INIZIAZIONE CRISTIANA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INIZIAZIONE CRISTIANA"

Transcript

1 Numero 33 dal 2 al 9 settembre 2007 INIZIAZIONE CRISTIANA Scrivevamo nel foglietto della settimana scorsa degli impegni estivi che ci hanno visti coinvolti a livello di comunità parrocchiale. Adesso siamo già alla I settimana di settembre, ritorniamo al quotidiano, al cammino pastorale annuale, alla programmazione. Dobbiamo programmare. L anno scorso la diocesi ha dedicato il suo impegno formativo alla Iniziazione Cristiana nel quadro del Piano Pastorale Diocesano per il triennio : era l anno della fede. Durante gli incontri a livello diocesano e a livello foraniale sono emerse piste di approfondimento e sono emerse nuove domande: il rapporto tra Iniziazione Cristiana e professione di fede con riferimento al rapporto fede e sacramenti (che fede hanno i genitori che battezzano, il ragazzo che fa la prima comunione o che riceve la cresima, gli sposi che celebrano il sacramento del matrimonio, il penitente che si confessa..? e da qui il problema della funzione dei sacramenti nell introdurre alla vita cristiana: oggi come oggi è un fallimento (una volta ricevuto il sacramento si continua a vivere senza fede, senza vita cristiana ed in contraddizione ad essa). Che fare? Si devono battezzare tutti i bambini che si presentano al battesimo? Cosa chiedere ai genitori prima di battezzare? Cosa chiedere ai cresimandi, basta che frequentino o facciano finta di frequentare il catechismo? Bisogna anticipare la cresima oppure portarla prima della celebrazione del matrimonio? Cosa chiedere per la prima comunione? Bisogna spostarla ad una età più matura? Che rilevanza ha, che senso nel contesto della Iniziazione Cristiana? Da qui emerge l importanza della comunità diocesana e parrocchiale nel cammino della Iniziazione Cristiana. Dalla diocesi non possono arrivare solo le indicazioni e i regolamenti: la diocesi deve ritornare ad essere comunità che vive la fede non burocrazia di uffici e tanto meno e sta succedendo troppo spesso momento di celebrazioni di massa, spettacolari. Ogni comunità deve abilitarsi veramente a offrire itinerari di Iniziazione Cristiana e di conversione per aiutare i fedeli a vivere la fede. Questo comporta da parte dei fedeli il superamento della professione di fede come semplice appartenenza religiosa vaga: sono

2 cristiano anche se non frequento dicono i più, ma che cristiani si è? E una appartenenza sociale più che di fede. Si fanno convegni, incontri, programmi ormai da troppi anni e poi puntualmente si ricomincia il catechismo come al solito, si celebrano i sacramenti come sempre. Le proposte di approfondimento cadono nello scetticismo, nella meraviglia sulla pretesa dei preti, nel voler continuare nell andazzo di sempre e dall altra parte si denuncia perché si continua così. E vero anche che cambiare è difficile, si rischia di non essere capiti, si rischiano fratture. Un povero prete che chiede un po di preparazione per ricevere i sacramenti rischia di finire nei giornali, essere messo alla gogna, passare per retrogrado. Noi a settembre vogliamo evitare tutto questo. Non sarà il sacerdote (parroco o collaboratori), non saranno le catechiste ma la comunità parrocchiale tutta a proporre, a testimoniare il cambiamento, a proporre, come scrivevamo prima, itinerari di Iniziazione Cristiana per aiutare i fedeli a vivere da cristiani. Diciamo proporre, non si imporrà niente ma la forza della testimonianza comunitaria aggregherà, per la grazia dello Spirito, nuovi fedeli. Non si creeranno due comunità: una zelante e l altra tiepida. Ma la comunità fatta di cristiani adulti comprenderà che i tempi non sono uguali per tutti e saprà aspettare chi fatica di più a correre verso i Signore. Anche con Pietro e Giovanni è capitato lo stesso nel correre verso il sepolcro per vedere Certamente il momento fondamentale di tutto questo è la comprensione che il completamento dell Iniziazione Cristiana avviene nell età adulta per questo bisogna saper proporre itinerari di conversione e di catechesi agli adulti che per grazia di Dio o per momenti di vita si trovano a mettersi il problema di fede: fidanzati che si vogliono sposare in chiesa, genitori che vogliono battezzare i figli, genitori che desiderano educare alla fede i figli e li avviano ai sacramenti, il fare da padrini, anniversari di matrimonio, lutti, etc E fondamentale che chi propone catechisti, accompagnatori, animatori, ministri, etc. deve sapere che non agisce in nome proprio, che non sono i suoi bambini (quante volte ho sentito questa frase), ma si propone sempre a nome e come espressione della comunità cristiana definita come grembo della fede. Così se l Iniziazione Cristiana deve diventare una prassi della pastorale ordinaria, come viene auspicato dai vescovi, è necessario che venga proposta e accolta dalla comunità parrocchiale e diocesana in maniera unanime. Oggi viviamo in un contesto di comunicazione e di mobilità umana diffusa, sarebbe deleterio se si incominciasse in un caos di iniziative non programmate a livello territoriale sia civile che ecclesiale.

3 Per meglio comprendere è necessario sin dall inizio creare una pista di lavoro che coinvolga tutte le espressioni della pastorale diocesana e parrocchiale: l Iniziazione Cristiana non è solo per i bambini ma per tutta la comunità ed ha dei momenti qualificanti. La preparazione al battesimo, alla cresima, alla eucaristia, coinvolgendo le famiglie e non solo, la preparazione al matrimonio e l accompagnamento delle famiglie nei primi anni di matrimonio, la celebrazione del sacramento della penitenza e dell unzione degli infermi, i riti dei defunti, la vita del calendario liturgico come anche fondamentale per l Iniziazione Cristiana è la testimonianza della Carità del singolo credente e della comunità ecclesiale. Quest anno per la diocesi è l anno della speranza. Noi speriamo nel Signore di poter incominciare questo nuovo cammino di Iniziazione Cristiana. Don Angelo Pittau Martedì 4 18,30 Incontro delle presidenze dei gruppi, delle associazioni e movimenti parrocchiali e dei referenti dei quartieri (Centro di Pastorale) Mercoledì 5 18,00 Incontro catechisti/e (oratorio) Giovedì 6 19,00 Incontro genitori dei ragazzi della I Comunione (sala biblioteca) Venerdì 7 17,00 Lectio divina DON MARCO STATZU Sua Ecc. Mons. Giovanni dettori ha nominato Vicario Parrocchiale della Parrocchia di San Nicolò don Marco Statzu. Don Marco attualmente è studente della Gregoriana, è stato ordinato sacerdote il 16 ottobre del Nell accoglierlo come dono del Signore preghiamo per lui e gli auguriamo frutti abbondanti per il suo generoso apostolato in mezzo a noi. Nei giorni 10,11,12 settembre i sacerdoti tutti sono impegnati in una tre giorni di aggiornamento e pertanto non saranno presenti in parrocchia. E assicurata la S.Messa delle ore 7,30 e 18,00.

