Liceo Statale Pitagora Isili Anno scolastico 2013/2014

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Liceo Statale Pitagora Isili Anno scolastico 2013/2014"

Transcript

1 Liceo Statale Pitagora Isili Anno scolastico 2013/2014 Note: - Utilizzare font Thimes new roman - dim 10 - da inviare a PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE Materia Lingua e Civiltà Inglese Dipartimento Lingue Straniere DOCENTE Ignazia Melosu CLASSE E SEZIONE 2^ A Liceo Classico LIBRI DI TESTO TESTI: Judy Garton-Sprenger; Philip Prowse "NEW INSPIRATION" - Intermediate, Macmillan M. Spiazzi, M. Tavella, M. Layton "PERFORMER"- Culture & Literature 1+2, Zanichelli OBIETTIVI MINIMI - Competenza generale : utilizzare la L2 per scopi comunicativi, operativi ed espressivi anche complessi. Competenze specifiche -Comprendere testi orali di diversa tipologia con particolare attenzione al testo letterario. - Contestualizzare e comprendere testi scritti di diversa tipologia con particolare attenzione ai testi letterari, individuandone gli elementi caratterizzanti. -Interagire e/o relazionare su argomenti di attualità esprimendo ed argomentando in modo o valido la propria opinione. -Esporre, per iscritto, contenuti di carattere letterario e di attualità sostenuti anche da giudizi personali. Abilità/Capacità -Ricavare le informazioni principali e specifiche da varie fonti (messaggi, annunci, conferenze, trasmissioni radiotelevisive, film), registrazione di testi letterari. -Ricavare informazioni specifiche ed opinioni da articoli, tesi informativi, commenti, recensioni. -Comprendere il senso letterale simbolico di testi letterari quali poesie, testi in prosa e testi drammatici. -Saper esprimere opinioni motivate; partecipare a discussioni; esporre argomenti studiati. -Saper analizzare e commentare testi letterari, inquadrare storicamente movimenti ed autori. -Saper scrivere lettere e messaggi formali, descrittivi, espressivi ed argomentativi; commenti ed analisi di testi letterari. Conoscenze - Lessico relativo ai seguenti ambiti: avvenimenti di attualità, tecnologia, mass-media, arte e letteratura. Tecniche di lettura intensiva: fatti/opinioni; tecniche di analisi testuale: significato manifesto/recondito, linguaggio denotativo e connotativo. - Tecniche di conversazione, discussione, presentazione. -Strutture grammaticali complesse: uso dei passivi, discorso indiretto con verbi introduttivi al passato; phrasal verbs; espressioni idiomatiche. -Principali avvenimenti storici e culturali in relazione ai periodi studiati. -Principali movimenti culturali e letterari, nonché autori di poesia, narrativa e teatro. -Caratteristiche specifiche del linguaggio poetico e sue figure retoriche. -Caratteristiche specifiche del linguaggio drammatico/teatrale e narrativo. -Come si struttura e si organizzano commenti, analisi testuale, saggi brevi. LE INDICAZIONI NAZIONALI - Profilo d'uscita Due gli assi fondamentali lungo cui deve procedere lo studio della lingua e della cultura straniera: lo sviluppo di competenze linguistico - comunicative e lo sviluppo di conoscenze relative all'universo culturale legato alla lingua di riferimento. Traguardo dell'intero percorso liceale è il raggiungimento di un livello di padronanza riconducibile almeno al livello B2 del QCER per le lingue. OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO LICEO LINGUISTICO Secondo biennio 1

2 LINGUA Lo studente comprende in modo globale, selettivo e dettagliato testi orali/scritti attinenti ad aree di interesse di ciascun liceo. Produce testi orali e scritti per riferire fatti, descrivere fenomeni e situazioni, sostenere opinioni. Partecipa a conversazioni e interagisce nella discussione, anche con parlanti nativi, in maniera adeguata sia agli interlocutori sia al contesto. Riflette sul sistema e sugli usi linguistici anche in un ottica comparativa. Riflette su conoscenze, abilità e strategie acquisite nella lingua straniera in funzione della trasferibilità ad altre lingue. Utilizza lessico e forme testuali adeguate per lo studio e l apprendimento di altre discipline. Livello di uscita B1+. CULTURA Lo studente approfondisce aspetti relativi alla cultura dei paesi in cui si parla la lingua, con particolare riferimento agli ambiti sociale, letterario e artistico. Legge, analizza e interpreta testi letterari con riferimento ad una pluralità di generi quali il racconto, il romanzo, la poesia, il testo teatrale, ecc. relativi ad autori particolarmente rappresentativi della tradizione letteraria del paese di cui studia la lingua. Analizza e confronta testi letterari di epoche diverse con testi letterari italiani o relativi ad altre culture. Analizza produzioni artistiche di varia natura provenienti da lingue/culture diverse (italiane e straniere) mettendole in relazione tra loro e con i contesti storico-sociali. Utilizza le nuove tecnologie dell informazione e della comunicazione per approfondire argomenti di studio, anche con riferimento a discipline non linguistiche. Stage formativi in Italia o all estero potranno essere integrati nel percorso liceale. MODULI DISCIPLINARI- I moduli disciplinari sono i seguenti. NEW INSPIRATION - Module 2 - ARTS 1-You can't help laughing; 2.Promise to work together, 3. Books are left in public places; 4 Integrated skills;5.inspiration real language CONTENUTI - COMMUNICATIVE AIMS Talking about likes and dislikes Agreeing and disagreeing Writing a film review Talking about skills, abilities and ambitions Listening to an interview Completing a questionnaire Describing a system Writing a book review Doing a quiz Reading Matching texts with pictures Listening Listening for details in a description Speaking Interviewing Guided writing Describing a picture Learner independence Classroom English Word creation: adjective suffixes -ful and -less Talking about sport Asking for information at a fitness centre VOCABULARY Films Adjective for opinions Music and dance Skills Books Phrasal verbs with up World records Art styles Feelings Useful expressions Fitness centre Sport GRAMMAR Verb/Preposition + gerund so/nor + auxiliary verbs Verb+(object) +infinitive Present simple passive Linking words: which and who PRONUNCIATION Syllable stress Syllable stress Linking consonant sound + vowel NEW INSPIRATION - Module 3 - OPINIONS 1-There could be tens of billions of planets; 2.When can you drive a car;, 3. You should calm down!; 4 Integrated skills; 5. Changing a booking. CONTENUTI - COMMUNICATIVE AIMS Making logical deductions and discussing possibility Writing definitions Expressing obligation and prohibition Listening to information about UK laws Giving advice Reading an online problem page Writing notes about problems Reading Comparing th e language of fact and opinion Listening Noting details about saving energy Speaking Interviewing Guided writing Expressing opinions about saving energy Learner independence Learning contrast; Word creation: adjective prefixes : il-, im- and in- Booking a flight VOCABULARY Space The solar system Rules and regulations Laws and age limits School life Teenage problems Adjective for opinions Phrasal verbs with down Poverty and aid Energy and water Useful expressions Travelling by hair GRAMMAR must and can't could may and might must and mustn't/can't have/has to and don't/doesn't have to Reflexive pronouns should/ought to and shouldn't had better (not) Adjective + infinitive Linking words : however and and PRONUNCIATION Silent letters Syllable stress sad/said MODULE 1 Developing society 2

