Membro con qualifica di Esperto e funzioni di segretario verbalizzante

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Membro con qualifica di Esperto e funzioni di segretario verbalizzante"

Transcript

1 Verbale della Commissione per la selezione di collaboratore qualificato per i profili di: 3 insegnanti responsabili (PROFILO A), un tutor esperto per il corso di abilità orali (PROFILO B), un tutor esperto per il corso di cultura e civiltà italiane (PROFILO C), un responsabile per la gestione delle classi (PROFILO D). (Avviso di selezione del 16/12/2015). Il giorno 04/01/2016, alle ore 10, presso la sede dell Associazione EXCEL, corso Vittorio Emanuele II, n 59, si è riunita la Commissione incaricata di formulare le graduatorie di selezione di collaboratori qualificati per i profili di cui sopra, di cui all avviso pubblico del 16/12/2015. La Commissione, risulta essere composta da: Dott. Marcus Köhler Dott.ssa Katie Jane Henry PRESIDENTE Membro con qualifica di Esperto e funzioni di segretario verbalizzante Dott. Valerio Montagna Responsabile per la didattica Programma Marco Polo/Turandot 2016 Preliminarmente la Commissione legge l elenco dei nominativi dei soggetti che hanno presentato la domanda di ammissione alla procedura selettiva per titoli di cui sopra e viene accertato che non esistono situazioni di incompatibilità ai sensi dell art. 51 e 52 del codice di procedura civile. Successivamente, la Commissione procede ad esaminare il bando di selezione, le norme ivi incluse e dispone ai fini del conferimento dell incarico, dei seguenti criteri di valutazione così di seguito specificati: massimo attribuibile ai titoli: punti 40 Requisiti richiesti per la partecipazione alla selezione: 1) cittadinanza italiana (sono equiparati ai cittadini italiani gli italiani non appartenenti alla Repubblica) o cittadinanza di uno degli Stati membri dell'unione europea o cittadinanza in un paese extracomunitario purché in possesso di regolare permesso di soggiorno; 2) titolo di studio: Laurea di I livello in lingue orientali e affini (L11). Titoli obbligatori per il profilo A: Master in didattica dell italiano come lingua straniera; I cittadini stranieri appartenenti ad altri Stati dovranno essere in possesso di un titolo di studio riconosciuto equipollente a quelli di cui al precedente comma in base ad accordi internazionali, ovvero con le modalità di cui all'art. 13 del D.Lgs 297 del come modificato dalla L n. 29. Tale equipollenza dovrà risultare da idonea certificazione rilasciata dalle competenti autorità. 3) età non inferiore agli anni 18; 4) idoneità fisica all'impiego. La società potrà accertare con visita medica di controllo l idoneità fisica all impiego del vincitore della selezione, in base alla normativa vigente; 5) di essere in posizione regolare in relazione agli obblighi di leva; 6) godimento dei diritti politici. Non possono essere ammessi alla selezione coloro che siano esclusi dall'elettorato politico attivo nonché coloro che siano stati licenziati per motivi disciplinari, destituiti o dispensati dall'impiego per persistente insufficiente rendimento o per motivi disciplinari. La Commissione stabilisce inoltre che i titoli valutabili e i punteggi per i diversi profili, siano: Profilo A: Prerequisiti: Laurea triennale in lingue orientali e affini, Master in didattica dell italiano a stranieri a) Esperienza di insegnamento nel corso MP di UNIMORE 2015 (3 punti) b) Esperienza di insegnamento in corsi Marco Polo (un anno: 2 punti, 2 anni: 4 punti, 3 o +: 7 punti) c) Esperienza di insegnamento dell italiano in Cina (un anno: 1 punti, 2 anni: 2 punti, 3 o +: 3 punti) d) Dottorato in materie linguistiche (3 punti) e) Esperienza di insegnamento dell italiano a immigrati sinofoni (4 punti) f) Laurea Specialistica/Magistrale o Vecchio Ordinamento in lingue orientali e affini (5 punti) 1

2 g) Certificazione ufficiale in didattica dell'italiano a stranieri (5 punti) h) HSK certificazione del livello di conoscenza della lingua cinese almeno livello 4: (5 punti) i) qualifica per la somministrazione degli esami CILS o PLIDA (5 punti) Profilo B: Prerequisiti: Laurea di I livello in lingue orientali e affini (L11) Il possesso dei seguenti requisiti permetterà ai candidati di ottenere il punteggio indicato tra parentesi: a) Master in didattica dell italiano a stranieri (in corso: 1 punto, conseguito: 2 punti) b) Esperienza di insegnamento nel corso MP di UNIMORE 2015 (3 punti) c) Esperienza di insegnamento in corsi Marco Polo (un anno: 2 punti, 2 anni: 4 punti, 3 o +: 6 punti) d) Esperienza di insegnamento dell italiano in Cina (un anno: 1 punto, 2 anni: 2 punti, 3 o +: 3 punti) e) Esperienza di insegnamento dell italiano a immigrati sinofoni (6 punti) f) Laurea Specialistica/Magistrale o Vecchio Ordinamento in lingue orientali e affini (6 punti) g) Certificazione ufficiale in didattica dell'italiano a stranieri (6 punti) h) HSK certificazione del livello di conoscenza della lingua cinese almeno livello 4: (5 punti) i) qualifica per la somministrazione degli esami CILS o PLIDA (3 punti) Profilo C: Prerequisiti: Laurea di I livello (triennale) in lingue orientali e affini Il possesso dei seguenti requisiti permetterà ai candidati di ottenere il punteggio indicato tra parentesi: a) Esperienza di insegnamento nel corso MP di UNIMORE 2015 (4 punti) b) Esperienza precedente nell insegnamento della cultura italiana a stranieri (5 punti) c) Esperienza di insegnamento in corsi Marco Polo (un anno: 2 punti, 2 anni: 4 punti, 3 o +: 7 punti) d) Esperienza nella creazione di test di cultura e civiltà: (8 punti) e) Esperienza nella realizzazione di materiale didattico per studenti sinofoni (3 punti) f) Laurea Specialistica/Magistrale o Vecchio Ordinamento in lingue orientali e affini (3 punti) g) Certificazione ufficiale in didattica dell'italiano a stranieri (3 punti) h) HSK certificazione del livello di conoscenza della lingua cinese almeno livello 4: (5 punti) i) qualifica per la somministrazione degli esami CILS o PLIDA (2 punti) Profilo D: Prerequisiti: Laurea di I livello (triennale) in lingue orientali e affini a) Esperienze di coordinamento e assistenza a gruppi di studenti Marco Polo: 7 punti b) Esperienze di coordinamento e assistenza a gruppi di studenti in Italia o all estero: 5 punti c) Esperienza di studio in Cina (corso universitario: 1 punto, laurea: 2 punti) d) Ottima conoscenza della lingua inglese: 2 punti e) Esperienza di insegnamento nell ambito del Progetto Marco Polo/Turandot: 2 punti f) Laurea Magistrale/Specialistica o Vecchio Ordinamento in lingue orientali o affini: 4 punti g) Ottima conoscenza degli applicativi Windows e Office, in particolare Excel: 7 punti h) HSK certificazione del livello di conoscenza della lingua cinese (livello 5: 4 punti, livello 6: 7 punti) i) Esperienza nell organizzazione di sessioni CILS o altre certificazioni: 4 punti La Commissione provvede a verificare il possesso da parte dei candidati dei requisiti di partecipazione, per i rispettivi profili, previsti dal Bando. La Commissione ha a disposizione per i titoli 40 punti. La soglia minima da raggiungere nella valutazione dei titoli è pari a 18. Successivamente la commissione procede all esame delle domande pervenute per la selezione di collaboratori qualificati per i diversi profili e attribuisce il punteggio in conformità ai criteri precedentemente dettati: 2

