SOFTWARE GESTIONALE. Aggiornamento v3.5 sp1. DMT Professional v3.5 sp1 può aggiornare il database di DMT Professional v3.1 e versioni successive

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SOFTWARE GESTIONALE. Aggiornamento v3.5 sp1. DMT Professional v3.5 sp1 può aggiornare il database di DMT Professional v3.1 e versioni successive"

Transcript

1 SOFTWARE GESTIONALE Aggiornamento v3.5 sp1 DMT Professional v3.5 sp1 può aggiornare il database di DMT Professional v3.1 e versioni successive

2 Sommario degli argomenti Migliorie importanti...3 Ordini da cliente...3 Migliorie nella visualizzazione delle assegnazioni 3 Creazione del documento di evasione direttamente dalla sezione di evasione 3 Nuovi tipi di documento per l evasione degli ordini da cliente 4 Migliorata la gestione del blocco scarico negativo 4 Apertura in modifica dei documenti creati 4 Elenco delle altre migliorie...5 Area Generale 5 Area Contabile 5 Area Vendite e Acquisti 6 Report di stampa...9 Installazione del software...10 I requisiti hardware e software...10 L installazione del software...11 Creazione, aggiornamento e connessione 12 Riavvio manuale della procedura guidata di configurazione 13 Installazione di CashTray e E-Order 13 2 di 13

3 Migliorie importanti Ordini da cliente Sono state effettuate diverse implementazioni per semplificare e agevolare la gestione degli ordini e le fasi di assegnazione\evasione. Migliorie nella visualizzazione delle assegnazioni Dalla gestione degli articoli assegnati sugli ordini da cliente adesso è possibile vedere su un unica finestra sia gli articoli assegnati sia quelli che si trovano in saldo d ordine. Lo spostamento degli articoli tra le varie sezioni (Articoli da assegnare, Articoli assegnati, Saldo d ordine) può avvenire semplicemente trascinando l articolo selezionato oppure utilizzando le frecce disponibili sulla barra degli strumenti. Altra particolarità è quella di poter vedere sulla sezione Articoli assegnati tutti gli articoli a prescindere dalla data di assegnazione, per far ciò è sufficiente cliccare sulla voce Tutte le date visibile nel riquadro Date di assegnazione. Cliccando invece su una data specifica verranno visualizzati solo gli articoli assegnati in quella data. Creazione del documento di evasione direttamente dalla sezione di evasione Dalla gestione degli articoli da evadere sugli ordini da cliente adesso è possibile avviare rapidamente la creazione dei documenti di evasione e la relativa stampa utilizzando il pulsante Crea documenti. 3 di 13

4 Nuovi tipi di documento per l evasione degli ordini da cliente E stata implementata la possibilità di poter evadere un ordine da cliente con i tipi di documento D.d.t. c/visione e Scheda servizi. E anche stata implementata la possibilità di poter selezionare una funzionalità personalizzata, in opzione a quella standard, per i tipi di documento con cui è possibile evadere l ordine. Questo significa da adesso è possibile evadere un ordine con una funzionalità personalizzata (es.: DDT) che genera una movimentazione del magazzino differente da quanto previsto con la funzionalità standard. Questa stessa caratteristica è disponibile su tutti i tipi di documento da cui è possibile creare documenti (es.: Offerte, Preventivi, Schede servizio, scontrini, Ordine a fornitore, ). Migliorata la gestione del blocco scarico negativo E stata migliorata la gestione del blocco scarico negativo nella fase di evasione dell ordine, sia diretta che da Nuova evasione ordini. Adesso quando viene evaso un ordine, la segnalazione di scarico negativo viene effettuata raffrontando la quantità da evadere anche alla quantità in giacenza e non solo alla quantità disponibile. Apertura in modifica dei documenti creati Dalla funzionalità Stampa documenti di evasione è adesso possibile aprire direttamente in modifica il documento di evasione creato dall ordine da cliente. Sulla riga del documento di evasione è disponibile il pulsante Modifica che consente di compiere questa operazione. 4 di 13

5 Elenco delle altre migliorie Area Generale Base Globale: esportando un documento in uno dei formati disponibili, adesso è possibile modificare il nome del file che viene generato e viene di base proposto un nome file di questo tipo Fattura Immediata Rossi Mario (3414) [ n. A/36].pdf. Quando invece l esportazione viene effettuata da altre funzionalità il nome file proposto è ad e- sempio Fatturato cli/for [ ].pdf Menu principale: Se il pannello Giacenza/disponibilità prodotto era attivo, dopo essere entrati una prima volta e selezionato qualche articolo, tutte le volte successive quando si cambiava filiale veniva dato un errore bloccante. Menu principale: adeguata sulla sezione Acquisti la visualizzazione delle funzionalità della modalità semplificata ( Cambia vista) alla vista Avvia. Menu principale: se per qualche motivo il menu generava un errore bloccante non veniva più visualizzato il log con il dettaglio dell errore. Flusso Documentale: Implementata la possibilità di poter effettuare, dalla modalità grafica, l Esegui gestione anche sui documenti di vendita e di acquisto. L esegui gestione è possibile solo se l applicazione da cui si visualizza il flusso documentale è differente da quella preposta alla gestione del documento selezionato (es: se il flusso documentale viene visualizzato da Preventivi a cliente non sarà possibile effettuare l esegui gestione su Scheda Servizi, invece, se il flusso viene visualizzato da Ordini da cliente sarà possibile fare l esegui gestione sulla Fattura o sul DDT collegato). Anagrafica Azienda: In modifica dei conti automatici e in presenza di più esercizi, se si cambiava l'esercizio dal campo elenco visibile sulla finestra, veniva richiesto di salvare le modifiche anche senza aver modificato nulla e all ok venivano memorizzate delle informazioni non congrue. Anagrafiche: quando si inseriscono i mesi da saltare per il calcolo delle scadenze, veniva rettificato il giorno del mese successivo se questo era superiore al giorno dello stesso mese inserito (es.: se si inseriva come mese febbraio e come giorno 31, al salvataggio il giorno veniva rettificato a 28, in realtà si intendeva saltare febbraio e posticipare la scadenza al 31 marzo). Area Contabile Contabilità generale Registrazioni di prima nota: quando si passa sul campo numero documento con il TAB adesso viene selezionato automaticamente il contenuto del campo facilitandone così la variazione. Registrazioni di prima nota: effettuato l incasso di una Nota di credito a cliente in sospensione d IVA, nella registrazione contabile di giroconto dell IVA, quando la si riapriva in variazione i conti dell IVA vendite e dell IVA sospesa venivano visualizzati con il segno invertito (dare invece che avere). Registrazioni di prima nota: nelle operazioni contabili, sulle righe, è stata aggiunta la possibilità di effettuare l Esegui gestione sull anagrafica clienti/fornitori Registrazioni di prima nota: effettuando un incasso o un pagamento (sia contabile che di una fattura con IVA sospesa), quando veniva indicato il cliente o il fornitore e veniva visualizzata la finestra della gestione partite, se si indicava manualmente un numero di partita poteva accadere che venisse abbinata partita differente da quella indicata manualmente. Estratto conto: nel campo elenco degli esercizi non veniva visualizzato l esercizio con lo stato In chiusura temporanea. Causali contabili: Nel trova, se si apriva l elenco dei tipo di documento veniva dato un errore bloccante Estratto conto: con una risoluzione dello schermo a 1024x68 alcune informazioni non sono ben visibili e se richiamato dalla funzionalità di gestione del Piano dei conti veniva restituito un errore bloccante. Bilancio: Effettuando la stampa del bilancio, dopo aver aperto tutti i rami, veniva stampata due volta la codifica a fianco dei mastri. Bilancio: se si ha aperta una finestra con la struttura del PdC di un esercizio e un altra finestra con il bilancio di verifica o la situazione economico/patrimoniale, accadeva che passando da una finestra all altra non veniva aggiornato l elenco dei report di stampa sul riquadro attività. 5 di 13

