BANCA POPOLARE DI VICENZA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BANCA POPOLARE DI VICENZA"

Transcript

1 Finanziamenti per l investimento Finanziamento utilizzabile per operazioni immobiliari aziendali, acquisto macchinari, attrezzature in genere e mezzi di trasporto strumentali all attività dell impresa. - Importo massimo: Durata da 36 mesi a 84 mesi Euribor *+ 1,40 Euribor * + 1,70 Euribor * + 2,00 - Importo massimo: Durata massima 180 mesi (comprensiva di preammortamento di durata massima 12 mesi) Euribor * + 1,40 Euribor * + 1,60 Euribor * + 1,80 PREAMMORTAMENTO - Durata massima 12 mesi Euribor * + 2,00 Euribor * + 1,50 in caso di agevolazioni Scadenza rate: fine mese/trimestre/semestre solare, con eventuale preammortamento tecnico dalla data di stipula alla fine del mese/trimestre/semestre solare; Eventuale ipoteca su beni aziendali o di terzi e/o altre garanzie reali/personali; Vicenza Galleria F. Crispi 45 tel Pagina 1 di 13

2 Finanziamento utilizzabile per le seguenti finalità: Finanziamenti BASILEA 2 a) Miglioramento dell indice di indipendenza finanziaria, favorendo la capitalizzazione aziendale, in quanto collegato ad un apporto di capitale sociale a pagamento o ad un finanziamento soci infruttifero in c/futuro aumento di capitale sociale: - capitalizzazione: conferimento da effettuarsi entro l erogazione del finanziamento oppure fino a sei mesi prima la data di presentazione della domanda per un importo minimo pari al 50% del finanziamento richiesto; - prestito partecipativo: conferimento da parte dei soci del 25% dell apporto di capitale e/o del finanziamento soci e anticipo del restante 75% da parte dell istituto bancario, da rimborsare da parte dei soci secondo un piano di ammortamento prestabilito; b) Riduzione dell incidenza degli oneri finanziari sul fatturato; c) Miglioramento dell indice di copertura delle immobilizzazioni con capitali permanenti, favorendo il riequilibrio finanziario, rafforzando la struttura del passivo e ottimizzando le fonti finanziarie aziendali. - Importo massimo: Durata da 36 mesi a 84 mesi Euribor *+ 1,40 Euribor *+ 1,70 Euribor * + 2,00 - Importo massimo: Durata massima 180 mesi (comprensiva di preammortamento di durata massima 12 mesi) Euribor *+ 1,40 Euribor *+ 1,60 Euribor * + 1,80 Scadenza rate: fine mese/trimestre/semestre solare, con eventuale preammortamento tecnico dalla data di stipula alla fine del mese/trimestre/semestre solare; Eventuale ipoteca sui beni aziendali o di terzi e/o altre garanzie reali/personali; Documentazione da allegare: - Ricapitalizzazione: copia della delibera di aumento di capitale o di finanziamento soci infruttifero in c/capitale e copia delle contabili di versamento riportanti la causale specifica; - Prestito partecipativo: copia della delibera di aumento di capitale o di finanziamento soci infruttifero in c/capitale, copia delle contabili di versamento del 25% dell importo, copia dell atto notarile di sottoscrizione del capitale sociale; Vicenza Galleria F. Crispi 45 tel Pagina 2 di 13

3 Vicenza Galleria F. Crispi 45 tel Pagina 3 di 13

4 Finanziamenti per l internazionalizzazione Finanziamento utilizzabile per fronteggiare le spese per la realizzazione di studi di fattibilità connessi all aggiudicazione di commesse, ad esportazioni, a programmi di assistenza tecnica e/o di penetrazione commerciale, spese di partecipazione a gare internazionali, investimenti immobiliari e/o in macchinari/attrezzature in paesi U.E. ed extra U.E. - Importo massimo: Durata da 36 mesi a 60 mesi Euribor *+ 1,40 Euribor *+ 1,70 Euribor *+ 2,00 - Importo massimo: Durata massima 120 mesi (comprensiva di preammortamento di massimo 12 mesi) Euribor*+ 1,40 Euribor *+ 1,60 Euribor *+ 1,80 PREFINANZIAMENTO - Durata massima 12 mesi Euribor * + 2,00 Euribor * + 1,50 in caso di agevolazioni Spese di Istruttoria: 5 per mille sull importo, con un minimo 150. Scadenza rate: fine mese/trimestre/semestre solare, con eventuale preammortamento tecnico dalla data di stipula alla fine del mese/trimestre/semestre solare. Eventuale richiesta di altre garanzie reali/personali. Vicenza Galleria F. Crispi 45 tel Pagina 4 di 13

5 Finanziamenti per liquidità Finanziamento utilizzabile per fronteggiare: a) Esigenze di liquidità nel breve termine (tasse, tredicesime, ferie); b) Esigenze generiche nel medio termine (escluso consolidi e pagamento arretrati tributari e previdenziali). di cui alla voce a) a breve termine - Importo massimo: Durata massima 18 mesi di cui alla voce b) a medio termine - Importo massimo: Durata massima 60 mesi Euribor * + 1,90 Euribor * + 2,50 Euribor * + 2,90 Euribor *+ 1,90 Euribor *+ 2,20 Euribor *+ 2,70 Periodicità di rimborso: mensile, trimestrale; Scadenza rate: fine mese/trimestre; Eventuale richiesta di altre garanzie reali/personali; Vicenza Galleria F. Crispi 45 tel Pagina 5 di 13

6 PLAFOND F.E.I. (Fondo Europeo degli Investimenti) - Liquidità Finanziamento utilizzabile per fronteggiare esigenze di liquidità derivanti dall attività ordinaria, purchè ammesse all agevolazione prevista dal Fondo Europeo degli Investimenti. Condizioni (base 365) Forma tecnica Garanzia 70% - 80% - Importo massimo: Durata minima 24 mesi - Durata massima 60 mesi Euribor * + 1,80 Euribor * + 2,20 Euribor * + 2,90 Scadenza rate: fine mese/trimestre/semestre; Eventuale richiesta di altre garanzie reali/personali; Vicenza Galleria F. Crispi 45 tel Pagina 6 di 13

7 Finanziamenti per responsabilità sociale dell azienda Finanziamento utilizzabile per favorire gli interventi finalizzati al risparmio energetico, all adeguamento alla normativa in materia di sicurezza e ambiente. - Importo massimo: Durata da 24 mesi a 48 mesi Euribor *+ 1,40 Euribor *+ 1,70 Euribor *+ 2,00 - Importo massimo: Durata massima 84 mesi (comprensiva di preammortamento di durata massima 12 mesi) Euribor*+ 1,40 Euribor *+ 1,60 Euribor *+ 1,80 PREFINANZIAMENTO - Durata massima 12 mesi Euribor * + 2,00 Euribor * + 1,50 in caso di agevolazioni Scadenza rate: fine mese/trimestre/semestre solare, con eventuale preammortamento tecnico dalla data di stipula alla fine del mese/trimestre/semestre solare; Eventuale ipoteca sui beni aziendali o di terzi e/o altre garanzie reali/personali; Condizioni valide sino al 31/12/2010 Vicenza Galleria F. Crispi 45 tel Pagina 7 di 13