3 PROFILO A: 3 insegnanti responsabili Dimov 3 (a); 7 (b); 3 (c); 5 (g); 5 (h); 5 (i) 28 Mutti, Mara 3 (a); 7 (b); 3 (c); 4 (e); 5 (f); 5 (g); 5 (h); 5 (i) 37 Rani 2 (c); 4 (e); 5 (f); 1 (h); 5 (i) 17 Taurasi 3 (a); 7 (b); 4 (e); 5 (f); 5 (g); 5 (h) 29 I. Mutti, Mara 37 29/01/82 II. Taurasi, Rossella 29 06/01/77 III. Dimov, Dimo 28 26/09/86 PROFILO B: un tutor esperto per il corso di abilità orali Bianchini, Cecilia 3 (d); 6 (f); 6 (g); 1 (h); 3 (i) 19 Ponzoni, Caterina 1 (a); 4 (c); 6 (e); 6 (f); 6 (g); 5 (h) 28 Rani, Chiara 2 (a); 2 (d); 6 (e); 6 (f); 1 (h); 3 (i) 20 Villani, Virginia 6 (f); 6 (g) 12 I. Ponzoni, Caterina 28 21/01/86 II. Rani, Chiara 20 29/09/76 III. Bianchini, Cecilia 19 12/12/84 PROFILO C: un tutor esperto per il corso di cultura e civiltà italiane 3

4 Barbiero, Rosa 4 (a); 7 (b); 5 (c); 8 (d); 3 (e); 5 (h) 32 Baroni, Silvia 5 (c); 3 (g); 2 (h); 2 (i) 12 Bianchini, Cecilia 5 (c); 3 (f); 3 (g); 1 (h); 2 (i) 14 Dargenio, Matteo 3 (f) 3 Niccoli, Rosanna 5 (c); 3 (f); 2 (h) 10 Rani, Chiara 5 (c); 8 (d); 3 (e); 3 (f); 1 (h); 2 (i) 22 Salamini, Edoardo 5 (c); 3 (e); 3 (g); 5 (h); 2 (i) 18 Silvestri, Sara Villani, Virginia 3 (f); 3 (g) 6 I. Barbiero, Rosa 32 03/08/79 II. Rani, Chiara 22 29/09/76 III. Salamini, Edoardo 18 23/08/82 PROFILO D: un responsabile per la gestione delle classi Baroni, Silvia 3 (b); 1 (c); 2 (d); 7 (g); 2 (h); 2 (i) 17 Bava, Maria 3 (b); 1 (c); 2 (d); 4 (f); 7 (g); 2 (h) 19 Fricano, Valeria 4 (a); 2 (d); 2 (e); 4 (f); 7 (g); 3 (h); 2 (i) 24 Rani, Chiara 2 (d); 4 (f); 7 (g); 1 (h); 1 (i) 15 Salamini, Edoardo 1 (c); 2 (d); 7 (g); 4 (h); 2 (i) 16 Silvestri, Sara Sirotti, Anna 2 (d); 7 (g); 2 (h) 11 4

5 I. Fricano, Valeria 24 25/10/88 II. Bava, Maria 19 15/06/84 Il Presidente della Commissione procederà alla proposta di collaborazione in base alle modalità stabilite dall Associazione, sulla base delle graduatorie redatte dalla Commissione. Qualora, per rinuncia dei candidati, non fosse possibile dare l'incarico ai primi in classifica, ci riserviamo di contattare anche candidati con meno di 18 punti (sempre, però, nell'ordine del punteggio raggiunto). Letto, approvato, sottoscritto il presente verbale, la seduta è tolta alle ore 17. Dott. Marcus Köhler Dott.ssa Katie Jane Henry Dott. Valerio Montagna 5

Città di Porto Sant Elpidio (Provincia di Fermo) Via Umberto I, 485 c.a.p. 63821 C.F. 81003650447 P.I. 00357220441

Città di Porto Sant Elpidio (Provincia di Fermo) Via Umberto I, 485 c.a.p. 63821 C.F. 81003650447 P.I. 00357220441 Città di Porto Sant Elpidio (Provincia di Fermo) Via Umberto I, 485 c.a.p. 63821 C.F. 81003650447 P.I. 00357220441 ALLEGATO A SELEZIONE PUBBLICA FINALIZZATA ALLA FORMAZIONE DI UN ELENCO DA CUI ATTINGERE

Dettagli

Bando di selezione per tirocinio formativo e di orientamento

Bando di selezione per tirocinio formativo e di orientamento Bando di selezione per tirocinio formativo e di orientamento Programma Marco Polo Disposizione N. 4573/2014 del 20/11/2014 Il direttore la L.168/1989 il D.L.vo n.165 del 2001 e successive modificazioni

Dettagli

CONTIENE DOMANDA PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO DI FARMACISTI.

CONTIENE DOMANDA PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO DI FARMACISTI. FARMACIE CERTALDO SRL Società unipersonale Viale Matteotti 195 50052 CERTALDO (FI) N iscriz.reg. Impr. Firenze e Codice fiscale 05647680486 SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI E COLLOQUIO PER LA FORMAZIONE DI

Dettagli

Università per Stranieri di Siena LA RETTRICE

Università per Stranieri di Siena LA RETTRICE Decreto n. 548.14 LA RETTRICE - Viste le leggi sull Istruzione Universitaria; - Vista la convenzione quadro stipulata tra l Università per Stranieri di Siena e l Università Eqerem Cabej di Argirocastro

Dettagli

Università degli Studi Milano Bicocca

Università degli Studi Milano Bicocca Università degli Studi Milano Bicocca Bandi per i laboratori per il corso di abilitazione per l'insegnamento di sostegno scadenza: 3 settembre 2013 BANDO 9072 PER LA COPERTURA A TITOLO RETRIBUITO DI INCARICHI

Dettagli

REGIONE DEL VENETO ISTITUTO ONCOLOGICO VENETO I.R.C.C.S. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 36 DEL 25/01/2011

REGIONE DEL VENETO ISTITUTO ONCOLOGICO VENETO I.R.C.C.S. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 36 DEL 25/01/2011 REGIONE DEL VENETO ISTITUTO ONCOLOGICO VENETO I.R.C.C.S. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 36 DEL 25/01/2011 OGGETTO: assegnazione alla dott.ssa Flavia Dalla Rosa di un contratto di collaborazione

Dettagli

Nato a Prov. Residente a Prov. CAP. Indirizzo n. Telefono Cellulare. E-mail Codice Fiscale CHIEDE

Nato a Prov. Residente a Prov. CAP. Indirizzo n. Telefono Cellulare. E-mail Codice Fiscale CHIEDE DIVISIONE PRODOTTI SETTORE DIDATTICA E SERVIZI AGLI STUDENTI Via Duomo, 6 13100 Vercelli VC Tel. 0161 261566- Fax 0161 219382 servizi.studenti@uniupo.it Bando di concorso per la selezione per titoli e

Dettagli

RICHIAMATO il Verbale del Consiglio di Amministrazione n. 4 del 20 maggio 2016;

