A two presidents 165 UnIt 5: european Dominance, from the American Revolution to the early 20th century 138 FACT FILE 1 the united states of america ( ) 139 SOURCE A remember the alamo! 140 SOURCE B i Had lost something, too 141 SOURCE C abraham lincoln 142 FACT FILE 2 revolutionary france and the napoleonic empire 143 SOURCE B che guevara 165 SOURCE C the cultural situation 166 SOURCE D campbell s Ode to food 166 FACT FILE 4 the collapse of communism and the new World order 167 SOURCE A Has Man a future? 167 SOURCE B the failure of MulticulturalisM 168 CINEMA Workshop Pearl Harbor (2001) 170 History Glossary 172 XII

14 SectIon 3 travelling through the Modern World UnIt 1: Matters of Life and Death 174 FACT FILE 1 stem cells: the power to divide 174 FACT FILE 2 human cloning and post human society 176 SOURCE A a way to combat diseases 176 SOURCE B are HuMan cloning projects irresponsible? 177 FACT FILE 3 the death penalty debate 178 Listen and Read 178 SOURCE A saddam Hussein executed in iraq 178 SOURCE B capital punishment in arts 179 SOURCE C capital punishment and HuMan rights 179 FACT FILE 4 the euthanasia dilemma 180 SOURCE A a right-to-die battle 181 PROSE Workshop Aldous Huxley, Brave New World 182 UnIt 2: Social Harmony 184 FACT FILE 1 experience of the World and BelIef In God 184 SOURCE A koran the ultimate truth 185 SOURCE B contemplative tradition and Modern science 186 FACT FILE 2 religious tolerance and Intolerance 187 Listen and Read 187 SOURCE A role of religion 187 SOURCE B the church opens the lines of communication 188 SOURCE C these acts of Hatred 188 SOURCE D imagine 189 CINEMA Workshop Monsieur Ibrahim et les Fleurs du Coran (2003) 190 UnIt 3: Marriage and Family Life 192 FACT FILE 1 Is the traditional family dead? 192 SOURCE A the duty of a family 193 SOURCE B what is a family 193 SOURCE C a family picture 193 FACT FILE 2 the divorce revolution 194 Listen and Read 194 ART Workshop Marc Chagall, Three Candles (1940) 196 UnIt 4: teens and Issues 198 FACT FILE 1 young romance 198 SOURCE A to love is 199 SOURCE B one day i wrote Her name upon the strand 199 SOURCE C bridge over troubled water 200 FACT FILE 2 teens In trouble 200 SOURCE A MawkisHness 201 SOURCE B i am 201 SOURCE C they Mustn t know My despair 202 FACT FILE 3 say It WIth a song 203 Listen and Read 203 SOURCE A streets of love 203 SOURCE B where is the love? 204 SOURCE C because you live 205 CINEMA Workshop Stand by Me (1986) 206 UnIt 5: the Information Revolution 208 FACT FILE 1 the Internet and the World WIde WeB 208 SOURCE A electronic Mail 210 SOURCE B welcome to powerpoint 211 FACT FILE 2 Why do teenagers turn to the Internet? 212 Listen and Read 212 SOURCE A My son bill is a good boy 212 SOURCE B computer and video games 213 ART Workshop Bill Viola, Observance (2002) 214 UnIt 6: the Global World 216 FACT FILE 1 GloBalIZatIon Issues 216 SOURCE A globalization and culture 217 SOURCE B approaches to MulticulturalisM 218 FACT FILE 2 towards a culture of peace 219 Listen and Read 219 SOURCE A geneva conventions 219 SOURCE B convention on the rights of the child 220 SOURCE C universal declaration of HuMan rights 221 POETRY Workshop A Navajo Blanket (1977) 222 Social Studies Glossary 224 XIII

15 Indice MATERIAlI ONlINE SectIon 1 travelling through countries UnIt 1: the Planet earth space exploration: listening T1 Misteries of the universe World map: reading T2 the continents and oceans UnIt 2: europe the european union: speaking practice T3 let s explore the european union UnIt 4: Asia cultural differences: WrItInG practice T4 women and islam UnIt 6: Americas u.s. president: listening practice T5 president barack obama SectIon 2 travelling through the Ages UnIt 2: the Ancient World ancient civilisations: reading practice T6 the anglo-saxons UnIt 3: the World in the Middle Ages heroic deeds: reading/listening practice T7 beowulf (c. 8 th century): the beginnings of english literature UnIt 4: european expansion, from the 16th to the 18th century adolescent love: viewing/listening practice T8 william shakespeare, romeo and juliet (Mid 1590s) UnIt 5: european Dominance, from the American Revolution to the early 20th century natural landscapes: reading/writing practice T9 william wordsworth, i wandered lonely as a cloud (1804) the Journey: listening/reading T10 Mark twain, the adventures Of tom sawyer (1876) UnIt 6: the 20th century racial IdeoloGy: speaking/listening practice T11 voices of the Holocaust SectIon 3 travelling through the Modern World UnIt 4: teens and Issues music: reading/listening T12 reggae singer, bob Marley UnIt 6: the Global World social criticism: listening practice T13 the ambiguities and complexities of our Modern society and aldous Huxley s vision pacifism: speaking/listening T14 MicHael jackson, heal the world

Conoscenze. conoscere le caratteristiche principali di un epoca. conoscere le convenzioni tipiche dei generi letterari affrontati

Conoscenze. conoscere le caratteristiche principali di un epoca. conoscere le convenzioni tipiche dei generi letterari affrontati Programma di Inglese Classe I sez.b a.s.2014/2015 Libri di testo: Only Connect di M.Spiazzi,M.Tavella, Zanichelli Complete First di Guy Brook-Hart, Cambridge English Insegnante Anna M. Canaletti PRIMA

Dettagli

Strategies for young learners

Strategies for young learners EUROPEAN CLIL PROJECTS CLIl Web 2.0--Indicazioni Strategies for young learners ramponesilvana1@gmail.com S.Rampone(IT) DD Pinerolo IV Circolo ramponesilvana1@gmail.com Indicazioni Nazionali O competenza

Dettagli

Scheda dati personali Inserisci i tuoi dati poi formula delle frasi per parlare di te stesso I m My birthday is in I ve got My telephone number is

