ISTRUZIONI GRUNDFOS. Conex DIA-G. Regolatore di avvertimento presenza gas Istruzioni di installazione e funzionamento

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ISTRUZIONI GRUNDFOS. Conex DIA-G. Regolatore di avvertimento presenza gas Istruzioni di installazione e funzionamento"

Transcript

1 ISTRUZIONI GRUNDFOS Conex DIA-G Regolatore di avvertimento presenza gas Istruzioni di installazione e funzionamento

2 Dichiarazione di conformità Dichiarazione di conformità GB: EC declaration of conformity We, Grundfos, declare under our sole responsibility that the product Conex DIA-G, to which this declaration relates, is in conformity with these Council directives on the approximation of the laws of the EC member states: Low Voltage Directive (2006/95/EC)*. Standard used: EN :2001 (second edition). EMC Directive (2004/108/EC). Standards used: EN :2006, EN : A1: A2:2009, EN :2008. * Only for products with operating voltage > 50 VAC or > 75 VDC. This EC declaration of conformity is only valid when published as part of the Grundfos installation and operating instructions. ES: Declaración CE de conformidad Nosotros, Grundfos, declaramos bajo nuestra propia responsabilidad que el producto Conex DIA-G, al cual se refiere esta declaración, está conforme con las Directivas del Consejo en la aproximación de las leyes de los Estados Miembros del EM: Directiva de Baja Tensión (2006/95/CE)*. Norma aplicada: EN :2001 (segunda edición). Directiva EMC (2004/108/CE). Normas aplicadas: EN :2006, EN : A1: A2:2009, EN :2008. * Sólo para productos con tensión de funcionamiento > 50 VAC o > 75 VDC. Esta declaración CE de conformidad sólo es válida cuando se publique como parte de las instrucciones de instalación y funcionamiento de Grundfos. HR: EZ izjava o usklađenosti Mi, Grundfos, izjavljujemo pod vlastitom odgovornošću da je proizvod Conex DIA-G, na koji se ova izjava odnosi, u skladu s direktivama ovog Vijeća o usklađivanju zakona država članica EU: Direktiva za niski napon (2006/95/EZ)*. Korištena norma: EN :2001 (drugo izdanje). Direktiva za elektromagnetsku kompatibilnost (2004/108/EZ). Korištene norme: EN :2006, EN : A1: A2:2009, EN :2008. * Samo za proizvode s radnim naponom > 50 VAC ili > 75 VDC. Ova EZ izjava o suklađnosti važeća je jedino kada je izdana kao dio Grundfos montažnih i pogonskih uputa. NL: EC overeenkomstigheidsverklaring Wij, Grundfos, verklaren geheel onder eigen verantwoordelijkheid dat het product Conex DIA-G waarop deze verklaring betrekking heeft, in overeenstemming is met de Richtlijnen van de Raad in zake de onderlinge aanpassing van de wetgeving van de EG lidstaten betreffende: Laagspannings Richtlijn (2006/95/EC)*. Gebruikte norm: EN :2001 (tweede editie). EMC Richtlijn (2004/108/EC). Gebruikte normen: EN :2006, EN : A1: A2:2009, EN :2008. * Alleen voor producten met bedrijfspanning > 50 VAC of > 75 VDC. Deze EC overeenkomstigheidsverklaring is alleen geldig wanneer deze gepubliceerd is als onderdeel van de Grundfos installatie- en bedieningsinstructies. DE: EG-Konformitätserklärung Wir, Grundfos, erklären in alleiniger Verantwortung, dass das Produkt Conex DIA-G, auf das sich diese Erklärung bezieht, mit den folgenden Richtlinien des Rates zur Angleichung der Rechtsvorschriften der EU-Mitgliedsstaaten übereinstimmt: Niederspannungsrichtlinie (2006/95/EG)*. Norm, die verwendet wurde: EN :2001 (zweite Ausgabe). EMV-Richtlinie (2004/108/EG). Normen, die verwendet wurden: EN :2006, EN : A1: A2:2009, EN :2008. * Nur für Produkte mit Betriebsspannungen > 50 VAC bzw. > 75 VDC. Diese EG-Konformitätserklärung gilt nur, wenn sie in Verbindung mit der Grundfos Montage- und Betriebsanleitung veröffentlicht wird. FR: Déclaration de conformité CE Nous, Grundfos, déclarons sous notre seule responsabilité, que le produit Conex DIA-G, auquel se réfère cette déclaration, est conforme aux Directives du Conseil concernant le rapprochement des législations des Etats membres CE relatives aux normes énoncées ci-dessous : Directive Basse Tension (2006/95/CE)*. Norme utilisée : EN :2001 (deuxième édition). Directive Compatibilité Electromagnétique CEM (2004/108/CE). Normes utilisées : EN :2006, EN : A1: A2:2009, EN :2008. * Convient uniquement aux produits avec tension de service > 50 VAC ou > 75 VDC. Cette déclaration de conformité CE est uniquement valide lors de sa publication dans la notice d'installation et de fonctionnement Grundfos. IT: Dichiarazione di conformità CE Grundfos dichiara sotto la sua esclusiva responsabilità che il prodotto Conex DIA-G, al quale si riferisce questa dichiarazione, è conforme alle seguenti direttive del Consiglio riguardanti il riavvicinamento delle legislazioni degli Stati membri CE: Direttiva Bassa Tensione (2006/95/CE)*. Norma applicata: EN :2001 (seconda edizione). Direttiva EMC (2004/108/CE). Norme applicate: EN :2006, EN : A1: A2:2009, EN :2008. * Solo per prodotti con tensione di alimentazione > 50 VAC o > 75 VDC. Questa dichiarazione di conformità CE è valida solo quando pubblicata come parte delle istruzioni di installazione e funzionamento Grundfos. PL: Deklaracja zgodności WE My, Grundfos, oświadczamy z pełną odpowiedzialnością, że nasze wyroby Conex DIA-G, których deklaracja niniejsza dotyczy, są zgodne znastępującymi wytycznymi Rady d/s ujednolicenia przepisów prawnych krajów członkowskich WE: Dyrektywa Niskonapięciowa (LVD) (2006/95/WE)*. Zastosowana norma: EN :2001 (drugie wydanie). Dyrektywa EMC (2004/108/WE). Zastosowane normy: EN :2006, EN : A1: A2:2009, EN :2008. * Dotyczy produktów o napięciu zasilania > 50 VAC lub > 75 VDC. Deklaracja zgodności WE jest ważna tylko i wyłącznie wtedy kiedy jest opublikowana przez firmę Grundfos i umieszczona w instrukcji montażu i eksploatacji. 2

3 PT: Declaração de conformidade CE A Grundfos declara sob sua única responsabilidade que o produto Conex DIA-G, ao qual diz respeito esta declaração, está em conformidade com as seguintes Directivas do Conselho sobre a aproximação das legislações dos Estados Membros da CE: Directiva Baixa Tensão (2006/95/CE)*. Norma utilizada: EN :2001 (segunda edição). Directiva EMC (compatibilidade electromagnética) (2004/108/CE). Normas utilizadas: EN :2006, EN : A1: A2:2009, EN :2008. * Apenas para produtos com tensão de funcionamento > 50 VCA ou > 75 VCC. Esta declaração de conformidade CE é apenas válida quando publicada como parte das instruções de instalação e funcionamento Grundfos. TR: EC uygunluk bildirgesi Grundfos olarak bu beyannameye konu olan Conex DIA-G ürünlerinin, AB Üyesi Ülkelerin kanunlarını birbirine yaklaştırma üzerine Konsey Direktifleriyle uyumlu olduğunun yalnızca bizim sorumluluğumuz altında olduğunu beyan ederiz: Düşük Voltaj Yönetmeliği (2006/95/EC)*. Kullanılan standart: EN :2001 (ikinci baskı). EMC Diretifi (2004/108/EC). Kullanılan standartlar: EN :2006, EN : A1: A2:2009, EN :2008. RU: Декларация о соответствии ЕС Мы, компания Grundfos, со всей ответственностью заявляем, что изделия Conex DIA-G, к которым относится настоящая декларация, соответствуют следующим Директивам Совета Евросоюза об унификации законодательных предписаний стран-членов ЕС: Низковольтное оборудование (2006/95/EC)*. Применявшийся стандарт: EN :2001 (второе издание). Электромагнитная совместимость (2004/108/EC). Применявшиеся стандарты: EN :2006, EN : A1: A2:2009, EN :2008. * Только для изделий с рабочим напряжением > 50 В AC или > 75 В DC. Данная декларация о соответствии ЕС имеет силу только в случае публикации в составе инструкции по монтажу и эксплуатации на продукцию производства компании Grundfos. Pfinztal, 1 June 2013 Ulrich Stemick Technical Director Grundfos Water Treatment GmbH Reetzstr. 85, D Pfinztal, Germany Dichiarazione di conformità * Çalışma voltajı yalnızca > 50 VAC veya > 75 VDC değerinde olan ürünler için. İşbu EC uygunluk bildirgesi, yalnızca Grundfos kurulum ve çalıştırma talimatlarının bir parçası olarak basıldığı takdirde geçerlilik kazanmaktadır. Person authorised to compile technical file and empowered to sign the EC declaration of conformity. 3

4 Italiano (IT) Italiano (IT) Istruzioni di installazione e funzionamento Traduzione della versione originale inglese. INDICE Pagina 1. Simboli utilizzati in questo documento 4 2. Impostazioni del dispositivo Tipi di sensori 7 3. Informazioni generali Garanzia 7 4. Applicazioni 7 5. Sicurezza Rischi nel caso in cui non vengano osservate le istruzioni di sicurezza Obblighi del proprietario/direttore operativo Eliminazione dei rischi 8 6. Identificazione Targhetta di identificazione Nomenclatura, regolatori di avvertimento presenza gas Nomenclatura, sistemi di avvertimento presenza gas, pronto all'uso (con sensori ed equipaggiamento sensori) Descrizione del prodotto e degli accessori Descrizione generale Schizzi dimensionali Caratteristiche tecniche Ingressi e uscite del segnale Impostare gli intervalli per gli allarmi / valori limite Sensori Intervalli di misura e di impostazione Installazione Trasporto Immagazzinamento intermedio Apertura dell'imballaggio Requisiti di installazione Note di installazione Installazione del Conex DIA-G Montaggio dell'interfaccia del sensore Conex DIA-G Messa in funzione/collegamenti elettrici Assegnazione morsetti Conex DIA-G Collegamento dell'alimentazione Collegamento alla batteria di backup Uscite del relè Uscita di corrente Assegnazione morsetti per interfaccia sensore Conex DIA-G Collegamento dei sensori Funzionamento Avvio iniziale Elementi di controllo e visualizzazione Modi di funzionamento Elementi visualizzati durante la messa in funzione iniziale Istruzioni di funzionamento Panoramica software Main menu (Menù principale) Setup (Programm. Fond.) Parametrizzare i sensori Richiedere le impostazioni nel menù di servizio Menù "Fine adjustment" (Regolazione fine) Azioni durante il funzionamento Messaggi di errore ed individuazione guasti Messaggi di errore Identificazione del guasto Manutenzione Smaltimento 54 Avvertimento Queste istruzioni complete di installazione e funzionamento sono disponibili anche su Prima di procedere con l'installazione leggere attentamente le presenti istruzioni di installazione e funzionamento. L'installazione e il funzionamento devono essere conformi alle normative locali vigenti e ai codici di buona pratica. 1. Simboli utilizzati in questo documento Attenzione Avvertimento La mancata osservanza di queste istruzioni di sicurezza, può dare luogo a infortuni! La mancata osservanza di queste istruzioni di sicurezza, può dare luogo a malfunzionamento o danneggiare l'apparecchiatura! Queste note o istruzioni rendono più semplice il lavoro ed assicurano un funzionamento sicuro.