3 Unit 1 History: A War of Succession - King John and the Magna Charta The Arts: The Gothic Cathedral - FCE: Use of English- Medieval Outlaws Literature The medieval ballad pp. History: The Birth of Parliament Unit 2 Society: The three orders of medieval society Literature - Geoffrey Chaucer's portrait of English Society-the Wife of Bath-The Miller Unit 3 History: The Black Death: a great human tragedy - Mapping History: The Wars of the Roses MODULE 2 A Cultural Awakening Unit 1 History: Meet the Tudors FCE Reading-Part III- Multiple Choice Unit 2 Society: Elizabethan Entertainment Science: An expanding world Cultural Issues-Woman, lady, mistress Literature The English Renaissance - The Sonnet - Unit 56 William Shakespeare's My Mistress' Eyes Unit 3 Literature John Donne's Death be not proud Dylan Thomas - Do not go gentle into that good night Unit 4 History: King by divine right - Mapping History: The Gunpowder Plot Tempi: Novembre/Dicembre 14h+Verifica Orale MODULE 3 William Shakespeare: England's Genius Unit 1 Literature William Shakespeare ( ); The structure of theatres - FCE: Use of English -Part 2 - The Audiences Unit 2 Literature The world of drama - Brevi estratti da Romeo and Juliet; Hamlet; The Merchant of Venice; Macbeth. Literature Opening scenes in Shakespeare's plays FCE-Reading; Romeo and Juliet; Macbeth; The Tempest Unit 3 -Dramatic effect in Shakespeare: Romeo and Juliet-The ball; Macbeth -Duncan's murder; The Tempest Prospero and Caliban. Shakespeare's soliloquies and monologues: Romeo and Juliet -With a kiss I die, Macbeth - Macbeth's last monologue; The Tempest-Prospero renounces his magic power Tempi: Gennaio Verifica scritta e orale Tempi 8 h MODULE 4 A Time of Upheaval Unit 1 History: The Civil War FCE: Use of English - Part 1 -Oliver Cromwell and the Ironsides Society : The Puritans FCE: Listening - Part 2-Sentence Completion Mapping Society: The war on witches Unit 2 History : The Restoration of the monarchy -Overview Febbraio Tempi 8 h. MODULE 5 Shaping the English Character Unit 1 History: The birth of political parties FCE: Use of English -Part 2-The Tories and the Whigs Society: A golden age FCE: Use of English -Part 3 -Reason and common sense - The new view of nature The Arts: William Hogarth's satire and social criticism FCE: Listening -Part 2 -W. H.'s Gin Lane Unit 2 Literature The means for cultural debate FCE: Reading -Part 1 -Multiple-Choice Questions Unit 3 Literature The rise of the novel - Literature Daniel Defoe and the realistic novel-robinson Crusoe-The journal-man Friday Jonathan Swift and the satirical novel-gulliver's Travels-Gulliver and the Lilliputians Tourists, Travellers and Movers - Bruce Chatwin Marzo Tempi 8 h Verifica scritta e orale NEW INSPIRATION - Module 4 - MIND OVER MATTER 1.She saw furniture moving; 2.I'll keep my fingers crossed; 3.If you follow this advice...4. Integrated skills Telling a story; 5. Inspiration Real Language Complaints and apologies. CONTENUTI - COMMUNICATIVE AIMS Describing what you can see and hear. Listening to a story in sounds. Describing a picture. Making predictions, promises and offers. Talking about plans and intentions. Listening and predicting what happens in a story. Talking about future possibility. Completing a questionnaire. Reading Rebecca story Speaking Continuing the story based on pictures and predicting outcomes Listening Listening to check predictions Guided Writing Retelling the end of the story Learner Independence Guessing the meaning Word creation: noun-adjective; verb-noun Making complaints and apologising VOCABULARY Sensations and sounds Superstitions Phrasal verbs with out Memory School life Useful expressions 3

4 Excuses GRAMMAR Verbs of perceptions + present participle Can/could + verbs of perception Future review :will/won't, shall and going to First conditional Revision PRONUNCIATION hair/hear; bad/luck; syllable stress NEW INSPIRATION - Module 5 -CHALLENGES 1.Has she learnt first aid yet?; 2.Have you ever wondered?; 3.It's been my N 1 priority ever since I was a child4. Integrated skills Describing personal experiences; 5. Inspiration Real Language Small talk. CONTENUTI - COOMMUNICATIVE AIMS Talking about what has and hasn't happened Reading an article about a journey Talking about experiences Reading an article about extreme sports Writing about thing you want to do but have never done Talking about achievements and important events Interviewing. Reading Connecting ideas: blog about a journey Listening Checking details: conversation about an itinerary Speaking Planning a backpacking trip Guided writing Blog describing a trip Learner independence Self assessment; Word creations. Noun suffix-ity Making polite conversation VOCABULARY Countries Phrases with go, learn and ride Sport Sport Prepositions Personal information Countries Geographical features Useful expressions Topics of conversation GRAMMAR Present perfect with just, already, yet Present perfect with ever and never Present perfect and past simple Present perfect with for and since Linking words : so and becausel PRONUNCIATION where-way; Word stress-compound nouns Syllable stress MODALITA' DI RECUPERO, SOSTEGNO, POTENZIAMENTO, APPROFONDIMENTO In itinere le seguenti modalità a. ripresa degli argomenti con diversa spiegazione per tutta la classe X b. organizzazione di gruppi di allievi per livello per attività in classe X c. assegno e correzione di esercizi specifici da svolgere autonomamente a casa X d. in orario pomeridiano secondo le modalità stabilite dal Collegio dei docenti - METODOLOGIE, MEZZI, SPAZI, STRUMENTI E TIPOLOGIA DI VERIFICHE Metodologie Mezzi, spazi, strumenti Tipologia di verifiche - Criteri didattici L'insegnamento della lingua straniera in questa classe è incentrato principalmente sulla letteratura e sullo sviluppo delle quattro abilità linguistiche Per consentire agli studenti di muoversi più agevolmente nel linguaggio letterario, si continuerà a lavorare anche sull aspetto linguistico completando le funzioni linguistiche e le nozioni corrispondenti al livello intermedio. Gli studenti verranno esposti direttamente ai testi letterari con l'obiettivo generale dell'esplorazione linguistica, del riconoscimento del genere letterario a cui appartengono e del riconoscimento del suo valore letterario e culturale. Si proporranno testi di autori, seguendo la scansione cronologica proposta dal libro di testo in adozione utilizzati in funzione dell'acquisizione delle tecniche di analisi testuale e della conoscenza - Libro di testo e libro digitale. L'uso dell' e-book è condizionato dal funzionamento corretto della LIM e dai contenuti. -Articoli tratti da riviste in lingua inglese,graduati in base alle difficoltà linguistiche e scelti tenendo conto degli interesse dei discenti. -Fotocopie integrative fornite dall'insegnante. -Visione di video o filmati in lingua originale con attività specifiche. Le verifiche saranno sistematiche e continue, formalizzate con prove di tipo oggettivo e soggettivo. I compiti in classe avranno come oggetto testi di comprensione e produzione, ma anche tests sulla lingua del tipo affrontato negli anni precedenti e naturalmente riassunti e tests di letteratura volti ad accertare l'acquisizione delle capacità di riutilizzo in maniera personalizzata delle varie abilità e contenuti appresi. 4

5 delle principali caratteristiche dei generi letterari. L'Unità Didattica ha inizio con le attività di pre-lettura, per suscitare nello studente le aspettative di contenuto e per inquadrare il testo. Segue poi la lettura con le attività connesse che portano lo studente a scoprire e comprendere il test. Si propongono successivamente le attività di dopo lettura. Lo studente prescinde dal testo e lo riutilizza per attività che consolidano, da una parte, informazioni e lessico appresi durante la lettura, e dall'altra, competenze linguistiche orali e scritte. Vengono in questo modo sollecitate tutte le 4 abilità linguistiche in modo integrato. CRITERI DI VALUTAZIONE Verifiche e valutazioni La valutazione degli scritti prenderà in considerazione i seguenti elementi, che possono variare a senda della tipologia di prova somministrata. Per itest aventi contenuto letterario si terrà conto di: : Layout e chiarezza di presentazione; Qualità e originalità della lingua usata; Correttezza grammaticale e scelta di vocabolario; Organizzazione del testo: paragrafi, coerenza e coesione. Le verifiche orali verteranno sugli argomenti sviluppati durante le lezioni; per valutarle si terrà conto della conoscenza dei contenuti, della capacità di effettuare analisi e collegamenti tra gli argomenti studiati, nonché della capacità di collegare testi e autori nel contesto storico, della capacità di effettuare sintesi e valutazioni, della padronanza fonetica e lessicale, della capacità di usare la lingua in modo appropriato alla situazione, della correttezza nell'uso delle strutture, della scorrevolezza nel parlare e della comprensione delle istruzioni, delle domande e delle spiegazioni dell'insegnante in lingua. Per esprimere la valutazione quadrimestrale verrà considerato, oltre ai risultati delle verifiche orali e scritte, l'impegno e la costanza nel lavoro svolto in classe e a casa e i progressi fatti nell acquisizione delle abilità e delle competenze rispetto alla situazione di partenza. ISILI, IL DOCENTE Ignazia Melosu 5