Scheda dati personali Inserisci i tuoi dati poi formula delle frasi per parlare di te stesso I m My birthday is in I ve got My telephone number is Scuola Elementare Scuola Media AA. SS. 2004 2005 /2005-2006 Unità ponte Progetto accoglienza Scheda dati personali Inserisci i tuoi dati poi formula delle frasi per parlare di te stesso I m My birthday

Dettagli

Docente: Cane Michela Materia: Inglese Classe: 3A A.S. 2013/2014

Docente: Cane Michela Materia: Inglese Classe: 3A A.S. 2013/2014 Docente: Cane Michela Materia: Inglese Classe: 3A A.S. 2013/2014 Conoscenze: lessico relativo alle u. d. trattate strutture grammaticali: past perfect, conditional sentences, relative clauses, passive

Dettagli

Area 1: storia e cultura politico-istituzionale

Area 1: storia e cultura politico-istituzionale 20 quesiti ripartiti nelle aree: storia e cultura politico-istituzionale, ragionamento logico, lingua italiana, lingua inglese. 5 quesiti supplementari nell area matematica per chi volesse iscriversi in

Dettagli

JACQUELINE MADDEN EARLY READER DISCOVER PREHISTORY

JACQUELINE MADDEN EARLY READER DISCOVER PREHISTORY JACQUELINE MADDEN EARLY READER DISCOVER PREHISTORY internet: www.primaria.scuola.com e-mail: redazione@deagostiniscuola.it Coordinamento redazionale: Silvia Zappa Coordinamento tecnico e pianificazione:

Dettagli

Materia : Inglese classe: 3 AL anno scolastico : 2013-14. Il piano di lavoro annuale verrà formulato in NUCLEI DISCIPLINARI.

Materia : Inglese classe: 3 AL anno scolastico : 2013-14. Il piano di lavoro annuale verrà formulato in NUCLEI DISCIPLINARI. PIANO DI LAVORO ANNUALE Docente : Marcon Nicoletta Materia : Inglese classe: 3 AL anno scolastico : 2013-14 L'indirizzo linguistico ha ritenuto prioritarie per il secondo biennio le seguenti COMPETENZE:

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA - CENTRO LINGUISTICO DI ATENEO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA - CENTRO LINGUISTICO DI ATENEO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA - CENTRO LINGUISTICO DI ATENEO IMPARA LE LINGUE CON I FILM AL CLA Vedere film in lingua straniera è un modo utile e divertente per imparare o perfezionare una lingua straniera.

Dettagli

Scuolainsieme:arte,musica,sport e tradizione

Scuolainsieme:arte,musica,sport e tradizione SCUOLA PRIMARIA SECONDARIA PROGRAMMAZIONE CURRICOLARE DISCIPLINA : Lingua Inglese INSEGNANTE ROSSIELLO ANNA CLASSE III C LINEE DI COLLEGAMENTO CON IL POF (1) Scuolainsieme:arte,musica,sport e tradizione

Dettagli

Scritto da DEApress Lunedì 14 Aprile 2014 12:03 - Ultimo aggiornamento Martedì 26 Maggio 2015 09:34

Scritto da DEApress Lunedì 14 Aprile 2014 12:03 - Ultimo aggiornamento Martedì 26 Maggio 2015 09:34 This week I have been walking round San Marco and surrounding areas to find things that catch my eye to take pictures of. These pictures were of various things but majority included people. The reason

Dettagli

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE CLASSI QUINTE ERICA

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE CLASSI QUINTE ERICA ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE EINAUDI SCARPA MONTEBELLUNA DIPARTIMENTO LINGUE STRANIERE - INGLESE SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE CLASSI QUINTE ERICA MODULO 1 TEMPO COMPETENZE METODOLOGIA VERIFICHE Riattivazione

Dettagli

I SAPERI (conoscenze, argomenti e contenuti)

I SAPERI (conoscenze, argomenti e contenuti) I SAPERI (conoscenze, argomenti e contenuti) La seguente scansione dei saperi è da considerare come indicazione di massima. Può essere utilizzata in modo flessibile in riferimento ai diversi libri di testo

Dettagli

3. Comprendere frasi ed espressioni di uso frequente relative ad ambiti di immediata rilevanza dalla lettura di testi;

3. Comprendere frasi ed espressioni di uso frequente relative ad ambiti di immediata rilevanza dalla lettura di testi; COMPETENZE SPECIFICHE DELLE LINGUE STRANIERE Lingua Inglese 1. Comprendere frasi ed espressioni di uso frequente relative ad ambiti di immediata rilevanza (ad esempio informazioni di base sulla persona

Dettagli

it is ( s) it is not (isn t) Is it? Isn t it? we are ( re) we are not (aren t) Are we? Aren t we?

it is ( s) it is not (isn t) Is it? Isn t it? we are ( re) we are not (aren t) Are we? Aren t we? Lesson 1 (A1/A2) Verbo to be tempo presente Forma Affermativa contratta Negativa contratta Interrogativa Interrogativo-negativa contratta I am ( m) I am not ( m not) Am I? Aren t I? you are ( re) you are

Dettagli

University of Cambridge ESOL Examinations. Young English. Informazioni per i candidati

University of Cambridge ESOL Examinations. Young English. Informazioni per i candidati University of Cambridge ESOL Examinations Young Learners English Starters Informazioni per i candidati Informazioni per i candidati il YLE Starters Caro Genitore, la ringraziamo per aver incoraggiato suo

Dettagli

CURRICOLARE ANNO SCOLASTICO

CURRICOLARE ANNO SCOLASTICO SCUOLA PRIMARIA SECONDARIA PROGRAMMAZIONE CURRICOLARE ANNO SCOLASTICO 2012-2013 DISCIPLINA : Lingua Inglese INSEGNANTE PORQUEDDU ELISABETTA CLASSE III A- B LINEE DI COLLEGAMENTO CON IL POF (1) SEGNI...TRA

Dettagli

Essere, Divenire, Comprendere, Progredire. Being, Becoming, Understanding, Progressing

Essere, Divenire, Comprendere, Progredire. Being, Becoming, Understanding, Progressing Essere, Divenire, Comprendere, Progredire Being, Becoming, Understanding, Progressing Liceo Classico Liceo linguistico Liceo delle scienze umane Human Sciences Foreign Languages Life Science Our contacts:

Dettagli

PROGETTO INTERDISCIPLINARE Scuola Elementare La Sorgente Classe Quinta Anno scolastico 2003-2004 Insegnanti: Barbara Bollini ed Eleonora Bruschi

PROGETTO INTERDISCIPLINARE Scuola Elementare La Sorgente Classe Quinta Anno scolastico 2003-2004 Insegnanti: Barbara Bollini ed Eleonora Bruschi PROGETTO INTERDISCIPLINARE Scuola Elementare La Sorgente Classe Quinta Anno scolastico 2003-2004 Insegnanti: Barbara Bollini ed Eleonora Bruschi Su proposta dell insegnante Barbara Bollini, si è pensato

Dettagli

Marisa Carlà IL FILO DI ARIANNA

Marisa Carlà IL FILO DI ARIANNA Marisa Carlà IL FILO DI ARIANNA www.palumboeditore.it Tutte le espansioni on line possono essere consultate e utilizzate all indirizzo www.palumboeditore.it/fda utilizzando il codice 18967 2010 by G.B.

Dettagli

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO PERCORSO DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO TIPO DI UdP: SEMPLICE (monodisciplinare) ARTICOLATO (pluridisciplinare) Progetto didattico N. 1 Titolo : Let s investigate the world with our touch! Durata: Annuale

Dettagli

Perugia Crocevia Linguistico Associazione Culturale

Perugia Crocevia Linguistico Associazione Culturale Perugia Crocevia Linguistico Associazione Culturale PROGRAMMA CORSO INGLESE CLASSE 1 ELEMENTARE Formule di saluto. Espressioni per chiedere e dire il proprio nome. (What s your name? My name is ) (How

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA LINGUA INGLESE CLASSE SECONDA

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA LINGUA INGLESE CLASSE SECONDA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA LINGUA INGLESE (Settembre, Ottobre, Novembre) OBIETTIVI 1. CONOSCENZE CLASSE SECONDA Conoscere il lessico: Saluti nei vari momenti della giornata. Numeri 1-10 (revisione). Gli

Dettagli

Disciplina: LINGUA INGLESE Classe 5^B IGEA A. S. 2013-2014

Disciplina: LINGUA INGLESE Classe 5^B IGEA A. S. 2013-2014 RELAZIONE FINALE DEL DOCENTE All. A Docente: OTTOBONI MIRELLA Disciplina: LINGUA INGLESE Classe 5^B IGEA A. S. 2013-2014 1. LIBRO DI TESTO UTILIZZATO: Flavia Bentini, IN BUSINESS, Pearson-Longman Sono

Dettagli

ALLEGATO N 6. Living together- English for the social sector- Ilaria Piccioli- Editrice San Marco

ALLEGATO N 6. Living together- English for the social sector- Ilaria Piccioli- Editrice San Marco ALLEGATO N 6 Anno scolastico 2012-2013 classe Disciplina: Docente: Testo: 5 E Inglese Gabriella Airoldi Living together- English for the social sector- Ilaria Piccioli- Editrice San Marco Ore di lezione

Dettagli

Newborn Upfront Payment & Newborn Supplement

Newborn Upfront Payment & Newborn Supplement ITALIAN Newborn Upfront Payment & Newborn Supplement Female 1: Ormai manca poco al parto e devo pensare alla mia situazione economica. Ho sentito dire che il governo non sovvenziona più il Baby Bonus.

Dettagli

Piazza dei Decemviri, 12 00175 Roma. Via Ferrini, 61 00175 Roma SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER SINGOLA DISCIPLINA. Anno scolastico 2014-2015

Piazza dei Decemviri, 12 00175 Roma. Via Ferrini, 61 00175 Roma SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER SINGOLA DISCIPLINA. Anno scolastico 2014-2015 Liceo Artistico Statale Giulio Carlo Argan -III Istituto Statale D Arte Piazza dei Decemviri, 12 00175 Roma Via Ferrini, 61 00175 Roma SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER SINGOLA DISCIPLINA Anno scolastico

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA- LINGUA INGLESE CLASSE PRIMA

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA- LINGUA INGLESE CLASSE PRIMA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA- LINGUA INGLESE CLASSE PRIMA (Settembre, Ottobre, Novembre) OBIETTIVI 1. CONOSCENZE Conoscere il lessico: Colori primari e secondari. Numeri da 0 a 12. Presentarsi. Salutare. Animali.

Dettagli

I numeri del commercio internazionale

I numeri del commercio internazionale Università di Teramo Aprile, 2008 Giovanni Di Bartolomeo gdibartolomeo@unite.it I numeri del commercio internazionale Big traders Netherlands 4% United Kingdom 4% France 5% China 6% Italy 4% Japan 7% Korea,

Dettagli

There is also a digital component including a page-faithful Digibook and Skillful practice area with full mark book and interactive activities.

There is also a digital component including a page-faithful Digibook and Skillful practice area with full mark book and interactive activities. COD. Progr.Prev. PAGINA: 1 PROGRAMMA CONSUNTIVO A.S. 2013 2014 SCUOLA Liceo Linguistico Manzoni DOCENTE: Wright Mark D. MATERIA: Conversazione inglese Classe 3 Sezione H FINALITÀ DELLA DISCIPLINA OBIETTIVI:

Dettagli

Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi

Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi ÉTUDES - STUDIES Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi Polo Interregionale di Eccellenza Jean Monnet - Pavia Jean Monnet

Dettagli

Programma svolto di Lingua Inglese A.S. 2014-15 Classe: 1F Docente: Federica Marcianò

Programma svolto di Lingua Inglese A.S. 2014-15 Classe: 1F Docente: Federica Marcianò Programma svolto di Lingua Inglese A.S. 2014-15 Classe: 1F Units 1-2 Pronomi personali soggetto be: Present simple, forma affermativa Aggettivi possessivi Articoli: a /an, the Paesi e nazionalità Unit