5 2. Impostazioni del dispositivo Controllare le impostazioni chiave per il Conex DIA-G. I valori impostati possono essere memorizzati nel menù "Setup / Factory setting"( Programm.fond. / Setup di fabbrica) in modo da poter accedervi successivamente. Setup (Programm. Fond.) Sensore 1 Cl 2 sensor ( ) (sensore Cl 2 ) Cl 2 sensor ( ) ClO 2 sensor ( ) ClO 2 sensor ( ) O 3 sensor ( ) O 3 sensor ( ) HCl sensor ( ) NH 3 sensor ( ) Sensor 2 Cl 2 sensor ( ) Cl 2 sensor ( ) ClO 2 sensor ( ) ClO 2 sensor ( ) O 3 sensor ( ) O 3 sensor ( ) HCl sensor ( ) NH 3 sensor ( ) Limit relay (relè limite) Fail safe (Stato errori) On (N.C.) (N.O.) Confirm. LV 2 (Conferm. LV 2) Yes (sì) No Alarm relay (Relè allarme) Fail safe On (NC) (NO) Confirmation (Conferma) Yes No Alarm sensor 1 (Sensore allarme 1) Limit value 1 (Valore limite 1) On Limit value 2 (valore limite 2) On Test sensor (Test sensore) On Alarm sensor 2 Limit value 1 On Limit value 2 On Test sensor On Current output (Uscita corrente) Sensor 1 (Sensore 1) 0-20 ma 4-20 ma Others: (Altri:) Assignment (Assegnazione) min. ppm = ma max. ppm = ma Italiano (IT) 5

6 Italiano (IT) Current output Sensor ma 4-20 ma Others: Assignment min. ppm = ma max. ppm = ma Limit value 1 On ppm Limit value 2 On ppm sec delay Sensor 1 Auto. test S1 On days testing interval (intervallo giorni test) Limit value 1 (Valore limite 1) On ppm Limit value 1/2 ppm hysteresis Alarm S2 On sec delay Limit value 2 On ppm sec delay (ritardo sec) Limit value 1 / 2 ppm hysteresis (isteresi ppm) Alarm S1 (Allarme S1) On sec delay Sensor 2 Auto. test S2 On days testing interval 6

7 2.1 Tipi di sensori Tipo di sensore Sensore amperometrico (disco) Sensore potenziostatico Parametro di misura 3. Informazioni generali Sensore Cl 2, ClO 2 ( ) O 3 ( ) Cl 2 ( ) NH 3 ( ) ClO 2 ( ) HCl ( ) O 3 ( ) Le presenti istruzioni di installazione e funzionamento contengono tutte le informazioni necessarie per l'utilizzo del regolatore di avvertimento presenza gas Conex DIA-G: caratteristiche tecniche istruzioni per la messa in funzione, l'uso e la manutenzione informazioni sulla sicurezza. Nel caso siano necessarie ulteriori informazioni o si riscontrino problemi non adeguatamente approfonditi in questo manuale, si prega di contattare la Grundfos Water Treatment. Saremo lieti di mettere a disposizione le nostre ampie competenze nel settore delle tecnologie di misura e regolazione e in quello del trattamento acque. Allo scopo di offrire un miglior servizio ai nostri clienti, accettiamo sempre volentieri suggerimenti su come ottimizzare le nostre istruzioni di installazione e utilizzo. 4. Applicazioni I regolatori di avvertimento presenza gas Conex DIA-G sono utilizzati per valutare i sensori adatti al controllo della concentrazione di cloro (Cl 2 ), diossido di cloro (ClO 2 ), ozono (O 3 ), ammoniaca (NH 3 ) o acido ipocloridrico (HCl) e per attivare sistemi di avvertimento e protezione nel contesto degli usi possibili descritti in questo manuale con i tipi di sensori qui elencati. Attenzione In conformità alle norme MAK tedesche relative alla concentrazione massima consentita, il Conex DIA-G non può essere utilizzato per misurare continuamente la concentrazione di gas o per la regolazione. Per misurare la concentrazione di gas, utilizzare solo dispositivi di misurazione gas calibrati. Garantire un livello di sicurezza sufficiente nell'impostare i valori limite per il Conex DIA-G. Avvertimento Applicazioni diverse non sono approvate né permesse. La Grundfos non è responsabile per danni risultanti da un uso scorretto delle apparecchiature. Italiano (IT) 3.1 Garanzia Una richiesta di riparazione in garanzia verrà onorata in conformità ai nostri termini generali di vendità e di consegna, soltanto se saranno soddisfatti i seguenti requisiti: Il prodotto viene utilizzato secondo le indicazioni fornite nel presente manuale. Il prodotto non è stato smontato o utilizzato incorrettamente. 7

8 Italiano (IT) 5. Sicurezza Questo manuale contiene le istruzioni generali che devono essere osservate durante l'installazione, il funzionamento e la manutenzione. Pertanto, questo manuale deve essere letto dal tecnico installatore e dai relativi membri del personale/o operatori qualificati prima dell'installazione e dell'avviamento, e deve essere sempre disponibile nel luogo di installazione del Conex DIA-G. Non si devono osservare solamente le istruzioni generali di sicurezza fornite in questa sezione 5. Sicurezza, ma anche tutte le istruzioni speciali di sicurezza fornite nelle altre sezioni. 5.1 Rischi nel caso in cui non vengano osservate le istruzioni di sicurezza La mancata osservanza delle istruzioni di sicurezza può causare lesioni personali o malfunzionamenti e danni al Conex DIA-G. La mancata osservanza delle istruzioni di sicurezza può invalidare le eventuali richieste di risarcimento danni. La mancata osservanza delle istruzioni di sicurezza individuale può causare ad esempio i seguenti danni: mancato funzionamento di metodi specifici per la registrazione delle concentrazioni di gas e dell'equipaggiamento di sicurezza secondario lesioni ad esseri umani dovuti all'esposizione ad agenti elettrici, meccanici e chimici. 5.2 Obblighi del proprietario/direttore operativo Il proprietario/direttore operativo deve assicurarsi che le persone che lavorano con i sensori descritti soddisfino i seguenti requisiti: Conoscano le norme relative alla sicurezza sul lavoro e alla prevenzione degli infortuni. Abbiano ricevuto una formazione relativa all'uso del dispositivo. Abbiano letto e compreso le informazioni di avvertimento e i simboli di gestione. Il proprietario/direttore operativo ha inoltre il dovere di accertarsi che questo manuale sia presente vicino al dispositivo, che sia sempre disponibile per il personale operativo e che le norme di sicurezza vengano rispettate quando si impostano i valori limite per i sensori. 5.3 Eliminazione dei rischi Attenzione Avvertimento Non utilizzare il dispositivo per controllare concentrazioni costanti. Il dispositivo è progettato per rilevare perdite. Avvertimento Installazione e collegamento del dispositivo e dei componenti supplementari associati devono essere effettuati soltanto da specialisti qualificati! Le norme di sicurezza locali devono essere rispettate! Avvertimento Prima di collegare il cavo di alimentazione e i contatti del relè, disinserire l'alimentazione! Non smontare il dispositivo! Manutenzione e riparazioni devono essere effettuate soltanto da specialisti autorizzati! La sede di montaggio deve essere selezionata in modo tale che l'alloggiamento non sia soggetto a carico meccanico. Accertarsi che tutte le impostazioni siano corrette prima di avviare il dispositivo! Istruzioni di sicurezza per l'operatore Occorre prevenire danni dovuti a energia elettrica. Per informazioni più dettagliate, vedere ad esempio le norme VDE, la German Association for Electrical, Electronic and Information Technologies, e consultare l azienda di fornitura elettrica locale Istruzioni di sicurezza per i lavori di manutenzione, controllo e installazione L'operatore ha la responsabilità di accertare che tutti i lavori di manutenzione e installazione siano effettuati solamente da personale autorizzato e qualificato, adeguatamente formato tramite la lettura delle istruzioni di installazione e funzionamento. Tutti i dispositivi di sicurezza e di protezione devono essere rimessi immediatamente in funzione dopo che il lavoro è stato completato. Attenersi ai punti descritti nella sezione relativa all'avvio iniziale prima dell'avvio successivo. 8

9 6. Identificazione 6.1 Targhetta di identificazione Fig. 1 DIA-G, 1-D/A/HC 2-D/A/HC, W-J S/N: 08/11221 Conex DIA-G V 50/60Hz 24V/DC, 30 VA, IP P Targhetta di identificazione, Conex DIA-G TM Pos. Descrizione 1 Tipo 2 Modello 3 Prodotto 4 Tensione [V] 5 Frequenza [Hz] 6 Codice del prodotto 7 Paese di origine 8 Anno e settimana di produzione 9 Marchi di approvazione, marchio CE, ecc. 10 Consumo di energia [VA] 11 Grado di protezione Italiano (IT) 12 Numero di serie 6.2 Nomenclatura, regolatori di avvertimento presenza gas Esempio: DIA-G, 1-D/A/HC 2-D/A/HC, W-J Esempio: DIA-G 1-D/A/HC 2-D/A/HC W -J Sistema di avvertimento presenza gas Conex DIA-G Strumentazione di Dosaggio Avanzata con rilevamento di gas Sensore 1 D Gas cloro/gas diossido di cloro/gas ozono A Gas ammoniaca HC Gas acido cloridrico Sensore 2 D Gas cloro/gas diossido di cloro/gas ozono A Gas ammoniaca HC Gas acido cloridrico Montaggio W Montaggio a parete P Montaggio su pannello Tensione G 1 x 230/240 V, 50/60 Hz H 1 x 115/120 V, 50/60 Hz J V, 50/60 Hz, 24 VDC 9