4 Domenica 2 settembre 7,30 Deff. Fam. O. XXII del Tempo Ordinario II settimana del Salterio Lunedì 3 settembre s.gregorio Magno Martedì 4 settembre 9,00 in S.Maria: deff. Marci Luigino e Claudio 10,30 Pro Populo 11,30 Matrimonio: Ruggeri Alessio e Cavalli Sharon 19,00 Anime 7.30 Def. Cuccu Francesco 8,30 Deff. Fam. O 18,00 Def. Olla Elvio Trigesimo 7.30 Deff. Serpi Cecchino e Angelina 8,30 Def. Altea Guido 18,00 def. Concas Paolina Trigesimo Mercoledì 5 settembre 7,30 Deff. Fam. O. Giovedì 6 settembre Venerdì 7 settembre 8,30 Santa Messa 18,00 Def. Concas Amelio Trigesimo 7,30 Def. Pusceddu Lino 8,30 Redenz.: deff. Tuveri Egidio e Giovanna 18,00 Santa Messa 7,30 Sacro Cuore 1 Venerdì del mese 8,30 Def. Ortu Attilio Sabato 8 settembre Natività B.V.Maria Domenica 9 settembre XXIII del Tempo Ordinario III settimana del Salterio 18,00 Def. Cadeddu Antonio 7,30 Def. Melis Antonio e Adelina Matrimonio di Tuveri Fausto e Manca Marcella 18,00 in S.Maria: Matrimonio di Desogus - Atzeni 19,00 Santa Messa 7,30 Pro Popuo 9,00 in S.Maria: Santa Messa 10,00 55 anniversario matrimonio Scanu - Usai 11,30 Santa Messa 19,00 Santa Messa DA DOMENICA 9 SETTEMBRE SI RIPRENDONO I SEGUENTI ORARI DELLE SANTE MESSE DOMENICALI: 7,30 9,00 10,00 11,30 19,00

5 Numero 33 dal 2 al 9 settembre 2007 INIZIAZIONE CRISTIANA Scrivevamo nel foglietto della settimana scorsa degli impegni estivi che ci hanno visti coinvolti a livello di comunità parrocchiale. Adesso siamo già alla I settimana di settembre, ritorniamo al quotidiano, al cammino pastorale annuale, alla programmazione. Dobbiamo programmare. L anno scorso la diocesi ha dedicato il suo impegno formativo alla Iniziazione Cristiana nel quadro del Piano Pastorale Diocesano per il triennio : era l anno della fede. Durante gli incontri a livello diocesano e a livello foraniale sono emerse piste di approfondimento e sono emerse nuove domande: il rapporto tra Iniziazione Cristiana e professione di fede con riferimento al rapporto fede e sacramenti (che fede hanno i genitori che battezzano, il ragazzo che fa la prima comunione o che riceve la cresima, gli sposi che celebrano il sacramento del matrimonio, il penitente che si confessa..? e da qui il problema della funzione dei sacramenti nell introdurre alla vita cristiana: oggi come oggi è un fallimento (una volta ricevuto il sacramento si continua a vivere senza fede, senza vita cristiana ed in contraddizione ad essa). Che fare? Si devono battezzare tutti i bambini che si presentano al battesimo? Cosa chiedere ai genitori prima di battezzare? Cosa chiedere ai cresimandi, basta che frequentino o facciano finta di frequentare il catechismo? Bisogna anticipare la cresima oppure portarla prima della celebrazione del matrimonio? Cosa chiedere per la prima comunione? Bisogna spostarla ad una età più matura? Che rilevanza ha, che senso nel contesto della Iniziazione Cristiana? Da qui emerge l importanza della comunità diocesana e parrocchiale nel cammino della Iniziazione Cristiana. Dalla diocesi non possono arrivare solo le indicazioni e i regolamenti: la diocesi deve ritornare ad essere comunità che vive la fede non burocrazia di uffici e tanto meno e sta succedendo troppo spesso momento di celebrazioni di massa, spettacolari. Ogni comunità deve abilitarsi veramente a offrire itinerari di Iniziazione Cristiana e di conversione per aiutare i fedeli a vivere la fede. Questo comporta da parte dei fedeli il superamento della professione di fede come semplice appartenenza religiosa vaga: sono

6 cristiano anche se non frequento dicono i più, ma che cristiani si è? E una appartenenza sociale più che di fede. Si fanno convegni, incontri, programmi ormai da troppi anni e poi puntualmente si ricomincia il catechismo come al solito, si celebrano i sacramenti come sempre. Le proposte di approfondimento cadono nello scetticismo, nella meraviglia sulla pretesa dei preti, nel voler continuare nell andazzo di sempre e dall altra parte si denuncia perché si continua così. E vero anche che cambiare è difficile, si rischia di non essere capiti, si rischiano fratture. Un povero prete che chiede un po di preparazione per ricevere i sacramenti rischia di finire nei giornali, essere messo alla gogna, passare per retrogrado. Noi a settembre vogliamo evitare tutto questo. Non sarà il sacerdote (parroco o collaboratori), non saranno le catechiste ma la comunità parrocchiale tutta a proporre, a testimoniare il cambiamento, a proporre, come scrivevamo prima, itinerari di Iniziazione Cristiana per aiutare i fedeli a vivere da cristiani. Diciamo proporre, non si imporrà niente ma la forza della testimonianza comunitaria aggregherà, per la grazia dello Spirito, nuovi fedeli. Non si creeranno due comunità: una zelante e l altra tiepida. Ma la comunità fatta di cristiani adulti comprenderà che i tempi non sono uguali per tutti e saprà aspettare chi fatica di più a correre verso i Signore. Anche con Pietro e Giovanni è capitato lo stesso nel correre verso il sepolcro per vedere Certamente il momento fondamentale di tutto questo è la comprensione che il completamento dell Iniziazione Cristiana avviene nell età adulta per questo bisogna saper proporre itinerari di conversione e di catechesi agli adulti che per grazia di Dio o per momenti di vita si trovano a mettersi il problema di fede: fidanzati che si vogliono sposare in chiesa, genitori che vogliono battezzare i figli, genitori che desiderano educare alla fede i figli e li avviano ai sacramenti, il fare da padrini, anniversari di matrimonio, lutti, etc E fondamentale che chi propone catechisti, accompagnatori, animatori, ministri, etc. deve sapere che non agisce in nome proprio, che non sono i suoi bambini (quante volte ho sentito questa frase), ma si propone sempre a nome e come espressione della comunità cristiana definita come grembo della fede. Così se l Iniziazione Cristiana deve diventare una prassi della pastorale ordinaria, come viene auspicato dai vescovi, è necessario che venga proposta e accolta dalla comunità parrocchiale e diocesana in maniera unanime. Oggi viviamo in un contesto di comunicazione e di mobilità umana diffusa, sarebbe deleterio se si incominciasse in un caos di iniziative non programmate a livello territoriale sia civile che ecclesiale.

7 Per meglio comprendere è necessario sin dall inizio creare una pista di lavoro che coinvolga tutte le espressioni della pastorale diocesana e parrocchiale: l Iniziazione Cristiana non è solo per i bambini ma per tutta la comunità ed ha dei momenti qualificanti. La preparazione al battesimo, alla cresima, alla eucaristia, coinvolgendo le famiglie e non solo, la preparazione al matrimonio e l accompagnamento delle famiglie nei primi anni di matrimonio, la celebrazione del sacramento della penitenza e dell unzione degli infermi, i riti dei defunti, la vita del calendario liturgico come anche fondamentale per l Iniziazione Cristiana è la testimonianza della Carità del singolo credente e della comunità ecclesiale. Quest anno per la diocesi è l anno della speranza. Noi speriamo nel Signore di poter incominciare questo nuovo cammino di Iniziazione Cristiana. Don Angelo Pittau Martedì 4 18,30 Incontro delle presidenze dei gruppi, delle associazioni e movimenti parrocchiali e dei referenti dei quartieri (Centro di Pastorale) Mercoledì 5 18,00 Incontro catechisti/e (oratorio) Giovedì 6 19,00 Incontro genitori dei ragazzi della I Comunione (sala biblioteca) Venerdì 7 17,00 Lectio divina DON MARCO STATZU Sua Ecc. Mons. Giovanni dettori ha nominato Vicario Parrocchiale della Parrocchia di San Nicolò don Marco Statzu. Don Marco attualmente è studente della Gregoriana, è stato ordinato sacerdote il 16 ottobre del Nell accoglierlo come dono del Signore preghiamo per lui e gli auguriamo frutti abbondanti per il suo generoso apostolato in mezzo a noi. Nei giorni 10,11,12 settembre i sacerdoti tutti sono impegnati in una tre giorni di aggiornamento e pertanto non saranno presenti in parrocchia. E assicurata la S.Messa delle ore 7,30 e 18,00.