8 Finanziamenti per ricerca e sviluppo Finanziamento utilizzabile per favorire attività di innovazione, ricerca, formazione del personale o che acquiisiscono o sviluppano sistemi di qualità, brevetti, marchi, ecc. - Importo massimo: Durata da 36 mesi a 60 mesi Euribor *+ 1,40 Euribor *+ 1,70 Euribor *+ 2,00 - Importo massimo: Durata massima 120 mesi (comprensiva di preammortamento di massimo 12 mesi) Euribor*+ 1,40 Euribor *+ 1,60 Euribor *+ 1,80 PREFINANZIAMENTO - Durata massima 12 mesi Euribor * + 2,00 Euribor * + 1,50 in caso di agevolazioni Scadenza rate: fine mese/trimestre/semestre solare, con eventuale preammortamento tecnico dalla data di stipula alla fine del mese/trimestre/semestre solare; Eventuale ipoteca sui beni aziendali o di terzi e/o altre garanzie reali/personali; Vicenza Galleria F. Crispi 45 tel Pagina 8 di 13

9 FONDO DI ROTAZIONE VENETO SVILUPPO SPA L.R. 05/2001 FINANZIAMENTI AGEVOLATI PER LE PMI DEL SETTORE SECONDARIO E TERZIARIO Tasso base su quota a provvista banca SEZIONE A INVESTIMENTI PRODUTTIVI Euribor ** + 2,50 SEZIONE B INTERVENTI DI SUPPORTO FINANZIARIO Euribor ** + 2,50 PREFINANZIAMENTO Euribor * + 2,50 Spese di istruttoria 0,50% - minimo di 150,00 Spese rata: 2,00 Penale per estinzione anticipata: 2% Condizioni valide sino al Per la determinazione del tasso effettivo a carico dell impresa, ai tassi base indicati vanno applicate le riduzioni previste dai regolamenti del fondo di rotazione: - 50% per la piccola impresa femminile (L.R. 1/2000 e L. 215/92) - 50% per la piccola impresa giovanile (L. 57/99) - 40% per la piccola impresa (altre) - 30% per la media impresa * Trattasi di Euribor 3 mesi media mese precedente ** Trattasi di Euribor 6 mesi media mese precedente Vicenza Galleria F. Crispi 45 tel Pagina 9 di 13

10 PARTECIPAZIONE A MANIFESTAZIONI FIERISTICHE DI FIERA VICENZA SPA Finanziamento utilizzabile per fronteggiare le spese di partecipazione ad esposizioni fieristiche presenti nel calendario di Fiera Vicenza Spa. In particolare sono finanziabili le spese relative all affitto dello spazio espositivo ed all acquisto di spazi su riviste di pubblicazione a cura di Fiera Vicenza Spa. Forma tecnica Condizioni (base 360) Euribor * + 1,70 Euribor * + 2,30 Euribor * + 2,70 Spese di Istruttoria: 0,50% sull importo, con un minimo 100; Importo finanziabile massimo di Durata massima 18 mesi Periodicità di rimborso: mensile o trimestrale. Scadenza rate: fine mese/trimestre solare; Plafond complessivo: Condizioni valide sino al 30/06/2010. * trattasi di Euribor 3 mesi puntuale Vicenza Galleria F. Crispi 45 tel Pagina 10 di 13

11 Riorganizzazione del debito Finanziamento utilizzabile per fronteggiare esigenze legate alla riorganizzazione delle passività a breve termine nel medio lungo termine. - Importo massimo: Durata massima 60 mesi - Importo massimo: Durata massima 120 mesi Euribor *+ 1,90 Euribor * + 2,20 Euribor * + 2,70 Periodicità di rimborso: mensile, trimestrale; Scadenza rate: fine mese/trimestre; Eventuali altre garanzie reali/personali; Saranno privilegiate operazioni di riorganizzazione delle passività a breve termine già assistite dalla garanzia del Confidi. Vicenza Galleria F. Crispi 45 tel Pagina 11 di 13

12 PLAFOND P.O.R. 2007/2013 Innovazione di processo e/o organizzativa - Investimenti neo imprese E un intervento che si inserisce nel Programma Operativo Regionale P.O.R. 2007/2013, FERS (Fondo Europeo di Sviluppo Regionale), asse 1, linea di intervento 1.2 Ingegneria finanziaria, azione Sistema delle garanzie per investimenti nell innovazione e per l imprenditorialità. Finanziamento utilizzabile: - per attività di innovazione di processo e/o organizzativa (ricerca, formazione del personale, acquisizione o sviluppo di sistemi di qualità, brevetti, marchi ecc.) - per operazioni d acquisto e/o ristrutturazione immobiliare aziendale, l acquisto di attrezzature in genere e mezzi di trasporto strumentali all attività di neo imprese (costituite da non oltre due anni) - importo massimo: durata minima 19 mesi - durata massima 60 mesi (innovazione) e 84 mesi (neo imprese) GARANZIA 50% Euribor *+ 1,50 Euribor * + 1,80 Euribor * + 2,10 GARANZIA 70-80% - importo massimo: durata minima 19 mesi - durata massima 120 mesi Euribor *+ 1,20 Euribor * + 1,70 Euribor * + 2,10 PREAMMORTAMENTO - durata massima 12 mesi Euribor **+ 2,50 Scadenza rate: fine mese/trimestre/semestre solare; Eventuali altre garanzie reali/personali; ** Trattasi di Euribor 3 mesi media ultimo mese con variazione mensile Vicenza Galleria F. Crispi 45 tel Pagina 12 di 13

13 Vicenza Galleria F. Crispi 45 tel Pagina 13 di 13

BANCA POPOLARE DI VICENZA

BANCA POPOLARE DI VICENZA Finanziamenti per l investimento Finanziamento utilizzabile per operazioni immobiliari aziendali, acquisto macchinari, attrezzature in genere e mezzi di trasporto strumentali all attività dell impresa.

Dettagli

FORMA TECNICA RATING SPREAD*

FORMA TECNICA RATING SPREAD* LINEE A BREVE TERMINE FORMA TECNICA RATING SPREAD* Utilizzi di cassa Anticipi contratti Anticipi fatture Anticipi export** Finanziamenti all import** Utilizzi SBF A 5,00 B 6,50 C 8,00 A 5,00 B 6,50 C 8,00

Dettagli

Banca Popolare di Vicenza

Banca Popolare di Vicenza Finanziamenti per l investimento Finanziamento utilizzabile per operazioni immobiliari aziendali, acquisto macchinari, attrezzature in genere e mezzi di trasporto strumentali all attività dell impresa.

Dettagli

I FINANZIAMENTI AGEVOLATI PER LE PMI VENETE

I FINANZIAMENTI AGEVOLATI PER LE PMI VENETE I FINANZIAMENTI AGEVOLATI PER LE PMI VENETE A cura di Leopoldo Noventa 1 Che cosa sono? I finanziamenti agevolati per le piccole e medie imprese operanti nella Regione Veneto sono finanziamenti erogati

Dettagli

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE DI FINALE EMILIA

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE DI FINALE EMILIA FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE DI FINALE EMILIA Questo finanziamento è ancora disponibili grazie ad un nuovo intervento del Comune di Finale Emilia a sostegno del rafforzamento e dello sviluppo dell imprenditoria

Dettagli

VENETO SVILUPPO S.P.A. La finanziaria che fa crescere il Veneto

VENETO SVILUPPO S.P.A. La finanziaria che fa crescere il Veneto VENETO SVILUPPO S.P.A. La finanziaria che fa crescere il Veneto 2 Veneto Sviluppo: la Finanziaria della Regione del LA MISSION: Veneto Istituita con Legge Regionale n. 47 del 1975 FAVORIRE CRESCITA SISTEMA

Dettagli

IMPOSTE, TASSE E TREDICESIMA MENSILITA

IMPOSTE, TASSE E TREDICESIMA MENSILITA IMPOSTE, TASSE E TREDICESIMA MENSILITA Con l avvicinarsi della fine d anno, il Cofim, in collaborazione con le Banche convenzionate, mette come sempre a disposizione delle imprese linee di credito a breve

Dettagli

Confidi Abruzzo Banca dell Adriatico FINANZIAMENTO PER INVESTIMENTI BUSINESS

Confidi Abruzzo Banca dell Adriatico FINANZIAMENTO PER INVESTIMENTI BUSINESS FINANZIAMENTO PER INVESTIMENTI BUSINESS Finanziamento a medio lungo termine finalizzato a sostenere ogni tipologia di investimento correlato all attività economica professionale della azienda Small Business.

