Al Sindaco del Comune di Chiusa di S. Michele Chiusa di S. Michele

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Al Sindaco del Comune di Chiusa di S. Michele 10050 Chiusa di S. Michele"

Transcript

1 Al Sindaco del Comune di Chiusa di S. Michele Chiusa di S. Michele OGGETTO: Denuncia di inizio attività di acconciatore e/o estetista a seguito di sub ingresso nella titolarità o nella gestione dell azienda. Il sottoscritto nato a (Prov. di ) il cittadinanza residente a (Prov. di ) via n. CAP telefono Codice Fiscale riquadro da compilare in caso di presentazione da parte di società e simili non in proprio, ma in qualità di e, come tale, in rappresentanza di con sede legale in via n. CAP telefono Codice Fiscale costituita in data iscritta al n. del Registro delle imprese presso la C.C.I.A.A. di C O M U N I C A di subentrare nella titolarità o gestione dell'azienda precedentemente intestata a per l'esercizio dell'attività di: ACCONCIATORE ESTETICA con autorizzazione n. alla sede di Via/Corso n. piano D I C H I A R A consapevole delle sanzioni penali, nel caso di falsità in atti e dichiarazioni mendaci, previste dall art. 76 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 e dall art. 489 del Codice Penale che il sub ingresso avviene a seguito di acquisto o affitto d'azienda effettuato con: atto pubblico scrittura privata donazione successione testamentaria altro a seguito di atto n. del redatto dal notaio a registrato a il al n. presentato per la registrazione il a per successione ereditaria in quanto

2 da nato a il residente a via n. codice fiscale ; che l'attività continuerà a svolgersi nei locali di Via/Corso n. scala piano di cui dispone a titolo di proprietario affittuario altro su una superficie di mq. ; che i locali in cui si svolgerà l'attività non hanno subito modifiche e sono idonei dal punto di vista igienico sanitario e rispondenti alle vigenti normative in materia, per le attività di acconciatore ed estetica, quelle urbanistico-edilizie, di sicurezza (anche relative agli apparecchi elettromeccanici per uso estetico eventualmente utilizzati) e di quelle in materia di prevenzione incendi; che i locali e le attrezzature impiegate per l'esercizio dell'attività sono rispondenti alla vigente normativa in materia igienico-sanitaria. - di essere in possesso della qualifica professionale abilitante all esercizio dell attività di: ACCONCIATORE: qualifica prevista dall art. 2 L. 161/63 come modificata dalla Legge 1142/70, riconosciuta dalla competente Commissione Provinciale per l artigianato di in data ESTETISTA: qualifica professionale, prevista ai sensi dell art. 3 della Legge n. 1 e art. 3 della Legge Regionale n. 54, come da attestato n. rilasciato dalla Scuola Professionale con sede in via in data DICHIARA INOLTRE di non essere responsabile tecnico presso altre attività di acconciatore o estetista (anche in caso di attività in sospensione), di rinunciare alla direzione tecnica presso l attività di ACCONCIATORE ESTETISTA intestata a via oppure che la qualifica professionale è posseduta dal Sig., che con il presente atto viene nominato direttore tecnico e che ha accettato l incarico (compilare l apposita sezione) nato il a residente in via n. e il/la Signor/a nato il a residente in via n.. che nei propri confronti non sussistono le cause di divieto, di decadenza o di sospensione di cui all'art. 10 della Legge , n. 575 e successive modificazioni;. la conduzione dell attività e l esercizio della stessa verranno svolte con gli strumenti e le attrezzature conformi alle vigenti prescrizioni sanitarie e di sicurezza, parimenti tutti gli impianti dell attività sono conformi alle vigenti disposizioni di sicurezza.

3 E SI IMPEGNA a praticare il seguente orario di apertura e a renderlo noto al pubblico mediante affissione dell apposito cartello visibile dall esterno dell esercizio: Lunedì dalle ore....alle ore. Martedì dalle ore....alle ore. Mercoledì dalle ore.....alle ore. Giovedì dalle ore alle ore. Venerdì dalle ore...alle ore. Sabato dalle ore alle ore. (2) L'orario di apertura all'utenza degli esercizi di acconciatore ed estetica è fissato come segue: 1) Fascia oraria giornaliera di apertura e chiusura È stabilita un a fascia oraria giornaliera di apertura compresa fra le ore e le Nel rispetto di tali limiti è data facoltà all esercente di scegliere liberamente l orario di apertura e chiusura giornaliera del proprio esercizio che non potrà essere inferiore alle otto ore giornaliere. Per ultimazione di lavoro in corso, a condizione che la porta d accesso all esercizio resti chiusa, è consentita una tolleranza di un ora oltre l orario autorizzato 2) Chiusura infrasettimanale Gli esercenti l attività di acconciatore e solarium/estetica devono rispettare una giornata di chiusura infrasettimanale che può essere divisa in due mezze giornate, la cui scelta è rimessa alla libera determinazione dell esercente. In caso di chiusura antimeridiana l attività non può essere iniziata prima delle ore 13.00, mentre in caso di chiusura pomeridiana l attività deve essere cessata entro le ore La chiusura infrasettimanale non è obbligatoria qualora nella settimana ricorra un giorno festivo oltre la domenica. 3) Chiusura completa in occasione di festività Gli esercizi dovranno osservare la chiusura completa nei giorni domenicali e festivi, salvo eventuale apposita deroga da parte dell Amministrazione Comunale. 4) Comunicazione al Comune degli orari scelti e dei giorni di riposo Gli orari ed i giorni di riposo devono essere comunicati al Comune; eventuali modifiche devono essere comunicate con un preavviso di quindici giorni. E fatto obbligo di esporre in maniera visibile un cartello indicante gli orari e giorni di riposo. 5) Altre disposizioni Sono fatte salve le condizioni economiche e normative dei lavoratori dipendenti e in particolare, il rispetto dell orario dai contratti collettivi nazionali di lavoro delle categorie interessate. Qualora venga accertato che l esercizio effettua con continuità interruzioni giornaliere dell attività, verrà disposta la sospensione dell autorizzazione. In caso di recidiva, la revoca. L inosservanza alle disposizioni in materia di orari verrà sanzionata a norma delle disposizioni di legge vigenti in materia. Informativa ai sensi del D.Lgs n. 196/2003: i dati riportati sono prescritti dalle disposizioni vigenti ai fini del procedimento per il quale sono richiesti e verranno utilizzati esclusivamente per tale scopo. L Amministrazione procederà ad effettuare, ai sensi dell art. 71 d.p.r. n. 445/2000, idonei controlli, anche a campione e comunque in tutti i casi in cui sorgano fondati dubbi sulla veridicità delle dichiarazioni sostitutive di cui agli art. 46, 47 del d.p.r. n. 445/2000 Data Firma Allegati fotocopia del documento di identità, qualora la comunicazione sia presentata a mezzo posta o da un terzo; autocertificazione sui requisiti igienico-sanitari per l'apertura di esercizi di acconciatore o estetista; dichiarazione attestante l inesistenza di cause di divieto, di decadenza, di sospensione di cui all art.10 della L n.575 e s.m.i., con relative copie del documento di identità in corso di validità, da compilare da parte di: altri componenti la Società nei casi in cui è prevista (S.n.c.: tutti i soci; S.a.s.: soci accomandatari; S.p.A. e S.r.l.: rappresentante legale e membri del consiglio di amministrazione con poteri di firma); Dichiarazione di accettazione della nomina da parte del Direttore Tecnico, qualora nominato.