Dettagli

Anno Scolastico 2014/2015. Primo biennio. Classe: 1L. Disciplina: INGLESE

Anno Scolastico 2014/2015. Primo biennio. Classe: 1L. Disciplina: INGLESE Anno Scolastico 2014/2015 Primo biennio Classe: 1L Disciplina: INGLESE prof.ssa Andreina Toia Competenze disciplinari: Utilizzare una lingua straniera per scopi comunicativi ed operativi UNITÀ TEMATICA

Dettagli

PROGRAMMA SVOLTO DI LINGUA INGLESE A.S. 2014/2015 PROF.SSA NICOLETTA MELFI

PROGRAMMA SVOLTO DI LINGUA INGLESE A.S. 2014/2015 PROF.SSA NICOLETTA MELFI CLASSE: IG Pronomi personali soggetto Il plurale dei sostantivi: forme regolari e irregolari Nazioni e aggettivi di nazionalità Be: present simple - forma affermativa, negativa, interrogativa e risposte

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Quindici

U Corso di italiano, Lezione Quindici 1 U Corso di italiano, Lezione Quindici U Buongiorno, anche in questa lezione iniziamo con qualche dialogo formale M Good morning, in this lesson as well, let s start with some formal dialogues U Buongiorno,

Dettagli

-Virginia Evans,FCE Use of English,Express Publishing

-Virginia Evans,FCE Use of English,Express Publishing ANNO SCOLASTICO 2014/2015 CLASSE 5 SEZ. B. INDIRIZZO ling. PIANO DI LAVORO INDIVIDUALE DOCENTE MATERIA TESTI Prof. Cristina Conti Lingua Inglese - Spiazzi-Tavella, ONLY CONNECT-New directions, Vol.2-3

Dettagli

up date basic medium plus UPDATE

up date basic medium plus UPDATE up date basic medium plus UPDATE Se si potesse racchiudere il senso del XXI secolo in una parola, questa sarebbe AGGIORNAMENTO, continuo, costante, veloce. Con UpDate abbiamo connesso questa parola all

Dettagli

BMS. Welcome to the BILINGUAL MIDDLE SCHOOL OF BRESCIA. Scuola bilingue secondaria di primo grado. Bilingual Middle School Brescia

BMS. Welcome to the BILINGUAL MIDDLE SCHOOL OF BRESCIA. Scuola bilingue secondaria di primo grado. Bilingual Middle School Brescia BMS B Welcome to the BILINGUAL MIDDLE SCHOOL OF BRESCIA Scuola bilingue secondaria di primo grado The partnership between the Marco Polo Institute and Little England Bilingual School has given birth to

Dettagli

WELCOME. Go to the link of the official University of Palermo web site www.unipa.it; Click on the box on the right side Login unico

WELCOME. Go to the link of the official University of Palermo web site www.unipa.it; Click on the box on the right side Login unico WELCOME This is a Step by Step Guide that will help you to register as an Exchange for study student to the University of Palermo. Please, read carefully this guide and prepare all required data and documents.

Dettagli

Learning Links Online English Course Level A1 Module 1

Learning Links Online English Course Level A1 Module 1 A1 Module 1 Visita Home > A1 > Module 1 > Start > Saying hello and goodbye (page 1 of 2) - Introductions Ascolta le conversazioni e ripeti. Clicca su e impara come si dice good-bye. Ascolta le conversazioni

Dettagli

CLASSE V INFORMATICA ABACUS

CLASSE V INFORMATICA ABACUS ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PROGRAMMAZIONE COORDINATA TEMPORALMENTE CLASSE V Informatica pag. 1 PROGRAMMAZIONE COORDINATA TEMPORALMENTE A.S. 2013/2014 CLASSE V Informatica DISCIPLINA: LINGUA STRANIERA (INGLESE)

Dettagli

IIS D ORIA - UFC. PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO INDIRIZZO _professionale promozione commerciale pubblicitaria MATERIA Inglese ANNO DI CORSO Terzo

IIS D ORIA - UFC. PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO INDIRIZZO _professionale promozione commerciale pubblicitaria MATERIA Inglese ANNO DI CORSO Terzo INDICE DELLE UFC N. DENOMINAZIONE 1 Graphics U nits 1-2 2 Graphics U nits 3-4 3 Cultura e società DETTAGLIO UFC N. 1 DENOMINAZIONE GRAPHICS (Units 1-2) ASSE CULTURALE DI RIFERIMENTO LINGUISTICO COMPETENZE

Dettagli

Italian Extension. Written Examination. Centre Number. Student Number. Total marks 40. Section I Pages 2 7

Italian Extension. Written Examination. Centre Number. Student Number. Total marks 40. Section I Pages 2 7 Centre Number 2015 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Student Number Italian Extension Written Examination Total marks 40 General Instructions Reading time 10 minutes Working time 1 hour and 50 minutes

Dettagli

Laboratori di lingue straniere per le scuole

Laboratori di lingue straniere per le scuole Laboratori di lingue straniere per le scuole Scuola dell infanzia Scuola Primaria Scuola Secondaria di Primo Grado Anno scolastico 2013/2014 Via Monte Leone, 8-21013 Gallarate (VA) Tel. +39 0331 791727

Dettagli

Young Learners English

Young Learners English University of Cambridge ESOL Examinations Young Learners English Movers Informazioni per i candidati Informazioni per i candidati il YLE Movers Caro Genitore, la ringraziamo per aver incoraggiato suo figlio

Dettagli

Prof.ssa Francesca Iannucci

Prof.ssa Francesca Iannucci Prof.ssa Francesca Iannucci ISTITUTO COMPRENSIVO Martin Luther King Scuola media S. Quasimodo anno scolastico 2014-2015 PROGRAMMA SVOLTO DI LINGUA STRANIERA INGLESE CLASSE 3 B CONTENUTI Dal libro di testo

Dettagli

I.C. G.Turrisi Colonna/ B.D Acquisto PALERMO Comenius project: Games and Sports 2011-2012-2013

I.C. G.Turrisi Colonna/ B.D Acquisto PALERMO Comenius project: Games and Sports 2011-2012-2013 I.C. G.Turrisi Colonna/ B.D Acquisto PALERMO Comenius project: Games and Sports 2011-2012-2013 L istituto Comprensivo G.Turrisi Colonna/B.D Acquisto si pone come comunità educante, impegnandosi a costruire