Anno Scolastico 2014/2015. Primo biennio. Classe: 1L. Disciplina: INGLESE

Anno Scolastico 2014/2015. Primo biennio. Classe: 1L. Disciplina: INGLESE Anno Scolastico 2014/2015 Primo biennio Classe: 1L Disciplina: INGLESE prof.ssa Andreina Toia Competenze disciplinari: Utilizzare una lingua straniera per scopi comunicativi ed operativi UNITÀ TEMATICA

Dettagli

LINGUA E CULTURA STRANIERA

LINGUA E CULTURA STRANIERA LINGUA E CULTURA STRANIERA LICEO CLASSICO LINEE GENERALI E COMPETENZE Lo studio della lingua e della cultura straniera deve procedere lungo due assi fondamentali tra loro interrelati: lo sviluppo di competenze

Dettagli

PIANO DI LAVORO LINGUA E LETTERATURA INGLESE A.S. 2014/2015

PIANO DI LAVORO LINGUA E LETTERATURA INGLESE A.S. 2014/2015 PIANO DI LAVORO LINGUA E LETTERATURA INGLESE A.S. 2014/2015 CLASSE 4D PROF. MASUZZI A)Dal testo Only Connect New Directions The Restoration The Augustan Age, di Spiazzi Tavella, edizioni Zanichelli, con

Dettagli

Conoscenze. conoscere le caratteristiche principali di un epoca. conoscere le convenzioni tipiche dei generi letterari affrontati

Conoscenze. conoscere le caratteristiche principali di un epoca. conoscere le convenzioni tipiche dei generi letterari affrontati Programma di Inglese Classe I sez.b a.s.2014/2015 Libri di testo: Only Connect di M.Spiazzi,M.Tavella, Zanichelli Complete First di Guy Brook-Hart, Cambridge English Insegnante Anna M. Canaletti PRIMA

Dettagli

Liceo Artistico Statale Giulio Carlo Argan -III Istituto Statale D Arte. Piazza dei Decemviri, 12 00175 Roma. Via Ferrini, 61 00175 Roma

Liceo Artistico Statale Giulio Carlo Argan -III Istituto Statale D Arte. Piazza dei Decemviri, 12 00175 Roma. Via Ferrini, 61 00175 Roma Liceo Artistico Statale Giulio Carlo Argan -III Istituto Statale D Arte Piazza dei Decemviri, 12 00175 Roma Via Ferrini, 61 00175 Roma SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER SINGOLA DISCIPLINA Anno scolastico

Dettagli

Programmazione modulare

Programmazione modulare Programmazione modulare Disciplina: Lingua inglese Ore settimanali previste: 3 Ore totali: 99/102 Classi 4 di tutti gli indirizzi Prerequisiti per l'accesso al 1: Conoscenza degli elementi strutturali

Dettagli

PRIMA LINGUA E CULTURA STRANIERA INGLESE

PRIMA LINGUA E CULTURA STRANIERA INGLESE PRIMA LINGUA E CULTURA STRANIERA INGLESE PRIMO BIENNIO LICEO LINGUISTICO Profilo generale e competenze della disciplina Lo studio della lingua e della cultura straniera dovrà procedere lungo due assi fondamentali:

Dettagli

I.P.S.S.S. Edmondo De Amicis. Via Galvani Roma

I.P.S.S.S. Edmondo De Amicis. Via Galvani Roma I.P.S.S.S. Edmondo De Amicis Via Galvani Roma Programmazione Individuale Lingua Inglese Classe Quarta A Ottica Prof.ssa Cinzia Frascatani a. s. 2014/ 2015 Moduli Quarte ottica a. s. 2014/ 2015 tratti da

Dettagli

PRIMA LINGUA E CULTURA STRANIERA INGLESE

PRIMA LINGUA E CULTURA STRANIERA INGLESE PRIMA LINGUA E CULTURA STRANIERA INGLESE PRIMO BIENNIO LICEO DELLE SCIENZE UMANE Profilo generale e competenze della disciplina Lo studio della lingua e della cultura straniera dovrà procedere lungo due

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SUPERIORE "G. V. GRAVINA" VIA UGO FOSCOLO CROTONE

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SUPERIORE G. V. GRAVINA VIA UGO FOSCOLO CROTONE ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SUPERIORE "G. V. GRAVINA" VIA UGO FOSCOLO CROTONE ANNO SCOLASTICO 2010 2011 MATERIA DI INSEGNAMENTO: Lingua Inglese CLASSE I I SEZ. A INDIRIZZO: X MAXSPERIMENTAZIONE AD INDIRIZZO

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICO-EDUCATIVA. Lingue straniere. a.s. 2013-2014 NUOVO ORDINAMENTO

PROGRAMMAZIONE DIDATTICO-EDUCATIVA. Lingue straniere. a.s. 2013-2014 NUOVO ORDINAMENTO I S T I T U T O M A G I S T R A L E D I B E L V E D E R E M A R I T T I M O (CO S E N Z A ) Via Annunziata, 4 87021 Belvedere Marittimo (Cosenza) - tel. / fax.: 0985 809 PROGRAMMAZIONE DIDATTICO-EDUCATIVA

Dettagli

PRIMA LINGUA E CULTURA STRANIERA INGLESE

PRIMA LINGUA E CULTURA STRANIERA INGLESE PRIMA LINGUA E CULTURA STRANIERA INGLESE SECONDO BIENNIO LICEO DELLE SCIENZE UMANE Premessa L indirizzo mira alla preparazione di individui capaci di interagire in situazioni ad alto grado di competenza

Dettagli

LE COMPETENZE ESSENZIALI DI INGLESE

LE COMPETENZE ESSENZIALI DI INGLESE classe prima LE ESSENZIALI DI INGLESE comprendere e decodificare semplici testi e/o messaggi orali e scritti comprendere informazioni dirette e concrete su argomenti di vita quotidiana (famiglia, acquisti,

Dettagli

Lingua e civiltà inglese a.s. 2012/2013 PROGRAMMAZIONE COMUNE

Lingua e civiltà inglese a.s. 2012/2013 PROGRAMMAZIONE COMUNE ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE "P. ALDI" ad indirizzo classico, scientifico GROSSETO P.za E.Benci 58100 Grosseto Tel.0564/414737 - Fax 0564/22249 Lingua e civiltà inglese a.s. 2012/2013 PROGRAMMAZIONE

Dettagli

OBIETTIVI di APPRENDIMENTO

OBIETTIVI di APPRENDIMENTO CURRICOLO della LINGUA INGLESE Asse dei linguaggi: utilizzare la lingua straniera per i principali scopi comunicativi ed operativi COMPETENZA CHIAVE EUROPEA -Comunicazione nelle lingue europee: comprendere

Dettagli

Spiazzi Tavella PERFORMER FCE TUTOR Zanichelli Spiazzi Tavella Only Connect 1 New Directions Zanichelli

Spiazzi Tavella PERFORMER FCE TUTOR Zanichelli Spiazzi Tavella Only Connect 1 New Directions Zanichelli ANNO SCOLASTICO 2015/2016 CLASSE III SEZ C. INDIRIZZO LL PIANO DI LAVORO INDIVIDUALE DOCENTE MATERIA TESTI Prof. MUSSONI ROSSANA INGLESE Spiazzi Tavella PERFORMER FCE TUTOR Zanichelli Spiazzi Tavella Only

Dettagli

Materia : Inglese classe: 3 AL anno scolastico : 2013-14. Il piano di lavoro annuale verrà formulato in NUCLEI DISCIPLINARI.