4 DICHIARAZIONE DEL DIRETTORE TECNICO PER LE ATTIVITÀ DI ACCONCIATORE ED ESTETISTA Il sottoscritto. nato il a Cittadinanza residente in via.di nazionalità cod DICHIARA di accettare la nomina a Direttore Tecnico conferitagli dal sig. quale titolare della ditta individuale Legale Rappresentante della Società per l attività di: Acconciatore Estetista alla sede di Via. DICHIARA, INOLTRE, SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITA' (ai sensi degli artt. 2 e 4 L. 15/ art. 3 L. 127/ artt. 1 e 2 D.P.R N. 403) consapevole delle sanzioni penali, nel caso di falsità in atti e dichiarazioni mendaci, previste dall'art.76 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 e dall art. 489 C.P. di essere in possesso della qualifica professionale abilitante all esercizio dell attività: ACCONCIATORE: qualifica prevista dall'art. 2 L. 161/63 come modificata dalla Legge 1142/70, riconosciuta dalla competente Commissione Provinciale per l'artigianato di in data ESTETISTA : qualifica professionale, prevista ai sensi dell'art. 3 della Legge n. 1 e art. 3 della Legge Regionale n. 54, come da attestato n. rilasciato dalla Scuola Professionale con sede in via in data dichiara di non essere titolare di autorizzazione per attività di acconciatore o estetica come ditta individuale e di non rivestire l incarico di direttore d azienda presso altre attività di acconciatore o estetista (anche in caso di attività in sospensione). oppure dichiara di rinunciare, contestualmente all accettazione del presente incarico, alla direzione tecnica presso l attività di acconciatore/estetista intestata a via Informativa ai sensi del D.Lgs n. 196/2003: i dati riportati sono prescritti dalle disposizioni vigenti ai fini del procedimento per il quale sono richiesti e verranno utilizzati esclusivamente per tale scopo. L Amministrazione procederà ad effettuare, ai sensi dell art. 71 d.p.r. n. 445/2000, idonei controlli, anche a campione e comunque in tutti i casi in cui sorgano fondati dubbi sulla veridicità delle dichiarazioni sostitutive di cui agli art. 46, 47 del d.p.r. n. 445/2000 Data Firma ALLEGARE fotocopia del documento di identità del dichiarante, qualora la presente autocertificazione sia presentata a mezzo posta o da un terzo.

5 AUTOCERTIFICAZIONE SUI REQUISITI IGIENICO-SANITARI PER L'APERTURA DI ESERCIZI DI ACCONCIATORE O ESTETISTA Il sottoscritto nato a (Prov. di ) il cittadinanza residente a (Prov. di ) via n. CAP telefono Codice Fiscale Legale Rappresentante della Ditta denominata C.F. / P. IVA nei quali intende svolgere l'attività di: ACCONCIATORE ESTETICA consapevole delle sanzioni penali previste dall art. 76 del DPR 28/12/2000 n. 445, nel caso di mendaci dichiarazioni, falsità negli atti, uso o esibizione di atti falsi o concernenti dati non rispondenti a verità, sotto la sua responsabilità, ai sensi e con le modalità di cui agli artt del DPR 445/2000 DICHIARA che i locali rispondono ai requisiti igienico-sanitari previsti dalla normativa statale e regionale vigente in materia. A tal scopo precisa: n. locali costituenti l attività e relativa destinazione d'uso: Superficie totale locali lavoro (esclusi bagni, disimpegni, ripostigli, corridoi, ecc.) mq n. posti di lavoro previsti n. cabine (per ESTETISTE) Superficie minima cabine mq Addetti totali all atto della presentazione della presente dichiarazione n. (di cui dipendenti n. ) L altezza interna dei locali è conforme a quanto disposto dal regolamento Comunale e dalla vigente normativa nazionale. La ventilazione dei locali di lavoro avviene (segnalare l opzione di interesse): tramite porte e finestre apribili verso l esterno (di superficie di almeno 1/8 della rispettiva superficie in pianta); con la realizzazione di impianto di condizionamento conforme alle norme di buona tecnica (quali UNI 10339).

6 L illuminazione dei locali di lavoro avviene (segnalare l opzione di interesse): totalmente tramite infissi esterni a vetri o similari di superficie di almeno 1/8 della rispettiva superficie in pianta; con la realizzazione di mezzi artificiali che garantiscano in ogni condizione, il livello di illuminamento previsto per l attività svolta dalle norme di buona tecnica (quali UNI 10530). All interno dell unità locale sono disponibili n. servizi igienici, ad uso esclusivo dell attività, dotati di pavimento e pareti lavabili e impermeabili, aerazione naturale (finestra prospettante verso l esterno) oppure di aerazione forzata. È disponibile acqua corrente, calda e fredda. Sono disponibili n. locali o aree ad uso spogliatoio. DICHIARA INOLTRE CHE PRESSO L ESERCIZIO È DISPONIBILE LA SEGUENTE DOCUMENTAZIONE: dichiarazione di conformità dell IMPIANTO ELETTRICO ai sensi del D.M. 37/2008 (compresa idoneità messa a terra); dichiarazione di conformità ai sensi del D.M. 37/2008 dell eventuale IMPIANTO TERMICO; dichiarazione di conformità ai sensi del D.M. 37/2008 dell IMPIANTO IDRO-SANITARIO; dichiarazione di conformità ai sensi del D.M. 37/2008 dell eventuale IMPIANTO A GAS (es. scaldaacqua); dichiarazione di conformità ai sensi del D.M. 37/2008 dell eventuale IMPIANTO DI CONDIZIONAMENTO; dichiarazione di conformità e manuale d uso delle ATTREZZATURE utilizzate presso l esercizio. In caso di impianti preesistenti, ove non sia possibile reperire la documentazione di cui sopra, è consentita la presentazione di apposita dichiarazione di verifica della funzionalità dell impianto resa da installatore qualificato o progettista ai sensi del D.M. 37/2008. ALLEGA: PLANIMETRIA (in duplice copia) in scala 1:100 con destinazione d'uso dei locali e indicazione delle postazioni di lavoro, timbrata e firmata dal titolare. SINTETICA RELAZIONE riportante quanto segue: a) elencazione di tutte le attrezzature ed apparecchiature elettromeccaniche utilizzate all atto della presentazione della presente dichiarazione; b) descrizione delle modalità di disinfezione degli utensili all atto della presentazione della presente dichiarazione. DATA: FIRMA: Ai sensi del D.lgs. 196/2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali), si informa che i dati personali comunicati sono utilizzati dall Amministrazione nel rispetto dei vincoli e delle finalità previste in materia di protezione dei dati personali. Il trattamento avverrà nell ambito delle finalità istituzionali dell Amministrazione e pertanto la vigente normativa non richiede una esplicita manifestazione di consenso. In ogni caso, l interessato potrà esercitare i diritti riconosciuti dall art. 7 del D.lgs. 196/2003 e le altre facoltà concesse dalla vigente normativa.

AL SIG. SINDACO DEL COMUNE DI. SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (ad efficacia immediata) Acconciatore - Estetista - Centro di abbronzatura

AL SIG. SINDACO DEL COMUNE DI. SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (ad efficacia immediata) Acconciatore - Estetista - Centro di abbronzatura AL SIG. SINDACO DEL COMUNE DI OGGETTO: SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (ad efficacia immediata) Acconciatore - Estetista - Centro di abbronzatura Il sottoscritto nato a (Prov. di ) il cittadinanza

Dettagli

AL SIG. SINDACO DEL COMUNE DI CERCENASCO. OGGETTO: Dichiarazione di inizio attività di acconciatore - estetista - centro di abbronzatura.