Dettagli

LE INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI MILANESI EDIZIONE 2011. 15 giugno 2011

LE INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI MILANESI EDIZIONE 2011. 15 giugno 2011 LE INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI MILANESI EDIZIONE 2011 15 giugno 2011 FINALITA E STANZIAMENTO 2011 Finalità: Agevolare l accesso al credito delle pmi milanesi attraverso l erogazione

Dettagli

Scheda prodotto n.1 (rivalutazione e consolidamento passività)

Scheda prodotto n.1 (rivalutazione e consolidamento passività) Cassa di Risparmio del Friuli Venezia Giulia Confidi Commercio Pordenone: INTERVENTO A FRONTE RIVALUTAZIONE CESPITI 2009 Scheda prodotto n.1 (rivalutazione e consolidamento passività) OBIETTIVI GENERALI

Dettagli

SVILUPPO DELLA NUOVA IMPRESA FEMMINILE

SVILUPPO DELLA NUOVA IMPRESA FEMMINILE SVILUPPO DELLA NUOVA IMPRESA FEMMINILE Fra le nuove linee di prodotto del Cofim per il 2003 spicca questa proposta innovativa, nata dall azione del Comitato per l Imprenditoria Femminile della provincia

Dettagli

Veneto: L. R. 5/2001 Fondo di Rotazione per i finanziamenti agevolati alle piccole e medie imprese (PMI) Sezione A, Sezione B

Veneto: L. R. 5/2001 Fondo di Rotazione per i finanziamenti agevolati alle piccole e medie imprese (PMI) Sezione A, Sezione B Veneto: L. R. 5/2001 Fondo di Rotazione per i finanziamenti agevolati alle piccole e medie imprese (PMI) Sezione A, Sezione B Scadenze Fino ad esaurimento fondi. In breve La SEZIONE A del Fondo di rotazione

Dettagli

CASSA DI RISPARMIO DI PARMA E PIACENZA

CASSA DI RISPARMIO DI PARMA E PIACENZA CASSA DI RISPARMIO DI PARMA E PIACENZA Decorrenza: 17.11.2011 Linee di credito di breve termine Finanziamento a Breve termine Liquidità aziendale Apertura di credito in c/c Importo Max 200.000 Max 18 mesi

Dettagli

Veneto: L.R. 1/2000 Interventi per la promozione di nuove imprese e di innovazione dell imprenditoria femminile

Veneto: L.R. 1/2000 Interventi per la promozione di nuove imprese e di innovazione dell imprenditoria femminile Veneto: L.R. 1/2000 Interventi per la promozione di nuove imprese e di innovazione dell imprenditoria femminile Scadenze Data iniziale : martedì 17 ottobre 2006 scadenza ad esaurimento In breve Concessione

Dettagli

Tasso variabile: da 19 a 60 mesi Tasso fisso: 3 anni - 47 mesi - 5 anni

Tasso variabile: da 19 a 60 mesi Tasso fisso: 3 anni - 47 mesi - 5 anni Linea: Prodotto: Deutsche Bank PMI investimenti CHIROGRAFARIO Tipologia di intervento Beneficiari Importo Acquisto di macchine, attrezzature ed autoveicoli nuovi ovvero usati, posti al servizio dell'attività

Dettagli

BANCA NAZIONALE DEL LAVORO

BANCA NAZIONALE DEL LAVORO BANCA NAZIONALE DEL LAVORO Segmento Corporate : condizioni indicativamente praticabili per il mese di Novembre 2011 Segmento Retail : condizioni valide dal 01.04.2012 sino al 30.06.2012 SEGMENTO CORPORATE

Dettagli

ALLEGATO A ALLA CONVENZIONE CNA ARTIGIANCASSA SINTESI PRODOTTI

ALLEGATO A ALLA CONVENZIONE CNA ARTIGIANCASSA SINTESI PRODOTTI ALLEGATO A ALLA CONVENZIONE CNA ARTIGIANCASSA SINTESI PRODOTTI 1 1.1 Elenco prodotti e livelli di servizio I prodotti oggetto della convenzione e di seguito descritti sono i seguenti: Prodotto Finanziamenti

Dettagli

SVILUPPO DELLA NUOVA IMPRESA FEMMINILE

SVILUPPO DELLA NUOVA IMPRESA FEMMINILE SVILUPPO DELLA NUOVA IMPRESA FEMMINILE Fra le nuove linee di prodotto proposte dal Cofim per il 2003, sono ancora disponibili i finanziamenti per lo sviluppo della nuova impresa femminile: un iniziativa

Dettagli

I J del codice di classificazione ISTAT con le esclusioni previste dalle regole di eligibilità BEI; - Il finanziamento deve essere destinato

I J del codice di classificazione ISTAT con le esclusioni previste dalle regole di eligibilità BEI; - Il finanziamento deve essere destinato Allegato 1 Invito alle banche a presentare manifestazione di interesse per la gestione di un plafond di 130 milioni di euro di provvista BEI da destinare a finanziamenti alle PMI della Regione Emilia-Romagna

Dettagli

BANCA DELL ARTIGIANATO E DELL INDUSTRIA

BANCA DELL ARTIGIANATO E DELL INDUSTRIA Euroazienda chirografario FINANZIAMENTI CHIROGRAFARI 1) A TASSO FISSO IRS* + 1,40 IRS* + 1,25 2) A TASSO VARIABILE - tasso minimo 3,25% (rata mensile o trimestrale) (rata semestrale) Euribor ** + 1,40

Dettagli

Assolombarda e Mediocredito Italiano

Assolombarda e Mediocredito Italiano AGGIORNATO AL 8 LUGLIO 2010 Assolombarda e Mediocredito Italiano Pag. 1. Riequilibrio Finanziario Finanziamento a medio termine finalizzato al sostegno di programmi di riequilibrio finanziario delle imprese,

Dettagli

5,87% Variabile EURIBOR + 1,50% "LIQUIDITA'' = 6,12% Variabile

5,87% Variabile EURIBOR + 1,50% LIQUIDITA'' = 6,12% Variabile TASSI MESE DI APRILE 2008 EURIBOR 3 MESI 360 ULTIMO GIORNO L. IRS 2 ANNI lettera TASSO DI RIFERIMENTO 5,19% IRS 3 ANNI IRS 4 ANNI IRS 5 ANNI IRS 6 ANNI BANCA POPOLARE DELL'EMILIA ROMAGNA - BANCA POPOLARE