Materia : Inglese classe: 3 AL anno scolastico : 2013-14. Il piano di lavoro annuale verrà formulato in NUCLEI DISCIPLINARI. PIANO DI LAVORO ANNUALE Docente : Marcon Nicoletta Materia : Inglese classe: 3 AL anno scolastico : 2013-14 L'indirizzo linguistico ha ritenuto prioritarie per il secondo biennio le seguenti COMPETENZE:

Dettagli

PIANO DI LAVORO PER L INSEGNAMENTO DELLA LINGUA INGLESE. Anno scolastico 2012/2013 Prof.ssa Pisaniello Maria Rosaria

PIANO DI LAVORO PER L INSEGNAMENTO DELLA LINGUA INGLESE. Anno scolastico 2012/2013 Prof.ssa Pisaniello Maria Rosaria 1 PIANO DI LAVORO PER L INSEGNAMENTO DELLA LINGUA INGLESE Anno scolastico 2012/2013 Prof.ssa Pisaniello Maria Rosaria FINALITA L insegnamento della lingua inglese - in linea con le indicazioni nazionali

Dettagli

Docente: Cane Michela Materia: Inglese Classe: 3A A.S. 2013/2014

Docente: Cane Michela Materia: Inglese Classe: 3A A.S. 2013/2014 Docente: Cane Michela Materia: Inglese Classe: 3A A.S. 2013/2014 Conoscenze: lessico relativo alle u. d. trattate strutture grammaticali: past perfect, conditional sentences, relative clauses, passive

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE ANNO SCOLASTICO 2014-2015

PROGRAMMAZIONE ANNUALE ANNO SCOLASTICO 2014-2015 PROGRAMMAZIONE ANNUALE ANNO SCOLASTICO 2014-2015 Prof. Paola Maspero Prof. Adriana Ballabio Prof. Laura Pirola CLASSE 3^ DISCIPLINA: INGLESE Prof. Patrizia Maurelli Prof. Rossella Ottolini Prof. Valentina

Dettagli

LICEO CLASSICO SOCRATE PROGRAMMAZIONE DI LINGUA STRANIERA INGLESE A.S. 2015/2016

LICEO CLASSICO SOCRATE PROGRAMMAZIONE DI LINGUA STRANIERA INGLESE A.S. 2015/2016 LICEO CLASSICO SOCRATE PROGRAMMAZIONE DI LINGUA STRANIERA INGLESE A.S. 2015/2016 PROFILO GENERALE E COMPETENZE Lo studio della lingua e della cultura straniera dovrà procedere lungo due assi fondamentali:

Dettagli

Aspetti socio-culturali dei Paesi di cui si studia la lingua.

Aspetti socio-culturali dei Paesi di cui si studia la lingua. PIANO DI LAVORO DEL DOCENTE anno scolastico 2015/2016 Prof Nicotra Vincenza MATERIA INGLESE classe e indirizzo 1C AFM n. ore settimanali: 3 CONOSCENZE 1 monte orario annuale: 99 Aspetti comunicativi, socio-linguistici

Dettagli

PIANO DI LAVORO INIZIALE A.S. 2014-2015

PIANO DI LAVORO INIZIALE A.S. 2014-2015 PIANO DI LAVORO INIZIALE A.S. 2014-2015 SEDE: IIS Castelnovomonti INDIRIZZO: Servizi Enogastronomici e Ospitalità alberghiera DOCENTE: URSO MARILENA CLASSE: II SEZ. C MATERIA DI INSEGNAMENTO: INGLESE TESTO

Dettagli

PIANO di LAVORO ANNUALE PER L INSEGNAMENTO di LINGUA e CULTURA INGLESE. Alessandro da Imola

PIANO di LAVORO ANNUALE PER L INSEGNAMENTO di LINGUA e CULTURA INGLESE. Alessandro da Imola PIANO di LAVORO ANNUALE PER L INSEGNAMENTO di LINGUA e CULTURA INGLESE NEL PRIMO BIENNIO DEL LICEO LINGUISTICO Alessandro da Imola Classi : 1^ D 1^ E 1^ G 2^ D 2^ G Docente: Sangiorgi Marinella Anno Scolastico

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO ALBERT EINSTEIN ANNO SCOLASTICO : 2014-2015 PROGRAMMAZIONE CLASSE II C MATERIA :INGLESE DOCENTE : PROF.SSA PATRIZIA ZAMPETTI

LICEO SCIENTIFICO ALBERT EINSTEIN ANNO SCOLASTICO : 2014-2015 PROGRAMMAZIONE CLASSE II C MATERIA :INGLESE DOCENTE : PROF.SSA PATRIZIA ZAMPETTI LICEO SCIENTIFICO ALBERT EINSTEIN ANNO SCOLASTICO : 2014-2015 PROGRAMMAZIONE CLASSE II C MATERIA :INGLESE DOCENTE : PROF.SSA PATRIZIA ZAMPETTI OBIETTIVI : Lo studente che conclude il primo biennio deve

Dettagli

I.I.S.TELESI@ Telese Terme A.S. 2013/2014. Verbale n. 1

I.I.S.TELESI@ Telese Terme A.S. 2013/2014. Verbale n. 1 I.I.S.TELESI@ Telese Terme A.S. 2013/2014 Verbale n. 1 Il presente verbale è frutto del lavoro comune svolto dai docenti del gruppo linguistico dei singoli dipartimenti dell I.I.S. Telesi@: LICEO SCIENTIFICO

Dettagli

A.S. 2014 / 2015 PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DEL DIPARTIMENTO DI LINGUE STRANIERE

A.S. 2014 / 2015 PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DEL DIPARTIMENTO DI LINGUE STRANIERE Istituto d Istruzione Superiore di Via delle Scienze Colleferro Liceo Scientifico G. Marconi Liceo Classico di Segni A.S. 2014 / 2015 PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DEL DIPARTIMENTO DI LINGUE STRANIERE Il Dipartimento

Dettagli

Istituto di Istruzione Superiore L. da Vinci Civitanova Marche. Classe I M Indirizzo Scienze Applicate Anno scolastico 2014-2015 Materia Inglese

Istituto di Istruzione Superiore L. da Vinci Civitanova Marche. Classe I M Indirizzo Scienze Applicate Anno scolastico 2014-2015 Materia Inglese Classe I M Indirizzo Scienze Applicate Anno scolastico 2014-2015 Materia Inglese PROGRAMMA SVOLTO Libro di testo:m Layton, M.Spiazzi, M.Tavella, Slides Pre-intermediate,multimedia edition, Zanichelli UNITA

Dettagli

Liceo Scientifico G. Galilei Macerata Anno Scolastico 2009/2010 Contratto Formativo Individuale

Liceo Scientifico G. Galilei Macerata Anno Scolastico 2009/2010 Contratto Formativo Individuale Liceo Scientifico G. Galilei Macerata Anno Scolastico 2009/2010 Contratto Formativo Individuale Classe: III Sez. B Materia : Inglese Docente: prof.ssa Francesca Giorgetti 1.ANALISI DELLA CLASSE (giudizi

Dettagli

CATALOGO CORSI FONDIMPRESA

CATALOGO CORSI FONDIMPRESA CATALOGO CORSI FONDIMPRESA LINGUA FRANCESE PER LE RELAZIONI D'AFFARI interlocutori parlanti la lingua francese, in piccoli gruppi di lavoro. Descrivere il proprio lavoro, parlare dell'organizzazione aziendale,

Dettagli

M.P.01. Rev. 0. I.I.S Niccolò Machiavelli Pioltello. Pagina 1 di 8. Piano di Lavoro Individuale. Numero ore

M.P.01. Rev. 0. I.I.S Niccolò Machiavelli Pioltello. Pagina 1 di 8. Piano di Lavoro Individuale. Numero ore Pagina 1 di 8 Docente Materia Classe Numero ore Felice Cimmino Inglese Quarta B Tre Pagina 2 di 8 1. Analisi della situazione iniziale della classe a) Comportamento x corretto abbastanza corretto scorretto

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE DELLA DISCIPLINA INGLESE Classi Terze Istruzione Tecnica A.S. 2014/2015

PIANO DI LAVORO ANNUALE DELLA DISCIPLINA INGLESE Classi Terze Istruzione Tecnica A.S. 2014/2015 Istituto di Istruzione Secondaria Superiore ETTORE MAJORANA 24068 SERIATE (BG) Via Partigiani 1 -Tel. 035-297612 - Fax 035-301672 e-mail: majorana@ettoremajorana.gov.it - sito internet: www.ettoremajorana.gov.it

Dettagli

LINGUA E CIVILTA INGLESE Obiettivi minimi curricolari B I E N N I O

LINGUA E CIVILTA INGLESE Obiettivi minimi curricolari B I E N N I O LINGUA E CIVILTA INGLESE Obiettivi minimi curricolari Indirizzi Socio-Psico-Pedagogico, delle Scienze Sociali e delle Scienze Sociali Musicale 1 Anno - Livello Elementare B I E N N I O Salutare e presentare

