PIT N. 8 AREA JONICO SALENTINA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PIT N. 8 AREA JONICO SALENTINA"

Transcript

1 PIT N. 8 AREA JONICO SALENTINA CHI CON CHI FA CHE COSA COME DOCUMENTAZIONE

2 SCHEDA DI INTERVENTO PIT 8 CHI Denominazione soggetto PIT n. 8 Area Jonico Salentina Sviluppo ed innovazione dell economia agricola e rurale attraverso l integrazione e la diversificazione produttiva. Ambito territoriale L area di riferimento del PIT 8 è composta dai Comuni, situati tra le province di Brindisi, Lecce, Taranto, compresi nei quattro Sistemi Produttivi Locali che fanno capo a Manduria, Fasano, Brindisi e Lecce, per un totale di 66 Comuni. L area interessata dal PIT è caratterizzata da sistemi paesistici e territoriali leggermente diversificati, essendo presenti contestualmente ambiti nei quali si registrano condizioni orografiche e strutturali tipiche delle aree costiere, pianeggianti e collinari. I Sistemi Produttivi Locali afferenti al PIT n. 8 sono rappresentati da un universo variegato di comuni, differenti per caratteristiche dimensionali ma accomunati da caratteristiche strutturali del settore agricolo, che li rendono sostanzialmente omogenei, sia per tipo di coltivazioni, sia per gli aspetti connessi alla struttura dell occupazione agricola e al rapporto delle produzioni locali con il mercato. Anno di inizio attività L approvazione del programma del PIT 8 è avvenuta il 2 marzo 2005 con Delibera della Giunta Regionale n. 185, pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 41 suppl. del Soggetto gestore Ufficio Unico Referente: Dott. Maurizio Mazzeo Sede: Comune di Lecce Via Libertini ex Conservatorio S.Anna Tel: 0832/ Fax: 0832/

3 Amministrazioni comunali CON CHI Brindisi Carovigno Ceglie Messapica Cellino San Marco Cisternino Erchie Fasano Francavilla Fontana Latiano Mesagne Oria Ostuni San Michele Salentino San Pancrazio Salentino San Pietro Vernotico San Vito dei Normanni San Donaci Torchiarolo Torre S.Susanna Villa Castelli Arnesano Campi Salentina Caprarica di Lecce Carmiano Carpignano Salentino Castrì di Lecce Cavallino Copertino Cutrofiano Galatina Guagnano Lecce Lequile Leverano Lizzanello Melendugno Monteroni di Lecce Novoli ex.asp ndex

4 Organizzazioni istituzionali Salice Salentino San Cesario di Lecce San Donato San Pietro in Lama Sogliano Cavour Squinzano Surbo Trepuzzi Veglie Vernole Avetrana Carosino Crispiano Faggiano Fragagnano Grottaglie Leporano Lizzano Manduria Maruggio Monteiasi Montemesola Monteparano Pulsano Roccaforzata San Marzano di San Giuseppe Sava Torricella Provincia di Brindisi Provincia di Lecce Provincia di Taranto CCIAA Brindisi Universita' degli Studi CIASU Bari Universita' degli Studi di Bari CCIAA di Lecce asp digilander.iol.it/comunesurbo Organizzazioni di categoria Universita' degli Studi Lecce Aprol Lecce, Assindustria Brindisi, Assindustria di Lecce,

5 Altri soggetti Altre forme di cooperazione Assindustria Taranto, Sindacato dei lavoratori CGIL Brindisi, CIA Brindisi, CIA Taranto, Sindacato dei lavoratori CISL Brindisi, Sindacato dei lavoratori CISL Lecce, CNA Brindisi, CNA Lecce, Coldiretti Brindisi, Coldiretti Lecce, Coldiretti Taranto, Confagricoltura Brindisi, Confagricoltura Lecce, Confcommercio, Confcooperative Brindisi, Confcooperative Lecce, Confcooperative Taranto. Impresa BSH s.p.a. Brindisi

6 Obiettivi strategici Settori di intervento FA CHE COSA L obiettivo principale del PIT 8 è la definizione di un Distretto Agroalimentare di qualità. Finalità di tale distretto è la definizione di processi determinanti sistemi economici sorretti da reti produttive di imprese agricole e agroalimentari, nonché da una o più produzioni certificate e tutelate o da produzioni tradizionali tipiche. Il PIT 8 intende realizzare un incremento della competitività produttiva e strutturale dei sistemi agricoli e del comparto agroalimentare ed agroindustriale. Inoltre si intende sostenere azioni di supporto alle collettività e alle imprese delle aree rurali, sviluppando l economia del territorio, migliorando insieme le condizioni ambientali, naturali e paesaggistiche. I principali settori di intervento del PIT 8 sono: il sistema agricolo ed agroalimentare: competitività, ammodernamento e la razionalizzazione del sistema; la società rurale: territorio e comunità; l ambiente: tutela.

7 Iniziative/attività COME Le misure del POR Puglia previste dal Complemento di Programmazione per il PIS 11 sono: Formazione Superiore FSE Sviluppo e consolidamento dell imprenditorialità emersione del lavoro irregolare FSE Miglioramento delle risorse umane nel settore della Ricerca e Sviluppo Tecnologico - FSE Ricerca e Sviluppo tecnologico - FESR Promozione della partecipazione femminile al mercato del lavoro FSE Interventi di completamento e miglioramento delle infrastrutture di supporto FESR Investimenti nelle aziende agricole FEOGA Miglioramento delle strutture in trasformazione dei prodotti agricoli - FEOGA Commercializzazione dei prodotti agricoli di qualità - FEOGA Diversificazione delle attività delle imprese agricole - FOEGA Azioni per le risorse umane (settori sistemi industriali, turismo, commercio) FSE Consolidamento ed innovazione delle competenze degli imprenditori agricoli e degli operatori del settore - FEOGA Promozione della società dell informazione. Promozione dell internazionalizzazione - FESR Risorse umane e società dell informazione FSE Iniziative per legalità e sicurezza FESR Le iniziative previste sono: Aziende agricole - Concessione aiuto in conto capitale o in conto interessi per le aziende ubicate nel territorio PIT 8 Area Jonico Salentina - P.O.R. Puglli Misura 4.3 Risorse Umane e Società dell Informazione - Interventi di formazione superiore destinati ai residenti in uno dei Comuni di localizzazione dei Progetti Integrati Territoriali (PIT) - P.O.R. Puglia Misura 6.4 azione b) Formazione superiore - Master per Manager delle produzioni flovivaistiche - Università degli studi di Lecce - P.O.R. Puglia Misura 3.7 Formazione superiore - Master per Manager delle produzioni ortovivaistiche - Università degli studi di Lecce - P.O.R. Puglia Misura 3.7 Formazione superiore - Master per Manager della filiera olivicola nel distretto agroalimentare nell area jonico salentina - Università degli studi di Bari - P.O.R. Puglia Misura 3.7 Formazione superiore - Master per Manager della filiera vitivinicola nel distretto agroalimentare nell area jonico salentina - Università degli studi di Bari - P.O.R. Puglia Misura 3.7 Promozione della partecipazione femminile al mercato del lavoro - Percorsi integrati di formazione, accompagnamento e consulenza