AL SIG. SINDACO DEL COMUNE DI CERCENASCO. OGGETTO: Dichiarazione di inizio attività di acconciatore - estetista - centro di abbronzatura. Compilare in triplice copia AL SIG. SINDACO DEL COMUNE DI CERCENASCO OGGETTO: Dichiarazione di inizio attività di acconciatore - estetista - centro di abbronzatura. Il sottoscritto nato a (Prov. di ) il

Dettagli

ATTIVITA DI ESTETISTA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA)

ATTIVITA DI ESTETISTA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA) ATTIVITA DI ESTETISTA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA) INIZIO ATTIVITÀ - SUBINGRESSO TRASFERIMENTO DI SEDE VARIAZIONI - CESSAZIONE ATTIVITA Al Comune di Ai sensi del d.lgs. n.59/2010

Dettagli

Cognome. Nome... Data di nascita../../. Cittadinanza... Sesso M. Luogo di nascita: Comune Provincia.. Stato... Residenza: Comune Provincia

Cognome. Nome... Data di nascita../../. Cittadinanza... Sesso M. Luogo di nascita: Comune Provincia.. Stato... Residenza: Comune Provincia Al Comune di Tortona Servizio Attività Economiche C.so Alessandria 62 15057 TORTONA (AL) S E G N A L A Z I O N E C E R T I F I C A T A D I I N I Z I O A T T I V I T A ACCONCIATORE ESTETISTA (L. 174/05

Dettagli

ATTIVITA DI ACCONCIATORE E/O ESTETISTA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (Art. 19 L.241/90)

ATTIVITA DI ACCONCIATORE E/O ESTETISTA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (Art. 19 L.241/90) Pagina 1 di 6 ATTIVITA DI ACCONCIATORE E/O ESTETISTA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (Art. 19 L.241/90) Al Comune di Fossano Ufficio Commercio 12045 FOSSANO Ai sensi della L. 17.08.2005 n 174

Dettagli

COMUNE DI BIELLA SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE ****************************************************** ATTIVITA DI ACCONCIATORE - ESTETISTA

COMUNE DI BIELLA SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE ****************************************************** ATTIVITA DI ACCONCIATORE - ESTETISTA COMUNE DI BIELLA SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE ****************************************************** ATTIVITA DI ACCONCIATORE - ESTETISTA Legge 4 gennaio 1990, n. 1 Legge n. 174/2005 D.Lgs. n. 59/2010

Dettagli

AL RESPONSABILE DEL SETTORE ATTIVITA DI ACCONCIATORE ED ESTETISTA

AL RESPONSABILE DEL SETTORE ATTIVITA DI ACCONCIATORE ED ESTETISTA COMUNE DI SAREZZO UFFICIO COMMERCIO P.zza C. Battisi, 4-25068 SAREZZO Tel. (39) 030 8936211 Fax (39) 030 800155 Internet: http://www.comune.sarezzo.bs.it E-mail: zubani.diego@comune.sarezzo.bs.it Da presentare

Dettagli

Il Sottoscritto nato a prov. il / /, residente in prov. Via n. int. C.F. Tel fax

Il Sottoscritto nato a prov. il / /, residente in prov. Via n. int. C.F. Tel fax Al Comune di FORNOVO DI TARO Servizio Attività Produttive Piazza Libertà 11 43045 FORNOVO DI TARO ZIONE DI INIZIO ATTIVITA' PER L'ESERCIZIO DI ATTIVITA' DI (di cui all art. 19 L. 7 agosto 1990, n. 241

Dettagli

Comune di Bojano Campobasso

Comune di Bojano Campobasso Mod. SCIA Tatuaggi SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA) Art. 19 L. 241/90 Per l attività di TATUAGGIO e PIERCING "Regolamento per l'esercizio dell'attività di tatuaggio e piercing nella Regione

Dettagli

Segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) ATTIVITA DI ACCONCIATORE E/O ESTETISTA

Segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) ATTIVITA DI ACCONCIATORE E/O ESTETISTA CODICE PRATICA *CODICE FISCALE*-GGMMAAAA-HH:MM Mod. Comunale (Modello 0050 Versione 005-2014) Segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) ATTIVITA DI ACCONCIATORE E/O ESTETISTA Allo Sportello Unico

Dettagli

ATTIVITA DI ACCONCIATORE/ESTETISTA E MESTIERI AFFINI SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA)

ATTIVITA DI ACCONCIATORE/ESTETISTA E MESTIERI AFFINI SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA) Mod. SCIA adeguato alla L.122/2010 ATTIVITA DI ACCONCIATORE/ESTETISTA E MESTIERI AFFINI SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA) INIZIO ATTIVITÀ - SUBINGRESSO TRASFERIMENTO DI SEDE VARIAZIONI

Dettagli

luogo di nascita provincia o stato estero di nascita data di nascita comune di residenza provincia o stato estero di residenza C.A.P.

luogo di nascita provincia o stato estero di nascita data di nascita comune di residenza provincia o stato estero di residenza C.A.P. Al Comune di Rovigo Sezione Commercio Piazza Vittorio Emanuele II, n. 1 45100 ROVIGO Dichiarazione Inizio Attività di Acconciatore (ai sensi art. 19 legge 7/8/1990, n. 241 e sm.i. così modificato art.

Dettagli

Comune di Sabaudia Provincia di Latina

Comune di Sabaudia Provincia di Latina \ Protocollo generale Comune di Sabaudia Provincia di Latina N del Sportello Unico Attività Produttive SPETT.LE COMUNE DI SABAUDIA SETTORE AA.PP. S.U.A.P. S.C.I.A. ACCONCIATORI, ESTETISTI E MESTIERI AFFINI

Dettagli

C.F. Partita IVA (se diversa da C.F.) denominazione o ragione sociale

C.F. Partita IVA (se diversa da C.F.) denominazione o ragione sociale AL COMUNE/ALL UNIONE DEI COMUNI DI ALLO SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE DI ATTIVITÀ DI ESTETISTA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (L. n. 1/1990, L.R. n. 17/2011, D.Lgs 59/2010, art.

Dettagli

MODELLO UNICO COMMERCIO AREE PUBBLICHE SU POSTEGGIO (FIERE E MERCATO)

MODELLO UNICO COMMERCIO AREE PUBBLICHE SU POSTEGGIO (FIERE E MERCATO) MODELLO UNICO COMMERCIO AREE PUBBLICHE SU POSTEGGIO (FIERE E MERCATO) AL COMUNE DI BORGO A MOZZANO UFFICIO COMMERCIO AREE PUBBLICHE OGGETTO: Domanda per sub ingresso in autorizzazione/concessione decennale

Dettagli

Al Responsabile SUAP Via della Pineta 117 00040 Rocca Priora RM

Al Responsabile SUAP Via della Pineta 117 00040 Rocca Priora RM Al Responsabile SUAP Via della Pineta 117 00040 Rocca Priora RM SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA ATTIVITÀ DI ACCONCIATORE/ESTETISTA - c.d. AFFITTO DI POLTRONA/CABINA (art. 2, comma 6, L. 174/2005

Dettagli

Comune di Rovigo Frazione di... C.A.P I_I_I_I_I_I. Indirizzo (Via, Piazza )... numero civico I_I_I_I_I_I

Comune di Rovigo Frazione di... C.A.P I_I_I_I_I_I. Indirizzo (Via, Piazza )... numero civico I_I_I_I_I_I Al Comune di Rovigo Sezione Commercio Piazza Vittorio Emanuele II, n. 1 45100 ROVIGO Dichiarazione Inizio Attività Artigianale di Estetista (ai sensi art. 19 legge 7/8/1990, n. 241 così modificato art.