10 Italiano (IT) 6.3 Nomenclatura, sistemi di avvertimento presenza gas, pronto all'uso (con sensori ed equipaggiamento sensori) Esempio: DIA-G-P, CLP-OP-B, W-J Esempio: DIA-G -P. CLP- OP- B. W -J Sistema di avvertimento presenza gas Conex DIA-G Strumentazione di Dosaggio Avanzata con rilevamento gas P Pronto all'uso Sensore 1 CCA Gas cloro/gas diossido di cloro, misura amperometrica OA Gas ozono, misura amperometrica CLP Gas cloro, misura potenziostatica CDP Gas diossido di cloro, misura potenziostatica OP Gas ozono, misura potenziostatica AP Gas ammoniaca, misura potenziostatica HCP Gas acido cloridrico, misura potenziostatica Sensore 2 CCA Gas cloro/gas diossido di cloro, misura amperometrica OA Gas ozono, misura amperometrica CLP Gas cloro, misura potenziostatica CDP Gas diossido di cloro, misura potenziostatica OP Gas ozono, misura potenziostatica AP Gas ammoniaca, misura potenziostatica HCP Gas acido cloridrico, misura potenziostatica Opzione B Batteria di backup X No batteria di backup Montaggio W Montaggio a parete P Montaggio a pannello (non disponibile al momento) Tensione G 1 x 230/240 V, 50/60 Hz H 1 x 115/120 V, 50/60Hz J V, 50/60 Hz, 24 VDC 10

11 7. Descrizione del prodotto e degli accessori Il dispositivo effettua misurazioni ad alta precisione di cloro, diossido di cloro, ozono, ammoniaca o acido cloridrico. funzioni estese di valore limite funzioni estese di allarme funzione di registro: registrazione cronologica degli eventi chiave con data e ora funzione di inserimento codici utente come mezzo di protezione contro l'utilizzo da parte di persone non autorizzate e per l'amministrazione di sistema funzione di messaggio di errore per la segnalazione di sensori non-funzionanti monitoraggio automatico della vita di servizio utile dei sensori con avvertimento riguardo ai sensori che devono essere cambiati. 7.1 Descrizione generale Il Conex DIA-G è un regolatore di avvertimento presenza gas per controllare le concentrazioni di gas, ad esempio in sale di stoccaggio o di dosaggio. Con un massimo di due sensori collegati indipendentemente, la concentrazione di cloro, diossido di cloro, ozono, acido cloridrico o ammoniaca può essere visualizzata e controllata. I sensori amperometrici (dischi sensori) possono essere connessi direttamente al Conex DIA-G, e i sensori potenziostatici possono essere collegati a un'interfaccia del sensore Conex DIA-G precedente. Ciascuno dei due sensori è munito di uscite di corrente elettricamente isolate (libere da potenziale all'alimentazione) in grado di fornire la concentrazione misurata, due trasmettitori di valori limite elettricamente isolati e un relè di allarme che controlla i dispositivi di avvertimento e sicurezza. Il Conex DIA-G rispetta gli elevati requisiti di sicurezza tramite il monitoraggio permanente dei sensori, relè di allarme e modo di backup opzionale (collegamento di una batteria di backup esterna per fornire energia al Conex DIA-G in caso di interruzioni di alimentazione di breve durata). Come funziona il sistema I sensori di gas generano una corrente proporzionale alla concentrazione di gas nell'aria. Il regolatore di avvertimento presenza gas Conex DIA-G amplifica la corrente del sensore attiva un avvertimento iniziale, per esempio quando il primo valore limite viene superato attiva l'avvertimento e l'equipaggiamento di sicurezza quando il secondo valore limite viene superato fornisce la concentrazione misurata da entrambi i sensori come un segnale tra 0 (4) - 20 ma tramite le uscite di corrente (ad esempio per registrare). Italiano (IT) 11

12 Alarm Esc Conex DIA-G OK Sensor 1 Sensor 2 Italiano (IT) a 1b TM Fig. 2 Sistema di avvertimento presenza gas Pos. Descrizione 1a Sensore di gas amperometrico 1b Sensore di gas potenziostatico con interfaccia sensore Conex DIA-G 2 Contenitore gas 3 Unità di dosaggio gas 4 Regolatore di avvertimento presenza gas Conex DIA-G 5 Segnale acustico 6 Sistema di avvertimento lampeggiante 7 Impianto di nebulizzazione Il sistema di avvertimento presenza gas completo consiste di: sensori di gas nel contenitore del gas e nella zona di dosaggio gas regolatore di avvertimento presenza gas Conex DIA-G equipaggiamento di avvertimento e sicurezza: segnale acustico, sistema di avvertimento lampeggiante, impianto di nebulizzazione. 12

13 7.2 Schizzi dimensionali Italiano (IT) Ø TM Fig. 3 Conex DIA-G TM Fig. 4 Interfaccia del sensore Conex DIA-G 13

14 Italiano (IT) 8. Caratteristiche tecniche Attenzione Controllare gli intervalli di temperatura consentiti dei sensori! Controllare la precisione del sensore! Componenti elettronici Display Linguaggi visualizzati Modo di indicazione Temperature consentite Umidità relativa consentita dell'aria Alimentazione Consumo di energia Materiale (protezione) Tecnologia del microprocessore a 16-bit Display testuale retroilluminato Tedesco, inglese, francese, spagnolo, russo e polacco In ppm per valori misurati in entrambi i sensori Conex DIA-G e interfaccia sensore (senza sensore): funzionamento: da 0 a +40 C immagazzinamento: da 0 a +65 C Massimo di 90 % a 40 C (senza condensazione) V - 10 %/+ 10 % (50/60 Hz) 24 VDC Circa 30 VA ABS, resistente alle sostanze chimiche Grado di protezione IP65 per protezione per montaggio a parete e interfaccia sensore Conex DIA-G Peso Circa 1,5 kg Collegamenti Morsetti avvitabili per cavi fino a un massimo di 2,5 mm 2 Funzioni di sicurezza Batteria di backup Monitoraggio permanente dei sensori o test automatico dei sensori, intervallo tra i test regolabile tra 0,5 e 30 giorni Monitoraggio rottura fili per tutte le uscite di corrente Batteria di backup opzionale con indicazione di backup sul display, che permette al Conex DIA-G di funzionare per almeno un'ora dopo l'interruzione dell'alimentazione Regolazione automatica dei dati specifici per il sensore (per esempio dati di calibrazione) Visualizzazione degli intervalli di scambio dei sensori con un messaggio testuale Tutti i dispositivi sono dotati di una batteria di backup opzionale. La batteria di backup alimenta il regolatore di avvertimento presenza gas, inclusi i relè isolati elettricamente, ma non i dispositivi esterni (per esempio luce di segnalazione, aerazione, sistema di nebulizzazione, ecc.). La batteria dura per circa un'ora dopo l'interruzione dell'alimentazione. 14

15 8.1 Ingressi e uscite del segnale Uscite del relè Ingressi del segnale Uscite del segnale Cinque uscite di relè libere da potenziale, commutabili a NO (normalmente aperte) o NC (normalmente chiuse); massimo 250 HV / 6 A, massimo carico ohmico 550 VA: due relè per i valori limite di ciascuno dei due sensori un relè di allarme; assegnazione libera ai valori limite o al test del sensore (vedere sotto) Due valori di misura di ingresso (per sensori amperometrici 1 e 2) CANBus interno, incluse connessioni per due interfacce sensore, ciascuna per il funzionamento con un sensore potenziostatico Due ingressi di corrente liberi da potenziale (0) 4-20 ma, carico massimo di 500 Ω, con monitoraggio di rottura cavi; assegnazione di 0 (4) - 20 ma all'intervallo di misura del sensore selezionato, o assegnazione lineare dell'uscita di corrente (0-20 ma) al valore di misura (all'interno dell'intervallo del sensore selezionato) Italiano (IT) 8.2 Impostare gli intervalli per gli allarmi / valori limite Punto di commutazione per valori limite Relè di allarme Il valore limite 1 (avvertimento, se superato) può essere impostato su qualunque valore nell'intervallo di misurazione. Il valore limite 2 (avvertimento, se superato) può essere impostato su qualunque valore nell'intervallo di misurazione. Il valore limite 2 può essere ritardato da 0 a 180 secondi. Isteresi: 0-50 % del fondo scala. I valori limite 1 e 2 possono essere accettati. Le accettazioni sono memorizzate nella lista degli eventi. Il relè di allarme può essere assegnato liberamente ad uno qualunque dei valori limite e/o al test del sensore. L'allarme può essere ritardato da 0 a 180 secondi. 8.3 Sensori Disco sensore amperometrico Cl 2, ClO 2 e O 3 Collegamento tramite cavo a 2-fili 0,5 mm 2 a schermo singolo. Lunghezza massima (distanza massima tra il disco sensore e il regolatore di avvertimento presenza gas): 100 metri ( )/ ( ) incluso l'alloggiamento a parete con disco sensore. Sensore potenziostatico Cl 2, ClO 2, O 3, NH 3, HCl Il sensore viene collegato direttamente all'interfaccia. L'interfaccia è collegata al regolatore di avvertimento presenza gas utilizzando un cavo a 4 fili con schermo singolo (cavo speciale per collegamenti CAN). Lunghezza massima (distanza massima tra l'interfaccia sensore Conex DIA-G e il regolatore di avvertimento presenza gas): 500 metri. 15

16 Italiano (IT) 8.4 Intervalli di misura e di impostazione Parametro di misura e intervallo di lavoro per sensori amperometrici Parametro di misura Campo di misura Precisione Intervallo di temperatura [ppm] [%] [ C] Cl 2, ClO 2 0,00-5,00 ± 10 da + 5 a + 45 O 3 0,00-5,00 ± 10 da + 5 a + 45 Codice del prodotto ( ) ( ) Parametro di misura e intervallo di lavoro per sensori potenziostatici Parametro di misura Campo di misura Risoluzione a 20 C Linearità Deriva della sensibilità per 6 mesi Intervallo di temperatura Codice del prodotto [ppm] [ppm] [%] del fondoscala [%] [ C] Cl 2 0,00-20,00 < 0,05 < 5 < 10 da -20 a +40 NH < 1 < 10 < 5 da -20 a +40 ClO 2 0,00-1,00 < 0,03 < 10 < 10 da -20 a +40 HCl 0,0-30,0 < 0,7 < 5 < 3 da -20 a +40 O 3 0,00-1,00 < 0,02 < 10 < 10 da -20 a ( ) ( ) ( ) ( ) ( ) I campi di misura dipendono dai sensori impostati e non possono essere modificati. 16