8 Risorse finanziarie per la creazione di nuova imprenditorialità in forma singola e/o associata - P.O.R. Puglia Misura 3.14 azione b) Promozione della partecipazione femminile al mercato del lavoro Azioni di accompagnamento - P.O.R. Puglia Misura 3.14 azione e) Aziende agricole - Diversificazione delle attività delle imprese agricole concessione di aiuti - P.O.R. Pugl Misura 4.9 Il costo del progetto è pari a ed il finanziamento POR Puglia è di

9 DOCUMENTAZIONE Bibliografia Documenti Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 41 suppl. del Deliberazione della Giunta Regionale 2 marzo 2005, n. 185 Approvazione Programma. POR PIT n. 8 - Area Jonico-Salentina Sviluppo ed innovazione dell economia agricola e rurale attraverso l integrazione e la diversificazione produttiva.

Curriculum Culturale, formativo e professionale debitamente sottoscritto e autocertificato ai sensi degli artt. 46, 47 e 76 del D.P.R. n.

Curriculum Culturale, formativo e professionale debitamente sottoscritto e autocertificato ai sensi degli artt. 46, 47 e 76 del D.P.R. n. Curriculum Culturale, formativo e professionale debitamente sottoscritto e autocertificato ai sensi degli artt. 46, 47 e 76 del D.P.R. n. 445/2000 Il sottoscritto Mazzeo Maurizio, nato il 28.12.1960 a

Dettagli

Tecnologia di accesso. Fibra ottica: 0 xdsl: 1 Wireless: 3. Fibra ottica: 0 xdsl: 1 Wireless: 3. Fibra ottica: 0 xdsl: 1 Wireless: 1

Tecnologia di accesso. Fibra ottica: 0 xdsl: 1 Wireless: 3. Fibra ottica: 0 xdsl: 1 Wireless: 3. Fibra ottica: 0 xdsl: 1 Wireless: 1 STATO COPERTURA AL 31/12/2010 Numero Provincia Comune Denominazione Copertura in Fibra Ottica (backhaul) nel Tecnologia di accesso di accesso Banda di backhaul in Mbps disponibile per di backhaul 1 BA

Dettagli

Bando per lo sviluppo delle Rete a Banda UltraLarga in Regione Puglia Novembre 2014

Bando per lo sviluppo delle Rete a Banda UltraLarga in Regione Puglia Novembre 2014 MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO Bando per lo sviluppo delle Rete a Banda UltraLarga in Regione Puglia Novembre 2014 Inquadramento dell intervento nell aiuto di stato BUL Il Progetto Strategico del MISE

Dettagli

Valle d'itria totalmente compresa nella nuova banda ultra larga lanciata da Telecom e Regione Puglia

Valle d'itria totalmente compresa nella nuova banda ultra larga lanciata da Telecom e Regione Puglia Valle d'itria totalmente compresa nella nuova banda ultra larga lanciata da Telecom e Regione Puglia Parte in Puglia il programma per la realizzazione della rete di nuova generazione in fibra ottica, che

Dettagli

Titolo Data Località Sant'Antonio Abate e la fòcara. Festa patronale a Novoli. Morciano Di Leuca (LE) Villa Convento - Novoli (LE)

Titolo Data Località Sant'Antonio Abate e la fòcara. Festa patronale a Novoli. Morciano Di Leuca (LE) Villa Convento - Novoli (LE) Sant'Antonio Abate e la fòcara. Festa patronale a Novoli. Sant'Ippazio. Festa patronale a Tiggiano San Vincenzo di Saragozza. Festa patronale ad Ugento. San Vincenzo di Saragozza. Festa patronale a Miggiano.

Dettagli

Sant'Antonio Abate e la fòcara. Festa patronale a Novoli. dal 06/01/2016 al 18/01/2016 Novoli (LE)

Sant'Antonio Abate e la fòcara. Festa patronale a Novoli. dal 06/01/2016 al 18/01/2016 Novoli (LE) Sant'Antonio Abate e la fòcara. Festa patronale a Novoli. dal 06/01/2016 al 18/01/2016 Novoli (LE) Sant'Ippazio. Festa patronale a Tiggiano dal 18/01/2016 al 19/01/2016 Tiggiano (LE) San Vincenzo di Saragozza.

Dettagli

PIT N. 7 - BRINDISI CHI CON CHI FA CHE COSA COME DOCUMENTAZIONE

PIT N. 7 - BRINDISI CHI CON CHI FA CHE COSA COME DOCUMENTAZIONE PIT N. 7 - BRINDISI CHI CON CHI FA CHE COSA COME DOCUMENTAZIONE SCHEDA DI INTERVENTO PIT 7 CHI Denominazione soggetto PIT n. 7 - Brindisi Sviluppo di un sistema integrato di servizi di logistica e distribuzione

Dettagli

News del 02 dicembre 2015

News del 02 dicembre 2015 News del 02 dicembre 2015 Regione Puglia: aggiornamento delle aree delimitate per ritrovamento focolai di Xylella f. in provincia di Brindisi (link al DDS 571 del 05.11.2015). Il Ministero informa che,

Dettagli

In crescita i protesti nel 2012: + 10,8% per un valore di oltre 52 milioni di euro

In crescita i protesti nel 2012: + 10,8% per un valore di oltre 52 milioni di euro In crescita i protesti nel 2012: + 10,8% per un valore di oltre 52 milioni di euro Sono 30.350 i titoli protestati nel 2012 nella provincia di Lecce per un valore di oltre 52 milioni di euro, protesti

Dettagli

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2011

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2011 REGIONE AGRARIA N : 1 REGIONE AGRARIA N : 2 PIANURA DI COPERTINO Comuni di: ARNESANO, CAMPI SALENTINA, CARMIANO, COPERTINO, GUAGNANO, LEVERANO, MONTERONI DI LECCE, NOVOLI, SALICE SALENTINO, SAN PIETRO

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO CICLO RIFIUTI E BONIFICA 12 settembre 2014, n. 157

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO CICLO RIFIUTI E BONIFICA 12 settembre 2014, n. 157 33572 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 130 del 18 09 2014 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO CICLO RIFIUTI E BONIFICA 12 settembre 2014, n. 157 Approvazione graduatoria e concessione del

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SER- VIZIO CICLO DEI RIFIUTI E BONIFICA 1 marzo 2013, n. 30

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SER- VIZIO CICLO DEI RIFIUTI E BONIFICA 1 marzo 2013, n. 30 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SER- VIZIO CICLO DEI RIFIUTI E BONIFICA 1 marzo 2013, n. 30 L.R. 38/2011. Utilizzazione fondi ecotassa. Deliberazione della G.R. n. 2077/2012, come modificata con D.G.R n.