8 Domenica 2 settembre 7,30 Deff. Fam. O. XXII del Tempo Ordinario II settimana del Salterio Lunedì 3 settembre s.gregorio Magno Martedì 4 settembre 9,00 in S.Maria: deff. Marci Luigino e Claudio 10,30 Pro Populo 11,30 Matrimonio: Ruggeri Alessio e Cavalli Sharon 19,00 Anime 7.30 Def. Cuccu Francesco 8,30 Deff. Fam. O 18,00 Def. Olla Elvio Trigesimo 7.30 Deff. Serpi Cecchino e Angelina 8,30 Def. Altea Guido 18,00 def. Concas Paolina Trigesimo Mercoledì 5 settembre 7,30 Deff. Fam. O. Giovedì 6 settembre Venerdì 7 settembre 8,30 Santa Messa 18,00 Def. Concas Amelio Trigesimo 7,30 Def. Pusceddu Lino 8,30 Redenz.: deff. Tuveri Egidio e Giovanna 18,00 Santa Messa 7,30 Sacro Cuore 1 Venerdì del mese 8,30 Def. Ortu Attilio Sabato 8 settembre Natività B.V.Maria Domenica 9 settembre XXIII del Tempo Ordinario III settimana del Salterio 18,00 Def. Cadeddu Antonio 7,30 Def. Melis Antonio e Adelina Matrimonio di Tuveri Fausto e Manca Marcella 18,00 in S.Maria: Matrimonio di Desogus - Atzeni 19,00 Santa Messa 7,30 Pro Popuo 9,00 in S.Maria: Santa Messa 10,00 55 anniversario matrimonio Scanu - Usai 11,30 Santa Messa 19,00 Santa Messa DA DOMENICA 9 SETTEMBRE SI RIPRENDONO I SEGUENTI ORARI DELLE SANTE MESSE DOMENICALI: 7,30 9,00 10,00 11,30 19,00

CAMMINO INIZIAZIONE CRISTIANA

CAMMINO INIZIAZIONE CRISTIANA CAMMINO INIZIAZIONE CRISTIANA Percorsi di fede dalla Prima Elementare alla Prima Media Anno Pastorale 2008/2009 Famiglia diventa anima del mondo 1 MOMENTI PER TUTTI I GENITORI Mercoledì 24 settembre Ln

Dettagli

PARROCCHIA S. Roberto Bellarmino - Taranto - Lettera del Parroco. ai Genitori dei ragazzi che frequentano l'iniziazione Cristiana e l'acr

PARROCCHIA S. Roberto Bellarmino - Taranto - Lettera del Parroco. ai Genitori dei ragazzi che frequentano l'iniziazione Cristiana e l'acr PARROCCHIA S. Roberto Bellarmino - Taranto - Lettera del Parroco ai Genitori dei ragazzi che frequentano l'iniziazione Cristiana e l'acr - TAPPA MISTAGOGICA (POST-CRESIMA) 1 anno - 2 anno. Testo del Catechismo

Dettagli

L incontro con i cresimandi. 31 marzo, sabato pomeriggio in San Pio V.

L incontro con i cresimandi. 31 marzo, sabato pomeriggio in San Pio V. Tre giorni di festa, dal 30 marzo al 1 aprile, hanno animato la Parrocchia di San Pio V che ha vissuto intensamente la propria Missione Cittadina. Una missione che, partendo dall interno della comunità

Dettagli

Progetto Pastorale Parrocchiale

Progetto Pastorale Parrocchiale Progetto Pastorale Parrocchiale E' il desiderio dì vivere come Chiesa il nostro rapporto con Dio: Padre - Figlio - Spirito, e con ogni persona, in una comunione sempre più vera e intensa, perché ognuno

Dettagli

È FRUTTO DEL CAMMINO CHE LA NOSTRA È RISPOSTA AGLI INVITI DEI VESCOVI ITALIANI ATTRAVERSO VARI DOCUMENTI

È FRUTTO DEL CAMMINO CHE LA NOSTRA È RISPOSTA AGLI INVITI DEI VESCOVI ITALIANI ATTRAVERSO VARI DOCUMENTI Diocesi di Padova Il cammino di Iniziazione cristiana dei fanciulli e dei ragazzi È FRUTTO DEL CAMMINO CHE LA NOSTRA DIOCESI HA COMPIUTO È RISPOSTA AGLI INVITI DEI VESCOVI ITALIANI ATTRAVERSO VARI DOCUMENTI

Dettagli

PROGETTO CATECHISTICO PARROCCHIALE DI PONTE NUOVO PER L INIZIAZIONE CRISTIANA

PROGETTO CATECHISTICO PARROCCHIALE DI PONTE NUOVO PER L INIZIAZIONE CRISTIANA PROGETTO CATECHISTICO PARROCCHIALE DI PONTE NUOVO PER L INIZIAZIONE CRISTIANA Che cos è l iniziazione cristiana? È l introduzione e l accompagnamento di ogni persona all incontro personale con Cristo all

Dettagli

CAMMINO DI CATECHESI seconda media, anno 2011-2012

CAMMINO DI CATECHESI seconda media, anno 2011-2012 CAMMINO DI CATECHESI seconda media, anno 2011-2012 Obiettivi generali dell anno: - attraverso la conoscenza di come è nata la Chiesa e della propria Parrocchia, cercheremo di leggere l'azione dello Spirito

Dettagli

Parrocchia San Giorgio in San Pietro al Po PROGETTO CATECHISTICO PER RAGAZZI E GIOVANI

Parrocchia San Giorgio in San Pietro al Po PROGETTO CATECHISTICO PER RAGAZZI E GIOVANI Parrocchia San Giorgio in San Pietro al Po PROGETTO CATECHISTICO PER RAGAZZI E GIOVANI PERCORSO DELL INIZIAZIONE CRISTIANA Due parole per spiegare i motivi di una scelta Innanzitutto, non dobbiamo dimenticare

Dettagli

Celebrazione del Matrimonio (6 gennaio 1998)

Celebrazione del Matrimonio (6 gennaio 1998) Celebrazione del Matrimonio (6 gennaio 1998) Senigallia, 6 gennaio 1998 Solennità dell Epifania Ai Parroci Ai Rettori di Chiese Ai Religiosi A tutti i Sacerdoti Oggetto: Celebrazione del Matrimonio Cari

Dettagli

ai Genitori dei ragazzi che frequentano l'iniziazione Cristiana e l'azione Cattolica

ai Genitori dei ragazzi che frequentano l'iniziazione Cristiana e l'azione Cattolica PARROCCHIA S. Roberto Bellarmino - Taranto - Lettera del Parroco ai Genitori dei ragazzi che frequentano l'iniziazione Cristiana e l'azione Cattolica Carissimi Genitori, il nuovo Anno Catechistico segna

Dettagli

OTTOBRE 2015. GIOVEDI 1 Comunione agli ammalati S.Filastro Festa degli angeli custodi e dei nonni

OTTOBRE 2015. GIOVEDI 1 Comunione agli ammalati S.Filastro Festa degli angeli custodi e dei nonni OTTOBRE 2015 GIOVEDI 1 Comunione agli ammalati VENERDI 2 Festa degli angeli custodi e dei nonni SABATO 3 DOMENICA 4 LUNEDI 5 MARTEDI 6 Adorazione Eucaristica nelle due parrocchie (8.30-20.00) Ore 21.00:

Dettagli

ARCIDIOCESI di Urbino-Urbania-Sant Angelo in Vado

ARCIDIOCESI di Urbino-Urbania-Sant Angelo in Vado ARCIDIOCESI di Urbino-Urbania-Sant Angelo in Vado VISITA PASTORALE dell Arcivescovo Mons. Giovanni Tani 2014-2016 ARCIDIOCESI DI URBINO-URBANIA-SANT ANGELO in VADO VISITA PASTORALE DELL ARCIVESCOVO G I