17 9. Installazione 9.1 Trasporto Attenzione Consegna Il Conex DIA-G è fornito in una scatola di cartone. Lasciare il dispositivo nella sua confezione durante il trasporto e l'immagazzinamento intermedio Restituzione Restituire il Conex DIA-G nell'imballaggio originale o in un imballaggio equivalente. Attenzione 9.2 Immagazzinamento intermedio Temperatura di immagazzinamento consentita: -20 C a +65 C. Avvertimento Scollegare l'alimentazione di rete prima del montaggio! La classe di protezione IP65 è garantita solo se le coperture dei morsetti sono chiuse e con gli appropriati passacavi o tappi finti. Rischio di malfunzionamenti o danni al Conex DIA-G! Non fare cadere il dispositivo. Rischio di malfunzionamenti o danni al Conex DIA-G! Grundfos non si assume nessuna responsabilità per danni causati da un trasporto scorretto o da un imballaggio mancante o inadatto del dispositivo! Per informazioni sull'immagazzinamento dei sensori, vedere il manuale dei sensori del gas. 9.3 Apertura dell'imballaggio 1. Verificare la presenza di eventuali danni sul dispositivo. Installare appena possibile dopo l'apertura. 2. Non installare o collegare dispositivi danneggiati! 9.4 Requisiti di installazione Conex DIA-G Sala asciutta Temperatura ambiente: da 0 C a +40 C Sito privo di vibrazioni. Sensori Sala asciutta. Evitare che il sensore si bagni! Accertarsi di posizionarlo fuori dalla portata dell'impianto di nebulizzazione. Temperatura ambiente conforme alle caratteristiche tecniche del sensore in questione. Sito privo di vibrazioni. Proteggere il sensore da calore diretto, luce del sole, e da forti correnti d'aria! Attenzione Attenzione Attenzione Dopo una fuga di gas che abbia superato l'intervallo di misura, il sensore deve essere sostituito. Non esporre il sensore a concentrazioni di gas più alte, anche durante l'avvio e il test. I sensori del gas non dovrebbero essere montati vicino a fonti di pesanti interferenze, come ad esempio grandi macchinari, ecc. La mancata osservanza di queste istruzioni di montaggio potrebbe danneggiare il dispositivo di misura o dare luogo a misure sbagliate! 9.5 Note di installazione I dischi sensori amperometrici sono collegati direttamente al Conex DIA-G. Se sono utilizzati sensori potenziostatici, è necessaria un'interfaccia del sensore Conex DIA-G per sensore. Lunghezza massima del cavo: Sensori amperometrici: 100 metri Interfaccia sensore DIA-G per sensori potenziostatici (collegamento CANBus): 500 metri. Italiano (IT) Conservare il materiale di imballaggio o smaltire secondo le normative locali. 17

18 Alarm Esc OK Sensor 1 Sensor 2 Italiano (IT) 9.6 Installazione del Conex DIA-G Avvertimento Disinserire l'alimentazione, prima di installare! La classe di protezione IP65 è garantita solo se le coperture dei morsetti sono chiuse e con gli appropriati passacavi o tappi finti Effettuare tre fori ( 8 mm) come mostrato nel diagramma e inserire i tasselli in dotazione. 2. Svitare la copertura del dispositivo. 3. Serrare la vite intermedia superiore (A). 4. Posizionare il dispositivo su questa vite (A). 5. Assicurare la protezione al dispositivo utilizzando le altre due viti (B). 6. Riposizionare la copertura dei morsetti Fig Diagramma di perforazione del Conex DIA-G TM Attenzione La classe di protezione IP65 è garantita solo se la copertura dei morsetti è sigillata correttamente! Non danneggiare la guarnizione della copertura dei morsetti! La guarnizione della copertura dei morsetti deve adattarsi perfettamente! A Conex DIA-G B B TM Fig. 6 Disegno di montaggio 18

19 9.7 Montaggio dell'interfaccia del sensore Conex DIA-G Se vengono usati sensori potenziostatici, deve essere installata un'interfaccia del sensore Conex DIA-G separata. 1. Effettuare quattro fori ( 6 mm) come mostrato nel diagramma e inserire i tasselli in dotazione. Fig. 7 Diagramma di perforazione dell'interfaccia sensore Conex DIA-G 2. Svitare la copertura del dispositivo. 3. Assicurare il dispositivo con le quattro viti in dotazione. 4. Reinserire la copertura del dispositivo. Attenzione Avvertimento Disinserire l'alimentazione, prima di installare! La classe di protezione IP65 è garantita solo se le coperture dei morsetti sono chiuse e con gli appropriati passacavi o tappi finti TM La classe di protezione IP65 è garantita solo se la copertura dei morsetti è sigillata correttamente! Non danneggiare la guarnizione della copertura dei morsetti! La guarnizione della copertura dei morsetti deve adattarsi perfettamente! 10. Messa in funzione/collegamenti elettrici Attenzione Attenzione Avvertimento Disinserire l'alimentazione, prima di installare! La classe di protezione IP65 è garantita solo se il pannello anteriore della protezione dei morsetti è chiuso e con gli appropriati passacavi o tappi finti. Avvertimento Prima di collegare il cavo di alimentazione e i contatti del relè, disinserire la tensione di rete! Per ragioni di sicurezza, il conduttore protettivo deve essere collegato in modo corretto! Attenersi alle norme di sicurezza locali! Proteggere i collegamenti dei cavi e i connettori da corrosione e umidità. Prima di collegare il cavo di alimentazione, verificare che la tensione di alimentazione indicata sulla targhetta di identificazione corrisponda alle condizioni locali! Un'alimentazione elettrica scorretta potrebbe rompere il dispositivo! Per garantire la compatibilità elettromagnetica (EMC), i cavi di ingresso e di uscita della corrente devono essere schermati. Collegare la schermatura alla terra dello schermo su di un lato! Fare riferimento al diagramma di cablaggio! Raggruppare i cavi di ingresso e di uscita della corrente e i cavi dell'alimentazione in canali separati. La classe di protezione IP65 è garantita solo se la copertura dei morsetti è sigillata correttamente! Non danneggiare la guarnizione sulla copertura dei collegamenti! La guarnizione della copertura dei morsetti deve adattarsi perfettamente! I morsetti inutilizzati devono rimanere aperti. 1. Rimuovere la copertura dei morsetti dalla parte anteriore del dispositivo. 2. Utilizzare le appropriate vie di ingresso dei cavi e serrare con attenzione le viti. 3. Collegare i cavi ai morsetti secondo la corrispondenza dei morsetti Conex DIA-G. 4. Richiudere la copertura dei morsetti con una guarnizione posizionata in modo corretto. Italiano (IT) 19

20 Italiano (IT) 10.1 Assegnazione morsetti Conex DIA-G Main in Sensor 1 SP2 Sensor 2 SP2 Alarm Input Bat 24 V S1 S CAN Sensor CAN Interface ma ma Sensor 1 L H Reset 1 2 L H L N PE L N PE out SP1 SP1 NO NC + + L 24V Out Sensor Interface H L H Bat ok 1 2 ma ma + Sensor 2 TM Fig. 8 Morsetto Conex DIA-G Chiave per diagramma morsetti Conex DIA-G Assegnazione Morsetto Descrizione Main in L 1 N 3 PE 5 L 2 Collegamento dell'alimentazione Main out N 4 Alimentazione per contatti elettricamente isolati PE 6 Sensor 1/SP 1 7, 8 Relè del valore limite (punto impostato) 1, sensore 1 Sensor 1/ SP2 9, 10 Relè del valore limite (punto impostato) 2, sensore 1 Sensor 2/SP 1 11, 12 Relè del valore limite (punto impostato) 1, sensore 2 Sensor 2/SP 2 13, 14 Relè del valore limite (punto impostato) 2, sensore 2 Allarme Input Bat 24 V 24 V Out Sensor Interface CAN sensor (sensor interface connection) NO 18 NC 17 15, Relè di allarme con morsetto 15, 16, e morsetto 18 contatto normalmente aperto, o morsetto 17: contatto normalmente chiuso Ingresso per alimentazione batteria esterna (UPS) + 21 Uscita dell'alimentazione a 24 V per interfaccia del - 22 sensore L 23, 24 Morsetto 23: ingresso... / morsetto 24: uscita... H 25, 26 Morsetto 25: ingresso... / morsetto 26: uscita... Schermo 27, 28 Morsetto 27: ingresso... / morsetto 28: uscita... CAN interface (CANBus connection) Reset L 29, 30 Morsetto 29: ingresso... / morsetto 30: uscita... H 31, 32 Morsetto 31: ingresso... / morsetto 32: uscita... Schermo 33, 34 Morsetto 33: ingresso... / morsetto 34: uscita Accettazione allarme esterno utilizzando contatto - 36 commutante 20

Istruzioni per l'uso originali Pulsante di emergenza con modulo di sicurezza AS-i integrato AC011S 7390990/00 05/2013

Istruzioni per l'uso originali Pulsante di emergenza con modulo di sicurezza AS-i integrato AC011S 7390990/00 05/2013 Istruzioni per l'uso originali Pulsante di emergenza con modulo di sicurezza AS-i integrato AC011S 7390990/00 05/2013 Indice 1 Premessa3 1.1 Spiegazione dei simboli 3 2 Indicazioni di sicurezza 4 2.1 Requisiti

Dettagli

Istruzioni per l uso originali Pulsante di emergenza di sicurezza AS-i AC012S 7390991/00 05/2013

Istruzioni per l uso originali Pulsante di emergenza di sicurezza AS-i AC012S 7390991/00 05/2013 Istruzioni per l uso originali Pulsante di emergenza di sicurezza AS-i AC012S 7390991/00 05/2013 Indice 1 Premessa3 1.1 Spiegazione dei simboli 3 2 Indicazioni di sicurezza 4 2.1 Requisiti tecnici di sicurezza

Dettagli

Manuale d istruzione per l uso Bilancia per pesare i bambini

Manuale d istruzione per l uso Bilancia per pesare i bambini KERN & Sohn GmbH Ziegelei 1 D-72336 Balingen E-mail: info@kern-sohn.com Tel.: +49-[0]7433-9933-0 Fax: +49-[0]7433-9933-149 Sito Internet: www.kernsohn.com Manuale d istruzione per l uso Bilancia per pesare