Dettagli

Riepilogo Preferenze per Circoscrizione

Riepilogo Preferenze per Circoscrizione ELEZIONI REGIONALI DATA DI STAMPA // : Lista avente il contrassegno OLTRE CON FITTO Circoscrizione di BARI NUMERO ORDINE CANDIDATO ZULLO Ignazio (data di nascita //) LATERZA Nicola (data di nascita //)

Dettagli

AMBITO 2 - Binetto, Bitetto, Bitonto, Bitritto, Grumo Appula, Modugno, Palo del Colle, Sannicandro di Bari, Toritto

AMBITO 2 - Binetto, Bitetto, Bitonto, Bitritto, Grumo Appula, Modugno, Palo del Colle, Sannicandro di Bari, Toritto AMBITO 1- Primo ambito di riferimento per la provincia di Bari - Bari AMBITO 2 - AMBITO 3 - Corato, Giovinazzo, Molfetta, Ruvo di Puglia, Terlizzi AMBITO 4 - Altamura, Gravina in Puglia, Poggiorsini AMBITO

Dettagli

IL CONSIGLIO REGIONALE HA APPROVATO IL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE PROMULGA

IL CONSIGLIO REGIONALE HA APPROVATO IL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE PROMULGA LEGGE REGIONALE 12 agosto 2005, n. 11 "Modifiche alla legge regionale 14 giugno 1994, n. 18 (Norme per l'istituzione degli ambiti territoriali delle Unità sanitarie locali)" IL CONSIGLIO REGIONALE HA APPROVATO

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SER- VIZIO TURISMO 9 dicembre 2013, n. 114

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SER- VIZIO TURISMO 9 dicembre 2013, n. 114 40982 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 164 del 12-12-2013 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SER- VIZIO TURISMO 9 dicembre 2013, n. 114 Legge regionale 11.05.1990, n. 27 - Art. 3 - Albo Regionale

Dettagli

Banda Massima Download. 2Mbps: 0 4Mbps: 0 7Mbps: 0 >7Mbps: 2. xdsl: 1 Wireless: 0 Satellitare: 0. 2Mbps: 0 4Mbps: 0 7Mbps: 0 >7Mbps: 1

Banda Massima Download. 2Mbps: 0 4Mbps: 0 7Mbps: 0 >7Mbps: 2. xdsl: 1 Wireless: 0 Satellitare: 0. 2Mbps: 0 4Mbps: 0 7Mbps: 0 >7Mbps: 1 STATO COPERTURA AL 31/12/2010 Numero Provincia Comune Località Copertura al 31/12/10 Download Banda di in Mbps disponibile per l'area 1 BARI CONVERSANO TRIGGIANELLO 2 BARI GRAVINA IN PUGLIA CAPPUCCINI

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SET- TORE COMMERCIO 5 aprile 2005, n. 115

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SET- TORE COMMERCIO 5 aprile 2005, n. 115 6284 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 55 del 14-4-2005 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SET- TORE COMMERCIO 5 aprile 2005, n. 115 L.R. 24/07/2001, n. 18 Elenco dei mercati su aree pubbliche dei

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SEZIONE CICLO RIFIUTI E BONIFICA 17 dicembre 2015, n. 642

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SEZIONE CICLO RIFIUTI E BONIFICA 17 dicembre 2015, n. 642 52467 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SEZIONE CICLO RIFIUTI E BONIFICA 17 dicembre 2015, n. 642 Tributo speciale per il conferimento in discarica dei rifiuti solidi urbani dovuto per l anno 2015 per i Comuni

Dettagli

Portfolio Scuole Attività con le Scuole svolte dalla Comunità Emmanuel

Portfolio Scuole Attività con le Scuole svolte dalla Comunità Emmanuel Portfolio Scuole Attività con le Scuole svolte dalla Comunità Emmanuel Anno Scolastico 2006/2007 POR Misura 3.7 Formazione Superiore azione a-stage: Tecnico delle attività di prevenzione nelle condotte

Dettagli

PATTO TERRITORIALE PER L AGRICOLTURA ED IL TURISMO RURALE DELLA PROVINCIA DI BRINDISI

PATTO TERRITORIALE PER L AGRICOLTURA ED IL TURISMO RURALE DELLA PROVINCIA DI BRINDISI PATTO TERRITORIALE PER L AGRICOLTURA ED IL TURISMO RURALE DELLA PROVINCIA DI BRINDISI CHI CON CHI FA CHE COSA COME DOCUMENTAZIONE Denominazione soggetto CHI PATTO TERRITORIALE PER L AGRICOLTURA ED IL TURISMO

Dettagli

Acquedotto Pugliese S.p.a.

Acquedotto Pugliese S.p.a. Acquedotto Pugliese S.p.a. AQP spa - Piano Operativo Triennale Allegato 01 Ripilogo investimenti del Piano Obiettivo/Indicatore 2009 Totali 2010-2012 POT 2010 POT 2011 POT 2012 Code GI 2013-2015 01- Copertura

Dettagli

Imprenditoria giovanile

Imprenditoria giovanile Imprenditoria giovanile Nel 2013 le imprese 1 iscritte alla Camera di Commercio di Brindisi sono 975, a fronte di 450 cessazioni (al netto delle cancellazioni d ufficio), con un saldo positivo di 525 unità.