Dettagli

Legale rappresentante della società sede legale in via n. CAP P.IVA n. iscrizione al Registro Imprese CCIAA di

Legale rappresentante della società sede legale in via n. CAP P.IVA n. iscrizione al Registro Imprese CCIAA di AUTNOL AL COMUNE DI TREZZO SULL ADDA Servizio Commercio e Attività produttive Via Roma 5 20056 TREZZO SULL ADDA AUTONOLEGGIO SENZA CONDUCENTE SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÁ (ai sensi dell

Dettagli

OGGETTO: DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA DI ESTETISTA/ ACCONCIATORE

OGGETTO: DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA DI ESTETISTA/ ACCONCIATORE AL COMUNE di OGGETTO: DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA DI ESTETISTA/ ACCONCIATORE Il/la sottoscritto signor/a nato/a a il residente a Via/Fraz. Codice fiscale nazionalità ; quale titolare di ditta individuale

Dettagli

Al Comune di GIUGLIANO IN CAMPANIA.

Al Comune di GIUGLIANO IN CAMPANIA. Mod. SCIA adeguato alla L.122/2010 ATTIVITA DI ESTETISTA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA) INIZIO ATTIVITÀ - SUBINGRESSO TRASFERIMENTO DI SEDE VARIAZIONI - CESSAZIONE ATTIVITA Al Comune

Dettagli

OGGETTO: Domanda/Comunicazione per

OGGETTO: Domanda/Comunicazione per MODELLO UNICO COMMERCIO AREE PUBBLICHE IN FORMA ITINERANTE (TIP. B) (La marca da bollo deve essere applicata solamente nel caso di richiesta di nuova autorizzazione) Marca da bollo da 14.62 AL COMUNE di

Dettagli

S E G N A L A la seguente operazione:

S E G N A L A la seguente operazione: S.C.I.A. - Segnalazione Certificata di Inizio Attivita ACCONCIATORE ED ESTETISTA AL COMUNE DI TORRE SANTA SUSANNA Cod. ISTAT 0I7 4 0 1 9...l... sottoscritt...: Cognome Nome C.F. _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

Dettagli

SALA GIOCHI PER BAMBINI APERTURA SUBINGRESSO VARIAZIONI Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA ai sensi della Legge n. 122 del 30/07/2010)

SALA GIOCHI PER BAMBINI APERTURA SUBINGRESSO VARIAZIONI Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA ai sensi della Legge n. 122 del 30/07/2010) SALA GIOCHI PER BAMBINI APERTURA SUBINGRESSO VARIAZIONI Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA ai sensi della Legge n. 122 del 30/07/2010) AL SUAP COMUNE DI TIVOLI Piazza del Governo n. 1 DATI

Dettagli

COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE

COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE Domanda di volturazione/reintestazione di autorizzazione AL COMUNE DI Cod. ISTAT _ _ _ _ _ _ Il sottoscritto nato il _ _ / _ _ / _ _ _ _ a Comune Provincia Stato (sesso M _

Dettagli

Comune di Bojano Campobasso

Comune di Bojano Campobasso Mod. SCIA Agenzia di Viaggi SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA) Art. 19 L. 241/90 Per l attività di AGENZIA DI VIAGGI Intervento nel di _BOJANO _ Ai sensi della L.R. 32/1996 e del D.lgs.

Dettagli

Oggetto: Segnalazione certificata di inizio attività Attività professionale di tinto lavanderia

Oggetto: Segnalazione certificata di inizio attività Attività professionale di tinto lavanderia ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE STELLA - TURGNANO SPORTELLO UNICO ATTIVITA' PRODUTTIVE Comune di Oggetto: Segnalazione certificata di inizio attività Attività professionale di tinto lavanderia In caso di attività

Dettagli

DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITÁ

DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITÁ Al Comune di Bolzano 5.4 Ufficio Attivitá Economiche Estetisti, Solarium, Acconciatori DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITÁ ESTETISTE/I (L. P. 1/2008) Il/la sottoscritto/a SOLARIUM (D.P.P. 41/2010) ACCONCIATORI/TRICI

Dettagli

via/piazza n. tel. fax e-mail N.di iscrizione al Registro Imprese N. REA CCIAA di

via/piazza n. tel. fax e-mail N.di iscrizione al Registro Imprese N. REA CCIAA di Scheda 8 Peca S.C.I.A. SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA ESERCIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE Al Dipartimento SUAP Sportello Unico Attività Produttive Comune Di Messina l sottoscritt

Dettagli

ATTIVITÀ DI ACCONCIATORE / ESTETISTA Segnalazione Certificata di Inizio Attività

ATTIVITÀ DI ACCONCIATORE / ESTETISTA Segnalazione Certificata di Inizio Attività Al Comune di CASTELVECCHIO DI ROCCA BARBENA ATTIVITÀ DI ACCONCIATORE / ESTETISTA Segnalazione Certificata di Inizio Attività C.F. Data di nascita / / Cittadinanza Sesso M F in qualità di: titolare dell

Dettagli

ACCONCIATORI (L. 174/05 e D.L. 07/07)

ACCONCIATORI (L. 174/05 e D.L. 07/07) spazio per la protocollazione DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITA ACCONCIATORI (L. 174/05 e D.L. 07/07) ESTETISTI (L. 1/90 e D.L. 07/07) AL COMUNE DI: OPPEANO come previsto dal Regolamento comunale per l

Dettagli

COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE

COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE Domanda di volturazione/reintestazione di autorizzazione AL COMUNE DI Cod. ISTAT _ _ _ _ _ _ Il sottoscritto nato il _ _ / _ _ / _ _ _ _ a Comune Provincia Stato (sesso M _

Dettagli

RICHIESTA AUTORIZZAZIONE PER NOLEGGIO AUTOBUS CON CONDUCENTE

RICHIESTA AUTORIZZAZIONE PER NOLEGGIO AUTOBUS CON CONDUCENTE MARCA DA BOLLO. 16,00 NOLEGGIO AUTOBUS CON CONDUCENTE SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE Comune di Laterza www.laterza.comune.ta.it attivitaproduttive.comunelaterza@pec.rupar.puglia.it NR. PRATICA DEL

Dettagli

S E G N A L A la seguente operazione:

S E G N A L A la seguente operazione: CAPBP42C.rtf - (12/2015) SERVIZI ALLA PERSONA ESERCIZI DI TATUAGGIO E PIERCING S.C.I.A. - Segnalazione Certificata di Inizio Attività AL COMUNE DI Cod. ISTAT _ _ _ _ _ _...l... sottoscritt...: Cog Nome

Dettagli

COMUNE DI MANTA U F F I C I O C O M M E R C I O SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE

COMUNE DI MANTA U F F I C I O C O M M E R C I O SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE CODICE PRATICA riservato allo SUAP ALLO S.U.A.P. DEL COMUNE DI MANTA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ DI PANIFICAZIONE (art. 4, D.L. 04/07/2006, n. 233) (COMPILARE IN STAMPATELLO) Il /La sottoscritto/a

Dettagli

SEGNALAZIONE PER VARIAZIONE ATTIVITA AFFITTACAMERE (Legge regionale 15 aprile 1985, n.31 e s.m.i.)