Dettagli

FONDO DI ROTAZIONE PER LA CONCESSIONE DI FINANZIAMENTI AGEVOLATI ALLE PMI ARTIGIANE Legge Regionale n. 2/2002

FONDO DI ROTAZIONE PER LA CONCESSIONE DI FINANZIAMENTI AGEVOLATI ALLE PMI ARTIGIANE Legge Regionale n. 2/2002 FONDO DI ROTAZIONE PER LA CONCESSIONE DI FINANZIAMENTI AGEVOLATI ALLE PMI ARTIGIANE Legge Regionale n. 2/2002 Disciplina di riferimento DGR n. 3985 del 16 dicembre 2008 (BUR n. 106 del 26 dicembre 2008)

Dettagli

BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO

BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO OPERATIVITÀ A MEDIO/LUNGO TERMINE FINANZIAMENTI PER CONSOLIDAMENTO DI PASSIVITÀ A BREVE TERMINE Finalità: favorire il rafforzamento della struttura finanziaria aziendale attraverso la concessione di finanziamenti

Dettagli

TASSI MESE DI FEBBRAIO 2011

TASSI MESE DI FEBBRAIO 2011 TASSI MESE DI FEBBRAIO 2011 TASSO DI RIFERIMENTO 2,49% EURIBOR 3 MESI 365 BANCA POPOLARE DI ANCONA LINEA INTERVENTI SPECIALI E/O AGEVOLATI NECESSITA' AZIENDALI (19-60 mesi) Min. Max IRS 3 ANNI EURIBOR

Dettagli

Misura C SVILUPPO AZIENDALE

Misura C SVILUPPO AZIENDALE Oggetto Misura C SVILUPPO AZIENDALE Beneficiari Imprese artigiane singole o associate, anche di nuova costituzione, regolarmente iscritte al Registro delle imprese ed all Albo delle Imprese Artigiane,

Dettagli

BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO FVG Liberi Professionisti

BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO FVG Liberi Professionisti BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO FVG Liberi Professionisti OPERATIVITA A BREVE TERMINE I finanziamenti a breve termine sono regolati a tasso variabile, pari all Euribor maggiorato dei seguenti spread: Spread

Dettagli

Finanziamento ordinario a medio/lungo termine

Finanziamento ordinario a medio/lungo termine Finanziamento ordinario a medio/lungo termine Descrizione Finanziamento classico a medio/lungo termine, di durata compresa tra 5 e 10 anni, che consente di programmare l'esborso attraverso rate, normalmente

Dettagli

BNL GRUPPO BNP PARIBAS

BNL GRUPPO BNP PARIBAS BNL GRUPPO BNP PARIBAS Condizioni valide fino al 31 dicembre 2014 SEGMENTO RETAIL (PMI con fatturato < 5 mln e/o aziende prospect di nuova acquisizione BNL fino a 7,5 mln) Linee di credito di breve termine

Dettagli

Confidi Abruzzo Banca dell Adriatico FINANZIAMENTO PER INVESTIMENTI BUSINESS

Confidi Abruzzo Banca dell Adriatico FINANZIAMENTO PER INVESTIMENTI BUSINESS FINANZIAMENTO PER INVESTIMENTI BUSINESS Finanziamento a medio lungo termine finalizzato a sostenere ogni tipologia di investimento correlato all attività economica professionale della azienda Small Business.

Dettagli

FONDO DI ROTAZIONE PER IL POLESINE - Sezione PMI Artigiane - DGR n. 362 del 20 febbraio 2007 (ex Misura 5.2 Obiettivo 2 1997-1999)

FONDO DI ROTAZIONE PER IL POLESINE - Sezione PMI Artigiane - DGR n. 362 del 20 febbraio 2007 (ex Misura 5.2 Obiettivo 2 1997-1999) FONDO DI ROTAZIONE PER IL POLESINE - Sezione PMI Artigiane - DGR n. 362 del 20 febbraio 2007 (ex Misura 5.2 Obiettivo 2 1997-1999) Disciplina di riferimento DGR 3985 del 16 dicembre 2008 (BUR n. 106 del

Dettagli

Veneto: L. R. 2/2002 Fondo di Rotazione per la concessione di finanziamenti agevolati alle imprese artigiane

Veneto: L. R. 2/2002 Fondo di Rotazione per la concessione di finanziamenti agevolati alle imprese artigiane Veneto: L. R. 2/2002 Fondo di Rotazione per la concessione di finanziamenti agevolati alle imprese artigiane Scadenze Fino ad esaurimento fondi. In breve Il Fondo di Rotazione regionale per il settore

Dettagli

C i r c o l a r e d e l 1 7 s e t t e m b r e 2 0 1 4 P a g. 1 di 10. Il Fondo Unico di Veneto Sviluppo per le PMI

C i r c o l a r e d e l 1 7 s e t t e m b r e 2 0 1 4 P a g. 1 di 10. Il Fondo Unico di Veneto Sviluppo per le PMI C i r c o l a r e d e l 1 7 s e t t e m b r e 2 0 1 4 P a g. 1 di 10 Circolare Numero 31/2014 Oggetto Il Fondo Unico di Veneto Sviluppo per le PMI Sommario La Regione Veneto ha semplificato e razionalizzato

Dettagli

Investimenti necessari all acquisto di impianti, macchinari, arredi, beni e servizi necessari all attività corrente dell impresa.

Investimenti necessari all acquisto di impianti, macchinari, arredi, beni e servizi necessari all attività corrente dell impresa. -Idea Credito- FORMA TECNICA - Apertura di credito in c/c, con piano di rimborso programmato: o Per durate fino a 18 mesi: tipo rapporto CC261 IDEA CREDITO BT o Per durate oltre 18 mesi: tipo rapporto

Dettagli

MISURE DI SOSTEGNO ALLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE. Banca Monte dei Paschi di Siena. Direzione Corporate Banking & Capital Markets

MISURE DI SOSTEGNO ALLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE. Banca Monte dei Paschi di Siena. Direzione Corporate Banking & Capital Markets MISURE DI SOSTEGNO ALLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE Banca Monte dei Paschi di Siena Direzione Corporate Banking & Capital Markets LE SINGOLE MISURE DI SOSTEGNO ALLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE Di seguito i singoli

Dettagli

3 PASSI NELL IMPRESA E NEL LAVORO AUONOMO Gli elementi utili per aprire un attività imprenditoriale Rovigo, 14 maggio 2008

3 PASSI NELL IMPRESA E NEL LAVORO AUONOMO Gli elementi utili per aprire un attività imprenditoriale Rovigo, 14 maggio 2008 3 PASSI NELL IMPRESA E NEL LAVORO AUONOMO Gli elementi utili per aprire un attività imprenditoriale Rovigo, 14 maggio 2008 FINANZA AGEVOLATA Dott. Giorgio Cavallari FINANZIAMENTI AGEVOLATI AUTOIMPIEGO

Dettagli

Strumentazioni in favore dell imprenditoria femminile e giovanile

Strumentazioni in favore dell imprenditoria femminile e giovanile Strumentazioni in favore dell imprenditoria femminile e giovanile Verona, 14 aprile 2014 Michele Pelloso Direttore Sezione Industria e Artigianato Assessorato all Economia e Sviluppo, Ricerca e Innovazione

Dettagli

LA CASSA RURALE INCONTRA LE IMPRESE

LA CASSA RURALE INCONTRA LE IMPRESE LA CASSA RURALE INCONTRA LE IMPRESE Cavedine 13 maggio 2014 PROGRAMMA 1. Lo stato di salute delle imprese (Bilanci 2012) 2. Le proposte per i servizi di consulenza 3. Un esempio pratico 4. Gli incentivi

Dettagli

NUOVA FINANZA PER PMI. Pafinberg S.r.l Via Taramelli, 50 24121 Bergamo Tel: 035 271974 Fax: 035 224607 www.pafinberg.com info@pafinberg.