Dettagli

MANUALE OPERATIVO PER GLI STRUMENTI DIN DIGITAL CD

MANUALE OPERATIVO PER GLI STRUMENTI DIN DIGITAL CD Questo manuale contiene importanti informazioni relative alla sicurezza per l installazione e il funzionamento dell apparecchio. Attenersi scrupolosamente a queste informazioni per evitare di arrecare

Dettagli

testo 316-EX Rilevatore di perdite di gas Istruzioni per l'uso

testo 316-EX Rilevatore di perdite di gas Istruzioni per l'uso testo 316-EX Rilevatore di perdite di gas Istruzioni per l'uso 2 1 Sicurezza e ambiente 1 Sicurezza e ambiente 1.1. In questo manuale Utilizzo > Leggere attentamente il presente manuale per acquisire familiarità

Dettagli

Manuale d istruzioni per l uso Bilancia pesabambini (per neonati e bimbi)

Manuale d istruzioni per l uso Bilancia pesabambini (per neonati e bimbi) KERN & Sohn GmbH Ziegelei 1 D-72336 Balingen E-mail: info@kern-sohn.com Tel.: +49-[0]7433-9933-0 Fax: +49-[0]7433-9933-149 Sito internet: www.kernsohn.com Manuale d istruzioni per l uso Bilancia pesabambini

Dettagli

FLS M9.50 CONTROLLORE DI TRAVASO. Istruzioni per la sicurezza. Contenuto della confezione

FLS M9.50 CONTROLLORE DI TRAVASO. Istruzioni per la sicurezza. Contenuto della confezione FLS M9.50 CONTROLLORE DI TRAVASO Istruzioni per la sicurezza Istruzioni generali Installare e utilizzare il prodotto attenendosi scrupolosamente al manuale di istruzioni. Questo prodotto è progettato per

Dettagli

La gamma All In One dc UPS Power Supply coniuga due tipi di tecnologie:

La gamma All In One dc UPS Power Supply coniuga due tipi di tecnologie: Switching Battery Care La gamma All In One dc UPS Power Supply coniuga due tipi di tecnologie: Congegnati per utilizzare il medesimo motore switching, come alimentatore e come caricabatterie, indirizzano

Dettagli

PRESSOSTATO DIFFERENZIALE DIGITALE

PRESSOSTATO DIFFERENZIALE DIGITALE PRESSOSTATO DIFFERENZIALE DIGITALE INDICE DOCUMENTAZIONE 1.1 Descrizione 2.1 Caratteristiche standard (Elenco) 2.2 Caratteristiche standard (Dettagli) 3.1 Norme di installazione e sicurezza 4.1 Caratteristiche

Dettagli

Principio di funzionamento. Controlli preliminari

Principio di funzionamento. Controlli preliminari AGM Elettronica Via Marziale, 9-80067 Sorrento (NA) - Italy www.agminstruments.com email: info@agminstruments.com Tel/fax. +39 081 8071249 cell. 3334288922 A909 ALLARME DI ROTTURA FILI WIRELESS PER ARMATRICI,

Dettagli

Interfaccia EIB - centrali antifurto

Interfaccia EIB - centrali antifurto Interfaccia EIB - centrali antifurto GW 20 476 A 1 2 3 1 2 3 4 5 Terminali bus LED di programmazione indirizzo fisico Tasto di programmazione indirizzo fisico Cavo di alimentazione linea seriale Connettore

Dettagli

SISTEMA ANTIFURTO GPS/GSM PER AUTO HAMGSMGPS MANUALE UTENTE

SISTEMA ANTIFURTO GPS/GSM PER AUTO HAMGSMGPS MANUALE UTENTE SISTEMA ANTIFURTO GPS/GSM PER AUTO HAMGSMGPS MANUALE UTENTE V11052009 1 Introduzione A tutti i residenti nell Unione Europea Importanti informazioni ambientali relative a questo prodotto Questo simbolo

Dettagli

Quadro elettrico tipo ABS CP 151-254

Quadro elettrico tipo ABS CP 151-254 15975197IT (12/2014) Istruzioni di Installazione e Uso www.sulzer.com 2 Istruzioni di Installazione e Uso ABS Pannello di controllo CP 151 153 253 254 Sommario 1 Informazioni generali... 3 1.1 Unità di

Dettagli

Gruppo di alimentazione ALSCC276V42C. Manuale di installazione

Gruppo di alimentazione ALSCC276V42C. Manuale di installazione Gruppo di alimentazione ALSCC276V42C Manuale di installazione PAGINA 1 CARATTERISTICHE GENERALI Il gruppo di alimentazione ALSCC276V42C è stato progettato in conformità alla normativa EN 54-4 ed. 1999.

Dettagli

Sensori ad ultrasuoni ADVANCED con IO-Link. Disegno quotato

Sensori ad ultrasuoni ADVANCED con IO-Link. Disegno quotato Sensori ad ultrasuoni ADVANCED con IO-Link Disegno quotato HTU418B- DMU418B- HTU430B- DMU430B- it 02-2015/01 50122144 4...20 ma 0...10 V 25 400mm 150 1300mm 300 3000mm 15-30 V DC Con riserva di modifiche

Dettagli

ACM-1000 COMMUTATORE RADIOCOMANDATO DA INCASSO

ACM-1000 COMMUTATORE RADIOCOMANDATO DA INCASSO MANUALE DELL UTENTE versione 1.O Italiano ACM-1000 COMMUTATORE RADIOCOMANDATO DA INCASSO A B C D * E F * Immagine del modello AYCT-102 (non fornito a corredo del prodotto) A: Tasto modalità rilevazione

Dettagli

FUBE50000 Dispositivo di comando radio Secvest

FUBE50000 Dispositivo di comando radio Secvest FUBE50000 Dispositivo di comando radio Secvest IT Istruzioni per l'installazione e per l'uso 14 Versione 1.0 BOM 12501666 Indice Introduzione... 104 Avvertenze sulla sicurezza... 105 Dotazione... 106

Dettagli

SIRe Basic Fan Heaters Water With quick guide SIReB

SIRe Basic Fan Heaters Water With quick guide SIReB Original instructions SIRe Basic Fan Heaters Water With quick guide SIReB C SE... 2 GB... 13 DE... 24 FR... 35 ES... 46 IT... 57 NL... 68 NO... 79 PL... 89 RU... 100 For wiring diagram, please see last

Dettagli

TeleButler FHS C2. Istruzioni per l uso Versione 3.0 / 1130

TeleButler FHS C2. Istruzioni per l uso Versione 3.0 / 1130 TeleButler FHS C2 Istruzioni per l uso Versione 3.0 / 1130 Indice PRIMA MESSA IN FUNZIONE... -3- DESCRIZIONE DEL PRODOTTO... -3- AVVISI DI SICUREZZA... -3- CONTENUTO DELLA CONFEZIONE... -3- CONTROLLO TRAMITE

Dettagli

OROLOGIO LUMINOSO TIPO OD E ODT CON RADIOCOMANDO

OROLOGIO LUMINOSO TIPO OD E ODT CON RADIOCOMANDO O_001 rev.3 1 OROLOGIO LUMINOSO TIPO OD E ODT CON RADIOCOMANDO MANUALE UTENTE italiano O_001 rev.3 2 INDICE Pag. 1. AVVERTENZE 3 2. DESCRIZIONE APPARECCHIO 3 3. DESCRIZIONE FUNZIONAMENTO 3 4. INSTALLAZIONE

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONI MOTORE PER CANCELLO SCORREVOLE

MANUALE D ISTRUZIONI MOTORE PER CANCELLO SCORREVOLE MANUALE D ISTRUZIONI MOTORE PER CANCELLO SCORREVOLE BM_500B-7 BM_500M-7 Indice 1. Dotazione. 2 2. Funzioni. 3 3. Installazione. 3 4. Programmazione. 9 5. Specifiche tecniche. 13 6. Manutenzione. 13 7.

Dettagli

Sistema di controllo per tracciamento elettrico

Sistema di controllo per tracciamento elettrico DIGITRACE HTC-915-CONT Sistema di controllo per tracciamento elettrico Descrizione del prodotto Il sistema DigiTrace HTC-915 è un unità di controllo compatta per circuiti di tracciamento elettrico, funzionalmente

Dettagli

Regolatore per gruppo compatto di collegamento e gestione energia

Regolatore per gruppo compatto di collegamento e gestione energia Regolatore per gruppo compatto di collegamento e gestione energia Serie 2850.. Manuale di installazione e messa in servizio Grazie per aver acquistato questo apparecchio. Leggere attentamente queste istruzioni

Dettagli

2000-3000 VA MANUALE D'USO

2000-3000 VA MANUALE D'USO Gruppi di continuità UPS Line Interactive EA SIN 2000-3000 VA MANUALE D'USO Rev. 01-130111 Pagina 1 di 8 SOMMARIO Note sulla sicurezza...1 Principi di funzionamento...2 Caratteristiche principali...3 Funzione

Dettagli

PowerMust 400/600/1000 di tipo Offline Gruppo di continuità

PowerMust 400/600/1000 di tipo Offline Gruppo di continuità MANUALE DELL UTENTE IT PowerMust 400/600/1000 di tipo Offline Gruppo di continuità 1 IMPORTANTI ISTRUZIONI PER LA SICUREZZA CONSERVARE QUESTE ISTRUZIONI Questo manuale contiene importanti istruzioni per

Dettagli

Manuale di installazione ALM-W002

Manuale di installazione ALM-W002 Manuale di installazione ALM-W002 ALM-W002 Sirena via radio - Manuale di installazione Tutti i dati sono soggetti a modifica senza preavviso. Conforme alla Direttiva 1999/5/EC. 1. Introduzione ALM-W002

Dettagli

Calibratore di loop Druck UPS-III

Calibratore di loop Druck UPS-III GE Sensing Calibratore di loop Druck UPS-III Manuale utente - KI0317 Centri di assistenza autorizzati Per l'elenco dei centri di assistenza consultare il sito: www.gesensing.com Simboli Questa apparecchiatura

Dettagli

ISTRUZIONI PER L'USO. per la termopressa Secabo TC2

ISTRUZIONI PER L'USO. per la termopressa Secabo TC2 ISTRUZIONI PER L'USO per la termopressa Secabo TC2 Complimenti per aver acquistato una pressa per trasferibili Secabo! Si prega di leggere attentamente queste istruzioni per l uso, allo scopo di poter

Dettagli

GESTRA. GESTRA Sistemi per vapore TRS 5-52. Italiano. Manuale d'installazione e uso 819322-02. Interruttore di temperatura TRS 5-52

GESTRA. GESTRA Sistemi per vapore TRS 5-52. Italiano. Manuale d'installazione e uso 819322-02. Interruttore di temperatura TRS 5-52 GESTRA GESTRA Sistemi per vapore TRS 5-52 IT Italiano Manuale d'installazione e uso 819322-02 Interruttore di temperatura TRS 5-52 1 Indice Note importanti Pagina Corretto impiego...4 Funzionamento...4

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO LOR-THERM 105. Cod. 523.0000.102

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO LOR-THERM 105. Cod. 523.0000.102 ISTRUZIONI DI MONTAGGIO LOR-THERM 105 Cod. 523.0000.102 Perché la garanzia sia valida, installare e utilizzare il prodotto secondo le istruzioni contenute nel presente manuale. È perciò di fondamentale

Dettagli

Controllore per Pompe Tipo ABS PC 242

Controllore per Pompe Tipo ABS PC 242 Controllore per Pompe Tipo ABS PC 242 2012.04.04 14 :11 :30 0.60m 38.3 l/s PC 242 22.4 A 0.0 A 1 2 18.7 l/s (09/2014) Guida all Installazione www.sulzer.com Copyright 2014 Sulzer. Tutti i diritti riservati.