RICHIAMATO il Verbale del Consiglio di Amministrazione n. 4 del 20 maggio 2016; PROCEDURA SELETTIVA PER TITOLI ED ESAMI PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA DA UTILIZZARE PER ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO PIENO E/O PARZIALE, DI PERSONALE CON FUNZIONI DI SPECIALISTA DEL MARKETING

Dettagli

6/C/2014 ALLEGATO D)

6/C/2014 ALLEGATO D) 6/C/2014 ALLEGATO D) SELEZIONE, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA, PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITÀ DIDATTICHE RELATIVE AL CORSO DI PREPARAZIONE

Dettagli

INAF OSSERVATORIO ASTROFISICO DI CATANIA

INAF OSSERVATORIO ASTROFISICO DI CATANIA INAF OSSERVATORIO ASTROFISICO DI CATANIA VERBALE LAVORI COMMISSIONE PER LA VALUTAZIONE DELLE DOMANDE PER L ATTRIBUZIONE DI UNA BORSA DI STUDIO PRESSO L INAF- OSSERVATORIO ASTROFISICO DI CATANIA DECRETO

Dettagli

Università per Stranieri di Siena LA RETTRICE

Università per Stranieri di Siena LA RETTRICE Decreto n. 547.14 LA RETTRICE - Viste le leggi sull Istruzione Universitaria; - Vista la nota Prot. n.13626 del 11/11/14 con cui la Direttrice dell Istituto Italiano di Cultura di Buenos Aires (Argentina)

Dettagli

07/C/2015 ALLEGATO A) LINGUA INGLESE C1

07/C/2015 ALLEGATO A) LINGUA INGLESE C1 07/C/2015 ALLEGATO A) LINGUA INGLESE C1 SELEZIONE, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITÀ DIDATTICHE RELATIVE AL CORSO DI PREPARAZIONE AL CONSEGUIMENTO

Dettagli

Allegato (A) TUTOR. Al Direttore Generale dell Università degli Studi del Sannio Palazzo San Domenico P.zza Guerrazzi, n.

Allegato (A) TUTOR. Al Direttore Generale dell Università degli Studi del Sannio Palazzo San Domenico P.zza Guerrazzi, n. 03/C/2014 Allegato (A) TUTOR SELEZIONE, PER TITOLI, PER IL CONFERIMENTO DI NUMERO SEI INCARICHI NELLA FORMA DELLA COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA, PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITÀ DIDATTICHE PREVISTE

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Parthenope

Università degli Studi di Napoli Parthenope Pos. UPTA Decreto n.103 AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PER ESPERTO IN PROCEDURE INFORMATICHE DEL

Dettagli

Alle ore 12:00 la commissione si riunisce per esaminare le domande pervenute. Risulta pervenuta 1 domanda.

Alle ore 12:00 la commissione si riunisce per esaminare le domande pervenute. Risulta pervenuta 1 domanda. VERBALE DELLA PROCEDURA SELETTIVA PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI LAVORO AUTONOMO OCCASIONALE PER LO SVOLGIMENTO DI UNO STUDIO PER L IMPLEMENTAZIONE DI ALGORITMI PER IL TRATTAMENTO DELL INFORMAZIONE

Dettagli

1 CARATTERISTICHE DELL INCARICO

1 CARATTERISTICHE DELL INCARICO AVVISO DI VALUTAZIONE COMPARATIVA INCARICO INDIVIDUALE DI PRESTAZIONE PROFESSIONALE PER IL MASTER FILIS (FORMATORI INTERCULTURALI DI LINGUA ITALIANA PER STRANIERI), V EDIZIONE E FILIS ONLINE (FORMATORI

Dettagli

AVVISO DI MOBILITA ESTERNA DI COMPARTO

AVVISO DI MOBILITA ESTERNA DI COMPARTO Direzione Risorse Umane e Strumentali Servizio Gestione delle Risorse Umane: Selezione, Formazione, Valutazione Ufficio Sviluppo Organizzativo e Mobilità AVVISO DI MOBILITA ESTERNA DI COMPARTO per la copertura

Dettagli

BANDO PER LA SELEZIONE DI UN ADDETTO STAGIONALE ALLA RECEPTION/FRONT OFFICE del Centro di Educazione Ambientale di Porto Venere e Isola Palmaria

BANDO PER LA SELEZIONE DI UN ADDETTO STAGIONALE ALLA RECEPTION/FRONT OFFICE del Centro di Educazione Ambientale di Porto Venere e Isola Palmaria PORTO VENERE SVILUPPO S.R.L. Società con Unico Socio: Comune di Porto Venere (SP) BANDO PER LA SELEZIONE DI UN ADDETTO STAGIONALE ALLA RECEPTION/FRONT OFFICE del Centro di Educazione Ambientale di Porto

Dettagli

Concorso pubblico C1 Esperto Tecnico

Concorso pubblico C1 Esperto Tecnico BANDO DI CONCORSO PUBBLICO SELEZIONE PUBBLICA PER COMPARAZIONE DI CURRICULA E SVOLGIMENTO DI PROVE VOLTE ALL ACCERTAMENTO DELLA PROFESSIONALITÀ RICHIESTA PER L ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO DI N. 01

Dettagli

LICEO M. FLAMINIO Via Dante, 6 31029 VITTORIO VENETO (TV) Cod. Istituto: TVPC120008 Cod. Fiscale: 84001080260

LICEO M. FLAMINIO Via Dante, 6 31029 VITTORIO VENETO (TV) Cod. Istituto: TVPC120008 Cod. Fiscale: 84001080260 Prot. n. 4046/c14 Vittorio Veneto, 23 LUGLIO 2015 Alle Istituzioni Scolastiche Statali della provincia di Treviso Al sito istituto OGGETTO: Avviso pubblico per il reperimento di esperti MADRE LINGUA SPAGNOLA

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DEL MOLISE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DEL MOLISE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DEL MOLISE SERVIZIO CIVILE NAZIONALE SELEZIONE DI DUE VOLONTARI DI SERVIZIO CIVILE NAZIONALE PER IL PROGETTO SISTEMA INFORMATIVO E DI ORIENTAMENTO MULTIUTENTE, MULTIMEDIALE E MULTICANALE

Dettagli

In esecuzione del verbale n. 30 del Consiglio di Amministrazione in seduta 1 ottobre 2012 è indetta

In esecuzione del verbale n. 30 del Consiglio di Amministrazione in seduta 1 ottobre 2012 è indetta In esecuzione del verbale n. 30 del Consiglio di Amministrazione in seduta 1 ottobre 2012 è indetta SELEZIONE PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO DI FISIOTERAPISTA (categoria D CCNL Comparto Sanità) E

Dettagli

CLA - Centro Linguistico di Ateneo

CLA - Centro Linguistico di Ateneo Bologna, 29 giugno 2015 ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA ESTRATTO VERBALE DI VALUTAZIONE TITOLI PER IL CONFERIMENTO DI DUE INCARICHI PER ATTIVITA DI SUPPORTO E GUIDA AGLI STUDENTI IN AMBIENTE

Dettagli

Centro di Riferimento per l Agricoltura Biologica

Centro di Riferimento per l Agricoltura Biologica Centro di Riferimento per l Agricoltura Biologica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO N. 2/2010 - SELEZIONE PER TITOLI E COLLOQUIO FINALIZZATA ALL ASSUNZIONE DI UN ESPERTO RICERCATORE CON