6 Area Contabile Bilancio CEE: se un conto presentava un saldo diverso da quello della sezione di appartenenza, il suo saldo veniva conteggiato nel ramo indicato come contropartita sulle proprietà del conto, però non veniva effettuata la verifica di e- sistenza di questo ramo, portando così ad avere una squadratura del bilancio. Bilancio CEE: se si apportavano delle modifiche alla struttura della vista CEE non veniva richiesto di ricalcolare i saldi quando si visualizzava il bilancio. Passaggio documenti di vendita in contabilità: se le ricevute fiscali erano legate a scontrini fiscali queste non venivano estratte per la contabilizzazione, stesso discorso se gli scontrini e le ricevute fiscali erano state create a partire dalla Scheda servizi. Passaggio documenti di acquisto in contabilità: se sono presenti righe con IVA parzialmente indetraibile che totalmente detraibile e i conti di contropartita erano senza classificazione IVA, la registrazione in prima nota non veniva creata. Beni strumentali Calcolo ammortamenti: se si inseriva una percentuale di riduzione superiore al 50% veniva calcolata una quota non ammortizzabile. In adeguamento alla normativa vigente, la quota non ammortizzabile calcolata in questi casi non verrà elaborata se la data dell ammortamento è superiore o uguale al 01/01/2004. Scadenzario Scadenzario: nella fase di creazione delle scadenze (anche da registrazioni di prima nota) adesso è possibile eliminare il mese da saltare per il calcolo delle date di scadenza. Operazioni con scadenze e distinta: se si creavano Ri.Ba., RID o Bonifici e mancava la cartella del software sotto la cartella del profilo utente si verifica un errore bloccante. Operazioni con scadenze e distinta: quando si creano RID o Bonifici adesso è possibile specificare una data di valuta da utilizzare per tutte le scadenze che verranno selezionate. La data valuta qui specificata verrà aggiornata sulle scadenze selezionate e riportata sul tracciato elettronico. Su quest ultimo, se non viene specificata alcuna data valuta, verrà ripresa la data valuta disponibile sulla scadenza in opzione alla data scadenza. Operazioni con scadenze: nel passo di anteprima delle registrazioni non funzionava più il copia/incolla sui campi della tabella. Distinta: Se dalla visualizzazione elenco si seleziona un elemento e si va in variazione, non con il doppio click del mouse ma selezionando il pulsante apposito visibile sulla barra degli strumenti, veniva visualizzato il contenuto della prima distinta in elenco e non di quella selezionata. Area Vendite e Acquisti Documenti Documenti: Il totale di peso, tara e numero colli viene calcolato automaticamente in base ai relativi valori indicati sulle righe di dettaglio del documento. Adesso se non è stato inserito alcun valore sulle righe di dettaglio ed è stato specificato manualmente un il valore sui campi a piede del documento, questi non vengono più azzerati quando si effettua una qualsiasi variazione del documento, verranno ricalcolati automaticamente solo se sul dettaglio vengono inseriti dei valori su peso, tara e numero colli. Documenti: dopo aver eseguito una ricerca, se si ritorna nella modalità filtri non è più possibile utilizzare lo spazio per definire un parametro di ricerca di tipo testo (es: Rossi M). Documenti: se si apportavano delle modifiche alle scadenze poteva accadere che venissero aggiornati i riferimenti interni di legame tra il documento e le scadenze. Documenti: Quando una documento aveva il totale uguale a zero, il castelletto IVA non veniva esposto, in particolare quando per la stessa aliquota IVA c erano importi (+/-) che compensandosi portavano il totale documento a zero accadeva che sul castelletto IVA del documento non venisse esposta alcuna riga. Adesso, invece, viene esposta almeno una riga con l'aliquota IVA e i valori di imponibile e imposta uguali a zero. Documenti: Adesso utilizzando la funzionalità Salva come nuovo è disponibile la nuova opzione "Rileggi i dati del cliente e i default azienda". Se selezionata, quando viene duplicato il documento, vengono riletti i dati anagrafici e i default dell'azienda. In caso contrario la duplicazione riprenderà tutti i dati presenti sul documento di origine. Documenti: dai tipi di documenti da cui è possibile creare documenti di vendita (es.: offerte/preventivi/ ) non funzionava regolarmente la segnalazione di blocco scarico negativo degli articoli. Note di credito a cliente e da fornitore: implementati i filtri di ricerca e la visualizzazione delle colonne nella modalità di visualizzazione elenco per data, numero, prefisso del documento di riferimento. Le stesse informazioni sono visibili nella finestra di selezione delle righe del documento di riferimento (Dettaglio doc. rif.). Note di credito a cliente e da fornitore: implementati i campi dell altra destinazione sul documento. Adeguati i modelli di layout standard, i report e le statistiche avanzate. 6 di 13