Dettagli

PolyGard Single Point Controller SPC-X3-34XX per gas combustibili

PolyGard Single Point Controller SPC-X3-34XX per gas combustibili PolyGard Single Point Controller SPC-X-XX per gas combustibili DESCRIZIONE Centralina di misurazione, segnalazione e comando a base di microtecnologia moderna con sensore integrato e cicalino interno serve

Dettagli

Moduli IP IPC-3008/3108 IPC-3004/3104 IPC-3002/3102

Moduli IP IPC-3008/3108 IPC-3004/3104 IPC-3002/3102 MANUALE INSTALLAZIONE Moduli IP IPC-3008/3108 IPC-3004/3104 IPC-3002/3102 Manuale Installazione v3.0.3/12 1 IP Controller System In questa guida sono contenute le specifiche essenziali di installazione

Dettagli

www.sinercom.it UPS PANTHER 3000 VERS. RACK M-M MANUALE D USO

www.sinercom.it UPS PANTHER 3000 VERS. RACK M-M MANUALE D USO www.sinercom.it UPS 3000 VERS. RACK M-M MANUALE D USO Sinercom S.r.l. Sede Legale : Via Alessandro Dudan,9 00143 Roma - RM - Italy Tel: 06 79800323 - Fax: 06 79814644 info@sinercom.it Sede Operativa: Via

Dettagli

RISONIC Ultrasonic Transit Time Sigla: RIMOUSTT Articolo N : 0067751.001. 201309 Ges, Hir Con riserva di modifiche Pagina 1/6

RISONIC Ultrasonic Transit Time Sigla: RIMOUSTT Articolo N : 0067751.001. 201309 Ges, Hir Con riserva di modifiche Pagina 1/6 Sigla: Articolo N : 0067751.001 Disegno quotato Proiezione verticale Proiezione laterale Montaggio Dimensioni in mm 201309 Ges, Hir Con riserva di modifiche Pagina 1/6 Applicazione Il modulo Ultrasonic

Dettagli

UM-X. Documentazione tecnica. Analizzatore con involucro per montaggio stand-alone per sensori di livello con funzionamento in continuo

UM-X. Documentazione tecnica. Analizzatore con involucro per montaggio stand-alone per sensori di livello con funzionamento in continuo Documentazione tecnica Analizzatore con involucro per montaggio stand-alone per sensori di livello con funzionamento in continuo Edizione: 06/2010 Versione: 3 Cod. art.: 350037 FAFNIR GmbH Bahrenfelder

Dettagli

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções feeling feeling rf D GB F E P NL CZ Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi nstruzioni per l uso nstrucciones de uso Manual de instruções Bedieningshandleiding Návod k obsluze 2 42 82 122 162

Dettagli

Gruppo di continuità UPS. Kin Star 850 MANUALE D USO

Gruppo di continuità UPS. Kin Star 850 MANUALE D USO Gruppo di continuità UPS Kin Star 850 MANUALE D USO 2 SOMMARIO 1. NOTE SULLA SICUREZZA... 4 Smaltimento del prodotto e del suo imballo... 4 2. CARATTERISTICHE PRINCIPALI... 5 2.1 Funzionamento automatico...

Dettagli

26-02-10/24801220. Combinatore Telefonico PSTN ATV60

26-02-10/24801220. Combinatore Telefonico PSTN ATV60 26-02-10/24801220 Combinatore Telefonico PSTN ATV60 CONTENUTO DELL IMBALLO Nella confezione del combinatore telefonico è presente: - Istruzioni - Combinatore telefonico. Nella confezione non sono incluse

Dettagli

AT92B3805 Guida rapida di installazione Informazioni generali del prodotto

AT92B3805 Guida rapida di installazione Informazioni generali del prodotto AT92B3805 Guida rapida di installazione Informazioni generali del prodotto IT F1 = F6,3A Protezione circuiti ausiliari batteria 12Vdc F2 = F2A Protezione teleruttore rete F3 = F2A Protezione teleruttore

Dettagli

CP1 PLUS Rev 1.0 Armadio a parete per schede di rivelazione gas MP0

CP1 PLUS Rev 1.0 Armadio a parete per schede di rivelazione gas MP0 SICUREZZA COMPAGNIA RIUNITE S.p.A. Manuale d uso CP1 PLUS Rev 1.0 Armadio a parete per schede di rivelazione gas MP0 SICOR S.p.A. Sede Comm. Amm.: Via Pisacane N 23/A 20016 Pero (MI) Italia Tel. +39-023539041

Dettagli

Ma n u a l. istruzioni

Ma n u a l. istruzioni Ma n u a l istruzioni Ricettore radio 1 canale on /off So m m a r i o Presentazione 1 Installazione 1 Collegamento elettrico 4 Apprendimento 5 Cosa fare se 9 Caratteristiche tecniche 10 Pr e s e n t a

Dettagli

KNX/EIB Tensione di alimentazione 640 ma a prova di interruzione. 1 Indicazioni di sicurezza. 2 Struttura dell'apparecchio. N.

KNX/EIB Tensione di alimentazione 640 ma a prova di interruzione. 1 Indicazioni di sicurezza. 2 Struttura dell'apparecchio. N. N. ordine : 1079 00 Istruzioni per l uso 1 Indicazioni di sicurezza L'installazione e il montaggio di apparecchi elettrici devono essere eseguiti esclusivamente da elettrotecnici. In caso di inosservanza

Dettagli

Rilevatore di vibrazioni per recinzione perimetrale

Rilevatore di vibrazioni per recinzione perimetrale Rilevatore di vibrazioni per recinzione perimetrale Manuale prodotto AGOSTO 2010 INDICE 3 Tecnologia DSGIP 3 Terminali di uscita relè 3 Terminale RS485 (opzionale) 3 Installazione 3 Installazione unità

Dettagli

MODULO APPLICAZIONI DI POMPAGGIO

MODULO APPLICAZIONI DI POMPAGGIO 4377 it - 2010.09 / b Motor supply Mains supply Low/High pressure switches Low/high pressure input Questo manuale deve essere trasmesso all utente finale Water flow P Check valve MOTOR Temperature

Dettagli

WIN6. Limitatore di carico. Limitazione del carico rilevato tramite l intervento di soglie di allarme e preallarme.

WIN6. Limitatore di carico. Limitazione del carico rilevato tramite l intervento di soglie di allarme e preallarme. WIN6 Limitatore di carico Limitazione del carico rilevato tramite l intervento di soglie di allarme e preallarme. Limitazione del carico a doppia sicurezza mediante connessione di 2 unità. Limitazione

Dettagli

VCC-HD2300/HD2300P VCC-HD2100/HD2100P

VCC-HD2300/HD2300P VCC-HD2100/HD2100P VCC-HD2300/HD2300P VCC-HD2100/HD2100P Dal collegamento al funzionamento in rete Monitoraggio video in diretta Rilevamento e uscita allarmi Informazioni software Tabelle di riferimento rapido ai menu di

Dettagli

Sonde antigelo Da utilizzare sul lato aria

Sonde antigelo Da utilizzare sul lato aria 1 821 1821P01 Sonde antigelo Da utilizzare sul lato aria Sonda attiva con capillare per la misura della temperatura minima nel campo d impiego 0 15 C Alimentazione 24 V AC Segnale d uscita 0...10 V DC

Dettagli

ALIMENTATORE SUPPLEMENTARE

ALIMENTATORE SUPPLEMENTARE ALIMENTATORE SUPPLEMENTARE ART. 48ALM000 48ALM001 Leggere questo manuale prima dell uso e conservarlo per consultazioni future 1 CARATTERISTICHE GENERALI Gli alimentatori 48ALM000 e 48ALM001 sono progettati

Dettagli

Manuale di installazione e d uso. Leggere attentamente questo manuale prima dell uso

Manuale di installazione e d uso. Leggere attentamente questo manuale prima dell uso DISPOSITIVO DI GESTIONE APERTURE VARCHI SU RETE GSM MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO Leggere attentamente questo manuale prima dell uso 1 INFORMAZIONI GENERALI Manuale d installazione ed uso Il presente

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONI. Contatore di particelle video con fotocamera integrata. Modello VPC300

MANUALE D ISTRUZIONI. Contatore di particelle video con fotocamera integrata. Modello VPC300 MANUALE D ISTRUZIONI Contatore di particelle video con fotocamera integrata Modello VPC300 Introduzione Grazie per aver scelto il Contatore di particelle con fotocamera Modello VPC300 di Extech Instruments.