Dettagli

COMUNITA PASTORALE S. PIETRO DA VERONA SEVESO

COMUNITA PASTORALE S. PIETRO DA VERONA SEVESO COMUNITA PASTORALE S. PIETRO DA VERONA SEVESO SS. Protaso e Gervaso - Seveso 0362.501623 B.V. Immacolata Baruccana 0362.574486 San Carlo Altopiano 0362.553522 San Pietro martire 0362.70978 www.parrocchieseveso.it

Dettagli

BUON ANNO PASTORALE A TUTTA LA COMUNITÀ

BUON ANNO PASTORALE A TUTTA LA COMUNITÀ All inizio del nuovo anno pastorale 2014-2015 viene distribuito alla comunità il Calendario Pastorale, segno del cammino comunitario e strumento utile per la programmazione delle diverse attività della

Dettagli

Parrocchie di Villongo CALENDARIO PASTORALE 2013-2014

Parrocchie di Villongo CALENDARIO PASTORALE 2013-2014 Parrocchie di Villongo CALENDARIO PASTORALE 2013-2014 OTTOBRE 2013 Martedi 1 Ore 20.45: Preghiera del Gruppo La Casa Mercoledi 2 Giovedi 3 Venerdi 4 Sabato 5 Domenica 6 Lunedi 7 Martedi 8 Mercoledi 9 Adorazione

Dettagli

Il progetto pastorale della Parrocchia di Gesù Divino Maestro

Il progetto pastorale della Parrocchia di Gesù Divino Maestro Il progetto pastorale della Parrocchia di Gesù Divino Maestro 1. INTRODUZIONE La parrocchia si pone l'obiettivo di costruire una comunità nella quale ogni cristiano si impegni a: 1. conoscere meglio Cristo

Dettagli

PARROCCHIA SAN BASILIO E SAN DOMENICO REGALBUTO. Per riflettere insieme sulla vita della parrocchia dal gennaio 2005 fino ad oggi

PARROCCHIA SAN BASILIO E SAN DOMENICO REGALBUTO. Per riflettere insieme sulla vita della parrocchia dal gennaio 2005 fino ad oggi PARROCCHIA SAN BASILIO E SAN DOMENICO REGALBUTO Per riflettere insieme sulla vita della parrocchia dal gennaio 2005 fino ad oggi Carissimi parrocchiani, a distanza di due anni dall elaborazione del Piano

Dettagli

Percorso diocesano del Catecumenato degli adulti

Percorso diocesano del Catecumenato degli adulti Percorso diocesano del Catecumenato degli adulti 0. I Riferimenti teologico-pastorali Rito dell Iniziazione cristiana degli Adulti (RICA), LEV 1978 Consiglio Episcopale permanente della CEI, Nota pastorale.

Dettagli

ITINERARIO PER L INIZIAZIONE CRISTIANA DEI FANCIULLI GIÀ BATTEZZATI

ITINERARIO PER L INIZIAZIONE CRISTIANA DEI FANCIULLI GIÀ BATTEZZATI ITINERARIO PER L INIZIAZIONE CRISTIANA DEI FANCIULLI GIÀ BATTEZZATI 1 Ti ringraziamo, Signore, perché ci permetti di entrare in questo itinerario di formazione e di comunione con tutti i fratelli. Guidaci

Dettagli

20 ottobre 2015. Nell attesa di incontrarci, vi salutiamo cordialmente. don Emanuele e i catechisti del primo annuncio

20 ottobre 2015. Nell attesa di incontrarci, vi salutiamo cordialmente. don Emanuele e i catechisti del primo annuncio 20 ottobre 2015 Carissimi genitori, desideriamo raggiungere i papà e le mamme di tutti i bambini che da quest anno muovono i loro primi passi nel percorso di completamento dell Iniziazione Cristiana. Una

Dettagli

08-03-2015 All ombra dei campanili. L Eucaristia, cuore della Domenica

08-03-2015 All ombra dei campanili. L Eucaristia, cuore della Domenica E chiedere il dono di nuove vocazioni anche nella nostra parrocchia di PARROCCHIA S. GIOVANNI OLTRONA DI SAN MAMETTE Comunità Appiano Gentile 08-03-2015 All ombra dei campanili L Eucaristia, cuore della

Dettagli

ESPERIENZE PARROCCHIALI DI INIZIAZIONE CRISTIANA. di Don Giuseppe Nevi Direttore dell Ufficio Famiglia di Cremona 23-24 settembre 2009

ESPERIENZE PARROCCHIALI DI INIZIAZIONE CRISTIANA. di Don Giuseppe Nevi Direttore dell Ufficio Famiglia di Cremona 23-24 settembre 2009 ESPERIENZE PARROCCHIALI DI INIZIAZIONE CRISTIANA di Don Giuseppe Nevi Direttore dell Ufficio Famiglia di Cremona 23-24 settembre 2009 1 Il Rituale ispiratore Rito dell iniziazione cristiana degli adulti,

Dettagli

Parrocchia S.Michele Arcangelo Cattedrale. Piazza Duomo 1-81100 Caserta. Tel.Fax 0823/322493. Sito web: www.parrocchiacattedralecasrta.

Parrocchia S.Michele Arcangelo Cattedrale. Piazza Duomo 1-81100 Caserta. Tel.Fax 0823/322493. Sito web: www.parrocchiacattedralecasrta. Parrocchia S.Michele Arcangelo Cattedrale Piazza Duomo 1-81100 Caserta Tel.Fax 0823/322493 Sito web: www.parrocchiacattedralecasrta.org Pastorale Familiare Sito web. : www.famigliadifamiglie.it e-mail

Dettagli

E se iscrivessi mio figlio al catechismo?

E se iscrivessi mio figlio al catechismo? E se iscrivessi mio figlio al catechismo? Don Alberto Abreu www.pietrascartata.com E se iscrivessi mio figlio al catechismo? Perché andare al Catechismo La Parola catechismo deriva dal latino catechismus

Dettagli

A DIECI ANNI DALLA NOTA SULL INIZIAZIONE CRISTIANA DEI RAGAZZI

A DIECI ANNI DALLA NOTA SULL INIZIAZIONE CRISTIANA DEI RAGAZZI A DIECI ANNI DALLA NOTA SULL INIZIAZIONE CRISTIANA DEI RAGAZZI PREGHIAMO Siamo qui dinanzi a te, o Spirito Santo: sentiamo il peso delle nostre debolezze, ma siamo tutti riuniti nel tuo nome; vieni a noi,

Dettagli

laici collaborazione Chiesa

laici collaborazione Chiesa Preghiamo insieme Prendi, Signore, e ricevi tutta la mia libertà, la mia memoria, il mio intelletto, la mia volontà, tutto quello che possiedo. Tu me lo hai dato; a te, Signore, io lo ridono. Tutto è tuo:

Dettagli

1.1. Diocesi di Lugano. Direttive per il ministero pastorale. 1.1. Il Battesimo

1.1. Diocesi di Lugano. Direttive per il ministero pastorale. 1.1. Il Battesimo 1.1. Diocesi di Lugano Direttive per il ministero pastorale 1.1. Il Battesimo 8 Il Battesimo 1.1.0. Norme generali sul Battesimo Sommario I. Preparazione al Battesimo II. Ministro del Battesimo III. Luogo

Dettagli

VENITE ALLA FESTA. Nella vita della Chiesa ASCOLTARE SCOPRIRE PARTECIPARE

VENITE ALLA FESTA. Nella vita della Chiesa ASCOLTARE SCOPRIRE PARTECIPARE VENITE ALLA FESTA Nella vita della Chiesa ASCOLTARE SCOPRIRE PARTECIPARE DOPO LA SETTIMANA DELLA CHIESA MANTOVANA Alle comunità parrocchiali, alle associazioni, ai movimenti e gruppi, ai presbiteri e diaconi,