SEGNALAZIONE PER VARIAZIONE ATTIVITA AFFITTACAMERE (Legge regionale 15 aprile 1985, n.31 e s.m.i.) SEGNALAZIONE PER VARIAZIONE ATTIVITA AFFITTACAMERE (Legge regionale 15 aprile 1985, n.31 e s.m.i.) N Prot. VARIAZIONE..del (da compilarsi a cura dell ufficio competente) Allo Sportello Unico Attività Produttive

Dettagli

AGENZIA DI AFFARI SCIA VARIAZIONI DELL ATTIVITÀ (Art. 115, R.D. 15 giugno 1931, n. 773 Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza)

AGENZIA DI AFFARI SCIA VARIAZIONI DELL ATTIVITÀ (Art. 115, R.D. 15 giugno 1931, n. 773 Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza) CODICE PRATICA riservato allo SUAP ALLO S.U.A.P. DEL COMUNE DI MANTA AGENZIA DI AFFARI SCIA VARIAZIONI DELL ATTIVITÀ (Art. 115, R.D. 15 giugno 1931, n. 773 Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza)

Dettagli

in qualità di: legale rappresentante procuratore (estremi atto)

in qualità di: legale rappresentante procuratore (estremi atto) Spazio per la protocollazione Allo Sportello Unico delle Attività Produttive del Comune di SCIA SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITA PER L AVVIO DI NUOVA ATTIVITA /TRASFERIMENTO/MODIFICHE IN ESERCIZIO

Dettagli

_l_ sottoscritt Codice fiscale Data di nascita / / Cittadinanza Luogo di nascita: Provincia Comune Residenza: Comune via C.A.P.

_l_ sottoscritt Codice fiscale Data di nascita / / Cittadinanza Luogo di nascita: Provincia Comune Residenza: Comune via C.A.P. Sportello Unico per le attività produttive di Allo Sportello Unico per le attività produttive di Denuncia di inizio attività: Agenzia d affari l_ sottoscritt Codice fiscale Data di nascita / / Cittadinanza

Dettagli

ATTIVITA DI FISIOTERAPIA

ATTIVITA DI FISIOTERAPIA ATTIVITA DI FISIOTERAPIA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA) INIZIO ATTIVITÀ - SUBINGRESSO TRASFERIMENTO DI SEDE VARIAZIONI - CESSAZIONE ATTIVITA Al Comune di ACIREALE 0 8 7 0 0 4 Ai sensi

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITA CENTRO DI TELEFONIA E COMUNICAZIONE (c.d. phone center e/o internet point) 1

SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITA CENTRO DI TELEFONIA E COMUNICAZIONE (c.d. phone center e/o internet point) 1 Al Responsabile SUAP Via della Pineta 117 00040 Rocca Priora RM SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITA CENTRO DI TELEFONIA E COMUNICAZIONE (c.d. phone center e/o internet point) 1 D. Lgs n. 259/2003

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA DI AGENZIA D AFFARI (ai sensi dell art. 115 testo unico di pubblica sicurezza - R.D. 18/6/1931 n.

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA DI AGENZIA D AFFARI (ai sensi dell art. 115 testo unico di pubblica sicurezza - R.D. 18/6/1931 n. Prima di consegnare il modulo, munirsi di fotocopia da far timbrare per ricevuta dall Ufficio Protocollo e conservare per gli usi successivi SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA DI AGENZIA D AFFARI

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA ALLOGGI VACANZE (Legge regionale 15 aprile 1985, n 31 e s.m.i.)

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA ALLOGGI VACANZE (Legge regionale 15 aprile 1985, n 31 e s.m.i.) Timbro Protocollo APERTURA ALLOGGI VACANZE AREA COMMERCIO E ATTIVITA PRODUTTIVE Sportello Unificato per il Commercio Servizio Attività Economiche e di Servizio SUAP Pianificazione Commerciale SEGNALAZIONE

Dettagli

INTERNET POINT SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA)

INTERNET POINT SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA) INTERNET POINT SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA) Al Comune di ACIREALE 0 8 7 0 0 4 Ai sensi del D.Lgs. 59/2010 (art. 65), della L.R. 28/1999 e della L.R. 5/2011 (art. 6) IL SOTTOSCRITTO

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ (art. 19 Legge 241/1990 aggiornato alla Legge n. 122/2010)

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ (art. 19 Legge 241/1990 aggiornato alla Legge n. 122/2010) SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ (art. 19 Legge 241/1990 aggiornato alla Legge n. 122/2010) AL COMUNE DI _ Il/la sottoscritto/a: Cognome Nome C.F. Tel. Luogo di nascita: Comune Stato: Prov.

Dettagli

ATTIVITA DI TINTOLAVANDERIA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (Art. 19 L.241/90)

ATTIVITA DI TINTOLAVANDERIA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (Art. 19 L.241/90) COMUNE DI MAGLIANO ALPI ATTIVITA DI TINTOLAVANDERIA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (Art. 19 L.241/90) Ai sensi della L. 22.02.2006 n 84, del D.Lgs. 25.03.2010 n. 59, Artt. 79 e dell art. 19

Dettagli

Al SIGNOR SINDACO del Comune di MEOLO. Oggetto: Segnalazione certificata di inizio attività di agenzia d affari Legge 241/90 art. 19 e art. 115 TULPS.

Al SIGNOR SINDACO del Comune di MEOLO. Oggetto: Segnalazione certificata di inizio attività di agenzia d affari Legge 241/90 art. 19 e art. 115 TULPS. Al SIGNOR SINDACO del Comune di MEOLO Oggetto: Segnalazione certificata di inizio attività di agenzia d affari Legge 241/90 art. 19 e art. 115 TULPS. Il sottoscritto.... nato a....... il...... residente

Dettagli

MARCA DA BOLLO AL COMUNE DI SCANZOROSCIATE SPORTELLO UNICO

MARCA DA BOLLO AL COMUNE DI SCANZOROSCIATE SPORTELLO UNICO (Domanda apertura/trasferimento SALA GIOCHI) MARCA DA BOLLO AL COMUNE DI SCANZOROSCIATE SPORTELLO UNICO Oggetto: Domanda di apertura SALA GIOCHI Ai sensi dell art. 86 del T.U. delle leggi di P.S. Il sottoscritto...

Dettagli

l sottoscritt nat a il residente in Via codice fiscale legale rappresentante della con sede in Via C.F. Partita IVA dell azienda già intestata a

l sottoscritt nat a il residente in Via codice fiscale legale rappresentante della con sede in Via C.F. Partita IVA dell azienda già intestata a scia subingresso aree pubbliche società Al Comune di CENGIO l sottoscritt nat a il residente in Via codice fiscale legale rappresentante della con sede in Via C.F. Partita IVA a seguito di ( ) acquisto

Dettagli

Il/la sottoscritto/a nato/a a il residente in Via/Piazza CAP Comune. in proprio quale legale rappresentante della Società

Il/la sottoscritto/a nato/a a il residente in Via/Piazza CAP Comune. in proprio quale legale rappresentante della Società Bollo da Euro 14,62 (in caso di domanda) Al Signor Sindaco del Comune di 10080 SAN BENIGNO CANAVESE (TO) Oggetto: COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE Il/la sottoscritto/a nato/a a il residente in Via/Piazza CAP

Dettagli

SEGNALA L INIZIO DELL ATTIVITA INDICATA IN OGGETTO, che verrà esercitata nei seguenti locali:

SEGNALA L INIZIO DELL ATTIVITA INDICATA IN OGGETTO, che verrà esercitata nei seguenti locali: AL COMUNE di CAVALESE Via S. Sebastiano, 7 38033 CAVALESE (TN) OGGETTO: SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA DI ESTETISTA ACCONCIATORE L attività di cui alla presente S.C.I.A. può essere iniziata

Dettagli

AL SIGNOR SINDACO DEL COMUNE DI CUNEO

AL SIGNOR SINDACO DEL COMUNE DI CUNEO COMPILARE IN TRIPLICE COPIA AL SIGNOR SINDACO DEL COMUNE DI CUNEO OGGETTO: Segnalazione certificata di inizio attività di somministrazione di alimenti e bevande negli esercizi annessi ad alberghi, pensioni,

Dettagli

al Comune di SUAP Pratica N. Logo SUAP RICHIESTA DI PROVVEDIMENTO AUTORIZZATIVO UNICO Protocollo Generale il/la sottoscritto/a(*) nato a Indirizzo(*)

al Comune di SUAP Pratica N. Logo SUAP RICHIESTA DI PROVVEDIMENTO AUTORIZZATIVO UNICO Protocollo Generale il/la sottoscritto/a(*) nato a Indirizzo(*) Pratica N. Logo SUAP RICHIESTA DI PROVVEDIMENTO AUTORIZZATIVO UNICO EX D.P.R. 20.10.1998 N. 447 e s.m.e.i al Comune di SUAP Protocollo Generale il/la sottoscritto/a(*) nato a il residente a (*) C.F. CAP.(*)

Dettagli

luogo di nascita provincia o stato estero di nascita data di nascita codice fiscale cittadinanza sesso permesso di soggiorno / carta di soggiorno n

luogo di nascita provincia o stato estero di nascita data di nascita codice fiscale cittadinanza sesso permesso di soggiorno / carta di soggiorno n spazio per la protocollazione Allo Sportello Unico delle Attività Produttive del COMUNE di PERUGIA Segnalazione certificata di inizio attività ACCONCIATORE L.17/8/05 n.174 e s.m.i. - L.R. 13/2/13 n.4 -

Dettagli

FORME SPECIALI DI VENDITA AL DETTAGLIO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (compilare in stampatello) MOD. SCIA-COM 6

FORME SPECIALI DI VENDITA AL DETTAGLIO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (compilare in stampatello) MOD. SCIA-COM 6 FORME SPECIALI DI VENDITA AL DETTAGLIO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (compilare in stampatello) MOD. SCIA-COM 6 Al Comune di * Ai sensi del D.L.vo 31/3/1998 n.114 (art. 18 e 26 comma 5),

Dettagli

CENTRO ESTETICO CENTRO BENESSERE

CENTRO ESTETICO CENTRO BENESSERE Allo Sportello Unico Attività Produttive del Comune di MESAGNE (BR) CENTRO ESTETICO CENTRO BENESSERE SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ (Ai sensi dell articolo 10 D. L. 31/01/2007, N. 7, convertito

Dettagli

Il sottoscritto. nato a il, residente a. via/piazza n., di cittadinanza, codice fiscale: ; titolare della omonima ditta individuale, partita i.v.a.

Il sottoscritto. nato a il, residente a. via/piazza n., di cittadinanza, codice fiscale: ; titolare della omonima ditta individuale, partita i.v.a. AL COMUNE DI MEZZANA Via IV Novembre n. 75 38020 Mezzana (TN) - riservato all ufficio protocollo - Segnalazione certificata di inizio attività (*) per variazione Responsabile tecnico attività Acconciatore

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (Art. 19 L. 241/90 D. Lgs. n. 79/2011 Codice del Turismo ) Per l attività di Agenzia di VIAGGI E TURISMO

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (Art. 19 L. 241/90 D. Lgs. n. 79/2011 Codice del Turismo ) Per l attività di Agenzia di VIAGGI E TURISMO Al Responsabile SUAP Via della Pineta 117 00040 Rocca Priora RM SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (Art. 19 L. 241/90 D. Lgs. n. 79/2011 Codice del Turismo ) Per l attività di Agenzia di VIAGGI

Dettagli

SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA DI ALIMENTI E BEVANDE

SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA DI ALIMENTI E BEVANDE SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA DI ALIMENTI E BEVANDE S.C.I.A. - Segnalazione Certificata di Inizio Attività AL COMUNE DI Cod. ISTAT _ _ _ _ _ _...l... sottoscritt...: Cognome Nome C.F. _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA di INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.)

SEGNALAZIONE CERTIFICATA di INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) SEGNALAZIONE CERTIFICATA di INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) Art. 19 Legge 7 Agosto 1990, n. 241 Attività di acconciatore, estetista, tatuaggi e piercing La presente SCIA deve essere inviata in modalità telematica

Dettagli

Allo Sportello Unico Attività Produttive. Comune di

Allo Sportello Unico Attività Produttive. Comune di Allo Sportello Unico Attività Produttive Comune di PROT. N DEL SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA PER LABORATORIO DI PANIFICAZIONE (Ai sensi dell art. 19 della L.241/90 e successive modifiche

Dettagli

COMMERCIO ELETTRONICO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (compilare in stampatello)

COMMERCIO ELETTRONICO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (compilare in stampatello) COMMERCIO ELETTRONICO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (compilare in stampatello) MOD. COM 6bis - SCIA Al Comune di * Ai sensi del D.L.vo 31/3/1998 n.114 (art. 18 e 26 comma 5),del D.L.gs. 59/10

Dettagli

Somministrazione di alimenti e bevande per mezzo di Distributori Automatici (non effettuata in apposito locale)

Somministrazione di alimenti e bevande per mezzo di Distributori Automatici (non effettuata in apposito locale) Somministrazione di alimenti e bevande per mezzo di Distributori Automatici (non effettuata in apposito locale) S.C.I.A. - Segnalazione Certificata di Inizio Attività AL COMUNE DI Cod. ISTAT...l... sottoscritt...:

Dettagli

del Registro delle imprese presso la C.C.I.A.A. di Riquadro da compilare in caso di presentazione da parte di società e simili

del Registro delle imprese presso la C.C.I.A.A. di Riquadro da compilare in caso di presentazione da parte di società e simili Impresa Funebre - segnalazione certificata di inizio attività per nuova apertura (art. 115 T.U.LL.P.S - DPGR 8 agosto 2012 n. 7/R ). Domanda di vidimazione giornale degli affari. Al Signor Sindaco Comune

Dettagli

SEGNALA L INIZIO DELL ATTIVITA INDICATA IN OGGETTO. Per gli stessi risulta acquisito certificato di agibilità n. di data ;

SEGNALA L INIZIO DELL ATTIVITA INDICATA IN OGGETTO. Per gli stessi risulta acquisito certificato di agibilità n. di data ; OGGETTO: SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (ai sensi dell articolo 23 della legge provinciale 30 novembre 1992, n. 23) COMUNE DI MORI Servizio Attività Produttive Via Scuole, 2 38065 MORI ( TN)

Dettagli

ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (compilare in stampatello) MOD. SCIA-COM 1.

ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (compilare in stampatello) MOD. SCIA-COM 1. ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (compilare in stampatello) MOD. SCIA-COM 1 Al Comune di * Ai sensi del D. L.gs. 114/98 (art. 7 e 26 comma 5),

Dettagli

sez. A - APERTURA sez. B - APERTURA PER SUBENTRO sez. C - VARIAZIONI sez. C1 TRASFERIMENTO DEI LOCALI sez. C2 VARIAZIONE DEI LOCALI

sez. A - APERTURA sez. B - APERTURA PER SUBENTRO sez. C - VARIAZIONI sez. C1 TRASFERIMENTO DEI LOCALI sez. C2 VARIAZIONE DEI LOCALI SERVIZI ALLA PERSONA ESERCIZI DI TATUAGGIO E PIERCING S.C.I.A. - Segnalazione Certificata di Inizio Attivita AL COMUNE DI Cod. ISTAT _ _ _ _ _ _ L.241/1990, DGR 2402/10...l... sottoscritt...: Cognome Nome

Dettagli

DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITA ESTETISTA, PARRUCCHIERE MISTO, TATUAGGIO, PIERCING

DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITA ESTETISTA, PARRUCCHIERE MISTO, TATUAGGIO, PIERCING MOD. DIART Spazio riservato al Comune N. reg. data Al Comune di Ufficio DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITA ESTETISTA, PARRUCCHIERE MISTO, TATUAGGIO, PIERCING Io sottoscritta/o cognome e nome Sesso: M F codice

Dettagli

ESTETISTI ED ATTIVITA ASSIMILATE AVVIO E VARIAZIONI DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE

ESTETISTI ED ATTIVITA ASSIMILATE AVVIO E VARIAZIONI DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE COORDINAMENTO PROVINCIALE SUAP GROSSETO ESTETISTI ED ATTIVITA ASSIMILATE AVVIO E VARIAZIONI DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE MOD ART 04 del 21/03/2006 (mod. mutuato dal coordinamento interprovinciale) SUAP (3

Dettagli

(PROVINCIA DI ROMA) MANIFESTAZIONE OCCASIONALE DI PUBBLICO SPETTACOLO DOMANDA NUOVA AUTORIZZAZIONE

(PROVINCIA DI ROMA) MANIFESTAZIONE OCCASIONALE DI PUBBLICO SPETTACOLO DOMANDA NUOVA AUTORIZZAZIONE CITTÀ DI FIUMICINO (PROVINCIA DI ROMA) Marca Bollo 16,00 AL S.U.A.P. Sportello Unico delle Attività Produttive del Comune di Fiumicino MANIFESTAZIONE OCCASIONALE DI PUBBLICO SPETTACOLO DOMANDA NUOVA AUTORIZZAZIONE

Dettagli

C O M U N E D I B R U I N O

C O M U N E D I B R U I N O C O M U N E D I B R U I N O PROVINCIA DI TORINO - C. A. P. 10090 POLIZIA MUNICIPALE Tel. 011.908.40.60 Fax 011.904.87.63 pmbruino@tin.it poliziamunicipale@comune.bruino.to.it OGGETTO: Segnalazione certificata

Dettagli

Città di Lecce SETTORE ATTIVITA ECONOMICHE E PRODUTTIVE Via Braccio Martello n. 5 73100 Lecce Tel.(+39) 0832682419 - Fax (+39) 0832232329

Città di Lecce SETTORE ATTIVITA ECONOMICHE E PRODUTTIVE Via Braccio Martello n. 5 73100 Lecce Tel.(+39) 0832682419 - Fax (+39) 0832232329 Città di Lecce SETTORE ATTIVITA ECONOMICHE E PRODUTTIVE Via Braccio Martello n. 5 73100 Lecce Tel.(+39) 0832682419 - Fax (+39) 0832232329 SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) di somministrazione

Dettagli

ATTIVITA SOGGETTE A PRESENTAZIONE DI S.C.I.A. Presenta

ATTIVITA SOGGETTE A PRESENTAZIONE DI S.C.I.A. Presenta Allo Sportello Unico del Comune di ATTIVITA SOGGETTE A PRESENTAZIONE DI S.C.I.A....l... sottoscritt... nato a....... il...... Cittadinanza........ residente in........ Via........... n..... Cap... Codice

Dettagli

Data di nascita / / Cittadinanza Sesso M F Luogo di nascita: Stato Provincia Comune

Data di nascita / / Cittadinanza Sesso M F Luogo di nascita: Stato Provincia Comune Timbro del protocollo COMUNE DI ROSTA Città metropolitana di Torino SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE S.U.A.P. del Comune di Rosta Piazza Vittorio Veneto n 1 10090 ROSTA (TO) Sito web: www.comune.rosta.to.it

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' DI INSTALLAZIONE IMPIANTI

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' DI INSTALLAZIONE IMPIANTI INIZIO ATTIVITA' INSTALLAZIONE IMPIANTI REV. 2 SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' DI INSTALLAZIONE IMPIANTI ( D.M 37/2008- Art. 19 legge 241/1990) Il sottoscritto nato a Prov. Stato il Residente

Dettagli

AGENZIA D AFFARI (Art. n.115 T.U.L.P.S.)

AGENZIA D AFFARI (Art. n.115 T.U.L.P.S.) Timbro del Protocollo Generale COMUNE DI MAGLIANO ALPI Via Langhe 91 12060 MAGLIANO ALPI AGENZIA D AFFARI (Art. n.115 T.U.L.P.S.) SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) (articolo 19 della

Dettagli

Al Dipartimento SUAP Sportello Unico Attività Produttive Comune Di Messina

Al Dipartimento SUAP Sportello Unico Attività Produttive Comune Di Messina Scheda 4 vic SCIA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA ESERCIZIO DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO Al Dipartimento SUAP Sportello Unico Attività Produttive Comune Di Messina l sottoscritt :

Dettagli

Quale titolare di autorizzazione, ai sensi degli art. 86 / 88 del TULPS, per l esercizio di:

Quale titolare di autorizzazione, ai sensi degli art. 86 / 88 del TULPS, per l esercizio di: S.U.A.P. - CITTA DI TORRE DEL GRECO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INZIO ATTIVITA S.C.I.A. Subingresso / variazioni / Installazione giochi leciti in Pubblici Esercizi (art. 110 Testo Unico delle Leggi di

Dettagli

Al SIGNOR SINDACO del Comune di MEOLO

Al SIGNOR SINDACO del Comune di MEOLO Al SIGNOR SINDACO del Comune di MEOLO Oggetto: Segnalazione certificata di inizio dell attività di somministrazione alimenti e bevande nelle mense aziendali. L.R. 21.09.2007 n. 29, art. 9 comma 1 lett.

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ (SCIA) BED & BREAKFAST

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ (SCIA) BED & BREAKFAST CODICE PRATICA *CODICE FISCALE*-GGMMAAAA-HH:MM Mod. BeB 1_2011 (Modello 0091 Versione 001-2014) SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ (SCIA) BED & BREAKFAST Allo Sportello Unico delle Attività Produttive

Dettagli

S E G N A L A di iniziare l attività di commercio al minuto a seguito:

S E G N A L A di iniziare l attività di commercio al minuto a seguito: COMMERCIO AL DETTAGLIO DISTRIBUTORI AUTOMATICI SETTORE NON ALIMENTARE S.C.I.A. - Segnalazione Certificata di Inizio Attivita AL COMUNE DI Cod. ISTAT _ _ _ _ _ _...l... sottoscritt...: Cognome Nome C.F.

Dettagli

CITTÀ DI AFRAGOLA Provincia di Napoli

CITTÀ DI AFRAGOLA Provincia di Napoli CITTÀ DI AFRAGOLA Provincia di Napoli Sportello Unico attività produttive Piazza municipio n.1 e-mail: suap@pec.comune.afragola.na.it Data: SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ DI ESTETISTA ai sensi

Dettagli

Somministrazione di alimenti e bevande

Somministrazione di alimenti e bevande Somministrazione di alimenti e bevande S.C.I.A. - Segnalazione Certificata di Inizio Attività AL COMUNE DI Cod. ISTAT...l... sottoscritt...: Cognome Nome C.F. Data di nascita / / Cittadinanza Sesso: M

Dettagli

COMUNE DI BIELLA SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE

COMUNE DI BIELLA SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE 1 COMUNE DI BIELLA SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE S.C.I.A. (Segnalazione certificata di Inizio Attività) ESERCIZIO COMMERCIALE AL DETTAGLIO CON SUPERFICIE DI VENDITA FINO A 250 MQ. D.Lgs. 31 marzo

Dettagli

PRODUZIONE DI PANE. S.C.I.A. - Segnalazione Certificata di Inizio Attivita. Data di nascita / / Cittadinanza Sesso: M F

PRODUZIONE DI PANE. S.C.I.A. - Segnalazione Certificata di Inizio Attivita. Data di nascita / / Cittadinanza Sesso: M F PRODUZIONE DI PANE S.C.I.A. - Segnalazione Certificata di Inizio Attivita AL COMUNE DI Cod. ISTAT l sottoscritt : Cognome Nome C.. Luogo di nascita: Stato Provincia Comune Provincia Comune Via o... n.