Dettagli

AIM OF THE LESSON: for the students to familiarise themselves with the language of cooking

AIM OF THE LESSON: for the students to familiarise themselves with the language of cooking Lesson 1 Gli Gnocchi Date N of students AIM OF THE LESSON: for the students to familiarise themselves with the language of cooking The following activities are based on "Communicative method" which encourages

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE J.C. MAXWELL Data 03/06/15 Pag.1 di 4 PROGRAMMA SVOLTO

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE J.C. MAXWELL Data 03/06/15 Pag.1 di 4 PROGRAMMA SVOLTO ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE J.C. MAXWELL Data 03/06/15 Pag.1 di 4 MATERIA: INGLESE DOCENTE: CASI GEMMA CLASSE: 3^BLS A.S. 2014/2015 ATTIVITA CONTENUTI PERIODO / DURATA A.1 Padroneggiare gli strumenti

Dettagli

IIS D ORIA - UFC. PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO INDIRIZZO Professionale - Tecnico della gestione aziendale MATERIA Inglese ANNO DI CORSO Quinto

IIS D ORIA - UFC. PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO INDIRIZZO Professionale - Tecnico della gestione aziendale MATERIA Inglese ANNO DI CORSO Quinto INDICE DELLE UFC 1 N. DENOMINAZIONE CORRISPONDENZA COMMERCIALE 2 TEORIA COMMERCIALE 3 CULTURA E CIVILTA DEGLI STATI UNITI DETTAGLIO UFC N. 1 DENOMINAZIONE ASSE CULTURALE DI RIFERIMENTO COMPETENZE CORRISPONDENZA

Dettagli

Silvia Minguzzi Content Editor, Web and Graphic Designer

Silvia Minguzzi Content Editor, Web and Graphic Designer Silvia Minguzzi Content Editor, Web and Graphic Designer My Portfolio Silvia Minguzzi 447 Lincoln Place Brooklyn, NY 11238 Mob. +1 347 251 0265 Email sminguzzi@gmail.com www www.myspace.com/ladyfreak77

Dettagli

Liceo Artistico Statale Giulio Carlo Argan -III Istituto Statale D Arte. Piazza dei Decemviri, 12 00175 Roma. Via Ferrini, 61 00175 Roma

Liceo Artistico Statale Giulio Carlo Argan -III Istituto Statale D Arte. Piazza dei Decemviri, 12 00175 Roma. Via Ferrini, 61 00175 Roma Liceo Artistico Statale Giulio Carlo Argan -III Istituto Statale D Arte Piazza dei Decemviri, 12 00175 Roma Via Ferrini, 61 00175 Roma SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER SINGOLA DISCIPLINA Anno scolastico

Dettagli

ISLL Papers The Online Collection of the Italian Society for Law and Literature http://www.lawandliterature.org/index.php?

ISLL Papers The Online Collection of the Italian Society for Law and Literature http://www.lawandliterature.org/index.php? The Online Collection of the Italian Society for Law and Literature http://www.lawandliterature.org/index.php?channel=papers ISLL - ITALIAN SOCIETY FOR LAW AND LITERATURE ISSN 2035-553X Submitting a Contribution

Dettagli

IDOLI, ICONE e MITI. La società del benessere nell America anni 40-60. Lorenzo Pinzani I.S.S. E. Fermi A.s. 2012/13

IDOLI, ICONE e MITI. La società del benessere nell America anni 40-60. Lorenzo Pinzani I.S.S. E. Fermi A.s. 2012/13 IDOLI, ICONE e MITI La società del benessere nell America anni 40-60 Lorenzo Pinzani I.S.S. E. Fermi A.s. 2012/13 LA SOCIETÀ DEL BENESSERE Fu principalmente negli Stati Uniti d America che si avviò a partire

Dettagli

PROGRAMMA di INGLESE. Prof. Stefania Gorga

PROGRAMMA di INGLESE. Prof. Stefania Gorga ESAMI DI STATO SESSIONE ORDINARIA 2014/2015 CLASSE V SEZIONE C PROGRAMMA di INGLESE Prof. Stefania Gorga Libro di testo in adozione: Online for business Autori: Flavia Bentini, Michael Delmont Editore:

Dettagli

M.P.01. Rev. 0. I.I.S Niccolò Machiavelli Pioltello. Pagina 1 di 8. Piano di Lavoro Individuale. Numero ore

M.P.01. Rev. 0. I.I.S Niccolò Machiavelli Pioltello. Pagina 1 di 8. Piano di Lavoro Individuale. Numero ore Pagina 1 di 8 Docente Materia Classe Numero ore Felice Cimmino Inglese Quarta B Tre Pagina 2 di 8 1. Analisi della situazione iniziale della classe a) Comportamento x corretto abbastanza corretto scorretto

Dettagli

L. Ferruta - M. Rooney Global Eyes Today

L. Ferruta - M. Rooney Global Eyes Today L. Ferruta - M. Rooney Global Eyes Today Destinazione Ordine e indirizzo di scuola Scuola secondaria di secondo grado / 1 biennio, 2 biennio e 5 anno Materia Inglese civiltà La proposta culturale e didattica

Dettagli

PROF CARLA FRASCAROLI.. DATA DI PRESENTAZIONE:

PROF CARLA FRASCAROLI.. DATA DI PRESENTAZIONE: PROGRAMMAZIONE INDIVIDUALE DOCENTE ANNO SCOLASTICO 2013-14 PROF CARLA FRASCAROLI.. MATERIA: LINGUA INGLESE. CLASSE 3 E DATA DI PRESENTAZIONE: 30.11.13 OBIETTIVI TRASVERSALI E COMPORTAMENTALI Si rimanda

Dettagli

Amministrazione, finanza e marketing - Turismo Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER U. di A.