Dettagli

BANDO PER ATTIVITA TUTORIALI AI SENSI DEL D.M. 198/2003 a.a. 2014/2015

BANDO PER ATTIVITA TUTORIALI AI SENSI DEL D.M. 198/2003 a.a. 2014/2015 Prot. n. 685/14 DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE - Visto il comma 6 dell art. 7 del DL 165/01; - Visto il DL 9.5.2003 n. 105, convertito in Legge n. 170 dell 11.7.2003; - Visto l art. 2 del DM 23.10.2003

Dettagli

CRITERI DI SELEZIONE. Possono partecipare alla procedura i candidati in possesso dei seguenti requisiti:

CRITERI DI SELEZIONE. Possono partecipare alla procedura i candidati in possesso dei seguenti requisiti: Allegato alla Delib.G.R. n. 32/66 del 24.7.2012 CRITERI DI SELEZIONE per la costituzione di una graduatoria regionale di esperti pianificatori nell uso della lingua sarda nella pubblica amministrazione

Dettagli

Direzione Risorse Umane e Strumentali, Politiche Culturali Servizio Risorse Umane e Organizzazione Ufficio Sviluppo Organizzativo e Mobilità

Direzione Risorse Umane e Strumentali, Politiche Culturali Servizio Risorse Umane e Organizzazione Ufficio Sviluppo Organizzativo e Mobilità Direzione Risorse Umane e Strumentali, Politiche Culturali Servizio Risorse Umane e Organizzazione Ufficio Sviluppo Organizzativo e Mobilità AVVISO DI MOBILITA ESTERNA VOLONTARIA per la copertura di n

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE BENI CULTURALI INFORMAZIONE SPETTACOLO E SPORT SERVIZIO BENI CULTURALI

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE BENI CULTURALI INFORMAZIONE SPETTACOLO E SPORT SERVIZIO BENI CULTURALI AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE PER TITOLI E COLLOQUIO DI 8 LAUREATI CON PERCORSO FORMATIVO POST LAUREA IN MANAGEMENT DEI BENI CULTURALI, IN ECONOMIA DEI BENI CULTURALI, IN ECONOMIA DELLA CULTURA, IN

Dettagli

COMUNE DI CASTELFIDARDO Provincia di ANCONA

COMUNE DI CASTELFIDARDO Provincia di ANCONA AVVISO PUBBLICO PER L'ATTIVAZIONE DELLA PROCEDURA DI MOBILITA' ESTERNA VOLONTARIA PER TITOLI E COLLOQUIO ATTITUDINALE PER LA COPERTURA DI N.1 POSTO, A TEMPO PIENO ED INDETERMINATO, IN CATEGORIA GIURIDICA

Dettagli

Istituto Comprensivo Scuole di Massa Martana (PG)

Istituto Comprensivo Scuole di Massa Martana (PG) Istituto Comprensivo Massa Martana Viale Europa, 10 06056 Massa Martana (PG) Tel. 075889141, Fax: 0758951126 C.F. 94068960544 Web: scuolamartana.it - Mail: scuolamartana@scuolamartana.it Prot. n 5622 /C14

Dettagli

Università degli Studi dell'aquila Corso di Laurea in Scienze della Formazione Primaria (LM 85-bis) Criteri generali

Università degli Studi dell'aquila Corso di Laurea in Scienze della Formazione Primaria (LM 85-bis) Criteri generali Università degli Studi dell'aquila Corso di Laurea in Scienze della Formazione Primaria (LM 85-bis) MODALITA PER IL RICONOSCIMENTO CREDITI Dopo le fasi dell immatricolazione riportate nel Bando (http://www.univaq.it/section.php?id=1670&idcorso=574)

Dettagli

REGOLAMENTO PER L AMMISSIONE AI CORSI UNIVERSITARI CON TITOLO ESTERO E PER IL RICONOSCIMENTO DEI TITOLI ESTERI. CAPO I Norme comuni e generali

REGOLAMENTO PER L AMMISSIONE AI CORSI UNIVERSITARI CON TITOLO ESTERO E PER IL RICONOSCIMENTO DEI TITOLI ESTERI. CAPO I Norme comuni e generali REGOLAMENTO PER L AMMISSIONE AI CORSI UNIVERSITARI CON TITOLO ESTERO E PER IL RICONOSCIMENTO DEI TITOLI ESTERI CAPO I Norme comuni e generali Art. 1 Ambito di applicazione Il presente Regolamento disciplina

Dettagli

VERBALE SEDUTA PRELIMINARE

VERBALE SEDUTA PRELIMINARE VERBALE SEDUTA PRELIMINARE Il giorno 27 agosto 2015 alle ore 12.00 si riunisce la Commissione giudicatrice, nominata con Decreto n. 40193 rep 474/2015, per procedere alla definizione dei criteri di valutazione

Dettagli

Direzione Generale delle Politiche Sociali Servizio Programmazione e Integrazione Sociale AVVISO PUBBLICO

Direzione Generale delle Politiche Sociali Servizio Programmazione e Integrazione Sociale AVVISO PUBBLICO Direzione Generale delle Politiche Sociali Servizio Programmazione e Integrazione Sociale AVVISO PUBBLICO Di procedura comparativa per titoli e colloquio per l attribuzione di n.1 incarico di collaborazione

Dettagli

CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI

CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI REGOLAMENTO IN MATERIA DI: CHIAMATE DI PROFESSORI DI PRIMA E DI SECONDA FASCIA; DI CHIAMATA DIRETTA DI STUDIOSI STABILMENTE IMPEGNATI ALL ESTERO O DI CHIARA FAMA; DI TRASFERIMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO

Dettagli

FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA, LINGUE E BENI CULTURALI Il Manager Didattico

FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA, LINGUE E BENI CULTURALI Il Manager Didattico FACOLTA DI LETTERE E FILOSOFIA, LINGUE E BENI CULTURALI CORSO DI LAUREA IN LINGUE, CULTURE E LETTERATURE STRANIERE CLASSE L-11 Conoscenze richieste per l accesso Per l'ammissione al Corso è richiesto un

Dettagli

PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS

PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS VERBALE DELLA COMMISSIONE ESAMINATRICE N. 4 DEL 09 GIUGNO 2011 Concorso pubblico per titoli ed esami per l assunzione, a tempo determinato part - time al 50% (18 ore settimanali) per la durata di tre anni,

Dettagli

Regolamento per l ammissione ai corsi universitari con titolo estero e per il riconoscimento dei titoli esteri

Regolamento per l ammissione ai corsi universitari con titolo estero e per il riconoscimento dei titoli esteri Regolamento per l ammissione ai corsi universitari con titolo estero e per il riconoscimento dei titoli esteri SOMMARIO TITOLO I - Norme comuni e generali... 2 Art. 1 Ambito di applicazione... 2 Art. 2

Dettagli

PER PROCEDURA VALUTAZIONE COMPARATIVA PER AFFIDAMENTO A TERZI ESTRANEI ALL UNIVERSITA

PER PROCEDURA VALUTAZIONE COMPARATIVA PER AFFIDAMENTO A TERZI ESTRANEI ALL UNIVERSITA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE DIPARTIMENTO GIURIDICO AVVISO PUBBLICO PER PROCEDURA VALUTAZIONE COMPARATIVA PER AFFIDAMENTO A TERZI ESTRANEI ALL UNIVERSITA DI UN INCARICO DI COLLABORAZIONE

Dettagli

VERBALE n.1 (seduta preliminare per via telematica)

VERBALE n.1 (seduta preliminare per via telematica) SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E DISCUSSIONE PUBBLICA, PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO PRESSO L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO, SETTORE CONCORSUALE 10/C1 - SETTORE