7 Area Vendite e Acquisti Bolle di reso a fornitore: implementati tutti i campi degli sconti di dettaglio e di piede e il pagamento, adeguati i modelli di layout ed i report di stampa DDT tra magazzini: In visualizzazione elenco, se si avviava l anteprima di stampa o l esportazione, veniva restituito un errore bloccante DDT tra magazzini: facendo il salva come nuovo di un documento esistente venivano richiesti la data e il numero documento del fornitore. Documenti: nelle fasi di consegna/evasione ordini e nelle fasi di creazione dei documenti da altri documenti, nella finestra di Selezione articoli, tra le funzionalità disponibili con clic del tasto destro del mouse, è stata aggiuntala la funzionalità Visualizzazione progressivi. Documenti: Le funzionalità Seleziona/Deseleziona tutti presenti sotto il menu Modifica non funzionavano. Ordini: se era stata indicata un aliquota IVA sull anagrafica e attivata l opzione Considera Iva del dettaglio nei documenti, accadeva che quando veniva creato il documento di evasione/consegna non veniva tenuta in considerazione quest opzione nel calcolo del castelletto del documento. Ordini: nella finestra Stampa documenti di evasione adesso è disponibile un pulsante per aprire il variazione il documento. Ordini: se nel riepilogo documenti veniva modificata manualmente la data, senza usare il calendario, si verificava un errore bloccante. Ordini da cliente: Implementata la possibilità di poter evadere gli ordini con i documenti Bolla c/visione e Scheda servizi. Ordini da cliente: se in azienda è stato definito di riportare i riferimenti dell ordine interno e vs ordine, non veniva riportato alcun riferimento se non venivano compilati sia la data che il numero dell ordine del cliente. Ordini da cliente: se un articolo è assegnato e anche in saldo d ordine non era possibile eliminare la riga dall ordine Ordini da cliente: se in azienda è attiva l opzione Blocco scarico negativo, nella fase di evasione dell ordine, sia da Ordine da cliente che da Elaborazione evasione ordini, adesso viene verificato per ciascun articolo da evadere se la giacenza, e non la disponibilità, è sufficiente per poter essere evasa. Ordini da cliente: evadendo un articolo di tipo kit senza giacenza, se uno dei suoi componenti non aveva giacenza sufficiente ed era attivo il blocco scarico negativo, non era possibile forzare comunque l evasione come per tutti gli altri tipi di articoli. Ordini a fornitore: se si specificava sull ordine un pagamento alla data (es.: Bonifico alla data), quando si procedeva alla creazione del documento di consegna veniva restituito un errore bloccante. E stato altresì reso visibile, e modificabile, il campo Data inizio calcolo scadenze sulla finestra di anteprima del documento di consegna. Ordini a fornitore: nella fase di consegna dell ordine a fornitore poteva accadere che non venissero riportate le aliquote IVA delle spese accessorie indicate a piede dell ordine. Stampa tabulato ordini: viene impostata automaticamente l opzione di esclusione dalla stampa degli ordini chiusi. DDT e Fattura di acquisto: creando un documento da ordini a fornitore, poteva accadere che venisse riportata per alcuni articoli una quantità non corrispondente a quella presente sull ordine. DDT e Fattura di acquisto: se si selezionava un pagamento per cui era stato previsto uno sconto di piede oppure se si modifica il pagamento in un documento che aveva uno sconto di piede, si verificava un errore bloccante. Scheda servizio: se un articolo con matricole veniva indicato come in garanzia, quando si creava il documento veniva contrassegnato con lo stato di matricola non specificata ed escluso dal documento da creare. Richiesta preventivo a fornitore: implementata la possibilità di creare non solo ordini a fornitore ma anche DDT di acquisto o fatture di acquisto, questa possibilità se è attiva solo se dispongono delle licenze sul Ciclo passivo. Magazzino Articoli: Aprendo in variazione un articolo che gestisce il Kit e cliccando subito dopo su Nuovo, il pulsante "Gestione kit" resta abilitato anche sulla finestra del nuovo articolo non è ancora stato specificato che questo gestisce il Kit. Articoli: se manca l attivazione della licenza sul Modulo Kit si verificava un errore bloccante quando si faceva il salva come nuovo Articoli: Quando si fa il salva come nuovo di un articolo di tipo Kit, la data di creazione della versione veniva posto uguale alla data corrente invece che alla data di origine. Articoli: Quando si avviava una stampa, e tra gli articoli estratti sono presenti articoli di tipo Kit, si verificava un errore. Articoli: aggiornando alla v3.5 database creati con versioni precedenti alla v3.1, poteva verificarsi un adeguamento non congruo degli archivi che causava la visualizzazione non immediata dei progressivi articoli (giacenza/disponibilità) per gli articoli di tipo kit. Articoli: richiamato in variazione un articolo che è stato movimentato, veniva restituito un errore bloccante se subito dopo se ne richiamava un non movimentato sull esercizio in corso o su quello in chiusura. di 13