Amministrazione, finanza e marketing - Turismo Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER U. di A. MATERIA LINGUA INGLESE CLASSE V INDIRIZZO AFM/RIM/ DESCRIZIONE Unità di Apprendimento UdA n. 1 Titolo: GET FIRST! (1) Utilizzo della L2 per scopi comunicativi in contesti quotidiani e professionali Exploring

Dettagli

PROGRAMMA ANNUALE: ANNO SCOLASTICO 2014-2015

PROGRAMMA ANNUALE: ANNO SCOLASTICO 2014-2015 PROGRAMMA ANNUALE: ANNO SCOLASTICO 2014-2015 ISTITUTO:SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO CLASSE: I MATERIA: INGLESE Modulo n 1 Start Up! Unit 1 Welcome to the camp! Unit 2 Uncle Brian s so fun! Unit 3 Your bedroom

Dettagli

LETTERATURA INGLESE I (CALBI) (Gruppo A-L)

LETTERATURA INGLESE I (CALBI) (Gruppo A-L) LETTERATURA INGLESE I (CALBI) (Gruppo A-L) Letteratura e cultura nell Inghilterra del Cinque-Seicento: l età di Shakespeare (8 crediti) PRESENTAZIONE DEL CORSO ORARIO DELLE LEZIONI Lunedì 14.30-16.30 aula

Dettagli

SCANSIONE TEMPORALE (annuale) DEL CURRICOLO DISCIPLINA: SEZIONE POTENZIAMENTO INGLESE

SCANSIONE TEMPORALE (annuale) DEL CURRICOLO DISCIPLINA: SEZIONE POTENZIAMENTO INGLESE SCANSIONE TEMPORALE (annuale) DEL CURRICOLO DISCIPLINA: SEZIONE POTENZIAMENTO INGLESE CLASSE SECONDARIA: classe prima Periodo Contenuti Attività I BIMESTRE Da settembre a metà novembre II BIMESTRE Da metà

Dettagli

Anno Scolastico 2014/2015. Quinto anno. (Amministrazione, Finanza e Marketing) Classe: 5ª. Disciplina: INGLESE. prof. CertINT 2012 Label Europeo 2013

Anno Scolastico 2014/2015. Quinto anno. (Amministrazione, Finanza e Marketing) Classe: 5ª. Disciplina: INGLESE. prof. CertINT 2012 Label Europeo 2013 Anno Scolastico 2014/2015 Quinto anno (Amministrazione, Finanza e Marketing) Classe: 5ª Disciplina: INGLESE prof. UNITÀ TEMATICA N. 1 TITOLO: Marketing: Market research, e-commerce TEMPI: 30 con attività

Dettagli

PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013-2014

PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013-2014 PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013-2014 Scuola Sec. di 1 grado Classe 1 - sez. B Disciplina/e Inglese Ins. Apetri Norica N di alunni 21, di cui 9 maschi e 12 femmine.

Dettagli

CIAO-HELLO information Centre

CIAO-HELLO information Centre CIAO-HELLO information Centre Helpdesk, front office, person-to-person interaction and welcome to foreign students 5 th Erasmus Staff Mobility Week 2014 Rome 23 rd - 27 th, June 2014 CIAO-HELLO Information

Dettagli

Programmazione modulare

Programmazione modulare Programmazione modulare Disciplina: Lingua inglese Ore settimanali previste: 3 Ore totali: 99/102 Classi 4 di tutti gli indirizzi Prerequisiti per l'accesso al 1: Conoscenza degli elementi strutturali

Dettagli

Trinity College London 2013 Conventions aggiornamento per docenti di lingua inglese

Trinity College London 2013 Conventions aggiornamento per docenti di lingua inglese PAPC11000Q Da:. p Ufficio di Segreteria [segreteria.pa@istruzione.it] Inviato: ryuy^. / martedì 6 agosto 2013 12:24 r-~rr A: VOr ^r> Scuole della provincia di Palermo i \> Oggetto: VX // ^ Trinity College

Dettagli

Circolare n. 61 Perugia, 01 ottobre 2015. Agli alunni delle classi seconde terze quarte Ai genitori Al personale ATA Sede

Circolare n. 61 Perugia, 01 ottobre 2015. Agli alunni delle classi seconde terze quarte Ai genitori Al personale ATA Sede Chimica, Materiali e Biotecnologie Grafica e Comunicazione Trasporti e Logistica Istituto Tecnico Tecnologico Statale Alessandro Volta Scuol@2.0 Via Assisana, 40/E - loc. Piscille - 06135 Perugia Centralino

Dettagli

CONTENUTI DISCIPLINARI E TEMPI DI REALIZZAZIONE ESPOSTI PER:

CONTENUTI DISCIPLINARI E TEMPI DI REALIZZAZIONE ESPOSTI PER: PROGRAMMA FINALE DEL DOCENTE ANNO SCOLASTICO 2013/2014 ALLEGATO 10 Docente: BERTI MARINA Materia: INGLESE Classe: 2^L In relazione alla programmazione curricolare è stato svolto il seguente programma:

Dettagli

Amministrazione, finanza e marketing - Turismo Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER U. di A.

Amministrazione, finanza e marketing - Turismo Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER U. di A. MATERIA LINGUA INGLESE CLASSE V INDIRIZZO TURISTICO DESCRIZIONE Unità di Apprendimento UdA n. 1 Titolo: RESOURCES FOR TOURISM Natural resources. Historic and cultural resources. VOCABULARY At the seaside,

Dettagli

Grammar. Ente/Agenzia di Formazione (Indirizzo, Telefono, Fax, E.Mail, Sito Web, Referente del Seminario / Corso).

Grammar. Ente/Agenzia di Formazione (Indirizzo, Telefono, Fax, E.Mail, Sito Web, Referente del Seminario / Corso). Ente/Agenzia di Formazione (Indirizzo, Telefono, Fax, E.Mail, Sito Web, Referente del Seminario / Corso). Titolo del Corso e Durata (in ore). Obiettivi Formativi e Programma Didattico. ATON SRL Via Spagna,

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO GOZZI-OLIVETTI Via Bardassano, 5-10132 TORINO - tel. 011/4438780 - fax 011/4438744 C.F. 97602450013 - C.M.