Dettagli

A TUTTE LE FAMIGLIE DI POGGIO - GAIANA e SANTUARIO

A TUTTE LE FAMIGLIE DI POGGIO - GAIANA e SANTUARIO A TUTTE LE FAMIGLIE DI POGGIO - GAIANA e SANTUARIO GENNAIO FEBBRAIO 2015 Carissimi, qualcuno sta dicendo che conoscendo bene i dieci comandamenti per tutto quest anno siamo a posto! A dire il vero altri

Dettagli

duemila15 - duemila16 Calendario parrocchiale

duemila15 - duemila16 Calendario parrocchiale duemila15 - duemila16 Calendario parrocchiale Siamo contenti di poter consegnare il calendario della nostra comunità parrocchiale. Questo strumento non ha la pretesa di segnalare tutto ciò che si vive

Dettagli

Nuovi itinerari di Iniziazione cristiana

Nuovi itinerari di Iniziazione cristiana ARCIDIOCESI DI SANT ANGELO DEI LOMBARDI-CONZA-NUSCO-BISACCIA UFFICIO CATECHISTICO DIOCESANO GIORNATA DI FORMAZIONE GOLETO, 15 SETTEMBRE 2012 Nuovi itinerari di Iniziazione cristiana La chiesa italiana

Dettagli

Sulle ali dello Spirito IL PADRE, I POVERI, UNA COMUNITÀ FRATERNA E MISSIONARIA

Sulle ali dello Spirito IL PADRE, I POVERI, UNA COMUNITÀ FRATERNA E MISSIONARIA Sulle ali dello Spirito IL PADRE, I POVERI, UNA COMUNITÀ FRATERNA E MISSIONARIA Orientamenti pastorali per il triennio 2016/2019 Che cosa ci chiede oggi il Signore? Che cosa chiede alla chiesa pistoiese?

Dettagli

PROGETTO CATECHISTICO PARROCCHIALE

PROGETTO CATECHISTICO PARROCCHIALE PROGETTO CATECHISTICO PARROCCHIALE Parrocchia S. Biagio in Ravenna Anni: 2014-2015 e 2015-2016 PROGETTO CATECHISTICO PARROCCHIALE PER L INIZIAZIONE CRISTIANA Che cos è l iniziazione cristiana? È l introduzione

Dettagli

STATUTO AZIONE CATTOLICA

STATUTO AZIONE CATTOLICA STATUTO AZIONE CATTOLICA 1. L Azione Cattolica Italiana è una Associazione di laici che si impegnano liberamente, in forma comunitaria ed organica ed in diretta collaborazione con la Gerarchia, per la

Dettagli

Percorso di preparazione al matrimonio cristiano

Percorso di preparazione al matrimonio cristiano Percorso di preparazione al matrimonio cristiano Da qualche anno si tiene un unico percorso per entrambe le parrocchie. Si svolge unna volta l'anno (indicativamente da ottobre a febbraio). Il percorso

Dettagli

Catecumenato. (Nei mesi di metà Gennaio fino a Giugno 2009) La storia della salvezza: sguardo generale

Catecumenato. (Nei mesi di metà Gennaio fino a Giugno 2009) La storia della salvezza: sguardo generale Conoscere, amare, seguire, testimoniare Gesù Itinerario d incontro e di formazione; liturgico - esperienziale. «Non abbiate paura di accogliere Cristo! Non abbiate paura! Aprite, anzi, spalancate le porte

Dettagli

MARZO 2016 21.00 Consiglio pastorale parrocchiale

MARZO 2016 21.00 Consiglio pastorale parrocchiale 1 M MARZO 2016 21.00 Consiglio pastorale parrocchiale 2 M 3 G 4 V 5 S 6 D 7 L 8 M 18.00 Messa per gli ammalati 21.00 Amici della Certosa Venerdì di Quaresima Memoria della Passione e Via Crucis IV Domenica

Dettagli

Il Vescovo di Crema. Piazza Duomo, 27 26013 CREMA (CR) Telefono 0373/256565

Il Vescovo di Crema. Piazza Duomo, 27 26013 CREMA (CR) Telefono 0373/256565 Il Vescovo di Crema Alle Parrocchie di Palazzo Pignano, Cascina Caprio, Cascina Gandini, riunite in unità pastorale; al parroco, don Benedetto Tommaseo, al cappellano, don Ernesto Mariconti al consiglio

Dettagli

1. Introduzione. 2. Gli obiettivi. 3. Il percorso 2015 16

1. Introduzione. 2. Gli obiettivi. 3. Il percorso 2015 16 1. Introduzione Il percorso genitori è il cammino che l AC diocesana ha preparato per valorizzare l esperienza associativa che i ragazzi vivono in ACR e per maggiormente condividere con le famiglie e la

Dettagli

UNA COMUNITÁ EDUCANTE E

UNA COMUNITÁ EDUCANTE E PREMESSA Con questo scritto introduciamo in Parrocchia, una nuova tradizione: consegnare a tutta la nostra Comunità, le linee di pastorale che ci impegneranno durante il prossimo anno. Esse ricalcano e

Dettagli

PICCOLA CATECHESI SUL BATTESIMO PRESENTAZIONE PER GENITORI

PICCOLA CATECHESI SUL BATTESIMO PRESENTAZIONE PER GENITORI PICCOLA CATECHESI SUL BATTESIMO PRESENTAZIONE PER GENITORI PERCHE FACCIAMO IL BATTESIMO? 1. Obbedienti al comando di Gesù: Andate, fate discepole tutte le genti battezzandole nel nome del Padre e del Figlio

Dettagli

Arcidiocesi Sorrento Castellammare di Stabia Unità Pastorale Lettere Casola

Arcidiocesi Sorrento Castellammare di Stabia Unità Pastorale Lettere Casola Arcidiocesi Sorrento Castellammare di Stabia Unità Pastorale Lettere Casola RELAZIONE PER LA VISITA DEL VESCOVO ALLA UNITA PASTORALE Martedi 30 aprile 2013 I Consigli Pastorali delle Parrocchie della Unità

Dettagli

Catechismo di iniziazione cristiana dei fanciulli SETTIMA UNITÀ

Catechismo di iniziazione cristiana dei fanciulli SETTIMA UNITÀ Catechismo di iniziazione cristiana dei fanciulli SETTIMA UNITÀ Siamo figli di Dio Dio Padre ci chiama ad essere suoi figli Leggi il catechismo Cosa abbiamo imparato Ci accoglie una grande famiglia: è

Dettagli

* Attività pastorali della parrocchia per formare:

* Attività pastorali della parrocchia per formare: OBIETTIVO PASTORALE GENERALE: La parrocchia è luogo privilegiato di crescita nella fede attraverso la catechesi, la frequenza ai Sacramenti, la preghiera comune, la comunione e il servizio. * Attività

Dettagli

SACRAMENTO DEL BATTESIMO PER I LORO FIGLI

SACRAMENTO DEL BATTESIMO PER I LORO FIGLI INFORMAZIONI PER I GENITORI CHE CHIEDONO IL SACRAMENTO DEL BATTESIMO PER I LORO FIGLI Can. 851 - La celebrazione del battesimo deve essere opportunamente preparata; pertanto: 1) l'adulto che intende ricevere

Dettagli

Sinodo Diocesano Parroco: Don Ignazio Trogu

Sinodo Diocesano Parroco: Don Ignazio Trogu Sinodo Diocesano Parroco: Don Ignazio Trogu Signore Gesù, come vuoi che sia la tua Chiesa? Chiesa intesa come una famiglia, dove ognuno deve sentirsi partecipe e vivo, ricordandosi che ognuno di noi è

Dettagli

ISCRIZIONE CATECHESI Cammini di educazione e formazione cristiana per bambini, ragazzi e adolescenti