Dettagli

PROGRAMMA DISCIPLINARE EFFETTIVAMENTE SVOLTO a. s. 2014 / 2015

PROGRAMMA DISCIPLINARE EFFETTIVAMENTE SVOLTO a. s. 2014 / 2015 PROGRAMMA DISCIPLINARE EFFETTIVAMENTE SVOLTO a. s. 2014 / 2015 DOCENTE :DE MITRI SILVIA CLASSE: 1AS DISCIPLINA: LINGUA E CIVILTA INGLESE UDA che sono stati effettivamente trattati nel corso del corrente

Dettagli

3. Comprendere frasi ed espressioni di uso frequente relative ad ambiti di immediata rilevanza dalla lettura di testi;

3. Comprendere frasi ed espressioni di uso frequente relative ad ambiti di immediata rilevanza dalla lettura di testi; COMPETENZE SPECIFICHE DELLE LINGUE STRANIERE Lingua Inglese 1. Comprendere frasi ed espressioni di uso frequente relative ad ambiti di immediata rilevanza (ad esempio informazioni di base sulla persona

Dettagli

PIANO DI LAVORO DI LINGUA INGLESE DOCENTE: PROF. ARGIRO GIUSEPPE CLASSE: 1A

PIANO DI LAVORO DI LINGUA INGLESE DOCENTE: PROF. ARGIRO GIUSEPPE CLASSE: 1A Liceo Scientifico Istituto Tecnico Industriale ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE ALDO MORO Via Gallo Pecca n. 4/6 10086 RIVAROLO CANAVESE SEZIONE SCIENTIFICA A.S. 2014 2015 PIANO DI LAVORO DI LINGUA INGLESE

Dettagli

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE IRIS VERSARI - Cesano Maderno (MB) PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE Indirizzo: LICEO SCIENTIFICO LICEO SCIENTIFICO Scienze Applicate ISTITUTO TECNICO Amministrazione

Dettagli

Programmazione didattica di LINGUA E CULTURA INGLESE. Prof.ssa Iuana Bassi. 3 AC Nuovo Liceo Classico. 5 AS Nuovo Liceo Scientifico

Programmazione didattica di LINGUA E CULTURA INGLESE. Prof.ssa Iuana Bassi. 3 AC Nuovo Liceo Classico. 5 AS Nuovo Liceo Scientifico Anno Scolastico 2014/2015 Programmazione didattica di LINGUA E CULTURA INGLESE Prof.ssa Iuana Bassi Classi: Primo Biennio - 4 AC Nuovo Liceo Classico 5 AC Nuovo Liceo Classico Secondo Biennio - 1 AC Nuovo

Dettagli

Dipartimento di Lingua e Civiltà INGLESE

Dipartimento di Lingua e Civiltà INGLESE MINISTERO DELL ISTRUZIONE. DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO LICEO GINNASIO STATALE L. MANARA 00152 ROMA VIA BASILIO BRICCI, 4 Fax 06/67663900Tel. 06/121127825 XXIV

Dettagli

LINGUA E CIVILTA INGLESE Obiettivi minimi curricolari B I E N N I O

LINGUA E CIVILTA INGLESE Obiettivi minimi curricolari B I E N N I O LINGUA E CIVILTA INGLESE Obiettivi minimi curricolari B I E N N I O Indirizzi: Socio-Psico-Pedagogico, delle Scienze Sociali e delle Scienze Sociali Musicale 1 Anno - Livello Elementary Salutare e presentare

Dettagli

ATTIVITÀ DEL DOCENTE. SEZIONE C : RELAZIONE A CONSUNTIVO

ATTIVITÀ DEL DOCENTE. SEZIONE C : RELAZIONE A CONSUNTIVO Ed. del ISTITUTO MAGISTRALE STATALE ERASMO DA ROTTERDAM Pagina 1 di 5 DOCENTE Simonetta Medri MATERIA Inglese DESTINATARI Classe 1bl ANNO SCOLASTICO 01-13 OBIETTIVI CONCORDATI CON CONSIGLIO DI CLASSE RAGGIUNTO

Dettagli

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE IRIS VERSARI - Cesano Maderno (MB) PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE Indirizzo : LICEO SCIENTIFICO LICEO TECNICO ISTITUTO TECNICO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO MONTEGROTTO TERME SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DISCIPLINA: LINGUA INGLESE - CLASSE PRIMA OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO

ISTITUTO COMPRENSIVO MONTEGROTTO TERME SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DISCIPLINA: LINGUA INGLESE - CLASSE PRIMA OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO PRIMA DELLA SCUOLA SECONDARIA DISCIPLINA: LINGUA INGLESE - CLASSE PRIMA L alunno comprende oralmente e per iscritto i punti essenziali di testi in lingua standard su argomenti familiari o di studio che

Dettagli

INGLESE SCUOLA PRIMARIA. INGLESE - CLASSI PRIME, SECONDE e TERZE Scuola Primaria

INGLESE SCUOLA PRIMARIA. INGLESE - CLASSI PRIME, SECONDE e TERZE Scuola Primaria INGLESE SCUOLA PRIMARIA Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria per la lingua inglese (I traguardi sono riconducibili al Livello A1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento

Dettagli

LICEO STATALE Carlo Montanari

LICEO STATALE Carlo Montanari Classe 1 Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme Gli aggettivi e pronomi possessivi Gli articoli a/an, the Il caso possessivo dei sostantivi

Dettagli

ITIS MINERARIO G.Asproni Iglesias PROGRAMMAZIONE ATTIVITA' DIDATTICA A.S. 2014-2015 MATERIA: INGLESE CLASSI: 2^A informatici DOCENTE:Serra Alessandra

ITIS MINERARIO G.Asproni Iglesias PROGRAMMAZIONE ATTIVITA' DIDATTICA A.S. 2014-2015 MATERIA: INGLESE CLASSI: 2^A informatici DOCENTE:Serra Alessandra ITIS MINERARIO G.Asproni Iglesias PROGRAMMAZIONE ATTIVITA' DIDATTICA A.S. 2014-2015 MATERIA: INGLESE CLASSI: 2^A informatici DOCENTE:Serra Alessandra RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI AL TERMINE DEL 1

Dettagli

Liceo LAURA BASSI di Bologna Linguistico, Scienze Umane, Economico-Sociale, Musicale LUCIO DALLA LICEO MUSICALE

Liceo LAURA BASSI di Bologna Linguistico, Scienze Umane, Economico-Sociale, Musicale LUCIO DALLA LICEO MUSICALE LICEO MUSICALE PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE Tutte le classi PRIMO BIENNIO Obiettivi Generali Il primo obiettivo che ci si pone all inizio del ciclo della secondaria di 2 grado, a prescindere

Dettagli

Anno Scolastico 2014/2015. Secondo biennio. (Sistemi Informativi Aziendali) Disciplina: INGLESE. prof. Maruccia Maurizio

Anno Scolastico 2014/2015. Secondo biennio. (Sistemi Informativi Aziendali) Disciplina: INGLESE. prof. Maruccia Maurizio Anno Scolastico 2014/2015 Secondo biennio (Sistemi Informativi Aziendali) Classe: 3ª AS Disciplina: INGLESE prof. Maruccia Maurizio UNITÀ TEMATICA N. 1 TEMPI: 24 con attività di recupero / approfondimento

Dettagli

SCUOLA MEDIA UNIFICATA "PIUMATI-CRAVERI-DALLA CHIESA" BRA ANNO SCOLASTICO 2012-2013

SCUOLA MEDIA UNIFICATA PIUMATI-CRAVERI-DALLA CHIESA BRA ANNO SCOLASTICO 2012-2013 SCUOLA MEDIA UNIFICATA "PIUMATI-CRAVERI-DALLA CHIESA" BRA ANNO SCOLASTICO 2012-2013 PROGRAMMAZIONE ANNUALE PER LA PRIMA LINGUA STRANIERA - INGLESE E necessario che all apprendimento delle lingue venga

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO ORVIETO - MONTECCHIO. SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO I. Scalza PROGRAMMAZIONE DI LINGUA INGLESE