NUOVA FINANZA PER PMI. Pafinberg S.r.l Via Taramelli, 50 24121 Bergamo Tel: 035 271974 Fax: 035 224607 www.pafinberg.com info@pafinberg. NUOVA FINANZA PER PMI Credito Adesso La migliore soluzione per anticipare i contratti e finanziare il fabbisogno di capitale circolante CREDITO ADESSO Caratteristiche dell intervento A chi si rivolge?

Dettagli

Fondo Strutturale: Fondo Europeo di Sviluppo Regionale 2007 2013 (POR FESR 2007/2013) Programma Operativo Regionale: Regione Piemonte (POR FESR

Fondo Strutturale: Fondo Europeo di Sviluppo Regionale 2007 2013 (POR FESR 2007/2013) Programma Operativo Regionale: Regione Piemonte (POR FESR Fondo Strutturale: Fondo Europeo di Sviluppo Regionale 2007 2013 (POR FESR 2007/2013) Programma Operativo Regionale: Regione Piemonte (POR FESR 2007/2013) Obiettivo: Competitività ed Occupazione Titolo

Dettagli

BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO

BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO OPERATIVITÀ A MEDIO/LUNGO TERMINE FINANZIAMENTI PER CONSOLIDAMENTO DI PASSIVITÀ A BREVE TERMINE Finalità: favorire il rafforzamento della struttura finanziaria aziendale attraverso la concessione di finanziamenti

Dettagli

FINANZIAMENTI PER IL PAGAMENTO DELLE IMPOSTE E DELLA 13ª MENSILITÀ

FINANZIAMENTI PER IL PAGAMENTO DELLE IMPOSTE E DELLA 13ª MENSILITÀ FINANZIAMENTI PER IL PAGAMENTO DELLE IMPOSTE E DELLA 13ª MENSILITÀ BANCHE CONVENZIONATE: Banca CRV Cassa di Risparmio di Vignola Banca popolare dell'emilia Romagna Banca Popolare di S.Felice sul Panaro

Dettagli

VENETO SVILUPPO S.P.A - FONDI DI ROTAZIONE

VENETO SVILUPPO S.P.A - FONDI DI ROTAZIONE VENETO SVILUPPO S.P.A - FONDI DI ROTAZIONE TABELLA CONDIZIONI TECNICHE FINANZIAMENTI AGEVOLATI Sede legale e uffici: Via delle Industrie, 19/d - 30175 Venezia Marghera Tel. +39 041 3967211 - Fax +39 041

Dettagli

Gli strumenti Agevolativi presso BNL SpA

Gli strumenti Agevolativi presso BNL SpA Gli strumenti Agevolativi presso BNL SpA D.Bartolo Divisione Corporate Gestione Operativa Agevolati, Incentivi e Innovazione Finanziamenti Agevolati Internazionali Portobuffolè, 29/09/2014 Agenda 1. I

Dettagli

FINANZA AGEVOLATA. Obiettivo 2 = Imprese Avviare un attività: elementi fondamentali. Dott. Giorgio Cavallari. 16 ottobre 2007

FINANZA AGEVOLATA. Obiettivo 2 = Imprese Avviare un attività: elementi fondamentali. Dott. Giorgio Cavallari. 16 ottobre 2007 Obiettivo 2 = Imprese Avviare un attività: elementi fondamentali 16 ottobre 2007 FINANZA AGEVOLATA Dott. Giorgio Cavallari FINANZIAMENTI AGEVOLATI IMPRENDITORIA FEMMINILE AUTOIMPIEGO: Lavoro autonomo;

Dettagli

VENETO SVILUPPO S.P.A - FONDI DI ROTAZIONE

VENETO SVILUPPO S.P.A - FONDI DI ROTAZIONE VENETO SVILUPPO S.P.A - FONDI DI ROTAZIONE TABELLA CONDIZIONI TECNICHE FINANZIAMENTI AGEVOLATI Sede legale e uffici: Via delle Industrie, 19/d - 30175 Venezia Marghera Tel. +39 041 3967211 - Fax +39 041

Dettagli

Finanziamento BNL Ciclo Produttivo Retail

Finanziamento BNL Ciclo Produttivo Retail Finanziamento BNL Ciclo Produttivo Retail Impegni commerciali Penali Condizioni Banca dalle norme regolamentari del Fondo Centrale di Garanzia Finanziamento a BT, con piano di ammortamento e covenant commerciali

Dettagli

TASSI MESE DI GENNAIO 2011

TASSI MESE DI GENNAIO 2011 TASSI MESE DI GENNAIO 2011 TASSO DI RIFERIMENTO 2,49% EURIBOR 3 MESI 365 BANCA POPOLARE DI ANCONA ULTIMO GIORNO L. LIQUIDITA' Min. Max IRS 3 ANNI EURIBOR + 0,90 a 1,30% x Clienti di classe I II 1,92% 2,32%

Dettagli

Il presente foglio informativo è rivolto ai clienti diversi dai Clienti Consumatori.

Il presente foglio informativo è rivolto ai clienti diversi dai Clienti Consumatori. CHIROGRAFARI ALLE IMPRESE Foglio informativo in ottemperanza alle disposizioni di cui alla delibera CICR del 4 marzo 2003 e alle successive Istruzioni di Vigilanza della Banca d Italia del 15 luglio 2015

Dettagli

vista la legge regionale 13 ottobre 2004, n. 23 avente ad oggetto: Interventi per lo sviluppo e la promozione della cooperazione ;

vista la legge regionale 13 ottobre 2004, n. 23 avente ad oggetto: Interventi per lo sviluppo e la promozione della cooperazione ; REGIONE PIEMONTE BU28 11/07/2013 Deliberazione della Giunta Regionale 20 giugno 2013, n. 6-5984 Contratto di Prestito - Regione Piemonte Loan for SMEs tra Finpiemonte e Banca Europea degli investimenti.

Dettagli

FINANZIAMENTI AGEVOLATI REGIONE LOMBARDIA

FINANZIAMENTI AGEVOLATI REGIONE LOMBARDIA FINANZIAMENTI AGEVOLATI REGIONE LOMBARDIA LINEE D INTERVENTO: 1. SVILUPPO AZIENDALE; 2. INNOVAZIONE DI PRODOTTO E DI PROCESSO; 3. APPLICAZIONE INDUSTRIALE DI RISULTATI DELLA RICERCA; 4. CRESCITA DIMENSIONALE

Dettagli

Istituti convenzionati

Istituti convenzionati Istituti convenzionati Descizione finanziamento Tasso Spread Note 1 2 3 BAI - BANCA DELL'ARTIGIANATO E DELL'INDUSTRIA Anticipi Export Euribor 3 mesi (mmp/365 + 1,40 Aggiornato al 19/11/2007 Anticipi Import

Dettagli

Breve termine. Da un minimo di > 0,00 Da un minimo di > 200.000,00 Da un minimo di > 700.000,00. Costi Rilascio Garanzia Garanzia prestata 50,00%

Breve termine. Da un minimo di > 0,00 Da un minimo di > 200.000,00 Da un minimo di > 700.000,00. Costi Rilascio Garanzia Garanzia prestata 50,00% Breve termine APERTURA DI CREDITO IN C/C Caratteristiche tecniche a revoca Fido di cassa per gestire in modo flessibile le esigenze di liquidità Importo Max 25.000,00 del costo della provvista definita