ISCRIZIONE CATECHESI Cammini di educazione e formazione cristiana per bambini, ragazzi e adolescenti DOMENICA 27 SETTEMBRE Parrocchia SS. Nazario e Celso MM. - Urgnano Oratorio S. Giovanni Bosco FESTA DI INIZIO ANNO PASTORALE Ore 10.30 S. MESSA di apertura del nuovo ANNO PASTORALE In questa occasione

Dettagli

22 SETTEMBRE 2013 FESTA DELLA CATECHESI

22 SETTEMBRE 2013 FESTA DELLA CATECHESI 22 SETTEMBRE 2013 FESTA DELLA CATECHESI Parrocchia dei Santi Faustino e Giovita GRUPPO BETLEMME ICFR Primo anno Il percorso del primo anno offre ai genitori la possibilità di scoprire o riscoprire la bellezza

Dettagli

INDICE. Premessa... 7

INDICE. Premessa... 7 INDICE Premessa... 7 GIOVEDÌ SANTO Schema della Celebrazione... 12 I Santi Padri... 13 Agostino: Vi do un comandamento nuovo... 13 Efrem: L agnello figura e l Agnello vero... 16 Cirillona: La gioia di

Dettagli

Distretto: Ciriè. Animatore/trice: Annalisa Bilanzone POTENZIARE CREARE

Distretto: Ciriè. Animatore/trice: Annalisa Bilanzone POTENZIARE CREARE Distretto: Ciriè Tema di riflessione del gruppo: L INIZIAZIONE CRISTIANA METTE IN GIOCO LA FIGURA DEI CATECHISTI E UNA SERIA VALORIZZAZIONE DELLA VITA REALE DEI RAGAZZI Animatore/trice: Annalisa Bilanzone

Dettagli

Arcidiocesi di Reggio Calabria Bova

Arcidiocesi di Reggio Calabria Bova Prot. n. 486/15 Reggio Calabria, 26 ottobre 2015 Ai RR Parroci Alle Superiore Istituti Religiosi LL.SS. Oggetto: 1. Formazione degli Adoratori Eucaristici 2. Rinnovo/istituzione dei Ministri Straordinari

Dettagli

Operatori Laici di Pastorale-Formazione-1984

Operatori Laici di Pastorale-Formazione-1984 Operatori Laici di Pastorale-Formazione-1984 FORMAZIONE DEGLI OPERATORI LAICI DI PASTORALE L.V.D. LXXV (1984) pp. 384-396 I - Per una Chiesa tutta ministeriale PARTE PRIMA: PRINCIPI GENERALI 1. La Chiesa

Dettagli

Parrocchie nella città San Bartolomeo, San Bernardo San Martino, Santa Maria della Stella

Parrocchie nella città San Bartolomeo, San Bernardo San Martino, Santa Maria della Stella CALENDARIO San BARTOLOMEO dal 7 al 14 ottobre 2012 Domenica 7 Ore 9 San Bartolomeo S. Messa Ore 10.30 San Francesco S. Messa Ore 17 San Bartolomeo Incontro per le coppie che hanno battezzato nell anno

Dettagli

DELEGATE DIOCESANE USMI

DELEGATE DIOCESANE USMI DELEGATE DIOCESANE USMI 24-25 GENNAIO 2015 Lo Statuto USMI definisce con la parola animatrice l identità, la fisionomia e il cuore del compito della delegata diocesana. Così recita: la delegata diocesana

Dettagli

- 1 - UNITÀ DELLA PARROCCHIA INTORNO AL PROGETTO

- 1 - UNITÀ DELLA PARROCCHIA INTORNO AL PROGETTO SPUNTI DI RIFLESSIONE SULLO STATO DELL ARTE CIRCA IL PROGETTO CATECHISTICO-EDUCATIVO DIOCESANO PREMESSE 1. L attuale anno pastorale 2015-2016 dovrà essere dedicato, dal punto di vista che ci riguarda,

Dettagli

10 - LA MISTAGOGIA LA FAMIGLIA TRASMETTE IL MISTERO. Le sei tappe dopo la Messa di Prima Comunione

10 - LA MISTAGOGIA LA FAMIGLIA TRASMETTE IL MISTERO. Le sei tappe dopo la Messa di Prima Comunione LA FAMIGLIA TRASMETTE IL MISTERO Le sei tappe dopo la Messa di Prima Comunione Mario Tucci N. 10-2010 2 LE TAPPE DELLA MISTAGOGIA SETTIMANA della MISTAGOGIA Nella settimana successiva alla celebrazione

Dettagli

INCONTRI DI INIZIO ANNO

INCONTRI DI INIZIO ANNO PARROCCHIA S. BARTOLOMEO CARUGO SOGNI E REALTA Foglio di comunicazione e fraternità Ciclostilato in proprio Festa S. Bartolomeo 2015 - www.parrocchiacarugo.it A partire da lunedì 31 agosto si ritorna agli

Dettagli

Riunione genitori. Cresima domenica 11 maggio 2014 mons. Tebaldi! Documentazione per la cresima! Foto & Fiori per la celebrazione

Riunione genitori. Cresima domenica 11 maggio 2014 mons. Tebaldi! Documentazione per la cresima! Foto & Fiori per la celebrazione Cresime 2014 Riunione genitori Cresima domenica 11 maggio 2014 mons. Tebaldi! Documentazione per la cresima! Foto & Fiori per la celebrazione Documentazione per la cresima Modulo con le informazioni del

Dettagli

Notiziario delle Parrocchie di Mandrio,Mandriolo e S.Martino Piccolo n 94 aprile-maggio 10. tel.0522/699134 - Stampato in proprio. parole in famiglia

Notiziario delle Parrocchie di Mandrio,Mandriolo e S.Martino Piccolo n 94 aprile-maggio 10. tel.0522/699134 - Stampato in proprio. parole in famiglia La Voce della Parrocchia Notiziario delle Parrocchie di Mandrio,Mandriolo e S.Martino Piccolo n 94 aprile-maggio 10 Tariffa Associazioni Senza Fini di Lucro: Poste Italiane s.p.a. Sped. in Abb. Postale

Dettagli

Pro r p o ost s e past s or o a r li l per l'anno 2010/2011

Pro r p o ost s e past s or o a r li l per l'anno 2010/2011 Proposte pastorali per l'anno 2010/2011 LITURGIA A - Settimana Eucaristica: 10-17 ottobre 2010 per tutta la Comunità Pastorale: tema Eucarestia e vita. B - Celebrazioni Comunitarie alle ore 21.00: 1 settembre,

Dettagli

Scheda per il Laboratorio sull educazione

Scheda per il Laboratorio sull educazione ARCIDIOCESI AMALFI CAVA DE TIRRENI EDUCARE alla solidarietà e alla condivisione XIV Convegno Diocesano * Cava S. Francesco, 22-23 Ottobre 2010 Scheda per il Laboratorio sull educazione 1. Dopo la riflessione

Dettagli

Calendario pastorale

Calendario pastorale Erigenda Unità Pastorale di Toscolano Maderno - Fasano Parrocchia dei Santi Faustino e Giovita Fasano del Garda Anno della fede Calendario pastorale 2013/2014 Alcuni appuntamenti in generale S. Messa festiva:

Dettagli

Lettera del Cardinal Vicario per l attuazione del Convegno diocesano 2012

Lettera del Cardinal Vicario per l attuazione del Convegno diocesano 2012 Vicariato di Roma Lettera del Cardinal Vicario per l attuazione del Convegno diocesano 2012 Ai Reverendi Parroci e a tutti i Sacerdoti della Diocesi di Roma Carissimo Parroco, il recente Convegno diocesano,

Dettagli

Edizioni Studio Domenicano

Edizioni Studio Domenicano Il sacramento della Confermazione Sesta edizione Edizioni Studio Domenicano COLLANA «CATECHISMI» 3 Nella stessa collana: Piccolo catechismo eucaristico, 6 a ed., pp. 96 Piccolo catechismo sul sacramento