Dettagli

Fraternità locali [dati aggiornati al 6 Maggio 2014]

Fraternità locali [dati aggiornati al 6 Maggio 2014] 1. ACQUAVIVA DELLE FONTI Beata Angela da Foligno Bari Ofm Puglia-Molise Tre Altamura-Gravina-Acquaviva 1998 2. ALESSANO Santa Maria degli Angeli Lecce Ofm Cap Puglia Sette Ugento-Santa Maria di Leuca 1929

Dettagli

büw Çx YÜtÇvxávtÇÉ fxvéätüx

büw Çx YÜtÇvxávtÇÉ fxvéätüx 1. ACQUAVIVA DELLE FONTI Sant Angela da Foligno Bari Ofm Puglia-Molise Tre Altamura-Gravina-Acquaviva 1998 2. ALESSANO Santa Maria degli Angeli Lecce Ofm Cap Puglia Otto Ugento-Santa Maria di Leuca 1929

Dettagli

Artigianato locale Intagli e ricami, statue ed oggetti in cartapesta, arredi in ferro battuto

Artigianato locale Intagli e ricami, statue ed oggetti in cartapesta, arredi in ferro battuto Un porto per le Crociate Superficie: 328 Km 2 Abitanti: 87.935 circa Frazioni: Tuturano Pref. telefonico: 0831 CAP: 72100 Sito ufficiale: www.comune.brindisi.it dirette in Terrasanta brindisi 9 IL TerriTorio

Dettagli

TORNEI 2015. dal 5 al 15 febbraio sg angiulli grand prix veterani 080 5613855. grand prix veterani alpitour 16-feb 080 802171 22-feb

TORNEI 2015. dal 5 al 15 febbraio sg angiulli grand prix veterani 080 5613855. grand prix veterani alpitour 16-feb 080 802171 22-feb TORNEI 2015 Intern. OPEN 3ª Cat. 4ª Cat. U10 U12 U14 U16 09-feb 15-feb salento tennis academy dal 5 al 15 febbraio sg angiulli 080 5613855 giannoccaro monopoli alpitour 16-feb 080 802171 22-feb 23-feb

Dettagli

aggiuntivo pari ad Euro 370.000,00 trova copertura con gli adempimenti contabili di cui al presente provvedimento;

aggiuntivo pari ad Euro 370.000,00 trova copertura con gli adempimenti contabili di cui al presente provvedimento; 14468 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 74 del 12-05-2011 aggiuntivo pari ad Euro 370.000,00 trova copertura con gli adempimenti contabili di cui al presente provvedimento; 7. di trasmettere

Dettagli

BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. CIG: n. 4485149E07. S.p.A.; Indirizzo Postale: Via Cognetti n. 36 Città. Bari Codice Postale:

BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. CIG: n. 4485149E07. S.p.A.; Indirizzo Postale: Via Cognetti n. 36 Città. Bari Codice Postale: BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI CIG: n. 4485149E07 Sezione I: Ente Aggiudicatore I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Acquedotto Pugliese S.p.A.; Indirizzo Postale: Via Cognetti n. 36 Città.

Dettagli

PROVINCIA DI BRINDISI RETE DEI SERVIZI PER IL LAVORO INIZIATIVE/SEMINARI/WORKSHOP MARZO GIUGNO 2014

PROVINCIA DI BRINDISI RETE DEI SERVIZI PER IL LAVORO INIZIATIVE/SEMINARI/WORKSHOP MARZO GIUGNO 2014 MARZO APRILE 2014 1 Tecniche di ricerca attiva di lavoro on line: Cliclavoro (PER OPERATORI) Luogo: c/o CPI Brindisi Via Cappuccini, 111 Brindisi - Organizza: ITALIA LAVORO S.p.a. 9 - Ore 18:30 Presentazione

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 68 DEL 14 MAGGIO 2014

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 68 DEL 14 MAGGIO 2014 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 68 DEL 4 MAGGIO 204 O G G E T T O APPROVAZIONE SCHEMA PROTOCOLLO D INTESA PER LA COSTITUZIONE DEL SISTEMA TURISTICO LOCALE VALLE D ITRIA. L anno duemilaquattordici

Dettagli

INDIRIZZO/ Ubicazione impianto Autolavaggio BRINDISI via B. Brin n. 27. CEGLIE MESSAPICA via 2 Giugno s.n.

INDIRIZZO/ Ubicazione impianto Autolavaggio BRINDISI via B. Brin n. 27. CEGLIE MESSAPICA via 2 Giugno s.n. RAGIONE SOCIALE / INTESTATARIO CONTRATTO "ENERGIA & SERVIZI" S.n.c. di IAVASILE A. & GIUDICE R. "AZIENDA AGRICOLA RUBINO LUIGI" ATTIVITA' Abitato INDIRIZZO/ Ubicazione impianto Autolavaggio BRINDISI via

Dettagli

CONSORZIO PROVINCIALE DI ISTRUZIONE TECNICA

CONSORZIO PROVINCIALE DI ISTRUZIONE TECNICA N. Unita' 1 2 3 Classificazio ne Titolo 2. Consorzio provinciale. Brindisi, Fasano, Mesagne, Ostuni, Sandonaci, San Pietro, San Vito. 3. Consorzio provinciale. Brindisi, Ceglie Messapico, Fasano, Ostuni,

Dettagli

Provincia di Taranto - Settore Politiche del Lavoro e Formazione Professionale

Provincia di Taranto - Settore Politiche del Lavoro e Formazione Professionale Taranto - Settore Politiche del Lavoro e Formazione Professionale Stato Lavoratore F % M % % Disoccupati 31.746 29,76 % 32.356 29,96 % 64.102 29,86 % reinserimento lavorativo 7 0,01 % 5 0,00 % 12 0,01

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 64 del

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 64 del 26019 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SEZIONE AGRICOLTURA 24 maggio 2016, n. 203 Direttiva 2000/29/CE - D.Lgs. 214/2005 e s.m.i. - Modifica delle aree delimitate ai sensi della Decisione di esecuzione (UE)

Dettagli

Fondazione ITS. Aderisci anche tu alla. Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca

Fondazione ITS. Aderisci anche tu alla. Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Regione Puglia Assessorato al Diritto allo Studio e alla Formazione Aderisci anche tu alla Fondazione ITS Agroalimentare Puglia ATTUALI SOCI DELLA

Dettagli

COMUNI. progetti in partnership con altri enti al fine di migliorare la comunicazione e la qualità dei servizi resi

COMUNI. progetti in partnership con altri enti al fine di migliorare la comunicazione e la qualità dei servizi resi MONITORAGGIO SULLA QUALITA' DEI SERVIZI RESI AL CITTADI E SULLA EFFICIENZA ED EFFICACIA DELLA COMUNICAZIONE COMUNI DELLA PROVINCIA DI LECCE INDAGINE COSCITIVA DEGLI UFFICI E DEI SERVIZI Attività poste

Dettagli

REGIONE PUGLIA PROTOCOLLO DI INTESA TRA LA REGIONE PUGLIA E LA PROVINCIA DI FOGGIA FINALIZZATO ALLO SVILUPPO TERRITORIALE PROVINCIALE

REGIONE PUGLIA PROTOCOLLO DI INTESA TRA LA REGIONE PUGLIA E LA PROVINCIA DI FOGGIA FINALIZZATO ALLO SVILUPPO TERRITORIALE PROVINCIALE REGIONE PUGLIA PROTOCOLLO DI INTESA TRA LA REGIONE PUGLIA E LA PROVINCIA DI FOGGIA FINALIZZATO ALLO SVILUPPO TERRITORIALE PROVINCIALE FOGGIA - 28 DICEMBRE 2006 1 Protocollo d Intesa Tra La Regione Puglia,

Dettagli

NASCE A TARANTO L ITS GE.IN.LOGISTIC

NASCE A TARANTO L ITS GE.IN.LOGISTIC NASCE A TARANTO L ITS GE.IN.LOGISTIC Sarà il primo ITS, acronimo di lstituto Tecnico Superiore, realizzato in Puglia per la gestione della infomobilità e delle infrastrutture logistiche. Con Determina

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R

F O R M A T O E U R O P E O P E R F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome DE PASCALIS GABRIELLA Indirizzo GALATINA VIA BOLZANO N. 86 73010 (LE) Telefono 0836/639113 cel. 333/2775647

Dettagli

Curriculum cooperativa Sociale Il Blue

Curriculum cooperativa Sociale Il Blue Iscrizione Albo regionale delle Cooperative Sociali al progressivo n. 386 dell 8.01. Curriculum cooperativa Sociale Il Blue Anno avvio servizio 2002 2002 Descrizione servizio Committente Durata Estate

Dettagli

FEDERAZIONE ORDINI DEI FARMACISTI

FEDERAZIONE ORDINI DEI FARMACISTI FEDERAZIONE ORDINI DEI FARMACISTI Rassegna Stampa del 25/02/2016 La proprietà intellettuale degli articoli è delle fonti (quotidiani o altro) specificate all'inizio degli stessi; ogni riproduzione totale

Dettagli

CURRICULUM VITAE di BALDASSARRE LUCIA

CURRICULUM VITAE di BALDASSARRE LUCIA Informazioni Personali: CURRICULUM VITAE di BALDASSARRE LUCIA BALDASSARRE Lucia nata a Brindisi il 08/01/57 ed ivi residente alla Corte Appia 3-72100 Brindisi C.F. BLD LCU 57A 48 B180 E - cell.3296506660-3385316881

Dettagli

ARCHIVIO DI STATO DI BRINDISI

ARCHIVIO DI STATO DI BRINDISI ARCHIVIO DI STATO DI BRINDISI Via Cortine, 5 (cod. pckt. 72100); tel. 0831/23412. Consistenza totale: bb., fasci, voll., pacchi, fasce. e regg. 27.342; pergg. 40. Biblioteca: ~011. 807; opuscoli 303; periodici

Dettagli

DELIBERAZIONE N. DEL FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO

DELIBERAZIONE N. DEL FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO REGIONE LAZIO DELIBERAZIONE N. DEL 83 13/03/2015 GIUNTA REGIONALE PROPOSTA N. 2948 DEL 03/03/2015 STRUTTURA PROPONENTE Direzione Regionale: Area: FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO Prot.

Dettagli

IL PERCORSO DI DEFINIZIONE DEL POR MARCHE FESR 2014/2020

IL PERCORSO DI DEFINIZIONE DEL POR MARCHE FESR 2014/2020 IL PERCORSO DI DEFINIZIONE DEL POR MARCHE FESR 2014/2020 Paola Giorgi, Assessore regionale alle Politiche Comunitarie Evento di lancio Por Fesr 14/20 Macerata, 25/03/2015 Le novità del POR Marche FESR

Dettagli

Il DAQ di Sibari: aspetti normativi e governance

Il DAQ di Sibari: aspetti normativi e governance PROVINCIA DI COSENZA Settore Programmazione ed Internazionalizzazione Il DAQ di Sibari: aspetti normativi e governance INDICE 1. Il concetto di distretto agroalimentare 3 2. La L. R. della Calabria n.

Dettagli

IL PARCO COMMERCIALE. L apertura è prevista entro fine 2017.

IL PARCO COMMERCIALE. L apertura è prevista entro fine 2017. MESAGNE RETAIL PARK IL PARCO COMMERCIALE Mesagne Retail Park comprenderà grandi superfici commerciali specializzate, un cinema multisala e una food court, il tutto distribuito sul perimetro del grande

Dettagli

CURRICULUM VITAE DI GIANLUCA BUDANO*

CURRICULUM VITAE DI GIANLUCA BUDANO* F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE CURRICULUM VITAE DI GIANLUCA BUDANO* *LAUREA IN GIURISPRUDENZA PRESENTAZIONE SINTETICA La carriera lavorativa e professionale si è sempre incrociata con una spiccata

Dettagli

Portfolio attività con le Scuole svolte dalla Comunità Emmanuel Onlus

Portfolio attività con le Scuole svolte dalla Comunità Emmanuel Onlus Portfolio attività con le Scuole svolte dalla Comunità Emmanuel Onlus Anno Scolastico 2006/2007 Progetti e Stage Istituto di Istruzione Secondaria Superiore Lentini-Einstein Mottola (TA) POR Misura 3.7

Dettagli

Curriculum cooperativa Sociale Il Blue

Curriculum cooperativa Sociale Il Blue Iscrizione Albo regionale delle Cooperative Sociali al progressivo n. 386 dell 8.01. Curriculum cooperativa Sociale Il Blue Anno avvio servizio 2002 2002 Descrizione servizio Committente Durata Estate

Dettagli

INFORMASALUTE. I Servizi Sanitari di LECCE. e Provincia. Accesso al Servizio Sanitario Nazionale per i Cittadini stranieri

INFORMASALUTE. I Servizi Sanitari di LECCE. e Provincia. Accesso al Servizio Sanitario Nazionale per i Cittadini stranieri Progetto co-finanziato dall Unione Europea Istituto Nazionale Salute, Migrazioni e Povertà Ministero della Salute Dipartimento della Prevenzione e Comunicazione Ministero dell Interno Dipartimento per

Dettagli

Anno XXXII BARI, 19 APRILE 2001 N. 60 suppl.

Anno XXXII BARI, 19 APRILE 2001 N. 60 suppl. Sped. in abb. Postale, Art. 2, comma 20/c - Legge 662/96 - Aut. DC/215/03/01/01 - Potenza Anno XXXII BARI, 19 APRILE 2001 N. 60 suppl. Il Bollettino Ufficiale della Regione Puglia si pubblica con frequenza

Dettagli

Disciplinare di produzione della Indicazione Geografica Protetta UVA DI PUGLIA. Art.1 DENOMINAZIONE

Disciplinare di produzione della Indicazione Geografica Protetta UVA DI PUGLIA. Art.1 DENOMINAZIONE Disciplinare di produzione della Indicazione Geografica Protetta UVA DI PUGLIA Art.1 DENOMINAZIONE L Indicazione Geografica Protetta (I.G.P.) UVA DI PUGLIA è riservata all'uva che risponde ai requisiti

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 16 del 18-2-2016

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 16 del 18-2-2016 7554 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SEZIONE AGRICOLTURA 12 febbraio 216, n. 23 Direttiva 2000/29/CE - D.Lgs. 214/2005 e s.m.i. - Decisione d esecuzione (UE) 2015/789 della Commissione Europea - D.M. del

Dettagli

SISTEMA PUGLIA. Il settore agroalimentare pugliese

SISTEMA PUGLIA. Il settore agroalimentare pugliese SISTEMA PUGLIA Il settore agroalimentare pugliese Le aziende agricole presenti nella regione Puglia sono 352.510, pari al 13,59% delle aziende agricole presenti in tutta Italia. La regione è la seconda

Dettagli

5.1 Organizzazione delle fonti di finanziamento e coinvolgimento del settore privato

5.1 Organizzazione delle fonti di finanziamento e coinvolgimento del settore privato 5. IL PIANO FINANZIARIO 5.1 Organizzazione delle fonti di finanziamento e coinvolgimento del settore privato La predisposizione del piano finanziario per il POR della Basilicata è stata effettuata sulla

Dettagli

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE A. MEUCCI 73042 CASARANO (LE)

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE A. MEUCCI 73042 CASARANO (LE) ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE A. MEUCCI 73042 CASARANO (LE) ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE Informatica e Telecomunicazioni Elettronica e Elettrotecnica Meccanica Meccatronica ed Energia Sito web: www.iismeucci.gov.it

Dettagli

La Newsletter di BOLLENTI SPIRITI Programma Regionale per le Politiche Giovanili

La Newsletter di BOLLENTI SPIRITI Programma Regionale per le Politiche Giovanili La Newsletter di BOLLENTI SPIRITI Programma Regionale per le Politiche Giovanili Anno I, numero 0 REGIONE PUGLIA Assessorato alle Politiche Giovanili, Trasparenza e Cittadinanza Attiva Ora costruiamo una

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SER- VIZIO POLITICHE ABITATIVE 11 febbraio 2013, n. 26

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SER- VIZIO POLITICHE ABITATIVE 11 febbraio 2013, n. 26 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 33 del 28-02-2013 7921 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SER- VIZIO POLITICHE ABITATIVE 11 febbraio 2013, n. 26 Bando per il finanziamento in favore di Comuni

Dettagli

SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA PUGLIA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : BRINDISI

SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA PUGLIA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : BRINDISI SMOW5A 14-05-16PAG. 1 SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA PUGLIA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : BRINDISI ELENCO DEI TRASFERIMENTI E PASSAGGI DEL

Dettagli

GAL TERRE DEL PRIMITIVO

GAL TERRE DEL PRIMITIVO GAL TERRE DEL PRIMITIVO CHI CON CHI FA CHE COSA COME DOCUMENTAZIONE CHI Denominazione Ambito territoriale Anno di inizio attività Soggetto gestore e Organo amministrativo GAL TERRE DEL PRIMITIVO www.galterredelprimitivo.it

Dettagli

CURRICULUM AZIENDALE

CURRICULUM AZIENDALE CURRICULUM AZIENDALE Via Adige, 15 73010 San Donato di Lecce tel. 0832 657444 fax 0832 659821 info@meridiesnet.it INFORMAZIONI GENERALI Nome Forma giuridica MERIDIES SOCIETA COOPERATIVA Sede Legale SAN

Dettagli

ELENCO DEI CONSORZI E DELLE SOCIETA' PARTECIPATE DALLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI PER L'ANNO 2009

ELENCO DEI CONSORZI E DELLE SOCIETA' PARTECIPATE DALLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI PER L'ANNO 2009 CASPUR - CONSORZIO INTERUNIVERSITARIO PER LE APPLICAZIONI DI SUPERCALCOLO PER UNIVERSITA' E RICERCA Consorzio 20.000,00 11,11 % CINI - CONSORZIO INTERUNIVERSITARIO NAZIONALE PER L'INFORMATICA CIRCMSB -

Dettagli

LE ENERGIE RINNOVABILI IN AGRICOLTURA I BANDI DI FINANZIAMENTO DEL GAL

LE ENERGIE RINNOVABILI IN AGRICOLTURA I BANDI DI FINANZIAMENTO DEL GAL LE ENERGIE RINNOVABILI IN AGRICOLTURA I BANDI DI FINANZIAMENTO DEL GAL ASSE III Qualità della vita nelle zone rurali e diversificazione dell economia rurale MISURA 311 - Diversificazione in attività non

Dettagli

M.P.I.AOOUSPBRReg.Uff.10318quater Brindisi, lì 30.8.2011. Il Dirigente

M.P.I.AOOUSPBRReg.Uff.10318quater Brindisi, lì 30.8.2011. Il Dirigente Ministero dell Istruzione,Università e Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia Direzione Generale UFFICIO 8 AMBITO TERRITORIALE DI BRINDISI Sezione Istruzione Secondaria I Grado M.P.I.AOOUSPBRReg.Uff.10318quater

Dettagli

Scheda di sintesi. Redatto da MAP - Presidio Puglia di assistenza tecnica per l Internazionalizzazione. (a cura di Giovanna Gioja)

Scheda di sintesi. Redatto da MAP - Presidio Puglia di assistenza tecnica per l Internazionalizzazione. (a cura di Giovanna Gioja) Scheda di sintesi Settore Focus Regione Agro-alimentare Vino Puglia Redatto da MAP - Presidio Puglia di assistenza tecnica per l Internazionalizzazione (a cura di Giovanna Gioja) Gennaio 2004 Indice 1.

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI BRINDISI

AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI BRINDISI ACLI BRINDISI CORSO UMBERTO I N. 122 0831/597730 DAL LUNEDI POMERIGGIO AL SABATO MATTINA 8.30-13.00/15.00-17.30 ACLI BRINDISI VIA S.G. BOSCO N. 40 0831/586529 DAL LUNEDI AL VENERDI 9.00-12.00/17.00-20.00

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pagina 1 - Curriculum vitae di RAMPINO ANGELO Indirizzo VIA GIUSEPPE ELIA 55 73019 TREPUZZI Telefono 0832/758489

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI BRINDISI

AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI BRINDISI ELENCO SEDI CAF E INTERMEDIARI ADERENTI ALLA CONVENZIONE PER IL RILASCIO DAL LUNEDI POMERIGGIO AL SABATO ACLI BRINDISI CORSO UMBERTO I N. 122 0831/597730 MATTINA 8.30-13.00/15.00-17.30 ACLI BRINDISI VIA

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI PER LA FAMIGLIA

CARTA DEI SERVIZI PER LA FAMIGLIA SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI BRINDISI CARTA DEI SERVIZI PER LA FAMIGLIA Edizione 2015 Azienda Sanitaria Locale BR - Via Napoli 8, 72100 Brindisi

Dettagli

CITTA' DI TORREMAGGIORE

CITTA' DI TORREMAGGIORE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE CITTA' DI TORREMAGGIORE PROVINCIA DI FOGGIA C O P I A / A L Trasmessa ai Capigruppo Consiari 13/11/2006 Nr. Elenco Trasmessa al Prefetto Nr. Prot. Trasmessa / Ritrasmessa

Dettagli

SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA PUGLIA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : BRINDISI

SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA PUGLIA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : BRINDISI SMOW5A 15-05-14PAG. 1 SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA PUGLIA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : BRINDISI ELENCO DEI TRASFERIMENTI E PASSAGGI DEL

Dettagli

Km effetuati 23.725 23.725 23.725 16.575 7.905 13.515 11.236 17.080 17.080 17.080 17.080. Totale km andata: 405.684 Totale km autolinea n.4: 870.

Km effetuati 23.725 23.725 23.725 16.575 7.905 13.515 11.236 17.080 17.080 17.080 17.080. Totale km andata: 405.684 Totale km autolinea n.4: 870. (**) (*) Tipo Corsa Operaia Operaia Operaia Operaia Operaia Operaia Operaia Ordinaria Ordinaria Ordinaria Ordinaria Frequenza Giornaliera Giornaliera Giornaliera Lun-Ven Lun-Ven Lun-Ven Lun-Ven Fer Fer

Dettagli

OTTAVO VOLUME - PIT n. 8

OTTAVO VOLUME - PIT n. 8 Anno XXXVI BARI, 16 MARZO 2005 N. 41 suppl. Il Bollettino Ufficiale della Regione Puglia si pubblica con frequenza infrasettimanale ed è diviso in due parti. Nella 1ª parte si pubblicano: Leggi e Regolamenti

Dettagli

Distretto Idrografico dell Appennino Meridionale

Distretto Idrografico dell Appennino Meridionale Autorità di Bacino Nazionale dei Fiumi Liri-Garigliano e Volturno, Regione Abruzzo, Regione Basilicata, Regione Calabria, Regione Campania, Regione Lazio, Regione Molise, Regione PIANO DI GESTIONE DEL

Dettagli

CALENDARIO DELLO SWITCH-OFF DELLA PUGLIA SUDDIVISO PER PROVINCIA

CALENDARIO DELLO SWITCH-OFF DELLA PUGLIA SUDDIVISO PER PROVINCIA CALENDARIO DELLO SWITCH-OFF DELLA PUGLIA SUDDIVISO PER PROVINCIA PROVINCIA DI FOGGIA 18 MAGGIO: eseguiranno il passaggio i comuni di Foggia, San Severo, San Paolo di Civitate, Chieuti, Apricena, Lesina,

Dettagli

Caritas Diocesana di Oria. venerdì 13 dicembre 13

Caritas Diocesana di Oria. venerdì 13 dicembre 13 Caritas Diocesana di Oria Sintesi del Progetto L Osservatorio delle Povertà e delle Risorse diocesano nasce con l intento di osservare sistematicamente le povertà ed i servizi presenti sul territorio.

Dettagli

Provincia di Taranto RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA PER IL PERIODO 2008 - Svimservice S.p.A. - Società di Informatica - Bari

Provincia di Taranto RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA PER IL PERIODO 2008 - Svimservice S.p.A. - Società di Informatica - Bari RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA PER IL PERIODO 2008-2010 Svimservice S.p.A. - Società di Informatica - Bari SEZIONE 1 CARATTERISTICHE GENERALI DELLA POPOLAZIONE, DEL TERRITORIO, DELL ECONOMIA INSEDIATA

Dettagli

Curriculum cooperativa Sociale Il Blue

Curriculum cooperativa Sociale Il Blue Iscrizione Albo regionale delle Cooperative Sociali al progressivo n. 386 dell 8.01. Curriculum cooperativa Sociale Il Blue Anno avvio servizio 2002 2002 Descrizione servizio Committente Durata Estate

Dettagli

Art. 1 Oggetto e finalità

Art. 1 Oggetto e finalità REGOLAMENTO del, n. Regolamento di attuazione della legge regionale 8 agosto 2014, n. 20 Riconoscimento e costituzione dei distretti rurali, dei distretti agroalimentari di qualità e dei distretti di filiera

Dettagli

ATO PROVINCIA LECCE GESTIONE RIFIUTI ASSEMBLEA DEI SINDACI. COPIA Deliberazione n. 3 del 13/02/2015

ATO PROVINCIA LECCE GESTIONE RIFIUTI ASSEMBLEA DEI SINDACI. COPIA Deliberazione n. 3 del 13/02/2015 ATO PROVINCIA LECCE GESTIONE RIFIUTI ASSEMBLEA DEI SINDACI ASSEMBLEA DEI SINDACI COPIA Deliberazione n. 3 del 13/02/2015 OGGETTO: Approvazione Piano Finanziario Comune di Lecce per la determinazione delle

Dettagli

PRAI PROGRAMMA REGIONALE DI AZIONI INNOVATIVE

PRAI PROGRAMMA REGIONALE DI AZIONI INNOVATIVE PRAI PROGRAMMA REGIONALE DI AZIONI INNOVATIVE CHI CON CHI FA CHE COSA COME DOCUMENTAZIONE Denominazione soggetto CHI PRAI - Programma per l innovazione e il miglioramento del rapporto industria-ricerca

Dettagli

REGIONE PUGLIA. Programma Operativo Regionale 2007-2013 Fondo Sociale Europeo. Comitato di sorveglianza del 8 luglio 2008

REGIONE PUGLIA. Programma Operativo Regionale 2007-2013 Fondo Sociale Europeo. Comitato di sorveglianza del 8 luglio 2008 REGIONE PUGLIA Programma Operativo Regionale 2007-2013 Fondo Sociale Europeo Comitato di sorveglianza del 8 luglio 2008 REGOLAMENTO INTERNO DEL COMITATO DI SORVEGLIANZA DEL PROGRAMMA OPERATIVO FSE Obiettivo

Dettagli

CURRICULUM VITAE DI MARCO BARLETTA

CURRICULUM VITAE DI MARCO BARLETTA INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME E NOME Indirizzo BARLETTA MARCO VIA BACONE, 1/G GROTTAGLIE (TA) Telefono 320 4862498 347 9902213 E-mail marco.barletta@katamail.com Nazionalità ITALIANA Data di nascita 20/11/1976

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO AGRI COLTURA 1 giugno 2015, n. 195

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO AGRI COLTURA 1 giugno 2015, n. 195 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 85 del 18 06 2015 24381 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO AGRI COLTURA 1 giugno 2015, n. 195 Direttiva 2000/29/CE, D.Lgs. 214/2005 e s.m.i., Decisione d