ISTITUTO COMPRENSIVO GOZZI-OLIVETTI Via Bardassano, 5-10132 TORINO - tel. 011/4438780 - fax 011/4438744 C.F. 97602450013 - C.M. PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ED EDUCATIVA 1. E CONOSCENZE ATTESE: TRAGUARDO DELL ANNO SCOLASTICO IN CORSO 1.1 - SPECIFICHE DELLA DISCIPLINA OBIETTIVI EDUCATIVI Sviluppare le capacità di comprendere, esprimersi,

Dettagli

Liceo Scientifico Statale A. Labriola Roma

Liceo Scientifico Statale A. Labriola Roma Dipartimento di Lingua Inglese Piano di lavoro di Inglese 3 anno MODULO 1 * From the beginnings Comprendere in modo globale e selettivo testi orali e scritti su argomenti inerenti le aree di interesse

Dettagli

LINGUE COMUNITARIE: INGLESE

LINGUE COMUNITARIE: INGLESE LINGUE COMUNITARIE: INGLESE COMPETENZE AL TERMINE DEL SECONDO BIENNIO DELLA SCUOLA PRIMARIA COMPETENZA 1 ABILITÀ CONOSCENZE STRUTTURE LINGUISTICHE Comprendere e ricavare informazioni dall ascolto e dalla

Dettagli

PROFILE 1UP MATTEO. first name LANTERI. second name 08.05.1986. date of birth: HAGUENAU (France) place of birth: LANCENIGO di Villorba (Treviso)

PROFILE 1UP MATTEO. first name LANTERI. second name 08.05.1986. date of birth: HAGUENAU (France) place of birth: LANCENIGO di Villorba (Treviso) ART BOOK C D E PROFILE 1UP first name second name date of birth: place of birth: linving in: contacts: MATTEO LANTERI 08.05.1986 HAGUENAU (France) LANCENIGO di Villorba (Treviso) +39 349 0862873 matteo.lntr@gmail.com

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SUPERIORE "G. V. GRAVINA" VIA UGO FOSCOLO CROTONE

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SUPERIORE G. V. GRAVINA VIA UGO FOSCOLO CROTONE ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SUPERIORE "G. V. GRAVINA" VIA UGO FOSCOLO CROTONE ANNO SCOLASTICO 2010 2011 MATERIA DI INSEGNAMENTO: Lingua Inglese CLASSE I I SEZ. A INDIRIZZO: X MAXSPERIMENTAZIONE AD INDIRIZZO

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE CARLO GEMMELLARO CATANIA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA MATERIA: INGLESE PROFESSORE: Torrisi Teresa CLASSE: IV B Turismo A.S.: 2015/2016 DATA: 28 10-2015 SOMMARIO 1. GENERALITÀ...

Dettagli

PATENTS. December 12, 2011

PATENTS. December 12, 2011 December 12, 2011 80% of world new information in chemistry is published in research articles or patents Source: Chemical Abstracts Service Sources of original scientific information in the fields of applied

Dettagli

PRIMA UNITA DIDATTICA FORMATIVA LINGUISTICA: UNITS 13.14.15.16. Conoscenze Reporting Perfect Tenses All-The whole

PRIMA UNITA DIDATTICA FORMATIVA LINGUISTICA: UNITS 13.14.15.16. Conoscenze Reporting Perfect Tenses All-The whole Programma svolto di Inglese Classe II sez. C A.S.2014/2015 Libri di testo: Only Connect M. Spiazzi, M. Tavella, Zanichelli Objective First A. Chapel, W. Sharp, Cambridge PRIMA UNITA DIDATTICA FORMATIVA

Dettagli

Istituto Primario Parificato Paritario Maria Agostina. Ready steady..go!! Have fun with us to learn the English. It s fun and easy.

Istituto Primario Parificato Paritario Maria Agostina. Ready steady..go!! Have fun with us to learn the English. It s fun and easy. Istituto Primario Parificato Paritario Maria Agostina Ready steady..go!! Have fun with us to learn the English. It s fun and easy. P R O G E T T O a cura di PAOLA RAIMO Anno scolastico 2011/2012 Classi

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Ventotto

U Corso di italiano, Lezione Ventotto 1 U Corso di italiano, Lezione Ventotto M I would like to eat a portion of spaghetti U Vorrei mangiare una porzione di spaghetti M I would like to eat a portion of spaghetti U Vorrei mangiare una porzione

Dettagli

I.S.I.S. Zenale e Butinone Treviglio (BG) 1

I.S.I.S. Zenale e Butinone Treviglio (BG) 1 Disciplina: INGLESE Anno scolastico: 2014/2015 Classi QUARTE / Indirizzo Grafico Pubblicitario Testi: Clegg- Regazzi, GRAPHIC & DESIGN TODAY, Clitt P Radley - D. Simonetti, New Horizons, Vol.2 - Ed. OXFORD

Dettagli

COLIN DARKE. Gli Dei partono. CARico MAssimo, Livorno 03 novembre 2012 Video Documentazione (Clicca qui)

COLIN DARKE. Gli Dei partono. CARico MAssimo, Livorno 03 novembre 2012 Video Documentazione (Clicca qui) COLIN DARKE Gli Dei partono CARico MAssimo, Livorno 03 novembre 2012 Video Documentazione (Clicca qui) Per CARico MAssimo Colin Darke ha realizzato un nuovo progetto basato sul carteggio Gramsci/Trotsky,

Dettagli

Piano di lavoro A.S. 2014-15

Piano di lavoro A.S. 2014-15 ISTITUTO COMPRENSIVO VERONA N. 6 CHIEVO BASSONA BORGO NUOVO Via Puglie, 7/e 37139 Verona Tel.: 045.565602 Fax: 045.572033 e-mail: dirigente@ic6verona.it Piano di lavoro A.S. 2014-15 Docente Disciplina

Dettagli

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER SINGOLA DISCIPLINA

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER SINGOLA DISCIPLINA SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER SINGOLA DISCIPLINA Anno scolastico 2014-2015 DOCENTE: Prof.ssa Antonella Di Giannantonio Disciplina: Lingua Inglese Classe: 1 Sez.: D A) Strumenti di verifica e di

Dettagli

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE Vincenzo Manzini Sezioni Associate: Liceo Scientifico, Linguistico, I.G.E.A. Ragionieri, Geometri, Scuola ------------------------------------------------------------------------

Dettagli

I. C. S. COPERNICO. Gruppo di lavoro sulle Nuove Indicazioni Nazionali - BEI

I. C. S. COPERNICO. Gruppo di lavoro sulle Nuove Indicazioni Nazionali - BEI I. C. S. COPERNICO Gruppo di lavoro sulle Nuove Indicazioni Nazionali - BEI Esplorare gli spazi del vissuto scolastico e familiare GRUPPO BEI Destinatari: I ciclo della scuola primaria (classe I) Tempi:

Dettagli

Programma di Lingua e Cultura Inglese - a.s. 2012/2013

Programma di Lingua e Cultura Inglese - a.s. 2012/2013 Liceo Artistico di Napoli Programma di Lingua e Cultura Inglese - a.s. 2012/2013 Primo biennio - Obiettivi Specifici di Apprendimento (Livello A2/B1 del CEFL) Competenze: COMPRENSIONE ORALE di testi su

Dettagli

ATTIVITÀ DEL DOCENTE

ATTIVITÀ DEL DOCENTE RELAZIONE A CONSUNTIVO DOCENTE Silvia Paglierini MATERIA INGLESE DESTINATARI CLASSE 2 AL ANNO SCOLASTICO 2012-2013 Competenze comportamentali CONCORDATE CON CONSIGLIO DI CLASSE Vedi relazione C.d.C Raggiunto

Dettagli

Richiesta di licenza di matrimonio (Marriage License Request)

Richiesta di licenza di matrimonio (Marriage License Request) Richiesta di licenza di matrimonio (Marriage License Request) Il presente documento contiene la traduzione della domanda online per la licenza o permesso di matrimonio. Per ricevere assistenza tecnica,

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Ventinove

U Corso di italiano, Lezione Ventinove 1 U Corso di italiano, Lezione Ventinove U Oggi, facciamo un altro esercizio M Today we do another exercise U Oggi, facciamo un altro esercizio D Noi diciamo una frase in inglese e tu cerca di pensare

Dettagli

PROGRAMMA DI LINGUA INGLESE SVOLTO NELLA CLASSE 2 H ANNO SCOLASTICO 2013-14

PROGRAMMA DI LINGUA INGLESE SVOLTO NELLA CLASSE 2 H ANNO SCOLASTICO 2013-14 PROGRAMMA DI LINGUA INGLESE SVOLTO NELLA CLASSE 2 H MODULO O: RIPASSO ANNO SCOLASTICO 2013-14 Parlare di esperienze personali ed azioni in corso di svolgimento Parlare di eventi passati e di abitudini

Dettagli

PROGRAMMAZIONE INGLESE ANNO 2014-15

PROGRAMMAZIONE INGLESE ANNO 2014-15 LICEO CLASSICO/SCIENTIFICO G. SPINELLI PROGRAMMAZIONE INGLESE ANNO 2014-15 PROF.SSA AMENDOLAGINE ORIANA QUINTO ANNO Ac 1. COMPETENZE DISCIPLINARI LINGUA 1_ Lo studente acquisisce competenze linguistico-comunicative

Dettagli

Get Instant Access to ebook Venditore PDF at Our Huge Library VENDITORE PDF. ==> Download: VENDITORE PDF

Get Instant Access to ebook Venditore PDF at Our Huge Library VENDITORE PDF. ==> Download: VENDITORE PDF VENDITORE PDF ==> Download: VENDITORE PDF VENDITORE PDF - Are you searching for Venditore Books? Now, you will be happy that at this time Venditore PDF is available at our online library. With our complete

Dettagli

Classe: 5C Indirizzo: SCIENTIFICO Materia: LINGUA E LETTERATURA INGLESE Docente: ELENA RUFFATTO

Classe: 5C Indirizzo: SCIENTIFICO Materia: LINGUA E LETTERATURA INGLESE Docente: ELENA RUFFATTO LICEO SCIENTIFICO STATALE "G.B.QUADRI" VICENZA DOCUMENTO DEL CONSIGLIO DI CLASSE (Regolamento, art.5; O. M. 38 art.6) Anno scolastico 2014-2015 RELAZIONE FINALE DEL DOCENTE All. A Classe: 5C Indirizzo:

Dettagli

Italian Lifestyle, Italian Manufactury

Italian Lifestyle, Italian Manufactury Italian Lifestyle, Italian Manufactury Una realtà industriale con un anima artigianale Un azienda nata nel 1960 nel cuore di un territorio, la Brianza, che, da generazioni, genera realtà produttive fra

Dettagli

Lo Scenario Macroeconomico Rischi ed Opportunita

Lo Scenario Macroeconomico Rischi ed Opportunita Lo Scenario Macroeconomico Rischi ed Opportunita City Wire Events September 2015 Professor Paolo Surico London Business School 1 Disclaimer 2 Previsioni in macroeconomia: Scienza Source: FMI WEO 2014 Previsioni

Dettagli

PIANO DELLE UNITÀ DI APPRENDIMENTO. Materia INGLESE

PIANO DELLE UNITÀ DI APPRENDIMENTO. Materia INGLESE Ministero della Pubblica Istruzione Istituto Comprensivo Statale Mons. Luigi Vitali Via XX Settembre, 4-23822 BELLANO (LC) Tel.: 0341 821420 Fax: 0341 810197 e-mail: lcic80500c@istruzione.it Classe III

Dettagli

Scuola Secondaria Statale di I grado Manara Valgimigli ALBIGNASEGO

Scuola Secondaria Statale di I grado Manara Valgimigli ALBIGNASEGO PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA Anno scolastico 2011/12 Docente Volponi Patrizia Disciplina INGLESE Classe III Sezione A n. alunni 25 SITUAZIONE DI PARTENZA Livello della classe (indicare con X a sinistra):

Dettagli

Lingua Inglese a.a. 2014/2015 OBIETTIVO DEL CORSO

Lingua Inglese a.a. 2014/2015 OBIETTIVO DEL CORSO Lingua Inglese a.a. 2014/2015 OBIETTIVO DEL CORSO Obiettivo dei corsi proposti dal SELdA (I livello) è portare gli studenti al livello B1 SOGLIA definito dal Quadro di Riferimento Europeo delle Lingue

Dettagli

Prospettive filosofiche sulla pace

Prospettive filosofiche sulla pace Prospettive filosofiche sulla pace Atti del Colloquio Torino, 15 aprile 2008 a cura di Andrea Poma e Luca Bertolino Trauben Volume pubblicato con il contributo dell Università degli Studi di Torino Trauben

Dettagli