Dettagli

Prot. n. 8036 Milano, 07 ottobre 2010

Prot. n. 8036 Milano, 07 ottobre 2010 ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI BRERA Via Brera, 28 Milano 20121 Prot. n. 8036 Milano, 07 ottobre 2010 Selezione pubblica a termini abbreviati per il conferimento di incarichi di Tutorato mediante stipula di

Dettagli

( D.R. n 142 del 01.03.2007) Articolo 1 Ambito di applicazione e definizioni. Articolo 2 Principi generali

( D.R. n 142 del 01.03.2007) Articolo 1 Ambito di applicazione e definizioni. Articolo 2 Principi generali Regolamento per la disciplina delle procedure di progressione verticale del personale tecnico ed amministrativo dell Università degli Studi del Sannio nel nuovo sistema di classificazione ( D.R. n 142

Dettagli

FACOLTÀ DI ECONOMIA IL PRESIDE

FACOLTÀ DI ECONOMIA IL PRESIDE FACOLTÀ DI ECONOMIA BANDO N. 33 A.A. 2011/2012 PER N. 12 ( DODICI) COLLABORAZIONI STUDENTESCHE IL PRESIDE VISTA VISTA il Decreto Ministeriale 3 novembre 1999, n. 509 recante norme concernenti l autonomia

Dettagli

COMUNE di MISTERBIANCO (Provincia di Catania)

COMUNE di MISTERBIANCO (Provincia di Catania) COMUNE di MISTERBIANCO (Provincia di Catania) 3 SETTORE ECONOMICO-FINANZIARIO E PERSONALE Concorso pubblico per soli titoli, riservato ai soggetti disabili di cui all art. 1 legge n. 68/1999, per la copertura

Dettagli

Via Roma n. 101 59100 Prato Tel. 0574-1836425 Fax 0574-1836424 sociale@comune.prato.it Posta certificata: comune.prato@postacert.toscana.

Via Roma n. 101 59100 Prato Tel. 0574-1836425 Fax 0574-1836424 sociale@comune.prato.it Posta certificata: comune.prato@postacert.toscana. SERVIZIO SOCIALE E SANITA Via Roma n. 101 59100 Prato Tel. 0574-1836425 Fax 0574-1836424 sociale@comune.prato.it Posta certificata: comune.prato@postacert.toscana.it SELEZIONE PUBBLICA PER FORMAZIONE GRADUATORIA

Dettagli

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca DECRETO MINISTERIALE N. 91 Requisiti dei componenti delle commissioni giudicatrici dei concorsi per titoli ed esami per l accesso ai ruoli del personale docente della scuola dell infanzia, primaria, secondaria

Dettagli

Esito della selezione pubblica per affidamento incarico ad uno psicologo per il Servizio Tutela Minori

Esito della selezione pubblica per affidamento incarico ad uno psicologo per il Servizio Tutela Minori Esito della selezione pubblica per affidamento incarico ad uno psicologo per il Servizio Tutela Minori Verbale di valutazione comparativa dei curricula e delle proposte economiche L Anno 2012, addì 05,

Dettagli

B3 Regolamento per l effettuazione delle selezioni per l assunzione dei docenti a tempo determinato e indeterminato

B3 Regolamento per l effettuazione delle selezioni per l assunzione dei docenti a tempo determinato e indeterminato B3 Regolamento per l effettuazione delle selezioni per l assunzione dei docenti a tempo determinato e indeterminato Art. 1 Modalità assunzione personale docente 1. L assunzione del personale docente a

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE INDIVIDUAZIONE E NOMINA DI N 2 EDUCATORI PROFESSIONALI PER ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI ANNO SCOLASTICO 2009/2010

BANDO DI SELEZIONE INDIVIDUAZIONE E NOMINA DI N 2 EDUCATORI PROFESSIONALI PER ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI ANNO SCOLASTICO 2009/2010 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE V. VIVALDI VIA CROTONE, 57 88100 CATANZARO Tel. 0961/31056 Fax 0961/391908 www.scuolavivaldi.it czic86700c@istruzione.it Cod. Mecc. CZIC86700C Distretto n. 1 Catanzaro Codice

Dettagli

AVVISO PUBBLICO IL DIRIGENTE SCOLASTICO

AVVISO PUBBLICO IL DIRIGENTE SCOLASTICO Istituto Tecnico Statale - V. D ALESSANDRO Economico e Tecnologico C/da Verneta 85042 Lagonegro (PZ) ; C.F. 83001010764 Tel. Presidenza (0973) 41227 Centralino: (0973) 21137 ; Fax (0973 22001) E-mail:

Dettagli

Visto l art. 6, comma 3 del Regolamento di Amministrazione approvato con deliberazioni nn. 121-141/2000. RENDE NOTO

Visto l art. 6, comma 3 del Regolamento di Amministrazione approvato con deliberazioni nn. 121-141/2000. RENDE NOTO REGIONE PIEMONTE BU43 29/10/2015 Casa di riposo e di ricovero - I.P.A.B. - Casale Monferrrato (Alessandria) Avviso selezione pubblica per il conferimento di un incarico di collaborazione autonoma per la

Dettagli

Tutti i requisiti di cui ai punti precedenti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine ultimo per la presentazione della domanda.

Tutti i requisiti di cui ai punti precedenti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine ultimo per la presentazione della domanda. Selezione pubblica, per titoli e colloquio, per figure madrelingua di: inglese tedesco francese spagnolo per incarichi di prestazione autonoma di insegnamento e attività di traduzioni presso il Centro

Dettagli

ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO GIACOMO CHILESOTTI Elettronica ed Elettrotecnica-Informatica e Telecomunicazioni-Trasporti e Logistica

ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO GIACOMO CHILESOTTI Elettronica ed Elettrotecnica-Informatica e Telecomunicazioni-Trasporti e Logistica Prot. N 2370 D1.4 Thiene, 4/08/2015 All ALBO ITT Chilesotti - THIENE UST VICENZA USR VENETO Oggetto: Bando Individuazione personale docente su cl. Concorso A014. IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTA la legge

Dettagli

Concorsi ed avvisi pubblici: orientarsi fra le regole

Concorsi ed avvisi pubblici: orientarsi fra le regole Concorsi ed avvisi pubblici: orientarsi fra le regole Adriano Fenotti Brescia 12 febbraio 2013 Accesso al pubblico impiego L'art. 97 della Costituzione prevede che "agli impieghi nelle pubbliche amministrazioni

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE VISTA LA DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE N. 555 DEL 17 DICEMBRE 2013 RELATIVA ALL APPROVAZIONE DEL BUDGET 2014-2016;

IL DIRETTORE GENERALE VISTA LA DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE N. 555 DEL 17 DICEMBRE 2013 RELATIVA ALL APPROVAZIONE DEL BUDGET 2014-2016; BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 100 BORSE DI ECCELLENZA PER L A.A. 2014/2015 RISERVATO AGLI IMMATRICOLATI AL PRIMO ANNO DI UNO DEI CORSI DI STUDIO ATTIVATI DALL UNIVERSITA DI CAMERINO IL DIRETTORE GENERALE

Dettagli

BANDO PER LA SELEZIONE DI UN IMPIEGATO ESPERTO PER LA GESTIONE CONTABILE/AMMINISTRATIVA

BANDO PER LA SELEZIONE DI UN IMPIEGATO ESPERTO PER LA GESTIONE CONTABILE/AMMINISTRATIVA BANDO PER LA SELEZIONE DI UN IMPIEGATO ESPERTO PER LA GESTIONE CONTABILE/AMMINISTRATIVA Struttura di inserimento e sede di lavoro La struttura di inserimento è individuata nella struttura Amministrazione

Dettagli

72 CERIGNOLA (FG) Cod. Fisc. 802930717 Cod. Mecc. FGTD02000P Prot. n 2901 / D/02-i Cerignola, 2 marzo 2015 A tutto il personale docente Sede All Albo dell Istituto Al sito web della scuola Oggetto: Avviso

Dettagli

AREA AFFARI GENERALI SERVIZIO POLITICHE SOCIALI

AREA AFFARI GENERALI SERVIZIO POLITICHE SOCIALI COMUNE DI CASAVATORE Provincia di Napoli AREA AFFARI GENERALI SERVIZIO POLITICHE SOCIALI AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI E COLLOQUIO PER IL REPERIMENTO DI FIGURE PROFESSIONALI DA IMPIEGARE NEL

Dettagli

Fac-simile Al Comune di Monterotondo Dipartimento Affari Generali Servizio Risorse Umane e Affari Legali P.zza G. Marconi, 4 00015 Monterotondo (Rm)

Fac-simile Al Comune di Monterotondo Dipartimento Affari Generali Servizio Risorse Umane e Affari Legali P.zza G. Marconi, 4 00015 Monterotondo (Rm) Fac-simile Al Al Comune di Monterotondo Dipartimento Affari Generali Servizio Risorse Umane e Affari Legali P.zza G. Marconi, 4 00015 Monterotondo (Rm) Il/La sottoscritto/a, (cognome e nome) chiede di

Dettagli

Responsabile del procedimento: Dott. Paolo Pasquini, Dirigente della Divisione Risorse.

Responsabile del procedimento: Dott. Paolo Pasquini, Dirigente della Divisione Risorse. DIVISIONE RISORSE UFFICIO AFFARI GENERALI E SERVIZI LEGALI Via Duomo, 6 13100 Vercelli VC Tel. 0161 261543-533-526 Fax 0161219381 E-mail: affarigiuridici@uniupo.it @ i it Prot. n. 12416 del 31.08.2015

Dettagli

Art. 1 (Ambito di applicazione)

Art. 1 (Ambito di applicazione) DISCIPLINA REGOLAMENTARE DELLA MOBILITA VOLONTARIA DEL COMUNE DI CORCIANO (PG) (ART. 30 COMMA 1 D.LGS.165/2001) INDICE Art. 1 - Ambito di applicazione... pag. 1 Art. 2 - Indizione e procedura di mobilità...»

Dettagli

SCHEMA ESEMPLIFICATIVO DELLA DOMANDA (Da redigersi su carta semplice, possibilmente dattiloscritta o utilizzando il presente modulo)

SCHEMA ESEMPLIFICATIVO DELLA DOMANDA (Da redigersi su carta semplice, possibilmente dattiloscritta o utilizzando il presente modulo) ALLEGATO 1 SCHEMA ESEMPLIFICATIVO DELLA DOMANDA (Da redigersi su carta semplice, possibilmente dattiloscritta o utilizzando il presente modulo) DOMANDA PER LA PARTECIPAZIONE ALLA SELEZIONE PUBBLICA, PER

Dettagli

FIRENZE. I PROTOCOLLO N 'ha "PT,,'5,-.,S,... :l0.;~... c~yillt( UNIVERSITÀ DEGLI STUDI, POLITICHE E SOCIALI

FIRENZE. I PROTOCOLLO N 'ha PT,,'5,-.,S,... :l0.;~... c~yillt( UNIVERSITÀ DEGLI STUDI, POLITICHE E SOCIALI , POLITICHE E SOCIALI ESOCIALI rdipartimento Di so;: I.ENLt, REPERTORIO N S-r.t I PROTOCOLLO N 'ha "PT,,'5,-.,S,... :l0.;~... c~yillt( E SOCIALI Via delle Pandette, 32-50127 IL DIRETTORE - VISTO l'accordo

Dettagli

ASSOCIAZIONE DEI COMUNI DELL AMBITO TERRITORIALE SOCIALE MAGLIE <<<<<>>>>> AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI UNO PSICOLOGO

ASSOCIAZIONE DEI COMUNI DELL AMBITO TERRITORIALE SOCIALE MAGLIE <<<<<>>>>> AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI UNO PSICOLOGO ASSOCIAZIONE DEI COMUNI DELL AMBITO TERRITORIALE SOCIALE MAGLIE AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI UNO PSICOLOGO IL RESPONSABILE DELL UFFICIO DI PIANO RENDE NOTO A. Oggetto E indetta, in esecuzione

Dettagli

ASSOCIAZIONE DEI COMUNI DELL AMBITO TERRITORIALE SOCIALE MAGLIE <<<<<>>>>>

ASSOCIAZIONE DEI COMUNI DELL AMBITO TERRITORIALE SOCIALE MAGLIE <<<<<>>>>> ASSOCIAZIONE DEI COMUNI DELL AMBITO TERRITORIALE SOCIALE MAGLIE AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI OPERATORE ESPERTO IN PSICOMOTRICITA IL RESPONSABILE DELL UFFICIO DI PIANO RENDE NOTO A. Oggetto

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE DIREZIONE DEL PERSONALE E DEGLI AFFARI GENERALI Dirigente: Dott. Ascenzo Farenti Coordinatore: Dott. Luca Busico UNITA PROGRAMMAZIONE E RECLUTAMENTO DEL PERSONALE Responsabile: Dott.ssa Laura Tangheroni

Dettagli

AVVISO L AMMINISTRATORE DELEGATO RENDE NOTA

AVVISO L AMMINISTRATORE DELEGATO RENDE NOTA AVVISO Selezione per l assunzione di personale da utilizzare con incarico temporaneo per lo svolgimento delle mansioni previste per le figure professionali di: Capo ricevimento Segretario Cuoco Barman

Dettagli

ANNO ACCADEMICO 2015/2016 IL RETTORE VISTA. La legge 02.08.1999, n. 264 recante norme in materia di accessi ai corsi universitari; VISTO

ANNO ACCADEMICO 2015/2016 IL RETTORE VISTA. La legge 02.08.1999, n. 264 recante norme in materia di accessi ai corsi universitari; VISTO Div. III-1 BANDO PER LA PARTECIPAZIONE ALLA PROVA DI AUTOVALUTAZIONE DEI CORSI DI LAUREA IN MANAGEMENT PUBBLICO SCIENZE DEL LAVORO, DELL AMMINISTRAZIONE E DEL MANAGEMENT SCIENZE INTERNAZIONALI E ISTITUZIONI

Dettagli

REGOLAMENTO PER LE PROGRESSIONI VERTICALI DEI DIPENDENTI DELL ENTE LOCALE. Approvato con deliberazione giuntale n. 162 del 08.09.

REGOLAMENTO PER LE PROGRESSIONI VERTICALI DEI DIPENDENTI DELL ENTE LOCALE. Approvato con deliberazione giuntale n. 162 del 08.09. REGOLAMENTO PER LE PROGRESSIONI VERTICALI DEI DIPENDENTI DELL ENTE LOCALE Approvato con deliberazione giuntale n. 162 del 08.09.2005 Esecutivo dal 29.09.2005 SOMMARIO ARTICOLO 1 "AMBITO DI APPLICAZIONE"

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE AVVISO DI SELEZIONE CANDIDATURE PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI PER ATTIVITA DIDATTICA SUSSIDIARIA NELL AMBITO DEL PROGETTO

Dettagli

1) di essere nato/a a il

1) di essere nato/a a il ALL UFFICIO PROTOCOLLO DEL COMUNE DI UDINE Via Lionello n. 1 33100 UDINE OGGETTO: Selezione pubblica, per titoli ed esame, per la formazione di una graduatoria di Istruttori educativi (cat. C1) da assumere

Dettagli

1 CARATTERISTICHE DELL INCARICO

1 CARATTERISTICHE DELL INCARICO AVVISO DI VALUTAZIONE COMPARATIVA INCARICO INDIVIDUALE DI PRESTAZIONE PROFESSIONALE PER IL MASTER FILIS (FORMATORI INTERCULTURALI DI LINGUA ITALIANA PER STRANIERI), V EDIZIONE. (ART. 7 C. 6 D.LGS. 165/

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E L ORGANIZZAZIONE DEI CORSI DI DOTTORATO DI RICERCA (approvato da C. d A. del 12 ottobre 2004)

REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E L ORGANIZZAZIONE DEI CORSI DI DOTTORATO DI RICERCA (approvato da C. d A. del 12 ottobre 2004) REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E L ORGANIZZAZIONE DEI CORSI DI DOTTORATO DI RICERCA (approvato da C. d A. del 12 ottobre 2004) 1 INDICE Articolo 1 Finalità Articolo 2 Ambito di applicazione Articolo 3 Istituzione

Dettagli

FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA, LINGUE E BENI CULTURALI Il Manager Didattico

FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA, LINGUE E BENI CULTURALI Il Manager Didattico FACOLTA DI LETTERE E FILOSOFIA, LINGUE E BENI CULTURALI CORSO DI SCIENZA E TECNICA DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA CLASSE L-12 Conoscenze richieste per l accesso Possono partecipare alla prova di ammissione

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE PER TITOLI E COLLOQUIO PER LA COPERTURA DI SEI INCARICHI DI TUTORATO PRESSO LA SCUOLA DI LETTERE E BENI CULTURALI

BANDO DI SELEZIONE PER TITOLI E COLLOQUIO PER LA COPERTURA DI SEI INCARICHI DI TUTORATO PRESSO LA SCUOLA DI LETTERE E BENI CULTURALI Rep. n. 275/2015, Prot. 1449 del 5/10/2015 Tit. V/1 Fasc. 2015 V/1.2.14 BANDO DI SELEZIONE PER TITOLI E COLLOQUIO PER LA COPERTURA DI SEI INCARICHI DI TUTORATO PRESSO LA SCUOLA DI LETTERE E BENI CULTURALI

Dettagli

REGOLAMENTO RECANTE DISPOSIZIONI SUI PROCEDIMENTI DI SELEZIONE PER L'ACCESSO ALL'IMPIEGO NELLE CATEGORIE DEL PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO

REGOLAMENTO RECANTE DISPOSIZIONI SUI PROCEDIMENTI DI SELEZIONE PER L'ACCESSO ALL'IMPIEGO NELLE CATEGORIE DEL PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO REGOLAMENTO RECANTE DISPOSIZIONI SUI PROCEDIMENTI DI SELEZIONE PER L'ACCESSO ALL'IMPIEGO NELLE CATEGORIE DEL PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO Approvato con Delibera del Consiglio di Amministrazione n.

Dettagli

Prot.5106/PP Giussano, 19/12/2015

Prot.5106/PP Giussano, 19/12/2015 Prot.5106/PP Giussano, 19/12/2015 Agli Istituti d Istruzione Superiore delle Provincie di MONZA e BRIANZA e MILANO All Albo pretorio c/o SITO ISTITUZIONALE Oggetto: AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI

Dettagli

C I T T À D I S A C I L E P I A Z Z A D E L P O P O L O 6 5-3 3 0 7 7 S A C I L E ( P N ) C. F. 8 0 0 0 1 8 3 0 9 3 6 P. I V A 0 0 2 6 2 8 5 0 9 3 6

C I T T À D I S A C I L E P I A Z Z A D E L P O P O L O 6 5-3 3 0 7 7 S A C I L E ( P N ) C. F. 8 0 0 0 1 8 3 0 9 3 6 P. I V A 0 0 2 6 2 8 5 0 9 3 6 C I T T À D I S A C I L E P I A Z Z A D E L P O P O L O 6 5-3 3 0 7 7 S A C I L E ( P N ) C. F. 8 0 0 0 1 8 3 0 9 3 6 P. I V A 0 0 2 6 2 8 5 0 9 3 6 A R E A F A R M A C I A C O M U N A L E A V V I S O

Dettagli

DIPARTIMENTO DI SCIENZE DEGLI ALIMENTI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TERAMO

DIPARTIMENTO DI SCIENZE DEGLI ALIMENTI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TERAMO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DEGLI ALIMENTI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TERAMO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI UN CONTRATTO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PER LE ESIGENZE CONNESSE ALLE ATTIVITÀ

Dettagli

UNIVERSITA DELLA CALABRIA AREA RICERCA SCIENTICA E RAPPORTI INTERNAZIONALI UFFICIO BORSE DI STUDIO

UNIVERSITA DELLA CALABRIA AREA RICERCA SCIENTICA E RAPPORTI INTERNAZIONALI UFFICIO BORSE DI STUDIO UNIVERSITA DELLA CALABRIA AREA RICERCA SCIENTICA E RAPPORTI INTERNAZIONALI UFFICIO BORSE DI STUDIO IL RETTORE VISTA la legge 9 maggio 1989, n.168; VISTO lo Statuto dell Università della Calabria; VISTO

Dettagli

Selezione pubblica per titoli ed esami per la copertura, con contratto a tempo indeterminato, a seguito di graduatoria, di un posto di:

Selezione pubblica per titoli ed esami per la copertura, con contratto a tempo indeterminato, a seguito di graduatoria, di un posto di: Selezione pubblica per titoli ed esami per la copertura, con contratto a tempo indeterminato, a seguito di graduatoria, di un posto di: DIRETTORE DI FARMACIA La procedura di selezione è disciplinata da

Dettagli

SI RENDE NOTO. L assunzione è subordinata al rispetto dei vincoli finanziari di cui all art. 1, comma 198, della legge 266/2005.

SI RENDE NOTO. L assunzione è subordinata al rispetto dei vincoli finanziari di cui all art. 1, comma 198, della legge 266/2005. Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale num. 40 del 26-Maggio-2006 Scadenza 26-Giugno-2006 SELEZIONE PUBBLICA, PER ESAMI, PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA DI IDONEI IN FIGURA PROFESSIONALE DI COORDINATORE

Dettagli

IL DIRETTORE RENDE NOTO CHE

IL DIRETTORE RENDE NOTO CHE progetto cofinanziato da UNIONE EUROPEA Fondo europeo per l integrazione di cittadini di paesi terzi AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI MEDIATORI LINGUISTICO CULTURALI DA INSERIRE NEL PROGETTO I.M.A.G.I.N.E.