Dettagli

Art. 3 Il Servizio Foreste dell Area politiche per lo sviluppo rurale è incaricato della esecuzione del presente

Art. 3 Il Servizio Foreste dell Area politiche per lo sviluppo rurale è incaricato della esecuzione del presente 3247 VISTO il decreto del Presidente della Giunta regionale n.20 del 23/01/2013 con il quale, ai sensi comma 1 dell art. 36 della legge regionale n. 45 del 28/12/2012, è stato prorogato, fino a tutto il

Dettagli

PARTE SECONDA. DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 23 aprile 2009, n. 641

PARTE SECONDA. DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 23 aprile 2009, n. 641 8455 PARTE SECONDA Deliberazioni del Consiglio e della Giunta DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 23 aprile 2009, n. 641 Programmi integrati di riqualificazione delle periferie - P.I.R.P.. Approvazione

Dettagli

Bollettino ufficiale della Regione Puglia n. 2 del 14/01/2016

Bollettino ufficiale della Regione Puglia n. 2 del 14/01/2016 Bollettino ufficiale della Regione Puglia n. 2 del 14/01/2016 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SEZIONE CICLO RIFIUTI E BONIFICA 24 dicembre 2015, n. 680 Validazione delle percentuali di raccolta differenziata

Dettagli

Dipartimento di ECONOMIA e STATISTICA. UniversitàdegliStudidiParma F a c o l t à d i E c o n o m i a

Dipartimento di ECONOMIA e STATISTICA. UniversitàdegliStudidiParma F a c o l t à d i E c o n o m i a Dipartimento di ECOMIA e STATISTICA UniversitàdegliStudidiParma F a c o l t à d i E c o n o m i a 1 Database degli studenti (19) ai Master NUVAL delle Università di Parma e Cosenza Anno Master Sede dello

Dettagli

copertina bari 31-07-2002 12:28 Pagina 3 IL FISCO IN PUGLIA

copertina bari 31-07-2002 12:28 Pagina 3 IL FISCO IN PUGLIA copertina bari 31-07-2002 12:28 Pagina 3 IL FISCO IN PUGLIA Settembre 2002 copertina bari 31-07-2002 12:28 Pagina 2 il FISCO IN PUGLIA è una pubblicazione dell Agenzia delle Entrate www.agenziaentrate.it

Dettagli

SCHEDA PRESENTAZIONE SOCIETA COOPERATIVA SOCIALE OCCUPAZIONE E SOLIDARIETA BARI

SCHEDA PRESENTAZIONE SOCIETA COOPERATIVA SOCIALE OCCUPAZIONE E SOLIDARIETA BARI SCHEDA PRESENTAZIONE SOCIETA COOPERATIVA SOCIALE OCCUPAZIONE E SOLIDARIETA BARI SEDE LEGALE VIA CLINIA 4/A SEDE AMMINISTRATIVA VIA PAPALIA 3 PAL. A1 INDIRIZZO EMAIL OCCUSOL@LIBERO.IT EDIZIONE MARZO 2012

Dettagli

SCHEDA DI RICHIESTA DI ATTIVAZIONE DI REGIMI DI AIUTO nei PISL INVESTIMENTI IN R&S. 2. Sezione I: Identificazione dell intervento

SCHEDA DI RICHIESTA DI ATTIVAZIONE DI REGIMI DI AIUTO nei PISL INVESTIMENTI IN R&S. 2. Sezione I: Identificazione dell intervento SCHEDA DI RICHIESTA DI ATTIVAZIONE DI REGIMI DI AIUTO nei PISL INVESTIMENTI IN R&S 1. INFORMAZIONI GENERALI SUL REGIME DI AIUTO DA ATTIVARE 1.1 TITOLO DELL OPERAZIONE: INVESTIMENTI IN R&S PER LE IMPRESE

Dettagli

Rapporto della Provincia di Brindisi 2012

Rapporto della Provincia di Brindisi 2012 Rapporto della Provincia di Brindisi 2012 L economia reale dal punto di osservazione delle Camere di Commercio A cura del Servizio Economia Locale C.C.I.A.A. di Brindisi, con la collaborazione dell Università

Dettagli

ATO PROVINCIA LECCE GESTIONE RIFIUTI

ATO PROVINCIA LECCE GESTIONE RIFIUTI ATO PROVINCIA LECCE GESTIONE RIFIUTI ASSEMBLEA DEI SINDACI ASSEMBLEA DEI SINDACI COPIA Deliberazione n. 4 del 14/07/2014 OGGETTO: Approvazione piani finanziari per la determinazione delle tariffe TARI

Dettagli

REGIONE PUGLIA Area Presidenza e Relazioni Istituzionali Servizio Protezione Civile

REGIONE PUGLIA Area Presidenza e Relazioni Istituzionali Servizio Protezione Civile Allegato "A" Elenco delle Associazioni di Volontariato e dei Gruppi Comunali da convenzionare per l'attività di Salvaguardia del Patrimonio Boschivo Campagna A.I.B. 2010 Provincia di Bari d'uso Modulo

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO AGRI COLTURA 1 giugno 2015, n. 195

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO AGRI COLTURA 1 giugno 2015, n. 195 24381 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO AGRI COLTURA 1 giugno 2015, n. 195 Direttiva 2000/29/CE, D.Lgs. 214/2005 e s.m.i., Decisione d esecuzione (UE) 2015/789 della Commissione Europea Ridefinizione

Dettagli

Euro 350.000 A ciascuna delle 2 ATO sono da riconoscere in via diretta Euro 175.000 per assicurare l insediamento delle strutture.

Euro 350.000 A ciascuna delle 2 ATO sono da riconoscere in via diretta Euro 175.000 per assicurare l insediamento delle strutture. ,/3,$123529,1&,$/(',$778$=,21('(/352*5$00$5(*,21$/(3(5/$ 787(/$'(// $0%,(17( Il 3,$12',787(/$$0%,(17$/( della Provincia di Brindisi, formulato sulla base dei finanziamenti disposti con deliberazioni della

Dettagli

IMPRENDITORIALITÀ FEMMINILE STRUMENTI E OPPORTUNITÀ

IMPRENDITORIALITÀ FEMMINILE STRUMENTI E OPPORTUNITÀ IMPRENDITORIALITÀ FEMMINILE STRUMENTI E OPPORTUNITÀ PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO SERVIZIO AGRICOLTURA Dott. Fabrizio Dagostin Strumenti agevolativi in agricoltura Piano di sviluppo rurale (PSR) 2007-2013

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome MIGLIORISI GIANCARLO Telefono 0932/675258 Fax 0932/675258 E-mail giancarlo.migliorisi@provincia.ragusa.it Nazionalità Italiana Luogo

Dettagli