8 Area Vendite e Acquisti Movimenti di magazzino: nella lettura degli sconti dal listino non veniva considerato anche l eventuale sconto predefinito specificato sull anagrafica del cliente. Movimenti di magazzino: se si tenta di eliminare un movimento di magazzino legato alla movimentazione di un Kit adesso viene restituito un messaggio che avvisa dell impossibilità di poter eliminare questo tipo di movimento. Inventario di magazzino: in alcune condizioni poteva verificarsi che, rilevando la giacenza su lotti/matricole per i componenti di una versione di un articolo di tipo kit, alla chiusura della finestra veniva segnalata l inconsistenza della giacenza rilevata. Ricostruzione dei progressivi articolo: poteva capitare che avviando la ricostruzione dei progressivi articolo non venissero ricostruiti correttamente, in particolare i progressivi relativi all impegnato da ordine da cliente e l ordinato da ordine a fornitore. Per i kit multilivello, invece, poteva capitare che non fossero subito visibili i progressivi (giacenza/disponibilità) articolo sui kit definiti come componente. Stampa etichette: nella definizione del formato foglio è adesso possibile definire un formato foglio con una dimensione minima di 10mm e massima di 1000mm sia per l altezza che per la larghezza. Agenti e Intrastat Gestione Intrastat: adesso se la sezione elenco è Cessioni/Acquisti e l elemento Intrastat è beni o servizi, i campi del valore dell operazione e del valore statistico sulla scheda Elementi Intrastat accettano il segno -. Invece se la sezione elenco è Rettifiche e l elemento Intrastat è beni o servizi, i campi del valore dell operazione e del valore statistico sulla scheda Elementi Intrastat non accettano il segno -. Documenti in Intrastat: Quando viene creato un documento intrastat a partire da un documento che contiene delle righe di dettaglio articoli escluse, adesso queste righe non vengono considerate nella determinazione del valore statistico (ripartizione delle spese). Tracciato telematico Intrastat: Creando il tracciato telematico da comunicare all'agenzia delle Entrate, poteva capitare che sul tracciato venissero riportati dei dati che rendevano non valida la verifica e di conseguenza impedivano la trasmissione del file. Provvigioni: cambiato lo stato di una provvigione a Pagata non era più possibile variarne lo stato per riaprirla. Provvigioni: creata una regola di calcolo con dei filtri per categoria merceologica, la provvigione non veniva elaborata se la categoria veniva eliminata. Adesso se la categoria viene eliminata, non verrà tenuto conto di tale filtro sulla regola di calcolo e verrà di conseguenza calcolata la provvigione. Statistiche e riepiloghi Statistiche avanzate: reso disponibile il campo Categoria anagrafica generica dell anagrafica cliente/fornitore (scheda Generale) e i campi dell ulteriore sede delle note di credito. Statistiche avanzate: aggiunti i campi dell'ulteriore destinazione del fornitore e i campi comune, provincia e Sigla provincia dell'ulteriore destinazione dell azienda. Riepilogo documenti: adesso se si sceglie di stampare un riepilogo con le bolle in c/visione e viene indicato come filtro documenti fatturati o documenti da fatturare, viene tenuto conto dello stato delle righe di dettaglio della bolla. Riepilogo documenti: sia dalla funzionalità a menu che da quella specifica sui documenti, in caso di multiutenza, poteva verificarsi che nella stampa venissero riportate due righe per ogni documento. 8 di 13

9 Report di stampa Con questa release sono stati modificati i seguenti report. Funzionalità Report Descrizione Articoli Articoli ArticoloEsistenzaPerDate.rpt ArticoloKitEsistenzacomponentiPerDate.rpt Stampa un prospetto della quantità da ordinare "consigliata" per ogni articolo in base alle date di prevista evasione/consegna considerando anche gli ordini dei kit in cui ogni articolo è presente come componente. Stampa un prospetto della quantità da ordinare "consigliata" per ogni componente dei kit selezionati in base alle date di prevista evasione/consegna considerando anche gli ordini dei kit in cui ogni articolo è presente come componente. Note di credito Tutti Aggiunti i riferimenti all ulteriore sito cliente Documenti Tutti Modificata esposizione dell IBAN in forma più leggibile Riepilogo documenti RiepilogoBolleAnalitico.rpt Esposto lo stato di riga per le bolle in c/visione. 9 di 13

10 Installazione del software I requisiti hardware e software Elenchiamo di seguito i requisiti hardware e software per una corretta e stabile installazione. DMT Professional v. 3.5 sp1 hardware Minimo : CPU 1. Ghz RAM 512Mbyte Video con risoluzione 16bit a 1024 x 68 pixel Consigliato : CPU 2.0 Ghz Dual Core RAM 2Gbyte Video con risoluzione 32bit a 1280 x 1024 pixel Spazio minimo necessario per l installazione: 1Gbyte sistema operativo Windows XP Home con Service Pack 2 o superiori (1) Windows XP Professional con Service Pack 2 o superiori Windows / Home (Edition: Basic/Premium) (1) Windows / (Edition: Business/Ultimate/Enterprise) Windows Server 2003 con Service Pack 1 o superiori (Edition: Standard/Enterprise/Datacenter) Windows Small Business Server 2003 con Service Pack 1 o superiori (Edition: Standard/Premium) Windows Server 2008 (Edition: Standard/Enterprise/Datacenter) (1) non utilizzabile per i computer su cui dovrà essere installato SQL Server 2005/2008 Standard Edition database platform SQL Server 2005 Standard Edition con Service Pack 2 o superiori SQL Server 2008 Standard Edition con Service Pack 1 o superiori SQL Server 2008 R2 Standard Edition altri componenti software Microsoft.NET Framework 3.5 SP1 (solo su sistemi Windows XP) (1) Seagate Crystal Reports XI R2 Runtime (1) Microsoft Office Web Components 11 (solo per licenze con il modulo statistiche) (2) Adobe Reader 8.0 (3) (1) incluso nel pacchetto d installazione del software (2) incluso nel pacchetto d installazione di Microsoft Office 2003 e di Microsoft SQL Server 2005/2008 Standard Edition (3) non incluso nel pacchetto d installazione, il software può essere prelevato dall indirizzo avvertenze Il software può essere installato sia in configurazione monoutenza (1 solo PC) sia in configurazione multiutenza (più PC collegati ad una LAN). SQL Server 2005/2008 Standard Edition non può essere installato sui sistemi operativi Windows XP Home, Windows / Home Basic, Windows / Home Premium In configurazione monoutenza è indispensabile tener conto dei prerequisiti hardware e software previsti da SQL Server 2005/2008. In configurazione multiutenza, invece, va tenuto conto dei prerequisiti hardware e software previsti da SQL Server 2005/2008 solo per il PC su cui questo verrà installato. 10 di 13