Dettagli

Hometronic Interfaccia Vocale e Web HCI200IT-E Installazione e funzionamento

Hometronic Interfaccia Vocale e Web HCI200IT-E Installazione e funzionamento Honeywell Hometronic Interfaccia Vocale e Web HCI200IT-E Installazione e funzionamento Indice Indice Requisiti di sistema 3 Versione software per HCM200 3 Telefono 3 Panoramica 4 Informazioni generali

Dettagli

VIESMANN. Istruzioni di montaggio e di servizio. Modulo di regolazione per impianti solari, tipo SM1. Avvertenze sulla sicurezza

VIESMANN. Istruzioni di montaggio e di servizio. Modulo di regolazione per impianti solari, tipo SM1. Avvertenze sulla sicurezza Istruzioni di montaggio e di servizio per il personale specializzato VIESMANN Modulo di regolazione per impianti solari, tipo SM1 per Vitocell 100-W, tipo CVUC-A Avvertenze sulla sicurezza Si prega di

Dettagli

Manuale Operatore CENTRALE RILEVAZIONE GAS CM-20. Marzo 2013 Part N 110719 Rev.1.5. 1 st Edition

Manuale Operatore CENTRALE RILEVAZIONE GAS CM-20. Marzo 2013 Part N 110719 Rev.1.5. 1 st Edition CENTRALE RILEVAZIONE GAS CM-20 Manuale Operatore Marzo 2013 Part N 110719 Rev.1.5 1 st Edition Centrale di allarme gas CM-20 Manuale Operatore Rev. 1.5 Marzo 2013 Pag. 2/24 Copyright La documentazione

Dettagli

ALM-6814/6815 INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE

ALM-6814/6815 INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE ALM-6814/6815 INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE Installazione e programmazione V1.2 1 SISTEMA MARSS Solar Defender In questa guida sono contenute le specifiche essenziali di installazione e configurazione

Dettagli

ALM-6811 GUIDA VELOCE PER L'INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE

ALM-6811 GUIDA VELOCE PER L'INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE ALM-6811 GUIDA VELOCE PER L'INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE Guida veloce per l'installazione e programmazione V2.0 1 SISTEMA MARSS Solar Defender In questa guida sono contenute le specifiche essenziali

Dettagli

Centrale rivelazione incendio convenzionale

Centrale rivelazione incendio convenzionale Centrale rivelazione incendio convenzionale FPC-500-2 FPC-500-4 FPC-500-8 it Guida operativa FPC-500-2 FPC-500-4 FPC-500-8 Sommario it 3 Sommario Istruzioni per la sicurezza 4 2 Breve panoramica 5 3 Panoramica

Dettagli

CONTENUTO Struttura grafica del prodotto Primo utilizzo Operazioni basilari dell X4000 Accesso dal computer per visualizzare file X4000

CONTENUTO Struttura grafica del prodotto Primo utilizzo Operazioni basilari dell X4000 Accesso dal computer per visualizzare file X4000 CONTENUTO Struttura grafica del prodotto... 3 Primo utilizzo... 4 Caricabatterie... 4 Preparazione della scheda memoria (TF)... 4 Regolazione posizione dell obiettivo... 4 Accensione e spegnimento... 4

Dettagli

Inverter ad onda sinusoidal ISTRUZIONI PER L USO

Inverter ad onda sinusoidal ISTRUZIONI PER L USO ISTRUZIONI PER L USO INV10120700 / INV20120700 / INV30120700 INV10121000 / INV20121000 / INV10121500 INV20121500 / INV30121500 / INV10240700 INV20240700 / INV10241000 / INV10241500 INV20121500 Inverter

Dettagli

Monitor a 14 con selettore a 4 canali modello LEE-128M4 codice 559591005. Manuale d uso

Monitor a 14 con selettore a 4 canali modello LEE-128M4 codice 559591005. Manuale d uso Monitor a 14 con selettore a 4 canali modello LEE-128M4 codice 559591005 Manuale d uso Sicurezza Questo simbolo indica la presenza di tensione pericolosa non isolata all interno dell'apparecchio che può

Dettagli

DVM1000 MULTIMETRO 3 IN 1 TESTER PER LINEA TELEFONICA / CAVI RETE

DVM1000 MULTIMETRO 3 IN 1 TESTER PER LINEA TELEFONICA / CAVI RETE MULTIMETRO 3 IN 1 TESTER PER LINEA TELEFONICA / CAVI RETE MANUALE UTENTE - 2 - MULTIMETRO 3 IN 1 TESTER LINEA TELEFONICA / CAVI RETE 1. Introduzione e caratteristiche A tutti i residenti nell Unione Europea

Dettagli

Centralina SC3. cod.3401005

Centralina SC3. cod.3401005 cod.3401005 Descrizione Centralina per sistemi di riscaldamento e di riscaldamento ad energia solare, a 3 circuiti 3 uscite con regolazione del numero di giri e 1 uscita a potenziale zero, 8 ingressi per

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE. Funzione. Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici. Caratteristiche funzionali

MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE. Funzione. Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici. Caratteristiche funzionali 28111.03 www.caleffi.com Regolatore digitale SOLCAL 1 Copyright 2012 Caleffi Serie 257 MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE Funzione 1 Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici 3 Caratteristiche

Dettagli

USER MANUAL HT-6050/6060

USER MANUAL HT-6050/6060 USER MANUAL HT-6050/6060 HT-6050/6060 MANUALE DI ISTRUZIONI Catalogue Istruzioni per la sicurezza 1 Introduzione Operazioni 3 Risoluzione dei problemi 6 Manutenzione 7 Specifiche 8 Istruzioni per la sicurezza

Dettagli

Sommario. Precauzioni...2. Contenuto della confezione...2. Istruzioni per l'installazione...3. Assemblaggio del monitor...3. Rimozione del monitor...

Sommario. Precauzioni...2. Contenuto della confezione...2. Istruzioni per l'installazione...3. Assemblaggio del monitor...3. Rimozione del monitor... Sommario Precauzioni...2 Contenuto della confezione...2 Istruzioni per l'installazione...3 Assemblaggio del monitor...3 Rimozione del monitor...3 Regolazione dell'angolo di visualizzazione...3 Collegamento

Dettagli

Original instructions. SIRe Basic Air Curtains Electric With quick guide. SIReB. For wiring diagram, please see last pages

Original instructions. SIRe Basic Air Curtains Electric With quick guide. SIReB. For wiring diagram, please see last pages Original instructions SIRe Basic Air Curtains Electric With quick guide SIReB C For wiring diagram, please see last pages SIRe Basic Air Curtains Electric IT Guida rapida/avvio Controllare che siano presenti

Dettagli

SCOPO FUNZIONALE DELL'APPARECCHIO

SCOPO FUNZIONALE DELL'APPARECCHIO H2X_2 H2X02 = 5 Vac H2X2 = 230 Vac H2X22 = 24 Vac H2X32 = 24 Vdc OHMETRO CON DUE SOGLIE DI ALLARME DOTAZIONE All'interno dell'imballaggio sono presenti:! manuale d'uso! avvertenze! dispositivo! due staffe

Dettagli

EXIWAY POWER Manuale integrativo di installazione ed uso del soccorritore Exiway Power per applicazione in impianti di illuminazione d emergenza

EXIWAY POWER Manuale integrativo di installazione ed uso del soccorritore Exiway Power per applicazione in impianti di illuminazione d emergenza Manuale integrativo di installazione ed uso del soccorritore Exiway Power per applicazione in impianti di illuminazione d emergenza ^ Indice 1 Introduzione 3 2 Installazione 3 2.1 Schema a blocchi... 3

Dettagli

Guida Rapida SPI1021. 1 Display e controlli. Agg.: 130716 Fz/Ba da Firmware: 0-0

Guida Rapida SPI1021. 1 Display e controlli. Agg.: 130716 Fz/Ba da Firmware: 0-0 Temperature Relays and MINIKA, Mains Monitoring, Digital Panelmeters MINIPAN, Switching Relays and Controls Guida Rapida SPI1021 ZIEHL industrie elektronik GmbH + Co KG Daimlerstraße 13, D 74523 Schwäbisch

Dettagli

Istruzioni per l'uso Bilance per conteggio

Istruzioni per l'uso Bilance per conteggio KERN & Sohn GmbH Ziegelei 1 D-72336 Balingen Email info@kern-sohn.com Tel.: +49-[0]7433-9933-0 Fax.: +49-[0]7433-9933-149 Internet www.kern-sohn.com Istruzioni per l'uso Bilance per conteggio KERN CKE/CDS

Dettagli

Video Registratore Digitale. G-Digirec 4S. Manuale Utente

Video Registratore Digitale. G-Digirec 4S. Manuale Utente Video Registratore Digitale G-Digirec 4S Manuale Utente INDICE Introduzione... 1 Introduzione al Videoregistratore Digitale (DVR)... 1 Pannello frontale... 2 Pannello posteriore... 3 Installazione del

Dettagli

Accessori. Applicazioni. Caratteristiche distintive. Descrizione

Accessori. Applicazioni. Caratteristiche distintive. Descrizione Accessori Indicatori digitali di alta qualità per montaggio a pannello Modello DI35-M con ingresso multifunzione Modello DI35-D, con due ingressi per segnali normalizzati Scheda tecnica WIKA AC 80.03 Applicazioni

Dettagli

TELEFONICO GSM CON AUDIO

TELEFONICO GSM CON AUDIO MANUALE UTENTE TDG35 TDG35 - COMBINATORE TELEFONICO GSM CON AUDIO Caratteristiche tecniche Modulo GSM/GPRS: Telit GM862-Quad, E-GSM 850-900 MHz, DCS 1800-1900 MHz Potenza di uscita: Class 4 (2 W @ 850-900

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONI - Italiano

MANUALE DI ISTRUZIONI - Italiano MANUALE DI ISTRUZIONI - Italiano Accessorio di sicurezza per massimo livello, serie 211+800. Codici: 211-2XY-0/5Z regolatore di livello con autodiagnosi 800-000-5W sonda di sicurezza Grazie per aver acquistato

Dettagli

ISTRUZIONI PER L'USO. Alimentatore KTB 24 V / 4.3 A

ISTRUZIONI PER L'USO. Alimentatore KTB 24 V / 4.3 A ISTRUZIONI PER L'USO Alimentatore KTB 24 V / 4.3 A Edizione: 507513 A Produttore: Montech AG, Gewerbestrasse 12, CH-4552 Derendingen Tel. +41 (0)32 681 55 00, Fax +41 (0) 682 19 77 Dati tecnici / Allacciamento

Dettagli

Istruzioni per l uso. Controller B 170 (MB 1) Leggere attentamente le presenti istruzioni per l uso prima di mettere in funzione il controller.