ISTITUTO COMPRENSIVO ORVIETO - MONTECCHIO. SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO I. Scalza PROGRAMMAZIONE DI LINGUA INGLESE ISTITUTO COMPRENSIVO ORVIETO - MONTECCHIO SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO I. Scalza PROGRAMMAZIONE DI LINGUA INGLESE ANNO SCOLASTICO: 2014/2015 CLASSI TERZE FINALITA': 1) Sviluppare una competenza plurilingue

Dettagli

Piano di Lavoro. di Inglese. Secondo Biennio

Piano di Lavoro. di Inglese. Secondo Biennio Liceo Scientifico Istituto Tecnico Industriale ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE ALDO MORO Tel. 0124/45.45.11 - Cod. Fisc. 85502120018 E-mail: segreteria@istitutomoro.it URL: www.istitutomoro.it Via Gallo

Dettagli

Programma d'inglese I.I.S. I. PORRO A.S. 2014/2015

Programma d'inglese I.I.S. I. PORRO A.S. 2014/2015 Speak Your Mind Compact Starter Unit CEF A1 Comprendere i punti principali di messaggi e annunci semplici e chiari su argomenti di interesse personale. Interagire in conversazioni brevi di interesse personale

Dettagli

PROGRAMMAZIONE MODULARE

PROGRAMMAZIONE MODULARE PROGRAMMAZIONE MODULARE DISCIPLINA: INGLESE Classe TERZA TURISMO I QUADRIMESTRE MODULO 1: CONSOLIDAMENTO E POTENZIAMENTO DELLE COMPETENZE LINGUISTICHE testo di riferimento: ADVANTAGE 2 Ripasso e consolidamento

Dettagli

Esercizi da websites https://elt.oup.com/student/englishfile/elementary/a_grammar/?cc=us&sellanguage=en

Esercizi da websites https://elt.oup.com/student/englishfile/elementary/a_grammar/?cc=us&sellanguage=en Programma Svolto Lingua Inglese a.s. 2013-2014 Classe 1B Dal libro di testo Grammar Files Grammar Files 1,2,3,4,5,6,7,8,9,10,11,12,13,14,15,18 verbi irregolari pagg.480-481 Vocabulary Files 1,4,6,7,12,13

Dettagli

There is also a digital component including a page-faithful Digibook and Skillful practice area with full mark book and interactive activities.

There is also a digital component including a page-faithful Digibook and Skillful practice area with full mark book and interactive activities. COD. Progr.Prev. PAGINA: 1 PROGRAMMA CONSUNTIVO A.S. 2013 2014 SCUOLA Liceo Linguistico Manzoni DOCENTE: Wright Mark D. MATERIA: Conversazione inglese Classe 3 Sezione H FINALITÀ DELLA DISCIPLINA OBIETTIVI:

Dettagli

PIANO di LAVORO ANNUALE PER L INSEGNAMENTO di LINGUA e CULTURA INGLESE. Alessandro da Imola

PIANO di LAVORO ANNUALE PER L INSEGNAMENTO di LINGUA e CULTURA INGLESE. Alessandro da Imola PIANO di LAVORO ANNUALE PER L INSEGNAMENTO di LINGUA e CULTURA INGLESE PRIMO BIENNIO DEL LICEO LINGUISTICO Alessandro da Imola Classi : 1^ D 1^ E 2^ D 2^ E 2^ G Docente: Sangiorgi Marinella Anno Scolastico

Dettagli

QUADRO DI RIFERIMENTO COMPETENZA LINGUISTICA LINGUA STRANIERA (INGLESE)

QUADRO DI RIFERIMENTO COMPETENZA LINGUISTICA LINGUA STRANIERA (INGLESE) QUADRO DI RIFERIMENTO COMPETENZA LINGUISTICA LINGUA STRANIERA (INGLESE) Esame di Qualifica Professionale Esame di Diploma Professionale Il format delle prove intende avvicinarsi a quello utilizzato negli

Dettagli

PROGRAMMA PREVENTIVO

PROGRAMMA PREVENTIVO COD. Progr.Prev. PAGINA: 1 PROGRAMMA PREVENTIVO A.S 2014/2015 SCUOLA: DOCENTE: MATERIA: Liceo Linguistico A. Manzoni Manuela Caria Inglese Classe: 2 Sezione: G FINALITÀ DELLA DISCIPLINA Si rimanda ai programmi

Dettagli

Amministrazione, finanza e marketing - Turismo Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER U. di A.

Amministrazione, finanza e marketing - Turismo Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER U. di A. MATERIA LINGUA INGLESE CLASSE III INDIRIZZO TUTTE UdA n. 1 Titolo: A FRESH START Using English for communicative purposes in situational contexts of family and friendship. Level B1/ B2 The teenage world:

Dettagli

Programmazione Corsi di Lingua Inglese

Programmazione Corsi di Lingua Inglese Programmazione Corsi di Lingua Inglese L Ente Nazionale Don Orione Formazione e Aggiornamento Professionale organizza corsi di lingua inglese suddivisi in diversi moduli linguistici basati sul Quadro Comune

Dettagli

ITALO CALVINO fax: 0257500163 PIANO DI LAVORO. Istituto di Istruzione Superiore telefono: 0257500115. via Guido Rossa 20089 ROZZANO MI

ITALO CALVINO fax: 0257500163 PIANO DI LAVORO. Istituto di Istruzione Superiore telefono: 0257500115. via Guido Rossa 20089 ROZZANO MI Istituto di Istruzione Superiore telefono: 0257500115 ITALO CALVINO fax: 0257500163 via Guido Rossa 20089 ROZZANO MI e-mail: info@istitutocalvino.gov.it Codice Fiscale: 97270410158 internet: www.istitutocalvino.gov.it

Dettagli

ITALO CALVINO telefono: 0257500115 via Guido Rossa 20089 ROZZANO MI fax: 0257500163 PIANO DI LAVORO. Istituto di Istruzione Superiore

ITALO CALVINO telefono: 0257500115 via Guido Rossa 20089 ROZZANO MI fax: 0257500163 PIANO DI LAVORO. Istituto di Istruzione Superiore Istituto di Istruzione Superiore ITALO CALVINO telefono: 0257500115 via Guido Rossa 20089 ROZZANO MI fax: 0257500163 e-mail: info@istitutocalvino.it Codice Fiscale: 97270410158 internet: www.istitutocalvino.it

Dettagli

CORSO DI LINGUA INGLESE INTERMEDIO 25 ore SEDE: VARESE

CORSO DI LINGUA INGLESE INTERMEDIO 25 ore SEDE: VARESE della in collaborazione con il BRITISH INSTITUTES CORSO DI LINGUA INGLESE INTERMEDIO 25 ore SEDE: VARESE Docente: Docente madrelingua e/o bilingue altamente qualificato del British Institutes. Obiettivi:

Dettagli

PROGRAMMA DI LINGUA INGLESE SVOLTO NELLA CLASSE 2 H ANNO SCOLASTICO 2013-14

PROGRAMMA DI LINGUA INGLESE SVOLTO NELLA CLASSE 2 H ANNO SCOLASTICO 2013-14 PROGRAMMA DI LINGUA INGLESE SVOLTO NELLA CLASSE 2 H MODULO O: RIPASSO ANNO SCOLASTICO 2013-14 Parlare di esperienze personali ed azioni in corso di svolgimento Parlare di eventi passati e di abitudini

Dettagli

LINGUA INGLESE - L3 PRIMO BIENNIO. Obiettivi formativi:

LINGUA INGLESE - L3 PRIMO BIENNIO. Obiettivi formativi: LINGUA INGLESE - L3 PRIMO BIENNIO Obiettivi formativi: Acquisire maggiore consapevolezza sia della cultura straniera che della propria esempio di una cultura diversa dalla propria Acquisire ed usare autonomamente

Dettagli

Programma svolto di Lingua Inglese A.S. 2014-15 Classe: 1F Docente: Federica Marcianò

Programma svolto di Lingua Inglese A.S. 2014-15 Classe: 1F Docente: Federica Marcianò Programma svolto di Lingua Inglese A.S. 2014-15 Classe: 1F Units 1-2 Pronomi personali soggetto be: Present simple, forma affermativa Aggettivi possessivi Articoli: a /an, the Paesi e nazionalità Unit

Dettagli

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO PERCORSO DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO TIPO DI UdP: SEMPLICE (monodisciplinare) ARTICOLATO (pluridisciplinare) Progetto didattico N. 1 Titolo : Let s investigate the world with our touch! Durata: Annuale

Dettagli

Lingua e Cultura / Civiltà Inglese

Lingua e Cultura / Civiltà Inglese 5.6. LINGUE COMUNITARIE Coordinatore del Dipartimento di lingue comunitarie: prof.ssa Elena Galeotti Docenti componenti il Dipartimento di lingue comunitarie: proff. Isabella Birrini, Stefania Colavizza,

Dettagli

Piazza dei Decemviri, 12 00175 Roma. Via Ferrini, 61 00175 Roma SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER SINGOLA DISCIPLINA. Anno scolastico 2014-2015

Piazza dei Decemviri, 12 00175 Roma. Via Ferrini, 61 00175 Roma SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER SINGOLA DISCIPLINA. Anno scolastico 2014-2015 Liceo Artistico Statale Giulio Carlo Argan -III Istituto Statale D Arte Piazza dei Decemviri, 12 00175 Roma Via Ferrini, 61 00175 Roma SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER SINGOLA DISCIPLINA Anno scolastico

Dettagli

LINGUA INGLESE. Aspetti comunicativi e sociolinguistici. TRIMESTRE - Comprendere semplici. dimostrativi; question words; identificarne i dettagli.

LINGUA INGLESE. Aspetti comunicativi e sociolinguistici. TRIMESTRE - Comprendere semplici. dimostrativi; question words; identificarne i dettagli. Primo Anno LINGUA INGLESE COMPETENZE ABILITA CONOSCENZE CONTENUTI TEMPI Listening: Aspetti comunicativi e sociolinguistici STARTER UNIT. Presente be, TRIMESTRE - Comprendere semplici dell interazione e

Dettagli

ATTIVITÀ DEL DOCENTE

ATTIVITÀ DEL DOCENTE RELAZIONE A CONSUNTIVO DOCENTE Silvia Paglierini MATERIA INGLESE DESTINATARI CLASSE 2 AL ANNO SCOLASTICO 2012-2013 Competenze comportamentali CONCORDATE CON CONSIGLIO DI CLASSE Vedi relazione C.d.C Raggiunto

Dettagli

PRIMA UNITA DIDATTICA FORMATIVA LINGUISTICA: UNITS 13.14.15.16. Conoscenze Reporting Perfect Tenses All-The whole

PRIMA UNITA DIDATTICA FORMATIVA LINGUISTICA: UNITS 13.14.15.16. Conoscenze Reporting Perfect Tenses All-The whole Programma svolto di Inglese Classe II sez. C A.S.2014/2015 Libri di testo: Only Connect M. Spiazzi, M. Tavella, Zanichelli Objective First A. Chapel, W. Sharp, Cambridge PRIMA UNITA DIDATTICA FORMATIVA

Dettagli

CONTENUTI DISCIPLINARI E TEMPI DI REALIZZAZIONE ESPOSTI PER:

CONTENUTI DISCIPLINARI E TEMPI DI REALIZZAZIONE ESPOSTI PER: PROGRAMMA FINALE DEL DOCENTE ANNO SCOLASTICO 2013/2014 ALLEGATO 10 Docente: BERTI MARINA Materia: INGLESE Classe: 2^L In relazione alla programmazione curricolare è stato svolto il seguente programma:

Dettagli

Amministrazione, finanza e marketing - Turismo Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca. PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER U. di A.

Amministrazione, finanza e marketing - Turismo Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca. PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER U. di A. MATERIA LINGUA INGLESE CLASSE Prima INDIRIZZO comune DESCRIZIONE Unità di Apprendimento UdA n. 1 Titolo: STARTER Utilizzo della L2 per scopi comunicativi in contesti situazionali a livello A1 The Basics

Dettagli

PROF CARLA FRASCAROLI.. DATA DI PRESENTAZIONE:

PROF CARLA FRASCAROLI.. DATA DI PRESENTAZIONE: PROGRAMMAZIONE INDIVIDUALE DOCENTE ANNO SCOLASTICO 2013-14 PROF CARLA FRASCAROLI.. MATERIA: LINGUA INGLESE. CLASSE 3 E DATA DI PRESENTAZIONE: 30.11.13 OBIETTIVI TRASVERSALI E COMPORTAMENTALI Si rimanda

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE J.C. MAXWELL Data 03/06/15 Pag.1 di 4 PROGRAMMA SVOLTO

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE J.C. MAXWELL Data 03/06/15 Pag.1 di 4 PROGRAMMA SVOLTO ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE J.C. MAXWELL Data 03/06/15 Pag.1 di 4 MATERIA: INGLESE DOCENTE: CASI GEMMA CLASSE: 3^BLS A.S. 2014/2015 ATTIVITA CONTENUTI PERIODO / DURATA A.1 Padroneggiare gli strumenti

Dettagli

LINGUA E CULTURA STRANIERA

LINGUA E CULTURA STRANIERA LGUA CULTURA STRARA Lo studio della lingua e della cultura straniera deve procedere lungo due assi fondamentali tra loro interrelati: lo sviluppo di competenze linguistico - comunicative e lo sviluppo

Dettagli

Liceo Artistico Statale Giulio Carlo Argan -III Istituto Statale D Arte. Piazza dei Decemviri, 12 00175 Roma. Via Ferrini, 61 00175 Roma

Liceo Artistico Statale Giulio Carlo Argan -III Istituto Statale D Arte. Piazza dei Decemviri, 12 00175 Roma. Via Ferrini, 61 00175 Roma Liceo Artistico Statale Giulio Carlo Argan -III Istituto Statale D Arte Piazza dei Decemviri, 12 00175 Roma Via Ferrini, 61 00175 Roma SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER SINGOLA DISCIPLINA Anno scolastico

Dettagli

Istituto di Istruzione Superiore ITALO CALVINO telefono: 0257500115 via Guido Rossa 20089 ROZZANO MI fax: 0257500163

Istituto di Istruzione Superiore ITALO CALVINO telefono: 0257500115 via Guido Rossa 20089 ROZZANO MI fax: 0257500163 Istituto di Istruzione Superiore ITALO CALVINO telefono: 0257500115 via Guido Rossa 20089 ROZZANO MI fax: 0257500163 Sede Coordinata: telefono: 025300901 via Karl Marx 4 - Noverasco - 20090 OPERA MI fax:

Dettagli

Stampa Preventivo. A.S. 2009-2010 Pagina 1 di 6

Stampa Preventivo. A.S. 2009-2010 Pagina 1 di 6 Stampa Preventivo A.S. 2009-2010 Pagina 1 di 6 Insegnante PALLAVICINI ALESSAN Classe 2AT Materia inglese preventivo ore consuntivo ore 116 0 titolo modulo Good times Money matters Our changing world set

Dettagli

PROGRAMMAZIONE LINGUA INGLESE ANNO SCOLASTICO 2012-2013. Classe Prima

PROGRAMMAZIONE LINGUA INGLESE ANNO SCOLASTICO 2012-2013. Classe Prima Presentazione della classe PROGRAMMAZIONE LINGUA INGLESE ANNO SCOLASTICO 2012-2013 Classe Prima All inizio dell anno scolastico vengono effettuate prove d ingresso e osservazioni sistematiche che permettono

Dettagli

Grammar revision. Lifestyle/challange/culture: The UK. Selected readings. 2 Funzioni linguisticocomunicative

Grammar revision. Lifestyle/challange/culture: The UK. Selected readings. 2 Funzioni linguisticocomunicative INDICE DELLE UFC N. DENOMINAZIONE 1 10 Grammatica della frase e del testo 1010Funzioni linguisticocomunicative Lessico 10Cultura dei paesi Grammar revision. Lifestyle/challange/culture: The UK. Selected

Dettagli

ML 119 - PIANO DI LAVORO CONSUNTIVO MATERIA:INGLESE DOCENTE: GINA CIRULLI CLASSE 3 B A.S. 2014/2015 INDIRIZZO: ARCHITETTURA