Dettagli

Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP:

Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: CODICE PRATICA Mod. Comunale (Modello 0237 Versione 002-2014) Segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) ESERCIZIO di AMBULATORIO - POLIAMBULATORIO MEDICO E/O ODONTOIATRICO SUBINGRESSO (a esclusione

Dettagli

Data di nascita / / Cittadinanza Sesso: M. Luogo di nascita: Stato Provincia Comune _. Via o... n. C.A.P. con sede nel Comune di Provincia

Data di nascita / / Cittadinanza Sesso: M. Luogo di nascita: Stato Provincia Comune _. Via o... n. C.A.P. con sede nel Comune di Provincia Forme speciali di vendita al dettaglio: PER CORRISPONDENZA -- TELEVISIONE - ALTRI SISTEMI DI COMUNICAZIONE - AL DOMICILIO DEL CONSUMATORE - S.C.I.A. Segnalazione Certificata di Inizio Attività CAPCF29C.RTF

Dettagli

SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE RICHIESTA RILASCIO AUTORIZZAZIONE PER LO SVOLGIMENTO D ATTIVITA FUNEBRE

SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE RICHIESTA RILASCIO AUTORIZZAZIONE PER LO SVOLGIMENTO D ATTIVITA FUNEBRE P0L0 Marca da bollo. 14,62 COMUNE DI OSTIGLIA Provincia di Mantova SPORTELLO UNICO Via XX Settembre, 22-46035 Ostiglia (MN) Tel. 0386 302511 - Fax 0386-800215 e-mail: comune@ostiglia.info - Sito: http:

Dettagli

COMUNICAZIONE DI SUBINGRESSO PER IL COMMERCIO SU AREA PUBBLICA

COMUNICAZIONE DI SUBINGRESSO PER IL COMMERCIO SU AREA PUBBLICA (DA TRASMETTERE IN DUPLICE COPIA) Al Corpo di Polizia Municipale del Comune di Castiglione della Pescaia (Ufficio Polizia Amministrativa) Strada Provinciale n 3 del Padule, Km 19 58043 - Castiglione della

Dettagli

Il/La sottoscritto/a: nato/a il a (prov.) residente a via cittadinanza recapito telefonico n. fax e-mail: codice fiscale

Il/La sottoscritto/a: nato/a il a (prov.) residente a via cittadinanza recapito telefonico n. fax e-mail: codice fiscale AL COMUNE DI BRUINO Settore Polizia Locale SERVIZIO POLIZIA AMMINISTRATIVA Piazza del Municipio n. 2 10090 Bruino Segnalazione certificata di inizio attività nuova apertura/trasferimento di sede attività

Dettagli

SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE

SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE COMUNE DI GALLIATE SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ DI AGENZIA D AFFARI LEGGE 241/90 ART. 19 E ART. 115 TULPS Il sottoscritto.... nato a....... il...... residente

Dettagli

Timbro Protocollo. Riquadro da compilare in caso di presentazione da parte di società e simili

Timbro Protocollo. Riquadro da compilare in caso di presentazione da parte di società e simili Timbro Protocollo MOD. 1131 Servizio Attività Economiche e di Servizio SUAP Pianificazione Commerciale DIREZIONE COMMERCIO E ATTIVITA PRODUTTIVE Sportello Unificato per il Commercio Marca da bollo (non

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITÀ

SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITÀ Allo Sportello Unico Attività Produttive del Comune di SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITÀ INSTALLAZIONE APPARECCHI E CONGEGNI DA DIVERTIMENTO E INTRATTENIMENTO PER IL GIOCO LECITO 1. Dati impresa

Dettagli

ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (compilare in stampatello) MOD.

ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (compilare in stampatello) MOD. ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (compilare in stampatello) MOD. SCIA-COM 1 Al Comune di * Ai sensi del D. L.gs. 114/98 (art. 7 e 26 comma 5),

Dettagli

Il/La sottoscritto/a cognome nome nato a stato il codice fiscale cittadinanza residente a cap provincia via n. *recapito tel.

Il/La sottoscritto/a cognome nome nato a stato il codice fiscale cittadinanza residente a cap provincia via n. *recapito tel. AL COMUNE DI... SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' RELATIVA ALL ATTIVITA di ESTETISTA Ai sensi e per gli effetti della L. 4.1.1990, n. 1, del D.L. 31 gennaio 2007, n.7, dell articolo 12 della

Dettagli

Al del Comune di CAPURSO Servizio Attività Produttive Largo S. Francesco 22

Al del Comune di CAPURSO Servizio Attività Produttive Largo S. Francesco 22 SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA DI CIRCOLO PRIVATO CON LA SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE RISERVATA AI SOCI DEL CIRCOLO/ASSOCIAZIONE ADERENTE AD ENTE O ORGANIZZAZIONE NAZIONALE AVENTE

Dettagli

AL SIGNOR SINDACO DEL COMUNE DI CUNEO

AL SIGNOR SINDACO DEL COMUNE DI CUNEO COMPILARE IN TRIPLICE COPIA AL SIGNOR SINDACO DEL COMUNE DI CUNEO OGGETTO: Segnalazione certificata inizio attività di somministrazione di alimenti e bevande nelle mense aziendali (art. 3 c. 6 lettera

Dettagli

COMUNE DI STAFFOLO. SEGNALAZIONE di INIZIO ATTIVITA per l attività di Pubblico spettacolo / Trattenimento

COMUNE DI STAFFOLO. SEGNALAZIONE di INIZIO ATTIVITA per l attività di Pubblico spettacolo / Trattenimento COMUNE DI STAFFOLO SEGNALAZIONE di INIZIO ATTIVITA per l attività di Pubblico spettacolo / Trattenimento Data di Protocollo SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA ai sensi degli articoli 68, 69 e

Dettagli

ATTIVITA' DI PALESTRE, SALE GINNICHE, STRUTTURE SPORTIVE SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA'

ATTIVITA' DI PALESTRE, SALE GINNICHE, STRUTTURE SPORTIVE SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' Al COMUNE DI PORTICI ( di NAPOLI ) Servizio SUAP ATTIVITA' DI PALESTRE, SALE GINNICHE, STRUTTURE SPORTIVE SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' Il sottoscritto nato a ( ) cittadinanza il e residente

Dettagli

CITTÀ DI FIUMICINO (PROVINCIA DI ROMA)

CITTÀ DI FIUMICINO (PROVINCIA DI ROMA) CITTÀ DI FIUMICINO (PROVINCIA DI ROMA) Rep. n / Quietanza n del (Diritti d istruttoria) Protocollo Generale del Comune AL S.U.A.P. Sportello Unico delle Attività Produttive del Comune di Fiumicino (Modello

Dettagli

Allegato C (Articolo 3, comma 5)

Allegato C (Articolo 3, comma 5) Allegato C (Articolo 3, comma 5) Oggetto: SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA PER APERTURA AGENZIA D AFFARI PER DISBRIGO PRATICHE AMMINISTRATIVE IN MATERIA FUNERARIA ( AI SENSI DELLART. 115 T.U.L.P.S.,

Dettagli