11 L installazione del software Con la nuova procedura d installazione, o setup, non esiste più alcuna differenza tra l installazione della parte Server e quella della parte Client del software. Il setup è unico e il sistema server è di fatto costituito dal computer su cui è stato installato Microsoft SQL Server. Avviata l installazione, questa provvederà alla verifica e all installazione dei prerequisiti software necessari (Microsoft.NET Framework 3.5 e Seagate Crystal Reports XI R2 Runtime) e successivamente alla semplice copia dei files del software sulle relative cartelle. Da qualsiasi computer su cui è stata effettuata l installazione sarà poi possibile creare un nuovo database, aggiornarne uno di una versione precedente oppure semplicemente collegarsi ad un database esistente. Tipo di file Programmi e Componenti Reports XP XP Percorso dei files in base al sistema operativo C:\Program Files\Diamante spa\dmt Professional v3.5\bin C:\Program Files\Diamante spa\dmt Professional v3.5\bin C:\Documents and Settings\All Users\Application Data\Diamante spa\dmt Professional v3.5\reports C:\ProgramData\Diamante spa\dmt Professional v3.5\reports Esportazioni, file elaborati, ImExModelli.mdb XP C:\Users\<WIN USER>\Documents\DMT Professional v3.5 My documents\dmt Professional v3.5 Provisioning XP C:\Documents and Settings\All Users\Application Data\Diamante spa\dmt Professional v3.5 C:\Documents and Settings\<UTENTE>\Local Settings\Application Data\Diamante spa\dmt Professional v3.5 C:\ProgramData\Diamante spa\dmt Professional V3.5 C:\Users\<WIN USER>\AppData\Local\Diamante spa\dmt Professional v3.5 Storage dei feed XP C:\Documents and Settings\<WIN USER>\Application Data\IsolatedStorage\Url.xxxxxxxxxxxxxxxxxxx C:\Users\<WIN USER>\AppData\Roaming\IsolatedStorage\Url.xxxxxxxxxxxxxxxxxxx Log Configurazione utente XP C:\Documents and Settings\<WIN USER>\Local Settings\Application Data\Diamante spa\dmt Professional v3.5 XP C:\Users\<WIN USER>\AppData\Local\Diamante spa\dmt Professional v3.5 C:\Documents and Settings\<WIN USER>\Local Settings\Application Data\Diamante_spa\DMTAvvio.exe_Url_xxxxxxxx C:\Users\<WIN USER>\AppData\Local\Diamante_spa\DMTAvvio.exe_Url_xxxxxxxxxxxx 11 di 13

12 Creazione, aggiornamento e connessione Completata l installazione del software al primo avvio dell applicazione dall icona presente sul desktop verrà automaticamente avviata una procedura guidata che aiuterà ad eseguire le operazioni di base utili per creare un nuovo database oppure per aggiornarne uno di una versione precedente oppure per collegarsi ad un database esistente. Tra le caratteristiche della nuova procedura guidata di configurazione, sono degne di nota: 1. passo di verifica dell esistenza in locale o in rete di un un installazione valida di SQL Server, 2. creazione automatica del database, 3. creazione automatica del primo utente che verrà poi utilizzato come amministratore del software, 4. configurazione iniziale dell azienda, dell attività e della filiale, con creazione automatica dell esercizio, del periodo IVA e del piano dei conti, 5. pianificazione dei backup periodici del database, 6. in aggiornamento, esecuzione di un backup preventivo del database da aggiornare,. configurazione automatica del profilo utente di Windows per l utilizzo del software, 8. registrazione semplificata della licenza d uso. Primo avvio dell applicazione Scelta del tipo di operazione Configurazione dei dati aziendali Pianificazione dei backup Aggiornamento e backup preventivo Completamento delle operazioni di primo avvio 12 di 13

13 Riavvio manuale della procedura guidata di configurazione La procedura guidata di configurazione viene avviata automaticamente al primo avvio dell applicazione oppure quando vengono riscontrate delle incongruenze sulla configurazione del profilo utente di Windows oppure quando si manifestano problemi di connessione al server. Se necessario, è possibile avviare manualmente la procedura guidata di configurazione direttamente dal menu principale, così come illustrato nell immagine sottostante. Installazione di CashTray e E-Order L installazione, così come avveniva prima, va sempre eseguita separatamente avviandola dal menu iniziale d installazione, se sul computer è presente la vecchia versione sarà necessario prima disinstallarlo. Altra novità riguarda l E-Order, che con questa versione non è più incluso nel paccetto d installazione di DMT Professional ma è adesso in un pacchetto a parte, andrà pertanto installato separatamente selezionando la relativa voce dal menu iniziale d installazione. DMT Professional v3.5 sp1 può aggiornare il database di DMT Professional v3.1 e versioni successive. 13 di 13

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali Manuale d uso Gestione Aziendale Software per l azienda Software per librerie Software per agenti editoriali 1997-2008 Bazzacco Maurizio Tutti i diritti riservati. Prima edizione: settembre 2003. Finito

Dettagli

SI CONSIGLIA DI DISATTIVARE TEMPORANEAMENTE EVENTUALI SOFTWARE ANTIVIRUS PRIMA DI PROCEDERE CON IL CARICAMENTO DELL'AGGIORNAMENTO.

SI CONSIGLIA DI DISATTIVARE TEMPORANEAMENTE EVENTUALI SOFTWARE ANTIVIRUS PRIMA DI PROCEDERE CON IL CARICAMENTO DELL'AGGIORNAMENTO. Operazioni preliminari Gestionale 1 ZUCCHETTI ver. 5.0.0 Prima di installare la nuova versione è obbligatorio eseguire un salvataggio completo dei dati comuni e dei dati di tutte le aziende di lavoro.