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO Istituto Comprensivo Statale T. Valenti Trevi ( Pg) Piazza Garibaldi, 14 / : 0742/78214 78295 fax 0742/332286 : pgic809009@istruzione.it Pgic809009@pec.istruzione.it www.scuoletrevi.it C.F.: 82002000543

Dettagli

Verbale della PRIMA riunione

Verbale della PRIMA riunione Selezione pubblica per titoli ed esami per la costituzione di n. 1 (uno) rapporto di lavoro a tempo determinato - categoria D posizione economica D1 con professionalità di Area Tecnica, Tecnico-Scientifica

Dettagli

Regione Siciliana Assessorato Regionale delle Infrastrutture e della Mobilità L'ASSESSORE

Regione Siciliana Assessorato Regionale delle Infrastrutture e della Mobilità L'ASSESSORE foglio n. 1 DECRETO n. 38 /GAB Istituzione presso la della commissione d'esame per l'accesso alla professione di trasportatore su strada di persone, di cui al decreto legislativo 22 dicembre 2000, n. 395

Dettagli

CINI Consorzio Interuniversitario Nazionale per l Informatica. Bando di Selezione

CINI Consorzio Interuniversitario Nazionale per l Informatica. Bando di Selezione CINI Consorzio Interuniversitario Nazionale per l Informatica Bando di Selezione Per il conferimento di n. 1 incarico di collaborazione n. per assistente alla segreteria d'ufficio nell'ambito della convenzione

Dettagli

Università degli Studi di Cagliari FACOLTA DI SCIENZE Presidente :Anna Maria Giovanna Musinu Responsabile Segreteria di Presidenza: Donatella Cau

Università degli Studi di Cagliari FACOLTA DI SCIENZE Presidente :Anna Maria Giovanna Musinu Responsabile Segreteria di Presidenza: Donatella Cau FACOLTA DI SCIENZE Presidente :Anna Maria Giovanna Musinu Responsabile Segreteria di Presidenza: Donatella Cau Monserrato, 03 febbraio 2016 Prot. n 3767 del 03/02/2016 OGGETTO: Bando di selezione pubblica,

Dettagli

Comune di Bosisio Parini Provincia di Lecco

Comune di Bosisio Parini Provincia di Lecco Comune di Bosisio Parini Provincia di Lecco 15 CENSIMENTO GENERALE DELLA POPOLAZIONE E DELLE ABITAZIONI (ottobre 2011 febbraio 2012) AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER SOLI TITOLI FINALIZZATA ALLA FORMAZIONE

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE DI COLLABORATORI PER PROGETTI DI RICERCA

AVVISO DI SELEZIONE DI COLLABORATORI PER PROGETTI DI RICERCA AVVISO DI SELEZIONE DI COLLABORATORI PER PROGETTI DI RICERCA Codice Avviso: CA 60/2016 Tipologia ricerca: Fondi Mariani 2016 CM22 Deliberazione n. 170/2016 La Fondazione I.R.C.C.S. Istituto Neurologico

Dettagli

PROVINCIA DI MANTOVA

PROVINCIA DI MANTOVA PROVINCIA DI MANTOVA Determinazione n 1369 del 21/11/2011 SETTORE TURISTICO CULTURALE SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA', POLITICHE SOCIALI E LAVORO, SPORT E TEMPO LIBERO SERVIZIO PROVINCIALE DEL LAVORO

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ASSUNZIONE DEL PERSONALE E LA PROGRESSIONE DI CARRIERA

REGOLAMENTO PER L ASSUNZIONE DEL PERSONALE E LA PROGRESSIONE DI CARRIERA REGOLAMENTO PER L ASSUNZIONE DEL PERSONALE E LA PROGRESSIONE DI CARRIERA REGOLAMENTO PER L ASSUNZIONE DEL PERSONALE E LA PROGRESSIONE DI CARRIERA 1 Art. 1 - Generalità TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI Il

Dettagli

DISTRETTO SOCIALE RI/4 SALTO CICOLANO

DISTRETTO SOCIALE RI/4 SALTO CICOLANO DISTRETTO SOCIALE RI/4 SALTO CICOLANO Ente Capofila: COMUNITÀ MONTANA SALTO CICOLANO Comuni: PESCOROCCHIANO, BORGOROSE, CONCERVIANO, FIAMIGNANO, MARCETELLI, PETRELLA SALTO, VARCO SABINO PROT. 227 del 29.01.2016

Dettagli

A.A. 2013/2014 AVVISO DI VACANZA

A.A. 2013/2014 AVVISO DI VACANZA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO DIPARTIMENTO JONICO IN SISTEMI GIURIDICI ED ECONOMICI DEL MEDITERRANEO: SOCIETÀ, AMBIENTE, CULTURE Reg. Prot. n. 727/2013 A.A. 2013/2014 AVVISO DI VACANZA Vista

Dettagli

I.d)( prof. Giovanni Fasano (Presidente);

I.d)( prof. Giovanni Fasano (Presidente); SELEZIONE PUBBLICA PER L'INDIVIDUAZIONE DI UN Collaboratore occasiona/e addetto al montaggio di video lezioni, BANDO PROT. 32 DEL 13/0112012 - PRESSO L'UNIVERSITA' CA' FOSCARI DI VENEZIA, DIPARTIMENTO

Dettagli

BANDO PUBBLICO DI SELEZIONE DI DOCENTI ESTERNI E/O SOGGETTI ESTERNI

BANDO PUBBLICO DI SELEZIONE DI DOCENTI ESTERNI E/O SOGGETTI ESTERNI Viale Fortuna sn 96018 Pachino (Siracusa) Tel. 0931841272 0931841234 -Fax 0931841266 E-mail: sris02100p@istruzione.it - sris02100p@pec.istruzione.it www.istitutocallerimarzamemi.gov.it 83000950895 Sede

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN SCIENZE UMANISTICHE PER LA COMUNICAZIONE (CLASSE L -20) COMUNICAZIONE E SOCIETA (CLASSE L 20)

BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN SCIENZE UMANISTICHE PER LA COMUNICAZIONE (CLASSE L -20) COMUNICAZIONE E SOCIETA (CLASSE L 20) Div. III-1 BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN SCIENZE UMANISTICHE PER LA COMUNICAZIONE (CLASSE L -20) COMUNICAZIONE E SOCIETA (CLASSE L 20) ANNO ACCADEMICO 2015/2016 IL RETTORE VISTA

Dettagli

DIPARTIMENTO DI METODI QUANTITATIVI PER LE SCIENZE ECONOMICHE ED AZIENDALI

DIPARTIMENTO DI METODI QUANTITATIVI PER LE SCIENZE ECONOMICHE ED AZIENDALI DIPARTIMENTO DI METODI QUANTITATIVI PER LE SCIENZE ECONOMICHE ED AZIENDALI BANDO N. 56 A.A. 2008/2009 PER N. 2 COLLABORAZIONI STUDENTESCHE IL DIRETTORE VISTA VISTA il Decreto Ministeriale 3 novembre 1999,

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE FORMATORI ESTERNI

BANDO DI SELEZIONE FORMATORI ESTERNI BANDO DI SELEZIONE FORMATORI ESTERNI Progetto WORKFARE 2012 CIP: 2007.IT.051.PO.003/II/D/F/9.2.1/0387 CUP: G76G13002270003 Piano Giovani Piano straordinario per il lavoro in Sicilia:Opportunità giovani

Dettagli

per la procedura: 2.1 - N.3 Esperti nel campo dell Educazione degli Adulti, in particolare con stranieri giovani ed adulti :

per la procedura: 2.1 - N.3 Esperti nel campo dell Educazione degli Adulti, in particolare con stranieri giovani ed adulti : Verbale di valutazione per il conferimento di incarichi di consulenza per l attività di formazione per la realizzazione del progetto INTEGRA TRE : UN PERCORSO PER IL DOMANI L anno duemilanove, il giorno

Dettagli