Dettagli

ti scrivo... padrino Ma,

ti scrivo... padrino Ma, Caro padrino ti scrivo... Se Ti I N T R O D U Z I O N E hai tra le mani questo opuscolo è perché qualcuno ti ha chiesto di fargli da madrina o da padrino... forse una coppia di amici che ti vogliono padrino

Dettagli

INAUGURAZIONE NUOVO ANNO CATECHISTICO

INAUGURAZIONE NUOVO ANNO CATECHISTICO 1. Inaugurazione ufficiale del nuovo anno di catechismo: Biccari 12 Ottobre ore 10,00. Riportiamo il testo della celebrazione. INAUGURAZIONE NUOVO ANNO CATECHISTICO Inizio: Si esce dalla sagrestia con

Dettagli

DAL CORTILE. IDEE E SCELTE PER L ORATORIO BRESCIANO

DAL CORTILE. IDEE E SCELTE PER L ORATORIO BRESCIANO DAL CORTILE. IDEE E SCELTE PER L ORATORIO BRESCIANO IDEE E SCELTE PER L ORATORIO BRESCIANO Struttura in 3 sezioni: 1. Il Cuore dell oratorio Le idee sintetiche che definiscono in termini essenziali e vitali

Dettagli

Nuove figure di catechista in un mondo che cambia : identità,, spiritualità, competenze,

Nuove figure di catechista in un mondo che cambia : identità,, spiritualità, competenze, Parrocchia Santi Filippo e Giacomo Capua 15 dicembre 2008 Incontro di formazione e condivisione di esperienze dell equipe equipe degli animatori di catechesi Riflessione su : Nuove figure di catechista

Dettagli

Un nuovo anno pastorale è iniziato

Un nuovo anno pastorale è iniziato Un nuovo anno pastorale è iniziato Nella lettera pastorale consegnata alla Diocesi all inizio dell anno pastorale il nostro Vescovo Enrico ci ha indicato alcune priorità che concretizzano il tema proposto

Dettagli

APPENDICE PROPOSTE CONCRETE RELATIVE A CIASCUN CAPITOLO

APPENDICE PROPOSTE CONCRETE RELATIVE A CIASCUN CAPITOLO APPENDICE PROPOSTE CONCRETE RELATIVE A CIASCUN CAPITOLO 249 CAPITOLO 1 LA CHIESA, COMUNITÀ DI CHIAMATI A) FAR CRESCERE LA CHIESA: EDUCARCI A VIVERE IN COMUNITÁ Formazione permanente per le famiglie, n.

Dettagli

Eucaristia-Ministri Straordinari-Norme-1984

Eucaristia-Ministri Straordinari-Norme-1984 Eucaristia-Ministri Straordinari-Norme-1984 NORME PER I MINISTRI STRAORDINARI DELLA COMUNIONE L.V.D. LXXV (1984) pp. 373-380 L Eucaristia è sorgente e vertice di tutta la vita cristiana, ed è fonte dell

Dettagli

L introduzione è forse l unica parte seria di questa pubblicazione,

L introduzione è forse l unica parte seria di questa pubblicazione, INTRODUZIONE L introduzione è forse l unica parte seria di questa pubblicazione, ma quello che segue, che si spera sia anche divertente, dovrebbe essere anche più istruttivo. Però un paio di cose serie

Dettagli

Linee guida per la Commissione Missionaria Parrocchiale

Linee guida per la Commissione Missionaria Parrocchiale Anno 2006/2007 Linee guida per la Commissione Missionaria Parrocchiale 1 di 5 Premessa Queste linee guida presentano l identità della Commissione Missionaria Parrocchiale e le attività che è chiamata a

Dettagli

NOTA SULLA INIZIAZIONE CRISTIANA DEI FANCIULLI E DEI RAGAZZI NELLA DIOCESI DI TIVOLI

NOTA SULLA INIZIAZIONE CRISTIANA DEI FANCIULLI E DEI RAGAZZI NELLA DIOCESI DI TIVOLI NOTA SULLA INIZIAZIONE CRISTIANA DEI FANCIULLI E DEI RAGAZZI NELLA DIOCESI DI TIVOLI Introduzione 1. Nel Piano Pastorale per il triennio 2004-2007 non mancano sollecitazioni per una revisione della impostazione

Dettagli

Progetto Catechistico Diocesano

Progetto Catechistico Diocesano Progetto Catechistico Diocesano UFFICIO EVANGELIZZAZIONE E CATECHESI - DIOCESI SALERNO - CAMPAGNA - ACERNO Le condizioni previe perché un cammino di iniziazione cristiana possa funzionare Da una Chiesa

Dettagli

Parrocchia di San Paolo

Parrocchia di San Paolo Parrocchia di San Paolo Consiglio pastorale 27 Novembre 2011 Questa speciale edizione del Consiglio Pastorale prende vita in una soleggiata domenica novembrina: presenti 45 persone che, dopo aver celebrato

Dettagli

I. Celebrazione del battesimo

I. Celebrazione del battesimo I. Celebrazione del battesimo Obiettivi Siamo al momento culminante della prima fase della pastorale pre e post battesimale. Dopo il cammino che ha coinvolto i genitori e ha interessato la comunità cristiana,

Dettagli

Settembre 2009. FESTA DELL ORATORIO Marta e Maria Contempl-azione di Gesù

Settembre 2009. FESTA DELL ORATORIO Marta e Maria Contempl-azione di Gesù Settembre 2009 dal 5 al 13 FESTA DELL ORATORIO Marta e Maria Contempl-azione di Gesù 8 Martedì 4 giorni catechisti (ore 15.00 al Palladium) Riscoprire l iniziazione cristiana Consiglio Pastorale Decanale

Dettagli

PARROCCHIE O.F.M. PIEMONTE

PARROCCHIE O.F.M. PIEMONTE PARROCCHIE O.F.M. PIEMONTE PARROCCHIA SAN BERNARDINO DA SIENA TORINO 1907: anno di fondazione della Parrocchia 20.000: abitanti della Parrocchia 5 frati operanti in Parrocchia 1 diacono permanente diocesano

Dettagli

pastorale della salute diocesi di brescia

pastorale della salute diocesi di brescia pastorale della salute diocesi di brescia PROGRAMMAZIONE 2009/2010 Un solo pane, un unico corpo FORMAZIONE E SPIRITUALITÀ Formazione pastorale nelle comunità parrocchiali, gruppi, associazioni Se un membro

Dettagli

SPIRITO SANTO E MATRIMONIO NEL PENSIERO DI GIOVANNI PAOLO II. Don Przemyslaw Kwiatkowski

SPIRITO SANTO E MATRIMONIO NEL PENSIERO DI GIOVANNI PAOLO II. Don Przemyslaw Kwiatkowski SPIRITO SANTO E MATRIMONIO NEL PENSIERO DI GIOVANNI PAOLO II Don Przemyslaw Kwiatkowski Ciao a tutti! Siamo Alberto e Silvia di Cherasco, in Piemonte e siamo sposati da quasi 6 anni. E noi siamo Alberto

Dettagli

SCHEDA 8.1 CHI È GESÙ? Un itinerario per la prima tappa del discepolato secondo l anno liturgico

SCHEDA 8.1 CHI È GESÙ? Un itinerario per la prima tappa del discepolato secondo l anno liturgico gruppo di lavoro 7 11 anni materiale per la sperimentazione diocesana SCHEDA 8.1 CHI È GESÙ? Un itinerario per la prima tappa del discepolato secondo l anno liturgico Versione aprile 2010 a cura di don

Dettagli

Prospettiva teologica: Il cammino della fede Don Nunzio Capizzi

Prospettiva teologica: Il cammino della fede Don Nunzio Capizzi 1 Prospettiva teologica: Il cammino della fede Don Nunzio Capizzi 1. Considerazioni sulla mentalità di fede 1. Le affermazioni di OP 39 e DB 38 possono essere considerate su uno sfondo più ampio, recentemente