Dettagli

VENETO SVILUPPO S.P.A - FONDI DI ROTAZIONE

VENETO SVILUPPO S.P.A - FONDI DI ROTAZIONE VENETO SVILUPPO S.P.A - FONDI DI ROTAZIONE TABELLA CONDIZIONI TECNICHE FINANZIAMENTI AGEVOLATI Sede legale e uffici: Via delle Industrie, 19/d - 30175 Venezia Marghera Tel. +39 041 3967211 - Fax +39 041

Dettagli

FINANZIAMENTI AGEVOLATI CON FONDI GESTITI DALLA FINPIEMONTE S.P.A. PER CONTO DELLA REGIONE PIEMONTE

FINANZIAMENTI AGEVOLATI CON FONDI GESTITI DALLA FINPIEMONTE S.P.A. PER CONTO DELLA REGIONE PIEMONTE Pag. 1 / 26 1.1.7 Prodotti della Banca Altri Finanziamenti Finanziamenti agevolati FINANZIAMENTI AGEVOLATI CON FONDI GESTITI DALLA FINPIEMONTE S.P.A. PER CONTO DELLA REGIONE PIEMONTE INFORMAZIONI SULLA

Dettagli

PACCHETTO CAPITALIZZAZIONE Prodotti per Capitalizzazione aziendale

PACCHETTO CAPITALIZZAZIONE Prodotti per Capitalizzazione aziendale AGGIORNATO AL 1 AGOSTO 2011 PACCHETTO CAPITALIZZAZIONE Prodotti per Capitalizzazione aziendale Alcune soluzioni potrebbero non essere disponibili causa aggiornamento delle convenzioni. Si consiglia di

Dettagli

STRUMENTI AGEVOLATIVI IN FAVORE DELL IMPRENDITORIA GIOVANILE Legge Regionale n. 57/1999

STRUMENTI AGEVOLATIVI IN FAVORE DELL IMPRENDITORIA GIOVANILE Legge Regionale n. 57/1999 STRUMENTI AGEVOLATIVI IN FAVORE DELL IMPRENDITORIA GIOVANILE Legge Regionale n. 57/1999 Disciplina di riferimento DGR 3929 del 4 dicembre 2007 (BUR n. 1 del 1 gennaio 2008) DGR 2096 del 7 luglio 2009 (BUR

Dettagli

24.12.2008 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 54 DELIBERAZIONE 15 dicembre 2008, n. 1086

24.12.2008 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 54 DELIBERAZIONE 15 dicembre 2008, n. 1086 24.12.2008 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 54 DELIBERAZIONE 15 dicembre 2008, n. 1086 Approvazione delle modalità di attuazione degli Interventi di garanzia per gli investimenti POR CreO

Dettagli

CONVENZIONE CONFESERCENTI/BNL SCHEDE PRODOTTO E CONDIZIONI

CONVENZIONE CONFESERCENTI/BNL SCHEDE PRODOTTO E CONDIZIONI CONVENZIONE CONFESERCENTI/BNL SCHEDE PRODOTTO E CONDIZIONI Si riportano di seguito le schede prodotto con le relative condizioni economiche dedicate a tutte le Aziende associate a Confesercenti con fatturato

Dettagli

Fascia Merito creditizio Spread Fascia A (RT 1-3) 3,00% Fascia B (RT 4-5) 3,65% Fascia C (RT 6-7) 4,30%

Fascia Merito creditizio Spread Fascia A (RT 1-3) 3,00% Fascia B (RT 4-5) 3,65% Fascia C (RT 6-7) 4,30% Si riporta, di seguito, l offerta commerciale dedicata alle aziende associate ad Ipe Coop Confidi a valere sull operatività con la CCIAA di Roma. Le condizioni riportate nel presente documento sono valide

Dettagli

ACCORDO TRA INTESA SANPAOLO E RETE IMPRESE ITALIA

ACCORDO TRA INTESA SANPAOLO E RETE IMPRESE ITALIA ACCORDO TRA INTESA SANPAOLO E RETE IMPRESE ITALIA INTESA SANPAOLO S.p.A. in seguito denominata "Banca" con sede in Torino, Piazza San Carlo 156, iscritta nel registro delle imprese Ufficio di Torino al

Dettagli

FABBISOGNO FINANZIARIO DI GESTIONE Finanziamento BNL Ciclo Produttivo

FABBISOGNO FINANZIARIO DI GESTIONE Finanziamento BNL Ciclo Produttivo FABBISOGNO FINANZIARIO DI GESTIONE Finanziamento BNL Ciclo Produttivo esclusione del settore armamenti, con fatturato annuo fino a 10 Finanziamento a breve termine, con piano di ammortamento e covenant

Dettagli

La dotazione finanziaria prevista dal Fondo PMI Misura Intervento straordinario per la competitività è pari a 120.000.000 di Euro.

La dotazione finanziaria prevista dal Fondo PMI Misura Intervento straordinario per la competitività è pari a 120.000.000 di Euro. AVVISO per la selezione di progetti da ammettere al finanziamento del Fondo Regionale per lo sviluppo delle PMI campane misura Intervento straordinario per la competitività Sul BURC del 2 novembre 2015

Dettagli

Paolo Di Marco Dipartimento Sviluppo & Advisory

Paolo Di Marco Dipartimento Sviluppo & Advisory BUSINESS FOCUS PAESE MAROCCO, UN OPPORTUNITÀ PER LE IMPRESE ITALIANE SALERNO LUNEDÌ 30 MARZO 2015 ORE 15.00 CENTRO CONGRESSI INTERNAZIONALE SALERNO INCONTRA - VIA ROMA, 29 SALERNO INTERTRADE/CAMERA DI

Dettagli

VENETO SVILUPPO NUOVO FONDO UNICO

VENETO SVILUPPO NUOVO FONDO UNICO CIRCOLARE NR. 5/FEBBRAIO 2014 VENETO SVILUPPO NUOVO FONDO UNICO Egregi Signori, Vi informiamo che con D.G.R. n. 2216 del 03.12.2013 (pubblicata nel BUR n.113 del 24/12/2013) la Regione Veneto ha approvato

Dettagli

Convenzione CASSA DI RISPARMIO DEL VENETO

Convenzione CASSA DI RISPARMIO DEL VENETO Convenzione CSS DI RISPRMIO DEL VENETO aggiornate al 28/09/2015 Linee di credito a breve periodo: Forma tecnica operazione (di tipo "rotativo") fascia "" Speread fascia "B" fascia "C" Speread fascia "D"

Dettagli

PACCHETTO RIEQUILIBRIO FINANZIARIO

PACCHETTO RIEQUILIBRIO FINANZIARIO AGGIORNATO AL 16 NOVEMBRE 2010 PACCHETTO RIEQUILIBRIO FINANZIARIO Prodotti e servizi per il consolidamento delle passività a breve Pag. 1. Credimpresa BNL per associati Assolombarda Finanziamento per aziende

Dettagli

FABBISOGNO FINANZIARIO DI GESTIONE Finanziamento BNL Ciclo Produttivo

FABBISOGNO FINANZIARIO DI GESTIONE Finanziamento BNL Ciclo Produttivo FABBISOGNO FINANZIARIO DI GESTIONE Finanziamento BNL Ciclo Produttivo Limiti di importo Impegni commerciali esclusione del settore armamenti, con fatturato annuo fino a 10 Finanziamento a breve termine,