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

L E A D E R I N S E M P L I C I T A SOFTWARE GESTIONALE

L E A D E R I N S E M P L I C I T A SOFTWARE GESTIONALE L E A D E R I N S E M P L I C I T A SOFTWARE GESTIONALE IL MONDO CAMBIA IN FRETTA. MEGLIO ESSERE DINAMICO Siamo una società vicentina, fondata nel 1999, specializzata nella realizzazione di software gestionali

Dettagli

Caratteristiche generali programma gestionale S.G.A.

Caratteristiche generali programma gestionale S.G.A. Caratteristiche generali programma gestionale S.G.A. Gestione Contabile : Piano dei conti : Suddivisione a 2 o 3 livelli del piano dei conti Definizione della coordinata CEE a livello di piano dei conti

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

ELENCO MIGLIORIE INCLUSE DALLA 10.0.0 ALLA 14.3.0

ELENCO MIGLIORIE INCLUSE DALLA 10.0.0 ALLA 14.3.0 ELENCO MIGLIORIE INCLUSE DALLA 10.0.0 ALLA 14.3.0 NUOVE PRINCIPALI FUNZIONALITÀ 14.3.0 GENERAZIONE FILE EFFETTI IN FORMATO SEPA Dal programma 'Incassi e Pagamenti Automatici' è ora possibile generare file

Dettagli

SimplyFatt2 (versione Standard, Professional, Network e ipad) Versione 2.7.1 GUIDA UTENTE

SimplyFatt2 (versione Standard, Professional, Network e ipad) Versione 2.7.1 GUIDA UTENTE SimplyFatt2 (versione Standard, Professional, Network e ipad) Versione 2.7.1 GUIDA UTENTE Copyright 2008-2014 Lucanasoft di Vincenzo Azzone Tutti i diritti riservati. 1 Indice Generale INTRODUZIONE!...

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Progettisti dentro e oltre l impresa MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Pag 1 di 31 INTRODUZIONE Questo documento ha lo scopo di illustrare le modalità di installazione e configurazione dell

Dettagli

Simplex Gestione Hotel

Simplex Gestione Hotel Simplex Gestione Hotel Revisione documento 01-2012 Questo documento contiene le istruzioni per l'utilizzo del software Simplex Gestione Hotel. E' consentita la riproduzione e la distribuzione da parte

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Easy-TO è il software professionale per il Tour Operator moderno. Progettato e distribuito in Italia e all estero da Travel Software srl (Milano), un partner

Dettagli

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO:

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO: ASTA IN GRIGLIA PRO Asta in Griglia PRO è un software creato per aiutare il venditore Ebay nella fase di post-vendita, da quando l inserzione finisce con una vendita fino alla spedizione. Il programma

Dettagli

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 è la soluzione specifica per ogni impresa che opera nel settore rifiuti con una completa copertura funzionale e la

Dettagli

Gamma EVOLUTION. L Evoluzione del Software per la Gestione Aziendale

Gamma EVOLUTION. L Evoluzione del Software per la Gestione Aziendale Gamma EVOLUTION L Evoluzione del Software per la Gestione Aziendale Gamma Evolution Caratteristiche Tecniche Linguaggio di programmazione: ACUCOBOLGT Case di sviluppo: TOTEM Sistema operativo: WINDOWS,

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

Guida al programma 1

Guida al programma 1 Guida al programma 1 Vicenza, 08 gennaio 2006 MENU FILE FILE Cambia utente: da questa funzione è possibile effettuare la connessione al programma con un altro utente senza uscire dalla procedura. Uscita:

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

Programma di gestione per service audio, luci, video Manuale operativo

Programma di gestione per service audio, luci, video Manuale operativo Programma di gestione per service audio, luci, video Manuale operativo Presentazione ServiceControl è l evoluzione del primo programma, scritto per gestire il mio service circa 12 anni fa. Il programma

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Import Dati Release 4.0

Import Dati Release 4.0 Piattaforma Applicativa Gestionale Import Dati Release 4.0 COPYRIGHT 2000-2005 by ZUCCHETTI S.p.A. Tutti i diritti sono riservati.questa pubblicazione contiene informazioni protette da copyright. Nessuna

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

Pacchetto verticale vitivinicolo

Pacchetto verticale vitivinicolo Pacchetto verticale vitivinicolo Descrizione della soluzione Pag. 1 La Cooperativa Seled ha realizzato una completa copertura delle procedure informatiche per Cooperative Vitivinicole in ambiente Windows,

Dettagli

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12 Data ultima revisione del presente documento: domenica 8 maggio 2011 Indice Sommario Descrizione prodotto.... 3 Licenza e assunzione di responsabilità utente finale:... 4 Prerequisiti:... 5 Sistema Operativo:...

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

GESTIONE ATTREZZATURE

GESTIONE ATTREZZATURE SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DELLE ATTREZZATURE AZIENDALI SWSQ - Solution Web Safety Quality srl Via Mons. Giulio Ratti, 2-26100 Cremona (CR) P. Iva/C.F. 06777700961 - Cap. Soc. 10.000,00 I.V. -

Dettagli

Configurazione Area51 e Bilance Bizerba

Configurazione Area51 e Bilance Bizerba Configurazione Area51 e Bilance Bizerba Ultimo Aggiornamento: 20 settembre 2014 Installazione software Bizerba... 1 Struttura file bz00varp.dat... 5 Configurazione Area51... 6 Note tecniche... 8 Gestione

Dettagli

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Le funzionalità di X-Cross La sofisticata tecnologia di CrossModel, oltre a permettere di lavorare in Internet come nel proprio ufficio e ad avere una

Dettagli

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

HORIZON SQL PREVENTIVO

HORIZON SQL PREVENTIVO 1/7 HORIZON SQL PREVENTIVO Preventivo... 1 Modalità di composizione del testo... 4 Dettaglia ogni singola prestazione... 4 Dettaglia ogni singola prestazione raggruppando gli allegati... 4 Raggruppa per

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

L Evoluzione del Software per la Gestione Aziendale

L Evoluzione del Software per la Gestione Aziendale L Evoluzione del Software per la Gestione Aziendale GAMMA EVOLUTION Caratteristiche Funzionali Con la sua impostazione modulare, GAMMA EVOLUTION fornisce gli strumenti per una completa ed efficace gestione