Istruzioni per l uso. Controller B 170 (MB 1) Leggere attentamente le presenti istruzioni per l uso prima di mettere in funzione il controller. Istruzioni per l uso Controller B 170 (MB 1) Leggere attentamente le presenti istruzioni per l uso prima di mettere in funzione il controller. T( C) Controller B 170 T1 7 4 8 5 9 6 Eurotherm 2132i start

Dettagli

Lixa. Dati tecnici ed avvertenze per l'installazione. Sistema di controllo per coperture per terrazi

Lixa. Dati tecnici ed avvertenze per l'installazione. Sistema di controllo per coperture per terrazi IT Lixa Sistema di controllo per coperture per terrazi Dati tecnici ed avvertenze per l'installazione Elsner Elektronik GmbH Tecnica di automazione e controllo Herdweg 7 D 75391 Gechingen Tel. +49 (0)

Dettagli

BRAVO 15C REGOLATORE DI CARICA A MICROPROCESSORE PER MODULI FOTOVOLTAICI MANUALE D USO E DI INSTALLAZIONE PER IL SETTORE CIVILE

BRAVO 15C REGOLATORE DI CARICA A MICROPROCESSORE PER MODULI FOTOVOLTAICI MANUALE D USO E DI INSTALLAZIONE PER IL SETTORE CIVILE BRAVO 15C REGOLATORE DI CARICA A MICROPROCESSORE PER MODULI FOTOVOLTAICI >ITALIANO MANUALE D USO E DI INSTALLAZIONE PER IL SETTORE CIVILE TAU srl via E. Fermi, 43-36066 Sandrigo (VI) Italia - Tel ++390444750190

Dettagli

Istruzione d uso Dinamometro digitale

Istruzione d uso Dinamometro digitale Rupac S.r.l Via Alamanni 14 20141 Milano Tel: +39 025392212 Fax: +39 025695321 Web: www.rupac.com E-mail: tecnico@rupac.com Istruzione d uso Dinamometro digitale SAUTER FL V. 1.3 01/2015 IT MISURAZIONI

Dettagli

Manuale d Istruzioni. CO 2 Monitor. Modello CO200

Manuale d Istruzioni. CO 2 Monitor. Modello CO200 Manuale d Istruzioni CO 2 Monitor Modello CO200 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Segnalatore di Anidride Carbonica Modello CO200. Questo strumento misura il livello di CO2, la temperatura

Dettagli

TENERE a distanza le persone non qualificate e non autorizzate dell area del test DISPORRE le stazioni di test in maniera sicura e ordinata MAI

TENERE a distanza le persone non qualificate e non autorizzate dell area del test DISPORRE le stazioni di test in maniera sicura e ordinata MAI TENERE a distanza le persone non qualificate e non autorizzate dell area del test DISPORRE le stazioni di test in maniera sicura e ordinata MAI toccare prodotti o connessioni durante lo svolgimento di

Dettagli

L interruttore LED è su ON? Impostare su ON (vedi sezione 8.3) ------ Correggere i collegamenti. Chiamare assistenza tecnica

L interruttore LED è su ON? Impostare su ON (vedi sezione 8.3) ------ Correggere i collegamenti. Chiamare assistenza tecnica 10. CARATTERISTICHE E DIMENONI MODELLO Metodo di rilevazione Copertura Zone di rilevazione Sensibilità Velocità rilevabile Tensione Alimentazione Corrente assorbita Tempo allarme Uscite a relè Antiapertura

Dettagli

RBAND/OS RBAND/OSB INTRODUZIONE CARATTERISTICHE TECNICHE TRASMETTITORE DESCRIZIONE USO DEL SISTEMA - 1 -

RBAND/OS RBAND/OSB INTRODUZIONE CARATTERISTICHE TECNICHE TRASMETTITORE DESCRIZIONE USO DEL SISTEMA - 1 - INTRODUZIONE DESCRIZIONE Il sistema Radioband è stato concepito per applicazioni in porte e cancelli industriali, commerciali e residenziali nei quali venga installata una banda di sicurezza. Il sistema

Dettagli

1 INFORMAZIONI GENERALI... 18. 1.1 Disimballo e controlli... 18 1.2 Condizioni di garanzia... 19

1 INFORMAZIONI GENERALI... 18. 1.1 Disimballo e controlli... 18 1.2 Condizioni di garanzia... 19 Top Control ON/OFF tipo 8631 INDICE 1 INFORMAZIONI GENERALI... 18 1.1 Disimballo e controlli... 18 1.2 Condizioni di garanzia... 19 2 COSTRUZIONE E FUNZIONAMENTO DEL TOPCONTROL ON/OFF19 3 INSTALLAZIONE...

Dettagli

Mini sistema di controllo per reti LAN. versione 1.0

Mini sistema di controllo per reti LAN. versione 1.0 uwatched Mini sistema di controllo per reti LAN versione 1.0 Manuale Utente Revisione 1.00 Area SX s.r.l. - Via Stefano Longanesi 25, 00146 ROMA - Tel: +39.06.99.33.02.57 - Fax: +39.06.62.20.27.85 Manuale

Dettagli

PicoScope USB Oscilloscope. breve Guida Introduttiva

PicoScope USB Oscilloscope. breve Guida Introduttiva breve Guida Introduttiva 5 Italiano...33 5.1 Introduzione...33 5.2 Informazioni sulla sicurezza...33 5.3 Contenuto...36 5.4 Requisiti di sistema...36 5.5 Installazione del software PicoScope...37 5.6 Newsletter

Dettagli

CP4 PLUS E CP4 PLUS RM Armadi a parete per schede di rivelazione gas SICOR

CP4 PLUS E CP4 PLUS RM Armadi a parete per schede di rivelazione gas SICOR SICUREZZA COMPAGNIA RIUNITE S.p.A. Manuale d uso CP4 PLUS E CP4 PLUS RM Armadi a parete per schede di rivelazione gas SICOR SICOR S.p.A. Sede Comm. Amm.: Via Pisacane N 23/A 20016 Pero (MI) Italia Tel.

Dettagli

ANTIFURTO CASA 8 ZONE CON FILI

ANTIFURTO CASA 8 ZONE CON FILI CARATTERISTICHE E FUNZIONAMENTO HAM982K ANTIFURTO CASA 8 ZONE CON FILI (cod. HAM982K) HAM982K CARATTERISTICHE E FUNZIONAMENTO INTRODUZIONE La ringraziamo per aver acquistato l HAM982K! Si prega di leggere

Dettagli

Istruzioni per l'uso originali Sensore induttivo di sicurezza GF711S 80005280 / 00 05 / 2013

Istruzioni per l'uso originali Sensore induttivo di sicurezza GF711S 80005280 / 00 05 / 2013 Istruzioni per l'uso originali Sensore induttivo di sicurezza GF7S 8528 / 5 / 23 Indice Premessa3. Spiegazione dei simboli 3 2 Indicazioni di sicurezza 4 2. Requisiti tecnici di sicurezza per l'applicazione

Dettagli

Misuratore ad ultrasuoni

Misuratore ad ultrasuoni Misuratore ad ultrasuoni ULTRAHEAT 2 W R 5 Istruzioni montaggio UH 201-101 Contacalorie piccolo L unità elettronica è posizionata su una base piana in plastica e serrata da una leva di bloccaggio. Si prega

Dettagli

ALM-6813/6812 INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE

ALM-6813/6812 INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE ALM-6813/6812 INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE Installazione e programmazione V2.3 1 SISTEMA MARSS Solar Defender In questa guida sono contenute le specifiche essenziali di installazione e configurazione

Dettagli

R.C.E. 36060 ROMANO D EZZELINO (VI) ITALY - via Julia 3 - tel. (+39) 0424 31804 email: info@rce-radiocomandi.it

R.C.E. 36060 ROMANO D EZZELINO (VI) ITALY - via Julia 3 - tel. (+39) 0424 31804 email: info@rce-radiocomandi.it RADIOCOMANDO DIGITALE SERIE RSL TSL a MODULAZIONE DI FREQUENZA FREQUENZA 433.920 MHz 24 bit 4 (TSL4) / 8 (TSL8) o 16 (TSL16) CANALI PORTATA 50 100 m. Certificato Rispondente alle Norme ETSI EN 300 220-1

Dettagli

SOLAR-TEST Analizzatore per pannelli solari

SOLAR-TEST Analizzatore per pannelli solari INFORMAZIONE AGLI UTENTI ai sensi dell art. 13 del decreto legislativo 25 luglio 2005, n. 15 Attuazione delle Direttive 2002/95/CE, 2002/96/CE e 2003/108/CE, relative alla riduzione dell uso di sostanze

Dettagli

ISTRUZIONI D USO. Trasmettitori a pulsante: LM-T800 LM-T910 LM-T1010 Ricevitori a display: LM-D102S Ripetitore di segnale per pulsanti: LM-K100

ISTRUZIONI D USO. Trasmettitori a pulsante: LM-T800 LM-T910 LM-T1010 Ricevitori a display: LM-D102S Ripetitore di segnale per pulsanti: LM-K100 ISTRUZIONI D USO Trasmettitori a pulsante: LM-T800 LM-T910 LM-T1010 Ricevitori a display: LM-D802 LM-D102S Ripetitore di segnale per pulsanti: LM-K100 Sede europea Linkman: PRIMITECH sas Via Marchesina,

Dettagli

OM3 - EPI 2 Modulo Interfaccia Locale Manuale di istruzione e manutenzione. Importante. Importante. Avvertenza. Avvertenza. Avvertenza.

OM3 - EPI 2 Modulo Interfaccia Locale Manuale di istruzione e manutenzione. Importante. Importante. Avvertenza. Avvertenza. Avvertenza. KEYSTONE Il presente manuale è parte integrante del Manuale di istruzioni e funzionamento dell attuatore EPI 2 base (riferimento documento EBPRM-0091-IT). Indice 1 Modulo Opzionale OM3: Modulo Interfaccia

Dettagli

Ricevitore RF 8 canali EIB - da incasso GW 10 798 GW 12 798 GW 14 798

Ricevitore RF 8 canali EIB - da incasso GW 10 798 GW 12 798 GW 14 798 Ricevitore RF 8 canali EIB - da incasso GW 0 798 GW 798 GW 4 798 3 8 A 3 4 5 4 0 5 9 6 7 6 Pulsante di test canali EIB 3 4 5 6 LED multifunzione LED di programmazione indirizzo fisico Tasto di programmazione

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO

MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO LINCE ITALIA S.p.A. REG.N.4796 UNI EN ISO 9001:2008 Combinatore Telefonico MINITRIS PSTN Art. 1799MINITRIS-PSTN MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO MADE IN ITALY SOMMARIO 1 Generalità... 4

Dettagli

CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS

CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS Le centrali di allarme G-Quattro plus (4 zone) e G-Otto plus (8 zone) nascono con lo scopo di facilitare la realizzazione e la gestione di impianti di allarme di

Dettagli

EL200. Sirena allarme Sistema di allarme integrato. Alarm Integrated alarm system active round the clock (24/24h). Test antipanic

EL200. Sirena allarme Sistema di allarme integrato. Alarm Integrated alarm system active round the clock (24/24h). Test antipanic EL200 PAT.PEND EL200 PAT.PEND LED blinking round the clock (24/24h). Indicatore luminoso a LED intermittente attivo 24h/24h. ))) ((( ALARM Alarm Integrated alarm system active round the clock (24/24h).

Dettagli