Dettagli

Da un minimo di > 0,00 Da un minimo di > 200.000,00 Da un minimo di > 700.000,00

Da un minimo di > 0,00 Da un minimo di > 200.000,00 Da un minimo di > 700.000,00 Artigiancassa chirografario INVESTIMENTI Prodotto di finanziamento a tasso fisso o variabile destinato alla realizzazione di investimenti avnti come scopo la costruzione di laboratori, acquisto macchinari,

Dettagli

FONDO DI GARANZIA - Legge 662/96 RISERVA POI OPERAZIONE DI CONTROGARANZIA RICHIESTA DI AMMISSIONE A CONFERMA DELLA PRENOTAZIONE

FONDO DI GARANZIA - Legge 662/96 RISERVA POI OPERAZIONE DI CONTROGARANZIA RICHIESTA DI AMMISSIONE A CONFERMA DELLA PRENOTAZIONE Allegato 21b Modulo conferma controgaranzia POI - Pagina 1 di 13 FONDO DI GARANZIA - Legge 662/96 RISERVA POI (Barrare una casella) ATTIVITÀ 1.1: INTERVENTI DI ATTIVAZIONE DI FILIERE PRODUTTIVE CHE INTEGRINO

Dettagli

TASSI MESE DI MARZO 2011

TASSI MESE DI MARZO 2011 TASSI MESE DI MARZO 2011 TASSO DI RIFERIMENTO 2,49% EURIBOR 3 MESI 365 BANCA POPOLARE DI ANCONA LINEA INTERVENTI SPECIALI E/O AGEVOLATI NECESSITA' AZIENDALI (19-60 mesi) Min. Max IRS 3 ANNI EURIBOR + 1,80

Dettagli

FONDO DI GARANZIA - Legge 662/96 RISERVA PON OPERAZIONE DI GARANZIA DIRETTA RICHIESTA DI AMMISSIONE A CONFERMA DELLA PRENOTAZIONE

FONDO DI GARANZIA - Legge 662/96 RISERVA PON OPERAZIONE DI GARANZIA DIRETTA RICHIESTA DI AMMISSIONE A CONFERMA DELLA PRENOTAZIONE Allegato 20a Modulo conferma garanzia diretta PON - Pagina 1 di 10 FONDO DI GARANZIA - Legge 662/96 RISERVA PON OPERAZIONE DI GARANZIA DIRETTA RICHIESTA DI AMMISSIONE A CONFERMA DELLA PRENOTAZIONE Data:

Dettagli

Per finanziamenti 50.000,00 durata da 2 a 10 anni (più periodo di preammortamento)

Per finanziamenti 50.000,00 durata da 2 a 10 anni (più periodo di preammortamento) Artigiancassa chirografario INVESTIMENTI Prodotto di finanziamento a tasso fisso o variabile destinato alla realizzazione di investimenti avnti come scopo la costruzione di laboratori, acquisto macchinari,

Dettagli

CAGLIARI, 8 FEBBRAIO 2012

CAGLIARI, 8 FEBBRAIO 2012 CAGLIARI, 8 FEBBRAIO 2012 1 LA SOCIETA Fondosviluppo SpA è una società senza scopo di lucro che gestisce il Fondo mutualistico promosso da Confcooperative per la promozione e lo sviluppo della cooperazione,

Dettagli

Garanzia Internazionalizzazione PMI SACE

Garanzia Internazionalizzazione PMI SACE Garanzia Internazionalizzazione PMI SACE Struttura del prodotto Soggetti finanziabili Caratteristiche e benefici della garanzia Struttura dei finanziamenti Attività finanziabili Frequently Asked Questions

Dettagli

PORDENONE. 07 / 2014 - VALIDITA FINO AL 31/12/2014 Ufficio Marketing Imprese e Filiere

PORDENONE. 07 / 2014 - VALIDITA FINO AL 31/12/2014 Ufficio Marketing Imprese e Filiere & PORDENONE 07 / 2014 - VALIDITA FINO AL 31/12/2014 Ufficio Marketing Imprese e Filiere IL CONTENUTO E LE INFORMAZIONI DI QUESTO DOCUMENTO SONO STRETTAMENTE RISERVATE E PERTANTO NE E VIETATA LA DIFFUSIONE

Dettagli

CRITERI DI VALUTAZIONE ECONOMICO-FINANZIARIA DELLE IMPRESE PER L AMMISSIONE DELLE OPERAZIONI

CRITERI DI VALUTAZIONE ECONOMICO-FINANZIARIA DELLE IMPRESE PER L AMMISSIONE DELLE OPERAZIONI ALLEGATO 2 CRITERI DI VALUTAZIONE ECONOMICO-FINANZIARIA DELLE IMPRESE PER L AMMISSIONE DELLE OPERAZIONI Si esplicitano i criteri adottati, in via generale, dal Gestore - MCC per la presentazione delle

Dettagli

PROSPETTO INFORMATIVO EUROPEO STANDARDIZZATO

PROSPETTO INFORMATIVO EUROPEO STANDARDIZZATO PROSPETTO INFORMATIVO EUROPEO STANDARDIZZATO Questo documento non costituisce un offerta al pubblico. Le informazioni in esso contenute sono riportate in buona fede e costituiscono un esatta riproduzione

Dettagli

FINANZIAMENTO A MEDIO - LUNGO TERMINE PRESTITO ARTIGIANCASSA

FINANZIAMENTO A MEDIO - LUNGO TERMINE PRESTITO ARTIGIANCASSA F O G L I O I N F O R M A T I V O FINANZIAMENTO A MEDIO - LUNGO TERMINE PRESTITO ARTIGIANCASSA Finanziamento a medio lungo termine ai sensi degli artt. 10 e 38 del D.Lgs. 1 settembre 1993, n. 385 eventualmente

Dettagli

POR FESR 2007-2013 Asse 1 Linea 1.2.4. Prestiti partecipativi. Aprile 2012

POR FESR 2007-2013 Asse 1 Linea 1.2.4. Prestiti partecipativi. Aprile 2012 POR FESR 2007-2013 Asse 1 Linea 1.2.4. Prestiti partecipativi Aprile 2012 L obiettivo e la dotazione Regione Liguria, ai sensi del Regolamento (CE) N. 800/2008 della Commissione del 6 agosto 2008 pubblicato

Dettagli

servizi finanziari schede di prodotto

servizi finanziari schede di prodotto servizi finanziari schede di prodotto aumento di capitale sociale p. 03 socio sovventore p. 05 consolidamento indebitamento a breve termine p. 07 liquidità p. 09 sostegno agli investimenti p. 15 finanziamento

Dettagli

C.R.I.A.S. Le richieste possono essere presentate direttamente presso le sedi C.R.I.A.S. oppure presso le banche convenzionate con quest'ultima.

C.R.I.A.S. Le richieste possono essere presentate direttamente presso le sedi C.R.I.A.S. oppure presso le banche convenzionate con quest'ultima. C.R.I.A.S. Credito di esercizio Le richieste possono essere presentate direttamente presso le sedi C.R.I.A.S. oppure presso le banche convenzionate con quest'ultima. Finanziamento destinato a sopperire

Dettagli

FORMULARIO PER LE SOCIETA E COOPERATIVE

FORMULARIO PER LE SOCIETA E COOPERATIVE FORMULARIO PER LE SOCIETA E COOPERATIVE P.O.R. ABRUZZO Ob. 3 2000-2006 ALLEGATO PER LL.RR. 143/95 E 96/97 136/96-55/98 ANNUALITA MISURA / AZIONE (*) L.R. ART. (*) - Azione D3.1 per le LL.RR. 136/96 e 55/98

Dettagli

ALLEGATO (articolo 2, comma 1)

ALLEGATO (articolo 2, comma 1) ALLEGATO (articolo 2, comma 1) CRITERI DI VALUTAZIONE ECONOMICO-FINANZIARIA DELLE IMPRESE PER L AMMISSIONE DELLE OPERAZIONI PREMESSA I modelli di valutazione adottati sono distinti per procedura, per settore

Dettagli

ALLEGATO (articolo 2, comma 1)

ALLEGATO (articolo 2, comma 1) ALLEGATO (articolo 2, comma 1) CRITERI DI VALUTAZIONE ECONOMICO-FINANZIARIA DELLE IMPRESE PER L AMMISSIONE DELLE OPERAZIONI PREMESSA I modelli di valutazione adottati sono distinti per procedura, per settore

Dettagli

FOTOVOLTAICO INFORMAZIONI SULLA BANCA/INTERMEDIARIO

FOTOVOLTAICO INFORMAZIONI SULLA BANCA/INTERMEDIARIO Pag. 1 / 5 INFORMAZIONI SULLA BANCA/INTERMEDIARIO BIVERBANCA S.p.A. Via Carso 15-13900 Biella Numero verde 800.06.63.45 (e-mail biverbk@biverbanca.it. / sito internet www.biverbanca.it) N. iscrizione Albo

Dettagli

SOSTEGNO ALL INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE IMPRESE

SOSTEGNO ALL INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE IMPRESE SOSTEGNO ALL INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE IMPRESE Sede di Roma: Via Tagliamento, 76 00198 Roma tel 06.45428748-0645428749- 064542 fax 06.8555176 CIRCOLARE N. 2/2010 INSERIMENTO SUI MERCATI ESTERI PER LA

Dettagli

Opportunità e meccanismo di accesso ai fondi gestiti da Finpiemonte

Opportunità e meccanismo di accesso ai fondi gestiti da Finpiemonte Opportunità e meccanismo di accesso ai fondi gestiti da Finpiemonte Torino, 20 novembre 2014 L.R. 1/09 - Artigianato 1 FINALITA E RISORSE Sostegno agli investimenti finalizzati allo sviluppo e alla qualificazione

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO FINANZIAMENTO CHIROGRAFARIO PER AZIENDE

FOGLIO INFORMATIVO FINANZIAMENTO CHIROGRAFARIO PER AZIENDE (das Informationsblatt in deutscher Sprache ist in Ausarbeitung) FOGLIO INFORMATIVO FINANZIAMENTO CHIROGRAFARIO PER AZIENDE INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Alto Adige Società cooperativa per

Dettagli

PARTE VI CRITERI DI VALUTAZIONE ECONOMICO-FINANZIARIA DELLE IMPRESE PER L AMMISSIONE DELLE OPERAZIONI

PARTE VI CRITERI DI VALUTAZIONE ECONOMICO-FINANZIARIA DELLE IMPRESE PER L AMMISSIONE DELLE OPERAZIONI ALLEGATO PARTE VI ECONOMICO-FINANZIARIA DELLE IMPRESE PER L AMMISSIONE DELLE OPERAZIONI Si esplicitano i criteri adottati, in via generale, dal Gestore per la presentazione delle proposte di delibera al

Dettagli

Interventi rivolti alle imprese dei settori turismo, commercio, cultura e terziario.

Interventi rivolti alle imprese dei settori turismo, commercio, cultura e terziario. Firenze 2 ottobre 2014 Interventi rivolti alle imprese dei settori turismo, commercio, cultura e terziario. Settore Disciplina, politiche e incentivi del commercio e attività terziarie DG competitività

Dettagli

db PMI Investimenti - Convenzione Confidimprese FVG

db PMI Investimenti - Convenzione Confidimprese FVG db PMI Investimenti - Convenzione Confidimprese FVG OBIETTIVO Accesso agevolato al credito da parte delle imprese associate. La linea di credito è finalizzata al finanziamento delle spese per investimenti

Dettagli

Anticipo export. 80% del valore della fattura al netto IVA. Può essere in euro o in moneta estera. Fascia A (RT 1-3) 1,50%

Anticipo export. 80% del valore della fattura al netto IVA. Può essere in euro o in moneta estera. Fascia A (RT 1-3) 1,50% Anticipo export L anticipo all esportazione rende disponibili all azienda i mezzi finanziari necessari per la predisposizione della fornitura da vendere all estero, oppure reintegrare i mezzi finanziari

Dettagli

PACCHETTO INTERNAZIONALIZZAZIONE

PACCHETTO INTERNAZIONALIZZAZIONE AGGIORNATO AL 21 DICMEBRE 2010 PACCHETTO INTERNAZIONALIZZAZIONE Pag. 1. Internazionalizzazione Credit enhancement Finanziamento con garanzia Sace per spese connesse a progetti di espansione sui mercati

Dettagli

- tasso fisso e tasso variabile -

- tasso fisso e tasso variabile - Foglio Informativo del Servizio/Prodotto SOVVENZIONI CHIROGRAFARIE AD IMPRESE CON LA COGARANZIA DELLA C.C.I.A.A. DI ROMA E DEI CONSORZI FIDI INFORMAZIONI SULLA BANCA - tasso fisso e tasso variabile - Serie

Dettagli

Circolare N. 43 del 18 Marzo 2016

Circolare N. 43 del 18 Marzo 2016 Circolare N. 43 del 18 Marzo 2016 Attività agricole: il subentro ed il rilancio delle attività gode di un finanziamento agevolato Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che con il decreto

Dettagli

Alcune opportunità di accesso al credito per le Imprese

Alcune opportunità di accesso al credito per le Imprese Alcune opportunità di accesso al credito per le Imprese Focus su mutui per ricapitalizzazione aziendale e capital light Riccardo Benanti Specialista di Finanza d'impresa Commerciale Corporate Region Sicilia

Dettagli

F O G L I O I N F O R M A T I V O MUTUI CASA INFORMAZIONI GENERALI

F O G L I O I N F O R M A T I V O MUTUI CASA INFORMAZIONI GENERALI F O G L I O I N F O R M A T I V O MUTUI CASA INFORMAZIONI GENERALI INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA NAZIONALE DEL LAVORO S.p.A. Sede Legale e Amministrativa: Via Vittorio Veneto, 119 00187 Roma Telefono

Dettagli

SCHEMA DI CONVENZIONE TRA ENTE NAZIONALE DI PREVIDENZA E ASSISTENZA DELLA PROFESSIONE. - ENPAPI (di seguito anche Ente) E......

SCHEMA DI CONVENZIONE TRA ENTE NAZIONALE DI PREVIDENZA E ASSISTENZA DELLA PROFESSIONE. - ENPAPI (di seguito anche Ente) E...... SCHEMA DI CONVENZIONE TRA ENTE NAZIONALE DI PREVIDENZA E ASSISTENZA DELLA PROFESSIONE INFERMIERISTICA - ENPAPI (di seguito anche Ente) E...... (di seguito Istituto bancario) PER IL FINANZIAMENTO DELL AVVIO

Dettagli

OFFERTA SERVIZI SPORTELLO CREDITO

OFFERTA SERVIZI SPORTELLO CREDITO OFFERTA SERVIZI SPORTELLO CREDITO SPORTELLO ARTIGIANCASSA POINT FINANZIAMENTI LINEA KEY WOMAN FINANZIAMENTI SCORTE FINANZIAMENTI FINALIZZATI ALL ACQUISTOACQUISTO DI MACCHINARI, ATTREZZATURE, AUTOMEZZI

Dettagli