Dettagli

Card fidelity Interfaccia di vendita: risolto errore nella configurazione card fidelity se non si inserivano le soglie punti automatiche

Card fidelity Interfaccia di vendita: risolto errore nella configurazione card fidelity se non si inserivano le soglie punti automatiche AGGIORNAMENTO Programma Retail Shop Release 2.3.35 Data 18/11/2013 Tipo UPDATE NOTE DI INSTALLAZIONE Per installare l UPDATE è sufficiente eseguire il file RetailShopAutomationUpdate2335.exe. Questo UPDATE

Dettagli

L Azienda che comunica in tempo reale

L Azienda che comunica in tempo reale Il servizio gestionale SaaS INNOVATIVO per la gestione delle PMI Negli ultimi anni si sta verificando un insieme di cambiamenti nel panorama delle aziende L Azienda che comunica in tempo reale La competizione

Dettagli

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP GESTIONE ADEMPIMENTI FISCALI Blustring fornisce la stampa dei quadri fiscali, cioè dei quadri del modello UNICO relativi alla produzione del reddito d impresa, o di lavoro autonomo (RG, RE, RF, dati di

Dettagli

MANUALE OPERATIVO. Programma per la gestione associativa Versione 5.x

MANUALE OPERATIVO. Programma per la gestione associativa Versione 5.x Associazione Volontari Italiani del Sangue Viale E. Forlanini, 23 20134 Milano Tel. 02/70006786 Fax. 02/70006643 Sito Internet: www.avis.it - Email: avis.nazionale@avis.it Programma per la gestione associativa

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

GUIDA ALLO SPESOMETRO IN SUITE NOTARO 4.1 SP4A

GUIDA ALLO SPESOMETRO IN SUITE NOTARO 4.1 SP4A GUIDA ALLO SPESOMETRO IN SUITE NOTARO 4.1 SP4A Comunicazione Spesometro 2 Attivazione 2 Configurazioni 3 Classificazione delle Aliquote IVA 3 Dati soggetto obbligato 4 Opzioni 5 Nuovo adempimento 6 Gestione

Dettagli

INDICE INTRODUZIONE...3 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA...4 INSTALLAZIONE DEI PROGRAMMI...5 AVVIAMENTO DEI PROGRAMMI...7 GESTIONE ACCESSI...

INDICE INTRODUZIONE...3 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA...4 INSTALLAZIONE DEI PROGRAMMI...5 AVVIAMENTO DEI PROGRAMMI...7 GESTIONE ACCESSI... ambiente Windows INDICE INTRODUZIONE...3 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA...4 INSTALLAZIONE DEI PROGRAMMI...5 AVVIAMENTO DEI PROGRAMMI...7 GESTIONE ACCESSI...8 GESTIONE DELLE COPIE DI SICUREZZA...10 AGGIORNAMENTO

Dettagli

AlboTop. Software di gestione Albo per Ordini Assistenti Sociali

AlboTop. Software di gestione Albo per Ordini Assistenti Sociali AlboTop Software di gestione Albo per Ordini Assistenti Sociali Introduzione AlboTop è il nuovo software della ISI Sviluppo Informatico per la gestione dell Albo professionale dell Ordine Assistenti Sociali.

Dettagli

Mister Horeca 6.0 Rel.. 2008.11.12

Mister Horeca 6.0 Rel.. 2008.11.12 Mister Horeca 6.0 Rel.. 2008.11.12 PREMESSA L AGGIORNAMENTO PUO ESSERE EFFETTUATO SOLO SU SUPER MISTER HORECA 5.0 L INSTALLAZIONE RICHIEDE L ATTIVAZIONE TELEFONICA TRAMITE KEY CODE PRIMA DI EFFETTUARE

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 24.00.00 GAMMA EVOLUTION

Dettagli

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE ESEGUIRE: MENU STRUMENTI ---- OPZIONI INTERNET --- ELIMINA FILE TEMPORANEI --- SPUNTARE

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Protocollo... 9 Inserimento nuovo protocollo... 11 Invio SMS... 14 Ricerca... 18 Anagrafica...

Dettagli

Gestione Studio Legale

Gestione Studio Legale Gestione Studio Legale Il software più facile ed efficace per disegnare l organizzazione dello Studio. Manuale operativo Gestione Studio Legale Il software più facile ed efficace per disegnare l organizzazione

Dettagli

CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE

CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE 1 SOMMARIO 1 OBIETTIVI DEL DOCUMENTO...3 2 OFFERTA DEL FORNITORE...4 2.1 LOG ON...4 2.2 PAGINA INIZIALE...4 2.3 CREAZIONE OFFERTA...6 2.4 ACCESSO AL DOCUMENTALE...8

Dettagli

Gestionale 2 Zucchetti www.gestionale2.it

Gestionale 2 Zucchetti www.gestionale2.it Gestionale 2 Zucchetti www.gestionale2.it La versione 2012 di Gestionale2 presenta numerose novità : novità applicative : dashboard aziendali: i nuovi cruscotti per l analisi del fatturato, delle scadenze

Dettagli

VenereBeautySPA Ver. 3.5. Gestione Parrucchieri e Centro Estetico

VenereBeautySPA Ver. 3.5. Gestione Parrucchieri e Centro Estetico VenereBeautySPA Ver. 3.5 Gestione Parrucchieri e Centro Estetico Gestione completa per il tuo salone Gestione clienti e servizi Tel./Fax. 095 7164280 Cell. 329 2741068 Email: info@il-software.it - Web:

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE PASSEPARTOUT PLAN Passepartout Plan è l innovativo software Passepartout per la gestione dei servizi. Strumento indispensabile per una conduzione organizzata e precisa dell attività, Passepartout Plan

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Pratiche... 10 Anagrafica... 13 Documenti... 15 Inserimento nuovo protocollo... 17 Invio

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

PROGETTO AIR-CAMPANIA: SCHEDA SVAFRA

PROGETTO AIR-CAMPANIA: SCHEDA SVAFRA PROGETTO AIR-CAMPANIA: SCHEDA SVAFRA La Scheda Valutazione Anziano FRAgile al momento dell inserimento è abbinata al paziente. E possibile modificarla o inserirne una nuova per quest ultimo. Verrà considerata

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli

PASSEPARTOUT SPA Contenuti aggiornati a Giugno 2013

PASSEPARTOUT SPA Contenuti aggiornati a Giugno 2013 UNA SOLUZIONE INNOVATIVA Businesspass è la soluzione Cloud Computing, usufruibile anche tramite Tablet, ipad, iphone o Smartphone, per gestire l intero processo amministrativo e gestionale dello Studio,

Dettagli

Perché un software gestionale?