ML 119 - PIANO DI LAVORO CONSUNTIVO MATERIA:INGLESE DOCENTE: GINA CIRULLI CLASSE 3 B A.S. 2014/2015 INDIRIZZO: ARCHITETTURA MATERIA:INGLESE DOCENTE: GINA CIRULLI CLASSE 3 B A.S. 2014/2015 INDIRIZZO: ARCHITETTURA FINALITA RAGGIUNTE Le finalità del triennio integrano ed ampliano le finalità del biennio e mirano a potenziare i

Dettagli

Liceo Scientifico Statale A. Labriola Roma

Liceo Scientifico Statale A. Labriola Roma Dipartimento di Lingua Inglese Piano di lavoro di Inglese 3 anno MODULO 1 * From the beginnings Comprendere in modo globale e selettivo testi orali e scritti su argomenti inerenti le aree di interesse

Dettagli

LICEO STATALE C. TENCA MILANO Dipartimento di Lingue PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DI LINGUE E CULTURE STRANIERE

LICEO STATALE C. TENCA MILANO Dipartimento di Lingue PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DI LINGUE E CULTURE STRANIERE MILANO PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DI LINGUE E CULTURE STRANIERE STRUTTURA DELLA DISCIPLINA 2 Riflessione sulla lingua Dimensione comunicativa-funzionale Dimensione letteraria 3 Articolazione della disciplina

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE J.C. MAXWELL Data: 08 /09 /15 Pag. di. PROGRAMMAZIONE ANNUALE A.S 2015/ 2016 MANUTENZIONE e ASSISTENZA TECNICA

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE J.C. MAXWELL Data: 08 /09 /15 Pag. di. PROGRAMMAZIONE ANNUALE A.S 2015/ 2016 MANUTENZIONE e ASSISTENZA TECNICA INDIRIZZO SCOLASTICO DISCIPLINA X MECCANICA e MECCATRONICA X ELETTRONICA LOGISTICA e TRASPORTI LICEO SCIENTIFICO INGLESE (3h) PROGRAMMAZIONE ANNUALE A.S 2015/ 2016 MANUTENZIONE e ASSISTENZA TECNICA DOCENTE

Dettagli

Alla fine del modulo 1 l alunno è in grado di:

Alla fine del modulo 1 l alunno è in grado di: Piano di lavoro annuale Primo biennio a.s. 2013/2014 Docente: MILARDO LISA Materia: INGLESE Classe: II C scientifico Nel primo consiglio di classe sono stati definiti gli obiettivi educativo-cognitivi

Dettagli

P r o g r a m m a A n n o s c o l a s t i c o 2 0 1 4-1 5

P r o g r a m m a A n n o s c o l a s t i c o 2 0 1 4-1 5 ISTITUTO D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE I.T.C.G. L. EINAUDI LICEO SCIENTIFICO G. BRUNO MURAVERA P r o g r a m m a A n n o s c o l a s t i c o 2 0 1 4-1 5 Disciplina: Lingua e Civiltà Inglese Classe:

Dettagli

CURRICOLO DI INGLESE

CURRICOLO DI INGLESE CURRICOLO DI INGLESE FINALITÀ Le finalità dell insegnamento della lingua inglese nella Scuola Primaria e Secondaria di primo grado del nostro Istituto riguardano: a) l area formativa: la lingua straniera

Dettagli

PIANO DI LAVORO PER IL BIENNIO CLASSE 1 CM A.S. 2013-2014 DOCENTE SITUAZIONE DI PARTENZA

PIANO DI LAVORO PER IL BIENNIO CLASSE 1 CM A.S. 2013-2014 DOCENTE SITUAZIONE DI PARTENZA c.f. 93020970427 LICEO DI STATO C. RINALDINI Liceo Classico - Liceo Musicale - Liceo delle Scienze Umane con opzione Economico Sociale Via Canale, 1-60122 ANCONA - 071/204723 fax 071/2072014 e-mail: segreteria@rinaldini.org

Dettagli

Istituto Comprensivo Perugia 9 PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITÀ EDUCATIVO- DIDATTICHE IN LINGUA INGLESE

Istituto Comprensivo Perugia 9 PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITÀ EDUCATIVO- DIDATTICHE IN LINGUA INGLESE Istituto Comprensivo Perugia 9 Anno scolastico 2015/2016 PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITÀ EDUCATIVO- DIDATTICHE IN LINGUA INGLESE CLASSE PRIMA Competenze Abilità Conoscenze L alunno: ascolta e comprende istruzioni

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2014 2015. Piano di lavoro individuale

ANNO SCOLASTICO 2014 2015. Piano di lavoro individuale ANNO SCOLASTICO 2014 2015 Piano di lavoro individuale Classe: 5 A AFM Materia: Lingua inglese Docente: Noviello Orsola Situazione di partenza della classe La classe è composta da 16 alunni: 9 maschi e

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2014 2015. Piano di lavoro individuale

ANNO SCOLASTICO 2014 2015. Piano di lavoro individuale ANNO SCOLASTICO 2014 2015 Piano di lavoro individuale Classe: 4 A AFM Materia: Lingua inglese Docente: Noviello Orsola Situazione di partenza della classe La classe è composta da 19 alunni: 5 maschi e

Dettagli

Liceo Scientifico Statale A. Labriola Roma. Dipartimento di Lingua Inglese Piano di lavoro di Lingua Inglese. Asse dei linguaggi - Competenza 1:

Liceo Scientifico Statale A. Labriola Roma. Dipartimento di Lingua Inglese Piano di lavoro di Lingua Inglese. Asse dei linguaggi - Competenza 1: Dipartimento di Lingua Inglese Piano di lavoro di Lingua Inglese MODULO 1: Asse dei linguaggi - Competenza 1: Daily and free time activities (*) Utilizzare una lingua straniera per i principali scopi comunicativi

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO ORVIETO - MONTECCHIO. SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO I. Scalza PROGRAMMAZIONE DI LINGUA INGLESE

ISTITUTO COMPRENSIVO ORVIETO - MONTECCHIO. SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO I. Scalza PROGRAMMAZIONE DI LINGUA INGLESE ISTITUTO COMPRENSIVO ORVIETO - MONTECCHIO SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO I. Scalza PROGRAMMAZIONE DI LINGUA INGLESE ANNO SCOLASTICO: 2014/2015 CLASSI PRIME FINALITA': 1) Sviluppare una competenza plurilingue

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2013-2014 INDIRIZZO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING 3 A AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING

ANNO SCOLASTICO 2013-2014 INDIRIZZO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING 3 A AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING PIANO DI LAVORO E MASCHERA MODULARE ANNO SCOLASTICO 2013-2014 INDIRIZZO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING MATERIA: CLASSE: INGLESE 3 A AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING DOCENTE: NOVIELLO ORSOLA PIANO

Dettagli

CURRICOLARE ANNO SCOLASTICO

CURRICOLARE ANNO SCOLASTICO SCUOLA PRIMARIA SECONDARIA PROGRAMMAZIONE CURRICOLARE ANNO SCOLASTICO 2012-2013 DISCIPLINA : Lingua Inglese INSEGNANTE PORQUEDDU ELISABETTA CLASSE III A- B LINEE DI COLLEGAMENTO CON IL POF (1) SEGNI...TRA

Dettagli

Lingua Inglese. Codici 20365-20371 e 20421 Percorso B1 business Coordinatore: Prof. Michael THOMPSON

Lingua Inglese. Codici 20365-20371 e 20421 Percorso B1 business Coordinatore: Prof. Michael THOMPSON Programma d aula e d esame Lingua Inglese Codici 20365-20371 e 20421 Percorso B1 business Coordinatore: Prof. Michael THOMPSON Introduzione pag. 2 Programma del corso pag. 2 Testi adottati e consigliati

Dettagli

ATTIVITÀ DEL DOCENTE

ATTIVITÀ DEL DOCENTE DOCENTE PELIZZA MARINA MATERIA Inglese DESTINATARI 3des ANNO SCOLASTICO 2012-2013 competenze CONCORDATE CON CONSIGLIO DI CLASSE Raggiunto (sì/no) motivazioni non raggiungimento VEDI DOCUMENTO DEL CONSIGLIO

Dettagli