Dettagli

Giornata Missionaria Mondiale 2007 Tutte le Chiese per tutto il Mondo

Giornata Missionaria Mondiale 2007 Tutte le Chiese per tutto il Mondo www.parrocchiasannicolo.net email: parrocchiasannicolo@tin.it Numero 40 dal 21 al 28 ottobre 2007 Giornata Missionaria Mondiale 2007 Tutte le Chiese per tutto il Mondo Cari fratelli e sorelle, in occasione

Dettagli

Unità Pastorale Cristo Salvatore. Proposta di itinerari per l iniziazione cristiana dei fanciulli e dei ragazzi

Unità Pastorale Cristo Salvatore. Proposta di itinerari per l iniziazione cristiana dei fanciulli e dei ragazzi Unità Pastorale Cristo Salvatore Proposta di itinerari per l iniziazione cristiana dei fanciulli e dei ragazzi 2 3 Introduzione LE DIMENSIONI DELLA FORMAZIONE CRISTIANA In qualsiasi progetto base di iniziazione

Dettagli

«SI SENTIRONO TRAFIGGERE IL CUORE» (At. 2,37)

«SI SENTIRONO TRAFIGGERE IL CUORE» (At. 2,37) DIOCESI DI ROMA «SI SENTIRONO TRAFIGGERE IL CUORE» (At. 2,37) LA GIOIA DI GENERARE ALLA FEDE NELLA CHIESA DI ROMA Sussidio per la verifica pastorale 2011-2012 1 Presentazione Il presente Sussidio si propone

Dettagli

CALENDARIO PASTORALE 2013-2014 SETTEMBRE 2013 PARROCCHIA Parrocchia Decanato Decanato Diocesi DOM 1 I dopo il Martirio

CALENDARIO PASTORALE 2013-2014 SETTEMBRE 2013 PARROCCHIA Parrocchia Decanato Decanato Diocesi DOM 1 I dopo il Martirio Parrocchia San Maurizio di Solbiate Arno CALENDARIO PASTORALE 2013-2014 SETTEMBRE 2013 DOM 1 I dopo il Martirio L 2 Ma 3 Ore 21 Riunione Festa San Maurizio Ore 21 Riunione Asso Me 4 G 5 Ore 19-22 Educatori

Dettagli

PROGETTO CATECHISTICO PARROCCHIALE

PROGETTO CATECHISTICO PARROCCHIALE 1 2 PROGETTO CATECHISTICO PARROCCHIALE Progetto di Iniziazione Cristiana alla luce del criterio oratoriano "Lasciate che i piccoli vengano a me e non glielo impedite" (Mc 10,14) "Educare al pensiero di

Dettagli

PAPA FRANCESCO - Nessuna paura della gioia

PAPA FRANCESCO - Nessuna paura della gioia PARROCCHIA S. BARTOLOMEO CARUGO SOGNI E REALTA Foglio di comunicazione e fraternità Ciclostilato in proprio del 4 maggio 2014 - www.parrocchiacarugo.it PAPA FRANCESCO - Nessuna paura della gioia Ci sono

Dettagli

Presentazione delle iniziative per la Canonizzazione di Papa Giovanni XXIII

Presentazione delle iniziative per la Canonizzazione di Papa Giovanni XXIII Diocesi di Bergamo Presentazione delle iniziative per la Canonizzazione di Papa Giovanni XXIII Lo scorso 30 settembre Papa Francesco ha annunciato l evento straordinario della Canonizzazione di Papa Giovanni

Dettagli

RINNOVO DEL CONSIGLIO PASTORALE PARROCCHIALE DI CONCORDIA SAGITTARIA

RINNOVO DEL CONSIGLIO PASTORALE PARROCCHIALE DI CONCORDIA SAGITTARIA RINNOVO DEL CONSIGLIO PASTORALE PARROCCHIALE DI CONCORDIA SAGITTARIA Il Consiglio Pastorale Parrocchiale, come organismo di comunione e di corresponsabilità, a servizio della comunità parrocchiale, per

Dettagli

Parrocchia Santi Pietro e Paolo. Venite alla festa

Parrocchia Santi Pietro e Paolo. Venite alla festa Parrocchia Santi Pietro e Paolo Venite alla festa Questo libretto e di: Foto di gruppo 2 Occhi, naso, bocca, orecchie, mani... per pregare Occhi: se i miei occhi sono attenti, possono cogliere i gesti

Dettagli

Apertura della Settimana delle Rogazioni

Apertura della Settimana delle Rogazioni A TUTTE LE FAMIGLIE DI POGGIO - GAIANA e SANTUARIO Carissimi, MAGGIO GIUGNO LUGLIO 2015 il Cardinale Arcivescovo della nostra Chiesa bolognese quest anno verrà a sigillare la nostra festa della famiglia

Dettagli

Il cammino globale per diventare cristiani : in cosa consiste? Come cercare di attuarlo?! Incontro di febbraio 2014!

Il cammino globale per diventare cristiani : in cosa consiste? Come cercare di attuarlo?! Incontro di febbraio 2014! UFFICIO CATECHISTICO DIOCESANO PERCORSO FORMATIVO PER CATECHISTI E PRESBITERI INSIEME ANNO 2013/2014 ARCIDIOCESI COSENZA - BISIGNANO RELAZIONE DI PADRE CELESTE GARRAFA Incontro di febbraio 2014 Il cammino

Dettagli

2015-201. in blu gli appuntamenti foraniali. in verde gli appuntamenti straordinari

2015-201. in blu gli appuntamenti foraniali. in verde gli appuntamenti straordinari Aggiornato al 13 Gennaio 2016 ANNO PASTORALE 201 2015-201 2016 GENNAIO 2016 17 Domenica CALENDARIO PARROCCHIALE (IN PROGRESSIONE) AGGIORNATO COSTANTEMENTE SU: www.parrocchiacodroipo.it in blu gli appuntamenti

Dettagli

CURIA VESCOVILE. di Civitavecchia-Tarquinia. Civitavecchia, 18 settembre 2014. Ai Rev.mi Parroci

CURIA VESCOVILE. di Civitavecchia-Tarquinia. Civitavecchia, 18 settembre 2014. Ai Rev.mi Parroci CURIA VESCOVILE di Civitavecchia-Tarquinia Il Vicario Episcopale per la Pastorale Civitavecchia, 18 settembre 2014 Ai Rev.mi Parroci Ai Rev.mi Assistenti di Movimenti, Gruppi, Associazioni Ecclesiali Ai

Dettagli

ARCIDIOCESI di Urbino-Urbania-Sant Angelo in Vado

ARCIDIOCESI di Urbino-Urbania-Sant Angelo in Vado ARCIDIOCESI di Urbino-Urbania-Sant Angelo in Vado VISITA PASTORALE dell Arcivescovo Mons. Giovanni Tani 2014-2016 SCHEDA PASTORALE GENERALE Parrocchia Unità Pastorale Parroco Vicario parrocchiale Sacerdoti

Dettagli

il sesto anno teologico

il sesto anno teologico il sesto anno teologico Proposta e Obiettivi Il percorso di esperienza e di studio, offerto nel VI anno di teologia, prevede sei corsi e due settimane residenziali. Caratterizzato da un forte spessore

Dettagli

Invocazione allo Spirito Santo

Invocazione allo Spirito Santo Invocazione allo Spirito Santo VIENI SANTO SPIRITO DI DIO, COME VENTO SOFFIA SULLA CHIESA! VIENI COME FUOCO, ARDI IN NOI E CON TE SAREMO VERI TESTIMONI DI GESÙ. Sei vento: spazza il cielo dalle nubi del

Dettagli

Calendario attività diocesane

Calendario attività diocesane Diocesi di Aversa Calendario attività diocesane APRILE - GIUGNO 2015 Aprile 2015 Gio 2 Giovedì Santo S. Messa Crismale ore 10.00 Sa 11 Cresime in Cattedrale ore 10.00 CDV: TERZO MEETING DEI CRESIMANDI

Dettagli