Perché un software gestionale? Gestionale per stabilimenti balneari Perché un software gestionale? Organizzazione efficiente, aumento della produttività, risparmio di tempo. Basato sulle più avanzate tecnologie del web, può essere installato

Dettagli

Speedy procedura per spedizionieri internazionali e doganali

Speedy procedura per spedizionieri internazionali e doganali Speedy procedura per spedizionieri internazionali e doganali La procedura è multi aziendale. L'accesso al software avviene tramite password e livello di accesso definibili per utente. L'interfaccia di

Dettagli

Teorema New Gestione condominio

Teorema New Gestione condominio Teorema New Gestione condominio manuale per l'utente 1 Indice Introduzione e condizioni di utilizzo del software La licenza d'uso Supporto tecnico e aggiornamenti I moduli e le versione di Teorema per

Dettagli

Manuale Utente IMPORT IATROS XP

Manuale Utente IMPORT IATROS XP Manuale Utente IMPORT IATROS XP Sommario Prerequisiti per l installazione... 2 Installazione del software IMPORT IATROS XP... 2 Utilizzo dell importatore... 3 Report della procedura di importazione da

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA Proposte formative 2011 Novità accreditamento ECM FINALITA Per soddisfare l esigenza di aggiornamento professionale continuo, grazie all esperienza maturata da Vega nelle

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

Gestione dei Centri di Assistenza Tecnica. Un prodotto: LOGICA.Studio. Pagina 1

Gestione dei Centri di Assistenza Tecnica. Un prodotto: LOGICA.Studio. Pagina 1 Gestione dei Centri di Assistenza Tecnica Un prodotto: LOGICA.Studio Pagina 1 Ultima release 13/08/2010 La stampa di questo manuale è prevista su formato A5 in fronte/retro Pagina 2 INDICE Introduzione

Dettagli

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005 Appunti sugli Elaboratori di Testo D. Gubiani Università degli Studi G.D Annunzio di Chieti-Pescara 19 Luglio 2005 1 Cos è un elaboratore di testo? 2 3 Cos è un elaboratore di testo? Cos è un elaboratore

Dettagli

BAKEDIADE. Software per la pesatura, bollettazione e fatturazione del pane ed altri prodotti da forno in ceste. BakeDiade, un idea buona come il pane

BAKEDIADE. Software per la pesatura, bollettazione e fatturazione del pane ed altri prodotti da forno in ceste. BakeDiade, un idea buona come il pane BAKEDIADE Software per la pesatura, bollettazione e fatturazione del pane ed altri prodotti da forno in ceste BakeDiade, un idea buona come il pane ATTIVITà AMMINISTRATIVA Grazie all utilizzo di semplici

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key.

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key. 1 Indice 1 Indice... 2 2 Informazioni sul documento... 3 2.1 Scopo del documento... 3 3 Caratteristiche del dispositivo... 3 3.1 Prerequisiti... 3 4 Installazione della smart card... 4 5 Avvio di Aruba

Dettagli

Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK

Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK LA TUA POSTA IN UN CLICK Clicca&Posta è una soluzione software per la gestione della

Dettagli

INFORMATIVA FINANZIARIA

INFORMATIVA FINANZIARIA Capitolo 10 INFORMATIVA FINANZIARIA In questa sezione sono riportate le quotazioni e le informazioni relative ai titoli inseriti nella SELEZIONE PERSONALE attiva.tramite la funzione RICERCA TITOLI è possibile

Dettagli

Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate

Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate Email Ras - CARROZZIERI Pag. 1 di 17 Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate Notizie Generali Email Ras - CARROZZIERI Pag. 2 di 17 1.1 Protocollo Gruppo RAS Questo opuscolo e riferito al Protocollo

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

Denuncia di Malattia Professionale telematica

Denuncia di Malattia Professionale telematica Denuncia di Malattia Professionale telematica Manuale utente Versione 1.5 COME ACCEDERE ALLA DENUNCIA DI MALATTIA PROFESSIONALE ONLINE... 3 SITO INAIL... 3 LOGIN... 4 UTILIZZA LE TUE APPLICAZIONI... 5

Dettagli

DesioWeb Banking DesioWeb Banking Light DesioWeb Trade DesioPhone DesioMobile

DesioWeb Banking DesioWeb Banking Light DesioWeb Trade DesioPhone DesioMobile GUIDA AI SERVIZI DESIOLINE DesioWeb Banking DesioWeb Banking Light DesioWeb Trade DesioPhone DesioMobile Versione 1.8 del 10/6/2013 Pagina 1 di 96 Documentazione destinata all uso da parte dei clienti

Dettagli

INDICE NEWSLETTER. ELATOS SRL, Viale Andreis 74, Desenzano del Garda (BS) - 030 2071562 - commerciale@elatos.net - w w w.elatos.

INDICE NEWSLETTER. ELATOS SRL, Viale Andreis 74, Desenzano del Garda (BS) - 030 2071562 - commerciale@elatos.net - w w w.elatos. INDICE NEWSLETTER 30/03/12 Agenti: provvigioni fisse Controllo partite aperte Elenco Primanota Gestione collaudi IVA esigibilità differita Mastrini clienti e fornitori: situazione partite Primanota: importazione

Dettagli

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro.

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro. La collana TOP è una famiglia di applicazioni appositamente studiata per il Terzo Settore. Essa è stata infatti realizzata in continua e fattiva collaborazione con i clienti. I programmi di questa collana

Dettagli

GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it

GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di supporto

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1 Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli